Caratteristiche del marchio Costruzione modulare Carattere tipografico istituzionale Colori istituzionali...1.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Caratteristiche del marchio...1.1. Costruzione modulare...1.2. Carattere tipografico istituzionale...1.3. Colori istituzionali...1."

Transcript

1

2 INDICE M ARCHIO Caratteristiche del marchio Costruzione modulare Carattere tipografico istituzionale Colori istituzionali Versioni d'uso del marchio Caratteri compatibili Massima riduzione consentita M ODULISTICA Carta intestata Impostazione documento Foglio a seguito Busta commerciale Busta a sacco Biglietto da visita FAX Block Notes

3 M ARCHIO C ARATTERISTICHE DEL MARCHIO Il marchio astratto studiato per Infomind é costituito da due elementi principali: da un simbolo e da un logotipo. Il simbolo é formato da tre triangoli equilateri disposti in modo tale da formarne altri due, uno esterno (grande il quadrupo) ed uno interno, dando così un idea di costruzione progressiva caratteristica principale della programmazione ad oggetti. Il logotipo è formato dalla scritta Infomind soluzioni informatiche entrambe scritte con carattere Mind. 1.1

4 M ARCHIO C OSTRUZIONE MODULARE Il marchio infomind é stato costruito attraverso una griglia modulare, garantendo una perfetta proporzioe tra gli elementi assicurando un elevata leggibilità. Il logotipo é tre volte la dimensione del simbolo. 1.2

5 M ARCHIO C ARATTERE TIPOGRAFICO ISTITUZIONALE Il carattere Mind é stato costruito sulla base del carattere preesistente Garamond alla quale sono state completamente tolte le grazie. 1.3

6 M ARCHIO C OLORI ISTITUZIONALI Colori utilizzati per la riproduzione del marchio e degli sfondi della modulistica. 1.4

7 M ARCHIO VERSIONI D U S O Il marchio può essere riprodotto: in colore blu o bianco e nero su sfondi bianchi o chiari in bianco su sfondi di colore nero o scuri 1.5

8 M ARCHIO C ARATTERI COMPATIBILI:FUTURA Il carattere Futura molto simile al carattere Mind é da utilizzre per titolazioni, tabelle, segnaletiche e materiale da cancelleria. 1.6

9 M ARCHIO C ARATTERI COMPATIBILI:G A R A M O N D Il carattere aggraziato Garamond é da utilizzare prevalentemente per la stesura di testi e documenti. 1.7

10 M ARCHIO M ASSIMA RIDUZIONE CONSENTITA Rappresentazione in varie dimensioni del marchio: al 100%, 75%, 50% e 25% La riduzione massima consentita è di un marchio di dimensioni 15x4mm. 1.8

11 C ARTA INTESTATA Formato DIN A4 da 210x297mm ad elevato punto bianco da 80gr/mq. Il logo e l indirizzo della sede saranno riprodotti in blu, il testo sarà in colore nero con carattere Garamond con corpo pari a 12/

12 IMPOSTAZIONE DEL D O C U M E N T O 2.2

13 FOGLIO A SEGUITO Formato DIN A4 da 210x297mm ad elevato punto bianco da 80gr/mq. Il logo e l indirizzo della sede saranno riprodotti in blu, il testo sarà in colore nero con carattere Garamond con corpo pari a 12/

14 ESEMPIO DI FOGLIO A SEGUITO 2.4

15 BUSTA COMMERCIALE Busta con finestrella di formato 230x110mm ad elevato punto bianco da 120gr/mq. Il logo e l indirizzo della sede saranno riprodotti in blu. 2.5

16 BUSTA A SACCO I formati possono essere: 230x180mm, 330x240mm, 360x260mm. Il tipo di carta dovrà essere ad elevato punto bianco da gr/mq. Il logo e l indirizzo della sede saranno riprodotti in blu nelle dimensioni riportate di seguito indipendentemente dalla busta utilizzata. 2.6

17 BIGLIETTO D A VISITA Cartoncino liscio ad elevato punto bianco di formato orizzontale di 85x55mm da 220gr/mq Il logo e tutte le scritte saranno riprodotte in colore blu. 2.7

18 M O D U L O FAX Formato DIN A4 da 210x297mm, carta da fax o da fotocopia, a seconda del dispositivo. Il logo sarà riprodotto nella verisone in bianco e nero. 2.8

19 ESEMPIO D U S O DEL M O D U L O FAX 2.9

20 BLOCK N OTES:QUADRETTI Formato DIN A4 da 210x297mm bianco da 80gr/mq. Il logo sarà riprodotto in colore blu. 2.10

21 BLOCK N OTES:RIGHE Formato DIN A4 da 210x297mm bianco da 80gr/mq. Il logo sarà riprodotto in colore blu. 2.11

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA. Normativa Grafica

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA. Normativa Grafica Normativa Grafica Normativa Grafica Indice 1. Forme e dimensioni 1.1 Logotipo 1.2 Isotipo 1.3 Logotipo + Isotipo 1.4 Riduzioni 1 1.5 Riduzioni 2 1.6 Riduzioni 3 2. Colori 2.1 Colori sociali 2.2 Positivo

Dettagli

Manuale di identità. relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani

Manuale di identità. relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani Manuale di identità relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani Introduzione Il marchio territoriale della provincia di Trapani è la componente caratterizzante di tutta la sua comunicazione.

Dettagli

Esemplificazione dei servizi grafici e tipografici e del materiale promozionale

Esemplificazione dei servizi grafici e tipografici e del materiale promozionale Esemplificazione dei servizi grafici e tipografici e del materiale promozionale La presente rassegna viene offerta a mero titolo esemplificativo per dare un indicazione di massima dei servizi normalmente

Dettagli

EXPOCTS. EXPOCTS S.p.A.

EXPOCTS. EXPOCTS S.p.A. EXPOCTS EXPOCTS S.p.A. EXPOCTS Il marchio Le applicazioni principali Gli elementi di base La cancelleria 7a.01 Il marchio istituzionale 7b.01 La carta intestata - il primo foglio 7a.02 Il marchio commerciale

Dettagli

ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO

ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO 2 ASSOBIOMEDICA 2014 GUIDA ALL UTILIZZO DEL LOGO Il Logo ASSOBIOMEDICA è costituido da tre elementi: il simbolo, il lettering e la dicitura SIMBOLO LETTERING

Dettagli

MANUALE D IDENTITà VISIVA

MANUALE D IDENTITà VISIVA MANUALE D IDENTITà VISIVA INDICE MARCHIO E LOGOTIPO 3. Il logo originale 3. Il logo.it 4. Colori in quadricromia 4. Colori dichiarati Pantone 4. Colori dichiarati RAL 5. Logo monocromatico nero 6. Logo

Dettagli

UTILITÀ. Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio

UTILITÀ. Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio UTILITÀ Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio Il marchio di Utilità è rappresentato da un elemento grafico che richiama all appartenenza al mondo Compagnia delle Opere

Dettagli

5 Genesi, schizzi e costruttivi del Logo 6 Presentazione 7 Carattere del Logotipo 8 Positivo e negativo 9 Prove di colorazione

5 Genesi, schizzi e costruttivi del Logo 6 Presentazione 7 Carattere del Logotipo 8 Positivo e negativo 9 Prove di colorazione A cosa serve il Manuale... Indice dei contenuti Dal punto di vista strettamente operativo l immagine coordinata è impostata sul marchio e sul logotipo dell Azienda e si sviluppa e si declina su tutte le

Dettagli

Manuale di identità. AZIONE 550 Marchio Consortile CONSORZIO RIPOPOLAMENTO ITTICO GOLFO DI PATTI

Manuale di identità. AZIONE 550 Marchio Consortile CONSORZIO RIPOPOLAMENTO ITTICO GOLFO DI PATTI Manuale di identità relativo al marchio consortile del Consorzio ripopolamento ittico Golfo di Patti AZIONE 550 Marchio Consortile Manuale di identità relativo al marchio consortile del Consorzio ripopolamento

Dettagli

MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE

MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE Nuovo logo Uilm, 2013 A.01 Elementi base. Marchio/logo Uilm. Versione colore quadricromia Versione bianco/nero tinte piatte C 100 M 70 Y 0 K 60 C 0 M 100 Y 100

Dettagli

Gli elementi base costitutivi dell immagine grafica di exa comprendono:

Gli elementi base costitutivi dell immagine grafica di exa comprendono: L immagine coordinata 01 Gli elementi base costitutivi dell immagine coordinata di exa engineering s.r.l. costituiscono l identità dell azienda, l immagine grafica con cui essa comunica con l esterno e

Dettagli

Manuale di immagine coordinata

Manuale di immagine coordinata Manuale di immagine coordinata LOGO A LOGO A COLORI B LOGO IN BIANCO E NERO C LOGO IN NEGATIVO UTILIZZO NON CORRETTO DEL LOGO Non spostare i singoli elementi: non cambiare i colori: Non deformare le proporzioni:

Dettagli

Indice MANUALE D IDENTITÀ. 1. Il logo POSIDONIA pag. 04. 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05. 3. Il logo in bianco e nero pag.

Indice MANUALE D IDENTITÀ. 1. Il logo POSIDONIA pag. 04. 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05. 3. Il logo in bianco e nero pag. Manuale d identità Indice MANUALE D IDENTITÀ 1. Il logo POSIDONIA pag. 04 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05 3. Il logo in bianco e nero pag. 06 4. Il logo a due colori pag. 07 5. Il logo Posidonia

Dettagli

Linee guida di utilizzo del marchio

Linee guida di utilizzo del marchio Linee guida di utilizzo del marchio Indice 1. Marchio + logotipo 1.1 Caratteristiche generali 1.2 Schema costruttivo del marchio + logotipo 1.3 Dimensioni minime del marchio + logotipo 1.4 Colori e valori

Dettagli

BLOCK NOTES BLOCCHI CARTA CHIMICA MODULI CONTINUI

BLOCK NOTES BLOCCHI CARTA CHIMICA MODULI CONTINUI MATERIALE TIPOGRAFICO BIGLIETTI DA VISITA CARTA INTESTATA BUSTE INTESTATE BLOCK NOTES BLOCCHI CARTA CHIMICA MODULI CONTINUI TARGHE MODULARI PER UFFICI art. convexa15x5 15x5cm art. convexa15x5 15x10cm art.

Dettagli

SIFA. S. I. F. A. Spa

SIFA. S. I. F. A. Spa SIFA S. I. F. A. Spa S.I.F.A. spa Il marchio Le applicazioni principali Gli elementi di base La cancelleria 9a.01 La costruzione geometrica del simbolo 9b.01 La carta intestata - il primo foglio 9a.02

Dettagli

Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione. Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione

Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione. Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione Ospitalità Italiana Marchio di Qualità Indice 1.1 Il Marchio 1.2. Il segno 1.3. Colori istituzionali 1.4. Il naming 1.5. Il marchio a un colore 1.6. Il marchio a un colore su fondo nero 1.7. Il marchio

Dettagli

02 MATERIALE ISTITUZIONALE

02 MATERIALE ISTITUZIONALE 02 MTERILE ISTITUZIONLE MTERILE ISTITUZIONLE 2.1 Il Format La progettazione dell identità visiva della è stata realizzata razionalizzando il posizionamento degli elementi visivi su tutti i materiali facendo

Dettagli

QUALE UTILIZZARE COME

QUALE UTILIZZARE COME IL MARCHIO QUALE UTILIZZARE APPLICARLO UTILIZZARLO VERSIONE PRINCIPALE DEL MARCHIO QUALE Da utilizzare nella maggior parte degli strumenti destinati alla comunicazione interna ed esterna. Il marchio potrà

Dettagli

Guideline per l utilizzo del logo alcotra. Interreg IIIA 2000-2006 Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera

Guideline per l utilizzo del logo alcotra. Interreg IIIA 2000-2006 Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera Guideline per l utilizzo del logo alcotra Interreg IIIA 2000-2006 Alpi Latine Cooperazione Transfrontaliera 1.1 Costruzione del logo Le proporzioni del logo sono calcolate in base all unità di misura ricavata

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZZO DEI LOGHI.

MANUALE PER L UTILIZZO DEI LOGHI. PER L UTILIZZO DEI LOGHI. 2 MANUALE Indice Dimensioni reali e Proporzioni......................................................... 5 Colori...........................................................................

Dettagli

Modulistica. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma

Modulistica. Giugno 2007. Manuale di Identità Visiva Sapienza Università di Roma Modulistica Giugno 2007 Modulistica. Stampati per corrispondenza. Linea operativa Carta intestata Formato: 210x297 mm. Marchio/Logo: PMS 202 EC. Carta: Fedrigoni Splendorgel Extrawhite 100/115 gr/m 2 o

Dettagli

Marchio e immagine coordinata FIAF. Disciplinare d'uso.

Marchio e immagine coordinata FIAF. Disciplinare d'uso. Marchio e immagine coordinata FIAF. Disciplinare d'uso. Introduzione Il presente documento si propone di disciplinare l'utilizzo del marchio FIAF attraverso l'identificazione degli elementi base dell'immagine

Dettagli

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE LINEE GUIDA DELL IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE LINEE GUIDA DELL IDENTITÀ VISIVA ELEMENTI BASE UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE LINEE GUIDA DELL IDENTITÀ VISIVA 1.0 Indice sezione 1.1 Versione a colori in positivo 1.2 Versione a colori in positivo 3D 1.3 Area neutra 1.4 Area neutra del solo

Dettagli

Manuale di Identificazione standard

Manuale di Identificazione standard Manuale di Identificazione standard Indice 1. Marchio 2. Colori 3. Applicazione su quotidiano 4. Modulistica 5. Insegne e segnaletica 6. Materiali pubblicitari 7. Materiali identificativi 1. Marchio Presentazione

Dettagli

REGOLAMENTO D'USO DEL LOGO

REGOLAMENTO D'USO DEL LOGO Storia del documento Figura Figura Consiglio Direttivo Consiglio Direttivo Figura Figura Figura Figura Figura Figura Figura Figura Pagina 1 di 6 Indice Articolo 1 - Premessa Pag. 3 Articolo 2 - Concessione

Dettagli

BANDO PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO DI

BANDO PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO DI BANDO PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO DI CalabriaInnova Un sistema regionale centrato su innovazione e ricerca per la competitività del territorio. Una rete al servizio di imprenditori e ricercatori. Art.

Dettagli

musei civici fiorentini marchio e norme di utilizzo

musei civici fiorentini marchio e norme di utilizzo musei civici fiorentini marchio e norme di utilizzo Introduzione Il presente Manuale elenca le modalità di applicazione del Marchio dei Musei Civici Fiorentini su prodotti editoriali e pubblicitari relativi

Dettagli

PARCO NAZIONALE DELL ARCIPELAGO DI LA MADDALENA - REGOLAMENTO SULL USO DEL MARCHIO Deliberazione del Consiglio Direttivo 28 aprile 2006 n.

PARCO NAZIONALE DELL ARCIPELAGO DI LA MADDALENA - REGOLAMENTO SULL USO DEL MARCHIO Deliberazione del Consiglio Direttivo 28 aprile 2006 n. I3 PARCO NAZIONALE DELL ARCIPELAGO DI LA MADDALENA - REGOLAMENTO SULL USO DEL MARCHIO Deliberazione del Consiglio Direttivo 28 aprile 2006 n.13 Art. 1 Finalità 1. Il presente regolamento disciplina l utilizzo

Dettagli

COMUNE DI SILEA MANUALE D USO DEL MARCHIO

COMUNE DI SILEA MANUALE D USO DEL MARCHIO COMUNE DI SILEA Terred Acqua MANUALE D USO DEL MARCHIO ISTITUZIONALE COMUNE DI SILEA Terred Acqua MARCHIO COMUNE DI SILEA Terred Acqua 3 MARCHIO Indicazioni colori 50% 50% 50% 50% Pro. Blue C C M 13% Y

Dettagli

BRAND BIBLE: UTILIZZO DEL LOGO

BRAND BIBLE: UTILIZZO DEL LOGO INDICE IL ISTITUZIONALE I COLORI ISTITUZIONALI IL PAYOFF MARGINI E PROPORZIONI MARGINI DI RISPETTO VERSIONE VERTICALE IN BIANCO E NERO DIMENSIONI MASSIME E MINIME VERSIONE ORIZZONTALE VERSIONE ORIZZONTALE

Dettagli

Manuale. Utilizzo e modulistica COMUNE DI SOLIERA PROVINCIA DI MODENA

Manuale. Utilizzo e modulistica COMUNE DI SOLIERA PROVINCIA DI MODENA Manuale dellogo Utilizzo e modulistica Introduzione Perché un manuale del Logo? Introduzione Il logo del Comune di Soliera vanta una lunga storia che trova la propria origine nell'anno1862 quando il nostro

Dettagli

Difatti essa è leggibile, capovolta, come l elemento decorativo, l elmetto, la figura conclusiva di un antica torre.

Difatti essa è leggibile, capovolta, come l elemento decorativo, l elmetto, la figura conclusiva di un antica torre. Il progetto è espressione prima di sintesi. Interpretando e raccogliendo stimolo dai motivi dettati dal bando di concorso, il logotipo cerca di raccontarsi e riferirsi da subito attraverso geometrie e

Dettagli

il Marchio 1/8 1/2 PANTONE 485 PANTONE 431 NERO 100% PANTONE 429 BIANCO BIANCO

il Marchio 1/8 1/2 PANTONE 485 PANTONE 431 NERO 100% PANTONE 429 BIANCO BIANCO il Marchio PANTONE 431 PANTONE 48 NERO 0% PANTONE 429 BIANCO PANTONE 429 BIANCO PANTONE 48 1/2 1/8 1/2 motivazioni Marchio in grado di esprimere la potenza contrattuale di una organizzazione seria ed efficiente

Dettagli

Linee guida per l applicazione dell identità visiva della Regione Basilicata Manuale d uso del marchio regionale L esame, anche sommario, degli strumenti e delle modalità utilizzati dagli organi e dalle

Dettagli

Università Politecnica delle Marche Graphic Identity Manual Guida all uso dell identità visiva del marchio. maggio 2013

Università Politecnica delle Marche Graphic Identity Manual Guida all uso dell identità visiva del marchio. maggio 2013 Università Politecnica delle Marche Graphic Identity Manual Guida all uso dell identità visiva del marchio maggio 2013 Università Politecnica delle Marche / Graphic Identity Manual 3 Introduzione La guida

Dettagli

Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione

Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione Questo Manuale d uso dà le indicazioni necessarie sull uso del Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione:

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Mantova

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Mantova Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Mantova Art.1 Oggetto e finalità 1. Il presente regolamento disciplina l utilizzo del

Dettagli

Regolamento Uso del Marchio OCE. RE-03 rev.1.3 del 01.03.2011. Certificazione dei Sistemi di Gestione USO DEL MARCHIO OCE.

Regolamento Uso del Marchio OCE. RE-03 rev.1.3 del 01.03.2011. Certificazione dei Sistemi di Gestione USO DEL MARCHIO OCE. Certificazione dei Sistemi di Gestione USO DEL MARCHIO OCE Pagina 1 di 8 Indice Pag. 3 1.0 SCOPO Pag. 3 2.0 RIFERIMENTI Pag. 3 3.0 DEFINIZIONI Pag. 3 Pag. 5 Pag. 8 4.0 USO DEL MARCHIO 5.0 USO DEL MARCHIO

Dettagli

Manuale d identità visiva

Manuale d identità visiva Manuale d identità visiva Elementi Base 14 ottobre 2010 Versione 1.0 01 Marchio/Logo. Versione A 02 Marchio/Logo. Versione B 03 Marchio/Logo. Versione C orizzontale 04 Marchio/Logo. Versione C verticale

Dettagli

Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia. Michele Lipreri - Grafica G3A

Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia. Michele Lipreri - Grafica G3A Accademia di Belle Arti di Brescia SantaGiulia Michele Lipreri - Grafica G3A Brand Identity InsideJob è un progetto che avrà durata tre anni ed affronterà temi ed argomenti precisi: l alimentazione, l

Dettagli

Corporate identity manual

Corporate identity manual Corporate identity manual Dal punto di vista strettamente operativo l'immagine coordinata è impostata sul marchio e sul logotipo dell'azienda e si sviluppa e si declina su tutte le applicazioni funzionali,

Dettagli

SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA

SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA SALUTE LAZIO SISTEMA SANITARIO REGIONALE MANUALE DI IDENTITÀ VISIVA Versione 2.1. Maggio 2014 ELEMENTI BASE Versione 2.1. Maggio 2014 ELEMENTI BASE INDICE DELLA SEZIONE IL MARCHIO.............................

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MARCHI E DEI LOGHI DI ASSOCOUNSELING. Articolo 1 (Definizione e ambito di applicazione)

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MARCHI E DEI LOGHI DI ASSOCOUNSELING. Articolo 1 (Definizione e ambito di applicazione) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MARCHI E DEI LOGHI DI ASSOCOUNSELING Articolo 1 (Definizione e ambito di applicazione) Il presente regolamento definisce le indicazioni necessarie sull uso dei marchi e dei

Dettagli

Manuale di immagine coordinata

Manuale di immagine coordinata Manuale di immagine coordinata Città di Minerbio perché un immagine coordinata La volontà di ricorrere alla stesura di un manuale di immagine coordinata nasce dall esigenza di rinnovare e razionalizzare

Dettagli

INDICE. Manuale di Identità Visiva ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA. LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial

INDICE. Manuale di Identità Visiva ISTITUTO NAZIONALE DI OTTICA. LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial INDICE LETTERING Pag.1 - Trajan Pro Pag.2 - Arial LOGO Pag.3 - Logo Pag.4 - Logo con acronimo CARTA DA LETTERE Pag.5 - Carta da lettere Pag.6 - Carta da lettere segue Pag.7 - Carta da lettere con logo

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA GUIDA ALL UTILIZZO DELLA visual identity INTRODUZIONE Questo opuscolo è una guida alla visual identity per l utilizzo del logo all inteno del progetto WELCOM & CO., per garantire all Azienda un immagine

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA Via Ripetta n.222-00186 ROMA Tel. 06/3227025 06/3227036 Fax. 06/3218007

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA Via Ripetta n.222-00186 ROMA Tel. 06/3227025 06/3227036 Fax. 06/3218007 Roma, 17 novembre 2014 Prot. n. 20824/D3 D.D. 208 CONCORSO DI IDEE RISERVATO A STUDENTI O EX STUDENTI DELL ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI ROMA PER LA PROGETTAZIONE GRAFICA DEL MARCHIO/LOGOTIPO DELL ACCADEMIA.

Dettagli

biglietti da visita - 8,5 x 5,5 - fronte/retro dimensione cm. 8,5 x 5,5 - cartoncino: patinato opaco 350 gr. - stampa: a colori fronte/retro

biglietti da visita - 8,5 x 5,5 - fronte/retro dimensione cm. 8,5 x 5,5 - cartoncino: patinato opaco 350 gr. - stampa: a colori fronte/retro biglietti da visita - 8,5 x 5,5 - fronte/retro dimensione cm. 8,5 x 5,5 - cartoncino: patinato opaco 350 gr. - stampa: a colori fronte/retro 100 Biglietti da visita 8,5 x 5,5 10,00-0,16 200 Biglietti da

Dettagli

Manuale d'uso per la comunicazione del progetto Distretti Culturali

Manuale d'uso per la comunicazione del progetto Distretti Culturali Manuale d'uso per la comunicazione del progetto Distretti Culturali 1 Il logo Colori utilizzati 2 Il logo Font utilizzato Linee guida all'utilizzo del logo 3 3 5 7 9 11 13 14 Riduzione minima Requisiti

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio Manuale d uso del marchio ... 01 Il marchio A) Presentazione del marchio B) Costruttivo C) Marchio in B/N positivo D) Marchio in B/N negativo E) Alfabeto del logotipo F) Alfabeto per testi e composizioni

Dettagli

Linee guida. per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA

Linee guida. per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA Linee guida per il corretto utilizzo della grafica coordinata di Paresa SpA Introduzione Il presente documento costituisce la sintesi di un lungo e complesso lavoro di ideazione della nuova grafica coordinata

Dettagli

Regolamento per l uso del logo e per la concessione del patrocinio dell Università degli Studi Roma Tre

Regolamento per l uso del logo e per la concessione del patrocinio dell Università degli Studi Roma Tre Area Affari Generali Ufficio Convenzioni, Regolamenti ed Elezioni Regolamento per l uso del logo e per la concessione del patrocinio dell Università degli Studi Roma Tre Art. Oggetto. Il presente regolamento

Dettagli

Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione/ Qualificazione. QI 100108 Rev. 05

Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione/ Qualificazione. QI 100108 Rev. 05 Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione/ Qualificazione QI 100108 Rev. 05 Via Nino Bixio, 28-95125 Catania Tel. +39 095 241271 - Fax +39 095 243894 Via Calpurnio Fiamma, 3-00175 Roma

Dettagli

Manuale d uso. allegato b.9

Manuale d uso. allegato b.9 allegato b.9 Manuale d uso. 1. Sintesi elementi base. 1.1 marchio. 1.2 logotipo. 1.3 marchio + logotipo. 1.4 Sintesi elementi base: marchio + logotipo, valorizzazione 3D a colori e in scala di grigi. 2.

Dettagli

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA Tav. 1 FIPE FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA. Marchio e Logotipo Versione colore su fondo chiaro

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA Tav. 1 FIPE FEDERAZIONE ITALIANA PESISTICA. Marchio e Logotipo Versione colore su fondo chiaro MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA Tav. 1 Versione colore su fondo chiaro Il marchio della Federazione Italiana Pesistica è formato da uno scudetto, con i colori della bandiera italiana, la scritta ITALIA

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO del Distretto del Commercio del Medio Olona Crea il logo del tuo distretto

CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO del Distretto del Commercio del Medio Olona Crea il logo del tuo distretto CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO del Distretto del Commercio Crea il logo del tuo distretto 1. Soggetto banditore e finalità Il Distretto del Commercio, ritenendo la comunicazione istituzionale

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA SFOGLIATELLA DI LAMA DEI PELIGNI

CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA SFOGLIATELLA DI LAMA DEI PELIGNI Pagina 1 di 7 CONCORSO DI IDEE PER LA CREAZIONE DEL LOGO DELLA SFOGLIATELLA DI LAMA DEI PELIGNI (Delibera G.C. n. 22 del 14/03/2013 Determina I Settore A.G. n. 23 del 18/04/2013) Articolo 1: Oggetto del

Dettagli

Blocchi in carta chimica

Blocchi in carta chimica Blocchi in carta chimica chimica 2 copie composti da 50 fogli x 2 da 1 a 4 di quadricromia avanti Allestimento: perforati e spillati con sottoblocco e copertina Grafica: a preventivo Formato: cm. 14,8x21

Dettagli

Corporate Identity ELEMENTI BASE. Marzo 2007

Corporate Identity ELEMENTI BASE. Marzo 2007 Corporate Identity ELEMENTI BASE Marzo 2007 Romagna Terra del Sangiovese Marchio Logo VERSIONE POSITIVA COLORE PANTONE 490 0C 89M 78Y 78K PANTONE 7529 25C 26M 35Y 0K Romagna Terra del Sangiovese Marchio

Dettagli

biglietti da visita doppi

biglietti da visita doppi biglietti da visita dimensione cm. 8,5 x 5,5 - cartoncino: patinato opaco 350 gr. - stampa: a colori fronte/retro 500 biglietti da visita 8,5 x,5,5 30 1.000 biglietti da visita 8,5 x,5,5 35 5.000 biglietti

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone Rev. 0 2009 Preparato: Ufficio stampa Verificato: Segretario generale; Giunta

Dettagli

norsaq s.a.s. studio marchio versione 1.0

norsaq s.a.s. studio marchio versione 1.0 norsaq s.a.s. studio marchio versione 1.0 norsaq s.a.s. - marchio - etimologia linguistica e segnico-materica La società norsaq s.a.s. dell Ingegnere Bruno Pullin, si occupa di consulenze negli ambiti

Dettagli

UNAY. Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010. Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma

UNAY. Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010. Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma UNAY Progetto marchio per immagine coordinata. Manuale operativo Maggio 2010 Giulia Baldini Accademia delle arti e nuove tecnologie Roma 1 Sommario Linee Progettuali. pag. 3 Il marchio. pag. 4 Linee principali

Dettagli

acca manuale d Uso del logotipo

acca manuale d Uso del logotipo acca manuale d Uso del logotipo indice 1. il logo 1.1 costruzione 1.2 font 2.4. brand 3. colore 3.1. definizione 3.2. monocromia 3.3. monocromia - negativo 3.4. palette colori 3.5. utilizzo 4. utilizzo

Dettagli

Bando di concorso per la realizzazione del Logotipo De.C.O. Denominazione Comunale di Origine del Comune di Corato

Bando di concorso per la realizzazione del Logotipo De.C.O. Denominazione Comunale di Origine del Comune di Corato Bando di concorso per la realizzazione del Logotipo De.C.O. Denominazione Comunale di Origine del Comune di Corato Il Comune di Corato, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n.9 del

Dettagli

PROVINCIA. manuale. coordinata. dell immagine. di chieti

PROVINCIA. manuale. coordinata. dell immagine. di chieti manuale dell immagine coordinata della provincia di chieti introduzione cos è Il Manuale di immagine coordinata regola in modo organico e vincolante la presentazione dell'immagine dell'ente attraverso

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DEI PIEGHEVOLI INFORMATIVI NEI SITI DELLA RETE NATURA

LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DEI PIEGHEVOLI INFORMATIVI NEI SITI DELLA RETE NATURA LINEE GUIDA PER LA REALIZZAZIONE DEI PIEGHEVOLI INFORMATIVI NEI SITI DELLA RETE NATURA 2000 Pagina 1 di 7 1 CAMPO DI APPLICAZIONE Le presenti direttive trovano applicazione nelle aree SIC della rete Natura

Dettagli

Realizzazione sito web: 490,00 390

Realizzazione sito web: 490,00 390 L offerta è riservata agli iscritti all Ordine degli avvocati di Venezia Realizzazione sito web: 490,00 390 L immagine ha carattere puramente illustrativo Nella struttura sono compresi*: Homepage Pagina

Dettagli

Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo

Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo Premessa Negli ultimi anni - soprattutto sul web- si è assistito a una proliferazione di svariate versioni del sigillo dell Università degli Studi di Catania,

Dettagli

BANDO PER IL CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO MUSEO DEL PALIO

BANDO PER IL CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO MUSEO DEL PALIO CITTÀ DI ASTI Settore Lavori Pubblici ed Edilizia Pubblica Settore Cultura e Manifestazioni BANDO PER IL CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO MUSEO DEL PALIO 1. Soggetto banditore Il concorso

Dettagli

CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO LOGO DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LOMBARDIA

CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO LOGO DELL ORDINE DEGLI PSICOLOGI DELLA LOMBARDIA Ordine degli Psicologi della Lombardia corso Buenos Aires 75 20124 Milano tel. 02/67071596 fax 02/67071597 segreteria@opl.it - www.opl.it C.F. 97134770151 CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL NUOVO

Dettagli

MUSA - CENTRO MUSEALE MUSEI DELLE SCIENZE AGRARIE

MUSA - CENTRO MUSEALE MUSEI DELLE SCIENZE AGRARIE MUSA - CENTRO MUSEALE MUSEI DELLE SCIENZE AGRARIE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II LOGO MUSA BANDO DI CONCORSO Art. 1 Ente banditore Dati di riferimento: MUSA - Centro Museale Musei delle Scienze

Dettagli

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia manuale d uso per le istituzioni versione 3.1 2 3 Copyright 2013 Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali www.politicheagricole.it Indice 1.0

Dettagli

UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO UFFICIALE DELL UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA AVVISO PUBBLICO

UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO UFFICIALE DELL UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA AVVISO PUBBLICO UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA CONCORSO DI IDEE PER LA REALIZZAZIONE DEL LOGO UFFICIALE DELL UNIONE DI COMUNI MONTANA LUNIGIANA AVVISO PUBBLICO Articolo 1. Oggetto del concorso L Unione di Comuni indice

Dettagli

Gelateria Italiana Marchio di Qualità. Manuale d applicazione

Gelateria Italiana Marchio di Qualità. Manuale d applicazione Gelateria Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione Indice Introduzione 1. 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 1.6 1.7 1.8 1.9 1.10 1.11 1.12 Marchio ed elementi base Il marchio Progettazione del marchio Il pittogramma

Dettagli

GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - ALLEGATO TECNICO

GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - ALLEGATO TECNICO GARA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - ALLEGATO TECNICO n. TIPOLOGIE DI PRODOTTI 1 Manifesti cm 70x100 un colore carta affisso gr.115 2 Manifesti cm 70x100

Dettagli

Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni. BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica

Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni. BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica Soluzioni Integrate e Supporto alle Decisioni BRAND BOOK Sistema di identità visiva Manuale di applicazione grafica introduzionex xil presente documento vuole porsi come strumento di articolazione e

Dettagli

ANCIS Srl I 20122 Milano Viale Bianca Maria 35 segreteria@ancis.it

ANCIS Srl I 20122 Milano Viale Bianca Maria 35 segreteria@ancis.it Regolamento per l utilizzo dei marchi di certificazione RM Pagina 1 di 6 Indice STATO DEL DOCUMENTO... 2 1 SCOPO DEL REGOLAMENTO E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 2 DIMENSIONI... 4 3 DECLARATORIE... 4 4 SPECIFICHE

Dettagli

MANUALE D USO DEL LOGO. Comunità della Valle di Sole

MANUALE D USO DEL LOGO. Comunità della Valle di Sole MANUALE D USO DEL LOGO CONTENUTI Struttura del logo Significato del logo Il presente manuale espone le linee guida per l utilizzo del logo della. Potrebbero comunuqe sopraggiungere alcune situazioni in

Dettagli

Prodotti di consulenza grafica per le

Prodotti di consulenza grafica per le Prodotti di consulenza grafica per le organizzazioni di volontariato PER ULTERIORI INFORMAZIONI: Tel. 051 406926 - Fax 051 051 4144378 info@volabo.it locandina 33x60 REALIZZAZIONE DELLA LOCANDINA 2) Indicazioni

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo INDICE Premessa...1 Regole d uso...2 Presentazione del logo Iconografia del marchio...3 Logotipo e Logo...6

Dettagli

ELENCO OFFERTE Immagine coordinata Biglietti da visita Carta patinata 350 g. su Plastificazione lucida fronte 2000 biglietti e 100 5000 biglietti e 190 Carta intestata a 1 colore Formato A4 (21 x 29,7

Dettagli

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA Revisione n. 001 Data emissione 8 ottobre 2009 Approvato con deliberazione del Consiglio di Amministrazione n. 68 del 08.10.2009 Premessa Il Manuale di immagine coordinata

Dettagli

Il marchio. Prontuario d uso

Il marchio. Prontuario d uso 2 3 4 5 6 7 8 9 10 13 15 16 Il marchio. Il progetto Colori istituzionali. Identificazione cromatica Versioni in bianco e nero Versione a filetto Utililizzo del marchio a colori su fondi colorati Utililizzo

Dettagli

Finzi Contini. Finzi Contini. Carta intestata LAY OUT 1 foglio. Finzi Contini

Finzi Contini. Finzi Contini. Carta intestata LAY OUT 1 foglio. Finzi Contini Carta intestata LAY OUT 1 foglio via Pescatore A, 1 80022 Arzano (NA) tel. +39 81 5738082 info@finzicontini.it Carta intestata LAY OUT 1 foglio 10 mm 40 mm 10 mm 12 mm 30 mm La carta intestata Fergi è

Dettagli

Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario

Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario SOMMARIO Introduzione 3 Versione positiva - Quadricromia 5 Versione negativa - Quadricromia 7 Versione positiva - 1 colore 9 Versione negativa

Dettagli

Progetto per la nuova immagine coordinata dell Università degli Studi di Sassari

Progetto per la nuova immagine coordinata dell Università degli Studi di Sassari oo Progetto per la nuova immagine coordinata dell Università degli Studi di Sassari Laboratorio Animazionedesign Dipartimento di Architettura Design e Urbanistica UNISS Luglio Aprile 2013_Kit _Marchio

Dettagli

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA

MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA MANUALE DI IMMAGINE COORDINATA DISTRETTO DEL COMMERCIO BRIANZA SUD KoraStudio Grafica & Web Design Via d Adda Busca 1 23871 - Lomagna LC www.korastudio.it info@korastudio.it

Dettagli

il brand Manuale d uso del marchio

il brand Manuale d uso del marchio il brand Manuale d uso del marchio 1 contenuto introduzione 3 il brand 4 costruzione 6 colori 11 dimensioni 22 font 25 immagine coordinata 27 applicazioni 36 posizionamento 43 richiesta d uso 45 contatto

Dettagli

Manuale d uso del marchio

Manuale d uso del marchio Manuale d uso del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva Copyright 2013 COMITATO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA DELL UNIONE NAZIONALE DELLE PRO LOCO D ITALIA Villa Manin di Passariano

Dettagli

DEL SISTEMA AZIENDALE BOOK FIRST AID ACCESSO ALLA RETE INTRANET

DEL SISTEMA AZIENDALE BOOK FIRST AID ACCESSO ALLA RETE INTRANET DEL SISTEMA AZIENDALE BOOK FIRST AID ACCESSO ALLA RETE INTRANET Agenda - BOOK - PRENOTAZIONE Per la corretta prenotazione di una visita ambulatoriale occorre essere in possesso della tessera sanitaria

Dettagli

VALUE SMART. Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value

VALUE SMART. Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value dsdas Manuale operativo d utilizzo del marchio Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value Linee guida per l uso dell identità visiva del marchio Smart Value 1 Realizzazione Altravia

Dettagli

Marchio. per la comunicazione esterna

Marchio. per la comunicazione esterna Marchio per la Simbolo Logotipo 1.10 Marchio Il Marchio Comune di Prato è composto da due elementi inscindibili: Simbolo e Logotipo. In nessun caso è previsto l utilizzo degli elementi separatamente. Marchio

Dettagli

Società Consortile a r. l. Distretto Turistico Dea di Morgantina Avviso Pubblico Per La Realizzazione Del Logo. Regolamento Art. 1

Società Consortile a r. l. Distretto Turistico Dea di Morgantina Avviso Pubblico Per La Realizzazione Del Logo. Regolamento Art. 1 Società Consortile a r. l. Distretto Turistico Dea di Morgantina Avviso Pubblico Per La Realizzazione Del Logo Premesse: La Società Consortile a r. l. Distretto Turistico Dea di Morgantina bandisce un

Dettagli

(LOGO A COLORE )SCRITTE IN BLU' TABELLA OFFERTA ALLEGATO "A" FABBISOGNO ANNUO PRESUNTO DI STAMPATI - ANNO 2010 2011 LOTTO UNICO

(LOGO A COLORE )SCRITTE IN BLU' TABELLA OFFERTA ALLEGATO A FABBISOGNO ANNUO PRESUNTO DI STAMPATI - ANNO 2010 2011 LOTTO UNICO (LOGO A COLORE )SCRITTE IN BLU' TABELLA OFFERTA ALLEGATO "A" ANNUO PRESUNTO DI STAMPATI - ANNO 2010 2011 LOTTO UNICO 1 PZ MOD. 1 BUSTE 18 X 12 7.500 2 PZ MOD. 6 BUSTE 31 X 23 4.900 3 PZ MOD. 7 BUSTE 24

Dettagli

Spessore: 400 micron. 4 Colori + Bianco 110,00 180,00 260,00 340,00 520,00 590,00. 4 Colori + bianco 160,00 310,00 460,00 600,00 750,00 900,00

Spessore: 400 micron. 4 Colori + Bianco 110,00 180,00 260,00 340,00 520,00 590,00. 4 Colori + bianco 160,00 310,00 460,00 600,00 750,00 900,00 BIGLIETTI DA VISITA IN PVC PAG. 01 100,00 110,00 90,00 170,00 230,00 270,00 2. 370,00 420,00 390,00,00 470,00 3. 4.000 4. 5.000 520,00 590,00 590,00 670,00 660,00 750,00 730,00 830,00 550,00 620,00 700,00

Dettagli

Consulta Giovanile di San Gavino Monreale REGOLAMENTO

Consulta Giovanile di San Gavino Monreale REGOLAMENTO Consulta Giovanile di San Gavino Monreale ORGANIZZA IL CONCORSO Crea un logo per la Tua Consulta REGOLAMENTO Art. 1 Finalità del concorso L obiettivo del concorso è la realizzazione di un logo che possa

Dettagli

set 3 taccuini A6 business

set 3 taccuini A6 business set 3 taccuini A6 business novità 2,5x6 Tipo di stampa: serigrafia o stampa digitale Posizione di stampa: sulla copertina o sulla fascetta Superficie max di stampa: cm. 2,5x6 N max colori di stampa possibili:

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - MODELLO PER OFFERTA ECONOMICA

PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - MODELLO PER OFFERTA ECONOMICA AVVERTENZA : apporre sul presente modello una marca da bollo da 14, 62 ogni 4 pagine PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TIPOGRAFIA ED EDITORIA PER LA PROVINCIA DI PRATO - MODELLO PER OFFERTA

Dettagli