Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12)"

Transcript

1 Manuale utente per l ordine online del materiale pubblicitario e modulistica, biglietti da visita e timbri Versione 1.0 del 18/6/12 Login Digitando nel browser https://db.issfacilityservices.it si accede al portale. (disponibile da 2/7/12) Viene quindi visualizzata la seguente schermata di Login: A questo punto si devono fornire le proprie credenziali, cioè Nome utente e password, inserendole negli appositi campi. Basterà cliccare poi il tasto Accedi ( ) per effettuare l accesso. 1

2 Nel caso vengano inseriti un Nome Utente e/o una Password non esistenti o non corretti viene visualizzato il messaggio potrà continuare con i passi successivi., altrimenti l esito dell accesso sarà positivo e si Elementi Fissi nella Pagina Dopo aver effettuato l accesso con le corrette credenziali si viene direzionati alla pagina di Scelta dei Prodotti, spiegata in dettaglio più avanti. Come si può notare nella pagina sono visualizzati vari elementi, alcuni dei quali rimarranno fissi per tutto il tempo dell accesso al portale: andremo ora ad esaminarli. Nella parte in alto a sinistra della pagina viene visualizzato il pulsante di Logoff, al fianco del quale si trovano il Nome del Referente, l Username di riferimento ed il collegamento per cambiare password; sotto a questi i pulsanti per passare e gestire i propri Ordini: esamineremo tra poco le loro mansioni. Questi pulsanti saranno sempre disponibili all utente, che per esempio può scegliere, mentre sta creando un nuovo ordine, di visualizzare gli ordini già compiuti da lui e ritornare poi al nuovo ordine, mantenendo di fatto gli stessi articoli aggiunti precedentemente nel carrello. Più precisamente i pulsanti/collegamenti fissi citati hanno le seguenti funzionalità: LogOff: Termina la sessione dell utente corrente e ritorna alla pagina di Login; Cambia password: Conduce alla pagina di modifica della password; Ordini: Ridireziona alla sezione degli Ordini; Statistiche: Ridireziona alla sezione delle Statistiche; Catalogo: Ridireziona alla sezione Catalogo; Biglietti da visita: Ridireziona alla sezione Biglietti da visita; Timbri: Ridireziona alla sezione Timbri. 2

3 Creazione di un Nuovo Ordine Pagine di Scelta dei Prodotti (Catalogo Biglietti da Visita Timbri): Il tool presentato in questo documento permette la creazione e la gestione di tre tipologie di ordini, che corrispondo alle sezioni: 1. Catalogo 2. Biglietti da Visita 3. Timbri Selezioniamo la sezione Catalogo e analizziamone le funzionalità principali. Analizzeremo in seguito le funzionalità aggiuntive che appartengono alle altre due categorie (Biglietti da visita, Timbri). Ad una prima vista risulterà simile a quella in immagine: 3

4 Sotto agli elementi fissi viene visualizzato il corpo della pagina. Questo è così organizzato: in altro vi è una barra con, sulla sinistra, la descrizione della operatività principale della pagina, mentre sulla destra è visibile il processo di evasione dell ordine ( Il tuo ordine, Scegli i prodotti, riepilogo, destinatario ). In grassetto viene evidenziata la posizione corrente all interno del processo di evasione Il pulsante Continua all estrema destra è il pulsante principale e deve essere cliccato quando si ritiene conclusa la fase corrente e si desidera avanzare alla successiva. Esempio: ho terminato di scegliere i prodotti, clicco continua per pasdare al riepilogo (carrello) Sotto la barra appena esaminata e sulla sinistra della pagina si trova una colonna che permette di selezionare quali prodotti verranno visualizzati. Si può scegliere di visualizzare Tutti i Prodotti, cliccando su Visualizza Tutti, o tutti quelli appartenenti ad una singola categoria o sottocategoria cliccando sul nome della stessa: Si può altrimenti scegliere di ricercare una parola o comunque dei caratteri all interno di un qualsiasi campo dell articolo tramite l apposito campo per l inserimento ed il relativo pulsante di Cerca : 4

5 Viene quindi stilata una lista di articoli coerenti con le condizioni da noi specificate e visualizzata in una tabella: ad ogni riga corrisponde un articolo con le relative informazioni e caratteristiche. Due altre funzioni che possono aiutare ad arrivare agli articoli desiderati sono Ordinamento e Filtraggio. Ordinamento: Gli articoli nella tabella possono essere ordinati, cliccando l intestazione della caratteristica secondo la quale si vogliono ordinare. Ad esempio cliccando su Descrizione gli articoli vengono ordinati in ordine alfabetico rispetto alla loro descrizione, come in figura: Questo è possibile per qualsiasi colonna descrittiva (quindi non di inserimento né contenente pulsanti), ma si può ovviamente avere solo un ordinamento per volta. Nel caso dei campi numerici l ordinamento può essere in ordine crescente o decrescente, mentre nei campi contenenti parole l ordinamento può essere alfabetico da A a Z o al contrario (da Z a A). Cliccando invece sul campo di intestazione Codice gli articoli vengono ordinati in ordine crescente o decrescente. Filtraggio: Le colonne possono inoltre essere filtrate, cioè possono venire aggiunte delle condizioni agli articoli in tabella, diverse a seconda del campo da filtrare, che gli articoli stessi dovranno rispettare. Una volta cliccata sull intestazione Codice e scelta la modalità di ordinamento preferita (crescente o decrescente) viene quindi aperto un menu, simile a quello nella figura successiva, in cui è possibile selezionare la condizione da noi voluta (in questo caso sceglieremo Ordine decrescente ): 5

6 La tabella viene ricaricata, visualizzando solo gli articoli che rispettano la condizione da noi inserita, come si può notare nell immagine successiva: Ritornando alla tabella di scelta degli articoli considerata poco fa, dopo aver visto come ordinare per giungere agli articoli desiderati vediamo ora come aggiungerli al carrello. Per aggiungere un articolo al carrello è sufficiente specificarne la quantità nel campo a inizio riga e poi cliccare sul pulsante di aggiunta ( ) posto subito a fianco: 6

7 Al click, la riga dell articolo aggiunto viene evidenziata in grigio scuro, in modo da comunicare all utente che vi sono già articoli di quel tipo nel carrello. Il procedimento per aggiungere un articolo si può ripetere per un qualsiasi numero di articoli, fino a quando si decide di continuare nel processo id evasione dell ordine. In caso di molti articoli in griglia, sotto la tabella si può trovare una barra utile per navigare tra gli articoli (Paging). Questa è così strutturata: Sulla sinistra si trovano delle frecce e dei numeri, relativi alle pagine, ed il campo Dimensione pagina, come in figura: Cliccando sulle frecce o direttamente sul numero si può cambiare la pagina corrente, con queste specifiche: pulsante : Visualizza la prima pagina (rimane sulla stessa se la pagina è la prima); pulsante : Visualizza la pagina precedente (rimane sulla stessa se la pagina è la prima); Numero Specifico: Visualizza la pagina che ha come numero quello selezionato; pulsante : Visualizza la pagina successiva (rimane sulla stessa se la pagina è l ultima); pulsante : Visualizza l ultima pagina (rimane sulla stessa se la pagina è l ultima); Il campo Dimensione pagina specifica invece quanti articoli alla volta sono presenti in tabella: cliccando sul numero a fianco della scritta lo si può modificare, scegliendo tra 10, 15, 20 o 50 articoli in tabella. Cambiando la dimensione della pagina la tabella viene ricaricata con la nuova dimensione, anche se i filtri e l ordinamento applicati alla tabella rimangono gli stessi. La parte della barra posta all estremo destro della tabella specifica invece all utente, come nell immagine di seguito, quale pagina è visualizzata, quante sono le pagine totali, quali righe si stanno visualizzando e quante ce ne sono in totale: 7

8 Nella colonna sinistra, sotto la voce Articoli nel carrello è disponibile un riepilogo veloce che consente di visualizzare gli articoli attualmente nel carrello. Una volta selezionati e aggiunti al carrello tutti gli articoli desiderati è necessario premere continua per proseguire nel processo di evasione e passare al riepilogo dell ordine 8

9 Pagina di Riepilogo dell Ordine: La pagina di riepilogo dell ordine serve come ultimo controllo per, consentendogli di modificare le quantità degli articoli o di rimuovere uno o più articoli dall ordine. La pagina elenca in una tabella, ordinabile come spiegato precedentemente, tutti gli articoli selezionati in precedenza con le quantità totali, come nell esempio in immagine: Per rimuovere un articolo dall ordine cliccare sul pulsante Elimina dal Carrello ( ) e confermare la successiva richiesta. La riga dell articolo non verrà quindi più visualizzata e l articolo sarà rimosso dal carrello. Nel caso venissero rimossi tutti gli articoli dal carrello, che quindi sarà vuoto, si viene ridirezionati alla pagina di scelta dei prodotti. Se si vuole invece modificare la quantità di un articolo scriverla nell apposito campo per l inserimento e poi cliccare sul pulsante per aggiornarla ( ). Esempio Modificare la quantità di un articolo che si sta ordinando da 3 a 5: Identificare la quantità dell articolo in questione: Cliccare sul campo da modificare e inserire la nuova quantità: Cliccare sul tasto per aggiornare la quantità ( ). La quantità è aggiornata: (si nota anche dal campo Qta tot (PZ), sulla destra in tabella) Una volta finite le modifiche sugli articoli nella pagina di riepilogo si può quindi passare all inoltro dell ordine, cliccando su Continua. 9

10 Pagina di Modifica del destinatario dell Ordine: La pagina di modifica destinatario ( destinatario viene visualizzata soltanto nel caso l utente sia abilitato a modificare il destinatario di un ordine rispetto alle impostazione di default, altrimenti, il processo immissione ordine viene concluso e si viene ricondotti subito alla pagina di conferma ordine. La pagina di modifica del destinatario serve quindi per modificare i dati del destinatario solo per il corrente ordine, come visualizzato nell immagine: Nella pagina è possibile modificare uno o più campi del destinatario e, cliccando su Continua, il processo immissione ordine viene concluso e si viene ridirezionati alla pagina di conferma ordine. 10

11 Pagina Conferma dell Ordine: La pagina Conferma ordine esprime all utente che l ordine è andato a buon fine. E sufficiente cliccare il collegamento clicca qui per essere ridirezionati alla sezione degli Ordini. Se l utente dipende da autorizzatore (per la categoria di prodotti) l ordine apparirà nella sezione ordini atuorizzati. Altrimenti apparirà nella sezione ordini da autorizzare. Nota: alcune cotagorie di utenze possono essere configurate per avere un ulteriore passaggio di autorizzazione (scelta autorizzatore) 11

12 Creazione di un Nuovo Ordine BV o Timbri Pagine di Scelta dei Prodotti (Biglietti da Visita o Timbri): Selezioniamo la sezione Biglietti da Visita e analizziamone le funzionalità principali. Il procedimento per l immissione dell ordine del biglietto da visita ricalca quello esplicitato per la sezione Catalogo. Scelgo tipologia biglietto che mi interessa, inserisco quantità, clicco su icona carrello. 12

13 Una volta cliccato (a differenza di quello che accade per la creazioni di un ordine nella sezione Catalogo ), si aprirà una pop up che permetterà all utente di visualizzare l anteprima e di personalizzare in tempo reale il proprio biglietto da visita: La personalizzazione del biglietto da visita e del proprio ordine avverrà attraverso la compilazioni di campi predefiniti campi. Posizionando il mouse sull icona ( )., saranno visualizzabili le istruzioni e informazioni di compilazione relative a quel campo (es. Mario Rossi). Riassumendo le azioni che l utente può compiere: Modificare la quantità del prodotto selezionato. Compilare tutti i campi presenti (che varieranno a seconda dei prodotti selezionati e dei permessi dell utente). Visualizzare in anteprima il modello di biglietto da visita a seconda delle info inserite nei campi. Modificare i campi. Confermare il prodotto. 13

14 Esempi di campi: Modelli Una utile funzionalità di questa sezione riguarda la possibilità di salvare la compilazione corrente per poterne poi disporre in un momento successivo. Salvare un modello Per salvare un modello una volta compilati i campi a piacimento: 1 Digitare il nome a scelta nel relativo menu a tendina 2 Premere l icona Salva Oppure Premere il pulsante conferma Richiamare un modello Per richiamare un modello: Scegliere il nome modello dall apposita casella. Sarà possibile poi confermare il prodotto come da modello oppure introdurre delle variazioni. Eliminare un modello Per eliminare un modello: 1 Scegliere il nome modello dal relativo menu a tendina 2 Premere l icona X accanto al menu a tendina 14

15 Pagina di Riepilogo dell Ordine: Per questa parte valgono le stesse considerazioni fatte per la sezione catalogo. Cliccando su Continua, l utente sarà reindirizzato alla pagina di Inoltro dell ordine. Pagina di Modifica del destinatario dell Ordine: Per questa parte valgono le stesse considerazioni fatte per la sezione catalogo. Cliccando su Continua, l utente sarà reindirizzato alla pagina di Autorizzazione (se utente soggetto ad autorizzazione). 15

16 Pagina di Autorizzazione: Alcuni utenti, rispetto ad alcune categorie di prodotti sono soggetti all autorizzazione di utenti speciali abilitati al autorizzazione ordini. L utente potrà selezionare l autorizzatore del proprio ordine scegliendo tra quelli visualizzati nella schermata a sinistra. Il colore grigio scuro segnala la scelta attuale dell autorizzatore. Cliccando su Continua, l utente sarà reindirizzato alla Conferma Ordine.L ordine verrà presentato all autorizzatore perché possa esserne verificato il contenuto. In caso di mancata autorizzazione verrà presentato nalla sezione ordini/non autorizzati. 16

17 Ordini La sezione degli ordini raccoglie gli ordini relativi all utente (Catalogo, Biglietti da visita, Timbri), è divisa in 3 griglie: Da autorizzare: visualizza gli ordini relativi all utente ancora da autorizzare; Autorizzati: visualizza gli ordini relativi all utente autorizzati da un Autorizzatore Non autorizzati: visualizza gli ordini relativi all utente non autorizzati da un Autorizzatore Massivi: visualizza a quale gruppo massivo appartiene il proprio ordine; Tutti: visualizza tutti gli ordini relativi all utente filtrabili a piacimento; Cliccando sul pulsante Ordini o dopo aver concluso un operazione, per esempio un nuovo ordine o la modifica della password, si può giungere alla prima pagina della sezione, che sarà simile alla seguente: Sotto agli elementi fissi e vicino al pulsante Ordini si ha quindi una seconda barra orizzontale, simile a quella nella prossima figura, con cui si può scegliere quali ordini visualizzare nella tabella sottostante. Cliccando sull icona stampabile. è possibile generare un riepilogo di ciascun ordine 17

18 Funzionamento dei Filtri Questa sezione spiega più in dettaglio il funzionamento dei filtri applicati alle tabelle. Qualsiasi tabella visualizzata da un utente può essere, oltre che ordinata per una caratteristica, filtrata. Filtrare significa aggiungere delle condizioni agli elementi in tabella, così da limitare la visualizzazione solo agli elementi rispettanti queste condizioni. Il filtraggio è, di norma, caratterizzato da un icona a forma di imbuto ( ) a fianco del campo dove è possibile inserire il valore secondo il quale si vuole imporre la condizione. Una volta cliccato il pulsante del filtro viene visualizzato un menu (un esempio è quello nella figura successiva) in cui è possibile selezionare la condizione da noi voluta: Più genericamente, al clic dell icona possono essere visualizzati solo due tipi diversi di menu, a seconda della caratteristica sulla quale si andrà a filtrare: Il tipo numerico: permette di applicare condizioni su numeri o su date, accettando quindi solo degli input numerici nel campo d inserimento o, nel caso di un campo data, accettando solo date nel formato gg/mm/aaaa. I campi d inserimento di tipo data avranno sempre al loro fianco un pulsante calendario ( ) per scegliere più facilmente il giorno: basterà cliccarlo e apparirà un calendario sul quale si potrà selezionare il giorno scelto, simile a quello nella successiva immagine. 18

19 Una volta scelto il giorno questo verrà riportato nel campo d inserimento secondo la corretta sintassi (ad esempio se si selezionerà il 19 marzo 2010 nel campo verrà scritto 19/03/2010 ); Il tipo stringa: come quello dell immagine di seguito, il menu di tipo stringa permette di applicare condizioni sulla parola o sul carattere inserito (ad esempio Timbri ). Oltre al tipo di filtraggio con campo d inserimento, pulsante e relativo menu vi sono anche altri tipi di filtraggio, che andremo ora ad analizzare. Esiste un tipo di filtraggio in cui non si ha nessun menu, ma solo il campo di inserimento. È il caso di vari campi delle tabelle nella sezione Fornitore, come si può vedere per Revisione nell immagine successiva. Per filtrare le colonne in questione basterà inserire la parola o il carattere secondo cui si filtrerà e cliccare Invio (Enter). Seguono esempi: Filtraggio per Stato ordine: 19

20 Filtraggio per Tipo ordine: Ai filtri dinamici (quelli con a fianco ) si aggiungono anche i filtri senza pulsante. Basterà infatti inserire una parola o dei caratteri in un campo di inserimento posto sotto alla descrizione della colonna (ad esempio il campo sotto Data, Numero, Fornitore ) e cliccare Invio (Enter) per ricercare tutti i campi contenenti ciò che abbiamo inserito. Un altra caratteristica è che, anche cambiando sezione (passando per esempio da Autorizzati a Non Autorizzati ), gli ordinamenti e i filtri applicati alla tabella rimangono gli stessi. Altre funzioni nella tabella sono quelle che riguardano il dettaglio di ciascun ordine. Cliccando sul tasto per espandere l ordine ( ), posto all inizio di ciascuna riga, si possono infatti visualizzare più dettagliatamente uno o più ordini nella tabella. Al clic viene aperta una seconda tabella, sotto il relativo ordine, che elenca gli articoli selezionati nell ordine. Un esempio si può vedere nell immagine qui di seguito, in cui 2 articoli sono visti in dettaglio. Cliccando invece sul pulsante, presente in ciascuna riga relativa ad un ordine, viene posta in primo piano una schermata (pop up) che riassume tutti i dati dell ordine, come per esempio nella figura sottostante: 20

21 Cliccando poi all esterno della schermata apparsa o sulla x in alto a destra della stessa questa viene chiusa e si ritorna alla pagina precedente. Per tutte le tabelle nella sezione degli ordini i filtri e i campi visualizzati sono gli stessi, quindi una volta compreso come leggere una pagina le altre sono molto simili, ovviamente riferendosi ad ordini diversi (la sezione Autorizzati è chiaramente diversa da quella Non Autorizzati, ma contiene pur sempre degli ordini e le loro specifiche). 21

22 Modifica Password La pagina di modifica della password viene visualizzata quando un utente vuole modificare la propria password e clicca quindi sul collegamento Cambia Password. La scheramta che ci appare è la seguente: Al centro dello schermo si hanno i tre campi per la modifica della password (Password Corrente, Password Nuova e Conferma) con relativo campo d inserimento e, poco più sotto, il pulsante Salva. 22

23 Statistiche La sezione delle Statistiche consente di visualizzare le statistiche di articoli o quantità e, volendo, esportarle in un Report. Si giunge a questa pagina cliccando sul pulsante Statistiche. A seconda del ruolo e dei privilegi, ogni utente visualizzerà una schermata personalizzata relativa ai suoi ordini. 23

24 Autorizzazione degli Ordini Gli utenti di tipo autorizzatore hanno il compito di autorizzare degli ordini immessi dagli utenti. Esistono diverse modalità di autorizzazione variabili in base a categoria prodotto e società (autorizzatore a scelta, autorizzatore predefinito, no autorizzatore) Una volta effettuato il login: Procedura di autorizzazione: In questa pagina vengono visualizzati gli ordini asspciati all autorizzatore, il cui stato finale è ancora da decidere. Per esempio vengono nello screenshot presentati dueordine appena inseriti da un utente in attesa di autorizzazione. Come si può notare dall immagine, ogni riga, quindi ogni ordine, ha associati i controlli che serviranno all Autorizzatore per cambiare lo stato o i dati dell ordine. Pulsante ( ) fornisce all Autorizzatore informazioni utili sull ordine. Cliccando si apre una finestra che riepiloga le informazioni principali riguardanti l ordine in oggetto (data di creazione, codice, società ), come mostra la schermata che segue: Cliccando sulle freccia a sinistra è possibile espandere la riga rodine per evidenziare i dettagli dei prodotti. Se si tratta di biglietti da visita o timbri (prodotti configurabili) sarà visibile l anteprima. 24

25 e Approvazioni : Posizionando il mouse sopra l icona ( attesa di validazione. ) comparirà messaggio che certifica lo stato dell ordine (es. In 25

26 Pulsante ( ) permette la visualizzazione nel dettaglio dell ordine (codice articolo, descrizione, prezzo, unità di misura, importo). Alla destra della schermata i comandi multipli di azione a disposizione dell Autorizzatore (previa selezione a mezzo checkbox delle righe su cui operare): Elimina selezionati: bottone che serve per eliminare uno o piò ordini presenti Nega Autorizzazione: bottone che serve per negare autorizzazione. Autorizza: bottone che serve per concedere autorizzazione. 26

27 Grazie per l attenzione 27

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013-

Progetto SINTESI. Dominio Provinciale. Guida alla compilazione del form di Accreditamento. -Versione Giugno 2013- Progetto SINTESI Dominio Provinciale Guida alla compilazione del form di Accreditamento -Versione Giugno 2013- - 1 - Di seguito vengono riportate le indicazioni utili per la compilazione del form di accreditamento

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Introduzione ad Access

Introduzione ad Access Introduzione ad Access Luca Bortolussi Dipartimento di Matematica e Informatica Università degli studi di Trieste Access E un programma di gestione di database (DBMS) Access offre: un supporto transazionale

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2

BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 BIBLIOWIN 5.0WEB Versione 5.0.2 Premessa. In questa nuova versione è stata modificata la risoluzione (dimensione) generale delle finestre. Per gli utenti che navigano nella modalità a Finestre, la dimensione

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso

WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso. Struttura di un Documento Complesso Parte 5 Adv WORD (livello avanzato): Struttura di un Documento Complesso 1 di 30 Struttura di un Documento Complesso La realizzazione di un libro, di un documento tecnico o scientifico complesso, presenta

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA

PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA PROGETTO AIR-CAMPANIA: SCHEDA SVAFRA La Scheda Valutazione Anziano FRAgile al momento dell inserimento è abbinata al paziente. E possibile modificarla o inserirne una nuova per quest ultimo. Verrà considerata

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE

IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE IMPOSTARE UNA MASCHERA CHE SI APRE AUTOMATICAMENTE Access permette di specificare una maschera che deve essere visualizzata automaticamente all'apertura di un file. Vediamo come creare una maschera di

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0

Leg@lCom EasyM@IL. Manuale Utente. 1 Leg@lcom 2.0.0 Leg@lCom EasyM@IL Manuale Utente 1 Sommario Login... 5 Schermata Principale... 6 Posta Elettronica... 8 Componi... 8 Rispondi, Rispondi tutti, Inoltra, Cancella, Stampa... 15 Cerca... 15 Filtri... 18 Cartelle...

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC

EndNote Web. Quick Reference Card THOMSON SCIENTIFIC THOMSON SCIENTIFIC EndNote Web Quick Reference Card Web è un servizio online ideato per aiutare studenti e ricercatori nel processo di scrittura di un documento di ricerca. ISI Web of Knowledge, EndNote

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli

ITCG Cattaneo via Matilde di canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (RE) SEZIONE I.T.I. - Corso di Fisica - prof. Massimo Manvilli ITCG C. CATTANEO via Matilde di Canossa n.3 - Castelnovo ne' Monti (Reggio Emilia) Costruzione del grafico di una funzione con Microsoft Excel Supponiamo di aver costruito la tabella riportata in figura

Dettagli

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo

Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Programma di gestione per service audio, luci, video Manuale operativo Presentazione ServiceControl è l evoluzione del primo programma, scritto per gestire il mio service circa 12 anni fa. Il programma

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12

Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Form Designer Guida utente DOC-FD-UG-IT-01/01/12 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC

LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC LA FINESTRA DI OPEN OFFICE CALC Barra di Formattazione Barra Standard Barra del Menu Intestazione di colonna Barra di Calcolo Contenuto della cella attiva Indirizzo della cella attiva Cella attiva Intestazione

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1

Cross Software ltd Malta Pro.Sy.T Srl. Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Il gestionale come l'avete sempre sognato... Pag. 1 Le funzionalità di X-Cross La sofisticata tecnologia di CrossModel, oltre a permettere di lavorare in Internet come nel proprio ufficio e ad avere una

Dettagli

MANUALE DI RIFERIMENTO

MANUALE DI RIFERIMENTO - Dominio Provinciale Tecnologia dei Processi UALE DI RIFERIMENTO Procedura COB Import tracciato Ministeriale Preparato da: Paolo.Meyer Firma Data Verificato da: Carlo di Fede Firma Data Approvato da:

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10

Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Database Manager Guida utente DMAN-IT-01/09/10 Le informazioni contenute in questo manuale di documentazione non sono contrattuali e possono essere modificate senza preavviso. La fornitura del software

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE

MANUALE SOFTWARE LIVE MESSAGE ISTRUZIONI PER L UTENTE MANUALE SOFTWARE ISTRUZIONI PER L UTENTE PAGINA 2 Indice Capitolo 1: Come muoversi all interno del programma 3 1.1 Inserimento di un nuovo sms 4 1.2 Rubrica 4 1.3 Ricarica credito 5 PAGINA 3 Capitolo 1:

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Procedura Import tracciato ministeriale

Procedura Import tracciato ministeriale Progetto SINTESI Dominio Provinciale Modulo Applicativo:COB Procedura Import tracciato ministeriale 1 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 2 LETTURA DEL FILE... 4 3 IMPORT DEI FILE... 10 4 VERIFICA DELLE BOZZE E

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno

GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno GeoGebra 4.2 Introduzione all utilizzo della Vista CAS per il secondo biennio e il quinto anno La Vista CAS L ambiente di lavoro Le celle Assegnazione di una variabile o di una funzione / visualizzazione

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Lezione su Informatica di Base

Lezione su Informatica di Base Lezione su Informatica di Base Esplora Risorse, Gestione Cartelle, Alcuni tasti di scelta Rapida Domenico Capano D.C. Viterbo: Lunedì 21 Novembre 2005 Indice Una nota su questa lezione...4 Introduzione:

Dettagli

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4

Banche Dati del Portale della Trasparenza. Manuale del sistema di gestione. Versione 2.4 Banche Dati del Portale della Trasparenza Manuale del sistema di gestione Versione 2.4 Sommario Introduzione e definizioni principali... 3 Albero dei contenuti del sistema Banche Dati Trasparenza... 3

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL

8. L'USO DEL PROGRAMMA DI POSTA ELETTRONICA INSIEME ALLA GESTIONE PROFESSIONALE DI DOCUMENTI IN FORMATO E-MAIL This project funded by Leonardo da Vinci has been carried out with the support of the European Community. The content of this project does not necessarily reflect the position of the European Community

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER

MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER MANUALE DI UTILIZZO SMS MESSENGER (Ultimo aggiornamento 14/05/2014) 2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. INDICE INTRODUZIONE... 1 1.1. Cos è un SMS?... 1 1.2. Qual è la lunghezza di un SMS?... 1 1.3.

Dettagli

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl

ThemixInfo Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori. Manuale d uso. themix Italia srl Gestione Informazione al Pubblico per Laboratori di analisi e Poliambulatori Manuale d uso Versione 08/07/2014 themix Italia srl tel. 06 35420034 fax 06 35420150 email info@themix.it LOGIN All avvio il

Dettagli

guida all'utilizzo del software

guida all'utilizzo del software guida all'utilizzo del software Il software Gestione Lido è un programma molto semplice e veloce che permette a gestori e proprietari di stabilimenti balneari di semplificare la gestione quotidiana dell?attività

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

MEGA Process. Manuale introduttivo

MEGA Process. Manuale introduttivo MEGA Process Manuale introduttivo MEGA 2009 SP4 1ª edizione (giugno 2010) Le informazioni contenute nel presente documento possono essere modificate senza preavviso e non costituiscono in alcun modo un

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Partecipazione alle Gare Smaterializzate

Partecipazione alle Gare Smaterializzate Modulo 2 Partecipazione alle Gare Smaterializzate Pagina 1 di 26 INDICE 1. PREMESSA... 3 1. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 6 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 7 Pagina 2 di 26 1. PREMESSA Se sei un utente

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

Guida alla WebMail Horde

Guida alla WebMail Horde Guida alla WebMail Horde La funzione principale di un sistema Webmail è quella di gestire la propria posta elettronica senza dover utilizzare un programma client installato sul computer. Il vantaggio è

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale

Università degli Studi Roma Tre. Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Università degli Studi Roma Tre Prove di Ammissione / Valutazione della Preparazione Iniziale Istruzioni per l individuazione della propria Prematricola e della posizione in graduatoria Introduzione...

Dettagli

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line

Università degli Studi Roma Tre. Prenotazione on-line Università degli Studi Roma Tre Prenotazione on-line Istruzioni per effettuare la prenotazione on-line degli appelli presenti sul Portale dello Studente Assistenza... 2 Accedi al Portale dello Studente...

Dettagli

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole

Guida rapida. Cos è GeoGebra? Notizie in pillole Guida rapida Cos è GeoGebra? Un pacchetto completo di software di matematica dinamica Dedicato all apprendimento e all insegnamento a qualsiasi livello scolastico Riunisce geometria, algebra, tabelle,

Dettagli

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO

REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO REP_Guidawlg-SE-061113-TRIO Istruzioni per l accesso e il completamento dei corsi TRIO per gli utenti di un Web Learning Group 06 novembre 2013 Servizio A TRIO Versione Destinatari: referenti e utenti

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE

DOMANDA CONSEGUIMENTO TITOLO ON-LINE Questa guida ha lo scopo di illustrarti le modalità da seguire per inoltrare la domanda di conseguimento titolo ON-LINE che non rende necessario recarsi personalmente alla Segreteria Studenti. Se desideri

Dettagli