Reparto - Analisi Anno Fornitore

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Reparto - Analisi Anno Fornitore"

Transcript

1 ISTITUTO CANTONALE DI PATOLOGIA 4.3.MO lista controlli qualità esterni 4 - Realizzazione di prestazioni Garanzia della qualità dei risultati Tipo: MO Versione: 1.17 Creato Redatto Verificato Approvato Reparto - Analisi Anno Fornitore Patologia clinica Immunoistochimica ER 1997 UKNEQAS Immunoistochimica PR 1996 UKNEQAS Immunoistochimica ER 1997 UKNEQAS Immunoistochimica PR 1997 UKNEQAS Immunoistochimica ER 1998 UKNEQAS Immunoistochimica PR 1998 UKNEQAS Immunoistochimica ER 1999 UKNEQAS Immunoistochimica PR 1999 UKNEQAS Immunoistochimica ER 2000 UKNEQAS Immunoistochimica PR 2000 UKNEQAS Immunoistochimica ER 2001 UKNEQAS Immunoistochimica PR 2001 UKNEQAS Immunoistochimica ER 2002 UKNEQAS Immunoistochimica PR 2002 UKNEQAS Immunoistochimica ER 2003 UKNEQAS Immunoistochimica PR 2003 UKNEQAS Immunoistochimica ER 2004 UKNEQAS Immunoistochimica PR 2004 UKNEQAS Immunoistochimica ER 2005 UKNEQAS Colorazione Giemsa modificato 2005 Swisshistotech Colorazione Pas/Abalk 2005 Swisshistotech Colorazione ematossilina eosina 2005 Swisshistotech Colorazione Pas 2005 Swisshistotech Colorazione Blu di Prussia 2005 Swisshistotech Colorazione Gomori 2005 Swisshistotech Colorazione Elastica Van Gieson 2005 Swisshistotech Colorazione Gram 2005 Swisshistotech Colorazione Abalk 2005 Swisshistotech Colorazione Luxol Fast Blue 2005 Swisshistotech Immunoistochimica PSA 2005 Swisshistotech Immunoistochimica Bcl UKNEQAS Immunoistochimica Kappa L Chain 2006 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica CK5/ UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Colorazione Giemsa 2006 Swisshistotech Colorazione Gomori 2006 Swisshistotech Colorazione ematossilina-eosina 2006 Swisshistotech Colorazione Blu di Prussia 2006 Swisshistotech Questo documento è di proprietà esclusiva dell'icp. Qualunque divulgazione, riproduzione o cessione di contenuti a terzi deve essere preventivamente autorizzata dalla Direzione

2 QA/ pagina 2 di 6 Colorazione Rosso Congo 2006 Swisshistotech Colorazione Blu di Toluidina 2006 Swisshistotech Colorazione Elastica Van Gieson dopo 2006 Swisshistotech Colorazione Lipofucsina 2006 Swisshistotech Colorazione PTAH 2006 Swisshistotech Immunoistochimica CK5/ Swisshistotech Immunoistochimica PSA 2006 Swisshistotech Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica Kappa L Chain 2007 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica Ciclina D UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica Thyroglobulin 2007 UKNEQAS Immunoistochimica ER 2007 UKNEQAS Immunoistochimica PR 2007 UKNEQAS ccolorazione CAB 2007 Swisshistotech Colorazione Masson Goldner 2007 Swisshistotech Colorazione ematossilina-eosina 2007 Swisshistotech Colorazione PAS 2007 Swisshistotech Colorazione Grocott 2007 Swisshistotech Colorazione Warthin Starry modificato 2007 Swisshistotech Colorazione Rodanina 2007 Swisshistotech Colorazione SFOG 2007 Swisshistotech Colorazione Kossa 2007 Swisshistotech Colorazione Elastica Van Gieson dopo 2007 Swisshistotech Immunoistochimica CK AE1/AE Swisshistotech Immunoistochimica Her UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica MSH UKNEQAS Immunoistochimica ER 2008 UKNEQAS Colorazione ematossilina-eosina dopo 2008 Swisshistotech Colorazione Giemsa dopo 2008 Swisshistotech Colorazione Argento metenamina 2008 Swisshistotech Colorazione Rosso Congo 2008 Swisshistotech Colorazione ematossilina-eosina 2008 Swisshistotech Colorazione Luxol fast Blue 2008 Swisshistotech Colorazione ematossilina-eosina dopo 2008 Swisshistotech rimozione dei pigmenti di formalina Colorazione Blu di Prussia 2008 Swisshistotech Colorazione Gomori 2008 Swisshistotech Immunoistochimica ER 2008 Swisshistotech Immunoistochimica ER/PR 2009 UKNEQAS immunoistochimica BCL UKNEQAS immunoistochimica CD UKNEQAS immunoistochimica CD UKNEQAS immunoistochimica Kappa L Chain 2009 UKNEQAS ISH Her UKNEQAS colorazione ematossilina-eosina 2009 Swisshistotech colorazione Giemsa modificato 2009 Swisshistotech colorazione PAS 2009 Swisshistotech immunoistochimica Ki Swisshistotech colorazione rosso-scarlatto 2009 Swisshistotech colorazione ziehl-neelsen 2009 Swisshistotech immunoistochimica CD Swisshistotech

3 QA/ pagina 3 di 6 colorazione elastica 2009 Swisshistotech colorazione gram 2009 Swisshistotech immunoistochimica CD Swisshistotech immunoistochimica NSE 2009 Swisshistotech immunoistochimica S Swisshistotech immunoistochimica sinaptofisina 2009 Swisshistotech colorazione ferro colloidale 2009 Swisshistotech immunoistochimica EMA 2009 Swisshistotech immunoistochimica E-caderina 2009 Swisshistotech colorazione alcian blue 2009 Swisshistotech Immunoistochimica ER/PR 2010 UKNEQAS immunoistochimica CD UKNEQAS immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS immunoistochimica TTF UKNEQAS Immunoistochimica calretinin 2010 UKNEQAS colorazione rosso congo 2010 Swisshistotech colorazione alcian blue-pas 2010 Swisshistotech colorazione PAS 2010 Swisshistotech immunoistochimica CD Swisshistotech colorazione PAS diastasi 2010 Swisshistotech immunoistochimica CD Swisshistotech colorazione ziehl-neelsen 2010 Swisshistotech colorazione ematossilina/eosina 2010 Swisshistotech colorazione GRAM 2010 Swisshistotech immunoistochimica BCL Swisshistotech colorazione Giemsa 2010 Swisshistotech immunoistochimica P Swisshistotech colorazione ematossilina/eritrosina 2011 Swisshistotech colorazione PAS 2011 Swisshistotech colorazione ematossilina-eritrosina dopo 2011 Swisshistotech immunoistochimica CD UKNEQAS immunoistochimica CD UKNEQAS immunoistochimica kappa 2011 Swisshistotech colorazione Masson Goldner Trikrom 2011 Swisshistotech immunoistochimica lambda 2011 Swisshistotech colorazione blu di Prussia 2011 Swisshistotech colorazione Gömöri 2011 Swisshistotech immunoistochimica Bcl UKNEQAS imunoistochimica CD UKNEQAS immunoistochimica Smooth Muscle Actin 2011 UKNEQAS immunoistochimca CD UKNEQAS immunoistochimica CK Swisshistotech colorazione Gimesa dopo 2011 Swisshistotech immunoistochimica TTF Swisshistotech colorazione Naphthol-AS-D-chloracétateesérasi 2011 Swisshistotech colorazione Ziehl Neelsen 2011 Swisshistotech colorazione ferro colloidale 2011 Swisshistotech immunoistochimica Bcl UKNEQAS Immunoistochimica ALK UKNEQAS immunoistochimica Thyroglobulin 2011 UKNEQAS immunoistochimica Smooth Muscle Actin 2011 UKNEQAS immunoistochimica CD Swisshistotech immunoistochimica CD Swisshistotech colorazione Trichrom 2011 Swisshistotech

4 QA/ pagina 4 di 6 immunoistochimica CD Swisshistotech colorazione Siriusrot 2011 Swisshistotech immunoistochimica Bcl UKNEQAS immunoistochimica ciclina D UKNEQAS immunoistochimica Smooth Muscle Actin 2011 UKNEQAS immunoistochimca Pan CK MNF UKNEQAS Immunoistochimca gastric HER2 (pilot) 2011 UKNEQAS immunoistochimica ciclina D Swisshistotech colorazione ematossilina/eritrosina 2012 Swisshistotech colorazione Gram 2012 Swisshistotech immunoistochimica Bcl UKNEQAS immunoistochimica Ki UKNEQAS immunoistochimica Smooth Muscle Actin 2012 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS colorazione Gömöri 2012 Swisshistotech immunoistochimica ER 2012 Swisshistotech colorazione ematossilina/eritrosina 2012 Swisshistotech immunoistochimica PR 2012 Swisshistotech colorazione blu di Prussia 2012 Swisshistotech immunoistochimica CD UKNEQAS immunoistochimica Bcl UKNEQAS immunoistochimica PR 2012 UKNEQAS colorazione Argento metenamina 2012 Swisshistotech immunoistochimica cromogranina 2012 Swisshistotech colorazione Pas 2012 Swisshistotech immunoistochimica sinaptofisina 2012 Swisshistotech colorazione elastica Van Gieson 2012 Swisshistotech immunoistochimica S Swisshistotech colorazione Pas/Abalk 2012 Swisshistotech immunoistochimica Melan A 2012 Swisshistotech colorazione Luxol Fast Blue 2012 Swisshistotech immunoistochimica Desmina 2012 Swisshistotech immunoistochimica Ki Swisshistotech Colorazione PAS-Alcian blau 2012 Swisshistotech Immunoistochimica ER 2012 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Colorazione HE 2013 Swisshistotech Colorazione Trichrom 2013 Swisshistotech Colorazione Elastica 2013 Swisshistotech Colorazione PAS 2013 Swisshistotech Colorazione Grocott 2013 Swisshistotech Colorazione EVG 2013 Swisshistotech Colorazione Giemsa modificato 2013 Swisshistotech Colorazione Alcian Blau 2013 Swisshistotech Immunoistochimica CD Swisshistotech Colorazione Gram 2013 Swisshistotech Colorazione Rosso Congo 2013 Swisshistotech Colorazione Kossa 2013 Swisshistotech Immunoistochimica CD Swisshistotech Immunoistochimica CD Swisshistotech Immunoistochimica P Swisshistotech Immunoistochimica MNF 2013 Swisshistotech Immunoistochimica CEA 2013 Swisshistotech

5 QA/ pagina 5 di 6 Immunoistochimica EMA 2013 Swisshistotech Immunoistochimica CD79a 2013 Swisshistotech Immunoistochimica CD Swisshistotech Immunoistochimica ER 2013 UKNEQAS Immunoistochimica PR 2013 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica Kappa 2013 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica Ki UKNEQAS Diagnostica Molecolare Mutazioni di K-Ras 2008 German Ring Test FISH di Her-2 nella mammella 2009 UKNEQAS EGFR mutazioni 2010 German Ring Test IgH/TCR clonality 2010 UKNEQAS FISH di Her-2 nella mammella 2010 UKNEQAS Mutazioni di K-Ras 2011 EQA EGFR mutazioni 2011 EMQN FISH di Her-2 nella mammella 2011 UKNEQAS IgH/TCR clonality 2012 UKNEQAS Mutazioni di BRAF 2012 QuIP Mutazioni di BRAF 2012 AIOM Tipizzazione HPV 2012 UKNEQAS (CSCQ) FISH di ALK nel polmone 2012 ESP Lung EQA scheme FISH di ALK nel polmone 2012 AIOM Mutazioni di EGFR 2012 EMQN FISH di Her-2 nella mammella 2012 UKNEQAS Mutazioni di EGFR 2012 EQA FISH di ALK nel polmone 2013 ESP Lung EQA Scheme FISH di ALK nel polmone 2013 AIOM Tipizzazione HPV 2013 UKNEQAS (CSCQ) Mutazioni di KRAS (esoni 2-3-4) + Mutazioni di NRAS (esoni 2-3-4) 2013 QuIP Citologia Calretinina 2008 UKNEQAS Citocheratine 2008 UKNEQAS CD UKNEQAS S UKNEQAS HMB UKNEQAS Melan A 2008 UKNEQAS Immunoistochimica CK 2009 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica calretinin 2009 UKNEQAS Immunoistochimica S100/HMB45/Melan-A 2010 UKNEQAS

6 QA/ pagina 6 di 6 Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica CK 2011 UKNEQAS Immunoistochimica S100/HMB45/Melan-A 2011 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica calretinin 2011 UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica calretinin 2012 UKNEQAS COBAS detection of Chlamidia trachomatis 2012 UKNEQAS (CSCQ) Immunoistochimica S100/HMB45/Melan-A 2012 UKNEQAS Immunoistochimica CK AE1-AE UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica Calretinin 2013 UKNEQAS Immunoistochimica MNF UKNEQAS Immunoistochimica Ki UKNEQAS Immunoistochimica CK AE1-AE UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS Immunoistochimica MNF UKNEQAS Immunoistochimica CD UKNEQAS COBAS detection of Chlamidia trachomatis 2013 UKNEQAS (CSCQ) COBAS detection of Neisseria gonorrheae 2013 UKNEQAS (CSCQ)

Aggiudicazione service immunoistochimica

Aggiudicazione service immunoistochimica Conf. nr. Test confezione (300 ul) Conf. annue Prezzo conf. Parziale 1 W01030711 K800221-2 Envision FLEX+, High ph, for Dako link Instruments 400 test 400 8 5.000,00 40.000,00 2 W01030799 S200380-2 Soluzione

Dettagli

LOTTO 1: SISTEMA MACCHINA-REATTIVI PER COLORAZIONI IMMUNOISTOCHIMICHE

LOTTO 1: SISTEMA MACCHINA-REATTIVI PER COLORAZIONI IMMUNOISTOCHIMICHE LOTTO 1: SISTEMA MACCHINA-REATTIVI PER COLORAZIONI IMMUNOISTOCHIMICHE STRUMENTAZIONE RICHIESTA: Immunocoloratore/i, capacità di 60 vetrini totali, completo/i di hardware necessario (computer, stampanti,

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO

Corso di Laurea in TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO Corso di Laurea in TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO Anno: 3 Semestre: 2 Corso integrato: TECNICHE DIAGNOSTICHE DI CITOPATOLOGIA ED ISTOPATOLOGIA Disciplina: BIOLOGIA MOLECOLARE APPLICATA ALL ANATOMIA

Dettagli

Sistema per IMMUNOISTOCHIMICA E FARMACODIAGNOSTICA

Sistema per IMMUNOISTOCHIMICA E FARMACODIAGNOSTICA Sistema per IMMUNOISTOCHIMICA E FARMACODIAGNOSTICA Il presente capitolato disciplina la fornitura in service di reattivi per immunoistochimica e farmacodiagnostica per la S.C. Anatomia Patologica per un

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE ',"..._-'.... DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE n 225 del 04/05/2015 Oggetto: Progetto di sviluppo di un servizio diagnostico rivolto ai medici veterinari per gli animali da compagnia. f '~''''.~ \!..

Dettagli

Area Funzionale Omogenea Anatomia ed Istologia Patologica. 1.0 Carta dei servizi per il cittadino utente

Area Funzionale Omogenea Anatomia ed Istologia Patologica. 1.0 Carta dei servizi per il cittadino utente Area Funzionale Omogenea 1.0 Carta dei servizi per il cittadino utente Pag. 2 di 9 INDICE 1.1 Generalità 3 1.2 Missione 3 1.3 Il team 3 1.3.1. Come trovarci 4 1.3.2. Orario del servizio 4 1.4 Prodotti

Dettagli

Elenco dei test di patologia cromosomica e molecolare

Elenco dei test di patologia cromosomica e molecolare Elenco dei test di patologia cromosomica e molecolare Test Metodo utilizzato Osservazioni, indicazioni Amplificazione genica Her2/neu nei carcinoma mammari e gastrici L amplificazione genica di Her2/neu

Dettagli

UK NEQAS IMMUNOISTOCHIMICA & FISH. Quality Assessment 2014-15 Schemes

UK NEQAS IMMUNOISTOCHIMICA & FISH. Quality Assessment 2014-15 Schemes Programma di Valutazione Esterna di Qualità UK NEQAS IMMUNOISTOCHIMICA & FISH United Kingdom Informazioni e National External Scheme Handbook Quality Assessment 2014-15 Schemes Distribuito da: Codex srl

Dettagli

I markers biologici come fattori predittivi di efficacia terapeutica nei tumori solidi: l esperienza di Varese

I markers biologici come fattori predittivi di efficacia terapeutica nei tumori solidi: l esperienza di Varese I markers biologici come fattori predittivi di efficacia terapeutica nei tumori solidi: l esperienza di Varese Daniela Furlan U.O. Anatomia Patologica, Ospedale di Circolo e Fondazione Macchi, Varese Il

Dettagli

Tecniche di patologia molecolare finalizzate all'analisi di mutazioni

Tecniche di patologia molecolare finalizzate all'analisi di mutazioni Tecniche di patologia molecolare finalizzate all'analisi di mutazioni dei geni predittivi di risposta alla terapia oncologica Carmelo Lupo Casa di Cura La Maddalena Palermo Test molecolari PREDITTIVI di

Dettagli

1.0 INTRODUZIONE ALL IMMUNOCITOCHIMICA & ISH 2 2.0 IMMUNICITOCHIMICA 2 2.1 Procedura di valutazione 2 2.2 Interpretazione dei risultati ottenuti 2

1.0 INTRODUZIONE ALL IMMUNOCITOCHIMICA & ISH 2 2.0 IMMUNICITOCHIMICA 2 2.1 Procedura di valutazione 2 2.2 Interpretazione dei risultati ottenuti 2 Indice Pagina 1.0 INTRODUZIONE ALL IMMUNOCITOCHIMICA & ISH 2 2.0 IMMUNICITOCHIMICA 2 2.1 Procedura di valutazione 2 2.2 Interpretazione dei risultati ottenuti 2 2.2.1 Reports individuali dei partecipanti

Dettagli

06.08.2015. Le analisi di Patologia Molecolare in ICP: nuovo flusso di lavoro. A che punto siamo: riassunto. A che punto siamo: riassunto

06.08.2015. Le analisi di Patologia Molecolare in ICP: nuovo flusso di lavoro. A che punto siamo: riassunto. A che punto siamo: riassunto A che punto siamo: riassunto Analisi totali 1200 1000 Le analisi di Patologia Molecolare in ICP: nuovo flusso di lavoro N u m e ro te s ts 800 600 400 200 0 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014* Pat.

Dettagli

Gallarate 11 giugno 2011 ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI di ISTOLOGIA e CITOLOGIA

Gallarate 11 giugno 2011 ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI di ISTOLOGIA e CITOLOGIA SEZIONE LOMBARDA Aggiornamenti 2011 Corso di aggiornamento per Tecnici di Laboratorio Gallarate 11 giugno 2011 ASSOCIAZIONE ITALIANA TECNICI di ISTOLOGIA e CITOLOGIA Azienda Ospedaliera S. Antonio Abate

Dettagli

REPORT FINALE DEL PROGETTO III Controllo di qualità nazionale per la valutazione delle mutazioni di RAS nel carcinoma del colon-retto -2014

REPORT FINALE DEL PROGETTO III Controllo di qualità nazionale per la valutazione delle mutazioni di RAS nel carcinoma del colon-retto -2014 REPORT FINALE DEL PROGETTO III Controllo di qualità nazionale per la valutazione delle mutazioni di RAS nel carcinoma del colon-retto -2014 Il Comitato Scientifico AIOM e SIAPEC-IAP ha organizzato per

Dettagli

TECNICHE DI CITOLOGIA. P.Grassi. Formazione interna Istituto Cantonale di Patologia Locarno, 16 marzo 2010

TECNICHE DI CITOLOGIA. P.Grassi. Formazione interna Istituto Cantonale di Patologia Locarno, 16 marzo 2010 TECNICHE DI CITOLOGIA P.Grassi Formazione interna Istituto Cantonale di Patologia Locarno, 16 marzo 2010 Diagnostica anatomopatologica DUE APPROCCI CITOPATOLOGIA DIAGNOSTICA ISTOPATOLOGIA DIAGNOSTICA Citodiagnostica

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO TRIENNALE, TRAMITE SERVICE, DI REAGENTI E SISTEMA DIAGNOSTICO AUTOMATICO PER INDAGINI IMMUNOISTOCHIMICHE E PER IBRIDAZIONE IN SITU E CORRELATO

Dettagli

PROSPETTO AGGIUDICAZIONE MATERIALE DIAGNOSTICO

PROSPETTO AGGIUDICAZIONE MATERIALE DIAGNOSTICO Aiesi A 1 a /// Acqua distillata (t.ca lt.10 )- prezzo a lt. Aiesi A 1 b /// Alcool etilico assoluto bianco per istologia (t.ca lt. 5)- prezzo a lt. Aiesi A 1 c /// Alcoo etilico 95 bianco per istologia

Dettagli

XIX Corso Nazionale per Tecnici di Laboratorio Biomedico Riccione, 22-25 maggio 2012. Citoassistenza e Gestione del materiale biologico on site:

XIX Corso Nazionale per Tecnici di Laboratorio Biomedico Riccione, 22-25 maggio 2012. Citoassistenza e Gestione del materiale biologico on site: XIX Corso Nazionale per Tecnici di Laboratorio Biomedico Riccione, 22-25 maggio 2012 Citoassistenza e Gestione del materiale biologico on site: CASI CLINICI Dr.ssa Paola Baccarini, U.O. Anatomia Patologica

Dettagli

Si ringrazia della collaborazione

Si ringrazia della collaborazione in tecniche in tecniche in tecnich di laboratorio biomedico dilabor CORSO CORSO CORSO C NAZIONALE NAZIONALE NAZ COMMISSIONE SCIENTIFICA SIAPEC-IAP ELENCO COORDINATORI e RELATORI PRO Lucia Baggiani Firenze

Dettagli

Strumenti e Tecniche di studio in patologia

Strumenti e Tecniche di studio in patologia Strumenti e Tecniche di studio in patologia Gli strumenti della patologia: Microscopia Biologia molecolare Indagini biochimiche Microscopia Ottica citopatologia ed istopatologia citochimica ed istochimica

Dettagli

MANUALE MODALITÀ PRELIEVO Unità Operativa di Anatomia e Istologia Patologica - Prof. Grigioni W.F. Pad 18 e Pad 26

MANUALE MODALITÀ PRELIEVO Unità Operativa di Anatomia e Istologia Patologica - Prof. Grigioni W.F. Pad 18 e Pad 26 Pag 1 / 12 SOMMARIO Esame istologico biopsia chirurgica...2 Esame istologico biopsia endoscopica o con ago sottile...2 Esame istologico biopsia estemporanea...3 Esame citologico su liquido...3 Esame citologico

Dettagli

TBNA Utilità della Citologia e aspetti metodologici Cristina Maddau

TBNA Utilità della Citologia e aspetti metodologici Cristina Maddau TBNA Utilità della Citologia e aspetti metodologici Cristina Maddau Istituto per lo Studio e la Prevenzione Oncologica Unità Operativa di Citopatologia La citologia polmonare riveste un ruolo rilevante

Dettagli

Elenco degli esami molecolari prescrivibili e a carico del SSN

Elenco degli esami molecolari prescrivibili e a carico del SSN Fondazione IRCCS Istituto Nazionale dei Tumori 02 20133 milano - via venezian, 1 - tel. 02 23901 - telex 333290 tumist I - codice fiscale 80018230153 - partita i.v.a. 04376350155 Dipartimento di Patologia

Dettagli

Unità Operativa Complessa ANATOMIA PATOLOGICA

Unità Operativa Complessa ANATOMIA PATOLOGICA Unità Operativa Complessa ANATOMIA PATOLOGICA sanitaria Descrizione L obiettivo fondamentale è fornire diagnosi corrette, complete, tempestive e clinicamente rilevanti. Gli esami istologici e citologici

Dettagli

CATALOGO PRESTAZIONI PER I CLIENTI UTENTI ESTERNI

CATALOGO PRESTAZIONI PER I CLIENTI UTENTI ESTERNI U. O. ANATOMIA PATOLOGICA - LEGNANO Direttore Dott.ssa Agnese Assi Telefono segreteria: 0331/449358-449266 Fax:0331/449266 e-mail: anatomopatologialegnano@ao-legnano.it Indirizzo: Via Candiani,2-20025

Dettagli

Direttore del Corso Prof. Ambrogio Fassina

Direttore del Corso Prof. Ambrogio Fassina CORSO DI APPLICAZIONE DELLE TECNICHE DI BIOLOGIA MOLECOLARE NELLA DIAGNOSI CITOPATOLOGICA Napoli, 30 Novembre 2012 Aula 302, Ed 20 Policlinico, via S. Pansini Direttore del Corso Prof. Ambrogio Fassina

Dettagli

Tecniche di Immunoistochimica e Biologia Molecolare. istopatologica

Tecniche di Immunoistochimica e Biologia Molecolare. istopatologica Tecniche di Immunoistochimica e Biologia Molecolare applicate alla diagnostica istopatologica Immunoistochimica Metodiche utilizzate per identificare costituenti cellulari e tissutali come antigeni in

Dettagli

i principali markers tumorali

i principali markers tumorali Associazione Italiana Registri Tumori Registro Tumori di Reggio-Emilia ì Reggio Emilia, 3 dicembre 2007 i principali markers tumorali Stefano Ferretti Registro Tumori della Provincia di Ferrara Razionale

Dettagli

Breast Units / Centri di Senologia: verso gli standard europei

Breast Units / Centri di Senologia: verso gli standard europei Breast Units / Centri di Senologia: verso gli standard europei Approccio multidisciplinare e medicina personalizzata Roberto Labianca Direttore Cancer Center AO Papa Giovanni XXIII Direttore DIPO Bergamo

Dettagli

Istituto cantonale di patologia Locarno # " $%& # " $0 !%% ' (!")!"* 1(!")."/ ((($!"* +,"-.&$ (( 1 (."/ (((!"*!") !" # $ %

Istituto cantonale di patologia Locarno #  $%& #  $0 !%% ' (!)!* 1(!)./ ((($!* +,-.&$ (( 1 (./ (((!*!) ! # $ % ? Istituto cantonale di patologia Locarno!"!."/ # " $%!%% ' (!")!"* +,".$ (( # " $0 (!")."/ ((($!"* (."/ (((!"*!") 2%3" 2%3."/ # " $%0 %( *)2%3 (( # $ (! ((*)2%3 # " $ %(."/ ((( *)2%3 %(."/ ((( *)2%3 %(.!

Dettagli

DNA. and. Carta dei Servizi. www.dnaandlife.com

DNA. and. Carta dei Servizi. www.dnaandlife.com DNA and www.dnaandlife.com Carta dei Servizi Sommario dei Servizi Patologie Cardiovascolari 3 Oncologia Predittiva 5 Farmacogenetica Oncologica 7 Tumori Ginecologici 9 Malattie Genetiche in Altri Ambiti

Dettagli

ULSS 18 ROVIGO. Brochure di servizio Rev.0 del 09.03.2015. Anatomia Patologica. Informazioni per gli utenti esterni

ULSS 18 ROVIGO. Brochure di servizio Rev.0 del 09.03.2015. Anatomia Patologica. Informazioni per gli utenti esterni ULSS 18 ROVIGO Anatomia Patologica Informazioni per gli utenti esterni Brochure di servizio Rev.0 del 09.03.2015 2015 - Via Tre Martiri 140 Rovigo - Sommario Presentazione del Servizio...2 La nostra attività...3

Dettagli

GRUPPO DI STUDIO TUMORI CUTANEI LINEE GUIDA PER ANALISI GENETICO MOLECOLARI IN PAZIENTI AFFETTI DA MELANOMA METASTICO

GRUPPO DI STUDIO TUMORI CUTANEI LINEE GUIDA PER ANALISI GENETICO MOLECOLARI IN PAZIENTI AFFETTI DA MELANOMA METASTICO GRUPPO DI STUDIO TUMORI CUTANEI LINEE GUIDA PER ANALISI GENETICO MOLECOLARI IN PAZIENTI AFFETTI DA MELANOMA METASTICO Documento redatto da: Dott.ssa T.Venesio, Dr.ssa A. Balsamo - Laboratorio di Patologia

Dettagli

Polipi. Sessili. Peduncolati

Polipi. Sessili. Peduncolati Polipi Sessili Peduncolati Polipi Intestinali Polipi iperplastici 25% Polipi amartomatosi

Dettagli

Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori

Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori Università degli Studi di Bari Aldo Moro Dipartimento di Bioscienze, Biotecnologie e Biofarmaceutica Biomarkers per la diagnosi precoce di tumori Dott.ssa Maria Luana Poeta Cos è un Tumore Omeostasi Tissutale

Dettagli

E TECNICHE ANCILLARI CORRELATE Numero telefonico dell ufficio 081-5903618 Fax dell ufficio E-mail istituzionale. f.lavecchia@istitutotumori.na.

E TECNICHE ANCILLARI CORRELATE Numero telefonico dell ufficio 081-5903618 Fax dell ufficio E-mail istituzionale. f.lavecchia@istitutotumori.na. CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome LA VECCHIA FRANCA Data di nascita 01/09/1956 Qualifica Amministrazione DIRIGENTE SANITARIO- BIOLOGO presso l Area funzionale di Anatomia Patologica

Dettagli

Carcinoma basaloide della mammella: definizioni ed implicazioni cliniche. Luca Mazzucchelli SenoForum 2009, Lugano

Carcinoma basaloide della mammella: definizioni ed implicazioni cliniche. Luca Mazzucchelli SenoForum 2009, Lugano Carcinoma basaloide della mammella: definizioni ed implicazioni cliniche Luca Mazzucchelli SenoForum 2009, Lugano L inizio della storia... Perou CM et al. Molecular portraits of human breast tumors. Nature

Dettagli

Aggiornamenti su RAS: mutazioni di KRAS ed NRAS nel carcinoma del colon retto. Carmelo Lupo

Aggiornamenti su RAS: mutazioni di KRAS ed NRAS nel carcinoma del colon retto. Carmelo Lupo Aggiornamenti su RAS: mutazioni di KRAS ed NRAS nel carcinoma del colon retto Carmelo Lupo RAS-RAF signaling Activation of the RAS-RAF signaling cascade occurs via the following sequential steps 1 : Activation

Dettagli

Laboratorio e diagnostica nel. Prof.ssa Daniela Cabibi Università degli Studi di Palermo

Laboratorio e diagnostica nel. Prof.ssa Daniela Cabibi Università degli Studi di Palermo Laboratorio e diagnostica nel carcinoma della mammella Prof.ssa Daniela Cabibi Università degli Studi di Palermo Le risposte che il clinico si attende dall Anatomia Patologica sono sempre più numerose,

Dettagli

KRAS. Facilità d uso senza confronto. Idylla consente risultati rapidissimi con tempi di intervento minimi da parte dell operatore

KRAS. Facilità d uso senza confronto. Idylla consente risultati rapidissimi con tempi di intervento minimi da parte dell operatore KRAS Facilità d uso senza confronto Circa il 45% di tutti i tumori colorettali metastatici presentano mutazioni degli esoni 2, 3 e 4 dell oncogene KRAS 1. Idylla, il sistema di Biocartis completamente

Dettagli

Componenti della Commissione

Componenti della Commissione ESAMI DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO) (L/SNT3 - CLASSE DELLE LAUREE IN PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE) Iª Sessione

Dettagli

CASO CLINICO 1. Dott.ssa Catalina Ciocan, Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro, Torino

CASO CLINICO 1. Dott.ssa Catalina Ciocan, Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro, Torino CASO CLINICO 1 Dott.ssa Catalina Ciocan, Scuola di Specializzazione in Medicina del Lavoro, Torino G.U., età 72 anni, maschio ANAMNESI PATOLOGICA REMOTA Ulcera duodenale; Nel 1974 riconosciuta la tecnopatia

Dettagli

INVIO DEL MATERIALE E TRATTAMENTO DEL TESSUTO EMOLINFOPOIETICO

INVIO DEL MATERIALE E TRATTAMENTO DEL TESSUTO EMOLINFOPOIETICO INVIO DEL MATERIALE E TRATTAMENTO DEL TESSUTO EMOLINFOPOIETICO PREMESSA Le procedure riportate di seguito fanno segnatamente riferimento al trattamento del tessuto emolinfopoietico (linfonodo, milza, midollo

Dettagli

PRESTAZIONI COD.TARIFFARIO TICKET. ANALISI DEL DNA ED IBRIDAZIONE CON SONDA MOLECOLARE (southern blot) 91.29.01 126,53

PRESTAZIONI COD.TARIFFARIO TICKET. ANALISI DEL DNA ED IBRIDAZIONE CON SONDA MOLECOLARE (southern blot) 91.29.01 126,53 PRESTAZIONI COD.TARIFFARIO TICKET ANALISI DEL DNA ED IBRIDAZIONE CON SONDA MOLECOLARE (southern blot) 91.29.01 126,53 ANALISI DEL DNA PER POLIMORFISMO con reazione polimerasica a catena e elettroforesi

Dettagli

Le applicazioni pratiche delle scoperte in biologia molecolare Luca Mazzucchelli Istituto cantonale di patologia Locarno

Le applicazioni pratiche delle scoperte in biologia molecolare Luca Mazzucchelli Istituto cantonale di patologia Locarno Le applicazioni pratiche delle scoperte in biologia molecolare Luca Mazzucchelli Istituto cantonale di patologia Locarno Oncologia Lago Maggiore Locarno 25 settembre 2008 Farmaco Target Indicazione Rituximab

Dettagli

Histological subtypes of non small cell lung cancer (NSCLC): benchmark on NSCLC NOS. Are adenocarcinoma decreasing? Our experience on 1636 cases.

Histological subtypes of non small cell lung cancer (NSCLC): benchmark on NSCLC NOS. Are adenocarcinoma decreasing? Our experience on 1636 cases. Histological subtypes of non small cell lung cancer (NSCLC): benchmark on NSCLC NOS. Are adenocarcinoma decreasing? Our experience on 1636 cases. De Pellegrin A., De Maglio G., Pizzolitto S. A.O.U. S.

Dettagli

ANALISI DELLE ALTERAZIONI DI EGFR, HER2 E PIK3CA NEL CARCINOMA MAMMARIO MASCHILE

ANALISI DELLE ALTERAZIONI DI EGFR, HER2 E PIK3CA NEL CARCINOMA MAMMARIO MASCHILE Modena 18-19 novembre 2010 ANALISI DELLE ALTERAZIONI DI EGFR, HER2 E PIK3CA NEL CARCINOMA MAMMARIO MASCHILE Piera Rizzolo IL CARCINOMA MAMMARIO MASCHILE (CMM)» Il CMM è una neoplasia rara:» circa 0.6%

Dettagli

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO

SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO SEZIONE A CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA, AI SEN DELL ART. 55 DEL D.LGS N. 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI: SERVICE MULTIFUNZIONALE AUTOMATICO PER INDAGINI IMMUISTOCHIMICHE E ISTOCHIMICHE,

Dettagli

Tumori Epiteliali della Cute

Tumori Epiteliali della Cute Tumori Epiteliali della Cute Tumori Maligni dell'epidermide Carcinoma a cellule basali (CACB) Carcinoma a cellule squamose (CACS) Carcinoma neuroendocrino a cellule di Merkel (carcinoma neuroendocrino

Dettagli

Stato mutazionale del gene K-RAS: K comparazione di metodi di analisi

Stato mutazionale del gene K-RAS: K comparazione di metodi di analisi IV Congresso Regionale I Congresso del Middle Management di Area Tecnica Federazione Italiana Tecnici di Laboratorio Biomedico Stato mutazionale del gene K-RAS: K comparazione di metodi di analisi Dott.ssa

Dettagli

Protocollo per l analisi mutazionale del gene KRAS. Raccomandazioni aiom e siapec-iap per l analisi mutazionale del gene egfr nel carcinoma polmonare

Protocollo per l analisi mutazionale del gene KRAS. Raccomandazioni aiom e siapec-iap per l analisi mutazionale del gene egfr nel carcinoma polmonare Raccomandazioni aiom e siapec-iap per l analisi mutazionale del gene egfr nel carcinoma polmonare Protocollo per l analisi mutazionale del gene KRAS Aggiornamento Marzo 2014 A cura del Gruppo di Lavoro

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI

AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER LA FORNITURA PER 36 MESI DI SISTEMI DIAGNOSTICI E ATTREZZATURE PER LE ATTIVITÀ DI ANATOMIA ED ISTOLOGIA PATOLOGICA DELL AZIENDA OSPEDALIERA DEI COLLI MONALDI COTUGNO CTO

Dettagli

Anna Sapino Appropriatezza diagnostica e ruolo dell anatomia patologica del cancro mammario

Anna Sapino Appropriatezza diagnostica e ruolo dell anatomia patologica del cancro mammario Anna Sapino Appropriatezza diagnostica e ruolo dell anatomia patologica del cancro mammario Dipartimento di Scienze Mediche Università di Torino Dipartimento di Medicina di Laboratorio AOU Citta della

Dettagli

COMPARAZIONE DELLA METODICA AUTOMATICA SISH

COMPARAZIONE DELLA METODICA AUTOMATICA SISH COMPARAZIONE DELLA METODICA AUTOMATICA SISH (Silver Enhanced In Situ Hybridization) CON LA METODICA MANUALE FISH (Fluorescence In Situ Hybridization) PER LA VALUTAZIONE DELLO STATO DEL GENE HER2 (neu)

Dettagli

ONCOVIEW 2012. Istruzioni per la compilazione delle schede pazienti

ONCOVIEW 2012. Istruzioni per la compilazione delle schede pazienti ONCOVIEW 2012 Istruzioni per la compilazione delle schede pazienti ONCOVIEW - COME SI COLLABORA Lo studio ONCOVIEW ha l obiettivo di fornire un quadro esaustivo ed approfondito delle terapie farmacologiche

Dettagli

Il trattamento chirurgico del cancro del polmone

Il trattamento chirurgico del cancro del polmone IV CONVEGNO DI CHIRURGIA TORACICA ONCOLOGICA IL CANCRO DEL POLMONE Il trattamento chirurgico del cancro del polmone Giuliano Urciuoli U.O.D. Chirurgia Toracica Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo POTENZA

Dettagli

LA FISSAZIONE E LA PROCESSAZIONE DEI CAMPIONI ISTOLOGICI CON SOSTANZE A BASE ALCOLICA: POSSIBILI VANTAGGI E PROSPETTIVE FUTURE.

LA FISSAZIONE E LA PROCESSAZIONE DEI CAMPIONI ISTOLOGICI CON SOSTANZE A BASE ALCOLICA: POSSIBILI VANTAGGI E PROSPETTIVE FUTURE. LA FISSAZIONE E LA PROCESSAZIONE DEI CAMPIONI ISTOLOGICI CON SOSTANZE A BASE ALCOLICA: POSSIBILI VANTAGGI E PROSPETTIVE FUTURE. Dott.ssa Marchi Barbara Biologa sanitaria COMBINAZIONE TRA LA BIOLOGIA MOLECOLARE

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009)

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere scientifico di diritto pubblico (D.I. 31/07/1990, 18/01/2005, 11/12/2009) 33081 - Aviano (PN) - Italy Via Franco Gallini 2 C.F. - P.IVA 00623340932 Tel. 0434/659111 Fax 0434/652182 E-mail: croaviano@cro.it CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO Istituto di ricovero e cura a carattere

Dettagli

ATTUALITÀ NELLA TERAPIA

ATTUALITÀ NELLA TERAPIA ATTUALITÀ NELLA TERAPIA INTEGRATA LOCOREGIONALE DELLE NEOPLASIE DELLE VIE AEREE DIGESTIVE SUPERIORI DIAGNOSTICA ANATOMOPATOLOGICA Taranto 12-14 gennaio 2012 Dott. Fabrizio Liberati UO Anatomia Patologica

Dettagli

Gruppo C METASTASI CEREBRALI Rischio in base al sottotipo tumorale. Simona Duranti durantisimona@virgilio.it. Progetto Canoa Carcinoma Mammario

Gruppo C METASTASI CEREBRALI Rischio in base al sottotipo tumorale. Simona Duranti durantisimona@virgilio.it. Progetto Canoa Carcinoma Mammario Progetto Canoa Carcinoma Mammario Gruppo C METASTASI CEREBRALI Rischio in base al sottotipo tumorale Simona Duranti durantisimona@virgilio.it Ospedale Sacro Cuore Don Calabria Negrar Verona 22-23 marzo

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E

C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo E-mail FILICE GIAMPAOLO 190, VIA NAZIONI UNITE, 88900, CROTONE giampaolofilice@libero.it Nazionalità Italiana Data di nascita 02/08/1984

Dettagli

Vengono trattate con priorità assoluta e quindi considerate urgenze le seguenti biopsie: 2. Agobiopsie epatiche per diagnosi (BE);

Vengono trattate con priorità assoluta e quindi considerate urgenze le seguenti biopsie: 2. Agobiopsie epatiche per diagnosi (BE); BIOPSIE URGENTI Quali biopsie vengono trattate come urgenze? Vengono trattate con priorità assoluta e quindi considerate urgenze le seguenti biopsie: 1. Agobiopsie di mammella (BM); 2. Agobiopsie epatiche

Dettagli

I TUMORI GASTROINTESTINALI STROMALI (GIST) IN PATOLOGIA ANIMALE

I TUMORI GASTROINTESTINALI STROMALI (GIST) IN PATOLOGIA ANIMALE I TUMORI GASTROINTESTINALI STROMALI (GIST) IN PATOLOGIA ANIMALE Morini Maria, Bettini Giuliano Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Dipartimento di Sanità Pubblica Veterinaria e Patologia Animale,

Dettagli

L'integrazione laboratorio patologico e clinica

L'integrazione laboratorio patologico e clinica Roma 9-10 Febbraio 2011, Camera dei Deputati L'integrazione laboratorio patologico e clinica Carmine Pinto Direttivo Nazionale AIOM Oncologia Medica Azienda Ospedaliero-Universitaria di Bologna Allegra

Dettagli

Componenti della Commissione

Componenti della Commissione ESAMI DI LAUREA IN TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI TECNICO DI LABORATORIO BIOMEDICO) (L/SNT3 - CLASSE DELLE LAUREE IN PROFESSIONI SANITARIE TECNICHE) Iª Sessione

Dettagli

I MARCATORI TUMORALI CLASSICI

I MARCATORI TUMORALI CLASSICI I MARCATORI TUMORALI CLASSICI Serenella Valaperta - Laboratorio Analisi Vanzago, 14 aprile 2011 Marcatore tumorale una sostanza misurabile quantitativamente nei tessuti e nei liquidi corporei, che possa

Dettagli

LA DISPLASIA CERVICALE: FOLLOW UP FOLLOW. Istologia: ha un valore prognostico?

LA DISPLASIA CERVICALE: FOLLOW UP FOLLOW. Istologia: ha un valore prognostico? LA DISPLASIA CERVICALE: FOLLOW UP FOLLOW UP FOLLOW UP IN RICORDO DI GIOIA MONTANARI Istologia: ha un valore prognostico? D. Minucci Torino 17 giugno 2013 hrhpv: rischio di persistenza e progressione (modificato

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI BELLA MICHELE ANGELO. Data di nascita 20/03/1961. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079228259

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI BELLA MICHELE ANGELO. Data di nascita 20/03/1961. Numero telefonico dell ufficio. Fax dell ufficio 079228259 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 20/03/1961 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio BELLA MICHELE ANGELO I Fascia AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI

Dettagli

OBIETTIVI DI TIROCINO E LABORATORIO CDL TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO

OBIETTIVI DI TIROCINO E LABORATORIO CDL TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO _ OBIETTIVI DI TIROCINO E LABORATORIO CDL TECNICHE DI LABORATORIO BIOMEDICO Allegato A ANNO ACCADEMICO 2014/15 Primo anno OBIETTIVI DI TIROCINIO E LABORATORIO I 18 CFU+1CFU SEDI: Azienda Ospedaliero Universitaria

Dettagli

Curriculum Vitae di MATTIA BARBARESCHI

Curriculum Vitae di MATTIA BARBARESCHI Curriculum Vitae di MATTIA BARBARESCHI DATI PERSONALI nato a, il MILANO, 19-01-1958 PROFILO BREVE Direttore, Unità Operativa Multizonale di Anatomia Patologica TITOLI DI STUDIO 20-07-1993 Specialista in

Dettagli

BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO

BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO SEZIONE A BOZZA DI CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA APERTA, AI SENSI DELL ART. 55 DEL D.LGS N. 163/2006, PER L AFFIDAMENTO DELLA FORNITURA DI UN SERVICE MULTIFUNZIONALE AUTOMATICO PER INDAGINI IMMUNOISTOCHIMICHE

Dettagli

Innovazioni diagnostiche in oncologia: il ruolo del laboratorio

Innovazioni diagnostiche in oncologia: il ruolo del laboratorio Innovazioni diagnostiche in oncologia: il ruolo del laboratorio Inspired to innovate Dott.ssa Annamaria Passarelli Direttore di U.O.C. di Medicina di Laboratorio A USL RM G Tivoli Indicazioni per l impiego

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Dott.ssa Luciana Possidente

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Dott.ssa Luciana Possidente CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Dott.ssa Luciana Possidente (Ai sensi dell art. 47 del D.P.R. 445/2000) INFORMAZIONI PERSONALI Nome Luciana Possidente Luogo e data di nascita Potenza 01/07/1979 Residenza

Dettagli

Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics

Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics Medicina personalizzata: Trasferimento tecnologico kit IVDD di medicina iomolecolare a marchio Alphagenics Milena Sinigaglia Quality Systems Management & Health S.r.l. Meetjob Oristano 23/24 Aprile 2013

Dettagli

Patologia e aspetti biologici nel carcinoma mammario metastatico

Patologia e aspetti biologici nel carcinoma mammario metastatico Patologia e aspetti biologici nel carcinoma mammario metastatico Cristina Riva Laura Cimetti Dipartimento di Morfologia Umana Università dell Insubria Varese Il 20-30% delle pazienti affette da carcinoma

Dettagli

Guida all utilizzo dei Servizi di Anatomia ed Istologia Patologica Trieste

Guida all utilizzo dei Servizi di Anatomia ed Istologia Patologica Trieste Guida all utilizzo dei Servizi di Anatomia ed Istologia Patologica Trieste 2 PRESENTAZIONE L Anatomo patologo, alla richiesta di esame Isto-citopatologico o di riscontro diagnostico da parte di un medico,

Dettagli

RD-100i. OSNA la nuova generazione nell analisi del linfonodo sentinella nel carcinoma mammario

RD-100i. OSNA la nuova generazione nell analisi del linfonodo sentinella nel carcinoma mammario RD-1i OSNA la nuova generazione nell analisi del linfonodo sentinella nel carcinoma mammario RD-1i OSNA la nuova generazione nell analisi del linfonodo sentinella nel carcinoma mammario La biopsia del

Dettagli

Il controllo di qualità dei fattori prognostici per il carcinoma della mammella in Piemonte

Il controllo di qualità dei fattori prognostici per il carcinoma della mammella in Piemonte Il controllo di qualità dei fattori prognostici per il carcinoma della mammella in Piemonte Anna Sapino Dip. Scienze Biomediche e Oncologia Umana Università di Torino Unità di Patologia Senologica AOU

Dettagli

Ufficio del medico cantonale Servizio di medicina scolastica. Ufficio del medico cantonale Servizio di medicina scolastica ottobre 2008

Ufficio del medico cantonale Servizio di medicina scolastica. Ufficio del medico cantonale Servizio di medicina scolastica ottobre 2008 Ufficio del medico cantonale Servizio di medicina scolastica! " #! 1! " " " " #$%& $ #'%& ( 2 1 Ufficio del medico cantonale Servizio di medicina scolastica " $ 3 ) * +, ', -., " ", 4 2 5 100% 90% 80%

Dettagli

1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO...

1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO... Pagina 1 di 6 INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE...2 2. RESPONSABILITÀ...2 3. DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI...2 3.1 Definizioni...2 3.2 Abbreviazioni...2 4. MODALITÀ DI INVIO DEI CAMPIONI AL LABORATORIO...2

Dettagli

IL RAZIONAMENTO DELLE RISORSE: COME AFFRONTARLO. Fausto Roila Oncologia Medica, Terni

IL RAZIONAMENTO DELLE RISORSE: COME AFFRONTARLO. Fausto Roila Oncologia Medica, Terni IL RAZIONAMENTO DELLE RISORSE: COME AFFRONTARLO Fausto Roila Oncologia Medica, Terni IL PROBLEMA - CRISI ECONOMICA DEI PAESI INDUSTRIALIZZATI - COSTI SEMPRE PIU ELEVATI DELLA INNOVAZIONE (nuove tecnologie,

Dettagli

Panitumumab. Raccomandazioni evidence-based. Carcinoma colon-rettale metastatico (I linea di terapia)

Panitumumab. Raccomandazioni evidence-based. Carcinoma colon-rettale metastatico (I linea di terapia) Raccomandazioni evidence-based Panitumumab Carcinoma colon-rettale metastatico (I linea di terapia) A cura del Gruppo Regionale Farmaci Oncologici (GReFO) Raccomandazione d uso n. 36 Ottobre 2014 Direzione

Dettagli

Corsi di formazione e aggiornamento professionale, convegni, conferenze, tavole rotonde

Corsi di formazione e aggiornamento professionale, convegni, conferenze, tavole rotonde Corsi di formazione e aggiornamento professionale, convegni, conferenze, tavole rotonde 2008 Evento informativo Il Biologo Nutrizionista: dalla Teoria alla Pratica Torino, 07 marzo Evento informativo Il

Dettagli

IL MICROSCOPIO OTTICO

IL MICROSCOPIO OTTICO IL MICROSCOPIO OTTICO Il microscopio ottico assolve due importanti funzioni: 1. ingrandisce oggetti invisibili ad occhio nudo 2. permette di vedere separati due oggetti che ad occhio nudo appaiono uniti.

Dettagli

g.capocasale@email.it Azienda Ospedaliera di Cosenza Via F. Migliori 87100 COSENZA Corso di Laurea Magistrale in Scienza Biologiche

g.capocasale@email.it Azienda Ospedaliera di Cosenza Via F. Migliori 87100 COSENZA Corso di Laurea Magistrale in Scienza Biologiche F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPOCASALE GIOVANNA Indirizzo Via LOMBARDIA,18 87036 RENDE (COSENZA) ITALIA Telefono 393-3369750 Fax 0984-793583 E-mail g.capocasale@email.it

Dettagli

Innovazioni tecnologiche ed applicazioni nel trattamento radioterapico dei tumori mammari: CASO CLINICO

Innovazioni tecnologiche ed applicazioni nel trattamento radioterapico dei tumori mammari: CASO CLINICO Innovazioni tecnologiche ed applicazioni nel trattamento radioterapico dei tumori mammari: CASO CLINICO O. Lora, F. Gregucci, A. Negri* U.O. di Radioterapia e Medicina Nucleare *U.O. Di Fisica Sanitaria

Dettagli

Dott. D. Cortinovis. S.C. Oncologia Medica A.O. San Gerardo Monza

Dott. D. Cortinovis. S.C. Oncologia Medica A.O. San Gerardo Monza Algoritmi terapeutici nel NSCLC in stadio avanzato Dott. D. Cortinovis S.C. Oncologia Medica A.O. San Gerardo Monza Il presente slide kit riporta l'esperienza di pratica clinica del Dott. Cortinovis. Per

Dettagli

Convegno Nazionale GISCi Lo Screening nel futuro - l evoluzione dello screening Viterbo 16-17 giugno 2011

Convegno Nazionale GISCi Lo Screening nel futuro - l evoluzione dello screening Viterbo 16-17 giugno 2011 Convegno Nazionale GISCi Lo Screening nel futuro - l evoluzione dello screening Viterbo 16-17 giugno 2011 HPV-DNA hr test di I livello: i risultati di fattibilità della Regione Umbria Basilio Ubaldo Passamonti

Dettagli

Verso la terapia personalizzata

Verso la terapia personalizzata Verso la terapia personalizzata M.G.Tibiletti Genetista Ospedale di Circolo-Università dell Insubria Varese Soroptimist Club Varese Varese 20 aprile 2013 Test genetici DIAGNOSTICI PRESINTOMATICI PREDITTIVI,

Dettagli

GIST Dott.ssa Valeria Petroni

GIST Dott.ssa Valeria Petroni GIST Dott.ssa Valeria Petroni Centro di Oncoematologia Pediatrica Clinica Pediatrica Ospedale Riuniti Presidio Salesi Introduzione Il GIST è il tumore di origine mesenchimale più comune a carico del tratto

Dettagli

II Meeting Oncologico Lariano Long survivors in MBC

II Meeting Oncologico Lariano Long survivors in MBC II Meeting Oncologico Lariano Long survivors in MBC Caso clinico: triple positive Alberto Fumagalli Anno di nascita 1952 A.P.R.: ipertensione arteriosa in trattamento con beta-bloccante. Gennaio 1989 Biopsia

Dettagli

Uso appropriato delle tecnologie genomiche sul territorio. Dott.ssa Paola Iaricci mmg

Uso appropriato delle tecnologie genomiche sul territorio. Dott.ssa Paola Iaricci mmg Uso appropriato delle tecnologie genomiche sul territorio Dott.ssa Paola Iaricci mmg test genetici /test genomici Il principale interrogativo che ciascuno dovrebbe porsi è : che cosa sono, quando farli,

Dettagli

I Marcatori Tumorali

I Marcatori Tumorali Lezione di Medicina di laboratorio del 21/10/08 I Marcatori Tumorali Parleremo dei marcatori tumorali non soltanto in senso generale, ma soprattutto relazionandoli alla diagnostica di laboratorio e quindi

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Ferrero Giuseppina Telefono 0372.405478 Cell. 347.1761837 Fax 0372/405738 E-mail Via G. Di Vittorio n. 11, 26030 Malagnino

Dettagli

O.R.I.A. Osservatorio Ricerca e Innovazione Aziendale Seduta del 3/02/10

O.R.I.A. Osservatorio Ricerca e Innovazione Aziendale Seduta del 3/02/10 Seduta del 3/02/10 Presentazione attività di Ricerca e Innovazione del Dipartimento Oncologico (Dr. Giorgio Gardini) Relazione sull attività dell Associazione della Lega Italiana Tumori Relazione sul Convegno

Dettagli

La valutazione di HER2 nel carcinoma della mammella: come, quando e perché

La valutazione di HER2 nel carcinoma della mammella: come, quando e perché SIMPOSI dffdaf PATHOLOGICA 2005;97:213 La valutazione di HER2 nel carcinoma della mammella: come, quando e perché Moderatore: G. Viale (Milano) Ruolo della metodica FISH e CISH nella determinazione di

Dettagli

Traffico intenso dalla cresta neurale

Traffico intenso dalla cresta neurale Ovary/testis Traffico intenso dalla cresta neurale MODULAZIONE NEUROENDOCRINA / EPITELIALE Ruolo pacemaker Fenotipo epiteliale Fenotipo neuroendocrino Fenotipo neuroectodermico Da Hofsli 2006 Incidenza

Dettagli

Cosa sono i Macatori Tumorali?

Cosa sono i Macatori Tumorali? Marcatori tumorali Cosa sono i Macatori Tumorali? Sostanze biologiche sintetizzate e rilasciate dalle cellule tumorali o prodotte dall ospite in risposta alla presenza del tumore Assenti o presenti in

Dettagli

Screening dei soggetti a rischio e diagnostica molecolare

Screening dei soggetti a rischio e diagnostica molecolare Screening dei soggetti a rischio e diagnostica molecolare Daniela Furlan U.O. Anatomia Patologica Varese, 3 luglio 2012 Il carcinoma pancreatico Patogenesi Suscettibilità genetica Implicazioni diagnostiche

Dettagli

TUMORI DEL COLON RETTO a cura di Adriano Giacomin Registro Tumori Piemonte, Provincia di Biella (CPO) Corso di base AIRTUM Tarquinia 26.11.

TUMORI DEL COLON RETTO a cura di Adriano Giacomin Registro Tumori Piemonte, Provincia di Biella (CPO) Corso di base AIRTUM Tarquinia 26.11. TUMORI DEL COLON RETTO a cura di Adriano Giacomin Registro Tumori Piemonte, Provincia di Biella (CPO) Corso di base AIRTUM Tarquinia 26.11.2010 MOTIVI DI INTERESSE INCIDENZA MORTALITA SOPRAVVIVENZA FAMIGLIARITA

Dettagli