Sviluppi della copertura WIMAX e servizi abilitabili

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sviluppi della copertura WIMAX e servizi abilitabili"

Transcript

1 Sviluppi della copertura WIMAX e servizi abilitabili

2 Una estesa e moderna rete in Fibra Ottica Retelit è l operatore indipendente leader nel mercato wholesale grazie a Una rete costruita lungo le strade statali (ANAS) che garantisce connettività a Banda Larga nei principali centri urbani e connette le maggiori aree industrializzate del paese Una infrastruttura con capacità trasmissiva virtualmente illimitata che combina condotti, fibre ottiche e la migliore tecnologia fotonica. Una piattaforma di servizi state-of-the-art, scalabile, modulare, e flessibile continuamente aggiornata in collaborazione con i leader mondiali delle telecomunicazioni. Oltre 400 mln investiti nella rete 7,200+ km di infrastruttura in fibra ottica 1,700+ km infrastruttura nelle aree metropolitane 200+ città con oltre 10,000 abitanti connesse 26 Data Center 22 shelter Data Center 2

3 Il Mercato Retelit, rappresenta il punto di riferimento per: Operatori Nazionali ed Internazionali che necessitano di connettività diffusa Operatori Regionali, che completano sinergicamente la loro rete con le soluzioni di Retelit Le realtà locali (es. Pubblica Amministrazione, ISP/Operatori Locali, Distretti Industriali, Imprese, etc.), che necessitano di connessioni nazionali ed internazionali erogate tramite una rete moderna ed efficiente Grandi Aziende 3

4 Portafoglio Servizi e Prodotti I-Link: Transito e accesso IP E-Link: Circuiti Ethernet dedicati (da 1Mbit/s a 10Gbit/s) C-Link: Collegamenti digitali punto punto (da 64Kbit/s a 40Gbit/s) Infrastrutture: Fibra Ottica Spenta Condotti Co-Location Servizi e Soluzioni WiMAX 4

5 Licenza WiMAX Retelit ha acquisito la licenza 3,5 GHz per L Italia Centro settentrionale 42Mhz (adiacenti) 15 anni Mobilità Investimento 23M Copertura 54% della popolazione e 64% del prodotto interno lordo BWA 3,5 GHz Retelit I servizi WiMAX sono sinergici con il portafoglio di offerta corrente e valorizzano la capacità e la capillarità della rete in Fibra Ottica esistente 5

6 Copertura WiMAX Attuale Lombardia: Provincia di Sondrio Provincia di Cremona Provincia di Lodi BWA 3,5 GHz Retelit Emilia Romagna: Provincia di Parma Toscana: Provincia di Livorno Totale al primo trimestre 2009 : 24 Stazioni base e circa 30 Comuni Coperti Attivazione programmata secondo trimestre 2009: 50 Stazioni base aggiuntive per un totale di 74 Stazioni base e circa 100 comuni coperti 6

7 Servizi WiMAX - Mercato Obbiettivi RETELIT: Città fino a abitanti senza servizi di Unbundling (ULL) Priorità alle aree con Infrastruttura f.o. RETELIT Presente Mercato indirizzato: Utenza Residenziale Utenza SOHO (Small Office/Home Office) 7

8 Servizi WiMAX -Offerta Modalità di vendita Modello Wholesale con rete di Partner sul territorio RETELIT fornisce il servizio di rete; il partner locale lo rivende arrichendolo con il proprio supporto ed i propri servizi ( e.g. VoIP; numerazioni; hosting) Servizi e offerta Accessi IP Broadband sia fissi che nomadici Offerta VNO (Operatore Virtuale) accessi wholesale di livello 3 (VMAX) Offerta per Service Provider accessi wholesale di livello 2 (AIRSTREAM) 8

9 Tecnologia WIMAX Tecnologia radio per l accesso a Banda Larga Standard Internazionale denominato IEEE e Lo standard prevede la Mobilità/Nomadismo fra celle diverse Utilizza frequenza licenziate e quindi sicure e prive di interferenze; frequenza utilizzata è 3,5 Ghz Fornisce prestazioni analoghe all ADSL e migliorative rispetto alle soluzioni basate su telefonini e chiavette Connessione sicura protetta da crittografia multipla Coperura estesa, senza l utilizzo di installazioni esterne fino a 5 Km di raggio 9

10 I Vantaggi di una rete WiMAX Costi e disagi di implementazione minimi rispetto ad una rete in fibra ottica: non è necessario scavare Disponibilità immediata del servizio a tutte le utenze nell area di copertura: nessuna opera aggiuntiva per raggiungere l utenza specifica basta accendere la CPE nei propri locali Servizio stabile ed affidabile: rispetto ad altre tecnologie senza fili (e.g. Hiperlan, Wi-Fi) utilizza frequenze licenziate equivalente ad una soluzione ADSL CPE WIMAX Indipendente dalla locazione (Nomadismo): mobilità all interno dell area di copertura delle celle e più in generale all interno del territorio comunale Economica: Tariffazione con canone mese indipendente dai volumi di traffico dati sviluppati 10

11 Elementi principali di una rete WIMAX 11

12 Focus Regione Veneto Previste circa 120 Stazioni Base Oltre 200 Comuni Coperti Prime attivazioni in regione terzo trimestre 2009 (Provincia di Vicenza) 26 stazioni base e circa 30 Comuni coperti entro la fine del

13 Focus Provincia di Belluno Previste 4 Stazioni Base Mel; San Gregorio Nelle Alpi; Feltre; Santa Giustina Copertura per abitanti ( Famiglie) Disponibilità ad estendere la copertura in accordo e con la collaborazione della PA locale 13

14 WiMAX Il ruolo della PA (1) INFRASTRUTTURALE: - Concessione o accesso facilitato a Infrastrutture in f.o. per il Backbone (e.g. reti MAN provinciali; reti mutilutilities) - Concessione di Infrastrutture per la rete Wireless (spazio sui tralicci) (e.g. Torri Piezometriche) FINANZIARIO: - Finanziamento dello sviluppo reti in aree di fallimento di mercato (e.g. project financing; accesso a fondi europei) COMMERCIALE: - Collaborazione con società di emanazione della PA (e.g. Multiutilities) - Eventi congiunti (e.g. conferenze stampa; lancio del servizio sulle zone di copertura) INFORMATIVO: - Individuazione precisa dei bisogni locali e della loro geografia (e.g. mappatura locale del digital divide e della disponibilità di risorse) 14

15 WiMAX Il ruolo della PA (2) 15

16 WiMAX un esempio il progetto Segrate Posizionamento antenna: ca. 38 mt. di altezza su traliccio comunale Copertura ca. 70% del territorio comunale Copertura pianificata 100% del territorio Tempo di realizzazione 30 gg. 20 Punti di accesso Internet abilitabili Attivate in fase di sperimentazione 2 telecamere fisse e 2 telecamere mobili (2 gg.) Copertura rilevata con analisi tridimensionale (altezza edifici) 16

17 WiMAX Servizi abilitati Integrazione a costi competitivi di servizi Comunali in aree non coperte da servizi tradizionali in rame o fibra : Parchimetri, VideoCamere Sicurezza/traffico Creazione veloce ed efficace di aree di copertura Wi-Fi (e.g. Biblioteche, Parchi, Piazze) Erogazione di servizi di accesso ad Internet ad enti collegati al Comune (e.g. ASL, Scuole, Asili, Aziende servizi) a costi competitivi Copertura con servizi di accesso ad Internet a Banda Larga in aree non coperte da servizi tradizionali ADSL Erogazione servizi di accesso ad Internet a Banda Larga alla Cittadinanza 17

18 Contatti Diego Teot WiMAX Sales Manager Tel

Il Carrier Italiano della Banda Larga wired e wireless

Il Carrier Italiano della Banda Larga wired e wireless www.retelit.it Il Carrier Italiano della Banda Larga wired e wireless 12 Giugno 2008 1 Profilo Aziendale 4 Operatore di telecomunicazioni indipendente e neutrale, proprietario di una delle più estese reti

Dettagli

Progetto Banda Larga con tecnologia. WiMax. nel Comune di Bentivoglio

Progetto Banda Larga con tecnologia. WiMax. nel Comune di Bentivoglio Progetto Banda Larga con tecnologia WiMax nel Comune di Bentivoglio Indice La copertura della banda larga... Specifiche di progetto per la copertura del territorio del Comune di Bentivoglio... Potenze

Dettagli

Infratel: dalla fase di start - up..

Infratel: dalla fase di start - up.. INFRASTRUTTURE DI RETE PER IL MEZZOGIORNO Il piano Infratel Salvatore Lombardo Resp Infrastrutturazione RETE Catania 19 Maggio 2006 1 Infratel: dalla fase di start - up.. 13 Novembre 2003 22 Dicembre 2003

Dettagli

Diritto di accesso alla rete a banda larga: le azioni dell Emilia-Romagna Anna Lisa Minghetti Responsabile Area Reti Lepida & Wireless Lepida SpA

Diritto di accesso alla rete a banda larga: le azioni dell Emilia-Romagna Anna Lisa Minghetti Responsabile Area Reti Lepida & Wireless Lepida SpA Diritto di accesso alla rete a banda larga: le azioni dell Emilia-Romagna Anna Lisa Minghetti Responsabile Area Reti Lepida & Wireless Lepida SpA L Agenda Digitale Europea e l Emilia-Romagna Banda Larga

Dettagli

ADSLSUBITO.IT. WEB: www.adslsubito.it Email: info@adslsubito.it. Documentazione tecnica

ADSLSUBITO.IT. WEB: www.adslsubito.it Email: info@adslsubito.it. Documentazione tecnica WEB: www.adslsubito.it Email: info@adslsubito.it Documentazione tecnica Broadband immediata nei Comuni medio/piccoli Decreto Ministero delle Telecomunicazioni 4 Ottobre 2005 DECRETO LANDOLFI : BANDA LARGA

Dettagli

Wireless Internet Banda Larga

Wireless Internet Banda Larga Wireless Internet Banda Larga SERVIZI FORNITI DA ROMAGNA RIPETITORI Romagna Ripetitori Srl Via Lasie 10/L - Imola (BO) www.romagnaripetitori.it info@romagnaripetitori.it Tel. 0542.066536 Fax. 051.3764109

Dettagli

DIREZIONE E COORDINAMENTO REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA

DIREZIONE E COORDINAMENTO REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA DIREZIONE E COORDINAMENTO REGIONE AUTONOMA FRIULI VENEZIA GIULIA 1 IL QUADRATO DELLA RADIO Le nuove realtà del mondo ICMT: la rete, gli operatori e l l industria L' IMPIEGO DELLE TECNOLOGIE WIRELESS PER

Dettagli

WiMAX Istruzioni per l uso

WiMAX Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Giuseppe Sini Retelit S.p.a. Business Development 23 Ottobre 2008 1 Sommario Definizioni Lo standard 802.16 Forum La tecnologia Differenze con altre tecnologie wireless Aspettative

Dettagli

Ravenna e il digital divide Raffaella Foschini Paola Palmieri

Ravenna e il digital divide Raffaella Foschini Paola Palmieri Ravenna e il digital divide Raffaella Foschini Paola Palmieri Popolazione con accesso a servizi a banda larga su rete fissa superiori a 2 Mbps Popolazione con accesso a servizi a banda larga su rete fissa

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. FIRMATO UN ACCORDO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DEL WiMAX CON LINKEM

COMUNICATO STAMPA. FIRMATO UN ACCORDO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DEL WiMAX CON LINKEM COMUNICATO STAMPA FIRMATO UN ACCORDO STRATEGICO PER LO SVILUPPO DEL WiMAX CON LINKEM APPROVATO IL PIANO INDUSTRIALE 2011 2015 APPROVATO IL PROGETTO DI BILANCIO 2010 Valore della produzione di Gruppo a

Dettagli

Il Trentino in RETE. Trentino Network s.r.l.

Il Trentino in RETE. Trentino Network s.r.l. Il Trentino in RETE Trentino Network s.r.l. Marzo 2011 I Progetti Provinciali DORSALE IN FIBRA OTTICA completamento previsto fine 2011 primi mesi 2012 RETE RADIO (Winet) per l estensione di connettività

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO. Trentino in Rete. Settembre 2014

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO. Trentino in Rete. Settembre 2014 Trentino in Rete Settembre 2014-1- Gli obiettivi Sviluppo della società dell informazione Le infrastrutture telematiche come elemento fondamentale per lo sviluppo economico e sociale del territorio provinciale

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO. Trentino in Rete: il progetto nella Comunità della Valle dei Laghi 16 giugno 2011

PROVINCIA AUTONOMA TRENTO. Trentino in Rete: il progetto nella Comunità della Valle dei Laghi 16 giugno 2011 Trentino in Rete: il progetto nella Comunità della Valle dei Laghi 16 giugno 2011-1 - Il contesto 1/2 La digitalizzazione, l innovazione e la disponibilità di infrastrutture a larga banda sono le leve

Dettagli

RTP WiMax RETE TELEMATICA PROVINCIALE

RTP WiMax RETE TELEMATICA PROVINCIALE RTP WiMax RETE TELEMATICA PROVINCIALE Realizzazione di una Rete di telecomunicazione in tecnologia WiMax (Worldwide Interoperability for Microwave Access) per l interconnessione degli edifici della Pubblica

Dettagli

Banda larga per dare soluzione al Digital Divide e innovare il Paese

Banda larga per dare soluzione al Digital Divide e innovare il Paese Banda larga per dare soluzione al Digital Divide e innovare il Paese 14/02/2011 Fondamenti di informatica - Prof. Gregorio Cosentino 1 Servizio universale Acqua potabile Energia elettrica Telefono Servizio

Dettagli

Profilo della Frosinone Wireless

Profilo della Frosinone Wireless Profilo della Frosinone Wireless (Aggiornamento del 12 Giugno 2012) PRESENTAZIONE DELL AZIENDA Frosinone Wireless s.p.a. nasce dalla sinergia tra professionisti del settore delle telecomunicazioni e un

Dettagli

Rete a Larga Banda GRANDE MANTOVA Il progetto GRANDE MANTOVA Obbiettivi : affrontare insieme problematiche comuni per il bene del territorio e dei cittadini Temi : viabilità e mobilità, sicurezza, piani

Dettagli

Pianificazione e progetto di reti geografiche

Pianificazione e progetto di reti geografiche Pianificazione e progetto di reti geografiche 1 Architettura delle reti di telecomunicazioni e contesto infrastrutturale regionale 1 Indice Architettura delle reti di Telecomunicazioni Banda Larga nella

Dettagli

Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand

Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand Il gruppo TSC è presente sul mercato italiano da oltre 30 anni è formato dai seguenti brand Telematic Service Communication s.r.l. (TSC), viene fondata a Torino nel 1984 ed è un System Integrator, già

Dettagli

BANDA LARGA. Lepida, R3 e WiMAX per lo sviluppo del territorio Parma 17 ottobre 2005

BANDA LARGA. Lepida, R3 e WiMAX per lo sviluppo del territorio Parma 17 ottobre 2005 BANDA LARGA Lepida, R3 e WiMAX per lo sviluppo del territorio Parma 17 ottobre 2005 SELEX Communications SELEX Communications S.p.A., società del gruppo Finmeccanica, con oltre 100 anni di esperienza è

Dettagli

Elmec Connect. Relatore: Giovanni Minuti Competenza: Elmec AS a SERVICE. powered by Eolo

Elmec Connect. Relatore: Giovanni Minuti Competenza: Elmec AS a SERVICE. powered by Eolo Elmec Connect powered by Eolo Relatore: Giovanni Minuti Competenza: Elmec AS a SERVICE Elmec Informatica S.p.A. Via Pret, 1 21020 Brunello (VA) www.elmec.com Agenda La Elmec in 1 minuto La connettività

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 3

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15. Pietro Frasca. Parte II Lezione 3 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2014-15 Parte II Lezione 3 Giovedì 12-03-2015 Reti a commutazione di pacchetto datagram Le reti a commutazione

Dettagli

GAL GRUPPO DI AZIONE LOCALE VERSANTE LAZIALE DEL PARCO NAZIONALE D ABRUZZO. P.zza G. Marconi, 3-03041 Alvito (FR) C.F. 91008470600

GAL GRUPPO DI AZIONE LOCALE VERSANTE LAZIALE DEL PARCO NAZIONALE D ABRUZZO. P.zza G. Marconi, 3-03041 Alvito (FR) C.F. 91008470600 Progetto WBGAL Copertura territoriale per Internet e Servizi innovativi in Banda Larga senza fili per il territorio dei 25 Comuni soci Gennaio 2007 1 1. CONTESTO E AREA DEL PROGETTO Il GAL Gruppo di Azione

Dettagli

Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company

Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company Raganet Internet a banda larga... wireless! Presentazione offerta Raganet Home Business - Company Chi è Clio - Primo Internet Service Provider nato nell Italia meridionale nel 1995 e socio fondatore dell'aiip

Dettagli

Resoconto Intermedio di Gestione 31 marzo 2009

Resoconto Intermedio di Gestione 31 marzo 2009 Resoconto Intermedio di Gestione 31 marzo 2009 Retelit S.p.A., via G. Vida 19, 20127 Milano 1 RESOCONTO INTERMEDIO DI GESTIONE 31.03.2009 Indice 1. Le cariche sociali di Retelit S.p.A. pag. 3 2. Lettera

Dettagli

INTRODUZIONE. Esiste un'unica AGENDA DIGITALE, ma di fatto diverse velocità di attuazione.

INTRODUZIONE. Esiste un'unica AGENDA DIGITALE, ma di fatto diverse velocità di attuazione. INTRODUZIONE Esiste un'unica AGENDA DIGITALE, ma di fatto diverse velocità di attuazione. [https://ec.europa.eu/digital-agenda/en/digital-agenda-scoreboard]! Quali mezzi abbiamo per collaborare con l'attuazione

Dettagli

NGN & WIFI PROMOSSI DALLA PA

NGN & WIFI PROMOSSI DALLA PA Il Trentino Territorio d innovazione Mario Groff mario.groff@trentinonetwork.it L infrastrutturazione in larga banda ed in fibra ottica sono elementi abilitanti allo sviluppo imprenditoriale, dei servizi

Dettagli

La Larga Banda della Pubblica Amministrazione. AlexCurti.it

La Larga Banda della Pubblica Amministrazione. AlexCurti.it AlexCurti.it problema Oggi internet rappresenta uno strumento imprescindibile per l'economia e lo sviluppo di un paese, ed è l'unico media attraverso il quale è ancora possibile fare e avere informazione

Dettagli

Affrontare il Digital Divide con successo: soluzioni wireless e approccio Alcatel-Lucent

Affrontare il Digital Divide con successo: soluzioni wireless e approccio Alcatel-Lucent Affrontare il Digital Divide con successo: soluzioni wireless e approccio Alcatel-Lucent Roma 12 Maggio 2008 Giuseppe.Brevi@Alcatel-Lucent.it Alcatel Lucent in Italia Alcatel-Lucent Italia ItaliaS.p.A.

Dettagli

14 dicembre 2007. On. Michele Vianello vicesindaco del Comune di Venezia

14 dicembre 2007. On. Michele Vianello vicesindaco del Comune di Venezia On. Michele Vianello vicesindaco del Comune di Venezia obiettivo Creare le condizioni migliori per favorire l accesso alla rete nella città di Venezia-Mestre non solo dei residenti (270.000 ca.) ma anche

Dettagli

INTERNET WIRELESS VELOCE

INTERNET WIRELESS VELOCE INTERNET WIRELESS VELOCE EOLO porta internet a banda ultra-larga ovunque, senza fili né contratto telefonico, anche dove gli altri non arrivano. Con EOLO navighi veloce, senza complicazioni e senza sorprese.

Dettagli

ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL

ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL Seminario Nazionale ATTUAZIONE DEL PROGETTO WI-FI CGIL 10 luglio 2009 Sala Fernando Santi - CGIL nazionale - Corso d Italia 25 - Roma PRESENTAZIONE DEL PROGETTO Wi-Fi CGIL All interno del Progetto nazionale

Dettagli

il contributo della multiutility locale al superamento del divario digitale nell Appennino Emiliano Castello di Sarzano, 29 ottobre 2011

il contributo della multiutility locale al superamento del divario digitale nell Appennino Emiliano Castello di Sarzano, 29 ottobre 2011 il contributo della multiutility locale al superamento del divario digitale nell Appennino Emiliano Castello di Sarzano, 29 ottobre 2011 1 La rete in fibra ottica regionale La Regione Emilia Romagna, in

Dettagli

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa

Rete di computer mondiale e ad accesso pubblico. Attualmente rappresenta il principale mezzo di comunicazione di massa Sommario Indice 1 Internet 1 1.1 Reti di computer........................... 1 1.2 Mezzo di comunicazione di massa - Mass media.......... 2 1.3 Servizi presenti su Internet - Word Wide Web........... 3

Dettagli

1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR.

1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR. 1 Descrizione del sistema satellitare D-STAR. Il sistema satellitare D-STAR è una rete di terminali VSAT (Very Small Aperture Terminal) con topologia a stella, al centro della quale è presente un HUB satellitare

Dettagli

Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della. Le iniziative nella provincia di Belluno. La banda larga tra presente e futuro

Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della. Le iniziative nella provincia di Belluno. La banda larga tra presente e futuro La banda larga tra presente e futuro Strategie della Regione del Veneto per lo sviluppo della Banda Larga. Le iniziative nella provincia di Belluno Villa Patt di Sedico Belluno,18 marzo 2009 A cura di:

Dettagli

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR

BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR BANDA LARGA NELLE AREE RURALI ITALIANE IL CONTRIBUTO DEL FEASR PROGRAMMAZIONE SVILUPPO RURALE 2007-2013 Risorse per la banda larga con il Piano europeo di ripresa economica Banda larga nel PSN e nei PSR

Dettagli

Tecnologie e potenzialità della banda larga

Tecnologie e potenzialità della banda larga Tecnologie e potenzialità della banda larga Unione degli Industriali di Pordenone 1 febbraio 2010 Dip. di Ingegneria Elettrica Gestionale e Meccanica Università degli Studi di Udine Pier Luca Montessoro

Dettagli

Nuove tecnologie per la PA: quale sicurezza?

Nuove tecnologie per la PA: quale sicurezza? Nuove tecnologie per la PA: quale sicurezza? Mario Terranova Responsabile Ufficio Servizi sicurezza, certificazione e integrazione VoIP e immagini Area Infrastrutture Nazionali Condivise Centro nazionale

Dettagli

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT

AREA SCIENCE PARK. I servizi ICT I servizi ICT AREA Science Park mette a disposizione dei suoi insediati una rete telematica veloce e affidabile che connette tra loro e a Internet tutti gli edifici e i campus di Padriciano, Basovizza

Dettagli

COMUNE DI FORNOVO DI TARO Provincia di Parma

COMUNE DI FORNOVO DI TARO Provincia di Parma COMUNE DI FORNOVO DI TARO Provincia di Parma ATTIVAZIONE DI 3 PUNTI DI CONNESSIONE WI-FI NEL CAPOLUOGO AL FINE DI FAVORIRE L AGGREGAZIONE ED IL PROTAGONISMO GIOVANILE, LA VOCAZIONE TURISTICA DEL TERRITORIO,

Dettagli

Banda Larga: Le Partnerships tra il Pubblico ed il Privato per lo Sviluppo Economico e Sociale

Banda Larga: Le Partnerships tra il Pubblico ed il Privato per lo Sviluppo Economico e Sociale Banda Larga: Le Partnerships tra il Pubblico ed il Privato per lo Sviluppo Economico e Sociale Catania, 18 Maggio 2006 Nicola Villa Direttore Pubblica Amministrazione Locale & Banda Larga Europa & Mercati

Dettagli

Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo

Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo Videosorveglianza digitale di alta qualità in ogni angolo Dopo l 11 settembre l esigenza relativa a progetti di videosorveglianza digitale in qualunque tipo di organizzazione e installazione è aumentata

Dettagli

Trentino in Rete. Trento, 13 marzo 2008

Trentino in Rete. Trento, 13 marzo 2008 Trentino in Rete Trento, 13 marzo 2008 Lo stato di attuazione (dorsale in fibra ottica) Tratte lineari Progettate: 219 km In fase di appalto: 240 km In fase di realizzazione: 81 km Realizzate: 183 km Totale

Dettagli

una Rete Regionale di Eccellenza Gabriele Falciasecca febbraio 2011

una Rete Regionale di Eccellenza Gabriele Falciasecca febbraio 2011 una Rete Regionale di Eccellenza Gabriele Falciasecca febbraio 2011 1 Gli obiettivi della L.R. n. 11 del 2004 Promuovere l Information Communication Technology (ICT) Intervento integrato per pubbliche

Dettagli

Lo sviluppo della Banda Larga. Direzione Sistemi Informativi

Lo sviluppo della Banda Larga. Direzione Sistemi Informativi Lo sviluppo della Banda Larga Direzione Sistemi Informativi 1 Il modello di Sviluppo della Banda Larga in Veneto Regione del Veneto - coerentemente al Piano Nazionale per lo Sviluppo della Banda Larga

Dettagli

Alcune domande: La banda larga: serve proprio?

Alcune domande: La banda larga: serve proprio? Alcune domande: A chi serve la banda larga? Per fare cosa? Quanta banda serve? le infrastrutture a banda larga nella Bassa Padovana sono sufficienti? Esiste un digital divide nel territorio? Quanti comuni

Dettagli

RETI GEOGRAFICHE Introduzione alle reti geografiche Trasmissione dati su linea telefonica analogica. Lenee dedicate Reti a commutazione di pacchetto

RETI GEOGRAFICHE Introduzione alle reti geografiche Trasmissione dati su linea telefonica analogica. Lenee dedicate Reti a commutazione di pacchetto 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 RETI GEOGRAFICHE Introduzione alle reti geografiche Trasmissione dati su linea telefonica analogica ISDN ADSL RAS Lenee dedicate Reti a commutazione di pacchetto ATM Reti wireless

Dettagli

La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo. Novembre 2012

La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo. Novembre 2012 La copertura delle reti a Banda Larga dal Digital Divide alle reti NGAN Salvatore Lombardo Novembre 2012 Agenda Digitale Europea 2 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte

Dettagli

Piano Nazionale per la Larga Banda

Piano Nazionale per la Larga Banda Piano Nazionale per la Larga Banda Paolo Corda Infratel Italia spa Piano Nazionale per la Larga Banda Dipartimento per le Comunicazioni Obiettivo principale del Piano Nazionale è raggiungere il 95,6% della

Dettagli

Trentino in Rete: il progetto nel Comun General de Fascia

Trentino in Rete: il progetto nel Comun General de Fascia Trentino in Rete: il progetto nel Comun General de Fascia 24 maggio 2011-1 - Il contesto 1/2 La digitalizzazione, l innovazione e la disponibilità di infrastrutture a larga banda sono le leve attraverso

Dettagli

MobiMESH. Wireless Mesh a banda larga. Ing. Stefano Napoli Product Manager

MobiMESH. Wireless Mesh a banda larga. Ing. Stefano Napoli Product Manager MobiMESH Wireless Mesh a banda larga Ing. Stefano Napoli Product Manager Un paradigma di networking Architettura di rete MobiMESH Rete Cablata: integrata nel routing Backbone: infrastruttura wireless multihop

Dettagli

Banda Ultra Larga Sardegna. Piero Berritta Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione

Banda Ultra Larga Sardegna. Piero Berritta Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione Banda Ultra Larga Sardegna Piero Berritta Assessorato degli affari generali, personale e riforma della regione D.G. Affari Generali e Società dell Informazione Servizio Infrastrutture Tecnologiche per

Dettagli

La banda larga nelle regioni italiane

La banda larga nelle regioni italiane La banda larga nelle regioni italiane a cura di Osservatorio Banda Larga, Between Il Consiglio europeo ad ottobre 2003 1 ha sottolineato l importanza di un rapido sviluppo di reti europee dei trasporti,

Dettagli

Il ruolo di Ascotlc tra digital divide e distribuzione della larga banda agli Enti Locali ed alle imprese

Il ruolo di Ascotlc tra digital divide e distribuzione della larga banda agli Enti Locali ed alle imprese Il ruolo di Ascotlc tra digital divide e distribuzione della larga banda agli Enti Locali ed alle imprese Pres. Egidio Cadamuro Pag. 1 La mancata disponibilità di servizi di comunicazione in banda larga

Dettagli

Internet e il World Wide Web. Informatica Generale -- Rossano Gaeta 30

Internet e il World Wide Web. Informatica Generale -- Rossano Gaeta 30 Internet e il World Wide Web 30 Tecnologia delle Telecomunicazioni Uso di dispositivi e sistemi elettromagnetici per effettuare la comunicazione a lunghe distanze (telefoni, televisione, radio, etc) Comunicazione

Dettagli

Banda Larga. Quarto Valico: Dal trasporto fisico al trasporto virtuale. Confindustria Genova 30 Novembre 2009. Università di Genova G.

Banda Larga. Quarto Valico: Dal trasporto fisico al trasporto virtuale. Confindustria Genova 30 Novembre 2009. Università di Genova G. Banda Larga Quarto Valico: Dal trasporto fisico al trasporto virtuale Università di Genova G. Vernazza Confindustria Genova 30 Novembre 2009 1/32 Introduzione Banda Larga Un pò di Teoria Il contesto di

Dettagli

Le Marche connesse. Regione Marche

Le Marche connesse. Regione Marche Le Marche connesse 1 I progetti, dimensione economica e stato di attuazione (2/2) Fonti finanziarie Importo ( ) N. Inteventi Stato Attuazione Ministero Sviluppo Economico POR FESR Marche CRO 2007/2013

Dettagli

MobiMESH. Presentazione tecnico-commerciale. Ing. Stefano Napoli Product Manager

MobiMESH. Presentazione tecnico-commerciale. Ing. Stefano Napoli Product Manager MobiMESH Presentazione tecnico-commerciale Ing. Stefano Napoli Product Manager Un paradigma di networking Architettura di rete MobiMESH Rete Cablata: integrata nel routing Backbone: infrastruttura wireless

Dettagli

Promozione presso le Camere di Commercio dei servizi ICT avanzati resi disponibili dalla banda larga

Promozione presso le Camere di Commercio dei servizi ICT avanzati resi disponibili dalla banda larga 2012 Promozione presso le Camere di Commercio dei servizi ICT avanzati resi disponibili dalla banda larga Analisi provinciale Progetto finanziato da Reggio Emilia 27-02-2012 27-02-2012 1 27-02-2012 2 Indice

Dettagli

Trentino in Rete: il progetto nella Comunità Rotaliana - Koenigsberg

Trentino in Rete: il progetto nella Comunità Rotaliana - Koenigsberg Trentino in Rete: il progetto nella Comunità Rotaliana - Koenigsberg 7 giugno 2011-1 - Il contesto 1/2 La digitalizzazione, l innovazione e la disponibilità di infrastrutture a larga banda sono le leve

Dettagli

Gli enti intermedi come motore o strumento della diffusione dei servizi e innovazione per le realtà locali. Raffaele Gareri Padova 9 Maggio 2011

Gli enti intermedi come motore o strumento della diffusione dei servizi e innovazione per le realtà locali. Raffaele Gareri Padova 9 Maggio 2011 Gli enti intermedi come motore o strumento della diffusione dei servizi e innovazione per le realtà locali Raffaele Gareri Padova 9 Maggio 2011 Il contesto Il 49% del Pil dell UE è frutto dei servizi innovativi

Dettagli

TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI

TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI LA TUA GUIDA NELLE TELECOMUNICAZIONI TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI IL GRUPPO Costruire il successo

Dettagli

Infrastrutture per la banda larga

Infrastrutture per la banda larga Infrastrutture per la banda larga Pier Luca Montessoro Dip. di Ingegneria Elettrica Gestionale e Meccanica Università degli Studi di Udine 2009 - DIEGM - Università di Udine 1 Servizi di rete Cos è la

Dettagli

Metroweb Italia: un modello di business neutrale e non discriminatorio

Metroweb Italia: un modello di business neutrale e non discriminatorio Metroweb Italia: un modello di business neutrale e non discriminatorio Cablatura Metropolitana e Reti FTTH 11 evento TRATOS Pieve Santo Stefano (AR) - 3 Settembre 2015 Agenda Metroweb Italia: storia e

Dettagli

Pianificazione e progetto di reti geografiche

Pianificazione e progetto di reti geografiche Pianificazione e progetto di reti geografiche 1 e contesto infrastrutturale regionale 1 2 Modello della rete Architettura delle reti ditelecomunicazioni 3 4 Principali segmenti di rete Rete di accesso

Dettagli

Per una buona pratica nella gestione di progetti di connettività wireless in aree svantaggiate

Per una buona pratica nella gestione di progetti di connettività wireless in aree svantaggiate CARTA DI FIRENZE Per una buona pratica nella gestione di progetti di connettività wireless in aree svantaggiate Firenze, Palazzo Medici Sala Luca Giordano Giovedì 9 novembre 2006 CARTA DI FIRENZE per una

Dettagli

TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI

TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI LA TUA GUIDA NELLE TELECOMUNICAZIONI TELEFONIA AZIENDALE, VIDEOSORVEGLIANZA, TRASMISSIONE DATI, CONNETTIVITÀ VOCE E INTERNET, CONSULENZA NELLE TELECOMUNICAZIONI AZIENDALI Operatore pubblico. ST è titolare

Dettagli

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA UFFICIO SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE

REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA UFFICIO SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA UFFICIO SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE Bando pubblico per lo sviluppo della rete a Banda Larga nelle aree a fallimento di mercato finalizzato al superamento

Dettagli

Osservatorio WiMAX Milano, 13 Maggio 2009. La situazione delle reti WiMAX in Italia Lo scenario evolutivo

Osservatorio WiMAX Milano, 13 Maggio 2009. La situazione delle reti WiMAX in Italia Lo scenario evolutivo Osservatorio WiMAX Milano, 13 Maggio 2009 La situazione delle reti WiMAX in Italia Lo scenario evolutivo Stefano Festa Resp. Osservatorio WiMAX ANFoV Elementi di discussione : Sviluppo delle reti e servizi

Dettagli

Rete a Banda Ultra Larga della città di Cremona (e comuni limitrofi) AEMCOM

Rete a Banda Ultra Larga della città di Cremona (e comuni limitrofi) AEMCOM Rete a Banda Ultra Larga della città di Cremona (e comuni limitrofi) AEMCOM - 1 1. IL CONTESTO DI RIFERIMENTO AEM Cremona e AEMCOM AEM di Cremona è una Società per Azioni posseduta interamente dal Comune

Dettagli

Le imprese di telecomunicazioni

Le imprese di telecomunicazioni Le imprese di telecomunicazioni Anno 2004 6 giugno 2006 L Istat rende disponibili i principali risultati, relativi al 2004, della rilevazione annuale sulle imprese di telecomunicazioni. L indagine, di

Dettagli

Digital divide: fra scuse e realtà.

Digital divide: fra scuse e realtà. Digital divide: fra scuse e realtà. 26/11/2014 Pag. 1 Asco Tlc S.p.A : L azienda Società di Telecomunicazioni del Triveneto Fondata nel 2001 per abbattere il digital divide del mercato business Controllata

Dettagli

Soluzione Tecnica per la Piccola e Media Impresa

Soluzione Tecnica per la Piccola e Media Impresa Soluzione Tecnica per la Piccola e Media Impresa 1 di 21 Sommario 1 INTRODUZIONE... 3 2 PROGETTO ABRUZZO... 4 2.1 ANELLO IN FIBRA OTTICA... 4 2.2 DISTRIBUZIONE OTTICA PER COMUNI LUNGO LE DIRETTRICI DI

Dettagli

Larga banda e nuove tecnologie: il caso dell Emilia-Romagna. Sandra Lotti LepidaSpA Area strategie, territorio, Europa

Larga banda e nuove tecnologie: il caso dell Emilia-Romagna. Sandra Lotti LepidaSpA Area strategie, territorio, Europa Larga banda e nuove tecnologie: il caso dell Emilia-Romagna Sandra Lotti LepidaSpA Area strategie, territorio, Europa Firenze Settembre 2013 La rete Lepida Tutto inizia con il Piano Telematico 2002: focus

Dettagli

Infratel Italia. marzo 2014

Infratel Italia. marzo 2014 Infratel Italia marzo 2014 La missione Estendere le opportunità di accesso alla banda larga, in tutte le aree sottoutilizzate del Paese, attraverso la realizzazione e l integrazione d infrastrutture di

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 3

Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14. Pietro Frasca. Parte II Lezione 3 Università di Roma Tor Vergata Corso di Laurea triennale in Informatica Sistemi operativi e reti A.A. 2013-14 Pietro Frasca Parte II Lezione 3 Martedì 11-03-2014 1 Accesso alla rete Gli host possono connettersi

Dettagli

Il progetto di realizzazione di una dorsale in fibra ottica in Provincia di Belluno. Claudio Costa Assessore all Innovazione Provincia di Belluno

Il progetto di realizzazione di una dorsale in fibra ottica in Provincia di Belluno. Claudio Costa Assessore all Innovazione Provincia di Belluno Il progetto di realizzazione di una dorsale in fibra ottica in Provincia di Belluno Claudio Costa Assessore all Innovazione Provincia di Belluno FORUMPA 2009-11/14 maggio 2009 Agenda Banda Larga: contesto

Dettagli

Conferenza Stampa Scuola di Applicazione dell Esercito e Università degli Studi ditorino Sala degli Stemmi, Palazzo Arsenale 27 aprile 2015

Conferenza Stampa Scuola di Applicazione dell Esercito e Università degli Studi ditorino Sala degli Stemmi, Palazzo Arsenale 27 aprile 2015 Conferenza Stampa Scuola di Applicazione dell Esercito e Università degli Studi ditorino Sala degli Stemmi, Palazzo Arsenale 27 aprile 2015 Angela Re Responsabile Reti e Sistemi Cos è la MAN (Metropolitan

Dettagli

Infrastrutture a banda larga ed evoluzione della domanda di servizi innovativi nelle regioni italiane

Infrastrutture a banda larga ed evoluzione della domanda di servizi innovativi nelle regioni italiane 1 FORUM REGIONALE SULLA SOCIETÀ DELL INFORMAZIONE Infrastrutture a banda larga ed evoluzione della domanda di servizi innovativi nelle regioni italiane Cristoforo Morandini Ancona, 2 aprile 2004 2 APRILE

Dettagli

Oggetto: INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE SERVIZIO IN BANDA LARGA PER LA SEDE OPERATIVA DI LIGONCHIO - CIG ZA5055438C.

Oggetto: INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE SERVIZIO IN BANDA LARGA PER LA SEDE OPERATIVA DI LIGONCHIO - CIG ZA5055438C. DETERMINAZIONE N 152 del 05.06.2012 Oggetto: INSTALLAZIONE E ATTIVAZIONE SERVIZIO IN BANDA LARGA PER LA SEDE OPERATIVA DI LIGONCHIO - CIG ZA5055438C. IL DIRETTORE DELL ENTE VISTO il decreto del Ministro

Dettagli

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni

Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Autorità per le garanzie nelle comunicazioni Osservatorio trimestrale sulle unicazioni (*) -Aggiornamento al 30 giugno 2013 - (*) - I valori indicati nelle figure che seguono rappresentano elaborazioni

Dettagli

Soluzioni Interplatform per la concorrenza nella diffusione del broadband

Soluzioni Interplatform per la concorrenza nella diffusione del broadband Seminario didattico di Economia industriale Soluzioni Interplatform per la concorrenza nella diffusione del broadband Daniele D Alba Urbino, 17 novembre 2005 Indice: Retematica: Breve presentazione dell

Dettagli

Forum PA Roma 11/05/06

Forum PA Roma 11/05/06 Forum PA Roma 11/05/06 L ecosistema del wireless italiano :come liberiamo risorse per rendere la larga banda veramente utile ai cittadini: la ricetta di Assoprovider A Cura di Matteo Fici Presidente Assoprovider

Dettagli

Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità

Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità Giornata di studio: Infrastrutture avanzate per reti ad alta velocità Modena, 5 Aprile 2006 Università di Modena e Reggio Emilia, Facoltà di Ingegneria Le soluzioni per l accesso alle reti ad alta velocità

Dettagli

Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese

Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese in collaborazione con 2012 Banda larga e ultra larga: presente e futuro per la comunicazione veloce delle imprese Cristoforo Morandini, Associated Partner Between Spa Ascoli Piceno 30 11 2012 30-11-2012

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLE RETI DI CONNESSIONE, DEI SERVIZI A BANDA LARGA E DEI SERVIZI ICT

PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DELLE RETI DI CONNESSIONE, DEI SERVIZI A BANDA LARGA E DEI SERVIZI ICT PROTOCOLLO D INTESA TRA COMUNE DI BENTIVOGLIO E GO INTERNET S.P.A. PER LO SVILUPPO DELLE RETI DI CONNESSIONE, DEI SERVIZI A BANDA LARGA E DEI SERVIZI ICT Premessa Il Comune di BENTIVOGLIO, al fine di consentire

Dettagli

Dalla Fibra Ottica al WiFi. In Puglia ed in Italia

Dalla Fibra Ottica al WiFi. In Puglia ed in Italia Dalla Fibra Ottica al WiFi In Puglia ed in Italia La Fibra ottica La capacità di una fibra si misura col numero di bit inviati al secondo. Il megabit (un milione di bit) misurava la portata dei primi cavi

Dettagli

A SERVIZIO DEGLI ENTI LOCALI E DEL TERRITORIO PER IL CITTADINO

A SERVIZIO DEGLI ENTI LOCALI E DEL TERRITORIO PER IL CITTADINO LA LARGA BANDA TRA PRESENTE E FUTURO LA LARGA BANDA TRA PRESENTE E FUTURO Le nuove reti tecnologiche a servizio dell innovazione, dello sviluppo e del territorio Mercoledì 18 marzo 2009 SOCIETA INFORMATICA

Dettagli

Speaker Profile. Luigi Cherubini. Product Marketing Manager - Clouditalia

Speaker Profile. Luigi Cherubini. Product Marketing Manager - Clouditalia SmartPBX Speaker Profile Luigi Cherubini Product Marketing Manager - Clouditalia 2 e hanno sviluppato una partnership per promuovere i prodotti UNIFIED COMMUNICATIONS di ultima generazione congiuntamente

Dettagli

Progetto banda larga e ultra larga per le imprese del territorio di Ravenna

Progetto banda larga e ultra larga per le imprese del territorio di Ravenna 2014 Progetto banda larga e ultra larga per le imprese del territorio di Ravenna in collaborazione con Intervento del Segretario Generale della CCIAA di Ravenna Paola Morigi Ravenna 1 L impegno della CCIAA

Dettagli

consente notevoli risparmi sui costi telefonici grazie all'utilizzo di tecnologie avanzate nelle nostre centrali.

consente notevoli risparmi sui costi telefonici grazie all'utilizzo di tecnologie avanzate nelle nostre centrali. uniplanet Servizio INTERNET + VOCE in tecnologia ULL OFFERTA INTERNET+VOCE IN TECNOLOGIA ULL (unbundling dell'ultimo miglio) Il servizio voce uniplanet consente notevoli risparmi sui costi telefonici grazie

Dettagli

Progetto per la realizzazione di infrastruttura rete Internet a Larga Banda su tecnologia Wireless

Progetto per la realizzazione di infrastruttura rete Internet a Larga Banda su tecnologia Wireless Progetto per la realizzazione di infrastruttura rete Internet a Larga Banda su tecnologia Wireless la soluzione adsl wireless alla portata di tutti Premessa A seguito del recentissimo Decreto Legge che

Dettagli

Avanzamento attività Piano Banda Ultra Larga Regione Piemonte

Avanzamento attività Piano Banda Ultra Larga Regione Piemonte Avanzamento attività Piano Banda Ultra Larga Regione Piemonte Incontro con Operatori Maggio 2016 Obiettivi del Piano Nazionale BUL e obiettivi comunitari - Copertura ad almeno 100 Mbps fino all 85% della

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 20056-30-2015

Informazione Regolamentata n. 20056-30-2015 Informazione Regolamentata n. 20056-30-2015 Data/Ora Ricezione 23 Settembre 2015 17:54:31 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Societa' : GO internet S.p.A. Identificativo Informazione Regolamentata

Dettagli

ADSLSUBITO.IT. WEB: www.adslsubito.it Email: info@adslsubito.it. Documentazione tecnica

ADSLSUBITO.IT. WEB: www.adslsubito.it Email: info@adslsubito.it. Documentazione tecnica ADSLSUBITO.IT WEB: www.adslsubito.it Email: info@adslsubito.it Documentazione tecnica Progetto per la realizzazione di infrastruttura rete Internet a Larga Banda su tecnologia Wireless nei piccoli Comuni.

Dettagli

I nostri clienti possono utilizzare servizi come: Connettività Internet xdsl Connettività Internet Wireless Linee telefoniche su rete dati

I nostri clienti possono utilizzare servizi come: Connettività Internet xdsl Connettività Internet Wireless Linee telefoniche su rete dati SSERV IIZ II E SSOLUZ IION II D II CONNETT IIV IITA VOCE E DAT II Le soluzioni di Internet Comunication del gruppo S.T. permettono al cliente la realizzazione di infrastrutture voce-dati adeguate alle

Dettagli

Progetto Scuole. Sicurezza Digitale. Enrica Salbaroli. Modena, 21 ottobre 2011

Progetto Scuole. Sicurezza Digitale. Enrica Salbaroli. Modena, 21 ottobre 2011 Progetto Scuole Modena, 21 ottobre 2011 Sicurezza Digitale Enrica Salbaroli Outline Contesto Progetto Scuole Analisi connettività Modello Sicurezza Sperimentazioni - 2 - Contesto Scuole luoghi complessi:

Dettagli

Press release 22 febbraio 2016

Press release 22 febbraio 2016 La tecnologia e tutte le novità di prodotto AVM al Mobile World Congress 2016 FRITZ!Box per qualsiasi tipo di connessione ad alta velocità: DSL, cavo, fibra ottica e 4G (LTE) WiFi intelligente e un ambiente

Dettagli

La Liguria all interno del contesto nazionale

La Liguria all interno del contesto nazionale La Liguria all interno del contesto nazionale François de Brabant Between 24 Novembre 2009 La banda: tra l uovo e la gallina sistema paese infrastrutture servizi mercato 2 Il cruscotto regionale della

Dettagli