Simpler. Matt Madeiro

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Simpler. Matt Madeiro"

Transcript

1 Simpler Matt Madeiro

2 Indice Salute 1: Introduzione 9 2: Alimentazione 10 3: Bevande 16 4: Digiuno 18 5: Routine quotidiana 21 6: Attività?isica 26 7: passi 28 8: Scatti 30 9: Esercizi a corpo libero 32 10: Benessere 38 Roba 1: Introduzione 41 2: Robaccia 43 3: Non- robaccia 48 4: Stop alla robaccia 49 5: Ricordi 53 6: Acquisti 55 7: Roba 58 Vita 1: Introduzione 61 2: Tempo 63 3: TV 65 4: Internet 68 5: Persone 72 6: Tempo... sempli?icato 74 2

3 In sintesi 77 Risorse 78 L'autore 80 3

4 Che tipo di persona voglio essere? Snello e atletico, con quel tipo di?isico che ti fermi a guardare due volte. Voglio essere divertente, intelligente e affascinante, serio quando è necessario ma entusiasta in tutti gli altri casi. Voglio viaggiare moltissimo, essere a mio agio in (quasi) ogni situazione e farmi almeno dieci nuove amicizie ogni volta che arrivo in un posto nuovo. Ma, soprattutto, voglio essere quel tipo di persona che vive la vita che vuole, secondo le sue regole. Non ci sono riuscito. Non ancora, almeno; ma ci sto lavorando. E comincio a pensare che, per far venire a galla il nostro io ideale, il procedimento sia leggermente diverso da quello che ci hanno fatto credere. Magari addirittura più facile. Forse la risposta è sempre stata davanti ai miei occhi. Forse sono già quella persona. Forse lo sono sempre stato, sepolto sotto anni di dubbi, due lattine al giorno di Dr. Pepper e numerosi strati di cattivi consigli e di informazioni idiote, più di quanti potreste immaginare. Forse, devo solo scavare un po' per trovarla. Forse, devo semplicemente raccogliere tutto il casino nella mia vita, impacchettarlo ben bene e liberarmene. 4

5 Forse, solo forse!, basta che sempligichi la mia vita, mi concentri su quello che conta davvero e mi sforzi di riscoprire la persona che ho sempre voluto essere. Quanto meno, sono le ri?lessioni che sto facendo da circa nove mesi a questa parte, e che sono state il primo passo di una conversione su larga scala alla semplicità, culminata nel libro che state leggendo. Simpler è suddiviso in tre sezioni principali: Salute, Roba e Vita. Quest'ultima è una sorta di contenitore per tutto quello che non rientra nelle altre, ma penso possa fornire qualche punto di vista alternativo sugli ambiti della nostra esistenza che tendiamo a complicare di più. Come minimo, posso garantire che così è stato per me: oggi sono una persona molto diversa dall'uomo confuso, infelice e... grasso che ero nove mesi fa. Bastava scavare. SempliGicare. E sapete una cosa? Ho anche scoperto alcune cose interessanti. Stare bene e in salute è possibile. Essere felici e liberi è possibile. Fare in modo che ogni giorno conti è possibile. Il potere e le capacità per farlo li abbiamo sempre avuti: ma la vita moderna ha sepolto queste semplici verità sotto anni di complicazioni e di complessità. Se riusciamo a liberarci, però... possiamo fare qualsiasi cosa. Spero che apprezziate questo libro. - Matt 5

6 Simil- disclaimer Non sono un medico. Non sono il minimalista perfetto, e nemmeno un vero viaggiatore (non ancora!). Sono un blogger: un ragazzo che durante il suo ultimo anno di college aveva messo su quasi venti chili, quasi tutti di pancia. Che, sempre durante quello stesso anno, è stato derubato e si è reso conto che la sua stanza era così incasinata che il povero ladro non aveva trovato nulla che valesse la pena rubare. Uno che, più o meno, non si è mai sentito a suo agio nella sua pelle. Ma sono anche un ragazzo che è profondamente cambiato. Nel giro di nove mesi, ho perso tutto il peso in eccesso e anche di più, scoprendo degli addominali che non avevo mai visto prima. Ho venduto la maggior parte delle cose che possedevo, consolidando la mia vita?ino a ridurla al contenuto di qualche borsa, e piani?icato spavaldamente di trasferirmi per un po' in ogni città che mi abbia mai attirato. Ho stretto amicizie eccezionali, online e of?line, incontrato persone provenienti da ogni paese e acquisito una?iducia illimitata nella mia capacità di contribuire a cambiare il mondo. E, in tutto questo, mi sono reso conto di qualcosa di incredibile, qualcosa che ancora oggi resta in qualche modo dif?icile da credere. La perdita di peso? Il minimalismo? La nuova visione 6

7 della vita? È stato tutto facile. Semplice, per?ino, molto molto più di quanto mi avessero mai fatto credere. Ecco perché ho deciso di scrivere questo libro. Non è necessario che vi?idiate; anzi, sentitevi liberi di mettere in discussione ogni parola. Vi chiedo solo di provarci. Provate per un solo mese e, se la vostra vita non migliora anche solo un minimo, vi autorizzo a scrivermi e a insultarmi. Anche se sarebbe davvero una cattiveria Cominciamo? 7

8 Salute 8

9 1: Introduzione Avete mai visto la sezione "Dieta" di una libreria? È terri8icante. Diciamo che volete perdere peso e che iniziate proprio dalla libreria di cui sopra: vi tuffate nella sezione Dieta per mezz ora e cercate di riemergere con una sola idea chiara di come dimagrire in modo semplice e sicuro. Niente carboidrati? Niente grassi? Dieta del gruppo sanguigno? Vegeteriana + latte e uova? Fruitariana? Iperproteica?...ridicola? Tutto questo è ridicolo e paradossale insieme, ma anche un po triste. Perché dimagrire dev'essere così dif8icile? Perché, quando i nostri supermercati sono pieni di tutti i cibi necessari a una vita sana e felice, il mondo moderno si trova ad affrontare una crisi sanitaria di proporzioni inimmaginabili? Non sono qui per distribuire colpe, o per dire che un metodo è migliore di un altro: i classici elenchi delle "10 migliori diete" sono esattamente il tipo di stupidaggine che è il caso di lasciare alle riviste patinate. 9

10 Ma sono qui per dire che riappropriarsi del proprio benessere Gisico può essere facile, naturale e soprattutto semplice. Ecco come fare. 2: Alimentazione Quando si parla di cibo, tendiamo a infervorarci parecchio. E questo non stupisce: io stesso sono una specie di gourmet autodidatta, un tratto della mia personalità che ha probabilmente contribuito al salvagente che mi sono portato in giro, all'altezza della vita,?ino all'inizio di quest'anno. La verità è che continuo ad amare tutto il cibo che ho mangiato durante la mia fase di crescita, e non?ingerò di non aver voglia dell'occasionale fetta di pizza ogni volta che non sono in vena di cucinare. Epperò non ordina una pizza. Perché? Perché potete mangiare tutte le pizze che volete! Potete farvi una torta ogni?ine settimana, ingoiare ciambelle ogni mattina e lavarvi i denti con le bibite gassate prima di coricarvi. Indovinate? Non cadrete morti stecchiti. Non sarete per niente in forma, svilupperete una bella pancia e?inirete per dover assumere una dozzina di pillole diverse per più della metà della vostra vita, ma (probabilmente) sopravvivrete. 10

11 Per qualcuno è suf?iciente. Ma per me? Assolutamente no. E per voi? Ne dubito. Voi non volete semplicemente sopravvivere. Volete vivere al massimo, volete prosperare. Volete essere sani e forti per tutti gli anni a vostra disposizione, e fare in modo che ogni singolo giorno conti il più possibile. In fondo in fondo, avete già capito che è dif?icile farlo quando non si riesce a toccarsi, e tanto meno a vedere, le punte dei piedi. Buone notizie: Non c'è bisogno di contare le calorie, o i macronutrienti. L'unica cosa da fare è prendere il cibo dal piatto e?iccarvelo in bocca. Come risultato, otterrete uno stato?isico ottimale, così come dovrebbe essere: facilmente. Senza sforzo. Semplice. Fase uno: pensate a ciò che mangiate. Questo potrebbe essere il singolo cambiamento più importante che possiate mai apportare alla vostra condizione?isica. Scettici? Cominciamo da un'analogia più immediata. Sul mercato viene venduta una nuova pillola. Anche se ha superato tutti i test clinici, l elenco dei potenziali effetti collaterali è comunque lungo un chilometro. E si sa come va a?inire: la nuova pillola viene venduta, centinaia di persone la 11

12 inseriscono nel loro regime di cure, e dieci anni dopo la metà di loro ha perso la vista, o qualcosa del genere. Alzi la mano chi di voi sarebbe disposto ad assumere questo farmaco. Ovviamente, guardiamo ai nuovi medicinali con adeguato sospetto, dif?idando dei danni che questa combinazione di sostanze chimiche potrebbe provocare al nostro corpo. Ma se facessimo un passo in più e adottassimo lo stesso atteggiamento di sospetto per qualcosa di ancora più importante? Se diventassimo sospettosi riguardo al cibo? Sì. Il cibo. Seguitemi per un momento. Non è dif?icile immaginare una pizza surgelata che rotola giù per la catena di montaggio, proprio come una pillola. Non aiuta il fatto che l'elenco degli ingredienti assomigli al glossario di un libro di chimica. E che dire delle migliaia di scatole luccicanti che affollano l'interno di qualsiasi negozio di alimentari? E dell'ultimissimo prodotto alimentare che, prima di fare la sua comparsa sulla vostra tavola, è stato progettato in laboratorio? Non suona davvero male? Non sembra innaturale? Allora perché il cibo confezionato è diventato un componente fondamentale della dieta moderna? Come possiamo sorprenderci di veder lievitare la nostra pancia quando ingurgitiamo regolarmente, in modo molto simile a quello che avviene con l ultima pillola di moda!, prodotti alimentari che non esistevano?ino a pochi decenni fa? 12

13 Il nostro organismo non c'è abituato. E come potrebbe? Ci siamo evoluti mangiando un numero limitato di alimenti: carne, pesce, verdure e frutta. Cibo vero. È quello che il nostro organismo vuole, in de?initiva; rendersi conto di quanto poco ne consumiamo può essere un passo signi?icativo verso una versione di noi stessi più forte e più sana. Fase 2: mangiare sano. Giusto per capirci: carne, pesce, verdure e frutta. Mangiateli, e mangiateli spesso. Noterete che questo elenco non comprende un altro ingrediente base della dieta moderna: i cereali. Il motivo esatto per il quale si dovrebbe evitare (o almeno ridurre al minimo) il consumo di cereali va oltre la portata di questo libro, ma ecco due punti di vista concreti sul tema. Per chi si preoccupa delle calorie: Volete consumare meno calorie? O, meglio ancora, non doverle contarle del tutto? Rinunciate ai cereali il più spesso possibile. I cereali aggiungono una quantità enorme di calorie a ogni pasto a fronte di un minimo apporto in nutrienti, rendendo molto più facile far saltare regolarmente i vostri obiettivi calorici. In altre parole, mangiate solo quello che c è dentro un panino, e inizierete a rendervi conto di qualcosa di importante: consumare solo carne, verdure e frutta rende davvero molto più facile stare sotto le calorie al giorno. La parte migliore? Tre pasti costituiti da cibi semplici e gustosi vi lasceranno sazi e soddisfatti. La consapevolezza che vengono 13

14 da fonti sane e naturali sarò solo la ciliegina sulla torta (senza farina, mi raccomando!). Per chi mangia "tutto con moderazione": Vi avverto che sto per farvi sentire molto stupidi. L'idea del "tutto con moderazione" se ne va alle ortiche se parliamo di rinunciare ai cereali. Di solito viene usata per giusti?icare la pizza, ma diamo uno sguardo più da vicino a cosa signi?ica veramente. In media, per chi rinuncia ai cereali (concentrandosi su carne, pesce, frutta e verdura), l'apporto giornaliero di nutrienti tende a essere il seguente: 100g di proteine 100g di grassi g di carboidrati Si noti la coerenza tra i tre. L'apporto di carboidrati può crescere ulteriormente se si includono regolarmente gli amidi (patate, patate dolci e così via), oppure ridursi se non si mangia spesso frutta. Confrontiamolo con l'assunzione giornaliera dell'americano medio: (fonte: CDC, databriefs/db49.htm) 100g di proteine 90g di grassi g di carboidrati 14

15 "Tutto con moderazione". E come no. Notate l assunzione spropositata di carboidrati, causata da diversi alimenti tendenzialmente inclusi nella dieta moderna (bevande analcoliche, che sono zuccheri puri e semplici, ovvero carboidrati, cibi pronti ) e da una certa enfasi data all idea di assumere cereali a ogni pasto. Ridurre l'assunzione di carboidrati, quindi, porta di solito a perdere peso e al rapido miglioramento di una serie di indicatori della salute dell'organismo. Il motivo? La risposta varia a seconda dei punti di vista, ma una teoria diffusa è che una ridotta assunzione di carboidrati sia più allineata con quello che gli esseri umani hanno mangiato durante la loro evoluzione, cioè con il modo in cui i nostri antenati sono sopravvissuti e hanno prosperato molto prima che si sviluppasse l'agricoltura. Ha senso, no? Pensate a quando l agricoltura ancora non era praticata. I nostri antenati mangiavano tutto quello che riuscivano a trovare, il che certamente non includeva i cereali, che devono essere lavorati in modo massiccio per diventare commestibili. Non possiamo sapere esattamente cosa consumassero, ovviamente, ma la logica fa pensare che mangiassero carne, verdure e qualsiasi frutto a disposizione. Non voglio dire, naturalmente, che non si possa perdere peso pur assumendo quotidianamente cereali, ma semplicemente che è più facile e più semplice perdere peso, e mantenerlo, evitandoli, soprattutto se non siete un atleta professionista, che si af?ida ai carboidrati in eccesso come carburante per la propria attività sportiva. 15

16 Un avvertimento, se decidete di rinunciare ai cereali: durante la prima settimana potreste rimanere sorpresi. L'assunzione regolare di carboidrati, nell'ordine di almeno 100 g al giorno, tende a insegnare al cervello ad aspettarseli, per utilizzarli come carburante; di conseguenza, riducendone la quantità si ottiene l'effetto (sorprendente, in un certo senso) di farci sentire fuori fase per un paio di giorni o più. Il vostro organismo, però,?inirà per abituarsi, e si veri?icherà un fatto interessante. In assenza dei carboidrati da bruciare, passerà alla seconda fonte preferenziale di energia: il grasso, in particolare quello immagazzinato. Questo signi?ica esattamente quello che pensate che signi?ichi. Per altre informazioni sul grande dibattito sui cereali, comprese fonti che fanno riferimento a un sacco di gente che può spiegarvi molto più ef?icacemente di me perché si dovrebbe ridurre al minimo la loro incidenza nella dieta, vi rimando alla sezione Risorse alla?ine del libro. 3: Bevande Acqua. Tè. Caffè. Eliminate tutto il resto. E ve lo dice un ex drogato di Dr. Pepper, che ordinava il bicchiere più piccolo possibile ( perché è più sano! ), per poi fare tre o quattro viaggi per riempirlo al distributore di bevande. 16

17 Le bevande analcoliche sono da evitare. L'organismo, che ci crediate o meno, non apprezza particolarmente che gli vengano forniti regolarmente zuccheri in quantità. Ricordate l'analogia con la pillola della sezione precedente? Ricordate la parte sull'"organismo che non c'è abituato"? Vale anche in questo caso. Pensateci. La frutta è, per de?inizione, la "caramella" della natura, una fonte naturale di zuccheri, ricca di elementi nutritivi; ma l'impatto di questi zuccheri sul corpo è minimo a causa della necessità di masticare. Non è come assumere zuccheri in modo immediato: masticando una mela, ci si gode una fonte naturale di?ibre che funge da veicolo, lento e sicuro, per gli zuccheri. E le bevande analcoliche? Niente metodi di "trasporto speciale". C'è la bottiglia, ovviamente, ma non conta: resta l'enorme quantità di zuccheri che semina il terrore nel vostro organismo e ha la tendenza a ripresentarsi sotto forma di (altro) grasso. Questo vale, si badi, anche per un classico alimento da colazione: il succo di frutta. Per alcuni potrebbe essere una rivelazione (lo è stata per me!), ma si tratta anche di una scomoda verità. Il succo di frutta, per quanto ci venga spontaneo classigicarlo come sano, rimane zucchero puro e semplice. Certo, è lo zucchero naturale della frutta, ma non è molto più salutare di quando viene consumato senza la parte che lo rende davvero naturale in primo luogo: la frutta, appunto, l'involucro?ibroso che impedisce a una mela di depositarsi direttamente sulle vostre cosce. 17

18 Acqua. Té. Caffè. Bevetene in abbondanza, ma evitate tutto il resto (o, nel caso dell'alcol, non esagerate). 4: Digiuno Il digiuno gode di una pessima reputazione, lo sapete voi come lo so io. Capita, però, che io sappia che questa cattiva reputazione ha ben poche basi scienti?iche, o nessuna; e che digiunare mi abbia aiutato notevolmente a dimagrire durante le prime settimane. Il concetto di digiuno a intermittenza (IF, Intermittent Fasting) potrebbe sembrare un po' bizzarro a chi ne sente parlare per la prima volta: seguitemi per un momento mentre vi descrivo le sue applicazioni più comuni. Mai sentito parlare di?inestra di assunzione dei cibi? Di solito è un periodo di otto ore in cui si assume l'intero apporto calorico giornaliero: può tradursi in due pasti, tre pasti o quello che volete; l'idea è mangiare solo all'interno di questa?inestra di otto ore, digiunando per le altre sedici. Perché è così importante? L'organismo ha la tendenza a bruciare i grassi a digiuno (in particolare se l'assunzione media di carboidrati è ridotta), il che signi?ica ottenere sedici ore giornaliere di consumo di grassi. Un risultato incredibile. L'altro vantaggio è il consumo calorico. Purché non si mangino quantità impressionanti di cibo per compensare la prima colazione (suggerimenti: evitate), è molto più facile vivere e prosperare con un piccolo de?icit calorico quotidiano. 18

19 Si potrebbe obiettare che anche ridurre le calorie funziona, e io non voglio affermare il contrario. Parlando per esperienza, però, la limitazione calorica pura e semplice tende a farmi uscire di testa dopo le prime settimane. Amo il cibo. Ed è per questo che il digiuno giornaliero a intermittenza è stato un sof?io d aria fresca. Non faccio colazione, ma nemmeno mi affamo durante gli altri due pasti della giornata. A pranzo e a cena mangio una quantità piuttosto considerevole di cibo, faccio uno spuntino a metà giornata, secondo le necessità, e per il resto non mi preoccupo granché. La bellezza del digiuno a intermittenza, dopo tutto, è la sua semplicità. Saltare un pasto non vi ucciderà. Semmai, vi aiuterà a raggiungere i vostri obiettivi in termini di peso in un modo semplice e senza sforzo. E c'è un altro vantaggio chiave, che tocca un argomento molto vicino e caro al mio cuore: pizza. Torta. Tutto quello che di solito non mangio, in altre parole, e che in passato consumavo in abbondanza. Digiunare non signi?ica essere liberi di strafogarsi, ma sapere di poter saltare qualche pasto mi dà una prospettiva diversa: non devo sentirmi colpevole per l'occasionale eccesso. Quando si inizia a mangiare sano, si ha la tendenza a sentirsi in colpa se appena si guarda una fetta di pizza. Quando sei abituato a digiunare, però, non ce n'è bisogno. È suf?iciente comprendere due concetti: 19

20 1. Se avete intenzione di mangiare qualcosa di poco sano, ne sarete consapevoli. Non mangerete cibo non salutare per il desiderio di infrangere le regole. Mangerete quella fetta enorme di torta perché ne avete voglia, e perché sapete qual è il passo successivo. 2. Potete recuperare. Dopo una notte di bagordi e schifezze, arrivo a digiunare anche tutto il giorno. Prima della festa del Ringraziamento, ho digiunato per venti ore, per potermi godere tutta la torta di zucca e il ripieno che desideravo. Continuo a non avere intenzione di strafogarmi di pizza su base settimanale ma so che, ogni volta che lo faccio, posso semplicemente saltare un pasto (magari due!) per compensare il surplus calorico. È semplicissimo: se un giorno eccedete con il cibo, mangerete meno il successivo. Il digiuno a intermittenza ve lo consente, senza la sensazione di privazione che normalmente accompagna un apporto calorico ridotto. Dal mio punto di vista, questo signi?ica prendere due piccioni con una fava. 20

21 5: Routine quotidiana Lasciatemi descrivere la mia routine quotidiana. Mi sveglio verso le 8 o 9 del mattino, fresco, riposato e pronto a partire. Invece di prepararmi una tazza di cereali (zuccheri), però, mi gusto una tazza di caffè (magari due!) e mi metto al lavoro, concentrandomi sulla lettura e sulla scrittura anziché sul mio stomaco. Verso mezzogiorno, può darsi che il mio stomaco inizi a brontolare. Se non succede, non c'è problema: aspetterò?ino a quando lo fa, e poi andrò a cucinare qualcosa di naturale e squisito allo stesso tempo. Magari zucchine alla julienne, con formaggio di capra fuso, cuori di carciofo e polpettine di pollo. Questo mi soddisferà per alcune ore. Se lo stomaco inizia a brontolare di nuovo verso le tre del pomeriggio, mi concedo uno spuntino. Esempi tipici: ricotta e un frutto, o un frullato a base di frutti di bosco e latte di cocco. La cena sarà altrettanto gustosa. A pranzo non ho inserito troppe verdure, perciò un'alternativa potrebbe essere un'insalata di dimensioni decenti combinata con un qualche tipo di proteina. O anche avocado, per aggiungere quel tocco messicano in più, e salsa piccante a volontà. La mia "?inestra" si chiude alle A quel punto sono abbastanza pieno, e il pensiero del cibo abbandona rapidamente la mia mente mentre mi preparo per cose decisamente più importanti (Glee!). 21

22 Tutto qua. Non conto le calorie. Non conto carboidrati, proteine o grassi. Posso contare quanti cuori di carciofo mi stanno in bocca (26, nel caso ve lo stiate domandando), ma a parte questo faccio solo quello che mi viene naturale: mangio quando ho fame, faccio altro quando non ne ho. Per essere onesti, non è sempre stato così. Il mio percorso di dimagrimento è iniziato come quello di chiunque altro: contando i macronutrienti, misurando il cibo e cercando di tenere il conto del consumo di carboidrati giornaliero. Ho perso peso, certamente, ma non potevo fare a meno di chiedermi se tutto questo sforzo fosse necessario. Gli esseri umani ce l hanno fatta?ino a oggi senza contare un bel niente. Perché l'uomo e la donna moderni sono diversi? Il fatto di non essere ossessionato dal cibo, quindi, è il risultato di tutti gli sforzi compiuti durante quel primo mese. Quando alla?ine sono passato alla routine quotidiana che vi ho descritto sopra, ho scoperto due cose. Ho perso altro peso. Mettere l'accento sui cibi naturali e alzarmi da tavola quando sono effettivamente pieno funziona. Mangiare non deve essere complicato. Non deve consistere nel pesare e misurare il cibo in ogni occasione, e non deve diventare una parte rigida e triste della giornata. Provate quello che ho descritto sopra per un solo mese e penso che lo scoprirete anche voi. È facile. È semplice. E mi ha aiutato a perdere circa 18 kg nel giro di nove mesi, passando dal tizio 22

23 che si vede in alto all'uomo snello, sorridente e incredibilmente attraente in basso. 23

24 24

25 E se quello che vorreste sono indicazioni un po' più speci?iche... rilassatevi. Fate un respiro profondo, riempitevi il piatto di verdure, e poi aggiungete una porzione decente di proteine. Funziona. È semplice. Non c'è bisogno di starci troppo a pensare. Questa strategia funziona anche quando si mangia fuori. Non sapete cosa prendere? Scegliete qualcosa con proteine e verdure. Ignorate i piatti che si basano principalmente sui cereali (la pasta non è vostra amica!), e sicuramente non affrontate il dolce da soli. Se lo dividete con più persone, qualche boccone non vi farà certo male. Andare oltre, però, può decisamente rovinare un pasto ragionevolmente sano. E gli spuntini? Mangiate due quadratini di cioccolato fondente (dal 75% di cacao in su). Oppure puntate su una porzione di proteine e un po' di verdura: è sano, per cominciare, e sazia molto più di qualcosa di dolce. Potreste anche scoprire di non aver bisogno di spuntini, man mano che vi orientate verso cibi sani e naturali. Se è così, benissimo! Qualche parola ancora sul digiuno: nessuno vi obbliga. Potete adeguare la?inestra alle vostre esigenze (dalle 16:00 a mezzanotte, ad esempio), se è il digiuno a preoccuparvi. Personalmente, ho perso la maggioranza del peso senza digiunare, anche se la "?inestra" mi ha aiutato a raggiungere il tipo di de?inizione che ho sempre desiderato. Se l'idea di non mangiare tre pasti al giorno vi mette a disagio, non preoccupatevi! Fate in modo di ridurre l'assunzione di carboidrati e di mettere l'accento su alimenti naturali e non lavorati: otterrete comunque ottimi risultati. 25

26 Lo scopo ultimo rimane invariato: riuscire a ottenere una condizione Gisica vibrante e vitale, nel modo più naturale possibile. Perdere peso in modo semplice. Stare bene in modo naturale. Suona bene, no? Può succedere anche a voi. Non complicatevi la vita più nel necessario: consumate cibi naturali, mangiate meno e muovetevi un po'. Parleremo di quest'ultimo punto nella prossima sezione. 6: Attività?isica 10 semplici passi per avere degli addominali da urlo! 6 esercizi per un 8isico più magro e snello! E come no. Sulle riviste campeggiano quei modelli luccicanti, magri e in forma, ma anche io ho qualcosa di molto interessante da dire. Non ho corso per un solo chilometro negli ultimi nove mesi. Non ho messo piede in una palestra una sola volta da quando ho iniziato il mio percorso, e non ho mai dedicato più di 30 minuti a un singolo allenamento. Tutto considerato non dovrei proprio essere magro (e snello, ed eccezionalmente attraente...). Se il metodo convenzionale per perdere peso prevede di trascorrere ore a sudare in palestra o in pista, decisamente non ho cubato le ore necessarie per ottenere dei risultati. 26

27 E ne sono piuttosto orgoglioso. La mia esperienza è stata rivelatrice, spero, di alcune verità fondamentali sulla salute e sulla nutrizione: L'esercizio Gisico non è una bacchetta magica. Aiuta, e vi consiglio di includerlo, ove possibile, ma non è la chiave unica per il successo. I motivi sono vari, ma concentriamoci su quelli che probabilmente conoscete già. 1. Fare esercizio non consente di bruciare molte calorie. Avete mai notato come in un'ora sul tapis roulant si bruciano (se va bene) 300 calorie? Non sembrano assurdamente poche per i sessanta minuti di sudore e lacrime che avete appena sprecato in palestra? 2. L'esercizio Gisico aumenta l'appetito, il che signi?ica che qualunque de?icit calorico ottenuto durante l'allenamento di solito va perso nel momento in cui tornate a casa e ingollate un frullato proteico. È la dieta il fattore singolo più importante che contribuisce a determinare la nostra condizione Gisica. Ri?lettiamoci un attimo. Fatemi essere audace e usare addirittura le maiuscole: CONTA QUELLO CHE SI MANGIA, NON QUANTO SI SUDA. Correggete la vostra dieta e otterrete incredibili bene?ici. È semplicemente così. 27

28 E l'esercizio?isico, allora? Aiuta. È un ottimo strumento che può incrementare la perdita di grasso e consentire di mettere su muscoli. Non solo: vale la pena anche per il semplice fatto che può essere molto divertente, e che rimanere attivi è senza dubbio il modo migliore per evitare che i muscoli si indeboliscano e si atro?izzino con l'età. La parte migliore? Non è necessario fare moltissimo. Di seguito vi descrivo quella che è stata la mia routine per la maggior parte degli ultimi nove mesi. Potrebbe non entusiasmarvi, soprattutto se siete fan della palestra, ma spero che possa dimostrare che una quantità limitata di esercizio può fare molto. 7: passi Questa l'avete già sentita. I medici lo ripetono continuamente e in tutti i modi: passi al giorno. Io non li ho mai contati, onestamente, ma è un'indicazione dell'impegno che ho dedicato al movimento in generale. Nelle settimane fortunate, cammino quattro o cinque giorni su sette. In quelle meno fortunate, va già bene se mi ricordo dove ho lasciato le scarpe. Quando cammino, però, cerco di farlo per almeno sessanta minuti. L'idea è mantenere un ritmo tranquillo, abbastanza lento per sostenere una conversazione senza rimanere s?iatati, ma abbastanza veloce da non trascinare i piedi. 28

29 Ovviamente potete andare più veloci, se vi va (ultimamente c'è questa cosa della corsa che è sempre più diffusa), ma non è obbligatorio. Ho perso peso senza versare nemmeno una goccia di sudore durante la maggior parte delle mie passeggiate, il che suggerisce che il semplice fatto di muoversi per un lasso di tempo decente ogni giorno ha effetti bene?ici oltre le aspettative. Non avete tempo per una passeggiata vera e propria? Non ci credo, ma lasciamo correre per il momento. Se proprio non avete sessanta minuti da dedicare al vostro benessere, perché non modi?icare un po' la vostra routine quotidiana? Camminate un po' ogni volta che potete. Parcheggiate lontano dall'entrata del negozio, in modo da dover camminare un po' di più per entrare. Se abitate ragionevolmente vicino al negozio, poi, perché non provare ad andare a piedi, quando non dovete fare chissà che spesa? L'ambiente vi ringrazierà... e anche il vostro organismo. Indipendentemente da tempi e modi, comunque, basta mettere un piede davanti all'altro. Non sentitevi in dovere di partire di corsa solo per bruciare più calorie, soprattutto se non fate esercizio regolarmente. 29

30 8: Scatti Attenzione a non farvi del male. Gli scatti sono qualcosa che non mi sento di consigliare a chiunque. Il motivo? Mettono alla prova l organismo in modi ai quali la persona media non è preparata. Se non vi creano problemi, però, li raccomando. L'idea alla base degli scatti è semplice: aumentare la frequenza cardiaca per brevi intervalli, separati da periodi di riposo. In questo modo si ottengono vantaggi enormi per la crescita muscolare e la perdita di grasso, spesso a un livello che non ci si aspetterebbe da una decina di minuti di esercizio?isico. Ancora più interessanti, però, sono studi recenti condotti per confrontare i bene?ici di diverse sessioni brevi di scatti rispetto al più convenzionale allenamento di resistenza su lunghe distanze. Non voglio diventare troppo tecnico (consultate la sezione Risorse alla?ine del libro, se volete saperne di più), ma i risultati sono stati piuttosto sorprendenti: non c'è grande differenza. Gli scatti, in altre parole, apportano gli stessi benegici Gisiologici del lungo (e noioso!) allenamento di resistenza, in una frazione del tempo. Siete tentati di provare subito? Solo un suggerimento: partite con calma. E non dimenticate il riscaldamento. Questo tipo di esercizio non è una buona idea se il vostro corpo (ovvero i vostri 30

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI

QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI QUESTIONARI PER GENITORI E BAMBINI UISP SEDE NAZIONALE Largo Nino Franchellucci, 73 00155 ROMA tel. 06/43984345 - fax 06/43984320 www.diamociunamossa.it www.ridiamociunamossa.it progetti@uisp.it ridiamociunamossa@uisp.it

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 3 Argomento BIMBI IN FORMA, SERVE UN GIRO DI VITA. Sapevate che in Italia i minori in sovrappeso o in condizioni di obesità

Dettagli

www.dietahl.com Distributore Herbalife Benessere e Salute da Famiglia a Famiglia

www.dietahl.com Distributore Herbalife Benessere e Salute da Famiglia a Famiglia www.dietahl.com Distributore Herbalife Benessere e Salute da Famiglia a Famiglia Ciao! Sono Nella Cortese di www.dietahl.com, distributore Herbalife. In questo piccolo documento voglio spiegarti come usare

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e

S a n a. Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Regole per 10 una S a n a Gioca con noi! A l i m e n t a z i o n e Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio. Una volta che l

Dettagli

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER

SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER SLOWEAR A SLOW TALE CONTEST GIULIA MENICONZI UN AMORE IMPOSSIBILE PARTNER Idea Una ragazza è innamorata della sua istruttrice, ma è spaventata da questo sentimento, non avendo mai provato nulla per una

Dettagli

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO

ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO ALLENARSI CON LA FASCIA CARDIO Come effettuare il monitoraggio dei nostri allenamenti? Spesso è difficile misurare il livello di sforzo di una particolare gara o sessione di allenamento. Come vi sentite?

Dettagli

COME CALCOLARE LE CALORIE

COME CALCOLARE LE CALORIE Vol.2 COME CALCOLARE LE CALORIE PER DIMAGRIRE Guida per calcolare le calorie e dimagrire Consigli per dimagrire contando le calorie! Esistono tanti modi differenti per perdere peso e dimagrire in modo

Dettagli

Nina Cinque. Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere

Nina Cinque. Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere Nina Cinque Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana! Edizioni Lefestevere TITOLO: FESTA DI COMPLEANNO PER BAMBINI: Guida pratica per organizzarla perfettamente in una sola settimana!

Dettagli

Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 6-11 anni e dei giovani di 12-17 anni

Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 6-11 anni e dei giovani di 12-17 anni Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 611 anni e dei giovani di 1217 anni Sintesi dei risultati Aprile 2004 S. 0402930 Premessa Nelle pagine seguenti vengono

Dettagli

Come Lavorare in Rugbystories.it

Come Lavorare in Rugbystories.it Come Lavorare in Rugbystories.it Una guida per i nuovi arrivati IL PUNTO DI PARTENZA PER I NUOVI ARRIVATI E UN PUNTO DI RITORNO PER CHI NON RICORDA DA DOVE E ARRIVATO. 1 Come Lavorare in Rugbystories.it

Dettagli

Alimentazione nel bambino in età scolare

Alimentazione nel bambino in età scolare Martellago 05 marzo 2015 Alimentazione nel bambino in età scolare Dr.ssa Maria Tumino Servizio Igiene degli alimenti e della Nutrizione Veneto Sovrappeso Obesità Obesità severa 17,45% 5,5% 1,5% latte

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

L economia: i mercati e lo Stato

L economia: i mercati e lo Stato Economia: una lezione per le scuole elementari * L economia: i mercati e lo Stato * L autore ringrazia le cavie, gli alunni della classe V B delle scuole Don Milanidi Bologna e le insegnati 1 Un breve

Dettagli

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013

QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI. elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 QUESTIONARIO SULLE DIPENDENZE da MEZZI TECNOLOGICI elaborato dagli alunni della 3E a.s. 2012-2013 F= risposta degli alunni/figli G = risposta dei genitori F: 1- Cosa pensi della dipendenza elettronica?

Dettagli

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani...

Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Una Tecnica semplice ed efficace per ritrovare l equilibrio interiore ed eliminare tensioni e stress quotidiani... Incontro Introduttivo con Sergio Peterlini insegnante di Meditazione da 38 anni per Studenti,

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo.

La felicità per me è un sinonimo del divertimento quindi io non ho un obiettivo vero e proprio. Spero in futuro di averlo. Riflessioni sulla felicità.. Non so se sto raggiungendo la felicità, di certo stanno accadendo cose che mi rendono molto più felice degli anni passati. Per me la felicità consiste nel stare bene con se

Dettagli

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!!

MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI!! MODULO UNO : La tua STORIA con i SOLDI Ciao e Benvenuta in questo straordinario percorso che ti permetterà di compiere un primo passo per IMPARARE a vedere finalmente il denaro in modo DIFFERENTE Innanzitutto

Dettagli

Come migliorare la tua relazione di coppia

Come migliorare la tua relazione di coppia Ettore Amato Come migliorare la tua relazione di coppia 3 strategie per essere felici insieme I Quaderni di Amore Maleducato Note di Copyright Prima di fare qualunque cosa con questo Quaderno di Amore

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO

Non mi resta che augurarvi buona lettura, sperando di aiutarvi a diventare tanti Papà Ricchi! 1. IL RICCO NON LAVORA PER DENARO Credo che nella vita sia capitato a tutti di pensare a come gestire al meglio i propri guadagni cercando di pianificare entrate ed uscite per capire se, tolti i soldi per vivere, ne rimanessero abbastanza

Dettagli

SPIANA LA PANCIA & COSTRUISCI MUSCOLI Il tuo programma di 8 settimane

SPIANA LA PANCIA & COSTRUISCI MUSCOLI Il tuo programma di 8 settimane SPIANA LA PANCIA & COSTRUISCI MUSCOLI Il tuo programma di 8 settimane Al fine di perdere peso e costruire muscoli in modo efficace, sono necessari cambiamenti nella tua dieta e un adeguato esercizio fisico

Dettagli

- 1 reference coded [1,15% Coverage]

<Documents\bo_min_11_M_16_ita_stu> - 1 reference coded [1,15% Coverage] - 1 reference coded [1,15% Coverage] Reference 1-1,15% Coverage ok, quindi tu non l hai mai assaggiato? poi magari i giovani sono più attratti sono più attratti perché

Dettagli

LA FELICITÀ Istruzioni d uso per comuni mortali. Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita

LA FELICITÀ Istruzioni d uso per comuni mortali. Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita INTRODUZIONE Iniziai a svegliarmi tutte le mattine col pensiero fisso di dover cambiare qualcosa nella mia vita Quando hai 27 anni un bimbo di 8 mesi, un buon lavoro, una casa un buon marito, cosa ti manca?

Dettagli

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook

Tutti i Diritti Riservati Vietata qualsiasi duplicazione del presente ebook 1 MONIA FERRETTI Psicologa Psicoterapeuta EBOOK DIMAGRISCI FACILE Parte 1 Dimagrisci facile con i miei consigli Per Te! 2 Titolo Dimagrisci Facile con i miei consigli per Te!!! Autore Monia Ferretti Sito

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching

Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching Consigli generali Procedi lentamente ed evita movimenti improvvisi. Presta attenzione allo stretching muscolare. Quando l hai eseguito quanto più comodamente possibile, rimani così per 5-10 secondi e poi

Dettagli

Guida alla nutrizione

Guida alla nutrizione CentroCalcioRossoNero Guida alla nutrizione Bilancio energetico e nutrienti Il mantenimento del bilancio energetico-nutrizionale negli atleti rappresenta un importante obiettivo biofisiologico. Diversi

Dettagli

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Intorno al concetto del giusto peso si sono formulate tante teorie, a volte vere, altre assolutamente prive di valenza scientifica. Nella grande

Dettagli

[NRG] Power Sponsoring Video#5 Trascrizione del video :

[NRG] Power Sponsoring Video#5 Trascrizione del video : [NRG] Power Sponsoring Video#5 Trascrizione del video : "Come essere pagato per generare contatti " Bene, oggi parliamo di soldi, e come farne di più, a partire proprio da ora, nel tuo business. Quindi,

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group.

Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group. Formazione base sul network marketing rivolta ai distributori Fm group. A cura di Massimo Luisetti Sito Internet: http://www.1freecom.com email: m.luisetti@tiscali.it Tel. 339 2597666 id Skype: giomax50

Dettagli

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri.

Obiettivo Principale: Spiegare come la stessa cosa possa essere realizzata in molti modi diversi e come, a volte, ci siano modi migliori di altri. 6 LEZIONE: Algoritmi Tempo della lezione: 45-60 Minuti. Tempo di preparazione: 10-25 Minuti (a seconda che tu abbia dei Tangram disponibili o debba tagliarli a mano) Obiettivo Principale: Spiegare come

Dettagli

8 Errori in Palestra che ti Impediscono di Fare Progressi

8 Errori in Palestra che ti Impediscono di Fare Progressi 8 Errori in Palestra che ti Impediscono di Fare Progressi Capita spesso di non vedere risultati nonostante tutto l impegno e la fatica durante l allenamento. Spesso commettiamo qualche sbaglio che non

Dettagli

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER...

BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... BENVENUTO/A ALLA GUIDA CHE CAMBIERA' IL TUO STATUS ECONOMICO CON SFI SEI MESI PER... SE STAI LEGGENDO QUESTA GUIDA VUOL DIRE CHE SEI VERAMENTE INTERESSATO/A A GUADAGNARE MOLTI SOLDI CON QUESTO NETWORK.

Dettagli

Batti la crisi col cervello!

Batti la crisi col cervello! Batti la crisi col cervello! 20 suggerimenti per vivere meglio consumando meno alimentazione trasporti economia domestica denaro tempo libero calcola il valore della tua AltraCard! Batti la crisi col cervello!

Dettagli

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre)

NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) NEMO (NEuroMuscular Omnicentre) A MULTI-SPECIALTY CLINICAL CENTRE FOR NEUROMUSCULAR DISEASES Dott.ssa Gabriella Rossi Psicologa Milano, 28/10/2011 Fortemente voluto da UILDM e AISLA, per contrastare il

Dettagli

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING!

COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING! COME NON PERDERE TEMPO NEL NETWORK MARKETING Grazie per aver scaricato questo EBOOK Mi chiamo Fabio Marchione e faccio network marketing dal 2012, sono innamorato e affascinato da questo sistema di business

Dettagli

TECNICHE DI DISTRAZIONE

TECNICHE DI DISTRAZIONE TECNICHE DI DISTRAZIONE Dobbiamo renderci conto che l ansia, la paura, la preoccupazione, sono sempre associati ad alcuni Pensieri Particolari per ogni persona, ed ognuno di noi Pensa, ha Immagini Particolari

Dettagli

Sommario. Esercizio e dieta: un equazione super efficace! Impara a respirare e perdere peso sarà facile

Sommario. Esercizio e dieta: un equazione super efficace! Impara a respirare e perdere peso sarà facile Pagina 5 Sommario Il nuovo metodo per dimagrire senza fatica FORMA E BENESSERE Io ce l ho fatta così! Tre storie di chi ha raggiunto l obiettivo Claudia, Anna e Luca hanno ritrovato linea e salute Adoro

Dettagli

10 Modulo. Attività motoria II

10 Modulo. Attività motoria II 10 Modulo Attività motoria II Argomenti MET specifici Programmi di attività motoria MET e Prevenzione dei TUMORI Cancro del seno: 9 MET settimana Cancro colon retto: 18 MET settimana Cancro prostata: 30

Dettagli

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org

www.coolfoodplanet.org www.efad.org coolf et.org www.eufic.org g olf or w. coo n lf o o d p l a et. g or co w w et. ww w.efa d.o.eufic.org w ww rg Ti ricordi quando hai imparato ad andare in bicicletta? La parte più importante è stata cercare il giusto equilibrio.

Dettagli

LA TRADER'S TRICK. Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader.

LA TRADER'S TRICK. Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader. LA TRADER'S TRICK Lo scopo della entrata Trader s Trick (TTE) è di permetterci di iniziare un trade prima dell entrata di altri trader. Siamo realistici. Il trading è un business in cui chi ha più conoscenza

Dettagli

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA!

CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! CULTO DELLA SCUOLA DOMENICALE: FACCIAMO FESTA! PREPARATIVI - Preparare un grande cerchio di cartoncino marrone (la torta ) e tanti spicchi di diversi colori vivaci (le fette ), in modo che ci sia uno spicchio

Dettagli

Consigli per l'alimentazione degli sportivi: sani, in forma e senza glutine!

Consigli per l'alimentazione degli sportivi: sani, in forma e senza glutine! ..\..\Leggi+Articoli rist + logo+immag\loghi AIC\Loghi AFC\AFC definitivobis.pdf Consigli per l'alimentazione degli sportivi: sani, in forma e senza glutine! Alimentazione sana ed equilibrata Migliora

Dettagli

Consigli utili per migliorare la tua vita

Consigli utili per migliorare la tua vita Consigli utili per migliorare la tua vita Le cose non cambiano, siamo noi che cambiamo A volte si ha la sensazione che qualcosa nella nostra vita non stia che, diciamo la verità, qualche piccola difficoltà

Dettagli

Cominciamo a correre. Alessandro Grainer

Cominciamo a correre. Alessandro Grainer Cominciamo a correre Alessandro Grainer Ad un certo punto della tradizionale partita scapoli ammogliati, il rag. Ugo Fantozzi vede San Pietro che, in piedi sopra la traversa, gli mostra sorridente le chiavi

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Il Pediatra e la scuola per una corretta alimentazione: Dott. Alberto Ferrando

Il Pediatra e la scuola per una corretta alimentazione: Dott. Alberto Ferrando Il Pediatra e la scuola per una corretta alimentazione: Dott. Alberto Ferrando Pediatra di Famiglia Past Pres. SIP Liguria Vicepresidente APEL Pres. Fed. Reg. Ordini dei Medici della Liguria In un ambiente

Dettagli

Grafico del livello di attività per 90 giorni

Grafico del livello di attività per 90 giorni Grafico del livello di attività per giorni "Gli agenti immobiliari di Successo fanno quello che gli agenti immobiliari normali non amano fare." Salvatore Coddetta. Il lavoro di agente immobiliare è quello

Dettagli

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto

Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto Dieta sana = dieta costosa? No Consigli utili per mangiare sano senza spendere tanto A CURA DEL MINISTERO DELLA SALUTE DIREZIONE GENERALE DELLA COMUNICAZIONE E DEI RAPPORTI EUROPEI E INTERNAZIONALI, UFFICIO

Dettagli

Così nasce il questionario che stai per compilare.

Così nasce il questionario che stai per compilare. Premessa Una sana alimentazione e l attività fisica sono fondamentali per mantenere a lungo uno stato di benessere. Spesso però mancano informazioni precise e chi sa cosa dovrebbe fare non sempre applica,

Dettagli

Alimentazione al Femminile A cura di

Alimentazione al Femminile A cura di Milano, 22 Giugno 2015 Alimentazione al Femminile A cura di SCENARIO E OBIETTIVI DELLA RICERCA PRESSO LE DONNE ITALIANE Questa ricerca ha l obiettivo di indagare a 360 gradi il tema dell alimentazione

Dettagli

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai.

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Prima di tutto voglio farti i complimenti per l apertura mentale che ti ha portato a voler scaricare questo mini ebook. Infatti, non è da

Dettagli

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top Questo E-book è di proprietà di Ivan Ianniello. Questo E-book non può essere copiato, venduto o usato come contenuto proprio in nessun caso, salvo previa concessione dell'autore. L'Autore non si assume

Dettagli

Dieta per Negati. Perdere quei ( ) chili in eccesso e ricominciare a vivere una vita sana*

Dieta per Negati. Perdere quei ( ) chili in eccesso e ricominciare a vivere una vita sana* Dieta per Negati. Perdere quei ( ) chili in eccesso e ricominciare a vivere una vita sana* Sono due gli errori che non ci permettono di perdere il peso in eccesso e tornare a vivere una vita sana e felice,

Dettagli

Io so cosa sto consumando

Io so cosa sto consumando LICEO ECONOMICO SOCIALE CASTELLI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO CASTELLI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO IMMACOLATA Io so cosa sto consumando Noi ragazzi dell'istituto Immacolata della classe 3B abbiamo

Dettagli

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana

Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Individuare le proprie competenze Questionario sulle situazioni della vita quotidiana Cognome : Nome : Data : Istruzioni Non si tratta di una valutazione. Si tratta di individuare le proprie competenze

Dettagli

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta.

Scegliete la risposta che corrisponde maggiormente a ciò che voi fareste nella situazione descritta. Cognome : Nome: Data : Istruzioni Sono state elaborate sotto forma di questionario a scelta multipla alcune tipiche situazioni professionali dell assistenza domiciliare. Vengono proposte tre situazioni

Dettagli

Nicolò UGANDA Gapyear

Nicolò UGANDA Gapyear Nicolò, Diario dall Uganda Se c è il desiderio, allora il grande passo è compiuto, e non resta che fare la valigia. Se invece ci si riflette troppo, il desiderio finisce per essere soffocato dalla fredda

Dettagli

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento

Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Il Piano Finanziario Parte 2: Equilibrio e Investimento Non aspettare, il tempo non potrà mai essere " quello giusto". Inizia da dove ti trovi, e lavora con qualsiasi strumento di cui disponi, troverai

Dettagli

CAMBIA COTTURA ALLA TUA VITA Nella vita c è sempre spazio per rendere sostenibili le buone abitudini e spingersi oltre i propri limiti

CAMBIA COTTURA ALLA TUA VITA Nella vita c è sempre spazio per rendere sostenibili le buone abitudini e spingersi oltre i propri limiti CAMBIA COTTURA ALLA TUA VITA Nella vita c è sempre spazio per rendere sostenibili le buone abitudini e spingersi oltre i propri limiti PIU ENERGIA? YES CHE COS E LA CUCINA EMOZIONALE Il senso del cibo

Dettagli

Guida Colazione Equilibrata Herbalife

Guida Colazione Equilibrata Herbalife Guida Colazione Equilibrata Herbalife Leon and Irina Weisbein, Founder s Circle Herbalife Cosa hai mangiato a colazione oggi? In Herbalife, ogni 3 giorni si qualifica un nuovo Presidente. 7 Presidenti

Dettagli

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana

il piacere muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana il piacere di muoversi non ha età Progetto Integrato per la Promozione della Salute nella Popolazione adulta e anziana Muoviti per la salute Scienziati, medici ed esperti di problemi legati all età anziana

Dettagli

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013

Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Come Creare un Guadagno Extra nel 2013 Tempo di lettura: 5 minuti Marco Zamboni 1 Chi sono e cos è questo Report Mi presento, mi chiamo Marco Zamboni e sono un imprenditore di Verona, nel mio lavoro principale

Dettagli

Articolo giornale campo scuola 2014

Articolo giornale campo scuola 2014 Articolo giornale campo scuola 2014 Condivisione, stare assieme sempre, conoscersi? In queste tre parole racchiuderei la descrizione del campo estivo. Sono sette giorni bellissimi in cui si impara prima

Dettagli

La casa più bella. 20 semplici regole per rendere la tua casa più bella

La casa più bella. 20 semplici regole per rendere la tua casa più bella La casa più bella 20 semplici regole per rendere la tua casa più bella Valeria Pantaleone LA CASA PIU BELLA 20 semplici regole per rendere la tua casa più bella Guida per la casa A mia madre e a Darryl,

Dettagli

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica

Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica Durante una recente vacanza la vostra macchina fotografica digitale si è rotta: ora dovete comprarne una nuova. Avevate quella vecchia da soli sei mesi e non avevate nemmeno imparato a usarne tutte le

Dettagli

Il Potere delle Affermazioni

Il Potere delle Affermazioni Louise L. Hay Il Potere delle Affermazioni Ebook Traduzione: Katia Prando Copertina e Impaginazione: Matteo Venturi 2 È così bello essere qui. Sono venuta in Italia, a Roma, tante volte, ma ogni volta

Dettagli

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO

APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CICLICO FS- BORSA ATTENZIONE: ATTENDI QUALCHE SECONDO PER IL CORRETTO CARICAMENTO DEL MANUALE APPROFONDIMENTO 2 METODO CICLICO METODO CHE UTILIZZO PER LE MIE ANALISI - 1 - www.fsborsa.com NOTE SUL

Dettagli

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare.

Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso della mia vita è studiare. 1.1. Ognuno di noi si può porre le stesse domande: chi sono io? Che cosa ci faccio qui? Quale è il senso della mia esistenza, della mia vita su questa terra? Il Keisuke: Sono un ottimo studente e il senso

Dettagli

La prima mezza maratona

La prima mezza maratona Allenamento/ passo successivo La prima mezza maratona A cura della redazione Foto: Michele Tusino Siete ormai in grado di correre per un ora. E adesso? Quanti chilometri riuscite a percorrere in questi

Dettagli

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100%

SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% SEGRETO N.2 Come usare l'effetto leva per ritorni del 100% Risparmiare in acquisto è sicuramente una regola fondamentale da rispettare in tutti i casi e ci consente di ottenere un ritorno del 22,1% all

Dettagli

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti?

Cosa Vedrai, Udrai, Sentirai, Percepirai quando li avrai Raggiunti? - Fermati un Momento a Riflettere sulla Direzione in cui stai Procedendo e Chiediti se proprio in quella Vuoi Andare. Se la tua Risposta è Negativa, Ti Propongo di Cambiare. - Se Fossi Sicuro di non poter

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello B1

Università per Stranieri di Siena Livello B1 Unità 4 Fare la spesa al mercato CHIAVI In questa unità imparerai: a capire testi che danno informazioni e consigli su come fare la spesa al mercato e risparmiare parole relative agli acquisti e ai consumi

Dettagli

50 Template Di Articoli Copia/Incolla

50 Template Di Articoli Copia/Incolla 50 Template Di Articoli Copia/Incolla Come superare il blocco dello scrittore con questi 50 modelli di articoli, pronti, da utilizzare infinite volte Francesco Diolosà Luca Datteo www.alchimiadigitale.com

Dettagli

Progetto Con Muu Muu a scuola di alimentazione. Classe 2 A Scuola Primaria di Serravalle Sesia

Progetto Con Muu Muu a scuola di alimentazione. Classe 2 A Scuola Primaria di Serravalle Sesia Progetto Con Muu Muu a scuola di alimentazione Classe 2 A Scuola Primaria di Serravalle Sesia Un viaggio veramente speciale La nostra amica Muu Muu, decide di andare in vacanza con i suoi amici, Quatto

Dettagli

Cosa ci può stimolare nel lavoro?

Cosa ci può stimolare nel lavoro? a Cosa ci può stimolare nel lavoro? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa

Dettagli

U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione PROGETTO DI PREVENZIONE 2007/2008. Codice

U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione PROGETTO DI PREVENZIONE 2007/2008. Codice U.O. Igiene degli Alimenti e della Nutrizione PROGETTO DI PREVENZIONE 2007/2008 Dimmi come mangi Codice 1 2 3 1. Inserisci qui l iniziale del nome di tua mamma 2. Inserisci qui le ultime tre cifre del

Dettagli

Come sopravvivere davanti al computer: 10 consigli per il benessere (fisico) al lavoro

Come sopravvivere davanti al computer: 10 consigli per il benessere (fisico) al lavoro Come sopravvivere davanti al computer: 10 consigli per il benessere (fisico) al lavoro Se lavorate in condizioni normali, in un ufficio o a casa vostra, ecco 10 consigli di Fernanda Grossi, medico, esperta

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6

Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 Learning News Giugno 2012, anno VI - N. 6 A che ruolo giochiamo? Il teatro al servizio della formazione di Francesco Marino Una premessa: di che cosa parliamo quando parliamo di Parleremo di teatro (che

Dettagli

Colazione. Pranzo e cena. Break. Dieta bag

Colazione. Pranzo e cena. Break. Dieta bag La dieta proteica che funziona La gamma Colazione Bevanda al cappuccino, bevanda al cioccolato Pasta iperproteica, vellutata alle verdure, vellutata ai funghi, crema alla vaniglia, crema al cioccolato,

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

E la vostra salute Siate coinvolti

E la vostra salute Siate coinvolti E la vostra salute Siate coinvolti Il finanziamento per questo progetto e stato fornito dal Ministero della Sanita e dell Assistenza a Lungo Termine dell Ontario www.oha.com 1. Siate coinvolti nella cura

Dettagli

PROGRAMMA NUTRIZIONALE

PROGRAMMA NUTRIZIONALE PROGRAMMA ProgrammaNutrizionale NUTRIZIONALE per una duratura riduzione del grasso in eccesso ed il riequilibrio dell alimentazione Benvenuti in LineaMed Risultati positivi che durano nel tempo senza fame

Dettagli

Esercizi per la fatigue

Esercizi per la fatigue Esercizi per la fatigue È stato dimostrato che, praticando una costante e adeguata attività fisica, la sensazione di fatigue provata dal paziente si riduce notevolmente e che di conseguenza si ottiene

Dettagli

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa

Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Benvenuto/a o bentornato/a Non ho idea se è la prima volta che vedi un mio prodotto oppure se in passato le nostre strade si sono già incrociate, poco importa Non pensare di trovare 250 pagine da leggere,

Dettagli

Dai Twits a Tweeple, perché ho adottato Twitter e perché dovreste farlo anche voi Parte 4

Dai Twits a Tweeple, perché ho adottato Twitter e perché dovreste farlo anche voi Parte 4 Dai Twits a Tweeple, perché ho adottato Twitter e perché dovreste farlo anche voi Parte 4 Di Articolo originale: Part Four: From Twits to Tweeple, Why I Embraced Twitter and You Should Too 6 febbraio 2008

Dettagli

Biografia linguistica

Biografia linguistica EAQUALS-ALTE Biografia linguistica (Parte del Portfolio Europeo delle Lingue di EAQUALS-ALTE) I 1 BIOGRAFIA LINGUISTICA La Biografia linguistica è un documento da aggiornare nel tempo che attesta perché,

Dettagli

E NATALE FATE UN REGALO AL PIANETA!!

E NATALE FATE UN REGALO AL PIANETA!! LEZIONE 3 Rivolta a tutti i ragazzi delle scuole dell infanzia, primaria e secondaria di primo grado. Per i docenti: sviluppate la traccia della tematica sotto presentata, adattandola con parole e iniziative,

Dettagli

Il Fondo Lento. Analizziamo ora le singole valenze perché voglio che tu capisca bene quali benefici puoi trarre correndo correttamente il fondo lento.

Il Fondo Lento. Analizziamo ora le singole valenze perché voglio che tu capisca bene quali benefici puoi trarre correndo correttamente il fondo lento. 1 Il Fondo Lento Benvenuto, oggi voglio parlarti del FONDO LENTO, uno dei principali mezzi d'allenamento che un atleta di qualsiasi livello ha a disposizione. Il fondo lento ha molteplici valenze: 1) serve

Dettagli

TOUR ALLA SCOPERTA DELLO ZAINO SCOLASTICO

TOUR ALLA SCOPERTA DELLO ZAINO SCOLASTICO LEZIONE DI EDUCAZIONE ALLA SALUTE Insegnante: Londei Fabiola anno scolastico 2012-2013 Ciao cari ragazzi e ragazze di quarta B e C, sono un vostro quotidiano osservatore, vi guardo tutte le mattine arrivare

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli