Benvenuto/a! Puoi aiutarmi? Questo Activity Book è di

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Benvenuto/a! Puoi aiutarmi? Questo Activity Book è di"

Transcript

1

2

3 Tracce di Giuseppe La Masa a Palermo Il monumento, in Piazza Marina, ricorda la partecipazione del generale La Masa all impresa garibaldina, in particolare l insurrezione di Palermo. a Termini Imerese Questo Activity Book è di Termini Imerese, città natale del padre di Giuseppe, ha omaggiato il generale, eroe del Risorgimento termitano e siciliano, con questo monumento posto accanto al Duomo della città. A Giuseppe La Masa è, inoltre, intitolato il cacciatorpediniere della Marina Militare italiana, una nave da guerra veloce e manovrabile, progettata per scortare vascelli di dimensioni maggiori in una flotta o gruppo di battaglia e difenderli contro attaccanti più piccoli ed a corto raggio d azione. Naturalmente questo è solo un piccolo assaggio: molte altre tracce puoi scoprirle tu! Benvenuto/a! Sono lo spettro della duchessa Felicita Bevilacqua La Masa. L arte è sempre stata una delle mie grandi passioni, per questo motivo ho protetto e incoraggiato gli artisti giovani e poveri, ma pieni di talento e innovativi. Sto cercando una cosa molto importante, richiesta una vita fa nel mio testamento del 1898, che ha cambiato le sorti di questo palazzo Puoi aiutarmi? Ti guiderò tra le sculture del museo per farti comprendere come gli artisti, a partire dalla mia generazione, abbiano rivoluzionato in modo così radicale l arte. Non solo, in questo viaggio ti racconterò anche la mia vita avventurosa e quando scoprirai dove sono, riuscirai a liberarmi dal sortilegio che mi fa vagare senza sosta tra le sale del museo 28 1

4 Il palazzo, uno dei più originali di Venezia, è stato costruito tantissimi anni prima che io nascessi per i Pesaro, una delle più importanti famiglie veneziane di dogi, procuratori e generali. Questi ricconi avevano potuto permettersi l architetto più in voga del Seicento, una vera e propria star, il grande Baldassarre Longhena, cui si devono anche la realizzazione della Chiesa della Salute e Ca Rezzonico, ora sede del Museo del Settecento veneziano. Purtroppo, però, Longhena morì poco dopo, ma per fortuna il suo progetto fu portato a termine da uno dei suoi allievi più bravi, Gian Antonio Gaspari. Vuoi Durante essere la Seconda il mio Guerra Detective Mondiale ufficiale il maniero e affiancarmi fu occupato dalle truppe tedesche come postazione in comando questa e missione trasmissioni segreta? radio e, per un breve periodo, divenne anche luogo di tortura. Dopo la fine Fai del attenzione: periodo bellico, ci divenne attendono collegio domande salesiano e fino quiz al da 1966, risolvere. successivamente fu ceduto a privati. Se Solo supereremo dopo il 1990 tutti il castello, gli ostacoli, acquistato otterremo dalla famiglia le Cerato, parole è chiave tornato al suo antico splendore in che seguito ci aiuteranno a minuziosi restauri. a trovare Felicita l oggetto è sepolta misterioso qui, nella chiesetta del castello, accanto al marito che e altri sto familiari. cercando da così tanto tempo all isola di Loreto L isola di Loreto sorge nel Lago d Iseo, a nord di Montisola. Nel XIX secolo era di proprietà della Osserva la monumentale spaziosità dell androne intervallato da varie colonne e ornato, sul cornicione interno, da una serie di busti romani. Dal grande portale, alla tua sinistra, si accede allo scalone d onore che conduce al primo piano nobile Prima contessa di iniziare Felicita: anch essa faceva parte dei premi della grande lotteria che poi venivano lascia trasformati nel guardaroba in denaro grazie lo ad zainetto una convenzione e la merenda, con la Banca Nazionale. Con un atto del 9 ottobre poi 1900, raggiungi l Opera pia velocemente Bevilacqua la il Masa primo l ha piano venduta del a Vincenzo museo. Richeri, capitano di vascello nella Fai Regia in fretta!! Marina. nell Enciclopedia italiana La vicenda della lotteria di beni immobili di Felicita, ricordata ancora oggi con il nome Prestito Bevilacqua La Masa, è descritta nell Enciclopedia italiana Treccani. nel Cinema Il Dono di Felicita - La Bevilacqua La Masa e l arte a Venezia (2010) di Daniele Frison Il film documentario percorre la storia della Fondazione Bevilacqua La Masa, ricordando l importante e complessa vicenda, umana e sociale, della duchessa. 2 27

5 Il palazzo, uno dei più originali di Venezia, è stato costruito tantissimi anni prima che io nascessi per i Pesaro, una delle più importanti famiglie veneziane di dogi, procuratori e generali. Questi ricconi avevano potuto permettersi l architetto più in voga del Seicento, una vera e propria star, il grande Baldassarre Longhena, cui si devono anche la realizzazione della Chiesa della Salute e Ca Rezzonico, ora sede del Museo Vuoi essere il mio Detective ufficiale e affiancarmi in questa missione segreta? Fai attenzione: ci attendono domande e quiz da risolvere. Se supereremo tutti gli ostacoli, otterremo le parole chiave che ci aiuteranno a trovare l oggetto misterioso che sto cercando da così tanto tempo del Settecento veneziano. Purtroppo, però, Longhena morì poco dopo, ma per fortuna il suo progetto fu portato a termine da uno dei suoi allievi più bravi, Gian Antonio Gaspari. Osserva la monumentale spaziosità dell androne intervallato da varie colonne e ornato, sul cornicione interno, da una serie di busti romani. Dal grande portale, alla tua sinistra, si accede allo scalone d onore che conduce al primo piano nobile Prima di iniziare lascia nel guardaroba lo zainetto e la merenda, poi raggiungi velocemente il primo piano del museo. Fai in fretta!! 26 3

6 Sai, appartenevo a una delle Tracce più antiche di famiglie Felicita aristocratiche veronesi. Se non ricordo male devo essere La nata mia proprio famiglia qui, ha lasciato il segno in molti luoghi italiani Scopriamoli assieme! a Venezia, nel 1822 da mamma Carolina, contessa di origine bergamasca, a Venezia ma residente da lungo tempo a Brescia, e da papà Alessandro, conte veronese. L anno dopo venne al mondo mio fratello Girolamo e nel 1825 Guglielmo. La Fondazione Bevilacqua La Masa (ex Opera Bevilacqua La Masa) è un ente che promuove la Sono cresciuta a Bevilacqua, nel nostro meraviglioso castello, diffusione dove ho dell arte trascorso contemporanea attraverso l organizzazione di mostre collettive e personali, momenti di grande serenità con conferenze, la mia famiglia eventi e gli e la concessione di residenze e atelier a giovani artisti. La lunga e movimentata amici. Ho studiato presso l Educantado attività dell ente di San è stata spostata nel corso degli anni in varie sedi tra cui la stessa Ca Pesaro, il Lido Benedetto, un collegio Cerca pubblico femminile I borghesi di Calais (1889) di Montagnana. e Piazza San Marco, dove è ancora situato, sotto i portici delle Procuratie Nuove, il principale spazio Mio padre, purtroppo, era espositivo. coinvolto in beghe L ultimo piano di Palazzo Carminati ospita sette studi per giovani artisti selezionati e patrimoniali di vario tipo, così non ci potevamo permettere la presenza costante di un maestro privato (precettore) che si dedicasse alla mia istruzione, così come si usava una volta nelle famiglie più ricche. Osserva l opera Nel 1347, durante la Guerra dei Cent Anni, Eustache, il più ricco due foresterie riservate a programmi di residenza o scambi con artisti e curatori esterni; altri sette cittadino di Calais, si era offerto in ostaggio al re Edoardo III di Inghilterra per porre termine al disastroso assedio della città. atelier sono ubicati presso il chiostro dell ex convento rinascimentale di SS. Cosma e Damiano Insieme a lui si consegnarono volontari agli inglesi altri cinque nell isola della Giudecca. Palazzetto borghesi del Tito paese, ospita, che invece, vennero gli uffici poi organizzativi tutti risparmiati e amministrativi dal re per il coraggio dimostrato. oltre che un particolare ambiente espositivo. a Verona Di che genere scultoreo si tratta? ritratto monumento funebre monumento pubblico natura morta Vero o falso? Qual è lo scopo di quest opera? Il palazzo, uno dei più raffinati e ricchi di particolari della città, accoglieva un tempo, tra gli altri, commemorare illustri cittadini del passato V F celebri dipinti di Giovanni Francesco Caroto, Domenico Brusasorzi, Tintoretto e Paolo Veronese. promuovere la sete di vendetta verso il popolo inglese V F sancire il legame di appartenenza degli abitanti alla città È attribuito al celebre architetto Michele Sammicheli su commissione della famiglia Bevilacqua, V F riempire uno spazio pubblico vuoto V F presente in quella zona già nel trasmettere Nel insegnamenti testamento morali di Felicita ai cittadini il palazzo veniva donato al Comune V F di Verona, affinchè venisse realizzata una sala conferenze, la biblioteca ed uno spazio espositivo Sottolinea lo stato d animo dei personaggi per opere d arte. Oggi è sede dell Istituto Tecnico Economico Statale Lorgna-Pindemonte. CALMA ANGOSCIA SERENITA SACRIFICIO BENESSERE PAURA LIBERTA SOTTOMISSIONE Eccoci nella prima sala: Cosa tiene tra le mani un boghese? a Bevilacqua osserviamo l imponente gesso di Auguste Rodin. Rodin è stato l artista più Cosa simboleggia? celebre del suo tempo, ha esposto in Europa, in America, nel lontano Oriente e nell Africa mediterranea. Studiò la scultura dei Greci, Donatello e Michelangelo, Rodin ha rappresentato un evento collettivo: il suo intento era privilegiare l espressione da cosa lo riconosci? fisica dei corpi, mettendone in luce tutte le tensioni le Bevilacqua figure, poste è sullo un comune stesso piano, della sono provincia uguali per di Verona, importanza al confine e dimensione con la provincia emotive di Padova, interne. a pochi Nel 1884 la città di Calais le chilometri figure, poste da sullo Montagnana stesso piano, e sono Legnago. diverse per La importanza famiglia Bevilacqua e dimensioneproveniente decise da di Ala erigere di Trento, un opera scultorea per celebrare Rodin era ha giunta modellato nel veronese le figure fin separatamente, dagli inizi del riunendole XIII secolo, solo grazie al commercio l eroe del legname Eustache de aveva Saintnell allestimento finale dell opera, proprio per accentuare l angoscia Pierre: tra i vari bozzetti proposti fu scelto proprio di ogni raggiunto singolo una personaggio. notevole potenza Gira attorno economica alla scultura e sociale. per Lo osservarla stemma comunale richiama la storia quello di Rodin da punti di vista diversi! della città, in particolare l ala e il castello: la prima, segno del luogo d origine dei Bevilacqua; il secondo, simbolo del dominio della famiglia sul territorio, da cui deriva anche il nome. Il castello Rodin ha concepito l opera senza piedistallo: perché? di Bevilacqua, costruito nel 1336 da Guglielmo Bevilacqua e completato dal figlio Francesco per per togliere importanza ai personaggi conto degli Scaligeri signori di Verona, fu concepito come fortezza per difendersi dalle signorie dei voleva che i cittadini si identificassero con i loro antenati eroi Carraresi e degli Estensi. Il castello fu danneggiato all epoca della Lega di Cambrai e perse il suo Purtroppo la richiesta dell artista non venne esaudita: il monumento fu inaugurato scopo difensivo nel 1895 durante a Calais il dominio con le della sei statue Repubblica poste di sopra Venezia. L edificio venne sistemato nel 1532 un basamento di media altezza. ad opera dell architetto Sanmicheli che lo trasformò in residenza nobiliare. Nel 1756 Gaetano Ippolito Bevilacqua restaurò e rimodernò parte dell interno del maniero, ricavando i grandi saloni Per ottenere la tua prima parola chiave ordina queste lettere in modo da formare una parola di senso compiuto* del primo piano. Il castello venne dato alle fiamme dall esercito austriaco nel 1848, durante i moti risorgimentali. Restaurato a più riprese da Felicita e il marito, venne abbellito con un coronamento L O S C A N E a merli. Il patrimonio del Castello, dopo la morte dei coniugi, fu lasciato in beneficienza all ente Opera pia Bevilacqua La Masa che lo trasformò nell Asilo di Quiete Bevilacqua - La Masa: un luogo di villeggiatura e riposo per uomini e donne che, come il generale La Masa, avevano La parola speso chiave la propria di questa vita tra tappa attività è culturali e patriottiche, senza fortuna economica e con deludenti incomprensioni e amarezze. * Questa trasposizione delle lettere si chiama anagramma 4 25

7 Sai, appartenevo a una delle Tracce più antiche di famiglie Felicita aristocratiche veronesi. Se non ricordo male devo essere La nata mia proprio famiglia qui, ha lasciato il segno in molti luoghi italiani Scopriamoli assieme! a Venezia, nel 1822 da mamma Carolina, contessa di origine bergamasca, a Venezia ma residente da lungo tempo a Brescia, e da papà Alessandro, conte veronese. L anno dopo venne al mondo mio fratello Girolamo e nel 1825 Guglielmo. La Fondazione Bevilacqua La Masa (ex Opera Bevilacqua La Masa) è un ente che promuove la Sono cresciuta a Bevilacqua, nel nostro meraviglioso castello, diffusione dove ho dell arte trascorso contemporanea attraverso l organizzazione di mostre collettive e personali, momenti di grande serenità con conferenze, la mia famiglia eventi e gli e la concessione di residenze e atelier a giovani artisti. La lunga e movimentata amici. Ho studiato presso l Educantado attività dell ente di San è stata spostata nel corso degli anni in varie sedi tra cui la stessa Ca Pesaro, il Lido Benedetto, un collegio Cerca pubblico femminile e Piazza San Marco, dove è ancora I borghesi situato, sotto di i Calais portici delle (1889) di Montagnana. Procuratie Nuove, il principale spazio Mio padre, purtroppo, era espositivo. coinvolto in beghe L ultimo piano di Osserva Palazzo Carminati l opera ospita sette studi per giovani artisti selezionati e patrimoniali di vario tipo, così non ci potevamo Nel 1347, durante la Guerra dei Cent Anni, Eustache, il più ricco due foresterie riservate a programmi di residenza o scambi con artisti e curatori esterni; altri sette permettere la presenza cittadino di Calais, si era offerto in ostaggio al re Edoardo III costante di un maestro di Inghilterra per porre termine al disastroso assedio della città. privato atelier (precettore) sono ubicati che si presso il chiostro dell ex convento rinascimentale di SS. Cosma e Damiano Insieme a lui si consegnarono volontari agli inglesi altri cinque dedicasse alla mia istruzione, così nell isola come si usava della una Giudecca. volta Palazzetto borghesi del Tito paese, ospita, che invece, vennero gli uffici poi organizzativi tutti risparmiati e amministrativi dal re nelle famiglie più ricche. per il coraggio dimostrato. oltre che un particolare ambiente espositivo. a Verona Di che genere scultoreo si tratta? ritratto monumento funebre monumento pubblico natura morta Vero o falso? Qual è lo scopo di quest opera? Il palazzo, uno dei più raffinati e ricchi di particolari della città, accoglieva un tempo, tra gli altri, commemorare illustri cittadini del passato V F celebri dipinti di Giovanni Francesco Caroto, Domenico Brusasorzi, Tintoretto e Paolo Veronese. promuovere la sete di vendetta verso il popolo inglese V F sancire il legame di appartenenza degli abitanti alla città È attribuito al celebre architetto Michele Sammicheli su commissione della famiglia Bevilacqua, V F riempire uno spazio pubblico vuoto V F presente in quella zona già nel trasmettere Nel insegnamenti testamento morali di Felicita ai cittadini il palazzo veniva donato al Comune V F di Verona, affinchè venisse realizzata una sala conferenze, la biblioteca ed uno spazio espositivo Sottolinea lo stato d animo dei personaggi per opere d arte. Oggi è sede dell Istituto Tecnico Economico Statale Lorgna-Pindemonte. CALMA ANGOSCIA SERENITA SACRIFICIO BENESSERE PAURA LIBERTA SOTTOMISSIONE Eccoci nella prima sala: Cosa tiene tra le mani un boghese? a Bevilacqua osserviamo l imponente gesso di Auguste Rodin. Rodin è stato l artista più Cosa simboleggia? celebre del suo tempo, ha esposto in Europa, in America, nel lontano Oriente e nell Africa mediterranea. Studiò la scultura dei Greci, Donatello e Michelangelo, Rodin ha rappresentato un evento collettivo: il suo intento era privilegiare l espressione da cosa lo riconosci? fisica dei corpi, mettendone in luce tutte le tensioni Bevilacqua è un comune della provincia di Verona, al confine con la provincia emotive di Padova, interne. le figure, poste sullo stesso piano, sono uguali per importanza e dimensione a pochi Nel 1884 la città di Calais le chilometri figure, poste da sullo Montagnana stesso piano, e sono Legnago. diverse per La importanza famiglia Bevilacqua e dimensioneproveniente decise da di Ala erigere di Trento, un opera scultorea per celebrare Rodin era ha giunta modellato nel veronese le figure fin separatamente, dagli inizi del riunendole XIII secolo, solo grazie al commercio l eroe del legname Eustache de aveva Saintnell allestimento finale dell opera, proprio per accentuare l angoscia Pierre: tra i vari bozzetti proposti fu scelto proprio di ogni raggiunto singolo una personaggio. notevole potenza Gira attorno economica alla scultura e sociale. per Lo osservarla stemma comunale richiama la storia quello di Rodin da punti di vista diversi! della città, in particolare l ala e il castello: la prima, segno del luogo d origine dei Bevilacqua; il secondo, simbolo del dominio della famiglia sul territorio, da cui deriva anche il nome. Il castello Rodin ha concepito l opera senza piedistallo: perché? di Bevilacqua, costruito nel 1336 da Guglielmo Bevilacqua e completato dal figlio Francesco per per togliere importanza ai personaggi conto degli Scaligeri signori di Verona, fu concepito come fortezza per difendersi dalle signorie dei voleva che i cittadini si identificassero con i loro antenati eroi Carraresi e degli Estensi. Il castello fu danneggiato all epoca della Lega di Cambrai e perse il suo Purtroppo la richiesta dell artista non venne esaudita: il monumento fu inaugurato scopo difensivo nel 1895 durante a Calais il dominio con le della sei statue Repubblica poste di sopra Venezia. L edificio venne sistemato nel 1532 un basamento di media altezza. ad opera dell architetto Sanmicheli che lo trasformò in residenza nobiliare. Nel 1756 Gaetano Ippolito Bevilacqua restaurò e rimodernò parte dell interno del maniero, ricavando i grandi saloni Per ottenere la tua prima parola chiave ordina queste lettere in modo da formare una parola di senso compiuto* del primo piano. Il castello venne dato alle fiamme dall esercito austriaco nel 1848, durante i moti risorgimentali. Restaurato a più riprese da Felicita e il marito, venne abbellito con un coronamento L O S C A N E a merli. Il patrimonio del Castello, dopo la morte dei coniugi, fu lasciato in beneficienza all ente Opera pia Bevilacqua La Masa che lo trasformò nell Asilo di Quiete Bevilacqua - La Masa: un luogo di villeggiatura e riposo per uomini e donne che, come il generale La Masa, avevano La parola speso chiave la propria di questa vita tra tappa attività è culturali e patriottiche, senza fortuna economica e con deludenti incomprensioni e amarezze. * Questa trasposizione delle lettere si chiama anagramma 24 5

8 Papà ci ha lasciati quando eravamo ancora piccoli. Le volontà di mamma erano di designare mio fratello Girolamo erede del patrimonio per assicurare continuità alla famiglia, Guglielmo avrebbe dovuto dedicarsi alla vita militare, infine io, ricevuta la mia dote, mi sarei dovuta sposare. Le cose, però, non andarono proprio così Ora siamo arrivati alla fine: riporta qui sotto tutte le parole chiave che hai guadagnato durante la missione: 1 2 L amor di patria, l impegno per un Italia libera dalle dominazioni straniere, ha accompagnato la mia vita e quella dei miei famigliari fin dal 1846, quando nostra madre ci ha condotti in un viaggio di formazione negli 3 ambienti patriottici di Firenze (dove ho incontrato il mio grande amore il generale garibaldino Giuseppe La Masa), Roma, Napoli e Brescia. Cerca Bambino alle cucine economiche (1897) 4 5 Nel 1848 tutta la mia famiglia era impegnata a sostegno del governo rivoluzionario bresciano, e in particolare nell assistenza dei feriti Osserva l opera È nota anche con il titolo Il fanciullo presso l asilo del Boccone di pane. L asilo era un ricovero a Parigi dove i poveri e i senza casa potevano trovare un boccone di pane e un riparo di fortuna per la notte, oltre a una mensa a prezzi contenuti. 6 accolti sia negli ospedali militari che nel nostro palazzo in Piazza del Duomo a Brescia. 7 Cerca il volto del bambino Da cosa lo riconosci? 8 9 Perché la scultura di Medardo è così particolare? Aggiungi le parole mancanti, tra quelle proposte: Queste parole descrivono EMOZIONE l oggetto CERA misterioso LUCE e dove MORBIDO si trova Leggile attentamente e risolvi La scultura questo è realizzata giallo con in la museo!, materiale prediletto L hai trovato? Che cos è? dall artista perché e facile da plasmare. Essa cattura la e coglie l di un istante sul volto del bambino. Cosa si estingue differenzia il ceppo questo dei artista Bevilacqua, da Rodin? come in mio marito Leggi si le estingue definizioni e la verificale intera con famiglia le sculture di La Medardo Masa; e siccome esposte in sala. La nella scultura storia è priva d Italia di ogni aspetto non monumentale sono nomi sconosciuti così voglio Propone che la un pietra punto di sepolcrale vista unico dell opera che ricopre per sempre le nostre Medardo non partiva dal modello: le sue immagini iniziali erano figure famiglie intraviste attesti nell attimo che fuggente gli ultimi che l emozione rappresentanti aveva fissato di esse nel suo ricordo. non furono degeneri ma eseguirono le secolari tradizioni Osservando degli antenati. le sue sculture che sensazioni provi? Ti ringrazio tanto per avermi aiutata: ci tenevo molto che Perché? venisse ricordato per sempre il nome di Giuseppe e della mia famiglia! Ora posso, finalmente, riposare nel mio busto in pace Risolvi l anagramma Torna a trovarmi presto: ci sono molte altre opere R del O museo T T da O conoscere! N E P I A L O La parola chiave di questa tappa è Torniamo al museo L unico artista che fece concorrenza a Rodin fu Medardo Rosso, il maggiore scultore italiano dell epoca. I due si erano conosciuti a Parigi nel 1893 e l incontro si concluse con uno scambio di opere, segno di reciproca stima. L amicizia si interruppe nel 1898 quando l artista accusò Rodin di aver copiato una sua scultura nel monumento dedicato a Honoré Balzac, un famoso scrittore francese. Sono proprio contenta: il Comune di Venezia ha rispettato le richieste del mio testamento. Infatti, avevo scritto: Sul primo pianerottolo dello scalone dovrà il Municipio collocarvi a sue spese il busto di marmo del Generale La Masa la di cui epigrafe sarà dettata dai miei esecutori testamentari. Io desidero che siano accennati negli edifici che lego al pubblico i nomi Bevilacqua La Masa, perché con me Se ti volti, troverai una sorpresa! 6 23

9

10

11

12

13 Seguì un Quello che periodo mi erodavvero prefissata nel testamento molto triste. fu ostacolato, secondo alcuni, Girolamo morì nel dalla 1848 a posizione didurante Pastrengo, Ca Pesaro la prima definitad Indipendenza, guerra dagli artisti l anno eccentrica, dopo è mancata cioèlalontana mamma. dal centro commerciale e turistico La partecipazione della città, ai moti e dalla sua struttura risorgimentali bresciani ritenuta ha inadatta alla sottoposto la vendita mia famiglia di opere d arte. a pesanti ritorsioni da parte Le traversie della restaurata del mio monarchia testamentocisivenne asburgica: conclusero perfino definitivamente requisito e occupato nel 1949: il nostro il Comune palazzo di mise Brescia! a disposizione dell Opera Bevilacqua La Masa, il mio Tuttavia Guglielmo erede universale, non una sede cambiò stile espositiva di vita. in Piazza Sanrisanare Per Marco, oltre le finanze a palazzo Carminati si sposò (matrimonio nelle vicinanze di convenienza!) Ca Pesaro dove con furono la allestiti setteernestina principessa atelier per di artisti poveri. Neufels. Nel 1857 morì anche lui ed Questo io rimasipalazzo sola in un divenne mare ben di presto il luogo nel quale debiti trovò posto la nascente Galleria Per fortuna Internazionale avevo sempre d Arte Moderna, l affetto e l appoggio aperta di mio anche agli marito Giuseppe, artisti veneziani anche contemporanei, se era spesso lontano così come avevo disposto perché coinvolto nelle più nel testamento. importanti vicende politiche risorgimentali del momento. Pensa che partecipò, nel 1860, alla Spedizione dei Mille, incaricato da Garibaldi in persona di formare squadre di volontari siciliani per fiancheggiare le forze garibaldine e sollevare le popolazioni contro il governo borbonico Ricopia la scultura di Chillida. Fai attenzione a riportare sul foglio la varietà di forme metalliche ottenute dall artista. Cerca Hierros de temblor III (1957) Osserva l opera Guarda Ecco in sala chi siuna rivede! scultura dello spagnolo Ancora Auguste Rodin Eduardo e Adolfo Wildt. Chillida. Chillida è conosciuto Ilsoprattutto Pensatore per è forse le sue il più imponenti celebre monumento sculture indiferro, acciaio,nella Rodin, legno versione e granito, caratterizzate presentata allada Biennale forme elementari del Lamolto storiaspesse di questo che si incastrano gesso imponente tra è iniziata loro. Con1880, nel rigorose quando strutture è stata metalliche, ispirate commissionata all artista a utensili una grande da lavoro porta nei da campi o a strumenti decorare con soggetti di torturatratti medievali, dalla Divinaha Commedia raggiunto nelle di Dante suealighieri, opere effetti per molto un suggestivi. museo delle arti decorative, poi mai realizzato. Quest opera è stata premiata Rodin ha lavorato alla Biennale per del 1958 oltre vent anni e poi donata a questo dall artista incarico, senza al museo mai portarlo di Ca Pesaro. veramente a termine. Una curiosità: Sulla sommitàchillida della porta è stato anche aveva inserito portiere la figura della squadra di Dante,dialta calcio circa spagnola 70 cm, Realha che Sociedad, poi deciso fino di isolare a ingrandire e quando unainfortunio dimensioni al ginocchio l ha costretto monumentali. ad abbandonare lo sport. Chillida non utilizza il metallo battuto o saldato, ma lo forgia industrialmente in fonderia. Il titolo dell opera in italiano significa Ferri tremanti : pur essendo rigida e immobile la scultura sembra evocare un movimento oscillante, perché? Cerca Il Pensatore (1880) Per realizzare questa scultura Chillida Osserva l opera ha tagliato e È rappresentato unpiegato: uomo, nudo, che riflette sul proprio destino. Poniti di fronte all operapiù e barre disegna un unica barra di bronzo di bronzo Risolvi l anagramma le linee forza che definiscono la struttura compositiva della scultura. S B U O T Il Pensatore ti sembra La parola chiave di questa tappa è Quante forme riesci a individuare preoccupato sereno nella scultura? Risolvi l anagramma: Da quali elementi lo deduci? Da quante lamine colorate è composta? più di 5 più di 10 più di 15 M O U O Quando pensi, assumi anche tu la stessa postura del Pensatore? si 18 La parola chiave di questa tappa è no Rodin amava quest opera in modo particolare tanto che ne ha voluta una versione sulla sua tomba a Meudon. 11

14 Quando ho Torniamo a lasciato parlare di il palazzo Ca Comune al Pesaro,di che Venezia in quegli avevo anni in mente ho preso di perpetuare più volte nel in considerazione tempo il nome el ipotesi il prestigio di vendere della mia famiglia, e Nel mio immaginario agevolare i giovani artisti era divenuto ai quali èsinonimo spesso interdetto di dolore, tristezza enelle l ingresso affanni. grandi mostre. I periodi di residenza in questo Ad essi,palazzo, infatti, avevo infatti, non erano dovuti destinato l ultimo a occasioni piano di svago del palazzo o di riposo, per glima atelier imposti dalla da assegnarsi necessitàgratuitamente. di seguire una serie Il secondo di procedimenti piano andava legali per liberare riservato aglil eredità affitti grazie di mio fratello ai quali dai si sarebbero tanti debiti potute che la gravavano.le spese di sostenere Mio marito ed io manutenzione dell edifi preferivamo cio; risiedere il primo piano, a Torino, dove Firenze ci e Roma, città troviamo ora, nelle e gli ammezzati quali ho anche contribuito sarebbero, invece,attivamente serviti alla carrieraopolitica totalmente in parteea parlamentare spazio espositivo di Giuseppe, permanente e mi sono sempre per resa questi promotrice artisti. di iniziative patriottiche e filantropiche (umanitarie). Il buffonealcuni, per Martini una metafora, cioè rappresenta il portavoce Secondo Alou èrappresenta un organismo del mondo animale e vegetale in via di trasformazione. libero e spassionato del malessere delle classi sociali meno Cosa potrebbe essere diventato? fortunate. Cosa gli diresti per farlo sorridere? Disegnalo qui sotto Quale parte del corpo è tridimensionale, cioè modellata a tutto tondo? Il resto del corpo com è? Comelei gong Ecco operedidicalder Arturo questa anche Martini!scultura Martini di Jean èarp stata è astratta, una figura dominante cioè non rappresenta nella scultura tra le due guerre, un immagine del mondo un artista che tutti si è espresso riconoscono con subito il legno, allo stesso la pietra, modo. la creta e il bronzo. Eppure Arp si ispirava La sua scultura proprio al mondo è riuscita a combinareagli naturale, insieme organismi i valori dell arteedel animali vegetali, passato mae gli le nuove tendenze interessavano soprattutto artistiche che le trasformazioni osserveremo nelle opere successive. (metamorfosi), come ad Martini, nel esempio un corso germoglio degli anni,sviluppandosi che è giunto a creare diventa una scultura un fiore, completamente un frutto, una nuova. oppure un uovo o pianta un embrione che diventano un animale, un insetto, etc. Sembra quasi che l artista abbia trattato la scultura come una superficie grafica: osserva le incisioni grosse e profonde che danno Cerca Alou con gli artigli (1942) espressività al gesso colorato. Osserva l opera Risolvi l anagramma Cosa potrebbe rappresentare Alou? Aiutati con il titolo dell opera Cerca Il buffone ( ) Dove sono gli artigli? in alto l opera al centro Osserva R A T T O R I T La parola chiave di questa tappa è A cosa ti sei ispirato? in basso La scultura rappresenta un personaggio molto particolare, chiamato anche Cos ha P _ Gdi_particolare _ C _Alou? O Attraverso indizi scopri di chi si tratta: è senzagli piedistallo è realizzata in gesso Volto pesantemente truccato Bombetta (copricapo) in testa La superficie liscia e curva della scultura, Clavetta a forma di birillo in mano cosa comunica? Abito goffo e ridicolo morbidezza robustezza Il volto di questo personaggio, da sempre allegro e nato per suscitare disarmonia armonia risate e buon umore, sembra in realtà una maschera tragica. leggerezza pesantezza Risolvi l anagramma: R B A B A La parola chiave di questa tappa è Prova a descriverlo 12 17

15 Quando Torniamo ho a lasciato parlare di il palazzo al Ca Comune Pesaro, di che Venezia in quegli avevo in anni mente ho preso di perpetuare più volte nel in tempo considerazione il nome e l ipotesi il prestigio di della vendere mia famiglia, e agevolare Nel mio immaginario i giovani artisti era ai divenuto quali è sinonimo spesso interdetto di dolore, l ingresso tristezza e nelle affanni. grandi mostre. I periodi di residenza in Ad questo essi, palazzo, infatti, avevo infatti, non destinato erano dovuti l ultimo a occasioni piano di del svago palazzo o di riposo, per gli ma atelier imposti dalla assegnarsi necessità gratuitamente. di seguire una Il serie secondo di procedimenti piano andava legali riservato per liberare agli l eredità affitti grazie di mio ai fratello quali dai si sarebbero tanti debiti potute che la sostenere gravavano. le spese di manutenzione Mio marito ed io dell edificio; preferivamo il risiedere primo piano, a Torino, dove Firenze ci troviamo e Roma, città ora, nelle e gli ammezzati quali ho sarebbero, anche contribuito invece, attivamente serviti totalmente alla carriera o politica in parte e a spazio parlamentare espositivo di Giuseppe, permanente sempre e mi sono per resa questi promotrice artisti. di iniziative patriottiche e filantropiche (umanitarie). Cerca Alou con gli artigli (1942) Osserva l opera Cosa potrebbe rappresentare Alou? Aiutati con il titolo dell opera Secondo Il buffone alcuni, per Martini Alou è rappresenta una metafora, un organismo cioè rappresenta del mondo il portavoce animale e libero vegetale e spassionato in via di trasformazione. del malessere delle classi sociali meno Cosa potrebbe essere diventato? fortunate. Cosa gli diresti per farlo sorridere? Disegnalo qui sotto Quale parte del corpo è tridimensionale, cioè modellata a tutto tondo? Il resto del corpo com è? Sembra quasi che l artista abbia trattato la scultura come una superficie grafica: osserva le incisioni grosse e profonde che danno espressività al gesso colorato. Risolvi l anagramma Come Ecco le i gong opere di dicalder anche Arturo questa Martini! scultura di Martini Jean è Arp stata è astratta, una figura cioè dominante non rappresenta nella scultura un immagine tra le due guerre, del mondo un artista che tutti si è espresso riconoscono subito allo il legno, stesso la pietra, modo. la creta Eppure e il bronzo. Arp si ispirava proprio La sua scultura al mondo è riuscita a naturale, combinare agli insieme organismi i valori animali dell arte e del vegetali, passato ma e gli le interessavano nuove tendenze soprattutto artistiche le che trasformazioni osserveremo nelle (metamorfosi), opere successive. come ad esempio Martini, nel un corso germoglio degli che anni, sviluppandosi è giunto a creare diventa una un scultura fiore, completamente un frutto, una pianta nuova. oppure un uovo o un embrione che diventano un animale, un insetto, etc. R A T T O R I T Cerca Il buffone ( ) Dove sono gli artigli? Osserva l opera in alto al centro in basso La scultura rappresenta un personaggio molto particolare, chiamato anche P _ G C _ O Cos ha di particolare Alou? Attraverso è senza gli piedistallo indizi scopri di chi si tratta: è realizzata in gesso Volto pesantemente truccato Bombetta (copricapo) in testa La superficie liscia e curva della scultura, Clavetta a forma di birillo in mano cosa comunica? Abito goffo e ridicolo morbidezza robustezza Il volto di questo personaggio, da sempre allegro e nato per suscitare disarmonia armonia risate e buon umore, sembra in realtà una maschera tragica. leggerezza pesantezza Prova a descriverlo La parola chiave di questa tappa è A cosa ti sei ispirato? Risolvi l anagramma: R B A B A La parola chiave di questa tappa è 16 13

16 Come sai, i fratelli scapestrati mi avevano lasciata in un mare di guai economici, ma grazie a una lotteria dei miei beni immobili sono riuscita a mantenere unito il patrimonio (tranne la perdita del palazzo a Brescia) ed estinguere i debiti. La lotteria era stata autorizzata dal Parlamento del Regno d Italia come segno di riconoscenza verso la nostra famiglia che si era spesa a favore della causa italiana. Gli ultimi dieci anni della mia vita li ho passati a Ca Pesaro. Ho scelto di vivere a Venezia, rispetto a Verona o Bevilacqua, per una semplice questione di praticità: la mia salute era ormai precaria e necessitavo delle comodità offerte dalla vita cittadina lagunare. Prima di morire ho preparato un testamento in cui specificavo le motivazioni per cui donavo questo palazzo alla città di Venezia Cerca Gong rossi gialli e blu (1951) Osserva l opera L artista Marcel Duchamp ha chiamato questa particolare scultura di Calder Mobile, che in francese significa sia mobile che motivo. Crea il tuo Mobile Servono: cannucce, fermagli di carta, cartoncino colorato, forbici. 1 / Inserisci un fermaglio al centro e ai due lati di ogni cannuccia. 2 / Unisci tra loro le varie cannucce attraverso una catenella di fermagli uniti tra loro. Per rendere l opera in equilibrio aggiungi o diminuisci il numero di fermagli. Guarda un po cosa c è lassù: è proprio una scultura di Alexander Calder! Pensa: un ingegnere di Philadelphia che a Parigi è diventato un artista famoso modellando piccole opere giocose in fil di ferro! Calder ha esposto questa opera alla Biennale di Venezia del 1952, vincendo il primo premio come miglior scultore straniero. Questa è la prima scultura astratta che incontriamo nella nostra missione! Cos ha di diverso rispetto alle opere incontrate finora? Prova a descriverla. Posizione Materiali Calder ha inventato una scultura senza peso che al minimo spostamento d aria danza liberamente nello spazio per poi ritornare in equilibrio. Prova a soffiare sulla scultura: vedrai come si muoverà! 3 / Ritaglia dal cartoncino colorato alcune forme (es. lettere, animali, etc.) e uniscile con i fermagli al tuo Mobile. 4 / Appendi il Mobile al soffitto! Da quante lamine colorate è composta? Quale colore è stato usato una volta sola? Quali elementi presenti in natura ricordano questa scultura aerea? Visto che sei così bravo/a la parola chiave di questa tappa te la regalo io: EPIGRAFE* * L epigrafe è un iscrizione in prosa o in versi, incisa nel bronzo 14 o nel marmo, a commemorazione di uomini o di avvenimenti importanti. 15

GIALLO IN MUSEO. Activity Book. Tra le sculture di Ca Pesaro. Fondazione Musei Civici di Venezia. Tra sculture di Ca Pesaro Activity book

GIALLO IN MUSEO. Activity Book. Tra le sculture di Ca Pesaro. Fondazione Musei Civici di Venezia. Tra sculture di Ca Pesaro Activity book GIALLO IN MUSEO Tra sculture di Ca Pesaro Activity book a cura di Caterina Marcantoni Servizio Attività Educative Progetto e testi Cristina Gazzola Progetto grafico Sebastiano Girardi Fondazione Musei

Dettagli

Mediterranea INTRODUZIONE

Mediterranea INTRODUZIONE 7 INTRODUZIONE guerrieri Palermo, anno 1076. Dopo che - per più di duecento anni - gli arabi erano stati i padroni della Sicilia, a quel tempo nell isola governavano i normanni, popolo d i guerrieri venuti

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

LA STORIA DEI DIRITTI UMANI

LA STORIA DEI DIRITTI UMANI LA STORIA DEI DIRITTI UMANI IL DOCUMENTO CHE SEGNA UNA TAPPA FONDAMENTALE NELL AFFERMAZIONE DEI DIRITTI UMANI È LA DICHIARAZIONE UNIVERSALE DEI DIRITTI DELL UOMO SIGLATA NEL 1948. OGNI DIRITTO PROCLAMATO

Dettagli

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI Lo scrittore Jacopo Olivieri ha incontrato gli alunni delle classi quarte e quinte della scuola A. Aleardi del plesso di Quinto nelle giornate del 18 e 19 febbraio

Dettagli

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE

QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE QUESTIONARIO DI OFFER PER ADOLESCENTI SULLA IMMAGINE DI SE INTRODUZIONE AL QUESTIONARIO Questo questionario viene usato per scopi scientifici. Non ci sono risposte giuste o sbagliate. Dopo aver letto attentamente

Dettagli

Scopri il piano di Dio: Pace e vita

Scopri il piano di Dio: Pace e vita Scopri il piano di : Pace e vita E intenzione di avere per noi una vita felice qui e adesso. Perché la maggior parte delle persone non conosce questa vita vera? ama la gente e ama te! Vuole che tu sperimenti

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

Poesie, filastrocche e favole per bambini

Poesie, filastrocche e favole per bambini Poesie, filastrocche e favole per bambini Jacky Espinosa de Cadelago Poesie, filastrocche e favole per bambini Ai miei grandi tesori; Elio, Eugenia ed Alejandro, coloro che ogni giorno mi fanno crescere

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA ALTINO

SCUOLA PRIMARIA ALTINO SCUOLA PRIMARIA ALTINO PROGETTO CONTINUITA : MANGIA SANO E VAI LONTANO Incontro con i bambini di 5 anni delle scuole dell infanzia di Altino Durante gli incontri di continuità con la Scuola dell Infanzia

Dettagli

Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA

Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA Poi venne l aurora Ernesto Riggi POI VENNE L AURORA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Ernesto Riggi Tutti i diritti riservati A tutti i giovani coraggiosi, capaci di lottare pur di realizzare

Dettagli

FRATELLI D'ITALIA. spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori

FRATELLI D'ITALIA. spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori FRATELLI D'ITALIA spettacolo teatrale per scuole medie inferiori e biennio delle scuole medie superiori Di seguito vi proponiamo una serie di tematiche, presenti nello spettacolo teatrale, che possono

Dettagli

Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo

Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo Benvenuto a questa nuova giornata da passare nell ufficio di mamma e papà promossa dall ateneo di Roma 3. L anno scorso ci siamo divertiti facendo delle attività molto interessanti e simpatiche! Anche

Dettagli

GESU E UN DONO PER TUTTI

GESU E UN DONO PER TUTTI GESU E UN DONO PER TUTTI OGGI VIENE ANCHE DA TE LA CREAZIONE IN PRINCIPIO TUTTO ERA VUOTO E BUIO NON VI ERANO NE UOMINI NE ALBERI NE ANIMALI E NEMMENO CASE VI ERA SOLTANTO DIO NON SI VEDEVA NIENTE PERCHE

Dettagli

Il Libro dei Sopravvissuti

Il Libro dei Sopravvissuti Il Libro dei Sopravvissuti Cathy Freeman: una GRANDE atleta Nel 2000 ha partecipato alle Olimpiadi di Sydney: è stata la porta bandiera e ha acceso la fiamma olimpica Ha vinto la gara dei 400 metri da

Dettagli

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione

Dal libro Per Amore solo per Amore - Introduzione I poeti generalmente amano i gatti, perché i poeti non nutrono dubbi sulla loro superiorità. Marion C. Garrety che per prima leggi nel mio dolore e silenziosamente ti offri a lenirlo senza chiedere nulla

Dettagli

MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA

MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA Comitato Regionale per le Celebrazioni del 1 Centenario della morte di Aristide Naccari Fondazione Santi Felice e Fortunato Diocesi di Chioggia (VE) MUSEO DIOCESANO D ARTE SACRA DI CHIOGGIA (2014-2015)

Dettagli

La Tour Eiffel. La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti

La Tour Eiffel. La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti La Tour Eiffel La Tour Eiffel sembrava un faro abbandonato sulla terra da una generazione scomparsa, da una generazione di giganti 1889, Edmond de Goncourt, scrittore e critico letterario orrendo mostro

Dettagli

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto)

LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) LA REPUBBLICA ROMANA (un ripasso della storia prima di Augusto) La Repubblica è una forma di governo. La Repubblica è un modo per governare uno Stato. Nella Repubblica romana c era un Senato e c erano

Dettagli

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C)

SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) SANTA FAMIGLIA DI GESÙ, MARIA E GIUSEPPE (ANNO C) Grado della Celebrazione: Festa Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il brano evangelico di oggi ci offre il ritratto di ogni famiglia nelle sue componenti

Dettagli

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri.

1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) ATTIVITA Giochi, filmati, web, immagini, quadri. 1) Andare a visitare gli anziani all ospedale 2) Attività in gruppo: vengono proposte diverse immagini sull amore per discutere sui vari tipi di amore

Dettagli

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI

LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI LABORATORI DIDATTICI MULTIMEDIALI In un mondo che ha perso quasi ogni contatto con la natura, di essa è rimasta solo la magia. Abituati come siamo alla vita di città, ormai veder spuntare un germoglio

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΜΕΣΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΚΡΑΤΙΚΑ ΙΝΣΤΙΤΟΥΤΑ ΕΠΙΜΟΡΦΩΣΗΣ ΤΕΛΙΚΕΣ ΕΝΙΑΙΕΣ ΓΡΑΠΤΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ ΣΧΟΛΙΚΗ ΧΡΟΝΙΑ 2009-2010 Μάθημα: Ιταλικά Επίπεδο: 2 Διάρκεια: 2 ώρες Ημερομηνία:

Dettagli

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita

I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita I 6 Segreti Per Guadagnare REALMENTE Con Internet... E Trasformare La Tua Vita Come Guadagnare Molto Denaro Lavorando Poco Tempo Presentato da Paolo Ruberto Prima di iniziare ti chiedo di assicurarti di

Dettagli

Museo del Risorgimento:

Museo del Risorgimento: Museo del Risorgimento: Il giorno 14 gennaio la classe 3C ha visitato il museo del Risorgimento. Il museo, prima di diventare tale,è stato la residenza di casa de Marchi, il quale una volta morto, ha donato

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

Orazioni in suffragio

Orazioni in suffragio Orazioni in suffragio delle anime del purgatorio SHALOM Orazioni in suffragio delle anime del purgatorio «Pietà di me, o Dio, secondo la tua misericordia: nel tuo grande amore cancella il mio peccato».

Dettagli

17 MARZO: Festa dell'unità d'italia Si festeggia il giorno in cui l'italia,150 anni, fa divenne unita. Questa festa si festeggia ogni 50 anni

17 MARZO: Festa dell'unità d'italia Si festeggia il giorno in cui l'italia,150 anni, fa divenne unita. Questa festa si festeggia ogni 50 anni 17 MARZO: Festa dell'unità d'italia Si festeggia il giorno in cui l'italia,150 anni, fa divenne unita. Questa festa si festeggia ogni 50 anni 25 APRILE: FESTA DELLA LIBERAZIONE Si festeggia la liberazione

Dettagli

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007

PORCHIPINO. Periodo attuazione: ottobre/dicembre 2007 PORCHIPINO Temi: L incontro, lo stare e il partire. La narrazione della storia di Porchipino, un piccolo riccio rimasto solo nel bosco, introduce i bambini al tema dell incontro, dell accoglienza del diverso

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

QUANTE EMOZIONI GESU

QUANTE EMOZIONI GESU SCUOLA DELL INFANZIA SACRA FAMIGLIA La Spezia PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA A.S. 2014-2015 QUANTE EMOZIONI GESU Al centro di qualsiasi programmazione nella scuola dell Infanzia ci deve

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA

LA BALLERINA. Chiara Boscolo IIIA Sulle ali del tempo, sorvolo il vento. Viaggio per conoscere i luoghi del mondo. Il sentiero è la scia dell arcobaleno. Nei miei ricordi il verde della foresta, il giallo del sole, l azzurro ed il blu

Dettagli

La Sagrada Famiglia 2015

La Sagrada Famiglia 2015 La Sagrada Famiglia 2015 La forza che ti danno i figli è senza limite e per fortuna loro non sanno mai fino in fondo quanto sono gli artefici di tutto questo. Sono tiranni per il loro ruolo di bambini,

Dettagli

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST -

RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - RICOMINCIARE UNA NUOVA VITA IN AUSTRALIA? - UN SIMPATICO TEST - INIZIO Ricominciare una nuova vita da zero mi spaventa peró so che tante persone ce la fanno, posso farcela anch io! preferirei continuare

Dettagli

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane

Maggio 2014 San Vito. Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane Maggio 2014 San Vito Laboratorio di narrazione con mamme straniere e italiane PRIMO INCONTRO In cerchio. Presentazione dell attività e delle regole Presentazione (sedute in cerchio). Mi chiamo.la favola/fiaba

Dettagli

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese

Canti per i funerali. Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese Canti per i funerali Ciclostilato in proprio Parrocchia di Castiglione Torinese SYMBOLUM 77 (84) 1. Tu sei la mia vita, altro io non ho Tu sei la mia strada, la mia verità Nella tua parola io camminerò

Dettagli

LATERINA PICCOLI TURISTI A SPASSO NEL CASTELLO DI. Guida turistica per bambini

LATERINA PICCOLI TURISTI A SPASSO NEL CASTELLO DI. Guida turistica per bambini PICCOLI TURISTI A SPASSO NEL CASTELLO DI LATERINA Guida turistica per bambini A cura della Scuola dell infanzia di Laterina, in collaborazione con il Comune di Laterina e l associazione culturale La Rocca

Dettagli

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO

Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Umanità dell'unesco SOFIA SILVIA ZAIN TIZIANO Patrimonio dell' Unesco quando e perché Firenze è la città artistica per eccellenza, patria di molti personaggi che hanno fatto la storia

Dettagli

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania

Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Donacibo 2015 Liceo classico statale Nicola Spedalieri di Catania Sono Graziella, insegno al liceo classico e anche quest anno non ho voluto far cadere l occasione del Donacibo come momento educativo per

Dettagli

Imputo la paralisi cerebrale di Tito a Pietro Lombardo.

Imputo la paralisi cerebrale di Tito a Pietro Lombardo. 1 Tito ha una paralisi cerebrale. 2 Imputo la paralisi cerebrale di Tito a Pietro Lombardo. Nel 1489, Pietro Lombardo progettò la Scuola Grande di San Marco. Fu la Scuola Grande di San Marco, progettata

Dettagli

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo.

In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Pensieri.. In Africa muoiono milioni di persone a causa della mancanza di cibo. Simone Per me non è giusto che alcune persone non abbiano il pane e il cibo che ci spettano di diritto. E pensare che molte

Dettagli

Benvenuti In Italia. Genova - Roma - Torino - Terme di Valdieri. Fotografia di Ross Thompson

Benvenuti In Italia. Genova - Roma - Torino - Terme di Valdieri. Fotografia di Ross Thompson Benvenuti In Italia Genova - Roma - Torino - Terme di Valdieri Fotografia di Ross Thompson La Piazza Raffaele De Ferrari e` la piazza centrale della citta` di Genova. Tutte le feste della citta` avvengono

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N 14 Incontrare degli amici A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa 2011 1 Incontrare degli amici DIALOGO PRINCIPALE B- Ciao. A- Ehi, ciao, è tanto

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi

PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi PROGETTO ACCOGLIENZA: All asilo con Gigi Motivazione del gruppo Comincia l anno educativo per i bambini del nido. Alcuni bimbi entrano per la prima volta al nido e devono attraversare il periodo delicato

Dettagli

1. Siamo a Firenze nel secolo. Adesso leggi l'inizio della storia della famiglia dei Medici e rispondi alle domande

1. Siamo a Firenze nel secolo. Adesso leggi l'inizio della storia della famiglia dei Medici e rispondi alle domande La Firenze dei medici: la famiglia e il Rinascimento Il luogo è Firenze, ma di quale secolo parliamo? Guarda queste tre immagini legate al titolo e decidi a quale secolo si riferiscono: a) XIX sec. d.

Dettagli

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze SEZIONE DIDATTICA 2011 Schede

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

Hatshepsut la donna faraone

Hatshepsut la donna faraone Hatshepsut la donna faraone Sai che nell antico Egitto non esisteva la parola regina? Esisteva una parola che significava moglie del re perché, per molto tempo, solo l uomo poteva diventare faraone eppure

Dettagli

Perché un libro di domande?

Perché un libro di domande? Perché un libro di domande? Il potere delle domande è la base per tutto il progresso umano. Indira Gandhi Fin dai primi anni di vita gli esseri umani raccolgono informazioni e scoprono il mondo facendo

Dettagli

LA PARTENZA. La valigia. 1 Con chi farai la valigia? 2 Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*?

LA PARTENZA. La valigia. 1 Con chi farai la valigia? 2 Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*? LA PARTENZA La valigia Con chi farai la valigia? Quali vestiti prenderai con te? 3 Cosa non devi assolutamente dimenticare*? 4 Completa il cruciverba per scoprire il nome di un famoso stilista italiano.

Dettagli

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA

BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA I A6 BENEDIZIONE DELLE MAMME E DEI PAPÀ IN ATTESA Parrocchia Domenica CANTO D INIZIO NEL TUO SILENZIO Nel tuo silenzio accolgo il mistero venuto a vivere dentro di me, sei tu che vieni, o forse è più vero

Dettagli

I bambini vengono costretti a lavorare

I bambini vengono costretti a lavorare Un continente segnato dalle violenze, dai soprusi e dalle ingiustizie. Il destino di schiavitù che nei secoli scorsi ha colpito l'africa non si è esaurito nemmeno nel Terzo millennio. Nell'Ottocento, uomini

Dettagli

VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010

VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010 VISITA DEL ROTARY CLUB PADOVA ALLA BANCA POPOLARE DI VICENZA VICENZA, MERCOLEDI 27 GENNAIO 2010 Mercoledì 27 Gennaio 2010 il Rotary Club Padova, guidato dal suo Presidente Pier Luigi Cereda, ha avuto il

Dettagli

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente

La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente La Domanda Perfetta Scopri Subito Chi ti Mente Una tecnica di Persuasore Segreta svelata dal sito www.persuasionesvelata.com di Marcello Marchese Copyright 2010-2011 1 / 8 www.persuasionesvelata.com Sommario

Dettagli

*** SASHA per SEMPRE ***

*** SASHA per SEMPRE *** *** SASHA per SEMPRE *** Siamo una coppia di portoghesi che abita in Italia da più di 10 anni. Abbiamo un figlio piccolo e nel 2010 abbiamo deciso di avventurarci in un progetto di solidarietà e di Amore:

Dettagli

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ

Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta SOGNANDO LA FELICITÀ Flavia Volta, Sognando la felicità Copyright 2014 Edizioni del Faro Gruppo Editoriale Tangram Srl Via Verdi, 9/A 38122 Trento www.edizionidelfaro.it info@edizionidelfaro.it

Dettagli

Mafia, amore & polizia

Mafia, amore & polizia 20 Mafia, amore & polizia -Ah sì, ora ricordo... Lei è la signorina... -Francesca Affatato. -Sì... Sì... Francesca Affatato... Certo... Mi ricordo... Lei è italiana, non è vero? -No, mio padre è italiano.

Dettagli

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it

Web Content Manager Short Travel redazione@short-travel.it 1 Il progetto Short Travel è in continuo e costante miglioramento. I contenuti di questo documento sono ricavati da informazioni di pubblico dominio e in quanto tali possono contenere inesattezze o non

Dettagli

DENTRO il LIBRO LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando IL CONTENUTO

DENTRO il LIBRO LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando IL CONTENUTO DENTRO il LIBRO dai 9 anni LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando Illustrazione di copertina: Annalisa Ventura Pagine: 96 Codice: 978-88-566-4991-8 Anno di pubblicazione: 2015 IL CONTENUTO Il libro si struttura

Dettagli

Centro Storico di Caltanissetta

Centro Storico di Caltanissetta Centro Storico di Caltanissetta L antica città sicana, Caltanissetta, ha il suo centro in Piazza Garibaldi, prima dell Unità d Italia Piazza Ferdinandea in onore al Re Ferdinando II di Borbone È qui che

Dettagli

Omaggio a Luciano Minguzzi. Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna

Omaggio a Luciano Minguzzi. Fondazione del Monte Via delle Donzelle 2, Bologna Omaggio a Luciano Minguzzi Via delle Donzelle 2, Bologna Dal 26 gennaio al 29 aprile 2012 Inaugurazione mercoledì 25 gennaio 2012, ore 18.30 Comunicato stampa Bologna, 24 Gennaio 2012 - La rinnova, a partire

Dettagli

La mia Storia. nome. cognome. Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. By Maestra Luciana. Spazio riservato alla foto del bambino

La mia Storia. nome. cognome. Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. By Maestra Luciana. Spazio riservato alla foto del bambino La mia Storia nome Spazio riservato alla foto del bambino cognome Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. Questa è la copia del mio documento d identità: ( Spazio riservato alla copia

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO

ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 1 programmazionescinfdonmandirc14.15 ISTITUTO COMPRENSIVO LEONARDO DA VINCI LIMBIATE scuole dell infanzia don Milani e Andersen anno scolastico 2014-2015 ORGANIZZAZIONE DEL CURRICOLO 2 GIORNATA SCOLASTICA

Dettagli

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film)

CULTURA ITALIANA. (5 minuti di proiezione del film) CULTURA ITALIANA Introduzione Bologna è una città medievale, dove la bellezza è nascosta, bisogna scoprirla. Ma ha anche dei segreti, per esempio la qualità della cucina. Il tortellino è il principe della

Dettagli

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015

Io..., papà di... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Io..., papà di...... ricordo, mi emoziono, racconto! giugno 2015 Lettura albo, strumento utilizzato in un Percorso di Sostegno alla Genitorialità biologica EMAMeF - Loredana Plotegher, educatore professionale

Dettagli

Esercizi pronomi indiretti

Esercizi pronomi indiretti Esercizi pronomi indiretti 1. Completate il dialogo con i pronomi dati: Bella la parita ieri, eh? Ma quale partita! Ho litigato con mia moglie e... alla fine non l ho vista! Ma che cosa ha fatto? Niente...

Dettagli

GRUPPO DI EBREI ADOTTATI

GRUPPO DI EBREI ADOTTATI GRUPPO DI EBREI ADOTTATI Il 15 giugno 2009, pranzai presso la Villa Immacolata a Torreglia (PD), nello stesso tavolo con la signora Alberoni Angelina detta Imelda di Vigodarzere. In quella circostanza

Dettagli

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C P A G I N A 1 UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C Giorno 27 novembre, noi alunni della classe 5^ A Primaria del plesso Romana, ci siamo recati presso la sede centrale dell Istituto comprensivo Piero

Dettagli

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte.

RELIGIONE. In ogni città c era un dio preferito. Tutti però credevano in Baal e la moglie Astarte. RELIGIONE I Fenici erano un popolo molto religioso: erano politeisti, cioè credevano in molti dei. Questi dei erano i fenomeni naturali: la pioggia, i tuoni, i fulmini, i fiumi, i mari, le stagioni, la

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it

EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it EBOOK GIAN PAOLO MONTALI CREDERE NEL GIOCO DI SQUADRA. www.forumeccellenze.it 1. Del sogno dell essere sognatore Il primo dovere di un buon Capo è non accontentarsi, essere il più esigente possibile nella

Dettagli

!"#$%&%'()*#$"*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente

!#$%&%'()*#$*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente !"#$%&%'()*#$"*'' I 3 Pilastri del Biker Vincente Il Terzo Pilastro del Biker Vincente La Mountain Bike e la Vita Ciao e ben ritrovato! Abbiamo visto nelle ultime due lezioni, come i dettagli siano fondamentali

Dettagli

Un complotto in Julia Augusta Taurinorum

Un complotto in Julia Augusta Taurinorum Giulia Piovano Un complotto in Julia Augusta Taurinorum I diritti di traduzione, memorizzazione elettronica, riproduzione e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo (compresi i microfilm e

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA

AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA AMA TE STESSO PUOI GUARIRE LA TUA VITA HEAL YOUR LIFE WORKSHOP 4/5 OTTOBRE 2014 PRESSO CENTRO ESTETICO ERIKA TEMPIO D IGEA 1 E il corso dei due giorni ideato negli anni 80 da Louise Hay per insegnare il

Dettagli

Trova il percorso giusto per raggiungere la Madre folle, opera di Arturo Martini.

Trova il percorso giusto per raggiungere la Madre folle, opera di Arturo Martini. 6 dicembre 2007 8 marzo 2008 ARTURO MARTINI GRANDI SCULTURE DA VADO LIGURE Vado Ligure, Museo di Villa Groppallo Orario: tutti i giorni 15.00-19.00 Chiuso il lunedì www.arturomartini.it Tel. 019883914

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

ti scrivo... padrino Ma,

ti scrivo... padrino Ma, Caro padrino ti scrivo... Se Ti I N T R O D U Z I O N E hai tra le mani questo opuscolo è perché qualcuno ti ha chiesto di fargli da madrina o da padrino... forse una coppia di amici che ti vogliono padrino

Dettagli

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni

INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013. per Bambini dai 7 ai 10 anni INNAM0RARSI DELLA PAR0LA LA PAR0LA SI FECE CARNE E VENNE AD ABITARE IN MEZZ0 A N0I. Cammino di Avvento 2013 per Bambini dai 7 ai 10 anni DIOCESI DI FOSSANO Commissione Diocesana Pastorale Ragazzi Ehi!!

Dettagli

ANALISI SITO > CA PESARO

ANALISI SITO > CA PESARO ANALISI SITO > CA PESARO capesaro.visitmuve.it INFO GENERALI su CA PESARO STORIA EDIFICIO ---> Il grandioso palazzo, ora sede della Galleria Internazionale d Arte Moderna, sorge nella seconda metà del

Dettagli

NOTIZIE DALL INTERNO

NOTIZIE DALL INTERNO Istituto Comprensivo Cantù2 Scuola Primaria di Fecchio Anno 7. Numero 3 Giugno 2012 SCUOLA IN...FORMA Pag. 2 NOTIZIE DALL INTERNO (CURIOSANDO NELLA SCUOLA) A CURA DI ALICE, TABATA, MATTEO CAMESASCA (QUINTA)

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà

Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Dalle aspirazioni giovanili al mondo dei mestieri e delle professioni: le aspettative e la realtà Numero del Questionario Completato Attenzione! Ogni questionario completato deve riportare il numero progressivo

Dettagli

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO

LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO LIBO' L'ITALIANO ALLA RADIO ESERCIZI PUNTATA N. 3 LA SCUOLA CORSI DI ITALIANO PER STRANIERI A cura di Marta Alaimo Voli Società Cooperativa - 2011 DIALOGO PRINCIPALE A- Buongiorno. B- Buongiorno, sono

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALO GIAPPONESE FUJI TAVOLA ROTONDA

ASSOCIAZIONE CULTURALE ITALO GIAPPONESE FUJI TAVOLA ROTONDA TAVOLA ROTONDA Lo stato attuale degli scambi culturali,economici e turistici fra Italia e Giappone. Il caso Brescia. Apertura lavori e moderatore: ROSARIO MANISERA Presidente Associazione Fuji Intervengono:

Dettagli

Note per l'insegnante

Note per l'insegnante LA STAMPA Note per l'insegnante 1. Abbiamo realizzato molti disegni illustrativi del testo perché abbiamo pensato che sarebbe bello che fossero i bambini ad illustrare i testi 2. I titoli posti come domande

Dettagli

1) Scheda della poesia (percezione globale) 2) Verifica e/o consolidamento dei prerequisiti. 3) 1 lettura: contenuto, in generale, della poesia

1) Scheda della poesia (percezione globale) 2) Verifica e/o consolidamento dei prerequisiti. 3) 1 lettura: contenuto, in generale, della poesia NLISI DEL TESTO LE FSI DI LVORO 1) Scheda della poesia (percezione globale) 2) Verifica e/o consolidamento dei prerequisiti 3) 1 lettura: contenuto, in generale, della poesia 4) 2 lettura: spiegazione,

Dettagli

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ

Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Catechismo di iniziazione cristiana dei fanciulli SETTIMA UNITÀ Siamo figli di Dio Dio Padre ci chiama ad essere suoi figli Leggi il catechismo Cosa abbiamo imparato Ci accoglie una grande famiglia: è

Dettagli

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A

A B B I A M O P E N S A T O D I S C R I V E R E U N G I O R N A L I N O D I C L A S S E P E R C H Ė O G N I B A M B I N O P U Ó S C R I V E R E L A Periodico della classe IV A Scuola elementare A. Sabin Anno Scolastico 2011/2012 INDICE 1. Presentazione: perché un giornalino 2. Cosa succede a scuola: elezioni del consiglio dei ragazzi 3. Scrittori

Dettagli

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco

NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco NATALE DEL SIGNORE (ANNO C) Messa del giorno Grado della Celebrazione: Solennità Colore liturgico: Bianco INTRODUZIONE Il tempo di Natale è un tempo di doni - un dono dice gratuità, attenzione reciproca,

Dettagli

Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2

Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2 Progetto Europeo: SELL La voce degli studenti dell'italiano L2 Intervista iniziale Raccolta delle storie di vita Nome dell'apprendente Pablo sesso: m Data di nascita Paese di provenienza Brasile Nome dell'interprete

Dettagli