MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA"

Transcript

1 MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA

2 INDICE GENERALE 1.0 ELEMENTI BASE SIMBOLO MARCHIO TIPOGRAFIA MODULISTICA CARTA INTESTATA BUSTE BIGLIETTO DA VISITA TEMPLATE PPT TEMPLATE WORD FAX COMUNICATO STAMPA WITH COMPLIMENTS FIRMA MAIL STAMPATI BLOCCO NOTE CARTELLINA CD E DVD COVER E LABEL

3 3

4 INDICE 1.0 ELEMENTI BASE SIMBOLO Simbolo MARCHIO Versione positiva a colori Versione positiva in nero Versione negativa in bianco Versione negativa su fondo. colore istituzionale Versione su altri fondi colore Costruttivo orizzontale Costruttivo verticale Area neutra versione orizzontale Area neutra versione verticale Area neutra versione web Leggibilità e formato minimo Colori istituzionali / Primo livello Colori istituzionali / Secondo livello Errori da evitare TIPOGRAFIA..Carattere tipografico istituzionale. per PC, PPT, DOC, Mail Carattere tipografico istituzionale. per Internet, Intranet, Social Network Carattere tipografico istituzionale /. Prima tipologia carattere tipografico istituzionale /. Seconda tipologia

5 ELEMENTI BASE Simbolo Il simbolo Lombardia Informatica è costituito dalla sagoma stilizzata della regione Lombardia senza l aggiunta del logotipo. Combinato con il logotipo costituisce il marchio. I colori istituzionali corrispondono per la stampa al Pantone

6 ELEMENTI BASE Marchio / Versione positiva a colori Il marchio Lombardia Informatica è l elemento base del sistema di identità visiva. I colori istituzionali corrispondono per la stampa al Pantone 356 e Pantone 445. Questa versione si usa su fondo bianco o molto chiaro. Il marchio non può essere mai modificato né utilizzato insieme ad altri elementi a eccezione dei casi descritti in queste schede. 1.2

7 ELEMENTI BASE Marchio / Versione positiva in nero La versione in nero 100% è utilizzata in tutti i casi in cui l unico colore di stampa sia il nero (per esempio: avvisi stampa quotidiana, primo foglio fax o stampa da computer) o dove si renda necessario l impiego del marchio a un colore pieno. 1.3

8 ELEMENTI BASE Marchio / Versione negativa in bianco La versione in negativo del marchio è prevista per tutte le riproduzioni su fondo nero o di colore particolarmente scuro. 1.4

9 ELEMENTI BASE Marchio / Versione negativa su fondo colore istituzionale Queste versioni in negativo del marchio sono previste anche su fondi di colore di tono scuro differenti dal nero, come ad esempio sui fondi di colore istituzionale Pantone 356 e Pantone

10 ELEMENTI BASE Marchio / Versione su altri fondi colori Il marchio può essere applicato sia su fondi cromatici chiari che su fondi di colore scuro. Nella tavola sono riportate alcune combinazioni cromatiche possibili, sia per la stampa che per il web. Su fondi chiari va applicata la versione in positivo del marchio, su fondi scuri va applicata la versione in negativo. 1.6

11 ELEMENTI BASE Marchio / Costruttivo orizzontale 3/5 X X La combinazione del simbolo con il logotipo è vincolata e strutturata da proporzioni grafico geometriche ben definite. Il logotipo è composto da un modulo che regola la distanza del simbolo dal logotipo, definendone la giusta collocazione. 1.7

12 ELEMENTI BASE Marchio / Costruttivo verticale 3/5 X X 1/4 X La versione con combinazione verticale del marchio viene utilizzata solo quando è assolutamente necessario (ad esempio quando, per motivi di leggibilità, non sia possibile l utilizzo del marchio nella sua versione originale orizzontale). 1.8

13 ELEMENTI BASE Marchio / Area neutra versione orizzontale 2X 2X X 2X 2X La leggibilità del marchio è maggiore se l area circostante è sufficientemente ampia. Qualsiasi testo o elemento grafico deve essere posto all esterno di una cornice ideale, costruita attorno al marchio. Questo spazio è da considerarsi minimo: pertanto, quando è possibile, deve essere aumentato. 1.9

14 ELEMENTI BASE Marchio / Area neutra versione verticale 2X 2X X 2X 2X La leggibilità del marchio è maggiore se l area circostante è sufficientemente ampia. Qualsiasi testo o elemento grafico deve essere posto all esterno di una cornice ideale, costruita attorno al marchio. Questo spazio è da considerarsi minimo: pertanto, quando è possibile, deve essere aumentato. 1.10

15 ELEMENTI BASE Marchio / Area neutra versione web X X X X X Viene consentita un area di rispetto inferiore pari a X solo in Internet per garantire la massima visibilità del marchio. 1.11

16 ELEMENTI BASE Marchio / Leggibilità e formato minimo 20 mm Il marchio può essere ridotto fino a una base minima di 20 mm. 1.12

17 ELEMENTI BASE Marchio / Colori istituzionali / I livello HTML 2D7B39 C95 M0 Y100 K27 R45 G123 B57 HTML 6A7169 C20 M0 Y20 K65 R106 G113 B105 Pantone 356 Pantone 445 Alla base dell identità visiva di Lombardia Informatica c è l utilizzo costante, per la stampa, dei colori istituzionali Pantone 356 e Pantone 445. Nei casi in cui non sia possibile usare i colori speciali, il marchio può essere riprodotto con i colori di quadricromia usati secondo le percentuali indicate. Nella tavola sono indicati anche i codici dei colori RGB e HTML. 1.13

18 ELEMENTI BASE Marchio / Colori istituzionali / II livello HTML D9D114 HTML DEDBD5 HTML D0D1D1 HTML F3CE09 C10 M0 Y100 K11 C0 M3 Y6 K16 C0 M0 Y0 K24 C0 M18 Y100 K0 R217 G209 B20 R222 G219 B213 R208 G209 B209 R243 G206 B9 Pantone 397 Pantone 400 Pantone Cool gray 4 Pantone 7406 HTML BDB50F HTML E9F4FA HTML HTML EAB814 C7 M0 Y100 K28 C12 M0 Y2 K0 C0 M1 Y0 K51 C0 M30 Y100 K0 R189 G181 B15 R233 G244 B250 R152 G152 B153 R234 G184 B20 Pantone 398 Pantone 7457 Pantone Cool gray 9 Pantone 130 HTML 847E02 HTML ABBDCB HTML HTML DD9418 C3 M0 Y100 K58 C25 M0 Y0 K25 C0 M2 Y0 K68 C0 M48 Y100 K0 R132 G126 B2 R171 G189 B203 R114 G114 B114 R221 G148 B24 Pantone 385 Pantone 8201 Pantone Cool gray 11 Pantone 144 Per rendere più flessibile il sistema di identità visiva di Lombardia Informatica sono stati individuati dei colori complementari che si aggiungono ai colori istituzionali. Queste tonalità possono essere utilizzate per applicazioni come brochure, biglietti di auguri e marcature. Nei casi in cui non sia possibile usare i colori speciali, i colori complementari possono essere riprodotti in quadricromia e usati secondo le percentuali indicate. Nella tavola sono indicati anche i codici dei colori RGB e HTML. 1.14

19 ELEMENTI BASE Marchio / Errori da evitare Il marchio e i suoi colori rappresentano un aspetto fondamentale dell identità visiva dell azienda, che non deve essere alterata. In questa pagina sono illustrati alcuni esempi di errato utilizzo di marchio. 1.15

20 ELEMENTI BASE Tipografia / Famiglia di carattere tipografico istituzionale / PC, PPT, DOC, Mail A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Arial Regular A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Arial Italic A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Arial Bold A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Arial Bold Italic Il carattere Arial, font di sistema per PC, viene utilizzato sui documenti word, Presentazioni Power Point, mail, ecc. È previsto l impiego nelle versioni Regular, Italic, Bold, Bold Italic. 1.16

21 ELEMENTI BASE Tipografia / Famiglia di carattere tipografico istituzionale / Internet, Intranet, Social Network A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Trebuchet Regular A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Trebuchet Italic A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Trebuchet Bold A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Trebuchet Bold Italic Il carattere Trebuchet viene utilizzato sulle pagine web. È previsto l impiego nelle versioni Regular, Italic, Bold, Bold Italic. 1.17

22 ELEMENTI BASE Tipografia / Famiglia di carattere tipografico istituzionale / I tipologia A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Helvetica Light A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Helvetica Medium A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Helvetica Bold A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Helvetica Black A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Helvetica Light Condensed A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Helvetica Medium Condensed A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Helvetica Bold Condensed A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Helvetica Black Condensed Il carattere Helvetica viene utilizzato, come carattere di primo livello, su tutti i materiali di stampa quali biglietti da visita, brochure istituzionali e sulle diverse forme di comunicazione visiva di Lombardia Informatica. È previsto l impiego nelle versioni Light, Medium, Bold, Black, Light Condensed, Medium Condensed, Bold Condensed, Black Condensed. 1.18

23 ELEMENTI BASE Tipografia / Famiglia di carattere tipografico istituzionale / II tipologia A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Weiss Chrysler Regular A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Weiss Chrysler bold Il carattere Weiss Chrysler viene utilizzato, come carattere di secondo livello, su tutto il materiale di stampa e sulle diverse forme di comunicazione visiva di Lombardia Informatica per alternare e rendere più dinamico lo stampato con uno stile graziato ma moderno. È previsto l impiego nelle versioni Regular e Bold. 1.19

24 1.20

25 INDICE 2.0 MODULISTICA CARTA INTESTATA Carta intestata / I foglio Carta intestata Consigliere Delegato / I foglio carta intestata Presidente / I foglio Carta intestata / II foglio BUSTE Busta 22x Buste sacco BIGLIETTO DA VISITA TEMPLATE PPT TEMPLATE WORD FAX COMUNICATO STAMPA WITH COMPLIMENTS FIRMA MAIL

26 MODULISTICA Carta intestata / I foglio 45 mm Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - Codice Fiscale, Partita IVA, Iscrizione Registro delle Imprese di Milano Iscritta al R.E.A. al n Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia Formato: UNI A4-210 x 297 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 7,5. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7,5. 2.1

27 MODULISTICA Carta intestata Consigliere Delegato / I foglio 45 mm Il Consigliere Delegato Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - Codice Fiscale, Partita IVA, Iscrizione Registro delle Imprese di Milano Iscritta al R.E.A. al n Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia Formato: UNI A4-210 x 297 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Il Consigliere: Helvetica Medium Condensed, corpo 9. Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 7,5. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7,5. 2.2

28 MODULISTICA Carta intestata Presidente / I foglio 45 mm Il Presidente Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - Codice Fiscale, Partita IVA, Iscrizione Registro delle Imprese di Milano Iscritta al R.E.A. al n Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia Formato: UNI A4-210 x 297 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Il Presidente: Helvetica Medium Condensed, corpo 9. Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 7,5. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7,5. 2.3

29 MODULISTICA Carta intestata / II foglio valido per tutte le versioni 45 mm Formato: UNI A4-210 x 297 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone

30 MODULISTICA Busta 22x11 40 mm Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano 10 mm Formato: 220x110 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 8. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo

31 MODULISTICA Buste sacco 20 mm 60/50/40 mm 20 mm 20 mm 20 mm Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano 20 mm 10 mm 12 mm 12 mm Formati: 400x300 mm, 330x230 mm, 260x190 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 11, 9, 8. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 11, 9,

32 MODULISTICA Biglietto da visita 5 mm 35 mm 5 mm Nome Cognome Qualifica cell tel fax Via Don G. Minzoni, Milano Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia 5 mm Nome Cognome Qualifica 2 righe cell tel fax Via Don G. Minzoni, Milano Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia Formato: 85x50 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Nome e cognome: Helvetica Bold Condensed, corpo 8. Carica : Helvetica Medium Condensed, corpo 7 da scriversi nell ordine Area/Funzione e Direzione di appartenenza. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7 Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 8. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo

33 MODULISTICA Template PPT cover interno cover interno Titolo cover: Arial Bold, corpo 32. Sottotitolo cover: Arial Regular, corpo 24. A cura di: Arial Regular, corpo 12. Data cover: Arial Regular, corpo 12. Titolo interno: Arial Bold, corpo 32. Testo: Arial Regular, corpo 16. Il nuovo abbinamento dei marchi di Lombardia Informatica e Regione Lombardia, secondo il format di affiancamento appositamente studiato da Regione, è da usare nelle iniziative di comunicazione in cui Lombardia Informatica agisce anche in nome e per conto di Regione Lombardia oppure promuove iniziative in collaborazione con Regione Lombardia. 2.8

34 MODULISTICA Template Word Tipo documento: Arial Regular, corpo 21. Titolo documento: Arial Bold, corpo 25. Dati: Arial Regular, corpo 11. Tabelle - titoli: Arial Bold, corpo 11. Tabelle - campi: Arial Regular, corpo 9. Indice: Arial Bold, corpo 14. Elenco capitoli: livello 1- Arial Bold corpo 14; livello 2, 3 e 4 - Arial Regular corpi 14, 12 e 10. Titoli interni livello 1, 2, 3 e 4: Arial Bold, corpo 24,18,14 e 11. Colore testi e tabelle: nero o verde (R45, G123, B57) 2.9

35 MODULISTICA Fax 45 mm Data Destinatario Fax Mittente Telefono N. di pagine (inclusa la copertina) Oggetto Messaggio Le informazioni contenute in questo fax sono riservate e confidenziali. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del fax o a diversa persona da questo autorizzata, per le finalità indicate nel fax medesimo. Qualora Lei non fosse la persona cui il presente fax è destinato, La invitiamo a distruggerlo, dandocene gentilmente comunicazione. Ogni utilizzo improprio è contrario ai principi del D.Lgs. 196/03 e alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE). Lombardia Informatica S.p.A. opera in conformità al D.Lgs. 196/2003 citato. Per qualsiasi informazione a riguardo si prega di contattare la nostra Società al seguente indirizzo The information contained in this fax, is private and confidential and is only intended for the person to whom it is addressed. If the reader of this fax is not the intended recipient or the employee or agent responsible for delivering the fax to the intended recipient, or you have received this communication in error, please be aware that any dissemination, distribution or duplication is strictly prohibited, and may be illegal. Please notify us immediately and delete it. Thank you. Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - Codice Fiscale, Partita IVA, Iscrizione Registro delle Imprese di Milano Iscritta al R.E.A. al n Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia Formato: UNI A4-210 x 297 mm. Marchio: nero. Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 7,5. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7,

36 MODULISTICA Comunicato stampa 45 mm 30 mm COMUNICATO STAMPA TITOLO COMUNICATO STAMPA Sottotitolo comunicato stampa. Sottotitolo comunicato stampa. Milano, 01/01/2011. Ipit lor sequisl do digna faci blaore te feu feugiam, sustionse doloreet lore miniatiniam del etum duis augait nummod dolore exer inciduisit inciliquisit lor alit adigna augait at adit, sustrud eros dunt nos doloreet lor si tat lore do endre tat. Pit, cor sustrud ting euis nullan. Lute feugiam augait la feui euipit vulput lamet, vullaorperos nonulputat. It augue faccum amet aliscing el endio odolesto dolobor percilit praessectem incidunt ulla am, conulpute elit ad magna commy nos. Do el iustion ute tie modolenibh exer sent am quam nosto duis dunt dolorpe rcillam alis augait lor inim zzrit, veliquat lut vendre dolobor sum volor ad doluptating ex enis nit lutpatum am irit nonse tem iurero dunt laore faci endreet prat prat at aliquatum nullaortie tem quis nullaore velit nos ate erat. Wissenim velismo lestrud et verci blandit wisim dipsumsandio odolorp erostie volorero od doluptat ad duis augait utet accum veliquat, core vel dolutem incinit acil ex exer iriusto odio odignibh eu feumsan dipsum num ver aliquipit lorem nonsed exero odo euipit velesectem iriurer sustrud te eugiam nim illam dipsustrud dunt alit ex ea feuisi. Vullaortie erat. Lis dolobore dolorem zzrit adipit lummy niatumm odolortis eu feuguerit lutpat in vel irit aliqui esequis modolore dolessit dionulputem nostis adignis autpat. Onum irillaor sectet ametum zzrit autpat at. It utat wisim in vulla feuissenit loborer iureet am, velestie te magnit. Velent illum quipism olutem nim veros ad tatue magna augiam, sum eu feuguero eugiam, con henim init lobore modiat, commodo odoluptatio ea consed exer sequis do eraessequam zzriureet ulputpat. Dolor feugiam zzriustio dolore coreet, vel utat, ver sit ad do esto digna faciniat. Duisl ute tatet prat. Ulput lore con henim zzriureet landreetum et nullam vel dolestrud dolupta tionsed ea feugait lorer suscing eu facipis adit ilisi. Per informazioni: Ufficio stampa - Tel Fax mm 30 mm Formato: UNI A4-210 x 297 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Comunicato stampa e sottotitolo: Helvetica Medium, corpo 11. Titolo: Helvetica Bold, corpo 12. Data: Helvetica Medium, corpo 9 Testo: Helvetica Medium, corpo 9 Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 7,5. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7,

37 MODULISTICA With compliments 35 mm with compliments fronte retro Formato: 210x110 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. With Compliments: Weiss Chrysler, corpo

38 MODULISTICA Firma mail Mario Rossi Lorem Ipsum Tel.: Cell.: Fax: Mail: Lombardia Informatica S.p.A. Via Don Giovanni Minzoni, Milano ITALY Le informazioni contenute in questo messaggio e ogni documento o file ad esso allegato sono riservati e confidenziali. Il loro utilizzo è consentito esclusivamente al destinatario del messaggio o a diversa persona da questo autorizzata, per le finalità indicate nel messaggio medesimo. Qualora Lei non fosse la persona cui il presente messaggio è destinato, La invitiamo a eliminarlo dal Suo Sistema e a distruggere le varie copie o stampe, dandocene gentilmente comunicazione. Ogni utilizzo improprio è contrario ai principi del D.Lgs. 196/03 e alla legislazione europea (Direttiva 2002/58/CE). Lombardia Informatica S.p.A. opera in conformità al D.Lgs. 196/2003 citato. Per qualsiasi informazione a riguardo si prega di contattare la nostra Società al seguente indirizzo The information contained in this message, as well as any attached file(s), is private and confidential and is only intended for the person to whom it is addressed. If the reader of this message is not the intended recipient or the employee or agent responsible for delivering the message to the intended recipient, or you have received this communication in error, please be aware that any dissemination, distribution or duplication is strictly prohibited, and may be illegal. Please notify us immediately and delete all copies from your mailbox and other archives. Thank you. Corpo Mail: Arial Regular, corpo 10. I testi sono in nero. Nome, cognome: Arial Bold, corpo 8. Carica, dati: Arial Regular, corpo 8. Intestazione: Arial Bold, corpo 8. Indirizzo: Arial Regular, corpo 8. I testi sono in nero. I filetti sono in verde (R45, G123, B57). Informativa privacy: Arial Regular, corpo 7. I testi sono in grigio (R79, G79, B79). 2.13

39 2.14

40 INDICE 3.0 STAMPATI BLOCCO NOTE CARTELLINA CD E DVD COVER E LABEL...3.3

41 STAMPATI Blocco note fronte interno Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - Codice Fiscale, Partita IVA, Iscrizione Registro delle Imprese di Milano Iscritta al R.E.A. al n Soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia retro Formato: UNI A4 210x297 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Retro: Pantone 445. Intestazione: Helvetica Bold Condensed, corpo 7,5. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7,5. 3.1

42 STAMPATI Cartellina fronte Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano - Tel Fax Capitale Sociale Euro ,00 i.v. - Codice Fiscale, Partita IVA, Iscrizione Registro delle Imprese di Milano Iscritta al R.E.A. al n Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia retro Nome Cognome Qualifica cell tel fax Via Don G. Minzoni, Milano Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia interno Formato: 220x310 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Retro e tasca interna: Pantone 445. Intestazione: Helvetica Bold Condense d, corpo 7,5. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7,5. 3.2

43 STAMPATI CD e DVD cover e label Lombardia Informatica S.p.A. c.s.u. Via Don G. Minzoni, Milano - Tel Fax Società soggetta a direzione e coordinamento di Regione Lombardia Formato: 124x124 mm. Marchio: colori istituzionali Pantone 356, Pantone 445. Intestazione: Helvetica Bold Condense d, corpo 7,5. Dati: Helvetica Medium Condensed, corpo 7,5. Il nuovo abbinamento dei marchi di Lombardia Informatica e Regione Lombardia, secondo il format di affiancamento appositamente studiato da Regione, è da usare nelle iniziative di comunicazione in cui Lombardia Informatica agisce anche in nome e per conto di Regione Lombardia oppure promuove iniziative in collaborazione con Regione Lombardia. 3.3

SIFA. S. I. F. A. Spa

SIFA. S. I. F. A. Spa SIFA S. I. F. A. Spa S.I.F.A. spa Il marchio Le applicazioni principali Gli elementi di base La cancelleria 9a.01 La costruzione geometrica del simbolo 9b.01 La carta intestata - il primo foglio 9a.02

Dettagli

Carta Regionale dei Servizi Linee guida per l identità visiva

Carta Regionale dei Servizi Linee guida per l identità visiva Carta Regionale dei Servizi Linee guida per l identità visiva Queste linee guida spiegano nel dettaglio con quali regole e modalità l identità visiva della Carta Regionale dei Servizi debba essere rigorosamente

Dettagli

Elementi base. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma

Elementi base. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma Elementi base Giugno 2007 Elementi Base. Marchio L emblema della Sapienza è costituito da un ovale, di colore porpora, nel quale sono inscritti un cherubino, sovrastato da una fiammella, e la dicitura

Dettagli

Modulistica. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma

Modulistica. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma Modulistica Giugno 2007 Modulistica. Stampati per corrispondenza. Linea operativa Carta intestata Formato: 210x297 mm. Marchio/Logo: PMS 202 EC. Carta: Fedrigoni Splendorgel Extrawhite 100/115 gr/m 2 o

Dettagli

Manuale di comunicazione aziendale TCS per una solida immagine del marchio

Manuale di comunicazione aziendale TCS per una solida immagine del marchio Manuale di comunicazione aziendale TCS per una solida immagine del marchio Versione 2. 4/212 - Ufficio Materiali di comunicazione aziendale Indice Materiali di comunicazione aziendale Introduzione 3 Corporate

Dettagli

manuale d uso del marchio di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena

manuale d uso del marchio di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena manuale d uso del marchio di Fondazione Cassa di Risparmio di Modena presentazione marchio rapporti proporzionali marchio / logotipo X 4/5 X 2/3 X 4 X 1/5 X Per una corretta ricostruzione del logo fa fede

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZZO DEI LOGHI.

MANUALE PER L UTILIZZO DEI LOGHI. PER L UTILIZZO DEI LOGHI. 2 MANUALE Indice Dimensioni reali e Proporzioni......................................................... 5 Colori...........................................................................

Dettagli

LIFE REWARDS BASICS 2014

LIFE REWARDS BASICS 2014 LIFE REWARDS BASICS 2014 Trarre il meglio dall opportunità che 4Life offre Leader In You Distributor Guidebook SETTING THE STAGE SUBHEAD HERE iniam vulla consed magniam venim nulputpat. Ut vulluptat ad

Dettagli

EXPOCTS. EXPOCTS S.p.A.

EXPOCTS. EXPOCTS S.p.A. EXPOCTS EXPOCTS S.p.A. EXPOCTS Il marchio Le applicazioni principali Gli elementi di base La cancelleria 7a.01 Il marchio istituzionale 7b.01 La carta intestata - il primo foglio 7a.02 Il marchio commerciale

Dettagli

Linee guida di utilizzo del marchio

Linee guida di utilizzo del marchio Linee guida di utilizzo del marchio Indice 1. Marchio + logotipo 1.1 Caratteristiche generali 1.2 Schema costruttivo del marchio + logotipo 1.3 Dimensioni minime del marchio + logotipo 1.4 Colori e valori

Dettagli

VALUE SMART. Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value

VALUE SMART. Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value dsdas Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value 1 Realizzazione Altravia

Dettagli

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso.

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso. CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso Aprile 2011 1. Introduzione. Le certificazioni del sistema di gestione rilasciate

Dettagli

Format Nati per Leggere Istruzioni per l uso

Format Nati per Leggere Istruzioni per l uso Format Istruzioni per l uso Format Introduzione Il format, destinato ai responsabili di progetti accreditati, è nato con lo scopo di rendere fruibile la grafica di NpL a tutti coloro che svolgono attività

Dettagli

Logo Gruppi del cuore Istruzioni per l uso

Logo Gruppi del cuore Istruzioni per l uso Logo Gruppi del cuore Istruzioni per l uso Le istruzioni per l uso del logo dei gruppi del cuore contengono informazioni e spiegazioni per utilizzarlo in pratica. Definiscono le proporzioni tra immagine

Dettagli

Manuale di design marketing TCS per una solida immagine del marchio

Manuale di design marketing TCS per una solida immagine del marchio Manuale di design marketing TCS per una solida immagine del marchio Versione 2.0 04/2012 - Ufficio del marchio Marketing Indice Marketing Introduzione 3 Corporate Design Elementi compositivi 5 Sintesi

Dettagli

MANUALE IMMAGINE COORDINATA

MANUALE IMMAGINE COORDINATA MANUALE IMMAGINE COORDINATA PREMESSA Per il restyling del logo della Fondazione si è voluto percorrere strade diverse dal neurone attuale, sviluppando una proposta grafica incentrata sulle iniziali della

Dettagli

MANUALE D IDENTITà VISIVA

MANUALE D IDENTITà VISIVA MANUALE D IDENTITà VISIVA INDICE MARCHIO E LOGOTIPO 3. Il logo originale 3. Il logo.it 4. Colori in quadricromia 4. Colori dichiarati Pantone 4. Colori dichiarati RAL 5. Logo monocromatico nero 6. Logo

Dettagli

colori istituzionali PANTONE 185 C PANTONE 295 C PANTONE 185 C

colori istituzionali PANTONE 185 C PANTONE 295 C PANTONE 185 C 2 Questo manuale presenta gli elementi del sistema di identità visiva di 50&PiùEnasco. Il presente documento è destinato agli utilizzatori al fine di riprodurre correttamente il simbolo di 50&PiùEnasco,

Dettagli

Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina

Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina Manuale di Corporate Identity L immagine istituzionale di Bellaria Igea Marina Rimini, Luglio 2007 La Guide Line di Bellaria Igea Marina regola in modo organico e vincolante l uso del marchio e la sua

Dettagli

Tel: 0376 807807 www.piattaforme.celea.it VERONA. Ore del dolore volore dolobor irilis augiamet lut velisi blam, VENEZIA. aliquis exerostisl ea commy

Tel: 0376 807807 www.piattaforme.celea.it VERONA. Ore del dolore volore dolobor irilis augiamet lut velisi blam, VENEZIA. aliquis exerostisl ea commy CATALOGO NOLEGGI L AZIENDA Ore del dolore volore dolobor irilis augiamet lut velisi blam, sum quatisl iusto commy nonulla oreet, quat vel essendigniam aliquis exerostisl ea commy num zzrit illum velis

Dettagli

IMMAGINE COORDINATA: GUIDELINES E APPLICAZIONI

IMMAGINE COORDINATA: GUIDELINES E APPLICAZIONI IMMAGINE COORDINATA: GUIDELINES E APPLICAZIONI MARCHIO E SUE VARIANTI SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA IMMAGINE COORDINATA: GUIDELINES E APPLICAZIONI PAG. 2 MARCHIO ORIZZONTALE COMPLETO Il marchio ufficiale

Dettagli

BRAND BOOK SANTA TERESA GALLURA

BRAND BOOK SANTA TERESA GALLURA BRAND BOOK Manuale normativo per l uso del marchio e logotipo Santa Teresa Gallura. Corporate identity e modalità d applicazione sui principali strumenti di comunicazione. stiledibologna.com agenzia di

Dettagli

Manuale Identità Visiva

Manuale Identità Visiva Manuale Identità Visiva Versione 1.0 Aggiornamento Giugno 2011 Re-styling e Manuale identità a cura di Melone design e Daniele Latini Giugno 2011 SOMMARIO 1. MANUALE IDENTITÀ VISIVA 1.1 L importanza del

Dettagli

F EDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA. Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni

F EDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA. Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni Linee Guida della Corporate Identity Manuale d uso del logo e delle sue applicazioni Linee Guida della Corporate Identity Federazione Italiana di Atletica Leggera - aprile 2011 Indice Premessa Nome e acronimo

Dettagli

Contenuti. 1 Il marchio 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto

Contenuti. 1 Il marchio 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto Brand Standards 2006 Contenuti 1 Il marchio 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto 2 Il colore 2.1 Colori istituzionali del marchio 2.2 Rapporti

Dettagli

CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare

CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare BUSINESS ASSURANCE CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare Manuale d uso Giugno 2014 SAFER, SMARTER, GREENER Certiicazione Sistema di Gestione - Manuale d uso 2 1.0 COMUNICARE LA CERTIFICAZIONE

Dettagli

MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE

MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE Nuovo logo Uilm, 2013 A.01 Elementi base. Marchio/logo Uilm. Versione colore quadricromia Versione bianco/nero tinte piatte C 100 M 70 Y 0 K 60 C 0 M 100 Y 100

Dettagli

INDICE. Manuale di Identità Visiva ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA. LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial

INDICE. Manuale di Identità Visiva ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA. LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial INDICE LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial LOGO Pag.3 - Logo Pag.4 - Logo con acronimo CARTA DA LETTERE Pag.5 - Carta da lettere Pag.6 - Carta da lettere segue Pag.7 - Carta da lettere con logo

Dettagli

il Marchio 1/8 1/2 PANTONE 485 PANTONE 431 NERO 100% PANTONE 429 BIANCO BIANCO

il Marchio 1/8 1/2 PANTONE 485 PANTONE 431 NERO 100% PANTONE 429 BIANCO BIANCO il Marchio PANTONE 431 PANTONE 48 NERO 0% PANTONE 429 BIANCO PANTONE 429 BIANCO PANTONE 48 1/2 1/8 1/2 motivazioni Marchio in grado di esprimere la potenza contrattuale di una organizzazione seria ed efficiente

Dettagli

Manuale sull applicazione del marchio CORPORATE IDENTITY

Manuale sull applicazione del marchio CORPORATE IDENTITY Manuale sull applicazione del marchio CORPORATE IDENTITY Manuale Introduzione 1 _ Marcazione Il marchio positivo a colori - CMYK e Pantone Il marchio negativo a colori Il marchio BN - positivo Il marchio

Dettagli

Corporate identity manual

Corporate identity manual Corporate identity manual Dal punto di vista strettamente operativo l'immagine coordinata è impostata sul marchio e sul logotipo dell'azienda e si sviluppa e si declina su tutte le applicazioni funzionali,

Dettagli

Indice MANUALE D IDENTITÀ. 1. Il logo POSIDONIA pag. 04. 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05. 3. Il logo in bianco e nero pag.

Indice MANUALE D IDENTITÀ. 1. Il logo POSIDONIA pag. 04. 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05. 3. Il logo in bianco e nero pag. Manuale d identità Indice MANUALE D IDENTITÀ 1. Il logo POSIDONIA pag. 04 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05 3. Il logo in bianco e nero pag. 06 4. Il logo a due colori pag. 07 5. Il logo Posidonia

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio Manuale d uso del marchio ... 01 Il marchio A) Presentazione del marchio B) Costruttivo C) Marchio in B/N positivo D) Marchio in B/N negativo E) Alfabeto del logotipo F) Alfabeto per testi e composizioni

Dettagli

Manuale di immagine coordinata

Manuale di immagine coordinata Manuale di immagine coordinata LOGO A LOGO A COLORI B LOGO IN BIANCO E NERO C LOGO IN NEGATIVO UTILIZZO NON CORRETTO DEL LOGO Non spostare i singoli elementi: non cambiare i colori: Non deformare le proporzioni:

Dettagli

SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA

SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA Versione 2.1. Maggio 2014 ELEMENTI BASE Versione 2.1. Maggio 2014 ELEMENTI BASE INDICE DELLA SEZIONE IL MARCHIO.............................

Dettagli

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia manuale d uso per le istituzioni versione 3.1 2 3 Copyright 2013 Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali www.politicheagricole.it Indice 1.0

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA GUIDA ALL UTILIZZO DELLA visual identity INTRODUZIONE Questo opuscolo è una guida alla visual identity per l utilizzo del logo all inteno del progetto WELCOM & CO., per garantire all Azienda un immagine

Dettagli

ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO

ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO 2 ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO Il Logo ASSOBIOMEDICA è costituido da tre elementi: il simbolo, il lettering e la dicitura SIMBOLO LETTERING

Dettagli

Manuale del Corporate Design TCS per una solida immagine del marchio

Manuale del Corporate Design TCS per una solida immagine del marchio Manuale del Corporate Design TCS per una solida immagine del marchio Versione 2.0 04/2012 - Ufficio del marchio Indice Corporate Design Introduzione 4 Valori del marchio 5 Principi compositivi 6 Elementi

Dettagli

B. Stampati per corrispondenza

B. Stampati per corrispondenza B. Stampati per corrispondenza Indice Premessa Linea operativa 01 Carta intestata Camere di Commercio 02 Carta intestata con specifica 03 Carta intestata Unioni Regionali 04 Carta intestata Aziende Speciali

Dettagli

Manuale di identità visiva

Manuale di identità visiva Manuale di identità visiva Indice Premessa dalla natura del servizio all identità del brand Il marchio ricerca di un identità visiva studio concettuale claim area di rispetto riduzioni in stampa versioni

Dettagli

Partito Socialista Svizzero. Identità grafica del Partito Socialista Svizzero: manuale e modi d uso

Partito Socialista Svizzero. Identità grafica del Partito Socialista Svizzero: manuale e modi d uso Svizzero Identità grafica del Svizzero: manuale e modi d uso Identità grafica del Svizzero: manuale e modi d uso L identità grafica è parte integrante della comunicazione del Svizzero. 6 Impressum Prefazione

Dettagli

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA. Normativa Grafica

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA. Normativa Grafica Normativa Grafica Normativa Grafica Indice 1. Forme e dimensioni 1.1 Logotipo 1.2 Isotipo 1.3 Logotipo + Isotipo 1.4 Riduzioni 1 1.5 Riduzioni 2 1.6 Riduzioni 3 2. Colori 2.1 Colori sociali 2.2 Positivo

Dettagli

Linee guida per l utilizzo del marchio e degli obblighi informativi dei beneficiari POR FESR MARCHE 2007/2013. Insieme c è futuro

Linee guida per l utilizzo del marchio e degli obblighi informativi dei beneficiari POR FESR MARCHE 2007/2013. Insieme c è futuro Linee guida per l utilizzo del marchio e degli obblighi informativi dei beneficiari POR FESR MARCHE 2007/2013 Insieme c è futuro LOGO Versione a colori Proporzioni e area di rispetto Codici cromatici Caratteri

Dettagli

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 53 DEL 27 NOVEMBRE 2006

BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE CAMPANIA - N. 53 DEL 27 NOVEMBRE 2006 REGIONECAMPANIA Giunta Regionale Seduta del 30 ottobre 2006 Deliberazione N. 1740 Area Generale di Coordinamento N. 13 Sviluppo Attività Settore Terziario DGRC n. 1595 del 13/10/2006: Adozione Marchio

Dettagli

Contenuti. 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto

Contenuti. 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto Brand Standards Contenuti 1 Il marchio SCAME 1.1 Elementi costruttivi del marchio 1.2 Dimensioni e prove di leggibilità 1.3 Aree di rispetto 2 Il colore 2.1 Colori istituzionali del marchio 2.2 Rapporti

Dettagli

Immagine istituzionale

Immagine istituzionale Immagine istituzionale Studio del logotipo e degli strumenti di comunicazione 15 marzo 2008 marcingegno / kitcen Indice logotipo e variazioni cromatice 5 logo orizzontale e verticale 6 logotipo 7 font

Dettagli

ANCIS Srl I 20122 Milano Viale Bianca Maria 35 segreteria@ancis.it

ANCIS Srl I 20122 Milano Viale Bianca Maria 35 segreteria@ancis.it Regolamento per l utilizzo dei marchi di certificazione RM Pagina 1 di 6 Indice STATO DEL DOCUMENTO... 2 1 SCOPO DEL REGOLAMENTO E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 2 DIMENSIONI... 4 3 DECLARATORIE... 4 4 SPECIFICHE

Dettagli

Guideline per l utilizzo del logo alcotra. Interreg IIIA 2000-2006 Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera

Guideline per l utilizzo del logo alcotra. Interreg IIIA 2000-2006 Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera Guideline per l utilizzo del logo alcotra Interreg IIIA 2000-2006 Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera 1.1 Costruzione del logo Le proporzioni del logo sono calcolate in base all unità di misura ricavata

Dettagli

SLOT VINCI SOLO QUANDO SMETTI

SLOT VINCI SOLO QUANDO SMETTI manuale d uso del logo O SLOT VINCI SOLO QUANDO SMETTI INTRODUZIONE La Lombardia è tra le regioni italiane con la maggior spesa assoluta per il gioco: numerose persone hanno manifestato problemi legati

Dettagli

Esempi di applicazione: Introduzione: Presentazione del Marchio: Operatività e declinazioni: INDICE

Esempi di applicazione: Introduzione: Presentazione del Marchio: Operatività e declinazioni: INDICE 1 2 INDICE 01 02 Introduzione: 4 - Cos è un Brand Book 5 - Un brand dai significati particolari 6 - I valori di Itely Hairfashion nel mondo Presentazione del Marchio: 9 - Composizione del Marchio 10 -

Dettagli

Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione. Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione

Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione. Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Indice 1.1 Il Marchio 1.2. Il segno 1.3. Colori istituzionali 1.4. Il naming 1.5. Il marchio a un colore 1.6. Il marchio a un colore su fondo nero 1.7. Il marchio

Dettagli

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale. linee guida. per le azioni di informazione e comunicazione

UNIONE EUROPEA Fondo europeo di sviluppo regionale. linee guida. per le azioni di informazione e comunicazione UNIONE EUROPEA linee guida per le azioni di informazione e comunicazione contenuti il marchio ELEMENTI DI BASE I COLORI LA SCALA DI GRIGIO IL BIANCO E NERO IL LETTERING L AREA DI RISPETTO LEGGIBILITÀ E

Dettagli

A tutti i Direttori di Dipartimento A tutti i Direttori di Servizi Centrali A tutti i Direttori di SERT ex ASL Napoli 4 ex ASL Napoli 5

A tutti i Direttori di Dipartimento A tutti i Direttori di Servizi Centrali A tutti i Direttori di SERT ex ASL Napoli 4 ex ASL Napoli 5 Castellammare di Stabia Prot.120 del 28.01.2010 ANTICIPATA VIA MAIL ALLE STRUTTURE EX ASL NAPOLI 5 A tutti i Direttori di Distretto A tutti i Direttori di P.O. A tutti i Direttori di Dipartimento A tutti

Dettagli

MANUALE DI STILE 2013

MANUALE DI STILE 2013 MANUALE DI STILE 2013 Indice 01. LOGO 01.01 - Descrizione - Stemma - Elemento testuale - Costruttivo - Colori utilizzati 01.03 - Declinazioni - Logo OUTLINE versione positiva - Logo OUTLINE versione negativa

Dettagli

Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire

Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire Questo manuale ha un fine pratico: guidare chi se ne debba servire all uso corretto del marchio Regione Emilia-Romagna Cultura d Europa. Il suo segno infatti, fortemente composito e ricco, deve connotare

Dettagli

IL MARCHIO manuale d uso. immagine coordinata

IL MARCHIO manuale d uso. immagine coordinata IL MARCHIO manuale d uso immagine coordinata indice 1.0 premessa 3 1.1 il marchio 4 1.2 i colori istituzionali del marchio 5 1.3 il marchio a colori 6 1.4 il marchio al tratto 7 1.5 il marchio in scala

Dettagli

Città di TREVIGLIO IMMAGINE COORDINATA. Manuale d uso e linee guida per l'identità visiva

Città di TREVIGLIO IMMAGINE COORDINATA. Manuale d uso e linee guida per l'identità visiva IMMAGINE COORDINATA Manuale d uso e linee guida per l'identità visiva L intelligenza è la capacità di adattarsi al cambiamento. Stephen Hawking (matematico, fisico e cosmologo britannico) Concept, testi,

Dettagli

Introduzione all utilizzo del logotipo del Gruppo KB1909. Dimensione minima consentita per stampati

Introduzione all utilizzo del logotipo del Gruppo KB1909. Dimensione minima consentita per stampati 024 025 026 027 028 029 030 031 032 033 034 035 037 038 039 040 Introduzione all utilizzo del logotipo del Gruppo KB1909 Versione a colori positiva Versione a colori negativa Versione in bianco e nero

Dettagli

BEST PRACTICE ver. 1.1

BEST PRACTICE ver. 1.1 POSTA ELETTRONICA Panoramica Normativa e riferimenti legislativi BEST PRACTICE ver. 1.1 Premessa La Posta elettronica certificata è ormai una realtà consolidata in tutto il mondo. I produttori di software

Dettagli

standards manual Brand Identity

standards manual Brand Identity standards manual Brand Identity Brand Identity Cos è un brand? È l insieme dei valori di riferimento di un azienda, riassunti, in genere, in un logo (costituito da logotipo e marchio o simbolo) e, in molti

Dettagli

Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni. BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica

Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni. BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica introduzionex xil presente documento vuole porsi come strumento di articolazione e

Dettagli

Linea dirigenziale 06 Biglietto da visita

Linea dirigenziale 06 Biglietto da visita D. Stampati di presentazione Indice Premessa Linea operativa 01 Biglietto da visita 02 Copertina Power Point ed esempio di slide con testo e grafico 03 Esempio di slide solo testo e testo e immagini 04

Dettagli

PERITI INDUSTRIALI LINEE GUIDA PER IL CORRETTO USO DEL MARCHIO

PERITI INDUSTRIALI LINEE GUIDA PER IL CORRETTO USO DEL MARCHIO PERITI INDUSTRIALI LINEE GUIDA PER IL CORRETTO USO DEL MARCHIO LA FILOSOFIA DEL SIMBOLO La zona circolare rappresenta la comunità dei periti industriali. Il segno all interno del cerchio raffigura le qualità

Dettagli

VELOCE E GARANTITO! Titolo Articolo. Titolo Articolo. Sottotitolo. Crimpaggio in pochi step. Velocità e performance. Sottotitolo.

VELOCE E GARANTITO! Titolo Articolo. Titolo Articolo. Sottotitolo. Crimpaggio in pochi step. Velocità e performance. Sottotitolo. NEWS DI Q4 Titolo Cablaggio News EASY CRIMP SLOGAN VELOCE E GARANTITO! CCS Titolo Easy Articolo Crimp Sottotitolo Velocità e performance S Iquatisl ulla scia exerit dell articolo irit ipsum dello quip

Dettagli

acca manuale d Uso del logotipo

acca manuale d Uso del logotipo acca manuale d Uso del logotipo indice 1. il logo 1.1 costruzione 1.2 font 2.4. brand 3. colore 3.1. definizione 3.2. monocromia 3.3. monocromia - negativo 3.4. palette colori 3.5. utilizzo 4. utilizzo

Dettagli

Piemonte Turismo Brand Manual

Piemonte Turismo Brand Manual Piemonte Turismo Brand Manual Piemonte Turismo Brand Manual Indice 01 Introduzione 02 2 Modulistica 17 1 Il marchio 1.1 Versione colore 1.2 Dimensioni e proporzioni 1.3 Versione bianco e nero 1.4 Versione

Dettagli

Corporate Identity ELEMENTI BASE. Marzo 2007

Corporate Identity ELEMENTI BASE. Marzo 2007 Corporate Identity ELEMENTI BASE Marzo 2007 Romagna Terra del Sangiovese Marchio Logo VERSIONE POSITIVA COLORE PANTONE 490 0C 89M 78Y 78K PANTONE 7529 25C 26M 35Y 0K Romagna Terra del Sangiovese Marchio

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo INDICE Premessa...1 Regole d uso...2 Presentazione del logo Iconografia del marchio...3 Logotipo e Logo...6

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio Manuale d uso del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva Copyright 2013 COMITATO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA DELL UNIONE NAZIONALE DELLE PRO LOCO D ITALIA Villa Manin di Passariano

Dettagli

MODULISTICA ELEMENTI DI BASE. Sezione II

MODULISTICA ELEMENTI DI BASE. Sezione II ELEMENTI DI BASE I.e ERRORI Non alterare in alcun modo le proporzioni del marchio. Non applicare effetti, come ombreggiature, trasparenze o altro, che potrebbero compromettere la leggibilità del marchio.

Dettagli

simbolo logotipo pay-off Gli elementi costitutivi del marchio.

simbolo logotipo pay-off Gli elementi costitutivi del marchio. Guideline simbolo logotipo pay-off Gli elementi costitutivi del marchio. 3 Uso del marchio Il nuovo marchio, versione positiva. 4 Il nuovo marchio, versione negativa. 5 Uso del marchio positivo a colori

Dettagli

COMUNE DI SILEA MANUALE D USO DEL MARCHIO

COMUNE DI SILEA MANUALE D USO DEL MARCHIO COMUNE DI SILEA Terred Acqua MANUALE D USO DEL MARCHIO ISTITUZIONALE COMUNE DI SILEA Terred Acqua MARCHIO COMUNE DI SILEA Terred Acqua 3 MARCHIO Indicazioni colori 50% 50% 50% 50% Pro. Blue C C M 13% Y

Dettagli

Linee guida. per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA

Linee guida. per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA Linee guida per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA Introduzione Il presente documento costituisce la sintesi di un lungo e complesso lavoro di ideazione della nuova grafica coordinata

Dettagli

INDICE. INTRODUZIONE Comunicazione e identità cittadina L immagine Comunale. L IDENTITA VISIVA Il manuale di identità visiva

INDICE. INTRODUZIONE Comunicazione e identità cittadina L immagine Comunale. L IDENTITA VISIVA Il manuale di identità visiva INDICE INTRODUZIONE Comunicazione e identità cittadina L immagine Comunale L IDENTITA VISIVA Il manuale di identità visiva LOGO Gli elementi dell identità visiva Dallo Stemma al Logo Lo stemma Il logotipo

Dettagli

Manuale di identità. relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani

Manuale di identità. relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani Manuale di identità relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani Introduzione Il marchio territoriale della provincia di Trapani è la componente caratterizzante di tutta la sua comunicazione.

Dettagli

Logotipo La scritta stanleybet è in stile italic. Logo La S stilizzata inscritta in un cerchio.

Logotipo La scritta stanleybet è in stile italic. Logo La S stilizzata inscritta in un cerchio. IL MARCHIO CARATTERISTICHE Logo e Logotipo Il marchio Stanleybet è composto da: il classico logo cerchio con inscrittala lettera s e una retta che lo attraversa, il logotipo stanleybet segue sempre sulla

Dettagli

REGOLE DI COMPORTAMENTO PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DEI SERVIZI DI RETE INTERNET

REGOLE DI COMPORTAMENTO PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DEI SERVIZI DI RETE INTERNET REGOLE DI COMPORTAMENTO PER L UTILIZZO DELLA POSTA ELETTRONICA E DEI SERVIZI DI RETE INTERNET (Determina del Direttore Generale n. 19 del 23.02.2011, Allegato 1) 1. Organizzazione dei Servizi informativi

Dettagli

Manuale di stile che coordina l immagine dell Agenzia LLP

Manuale di stile che coordina l immagine dell Agenzia LLP Manuale di stile che coordina l immagine dell Agenzia LLP Manuale di stile che coordina l immagine dell Agenzia LLP Elisabetta Mughini: Responsabile Ufficio Comunicazione Agenzia Scuola Lorenzo Guasti:

Dettagli

Il Manuale d identità visiva

Il Manuale d identità visiva Il Manuale d identità visiva 2 Il Manuale normativo d identità visiva dell Università degli Studi di Foggia La Premessa Il progetto di costruzione di un sistema d identità visiva dell Università degli

Dettagli

GRAPHIC DESIGN EDITORIAL DESIGN BRAND & CORPORATE IDENTITY ADVERTISING PACKAGING WEB DESIGN INFORMATION GRAPHIC COPYWRITING

GRAPHIC DESIGN EDITORIAL DESIGN BRAND & CORPORATE IDENTITY ADVERTISING PACKAGING WEB DESIGN INFORMATION GRAPHIC COPYWRITING GRAPHIC DESIGN EDITORIAL DESIGN P O R T F O L I O BRAND & CORPORATE IDENTITY ADVERTISING PACKAGING WEB DESIGN INFORMATION GRAPHIC COPYWRITING Cliente: Sixty Spa brand Killah e Sixty / Il lavoro comprende

Dettagli

MANUALE GRAFICO OPERATIVO Guida all'utilizzo del Marchio Val di Fassa 13 Introduzione 7 Campo 4 Storia 8 Versioni speciali 5 Il Logo Istituzionale 9 Riduzioni LOGO 6 Costruzione 2 10 Riproduzioni 11 Gamma

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEI MARCHI DI CERTIFICAZIONE

REGOLAMENTO PER L USO DEI MARCHI DI CERTIFICAZIONE Pag.1 di 5 REGOLAMENTO PER L USO DEI MARCHI DI CERTIFICAZIONE DEI SISTEMI DI GESTIONE 6 01/2011 Aggiornamento marchio Accredia Responsabile Schema Certificazione Sistemi di Gestione Rappresentante della

Dettagli

1000 volontari all esercitazione di Monza-Brianza del 20 e 21 settembre 800-061160. volontariato di protezione civile 31 OTTOBRE 08 scade il bando

1000 volontari all esercitazione di Monza-Brianza del 20 e 21 settembre 800-061160. volontariato di protezione civile 31 OTTOBRE 08 scade il bando volontariato di protezione civile 31 OTTOBRE 08 scade il bando finanziamenti per RegioneLombardia Bimestrale della Direzione civile, Prevenzione e Polizia locale della Regione Lombardia Anno 10 Settembre/Ottobre

Dettagli

FORMATI GRAFICI PER EVENTI

FORMATI GRAFICI PER EVENTI MATERIALI PER LA COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE 1,8 cm 12 cm 3,2 cm 12 cm 3,7 cm Carattere REGULAR 7 pt, maiuscolo. Carattere TIMES NEW ROMAN BOLD 15 pt, maiuscolo. Carattere TIMES NEW ROMAN REGULAR 10 pt.

Dettagli

PSR 2007-2013. Brand Manual

PSR 2007-2013. Brand Manual Indice 2 Note 3 Logo - Slogan 6 Logo - Slogan compatto 7 Logo + Sito web 8 Font 9 Codici cromatici 10 Utilizzi non consentiti 11 Applicazioni su tinte piatte 12 Applicazioni su fondi non uniformi 13 Applicazioni

Dettagli

UNAY. Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010. Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma

UNAY. Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010. Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma UNAY Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010 Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma 1 Sommario Linee Progettuali. pag. 3 Il marchio. pag. 4 Linee principali

Dettagli

Area Servizi Tecnici

Area Servizi Tecnici COMUNE DI LANUSEI Provincia dell' Ogliastra Area Servizi Tecnici DETERMINAZIONE N. 646 DEL 30/11/2015 OGGETTO:GESTIONE AUTOVETTURE COMUNALI - AFFIDAMENTO DIRETTO ALLA UNIPOL UGF ASSICURAZIONI S.P.A. DEL

Dettagli

STUDIO DELL IMMAGINE COORDINATA AZIENDALE

STUDIO DELL IMMAGINE COORDINATA AZIENDALE Wineries Distribuzione Vini STUDIO DELL IMMAGINE COORDINATA AZIENDALE INDICE DEGLI ARGOMENTI Parte prima Studio della grafica e dell immagine coordinata dell azienda Wineries Distribuzione Vini. A cura

Dettagli

Regolamento e Manuale d uso del marchio Terre di Siena delle sue declinazioni e dell immagine coordinata

Regolamento e Manuale d uso del marchio Terre di Siena delle sue declinazioni e dell immagine coordinata Regolamento e Manuale d uso del marchio delle sue declinazioni e dell immagine coordinata Regole di utilizzo del marchio/logo 1. Il Marchio/Logo logo Il marchio/logo nella sua versione positiva colore

Dettagli

Marchio. per la comunicazione esterna

Marchio. per la comunicazione esterna Marchio per la Simbolo Logotipo 1.10 Marchio Il Marchio Comune di Prato è composto da due elementi inscindibili: Simbolo e Logotipo. In nessun caso è previsto l utilizzo degli elementi separatamente. Marchio

Dettagli

Organico e leggero... come una foglia. Ronconi Roberta personal portfolio

Organico e leggero... come una foglia. Ronconi Roberta personal portfolio Organico e leggero... come una foglia. Ronconi Roberta personal portfolio COPYRIGHT SCUOLA ITALIANA DESIGN - PST GALILEO SCPA - TUTTI I DIRITTI RISERVATI - LA PROPRIETÀ DEI PROGETTI É DELLE AZIENDE COMMITENTI.

Dettagli

Progettare pagine html. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre

Progettare pagine html. Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre Progettare pagine html Studium Generale, a.a. 2013-2014, II semestre Quanto deve essere grande la nostra pagina? http://www.newfangled.com/optimal_site_width DIMENSIONE PAGINA Secondo le statistiche

Dettagli

Gli elementi base costitutivi dell immagine grafica di exa comprendono:

Gli elementi base costitutivi dell immagine grafica di exa comprendono: L immagine coordinata 01 Gli elementi base costitutivi dell immagine coordinata di exa engineering s.r.l. costituiscono l identità dell azienda, l immagine grafica con cui essa comunica con l esterno e

Dettagli

indice a cosa serve il brand book MARCHIO

indice a cosa serve il brand book MARCHIO 2 Il Brand Book ha il fine ultimo di essere un valido strumento per tutti coloro che sono chiamati, a vario titolo, ad operare con l immagine dell azienda, dando indicazioni e soluzioni sulle principali

Dettagli

indice introduzione il marchio istituzionale usi e applicazioni del marchio il marchio promozionale coordinamento d immagine esempi di applicazione

indice introduzione il marchio istituzionale usi e applicazioni del marchio il marchio promozionale coordinamento d immagine esempi di applicazione 1 Anci Toscana 2013 introduzione... 5 il marchio istituzionale... 7 simbologie... 9 il logotipo... 10 geometrie del simbolo... 11 i colori... 12 la griglia geometrica... 13 proporzioni del marchio... 14

Dettagli

Manuale di Immagine Coordinata dell Asl 5 Spezzino

Manuale di Immagine Coordinata dell Asl 5 Spezzino Manuale di Immagine Coordinata dell Asl 5 Spezzino Manuale di immagine coordinata 1. Identità visiva L identità visiva di qualsiasi organizzazione è definita dalla sua immagine coordinata la quale, a sua

Dettagli

Manuale di stile per il marchio «QualiNido» 1. Gennaio 2014

Manuale di stile per il marchio «QualiNido» 1. Gennaio 2014 Manuale di stile per il marchio «QualiNido» 1 Gennaio 2014 Sommario Premesse Principi del marchio «QualiNido» 3 Generalità 1.1 Logo 5 1.2 Versioni del logo 6 1.3 Spazio protetto 7 1.4 Utilizzi non ammessi

Dettagli

BRAND MANUAL Mazzini Alice

BRAND MANUAL Mazzini Alice Mazzini Alice Presentazione Gentile Lettore, di seguito verrà presentata la prima edizione del nuovo logo Just Breathe. Le linee guida contenute in questo strumento sono state studiate per creare un immagine

Dettagli

Manuale di identità. AZIONE 550 Marchio Consortile CONSORZIO RIPOPOLAMENTO ITTICO GOLFO DI PATTI

Manuale di identità. AZIONE 550 Marchio Consortile CONSORZIO RIPOPOLAMENTO ITTICO GOLFO DI PATTI Manuale di identità relativo al marchio consortile del Consorzio ripopolamento ittico Golfo di Patti AZIONE 550 Marchio Consortile Manuale di identità relativo al marchio consortile del Consorzio ripopolamento

Dettagli