Accessori di Comunicazione. Manuale di Installazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Accessori di Comunicazione. Manuale di Installazione"

Transcript

1 Accessori di Comunicazione Manuale di Installazione

2 AAX2002IKR01_B 11/2011 Per copiare, condividere o utilizzare il presente documento o il suo contenuto è necessaria un'autorizzazione scritta. Il mancato rispetto di quest'obbligo sarà perseguito. Tutti i diritti sono riservati, compresi quelli risultanti da diritti di brevetti o dalla registrazione del progetto. La corrispondenza del contenuto del presente documento con l'hardware è stata verificata, tuttavia, possono sussistere discrepanze. Si declina ogni responsabilità relativamente alla concordanza totale. Le informazioni contenute in questo documento sono regolarmente sottoposte a revisione ed è possibile che siano inserite delle modifiche nelle prossime edizioni. Questo documento può essere soggetto a modifiche.

3 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A. Condizioni importanti di sicurezza Avvertenze generali Le operazioni riportate nel presente manuale possono essere eseguite solo da personale debitamente qualificato. È obbligatorio rispettare la legge applicabile in materia di sicurezza per quanto riguarda gli aspetti elettrici. siste il pericolo di possibili scosse elettriche. È obbligatorio leggere e comprendere completamente il presente manuale prima di cominciare a manipolare, installare o utilizzare l'unità. Quando nel presente manuale si parla di personale qualificato, si fa riferimento a personale che risponde a tutte le norme, le direttive e le leggi, in materia di sicurezza, applicabili agli interventi di installazione e funzionamento di questo dispositivo. La selezione del personale qualificato è sempre responsabilità della società della quale questo personale fa parte, in quanto la società in questione decide se un lavoratore è adatto o meno per un determinato lavoro, in modo tale da tutelarne la sicurezza rispettando la legge applicabile in materia di sicurezza sul lavoro. Tali società devono impartire una formazione adeguata sui dispositivi elettrici al proprio personale, e fare in modo che questo prenda dimestichezza con il contenuto di questo manuale. C'è il pericolo di scariche elettriche anche dopo lo scollegamento dalla rete, dal campo fotovoltaico e dalle alimentazioni ausiliarie. Il rispetto delle istruzioni di sicurezza esposte nel presente manuale o della legislazione indicata, non esime dal rispetto di altre norme specifiche relative a installazione, luogo, Paese o altre circostanze che riguardino l'inverter. Per qualsiasi manovra e intervento, l'impianto deve essere disinserito dalla tensione. Come misura minima di sicurezza per questa operazione occorre rispettare le cosiddette5 regole d'oro: 1. Scollegare 2. Prevenire qualsiasi eventuale reinserimento dell alimentazione 3. Verificare l assenza di tensione 4. Mettere a terra e in cortocircuito 5. Proteggersi da elementi in tensione in prossimità ed, eventualmente, collocare segnali di sicurezza per delimitare la zona di lavoro. Prima del completamento di queste cinque operazioni, la parte interessata dovrà essere considerata in tensione, perciò non si deve autorizzare l intervento senza tensione. La normativa di sicurezza di base obbligatoria per ogni Paese è la seguente: RD 614/2001 in Spagna. CI in Italia. DIN VD e DIN VD in Germania. UT C in Francia. AAX2002IKR01 i

4 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione Per verificare l'assenza di tensione, è obbligatorio usare dispositivi di misurazione che rientrano nella categoria III-1000 Volt. Ingeteam nergy S.A. declina ogni responsabilità per i danni eventualmente causati da un uso inadeguato dei propri dispositivi. Pericoli potenziali per le persone Al fine di tutelare la propria sicurezza, rispettare le seguenti avvertenze. PRICOLO: scossa elettrica. Il dispositivo può rimanere alimentato anche dopo lo scollegamento dala rete e dal campo fotovoltaico. Seguire attentamente la procedura obbligatoria per disinserire la tensione riportata in questo manuale. Potenziali pericoli per il dispositivo Al fine di proteggere il proprio dispositivo, rispettare le seguenti avvertenze. ATTNZION: danno elettronico. Non toccare le schede né i componenti elettronici. I componenti più sensibili potrebbero risultare danneggiati o distrutti dall elettricità statica. ATTNZION: funzionamento. Non disinserire né collegare alcun terminale mentre il dispositivo sta funzionando. Disinserire e verificare l assenza di tensione prima di eseguire qualsiasi operazione. Dispositivi di protezione individuale (DPI) Usare tutti gli elementi che compongono i dispositivi di protezione. ATTNZION: i dispositivi di protezione individuale standard sono: Occhiali di sicurezza omologati per i rischi meccanici Occhiali di sicurezza omologati per i rischi elettrici Calzature di sicurezza. lmetto. ii AAX2002IKR01

5 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A. Indice 1. Introduzione Identificazione degli inverter Comunicazione locale Comunicazione tramite linea seriale RS Generalità...6 Topologia...7 Velocità...7 Half Duplex...7 Cablaggio...7 Fine linea...7 Schermatura protettiva Accessori RS-485 per Ingecon Sun...7 AAP AAX Comunicazione RS-485 nei dispositivi Ingecon Sun...8 Ingecon Sun Lite...8 Ingecon Sun Smart, Power e Power Max...9 Ingecon Sun String Control...9 Modelli precedenti al Connessione del PC locale e degli accessori RS-485 per PC...9 AAP0057. Convertitore da USB a RS AAP Convertitore da RS-485 a RS AAX Kit RS-485-USB per Ingecon Sun...10 Ingecon Sun ComBox Comunicazione locale tramite thernet Accessori thernet per Ingecon Sun...13 AAX AAX AAP AAS AAS Comunicazione thernet nei dispositivi Ingecon Sun...16 Ingecon Sun Lite...16 Ingecon Sun Smart, Power e Power Max...18 Ingecon Sun Power UL e Power Max UL...18 Ingecon Sun String Control...18 Modelli precedenti al Connessione del PC locale...19 Ingecon Sun ComBox Comunicazione wireless Generalità Accessori di comunicazione wireless per Ingecon Sun...24 AAX AAX AAX AAX Comunicazione wireless ISM 868 nei dispositivi Ingecon Sun...24 Ingecon Sun Lite...24 Ingecon Sun Smart, Power e Power Max, e Ingecon Sun String Control Connessione del PC locale Ingecon Sun ComBox Comunicazione remota Comunicazione via GPRS Generalità Accessori GPRS per Ingecon Sun...26 AAX AAX AAX AAX AAX2002IKR01 iii

6 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione Comunicazione locale tramite modem Comunicazione GPRS nei dispositivi Ingecon Sun...28 Dispositivi Ingecon Sun Lite...28 Dispositivi Ingecon Sun Smart, Power e Power Max...30 Dispositivi precedenti al Ingecon Sun ComBox Comunicazione remota tramite thernet Comunicazione remota tramite thernet nei dispositivi Ingecon Sun Connessione del PC remoto Comunicazione GSM Accessori GSM per Ingecon Sun Comunicazione GSM nei dispositivi Ingecon Sun Connessione del PC remoto e degli accessori GSM per PC...33 Modem AAP Ingecon Sun ComBox Introduzione Connessioni e indicatori Comunicazione locale Connessione a un master locale...35 RS USB...35 thernet Connessione con i dispositivi Ingecon Sun...36 RS Connessione wireless Comunicazione remota GPRS thernet AAX Kit Modem GPRS per Ingecon Sun ComBox Connessione del modem GPRS AAX Kit Radio per Ingecon Sun ComBox Connessione radio Monitoraggio del dispositivo Ingecon Sun ComBox Ingressi analogici Monitoraggio degli ingressi analogici Setpoint della potenza Impostazione della funzione Setpoint della potenza Cronologie Sincronizzazione del dispositivo ComBox Impostazione del tempo di monitoraggio Memoria per le cronologie Acquisizione delle cronologie Soluzione dei problemi La comunicazione locale non funziona Tramite convertitore da RS-232 a RS Tramite convertitore da USB a RS La comunicazione remota non funziona Tramite GPRS Il software indica: Il file con l indirizzo IP non esiste nel server La comunicazione remota è stabilita, ma l inverter Ingecon non risponde Tramite thernet Non si ricevono gli SMS degli allarmi Riepilogo a tutto schermo ComBox Il dispositivo ComBox presenta errori di comunicazione Assistenza tecnica telefonica Domande frequenti Indice degli accessori Smaltimento dei rifiuti...52 iv AAX2002IKR01

7 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A. 1. Introduzione I dispositivi Ingecon Sun sono accessibili, per il monitoraggio, tramite i connettori J11 e J12 della scheda elettronica di controllo dell inverter. La scheda di controllo è situata all interno del blocco dell elettronica. J11 J12 Scheda di controllo L inserimento o l estrazione di qualsiasi scheda di comunicazione deve essere sempre effettuata senza tensione. Leggere la sezione 8. Indice degli accessori e consultare sempre il manuale d installazione del dispositivo Ingecon Sun in cui va installato l accessorio di comunicazione. Richiesto nell inverter Ingecon Sun RS-485 Ingecon Sun Lite In dotazione di serie Ingecon Sun Smart TL In dotazione di serie Ingecon Sun Smart AAX7002 Ingecon Sun Power Ingecon Sun Power Max In dotazione di serie ComBox In dotazione di serie In dotazione di serie GPRS AAX7022 (1) AAX7022 (1) AAX7001 (1) Interpellare AAX7014 Radio ISM 868 AAX7019 (1) AAX7019 (1) AAX7009 (1) AAX7013 (1) : uscita supplementare RS-485 compresa. Richiesto nel PC RS-485 thernet GPRS Radio ISM 868 Convertitore a RS-485 Connessione di rete locale Accesso a Internet ComBox Software di monitoraggio Ingecon Sun Manager o equivalente AAX2002IKR01 5

8 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione 2. Identificazione degli inverter È assolutamente necessario identificare con numeri identificativi diversi tutti gli inverter con i quali deve essere stabilita la comunicazione. Per sostituire il numero di nodo di un inverter, occorre consultare il relativo manuale d installazione. Modelli monofase Ingecon Sun Lite. Vedi documento AAY2000IKR01. Modelli trifase Ingecon Sun Smart (10-30 kw). Vedi documento AAS2000IKR02. Modelli trifase Ingecon Sun Power ( kw con trasformatore). Vedi documento AAS2000IKR01. Modelli trifase Ingecon Sun Power Max (Modulari 100TL e 125TL). Vedi documento AAV2000IKR01. Dispositivo di controllo delle stringhe Ingecon Sun String Control. Vedi documento AAS2002IKR01. Modelli monofase precedenti al Vedi documento AAP2000IKR01. Modelli trifase da 100 kw o più precedenti al Vedi documento AAV2000IKR01 fornito con il dispositivo. Altri modelli trifase precedenti al Vedi documento AAS2000IKR01 fornito con il dispositivo. 3. Comunicazione locale 3.1. Comunicazione tramite linea seriale RS-485 Lo schema di comunicazione locale tramite RS-485 è il seguente: D F C B A A A A B Gli inverter B e A sono collegati in bus e al convertitore di mezzi C è collegato un PC locale D. rappresenta il cablaggio RS-485 mentre, a seconda del convertitore C, il cablaggio F può essere RS-232, USB o thernet Generalità L RS-485 (denominazione comune dello standard IA-485) definisce le caratteristiche elettriche dei trasmettitori e recettori di un sistema a basso costo per comunicazioni digitali in ambienti elettromagneticamente ostili. La robustezza nei confronti dei disturbi è data dal fatto che la modalità di comunicazione è differenziale, cioè le informazioni sono trasmesse da un doppino di solito twistato in cui un filo porta il segnale inverso a quello dell altro. Secondo la norma IA-485, il segnale B è il pin non invertito o positivo (+), mentre il segnale A è il pin invertito o negativo (-). Gli impianti solari fotovoltaici di solito presentano cablaggi con grandi flussi di energia che possono incidere negativamente sulla comunicazione. Ingeteam consiglia di progettare accuratamente l impianto, pianificando l ubicazione delle linee dei dati il più lontano possibile dalle linee di forza e minimizzando la distanza totale del cablaggio. 6 AAX2002IKR01

9 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A. Topologia La distribuzione consigliata del cablaggio è una serie di nodi consecutivi, detta anche bus o linea. Non si consiglia l installazione a stella, né ad anello e neppure l interconnessione di più reti. In una topologia a bus, si consiglia di posizionare il master al centro del bus in modo tale che il segnale raggiunga con la maggiore intensità possibile il maggior numero di slave. Velocità La velocità di comunicazione nei dispositivi Ingecon Sun è di 9600 bps. Inoltre, per la comunicazione seriale si impiegano 8 bit di dati, senza bit di parità e con 1 bit di stop. Half Duplex La comunicazione tramite linea RS-485 nei dispositivi Ingecon Sun è effettuata nella modalità Half Duplex o a due fili. In questa configurazione, sia le informazioni inviate che quelle ricevute sono trasmesse sullo stesso doppino e il software Ingecon Sun Manager si accerta che due dispositivi non accedano contemporaneamente al bus. Cablaggio Si consiglia di usare un cavo del tipo doppino twistato schermato con impedenza caratteristica di Ohm, ad esempio Unitronic Bus IBS 3x2x0.22 del marchio LappKabel. Un doppino twistato si usa per la coppia di segnali B(+) e A(-) e l altro per il GND. Anche se i dati sono trasmessi su una coppia di fili, è necessario anche il cablaggio di una GND che fornisca un riferimento della tensione comune per tutti i dispositivi collegati al bus. Alcuni costruttori tralasciano questo requisito ed offrono solo due fili, il che può creare problemi nella comunicazione. Fine linea La norma consiglia di installare resistenze di fine linea da 120 Ohm alle due estremità del cablaggio RS-485, in questo caso gli inverter contrassegnati con la lettera B. Nei vari modelli della gamma Ingecon Sun queste resistenze sono incorporate. Ingecon Sun Lite L installazione si esegue nel connettore Harting del Kit AAY0013 Dispositivi monofase precedenti al 2009 Vedi sezione AAP0034 Altri dispositivi Vedi sezione AAX7002 Schermatura protettiva La schermatura del cavo ha lo scopo di proteggere la comunicazione dai disturbi elettromagnetici. Inizialmente e per ogni tratto di cavo installato, si consiglia di portare la rete a terra solo in un estremità del tratto Accessori RS-485 per Ingecon Sun AAP0034 L articolo AAP0034, composto dalla scheda di comunicazione AAP0022 e da un cavo interno con connettore rapido tipo Harting, è necessario per la comunicazione tramite linea seriale RS-485 nei dispositivi monofase precedenti al I pin del connettore Harting corrispondono a: Pin Segnale 1 RS-485 B (+) 2 RS-485 A (-) 5 GND La resistenza terminatrice (120 Ohm) è fornita per consentirne l inserimento senza che sia necessario aprire il dispositivo. Inserire tra i pin 1 e 2 del connettore Harting nei dispositivi situati all estremità del bus RS-485. AAX2002IKR01 7

10 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione TR+ RS-232/USB - + TR TR- 1 5 TR GND GND AAX7002 Con l articolo AAX7002 è fornita la scheda di comunicazione necessaria per la comunicazione tramite linea seriale RS-485. I morsetti del connettore volante corrispondono a: Pin Segnale 1 RS-485 B (+) 2 RS-485 A (-) 6 GND 1 RS485 B(+) 2 RS485 A(-) GND 7 8 Il jumper JP3 è quello della resistenza di fine linea. Questo jumper JP3 deve essere chiuso nell inverter fine linea Comunicazione RS-485 nei dispositivi Ingecon Sun Ingecon Sun Lite Il dispositivo monofase Ingecon Sun Lite offre la comunicazione RS-485 senza necessità d installare la scheda supplementare RS-485 AAX0022, né di aprire il dispositivo. Connettore di serie per comunicazione Per collegare l Ingecon Sun Lite a un bus RS-485, occorre rimuovere il coperchio protettivo del connettore e inserire un connettore tipo Harting volante. In questo connettore i pin sono i seguenti: 8 AAX2002IKR01

11 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A. Pin Segnale 1 RS-485 B (+) 2 RS-485 A (-) 3 GND Terra Ingeteam nergy fornisce questo connettore con il dispositivo Ingecon Sun Lite se l item AAY0013 è compreso nell ordine del dispositivo stesso. Ingecon Sun Smart, Power e Power Max La scheda delle comunicazioni deve essere inserita nell apposito connettore per le comunicazioni della scheda di controllo (vedi sezione 1. Introduzione ). Leggere il capitolo 8. Indice degli accessori e consultare sempre il manuale d installazione del dispositivo Ingecon Sun in cui va installato l accessorio di comunicazione. Il cablaggio si effettua direttamente al connettore volante della scheda AAP0022. Non c è una posizione specifica nell involucro del dispositivo dalla quale estrarre il cablaggio, in quanto vi sono molteplici fori disponibili. Ingecon Sun String Control La scheda di comunicazione AAP0022 deve essere inserita nell apposito connettore per le comunicazioni della scheda elettronica dello String Control, e il cablaggio si effettua al connettore volante della medesima. Il cablaggio RS-485 sarà estratto tramite l apposito connettore PG (consultare il manuale dell Ingecon Sun String Control). Modelli precedenti al 2009 Vedi versione precedente di questo documento, AAX2002IKR01_ Connessione del PC locale e degli accessori RS-485 per PC Dal momento che nei PC non è incorporata la porta RS-485, è necessario qualche convertitore per effettuare la connessione al bus formato dai dispositivi Ingecon Sun. Per la connessione del gruppo di inverter al PC, usare un convertitore commerciale da RS-485 a RS-232 o USB, configurato nella modalità «Multipunto» e «Due fili, Half Duplex» oppure gli articoli «AAP0057» e «AAP0058» forniti da Ingeteam nergy S.A. AAP0057. Convertitore da USB a RS-485 L item AAP0057 è fuori produzione. Ora viene fornito il kit AAX7030. Impostazioni Gli switch sul lato devono sempre restare impostati come indicato nella figura: Connessioni PIN 1 PIN 2 PIN 3 PIN 4 ON OFF OFF OFF 1. Collegare i due terminali della morsettiera alla scheda di comunicazione, accoppiando il terminale 2 del convertitore al pin 1 della scheda di comunicazione, e il terminale 1 al pin Il programma monitor s imposta in Opzioni -> Impostazione comunicazioni, selezionando il numero di porta relativo al convertitore. AAX2002IKR01 9

12 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione AAP Convertitore da RS-485 a RS-232 Con l articolo AAP0058 è fornito un convertitore da RS-232 a RS-485 per la connessione a un PC con porta seriale. Impostazioni Impostare gli switch del convertitore nel modo seguente: Sinistro su T-RTS, R-/RTS (posizione centrale) Destro su DC (posizione superiore) Connessioni 1. Collegare il convertitore al PC. 2. Impostarlo per la comunicazione Half Duplex collegando i pin 1(T+) e 4(R+) del convertitore al pin 1 della scheda di comunicazione, e i terminali 2(T-) e 3(R-) al pin Alimentare il convertitore. AAX Kit RS-485-USB per Ingecon Sun L item AAX7030 è formato da un convertitore da USB a RS-485 e relativi i connettori, sia per i dispositivi trifase che per dispositivi Ingecon Sun Lite. Per i dispositivi trifase, la distribuzione dei pin è riportata nella tabella precedente. Nel caso dell Ingecon Sun Lite, disinserire il cavo con connettore volante al PCB su un estremità e Harting sull altra. I pin corrispondono alla descrizione riportata nella tabella della pagina seguente. Il driver per il funzionamento è disponibile su Installazione del driver 1. Scaricare il driver da 2. Collegare il convertitore alla porta USB del computer. L installazione si avvia automaticamente e occorre selezionare la directory in cui è stato salvato il driver. 3. Per l installazione vengono richieste informazioni sui driver e basta indicare la stessa origine. 4. Una volta conclusa l operazione, aprire l amministratore dei dispositivi dal pannello di controllo oppure dal Menù di avvio -> segui... e digitare devmgmt.msc. 10 AAX2002IKR01

13 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A. 5. Nell elemento Porte (COM & LPT) si visualizza la nuova porta COMx alla quale il sistema ha associato il convertitore, denominato USB Serial Port o FTDI USB Serial Port (a seconda della versione del driver). Il relativo numero di porta sarà usato nella configurazione dell Ingecon Sun Manager. Ingecon Sun ComBox È possibile usare l Ingecon Sun ComBox come indicato nella figura. C D A B B B B B B A. Ingecon Sun ComBox. B. Dispositivi Ingecon Sun collegati al bus. C. PC locale. D. Cavo USB o RS-485, o thernet.. Cablaggio RS-485. Vedi il capitolo 5. Ingecon Sun ComBox per ulteriori informazioni sulla centralina per le comunicazioni Ingecon Sun ComBox. AAX2002IKR01 11

14 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione 3.2. Comunicazione locale tramite thernet Tutti gli accessori per la comunicazione tramite thernet nell Ingecon Sun sono muniti di hardware di conversione da thernet a porta seriale e presentano un comportamento simile, configurato di default. Hanno assegnato un indirizzo IP fisso e sono programmati come server TCP per accettare una connessione dal software cliente Ingecon Sun Manager. Il numero della porta di default nella quale sono ricevute le connessioni è di È ammesso un singolo cliente per volta. Per la comunicazione locale è necessario: Che il convertitore seriale ad thernet nel dispositivo A e i computer locali D siano nella stessa sottorete. Conoscere il numero della porta TCP in cui il convertitore accetta connessioni. Accertarsi che non vi siano due o più dispositivi con lo stesso indirizzo IP. D D F F C G F F B B B A B B A. Ingecon Sun con AAX7004 (scheda di comunicazione thernet e RS-485), o Ingecon Sun Lite con AAX7023 (scheda di comunicazione thernet e RS-485) oppure Ingecon Sun Smart 15 UL il kit AAS0173 o Ingecon Sun Smart 25 UL con il kit AAS0173, oppure Ingecon Sun Power 100 UL con il kit AAS0174. B. Dispositivi Ingecon Sun collegati allo stesso bus di A. C. Dispositivo Ingecon Sun con AAP0067 (scheda di comunicazione thernet). D. PC locali.. Cablaggio RS-485. F. Cablaggio thernet. G. Switch di rete. 12 AAX2002IKR01

15 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A Accessori thernet per Ingecon Sun AAX7023 Con l articolo AAX7023 vengono forniti la scheda AAX7004, il cavo di comunicazione RS-485 AQL0089, il cavo piatto AQL0090 e il connettore PG necessario per garantire la tenuta del dispositivo nella connessione d entrata del cavo thernet. AAX7004 La scheda di comunicazione AAX7004 / AAX7023 consente la comunicazione tramite thernet con vari dispositivi Ingecon Sun collegati a bus grazie all interfaccia RS-485. È impostata di fabbrica con l indirizzo IP Questo accessorio non dispone di funzioni di invio di allarmi, né report. Impostazioni Pin Segnale 1 RS-485 B (+) 2 RS-485 A (-) 4 GND Se si desidera modificare questo indirizzo, una volta connessi alla sottorete dell impianto (di default /24), bisogna aprire il navigatore di Internet e digitare Si presenta così un dialogo di login in cui non è necessario immettere l utente né la password, e quindi la pagina seguente: L indirizzo IP è modificabile nella sezione Network. Dopo aver effettuato la modifica, non bisogna dimenticare di cliccare su Apply Settings. Ricordare che tutti i dispositivi devono essere nella stessa sottorete. Ripristino dell indirizzo IP Nella scheda AAX004 è incorporato il convertitore thernet-linea seriale TTL XPORT-03 di Lantronix. Se non si conosce l indirizzo IP impostato nel convertitore, è possibile usare il software Device Installer fornito da Lantronix per effettuare una ricerca a livello MAC. La ricerca deviceinstaller nel sito di Lantronix porta ai link alla pagina di download del software. Installare e procedere come illustrato nelle seguenti immagini. Cliccando su Search compaiono i dispositivi e i relativi indirizzi IP. AAX2002IKR01 13

16 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione AAP0067 La scheda AAP0067 offre una conversione da thernet a linea seriale per un singolo dispositivo Ingecon Sun. È impostata di fabbrica con l indirizzo IP Impostazioni Se si desidera modificare questo indirizzo, dopo la connessione alla sottorete dell impianto, bisogna aprire il navigatore di Internet e digitare Si presenta così la pagina seguente: 14 AAX2002IKR01

17 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A. Per modificare l indirizzo IP si deve accedere alla cartella Network Settings e cliccare sul pulsante Submit per applicare le modifiche. Ripristino dell indirizzo IP Nella scheda AAP0067 è incorporato il convertitore thernet-linea seriale TTL N-4100T di MOXA. Se non si conosce l indirizzo IP impostato nel convertitore, è possibile usare il software NPort Search Utility fornito da Moxa per effettuare una ricerca a livello MAC. La ricerca NPort Search Utility 4100 nel sito web di Moxa porta al link del file di installazione. Installare e procedere come indicato nelle immagini seguenti. Cliccare su Search : AAX2002IKR01 15

18 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione Compare un dialogo che per circa 10 secondi esegue la ricerca dei dispositivi: infine presenta i risultati. AAS0173 I dispositivi kw UL possono essere forniti con il kit optional AAS0173 per la comunicazione tramite thernet. Vi è incorporato un convertitore thernet-rs-485 da usare (come la AAX7004) per fornire la connettività thernet a tutti i dispositivi collegati in un bus. AAS0174 I dispositivi 100 kw UL possono essere forniti con il kit optional AAS0174 per la comunicazione tramite thernet. Vi è incorporato un convertitore thernet-rs-485 da usare (come la AAX7004) per fornire la connettività thernet a tutti i dispositivi collegati in un bus Comunicazione thernet nei dispositivi Ingecon Sun Ingecon Sun Lite L installazione di una scheda di comunicazione tramite thernet nel dispositivo Ingecon Sun Lite richiede innanzitutto la disabilitazione della comunicazione RS-485 installata di serie, per cui occorre procedere come indicato al punto Quindi si procede all installazione dell accessorio. 16 AAX2002IKR01

19 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A. Disabilitazione della comunicazione RS-485 di fabbrica Nell immagine seguente, in cui è stata rimossa la scheda di controllo dell inverter, è indicata la posizione del cavetto AQL0053 che deve essere sostituito per disabilitare la comunicazione RS-485 tramite il connettore J19 nella scheda di potenza. Al suo posto deve essere inserito il cavo AQL0090 fornito con gli accessori di comunicazione per Ingecon Sun Lite. Installazione Rimuovere dall involucro dell Ingecon Sun Lite il pezzo pretagliato indicato nell immagine e inserirvi un PG di diametro 20 dal quale fare passare il cablaggio thernet. pretagliato AAX2002IKR01 17

20 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione Ingecon Sun Smart, Power e Power Max La scheda di comunicazione AAP0067/AAX7004 deve essere inserita nell apposito connettore per le comunicazioni della scheda di controllo. J11 J12 Leggere il capitolo 8. Indice degli accessori e consultare sempre il manuale d installazione del dispositivo Ingecon Sun in cui va installato l accessorio di comunicazione. Il cablaggio si effettua direttamente al connettore volante della scheda AAP0022. Non c è una posizione specifica nell involucro del dispositivo dalla quale estrarre il cablaggio, in quanto vi sono molteplici fori disponibili. Ingecon Sun Power UL e Power Max UL In questi dispositivi la comunicazione tramite thernet è disponibile, a richiesta, mediante un convertitore commerciale da thernet a linea seriale impostato di fabbrica con l indirizzo IP e, come gli altri accessori per comunicazione tramite thernet, riceve le connessioni TCP nella porta Ingecon Sun String Control La scheda di comunicazione AAP0067/AAX7004 deve essere inserita nell apposito connettore per le comunicazioni della scheda elettronica dello String Control e il cablaggio deve essere collegato al connettore volante dello stesso. Il cablaggio RS-485 deve essere collegato all apposito connettore PG dedicato. Modelli precedenti al 2009 Vedi la versione precedente di questo documento, AAX2002IKR01_. 18 AAX2002IKR01

21 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A Connessione del PC locale Configurare il PC locale per inserirlo nella stessa sottorete dei dispositivi. Aprire nel PC il software Ingecon Sun Manager e, nel pannello destro di configurazione della comunicazione, selezionare thernet quale mezzo di comunicazione, quindi immettere l indirizzo IP dell accessorio di comunicazione e il numero della porta. Dopo di che ci si collega premendo il pulsante Collega. AAX2002IKR01 19

22 Ingeteam nergy, S.A. Manuale di Installazione Ingecon Sun ComBox C C D D G D A B B B B B B A. Ingecon Sun ComBox. B. Dispositivi Ingecon Sun collegati al bus. C. PCs locali. D. Cablaggio RS Cablaggio thernet. F. Switch di rete locale. Il ComBox nell interfaccia thernet offre un gateway da thernet a linea seriale simile a quello dell AAX7004. L indirizzo IP di default è e, come gli altri accessori di comunicazione tramite thernet, accetta connessioni TCP nella porta Vedi il capitolo 5. Ingecon Sun ComBox per ulteriori informazioni sulla centralina per le comunicazioni Ingecon Sun ComBox. 20 AAX2002IKR01

23 Manuale di Installazione Ingeteam nergy, S.A Comunicazione wireless Nello schema tipico di comunicazione wireless, un PC F monitorizza un gruppo di inverter B, C e D che condividono una rete wireless con l accessorio Ingecon Sun ComBox A. B B B F G A B D B D D C B A. Ingecon Sun ComBox. B. Dispositivi Ingecon Sun con Radio AAX7019. C. Dispositivi Ingecon Sun con Radio AAX7009. D. Dispositivi Ingecon Sun collegati al bus RS-485 di C.. Cablaggio RS-485. F. PC locale. G. Cablaggio dal PC a ComBox: USB o thernet Generalità La comunicazione via radio evita la necessità di installare il cablaggio per le comunicazioni e i rischi di sovratensioni propagate da questo cablaggio. Le radio AAX7019 e AAX7009, insieme alla radio master installata nel dispositivo per le comunicazioni Ingecon Sun ComBox, formano un bus seriale wireless completamente trasparente per il software Ingecon Sun Manager. Le caratteristiche di questo bus sono le seguenti: Caratteristiche Comunicazione nella banda ISM 868 Potenza irradiata 500 mw (27dBm) AAX2002IKR01 21

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Istruzioni per l uso Sartorius

Istruzioni per l uso Sartorius Istruzioni per l uso Sartorius Descrizione dell interfaccia per le bilance Entris, ED, GK e GW Indice Impiego previsto Indice.... 2 Impiego previsto.... 2 Funzionamento.... 2 Uscita dati.... 3 Formato

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof.

Trasmissione Seriale e Parallela. Interfacce di Comunicazione. Esempio di Decodifica del Segnale. Ricezione e Decodifica. Prof. Interfacce di Comunicazione Università degli studi di Salerno Laurea in Informatica I semestre 03/04 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/professori/auletta/ 2 Trasmissione

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL

Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL Manuale d uso SUNNY TRIPOWER 5000TL / 6000TL / 7000TL 8000TL / 9000TL / 10000TL / 12000TL STP5-10TL-20-BE-it-13 98-108600.03 Versione 1.3 ITALIANO Disposizioni legali SMA Solar Technology AG Disposizioni

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER

Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Informazione tecnica SUNNY CENTRAL COMMUNICATION CONTROLLER Contenuto Sunny Central Communication Controller è un componente integrale dell inverter centrale che stabilisce il collegamento tra l inverter

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

VIP X1/VIP X2 Server video di rete

VIP X1/VIP X2 Server video di rete VIP X1/VIP X2 Server video di rete IT 2 VIP X1/VIP X2 Guida all'installazione rapida Attenzione Leggere sempre attentamente le misure di sicurezza necessarie contenute nel relativo capitolo del manuale

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale

TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO. Sistema di controllo centrale IMMS 3.0 TURBINE MP ROTATOR STATICI VALVOLE PROGRAMMATORI SENSORI SISTEMI CENTRALIZZATI MICRO Sistema di controllo centrale Aprite la finestra sul vostro mondo Il software di monitoraggio e gestione dell

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

Modello OSI e architettura TCP/IP

Modello OSI e architettura TCP/IP Modello OSI e architettura TCP/IP Differenza tra modello e architettura - Modello: è puramente teorico, definisce relazioni e caratteristiche dei livelli ma non i protocolli effettivi - Architettura: è

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000

SIMATIC FM 351. Getting Started Edizione 02/2000 SIATIC F 351 Getting Started Edizione 02/2000 Le presenti informazioni guidano l utente, sulla base di un esempio concreto articolato in cinque fasi, nell esecuzione della messa in servizio fino ad ottenere

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT

Conferencing Services. Web Meeting. Quick Start Guide V4_IT Web Meeting Quick Start Guide V4_IT Indice 1 INFORMAZIONI SUL PRODOTTO... 3 1.1 CONSIDERAZIONI GENERALI... 3 1.2 SISTEMI OPERATIVI SUPPORTATI E LINGUE... 3 1.3 CARATTERISTICHE... 3 2 PRENOTARE UNA CONFERENZA...

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente

ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA. Manuale Utente ONDA H600 PC Card UMTS/GPRS - HSDPA Manuale Utente 1 INDICE 1. Introduzione PC Card...3 1.1 Introduzione...3 1.2 Avvertenze e note...3 1.3 Utilizzo...4 1.4 Requisiti di sistema...4 1.5 Funzioni...4 1.6

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA.

SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. APICE s.r.l. SISTEMA DI CONTROLLO ACCESSI FUNZIONANTE SU RETE LonWorks (ANSI/EIA 709, EN 14908) E CONFORME ALLE DIRETTIVE LonMark DI INTEROPERABILITA. Descrizione del sistema Luglio 2006 SISTEMA DI CONTROLLO

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN

MODBUS-RTU per. Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie. Expert NANO 2ZN per Expert NANO 2ZN Specifiche protocollo di comunicazione MODBUS-RTU per controllo in rete dispositivi serie Expert NANO 2ZN Nome documento: MODBUS-RTU_NANO_2ZN_01-12_ITA Software installato: NANO_2ZN.hex

Dettagli

Software Emeris Communication Manager

Software Emeris Communication Manager ecm Software Emeris Communication Manager Manuale operativo Fantini Cosmi S.p.A. Via dell Osio 6 20090 Caleppio di Settala MI Tel 02.956821 - Fax 02.95307006 e-mail: info@fantinicosmi.it http://www.fantinicosmi.it

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli