Linee guida per l utilizzo del marchio «Vigolana»

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Linee guida per l utilizzo del marchio «Vigolana»"

Transcript

1 Consorzio Turistico Vigolana Linee guida per l utilizzo del marchio «Vigolana» Vattaro, settembre 2012

2 Il marchio: cos è? E un segno distintivo che permette di distinguere i prodotti o i servizi prodotti o distribuiti da un impresa/ ente/ consorzio/ associazione da quelli delle altre imprese. E uno strumento di marketing e la base su cui costruire l immagine e la reputazione dell impresa. In generale, qualunque parola, lettera, numero, disegno, fotografia, forma, colore, logotipo, etichetta o combinazione di questi segni avente carattere distintivo ed utilizzato per distinguere prodotti o servizi, è suscettibile di essere considerato un marchio.

3 Il marchio territoriale La creazione di un Marchio Territoriale è un impresa complessa poiché introduce, anche per il territorio, una filosofia unitaria per rappresentarlo e farlo conoscere, così come si fa per un prodotto. Ma un territorio è molto più articolato di un bene di consumo e la sua realtà comprende non solo beni materiali fruibili come un bosco, un lago, un castello, un prodotto tipico, ecc., ma anche beni immateriali come la sua storia, le sue tradizioni, ecc., sino al carattere dei suoi abitanti e la percezione che di esso hanno gli altri, cioè la sua reputazione. In sintesi il marchio territoriale deve rappresentare l immagine intera del territorio, con tutti i suoi aspetti, i suoi valori, la sua realtà, i suoi prodotti, sino a riuscire ad esprimere la sua identità. Al marchio Vigolana è affidato il compito ambizioso di rappresentare l Altopiano e la sua identità, ma anche e soprattutto di promuovere e sostenere turismo e prodotti.

4 Il marchio ombrello Vigolana Come destinazione turistica e luogo di provenienza di prodotti e servizi, l Altopiano della Vigolana si trova in competizione con altre zone turistiche, in Trentino e fuori provincia/regione. Il progetto del marchio ombrello ha come obiettivo l unione delle forze e lo sfruttamento del potenziale sinergico, permettendo così di accrescere la forza dell impatto sul mercato. Con il marchio ombrello, le singole realtà che operano sul territorio si presentano sul mercato con un denominatore comune, senza tuttavia rinunciare alla propria identità.

5 I valori del marchio Vigolana I valori che attengono al marchio Vigolana, comunicati implicitamente attraverso l utilizzo del marchio stesso, sono i seguenti: Una terra da scoprire Un luogo da vivere forte attaccamento dei locali alla propria terra Un territorio immerso nella natura, e ancora integro Una terra dove fare attività all aperto (sport, escursioni, passeggiate ) Un luogo ricco di tradizioni e storia Una terra dove la gente è autentica, vive e intrattiene relazioni autentiche e ritmi «umani» anche con i «forestieri» Un luogo con una posizione strategica

6 Mantra Vision/ Brand Essence BENESSERE SOSTENIBILE ALL ARIA APERTA Parole chiave: WELLNESS OPEN-AIR QUALITA Il concetto si è evoluto nella comunicazione turistica/ territoriale/ promozionale in: BENESSERE ALL ARIA APERTA NB: tutti gli operatori che operano in Vigolana dovrebbero tener presente la mantra vision del territorio, riallineando ed adattando la propria comunicazione aziendale ai concetti espressi sopra.

7 Il marchio «Vigolana» segno grafico e logotipo

8 Il marchio «Vigolana» Progetto grafico Pio Nainer Design Group Trento Anno 2001 Manuale d Identità Visiva svolge un azione di coordinamento nell utilizzo del marchio e definisce alcune semplici regole per il raggiungimento degli obiettivi di identità visiva del Marchio Colori Blu Pantone 286 U CMYK 100C/60M/0Y/6K 3M Verde Pantone 369 U CMYK 60C/0M/100Y/8K 3M Verde Chiaro Pantone 382 U CMYK 30C/0M/95Y/60K 3M Dimensione minima di stampa 12 mm Zone di protezione larghezza minima pari a metà larghezza del marchio Versione bianco/nero nero per il quadrato, retino 60% del nero per il graffio superiore, retino 40% del nero per il graffio inferiore. Versione valida anche nel caso di stampa con un colore unico diverso dal nero

9 Applicazioni in positivo e negativo Il marchio a colori può essere utilizzato nell unica versione con quadrato blu sia sul fondo bianco/chiaro che su fondo nero/scuro Marchio - alcuni dati tecnici 2 Il marchio bianco/nero va utilizzato in nero su sfondo bianco/chiaro in nero contornato dalla fascia di protezione bianca su sfondo nero/scuro Non è ammessa la riproduzione con altri colori

10 Marchio - registrazione MARCHIO REGISTRATO presso il Ministero dello Sviluppo Economico Ufficio Italiano Brevetti e Marchi TITOLARE Consorzio Turistico della Vigolana DATA REGISTRAZIONE ottobre 2010 CLASSI DI PRODOTTI INCLUSE NELLA REGISTRAZIONE E prevista la possibilità di integrare la lista con l aggiunta di altre categorie 19. materiali da costruzione non metallici; 29. gelatine, marmellate, composte; latte e prodotti derivati dal latte; 30. farine e preparati fatti di cereali, pane, pasticceria e confetteria, gelati; 31. prodotti agricoli, orticoli, frutta e ortaggi freschi; sementi, piante e fiori naturali; alimenti per gli animali; 33. bevande alcoliche; 39. trasporto; imballaggio e deposito merci; organizzazione di viaggi; 41. educazione; formazione; divertimento; attività sportive e culturali; 43. ristorazione (alimentazione); alloggi temporanei SARA CURA DEL CONSORZIO COMUNICARE EVENTUALI VARIAZIONI GRAFICHE DEL LOGO AGLI UTILIZZATORI.

11 Criteri generali di applicazione

12 Concessione d uso del marchio Il marchio Vigolana è rappresentativo di un territorio. Tutti i soggetti che vi operano possono utilizzare il marchio Vigolana nella propria comunicazione promozionale. Il marchio è registrato dal Consorzio Turistico della Vigolana, ne consegue che il settore turistico (accoglienza, ristorazione, guide ed accompagnatori sul territorio) e la produzione di prodotti tipici e locali (agricoltori, produttori, artigiani) sono i due settori per cui l utilizzo è auspicabile in modo prioritario, oltre agli enti e associazioni culturali locali ed alla pubblica amministrazione. Il Consorzio, essendo titolare del marchio, può pertanto darlo in concessione d uso ai soggetti interessati sia privati che pubblici. La durata della concessione è illimitata per i soggetti pubblici, mentre per i privati vale 3 anni (rinnovabile tacitamente alla scadenza salvo diverse comunicazioni da parte del Consorzio). L utilizzo è subordinato all applicazione di alcuni criteri qui stabiliti: solo un corretto utilizzo del marchio potrà garantirne la riconoscibilità, con un conseguente reciproco trasferimento di valori fra territorio e soggetto utilizzatore. Chiunque arrechi danno all immagine della Vigolana, potrà essere diffidato dal Consorzio dall utilizzo del marchio Vigolana. L utilizzo del marchio Vigolana è concesso gratuitamente ai soggetti che vorranno farne uso. Tutte le spese relative all applicazione ed utilizzo del marchio sono a carico dei soggetti utilizzatori.

13 Linee guida generali Per un utilizzo corretto del marchio Vigolana, occorre stabilire alcune linee guida generali che riguardano: 1. Il rapporto gerarchico tra marchio aziendale e marchio Vigolana Il marchio Vigolana non dev essere prevalente rispetto al marchio aziendale, dell ente o organizzazione, sia in termini di dimensioni che in termini di visibilità: Il marchio Vigolana può essere utilizzato quindi solo a a supporto della comunicazione aziendale, eccezion fatta per eventi organizzati in co-marketing, per i quali si prevede un affiancamento paritetico dei due marchi (sia per dimensione che per visibilità). 2. Rapporto tra marchio Vigolana e altri marchi Qualora il marchio Vigolana venga inserito insieme ad un elenco di marchi diversi (sponsor, partner, organizzazioni di cui l azienda è socia, ) all interno di materiali di comunicazione e promozionali, questi dovranno essere inseriti tutti insieme nelle medesime dimensioni.

14 Inserimento marchio Vigolana sui principali materiali di comunicazione Comunicazione aziendale corporate aziendale carta intestata e buste: se ne sconsiglia l utilizzo all interno della carta intestata aziendale, che contiene dati di legge. Solo il Consorzio della Vigolana potrà utilizzarlo nella propria carta intestata. Eventualmente però, se ne può prevedere l utilizzo in un carattere molto piccolo, in basso, a colori o in bianco e nero biglietto da visita: si prevede l utilizzo del marchio purché non sia prevalente rispetto al marchio aziendale, sempre in un carattere molto piccolo, in basso (o sul retro) sia a colori che in bianco e nero. altro materiale: se ne sconsiglia l utilizzo. Da valutare di volta in volta. Se ne sconsiglia l utilizzo in modo prevalente rispetto al marchio aziendale (vedi sopra). Eventualmente però, è possibile riportarlo in un carattere molto piccolo, in basso, sia a colori che in bianco e nero, unitamente ad altri loghi.

15 Inserimento marchio Vigolana sui principali materiali di comunicazione Materiali e strumenti di comunicazione promozionale turistica e territoriale Su brochure, depliant, volantini, flyer, locandine, pagine pubblicitarie, ecc. relativi alla promozione turistica e territoriale (accoglienza, ristorazione, guide ed accompagnatori sul territorio) e la produzione di prodotti tipici e locali (agricoltori, produttori, artigiani) se ne caldeggia l utilizzo, sempre nel rispetto delle proporzioni e della gerarchia tra marchi definita in precedenza (NO prevalenza del marchio Vigolana sul marchio aziendale e corretto rapporto di proporzioni tra un elenco di marchi sponsor/ partner). Sito web Se ne caldeggia l utilizzo, unitamente all inserimento del link al sito o nel rispetto delle proporzioni e della gerarchia tra marchi definita in precedenza. Può essere inserito sia in homepage che in una pagina interna dedicata a link, sponsor/ partner, contatti, ecc.

16 Inserimento marchio Vigolana sui principali materiali di comunicazione Etichette dei prodotti, pendagli, confezioni, packaging NON è consentita l applicazione del marchio su etichette, pendagli, confezioni, packaging di prodotti. Varie ed eventuali: furgoni, altri supporti potenziali (gadgets, abbigliamento magliette, felpe, tute sportive, ecc) Via libera all utilizzo del marchio se finalizzato alla promozione turistica e territoriale dell Altopiano della Vigolana. Da valutare l inserimento di volta in volta, a seconda dei materiali.

17 Esempi di applicazione ed utilizzo

18 Comunicazione aziendale corporate aziendale In basso o sul retro. Bianco e nero o colori a seconda del contesto grafico In basso, a colori o in bianco e nero

19 Materiali e strumenti di comunicazione promozionale turistica e territoriale Stessa dimensione e visibilità se inserito in un elenco di marchi sponsor/ partner Suggerimento per un eventuale inserimento

20 Materiali e strumenti di comunicazione promozionale turistica e territoriale: brochure aziendali Non prevalenza del marchio Vigolana sul marchio aziendale e corretto rapporto di proporzioni tra un elenco di marchi sponsor/ partner

21 Suggerimento per un eventuale inserimento del logo nella pagina interna dedicata ai link Materiali e strumenti di comunicazione promozionale turistica e territoriale: sito web

22 Suggerimento per un eventuale inserimento del logo nella homepage Materiali e strumenti di comunicazione promozionale turistica e territoriale: sito web

Manuale d uso del marchio territoriale Trentino

Manuale d uso del marchio territoriale Trentino Manuale d uso del marchio territoriale Trentino Introduzione Questo è il Manuale d uso del marchio territoriale del Trentino, strumento di marketing territoriale sviluppato dalla Provincia Autonoma di

Dettagli

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso.

CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DRAFT. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso. CERTIFICAZIONE. UN VALORE DA COMUNICARE. DNV Business Assurance Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione Manuale d uso Aprile 2011 1. Introduzione. Le certificazioni del sistema di gestione rilasciate

Dettagli

REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO COMUNITARIO FORESTA ITALIANA CERTIFICATA CANSIGLIO BOSCO DA REME DI SAN MARCO. Articolo 1

REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO COMUNITARIO FORESTA ITALIANA CERTIFICATA CANSIGLIO BOSCO DA REME DI SAN MARCO. Articolo 1 REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO COMUNITARIO FORESTA ITALIANA CERTIFICATA CANSIGLIO BOSCO DA REME DI SAN MARCO Articolo 1 (Denominazione) L Azienda Regionale Veneto Agricoltura è titolare del marchio comunitario

Dettagli

REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO ITALIALLEVA

REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO ITALIALLEVA REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO ITALIALLEVA INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE pag. 3 2. TERMINI E DEFINIZIONI pag. 3 3. IL MARCHIO pag. 3 4. REGISTRAZIONE DEL MARCHIO pag. 8 5. FINALITÀ pag. 9 6. IL

Dettagli

MANUALE DI CORRETTO UTILIZZO DEL MARCHIO BORMIO

MANUALE DI CORRETTO UTILIZZO DEL MARCHIO BORMIO MANUALE DI CORRETTO UTILIZZO DEL MARCHIO BORMIO IL MARCHIO COLORI ISTITUZIONALI PANT. COOL GRAY 6 CVP CMYK: 0-0-0-31 RGB: 196-197-198 PANTONE 485 CVP CMYK: 0-95-100-0 RGB: 227-34-25 MARCHIO IN BIANCO/NERO

Dettagli

GreenMobility Südtirol/Alto Adige

GreenMobility Südtirol/Alto Adige Südtirol/Alto Adige Il progetto Südtirol/Alto Adige, coordinato dall ente pubblico, realizza in parte proprie iniziative relative al tema della mobilità sostenibile. Inoltre fornisce una copertura pubblica

Dettagli

Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione

Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione Regolamento e Manuale d uso del Marchio di Certificazione DNV Italia per il Sistema di Gestione Questo Manuale d uso dà le indicazioni necessarie sull uso del Marchio di Certificazione del Sistema di Gestione:

Dettagli

PROTOCOLLO OPERATIVO PER LA TUTELA E LA GESTIONE DEL MARCHIO CONSORZIO PRODUTTORI AGLIO ROSSO DI SULMONA

PROTOCOLLO OPERATIVO PER LA TUTELA E LA GESTIONE DEL MARCHIO CONSORZIO PRODUTTORI AGLIO ROSSO DI SULMONA PROTOCOLLO OPERATIVO PER LA TUTELA E LA GESTIONE DEL MARCHIO CONSORZIO PRODUTTORI AGLIO ROSSO DI SULMONA via Sella, 5 Sulmona tel. 0864 33332 fax 0864 212187 e.mail riccia@arssa-mail.it pag. 1 di 15 INDICE

Dettagli

SOLUZIONI STAMPA WEB DESIGN

SOLUZIONI STAMPA WEB DESIGN s.a.s. PROGETTAZIONE GRAFICA Parma: 43036 Fidenza - Via Cardano, 13 s.n.c. Tel. +39 0524.84289 - Tel. e Fax +39 0524.525544 info@graficamalvisi.it - www.graficamalvisi.it SOLUZIONI STAMPA WEB DESIGN PROGETTAZIONE

Dettagli

LINEE GUIDA. per l uso dell identità visiva e del logo APIL

LINEE GUIDA. per l uso dell identità visiva e del logo APIL LINEE GUIDA per l uso dell identità visiva e del logo APIL APIL è l Associazione Professionisti dell'illuminazione. Fondata nel 1998 per iniziativa di un gruppo di professionisti attivi su tutto il territorio

Dettagli

il brand Manuale d uso del marchio

il brand Manuale d uso del marchio il brand Manuale d uso del marchio 1 contenuto introduzione 3 il brand 4 costruzione 6 colori 11 dimensioni 22 font 25 immagine coordinata 27 applicazioni 36 posizionamento 43 richiesta d uso 45 contatto

Dettagli

musei civici fiorentini marchio e norme di utilizzo

musei civici fiorentini marchio e norme di utilizzo musei civici fiorentini marchio e norme di utilizzo Introduzione Il presente Manuale elenca le modalità di applicazione del Marchio dei Musei Civici Fiorentini su prodotti editoriali e pubblicitari relativi

Dettagli

Forest Stewardship Council. Guida rapida ai marchi per i detentori di certificati

Forest Stewardship Council. Guida rapida ai marchi per i detentori di certificati Forest Stewardship Council Guida rapida ai marchi per i detentori di certificati Informazioni sui marchi registrati FSC e su questa guida rapida I marchi registrati FSC sono il principale strumento di

Dettagli

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA. Normativa Grafica

FONDAZIONE CASSA DI RISPARMIO IN BOLOGNA. Normativa Grafica Normativa Grafica Normativa Grafica Indice 1. Forme e dimensioni 1.1 Logotipo 1.2 Isotipo 1.3 Logotipo + Isotipo 1.4 Riduzioni 1 1.5 Riduzioni 2 1.6 Riduzioni 3 2. Colori 2.1 Colori sociali 2.2 Positivo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO COLLETTIVO ORIGINE NEL COMUNE CARAGLIO

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO COLLETTIVO ORIGINE NEL COMUNE CARAGLIO ART. 1 REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEL MARCHIO COLLETTIVO ORIGINE NEL COMUNE CARAGLIO Il Comune di Caraglio, nell intento di promuovere i beni ed i servizi prodotti sul territorio comunale, adotta un marchio

Dettagli

www.safenetwork.it Safe Network: L emozione di crescere

www.safenetwork.it Safe Network: L emozione di crescere Imm a g i n e & Com u n i c a z i o n e Viale Pio VII, 41-43r 16148 Genova Tel. 010.893.61.94 - Fax 010.863.02.86 - Numero Verde 800.661.881 info@safenetwork.it Safe Network: L emozione di crescere www.safenetwork.it

Dettagli

ANCIS Srl I 20122 Milano Viale Bianca Maria 35 segreteria@ancis.it

ANCIS Srl I 20122 Milano Viale Bianca Maria 35 segreteria@ancis.it Regolamento per l utilizzo dei marchi di certificazione RM Pagina 1 di 6 Indice STATO DEL DOCUMENTO... 2 1 SCOPO DEL REGOLAMENTO E AMBITO DI APPLICAZIONE... 3 2 DIMENSIONI... 4 3 DECLARATORIE... 4 4 SPECIFICHE

Dettagli

Indice MANUALE D IDENTITÀ. 1. Il logo POSIDONIA pag. 04. 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05. 3. Il logo in bianco e nero pag.

Indice MANUALE D IDENTITÀ. 1. Il logo POSIDONIA pag. 04. 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05. 3. Il logo in bianco e nero pag. Manuale d identità Indice MANUALE D IDENTITÀ 1. Il logo POSIDONIA pag. 04 2. Il logo a quattro colori (CMYK) pag. 05 3. Il logo in bianco e nero pag. 06 4. Il logo a due colori pag. 07 5. Il logo Posidonia

Dettagli

UTILITÀ. Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio

UTILITÀ. Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio UTILITÀ Sistema di identità visiva Regole generali per la riproduzione del marchio Il marchio di Utilità è rappresentato da un elemento grafico che richiama all appartenenza al mondo Compagnia delle Opere

Dettagli

Più di 25 anni di esperienza

Più di 25 anni di esperienza AZIENDE AGRICOLE Più di 25 anni di esperienza Siamo un azienda grafica e di stampa, specializzata nella stampa di etichette autoadesive in bobina da più di 25 anni. Dal 2008 abbiamo aperto un reparto creativo,

Dettagli

NORME DIRETTIVE (STANDARD) PER L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI DEMETER CON IL NUOVO LOGO DEMETER E BIODYNAMIC

NORME DIRETTIVE (STANDARD) PER L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI DEMETER CON IL NUOVO LOGO DEMETER E BIODYNAMIC NORME DIRETTIVE (STANDARD) PER L ETICHETTATURA DEI PRODOTTI DEMETER CON IL NUOVO LOGO DEMETER E BIODYNAMIC Versione del Giugno 2013 - da applicarsi entro il 1 luglio 2014 DEMETER INTERNATIONAL e.v. DEMETER

Dettagli

Distretto Territoriale del Commercio GiraLemene

Distretto Territoriale del Commercio GiraLemene PROGETTO PILOTA REGIONALE L INDIVIDUAZIONE DEI DISTRETTI DEL COMMERCIO AI SENSI DELL ART. 8 DELLA LEGGE REGIONALE N. 50/2012. Distretto Territoriale del Commercio GiraLemene DOCUMENTO DI BRIEFING PER LA

Dettagli

Regolamento per partner ASIPG

Regolamento per partner ASIPG Servizi centrali T: 043 233 49 00, F: 043 233 49 01 info@smgv.ch Regolamento per partner ASIPG 1. Accordi con partner Ai futuri partner offriamo tre tipi di accordi: Basic Fr. 5'000.- Medium Fr. 10'000.-

Dettagli

Biologica. Una Guida per Azionisti, Agricoltori, Trasformatori e Distributori. Contatti. www.organic-farming.europa.eu

Biologica. Una Guida per Azionisti, Agricoltori, Trasformatori e Distributori. Contatti. www.organic-farming.europa.eu Commissione europea Agricoltura e Sviluppo rurale Contatti Servizi audiovisivi della Commissione Europea http://ec.europa.eu/avservices/home/index_en.cfm. Sito web sull agricoltura biologica della Commissione

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone

Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone Regolamento per l utilizzo del logo istituzionale della Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Crotone Rev. 0 2009 Preparato: Ufficio stampa Verificato: Segretario generale; Giunta

Dettagli

Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato

Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato Procedura: Titolo Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato Sigla Revisione 01 Data 28-05-2013 Redazione Approvazione Entrata in vigore DIRETTORE OdC AMMINISTRATORE UNICO 28-05-2013 Il presente

Dettagli

Studio Grafico Ramaglia. Graphic Designer

Studio Grafico Ramaglia. Graphic Designer Index Profilo Agenzia Grafica Internet Perchè affidarsi a noi Profilo Dal 2012 lo studio RAMAGLIA si occupa di comunicazione, grafica pubblicitaria, web design e marketing. I nostri servizi si rivolgono

Dettagli

REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO REGIONALE QM QUALITÀ GARANTITA DALLE MARCHE

REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO REGIONALE QM QUALITÀ GARANTITA DALLE MARCHE REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO REGIONALE QM QUALITÀ GARANTITA DALLE MARCHE INDICE CAPITOLO I GENERALITÀ... 4 I.1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE... 4 I.2. RIFERIMENTI... 4 I.2.1 RIFERIMENTI LEGISLATIVI...

Dettagli

Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato

Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato Procedura: Titolo Modalità di utilizzo del Marchio e del Certificato Sigla Revisione 02 Data 02-01-2014 Redazione Approvazione Entrata in vigore DIRETTORE OdC AMMINISTRATORE UNICO 02-01-2014 Il presente

Dettagli

BRAND, WEB, DESIGN. brand. design

BRAND, WEB, DESIGN. brand. design BRAND, WEB, DESIGN. brand & WEB design BRAND, WEB, DESIGN. Chi Siamo Verdi22 è una rete di giovani professionisti al servizio delle aziende collocate nel mercato nazionale e nella competizione internazionale.

Dettagli

REGOLAMENTO per i CLIENTI. sull USO del MARCHIO

REGOLAMENTO per i CLIENTI. sull USO del MARCHIO Questo documento, in formato cartaceo, NON deve essere considerato un documento ufficiale del Sistema di Gestione. La versione ufficiale, nel corrente stato di revisione, è unicamente quella disponibile

Dettagli

REGOLAMENTO per i CLIENTI sull USO del MARCHIO

REGOLAMENTO per i CLIENTI sull USO del MARCHIO Questo documento è un documento di Made in Quality. La versione ufficiale, nel suo ultimo stato di revisione, è unicamente quella disponibile in forma elettronica sul sito web www.madeinquality.it. Pag.

Dettagli

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia

Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia Manuale d uso del marchio Agriturismo Italia manuale d uso per le istituzioni versione 3.1 2 3 Copyright 2013 Ministero delle politiche Agricole Alimentari e Forestali www.politicheagricole.it Indice 1.0

Dettagli

COMUNE DI PEDAVENA Provincia di Belluno

COMUNE DI PEDAVENA Provincia di Belluno COMUNE DI PEDAVENA Provincia di Belluno REGOLAMENTO PER LA TUTELA DELL USO DELLA PROPRIA DENOMINAZIONE BIRRA DELLE DOLOMITI Approvato con delibera consiliare n. 32 del 02/10/2006 ART. 1 - SCOPO Ai sensi

Dettagli

CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare

CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare BUSINESS ASSURANCE CERTIFICAZIONE SISTEMA DI GESTIONE Un valore da comunicare Manuale d uso Giugno 2014 SAFER, SMARTER, GREENER Certiicazione Sistema di Gestione - Manuale d uso 2 1.0 COMUNICARE LA CERTIFICAZIONE

Dettagli

DISCIPLINARE D USO DEL MARCHIO COLLETTIVO PATATA FELIX

DISCIPLINARE D USO DEL MARCHIO COLLETTIVO PATATA FELIX DISCIPLINARE D USO DEL MARCHIO COLLETTIVO PATATA FELIX PREMESSA La Regione Campania ispira la propria azione, in materia ambientale e in materia di tutela della sicurezza alimentare, ai principi di precauzione,

Dettagli

REGOLAMENTO USO DEL LOGO

REGOLAMENTO USO DEL LOGO REGOLAMENTO Pag.1 di 9 REGOLAMENTO USO DEL LOGO MATRICE DELLE REVISIONI Rev. Data DESCRIZIONE delle MODIFICHE VERIFICATO da APPROVATO da 00 30/01/07 Riedizione e modifica Logo RAQ COM 01/07 01 20/06/08

Dettagli

LA RETTRICE D E C R E T A

LA RETTRICE D E C R E T A Decreto n. 336.15 Prot. 9925 LA RETTRICE - Viste le Leggi sull Istruzione Universitaria; - Vista la Legge 9 maggio 1989, n. 168; - Visto lo Statuto dell Università per Stranieri di Siena adottato con D.R.

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA Provincia di Pordenone REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO DI TERRITORIO. Le Radici del Vino

COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA Provincia di Pordenone REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO DI TERRITORIO. Le Radici del Vino COMUNE DI SAN GIORGIO DELLA RICHINVELDA Provincia di Pordenone REGOLAMENTO D USO DEL MARCHIO DI TERRITORIO Le Radici del Vino Approvato con deliberazione della Giunta Comunale n.88 del 08/10/2014 e modificato

Dettagli

Manuale di utilizzo del logotipo. Manuale di utilizzo del marchio Qualità

Manuale di utilizzo del logotipo. Manuale di utilizzo del marchio Qualità Manuale di utilizzo del logotipo Manuale di utilizzo del marchio Qualità Introduzione Il manuale d'uso del "Marchio Qualità" fa parte di un importante progetto di comunicazione che ha visto il Trentino

Dettagli

PRODOTTI DI QUALITA PUGLIA

PRODOTTI DI QUALITA PUGLIA 28264 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 119 del 05-09-2013 Procedura per l utilizzo del Logo PRODOTTI DI QUALITA PUGLIA Procedura per utilizzo del logo PRODOTTI DI QUALITA PUGLIA Bollettino

Dettagli

Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo

Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo Linee guida per l'utilizzo del logo d'ateneo Premessa Negli ultimi anni - soprattutto sul web- si è assistito a una proliferazione di svariate versioni del sigillo dell Università degli Studi di Catania,

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo

POLITECNICO DI TORINO. CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo CORPORATE IMAGE - Manuale di Immagine Coordinata Per la corretta gestione dell immagine dell Ateneo INDICE Premessa...1 Regole d uso...2 Presentazione del logo Iconografia del marchio...3 Logotipo e Logo...6

Dettagli

PARCO NAZIONALE DELL ARCIPELAGO DI LA MADDALENA - REGOLAMENTO SULL USO DEL MARCHIO Deliberazione del Consiglio Direttivo 28 aprile 2006 n.

PARCO NAZIONALE DELL ARCIPELAGO DI LA MADDALENA - REGOLAMENTO SULL USO DEL MARCHIO Deliberazione del Consiglio Direttivo 28 aprile 2006 n. I3 PARCO NAZIONALE DELL ARCIPELAGO DI LA MADDALENA - REGOLAMENTO SULL USO DEL MARCHIO Deliberazione del Consiglio Direttivo 28 aprile 2006 n.13 Art. 1 Finalità 1. Il presente regolamento disciplina l utilizzo

Dettagli

Pacchetti All Inclusive LowCost per rinnovare la comunicazione aziendale in modo intelligente e conveniente

Pacchetti All Inclusive LowCost per rinnovare la comunicazione aziendale in modo intelligente e conveniente Pacchetti All Inclusive LowCost per rinnovare la comunicazione aziendale in modo intelligente e conveniente Un anno senza pensieri Servizio tutto compreso Pacchetti di comunicazione con servizi All Inclusive

Dettagli

Provincia di Taranto REGOLAMENTO D USO PER LA CONCESSIONE DEL MARCHIO

Provincia di Taranto REGOLAMENTO D USO PER LA CONCESSIONE DEL MARCHIO Provincia di Taranto REGOLAMENTO D USO PER LA CONCESSIONE DEL MARCHIO Indice del regolamento d uso ARTICOLO 1, Istituzione del Marchio - Finalità ed obiettivi... pagina 2 ARTICOLO 2, Prodotti e servizi

Dettagli

PROGETTO REGIONALE FILIERA CORTA Rete regionale per la valorizzazione dei prodotti agricoli toscani.

PROGETTO REGIONALE FILIERA CORTA Rete regionale per la valorizzazione dei prodotti agricoli toscani. ALLEGATO A REGIONE TOSCANA DIREZIONE GENERALE SVILUPPO ECONOMICO PROGETTO REGIONALE FILIERA CORTA Rete regionale per la valorizzazione dei prodotti agricoli toscani. 1 PREMESSA Molti avvenimenti in questi

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MARCHI E DEI LOGHI DI ASSOCOUNSELING. Articolo 1 (Definizione e ambito di applicazione)

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MARCHI E DEI LOGHI DI ASSOCOUNSELING. Articolo 1 (Definizione e ambito di applicazione) REGOLAMENTO PER L UTILIZZO DEI MARCHI E DEI LOGHI DI ASSOCOUNSELING Articolo 1 (Definizione e ambito di applicazione) Il presente regolamento definisce le indicazioni necessarie sull uso dei marchi e dei

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE

Presidenza del Consiglio dei Ministri UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE Presidenza del Consiglio dei Ministri UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE Manuale d uso del logo del Servizio Civile Nazionale LÊUfficio Nazionale per il Servizio Civile si è dotato di un simbolo

Dettagli

LISTINO Provvisorio 2013-14

LISTINO Provvisorio 2013-14 LISTINO Provvisorio 2013-14 Il presente listino può riportare alcuni errori in quanto in corso di modifica per dubbi o chiarimenti rivolgersi allo 0187414192 è in grado di seguire la creazione dell immagine

Dettagli

Regole e modalità per l utilizzo del Logo della Regione Autonoma della Sardegna (stemma).

Regole e modalità per l utilizzo del Logo della Regione Autonoma della Sardegna (stemma). Allegato alla Delib.G.R. n. 19/15 del 28.4.2015 Regole e modalità per l utilizzo del Logo della Regione Autonoma della Sardegna (stemma). Premessa Il logo istituzionale è formato dallo stemma ufficiale

Dettagli

PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE

PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE PROPOSTE DI SPONSORIZZAZIONE Una grande occasione per promuovere l azienda attraverso i valori del Giro d Italia. EMOZIONE, IMPEGNO, ENTUSIASMO, PASSIONE E GIOCO DI SQUADRA. Queste sono le principali caratteristiche

Dettagli

acca manuale d Uso del logotipo

acca manuale d Uso del logotipo acca manuale d Uso del logotipo indice 1. il logo 1.1 costruzione 1.2 font 2.4. brand 3. colore 3.1. definizione 3.2. monocromia 3.3. monocromia - negativo 3.4. palette colori 3.5. utilizzo 4. utilizzo

Dettagli

REGOLAMENTO D'USO DEL LOGO

REGOLAMENTO D'USO DEL LOGO Storia del documento Figura Figura Consiglio Direttivo Consiglio Direttivo Figura Figura Figura Figura Figura Figura Figura Figura Pagina 1 di 6 Indice Articolo 1 - Premessa Pag. 3 Articolo 2 - Concessione

Dettagli

----------------------------------------------------------------------------------------------- IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TURISMO

----------------------------------------------------------------------------------------------- IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TURISMO Prot. n. (TUR/04/1969) ----------------------------------------------------------------------------------------------- IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TURISMO E QUALITA' AREE TURISTICHE Visti: - il RD 21

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del logotipo di certificazione AGROQUALITA

Regolamento per l utilizzo del logotipo di certificazione AGROQUALITA Regolamento per l utilizzo del logotipo di certificazione AGROQUALITA In vigore dal 01/02/2011 Agroqualità Società per azioni Piazza Marconi, 25-00144 Roma - Italia Tel. +39 0654228675 - Fax: +39 0654228692

Dettagli

Gelateria Italiana Marchio di Qualità. Manuale d applicazione

Gelateria Italiana Marchio di Qualità. Manuale d applicazione Gelateria Italiana Marchio di Qualità Manuale d applicazione Indice Introduzione 1. 1.1 1.2 1.3 1.4 1.5 1.6 1.7 1.8 1.9 1.10 1.11 1.12 Marchio ed elementi base Il marchio Progettazione del marchio Il pittogramma

Dettagli

Regole d uso dei marchi di certificazione ICEC

Regole d uso dei marchi di certificazione ICEC Approved by PRES. ICEC Date: 14.03.2014 Replaces: 04 Page 1 di 10 INDICE 1. Scopo e campo di applicazione 2. Concessione e uso del Certificato di Conformità e dei Marchi di Certificazione 2.1 Riproduzione

Dettagli

Regole d uso dei marchi di certificazione ICEC

Regole d uso dei marchi di certificazione ICEC Approved by PRES. ICEC Date: 03.09.2012 Replaces: 03 Page 1 di 9 INDICE 1. Scopo e campo di applicazione 2. Concessione e uso del Certificato di Conformità e dei Marchi di Certificazione 2.1 Riproduzione

Dettagli

INDICAZIONI PER UNA CORRETTA APPLICAZIONE DEL MARCHIO

INDICAZIONI PER UNA CORRETTA APPLICAZIONE DEL MARCHIO INDICAZIONI PER UNA CORRETTA APPLICAZIONE DEL MARCHIO Per la comunicazione e la promozione del Car Sharing nelle città aderenti a ICS è stato realizzato un marchio, regolarmente depositato, che contraddistingue

Dettagli

A. REGOLAMENTO SULL'USO DEL MARCHIO LIONS CLUBS INTERNATIONAL

A. REGOLAMENTO SULL'USO DEL MARCHIO LIONS CLUBS INTERNATIONAL A. REGOLAMENTO SULL'USO DEL MARCHIO LIONS CLUBS INTERNATIONAL 1. NORMATIVA GENERALE SUI MARCHI DEPOSATI. Per la tutela legale dell'associazione dei Lions Clubs International e dei suoi soci, club e distretti

Dettagli

MODALITA DI UTILIZZO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA, DEL LOGO BUREAU VERITAS E DEL RELATIVO LOGO DI ACCREDITAMENTO

MODALITA DI UTILIZZO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA, DEL LOGO BUREAU VERITAS E DEL RELATIVO LOGO DI ACCREDITAMENTO PROCEDURA GENERALE MODALITA DI UTILIZZO DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA, DEL LOGO BUREAU VERITAS E DEL RELATIVO LOGO DI ACCREDITAMENTO 0 20/09/2006 RQ LTM 1 di 12 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. REGOLE GENERALI...

Dettagli

Per qualsiasi ulteriore info visita il nostro sito Internet www.biwork.it, o scrivici una mail all indirizzo info@biwork.it

Per qualsiasi ulteriore info visita il nostro sito Internet www.biwork.it, o scrivici una mail all indirizzo info@biwork.it Spett.le Torino lì, Oggetto: Presentazione Società biwork (oltre al marchio) è un organizzazione specializzata nel settore del marketing e della comunicazione, che sviluppa strategie e campagne promozionali

Dettagli

indice a cosa serve il brand book MARCHIO

indice a cosa serve il brand book MARCHIO 2 Il Brand Book ha il fine ultimo di essere un valido strumento per tutti coloro che sono chiamati, a vario titolo, ad operare con l immagine dell azienda, dando indicazioni e soluzioni sulle principali

Dettagli

DOCUMENTO PER FACILITARE LA COMPRENSIONE E L ATTUAZIONE DELL ETICHETTATURA NEI PRODOTTI BIOLOGICI ALL'INTERNO DELL'UNIONE EUROPEA

DOCUMENTO PER FACILITARE LA COMPRENSIONE E L ATTUAZIONE DELL ETICHETTATURA NEI PRODOTTI BIOLOGICI ALL'INTERNO DELL'UNIONE EUROPEA Via Piave, 14 00187 Roma Italia Tel. +39 0645437485 Fax +39 0645437469 P.I. 02097571208 C.F. 02138600487 www.aiab.it aiab@aiab.it DOCUMENTO PER FACILITARE LA COMPRENSIONE E L ATTUAZIONE DELL ETICHETTATURA

Dettagli

DIRETTIVE SULL UTILIZZO DEI SEGNI DISTINTIVI DELLA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

DIRETTIVE SULL UTILIZZO DEI SEGNI DISTINTIVI DELLA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO DIRETTIVE SULL UTILIZZO DEI SEGNI DISTINTIVI DELLA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Premessa I segni distintivi della Federazione Italiana Canottaggio rappresentano visivamente e simbolicamente il movimento

Dettagli

UN NUOVO LOGO PER LA CITTÀ DI UDINE

UN NUOVO LOGO PER LA CITTÀ DI UDINE UN NUOVO LOGO PER LA CITTÀ DI UDINE Il logotipo Il nuovo logo del Comune di Udine individua ed esplicita il dualismo tra tradizione e slancio verso il futuro, lo sviluppo e una nuova immagine della città.

Dettagli

Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS.

Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS. Informazioni su CI/CD dei mezzi di comunicazione nel layout di RailAway FFS. Ultimo aggiornamento: dicembre 2014 Inhalt. 1 Indicazioni generali sul CI/CD delle FFS.... 2 1.1 Principi relativi all immagine

Dettagli

Index. Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi

Index. Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi Index Profilo Mission Studio Grafico Agenzia Grafica Internet Multimedia Service Perchè affidarsi a noi 2 La comunicazione è questione di tono. 3 Profilo Dal 2003 lo studio mpa si occupa di comunicazione,

Dettagli

MANUALE PER L UTILIZZO DEI LOGHI.

MANUALE PER L UTILIZZO DEI LOGHI. PER L UTILIZZO DEI LOGHI. 2 MANUALE Indice Dimensioni reali e Proporzioni......................................................... 5 Colori...........................................................................

Dettagli

Manuale di identità. relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani

Manuale di identità. relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani Manuale di identità relativo al marchio Territoriale della Provincia di Trapani Introduzione Il marchio territoriale della provincia di Trapani è la componente caratterizzante di tutta la sua comunicazione.

Dettagli

Comune di Cortazzone

Comune di Cortazzone Comune di Cortazzone REGOLAMENTO del MERCATO RISERVATO ALL ESERCIZIO DELLA VENDITA DIRETTA DA PARTE DEGLI IMPRENDITORI AGRICOLI Articolo 1 (Finalità ed impegni di carattere generale) 1) Il presente Regolamento

Dettagli

studio grafico / progettazione ideazione logotipo riprese aeree con drone coordinati pubblicitari

studio grafico / progettazione ideazione logotipo riprese aeree con drone coordinati pubblicitari Diemmegrafica da sempre partner delle imprese offre, oltre ai suoi tradizionali prodotti, un sistema integrato di strumenti e servizi sempre più moderni, dinamici e personalizzati, per poter far crescere

Dettagli

Corporate Identity Rete di distribuzione di prodotti a marchio BT e CESAB.

Corporate Identity Rete di distribuzione di prodotti a marchio BT e CESAB. Corporate Identity Rete di distribuzione di prodotti a marchio BT e CESAB. Rev 03/2013 Elementi base per l'uso del Marchio II Marchio completo BT e CESAB é costituito dal logo BT e dal logo CESAB. Questo

Dettagli

Regolamento Versione 4

Regolamento Versione 4 Regolamento Versione 4 sull'utilizzo del marchio commerciale, del logo e del numero di registrazione 1 Definizioni Le definizioni sono descritte nell allegato 1. 2 Logo SwissGAP Il logo è registrato quale

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA TUTELA E LA VALORIZZAZIONE DELLE ATTIVITA AGRO-ALIMENTARI TRADIZIONALI LOCALI ISTITUZIONE DELLA DE.CO. (Denominazione Comunale)

REGOLAMENTO PER LA TUTELA E LA VALORIZZAZIONE DELLE ATTIVITA AGRO-ALIMENTARI TRADIZIONALI LOCALI ISTITUZIONE DELLA DE.CO. (Denominazione Comunale) REGOLAMENTO PER LA TUTELA E LA VALORIZZAZIONE DELLE ATTIVITA AGRO-ALIMENTARI TRADIZIONALI LOCALI ISTITUZIONE DELLA DE.CO. (Denominazione Comunale) ARTICOLO 1 Istituzione del Marchio Il Comune di Zibello

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DEL MARCHIO DI CONFORMITA ICIM DA PARTE DELLE AZIENDE CON CERTIFICAZIONE ICIM DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA

REGOLAMENTO PER L USO DEL MARCHIO DI CONFORMITA ICIM DA PARTE DELLE AZIENDE CON CERTIFICAZIONE ICIM DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA QUALITA Identificazione rev. 6 pag. 2 di 9 INDICE 1.0 SCOPO 2.0 RIFERIMENTI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 MARCHIO ICIM 5.0 MARCHIO DI CONFORMITA ICIM 6.0 DISPOSIZIONI PER L USO DEL MARCHIO DI CONFORMITA ICIM 7.0 MARCHI

Dettagli

Guida sull utilizzo del logo

Guida sull utilizzo del logo Centro di Servizio per il Volontariato della provincia di Vicenza http://www.csv-vicenza.org 2011 Perché questa Guida? La Guida fornisce indicazioni sull utilizzo del logo del CSV di Vicenza al fine di

Dettagli

Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario

Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario Manuale sull applicazione del Marchio ad uso pubblicitario SOMMARIO Introduzione 3 Versione positiva - Quadricromia 5 Versione negativa - Quadricromia 7 Versione positiva - 1 colore 9 Versione negativa

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA

GUIDA ALL UTILIZZO DELLA GUIDA ALL UTILIZZO DELLA visual identity INTRODUZIONE Questo opuscolo è una guida alla visual identity per l utilizzo del logo all inteno del progetto WELCOM & CO., per garantire all Azienda un immagine

Dettagli

REGOLAMENTO PER LE SOCIETA

REGOLAMENTO PER LE SOCIETA REGOLAMENTO PER LE SOCIETA Regolamento per il controllo della pubblicità Introduzione: Questo Regolamento viene applicato, nelle competizioni nazionali, per il controllo della pubblicità su: Indumenti

Dettagli

INDIRIZZI E MODALITA PER L'UTILIZZO DEL MARCHIO TERRITORIALE DEL TRENTINO

INDIRIZZI E MODALITA PER L'UTILIZZO DEL MARCHIO TERRITORIALE DEL TRENTINO Allegato parte integrante Indirizzi e modalità Premesse INDIRIZZI E MODALITA PER L'UTILIZZO DEL MARCHIO TERRITORIALE DEL TRENTINO a) Il marchio rivisitato del Trentino, approvato con deliberazione della

Dettagli

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA

LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA LINEE GUIDA PER L UTILIZZO DEL LOGOTIPO E DELL IMMAGINE COORDINATA Il presente documento è finalizzato a regolamentare l utilizzo del logotipo e l immagine coordinata della Compagna straordinaria di formazione

Dettagli

Introduzione all utilizzo del logotipo del Gruppo KB1909. Dimensione minima consentita per stampati

Introduzione all utilizzo del logotipo del Gruppo KB1909. Dimensione minima consentita per stampati 024 025 026 027 028 029 030 031 032 033 034 035 037 038 039 040 Introduzione all utilizzo del logotipo del Gruppo KB1909 Versione a colori positiva Versione a colori negativa Versione in bianco e nero

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI A. LINEE GUIDA GENERALI. 1. Chi sono i Media?

DOMANDE FREQUENTI A. LINEE GUIDA GENERALI. 1. Chi sono i Media? DOMANDE FREQUENTI A. LINEE GUIDA GENERALI 1. Chi sono i Media? I media sono considerati la stampa (compresi i giornalisti del sito web), fotografi, emittenti radiofoniche e televisive a cui non sono stati

Dettagli

Regolamento per l uso del logo e per la concessione del patrocinio dell Università degli Studi Roma Tre

Regolamento per l uso del logo e per la concessione del patrocinio dell Università degli Studi Roma Tre Area Affari Generali Ufficio Convenzioni, Regolamenti ed Elezioni Regolamento per l uso del logo e per la concessione del patrocinio dell Università degli Studi Roma Tre Art. Oggetto. Il presente regolamento

Dettagli

Manuale d uso della Logotipo/Marca Calabria Turismo

Manuale d uso della Logotipo/Marca Calabria Turismo Manuale d uso della Logotipo/Marca Calabria Turismo Regione Calabria Dipartimento Turismo Manuale d uso Linee guida per l uso dell identità visiva del Logotipo/Marca CALABRIA Turismo Copyright 2011 REGIONE

Dettagli

GRAFICA PUBBLICITARIA ONLINE GRAFICA EDITORIALE ONLINE SITI INTERNET e NEWSLETTER CREAZIONE PROGETTAZIONE LOGHI E/O MARCHI

GRAFICA PUBBLICITARIA ONLINE GRAFICA EDITORIALE ONLINE SITI INTERNET e NEWSLETTER CREAZIONE PROGETTAZIONE LOGHI E/O MARCHI GRAFICA CREAZIONE LOGHI LINEA GRAFICA PUBBLICITA RIVISTE e GIORNALI NEWSLETTER WEB LISTINO CONTATTI Il nostro Studio Grafico nasce dall esigenza di promuovere le aziende sfruttando le moderne tecnologie

Dettagli

CATALOGO INDICE PRODOTTI PAGINA 2 B001 - B002 - B003 - B004 - B005 - B006 - B007 - B008 PAGINA 3

CATALOGO INDICE PRODOTTI PAGINA 2 B001 - B002 - B003 - B004 - B005 - B006 - B007 - B008 PAGINA 3 INDICE PRODOTTI PAGINA 2 B001 - B002 - B003 - B004 - B005 - B006 - B007 - B008 PAGINA 3 B009 - B010 - B011 - B012 - B013 - B014 - T001 - B015 PAGINA 4 B016 - B017 - B018 - B019 - A001 - B20 - B021 PAGINA

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA ISTRUZIONI PER LA REGISTRAZIONE DI UN MARCHIO D IMPRESA CHE COS E UN MARCHIO D IMPRESA Il marchio d impresa è un segno distintivo che serve a contraddistinguere

Dettagli

Manuale di identità visiva Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia

Manuale di identità visiva Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Pavia Manuale di identità visiva Questo documento contiene tutte le caratteristiche

Dettagli

Progetto di sponsorizzazione. ASSOCIAZIONE NASCHIRA Viale delle Milizie, 38 00195 Roma C.F. e P. IVA 09422621004 www.naschira.com

Progetto di sponsorizzazione. ASSOCIAZIONE NASCHIRA Viale delle Milizie, 38 00195 Roma C.F. e P. IVA 09422621004 www.naschira.com Progetto di sponsorizzazione Spot promozionale dello sponsor proiettato durante le tappe Speciale circuito pubblicitario per fidelizzare il pubblico della serata alla marca dello sponsor. PUBBLICITA TABELLARE

Dettagli

Regolamento per l utilizzo del marchio

Regolamento per l utilizzo del marchio Funzione CERTIFICAZIONE Data emissione 07/09/2012 Procedura CERTIFICAZIONI PC089rev04 - Pagina 1 (12) Elenco delle principali modifiche rispetto alla precedente revisione Rev. Data Descrizione 04 07/09/2012

Dettagli

Comunicazione e Immagine La passione per il meglio

Comunicazione e Immagine La passione per il meglio Rhiag Comunicazione e Immagine La passione per il meglio Comunicazione e Immagine Gentile Cliente, l immagine coordinata è l ultimo passo di un percorso di collaborazione riservato ai Partner 3R che si

Dettagli

Manuale di identità. AZIONE 550 Marchio Consortile CONSORZIO RIPOPOLAMENTO ITTICO GOLFO DI PATTI

Manuale di identità. AZIONE 550 Marchio Consortile CONSORZIO RIPOPOLAMENTO ITTICO GOLFO DI PATTI Manuale di identità relativo al marchio consortile del Consorzio ripopolamento ittico Golfo di Patti AZIONE 550 Marchio Consortile Manuale di identità relativo al marchio consortile del Consorzio ripopolamento

Dettagli

linee guida all uso del logo IGC introduzione P i a c e n z a, 1 G e n n a i o 2 0 1 0

linee guida all uso del logo IGC introduzione P i a c e n z a, 1 G e n n a i o 2 0 1 0 1 introduzione Questo abstract contiene le linee guida fondamentali per l utilizzo del marchio ITALIAN GOSPEL CHOIR e delle sue applicazioni. Il marchio rappresenta, di fatto, l identità della Nazionale

Dettagli

Guida ai Marchi di certificazione. Modalità di riferimento alla certificazione Uso del Certificato e del Marchio

Guida ai Marchi di certificazione. Modalità di riferimento alla certificazione Uso del Certificato e del Marchio 2 di 14 Sommario 1 Pubblicazione di certificati, marchi di certificazione e rapporti di prova - Informazioni... 3 2 Il marchio certificazione TÜV SÜD... 4 3 Differenze tra il logo e il marchio certificazione...

Dettagli