S LE. Amburgo: la battaglia vinta dalle rinnovabili. Oltre i confini edizione Il Paradigma del vento, la rotta del sole

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "S LE. Amburgo: la battaglia vinta dalle rinnovabili. Oltre i confini edizione 2014. Il Paradigma del vento, la rotta del sole"

Transcript

1 NE/TN0084/2008 S LE Il magazine dell energia ecologica Anno IX n 1 -Giugno 2014 (pag. 4) Inoltre in questo numero: Amburgo: la battaglia vinta dalle rinnovabili (pag. 8) Oltre i confini edizione 2014 (pag. 18) Il Paradigma del vento, la rotta del sole (pag. 30) Questo magazine è stato stampato su carta riciclata. Aiuta l ambiente: getta il cellophane della confezione nel contenitore della plastica!

2 NE/TN0084/2008 S LE Il magazine dell energia ecologica Anno IX n 1 -Giugno 2014 SOLE 1/2014 In questo numero: (pag. 4) Inoltre in questo numero: Amburgo: la battaglia vinta dalle rinnovabili (pag. 8) Oltre i confini edizione 2014 (pag.18) Il Paradigma del vento, la rotta del sole (pag. 30) Questo magazine è stato stampato su carta riciclata. Aiuta l ambiente: getta il cellophane della confezione nel contenitore della plastica! 3. Editoriale di J. Korff 4. Reportage - Ritorno alla terra? di S. Giacometti Ritter Gruppe - La battaglia vinta dalle rinnovabili di C. Martelli 10. Ritter Gruppe - Tecnologia tedesca, stile italiano di C. Martelli 11. Ritter Gruppe - Nuovo training center in Germania di C. Martelli 12. Montebello Vicentino (VI) - Una conceria all avanguardia di A. Grassi 14. Desenzano (BS) - Fondazione S.Angela Merici Onlus di A. Grassi 16. Finale Ligure (SV - Al sole della riviera di A. Grassi Impianti e realizzazioni 18. Partner Paradigma - Oltre i confini edizione 2014 di A. Vergani 20. CARE - Innovazione di conoscenza di C. Martelli 22. Partner Paradigma - E-day di A. Vergani Formazione - I corsi 2014 di S. Federici 24. Formazione - Meeting CAT? No, meet up CAT! di S. Federici e A. Marini 26. News dalle filiali 29. Fiere 30. Kaos Charter - Il Paradigma del vento, la rotta del sole di C. Martelli SOLE - Periodico di Paradigma Italia - Anno IX, n 1 - Giugno 2014 Direttore responsabile: Anna Grassi - In redazione: Clara Martelli, Stefania Giacometti, Armida Vergani, Sabrina Federici - Progetto grafico: Luca Di Giorgi - Stampa: Color Art, Rodengo Saiano (BS) 2 Sommario S LE - Il magazine dell energia ecologica

3 EDITORIALE Guardare avanti Riorientare la propria azienda in tempi di crisi di Jürgen Korff Cari lettori, a quanti di voi è capitato in questi ultimi anni di rimettere in discussione la vostra azienda e ritrovarsi a ricercare una mappa, un faro, un punto di riferimento che potesse aiutarvi a ritrovare la direzione? Il mercato vive momenti di difficoltà e confusione ma quello che è ancora più preoccupante è l effetto che tutto questo ha sulle imprese italiane. Nel 2013 in Italia hanno chiuso in media 54 imprese ogni giorno, due ogni ora. Lo scorso anno su tutto il territorio nazionale si sono contati fallimenti e uno dei settori che ha registrato maggiori difficoltà è di certo quello dell edilizia. In momenti di difficoltà è fondamentale tenere la rotta e far riferimento ai valori e al modello d impresa che rappresentano le radici della nostra azienda oltre che caratterizzare il modo in cui stiamo sul mercato e facciamo sviluppare il nostro business. Tutto questo viene da noi riassunto nel concetto di identità aziendale, la formula che sa riunire in sè la filosofia aziendale, l organizzazione aziendale, il valore tecnologico del nostro prodotto e le persone che lavorano quotidianamente, vero capitale dell Azienda. Quale è la formula dell identità a cui ci ispiriamo quotidianamente? Le aziende del Gruppo Ritter hanno l obiettivo di utilizzare la loro tecnologia, la conoscenza tecnica e la capacità organizzativa, per contribuire all uso efficiente dell energia ed un impiego sostenibile delle risorse. L agire secondo principi etici e di collaborazione e il raggiungimento dei risultati economici sono considerati a pari modo importanti obiettivi per determinare il successo generale dell Azienda. Se la nostra formula dell identità rappresenta le solide fondamenta della nostra azienda, oggi è però necessario ripensare le strategie e le azioni che determinano il modo in cui portiamo al successo il nostro modello d impresa. Accanto all innovazione tecnologica e all investimento sulla formazione continua, oggi, perché un azienda possa avere successo, è importante che sappia ripensare anche a nuove strategie organizzative e commerciali, strategie che molto spesso passano attraverso l evoluzione del ruolo dei titolari delle aziende. La sfida più difficile che oggi devono affrontare gli imprenditori è quella di gestire la propria impresa scegliendo la soluzione in grado di ridurre il più possibile l incertezza che deriva dalle condizioni del mercato. Analizzare lo scenario, progettare il cambiamento e mettere in campo azioni coerenti con la strategia individuata. Ecco le voci principali del nuovo mansionario dell imprenditore idraulico del futuro. Come affrontare questo cambiamento? Nell ultimo biennio sono stati diversi gli strumenti e le iniziative pensate da Paradigma per supportare i nostri clienti e partner nel passaggio da installatore a consulente energetico, da idraulico presente sul campo a responsabile commerciale delle proprie aziende: ne sono un esempio il vademecum e gli e-day, i servizi di marketing e il percorso CARE. Strumenti concreti per supportarvi in un approccio al mercato attivo e che mira non solo a soddisfare i clienti che vengono a cercarvi ma anche ad anticipare i bisogni dei vostri clienti. Alcuni di voi hanno partecipato ai viaggi Oltre i Confini 2014 e hanno potuto incontrare i colleghi italiani che hanno colto la sfida del cambiamento e hanno scelto di tracciare una nuova direzione per le loro aziende diventando una testimonianza di cui tutti noi andiamo orgogliosi e che speriamo possa essere d esempio per tante altre aziende. Buona lettura. Jürgen Korff Presidente Paradigma Italia n 1 - Giugno 2014 Editoriale 3

4 REPORTAGE Ritorno alla Sempre più persone tornano a vivere di agricoltura o allevamento. Per necessità, ma anche per virtù. di Stefania Giacometti Da qualche anno si sente parlare di un ritorno alla terra, in parte causato dalla contingente crisi economica che spinge a prendere in considerazione e valorizzare delle professioni che fino a pochi anni fa erano snobbate dai più, ma spesso si tratta invece di scelte coscienti, guidate dall attenzione e dalla cura del territorio e alla tutela dell ambiente. Secondo un recente studio 1 questo fenomeno viene definito un consapevole ritorno ai territori rurali, dovuto principalmente e tre diversi fattori: Ritorno fisico demografico alle aree rurali, costituito da persone che decidono di spostarsi verso le aree rurali per diverse motivazioni: giovani laureati che decidono di seguire le proprie aspirazioni in modo del tutto spontaneo, oppure c è anche chi in età matura decide di abbandonare le città per lasciare un occupazione che non si riesce a mantenere o che non riesce più a svolgere; Ritorno culturale - costituito da nuovi abitanti insieme a coloro che hanno saputo e voluto restare per un senso di appartenenza ai luoghi nativi e hanno ri-pensato al ruolo del contadino e del montanaro fuori dagli stereotipati cliché e oltre la tradizione; Ritorno sociale - da un lato, la creazione di nuovi mestieri legati alla terra si è tradotta nell applicazione pratica del concetto di una multifunzionalità innovativa. L azienda agricola è diventata agriasilo, fattoria sociale, centro per il recupero terapeutico, etc. attraverso l incontro di agricoltori e operatori sociali. Dall altro lato, il ritorno sociale alla terra si è tradotto in un ritorno alla socialità, dalla costituzione di recenti movimenti neo-rurali che si stanno diffondendo un po in tutta Europa alla costruzione di vere e proprie reti di condivisione etico-economica del territorio rurale, ai cosiddetti Gruppi di Acquisto Solidale. Una delle conseguenze più importanti dei tre diversi fattori riguarda direttamente la questione ambientale: si sta progressivamente Il fenomeno degli orti urbani: alimentazione sana a km 0 e socializzazione urbana Quello degli orti urbani è un fenomeno che raccoglie diverse esperienze e sfaccettature: dall orto biologico più famoso del mondo, quello di Michelle Obama alla Casa Bianca, agli orti didattici presenti nelle scuole, dagli orti sociali e condivisi ai quali spesso si dedicano gli anziani, ai progetti nelle carceri e nelle aziende. In comune la coltivazione di spazi pubblici o privati messi a disposizione per la coltivazione allo scopo di privilegiare un alimentazione di stagione e a km 0 ma anche di creare occasioni di socializzazione tra generazioni. L interesse per la terra, infatti, torna prepotentemente tra le passioni degli italiani se è vero che quattro su dieci si dedicano alla cura del verde. Sono sempre più numerosi i Comuni italiani che attivano iniziative di questo tipo: da grandi città come Milano, Roma, Torino e Genova ai centri medio-piccoli, nei quali si registrano le sperimentazioni più interessanti e creative. 4 Reportage S LE - Il magazine dell energia ecologica

5 passando ad esempi di agricoltura ed allevamento attivi che stanno riproponendo, con un significato più originale ed equilibrato anche sotto il profilo ecologico e culturale, quella montagna che vuol tornare al profondo senso di una ruralità, come era intesa originariamente. Alcuni dati Secondo Coldiretti saranno i posti di lavoro che potrebbero generarsi nel settore nei prossimi 3 anni, con un lavoratore dipendente su 4 di età inferiore ai 40 anni. Le aziende guidate dai giovani registrano inoltre un incremento del 79% come livello di fatturato superiore alla media. Un sondaggio fonte Coldiretti SWG invece riporta che il 50% dei giovani (continua a pag. 6) n 1 - Giugno 2014 Reportage 5

6 Ritorno alla terra (segue da pag. 5) il 50% dei giovani tra i 18 e i 34 anni preferirebbe gestire un agriturismo piuttosto che fare lavori impiegatizi tra i 18 e i 34 anni preferirebbe gestire un agriturismo piuttosto che fare lavori impiegatizi o lavorare in aziende multinazionali. Il 28% degli italiani scambierebbe il proprio lavoro con quello dell agricoltore, ed è l 85% la percentuale di genitori che consiglierebbe ai propri figli un futuro in agricoltura. In Italia le aziende agricole e zootecniche sono Le Regioni col maggior numero di aziende sono la Puglia, la Sicilia, la Calabria, la Campania e il Veneto, dove opera il 55 per cento del totale delle aziende nazionali. La superficie delle aziende non è utilizzata esclusivamente per la produzione agricola, ma può essere in parte dedicata all arboricoltura da legno oppure occupata da boschi, fabbricati, strade, stalle, ecc. 2 Un ultimo aspetto di interesse riguarda il livello scolastico: si rileva infatti un ritorno alle materie agrarie: i dati del ministero dell istruzione del 2014/2015 rispetto all anno scolastico precedente parlano di un aumento delle immatricolazioni negli istituti professionali agricoli del 11% e del 6% di quelli tecnici di agraria, agroalimentare e industria 3. La formazione specifica è sicuramente un vantaggio, insieme alla capacità dei giovani di fare rete, di informarsi, grazie anche alle nuove tecnologie. Fino a qua, gli aspetti positivi, ma non bisogna trascurare anche le difficoltà: in primo luogo la durezza del mestiere del contadino, l essere legato alla stagionalità del prodotto, e le difficoltà burocratiche che spesso accompagnano l accesso alla terra; da molti parti infatti si invoca l intervento dell ente pubblico, proponendo ad esempio che lo stesso dia in affitto terreni incolti a giovani agricoltori o a cooperative agricole. In tutta Italia si stanno svolgendo manifestazioni di questo tipo, sottintendendo anche il fatto che bisogna che quel mestiere torni ad essere prestigioso e soddisfacente, che deve avere riconoscimento a livello economico. L era del vai a zappare, rivolta a chi non pareva particolarmente propenso agli studi, è finita da un pezzo 4. 1 Il ritorno alla terra nei territori rurali-montani: diversi aspetti di un fenomeno in atto Battaglini/Corrado Scienze del territorio 02/ Distribuzione percentuale dei alunni che hanno presentato domanda di iscrizione al primo anno della scuola secondaria di secondo grado statati e paritarie - 4 Carlo Petrini fondatore associazione Slow Food 6 Reportage S LE - Il magazine dell energia ecologica

7 guerrilla gardening & guerrilla knitting Quando la protesta è creativa e rende più bella la città Con guerrilla gardening si intende una forma di giardinaggio di protesta praticata soprattutto da gruppi ambientalisti quale manifestazione legata alle problematiche riguardanti i diritti della terra. La prima volta che venne usato il termine guerrilla gardening è nel 1973, da parte di Liz Christy e il suo gruppo Green Guerrilla nella area di Bowery Houston a New York. Questo gruppo trasformò un lotto privato abbandonato in un giardino. Dopo trent anni se ne prendono ancora cura alcuni volontari ed ora gode anche della protezione del dipartimento parchi di New York. Alcuni gruppi compiono le loro azioni durante la notte, in relativa segretezza, trasformando spazi verdi abbandonati o aiuole incolte in giardini curati e fioriti. Altri invece lo fanno coinvolgendo le comunità locali. Il guerrilla knitting è un coloratissimo fenomeno, nato e diffuso in Cornovaglia dall iniziativa di un gruppo di signore, di età compresa tra i 49 e i 97 anni, che si dedicano al lavoro a maglia per realizzare decorazioni per abbellire spazi comuni usurati dal tempo o abbandonati. Il Guerrilla Knitting ha lo scopo di salvare dal grigiore e dalla trascuratezza gli spazi comuni in cui i cittadini transitano, ad esempio per recarsi al lavoro, regalando un tocco di bellezza ed allegria per la città. Le donne del gruppo realizzano le proprie creazioni durante il giorno, ma è dopo il tramonto che entrano in azione: regalano in questo modo un sorriso ai loro concittadini che al risveglio ritrovano una delle loro variopinte creazioni. n 1 - Giugno 2014 Reportage 7

8 RITTER GRUPPE Ad Amburgo la battaglia vinta dalle Riconvertire un bunker della seconda guerra mondiale con il solare termico di Clara Martelli Ha vinto l European Solar Award il progetto che mira a fornire energia pulita su larga scala alla città di Amburgo, nel nord della Germania. Un vecchio bunker della Seconda Guerra Mondiale, situato nella zona di Wilhelmsburg in Amburgo, è stato convertito e trasformato in centro di produzione di energia per una nuova rete di teleriscaldamento. A convincere gli scettici della valenza del solare quindi, non solo la vicina Danimarca, da sempre sostenitrice delle fonti energetiche rinnovabili tanto da proibire dal 2013 l installazione di sistemi a combustibili fossili negli edifici di nuova realizzazione, ma anche la Germania settentrionale. Due paesi che, pur essendo posti a nord, possono essere d esempio anche in Italia, terra del sole, in termini di installazioni di solare termico con tecnologia ad acqua sia a scopo residenziale che industriale. Progettato e realizzato dalla Ritter XL Solar, il marchio del Gruppo Ritter che in Germania cura gli impianti di grandi 8 Ritter Gruppe S LE - Il magazine dell energia ecologica

9 rinnovabili dimensioni, è un vero e proprio esempio di soluzione chiave in mano. Ha una capacità termica di circa 750 kw e fornisce energia a più di 80 edifici residenziali, edifici pubblici, commerciali e di servizio. Gli edifici vengono riforniti tramite una rete di riscaldamento lunga oltre 7 km che ha la sua origine da una centrale termica presente all interno del bunker. Con 1350 m² di solare termico con tecnologia ad acqua, è il più grande impianto di questo tipo in Germania; un impianto composto da 315 pannelli solari con tubi sottovuoto ed installati con un inclinazione di 15 sul tetto del bunker. L inclinazione permette di ridurre il carico del vento sui collettori, garantendo inoltre una buona resa annua essendo il tetto del bunker posto a circa 50 m di altezza da terra. L obiettivo dell impianto solare è quello di fornire almeno 500 MWh all anno. La caratteristica principale di questo impianto, che lo differenzia da altri esempi di grandi impianti con solare termico, è l inserimento dello stesso in un sistema di riscaldamento che prevede anche altre fonti di calore. Come ad esempio l impianto a biomassa che fornisce una potenza termica di 600 kw. Inoltre, un vicino impianto industriale fornisce calore di scarto, che viene riutilizzato, pari a circa 290 kw. Nucleo centrale del sistema l accumulo di oltre 2000 m³ di volume che con i suoi 11 m di diametro e 20 m di altezza, occupa gran parte della parte interna del bunker. Un progetto ancora in divenire essendo previsto entro la fine del 2015 il suo completamento anche con il potenziamento attraverso un altra caldaia a biomassa capace di generare altri kw. n 1 - Giugno 2014 Ritter Gruppe 9

10 RITTER GRUPPE Tecnologia tedesca, stile italiano Dall innovazione di prodotto all innovazione nella comunicazione di Clara Martelli A partire dalla fine del 2013 la collaborazione tra il Gruppo Ritter e la Paradigma Italia si è rafforzata anche nell ambito del marketing e della comunicazione. Meeting periodici e un unica direzione creativa, quella dell Art Director Luca Di Giorgi di Paradigma Italia, per definire un immagine che sappia declinare filosofia, identità e valori con un carattere e dimensione internazionale. Uno dei primi lavori, simbolo di questa collaborazione, è l ideazione e realizzazione del nuovo logo del Ritter Gruppe. La riorganizzazione aziendale vissuta dal gruppo internazionale alla fine del 2013 ha portato all incorporazione del ramo aziendale della produzione solare sotto il marchio unico Ritter Gruppe. Il nuovo logo risponde all esigenza di posizionare un marchio che sappia trasmettere questa evoluzione anche a livello comunicativo. Il nuovo logo ha infatti un aspetto più moderno e dimensioni, proporzioni e distanze del lettering sono state ricalibrate per un effetto visivo più armonico. La parte grafica del logo è composta dallo Yin & Sun, simbolo che rappresenta l unione tra il sole (giallo) e la tecnologia (grigio), elementi che caratterizzano il core business delle aziende del Gruppo Ritter. Le due componenti della sfera, con la loro tridimensionalità, rappresentano un evoluzione moderna e più dinamica del simbolo del cerchio. Vecchio e nuovo logo Ritter Gruppe a confronto X X 10 Ritter Gruppe S LE - Il magazine dell energia ecologica

11 Nuovo Training Center Paradigma in Germania Inaugurato da Moritz Ritter nel Nord della Germania il secondo centro formativo sui prodotti Paradigma di Clara Martelli Taglio del nastro a Celle il 4 aprile per l inaugurazione del nuovo Training Center Paradigma in Germania. Un importante investimento e novità per la Paradigma Germania che, oltre al centro formativo presso la sede di Langensteinbach, con questo centro raddoppia la possibilità di formare nuovi clienti ed aggiornare i propri Partner. Ospite d onore e allo stesso tempo padrone di casa, Moritz Ritter, membro del CDA del Gruppo Ritter e figlio di Alfred Ritter che nel suo discorso ha ricordato alcuni capisaldi della filosofia e visione di Paradigma. Dalle sue parole è emersa la forte ed urgente passione e condivisione degli ideali che 25 anni fa hanno ispirato suo padre nella fondazione di Paradigma. Oggi come allora, la volontà di elaborare soluzioni per il riscaldamento basate sulle rinnovabili ma soprattutto sul sole. La sfida è quella di mettere a disposizione le più elevate conoscenze tecniche e tecnologiche per sfruttare al meglio questa fonte energetica inesauribile e gratuita, come ricordato dalle parole del CEO Jürgen Korff. Non solo eccellenza nel prodotto di qualità e high tech: uno degli ingredienti fondamentali per il successo sono le persone, gli installatori professionisti che condividono e portano avanti con entusiasmo la stessa idea, ricordata nuovamente da Moritz Ritter. Quella di una vita ecologicamente conseguente che passi anche attraverso le scelte di approvvigionamento energetico. All inaugurazione hanno partecipato oltre 150 persone che hanno potuto assistere anche alle presentazioni tecniche organizzate nelle aule del centro. Nell arco della giornata sono stati quattro i moduli formativi: due dedicati al solare, tenuti da Willi Grießhaber, responsabile del product management di Paradigma Germania, mentre Florian Ottinger, ingegnere progettista del Gruppo Ritter ha presentato la SystaWeb e la App Paradigma negli altri due moduli. Moritz Ritter n 1 - Giugno 2014 Ritter Gruppe 11

12 MONTEBELLO VICENTINO (VI) Una conceria all avanguardia Un impianto solare da 114 mq per la produzione di acqua calda sanitaria per il trattamento dei pellami di Anna Grassi Per la Conceria Fil. Pell Srl di Montebello Vicentino (VI) è stato realizzato un impianto solare con Sistema Solare Aqua Paradigma (senza utilizzo di glicole) con pannelli solari sottovuoto a specchio, scaricando l energia prodotta in un bollitore sanitario di lt (già esistente) in preriscaldo ad un secondo bollitore alimentato da una caldaia. La caratteristica di particolare interesse di questo impianto sta nel fatto che è suddiviso in tre sottoimpianti, ognuno con una propria stazione solare, a loro volta collegate tutte ad un unico collettore, da cui deriva la mandata allo scambiatore del bollitore. Abbattere i consumi - L impianto è stato installato per abbattere i consumi di gas per il riscaldamento di acqua calda sanitaria, di cui la fabbrica ha un grandissimo consumo, soprattutto a temperature elevate per lavorazioni di processo delle pelli. Il titolare della Conceria Sig. Luigi Chiarello, insieme alla ditta impiantistica Mosè Rossi e allo Studio di progettazione Querci (nei progettisti Giampietro Querci e Enrico Beschin) ha deciso di installare l impianto solare per una superficie complessiva netta di 114 metri quadrati. I 40 pannelli modello CPC sono stati posizionati su un tetto piano con relative staffe ad inclinazione minima, per garantirne l autolavaggio con le piogge. Grazie al Sistema Aqua, ad essi si sono potuti abbinare i 2 accumulatori monoserpentino da litri già esistenti, oltre alle 3 nuove stazioni solari STAqua 60 BIG Paradigma. I risultati - La copertura solare dell impianto si aggira attorno al 27% degli effettivi consumi. Visti gli ottimi risultati, la committenza ha in previsione di ampliare la superficie dei pannelli in modo da aumentarne la copertura ed abbattere in maniera più importante i costi energetici. Il committente, in collaborazione con l installatore ed il progettista, monitora costantemente i ricavi solari (e di conseguenza il risparmio di gas) tramite le centraline dell impianto e con il supporto dell azienda Paradigma con un sistema di monitoraggio telematico disponibile on line. Grazie alla resa dell impianto solare è stato calcolato un risparmio di circa mc di metano, pari a quasi 30 tonnellate di anidride carbonica non immessa in atmosfera. 12 Impianti e realizzazioni S LE - Il magazine dell energia ecologica

13 Solare Pannelli solari termici Biomassa Caldaie e stufe a legna / pellet Eco Gas Caldaie a gas a condensazione Disposizione dei pannelli PROGETTISTA Studio Tecnico QUERCI Srl Via Lorenzoni Montecchio Maggiore (VI) Tel fax INSTALLATORE Rossi Impianti di Mosè Rossi & C Snc Via Guglielmo Marconi 19, Sarego (VI) RIFERIMENTI PARADIGMA Aldo Carcione, coordinatore del progetto Stefano Derossi, Agenzia di zona Raffaele Panizzo, tecnico post vendita Schema idraulico n 2 - Giugno 2014 Impianti e realizzazioni 13

14 DESENZANO DEL GARDA (BS) Residenza Fondazione S. Angela Comfort e risparmio a servizio dell assistenza per gli anziani di Anna Grassi L impianto installato è costituito da due caldaie ModuPower a condensazione a gas metano ed è in grado di modulare l erogazione di potenza da un minimo di 106 kw ad un massimo di kw termici. L intervento di riqualificazione di una centrale termica esistente era composta da tre caldaie tradizionali dei primi anni 80 con bruciatore soffiato, aventi potenza per un totale di kw: si è quindi ridotta circa del 30 % la potenza a fronte di un più elevato rendimento dei nuovi generatori e di una accurata gestione del funzionamento delle zone termiche servite. L obiettivo generale di questo intervento, che rientra in un più ampio quadro di efficientamento energetico dell intero impianto, è di ottenere un risparmio annuo di combustibile di circa il 30%. I risultati sono monitorati settimanalmente e stanno dimostrando l ottenimento del risparmio prefissato. Il monitoraggio attuale, così come quello storico passato, è eseguito direttamente sulle quantità di energia primaria acquistata dalle aziende distributrici ed è seguito congiuntamente con i tecnici di Paradigma. L intero quadro di efficientamento prevede ulteriori misure improntate ad ottimizzare i rendimenti di distribuzione e di emissione e regolazione, oltre che l inserimento di fonti rinnovabili per la preparazione di acqua calda sanitaria. La struttura, che ha origine nel 1931, è dotata oggi di 175 posti letto oltre a 15 posti del centro diurno integrato ed oltre a 12 posti per Alzheimer. L impianto serve sia il riscaldamento invernale che la produzione di acqua calda sanitaria durante tutto l arco dell anno, oltre a servire una mensa, una lavanderia, una palestra, le sale animazione, un bar e gli uffici. Oltre agli ospiti, nella struttura lavorano 156 collaboratori. 14 Impianti e realizzazioni S LE - Il magazine dell energia ecologica

15 Solare Pannelli solari termici Biomassa Caldaie e stufe a legna / pellet Eco Gas Caldaie a gas a condensazione Merici Onlus LA PAROLA AL PROGETTISTA Studio Termotecnico PAPA Perito Industriale Stefano Via Faustinella 12, Desenzano d/g (BS) - Tel Lo studio Studio Termotecnico PAPA Per Ind Stefano attualmente vede la collaborazione diretta di 4 professionisti diretti dal titolare, che si occupa di termotecnica dal Lo studio, da sempre attento alla realizzazione di impianti semplici e di qualità che perseguano il risparmio energetico, è in grado di offrirsi anche come Energy Manager per grandi realtà. Lo studio collabora con Paradigma dal 2003 e gli aspetti che più apprezza di Paradigma sono la qualità del prodotto, la qualità del servizio di consulenza e di assistenza post vendita, da sempre impeccabile. Più che mai, proprio per questo intervento, è stato indispensabile avere al fianco una ditta fornitrice PARADIGMA - ed una ditta idraulica esecutrice TERMOIDRAULICA BRAGA - che abbiano saputo realizzare l intervento in una sola settimana senza discontinuità di servizio delle vecchie caldaie, nonostante fosse la prima settimana di gennaio, periodo dell anno in cui l intera struttura attinge al massimo dall impianto. Molto importante è stato anche il supporto della ditta Z.L. Impianti Elettrici di Castiglione (MN) e lo Studio RFC di Desenzano per la progettazione relativa. Una delle maggiori soddisfazioni che si riceve da questo impianto, oltre ovviamente al minor consumo, è molto semplice e diretta ed è quella di avere liberato notevoli spazi in centrale e di vedere i nuovi generatori sempre in modulazione, molto silenziosi, quasi pare impossibile che sotto al loro aspetto così docile celino una potenza che supera 1 megawatt. IL PARERE DEGLI INSTALLATORI Braga Termoidraulica Srl Via Caduti del lavoro 50, Carpenedolo (BS) - Tel La Termoidraulica Braga Srl si occupa da decenni di impianti idraulici sia civili che industriali, sviluppando negli anni le proprie dimensioni sia a livello di personale - attualmente 10 persone tra dipendenti e collaboratori - sia di volume d affari. La collaborazione con Paradigma nasce qualche anno fa in occasione dei lavori di riqualificazione energetica della centrale termica e dell installazione dei pannelli solari presso la Fondazione S. Maria del Castello di Carpenedolo. L azienda Paradigma, oltre che offrire prodotti di ottima qualità, si distingue per la competente e celere assistenza che avviene nel post-vendita. In merito all impianto realizzato presso la Fondazione S.Angela Merici di Desenzano d/g., nonostante la necessità di effettuare la sostituzione delle caldaie nel periodo invernale senza creare disagio agli ospiti, non abbiamo riscontrato alcun problema; il voto che diamo alla Paradigma è un meritato 9. Oltre alla perfetta riuscita di un impianto di queste dimensioni la nostra soddisfazione maggiore è stato il risparmio energetico che il cliente ha potuto effettivamente riscontrare. L ingrediente principale alla base del successo di un impianto di questa importanza è la massima attenzione ai dettagli partendo dalla fase progettuale fino alla messa in funzione dell impianto stesso. RIFERIMENTI PARADIGMA Michele Francinelli, responsabile commerciale Paolo Zanatta e l ufficio tecnico Paradigma, consulenza tecnica Marco Podavini, assistenza tecnica n 2 - Giugno 2014 Impianti e realizzazioni 15

16 FINALE LIGURE (SV) Al sole della riviera Anche il Grand Hotel Moroni ha scelto le rinnovabili di Anna Grassi Il Grand Hotel Moroni domina uno dei lungomare più belli della Riviera Ligure: quello, appunto, di Finale Ligure. L Hotel si trova a pochi passi dal centro storico e dalle spiagge. È stato installato un Sistema Solare Aqua Paradigma comprendente 4 pannelli solari CPC 45 (totale 18m 2 ), un accumulo inerziale da litri realizzato su misura, un bollitore sanitario semirapido SI da 800/200, con una cascata di 2 caldaie Modula III 85 per un totale di 170kW e termoregolazione MES II. L impianto rifornisce 50 camere sui cinque piani dell hotel, per un totale di circa 120 posti letto. L hotel è aperto da Natale fino ad 16 Impianti e realizzazioni S LE - Il magazine dell energia ecologica

17 Solare Pannelli solari termici Biomassa Caldaie e stufe a legna / pellet Eco Gas Caldaie a gas a condensazione ottobre. Facendo un confronto tra i mesi di dicembre 2012 e dicembre 2013 si riscontra un risparmio di gas del 19%, nonostante le presenze registrate nel 2013 siano state superiori. Nel mese di gennaio 2014 il risparmio sale addirittura al 35% e si prevede di ammortizzare la spesa per la realizzazione dell impianto in 4/5 anni. Da notare anche l installazione di un impianto fotovoltaico da 30 kw di picco. PRIMA E DOPO: CONFRONTO CONSUMO GAS Periodo mc Presenze Differenza Dicembre Gennaio Dicembre % Gennaio % PROGETTISTA Studio Tecnico Per. Ind. Paolo Pitton Palazzo Albenga 2000 Regione Bagnoli 39/13 Albenga (SV) Lo studio tecnico Pitton si occupa principalmente della progettazione di impianti di riscaldamento e condizionamento. INSTALLATORE Termoidraulica Tipoli di Tipoli Davide Via Govi, Finale Ligure (SV) RIFERIMENTI PARADIGMA Lino Labella, Agenzia Labella Sas Luca Turco, Tecnico Commerciale Filiale di Torino Fabio Martinato, Assistenza Post Vendita Tecoservice Filiale di Torino Schema centrale termica n 2 - Giugno 2014 Impianti e realizzazioni 17

18 PARTNER PARADIGMA Oltre i confini edizione 2014 I Partner di Eccellenza Vichi e Saletti testimoni d eccezione per le due tappe italiane dell iniziativa di Armida Vergani Nel 2014 continua l iniziativa Oltre i Confini di Paradigma per uno scambio professionale tra Partner con una nuova edizione tutta italiana. A quattro anni dall inizio delle attività dell ufficio marketing Paradigma, che ha realizzato servizi su misura per moltissimi Partner che ne hanno fatto richiesta, oggi annoveriamo al nostro attivo un gruppo di Partner che hanno percorso con noi i vari passaggi del percorso Partner. Luca Vichi, della Vichi Impianti di Anghiari (AR), e Francesco Saletti, dell omonima ditta di Villanuova sul Clisi (BS), si sono resi disponibili a effettuare una testimonianza diretta della loro personale esperienza di crescita aziendale, delle scelte condivise con Paradigma, degli obbiettivi e risultati raggiunti. I due Partner di Eccellenza hanno ospitato nelle loro aziende un gruppo di partner italiani con i quali si è avuto un confronto aperto e senza riserve. Un iniziativa unica nel suo genere, la cui riuscita è dipesa dalla generosità dei Partner più storici di condividere le proprie scelte di successo in un ottica di collaborazione e fiducia che contraddistingue il gruppo di Partner Paradigma e ai quali sono andati la stima e il ringraziamento dei colleghi ospitati. 18 Partner Paradigma S LE - Il magazine dell energia ecologica

19 dal 1923 Programma di scambio professionale OLTRE I CONFINI! Partner Paradigma Italia: l esperienza racconta Partner di Eccellenza Vichi Impianti marzo 2014: Sei invitato! DE_01_REV.07 Gli e-day organizzati con Paradigma sono stati degli eventi di grande successo! Non solo abbiamo concretizzato lavori con nuovi clienti, ma la nostra clientela e i tecnici a noi collegati nel paese ci percepiscono oggi con un immagine completa, ci considerano una ditta strutturata e degna di fiducia. Con tutti gli investimenti fatti nel tempo, dai furgoni al sito, dalla pubblicità alle fiere, dal capannone ai corsi formativi del gruppo di lavoro, ci siamo costruiti una solidità che gli e-day ci hanno aiutato a far capire. Luca Vichi Viaggio di scambio 28/29 marzo 2014 Programma di scambio professionale OLTRE I aprile 2014: Sei invitato! CONFINI! Partner Paradigma Italia: l esperienza racconta Partner di Eccellenza Saletti Francesco IDRAULICA & SISTEMI ECOLOGICI Snc DE_01_REV.08 dal 1923 IDRAULICA & SISTEMI ECOLOGICI Siamo un Partner storico Paradigma, abbiamo iniziato a installarne i sistemi sin dal 1998 e il percorso condiviso insieme è lungo e completo. Abbiamo avuto il supporto da Paradigma per evolverci nel tempo, sia in termini tecnici che di comunicazione e immagine e siamo stati in grado di portare avanti a nostra misura i suggerimenti dell azienda, trovando una dimensione per noi oggi ideale. Crediamo che la consulenza al cliente finale attenta e professionale sia la base per un rapporto di fiducia duraturo. Ricerchiamo ogni momento di incontro con il cliente, dalle fiere locali, agli e-day, alla presentazione del preventivo nella nostra showroom. E una volta acquisito, il cliente diventa un patrimonio da soddisfare e seguire sempre. Francesco Saletti Viaggio di scambio 11/12 aprile 2014 n 1 - Giugno 2014 Partner Paradigma 19

20 CARE Innovazione di conoscenza Diplomati i partecipanti alla prima edizione del nuovo percorso formativo Paradigma di Clara Martelli Si è conclusa il 31 marzo 2014 la prima edizione del percorso CARE dedicato ai titolari delle Aziende Partner che negli ultimi due anni hanno iniziato con Paradigma, un percorso di crescita aziendale e personale allo scopo di proporsi sul mercato in modo differente e più efficace. Soddisfazione del cliente, fiducia, autenticità, vendita su misura sono solo alcune delle parole chiave che sono state più volte ripetute dal formatore e presidente di Paradigma Italia Jürgen Korff. Delle vere e proprie maratone formative che hanno visto tutti i partecipanti, attenti e coinvolti sia nelle sessioni d aula che nelle esercitazioni pratiche. Il percorso, articolato in tre moduli, ha permesso ad ogni partecipante di acquisire un nuovo approccio alla vendita e alla gestione delle proprie Aziende. La conoscenza di sè stessi Modulo 1 Structogram: l Autoconoscenza di sé. Comprendere sé stessi e sfruttare al meglio il proprio potenziale. La conoscenza dell altro Modulo 2 Triogram: Dalla conoscenza di sé agli altri. Comprendere gli altri per azioni e relazioni più efficaci con i collaboratori e clienti. Interazione e scambio di valore Modulo 3: Negoziare il valore nella vendita. Attestato di partecipazione Con la presente Paradigma Italia attesta che il Sig. dell Azienda ha partecipato alla Edizione del percorso formativo CARE frequentando i seguenti moduli formativi: Modulo I: STRUCTOGRAM L Autoconoscenza di sé: comprendere sé stessi per sfruttare al meglio il proprio potenziale Modulo II: TRIOGRAM Dalla conoscenza di sé agli altri: comprendere gli altri per azioni e relazioni più efficaci con i collaboratori e il consumatore finale. Modulo III Negoziare il valore nella vendita Per un totale complessivo di 24 ore. Darzo, Il Trainer Jürgen Korff VAC_03_REV.00 Basato sulla teoria scientifica dell analisi biostrutturale, il percorso CARE mira a fornire strumenti pratici che siano di supporto per un cambio di prospettiva nel modo di fare business delle aziende Partner: una gestione più orientata al mercato e che sappia stimolare la domanda e creare lavoro anche in un momento di crisi. Non solo quindi innovazione in termini tecnologici o di prodotto quale ricetta di miglioramento per il successo delle aziende ma un innovazione che si basa sulla conoscenza delle persone e che mette proprio le persone al centro di ogni interazione e scambio di valore. Un ringraziamento e le nostre congratulazioni vanno alle 24 aziende partecipanti a questa edizione: Michele Ambrosi (Ambrosi Termosanitari & C. Snc); Sara Gervasoni (Gervasoni Snc); Alberto Musatti e Leticia Alonso (Idra di Alberto Musatti); Alessandro Delprato (Idraulica Delprato srl); Maurizio Roggeri (Idrotermotrend); Francesco Saletti (Saletti Francesco & C. Snc); Enrico Boni (Tecnoservice Sas di Boni Enrico); Silvia, Massimo e Bernardino Moretti (Termosanitaria Moretti Bernardino); Massimo Bernabè e Davide Cordioli (Tizetabi Srl); Silvio Tomasi (Tomimpianti); Andrea Frare (Crivea Srl); Davide Pines (Progetti e Sistema Clima); Massimiliano Manzi e Francesca Adessi (Termoidraulica Manzi Snc); Molla Gianluca (Emmegi Termoidraulica); Santarsiero Donato (Gaio Angelo & C. Snc); Costa Vittorio (Idrotermosanitaria Snc); Alessandro Bonin (Termoidraulica di Bonin Alessandro); Bruno Bergoglio e Erica Capello (Bergoglio Bruno); Ortalda Alberto (Ortalda Alberto); Ezio Zattarin e Francesca Tanchis (Zattarin Ezio); Andrea Cattini (CR di Cattini e Roli); Giovanelli Giordano (Giovanelli Impianti Srl); Alberto Osto e Cristiano Targhetta (Idros 2000 Srl); Salvatore Valente (La Tecnologica Srl). Leggi il QR code qui a sinistra e guarda lo spot CARE sul canale YouTube di Paradigma Italia. 20 CARE S LE - Il magazine dell energia ecologica

Partner Paradigma Orienta la tua professionalità alla consulenza energetica

Partner Paradigma Orienta la tua professionalità alla consulenza energetica Partner Paradigma Orienta la tua professionalità alla consulenza energetica Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa

Dettagli

Solare Pannelli solari termici

Solare Pannelli solari termici Solare Pannelli solari termici Il Sole: fonte inesauribile... e gratuita Il sole, fonte energetica primaria e origine di tutti gli elementi naturali, fonte indiscussa dell energia pulita, libera, eterna,

Dettagli

Biomassa Caldaie a pellet / legna

Biomassa Caldaie a pellet / legna Biomassa Caldaie a pellet / legna Terra: origine di tutta la vita, fonte di ogni nutrimento La terra ci regala gli alberi che oltre a fornirci legna e pellet per il comfort della nostra casa, trasformano

Dettagli

I nostri impegni per l ambiente

I nostri impegni per l ambiente I nostri impegni per l ambiente Il Sole e la Luna ha scelto di impegnarsi quotidianamente per l ambiente, puntando sull eccellenza ambientale del marchio Ecolabel europeo per ridurre gli impatti generati

Dettagli

Eco Gas Power Caldaie a gas a condensazione / Moduli termici da esterno

Eco Gas Power Caldaie a gas a condensazione / Moduli termici da esterno Eco Gas Power Caldaie a gas a condensazione / Moduli termici da esterno Il cosmo, spazio infinito che avvolge il Sole La grandezza dello spazio ha da sempre affascinato l uomo e ha rappresentato lo stimolo

Dettagli

soluzioni per l utilizzo evoluto dell energia

soluzioni per l utilizzo evoluto dell energia Progettazione Installazione e Vendita Impianti Fotovoltaici chiavi in mano Solare Termico Mini Eolico soluzioni per l utilizzo evoluto dell energia NELLE ABITAZIONI E NEGLI AMBIENTI DI LAVORO HORUS ENERGY,

Dettagli

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare

Diamo importanza all affidabilità Paradigma è: Solare Bollitori / Accumuli inerziali gma Biomassa Termoregolazioni GARANZIA adi ANNI Solare I prodotti Paradigma Paradigma Italia: l azienda ecologicamente conseguente Paradigma Italia nasce nel 1998 dall esperienza e affidabilità della casa madre tedesca, azienda leader nella distribuzione di

Dettagli

Lo specialista del risparmio energetico Domotecnica

Lo specialista del risparmio energetico Domotecnica Pubblicato il: 12/10/2004 Aggiornato al: 12/10/2004 di Domotecnica Si sta affermando sul mercato Italiano una nuova figura professionale di installatore qualificato, capace di rispondere alle esigenze

Dettagli

PENSA ALTERNATIVO CONDIVIDI IL CAMBIAMENTO

PENSA ALTERNATIVO CONDIVIDI IL CAMBIAMENTO PENSA ALTERNATIVO CONDIVIDI IL CAMBIAMENTO www.cleanpowerenergia.it FOR A NEW LIFESTYLE CONTRIBUISCI A CREARE UNA CITTÀ MIGLIORE. PASSA A CLEANPOWER. www.cleanpowerenergia.it LA FILOSOFIA DI CLEANPOWER

Dettagli

FOR A NEW LIFESTYLE. www.cleanpowerenergia.it

FOR A NEW LIFESTYLE. www.cleanpowerenergia.it FOR A NEW LIFESTYLE www.cleanpowerenergia.it LA CITTÀ STA CAMBIANDO: CAMBIA IL TUO STILE DI VITA. www.cleanpowerenergia.com LA FILOSOFIA DI CLEANPOWER PENSA ALTERNATIVO CONDIVIDI IL CAMBIAMENTO COSTRUISCI

Dettagli

Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato

Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato Scheda R Azione R.1 Fabbisogni energetici dell edilizia residenziale esistente Applicazione dell Allegato Energetico al Regolamento Edilizio. Riqualificazione energetica del parco edilizio privato Obiettivi

Dettagli

Caldaia a condensazione IT 05

Caldaia a condensazione IT 05 Caldaia a condensazione IT 05 Termoidraulica I d e e d a i n s t a l l a r e Il calore... un bene prezioso Il calore è un bene prezioso che deve essere utilizzato con la massima attenzione nel rispetto

Dettagli

HelioBlock 2. Sistema solare a circolazione naturale

HelioBlock 2. Sistema solare a circolazione naturale HelioBlock 2 Sistema solare a circolazione naturale Da due grandi tradizioni nasce Hermann Saunier Duval Il doppio delle opportunità in una sola marca. Da due grandi tradizioni nasce una nuova realtà:

Dettagli

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica.

La nostra azienda. Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. La nostra azienda Liberenergia è un azienda che offre prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica. I servizi proposti riguardano in special modo progettazione e installazione

Dettagli

NovaE e Consorzio Agrario

NovaE e Consorzio Agrario NovaE e Consorzio Agrario Insieme per accompagnare le aziende agricole verso un futuro sostenibile è una partnership NovaE aiuta le imprese agricole, scegli un partner affidabile per investire nell ambiente.

Dettagli

www.termoidraulicamoret.it

www.termoidraulicamoret.it Vittorio Veneto, d.t.p. 2013 Gentile Cliente Oggetto: Presentazione Ns. Azienda Sottopongo alla Vs. cortese attenzione il Ns. nominativo. Le comunico che potete trovarci anche su internet al sito: dove

Dettagli

Introduzione. Il Dott. Martin Viessmann guida l azienda in terza generazione.

Introduzione. Il Dott. Martin Viessmann guida l azienda in terza generazione. Azienda Calore Il calore è fondamentale per la vita sul nostro pianeta. Laddove il sole non è sufficiente a soddisfare questo bisogno, questo compito spetta all uomo. Questa è la mission a cui l azienda

Dettagli

Leader mondiale delle pompe di calore a gas.

Leader mondiale delle pompe di calore a gas. ISSN 1120-8457 Mensile - anno XXXVI Poste Italiane SpA Spedizione in abbonamento Postale D.L. 353/2003 (conv. In L. 27/02/2004 n. 46) art. 1, comma 1, DCB Milano ANNI Produzione energetica decentrata per

Dettagli

Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F

Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F Sistema ibrido VITOCALDENS 222-F Perchè un sistema ibrido conviene? 2/3 Per sistema ibrido si intende un dispositivo o un impianto in cui sono presenti generatori di calore alimentati da diverse fonti

Dettagli

NERGIA E RISPARMIO BENESSERE VALORE

NERGIA E RISPARMIO BENESSERE VALORE ENERGIA RISPARMIO BENESSERE VALORE 2 Cercare l efficienza energetica conviene. All ambiente, e al tuo portafoglio Col tuo Specialista Domotecnica da oggi è possibile e soprattutto accessibile Creare un

Dettagli

"Educhiamo(ci) alla sostenibilità" Laboratori di educazione al consumo consapevole, al riuso, al riciclo

Educhiamo(ci) alla sostenibilità Laboratori di educazione al consumo consapevole, al riuso, al riciclo "Educhiamo(ci) alla sostenibilità" Laboratori di educazione al consumo consapevole, al riuso, al riciclo Nell anno scolastico 2011-12 appena concluso, gli studenti di numerose scuole di Roma e del Lazio

Dettagli

Energia elettrica e termica dal legno. Impianti di cogenerazione a biomassa Spanner

Energia elettrica e termica dal legno. Impianti di cogenerazione a biomassa Spanner Energia elettrica e termica dal legno Impianti di cogenerazione a biomassa Spanner Il gruppo Spanner la nostra esperienza per il Vostro successo La Otto Spanner GmbH con sede centrale a Bayerbach in Baviera,

Dettagli

GRUPPO IMAR, GREEN VISION LE NOSTRE TECNOLOGIE GRUPPO IMAR, UN AZIENDA CERTIFICATA E PREMIATA L EFFICIENZA ENERGETICA

GRUPPO IMAR, GREEN VISION LE NOSTRE TECNOLOGIE GRUPPO IMAR, UN AZIENDA CERTIFICATA E PREMIATA L EFFICIENZA ENERGETICA GRUPPO IMAR, GREEN VISION LE NOSTRE TECNOLOGIE GRUPPO IMAR, UN AZIENDA CERTIFICATA E PREMIATA L EFFICIENZA ENERGETICA SISTEMI INTEGRATI IES, UNA GAMMA VERSATILE GRUPPO IMAR, GREEN VISION MIGLIORARE LA

Dettagli

COMPANY PROFILE ENTRA IN MONDO ENERGETICO. TUTTA UN ALTRA ENERGIA.

COMPANY PROFILE ENTRA IN MONDO ENERGETICO. TUTTA UN ALTRA ENERGIA. COMPANY PROFILE ENTRA IN MONDO ENERGETICO. TUTTA UN ALTRA ENERGIA. QUANDO NON C È ENERGIA NON C È COLORE, NON C È FORMA, NON C È VITA. (CARAVAGGIO) 3 MONDO ENERGETICO. MONDO ENERGETICO OFFRE SISTEMI INTEGRATI

Dettagli

IL PIANO DI AZIONE DELLA PROVINCIA DI MILANO

IL PIANO DI AZIONE DELLA PROVINCIA DI MILANO IL PIANO DI AZIONE DELLA PROVINCIA DI MILANO PER L EFFICIENZA ENERGETICA: PRIMI RISULTATI Bruna Brembilla Assessora all Ambiente Sommario Gli obiettivi della provincia di Milano in materia di energia,

Dettagli

In allegato trovi il numero di Ottobre di MyNews, la newsletter periodica di Myenergy con informazioni sulle energie rinnovabili.

In allegato trovi il numero di Ottobre di MyNews, la newsletter periodica di Myenergy con informazioni sulle energie rinnovabili. Mynews Ottobre 2008 In questo numero Gentile lettore, In allegato trovi il numero di Ottobre di MyNews, la newsletter periodica di Myenergy con informazioni sulle energie rinnovabili. Ecco le ultime novità:

Dettagli

Strutture alberghiere

Strutture alberghiere - 164 165 - - 166 Il rispetto per l ambiente Tipologia edificio: villaggio turistico con centro benessere Località: Ferrara Tipologia intervento: edificazione nuovo complesso CARATTERISTICHE INTERVENTO:

Dettagli

ANNO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2012 2013. LEZIONE n. 3 ENERGIE RINNOVABILI 1

ANNO SCOLASTICO ANNO SCOLASTICO 2012 2013. LEZIONE n. 3 ENERGIE RINNOVABILI 1 ANNO ANNO SCOLASTICO SCOLASTICO 2012 2013 2012 2013 1 INDICE DEGLI ARGOMENTI 1. Energie rinnovabili caratteristiche energia eolica energia idrica energia elettrica energia geotermica biomassa energia solare

Dettagli

Ogni edificio ha la sua storia. Questa è una storia che ci piace raccontare.

Ogni edificio ha la sua storia. Questa è una storia che ci piace raccontare. bergamo 2 Ogni edificio ha la sua storia. Questa è una storia che ci piace raccontare. Fatta di design esclusivo, estrema cura del dettaglio e una prospettiva che cambia ad ogni passo. 3 La passione per

Dettagli

Soluzioni green oggi per vivere meglio domani.

Soluzioni green oggi per vivere meglio domani. Soluzioni green oggi per vivere meglio domani. Enel è la più grande azienda di energia elettrica d Italia e la seconda utility quotata d Europa per capacità installata. È un operatore integrato, attivo

Dettagli

- 70. Abitare ecologico

- 70. Abitare ecologico - 70 Abitare ecologico 71 - Tipologia edificio: casa unifamiliare Località: Vicenza Tipologia intervento: costruzione nuovo edificio CARATTERISTICHE IMPIANTO: realizzazione impianto di riscaldamento e

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

pompa di calore aria / acqua DC INVERTER ad uso residenziale

pompa di calore aria / acqua DC INVERTER ad uso residenziale pompa di calore aria / acqua DC INVERTER ad uso residenziale Il giusto equilibrio La pompa di calore aria/acqua : il giusto equilibrio La pompa di calore aria-acqua si basa su un principio molto semplice:

Dettagli

riportare quindi il centro del nostro mondo tra le mura della nostra città.

riportare quindi il centro del nostro mondo tra le mura della nostra città. magazine free press Firenze Urban Lifestyle è un magazine freepress che nasce dalla volontà di dare energia alla forza intrinseca della città di Firenze. La nostra redazione vuole dar voce a realtà e situazioni

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Nessun posto è bello come casa mia. Dorothy Gale

Nessun posto è bello come casa mia. Dorothy Gale Nessun posto è bello come casa mia Dorothy Gale Sommario 3 casanuovacasa: presentazione e contatti 5 Perché scegliere casanuovacasa Per una ristrutturazione di qualità Per un prodotto di qualità chiavi

Dettagli

Legambiente presenta Tutti in classe A, la radiografia energetica del patrimonio edilizio italiano

Legambiente presenta Tutti in classe A, la radiografia energetica del patrimonio edilizio italiano Legambiente presenta Tutti in classe A, la radiografia energetica del patrimonio edilizio italiano Tutti in Classe A: 500 edifici analizzati da Bolzano a Catania. Le termografie bocciano edifici progettati

Dettagli

PiU avanti con l alta formazione Immergas. Domus Technica, corsi di certificazione e qualificazione dei Professionisti.

PiU avanti con l alta formazione Immergas. Domus Technica, corsi di certificazione e qualificazione dei Professionisti. PiU avanti con l alta formazione Immergas Domus Technica, corsi di certificazione e qualificazione dei Professionisti. Verso la fine degli anni Ottanta organizzammo in Immergas i primi incontri con gli

Dettagli

Workshop Edifici. Alessandro Fontana ANIMA Assotermica. Logo associazione nello schema

Workshop Edifici. Alessandro Fontana ANIMA Assotermica. Logo associazione nello schema Workshop Edifici Soluzioni di tecnologia integrata per il risparmio energetico: applicazioni reali della condensazione per riscaldamento e produzione acqua calda sanitaria Alessandro Fontana ANIMA Assotermica

Dettagli

Salone internazionale del Gusto e Terra Madre. Partner istituzionali

Salone internazionale del Gusto e Terra Madre. Partner istituzionali Salone internazionale del Gusto e Terra Madre Partner istituzionali L iniziativa fa parte del Calendario di Torino World Design Capital 2008 Salone Internazionale del Gusto e Terra Madre, coerentemente

Dettagli

Aura Energy Srl Energy Service Company. Torino, 29 Ottobre 2013

Aura Energy Srl Energy Service Company. Torino, 29 Ottobre 2013 Aura Energy Srl Energy Service Company Torino, 29 Ottobre 2013 1 INDICE 1. CORE BUSINESS DI AURA ENERGY a. Attività principali b. Nuova Mission c. Ruolo della E.S.Co. 2. PROGETTI a. Principali voci di

Dettagli

ecologia abitativa bio-intelligente

ecologia abitativa bio-intelligente ecologia abitativa bio-intelligente Come nasce il progetto MondoDiPaglia nasce grazie alla sinergia di professionisti esperti quali: Architetti, Manager della Comunicazione, Imprenditori Edili, Esperti

Dettagli

PAES Piano d Azione per l Energia Sostenibile

PAES Piano d Azione per l Energia Sostenibile Comune di Nave San Rocco Provincia autonoma di Trento Via 4 vembre, 44 38010 NAVE SAN ROCCO 0461/870641 0461/870588 www.comune.navesanrocco.tn.it sindaco@comune.navesanrocco.tn.it F853-4139 - 24/08/2015-6.9

Dettagli

Capire i conflitti Praticare la pace centenario della Grande Guerra Capire i conflitti Praticare la pace. tema del conflitto

Capire i conflitti Praticare la pace centenario della Grande Guerra Capire i conflitti Praticare la pace. tema del conflitto Progetto Scuola 2014-18 Capire i conflitti Praticare la pace Quando si parla di guerra si parla spesso di vinti e vincitori, qui invece ci sono storie di persone partecipante del 2012 In occasione del

Dettagli

I Collettori Solari Piani

I Collettori Solari Piani Pacchetti Solar 0-0-100-0 Solar Domestic 0-20-100-0 Solar Comfort 0-40-100-0 Solar Power 0-50-100-0 Pacchetti Eco Gas 80-0-0-0 Eco Gas Domestic 100-10-0-0 Solar Collettori Sistemi Solari Pannelli Piani

Dettagli

PERCORSO COMPOSITIVO 1. La Energy revolution di Barack

PERCORSO COMPOSITIVO 1. La Energy revolution di Barack 4. LE ENERGIE PULITE La ricerca di alternative possibili al petrolio e al nucleare è la sfida che i paesi industrializzati si devono imporre per il prossimo futuro. PERCORSO COMPOSITIVO 1. La Energy revolution

Dettagli

RISPARMIO ED EFFICIENZA: La prima fonte di energia

RISPARMIO ED EFFICIENZA: La prima fonte di energia FEDERAZIONE NAZIONALE LAVORATORI EDILI AFFINI E DEL LEGNO Aderente alla Fédération Européenne des Travailleurs du Batiment et du Bois dans la CEE ( F.E.T.B.B. ) e alla Fédération Internationale des Travailleurs

Dettagli

1994 Boscolo Group fonda Liberty, società specializzata nell organizzazione di tour in Italia.

1994 Boscolo Group fonda Liberty, società specializzata nell organizzazione di tour in Italia. In breve Boscolo Group opera nel settore turistico da oltre vent anni. Fondato a Venezia nel 1978, Boscolo Group è cresciuto fino a diventare operatore di livello internazionale senza però perdere la propria

Dettagli

Ufficio Marketing Caielli e Ferrari! Questo è il nuovo. progetti ambiziosi. Le strategie di Marketing. comunicazione di quei valori in cui

Ufficio Marketing Caielli e Ferrari! Questo è il nuovo. progetti ambiziosi. Le strategie di Marketing. comunicazione di quei valori in cui Auris è un progetto pilota con il quale proveremo a diffondere la cultura del Marketing nel settore della Distibuzione I.T.S. Riteniamo che per fare un buon Marketing si debba partire dalla base del buon

Dettagli

PIÙ ENERGIA ALL ENERGIA.

PIÙ ENERGIA ALL ENERGIA. PIÙ ENERGIA ALL ENERGIA. COFELY. Leader nell efficienza energetica e ambientale. Gestione energia e fotovoltaico Case History // Comune e Provincia di Roma Per il Comune di Roma, Cofely si occupa della

Dettagli

PIANO PER IL MARKETING TERRITORIALE DELLA REGIONE DI SUMADIJA- POMORAVLJA

PIANO PER IL MARKETING TERRITORIALE DELLA REGIONE DI SUMADIJA- POMORAVLJA PIANO PER IL MARKETING TERRITORIALE DELLA REGIONE DI SUMADIJA- POMORAVLJA Introduzione: le strategie di marketing territoriale L Agenzia di Sviluppo Economico della Regione Sumadija-Pomoravlja, nell ambito

Dettagli

Pompa di calore per produzione di Acqua Calda Sanitaria

Pompa di calore per produzione di Acqua Calda Sanitaria POMPA DI CALORE ACQUA PLU 300 Pompa di calore per produzione di Acqua Calda anitaria POMPA DI CALORE PER ACQUA ANITARIA ACQUA PLU 300 La Pompa di calore ACQUA PLU 300 di HITEC è un prodotto innovativo

Dettagli

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO

Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013. Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Prot. 0004217/ep Brivio, 15/03/2013 Gentile famiglia Oggetto: PROMUOVERE LA SOSTENIBILITA ENERGETICA NEL COMUNE DI BRIVIO Il Comune di Brivio ha sottoscritto il Patto dei Sindaci, iniziativa Europea nata

Dettagli

<< www.dedietrich-riscaldamento.it >> Il Comfort Sostenibile. Zena

<< www.dedietrich-riscaldamento.it >> Il Comfort Sostenibile. Zena SOLARE BIOMASSA POMPE DI CALORE CONDENSAZIONE Zena CALDAIA MURALE GAS A BASSA TEMPERATURA EASYLIFE Il comfort ad un prezzo davvero contenuto! >> Effi ciente e compatta >> Semplice e polivalente >> Acqua

Dettagli

LA LEAF HOUSE. LA CASA RURALE

LA LEAF HOUSE. LA CASA RURALE Intervista a Enrico Loccioni, presidente Gruppo Loccioni LA LEAF HOUSE. LA CASA RURALE DIVENTA PULITA ED IPERTECNOLOGICA Condivisione, solidarietà, scambio di sapere sono gli interessi in gioco in un economia

Dettagli

L efficienza energetica nella sanità in Italia. Un caso di eccellenza: l Azienda Ospedaliera di Perugia.

L efficienza energetica nella sanità in Italia. Un caso di eccellenza: l Azienda Ospedaliera di Perugia. L efficienza energetica nella sanità in Italia. Un caso di eccellenza: l Azienda Ospedaliera di Perugia. Il nostro mondo sta cambiando 2 2N. 2 Nel 2050, la popolazione mondiale sarà di 9.1 miliardi di

Dettagli

Paradigma Italia srl è un azienda Paradigma Italia Srl Filiale di Torino Concessionaria: Varese (FOTIR Srl)

Paradigma Italia srl è un azienda Paradigma Italia Srl Filiale di Torino Concessionaria: Varese (FOTIR Srl) Collettori solari Paradigma presenta Il miglior pannello solare termico sul Aqua Plasma. mercato, certificato dai test Solar Keymark. La perfezione nel Sistema Solare Aqua Paradigma Dalla tecnologia ed

Dettagli

Analisi per un impianto solare termico sull edificio scolastico Cepina. 034E05 Studi Solarge Versione 1. Stato del documento approvato

Analisi per un impianto solare termico sull edificio scolastico Cepina. 034E05 Studi Solarge Versione 1. Stato del documento approvato Analisi per un impianto solare termico sull edificio scolastico Cepina Codice 034E05 Studi Solarge Versione 1 Committente Comune di Valdisotto Stato del documento approvato Autore Calderoni Revisione Wolter

Dettagli

Alternatives for Today

Alternatives for Today Alternatives for Today Nell attuale contesto politico europeo, volto alla promozione delle fonti energetiche rinnovabili, AS Solar sostiene e propone iniziative a livello nazionale e internazionale attraverso

Dettagli

IL MONDO. dell end user

IL MONDO. dell end user IL MONDO AB ENERGY, GRUPPO AB - LA COGENERAZIONE PER VINAVIL E L ACCORDO CON GE dell end user di Alessandro Bignami In tempi difficili per l economia e l ambiente, gli impianti di cogenerazione si affermano

Dettagli

ENERGIA E AMBIENTE UN OFFERTA COMPLETA DI PRODOTTI E SERVIZI INNOVATIVI

ENERGIA E AMBIENTE UN OFFERTA COMPLETA DI PRODOTTI E SERVIZI INNOVATIVI Energia e Ambiente UN OFFERTA COMPLETA DI PRODOTTI E SERVIZI INNOVATIVI uroshunt propone soluzioni avanzate nel campo della produzione di energia, del riscaldamento e del raffreddamento. uroshunt, in partnership

Dettagli

1 2 3 4 5 6 Che cosa abbiamo fatto a Castello d Argile per illuminarsi meglio con meno : ovverosia gli atti concreti del nostro impegno per la lotta ai cambiamenti climatici, come previsto dagli obiettivi

Dettagli

Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari

Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari Gamma caldaie a condensazione: murali, compatte, modulari Efficienza, risparmio, qualità, comfort ed affidabilità Scegliere una caldaia a condensazione Viessmann è sinonimo di innovazione, eccellenza nella

Dettagli

Residenze private. Tipologia edificio: villa con maneggio Località: Venezia Tipologia intervento: ristrutturazione complesso esistente

Residenze private. Tipologia edificio: villa con maneggio Località: Venezia Tipologia intervento: ristrutturazione complesso esistente Tipologia edificio: villa con maneggio Località: Venezia Tipologia intervento: ristrutturazione complesso esistente CARATTERISTICHE IMPIANTO: realizzazione di impianto di riscaldamento, condizionamento

Dettagli

-Il solare termico -

-Il solare termico - Tecnologie, applicazioni e impatto delle FER -Il solare termico - Massimiliano Fantini Project Manager Rinnova - Romagna Innovazione Bar-Camp: Jam Session di buone pratiche e progetti innovativi Principi

Dettagli

MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE

MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE 20 MONDO NUOVO // MERCATO DELLE ENERGIE RINNOVABILI // AZIENDA // IMPEGNO SOCIALE // CORPORATE GOVERNANCE // OBIETTIVI DI CRESCITA // 14COMPANY PROFILE 4 UN MONDO NUOVO 5 VISION Sogniamo un mondo nuovo,

Dettagli

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR

Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR Gruppi termici a condensazione con integrazione solare da incasso, interno o esterno INKA SOLAR INKA Imperativo Risparmio Energetico La principale voce di spesa di un abitazione è relativa alla climatizzazione

Dettagli

Comune di Vallarsa frazione Raossi, 13 38060 Vallarsa (TN) tel. 0464 860860 fax. 0464 869147 comune@comune.vallarsa.tn.it

Comune di Vallarsa frazione Raossi, 13 38060 Vallarsa (TN) tel. 0464 860860 fax. 0464 869147 comune@comune.vallarsa.tn.it Comune di Vallarsa frazione Raossi, 13 38060 Vallarsa (TN) tel. 0464 860860 fax. 0464 869147 comune@comune.vallarsa.tn.it Vallarsa, lì 10 dicembre 2013 Oggetto: questionario relativo ai consumi energetici

Dettagli

Scheda tecnica n. 37E - Nuova installazione di impianto di riscaldamento unifamiliare alimentato a biomassa legnosa di potenza 35 kw termici.

Scheda tecnica n. 37E - Nuova installazione di impianto di riscaldamento unifamiliare alimentato a biomassa legnosa di potenza 35 kw termici. Scheda tecnica n. 37E - Nuova installazione di impianto di riscaldamento unifamiliare alimentato a biomassa legnosa di potenza 35 kw termici. 1. ELEMENTI PRINCIPALI 1.1 Descrizione dell intervento Categoria

Dettagli

ENPLUS L ENERGIA CHE VUOI

ENPLUS L ENERGIA CHE VUOI ENPLUS L ENERGIA CHE VUOI ENPLUS è una realtà aziendale italiana, con sistema di qualità certificato ISO 9001:2008, che opera nell impiantistica meccanica e termoelettrica industriale, realizza costruzioni

Dettagli

La gestione dell energia energia nei Consorzi e l esperienza di rete nel sistema alberghiero

La gestione dell energia energia nei Consorzi e l esperienza di rete nel sistema alberghiero La gestione dell energia energia nei Consorzi e l esperienza di rete nel sistema alberghiero Alessandro Cammelli Presidente Consorzio Energie Firenze Firenze, 14 aprile 2010 Confindustria Firenze 1 C.E.F.

Dettagli

l importanza dei dettagli

l importanza dei dettagli «Occorre conoscere la differenza tra l ordinario e il grandioso per dare valore al potenziale delle strutture. Anche lo spazio più piccolo e meno sfruttato può, infatti, essere ottimizzato per offrire

Dettagli

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE

FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE FORNITURA DI ENERGIA ELETTRICA E GAS PER LE IMPRESE Dalla nascita ad oggi 2000 Il processo di liberalizzazione del mercato elettrico italiano è avviato con l emanazione del decreto legislativo n. 79/99,

Dettagli

L Assessore all Ambiente Gianluigi Bentoglio

L Assessore all Ambiente Gianluigi Bentoglio La conservazione ambientale e le sue problematiche spesso causate dall uomo hanno un qualcosa di positivo e stimolante, e mi spiego meglio: Tutti vorremmo un ambiente bello, pulito ed intatto, ma questo

Dettagli

IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI.

IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI. IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI. 2 IL CONTRIBUTO DEI GIOVANI NELLA LOTTA AI CAMBIAMENTI CLIMATICI La lotta ai cambiamenti climatici prevede che tutti i cittadini europei

Dettagli

I d e n t i t à A z i e n d a l e

I d e n t i t à A z i e n d a l e I d e n t i t à A z i e n d a l e 4 Lettera del Presidente Per la prima volta nella sua lunga storia Carimali si trova di fronte alla stesura del bilancio sociale, un documento di estrema rilevanza attraverso

Dettagli

Caldaia a condensazione IT 01. Termoidraulica. Idee da installare

Caldaia a condensazione IT 01. Termoidraulica. Idee da installare Caldaia a condensazione IT 01 Termoidraulica Idee da installare Il calore... un bene prezioso Il calore è un bene prezioso che deve essere utilizzato con la massima attenzione nel rispetto dell ambiente

Dettagli

Servizio per la gestione del calore e l adeguamento tecnologico e alle norme di sicurezza degli impianti di riscaldamento degli edifici comunali

Servizio per la gestione del calore e l adeguamento tecnologico e alle norme di sicurezza degli impianti di riscaldamento degli edifici comunali Servizio per la gestione del calore e l adeguamento tecnologico e alle norme di sicurezza degli impianti di riscaldamento degli edifici comunali Sintesi motivazione scelte progettuali e descrizione soluzioni

Dettagli

Indagine sul grado di consenso sociale nei confronti dello sviluppo dell energia eolica in Italia e in particolare in Sardegna

Indagine sul grado di consenso sociale nei confronti dello sviluppo dell energia eolica in Italia e in particolare in Sardegna Indagine sul grado di consenso sociale nei confronti dello sviluppo dell energia eolica in Italia e in particolare in Sardegna Giugno 2007 Indice Indagine sul consenso sociale dell energia eolica in Italia

Dettagli

Una ristrutturazione che conviene.

Una ristrutturazione che conviene. IMMOBILE DI RIFERIMENTO UFHUSEN Una ristrutturazione che conviene. CASA UNIFAMILIARE RISTRUTTURAZIONE DI UN VECCHIO RISCALDAMENTO A OLIO POMPA DI CALORE ARIA ACQUA WPL 25 I-2, SERBATOI SBP 700 E E SBB

Dettagli

HAPERO BALANCE. Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento. Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale ENERGIETECHNIK GMBH

HAPERO BALANCE. Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento. Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale ENERGIETECHNIK GMBH HAPERO ENERGIETECHNIK GMBH BALANCE Salotto Caldaia-Termostufa a pellet versione da appartamento Cantina Caldaia a pellet per riscaldamento centrale VIVI IL FASCINO DEL FUOCO Il fuoco è una sorgente di

Dettagli

L energia solare ha un nuovo orizzonte

L energia solare ha un nuovo orizzonte L energia solare ha un nuovo orizzonte Soltigua presenta PTMx, il concentratore solare parabolico per applicazioni diffuse sul territorio. Soltigua, una nuova frontiera per una risorsa inesauribile Produrre

Dettagli

Un applicazione pratica di business coaching: il caso Prossima Isola

Un applicazione pratica di business coaching: il caso Prossima Isola Un applicazione pratica di business coaching: il caso Prossima Isola Distribuire compiti e ruoli, organizzare meglio il tempo: ovvero, come il coach ha aiutato Marcello e Daniele a partire più tranquilli

Dettagli

Biovillage Chianciano Terme

Biovillage Chianciano Terme Biovillage Chianciano Terme by Presentazione commerciale di un intervento a ChiancianoTerme per la realizzazione di 9 villette con il format del Biovillage ecologico LA NATURA DELL INTERVENTO Il Biovillage

Dettagli

ilgeometra risponde MODULI TERMICI A CONDENSAZIONE Installare una nuova caldaia a condensazione al posto della vecchia caldaia condominiale

ilgeometra risponde MODULI TERMICI A CONDENSAZIONE Installare una nuova caldaia a condensazione al posto della vecchia caldaia condominiale COSTRUZIONI AMBIENTE TERRITORIO ilgeometra O Anno II - Novembre 2011 - n. 6 Un nuovo strumento editoriale per facilitare l informazione sulle aree di intervento del Geometra per i Privati, le Aziende e

Dettagli

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un

Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del. giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un 1 Sindaco BERGAGNA Stefano Passiamo al successivo punto all ordine del giorno. Cedo un attimo la presidenza al Vice Sindaco perché devo un attimo assentarmi, ma è una questione di cinque minuti. Devo uscire,

Dettagli

Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage

Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage Concorso Efficienza con sistemi ibridi e soluzioni di energy e fuel storage Soluzione ibrida: Vitocaldens 222-F Obiettivo I dispositivi

Dettagli

Solare termico. Vantaggi, risparmi e tecnologie. In collaborazione con

Solare termico. Vantaggi, risparmi e tecnologie. In collaborazione con Solare termico Vantaggi, risparmi e tecnologie In collaborazione con Solare termico Gli impianti solari termici utilizzano la radiazione solare, attraverso un collettore (pannello), per riscaldare l acqua

Dettagli

Dachs. Vai oltre i sistemi tradizionali. Scegli il massimo!

Dachs. Vai oltre i sistemi tradizionali. Scegli il massimo! Dachs Microcogenerazione ad alto rendimento. Vai oltre i sistemi tradizionali. Scegli il massimo! La microcogenerazione ad alto rendimento I sistemi di generazione elettrica tradizionali sono caratterizzati

Dettagli

RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE

RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE RES RETE EFFICIENZA SOSTENIBILE "I venti dell'innovazione La sfida per l'energia del futuro" Lunedì 21 maggio Centro Congressi Ville Ponti di Varese PERCHE UNA RETE SULLA EFFICIENZA SOSTENIBILE Nasce dalla

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Forum Internazionale Lo sviluppo delle Smart Cities e dei Green Ports nell area mediterranea

Forum Internazionale Lo sviluppo delle Smart Cities e dei Green Ports nell area mediterranea 1 Forum Internazionale Lo sviluppo delle Smart Cities e dei Green Ports nell area mediterranea CONVEGNI E WORKSHOP della manifestazione programma preliminare 12 e 13 Novembre 2012 Palazzo di Ateneo e Centro

Dettagli

Caldaie murali a condensazione MURELLE EV HE

Caldaie murali a condensazione MURELLE EV HE Caldaie murali a condensazione MURELLE EV HE Caldaie murali Murelle EV HE istantanea e solo riscaldamento Murelle EV HE ad accumulo La caldaia evoluta MURELLE EV HE Murelle EV HE è una gamma di caldaie

Dettagli

UN TAPPO PER AMICO - II EDIZIONE

UN TAPPO PER AMICO - II EDIZIONE UN TAPPO PER AMICO - II EDIZIONE 1. OGGETTO Progetto di sviluppo e sostegno agli Istituti scolastici della provincia di Sondrio, di sensibilizzazione ed approfondimento verso le tematiche proposte da Expo

Dettagli

C è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti

C è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti C è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti (Henry Ford) CHI SIAMO? CHI SIAMO? Sicurezza del risultato Utilizzo di prodotti d eccellenza Progettazione accurata

Dettagli

Giardini d inverno. un progetto di luce

Giardini d inverno. un progetto di luce Giardini d inverno un progetto di luce [ cos è un giardino d inverno ] detto anche veranda, serra bioclimatica o serra solare Il piacere è potersi godere la bellezza della natura, nell intimità di una

Dettagli

Orari (PCO) degli. Città di Avigliana

Orari (PCO) degli. Città di Avigliana Il Piano di Coordinamento degli Orari (PCO) Città di Avigliana Il Piano Coordinamento degli di Orari (PCO) * Introduzione * Il percorso per l elaborazione del PCO * Le fasi di lavoro * I temi e le azioni

Dettagli

Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena

Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena Dipartimento di Chimica Industriale e dei Materiali Università di Bologna ONLUS Luce&Vita energia Noi nel nostro piccolo Il Piano Energetico Comunale di San Lazzaro di Savena Leonardo Setti Polo di Rimini

Dettagli

Banca Popolare Etica. Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica. L interesse più alto è quello di tutti. Venerdì 1 giugno 2012

Banca Popolare Etica. Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica. L interesse più alto è quello di tutti. Venerdì 1 giugno 2012 Banca Popolare Etica L interesse più alto è quello di tutti Roberto Guerra direttore filiale di Bari Banca popolare Etica Venerdì 1 giugno 2012 Banca popolare Etica È punto di incontro tra: risparmiatori

Dettagli

Guida del tutor Associazione LECCO 100

Guida del tutor Associazione LECCO 100 Guida del tutor Associazione LECCO 100 Sommario INTRODUZIONE... 3 Dediche dagli allievi ai tutor... 4 GLI OBIETTIVI... 6 LE REGOLE... 7 LE ATTIVITÀ... 8 La preparazione... 8 La giornata con l'allievo...

Dettagli