COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Provincia di Enna VIII SETTORE PROTEZIONE CIVILE E TUTELA AMBIENTALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Provincia di Enna VIII SETTORE PROTEZIONE CIVILE E TUTELA AMBIENTALE"

Transcript

1 COMUNE DI PIAZZA ARMERINA Provincia di Enna VIII SETTORE PROTEZIONE CIVILE E TUTELA AMBIENTALE Oggetto: Selezione di una ESCO (Energy Service Company) che provveda alla progettazione. Direzione lavori, fomitura e installazione di un impianto solare termico per la produzione di di acqua calda sanitaria a servizio del Palazzetto dello Sport "Palatenda", sito in c.da Santa Croce nel Comune di Piazza Armerina cig D4 cup I35F VERBALE DI GARA Seduta n. I del Oggi giomo ventotto del mese di febbraio dell'anno duemilaundici, alle ore 10,30 negli uffici del Comune di Piazza Armerina, Seltore di Protezione Civile, via Gen. Ciancio, in sala apertal pubblico, si riunisce la commissione giudicatrice con.rposla dai sigg.: l) ing. Mario Duminuco. Responsabile del IV Settore- Presidente di gara 2) dott. comm. Alfonso Catalano. Responsabile dei Servizi Finanziari del Comune di Piazza Armcrina. 1o commissario esperto d'ambito finanziario 3) Istr. Dir. Tec. Calogero di Sano. Funzionario del IV Settore. 2o commissario - esperto d'ambito tecnlco Partecipa alla seduta con finzioni di segretario verbalizzante il dott. Mauro Mirci appartenente al Seftore in intestazione. La Commissione di riunisce per espleìare la gara relativa ai lavori in oggetto da eseguirsi a pubblico incanto ai sensi dell'art. 19. comma 2, della L nel "'l'esto coordinato" con le vigenti leggi regionali di modifica, soslituzione e integrazione in materia e per procedere ad aggiudicazione mediante I'individuazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa. Si dà atto che la commissione, nominata dal Sindaco con proprie determinazione n. 06 del è interamente composta da personale appartenente all'ente appaltante e che il segretario verbalizzante è stato nominato dal Presidente di gara come da mandato conferito dal Sindaco ncl succitato atto Il Presidente della commissione, verificata la regolarità del collegio e preso atto dei contenuti del bando e del disciplinare, dichiara aperta la seduta. Preliminarmente si specifica che :, - la responsabilità del procedimento è in capo al dott. Mauro Mirci; Che il Ministero dell'ambiente ha pubblicato il bando denominato "ll Sole ncgli Enti Pubblici" all'intemo del Programma Nazionale per la promozione dell'energia Solare, avente per oggetlo la concessione di contributi agli enti locali ed altri soggetti pubblici previsti da.lle lcggi per la realizzazione di impianti, i solari termici:,x Che il Comunc di Piazza Armerina ha partecipato al suddetto bando pcr larealízzazione di un rnpianto,,,1- solarc tcrmico a servizio del "Palatenda"; { Che con decreto n. DRS-DEC-20l del il Ministero dell'ambiente ha comunicato n \_ I'ammissione al contributo per la realizzazione della suddetta opera per rur importo di ,02. p*i a\ Ìf_ló50 ò dell'impono totale dell'investimenro:.n " Che I'af. 3 del suddctto bando subordina l'ottenimento del contributo, in tale misura" al fatto che la quota del costo dell'investimento a carico del soggetto richiedente sia cop rta attraverso il finanziamento tramite terzi

2 oper.ìro da una E.S.Co. Accreditata presso I'AEEG (Delibera AEEG n. 103/03 allegato A e s.m.)" con la quale stipulare apposta convezione; Che rale soggetto privato dovrà farsi carico di tutte le incombenze previste dal bando, ivi compreso la pred:sposizione del progetto esecutivo, e impegnarsi a cofinarziare il progetto dei lavori nella misura richiesta del bando (circa 35%); Che limporto complessivo dell'investimento ammonta presrurtivamente ad ,26 e che I'importo e1lèr:ìr'o potrà essere determinato dopo I'esperimento della procedura di individuazione del partner e della relalir a offefa economica; Che il finanziamento da parte comunale, complessivamente anmontante a 3.300,00, come stabilito con Delìrrazione di Giurta Municipale n. 299 del viene imputato: per 2830 al cap. 9398, bil e pe: 500,00 al cap. 9350, bil. 20, 0; Che. con medesima Deliberazione, la rimanente parte di frnanziamento viene posta a carico del pafner prir :to (ESCO) per ura quota del 35%o, pan a ,25; Chr il progetto definitivo è stato approvato con Deleibarazione di Giunta Municipale n. 07 del l; Che. con Determina Dirigenziale n del 4 febbraio 2011 (in pubblicazione a.ll'albo Pretorio online a do;..ne dallo stesso giomo). sono stati approvati il bando, il disciplinare e gli schemi degli allegati abb.:gatori; Che. con medesimo atto, il responsabile dell' VIII Settore ha dato autorizzazione a contrarre e disr.rsto I'afîdamento dei lavori mediante procedura di pubblico incanto prevista dall'af. 19, comma l. ;.'lla L nel "Tcsto coordinato" con le leggi regionali e , , e I,. I0l 0 (selezione dell'oflèrta cconomicamente piu vantaggiosa). Ba:Jtr. disciplinare c gli schemi delle dichiarazioni obbligatorie, sono stati pubblicati nell'albo Prer,..rion line dell'ente a decorrere d,al e ulteriore awiso della procedura di affidamento e s:rto pubblicato, sempre sul sito intemet dell'ente, alla sezione "avvisi di protezione civile". Si i proweduto a pubblicare il bando sull'albo Pretorio dell'osservatorio regionale dei Lavori PuL,blici a decorrere dalla data del codice garan le nrodalità di pubblicazione sono conlormi a quanto previsto dall'art. 29 della L. 109/1994, nel " fr-:to integrato" con Ie vigenti norme.regionali in materia di lavori pubblici ; - l1 L,ando prevedeva che la prcscntazione delle offerte avvenissentro le ore l3 del l. - Fntro tale termine risultano pervenuti n. 1 plico contenente offlerta. -.\l nìomento dell'inizio della gara non risultano pervenute buste oltre il termine sopra indioato. La r eritìca è stata effetluata mediante telefbnat all'ufficio di protocollo. Nessun plico risulta pervenuto, dunque. oltre il termine di scadenza. -\l nìomento dell'apertura dclla gara non è presente nessun rappresentante delle imprese partecipanti. l1 Prcsidente depone sul tavolo, dove si svolgc la gara di appalto, la copia del bando, del disciplinare di gara nonché il plico contenente I'offerta pervenuta, prodotta da: Drtla / capogruppo In,lirizzu Lf.Pì EFFEBI Group s.r.l Via Arch. Vinci, 12, Avola (SR) 21/02t2011 P.lvA Il Presidente verifica che il plico sia integro, idoneamente sigillato e che rechi sul frontespizio,-.) I'inrcstazione, I'indirizzo del mittente e le indicazioni relative all'oggetto della gara. Rileva che ll plico,)y' rìsu lta integro. Si passa quindi all'apertura del plichi per il conseguent esame documentale. Il Presidentc fa I constatare alla Commissione la regolarità dell'intestazione delle tre buste "A - documentazione" e "B - t offerta tccnica" e "C - offèrta economica" nel medesimo contenute, e prowede a far siglare ai. componenti della commissione di gara il fiontespizio delle dette buste. La Commissione procede )y.-,2 quindi all'esame del contenuto della busta "A - documentazione" al fine di verificare la rispondenzà*/' alle disposizioni del bando e del disciplinare di gara, e determina sulla ammissione o esclusione dello

3 conc!ìrente come di seguito indicato. Di :eguito vengono riportate le risultanze dell'esame della documentazione del plico "A docnt:ntazione" e la conseguente determinazione della Commissione di gara in ordine all'ammissione o all: esclusione dell'offerta medesima: ' úa / capogruppo :: FFEBI Group s.r.l Ri!uharuc AMMESSA La busta A contiene quanto previsto dal Bando e dal DiscipJinare L'impresa autocertifica la regolarità contributiva. La stazione appaltante, prima della aggiudicazione defi nitiva, dovrà verificare la yeridicità di tal" certificazione. Si ::..cedc, quindi, all'apertura della busta "B Offerta Tecnica", rilevando che il concorrente ::..j-..e tutta la documentazione richiesta da Bando e Disciplinare. Inoltre viene allegato progetto e-,,:ir o dei lavori. L", lmissione, letti bando e disciplinare, e rilevato che, in mancanza di altre offerte, la attribuzioni ;:: :-nteggi all'offerta concorrentc non può essere fatta per confronto con offerte concorrenti, ritiene.::. iuno determinare una soglia di valore minimo per giudicare I'offerta conveniente per I'Ente :::::r.nte. Il Presidente e il dott. Catalano, però, fanno presente di avere altri e inderogabili impegni :.::::ionali, sicché si decide di aggiomare la seduta al7 marzo prossimo, lunedi, alle ore 9,00. Ì. i:::idente, quindi sospende la seduta. Dispone la custodia delle offerte e del verbale, a cura del ::-:::..rrio verbalizzante, in mobile chiuso a chiarc, c rinvia la seduta alla date e ora suddettìi::. letto e sottoscritto alle ore del l. :. ::.-tario verbalizzante Il commissario Alfonso Catalano l'l L-i'--. Il commissiuio Calogero Oi Sa]po r( í ' \-l, t\ / \---=-- \..ri. \.,., tl Presidehto/ Mario Duminuco..' \fi-:'\lirci il /l/, - -,..\.-/._-_,----.?. UV_- /t'><-, y't' ) // t'-' ' 7( ' t'') q VERBALE DI GARA Seduta n. 2 dell' Se..'zìone di una ESCO (Energy Service Company) che provveda alla progettazione. Direzione lavori, l:::irura e installazione di un impianto solare termico per la produzione di di acqua calda sanitaria a se:-. izio del Palazzetfo dello Soort "Palatenda". sito in c.da Santa Croce nel Comune di Piazza.\n:lenna crg D4 cup I35F ln data 7 marz,o 2071, alle ore 9,00, il presidente della commissione riprende le operazioni della gara di cui alla seduta n. I interrotta in data Penanto, dopo aver verificato che la commissione di gara sia regolarmente costituita, preleva dal luoso ove era custodito il plico contenente I'unica offerta pervenuta e constata che non è avvenuta nessuna manomissione. Dispone, quindi, sul tavolo della commissione, a disposizione della stessa, il

4 plichi. le copie del bando e del disciplinare. La commissione è composta da 1) ing. Mario Duminuco. Responsabile dcl IV Settore- Presidente di gara I ) dort. comm. Alfonso Catalano. Responsabile dei Servizi Finanziari. 1 o commissario esperto d'ambito finanziario -ì) Isrr. Dir.'Iec. Calogero di Sano. Funzionario del IV Settore. 2o commissario esperto d'ambito Iecnt ù0 Panecipa alla seduta con funzioni di segretario verbalizzante il dott. Mauro Mirci appartenente al Settt re in intestazione..{l ntomento dell'insediamento della commissione non è presente nessun rappresentante dell'impresa panccipante. Si continua nell'csame dell'offerta. La c.rmmissione procede all'esame della documentazione tecnica. che viene giudicata conforme alle linee tecniche dettate dal progetto definitivo posto a base di gara. In merito all'attribuzione dei punlc-_ugi alle voci di valulazione, la commissione conclude che, poiché è giunta offerta di un solo concorrente, 1'applicazione del metodo di valutazione per gli elementi di natura quantitativa non è applicabile mancando gli clcmcnti di rallronto previsti dalla formula di cui al Disciplinare di gara (\ ocr-: Elementi di valutazione di nalura quantitativa calcolo per interpolazione). Parimenti, anche I'attribuzione dei punteggi per elementi di natura qualitativa risulterebbc viziato da manexnza di ralfronto con offerle concorrenti. La commissione, pertanto, si limita a giudicare la validità dell'offerta sul piano tecnico. In merito alla conr enienza dell'offèrta, tale valutazione viene ef-fettuata con riferimento agli aspetti tecnici ed cconomici. In merito agli aspctti tecnici, essi sono in linea con le previsioni contenute nel progetto definitivo posto a base di gara. ln merito agli aspetti economici, la realizzazione dell'impianto conscntirà una maggiore utilizzabilità del Palatenda, permettendo di incrementare i tempi di utilizzo e di relativo consumo di acqua calda per riscaldamento e sanitaria contenendo. iconsumi di gas grazie all'integrazione di tale impianto con il realizzando impianto tcrmico solare. I risparmi previsti sui consumi sono previsti nella misura dell'86%. L'impresa allega progetto esecutivo. L'o1Èrta viene ritenuta valida, congrua e conveniente per questa amministrazione ai sensi del punto (Altre informazioni) del Bando di gara, chc conscntc di proccderc all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché ritenuta congrua e conveniente. Si procede, quindi, all'apertura dell'offerta economica. L'impresa offre un ribasso del 2,0585% sull importo soggetto a ribasso. Anche in questo caso non si procede ad attribuzione del punteggio, mancando elementi di raflronto con oflefe concorrenti. Pres.' atto della procedura fin qui seguita, il Presidente dichiara quindi aggiudicataria in via pror r isoria l'impresa EFFEBI Group s.r.l. (unico plico pervenuto) con sede legale in Via Arch. G. Vinci. 12, 96012, Avola (SR) C.F. e P.IVA , dell'appalto dei lavori di cui in premessa, per. importo derivante dall'applicazione della perccntuale di ribasso del 2,0528'/" sull'importo dei ìar tr:i posto a base d'asta, soggetto a ribasso, di ,6f "9,, oltre a quelli non soggetti a ribassgfcorrispondenti con 1.229,99 per oneri di sicurezza ed 4.747,00 per oneri tecnici. Penanto I'importo contrattuale netto resta determinato in ,23 oltre 1.229,99 per oneri di sicur.'zza ed 4.747,00 per oneri tecnici, e quindi, complessivamente in ,22. (z X'r-- Il presidente dispone la comunicazione dell'esito della gara all'impresa provvisoriament\/ " ' aggiudicataria, non presentc alla seduta. L'impresa aggiudicataria dovrà presentare entro i termini di legge, la documentazione indicata nel bando o richiesta a riprova del possesso dei requisiti ivi indicati, al fine di vcrificare la veridicità delle dichiarazioni presentate per concorrere alla gara.

5 I-'appror azione del presente verbale di gara awerrà, come previsto dal D.A. LL.PP , solo dopo ì'acquisizione del DURC per via telematica, essendosi la ditta avvalsa dell'autocertificazione della regolarità contributiva. -\ questo punto, il Presidente dichiara chiusa la gara e dispone che, dopo l'aggiudicazione definitiva, si provveda alla restituzione delle cauzioni provvisorie alle imprese aventi diritto, previa trattenuta di una copia agli atti. ll presente verbale dellc operazioni di gara così come previsto dall'art. 2lbis Legge 109/94, verrà pubblicato per tre giomi consecutivi presso la sede ove si è svolta la gara, nonché sull'albo pretorio online dell'ente. Tutti i componenti del seggio di gara dichiarano di non avere nessuno rapporto di parentela con i responsabili tecnici e amministrativi delle stesse. Tutta la documentazione, oggetto della gara, viene riposta in apposito contenitore e conservata agli atti per i successivi adempimenti ll verbale di gara, rcdatto in tre originali, consta di n. 5 pagine, compresa la presente. Le operazioni di gara vengono chiuse il 7 marzo 2011 alle ore 13,00. Osservazioni dei presenti alla gara: Nessun prescnte alla gara. Letto, confermato c sottoscrittu 1o commissario Alfonso Catalano.,-., ti '-;1.- 2o commissario Calogdo Dj San L..q [ /""-_ { o Duminuco Zz.+a ' c-) Vz' Il segreprio v erbalizzanfe

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12

COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12 COMUNE DI GRAVINA IN PUGLIA Provincia di Bari Via V. Veneto, nr 12 BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI GESIONE DEL CENTRO VISITE E DELLA RETE SENTIERISTICA NEL SIC BOSCO DIFESA

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce)

COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) COMUNE DI VEGLIE (Provincia di Lecce) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE COPIA DEL 2. SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E TRIBUTI SERVIZIO Contratti C.O.N.S.I.P. e M.E.P.A. Numero 17 del 25/08/2014 Numero 433

Dettagli

FonDI ftauttuaali EUROPEI

FonDI ftauttuaali EUROPEI Unione Europea FonDI ftauttuaali EUROPEI MIUR LICEO SCIENTIFICO STATALE "V. DE CAPRARIIS" via V. De Caprariis, 1-83042 Atripalda (AV) - Te!. e fax: 0825/1643462 - Sede asso di Altavilla Irp (AV) via Giardini,

Dettagli

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA

BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA COMUNE DI USMATE VELATE PROVINCIA DI MILANO Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039.6757039 P.I. 00714670965 - C.F. 01482570155 AREA TERRITORIO E AMBIENTE sito internet: www.comune.usmatevelate.mi.it

Dettagli

CITTA DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli UFFICI DI STAFF -APPALTI. GARE E CONTRATTI

CITTA DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli UFFICI DI STAFF -APPALTI. GARE E CONTRATTI --.,,,,.... -----,-------- -------- CITTA DI CASTELLAMMARE DI STABIA Provincia di Napoli UFFICI DI STAFF -APPALTI. GARE E CONTRATTI Determinazione N J 2D del 25- S- 20 f l Oggetto:Aggiudicazione definitiva

Dettagli

Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:378294-2013:text:it:html Italia-Mantova: Servizi di assicurazione di responsabilità civile autoveicoli 2013/S 217-378294 Avviso di gara

Dettagli

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO

COMUNE DI GOLFO ARANCI PROVINCIA DI OLBIA TEMPIO AVVISO INDAGINE DI MERCATO OGGETTO: Indagine di mercato propedeutica alle procedure per l affidamento del Servizio di trasporto alunni scuola dell obbligo con scuolabus ai sensi dell art. 125, comma 11,

Dettagli

COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI

COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI fl r$ COMUNE DI MALEO PROVINCIA DI LODI COPIA AREA TECNICA IoGGETTO: l ;INTERVENTO DI INSTALLAZIONE ASCENSORE PRESSO LA SCUOLA SECONDARIA INFERIORE VILLA lrnrccnr - AGGruDrcAZroNE A segurro DI procedura

Dettagli

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI

C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI C I T T À D I E R I C E PROVINCIA DI TRAPANI Settore II Ufficio Pubblica Istruzione OGGETTO: Verbale procedura di gara del 12.03.2014 per l affidamento della fornitura del servizio di mensa (preparazione,

Dettagli

BANDO DI GARA. per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it

BANDO DI GARA. per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it BANDO DI GARA per la realizzazione del Portale Web delle Terre del Mincio www.terredelmincio.it 1. STAZIONE APPALTANTE. PARCO DEL MINCIO Piazza Porta Giulia 10, 46100 MANTOVA - Codice fiscale: 93006600204

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012

AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 AZIENDA SANITARIA LOCALE TO1 Via San Secondo, 29-10128 Torino Tel. +39 011 566 1 566 Codice Fiscale/Partita Iva 09737640012 S.C. TECNICO-MANUTENZIONE Prot. N. 0138889/B05 Torino, 18.11.2008 RACCOMANDATA

Dettagli

I documenti di gara possono essere scaricati dal sito internet del Comune di Corsico www. comune. corsico.mi. it e www. arca.re gione. lombardia. it.

I documenti di gara possono essere scaricati dal sito internet del Comune di Corsico www. comune. corsico.mi. it e www. arca.re gione. lombardia. it. CITTA' 0r corsrc0 PXOV'I'{6IA EI MILANO LETTERA D'INVITO OGGETTO: ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DEL SBRVIZIO DI PRE E POST ORARIO PRXSSO LE SCUOLE STATALI E COMUNALI DI CORSICO. ANNO SCOLASTICO 2OI4I2OI5.

Dettagli

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione

Amministrazione Aggiudicatrice Oggetto dell appalto : Esclusa Condizioni partecipazione DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA PER LE SCUOLE PRIMARIE DI PRIMO GRADO SITE NEL COMUNE DI BORZONASCA PER GLI ANNI SCOLASTICI 2010/2011, 2011/2012 E 2012/2013 Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA ORIGINALE COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA OGGETTO: Approvazione verbale di aggiudicazione \a procedu N. 281 Data 05/09/2011 di servizi di progettazione

Dettagli

AWISO D'ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DELL'AUTOVETTURA LAND ROVER TARGATA ZA651SX DI PROPRIETA' DEL PARCO NAZIONALE DEl MONTI SIBILLINI.

AWISO D'ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DELL'AUTOVETTURA LAND ROVER TARGATA ZA651SX DI PROPRIETA' DEL PARCO NAZIONALE DEl MONTI SIBILLINI. AWISO D'ASTA PUBBLICA PER LA VENDITA DELL'AUTOVETTURA LAND ROVER TARGATA ZA651SX DI PROPRIETA' DEL PARCO NAZIONALE DEl MONTI SIBILLINI Il DIRETTORE In esecuzione alla delibera presidenziale n. 59 del10

Dettagli

Consorzio di Gestione Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo

Consorzio di Gestione Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo Consorzio di Gestione Area Marina Protetta Tavolara Punta Coda Cavallo BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA Fornitura attrezzature informatiche 1) STAZIONE APPALTANTE: Consorzio di Gestione Area Marina Protetta

Dettagli

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL

CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL CITTA' DI RAGUSA VERBALE DI GARA RELATIVO ALL'APPALTO DEI SERVIZI CIMITERIALI DEL COMUNE DI RAGUSA. L'anno duemiladodici il giorno ventisette del mese di novembre alle ore 10,20 in Ragusa, nella Residenza

Dettagli

CITTA' DI PORTICI Provincia di Napoli

CITTA' DI PORTICI Provincia di Napoli CITTA' DI PORTICI Provincia di Napoli ALLEGATO A) AVVISO DI GARA PUBBLICA PER LA VENDITA DI AUTOMEZZO COMUNALE FIAT DUCATO TARGATO BA 267WB ALLESTITO CON PIATTAFORMA ELEVABILE BENELLI 2510 IL DIRIGENTE

Dettagli

COMUNE DI NUGHEDU SANTA VITTORIA Provincia di Oristano

COMUNE DI NUGHEDU SANTA VITTORIA Provincia di Oristano COMUNE DI NUGHEDU SANTA VITTORIA Provincia di Oristano Via del Parco, 1/3 09080 Nughedu Santa Vittoria 0783 69026 0783 69384 e-mail nughedsv@tin.it c.f. 80005850955 SERVIZIO SOCIO ASSISTENZIALE BANDO DI

Dettagli

COMUNE DI CUCCARO VETERE

COMUNE DI CUCCARO VETERE COMUNE DI CUCCARO VETERE Comune del Provincia di Salerno Via Convento n 13 - C.A.P. 84050 - Tel e fax 0974.953050 e-mail comune.cuccarovetere@asmecert.it UFFICIO TECNICO ED URBANISTICA BANDO DI GARA PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI CASTELTERMINI

COMUNE DI CASTELTERMINI COMUNE DI CASTELTERMINI Provincia di Agrigento Area P.O. 5 PEC: comunedicasteltermini@pec.it GESTIONE PATRIMONIO E LOCAZIONI VERBALE DI SELEZIONE Per l assegnazione in concessione a titolo gratuito, per

Dettagli

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA. Rionero in Vulture (PZ) UNITA' OPERATIVA GESTIONE TECNICO-PATRIMONIALE DETERMINA.

CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA. Rionero in Vulture (PZ) UNITA' OPERATIVA GESTIONE TECNICO-PATRIMONIALE DETERMINA. + l. R C. es. Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico CENTRO DI RIFERIMENTO ONCOLOGICO DELLA BASILICATA C. R. O. B. R502XRionero in Vulture (l'il - Via Padre Pio, 1 P IVA. 01323150761 CF. 93002460769-

Dettagli

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa)

COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) C.F. 00196160881 COMUNE DI SANTA CROCE CAMERINA (Provincia di Ragusa) OGGETTO: Verbale di procedura negoziata per l appalto del Servizio di Trasporto Anziani anno 2014. CIG Z180C78811- Importo Posto a

Dettagli

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo)

COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) COMUNE DI CARVICO (Provincia di Bergamo) BANDO DI PUBBLICO INCANTO PER APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA EDUCATIVA SCOLASTICA. PERIODO: SETTEMBRE 2009 / GIUGNO 2011 (COD. CIG 0336180083) ART. 1 ENTE AGGIUDICATORE

Dettagli

Determinazione del Capo Settore Affari Generali

Determinazione del Capo Settore Affari Generali COMUNE DI ISPICA (Provincia di Ragusa) Determinazione del Capo Settore Affari Generali Reg. Gen. N. 1194 del 16/10/2014 OGGETTO: Approvazione atti di gara ed aggiudicazione definitiva per l'affidamento

Dettagli

CITTA DI NARDO Provincia di Lecce BANDO DI GARA

CITTA DI NARDO Provincia di Lecce BANDO DI GARA CITTA DI NARDO Provincia di Lecce BANDO DI GARA APPALTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, CUSTODIA E PORTIERATO DEI LOCALI ADIBITI AD UFFICI GIUDIZIARI, ANNI DUE, -ANNI 2. CIG: 5809858E7A 1. Ente Appaltante: Comune

Dettagli

I-San Donato Milanese: Gas naturale 2011/S 140-233125 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture

I-San Donato Milanese: Gas naturale 2011/S 140-233125 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI. Forniture 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:233125-2011:text:it:html I-San Donato Milanese: Gas naturale 2011/S 140-233125 BANDO DI GARA SETTORI SPECIALI Forniture SEZIONE I: ENTE

Dettagli

DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO

DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO Pag. 1 a 5 DIOCESI DI CASSANO ALL JONIO Cassano all Jonio li 19 febbraio 2014 Prot. N 64 RACCOMANDATA ½ posta elettronica certificata LETTERA D INVITO ALL IMPRESA: Oggetto: Invito a partecipare alla gara

Dettagli

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.

SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. SCHEMA LETTERA INVITO PER COTTIMO FIDUCIARIO AI SENSI DELL ART. 125 del D.lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. COMUNE DI MONTECASTRILLI Viale della Resistenza,8 05026 Montecastrilli ( TR ) - Tel. 0744/94791 - Fax.

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO ASSESSORATO ALL AMBIENTE

PROVINCIA DI VITERBO ASSESSORATO ALL AMBIENTE PROVINCIA DI VITERBO ASSESSORATO ALL AMBIENTE DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI GESTIONE DEGLI SPORTELLI DI INFORMAZIONE AMBIENTALE Art. 1 - Modalità di gara, finalità e oggetto dell'appalto

Dettagli

IACP DI CASERTA. Determinazione a contrarre n. 678 del 12.11.2015 - CIG: 6342603193

IACP DI CASERTA. Determinazione a contrarre n. 678 del 12.11.2015 - CIG: 6342603193 allegato B IACP DI CASERTA DISCIPLINARE DI GARA TELEMATICA (RdO) per l'affidamento del servizio stampa, imbustamento e postalizzazione avvisi di pagamento canoni di locazione dell I.A.C.P. di Caserta Determinazione

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO COMUNE DI LUSERNA SAN GIOVANNI Provincia di Torino BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO In esecuzione della D.C.C. n. 28 del 30/07/2015 e della determinazione n. 274 del 21/09/2015 si rende noto che il Comune

Dettagli

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.

COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero. COMUNE DI SAN NICOLA ARCELLA Provincia di Cosenza Via Nazionale, 5 C.F. 00345230783 Tel. 09853218 - fax 09853963 comunesannicola@libero.it AREA AMMINISTRATIVA originale DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE

Dettagli

BANDO DI PROCEDURA APERTA PER LAVORI. Codice Identificativo Gara (C.I.G. 5698298045) Codice Unico di Progetto (CUP H69H09000130004)

BANDO DI PROCEDURA APERTA PER LAVORI. Codice Identificativo Gara (C.I.G. 5698298045) Codice Unico di Progetto (CUP H69H09000130004) COMUNE DI BERTINORO Provincia di Forli -Cesena Piazza della Libertà, 1-47032 Bertinoro (FC)- tel.0543.469111 fax 0543.444486 www.comune.bertinoro.fc.it PEC: protocollo@pec.comune.bertinoro.fc.it BANDO

Dettagli

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE

AMT AMT AMT AMT AMT AMT FACSIMILE FACSIMILE AZIENDA MUNICIPALE TRASPORTI CATANIA BANDO DI GARA Cod. Cig. 0445044DE9 Art.1 - Ente appaltante Azienda Municipale Trasporti Catania - Via S. Euplio, 168-95124 Catania Tel. 095/7519111, Fax 095/509570

Dettagli

ICE - ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO. 1.1) Denominazione e indirizzi e punti di contatto: Istituto nazionale per il

ICE - ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO. 1.1) Denominazione e indirizzi e punti di contatto: Istituto nazionale per il ICE - ISTITUTO NAZIONALE PER IL COMMERCIO ESTERO SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE 1.1) Denominazione e indirizzi e punti di contatto: Istituto nazionale per il Commercio Estero - Ufficio di New

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA ( PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA N. 184 Data 13/05/2014 OGGETTO: Determina a contrarre per l'affidamento lavori di "Realizzazione impianto

Dettagli

COMUNE DI MONSERRATO

COMUNE DI MONSERRATO COMUNE DI MONSERRATO Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A al bando di gara 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona

Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona COPIA Comune di Trescore Cremasco Provincia di Cremona AREA TECNICA UFFICIO TECNICO DETERMINAZIONE del 03.10.2014 N Generale : 178 N Settoriale : 39 OGGETTO: APPALTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA SCOLASTICA

Dettagli

Avviso di gara Settori speciali. Servizi

Avviso di gara Settori speciali. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:109439-2013:text:it:html I-Mantova: Servizi di assicurazione di responsabilità civile autoveicoli 2013/S 065-109439 Avviso di gara Settori

Dettagli

C O M U N E D I CAPUA PROVINCIA DI CASERTA

C O M U N E D I CAPUA PROVINCIA DI CASERTA C O M U N E D I CAPUA PROVINCIA DI CASERTA VERBALE DELLA COMMISSIONE DI GARA PER L AGGIUDICAZIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PERIODO 01/01/2015 31/12/2019 Verbale n.1 Il giorno tre del mese di

Dettagli

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) **********

COMUNE DI AGRIGENTO. Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) ********** COMUNE DI AGRIGENTO Settore X Serv. III (Ecologia e Ambiente Igiene e Sanità) ********** BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO RELATIVO ALL'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI DERATTIZZAZIONE DEL TERRITORIO COMUNALE,

Dettagli

DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI CAPI BOVINI E EQUINI CON IL SISTEMA DELLE OFFERTE SEGRETE.

DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI CAPI BOVINI E EQUINI CON IL SISTEMA DELLE OFFERTE SEGRETE. DISCIPLINARE DI ASTA PUBBLICA PER L ALIENAZIONE DI CAPI BOVINI E EQUINI CON IL SISTEMA DELLE OFFERTE SEGRETE. ARTICOLO 1 _ OGGETTO DELL ASTA E ADEMPIMENTI A CURA DELL AGGIUDICATARIO L'Ente Parco Regionale

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI VERBALE SEDUTA PER L'AFFIDAMENTO DELLE AZIONI RETE DI SOLIDARIETA E BORSA LAVORO - PIANO DI ZONA 2 TRIENNALITA' LEGGE 328/2000. COSTO SERVIZIO: 297.620, 78 PER

Dettagli

CONSORZIO DI BONIFICA 4 - CALTANISSETTA Istituito ai sensi del D.P.R.S. del 23.05.1997

CONSORZIO DI BONIFICA 4 - CALTANISSETTA Istituito ai sensi del D.P.R.S. del 23.05.1997 CONSORZIO DI BONIFICA 4 - CALTANISSETTA Istituito ai sensi del D.P.R.S. del 23.05.1997 Protocollo n.... Caltanissetta, lì... Via Boccaccio, n. 16 Caltanissetta Risposta a Nota n.... Tel.0934-530511 - Fax

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara

AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara AUTOMOBILE CLUB VARESE Viale Milano 25 211100 VARESE http://www.varese.aci.it - Sezione Bandi di gara BANDO DI GARA (scadenza presentazione offerte: 12 novembre 2012- ore 12,00) L Automobile Club Varese,

Dettagli

PUBBLICO INCANTO CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 483027877F BANDO DI GARA INTEGRALE

PUBBLICO INCANTO CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 483027877F BANDO DI GARA INTEGRALE ACOSET S.p.A. PUBBLICO INCANTO Energy Service Contractor per la fornitura dell energia elettrica, l esercizio, la manutenzione ordinaria e straordinaria, preceduti ad interventi di adeguamento normativo

Dettagli

Città di Trapani. 6 Settore Servizi per l'ambiente

Città di Trapani. 6 Settore Servizi per l'ambiente Città di Trapani 6 Settore Servizi per l'ambiente Oggetto: Gara a trattativa privata per l appalto della fornitura di Erbicida sistemico con glifosate acido puro sotto forma di sale isopropillaminico privo

Dettagli

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006)

BANDO DI GARA. 4. Criterio di aggiudicazione: Criterio dell offerta economicamente più vantaggiosa (art. 83 D.Lgs. 163/2006) BANDO DI GARA 1. Amministrazione appaltante: Comune di Lanciano Avvocatura Comunale Servizio Appalti Forniture e Servizi P.zza Plebiscito, 1 66034 Lanciano telefono 0872/707602-707227 Fax 0872/717573 sito

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA. Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) (C.F. 00115070856)

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA. Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) (C.F. 00115070856) PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA Ora Libero Consorzio Comunale di Caltanissetta (l.r. 8/2014) (C.F. 00115070856) Verbale di procedura aperta relativa all appalto per il Servizio di manutenzione e fornitura

Dettagli

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA

COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Originale COMUNE DI RACCUJA PROVINCIA DI MESSINA ) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA TECNICA Data 04/12/2014 OGGETTO: "Realizzazione impianto video sorveglianza e impianto antifurto nel Rifugio

Dettagli

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque

Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque Agenzia Regionale per i Rifiuti e le Acque 1 Settore Regolazione delle Acque GARA PER LA FORNITURA CONTINUA DI GAS NATURALE (METANO) A SERVIZIO DELL IMPIANTO DI DISSALAZIONE E POTABILIZZAZIONE DELL ACQUA

Dettagli

BANDO DI GARA SI RENDE NOTO

BANDO DI GARA SI RENDE NOTO BANDO DI GARA OGGETTO: Procedura aperta di gara per l affidamento dei Lavori di bonifica mediante incapsulamento delle lastre in eternit presenti presso il Collegio Unico ONAOSI posto in Perugia Viale

Dettagli

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale

Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale Città di La Maddalena Provincia di Olbia Tempio Area Amministrativa Settore Socio Assistenziale dirigente.malu@comunelamaddalena.it PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052

COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 COMUNE DI BARDONECCHIA Provincia di Torino CAP. 10052 AREA AMMINISTRATIVA - SERVIZIO AFFARI GENERALI PROCEDURA NEGOZIATA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI ASSICURATIVI RELATIVI ALLA RESPONSABILITA CIVILE VERSO

Dettagli

COMUNE DI TARANTO - Servizio Appalti e Contratti SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE

COMUNE DI TARANTO - Servizio Appalti e Contratti SEZIONE I: AMMINISTRAZIONE AGGIUDICATRICE Bando di Gara per PROCEDURA APERTA Relativo all affidamento della PROGETTAZIONE ESECUTIVA ED ESECUZIONE DELLE OPERE RELATIVE ALLA REALIZZAZIONE DELL EDIFICIO DIREZIONALE E STRUTTURA MERCATALE AMBITO B

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA CIG 545383355D

CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA CIG 545383355D SERVIZIO FINANZIARIO CAPITOLATO SPECIALE D ONERI PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA CIG 545383355D Il Responsabile del Servizio Finanziario indice una procedura aperta per l affidamento

Dettagli

COMUNE DI BISIGNANO P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO. Prot. N 7440 Bisignano, 29 aprile 2013 A V V I S O I N V I T O

COMUNE DI BISIGNANO P R I M O S E T T O R E UFFICIO ECONOMATO-PROVVEDITORATO. Prot. N 7440 Bisignano, 29 aprile 2013 A V V I S O I N V I T O Pagina 1 di 6 COMUNE DI BISIGNANO (Provincia di Cosenza) 87043 - Piazza Collina Castello Tel. 0984/951071 Fax 0984/951178 C.F. e P.I. 00275260784 PEC: comune.bisignano@mailcertificata.biz P R I M O S E

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA Allegato n.1 DISCIPLINARE DI GARA Modalità di presentazione e criteri di ammissibilità delle offerte I plichi contenenti l offerta e le documentazioni, pena l esclusione dalla gara, devono pervenire, a

Dettagli

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi

Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701. Bando di gara. Servizi 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:268701-2013:text:it:html Italia-Roma: Servizi di pulizia stradale 2013/S 154-268701 Bando di gara Servizi Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE U.O.A. UFFICIO ENERGIA PUBBLICO INCANTO

ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE U.O.A. UFFICIO ENERGIA PUBBLICO INCANTO Provincia Regionale di Ragusa ASSESSORATO TERRITORIO ED AMBIENTE U.O.A. UFFICIO ENERGIA PUBBLICO INCANTO per l affidamento dei servizi relativi a Efficientamento energetico e ottimizzazione dei consumi

Dettagli

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA

Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del VERBALE DI ASTA PUBBLICA N. 12357 di repertorio Oggetto: Servizio di resocontazione e di verbalizzazione delle sedute del Consiglio Provinciale di Trapani. - C.I.G. n. 0558985901. Importo a Base d Asta 35.873,00# (Esclusa IVA).

Dettagli

COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI Settore Entrate/Economato Servizio Economato-Patrimonio

COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI Settore Entrate/Economato Servizio Economato-Patrimonio COMUNE DI SAN FERDINANDO DI PUGLIA PROVINCIA DI BARLETTA ANDRIA TRANI Settore Entrate/Economato Servizio Economato-Patrimonio BANDO DI GARA PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI VIGILANZA

Dettagli

COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano

COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano COMUNE DI CARPIANO Provincia di Milano APPALTO INTEGRATO DISCIPLINARE DI GARA dei lavori di Ampliamento Scuola d Infanzia Importo a base di gara euro 697.000,00 + IVA, così suddiviso: a) importo lavori

Dettagli

AVVISO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE. Determinazione dirigenziale a contrarre n.02 del 09.01.2009

AVVISO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE. Determinazione dirigenziale a contrarre n.02 del 09.01.2009 AVVISO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE - VIA DANTE-. Determinazione dirigenziale a contrarre n.02 del 09.01.2009 CIG. 0258703078 1. ENTE APPALTANTE Comune

Dettagli

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G.

BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA. 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. BANDO DI GARA PER PROCEDURA APERTA 1) Ente aggiudicatore: Grandi Stazioni S.p.A., con sede in Roma, Via G. Giolitti, 34 (Telefono 06-478411/Telefax 06-47841376, indirizzo PEC: appalti_acquisti_gsspa@legalmail.it,

Dettagli

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO

BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO BANDO DI GARA PER PUBBLICO INCANTO 1. STAZIONE APPALTANTE: Comune di Ragusa, Corso Italia n.72, tel/fax 0932/676244. Sito internet: www.comune.ragusa.it 2. PROCEDURA DI GARA: pubblico incanto ai sensi

Dettagli

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA -

COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA - COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE NUOVE INFRASTRUTTURE E MOBILITA - BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante: Comune di Firenze - Direzione Nuove Infrastrutture e Mobilità - Servizio Programmazione progettazioni

Dettagli

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA

DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico. DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA DIREZIONE AMBIENTE Servizio Energia e Rischio Idraulico DISCIPLINARE di GARA PROCEDURA APERTA Oggetto dell appalto: Servizio di Censimento e verifica degli impianti termici sul territorio comunale ai sensi

Dettagli

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici

Comune di Erice. SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Comune di Erice SETTORE I Affari Generali, Legale e Servizi Demografici Oggetto: Verbale di apertura della gara relativa all appalto avente per oggetto Appalto per la fornitura di servizi di copertura

Dettagli

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs.

AREA TECNICA. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA (ai sensi dell art. 3, comma 37 e art. 55, comma 5, del vigente D.Lgs. 163/2006) Per l appalto dei lavori di Riqualificazione urbanistica delle aree periferiche

Dettagli

Tel: 045/6335807 Fax: 045/6335833

Tel: 045/6335807 Fax: 045/6335833 COMUNE DI MOZZECANE Via C. Bon Brenzoni 26 37060 Mozzecane (Vr) Codice Fiscale e Partita Iva 00354500233 www.comunemozzecane.it Settore Risorse interne e Tributi PEC : protocollo@pec.comunemozzecane.it

Dettagli

Comune di Cattolica Provincia di Rimini

Comune di Cattolica Provincia di Rimini Comune di Cattolica Provincia di Rimini ADEMPIMENTI La presente determinazione verrà affissa all'albo Pretorio per 15 giorni consecutivi a decorrere dal 14/02/2013 Contestualmente all'affissione sarà trasmessa

Dettagli

DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28 del 23 settembre 2009 Reg. Gen. n. 915 del 24 settembre 2009. Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO

DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28 del 23 settembre 2009 Reg. Gen. n. 915 del 24 settembre 2009. Il RESPONSABILE DEL SERVIZIO COMUNE DI ADRANO Provincia di Catania Via Aurelio Spampinato n 28 95031 (CT ) tel. 095/7606111 fax 0957692771 1^AREA FUNZIONALE 6 SERVIZIO Gare e Contratti DETERMINAZIONE COPIA Reg. 1^A.F.- 6 serv. n 28

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO CULTURALE-PUBBLICA ISTRUZIONE-SOCIALE-SPORT

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO CULTURALE-PUBBLICA ISTRUZIONE-SOCIALE-SPORT COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO SERVIZIO CULTURALE-PUBBLICA ISTRUZIONE-SOCIALE-SPORT OGGETTO : SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE ANZIANI E FAMIGLIE IN DIFFICOLTA - AG- GIUDICAZIONE DEFINITIVA

Dettagli

CODICE C.I.G. 577295592A CODICE C.U.P. F73H14000040002

CODICE C.I.G. 577295592A CODICE C.U.P. F73H14000040002 LAVORI DI RIPRISTINO FRANA DI VIA NENNI NELLA FRAZIONE DI TAVERNELLE CONSEGUENTE AGLI EVENTI ALLUVIONALI DEL 11,12 E 13 NOVEMBRE 2012 - D.P.C.M. 23/03/2013 ORDINANZA DEL COMMISSARIO DELEGATO N. 10 DEL

Dettagli

SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE SERVIZIO AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 414 DEL 29/06/2015 OGGETTO SERVIZI ASSICURATIVI DELLA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PER IL PERIODO: ORE 24,00 DEL 60/06/2015-ORE 24,00 DEL 30/06/1916,

Dettagli

I-Guidonia Montecelio: Erogazione di energia elettrica e servizi connessi 2012/S 216-356711. Avviso di gara Settori speciali.

I-Guidonia Montecelio: Erogazione di energia elettrica e servizi connessi 2012/S 216-356711. Avviso di gara Settori speciali. 1/5 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:356711-2012:text:it:html I-Guidonia Montecelio: Erogazione di energia elettrica e servizi connessi 2012/S 216-356711 Avviso di gara

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA MONTE ZEBIO

ISTITUTO COMPRENSIVO VIA MONTE ZEBIO Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio ISTITUTO COMPRENSIVO VIA MONTE ZEBIO Via Monte Zebio, 35-00195 Roma D. XXV Tel. 06/3725859 - fax 06/3741217

Dettagli

COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo

COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo COMUNE DI CARAGLIO Provincia di Cuneo Avviso pubblico di selezione per l'affidamento dell incarico di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione (RSPP) ai sensi del D.Lgs 81/2008. TRIENNIO 2015/2016/2017.

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB

DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB Comune di MONSERRATO Comunu de PAULI Settore Economico Finanziario DISCIPLINARE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA GARA E PER LA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE Allegato A CIG GENERALE 3487506CFB 1) Ente Aggiudicatore:

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE

AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE AVVISO A PRESENTARE OFFERTA PER IL SERVIZIO DI RECUPERO CREDITI STRAGIUDIZIALE L Azienda Servizi Integrati S.p.A., con sede in San Donà di Piave (VE), Via N. Sauro, 21 - Tel. 0421/481111, e-mail: info@asibassopiave.it.,

Dettagli

C ITTA' DI CAVE PROVINCIA DI ROMA

C ITTA' DI CAVE PROVINCIA DI ROMA BANDO DI GARA MEDIANTE PROCEDURA APERTA AFFIDAMENTO DEI SERVIZI OPERAZIONI CIMITERIALI E GESTIONE E MANUTENZIONE DEL CIMITERO CIG. 5611151449 1) ENTE APPALTANTE: Comune di Cave Piazza Garibaldi, 6 00033

Dettagli

Alto Calore Servizi s.p.a.

Alto Calore Servizi s.p.a. Alto Calore Servizi s.p.a. Corso Europa, 41 83100 Avellino C.F. e P.I. 00080810641 Tel. 0825-7941 fax 0825-31105 - http://www.altocalore.it DISCIPLINARE DI GARA Oggetto dell appalto: La presente procedura

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA CODICE UNICO DI PROGETTO (CUP): I61B07000340005 CODICE IDENTIFICATIVO GARA (CIG): 0438423619 Via Vittorio Locchi, 19 34123 Trieste DISCIPLINARE DI GARA FORNITURA A PIE D OPERA APPARECCHIATURE TECNICHE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA

REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA REPUBBLICA ITALIANA - REGIONE SICILIANA ISTITUTO D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CIPOLLA PANTALEO - GENTILE P.le Placido Rizzotto Tel. 0924-901344 Fax. 0924-934233 - Posta certificata: TPIS032001@istruzione.it

Dettagli

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA

cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA VÉÅâÇx w MARIGLIANO cüéä Çv t w atñéä SETTORE POLIZIA MUNICIPALE Tel.081 8851605 Fax 081 8852867 BANDO DI GARA D'APPALTO - PROCEDURA APERTA ENTE APPALTANTE: Comune di Marigliano Corso Umberto 1-80034 Marigliano

Dettagli

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica

COMUNE DI CINISELLO BALSAMO. Piazza Confalonieri,3. 20092 Cinisello Balsamo. Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. Ufficio Urbanistica COMUNE DI CINISELLO BALSAMO Piazza Confalonieri,3 20092 Cinisello Balsamo Provincia di Milano SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO Ufficio Urbanistica BANDO DI GARA A PUBBLICO INCANTO Per l affidamento del

Dettagli

PROVINCIA DI VITERBO Assessorato Ambiente della Provincia di Viterbo

PROVINCIA DI VITERBO Assessorato Ambiente della Provincia di Viterbo PROVINCIA DI VITERBO Assessorato Ambiente della Provincia di Viterbo Bando di gara (procedura aperta) per l'affidamento del Servizio di gestione degli sportelli di informazione ambientale (CIG 023395381D)

Dettagli

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4

CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 CITTA DI CINISELLO BALSAMO VIA XXV APRILE, 4 20092 Cinisello Balsamo (MI) Tel.02/660231 Fax 02/66011464 www.comune.cinisello-balsamo.mi.it E indetta con Determinazione Dirigenziale n.246 del 06/03/2007

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA DISCIPLINARE DI GARA

PROVINCIA DI PISTOIA DISCIPLINARE DI GARA PROVINCIA DI PISTOIA DISCIPLINARE DI GARA PROCEDURA APERTA PER LA FORNITURA DI UNA APPARECCHIATURA DI STORAGE AREA NETWORK (SAN) PER L IMPLEMENTAZIONE ED IL POTENZIAMENTO DELLA INFRASTRUTTURA TECNOLOGICA

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA C.F. 00209290352

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA C.F. 00209290352 PROVINCIA DI REGGIO EMILIA C.F. 00209290352 VERBALE DI AGGIUDICAZIONE A SEGUITO DI PROCEDURA APERTA indetta ai sensi dell art. 55 del D.Lgs n. 163/2006. PRIMA SEDUTA (PUBBLICA) Oggi, giorno 07 maggio dell'anno

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari. Settore Economico Finanziario COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Settore Economico Finanziario Prot. N.... Data... RACCOMANDATA A.R. Anticipata a mezzo fax Spett.le Impresa......... OGGETTO: Richiesta di preventivo - offerta

Dettagli

Stazione Appaltante: ISISTL RUSSELL-NEWTON via F. De André n. 6 Scandicci (FI) C.F. 94040460480

Stazione Appaltante: ISISTL RUSSELL-NEWTON via F. De André n. 6 Scandicci (FI) C.F. 94040460480 Prot.n.2389/D15 Scandicci, 23/05/2015 Stazione Appaltante: ISISTL RUSSELL-NEWTON via F. De André n. 6 Scandicci (FI) C.F. 94040460480 Codice CIG: Z4C14B62F4 Codice fatturazione elettronica: UF1YIS BANDO

Dettagli

Ristrutturazione Campanile di Castiglione

Ristrutturazione Campanile di Castiglione DISCIPLINARE DI GARA Ristrutturazione Campanile di Castiglione Il presente disciplinare costituisce integrazione al bando di gara relativamente alle procedure di appalto, ai requisiti e modalità di partecipazione

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Corso G. Matteotti, 101 04100 Latina PROCEDURA APERTA PER L APPALTO A CORPO DEI LAVORI DI SISTEMAZIONE IDRAULICA DEL FOSSO CISTERNA DISCIPLINARE DI GARA Codice Identificativo

Dettagli

I-Roma: Autoveicoli per usi speciali 2013/S 061-102287. Bando di gara. Forniture

I-Roma: Autoveicoli per usi speciali 2013/S 061-102287. Bando di gara. Forniture 1/6 Avviso nel sito web TED: http://ted.europa.eu/udl?uri=ted:notice:102287-2013:text:it:html I-Roma: Autoveicoli per usi speciali 2013/S 061-102287 Bando di gara Forniture Direttiva 2004/18/CE Sezione

Dettagli

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI " SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1

CITTA DI MARTINA FRANCA Provincia di Taranto OGGETTO: APPALTO LAVORI DI  SISTEMAZIONE DELL ALTARE DELLE ANIME DEL PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 PURGATORIO NEL CIMITERO COMUNALE 1 VERBALE DI GARA DI L'anno duemilaundici il giorno 10 (dieci) del mese di marzo alle ore 10,00 nella Residenza Municipale. Premesso che con determina n. 216 del 09/11/2010

Dettagli

UNIONE DI COMUNI DELLA MESSAPIA

UNIONE DI COMUNI DELLA MESSAPIA UNIONE DI COMUNI DELLA MESSAPIA CAVALLINO-LIZZANELLO - Provincia di Lecce Tel.0832/613120-Fax 0832/612951-C.F. e P.I. 03628950754- Via De Dominicis 5 73020 CAVALLINO (LE) *************************************************************

Dettagli

UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA

UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA UFFICIO SEGRETERIA GENERALE E AFFARI ISTITUZIONALI BANDO DI GARA - PROCEDURA APERTA Ente appaltante:comune di Firenze Ufficio Segreteria Generale e Affari Istituzionali Servizio Contratti e Appalti Piazza

Dettagli