L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio"

Transcript

1 Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

2 Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di risorse con mantenimento o aumento dei livelli di comfort e produttività. È necessario ridurre i consumi per diversi motivi: Ricadute ambientali rilevanti in diversi settori (clima, inquinamento atmosferico, salute) Rapido esaurimento delle risorse fossili Dipendenza dagli Stati e dalle compagnie fornitrici Costi elevati Sanzioni internazionali per mancato raggiungimento di obiettivi di riduzione

3 Quanto pesa il nostro consumo di energia e come viene gestito? Assorbire tutta la CO2 tramite la piantumazione è impossibile, vista la limitata superficie disponibile Inoltre il fabbisogno energetico attuale è troppo elevato per essere soddisfatto tramite fonti rinnovabili Perciò è più utile e meno costoso ridurre i consumi che cercare di assorbire la CO2 o cercare di generare energia da fonti rinnovabili. La diffusione delle buone pratiche sul luogo di lavoro dà un contributo importante

4 Quanto pesa il nostro consumo di energia e come viene gestito? Il consumo elettrico è il settore in cui ciascuno può fare la sua parte, anche in ufficio L Italia consuma circa GWh di elettricità all anno (Fonte: Terna 2008) e per ogni kwh elettrico consumato vengono emessi in atmosfera 0,531 kg di CO2 (Fonte: AEEG 2009) Le emissioni equivalenti annue sono circa 190 milioni di tonnellate La CO2 viene assorbita dalle piante e il carbonio fissato nei tessuti vegetali. Il tipico modo di riparare alle emissioni dannose per il clima è piantare alberi a crescita rapida (ad es. pioppo e frassino). Un albero assorbe in media 20 kg di CO2 in un anno, e 700 kg nell arco della sua vita. Per crescere ha bisogno di almeno 9 mq di spazio (fonte: Agenzia Provinciale per l Energia Udine)

5 L impegno del Comune di Udine Certificazione EMAS Estesa a tutta la struttura comunale Piano Energetico Comunale Analisi dei consumi Piano d azione Allegati tecnici Patto dei Sindaci Supporto alle politiche comunitarie, in particolare alla Direttiva (2009/28 CE) Progetto Cyber Display Azioni di comunicazione e promozione dell efficienza e delle rinnovabili verso il territorio

6 Il computer 1 Consumi Il computer è uno degli strumenti di lavoro più utilizzati negli uffici. Una postazione dotata di PC recente con monitor LCD (o un PC più datato con monitor a tubo catodico) e stampante personale, assorbe circa 200 W. Se lasciata accesa e il monitor non entra in stand by (attivo o modalità screen saver) per 8 ore al giorno, in un anno consumerà circa 400 kwh di energia, pari a circa 212 kg di CO2 emessa. Una postazione spenta ma non scollegata dalla presa elettrica consuma circa 23 kwh in un anno, pari a circa 12 kg di CO2 Considerando di ridurre al 25% i consumi grazie a stand by ben impostati, ogni postazione risparmia circa 100 kwh/anno, pari a più di 50 kg di CO2/anno (= assorbimento annuo di 2 alberi).

7 Il computer 2 - Buone pratiche Attiva la funzione stand-by o da tastiera o dalle impostazioni del sistema operativo. Evita di utilizzare il salvaschermo (screen saver). Imposta la disattivazione del segnale al monitor dopo 5 minuti di inattività. Se non utilizzi il PC per un lungo periodo di tempo, ricordati di spegnerlo. Alla fine della giornata di lavoro, stacca la presa del computer, o chiedi in dotazione una multipresa dotata di interruttore da spegnere ogni giorno.

8 Stampanti, stampanti di rete, fotocopiatrici 1 Consumi ed emissioni Le stampanti/fotocopiatrici hanno diverse fasi di funzionamento con valori differenti di consumo stampa stand by: appena finito di stampare e in attesa di ricevere altri segnali sleep mode: in attesa di ricevere altri segnali Il passaggio dallo sleep mode alla stampa comporta il riscaldamento, con elevati consumi Inoltre la produzione di un foglio di carta richiede 17 Wh, la stampa di una facciata circa 0,34Wh, 50 volte di meno (fonte: FIRE) Se ipotizziamo di stampare 2000 pagine anno fronte retro, anziché su un singolo lato, avremo un risparmio di 34 kwh e quasi 18 kg di CO2 Scegliere di stampare con oculatezza equivale a piantare un albero in più all anno.

9 Stampanti, stampanti di rete, fotocopiatrici 2 - Buone pratiche Stampa con l opzione fronte/retro e/o inserendo più pagine nella stessa facciata. Ricordati di spegnere la stampante, dell ufficio o di rete, alla fine dell orario di ufficio. Per quanto possibile stampa tutti i documenti in un unica sessione: si evita che la stampante debba ogni volta raggiungere la temperatura adeguata per la stampa. Prima di stampare un documento, usa l opzione Anteprima di stampa per vedere se l impaginazione e l effetto visivo è quello desiderato. Ove possibile, riduci i margini della pagina e la dimensione del carattere. Prima di stampare un documento accertati che sia veramente utile: un po di tempo dedicato ad una lettura veloce a video faranno risparmiare in termini di carta ed energia!

10 Ascensore 1 Consumi ed emissioni Il consumo energetico medio di un ascensore rappresenta circa il 5% del consumo elettrico complessivo di un edificio adibito ad uffici. Un ascensore in modalità stand-by (fermo) assorbe circa 60 W, mentre in esercizio, nella fase di spunto, vi è un assorbimento elettrico pari a 3500 W e dai W nella fase di trazione. Considerando il consumo medio di 10 Wh a corsa, ed un utilizzo medio di 6 corse/giorno, evitare l utilizzo dell ascensore per tratte da due piani comporta un risparmio energetico di circa 20 kwh all anno pro capite, e quindi un emissione evitata di 10 kg di CO2. Perciò equivale a piantare un nuovo albero ogni 2 anni.

11 Ascensore 2 - Buone pratiche L uso dell ascensore non è sempre necessario, soprattutto per tratte di uno o due piani. Evitiamo l uso dell ascensore soprattutto per le salite brevi, che sono le più dispendiose. Inoltre fare le scale a piedi comporta vantaggi ulteriori rispetto al solo risparmio energetico. La combinazione tra sedentarietà e sovrappeso influenza il mantenimento del nostro stato di salute. I soggetti che praticano regolarmente attività fisica presentano una bassa incidenza di malattie cardiovascolari.

12 Illuminazione 1 Consumi Il consumo dovuto all illuminazione degli interni è elevato. Mediamente una plafoniera con due tubi fluorescenti da 150 cm (neon) assorbe quasi 80 W Considerando lo spegnimento per il 20% del tempo di due plafoniere al neon, in un anno si risparmiano circa 40 kwh e 22 kg di CO2. Spegnere la luce quando non è necessario equivale a piantare un nuovo albero all anno.

13 Illuminazione 2 - Buone pratiche Calibra l illuminazione in base alle reali necessità: spesso è sufficiente utilizzare il 50% dei neon disponibili, specialmente nelle giornate di sole. Spegni le luci quando esci dall ufficio e dagli ambienti comuni (bagni, corridoi, sale riunioni, ecc.). Al termine della giornata lavorativa l ultimo che esce può fare il giro dell ufficio e verificare lo spegnimento di tutte le luci.

14 Il riscaldamento ed il condizionamento ambientale 1 Consumi La climatizzazione invernale ed estiva degli ambienti è tra le maggiori voci di consumo energetico di un ente pubblico. Normalmente l impiegato ha poca possibilità di agire direttamente per la riduzione della temperatura, mentre può fare molto di più per la gestione del climatizzatore. In ogni caso è sempre importante garantire che i termosifoni siano liberi da ostacoli alla propagazione del calore, che il condizionatore mantenga la temperatura non inferiore a 5 C rispett o all esterno (anche per motivi di salute).

15 Il riscaldamento ed il condizionamento ambientale 2 Buone pratiche Evita di appoggiare oggetti davanti o sui termosifoni, favorendo il più possibile lo scambio termico con l ambiente In caso di temperature invernali eccessive segnala agli uffici competenti la necessità di diminuire il riscaldamento Tieni le finestre chiuse quando è acceso l impianto di riscaldamento o condizionamento; per arieggiare la stanza è bene aprire completamente e per poco tempo le finestre, evitando di lasciare spifferi che raffreddano continuamente l aria e gli oggetti. Regola il climatizzatore sul consumo energetico ottimale; a minori velocità di ventilazione, la quantità di aria trattata è minore; quindi viene raffreddata più efficacemente e soprattutto maggiormente deumidificata, con conseguente maggiore sensazione di benessere.

16 I rifiuti 1 Consumi Le emissioni di CO2 sono dovute anche alla produzione di rifiuti. Quindi utilizzare meno prodotti usa e getta e con minori imballaggi è sempre auspicato. In alternativa per tutti i rifiuti riciclabili è possibile attivarsi per la corretta raccolta e smaltimento, riducendo la percentuale di rifiuto non riciclabile. I rifiuti dell ufficio derivano principalmente da fogli di carta, bottigliette di plastica, bicchierini del caffè, lattine, imballaggi per riviste Se riciclo 200 lattine di alluminio risparmio 40 KWh ovvero evito l emissione di circa 21 kg di CO2, che equivale all assorbimento annuale di 1 albero all anno Usare 6 bottiglie di plastica da mezzo litro causa la produzione di circa 1 kg di CO2. Bevendo acqua di rubinetto o dai distributori eviti di emettere circa 40 kg di CO2 all anno. Equivale a piantare 2 alberi all anno.

17 I rifiuti 2 - Buone pratiche Utilizza fogli precedentemente stampati e non più utilizzabili per la stampa delle bozze o per prendere appunti. Posizionare una scatola per la raccolta della carta parzialmente utilizzata vicino alle stampanti o sulle scrivanie agevola l adozione costante di tale pratica. Utilizza prevalentemente l acqua dai distributori automatici con serbatoio, conservando il bicchiere per utilizzarlo più volte. Getta i rifiuti differenziandoli negli appositi contenitori. Il riciclaggio dei rifiuti diminuisce il consumo di risorse e di energia. Nel caso non siano presenti distributori d acqua o contenitori adatti al sistema di raccolta differenziata è possibile farne richiesta.

18 La mobilità 1 Consumi Una persona che percorre mediamente 10 km andata e ritorno con un automobile utilitaria per raggiungere l ufficio, produce in un anno mediamente 600 kg di CO2. Utilizzando l autobus o il treno le emissioni si riducono mediamente a circa 300 kg di CO2. Se poi si utilizzano mezzi non motorizzati per le giornate in cui è possibile farlo (stimate in circa ottanta giornate all anno), le emissioni di CO2 si riducono ulteriormente a circa 200 kg/anno In un anno è quindi possibile risparmiare da 300 a 400 kg di CO2, che equivalgono a piantare circa 15 o 20 nuovi alberi.

19 La mobilità 2 - Buone pratiche Per i trasferimenti di routine utilizza i mezzi pubblici, o ancor meglio utilizza la bicicletta che comporta anche vantaggi riguardanti la salute fisica e il relax personale. Se questo non è possibile prova a confrontarti con i colleghi e verifica se qualcuno percorre la tua stessa tratta. La formazione di equipaggi nelle automobili pendolari (il car pooling ) permette di ridurre sia i costi vivi che quelli complessivi grazie alla riduzione degli interventi di manutenzione.

20 Conclusioni Agire in prima persona con semplici accorgimenti per ridurre i consumi energetici è efficace! A parte altri benefici, se consideriamo solo le ricadute sulle emissioni evitate di anidride carbonica, il contributo personale equivale a piantare più di 30 alberi che occuperebbero una superficie di circa 270 mq. Sommando il contributo di tutti i dipendenti comunali (circa 1000) possiamo quindi dire che con il contributo di tutti i benefici sarebbero decisamente rilevanti.

21 Per maggiori informazioni... dott. Davide Pasini dott.ssa Agnese Presotto ing. Carlo Fioritto Dip. Territorio e Ambiente Servizio Patrimonio e Ambiente Tel

PIANO DI RISPARMIO ENERGETICO

PIANO DI RISPARMIO ENERGETICO PIANO DI RISPARMIO ENERGETICO AZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA SOSTENIBILITÀ DEI CONSUMI NELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE AZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA SOSTENIBILITÀ DEI CONSUMI NELLA PUBBLICA

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO: LE AZIONI QUOTIDIANE A BENEFICIO DI TUTTI INDICE 1. LA NECESSITÀ DI AGIRE QUOTIDIANAMENTE... 2

IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO: LE AZIONI QUOTIDIANE A BENEFICIO DI TUTTI INDICE 1. LA NECESSITÀ DI AGIRE QUOTIDIANAMENTE... 2 COMUNE DI CORTONA IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO: LE AZIONI QUOTIDIANE A BENEFICIO DI TUTTI INDICE 1. LA NECESSITÀ DI AGIRE QUOTIDIANAMENTE... 2 2. IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO: UNA BUONA PRATICA

Dettagli

R I S P A R M I A M O

R I S P A R M I A M O Assessorato all Energia Assessorât ae Energjie R I S P A R M I A M O PIANO DI RISPARMIO ENERGETICO AZIONI PER IL RISPARMIO ENERGETICO E LA SOSTENIBILITÀ DEI CONSUMI NELLA PA In Italia il consumo energetico

Dettagli

Il Risparmio energetico in ufficio. Linee guida per le azioni quotidiane eco-sostenibili 17/12/2014

Il Risparmio energetico in ufficio. Linee guida per le azioni quotidiane eco-sostenibili 17/12/2014 Il Risparmio energetico in ufficio. Linee guida per le azioni quotidiane eco-sostenibili 17/12/2014 Arch. Andrea Cantini - Informazioni e comportamenti Non vogliamo cambiare il mondo ma iniziare a utilizzare

Dettagli

sostenibile Cosa può fare ognuno di noi per il risparmio energetico in ufficio

sostenibile Cosa può fare ognuno di noi per il risparmio energetico in ufficio Una giornata da lavoratore sostenibile Cosa può fare ognuno di noi per il risparmio energetico in ufficio Una giornata da lavoratore sostenibile La partenza da casa In ufficio La pausa pranzo Si torna

Dettagli

Manuale per un corretto uso dell energia negli ambienti di lavoro

Manuale per un corretto uso dell energia negli ambienti di lavoro Manuale per un corretto uso dell energia negli ambienti di lavoro Il costo annuale dell energia per il Comune di Genova rappresenta oggi una delle voci più rilevanti del bilancio di parte corrente. La

Dettagli

ENTE PARCO REGIONALE DEL CONERO (sede in Comune di Sirolo) - cod. 42204. VERBALE delle deliberazioni del CONSIGLIO DIRETTIVO Copia

ENTE PARCO REGIONALE DEL CONERO (sede in Comune di Sirolo) - cod. 42204. VERBALE delle deliberazioni del CONSIGLIO DIRETTIVO Copia ENTE PARCO REGIONALE DEL CONERO (sede in Comune di Sirolo) - cod. 42204 VERBALE delle deliberazioni del CONSIGLIO DIRETTIVO Copia n. 38 del 18.03.2014 OGGETTO: Misure per il contenimento della spesa corrente.

Dettagli

Eco-consigli. consigli per comportamenti individuali responsabili e sostenibili. Direzione Generale Servizio Educazione Orientata alla Sostenibilità

Eco-consigli. consigli per comportamenti individuali responsabili e sostenibili. Direzione Generale Servizio Educazione Orientata alla Sostenibilità Eco-consigli consigli per comportamenti individuali responsabili e sostenibili Grafica: Ufficio Comunicazione Arpacal Proteggere l Ambiente è NATURALE per Arpacal... infatti, coerentemente con il proprio

Dettagli

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale

Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale Se spengo, non spreco e non spendo! Relazione finale La Settimana dell Educazione all Energia Sostenibile Dal 6 al 12 novembre si è celebrata la Settimana Nazionale dell Educazione all Energia Sostenibile,

Dettagli

GUIDA PER GLI UFFICI A IMPATTO ZERO: COME RIDURRE LE EMISSIONI DI GAS AD EFFETTO SERRA

GUIDA PER GLI UFFICI A IMPATTO ZERO: COME RIDURRE LE EMISSIONI DI GAS AD EFFETTO SERRA GUIDA PER GLI UFFICI A IMPATTO ZERO: COME RIDURRE LE EMISSIONI DI GAS AD EFFETTO SERRA Gennaio 2010 GUIDA PER GLI UFFICI A IMPATTO ZERO: COME RIDURRE LE EMISSIONI DI GAS AD EFFETTO SERRA Questa Guida è

Dettagli

Consumo sostenibile di beni e servizi all interno dell Amministrazione regionale. Opuscolo informativo

Consumo sostenibile di beni e servizi all interno dell Amministrazione regionale. Opuscolo informativo Consumo sostenibile di beni e servizi all interno dell Amministrazione regionale Opuscolo informativo Indice pag. 7 pag. 8 pag. 10 pag. 13 Premessa La carta Le apparecchiature elettroniche L energia

Dettagli

Vademecum comportamenti consapevoli

Vademecum comportamenti consapevoli Vademecum comportamenti consapevoli Introduzione La Giunta Provinciale di Cagliari si è impegnata, nell ottobre del 2009 (con deliberazione n. 313 del 27.10.2009), ad adottare la politica del GPP all interno

Dettagli

REGOLE COMPORTAMENTALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO

REGOLE COMPORTAMENTALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO REGOLE COMPORTAMENTALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Piccoli accorgimenti da adottare a casa ed in ufficio Risparmio energetico Il risparmio energetico è l insieme dei comportamenti, processi e interventi

Dettagli

MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI

MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI Come tutelare l ambiente ed accrescere lo sviluppo sostenibile attraverso i nostri comportamenti quotidiani Il manuale che state per leggere intende promuovere

Dettagli

Consuma. responsabilmente. Ci guadagni anche tu!

Consuma. responsabilmente. Ci guadagni anche tu! Un uso più efficiente dell energia riguarda e coinvolge l intero Paese, e quindi anche la Pubblica Amministrazione che ha sia un ruolo di supporto all applicazione e gestione delle politiche per l efficienza

Dettagli

Uso corretto*dell energia

Uso corretto*dell energia Uso corretto*dell energia Consigli per la vita quotidiana Anzitutto qualche pensiero Risparmiare energia o farne un uso corretto? La Città di Brunico ha optato per la seconda possibilità volendo sottolineare

Dettagli

G.1 - INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN TRE EDIFICI SCOLASTICI PROVINCIALI 2 G

G.1 - INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN TRE EDIFICI SCOLASTICI PROVINCIALI 2 G INDICE G.1 - INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN TRE EDIFICI SCOLASTICI PROVINCIALI pag. 2 G.2 - MODIFICA DELL IMPIANTO DI ILLUMINAZIONE IN UN EDIFICIO ADIBITO AD UFFICI pag. 2 G.3 - INTERVENTO NELLA

Dettagli

IL SOLE A SCUOLA. email: nuis00300r@istruzione.it. Realizzato dalla Classe VA Geometri progetto cinque

IL SOLE A SCUOLA. email: nuis00300r@istruzione.it. Realizzato dalla Classe VA Geometri progetto cinque email: nuis00300r@istruzione.it IL SOLE A SCUOLA Realizzato dalla Classe VA Geometri progetto cinque Con la collaborazione dei Prof. Gian Franco Verachi Prof. Fabio Podda Prof. Marco Melis Geom. Giuseppe

Dettagli

E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni europei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria.

E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni europei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria. COS E IL PATTO DEI SINDACI? E un'iniziativa sottoscritta dai Comuni pei che si impegnano a contribuire agli obiettivi della politica energetica comunitaria. La ratifica del Patto impegna i Comuni a: Ridurre

Dettagli

Consigli utili e pratici per risparmiare sulle tue bollette di luce e riscaldamento

Consigli utili e pratici per risparmiare sulle tue bollette di luce e riscaldamento Consigli utili e pratici per risparmiare sulle tue bollette di luce e riscaldamento Il risparmio energetico non è affare solo di esperti in materia, appartiene a tutti! Non basta installare le migliori

Dettagli

COMUNE DI AGNONE (IS)

COMUNE DI AGNONE (IS) COMUNE DI AGNONE (IS) CARATTERISTICHE EDIFICIO 1. Quanti sono i piani fuori terra dell edificio in cui vive? 2. Sono presenti piani interrati (cantine, garage, magazzini, ecc.)? SI NO 3. Qual è l altezza

Dettagli

se vuoi nutrirti bene non puoi digerire tutto

se vuoi nutrirti bene non puoi digerire tutto se vuoi nutrirti bene non puoi digerire tutto siamo quello che mangiamo STAGIONALE E LOCALE: LA DIETA GIUSTA La tua salute dipende in gran parte dalla tua alimentazione. Mangia un po di tutto con moderazione,

Dettagli

MANUALE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO Le azioni quotidiane che fanno bene all ambiente

MANUALE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO Le azioni quotidiane che fanno bene all ambiente MANUALE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO Le azioni quotidiane che fanno bene all ambiente SERVIZI TECNICI E MANUTENTIVI UFFICIO DELL ENERGY MANAGER Ing. Enza Anna Parrino Maggio 2014 PRESENTAZIONE

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO

IL RISPARMIO ENERGETICO IL RISPARMIO ENERGETICO L aumento della popolazione e lo sviluppo del benessere pongono il problema di una crescente richiesta di energia. La società umana esige per la sua stessa esistenza un flusso affidabile

Dettagli

GUIDA ALL EFFICIENZA ENERGETICA. mani. OMTEC Engineering srl

GUIDA ALL EFFICIENZA ENERGETICA. mani. OMTEC Engineering srl GUIDA ALL EFFICIENZA ENERGETICA Il futuro è nelle vostre mani Cosa si intende per efficienza energetica? La definizione efficienza energetica indica una serie di azioni di programmazione, pianificazione

Dettagli

Guida per la elaborazione delle azioni di efficientamento energetico Concorso MEASURE Miglior Efficienza A Scuola Usando Razionalmente l Energia

Guida per la elaborazione delle azioni di efficientamento energetico Concorso MEASURE Miglior Efficienza A Scuola Usando Razionalmente l Energia Interventi di sensibilizzazione, formazione e supporto alle imprese nel campo dell energia CIG 4473049CCB. Progetto finanziato dalla Provincia di Livorno a valere sul POR FSE 2007-2013 gestito da CNA Servizi,

Dettagli

COS.MO. COSTRUZIONI S.P.A.

COS.MO. COSTRUZIONI S.P.A. COS.MO. COSTRUZIONI S.P.A. Via Gorizia 76 38122 TRENTO tel. 0461 932330 fax. 0461 933241 e-mail: info@cosmocostruzioni.it Cos è l energia? I fisici definiscono l'energia come la capacità di compiere un

Dettagli

Le regole per ridurre i consumi di energia e l emissione di CO2

Le regole per ridurre i consumi di energia e l emissione di CO2 Le regole per ridurre i consumi di energia e l emissione di CO2 Quanto male stiamo facendo al nostro bellissimo pianeta azzurro? Dagli ettari di foreste decapitate, alle stragi di tonni, all ennesima petroliera

Dettagli

Ve Mestre, 9 maggio 2012 Oggetto: progetto risparmio energetico e raccolta differenziata I risparmi della raccolta differenziata.

Ve Mestre, 9 maggio 2012 Oggetto: progetto risparmio energetico e raccolta differenziata I risparmi della raccolta differenziata. Prot. N. Circolare n. 440/P ai docenti agli alunni e, p.c. al DSGA agli uffici ai collaboratori scolastici Ve Mestre, 9 maggio 2012 Oggetto: progetto risparmio energetico e raccolta differenziata I risparmi

Dettagli

MANUALE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO

MANUALE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO Presentazione Nell'ambito delle attività intraprese da questa amministrazione regionale, finalizzate al risanamento della finanza regionale ed al contenimento della spesa, assumono rilevanza quelle relative

Dettagli

Comune di Mazzarino Provincia di Caltanissetta

Comune di Mazzarino Provincia di Caltanissetta Comune di Mazzarino Provincia di Caltanissetta Maratona per gli acquisti verdi 1-8 ottobre 2010 Dal 1º all'8 ottobre 2010 si svolgerà la Maratona per gli Acquisti Verdi, la settimana interamente dedicata

Dettagli

Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd. Fondata nel 1943 da Ingvar. La Vision Creare una vita migliore per la maggior parte delle persone

Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd. Fondata nel 1943 da Ingvar. La Vision Creare una vita migliore per la maggior parte delle persone Ingvar Kamprad Elmtaryd Agunnaryd Fondata nel 1943 da Ingvar Kamprad. La Vision Creare una vita migliore per la maggior parte delle persone Che cos è la sostenibilità? La Sostenibilità è una parte integrante

Dettagli

Comportamenti Sostenibili

Comportamenti Sostenibili Comportamenti Sostenibili Manuale per il cittadino Piano d Azione per l Energia Sostenibile PAES COMPORTAMENTI SOSTENIBILI L Amministrazione Comunale di Cinisello Balsamo persegue ormai da molti anni politiche

Dettagli

MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI

MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI Provincia di Savona MANUALE DEI COMPORTAMENTI ECO-SOSTENIBILI I nostri gesti quotidiani contribuiscono a tutelare l ambiente ed accrescere lo sviluppo sostenibile 17044 STELLA (SV) Frazione San Giovanni

Dettagli

+35 CLIMA INTERNO +30 +25 +20 +15 +10 -10 -15

+35 CLIMA INTERNO +30 +25 +20 +15 +10 -10 -15 +35 +30 +25 +20 +15 +10 +5 0-5 -10 CLIMA INTERNO -15 come calcolare il consumo mensile annotare su un quaderno le cifre NERE indicate nel contatore e sottrarre quelle segnate il mese precedente = 0,75

Dettagli

Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori

Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori Agenzia per l Energia e lo Sviluppo Sostenibile del Comune di Roma Relazione Energetica preliminare Palazzine Borghetto dei Pescatori Abitazioni energeticamente efficienti Buona parte delle abitazioni

Dettagli

Istruzione MODALITÀ OPERATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA POLITICA AMBIENTALE

Istruzione MODALITÀ OPERATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA POLITICA AMBIENTALE Pag. 1 di 5 Oggetto Istruzione MODALITÀ OPERATIVE PER L APPLICAZIONE DELLA POLITICA AMBIENTALE 0 20.05.2013 EMISSIONE RGQ DT PRS Rev. Data Descrizione Modifica Redatto Approvato Autorizzato Pag. 2 di 5

Dettagli

Comune di Sasso di Castalda. La nostra Costituzione Energetica

Comune di Sasso di Castalda. La nostra Costituzione Energetica Comune di Sasso di Castalda La nostra Costituzione Energetica Si ringraziano: Il prof. Germino Dirigente dell Ist. Comprensivo di Brienza Il prof. D Antonio Referente per la sezione di Sasso di Castalda

Dettagli

Manuale per il risparmio energetico

Manuale per il risparmio energetico ISTITUTO COMPRENSIVO MARCONI SCUOLA MEDIA E. FERMI Manuale per il risparmio energetico Consiglio Comunale dei Ragazzi - Venegono Inferiore INTRODUZIONE Ogni luogo in cui l uomo svolge la sua attività

Dettagli

2020-20% 2010-6,5% 2007 +13%

2020-20% 2010-6,5% 2007 +13% metti a dieta i tuoi consumi riduci le emissioni di anidride carbonica 2020-20% 2010-6,5% 2007 +13% metti a dieta i tuoi consumi riduci le emissioni di anidride carbonica Questa pubblicazione, diretta

Dettagli

Comune di Verdellino. Patto dei Sindaci. Un impegno per l energia sostenibile

Comune di Verdellino. Patto dei Sindaci. Un impegno per l energia sostenibile Comune di Verdellino Patto dei Sindaci Un impegno per l energia sostenibile 03 Il Patto dei Sindaci è un'iniziativa, sottoscritta dalle città europee, rivolta ai comuni che si impegnano a superare gli

Dettagli

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people

Effetto serra e il Patto dei Sindaci. [k]people Effetto serra e il Patto dei Sindaci L effetto serra Fenomeno naturale che intrappola il calore del sole nell atmosfera per via di alcuni gas. Riscalda la superficie del pianeta Terra rendendo possibile

Dettagli

L ENERGIA E L AMBIENTE: IL CASO NEW THAT SRL

L ENERGIA E L AMBIENTE: IL CASO NEW THAT SRL 1 Nocera Inferiore 19/11/2012 L ENERGIA E L AMBIENTE: IL CASO NEW THAT SRL La New That Srl è presente sul mercato da oltre 40 anni. L azienda da sempre interessata alle più significative dinamiche di mercato,

Dettagli

MANUALE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO

MANUALE PER IL RISPARMIO ENERGETICO IN UFFICIO Presentazione Tra le attività intraprese da questa amministrazione regionale per il risanamento della finanza regionale e per il contenimento e la qualificazione della spesa assumono rilevanza quelle finalizzate

Dettagli

caldaia a gas modelli a condensazione e modelli ad alta efficienza

caldaia a gas modelli a condensazione e modelli ad alta efficienza 6 La caldaia a gas modelli a condensazione e modelli ad alta efficienza 47 Consigli generali Lo sapete che In media una famiglia italiana spende ogni anno circa 500 per il riscaldamento, che rappresenta

Dettagli

PICCOLI CONSIGLI PER ESSERE SOSTENIBILE ANCHE SUL LAVORO. QUANDO CI VAI, QUANDO CI SEI O FAI UNA PAUSA. FAI COME SE FOSSI A CASA TUA

PICCOLI CONSIGLI PER ESSERE SOSTENIBILE ANCHE SUL LAVORO. QUANDO CI VAI, QUANDO CI SEI O FAI UNA PAUSA. FAI COME SE FOSSI A CASA TUA PICCOLI CONSIGLI PER ESSERE SOSTENIBILE ANCHE SUL LAVORO. QUANDO CI VAI, QUANDO CI SEI O FAI UNA PAUSA. FAI COME SE FOSSI A CASA TUA FAI COME SE FOSSI A CASA TUA Quando sei al lavoro fai come se fossi

Dettagli

Wellness Energy Saver Solution

Wellness Energy Saver Solution Energy Saver Solution Fitness Center Beauty Farm Centri Estetici Centri Benessere Centri Spa Piscine www.beampowerenergy.com Fitness Center Beauty Farm Centri Estetici Centri Benessere Centri Spa Piscine

Dettagli

RISPARMIA ENERGIA. FA BENE ALLA TERRA, FA BENE A TE. Consigli utili per la vita di tutti i giorni

RISPARMIA ENERGIA. FA BENE ALLA TERRA, FA BENE A TE. Consigli utili per la vita di tutti i giorni RISPARMIA ENERGIA. FA BENE ALLA TERRA, FA BENE A TE. Consigli utili per la vita di tutti i giorni Provincia di Kyoto. La Provincia di Roma per uno sviluppo sostenibile, insieme alla Terra. RISPARMIA ENERGIA.

Dettagli

Musica e CO2 STUDIO PRELIMINARE

Musica e CO2 STUDIO PRELIMINARE Musica e CO2 STUDIO PRELIMINARE a. Finalità e ambito dell intervento Questo primo studio è volto alla ricerca e all analisi di dati sulle emissioni di CO2 relative agli eventi musicali nel loro complesso

Dettagli

cosa sifa... a livello comunitario PARTE III È ora di cambiare aria 13

cosa sifa... a livello comunitario PARTE III È ora di cambiare aria 13 PARTE III È ora di cambiare aria 13 cosa sifa... a livello comunitario L Unione Europea combatte l inquinamento atmosferico in aumento fissando obiettivi per ridurre le emissioni di agenti inquinanti,

Dettagli

INTERVENTI DI RAZIONALIZZAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO

INTERVENTI DI RAZIONALIZZAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO EIE No: 07/086/SI2.466265 Young Energy People (YEP) INTERVENTI DI RAZIONALIZZAZIONE E RISPARMIO ENERGETICO The sole responsibility for the content of this, publication] lies with the authors. It does not

Dettagli

Programma Operativo Interregionale "Energie rinnovabili e risparmio energetico" 2007-2013 COMUNE DI CARMIANO

Programma Operativo Interregionale Energie rinnovabili e risparmio energetico 2007-2013 COMUNE DI CARMIANO Programma Operativo Interregionale "Energie rinnovabili e risparmio energetico" 2007-2013 COMUNE DI CARMIANO PROGETTO ESECUTIVO INTERVENTI DI EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI EDIFICI E UTENZE ENERGETICHE

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE AMBIENTE

PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE AMBIENTE PROVINCIA DI BERGAMO SETTORE AMBIENTE Questa guida è stata realizzata dal Settore Ambiente della Provincia di Bergamo assessore arch. Alessandra Salvi dirigente dr. Claudio Confalonieri con la collaborazione

Dettagli

STUDIO DI FATTIBILIA CIRCOLO MONTE ADONE

STUDIO DI FATTIBILIA CIRCOLO MONTE ADONE 2009 STUDIO DI FATTIBILIA CIRCOLO MONTE ADONE Arch. Riccardo Giacobazzi CISA Centro Innovazione per la Sostenibilità Ambientale 15/09/2009 INDICE Introduzione... pag. 3 Analisi energetica della struttura.....pag.

Dettagli

Risparmio Energetico. Manuale per il cittadino. Piano d Azione per l Energia Sostenibile PAES

Risparmio Energetico. Manuale per il cittadino. Piano d Azione per l Energia Sostenibile PAES Risparmio Energetico Manuale per il cittadino Piano d Azione per l Energia Sostenibile PAES RISPARMIO ENERGETICO L Amministrazione Comunale di Cinisello Balsamo persegue ormai da molti anni politiche di

Dettagli

ACQUISTI PUBBLICI SOSTENIBILI. Consumi a basso impatto ambientale nella PA: buone pratiche nell acquisto e nell utilizzo di beni e servizi

ACQUISTI PUBBLICI SOSTENIBILI. Consumi a basso impatto ambientale nella PA: buone pratiche nell acquisto e nell utilizzo di beni e servizi Assessorato Ambiente, Parchi, Agricoltura, Caccia e Pesca Assessorato Bilancio, Economato, Personale e Ced ACQUISTI PUBBLICI SOSTENIBILI Consumi a basso impatto ambientale nella PA: buone pratiche nell

Dettagli

La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui consumi energetici ed emissioni di CO 2

La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui consumi energetici ed emissioni di CO 2 La quantificazione dei benefici di BIOCASA sui energetici ed emissioni di CO 2 Rapporto di Sostenibilità 2011 I benefici di BIOCASA su energetici e emissioni di CO 2 Il Progetto BIOCASA è la risposta di

Dettagli

Istituto Superiore Ernesto Balducci Pontassieve. Il sole a scuola: Un occasione per promuovere il risparmio energetico

Istituto Superiore Ernesto Balducci Pontassieve. Il sole a scuola: Un occasione per promuovere il risparmio energetico Istituto Superiore Ernesto Balducci Pontassieve Il sole a scuola: Un occasione per promuovere il risparmio energetico Analisi della situazione attuale Fra le fonti di spreco energetico all interno della

Dettagli

caso di studio:cooperative di abitazione Borghetto dei pescatori, Ostia

caso di studio:cooperative di abitazione Borghetto dei pescatori, Ostia CONSULTA PER IL PROGETTO SOSTENIBILE E L EFFICIENZA ENERGETICA CORSO DI FORMAZIONE PROGETTO DI QUALITA ED EFFICIENZA ENERGETICA ED AMBIENTALE Lezione del Venerdì 4 Aprile 2008 caso di studio:cooperative

Dettagli

Manuale per il Risparmio Energetico: Casa, Condominio e Lavoro

Manuale per il Risparmio Energetico: Casa, Condominio e Lavoro www.amicidellaterra.org info@amicidellaterra.org Manuale per il Risparmio Energetico: Casa, Condominio e Lavoro Ogni luogo in cui l'uomo svolge la sua attività giornaliera, necessita di energia. Consumiamo

Dettagli

Approvato con deliberazione di Giunta provinciale n. 120 del 17/06/2010

Approvato con deliberazione di Giunta provinciale n. 120 del 17/06/2010 CODICE COMPORTAMENTALE IN MATERIA DI USO RAZIONALE DELL ENERGIA DA PARTE DEGLI AMMINISTRATORI E DEL PERSONALE DIPENDENTE DELL ENTE NONCHE DEI FRUITORI ESTERNI Approvato con deliberazione di Giunta provinciale

Dettagli

Quanto risparmi ABILE sei? Esiti totali del questionario proposto agli alunni della terza media delle tre sedi nell anno scolastico 2011-2012

Quanto risparmi ABILE sei? Esiti totali del questionario proposto agli alunni della terza media delle tre sedi nell anno scolastico 2011-2012 Quanto risparmi ABILE sei? Esiti totali del questionario proposto agli alunni della terza media delle tre sedi nell anno scolastico 211-212 La Scuola Media, da sempre sensibile alla difesa dell ambiente

Dettagli

RTW System. Ricircolatore automatico d acqua calda sanitaria a comando touch. Compact TS / TSD. Manuale uso e manutenzione

RTW System. Ricircolatore automatico d acqua calda sanitaria a comando touch. Compact TS / TSD. Manuale uso e manutenzione RTW System Ricircolatore automatico d acqua calda sanitaria a comando touch Compact TS / TSD Manuale uso e manutenzione L acqua, culla ed essenza della vita, rispettarla è segno di grande civiltà, salvaguardarla

Dettagli

Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra

Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra Produzione del caldo e del freddo: energia dal sole e dalla terra Impianto fotovoltaico L impianto fotovoltaico, posto sulla copertura dell edificio, permette di trasformare l energia solare in energia

Dettagli

Le attrezzature. Misurazioni di temperatura e CO 2

Le attrezzature. Misurazioni di temperatura e CO 2 Le attrezzature Misurazioni di temperatura e CO 2 Cos e? Questo exhibit permette di provare sulla nostra pelle l effetto serra. Attraverso l esperienza diretta, capiremo quanto incidono i gas serra e i

Dettagli

Non sprecare vuol dire innanzitutto risparmiare...

Non sprecare vuol dire innanzitutto risparmiare... Non sprecare vuol dire innanzitutto risparmiare... Alcuni consigli pratici su come ridurre i consumi energetici in casa risparmiando sulla bolletta ma soprattutto rispettando il nostro ambiente. www.gesiservizi.it

Dettagli

Der Spiegel riconosce in un suo articolo che l industria turistica può diventare una agenzia mondiale di protezione della natura.

Der Spiegel riconosce in un suo articolo che l industria turistica può diventare una agenzia mondiale di protezione della natura. Der Spiegel riconosce in un suo articolo che l industria turistica può diventare una agenzia mondiale di protezione della natura. Non tutti gli operatori sono consapevoli del fatto che per assicurare la

Dettagli

io l ambiente lo salvo così

io l ambiente lo salvo così Istituto Suore Missionarie del Sacro Costato Scuola dell'infanzia Sant'Efisio Scuola Primaria Madre Teresa Quaranta Oristano io l ambiente lo salvo così UNIONE EUROPEA UNI LE BUONE PRATICHE Questa presentazione

Dettagli

Risparmio energetico HOTEL

Risparmio energetico HOTEL HOTEL del Settore Alberghiero in Italia Il settore turistico in Italia conta circa 33.500 Alberghi I consumi energetici annui di queste strutture ammontano a oltre 3 5 0 0 0 0 0 0 kwh/anno Consumi energetici

Dettagli

REMA! Risparmia Energia Migliora l Ambiente. Comune di Cagliari - Ufficio Pianificazione Energetica - (a.s. 2015 / 2016 )

REMA! Risparmia Energia Migliora l Ambiente. Comune di Cagliari - Ufficio Pianificazione Energetica - (a.s. 2015 / 2016 ) Effetto serra conseguenze dell effetto serra scioglimento dei ghiacciai catastrofi -alluvioni conseguenze dell effetto serra desertificazione scioglimento calotte artiche conseguenze dell effetto serra

Dettagli

leaflet risparmio in casa OK.ind1 1 21/02/2011 15.11.06

leaflet risparmio in casa OK.ind1 1 21/02/2011 15.11.06 leaflet risparmio in casa OK.ind1 1 21/02/2011 15.11.06 leaflet risparmio in casa OK.ind2 2 21/02/2011 15.11.06 IL RISPARMIO ENERGETICO IN CASA piccoli gesti, grandi vantaggi Il risparmio energetico è

Dettagli

IMPARIAMO A RISPARMIARE ENERGIA

IMPARIAMO A RISPARMIARE ENERGIA Global Service Tecnologico Provincia di Latina IMPARIAMO A RISPARMIARE ENERGIA Associazione temporanea di imprese tra CPL CONCORDIA e DELTA Group Energy Service Latina, 9 Novembre 2010 Riepilogo delle

Dettagli

INRES. Istituto Nazionale Consulenza, Progettazione, Ingegneria STRATEGIE DI RISPARMIO ENERGETICO ED USO DELLE FONTI RINNOVABILI NEI PUNTI VENDITA

INRES. Istituto Nazionale Consulenza, Progettazione, Ingegneria STRATEGIE DI RISPARMIO ENERGETICO ED USO DELLE FONTI RINNOVABILI NEI PUNTI VENDITA INRES Istituto Nazionale Consulenza, Progettazione, Ingegneria STRATEGIE DI RISPARMIO ENERGETICO ED USO DELLE FONTI RINNOVABILI NEI PUNTI VENDITA COOP INTEL MILANO 20 Maggio 2005 Presentazione di GIANASSI

Dettagli

GREEN KEY REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE INTERNAZIONALE AMBIENTALE DELLE STRUTTURE TURISTICHE ITALIANE

GREEN KEY REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE INTERNAZIONALE AMBIENTALE DELLE STRUTTURE TURISTICHE ITALIANE GREEN KEY REQUISITI PER LA CERTIFICAZIONE INTERNAZIONALE AMBIENTALE DELLE STRUTTURE TURISTICHE ITALIANE - HOTEL 2013 I criteri menzionati qui sotto sono i criteri internazionali di The Green Key, essi

Dettagli

ECODECALOGO da UFFICIO

ECODECALOGO da UFFICIO Campagna di sensibilizzazione ambientale per ridurre l impatto ambientale negli enti pubblici ECODECALOGO da UFFICIO Obiettivo: Cosa posso fare io? Scopriamo come diminuire l impatto ambientale nella vita

Dettagli

SCUOLE A EMISSIONI ZERO

SCUOLE A EMISSIONI ZERO SCUOLE A EMISSIONI ZERO è un progetto/concorso per promuovere la realizzazione nelle scuole di azioni concrete per la riduzione delle emissioni di gas serra e degli impatti umani sull ambiente. E una grande

Dettagli

Impianto di ventilazione: la casa respira da sola

Impianto di ventilazione: la casa respira da sola minergie Impianto di ventilazione: la casa respira da sola I moderni edifici provvisti di sistemi di aerazione garantiscono un clima abitativo o lavorativo confortevole, sano e aria sempre fresca nei locali;

Dettagli

L energia: un bene importante a portata di mano. Risparmio Energetico. Insieme a te per salvaguardare l ambiente, un bene prezioso ma fragile.

L energia: un bene importante a portata di mano. Risparmio Energetico. Insieme a te per salvaguardare l ambiente, un bene prezioso ma fragile. L energia: un bene importante a portata di mano. Risparmio Energetico Insieme a te per salvaguardare l ambiente, un bene prezioso ma fragile. L ambiente è di tutti. Tuteliamolo! Il risparmio energetico

Dettagli

II FORUM AGENDA 21 SCUOLA La Scuola nel Percorso verso la Sostenibilità. Agenda 21: Cosa è?

II FORUM AGENDA 21 SCUOLA La Scuola nel Percorso verso la Sostenibilità. Agenda 21: Cosa è? Comune di Rieti II FORUM AGENDA 21 SCUOLA La Scuola nel Percorso verso la Sostenibilità Sala Riunioni Comune di Rieti giovedì 14 settembre 2006 ore 16.00 http://www.comune.rieti.it/portalerieti/agenda21/index.asp

Dettagli

RISPARMIO ENERGETICO IN FAMIGLIA

RISPARMIO ENERGETICO IN FAMIGLIA RISPARMIO ENERGETICO IN FAMIGLIA Ing. Giacomo Iannandrea Perché risparmiare energia? L 80% di tutta l energia mondiale proviene da fonti fossili (petrolio, gas, carbone) soggette ad esaurimento, mentre

Dettagli

AUDIT ENERGETICO L L offerta di offerta di E.ON Energia ON Energia

AUDIT ENERGETICO L L offerta di offerta di E.ON Energia ON Energia AUDIT ENERGETICO L offerta di E.ON Energia L Audit Energetico: CHE COS E L inizio di progetto di GESTIONE EFFICIENTE Un opportunità PER RISPARMIARE Una scelta RESPONSABILE Un team di esperti negli usi

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE IMPRONTA ECOLOGICA GOLGI IL GOLGI IN PUNTA DI PIEDI

SVILUPPO SOSTENIBILE IMPRONTA ECOLOGICA GOLGI IL GOLGI IN PUNTA DI PIEDI SVILUPPO SOSTENIBILE IMPRONTA ECOLOGICA GOLGI IL GOLGI IN PUNTA DI PIEDI LA COLLABORAZIONE DELL ISTITUTO GOLGI CON CeTAmb Disinfezione solare dell acqua Valutazione dell efficienza del collettore solare

Dettagli

L UFFICIO SOSTENIBILE

L UFFICIO SOSTENIBILE piccoli comportamenti individuali per grandi benefici collettivi (brochure informativa sui corretti comportamenti dell ECO - dipendente) SALUTE ENERGIA ACQUA CARTA RIFIUTI COMUNE DI FOIANO DELLA CHIANA

Dettagli

Dove si consuma energia in casa vostra?

Dove si consuma energia in casa vostra? Dove si consuma energia in casa vostra? Articoli elettronici 4% Modalità standby 6% Riscaldamento & raffreddamento 22% Refrigerazione 7% Elettrodomestici da cucina 9% Illuminazione 9% Altro 3% Lavaggio

Dettagli

I riferimenti sono che ci pongono degli obiettivi da raggiungere sono:

I riferimenti sono che ci pongono degli obiettivi da raggiungere sono: INTRODUZIONE Questo opuscolo nasce dalla volontà dell Amministrazione Comunale di proseguire nelle azioni propositive per il risparmio energetico, e di rivolgere ai cittadini un riferimento per riflettere

Dettagli

Certificazione energetica: situazione ed evoluzione

Certificazione energetica: situazione ed evoluzione Certificazione energetica: situazione ed evoluzione Il contributo dell industria del PVC Marco Piana Centro di Informazione sul PVC 2 3 4 5 6 7 8 9 Commenti 1. Certificazione energetica E evidente che

Dettagli

Impegni internazionali CO2

Impegni internazionali CO2 Impegni internazionali CO2 Kyoto (-6,5% 2008-2012 rispetto al 1990) UE (-20% entro 2020 rispetto al 1990) Copenhagen ( max 2 ; max 2 t/anno/procapite entro 2030) Patto dei Sindaci PIANO AZIONE ENERGETICO

Dettagli

IL RISPARMIO ENERGETICO

IL RISPARMIO ENERGETICO IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE ABITAZIONI Ing. Mario Pesciotti ENERGIA ELETTRICA ENERGIA TERMICA Abbadia di Fiastra 11 nov 2012 IL RISPARMIO ENERGETICO NELLE ABITAZIONI parte 1.a ENERGIA ELETTRICA RISPARMIARE

Dettagli

PICCOLI CONSIGLI PER ESSERE SOSTENIBILE ANCHE SUL LAVORO. QUANDO CI VAI, QUANDO CI SEI O FAI UNA PAUSA. FAI COME SE FOSSI A CASA TUA

PICCOLI CONSIGLI PER ESSERE SOSTENIBILE ANCHE SUL LAVORO. QUANDO CI VAI, QUANDO CI SEI O FAI UNA PAUSA. FAI COME SE FOSSI A CASA TUA PICCOLI CONSIGLI PER ESSERE SOSTENIBILE ANCHE SUL LAVORO. QUANDO CI VAI, QUANDO CI SEI O FAI UNA PAUSA. FAI COME SE FOSSI A CASA TUA FAI COME SE FOSSI A CASA TUA Quando sei al lavoro fai come se fossi

Dettagli

trasporti il kit del risparmio trasporti dell effetto serra. Si calcola che negli ultimi 10 anni, le emissioni di CO 2

trasporti il kit del risparmio trasporti dell effetto serra. Si calcola che negli ultimi 10 anni, le emissioni di CO 2 trasporti il kit del risparmio trasporti L automobile è, per il singolo come per la famiglia, la seconda voce di spesa dopo l abitazione, sia per l acquisto che per i consumi energetici. Rappresenta generalmente

Dettagli

marino racconta l ambiente

marino racconta l ambiente marino racconta l ambiente Comune di jesolo Energia elettrica: facciamo un po' di luce Cos è l energia energia - Lampadina. Girarrosto. Sommergibile. Astronave. Per funzionare hanno bisogno di energia.

Dettagli

LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AGENZIA. Risparmi ambientali e sensibilizzazione dei dipendenti

LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AGENZIA. Risparmi ambientali e sensibilizzazione dei dipendenti LA RIDUZIONE DEI RIFIUTI IN AGENZIA Risparmi ambientali e sensibilizzazione dei dipendenti SOSTENIBILITA AMBIENTALE ED ACQUISTI VERDI L Agenzia nello svolgimento delle proprie attività istituzionali concorre

Dettagli

Pompe di calore a gas: un CO 2...ntributo fondamentale. Zeroemission Roma 01.10.09

Pompe di calore a gas: un CO 2...ntributo fondamentale. Zeroemission Roma 01.10.09 Pompe di calore a gas: un CO 2...ntributo fondamentale Zeroemission Roma 01.10.09 Trasporto su strada EUROPA Entro 2020 Caldaie (funzione solo riscaldamento) Acqua calda sanitaria 20% riduzione emissioni

Dettagli

Scuola: Classe: Data:

Scuola: Classe: Data: L Agenda 21 Locale dei Comuni di Gorle, Nembro, Ranica e Torre Boldone Questionario di indagine ambientale Scuola: Classe: Data: Di solito in che modo o con che mezzo vieni a scuola? (scegliere max 1 risposta)

Dettagli

RISPARMIARE ENERGIA ELETTRODOMESTICI. I consumi degli elettrodomestici pesano per circa l 80% sulla bolletta

RISPARMIARE ENERGIA ELETTRODOMESTICI. I consumi degli elettrodomestici pesano per circa l 80% sulla bolletta RISPARMIARE ENERGIA ELETTRODOMESTICI I consumi degli elettrodomestici pesano per circa l 80% sulla bolletta dell energia elettrica di casa. Per risparmiare energia è importante, come prima cosa, imparare

Dettagli

Risparmiare energia in casa

Risparmiare energia in casa Risparmiare energia in casa La produzione e il consumo dell energia ricavata da fonti fossili (petrolio, gas naturale, carbone), che soddisfano attualmente quasi il 90% dei fabbisogni mondiali, sono tra

Dettagli

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZZAIONE

CAMPAGNE DI SENSIBILIZZZAIONE CAMPAGNE DI SENSIBILIZZZAIONE Piano dell Offerta Formativa a.s. 2010/11 La tutela della vitalità, della diversità e della bellezza della Terra è un impegno sacro. 2 principio della Carta della Terra INTEGRITÀ

Dettagli

il calendario con l impronta verde

il calendario con l impronta verde il calendario con l impronta verde Pensare globalmente, agire localmente Per fermare la febbre del pianeta Il Protocollo di Kyoto è lo strumento con cui 0 Paesi, tra cui l Italia, si sono impegnati a ridurre

Dettagli

Le soluzioni innovativi per il risparmio energetico degli alberghi

Le soluzioni innovativi per il risparmio energetico degli alberghi Le soluzioni innovativi per il risparmio energetico degli alberghi Ing. Michele MACALUSO (Direttore ANEA) I partner dell Anea Unione degli Industriali di Napoli Il settore alberghiero in Italia Il settore

Dettagli