Moltiplica le prese. Porta il SAT in ogni stanza. Uno dei desideri dell appassionato di tv digitale è di. centralizzato

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Moltiplica le prese. Porta il SAT in ogni stanza. Uno dei desideri dell appassionato di tv digitale è di. centralizzato"

Transcript

1 Moltiplica le prese Porta il SAT in ogni stanza Come possiamo fare per aggiungere più prese in casa se nel condominio è installato un impianto TV-SAT di prima generazione con una sola presa per ogni appartamento? Quali sono le soluzioni praticabili e a quali limiti e inconvenienti si va incontro? Ecco alcune soluzioni Vincenzo Servodidio Uno dei desideri dell appassionato di tv digitale è di poter seguire il programma preferito da una qualsiasi stanza della propria casa. Vi sono sistemi che permettono la condivisione di uno stesso decoder con più televisori, soluzione questa utile per ricevere ad esempio la TV satellite di Sky quando il decoder è uno solo e non si vogliono pagare abbonamenti aggiuntivi per altri decoder. Possiamo tuttavia predisporre l impianto di un appartamento per collegare un decoder in ogni stanza e spostare, quando si vuole seguire un programma a pagamento, solo la smart card. Quindi sia per i segnali TV DTT sia per quelli Sat si possono predisporre prese indipendenti in ogni stanza per poi gestirle come meglio si crede (aggiungendo decoder pay o free, ecc). 64 Eurosat - agosto 2015/271

2 Antenna SAT Antenna DTT MSW Centralino -SAT che sfrutta un solo cavo per entrambe i segnali, un solo modulo componibile per i due connettori e permette il collegamento in cascata polarizzazioni sovrapposte H V polarizzazioni allineate H V Satellite e TV terrestre, soluzioni differenti I segnali digitali della TV satellite e della TV terrestre sono del tutto simili per il formato video: per entrambi si tratta, infatti, del noto MPEG-2 appartenente allo stesso standard DVB, anche se sfruttano modulazioni differenti (QPSK per il satellite e COFDM per il terrestre) e sono trasmessi e ricevuti con tecniche diverse (polarizzazioni sovrapposte per il SAT e polarizzazioni affiancate per il DTT). Il decoder Sat deve poi poter fornire, attraverso il cavo coassiale, opportuni comandi di tensione (14/18 volt) 14/18 Volt 0/22 khz 53 dbµv (47dBµV + 6 db di margine) Decoder SAT 51 dbµv (45 dbµv + 6 db di margine) Decoder DTT Figura 1. I segnali Sat e DTT per essere ricevuti correttamente dai rispettivi decoder, devono soddisfare esigenze differenti. I segnali Sat richiedono che lungo il cavo coassiale possano transitare comandi di tensione (14/18 Volt) e di tono ( 0/22 khz) e ogni decoder dovrebbe essere collegato a stella ad un derivatore di tipo multiswitch. I segnali DTT si possono distribuire senza problemi perché non richiedono comandi aggiuntivi permettendo ai decoder di essere collegati sia a stella sia in cascata Tabella 1 Lunghezze massime dei cavi coassiali utilizzabili per prolungare una presa (Figura 2) ripartire i segnali per due decoder DTT (Figura 4), ripartire i segnali per 4 decoder DTT (Figura 5). (Valori calcolati con cavi coassiali aventi una perdita di 2/100 metri a 790 MHz e partitori a due e quattro uscite con perdita rispettiva di 4 e 8 db per ottenere ad ogni presa un segnale minimo di 51 dbµv corrispondente ad un segnale maggiorato di 6 db rispetto a quello minimo di 45 dbµv indicato dalle norme). Segnale Lunghezza massima Lunghezza massima Lunghezza massima di partenza (dbµv) del cavo di prolunga di ogni cavo per 2 decoder DTT di ogni cavo per 4 decoder DTT per 1 decoder DTT (metri) collegati con un divisore a T (metri) collegati con un divisore a 4 uscite (metri) Eurosat - agosto 2015/271 65

3 51 dbµv a 862 MHz Prolunga Figura 2. Usando un cavo di prolunga possiamo portare una seconda presa TV in un altra stanza Presa passante con derivazione da 1 Presa con divisore integrato da 4 db e di tono (0/22 khz) contrariamente al decoder DTT immune da questa necessità (Figura 1). I due segnali, infine, sono distribuiti nell impianto su differenti frequenze, MHz per il Sat e MHz per il DTT. Le differenti caratteristiche dei due segnali e soprattutto le diverse frequenze in gioco richiedono perciò approcci diversi quando si desidera aggiungere altre prese tv nell appartamento. Il Sat richiede che ogni presa sia provvista di un proprio cavo indipendente collegato a stella ovvero a un unico punto di ripartizione dei segnali. Il DTT non ha particolari esigenze e pertanto si possono prevedere prese aggiuntive collegate sia a stella sia in cascata. Vediamo le diverse soluzioni possibili affrontando tre modalità di intervento per aggiungere prese solo per il DTT, solo per il Sat oppure per entrambi i segnali. Divisore per collegare due prese TV là dove prima ce n era una sola. La perdita introdotta è di circa 4 db Tabella 3 Lunghezze massime dei cavi coassiali utilizzabili per aggiungere una presa Sat partendo dal multiswitch di piano o di testa. (Valori calcolati con cavi coassiali aventi una perdita di 3/100 metri a 2150 MHz per ottenere a ogni presa un segnale minimo di 53 dbµv corrispondente a un segnale maggiorato di 6 db rispetto a quello minimo di 47 dbµv indicato dalle norme) Cavo 1 Cavo 2 Cavo db Tabella 2-2 db - 4 db Figura 3. Schema per aggiungere alla presa tv una cascata di tre prese TV Lunghezze massime dei cavi coassiali utilizzabili per aggiungere prese tv in cascata partendo da una presa tv secondo lo schema di figura 3. (Valori calcolati con cavi coassiali aventi una perdita di 2/100 metri a 790 MHz e tre prese aggiuntive con attenuazioni di prelievo di 10, 4 e, per ottenere ad ogni presa un segnale minimo di 51 dbµv corrispondente a un segnale maggiorato di 6 db rispetto a quello minimo di 45 dbµv indicato dalle norme). Segnale Lunghezza massima totale Lunghezza Lunghezza Lunghezza di partenza (dbµv) del cavo di collegamento cavo 1 cavo 2 cavo 3 fino all ultima presa (metri) Segnale Lunghezza massima di partenza (dbµv) di ogni cavo Sat (metri) Eurosat - agosto 2015/271

4 Divisore a due uscite - 4 db Divisore a quattro uscite per collegare fino a quattro prese TV allo stesso cavo, si tenga conto della perdita che è di circa 8 db Figura 4. Schema per collegare due decoder DTT con un divisore a due uscite Aggiungiamo solo prese DTT Partendo dall unica presa tv esistente nel nostro appartamento, per portare i segnali DTT ad altre prese possiamo adottare schemi di collegamento caratterizzati da ramificazioni differenti: in cascata (con le prese tv collegate in lungo lo stesso cavo), radiali (con le prese collegate ognuna con un cavo indipendente a un unico punto di ripartizione), ibridi (misto tra radiali e in cascata). Ognuna di queste soluzioni richiede materiali scelti ad hoc e una verifica preventiva dei livelli dei segnali facendo quattro calcoli a tavolino prima di realizzare l impianto e soprattutto prima di acquistare i materiali necessari. Vediamole in dettaglio: Collegamento DTT in cascata. E possibile collegare alcune prese tv aggiuntive in cascata ma si deve tenere conto che per mantenere bilanciato l impianto (perfettamente adattato in impedenza e con i livelli forniti dalle prese di pari entità, senza dislivelli accentuati) è necessario conoscere il livello dei segnali forniti dalla presa tv, la lunghezza e le caratteristiche dei cavi da installare per raggiungere le prese aggiuntive e scegliere prese di tipo diverso (con differente attenuazione di prelievo) da inserire lungo la cascata. Questo sistema è, tuttavia, molto comodo per raggiungere le prese tv sistemate lungo un percorso praticabile con un solo cavo coassiale (Figura 3). - 8 db Divisore a quattro uscite Cavo 1 Cavo db Figura 5. Schema per collegare fino a 4 decoder DTT con un divisore a quattro uscite Presa passante con derivazione da 1-2 db - 4 db Cavo 3 Divisore a due uscite Cavo 3 Figura 6. Schema ibrido in cascata e in divisione per collegare fino a 4 decoder DTT Eurosat - agosto 2015/271 67

5 cavi degli altri utenti distribuzione distribuzione Multiswitch di piano o di testa cavi degli altri utenti Presa SAT Prese SAT Figura 7. Aggiunta di prese SAT partendo dal multiswitch di piano o di testa Collegamento DTT radiale. Il sistema più alla portata di tutti consiste nel ripartire i segnali in testa, ovvero alla presa di partenza, con un semplice divisore a due uscite (Figura 4) o a quattro uscite (Figura 5). Il primo è un classico divisore a T con una spina e due prese mentre il secondo è una scatola provvista di 5 connettori, uno d ingresso e quattro d uscita. Collegamento DTT ibrido. Possiamo realizzare anche configurazioni ibride con prese in cascata e in divisione, ma è necessario tenere conto di tutte le perdite introdotte, perché a volte il segnale fornito dalla presa non è sufficiente a supportare tale soluzione (Figura 6). Le perdite dei cavi Aggiungiamo più prese SAT ANTENNA SCR 53 dbµv a 2150 MHz 53 dbµv a 2150 MHz Il problema più importante da risolvere per aggiungere prese Sat riguarda il mantenimento della necessaria indipendenza tra i decoder per fare in modo che ognuno di essi possa ricevere un programma differente. Si raggiunge questo scopo solamente se si dispone di un cavo indipendente per ogni decoder a partire dalla linea principale di discesa multicavo (se l impianto è realizzato con multiswitch in cascata) o dal centralino di testa (se l impianto è realizzato con multiswitch radiale) Figura 7. Anche in questo caso è opportuno valutare quale possa essere la lunghezza massima dei cavi da utilizzare considerando anche che alle frequenze della TV Satellite i cavi coassiali introducono perdite maggiori rispetto a quelle dei segnali TV e DTT. Nella Tabella 3 sono indicati i valori massimi a partire da segnali tipicamente disponibili all uscita d utente di un multiswitch. Queste modifiche sono realizzabili se si trova il modo di raggiungere il multiswitch di piano (per impianti in cascata) o quello di testa (per impianti radiali) con i cavi aggiuntivi, diversamente possiamo ripiegare su un sistema alternativo che comunque non permette l indipendenza di funzionamento dei decoder. Grazie alla nuova tecnologia SCR possiamo, nei piccoli condomini, sostituire il multiswitch radiale per permettere ad ogni utente di disporre di 4 prese Sat indipendenti, ma occorrono decoder compatibili con il sistema SCR (Figura 8). Eurosat Qualunque sia la soluzione è necessario tenere conto che le prese tv aggiuntive sono collegate con cavi coassiali che per loro natura introducono perdite limitando quindi la possibile estensione dell impianto. In altre parole è necessario compiere una misura preventiva del livello con cui i segnali sono forniti dalla presa tv e verificare con l impiego delle Tabelle 1 e 2 le massime lunghezze di cavo utilizzabili. Per la compilazione della tabella è stato preso come margine di funzionamento dell impianto un valore di 6 db per compensare sia le variazioni di intensità dei segnali per effetti ambientali e climatici sia le perdite di invecchiamento dei cavi. CAVI DI UTENTE SPLIT SPLIT Figura 8. Aggiornamento di un impianto SAT con multiswitch SCR per avere fino a 4 decoder SAT per ogni cavo 68 Eurosat - agosto 2015/271

Più prese in casa? Uno dei desideri dell appassionato. Estensioni no problem. centralizzato. impianto TV-SAT

Più prese in casa? Uno dei desideri dell appassionato. Estensioni no problem. centralizzato. impianto TV-SAT Più prese in casa? Estensioni no problem Data la grande offerta della TV digitale terrestre e satellitare, per evitare discussioni in famiglia è importante che l impianto possa prevedere una presa TV e

Dettagli

Multiswitch. Spunti, dritte e soluzioni. Sicuramente il miglior modo. centralizzato. Impianto SAT in condominio

Multiswitch. Spunti, dritte e soluzioni. Sicuramente il miglior modo. centralizzato. Impianto SAT in condominio Spunti, dritte e soluzioni Nella pratica quotidiana l installatore di impianti e SAT spesso si trova a rispondere a particolari esigenze degli utenti con soluzioni non sempre standard. Sicuramente l impiego

Dettagli

MSW MSW. Quattro satelliti in condominio

MSW MSW. Quattro satelliti in condominio centralizzato Ghiotta opportunità senza riserve Diventa un esigenza sempre più sentita quella di distribuire, negli impianti condominiali, canali tv ricevuti da più satelliti. Sul mercato troviamo tutti

Dettagli

Prese SAT. Di sistemi per distribuire i. Quante te ne servono? tecnica. centralizzato. Un impianto aperto

Prese SAT. Di sistemi per distribuire i. Quante te ne servono? tecnica. centralizzato. Un impianto aperto tecnica Prese SAT Quante te ne servono? Sono svariate le soluzioni per centralizzare l antenna satellitare ma se l edifico è grande e si vogliono avere più prese SAT per ogni appartamento, la soluzione

Dettagli

DTT e SAT in casa. con un abile gioco di scambi. Questa soluzione (figura 1A) permette di collegare a un sistema centralizzato più.

DTT e SAT in casa. con un abile gioco di scambi. Questa soluzione (figura 1A) permette di collegare a un sistema centralizzato più. centralizzato e SAT in casa con un abile gioco di scambi Per realizzare un impianto TV centralizzato oggi possiamo ricorrere a soluzioni dedicate tanto per i segnali digitali terrestri quanto per quelli

Dettagli

Sul mercato sono reperibili innumerevoli

Sul mercato sono reperibili innumerevoli centralizzato Il SAT dappertutto Radiale ottima scelta Quando la passione per la satellitare cresce, in famiglia nasce il desiderio di disporre dei segnali ricevuti in ogni stanza della casa. Ecco tutto

Dettagli

Data sheet. Multiswitch SCD2 SCD2-32IF e SCD2-32IF STA. Caratteristiche principali

Data sheet. Multiswitch SCD2 SCD2-32IF e SCD2-32IF STA. Caratteristiche principali Data sheet Multiswitch SCD2 SCD2-32IF e SCD2-32IF STA Caratteristiche principali Nuove centrali IF-IF compatte con tecnologia SCD2 (dcss) con 4 ingressi satellite per convertire fino a 32 transponder DVB-S/S2

Dettagli

dlnb - LNB Digital CSS con 24 User Band Il primo LNB programmabile per impianti centralizzati

dlnb - LNB Digital CSS con 24 User Band Il primo LNB programmabile per impianti centralizzati dlnb - LNB Digital CSS con 24 User Band Il primo LNB programmabile per impianti centralizzati dlnb - Caratteristiche e funzioni LNB tipo SCR con 24 User Band Configurazione programmabile (larghezza di

Dettagli

TV e SAT in ogni stanza? Basta una soluzione mini

TV e SAT in ogni stanza? Basta una soluzione mini TV e SAT in ogni stanza? Basta una soluzione mini Non sempre l TV riguarda i grandi edifici con numerosi piani e molteplici unità abitative. Gli stessi principi e criteri possono essere adottati anche

Dettagli

SCK54/1, SCK54/1-15 SCK54/1T

SCK54/1, SCK54/1-15 SCK54/1T Sistemi di ricezione Tv e Satellite, -15 T 117 mm Multiswitch SCR attivo per la distribuzione in cascata in I IF-SAT a 4 cavi + TV terr. 83 mm Controllo Automatico del Guadagno (A.C.G.) Regolazione del

Dettagli

La scheda del nostro modulatore RF acquistato su ebay

La scheda del nostro modulatore RF acquistato su ebay Per guardare Sky su due tv (o più) delle mia casa devo pagare ed abbonarmi per forza a Multivision? E se spostassi il decoder con la SmartCard nelle altre stanze, tutte le volte che mi serve? Forse è meglio

Dettagli

DIGITALE TERRESTRE. Non Solo Televisione

DIGITALE TERRESTRE. Non Solo Televisione DIGITALE TERRESTRE Non Solo Televisione Parte.3 Trattamento dei segnali tv digitali - esempi applicativi per l ottimizzazione della ricezione utilizzando apparecchiature di filtraggio, conversione di frequenza

Dettagli

SCR543IT. Famiglia MSW 5 IN Active. Caratteristiche principali

SCR543IT. Famiglia MSW 5 IN Active. Caratteristiche principali Famiglia MSW 5 IN Active SCR543IT Multiswitch SCR con 4 ingressi SAT (VL, HL, VH e HH), un ingresso TV con filtro LTE e 4 uscite che possono essere di tipo legacy tradizionali o SCR con 3 frequenze per

Dettagli

Smart Building Roadshow 2017

Smart Building Roadshow 2017 Smart Building Roadshow 2017 Il mercato dell innovazione impiantistica Nicholas Incerti Resp. Tecnico Commerciale Fte maximal Italia Srl Milano - Sede di Assimpredil ANCE Via S. Maurilio 21 Venerdì 16

Dettagli

SCX52/4 - SCX52/4-20 MULTISWITCH IBRIDI A 5 CAVI 2 FREQUENZE

SCX52/4 - SCX52/4-20 MULTISWITCH IBRIDI A 5 CAVI 2 FREQUENZE SCX52/4 - SCX52/4-20 4 derivate con 2 slot SCR () Fino a un totale di 8 decoder SCR Controllo Automatico del Guadagno Perdita di passaggio SAT 1dB Consumo max. per derivata 120 ma I nuovi multiswitch IBRIDI

Dettagli

SMARTMOD. Multimodulatore. Manuale utente

SMARTMOD. Multimodulatore. Manuale utente SMARTMOD Multimodulatore Manuale utente Smartmod Manuale utente SMARTMOD Descrizione: Lo SmartMod è un multi modulatore PAL compatto utilizzabile per sistemi di videocontrollo e/o sistemi di distribuzione

Dettagli

TUTTI I PRODOTTI MEDIASAT PER LA RICEZIONE DEI CANALI TELEVISIVI TRASMESSI DAI SATELLITI A 9 E 13 EST. pantone 542 percentuali 70 30 0 10

TUTTI I PRODOTTI MEDIASAT PER LA RICEZIONE DEI CANALI TELEVISIVI TRASMESSI DAI SATELLITI A 9 E 13 EST. pantone 542 percentuali 70 30 0 10 TUTTI I PRODOTTI MEDIASAT PER LA RICEZIONE DEI CANALI TELEVISIVI TRASMESSI DAI SATELLITI A 9 E 13 EST pantone 542 percentuali 70 30 0 10 1 RICEVITORE DIGITALE INTERATTIVO SAT MHP & DTT MHP IN UN UNICO

Dettagli

Digitale Terrestre non solo televisione parte 5

Digitale Terrestre non solo televisione parte 5 Digitale Terrestre non solo televisione parte 5 Verifiche, Collaudo e Certificazione - Verifica strumentale dei parametri di qualità dei segnali distribuiti nell impianto tv, normative da rispettare e

Dettagli

DIGITALE TERRESTRE. Non Solo Televisione. Parte.2 Ricezione del segnale DTT Problematiche di convivenza con i segnali AM-TV

DIGITALE TERRESTRE. Non Solo Televisione. Parte.2 Ricezione del segnale DTT Problematiche di convivenza con i segnali AM-TV DIGITALE TERRESTRE Non Solo Televisione Parte.2 Ricezione del segnale DTT Problematiche di convivenza con i segnali AM-TV a cura di: Vincenzo Servodidio Ricezione dei segnali DTT Nella ricezione dei segnali

Dettagli

SCW416/4. Sistemi di ricezione TV e Satellite. Note tecniche

SCW416/4. Sistemi di ricezione TV e Satellite. Note tecniche Sistemi di ricezione TV e Satellite 87 mm Multiswitch IBRIDO dcss/scr/ a 4 cavi SAT 4 Uscite derivate fino a 64 tuner/utenze Modalità. Quattro/Wide Band selezionabile 16 User Band per uscita derivata Commutazione

Dettagli

Serie DSCR. Data sheet. Multiswitch in cascata dscr.

Serie DSCR. Data sheet. Multiswitch in cascata dscr. Data sheet Multiswitch in cascata dscr Serie DSCR Grazie alla collaborazione con Johansson abbiano introdotto nella nostra gamma prodotti i multiswitch in cascata della serie DSCR disponibili a 4 ingressi

Dettagli

DTT. È tutto chiaro? Partiamo dalla ricezione dei. tecnica. verso lo switch-off

DTT. È tutto chiaro? Partiamo dalla ricezione dei. tecnica. verso lo switch-off È tutto chiaro? Vincenzo Servodidio Come ricevere i segnali, quali materiali e quali apparecchiature sono necessarie? Come si collega il televisore e come gestire al meglio i segnali analogici e digitali

Dettagli

SERIE SCX54 MULTISWITCH A 5 CAVI IBRIDI 4 FREQUENZE. Ready for ARTICOLO SCX54/4 SCX54/4-20 SCX54/4T

SERIE SCX54 MULTISWITCH A 5 CAVI IBRIDI 4 FREQUENZE. Ready for ARTICOLO SCX54/4 SCX54/4-20 SCX54/4T SERIE SCX54 Selezione automatica modalità Legacy/SCR 4 derivate con 4 frequenze SCR (Standard SKY) Frequenze SCR 1210 1420 1680 2040 MHz Controllo automatico di guadagno A.C.G. Tre livelli di uscita selezionabili

Dettagli

ANALIZZATORE WIFI LNB WIDEBAND

ANALIZZATORE WIFI LNB WIDEBAND Un nuovo standard per i Misuratori di Campo ANALIZZATORE TV, SATELLITE, CAVO & WIFI RANGER Neo Lite OPERATIvITA SEMPLIFIcATA hevc h.265 ANALIZZATORE WIFI LNB WIDEBAND Interfaccia utente ibrida (touch +

Dettagli

Decoder Alice home TV. Guida d installazione

Decoder Alice home TV. Guida d installazione Decoder Alice home TV Guida d installazione ghi ghi abc abc ghi mno mnoabc mno Contenuto della confezione Decoder Alice Telecomando e Batterie Smart Card TV Cavo SCART Cavo Coassiale Cavo Ethernet Alimentatore

Dettagli

Gli appassionati di satellite

Gli appassionati di satellite Metti un vigile in antenna Volete collegare più ricevitori alla stessa antenna senza aggiungere altri cavi? Avete un vecchio impianto da adattare alla TV satellitare ma siete a corto di spazio per aggiungere

Dettagli

SCD516/1 SCD516/1-15 SCD516/1T

SCD516/1 SCD516/1-15 SCD516/1T Sistemi di ricezione Tv e Satellite -15 T 117 mm Multiswitch IBRIDO dcss/legacy a 4 cavi SAT-IF+ terrestre. 16 User Band in un singolo cavo Commutazione automatica dcss/legacy Conforme norma EN 50494 e

Dettagli

L' Elettronica s.a.s. Via S. G. Bosco n. 22 Asti

L' Elettronica s.a.s. Via S. G. Bosco n. 22 Asti L' Elettronica s.a.s. Via S. G. Bosco n. 22 Asti L' Elettronica s.a.s. Sede legale e punto vendita diretto: via S. G. Bosco n. 22-14100 ASTI sede ufficio e magazzino spedizioni: via Valle n. 24 14033 Castell'

Dettagli

SCHEMA DI IMPIANTO CON MULTISWITCH. composto da: SCHEMA DI IMPIANTO CON MULTISWITCH PER 8 UTENTI CHE. composto da:

SCHEMA DI IMPIANTO CON MULTISWITCH. composto da: SCHEMA DI IMPIANTO CON MULTISWITCH PER 8 UTENTI CHE. composto da: SCHEMA DI IMPIANTO CON MULTISWITCH PER 6 UTENTI CHE 13-233 CONSENTE LA RICEZIONE DI CANALI ANALOGICI/DIGITALI DA UN ELLITE CON MISCELAZIONE DEI SEGNALI TV. SCHEMA N 1 5 4 V 26-132 MC3/30 V-4-5 M5-6 DER

Dettagli

Nuove prese coassiali Vimar

Nuove prese coassiali Vimar 13 Idea Nuove prese coassiali Vimar Obiettivo professione di Ivano Roman Per ricevere i programmi TV, radio e da satellite analogici e digitali Al rientro delle ferie estive, i lettori hanno trovato nel

Dettagli

DIGITALE TERRESTRE. Non Solo Televisione. Parte.1. a cura di: Vincenzo Servodidio

DIGITALE TERRESTRE. Non Solo Televisione. Parte.1. a cura di: Vincenzo Servodidio DIGITALE TERRESTRE Non Solo Televisione Parte.1 a cura di: Vincenzo Servodidio Il Sistema Televisivo Dalla sua nascita, il Sistema Televisivo si basa sulla conversione di un immagine reale in un equivalente

Dettagli

KSTT è il primo transmodulatore per la. KSTT è la soluzione più adatta per. Serie K da SAT a DTT.

KSTT è il primo transmodulatore per la. KSTT è la soluzione più adatta per. Serie K da SAT a DTT. KSTT - Introduzione KSTT è il primo transmodulatore per la Serie K da SAT a DTT. Permette di ricevere tutti i programmi contenuti in un transponder trasmesso in standard DVB-S e di creare un mux Digitale

Dettagli

CEM. Super Prezzi. paghi a settembre! ricevi oggi. Tanti Prodotti. 24/48h. Minimo ordine 500,00 +IVA. Consegna in. Elettronica srl

CEM. Super Prezzi. paghi a settembre! ricevi oggi. Tanti Prodotti. 24/48h. Minimo ordine 500,00 +IVA. Consegna in. Elettronica srl VALIDA FINO AL /0 SUPER PROMO ricevi oggi paghi a settembre! Tanti Prodotti Super Prezzi Consegna in 4/48h Minimo ordine 500,00 +IVA Via Castrullo, 4a traversa 840 CAMPAGNA (SA) Tel 088 4546 - Fax 088

Dettagli

Multiswitch SCR in cascata 4 Cavi

Multiswitch SCR in cascata 4 Cavi Two Way Splitter Suitable for SCR Dc-pass Diodes protected Two Way Splitter with DC inserter Suitable for SCR Dc pass Diodes protected Directional DC inserter Suitable for SCR 15 VCC 1 A MAX 15 VCC 1 A

Dettagli

Data sheet. Home Fibre OPT-TX-DT, OPT-RX-DT Quad, OPT-RX- DT Quattro. Caratteristiche Principali

Data sheet. Home Fibre OPT-TX-DT, OPT-RX-DT Quad, OPT-RX- DT Quattro. Caratteristiche Principali Data sheet Home Fibre OPT-TX-DT, OPT-RX-DT Quad, OPT-RX- DT Quattro L innovativo sistema di distribuzione in Fibra ottica è stato progettato con particolare attenzione alla facilità d installazione dalla

Dettagli

Guida al digitale terrestre

Guida al digitale terrestre Co.Re.Com. Guida al digitale terrestre (Consigli e suggerimenti, del Comitato Regionale per le Comunicazioni, per affrontare i problemi del passaggio al digitale terrestre) IL DIGITALE TERRESTRE Come già

Dettagli

Sistema di distribuzione SAT IF

Sistema di distribuzione SAT IF Sistema di distribuzione SAT IF Sistema di distribuzione SAT IF INDICE Sistemi multiswitch a 4 cavi Indice Multiswitch in cascata 6 Amplificatori di linea 7 Sistema a 4 cavi Sistemi multiswitch multiswitch

Dettagli

IMPIANTI DI RICEZIONE TV

IMPIANTI DI RICEZIONE TV IMPIANTI DI RICEZIONE TV Un impianto di ricezione TV è un insieme di apparecchi che hanno la funzione di captare dei segnali,emessi da apparecchi trasmettitori e trasferirli in appositi decodificatori

Dettagli

INDICE INFRAROSSO... 4 TRASMETTITORE AGGIUNTIVO RF PER OFFEL SPY. 1/SA5131... 4 TRASMETTITORE E RICEVITORE (COPPIA)RF PER TELECOMANDO OFFEL SPY...

INDICE INFRAROSSO... 4 TRASMETTITORE AGGIUNTIVO RF PER OFFEL SPY. 1/SA5131... 4 TRASMETTITORE E RICEVITORE (COPPIA)RF PER TELECOMANDO OFFEL SPY... INDICE RICEZIONE SAT - DIGITALE TERRESTRE... 3 TRASMETTITORI RICEVITORI... 3 MINI RIPETITORE TRASMETTITORE AUDIO/VIDEO SENZA FILI AV-SENDER 5,8GHZ WIRELESS FLYCOM... 3 RIPETITORE AGGIUNTIVO AUDIO/VIDEO

Dettagli

Lexcom Home. Sistema Lexcom Home

Lexcom Home. Sistema Lexcom Home Lexcom Home Sistema Lexcom Home... 160 159 Sistema Lexcom Home Accesso Internet ad alta velocità, TV e telefono: tutto a casa vostra L unità centrale Lexcom Home è progettata per la trasmissione di segnali

Dettagli

Antenna Da Interno Amplificata DVB-T SRT ANT 12

Antenna Da Interno Amplificata DVB-T SRT ANT 12 Antenna Da Interno Amplificata DVB-T SRT ANT 12 Istruzioni d uso 1.0 Introduzione Gentile Cliente La ringraziamo per aver acquistato l antenna DVB-T STRONG SRT ANT 12. L antenna è stata sviluppata per

Dettagli

HS444*, HS444-8, HS444-16

HS444*, HS444-8, HS444-16 72 mm *, -8, -16 Alta sensibilità alle commutazioni Alimentazione da ricevitore Bassa perdita di passaggio Basso consumo Staffa per montaggio a parete 90 mm * OMOLOGATO SKY Ready for 28 mm ARTICOLO -8-16

Dettagli

Apparecchi. Prese di segnale - CARATTERISTICHE TECNICHE C - Pouyet C - IBM, Reichle & De Massari C - Panduit

Apparecchi. Prese di segnale - CARATTERISTICHE TECNICHE C - Pouyet C - IBM, Reichle & De Massari C - Panduit Apparecchi Prese di segnale - CARATTERISTICHE TECNICHE 16357.C - Pouyet 16365.C - IBM, Reichle & De Massari Pouyet IBM Reichle & De Massari 16364.C - Panduit RJ45 schermata RCA Tipo F OPTI-JACK Fibre ottiche

Dettagli

Accessori. Armadi 2. Cavi 2-6. Connettori 7-8. Pali / Zancheria Sostegni per parabole 13. Utensili / Strumenti 14

Accessori. Armadi 2. Cavi 2-6. Connettori 7-8. Pali / Zancheria Sostegni per parabole 13. Utensili / Strumenti 14 Accessori Armadi 2 Cavi 2-6 Cavi Audio / Video 2 Cavi seriali 3 Cavi coassiali 4-6 Connettori 7-8 Adattatori 7 Connettori F 8 Pali / Zancheria 9-12 Accessori 9 Pali 10 Tegole 11 Zanche 12 Sostegni per

Dettagli

VIDEOCONTROLLO DOMESTICO

VIDEOCONTROLLO DOMESTICO VIDEOCONTROLLO DOMESTICO LE NOVITÀ TELECAMERA TUBE a colori CONVERTITORE SEGNALE VIDEO COAX/ FILI per telecamere alimentate a V d.c. CONVERTITORE SEGNALE VIDEO OPTOISOLATO Converte il segnale video da

Dettagli

Accessori. Armadi 2. Cavi 2-4. Connettori 5-6. Pali / Zancheria Sostegni per parabole 11. Utensili / Strumenti 12

Accessori. Armadi 2. Cavi 2-4. Connettori 5-6. Pali / Zancheria Sostegni per parabole 11. Utensili / Strumenti 12 Accessori Armadi 2 Cavi 2-4 Cavi Audio / Video 2 Cavi seriali 3 Cavi coassiali 4 Connettori 5-6 Adattatori 5 Connettori F 6 Pali / Zancheria 7-10 Accessori 7 Pali 8 Tegole 9 Zanche 10 Sostegni per parabole

Dettagli

DECODER DIGITALE TERRESTRE per la ricezione dei canali digitali terrestri in chiaro

DECODER DIGITALE TERRESTRE per la ricezione dei canali digitali terrestri in chiaro DECODER DIGITALE TERRESTRE per la ricezione dei canali digitali terrestri in chiaro CARATTERISTICHE TECNICHE: - Doppia presa scart - USB multimediale - Software Hotel (su richiesta) - Menu facile ed immediato

Dettagli

Televes. Antenne Tv. Accessori per Antenne. E.M.A. Cereda COMMERCIO MATERIALE ELETTRICO

Televes. Antenne Tv. Accessori per Antenne. E.M.A. Cereda COMMERCIO MATERIALE ELETTRICO Televes Antenne Tv Accessori per Antenne - Ampia gaa di prodotti per l installazione - Accessori per il fissaggio dei ricevitori Febbraio 2015 1 Febbraio 2015 2 Antenne Terrestri Articolo Descrizione 1065

Dettagli

Informazioni tecniche

Informazioni tecniche Iniziativa Passaggio al digitale: supporto ai cittadini INCONTRO CON GLI INSTALLATORI ANTENNISTI Aosta, 24 agosto 2009 Informazioni tecniche PARTE PRIMA Realizzato da MATTEOTTI p.i GUIDO CENNI SUL SEGNALE

Dettagli

ANTTRON 2014 Pagina 4

ANTTRON 2014 Pagina 4 2 - Collegamenti C1 Presa alimentazione - alimentatore esterno (5 VDC / 4 A) C2 Presa USB (per la programmazione attraverso PC) C3 Ingresso HDMI C4 Presa USB (ancora non attiva) C5 Ingresso RF-Loop C6

Dettagli

LISTINO ANTENNISTA DESCRIZIONE GIORNO FUORI RACCORDO FESTIVO & NOTTE INTERVENTO INTERVENTO. (entro 24h) ENTRO 1H / + 10

LISTINO ANTENNISTA DESCRIZIONE GIORNO FUORI RACCORDO FESTIVO & NOTTE INTERVENTO INTERVENTO. (entro 24h) ENTRO 1H / + 10 LISTINO ANTENNISTA Uscita del Tecnico DESCRIZIONE GIORNO RACCORDO FESTIVO & NOTTE SUPER FESTIVO COSTO CHIAMATA 29 39 39 49 DESCRIZIONE GIORNO PRONTO PRONTO SUPER FESTIVO COSTO ORARIO (tecnico specializzato)

Dettagli

A/C UHF USCITA. Alimentatore A100 o A200

A/C UHF USCITA. Alimentatore A100 o A200 CENTRALINI LARGA BANDA SCHEMA N 1 Esempio di impianto con l utilizzo di un centralino da palo serie LC, con ingressi di banda A/C - 3-4 - 5 UHF. 21-094 21-410 E5/E12 Y6 SUN 15P libero per l'inserimento

Dettagli

MODULATORE SD DVBT DIPROGRESS MDT-2

MODULATORE SD DVBT DIPROGRESS MDT-2 MODULATORE SD DVBT DIPROGRESS MDT-2 1 INDICE 1 GENERALI 3 1.1 Descrizione 3 1.2 Specifiche 4 2 INSTALLAZIONE 5 2.1 Alimentazione 5 2.1.1 Funzionamento tramite alimentatore esterno 5 2.2 Connessione 5 2.2.1

Dettagli

ANTENNE PER INTERNO ED ESTERNO

ANTENNE PER INTERNO ED ESTERNO ANTENNE PER INTERNO ED ESTERNO IMMAGINE 39,70 SD56UHF ANTENNA TRI-LINE UHF PREMONTATA LUNGHEZZA 95cm ALTO GUADAGNO MAX 15dB 5 30,70 SD32UHF ANTENNA TRI-LINE UHF PREMONTATA TIPO CORTO LUNGHEZZA 62cm ALTO

Dettagli

Soluzioni TV Satellite per edifici SMART

Soluzioni TV Satellite per edifici SMART Soluzioni TV Satellite per edifici SMART Fracarro Radioindustrie Fracarro è un azienda italiana che opera in tutto il mondo da prima che voi nasceste. Negli anni 50 ha portato la TV nella casa dei vostri

Dettagli

Antenna digitale HD da interno MODELLO: FMAHD1500

Antenna digitale HD da interno MODELLO: FMAHD1500 1 Antenna digitale HD da interno MODELLO: FMAHD1500 Progettata per migliorare la ricezione dei segnali digitali HD Vi ringraziamo per aver acquistato questo modello di antenna da interno. Prima dell installazione

Dettagli

Un unico sistema per ogni esigenza. CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili. e multimediali più importanti dello spazio abitativo.

Un unico sistema per ogni esigenza. CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili. e multimediali più importanti dello spazio abitativo. Un unico sistema per ogni esigenza CECOFLEX e CECOFLEX Plus sistemi di cablaggio flessibili e scatole di collegamento per le applicazioni di comunicazione e multimediali più importanti dello spazio abitativo.

Dettagli

Serie DATATEL. Componenti per impianti TV e telefono

Serie DATATEL. Componenti per impianti TV e telefono Serie DATATEL Componenti per impianti TV e telefono Materiale telefonico COMPONENTI PER IMPIANTI TELEFONICI SCAME prosegue sulla strada dell offerta di servizio all Installatore Elettrico attraverso i

Dettagli

Lo switch-off di Puglia Basilicata e Calabria

Lo switch-off di Puglia Basilicata e Calabria Lo switch-off di Puglia Basilicata e Calabria Lecce 26 aprile 2012 Bari 27 aprile 2012 Nicola Lucarelli Responsabile di Presidio Puglia/Basilicata/Calabria E.I. Towers Gruppo Mediaset Le prossime regioni

Dettagli

+!0A1GD6-afjfcf! Serie DATATEL. Componenti per impianti TV e telefono. Versioni in BLISTER. ScameOnLine

+!0A1GD6-afjfcf! Serie DATATEL. Componenti per impianti TV e telefono. Versioni in BLISTER. ScameOnLine Versioni in BLISTER 79,5 x 172 +!0A1GD6afjfcf! CODICE ARTICOLO 180.03 180.058/CEI 180.163 180.4 180.561 180.563 180.570 180.571 180.58/CEI 180.580 180.581 180.582 180.583 180.584 180.585 180.59/1 CEI 180.59/3

Dettagli

DENG - Wireless Camera System. Manuale di installazione e utilizzo. Pag. 1 di 11 Versione 1.1

DENG - Wireless Camera System. Manuale di installazione e utilizzo. Pag. 1 di 11 Versione 1.1 DENG - Wireless Camera System Manuale di installazione e utilizzo Pag. 1 di 11 Versione 1.1 0. Sommario 0. SOMMARIO 2 1. DESCRIZIONE GENERALE 3 2. INSTALLAZIONE 4 3. TX 8 4. RX 10 Pag. 2 di 11 Versione

Dettagli

DTT Satellite Trasmettitore TV Terrestre SAT Trasmettitore WiMax Lte IP Riflettore Attacco AZ-EL Attacco da Palo Illuminatore LNB Braccio di Supporto LNB Regolazione elevazione STB 1 LNB UNIVERSALE

Dettagli

INDICE. MyHOME Cablaggio strutturato residenziale Caratteristiche generali Norme generali di installazione Schemi di collegamento...

INDICE. MyHOME Cablaggio strutturato residenziale Caratteristiche generali Norme generali di installazione Schemi di collegamento... INDICE Caratteristiche generali................. 460 Norme generali di installazione............ 474 Schemi di collegamento................. 478 459 CARATTERISTICHE GENERALI Cosa è il cablaggio strutturato

Dettagli

Fracarro. Home Fibre. Sistemi di distribuzione in fibra ottica SAT e DTT all interno degli edifici residenziali. fracarro.com

Fracarro. Home Fibre. Sistemi di distribuzione in fibra ottica SAT e DTT all interno degli edifici residenziali. fracarro.com Fracarro Home Fibre Sistemi di distribuzione in fibra ottica SAT e DTT all interno degli edifici residenziali fracarro.com Fracarro Home Fibre Trasmettitori I trasmettitori ottici da 5mW lavorano in seconda

Dettagli

Panasonic Digital Lnik La nuova generazione dei collegamenti A/V

Panasonic Digital Lnik La nuova generazione dei collegamenti A/V Panasonic Digital Lnik La nuova generazione dei collegamenti A/V L evoluzione della tecnologia In un mondo all avanguardia come quello dell audio/video, in cui la tecnologia propone continue novità ed

Dettagli

SERIE SCX53 MULTISWITCH 5 CAVI - SCR / LEGACY

SERIE SCX53 MULTISWITCH 5 CAVI - SCR / LEGACY MULTISWITCH SERIE SCX53 5 CAVI - SCR / LEGACY Disponibile a 4-6-8 derivate Selezione automatica modalità legacy*/scr Frequenze SCR 1210 1420 1680 MHz Controllo automatico del livello d ingresso Tre livelli

Dettagli

Trasmodulatori DTT serie 600 DVB-T/T2 a DVB-T

Trasmodulatori DTT serie 600 DVB-T/T2 a DVB-T Trasmodulatori DTT serie 600 DVB-T/T2 a DVB-T Guida rapida Rev. 1.0 2 3 Installazione Fissare il prodotto sulla barra DIN mediante gli appositi attacchi posti sul retro. Collegare il cavetto di alimentazione

Dettagli

Comprare una nuova TV: perché scegliere un modello smart

Comprare una nuova TV: perché scegliere un modello smart Comprare una nuova TV: perché scegliere un modello smart 13 dicembre 2017 Questa rubrica è stata realizzata in collaborazione con QualeScegliere.it, piattaforma online che mette a disposizione una serie

Dettagli

MISURATORE DI CAMPO PER TV ANALOGICO E DIGITALE MC-577

MISURATORE DI CAMPO PER TV ANALOGICO E DIGITALE MC-577 MISURATORE DI CAMPO PER TV ANALOGICO E DIGITALE MC-577 1. GENERALE 1.1 Descrizione L'MC-577 è uno strumento di misura estremamente compatto e leggero, che offre agli installatori tutte le funzioni base

Dettagli

COMPONENTI ATTIVI DEGLI IMPIANTI DI RICEZIONE TV

COMPONENTI ATTIVI DEGLI IMPIANTI DI RICEZIONE TV COMPONENTI ATTIVI DEGLI IMPIANTI DI RICEZIONE TV Antenna: è un apparecchio che rileva l'energia di un campo elettromagnetico ed è in grado di fornire un segnale utilizzabile nel ricevitore TV.Un'antenna

Dettagli

Register your product and get support at www.philips.com/welcome SDV6120/10 IT Manuale utente Sommario 1 Importante 4 Sicurezza 4 Riciclaggio 4 2 SDV6120 5 Panoramica 5 3 Guida introduttiva 6 Installazione

Dettagli

Sicurezza e funzionalità: un unione non facile da realizzare Gli aspetti importanti da considerare in caso di integrazione di sensori Ex-i in un PLC

Sicurezza e funzionalità: un unione non facile da realizzare Gli aspetti importanti da considerare in caso di integrazione di sensori Ex-i in un PLC Sicurezza e funzionalità: un unione non facile da realizzare Gli aspetti importanti da considerare in caso di integrazione di sensori Ex-i in un PLC La realizzazione di un classico loop di corrente per

Dettagli

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o.

Codice Descrizione u.m. Prezzo %m.d'o. L.08 IMPIANTI DI RICEZIONE SEGNALI L.08.10 CAVI L.08.10.10 Cavo per impianti TV L.08.10.10.a Coassiale 75 Ohm, bassa perdita m 0,99 47,29 L.08.10.10.b Coassiale 75 Ohm + 2x0,25 mm² m 1,25 37,46 0,01 L.08.20

Dettagli

Panasonic Italia S.p.A. Business Communication PBX Section Technical Reference Guide n 07-00 ott. 00 Rev 1

Panasonic Italia S.p.A. Business Communication PBX Section Technical Reference Guide n 07-00 ott. 00 Rev 1 KX-TD816JT / KX-TD1232JT Attivazione sistema DECT Integrato Applicabile software ver.: P351E (KX-TD816JT), P151D (KX-TD1232JT) Panasonic Italia S.p.A. Via Lucini n 19 20125 Milano Tel. 02.67.07.81.86 Pag.

Dettagli

LNB HUMAX. LNB - Convertitori universali 2-6 BB 1

LNB HUMAX. LNB - Convertitori universali 2-6 BB 1 HUMAX LNB - Convertitori universali 2-6 BB 1 Art. LNB 151 SCR / LNB 151 SCR B One Cable LNB, 4 x SCR + 1 x universale SCR V/H RICEVITORE SAT STANDARD Con la nuova tecnologia SCR (Single Channel Router)

Dettagli

4. COMMUTATORI SCART E HDMI

4. COMMUTATORI SCART E HDMI ExiTV 4. COMMUTATORI SCART E HDMI PROLUNGA SCART Ideale per collegamento decoder tipo scart. Codice Codice a barre Descrizione Confezione Quantità 10010025 Scart maschio / femmina per DVB-T. Lunghezza:

Dettagli

tecnologia e qualità italiane FIBRA OTTICA catalogo

tecnologia e qualità italiane FIBRA OTTICA catalogo tecnologia e qualità italiane FIBRA OTTICA catalogo Indice Indice KIT OTTICI LNB OTTICI TRASMETTITORI OTTICI DTT RICEVITORI OTTICI Ricevitori ottici SAT-DTT Ricevitori ottici DTT pag. 2 pag. 3 pag. 3 pag.

Dettagli

Riuso UHF televisivo per LTE Simulazione al banco in laboratorio

Riuso UHF televisivo per LTE Simulazione al banco in laboratorio Simulazione al banco in laboratorio 22 Gennaio 2013 Collaborazione ISCOM - FUB 1 Nel Laboratorio Radiodiffusione Sonora e Televisiva ISCTI sono in corso le simulazioni di molteplici condizioni interferenziali

Dettagli

Breve Introduzione al cablaggio dei Sistemi di Antintrusione Serie SYNERGY

Breve Introduzione al cablaggio dei Sistemi di Antintrusione Serie SYNERGY mvideo@microvideo.eu Breve Introduzione al cablaggio dei Sistemi di Antintrusione Serie SYNERGY In questa breve guida verranno presentati una serie di esempi per spiegare alcune regole di cablaggio e configurazione

Dettagli

Progetto 1: rete con dorsale in cavo coassiale

Progetto 1: rete con dorsale in cavo coassiale Progetto 1: rete con dorsale in cavo coassiale La figura 1 illustra il progetto relativo alla realizzazione di una rete in una piccola scuola in cui si vogliano collegare due laboratori ed alcuni uffici

Dettagli

Smart Building Roadshow

Smart Building Roadshow Interferenze Lte 800 MHz Un impianto a norma e il servizio Helpinterferenze come soluzione al problema 12 febbraio 2016 Smart Building Roadshow Frequenze per sistemi LTE Le frequenze di operatività dei

Dettagli

TRUST WIRELESS VIDEO & DVD VIEWER

TRUST WIRELESS VIDEO & DVD VIEWER TRUST WRELESS VDEO & DVD VEWER Manuale dell utente Versione 1.0 1 1. Contenuto della confezione Controllare il contenuto della confezione, che dovrebbe comprendere: 1. Trasmettitore 2. Ricevitore 3. Trasformatore

Dettagli

Register your product and get support at SDV6224/12. Manuale utente

Register your product and get support at  SDV6224/12. Manuale utente Register your product and get support at www.philips.com/welcome SDV6224/12 Manuale utente Sommario 1 Importante 4 Sicurezza 4 Riciclaggio 4 2 SDV6224/12 5 Panoramica 5 Italiano 3 Guida introduttiva 6

Dettagli

Soluzioni multiutenza

Soluzioni multiutenza Soluzioni multiutenza 1 Soluzioni Mitan semplici ed affidabili Il progressivo passaggio al Digitale Terrestre e le recenti novità dal mondo Satellite impongono l aggiornamento dell impianto televisivo.

Dettagli

04 - MINIMO DOMOTICO E PREDISPOSIZIONI

04 - MINIMO DOMOTICO E PREDISPOSIZIONI 04 - MINIMO DOMOTICO E PREDISPOSIZIONI Gestione luci ed energia Sommario Il minimo domotico La distribuzione dell energia La distribuzione del segnale La gestione delle luci Predisporre le infrastrutture

Dettagli

Register your product and get support at www.philips.com/welcome SDV5225/12. Manuale utente

Register your product and get support at www.philips.com/welcome SDV5225/12. Manuale utente Register your product and get support at www.philips.com/welcome SDV5225/12 IT Manuale utente Contents 1 Importante 4 Sicurezza 4 Riciclaggio 4 Italiano 2 SDV5225/12 5 Panoramica 5 3 Guida introduttiva

Dettagli

Manuale d uso. Periferiche Radio Riceventi Serie ANDROMEDA R4. PROSERVICE ELETTRONICA s.r.l. Manuale Andromeda R4.doc. Proservice Elettronica S.r.l.

Manuale d uso. Periferiche Radio Riceventi Serie ANDROMEDA R4. PROSERVICE ELETTRONICA s.r.l. Manuale Andromeda R4.doc. Proservice Elettronica S.r.l. Periferiche Radio Riceventi Serie ANDROMEDA R4 Manuale d uso rev1.0 1/5 Generalità: L' unità ricevente Andromeda R4 consente la ricezione di segnalazioni provenienti da una o più unità trasmittenti Strip.

Dettagli

MANUALE CABLAGGIO. Rev. 1.10

MANUALE CABLAGGIO. Rev. 1.10 MANUALE CABLAGGIO Rev. 1.10!1 PREMESSA Il cablaggio elettrico di controllo è un componente semplice ma al contempo tra i più importanti dell intero impianto antenna. Esso necessita di caratteristiche idonee

Dettagli

ArSilicii Srl AS 0000

ArSilicii Srl AS 0000 ArSilicii Srl AS 0000 Note generali sull Impianto ad intelligenza distribuita. Parte Generale L impianto elettrico per autocaravan progettato da ArSilicii è costituito da un insieme di moduli elettronici

Dettagli

Register your product and get support at www.philips.com/welcome SDV7120/10 IT Manuale utente 2 IT Sommario 1 Importante 4 Sicurezza 4 Riciclaggio 4 2 SDV7120 5 Panoramica 5 3 Guida introduttiva 6 Installazione

Dettagli

Approfondire. La 2 a generazione della Single Cable Distribution e la tecnologia dcss. SCR, analogico

Approfondire. La 2 a generazione della Single Cable Distribution e la tecnologia dcss. SCR, analogico TECNOLOGIE DIGITALI La 2 a generazione della Single Cable Distribution e la tecnologia dcss T otalmente retro-compatibile con le frequenze dell SCR analogico, il dcss (digital Channel Stacking Switch)

Dettagli

Amplificatori FSM Serie HD, db, 116 dbµv

Amplificatori FSM Serie HD, db, 116 dbµv Amplificatori FSM Serie HD, 30-38 db, 116 dbµv Innovativo sistema di misura del livello segnale ricevuto, brevetto Microtec. Interamente schermati, amplificazione a circuiti integrati, taglio LTE. Gli

Dettagli

AT 2010 AT 2020 AT 2050

AT 2010 AT 2020 AT 2050 Manuale antenne.qxp 18/01/2005 17.44 Pagina 1 AT 2010 AT 2020 AT 2050 Antenne digital amplificate per TV Manuale di istruzioni Manuale antenne.qxp 18/01/2005 17.44 Pagina 2 1 1 2 3 4 5 6 1 Antenne 2 Cavo

Dettagli

Parliamo di efficienza d antenna di Gioacchino Minafò IW9DQW

Parliamo di efficienza d antenna di Gioacchino Minafò IW9DQW Efficienza di un antenna filare Per stabilire l effetto della lunghezza dell antenna sulla potenza irradiata senza ricorrere all analisi qualitativa, possiamo legare la resistenza di radiazione R i alla

Dettagli

Aeranti Corallo Forum sulla Televisione Digitale Terrestre

Aeranti Corallo Forum sulla Televisione Digitale Terrestre Aeranti Corallo Forum sulla Televisione Digitale Terrestre Roma 28-29 29 ottobre 2003 Presentazione Auriga Auriga nasce nel 1983 come divisione della Prodotti Gianni ed opera nei settori della strumentazione

Dettagli

Guida alla realizzazione di un'antenna a stilo con cavo coassiale. Drosophila -

Guida alla realizzazione di un'antenna a stilo con cavo coassiale. Drosophila - Guida alla realizzazione di un'antenna a stilo con cavo coassiale Drosophila - drosophilaxxx@gmail.com 19 Luglio 2007 Copyright (c) 2007 Salvatore drosophila Fresta. Permission is granted to copy, distribute

Dettagli

SETTORE ANTENNISTI. Settore antennisti. Manododpera 141 Antenne terrestri digitale e analogico e reti di distribuzione 141 Antenne per satellite 142

SETTORE ANTENNISTI. Settore antennisti. Manododpera 141 Antenne terrestri digitale e analogico e reti di distribuzione 141 Antenne per satellite 142 SETTORE ANTENNISTI Settore antennisti Manododpera 141 Antenne terrestri digitale e analogico e reti di distribuzione 141 Antenne per satellite 142 ATTENZIONE! Le attività di installazione e di manutenzione

Dettagli

Elettrico. Disgiuntore elettrico manuale in caso di sovraccarico. Avvolgicavo 10 metri cod.:

Elettrico. Disgiuntore elettrico manuale in caso di sovraccarico. Avvolgicavo 10 metri cod.: Avvolgicavo 10 metri cod.: 70.025 2 prese bipasso 10/16A Presa schuko 16A Disgiuntore elettrico manuale in caso di sovraccarico per evitare il surriscaldamento Diametro cavo 1,0 mm Colli 4-115 - - 116

Dettagli

VW110 MANUAL:Layout 1 08/09/09 11:27 Pagina 1 MATSUYAMA. Audio Video Sender 5.8 GHz. con IR Extender VW110 MANUALE D USO

VW110 MANUAL:Layout 1 08/09/09 11:27 Pagina 1 MATSUYAMA. Audio Video Sender 5.8 GHz. con IR Extender VW110 MANUALE D USO VW110 MANUAL:Layout 1 08/09/09 11:27 Pagina 1 MATSUYAMA Audio Video Sender 5.8 GHz con IR Extender VW110 MANUALE D USO VW110 MANUAL:Layout 1 08/09/09 11:27 Pagina 2 Importanti indicazioni di sicurezza

Dettagli

MANUALE D USO CENTRALINA HDMI A MATRICE 4 IN 2 OUT

MANUALE D USO CENTRALINA HDMI A MATRICE 4 IN 2 OUT MANUALE D USO CENTRALINA HDMI A MATRICE 4 IN 2 OUT INDICE 1.0 Introduzione..1 2.0 Scheda Tecnica...2 3.0 Contenuto della Confezione.2 4.0 Descrizione dell Apparecchio..3 5.0 Collegamenti ed Utilizzo....3

Dettagli