ORDINANZE. Legge Regionale 16 dicembre 2008 n art Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet N DATA O G G E T T O

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ORDINANZE. Legge Regionale 16 dicembre 2008 n. 22 - art. 18 - Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet N DATA O G G E T T O"

Transcript

1 COMUNE DI TORREGROTTA PROVINCIA DI MESSINA ORDINANZE ANNO 2015 Legge Regionale 16 dicembre 2008 n art Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet N DATA O G G E T T O GENNAIO 1 02/01/2015 Ordinanza contingibile ed urgente per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti nel territorio comunale di Torregrotta 2 05/01/2015 Pronto intervento per la riparazione dell'impianto di sollevamento idrico presso il campo di calcio comunale 3 08/01/2015 Regolamentazione della circolazione stradale nella Piazza S. Maria della Scala - lavori di manutenzione ordinaria, riqualificazione e arredo urbano 4 15/01/2015 Sospensione dell'attività edilizia

2 FEBBRAIO 5 02/02/2015 Proclamazione del lutto cittadino per il giorno 3 febbraio 2015, in concomitanza con la celebrazione dei funerali del già Sindaco del Comune di Torregrotta, Domenico Magliarditi 6 05/02/2015 Chiusura Scuole per la disinfezione dei locali nei giorni e 18 Febbraio /02/2015 Limitazione e divieti all'esercizio del commercio su aree pubbliche in forma itinerante (art. 8 L.R. 18/95) 8 12/02/2015 Manifestazione Carnevale anno /02/2015 Istituzione area di sosta per disabile in Via XXI Ottobre nel tratto antistante il numero civico /02/2015 Pronto intervento di riparazione della pompa di spinta dell'impianto di sollevamento idrico presso il campo di calcio comunale 11 27/02/2015 Messa in sicurezza della cappella gentilizia di proprietà famiglia "FAVATELLA" 12 27/02/2015 Pronto intervento di messa in sicurezza di un tratto del muro perimetrale del cimitero comunale

3 MARZO 13 02/03/ /03/ /03/2015 Pronto intervento di sostituzione delle pompe dell'impianto di sollevamento idrico della Scuola Elementare-Materna di Crocieri Chiusura temporanea delle vie: Via Mezzasalma (tratto compreso tra Via XXI Ottobre e Via Benefizio), Via XXI Ottobre da n.c. 461 a n.c. 631, Via Salvo D'Acquisto, Via Benefizio in occasione della "Settimana dello Sport e Legalità" il giorno 15/03/2015 dalle ore 09,00 alle ore 12,00. Regolamentazione della circolazione stradale nella Piazza S. Maria della Scala in data 29 marzo /03/2015 Divieto di balneazione anno /03/2015 Ordinanza contingibile ed urgente per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti nel territorio comunale di Torregrotta APRILE 18 03/04/2015 Sospensione dell'attività edilizia 19 10/04/2015 Pronto intervento di riparazione impianto di sollevamento comunale posto in Piazza Corso Sicilia 20 16/04/2015 Conferimento e smaltimento rifiuti speciali-materiale da demolizione

4 21 23/04/ /04/2015 MAGGIO 23 12/05/ /05/2015 Regolamentazione della circolazione stradale nella Via Tomasi di Lampedusa e Via Libertà in data Slalom Torregrotta-Roccavaldina - Domenica Istituzione area di sosta per disabile in Via Mezzasalma - tratto in prossimità del n.c. 39 Regolamentazione della circolazione stradale nelle vie: Giovanni XXIII - Macchiavelli - Montenevoso - lavori di rifacimento del mando stradale 25 18/05/2015 Estumulazioni straordinarie di n. 14 salme nel Cimitero di Torregrotta 26 19/05/2015 Sosensione dell'attività edilizia 27 22/05/2015 Regolamentazione della circolazione stradale nella via Mezzasalma, nel tratto dall'incrocio con la via XXI Ottobre all'incrocio con la via Tomasi di Lampedusa, in occasione della Processione del Corpus Domini 28 24/05/2015 Celebrazioni del Corpus Domini - sospensione temporanea della circolazione dei veicoli nella Piazza S. Maria della Scala, nella Via prof. Sfameni ed in un tratto del Corso Sicilia, nel giorno 06 giugno 2015 dalle ore alle ore e nel giorno 07 giugno 2015 dalle ore 00,01 fino alla fine della processione

5 29 24/05/2015 Fiaccolata Mariana - sospensione temporanea della circolazione dei veicoli nella Piazza S. Maria della Scala e nella Via prof. Sfameni, nel giorno 09 giugno 2015 dalle ore fino alla fine della processione 30 26/05/2015 GIUGNO 31 01/06/ /06/2015 Pronto intervento per la riparazione della rete fognaria posta sulla Via XXI Ottobre Ordinanza di sospensione lavori Celebrazioni del Corpus Domini - sospensione temporanea della circolazione dei veicoli nella Via Crocieri, nel tratto compreso dal n.c. 112 al n.c. 34, dalle ore del giorno 06/06/2015 fino alle ore del giorno 07/06/ /06/2015 Istituzione area di sosta per disabile in Corso Sicilia - tratto in prossimità del n.c /06/2015 Regolamentazione della circolazione stradale nella via Crocieri, nel tratto dall'incrocio con la via XXI Ottobre all'incrocio con la viale Europa, in occasione del pellegrinaggio del 18 giugno /06/2015 Ordinanza di archiviazione 36 23/06/2015 Ordinanza di archiviazione

6 37 24/06/2015 Competizione ciclistica su strada "Trofeo dell'amicizia" nel giorno 28 giugno /06/2015 LUGLIO 39 09/07/2015 Ordinanza contingibile ed urgente per la raccolta e lo smaltimento dei rifiuti nel territorio comunale di Torregrotta Regolamentazione della circolazione stradale nella piazza Corso Sicilia in data 11 luglio 2015

ORDINANZE. Legge Regionale 16 dicembre 2008 n. 22 - art. 18 - Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet N DATA O G G E T T O

ORDINANZE. Legge Regionale 16 dicembre 2008 n. 22 - art. 18 - Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet N DATA O G G E T T O COMUNE DI TORREGROTTA PROVINCIA DI MESSINA ANNO 2014 Legge Regionale 16 dicembre 2008 n. 22 - art. 18 - Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet N DATA O G G E T T O GENNAIO ORDINANZE 1 09/01/2014

Dettagli

ORDINANZE 2015 NUMERO DATA OGGETTO 1 09/01/15 Chiusura al transito veicolare di Via C. Virga dall angolo di Piazza Mazzini al N. 17 dal 12/01/15 fino

ORDINANZE 2015 NUMERO DATA OGGETTO 1 09/01/15 Chiusura al transito veicolare di Via C. Virga dall angolo di Piazza Mazzini al N. 17 dal 12/01/15 fino ORDINANZE 2015 NUMERO DATA OGGETTO 1 09/01/15 Chiusura al transito veicolare di Via C. Virga dall angolo di Piazza Mazzini al N. 17 dal 12/01/15 fino al termine dei lavori per riparazione rete idrica.

Dettagli

Foglio1. Settore VI 2 3 24-01-2015 ORDINANZA-INGIUNZIONE RIF. VERBALE DI ACCERTAMENTO N. 83/11 ELEVATO DAL C.F.S.

Foglio1. Settore VI 2 3 24-01-2015 ORDINANZA-INGIUNZIONE RIF. VERBALE DI ACCERTAMENTO N. 83/11 ELEVATO DAL C.F.S. Unità organizza tiva N Provvedimenti rilasciati dal Dirigente - D.Lgs 14/372014 n. 33 - art. 23/c.1 Ordinanze - responsabile Settore VI N ORD. DATA OGGETTO Settore VI 1 2 16-01-2015 ORDINANZA PER LA DISCIPLINA

Dettagli

NUMERO DATA OGGETTO ORDINANZE SINDACALI

NUMERO DATA OGGETTO ORDINANZE SINDACALI NUMERO DATA OGGETTO ORDINANZE SINDACALI 1. 04.01.12 Provvedimento contingente ed urgente teso a prevenire pericoli per l incolumità pubblica derivanti dall attuale emergenza rifiutifornitura carburanti

Dettagli

COMUNE DI BASTIA UMBRA

COMUNE DI BASTIA UMBRA COMUNE DI BASTIA UMBRA!"#$%&&%'#&# ()'!%&&%'#&# ART. 1 - CAMPO D'APPLICAZIONE... 6 ART. 2 FINALITÀ... 6 ART. 3 - PREVENZIONE DELLA PRODUZIONE DI RIFIUTI... 6 ART. 4 - RECUPERO DEI RIFIUTI... 7 ART. 5 DEFINIZIONI...

Dettagli

COMUNE DI TORREGROTTA PROVINCIA DI MESSINA

COMUNE DI TORREGROTTA PROVINCIA DI MESSINA COMUNE DI TORREGROTTA PROVINCIA DI MESSINA DELIBERE DI GIUNTA MUNICIPALE ANNO 2015 Legge Regionale 16 dicembre 2008 n. 22 - art. 18 - Obbligo di pubblicazione di atti nel sito internet N. DATA AREA OGGETTO

Dettagli

COMUNE DI RAMACCA. Provincia di Catania PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE - 2009-2011 RELAZIONE GENERALE

COMUNE DI RAMACCA. Provincia di Catania PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE - 2009-2011 RELAZIONE GENERALE COMUNE DI RAMACCA Provincia di Catania PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE - 2009-2011 RELAZIONE GENERALE ***** Premesso che: - l Art. 1 della L.R 9 maggio 2003, n.7 ha sostituito l art.18 della

Dettagli

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari

Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari Co m u n e d i S a n V i t o Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI ORDINANZE SERVIZIO LAVORI PUBBLICI UFFICIO POLIZIA LOCALE ANNO 2013 N DATA OGGETTO 1 04.01.2013 2 23.01.2013 3 29.01.2013 4 01.02.2013

Dettagli

RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006

RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006 RENDICONTO DI GESTIONE PARCO E VILLA REALE DI MONZA - ANNO 2006 ENTRATE CODICE RISORSA DESCRIZIONE RISORSA ACCERTATO 3010440 PROVENTI DIVERSI PARCO E VILLA REALE 6.015,00 3020520 FITTI REALI DI FONDI RUSTICI

Dettagli

Elenco per priorità generale

Elenco per priorità generale Comune di Isola Delle Femmine Elenco per priorità generale Triennio di riferimento 2009-2011 Reti distribuzione energia elettrica e gas Interventi volti all'autoproduzione energetica per i seguenti edifici

Dettagli

COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO Area 4^ (Servizi assegnati con Delibera di Giunta Municipale n 9 del 26/01/2015) LL.PP.- Espropriazioni - Manutenzione e Servizi a Rete - Urbanistica - Tutela Ambientale

Dettagli

NUMERO DATA OGGETTO ORDINANZE SINDACALI

NUMERO DATA OGGETTO ORDINANZE SINDACALI NUMERO DATA OGGETTO ORDINANZE SINDACALI 1. 04.01.12 Provvedimento contingente ed urgente teso a prevenire pericoli per l incolumità pubblica derivanti dall attuale emergenza rifiutifornitura carburanti

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO

COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO COMUNE DI SAN GIOVANNI VALDARNO Provincia di Arezzo Registro degli Atti del Sindaco N. 22 del 01/09/2014 OGGETTO: REGOLAMENTAZIONE DEL DIVIETO DI SOSTA PER CONSENTIRE LO SPAZZAMENTO MECCANIZZATO DELLE

Dettagli

Anno 2012 ORDINANZE DIRIGENZIALI SESTO SETTORE

Anno 2012 ORDINANZE DIRIGENZIALI SESTO SETTORE Anno 2012 ORDINANZE DIRIGENZIALI SESTO SETTORE N Data Oggetto GENNAIO 2012 1 02/01/2012 RIFACIMENTO SEGNALETICA VIA LIBERTA' 2 02/01/2012 POTATURA ALBERI DI FICUS 3 02/01/2012 PRESEPE VIVENTE 4 02/01/2012

Dettagli

Sintesi degli incontri di ascolto di. Zona 4. Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno

Sintesi degli incontri di ascolto di. Zona 4. Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno Sintesi degli incontri di ascolto di Zona 4 Molise Calvairate, Ortomercato Il quartiere Molise-Calvairate ha fatto emergere la necessità di uno spazio di aggregazione, di promozione culturale e di documentazione,

Dettagli

i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni

i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni i servizi cimiteriali i Servizi cimiteriali PoStuMi e le AutorizzAzioni AGEC gestisce i servizi Cimiteriali dal 1999, impegnandosi a garantire un servizio di qualità, nel rispetto del decoro e della riservatezza.

Dettagli

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI Antonio Marrazzo Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano Attività dei diversi settori PROGETTI - N 101 - EDILIZIA SCOLASTICA tot 21.000.402,38 24% STRADE tot 12.155.500 23% ALLOGGI COMUNALI

Dettagli

AREA TECNICA. TEMPI MEDI ANNO 2014 (in giorni) PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DELL AREA a) 5 giorni. b) 30 giorni con ricerca d archivio 28

AREA TECNICA. TEMPI MEDI ANNO 2014 (in giorni) PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DELL AREA a) 5 giorni. b) 30 giorni con ricerca d archivio 28 RICOGNIZIONE TEMPI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ANNO 2013 Responsabile Area Tecnica: Arch. La Civita Luigi - Cell. 348/4738 e-mail: ufficiotecnico@comune.rivisondoli.aq.it Responsabile del procedimento:

Dettagli

COMUNE DI VITTORIA ELENCO DEI RESIDUI DA RIPORTARE AL TERMINE DELL ANNO ENTRATE

COMUNE DI VITTORIA ELENCO DEI RESIDUI DA RIPORTARE AL TERMINE DELL ANNO ENTRATE COMUNE DI VITTORIA ELENCO DEI RESIDUI DA RIPORTARE AL TERMINE DELL ANNO 2014 ENTRATE GESTIONE DELLE ENTRATE - ELENCO DELLE OPERAZIONI A AL TERMINE DELL ANNO 2014 Pag. 2 Titolo 1 ENTRATE TRIBUTARIE Risorsa

Dettagli

Citta' di SOMMA VESUVIANA QUADRO GENERALE DEI MUTUI IN AMMORTAMENTO - PREVISIONE 2014

Citta' di SOMMA VESUVIANA QUADRO GENERALE DEI MUTUI IN AMMORTAMENTO - PREVISIONE 2014 Pag. 1 Mutui concessi nell'anno 1961 127 SCUOLA MEDIA CAPITALE NOMINALE 8.734,64 Posizione 0033996/01 Importo 654,39 tasso 6,500 30/06/2014 42,75 5,84 48,59 136,82 31/12/2014 44,14 4,45 48,59 92,68 Totale

Dettagli

scelta del contraente AFFIDAMENTO DIRETTO 932,41 nr. 1 del 29/01/2013 AFFIDAMENTO IN ECONOMIA - AFFIDAMENTO DIRETTO 810,00 nr.

scelta del contraente AFFIDAMENTO DIRETTO 932,41 nr. 1 del 29/01/2013 AFFIDAMENTO IN ECONOMIA - AFFIDAMENTO DIRETTO 810,00 nr. Codice Identificativo Gara rilasciato dall Autorità cig Oggetto del lotto identificato dal CIG oggetto scelta del contraente Importo affidamento al netto di IVA Risorse del Territorio - Determinazioni

Dettagli

COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI BORGETTO PROVINCIA DI PALERMO Area 4^ (Servizi assegnati con Delibera di Giunta Municipale n 9 del 26/01/2015) LL.PP.- Espropriazioni - Manutenzione e Servizi a Rete - Urbanistica - Tutela Ambientale

Dettagli

REGOLAMENTO ACUSTICO

REGOLAMENTO ACUSTICO COMUNE DI VICOFORTE PROVINCIA DI CUNEO REGOLAMENTO ACUSTICO ai sensi del quinto comma dell articolo 5 della Legge Regionale 20/10/ 2000 n. 52 1 CAPITOLO 1: COMPETENZE DEI COMUNI IN MATERIA DI TUTELA DALL

Dettagli

IL SINDACO ORDINANZA N. 48 DEL 16/05/2012 COMANDO POLIZIA LOCALE

IL SINDACO ORDINANZA N. 48 DEL 16/05/2012 COMANDO POLIZIA LOCALE IL SINDACO 1 Premesso che nei giorni dal 30 maggio al 3 giugno 2012, la Città di Milano ed alcuni Comuni del suo hinterland saranno interessati dallo svolgimento del VII Incontro mondiale delle Famiglie

Dettagli

CITTA' DI SAN MARTINO DI LUPARI Provincia di Padova

CITTA' DI SAN MARTINO DI LUPARI Provincia di Padova CITTA' DI SAN MARTINO DI LUPARI Provincia di Padova AGG. AL 04/02/2016 GENNAIO 2016 ven 1 sab 2 dom 3 lun 4 mar 5 mer 6 SE BRUSA A VECIA piazzale Europa Pro S. Martino SE BRUSA A VECIA a Monastiero, Borghetto,

Dettagli

I SERVIZI CIMITERIALI

I SERVIZI CIMITERIALI I SERVIZI CIMITERIALI Agec cura i servizi Cimiteriali dal 1999, impegnandosi a garantire un servizio di qualità, nel rispetto del decoro e della riservatezza. Tutti i servizi cimiteriali Agec sono certifi

Dettagli

TITOLO I TITOLO II TITOLO III

TITOLO I TITOLO II TITOLO III # TITOLO I 4 DISPOSIZIONI GENERALI E DEFINIZIONI... 4 Art. 1 - Campo d applicazione 4 Art. 2 - Finalità 4 Art. 3 - Prevenzione della produzione di rifiuti 5 Art. 4 - Recupero dei rifiuti 5 Art. 5 - Smaltimento

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE CURRICULUM PROFESSIONALE Dott. Ing. Stefano Barbaresi nato a Montelabbate (PU) il 14.11.1947 Associazione professionale B&B PROGETTI in Pesaro via M. del Monaco, 3 tel. 0721403895/ 0721 403695 cell 335

Dettagli

COMUNE DI BOBBIO Provincia di Piacenza

COMUNE DI BOBBIO Provincia di Piacenza COMUNE DI BOBBIO Provincia di Piacenza Ordinanza n. 0330 Bobbio lì, 20.09.2007 IL SINDACO VISTA la necessità di intervenire a tutela della salute e dell igiene pubblica per prevenire e controllare malattie

Dettagli

AREA SERVIZI TECNICI. Responsabile del servizio : Ing. Domenico Sanna

AREA SERVIZI TECNICI. Responsabile del servizio : Ing. Domenico Sanna AREA SERVIZI TECNICI servizi Lavori pubblici servizi protezione civile, impianti e sicurezza lavoro servizi di manutenzioni, viabilità, traffico servizio ambiente servizi al territorio e di rete servizi

Dettagli

Duvri e stima dei costi sicurezza

Duvri e stima dei costi sicurezza COMUNE DI BOLLATE (Provincia di Milano) AREA QUALITA' URBANA SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Duvri e stima dei costi sicurezza Gestione esterna dei Cimiteri della Città di Bollate periodo 06.07.2011 05.07.2012

Dettagli

COMUNE DI ONANO Provincia di Viterbo

COMUNE DI ONANO Provincia di Viterbo COMUNE DI ONANO Provincia di Viterbo REGOLAMENTO PER IL DECORO ESTETICO AMBIENTALE, L ARREDO URBANO, LA SICUREZZA. Approvato con delibera consiliare n. 4 del 11/05/2012 ARTICOLO 1. OGGETTO Il presente

Dettagli

Ex Fondo investimenti minori. Avanzo di amministrazione 200.000 131.111 68.889 30.000 30.000 40.000 40.000 20.000 19.500 500 1036

Ex Fondo investimenti minori. Avanzo di amministrazione 200.000 131.111 68.889 30.000 30.000 40.000 40.000 20.000 19.500 500 1036 Cod. Int. Prog. Cap. Oggetto Importo iniziale (Cap. 1133 le concessioni Fondo 2010201 1 10 3015 INTERVENTI DI ADEGUAMENTO DEGLI SPAZI DEL COMPLESSO DENOMINATO "CASA GRANDI" SITO IN TUENNO (P.ED. 355 C.C.

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA A DOMICILIO DEI RIFIUTI INGOMBRANTI E DEI BENI DUREVOLI DI CONSUMO AD USO DOMESTICO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA A DOMICILIO DEI RIFIUTI INGOMBRANTI E DEI BENI DUREVOLI DI CONSUMO AD USO DOMESTICO COMUNE DI CERVESINA Provincia di Pavia REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI RACCOLTA A DOMICILIO DEI RIFIUTI INGOMBRANTI E DEI BENI DUREVOLI DI CONSUMO AD USO DOMESTICO Approvato con deliberazione C.C. n.7 del

Dettagli

Il sottoscritto. nato a il. residente in Via/P.zza C.F: Denominazione: con sede nel Comune di: Prov. Via, Piazza C.F. o P.

Il sottoscritto. nato a il. residente in Via/P.zza C.F: Denominazione: con sede nel Comune di: Prov. Via, Piazza C.F. o P. Marca da Bollo da. 14,62 Al Sig. Sindaco del Comune di: Gioi Comando Polizia Municipale Oggetto: Richiesta chiusura strada temporanea per lavori vari. Il sottoscritto nato a il residente in Via/P.zza C.F:

Dettagli

COMUNE DI CREMONA SETTORE LAVORI PUBBLICI, MOBILITA URBANA E AMBIENTE

COMUNE DI CREMONA SETTORE LAVORI PUBBLICI, MOBILITA URBANA E AMBIENTE COMUNE DI CREMONA SETTORE LAVORI PUBBLICI, MOBILITA URBANA E AMBIENTE Prot. Gen. n. 37631/2015 ORDINANZA PER LA PREVENZIONE ED IL CONTROLLO DELLE MALATTIE TRASMESSE DA INSETTI VETTORI ED IN PARTICOLARE

Dettagli

Comune di Tradate. Bilancio di previsione 2015 PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE CENTRO DI COSTO UFFICIO TECNICO

Comune di Tradate. Bilancio di previsione 2015 PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE CENTRO DI COSTO UFFICIO TECNICO Comune di Tradate Bilancio di previsione 2015 PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE CENTRO DI COSTO UFFICIO TECNICO Riferimenti Peg Centro di costo n. 901 Ufficio Tecnico Responsabile Centro di costo Geom. Cristina

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO PROVINCIA DI ORISTANO GUIDA OPERATIVA PER LA PRESENTAZIONE DI ISTANZE PER AUTORIZZAZIONE O NULLA OSTA PER LO SVOLGIMENTO DI MANIFESTAZIONI SU STRADE Provincia di Oristano Settore Viabilità Via Enrico Carboni

Dettagli

ATTO DI INTESA PER LA GESTIONE DELLA SALA CONVEGNI DI SAN SEBASTIANO.

ATTO DI INTESA PER LA GESTIONE DELLA SALA CONVEGNI DI SAN SEBASTIANO. ATTO DI INTESA PER LA GESTIONE DELLA SALA CONVEGNI DI SAN SEBASTIANO. L anno duemila, il mese di, il giorno nella sede del Comune di Montagnareale, tra il Comune di Montagnareale, c.f. 86000270834, rappresentato

Dettagli

COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) II SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE E POLIZIA AMMINISTRATIVA

COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) II SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE E POLIZIA AMMINISTRATIVA COMUNE DI LORETO (Provincia di Ancona) II SETTORE - POLIZIA MUNICIPALE E POLIZIA AMMINISTRATIVA INFORMAZIONI GENERALI Ufficio Polizia Locale P.zza Garibaldi, 1 Orario apertura al pubblico: dal lunedì al

Dettagli

LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 2006/2007

LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 2006/2007 LAVORI PUBBLICI - EFFETTUATI DAL 2006 AL 2009 Nr. DESCRIZIONE IMPORTO LAVORI DESCRIZIONE AGGIUNTIVA ATTUAZIONE 2006/2007 Bonifica alberi alto fusto - Cimitero Comunale 11.136,00 a carico del Comune 11.136,00

Dettagli

COMUNE DI PARMA REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E L APPLICAZIONE DEL CANONE

COMUNE DI PARMA REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E L APPLICAZIONE DEL CANONE COMUNE DI PARMA REGOLAMENTO PER L OCCUPAZIONE DI SPAZI ED AREE PUBBLICHE E L APPLICAZIONE DEL CANONE Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 28/7 in data 31/03/2008 INDICE TITOLO I - DISPOSIZIONI

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ALLESTIMENTO E L ESERCIZIO DI CANTIERI EDILI

REGOLAMENTO PER L ALLESTIMENTO E L ESERCIZIO DI CANTIERI EDILI REGOLAMENTO PER L ALLESTIMENTO E L ESERCIZIO DI CANTIERI EDILI Approvato con deliberazione CC n. 25 del 19.04.2000 Modificato con deliberazione CC n. 20 del 5/04/2001 Modificato con deliberazione CC n.

Dettagli

ELENCO N. 08 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 10.06.2009 N. DATA OGGETTO SETTORE

ELENCO N. 08 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 10.06.2009 N. DATA OGGETTO SETTORE ELENCO N. 08 DETERMINAZIONI DI IMPEGNO IN PUBBLICAZIONE IL 10.06.2009 N. DATA OGGETTO SETTORE 0048 16.04.2009 CONTRIBUTO ALLA SOCIETÀ SPORTIVA PALLACANESTRO BIELLA SPA PER ATTIVITÀ SPORTIVA IMPEGNO DI

Dettagli

COMUNE DI LEGNAGO Ufficio Servizi Cimiteriali

COMUNE DI LEGNAGO Ufficio Servizi Cimiteriali COMUNE DI LEGNAGO Ufficio Servizi Cimiteriali AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL TERRITORIO COMUNALE (Cimiteri di Legnago, Vigo-Vangadizza, San Vito e Canove) ALLEGATO A) OPERAZIONI

Dettagli

Provincia di Lecce. Settore Tecnico Lavori Pubblici e Servizi Manutentivi Prot. n. 17887 del 9/11/2011 ORDINANZA SINDACALE N.

Provincia di Lecce. Settore Tecnico Lavori Pubblici e Servizi Manutentivi Prot. n. 17887 del 9/11/2011 ORDINANZA SINDACALE N. COMUNE DI LEVERANO Provincia di Lecce Settore Tecnico Lavori Pubblici e Servizi Manutentivi Prot. n. 17887 del 9/11/2011 NZA SINDACALE N. 57 DEL 9/11/2011 OBBLIGO DI ALLACCIAMENTO ALLA FOGNATURA NERA COMUNALE

Dettagli

PIANO INVESTIMENTI 2015 (aggiornato con variazione C.C. 44 /07.09.2015)

PIANO INVESTIMENTI 2015 (aggiornato con variazione C.C. 44 /07.09.2015) PIANO INVESTIMENTI 2015 (aggiornato con variazione C.C. 44 /07.09.2015) Oggetto: Acquisto attrezzatura per uffici. 2015 2.01.02.05 3035/3 Iniziale 5.000,00 Attuale 5.000,00 Nel corso del 2014 sono stati

Dettagli

Allegato 7 REGOLAMENTO TIPO PER LA GESTIONE E LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AMBITO CIMITERIALE

Allegato 7 REGOLAMENTO TIPO PER LA GESTIONE E LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AMBITO CIMITERIALE Allegato 7 REGOLAMENTO TIPO PER LA GESTIONE E LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AMBITO CIMITERIALE FONTI NORMATIVE - D.M. 26-6-2000 n. 219 (Regolamento recante la disciplina per la gestione dei rifiuti sanitari,

Dettagli

Approvato con delibera CC n. 30 del 31/05/2012.

Approvato con delibera CC n. 30 del 31/05/2012. DISCIPLINA SULL OCCUPAZIONE DI SUOLO PUBBLICO E/O PRIVATO ALL ESTERNO DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI, PUBBLICI ESERCIZI ED ESERCIZI SIMILARI E DETERMINAZIONE DEI LIMITI E DELLE MODALITA DI ESPOSIZIONE DELLA

Dettagli

COMUNE DI VERDELLO PROVINCIA DI BERGAMO ORDINANZA N. 21 DEL 03.08.2015

COMUNE DI VERDELLO PROVINCIA DI BERGAMO ORDINANZA N. 21 DEL 03.08.2015 COMUNE DI LLO PROVINCIA DI BERGAMO ORDINANZA N. 21 DEL 03.08.2015 OGGETTO: ORDINANZA CONTINGIBILE ED URGENTE DI DEPOSITO TEMPORANEO DEI RIFIUTI PRESSO L AREA COMUNALE ANTISTANTE L ATTUALE SITO DI CORSO

Dettagli

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00

Totale programma 1 - servizi generali 813.500,00 220.500,00 220.500,00 PROGRAMMA DI INVESTIMENTO 2008-2010 Intervento Cap. descrizione 2008 2009 2010 Programma 1: Servizi generali 2010501 7260 Manutenzione straordinaria immobili di proprietà comunale 40.000,00 40.000,00 40.000,00

Dettagli

4a Tutela della salute l.r. 8/2006 1

4a Tutela della salute l.r. 8/2006 1 4a Tutela della salute l.r. 8/2006 1 Legge regionale 09 marzo 2006, n. 8 Norme in materia di requisiti igienico-sanitari delle piscine ad uso natatorio. (Bollettino Ufficiale n. 8, parte prima, del 15.03.2006)

Dettagli

ANAGNINA-TOR VERGATA CORRIDOIO DEL TRASPORTO PUBBLICO. 17 settembre 2009. Inaugurazione

ANAGNINA-TOR VERGATA CORRIDOIO DEL TRASPORTO PUBBLICO. 17 settembre 2009. Inaugurazione ANAGNINA-TOR VERGATA CORRIDOIO DEL TRASPORTO PUBBLICO Inaugurazione 17 settembre 2009 Inizio lavori 28 gennaio 2008 Inaugurazione 17 settembre 2009 Importo contrattuale 10.800.000 Stazione appaltante:

Dettagli

PIANO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE

PIANO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE PIANO COMUNALE PER L ESERCIZIO DEL COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE Ricognizione dei mercati e fiere esistenti. 1) MERCATI La tabella sintetizza la situazione dei mercati settimanali attualmente istituiti nel

Dettagli

COMUNE DI MEZZOJUSO DETERMINE D UFFICIO Mese di Maggio - 2014

COMUNE DI MEZZOJUSO DETERMINE D UFFICIO Mese di Maggio - 2014 COMUNE DI MEZZOJUSO DETERMINE D UFFICIO Mese di Maggio - 2014 COMUNE DI MEZZOJUSO ESTRATTO DETERMINE D UFFICIO AI SENSI DELL ART.18 L.R. N.22 DEL 16/12/2008 e s.m. e i. *Gli atti pubblicati in questa sezione,

Dettagli

ART. 1 FINALITA ART. 2 DEFINIZIONI

ART. 1 FINALITA ART. 2 DEFINIZIONI ART. 1 FINALITA 1. Il presente regolamento disciplina tutte le fasi della gestione dei rifiuti cimiteriali come definiti dall'art.7, comma 2 lett. f) D.Lgs.22/97 e successive modificazioni ed integrazioni,

Dettagli

ORDINANZA PER L ESERCIZIO DELL ARTE IN STRADA NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RIVA DEL GARDA IL SINDACO

ORDINANZA PER L ESERCIZIO DELL ARTE IN STRADA NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI RIVA DEL GARDA IL SINDACO COMUNE DI RIVA DEL GARDA PROVINCIA DI TRENTO CAP 38066 Telefoni (0464) 573888 - Telefax (0464) 552410 Codice Fiscale 84001170228 Partita I.V.A. 00324760222 Prot.n. 2006022128 ORDINANZA PER L ESERCIZIO

Dettagli

SERVIZI A DOMANDA NON PIU ATTIVI IN SEGUITO A GESTIONE DA PARTE DI SOCIETA ESTERNE CONFERITA CON APPALTO PUBBLICO

SERVIZI A DOMANDA NON PIU ATTIVI IN SEGUITO A GESTIONE DA PARTE DI SOCIETA ESTERNE CONFERITA CON APPALTO PUBBLICO SERVIZI A DOMANDA NON PIU ATTIVI IN SEGUITO A GESTIONE DA PARTE DI SOCIETA ESTERNE CONFERITA CON APPALTO PUBBLICO Tariffe determinate comunque dall Ente Conferma tariffe atto G.C. 07 del 14.01.2010: 1)MENSE

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI DETENZIONE ANIMALI, VENDITA PICCOLI ANIMALI, TOILETTE PER CANI E GATTI

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI DETENZIONE ANIMALI, VENDITA PICCOLI ANIMALI, TOILETTE PER CANI E GATTI All Ufficio S.U.A.P. del COMUNE DI PONZA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA DI DETENZIONE ANIMALI, VENDITA PICCOLI ANIMALI, TOILETTE PER CANI E GATTI ai sensi dell art. 19 L. 241/90 e D.P.R. 8

Dettagli

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE

QUADRO DI SINTESI PER CATEGORIE DI OPERE PROGRAMMAZIONE TRIENNALE /2005 Scheda 1 QUADRO DI NTE PER CATEGORIE DI OPERE TIPOLOGIA DI INTERVENTO (TABELLA 1) Codice CATEGORIE DI OPERE (TABELLA 2) Codice FINALITA' E RISULTATI ATTE Fabbisogno espresso

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI e Protezione Civile DENOMINAZIONE E OGGETTO DEL PROCEDIMENTO STRUTTURA ORGANIZZATIVA COMPETENTE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO TERMINE

Dettagli

1.3.3. Domanda di sosta

1.3.3. Domanda di sosta 1.3.3. di sosta Il rilievo della domanda di sosta è stato effettuato nell area centrale di Formigine (vedi paragrafo sull offerta di sosta e l allegato per i dettagli) nella fascia oraria 10.30-11.30.

Dettagli

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE

ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE ANNO 2011 RELAZIONE SULLA GESTIONE In relazione all attività di gestione svolta nell anno 2011, si riportano i dati riguardanti le undici aree cimiteriali di Roma Capitale: Verano, Flaminio, Laurentino,

Dettagli

CITTA DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Tel. 0883/33 23 70 0883/578 313 Fax : 0883/578 337

CITTA DI BARLETTA COMANDO POLIZIA MUNICIPALE Tel. 0883/33 23 70 0883/578 313 Fax : 0883/578 337 CONTROLLO ZONA A TRAFFICO LIMITATO DEL CENTRO STORICO ( VARCHI ELETTRONICI ) A Barletta sono stati istallati dei varchi elettronici per controllare gli accessi dei veicoli nel centro storico, all interno

Dettagli

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - ESERCIZIO 2010

PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE - ESERCIZIO 2010 Pag. 1 OPERATORI: PO04 LAVORI PUBBLICI OBIETTIVI: POLIZIA MUNICIPALE Attuazione del Servizio di vigilanza stradale, previsione, verifica ed aggiornamenti della segnaletica orizzontale e verticale. Adeguamento

Dettagli

C O M U N E D I S A N F E L E

C O M U N E D I S A N F E L E PATRIMONIO ED ESPROPRI Concessione a terzi di diritti di superficie su aree a servizio per la realizzazione di strutture di interesse collettivo Gestione amministrativa del patrimonio immobiliare e demaniale

Dettagli

Allegato B - Atti non più in vigore

Allegato B - Atti non più in vigore Numero e data Decreto del Lombardia n. 6105 del 15/04/97 24447 del 09/10/87 circolare n. 21/SAN/ECOL del 24/05/89 Oggetto Contenuti Note Adempimenti da ottemperare dagli operatori del settore Disposizioni

Dettagli

POLIZIA LOCALE 295.217,00 265.048,00 SERVIZI DEMOGRAFICI 127.898,00 84.251,70 COSTO SOSTENUTO PER IL PERSONALE ADDETTO AL SERVIZIO NR.

POLIZIA LOCALE 295.217,00 265.048,00 SERVIZI DEMOGRAFICI 127.898,00 84.251,70 COSTO SOSTENUTO PER IL PERSONALE ADDETTO AL SERVIZIO NR. AGLI UTENTI ANNO 0 * POLIZIA LOCALE 9.,00.0,00 attivita' di informazione e rilascio documenti per autorizzazioni pubblicita' fonica giorni attivita' di rilascio atti conseguenti ad incidenti stradali 0

Dettagli

Dipartimento Ambiente ORDINANZA SINDACALE

Dipartimento Ambiente ORDINANZA SINDACALE Dipartimento Ambiente ORDINANZA SINDACALE Per l'individuazione del sito di proprietà comunale ex autoparco in via Brin per lo stoccaggio provvisorio e la trasferenza dei rifiuti attualmente giacenti sul

Dettagli

3/41%(!'* 5-%!+(%('(22/!6-)!'*!5-4+,/!"#$%&'%()*%)+#,#-&(

3/41%(!'* 5-%!+(%('(22/!6-)!'*!5-4+,/!#$%&'%()*%)+#,#-&( 3/41%(!'* 5-%!+(%('(22/!6-)!'*!5-4+,/!"#$%&'%()*%)+#,#-&( '()*+(,-.*/%( %&!"#$!!"#"$"%"&!"#$%&"'()'("&)$"#%*)+,"'("&&% 0*1%2-!3/41%-)( +--.//01',()! 7"&!,*81-)*9*3-.*/%(! 1,+-%-! '()! 3(%2,/! 52/,*3/!

Dettagli

COMUNE DI VILLA D ADDA Provincia di Bergamo

COMUNE DI VILLA D ADDA Provincia di Bergamo Prot. n. 3244 Ordinanza n. 10/12 PROVVEDIMENTI PER LA PREVENZIONE ED IL CONTROLLO DELLE MALATTIE TRASMESSE DA INSETTI VETTORI ED IN PARTICOLARE DALLA ZANZARA TIGRE (AEDES ALBOPICTUS) IL SINDACO Vista la

Dettagli

SETTORE OPERE PUBBLICHE E CIMITERO Registro N. 2 Affidamenti diretti ex articoli 56 e 125 del D. Lgs. n. 163/2006

SETTORE OPERE PUBBLICHE E CIMITERO Registro N. 2 Affidamenti diretti ex articoli 56 e 125 del D. Lgs. n. 163/2006 Determinazione numero e data 1406 02/10/2013 SETTORE OPERE PUBBLICHE E CIMITERO Registro N. 2 Affidamenti diretti ex articoli 56 e 125 del D. Lgs. n. 163/2006 Oggetto Adesione alla III Rassegna Urbanistica

Dettagli

Allegato n. 9 PIANO DI FASCICOLAZIONE

Allegato n. 9 PIANO DI FASCICOLAZIONE Allegato n. 9 PIANO DI FASCICOLAZIONE I 1 Circolari Condiviso I 3 Statuto Segreteria I 4 Regolamenti Segreteria I 5 Patrocini concessione uso sigillo Condiviso I 6 Atti rogati dal Segretario comunale Ufficio

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI VOLVERA 10040 - Provincia di TORINO Allegato alla deliberazione Consiglio Comunale n.66 del 25 novembre 2014 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI INDICE ARTICOLO 1 OGGETTO

Dettagli

Comune di SOMMA VESUVIANA ELENCO DEI RESIDUI ATTIVI ESERCIZIO 2014 ESERCIZIO DI PROVENIENZA 1992

Comune di SOMMA VESUVIANA ELENCO DEI RESIDUI ATTIVI ESERCIZIO 2014 ESERCIZIO DI PROVENIENZA 1992 ESERCIZIO DI PROVENIENZA 1992 30/04/2015 Pag. 1 D E S C R I Z I O N E Insussistenze Maggiori da ENTRATE EXTRATRIBUTARIE 3.02.3063 FITTI REALI DI FABBRICATI 387,34 387,34 TOTALE CATEGORIA 02 387,34 387,34

Dettagli

TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2009

TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2009 TARIFFE SETTORE AFFARI GENERALI E SERVIZI ALLA PERSONA ANNO 2009 TARIFFARIO DELLE OPERAZIONI CIMITERIALI TARIFFA IN EURO Inumazioni meccaniche di salme non residenti 104,00 Inumazioni manuali di salme

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA E RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA, DI CONFORMITA ALLA NORMATIVA IN MATERIA DI SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA E RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA, DI CONFORMITA ALLA NORMATIVA IN MATERIA DI SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE DICHIARAZIONE DI CONFORMITA E RELAZIONE TECNICA ASSEVERATA, DI CONFORMITA ALLA NORMATIVA IN MATERIA DI SUPERAMENTO DELLE BARRIERE ARCHITETTONICHE Il sottoscritto.progettista delle opere suddette, nato

Dettagli

MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO. D e t e r m i n a z i o n e S i n d a c a l e

MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO. D e t e r m i n a z i o n e S i n d a c a l e MUNICIPIO DELLA CITTA' DI NARO (Provincia di Agrigento) D e t e r m i n a z i o n e S i n d a c a l e Nr. 15 del 10/04/2012 OGGETTO: Modifica canoni, tariffe e diritti relativi alle aree cimiteriali Anno

Dettagli

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA

COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO COMUNALE PER LA GESTIONE DEI CIMITERI DI DOLO - ARINO - SAMBRUSON APPROVATO DAL CONSIGLIO COMUNALE CON DELIBERA N. 123 DEL 18.12.1995 Modificato con

Dettagli

ORDINANZA ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE

ORDINANZA ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE N. 51 del Registro Ordinanze anno 2011 Oggetto: REGOLAMENTAZIONE VIE E PIAZZE COMPRESE NELLA C.D. AREA CENTRO STORICO I L D I R I G E N T E - Richiamata l Ordinanza n 31/2011, che regolamenta la c.d. Area

Dettagli

IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 PROGRAMMA 1- RISORSE. progetto - politiche sul patrimonio

IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 PROGRAMMA 1- RISORSE. progetto - politiche sul patrimonio ANNO 2012 IMPORTO BILANCIO DI OPERA / INTERVENTO DESCRIZIONE ALIENAZIONI FRONTALIERI PREVISIONE 2012 CONTRIBUTI REGIONE, PROVINCIA E ALTRI ENTI PROVENTI DA ATTIVITA' TITOLO 4 TITOLO 4 TITOLO 4 TITOLO 4

Dettagli

REGIONE SICILIANA COMUNE DI CAPACI. (Provincia di Palermo)

REGIONE SICILIANA COMUNE DI CAPACI. (Provincia di Palermo) REGIONE SICILIANA COMUNE DI CAPACI (Provincia di Palermo) Programma triennale opere pubbliche 2013/2015 ed elenco annuale ai sensi della L. 109/94 nel testo coordinato con il D.Lgs. 163/06 e con la L.R.

Dettagli

COMUNE DI NAPOLI DIPARTIMENTO AMBIENTE. ORDINANZA SINDACALE Disposizioni urgenti per ridurre le conseguenze dell'emergenza rifiuti I L S I N D A C O

COMUNE DI NAPOLI DIPARTIMENTO AMBIENTE. ORDINANZA SINDACALE Disposizioni urgenti per ridurre le conseguenze dell'emergenza rifiuti I L S I N D A C O COMUNE DI NAPOLI DIPARTIMENTO AMBIENTE ORDINANZA SINDACALE Disposizioni urgenti per ridurre le conseguenze dell'emergenza rifiuti I L S I N D A C O Premesso che: la richiesta di provvedimenti straordinari

Dettagli

Bilancio di previsione per Progetto 2013

Bilancio di previsione per Progetto 2013 Bilancio di previsione per Progetto 2013 Codice PEG Descrizione Accertamenti Previsioni Programma: 21 EDILIZIA E LAVORI PUBBLICI 1 PROGRAMMAZIONE E PROGETTAZIONE 3.02.04.45.0395 CANONI E RIMBORSI PER AFFIDAMENTO

Dettagli

CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA

CITTÀ DI IMOLA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA MEDAGLIA D ORO AL VALORE MILITARE PER ATTIVITA PARTIGIANA SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA E AMBIENTE Ordinanza n. 252 Oggetto: provvedimenti per la prevenzione ed il controllo delle malattie trasmesse da insetti

Dettagli

CORPO POLIZIA MUNICIPALE

CORPO POLIZIA MUNICIPALE C I T T À D I P R O V I N C I A D I C A R I N I P A L E R M O CORPO POLIZIA MUNICIPALE REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DEL CONTRASSEGNO DI PARCHEGGIO PER INVALIDI E PER L ISTITUZIONE DEI PARCHEGGI

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA Comune di Morciano di Romagna Provincia di Rimini DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COPIA SEDUTA: PUBBLICA NON PUBBLICA N. 164 IN DATA 23/12/2008 O G G E T T O APPROVAZIONE NUOVE TARIFFE DEI SERVIZI

Dettagli

Comune di Gravina di Catania

Comune di Gravina di Catania Comune di Gravina di Catania Provincia Regionale di Catania ---------------------------------------------------------------------- 7 Servizio Assetto ed utilizzazione del Territorio, Attività Igienico/sanitarie

Dettagli

COMUNE DI BARLASSINA (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) ORDINANZA N. 1/2014

COMUNE DI BARLASSINA (PROVINCIA DI MONZA E BRIANZA) ORDINANZA N. 1/2014 IL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO data 19 marzo 2014 N. 2684 di protocollo ORDINANZA N. 1/2014 PROVVEDIMENTI PER LA PREVENZIONE ED IL CONTROLLO DELLE MALATTIE TRASMESSE DA INSETTI VETTORI ED IN PARTICOLARE

Dettagli

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia

COMUNE DI SANT ILARIO D ENZA Provincia di Reggio Emilia ORDINANZA N. 02 DEL 31/03/2012 IL SINDACO Vista la necessità di intervenire a tutela della salute e dell igiene pubblica per prevenire e controllare malattie infettive trasmissibili all uomo attraverso

Dettagli

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani

C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani C O MUNE DI PANTELLERIA Provincia di Trapani DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 26 del Reg. DATA: 07.03.2014 OGGETTO: Progetto di georeferenziazione delle infrastrutture a rete di proprietà

Dettagli

COMUNE DI LOMBRIASCO

COMUNE DI LOMBRIASCO REGIONE PIEMONTE PROVINCIA DI TORINO COMUNE DI LOMBRIASCO CRITERI PER L INSEDIAMENTO DEL COMMERCIO AL DETTAGLIO IN ATTUAZIONE DEL D.LGS. 31 MARZO 1998 N. 114, DELLA LEGGE REGIONALE 12 NOVEMBRE 1999 N.

Dettagli

COMUNE DI LADISPOLI Provincia di Roma

COMUNE DI LADISPOLI Provincia di Roma COMUNE DI LADISPOLI Provincia di Roma Regolamento di Polizia Mortuaria. (Approvato con delibera di C.C. n. 69 del 20.09.1999) (Modificato con delibera di C.C. n. 79 del 12.12.2001) INDICE GENERALE TITOLO

Dettagli

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2015-376 DATA 27/10/2015

ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2015-376 DATA 27/10/2015 117 11 0 - CORPO POLIZIA MUNICIPALE - SETTORE PROTEZIONE CIVILE E COMUNICAZIONE OPERATIVA ORDINANZA DEL SINDACO N. ORD-2015-376 DATA 27/10/2015 OGGETTO: MISURE DI SICUREZZA A TUTELA DELLA PUBBLICA INCOLUMITA

Dettagli

ATLANTIS SYSTEM GESTIONE ACQUE METEORICHE

ATLANTIS SYSTEM GESTIONE ACQUE METEORICHE ATLANTIS SYSTEM GESTIONE ACQUE METEORICHE Atlantis produce una serie di prodotti geosintetici in polipropilene (PP) pressofuso ad alta resistenza, anche rivestiti con geotessile, che trovano applicazione

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA

BILANCIO DI PREVISIONE PARTE I - ENTRATA PARTE I - ENTRATA avanzo di amministrazione di cui : Avanzo di amministrazione di cui : I TITOLO I ENTRATE TRIBUTARIE 24.852,2 0,00 24.852,2 0,00 24.852,2 0,00 24.852,2 0,00 0 Categoria ª - imposte imposta

Dettagli

Progetto gestione servizi cimiteriali. Cimiteri Comunali: duvri e stima costi sicurezza

Progetto gestione servizi cimiteriali. Cimiteri Comunali: duvri e stima costi sicurezza Progetto gestione servizi cimiteriali Cimiteri Comunali: duvri e stima costi sicurezza Settore edilizia pubblica Dirigente di settore Responsabile U.O. Responsabile Unico del Precedimento Gruppo di progettazione

Dettagli

P.G.T. PS 06 SERVIZI DI INTERESSE PUBBLICO. Comune di. Villa Biscossi (PV) FASE: Adozione. Sindaco: Rag. Giuseppe Fassardi

P.G.T. PS 06 SERVIZI DI INTERESSE PUBBLICO. Comune di. Villa Biscossi (PV) FASE: Adozione. Sindaco: Rag. Giuseppe Fassardi P.G.T. Comune di PS 06 Villa SERVIZI DI INTERESSE PUBBLICO FASE: Adozione Ing. Riccardo Tacconi Sindaco: Rag. Giuseppe Fassardi Autorità procedente: Rag. Giuseppe Fassardi Autorità competente: Viganò Rino

Dettagli