GESTIONE DELLE AZIENDE VITIVINICOLE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GESTIONE DELLE AZIENDE VITIVINICOLE"

Transcript

1 EXECUTIVE education Accademia Italiana della Vite e del Vino GESTIONE DELLE AZIENDE VITIVINICOLE corso DI ALTA FORMAZIONE Corso base per il conseguimento dell Executive Master in Wine Business Management In partnership con 29 NOVEMBRE LUGLIO a EDIZIONE

2 fondazione cuoa Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale. È la prima business school del Nordest, tra le più importanti in Italia, e si propone nel mercato nazionale e internazionale con prodotti e percorsi di formazione che rispondono alle nuove sfide professionali e promuovono lo sviluppo di nuovi modelli di business. Il punto di forza del CUOA è l attenzione costante al valore delle persone, al ruolo delle istituzioni nazionali e internazionali, alla dimensione etica di ogni azione economica, all importanza del merito nella vita economica e sociale. Il CUOA è sempre più un incubatore di idee, in cui vengono anticipate le esigenze, orientate le tendenze, grazie ad una costante attività di monitoraggio degli scenari e ad un attenta ricerca sui temi del management, grazie all ascolto diretto di professionisti, manager e imprenditori, in una collaborazione stretta e quotidiana. accademia italiana della vite e del vino L Accademia Italiana della Vite e del Vino nasce a Siena nel 1949 come centro atto a promuovere il progresso viticolo. Ha lo scopo di realizzare studi e ricerche sui maggiori problemi concernenti la vite e il vino, organizzare seminari e letture sul perfezionamento della viticoltura e dell enologia, costituire osservatori, laboratori e commissioni di studio, favorire iniziative quali mostre vitivinicole nazionali e internazionali. Gli Accademici vengono scelti fra persone che si sono distinte negli studi e nella tecnica, nelle attività vitivinicole, nella valorizzazione dei prodotti di pregio e nelle scienze agrarie e economico-giuridiche ad esse attinenti. All interno dell Accademia vi sono gruppi di lavoro che affrontano temi specifici, quali vino e salute, storia della vite e del vino, uve da tavola, forme di allevamento della vite, microbiologia enologica e genetica viticola. 2

3 unione italiana vini Unione Italiana Vini è la più antica e rappresentativa associazione di imprese del settore vitivinicolo italiano. Nata nel 1895, conta oggi circa 500 aziende associate che esprimono il 70% del valore dell export italiano del settore. Sindacato, informazione, promozione in Italia e all estero, laboratori sono da più di un secolo le leve dell attività di UIV a sostegno delle aziende vitivinicole. È l editore del Corriere Vinicolo e l organizzatore delle fiere SIMEI (Salone Internazionale Macchine per Enologia e Imbottigliamento) ed ENOVITIS (Salone Internazionale delle Tecniche per la Viticoltura e l Ovicoltura). Oltre ad essere un associazione, Unione Italiana Vini è anche e soprattutto una società di servizi avanzati, pensati su misura delle esigenze delle imprese del settore vino. La sua rete di laboratori, con sede centrale a Verona, riconosciuta come una delle strutture all avanguardia in Italia per tecnologie e mezzi impiegati, garantisce ogni giorno sulla genuinità e sulla qualità sensoriale dei prodotti. Coerentemente con la propria missione - tutelare e valorizzare le imprese, i prodotti e i territori - Unione Italiana Vini promuove, inoltre, Tergeo, un progetto di raccolta, qualificazione e divulgazione di soluzioni innovative, tecnologiche e gestionali, per migliorare la sostenibilità dell impresa vitivinicola. veronafiere Veronafiere è il primo organizzatore diretto di manifestazioni in Italia, secondo per fatturato e tra i primi in Europa per metri quadrati venduti. L obiettivo dell attività della Fiera di Verona è quello di essere una piattaforma per la promozione del Made in Italy sui mercati consolidati ed emergenti. Veronafiere ospita Vinitaly, il Salone Internazionale del vino e dei distillati, che si tiene dal 1967, con cadenza annuale. Vinitaly conta più di espositori l anno e registra circa visitatori per edizione. Il Salone raccoglie produttori, importatori, distributori, ristoratori, tecnici, giornalisti e opinion leaders provenienti da tutto il mondo. Ogni anno ospita oltre cinquanta degustazioni tematiche di vini italiani e stranieri e propone un programma convegnistico che affronta le principali tematiche legate alla domanda e offerta del mercato del vino. Le analisi sono condotte dell Osservatorio di Vinitaly Studi&Ricerche. Vinitaly organizza, inoltre, concorsi e premi di caratura internazionale, i più famosi dei quali sono il Concorso Enologico l Internazionale, l International Packaging Competition e il Premio Internazionale Vinitaly che, assieme all International Wine and Spirit Competition, promuove la divulgazione della cultura del vino nel mondo. 3

4 gestione delle aziende vitivinicole corso di alta formazione obiettivi Il percorso formativo è finalizzato all approfondimento di strategie e tecniche relative alla gestione di aziende vitivinicole, con particolare attenzione ai modelli di sviluppo di imprese medio-piccole nella nuova dimensione globale. Gli obiettivi sono: identificare le migliori strategie competitive utilizzate nello specifico settore, analizzando il contesto concorrenziale e di mercato sviluppare competenze di marketing per il settore vitivinicolo, conoscendone linguaggi, tecniche e strategie definire risposte innovative in grado di superare una mera competizione di prezzo e di valorizzare il fattore territoriale acquisire i principi di base per costruire un efficace sistema contabile di un impresa del settore vitivinicolo e per progettare un adeguato sistema di controllo di gestione, al fine di garantire il monitoraggio della dinamica finanziaria, l analisi dei costi connessi alla gestione aziendale e il supporto nei processi decisionali di tipo operativo e strategico valutare l efficacia delle diverse strategie produttive e acquisire logiche e strumenti per il miglioramento dei processi produttivi e delle performance aziendali presentare tecniche e metodi di distribuzione e logistica specifici delle varie tipologie di business e dei diversi modelli d impresa analizzare, per le varie aree viticole del nostro Paese, storia, tradizioni, vitigni utilizzati, vini prodotti, al fine di fornire una conoscenza completa del patrimonio vitivinicolo italiano, quale base fondamentale per la promozione del vino italiano nel mondo conoscere le fondamentali caratteristiche ampelografiche, colturali ed enologiche dei principali vitigni italici e internazionali e i loro rapporti con le aree di coltivazione. destinatari Il corso si rivolge a imprenditori, manager e professionisti coinvolti nella definizione della strategia aziendale e nelle scelte relative all utilizzo degli strumenti da adottare nella gestione di aziende del settore vitivinicolo e, in generale, a coloro che desiderano specializzarsi nel settore, acquisendo una visione integrata dei processi e dei tools che lo caratterizzano. durata e impegno Il corso ha una durata di 8 mesi, per un totale di 236 ore di didattica strutturata, organizzata in due fine settimana alternati al mese, il venerdì dalle 9.00 alle e il sabato dalle 9.00 alle Le lezioni in aula si alternano a momenti interattivi di dibattito sugli argomenti trattati. La frequenza ad almeno l 80% del corso darà la possibilità di ottenere il Diploma. In caso di assenze superiori al 20% delle attività didattiche verrà consegnato un attestato di frequenza. Il percorso è stato progettato per la frequenza a tutti i moduli didattici; tuttavia, su specifiche esigenze, è prevista la partecipazione anche a singoli moduli. 4

5 programma analisi competitiva e formulazione della strategia di impresa (3 giornate) Elementi strategici di fondo: - definizione di strategia - l orientamento strategico: vision, mission, valori - i livelli della pianificazione (corporate e business unit) - le aree strategiche d affari - lo scenario competitivo: modello di Porter - analisi del mercato, segmentazione e posizionamento strategico - il sistema delle risorse - le fonti del vantaggio competitivo - l allineamento strategia-struttura - il Business Model Approfondimenti strategici: - aspetti strategici caratterizzanti le aziende vitivinicole - approcci contemporanei: Blue Ocean Strategy - il processo, gli attori e i ritmi della pianificazione strategica - il collegamento tra pianificazione e programmazione e controllo Dal Controllo Strategico alla Pianificazione Strategica: - i sistemi di misurazione strategica - le Balanced Scorecard e la loro applicazione nelle aziende vitivinicole. organizzazione aziendale e gestione dei collaboratori (3 giornate) Analisi e strutturazione di assetti organizzativi generali e specifici: - analisi dei processi (core, support, network, management processes) - matrici organizzative e ruoli nell ambito dei processi - progettazione della matrice organizzativa Dinamiche di ruolo: - strategie competitive e ruoli strategici nell organizzazione: ricerca dell efficacia management e attuazione delle strategie competitive: ricerca dell efficienza, identità personale e identità di ruolo leadership: legittimazione di status e legittimazione interattiva - dinamiche del riconoscimento: obiettivi, traguardi, strategie e tattiche nella relazione con altri ruoli. marketing nel settore vitivinicolo (3 giornate) Le specificità del marketing vitivinicolo: - conoscere i principali mercati esteri di sbocco per il comparto vitivinicolo italiano - scegliere il mercato estero di riferimento - marketing internazionale per il settore vitivinicolo - scegliere la strategia di inserimento sul mercato estero prescelto: aggredire il mercato o target di riferimento? - tipologia dei clienti 5

6 - il vino di riferimento, prodotti sostitutivi, gusti e consumi del mercato target - la comunicazione nel sistema vitivinicolo - comunicare efficacemente il vino italiano all estero La domanda di vino e la segmentazione del mercato: - conoscere la disponibilità di spesa sostitutiva per il vino - costruire il vino in base alle preferenze del Paese di destinazione prescelto: strategia globale vs multipaese. amministrazione e bilancio (4 giornate) Lettura della performance aziendale attraverso il bilancio di esercizio Le dimensioni della performance di un azienda vitivinicola Dinamica economica e dinamica finanziaria della gestione I principali riflessi in bilancio delle operazioni di gestione La struttura del bilancio di esercizio e gli schemi civilistici di bilancio La riclassificazione del bilancio in chiave gestionale: - la riclassificazione dello stato patrimoniale in forma finanziaria e funzionale - la riclassificazione del conto economico a ricavi e costo del venduto e/o valore della produzione e valore aggiunto L analisi del bilancio per margini: capitale circolante netto, capitale circolante netto operativo, margine di tesoreria e margine di struttura, EBIT, EBITDA. controllo di gestione (3 giornate) Programmazione e Controllo: - che cos è e a cosa serve il processo di Programmazione e Controllo - legami con il processo di Pianificazione Strategica - attori, strumenti ed elementi caratterizzanti il processo di P&C nelle aziende vitivinicole Gli strumenti del controllo: costing, margini, break even analisys Budget: - che cos è il budget e come si costruisce il processo di budget - gli attori e gli strumenti del processo. finanza aziendale (3 giornate) Il rendiconto finanziario quale prospetto di analisi della dinamica finanziaria dell impresa La ricostruzione delle principali cause di incremento e decremento delle disponibilità finanziarie di un impresa vitivinicola Il flusso monetario netto della gestione operativa e reddituale: la gestione del capitale circolante netto operativo Il flusso monetario netto dalle attività di investimento e di finanziamento La tecniche di costruzione del budget finanziario annuale La gestione di tesoreria in un azienda vitivinicola: le linee guida per la sua organizzazione e i modelli da utilizzare I finanziamenti per una azienda vitivinicola: le forme tecniche, il rapporto con la banca, la sostenibilità del debito L analisi degli investimenti in ottica finanziaria, con esempi di applicazione a problematiche tipiche del settore. la gestione delle operations e della supply chain nelle aziende vitivinicole (3 giornate) La gestione della catena di fornitura: dalla competizione tra aziende alla competizione tra catene di aziende L incertezza nella rete di fornitura: gestire le informazioni e i flussi di materiali Interventi per controllare le dinamiche delle supply chains I key performance indicators nell operations & supply chain management: volume, varietà, tempi, qualità, flessibilità, costi La formulazione e lo sviluppo dei piani di produzione e le attività di programmazione e controllo Gestione dei fornitori: selezione, gestione degli ordini e monitoraggio delle prestazioni Cenni di Lean Management. 6

7 viticoltura (4 giornate) Conoscenze viticole di base: - elementi di fisiologia e fenologia della vite - elementi di gestione del vigneto: qualità, costi e possibilità di meccanizzazione - conoscenze sui parassiti della vite e lotta razionale, sui virus della vite e prevenzione Scelte viticole fondamentali - vitigni e zone: - l identificazione dei vitigni - vitigni tradizionali - variabilità dei vitigni e loro legami territoriali. Le selezioni clonali - nuovi vitigni, incroci, OGM - portinnesti Zone di produzione e loro importanza: - basi teoriche per una scelta: disponibilità energetiche e idriche - terroir e Denominazioni di Origine - aree viticole italiane: valore e retroterra storico - interazione vitigni e aree di coltivazione: il caso Italia - viticoltura compatibile e razionale. enologia (3 giornate) Lo stabilimento enologico Impostazione dei vini Vinificazioni in bianco e relativo utilizzo di gas tecnici Vinificazioni in rosso e relativo utilizzo di gas tecnici Sostanze polifenoliche e sostanze aromatiche Importanza e funzioni di lieviti e batteri Tecniche spumantistiche Controllo processi tecnologici mediante analisi chimiche e mediante analisi sensoriale: parte teorica Degustazioni Valore nutrizionale del vino. legislazione vitivinicola (1 giornata) Il settore vitivinicolo nel contesto europeo: l inquadramento legislativo Le categorie dei prodotti vitivinicoli e la piramide qualitativa I temi dell OCM Vino L etichettatura dei vini: dalle Denominazioni di Origine ai vini da tavola Il piano dei controlli e il ruolo dei Consorzi di Tutela Il sistema sanzionatorio e gli organi di controllo. project work È prevista la realizzazione di un lavoro di progetto per applicare, in situazioni reali, gli argomenti affrontati in aula. Viene proposta una sessione specifica dedicata all inquadramento metodologico per impostare e sviluppare con efficacia il lavoro di gruppo. Ogni gruppo sarà supportato da un docente CUOA, che seguirà e indirizzerà lo sviluppo del lavoro. Il project work prevede le seguenti attività: presentazione del case study su cui i partecipanti lavoreranno 5 incontri di affiancamento operativo ai gruppi, a supporto e verifica dell avanzamento dei lavori presentazione dei risultati da parte dei gruppi di lavoro. 7

8 faculty La Faculty è composta da esponenti del mondo aziendale, professionale e accademico. Il corpo docente assicura concretezza, aderenza alle reali esigenze delle imprese vitivinicole, rigore metodologico e approfondimenti dei contenuti secondo le più attuali tendenze del mercato. metodologie didattiche Lezioni d aula, testimonianze di imprenditori e uomini d azienda, studio di casi aziendali e simulazioni, visite in azienda: il modello consolidato del CUOA, che coniuga l esperienza e le competenze accademiche con il pragmatismo tipico della cultura imprenditoriale e manageriale. L approccio richiede la partecipazione attiva e il contributo personale di ciascun partecipante. Per accompagnare e integrare i contenuti e le modalità didattiche propri della formazione svolta in aula, è previsto l utilizzo di un ambiente web dedicato, attraverso il quale, in modalità a distanza, è possibile fruire di materiali di studio e di documenti di approfondimento e interagire con docenti e colleghi, anche attraverso forum tematici coordinati da esperti della materia. Nel corso delle lezioni sono previsti momenti di dibattito/confronto con testimoni aziendali sui temi trattati in aula. I partecipanti possono disporre dell esperienza e della professionalità della Faculty per concretizzare e trasferire i concetti appresi in aula alla propria realtà lavorativa. sede di svolgimento Villa Valmarana Morosini (Altavilla Vicentina, in provincia di Vicenza) è un esclusivo punto di incontro tra i protagonisti della realtà economica, finanziaria, imprenditoriale e istituzionale; un ambiente unico per lo scambio di culture ed esperienze, per lo studio e la riflessione. Una villa storica, dove sono disponibili tutti i servizi necessari allo svolgimento delle attività didattiche: aule, salette di studio, aule informatiche, biblioteca, sala conferenze ecc. Nel College Valmarana Morosini, adiacente al corpo centrale della Villa, inoltre, è possibile usufruire del servizio bed & breakfast (tel ). La Fondazione CUOA ha sede in una villa storica. Per eventuali segnalazioni connesse alla presenza di barriere architettoniche, contattare la Segreteria CUOA Executive Education, tel centro congressi CUOA Villa Valmarana Morosini: la location suggestiva alle porte di Vicenza. Il luogo in cui la storia si fonde con il presente: l inimitabile architettura settecentesca per un Centro Congressi moderno e qualificato (www.centrocongressicuoa.it).

9 requisiti di ammissione Per richiedere l ammissione al corso è necessario inviare il proprio curriculum professionale (curriculum dettagliato con la specifica delle attività professionali svolte nell ambito del settore vitivinicolo); si richiede, inoltre, un colloquio conoscitivo. Il colloquio è svolto congiuntamente dal responsabile e dal referente didattico del corso ed è finalizzato a rilevare le competenze e le esperienze del candidato rispetto ai contenuti del corso, nonché le sue aspettative e gli obiettivi rispetto alla frequenza del progetto. Per informazioni: Cristiana Nogara, tel , costi e modalità di partecipazione La quota di partecipazione al percorso completo è di e 6.000,00 + I.V.A. La quota di partecipazione a singoli moduli è di e 400,00 + I.V.A. a giornata. Per aderire è necessario compilare la scheda di iscrizione scaricabile dal sito: aziende_vitivinicole. agevolazioni e finanziamenti Le aziende che aderiscono ai Fondi Interprofessionali (quali Fondimpresa, Fondirigenti ecc.) possono finanziare la formazione dei loro dipendenti utilizzando le risorse finanziarie del Conto formazione. Fondazione CUOA offre un supporto alle aziende in tutte le fasi di gestione del progetto: dalla predisposizione del piano alla relativa rendicontazione. Sono, inoltre, previsti finanziamenti e prestiti a condizioni agevolate erogati da istituti di credito convenzionati con Fondazione CUOA. Grazie alla collaborazione con la Fondazione CUOA, UniCredit è in grado di offrire prestiti personali a particolari condizioni. Per informazioni e Cristiana Nogara, tel , 9

10 Executive Master in Wine Business Management Il corso Gestione delle Aziende Vitivinicole rientra in un nuovo sistema formativo che prevede la possibilità di acquisire il Diploma Executive Master in Wine Business Management, attraverso la combinazione di diversi percorsi opportunamente coordinati e integrati. Il programma può essere diversamente costruito da ogni allievo, attraverso la combinazione dei moduli. Il master può prendere avvio con il Corso di alta formazione in Gestione delle Aziende Vitivinicole, proseguire con un percorso di specializzazione a scelta, per concludersi con il percorso dedicato allo sviluppo di abilità manageriali e il project work. È, altresì, possibile iniziare con un percorso di specializzazione, proseguire con Corso di alta formazione in Gestione delle Aziende Vitivinicole e, infine, con il modulo manageriale e il project work. la mappa del master Gestione delle Aziende Vitivinicole 220 ore percorso obbligatorio Marketing nel settore vitivinicolo 80 ore Internazionalizzazione delle Aziende Vitivinicole 80 ore Winery E-commerce 80 ore Wine Event Management 80 ore 1 percorso a scelta Sviluppo abilità manageriali 40 ore percorso obbligatorio Project Work individuale - valutazione finale dell apprendimento obbligatorio Executive Master in Wine Business Management DIPLOMA Executive Master in Wine Business Management - Marketing specialist DIPLOMA Executive Master in Wine Business Management - Internationalization specialist DIPLOMA Executive Master in Wine Business Management - E-commerce specialist DIPLOMA Executive Master in Wine Business Management - Event Management specialist Perché un Executive Master in Wine Business Management? Negli ultimi dieci anni il vino si è sempre più affermato sullo scenario internazionale. Sono emersi nuovi competitor, quali Australia, Stati Uniti, Cile, Argentina, Sudafrica, Nuova Zelanda, la cui offerta è caratterizzata da produzioni di più facile riconoscibilità e comprensione per il consumatore, rispetto a quelle dei Paesi Europei tradizionalmente produttori, perché meno complesse sotto l aspetto organolettico. La tendenza da parte dei consumatori è rivolta ad un prodotto di qualità, che sia anche in grado di mantenere vivo il legame con il territorio in cui esso è ottenuto. Questa evoluzione del settore ha comportato anche un aumento notevole della competitività fra le diverse aziende e ha reso evidente la necessità di disporre di figure professionalmente sempre più qualificate, preparate a svolgere i compiti di gestione per valorizzare il prodotto. Il CUOA propone un Executive Master in Wine Business Management per offrire a imprenditori, manager e professionisti vitivinicoli, e a coloro che desiderano specializzarsi nel settore, l opportunità di acquisire conoscenze, competenze e strumenti di gestione dell impresa vitivinicola. 10

11 le aziende dei partecipanti alle precedenti edizioni del corso 11

12 Segui il CUOA sui social network CUOA space Fondazione CUOA Executive Education Villa Valmarana Morosini Altavilla vicentina (VI) tel fax

EXECUTIVE. Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management. 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE

EXECUTIVE. Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management. 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE EXECUTIVE education Winery E-commerce corso EXECUTIVE Percorso di specializzazione dell Executive Master in Wine Business Management 28 FEBBRAIO - 30 MAGGIO 2014 1a EDIZIONE fondazione cuoa Da oltre 50

Dettagli

FORUM ICT FORUM ICT. il miglioramento delle strategie e dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione e della comunicazione

FORUM ICT FORUM ICT. il miglioramento delle strategie e dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione e della comunicazione FORUM ICT FORUM ICT Management e tecnologia il miglioramento delle strategie e dei processi aziendali attraverso le tecnologie dell informazione e della comunicazione in partnership con Fondazione CUOA

Dettagli

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale

Dirigere con successo un impresa del settore edile. Corso executive di alta formazione in gestione aziendale Dirigere con successo un impresa del settore edile Corso executive di alta formazione in gestione aziendale Fondazione CUOA e ITALSOFT GROUP per la formazione degli imprenditori del settore edile Il settore

Dettagli

IL VINO DELLA SICILIA CORSO DI FORMAZIONE SU MISURA SULLE STRATEGIE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE 1 edizione 13-28 GIUGNO 2014

IL VINO DELLA SICILIA CORSO DI FORMAZIONE SU MISURA SULLE STRATEGIE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE 1 edizione 13-28 GIUGNO 2014 IL VINO DELLA SICILIA CORSO DI FORMAZIONE SU MISURA SULLE STRATEGIE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE 1 edizione 13-28 GIUGNO 2014 Corso di alta formazione CUOA EXECUTIVE EDUCATION Fondazione CUOA Da oltre 50

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI

CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI CORSO DI ALTA FORMAZIONE PER IMPRENDITORI EDILI SETTEMBRE 2013 GENNAIO 2014 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe manageriale e imprenditoriale.è la prima business school

Dettagli

Gestione delle Aziende Edili e Immobiliari. Percorso di alta formazione

Gestione delle Aziende Edili e Immobiliari. Percorso di alta formazione Gestione delle Aziende Edili e Immobiliari Percorso di alta formazione MARZO - DICEMBRE 2013 fondazione cuoa Oltre cinquant anni di storia, un legame forte e radicato con il Nordest, il territorio italiano

Dettagli

La gestione economica e finanziaria dei Centri Servizio per anziani e disabili

La gestione economica e finanziaria dei Centri Servizio per anziani e disabili PA La gestione economica e finanziaria dei Centri Servizio per anziani e disabili Sviluppo e valorizzazione delle competenze dei coordinatori e responsabili di sede Promosso in collaborazione con Con il

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE

EDUCATION EXECUTIVE. Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale. Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE EXECUTIVE EDUCATION Enterprise 2.0: il nuovo modello aziendale Comprendere le opportunità e analizzare i rischi CORSO EXECUTIVE fondazione cuoa business school dal 1957 Il punto di riferimento qualificato

Dettagli

La gestione del credito in banca

La gestione del credito in banca FINANCE La gestione del credito in banca La valutazione del merito creditizio delle imprese nell attuale scenario di mercato Come leggere la strategia e il business dell impresa? Come analizzare i piani

Dettagli

LE FRONTIERE DEL MARKETING E DELLA COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE VITIVINICOLE SICILIANE 1 edizione 5-6 SETTEMBRE E 12-13 SETTEMBRE 2014

LE FRONTIERE DEL MARKETING E DELLA COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE VITIVINICOLE SICILIANE 1 edizione 5-6 SETTEMBRE E 12-13 SETTEMBRE 2014 LE FRONTIERE DEL MARKETING E DELLA COMUNICAZIONE PER LE AZIENDE VITIVINICOLE SICILIANE 1 edizione 5-6 SETTEMBRE E 12-13 SETTEMBRE 2014 Corso di formazione part time CUOA EXECUTIVE EDUCATION Fondazione

Dettagli

EDUCATION EXECUTIVE. Energy Management. Corso executive

EDUCATION EXECUTIVE. Energy Management. Corso executive EXECUTIVE EDUCATION Energy Management Corso executive NOVEMBRE 2010 - APRILE 2011 Il sistema Jobleader: un metodo evoluto per potenziare le competenze delle figure chiave aziendali Jobleader è il nuovo

Dettagli

CLUB Finance. FINANZA & IMPRESA: network dell eccellenza professionale. La finanza come leva strategica per il successo delle aziende CUOA FINANCE

CLUB Finance. FINANZA & IMPRESA: network dell eccellenza professionale. La finanza come leva strategica per il successo delle aziende CUOA FINANCE CLUB Finance FINANZA & IMPRESA: network dell eccellenza professionale La finanza come leva strategica per il successo delle aziende CUOA FINANCE www.clubfinance.it Fondazione CUOA, scuola di management

Dettagli

LA QUALITÀ DEI SERVIZI PUBBLICI

LA QUALITÀ DEI SERVIZI PUBBLICI PA LA QUALITÀ DEI SERVIZI PUBBLICI Come migliorare l organizzazione in modo efficace negli Enti Locali In collaborazione con Il corso è parte del programma del MASTER IN GESTIONE INTEGRATA NELLE PUBBLICHE

Dettagli

BUSINESS TRAVEL MANAGEMENT

BUSINESS TRAVEL MANAGEMENT EXECUTIVE education BUSINESS TRAVEL MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE in collaborazione con 20 GENNAIO - 17 MARZO 2012 fondazione cuoa Fondazione CUOA è la prima business school del Nordest e tra le migliori

Dettagli

BUSINESS TRAVEL MANAGEMENT

BUSINESS TRAVEL MANAGEMENT EXECUTIVE education BUSINESS TRAVEL MANAGEMENT CORSO EXECUTIVE in collaborazione con 27 GENNAIO - 12 MAGGIO 2012 fondazione cuoa Fondazione CUOA è la prima business school del Nordest e tra le migliori

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012

APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 APRIRE IL BUSINESS ALL ERA DIGITALE: FARE IMPRESA OGGI JOBLEADER Corso di specializzazione 16, 17 novembre 2012 e 14, 15 dicembre 2012 Aprire il business all era digitale: fare impresa oggi JOBLEADER Corso

Dettagli

I promotori Master Team consulenza e formazione professionalità sempre più distintive nuove leve di futuri manager

I promotori Master Team consulenza e formazione professionalità sempre più distintive nuove leve di futuri manager GRANDE MILANO, AUTUNNO 2012 PRIMAVERA 2013 PREPARATI ALL EXPO! La 26ma Edizione Speciale del Master in Hospitality Management nasce dalla necessità di progettare e realizzare un continuum virtuoso che

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

LA PROVA DEL CUOA IN CUCINA. Lavorare in team con gusto e passione Team Building per gli Alumni CUOA. In partnership con

LA PROVA DEL CUOA IN CUCINA. Lavorare in team con gusto e passione Team Building per gli Alumni CUOA. In partnership con LA PROVA DEL CUOA IN CUCINA Lavorare in team con gusto e passione Team Building per gli Alumni CUOA In partnership con 16 NOVEMBRE 2013 Fondazione CUOA Da oltre 50 anni Fondazione CUOA forma la nuova classe

Dettagli

Il Risk Management in azienda

Il Risk Management in azienda Il Risk Management in azienda Approccio integrato alla gestione dei Rischi Aziendali: dall Assessment iniziale allo sviluppo di Modelli Organizzativi per la Governance dei rischi di Impresa CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

Dettagli

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali

RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali RISK MANAGEMENT E ORGANIZZAZIONE: il disegno dei processi interni ed equilibrio tra Risk Management e le funzioni aziendali Analisi dei processi interni per l integrazione del risk management nelle organizzazioni

Dettagli

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE e CONTROLLO di GESTIONE D I R E T T O R E S C I E N T I F I C O

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MET. Master in Economia del turismo

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MET. Master in Economia del turismo MET Master in Economia del turismo Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MET Master in Economia del turismo La crescente attenzione con la quale si guarda oggi al turismo come a un settore

Dettagli

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO II EDIZIONE. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino.

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO II EDIZIONE. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino. CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO II EDIZIONE La STRIVE Marketing e Comunicazione, in collaborazione con la Cantina Vinicola Ocone, organizza la II edizione del corso di formazione

Dettagli

FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA

FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA AREA TEMATICA: GESTIONE DEL CREDITO E RAPPORTO BANCA-IMPRESA Corso di specializzazione Il ruolo del professionista nella gestione del

Dettagli

FINANCIAL RISK MANAGEMENT

FINANCIAL RISK MANAGEMENT RISK MANAGEMENT PERCORSO EXECUTIVE IN FINANCIAL RISK MANAGEMENT INDICE MIP Management Academy 1 AREA TEMATICA 2 Direzione 3 Percorso Executive in Financial Risk Management 4 Programma 5 Costi e modalità

Dettagli

w i n e business executive p r o g r a m Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12

w i n e business executive p r o g r a m Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12 w i n e business executive p r o g r a m Percorso di alta formazione per i manager del Settore Vitivinicolo Milano 13-14/05 10-11/06 8-9/07 14-15/10 11-12/11 2-3/12 Con il patrocinio di Media Partner Comitato

Dettagli

Università degli Studi di Torino Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria. Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia

Università degli Studi di Torino Scuola di Agraria e Medicina Veterinaria. Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia Corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia FINALITA Preparare figure professionali, che secondo la legge 129/91 hanno diritto al titolo di Enologo. Compito dell Enologo è quello di soddisfare le esigenze

Dettagli

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Formula week end Milano, 6-7, 12-13-14 e 26-27-28 novembre 2015 SHORT MASTER

Dettagli

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO La STRIVE Marketing e Comunicazione, in collaborazione con la F.I.S.A.R. (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori) e la CONFESERCENTI

Dettagli

Human Resources Management

Human Resources Management EXECUTIVE EDUCATION Human Resources Management Corso executive in collaborazione con 29 APRiLe- 22 ottobre 2011 il sistema Jobleader: un metodo evoluto per potenziare le competenze delle figure chiave

Dettagli

Introduzione al percorso

Introduzione al percorso Percorso Executive per giovani imprenditori 3^ edizione Settembre 2009 1 Introduzione al percorso Parola chiave: Imprenditorialità Per imprenditorialità si intende la capacità di cogliere le opportunità

Dettagli

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio...

www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... www.ilsole24ore.com/master24 Dal 23 gennaio... ...incontra in aula gli Esperti del Sole 24 ORE. Il mercato parla una nuova lingua. Per capirla c e il nuovo Master in Marketing & Comunicazione MASTER24:

Dettagli

maggio-settembre 2010

maggio-settembre 2010 LA CULTURA DEL PROGETTO: ARTI, TERRITORIO, PERSONE. Innovare la programmazione culturale: PERCORSO DI FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE maggio-settembre 2010 C4-Centro Cultura Contemporaneo Caldogno,

Dettagli

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino

CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO. Marketing e tecniche di commercializzazione del vino CORSO IN MARKETING E TECNICHE DI COMMERCIALIZZAZIONE DEL VINO La STRIVE Marketing e Comunicazione, in collaborazione con la F.I.S.A.R. (Federazione Italiana Sommelier Albergatori e Ristoratori), organizza

Dettagli

innovazione PER del business IL business 15 e 16/06/2012 6 e 7/07/2012 20 e 21/07/2012 Polo Tecnologico di Pordenone Andrea Galvani Via Roveredo, 20/b

innovazione PER del business IL business 15 e 16/06/2012 6 e 7/07/2012 20 e 21/07/2012 Polo Tecnologico di Pordenone Andrea Galvani Via Roveredo, 20/b PER Polo Tecnologico di Andrea Galvani Via Roveredo, 0/b Innovazione, Innovazione per il business è un ciclo di incontri di formazione breve indirizzati ai decisori aziendali per stimolare le capacità

Dettagli

MASTER : ESPERTO IN PROGETTAZIONE PER LO SVILUPPO LOCALE E LA COOPERAZIONE INTERNAZI NALE

MASTER : ESPERTO IN PROGETTAZIONE PER LO SVILUPPO LOCALE E LA COOPERAZIONE INTERNAZI NALE C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E MASTER : ESPERTO IN PROGETTAZIONE PER LO SVILUPPO LOCALE E LA COOPERAZIONE INTERNAZI NALE Con il patrocinio

Dettagli

TECNICO SPECIALIZZATO IN BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE. Percorso formativo

TECNICO SPECIALIZZATO IN BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE. Percorso formativo Corso di specializzazione TECNICO SPECIALIZZATO IN BUDGET E CONTROLLO DI GESTIONE Percorso formativo Moduli propedeutici ELEMENTI DI OFFICE AUTOMATION Foglio elettronico Presentazione multimediale Servizi

Dettagli

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA

CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA CORSO EXECUTIVE FULL TIME SHORT MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE D IMPRESA Export 2.0: la gestione dell impresa nell attività con l estero Programma Executive Intensive Milano, 16 21 novembre 2015 SHORT

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 LAUREA IN VITICOLTURA ED ENOLOGIA

MANIFESTO DEGLI STUDI A.A. 2015/16 LAUREA IN VITICOLTURA ED ENOLOGIA CARATTERISTICHE DEL CORSO DI STUDIO Obiettivi formativi generali e specifici Il corso di Laurea in Viticoltura ed Enologia impartisce una formazione interdisciplinare sui principi biologici e tecnologici

Dettagli

EMBA Executive Master in Business Administration

EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario EMBA Executive Master in Business Administration Master Universitario di Secondo Livello part-time 1 a EDIZIONE OTTOBRE 2015 MARZO 2017 LIUC UNIVERSITÀ CATTANEO La LIUC Università

Dettagli

Lavorare con il vino. degustare comunicare vendere

Lavorare con il vino. degustare comunicare vendere Lavorare con il vino degustare comunicare vendere IL CORSO Lavorare con il vino Degustare, comunicare, vendere Lavorare con il vino è un corso professionale proposto da Gambero Rosso che permette di compiere

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 13 NOVEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

NUOVE MODALITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE il fattore strategico della conoscenza dei mercati

NUOVE MODALITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE il fattore strategico della conoscenza dei mercati NUOVE MODALITÀ DI INTERNAZIONALIZZAZIONE il fattore strategico della conoscenza dei mercati FABIO PICCOLI Esperto Internazionalizzazione Wine Monitor Bologna, 3 aprile 2013 L internazionalizzazione non

Dettagli

EXECUTIVE MASTER IN INTERNATIONAL MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER IN INTERNATIONAL MANAGEMENT EXECUTIVE MASTER IN INTERNATIONAL MANAGEMENT Master universitario part-time di primo livello Facoltà di Economia Anno accademico 2009/2010 In collaborazione con: Sviluppa il tuo talento. Costruisci la

Dettagli

Orientamento 2015/17

Orientamento 2015/17 Orientamento 2015/17 Gli ITS sono stati introdotti nell ordinamento nazionale dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 25 gennaio 2008 in attuazione della legge finanziaria 2007 allo scopo

Dettagli

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali

Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Il Project Manager nelle Organizzazioni Non Profit e nelle Imprese Sociali VII edizione 13 marzo - 3 luglio 2015 Università Cattolica del Sacro Cuore ALTIS, Alta Scuola Impresa

Dettagli

CULTURA DEL CIBO E DEL VINO PER LA VALORIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DELLE RISORSE ENOGASTRONOMICHE LIVELLO I - EDIZIONE X A.A.

CULTURA DEL CIBO E DEL VINO PER LA VALORIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DELLE RISORSE ENOGASTRONOMICHE LIVELLO I - EDIZIONE X A.A. CULTURA DEL CIBO E DEL VINO PER LA VALORIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DELLE RISORSE ENOGASTRONOMICHE LIVELLO I - EDIZIONE X A.A. 2015-2016 Presentazione Il percorso formativo è strutturato, attraverso un approccio

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Master 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1139 I Edizione / Executive Education 13 NOVEMBRE 2015 19 DICEMBRE

Dettagli

Company profile. Indice dei contenuti

Company profile. Indice dei contenuti Company profile Indice dei contenuti CUOA Business School Punti di forza Aree di attività Master Honoris Causa Biografia Presidente Matteo Marzotto Contatti CUOA Business School La Fondazione CUOA (Centro

Dettagli

SALES MANAGEMENT MASTER DI SPECIALIZZAZIONE. ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59. 8 fine settimana non consecutivi

SALES MANAGEMENT MASTER DI SPECIALIZZAZIONE. ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59. 8 fine settimana non consecutivi MASTER DI SPECIALIZZAZIONE INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA SALES MANAGEMENT 1 a edizione ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59 FORMULA WEEKEND 8 fine settimana non consecutivi FOCUS

Dettagli

Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile

Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile Centro edile andrea palladio Strumenti per l efficienza e l innovazione dell impresa edile Laboratori di formazione settembre_dicembre 2008 Le competenze per la Filiera delle costruzioni. Gli strumenti

Dettagli

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria

Master in ERP. Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Master in ERP 2 Direttore Scientifico del Master Prof. Luigino Filice Facoltà di Ingegneria Università della Calabria Motivazioni La globalizzazione dei mercati e la crescente spinta competitiva delle

Dettagli

Professional Competence

Professional Competence Settembre 2011 Presentazione Il coaching è per noi l arte di accompagnare qualcuno alla meta. Il corso offre le basi e i principali strumenti per chi intende far proprio il coaching come modello di riferimento

Dettagli

www.logisapiens.it PARTNER

www.logisapiens.it PARTNER PARTNER www.logisapiens.it LOGISTICA E SUPPLY CHAIN MANAGEMENT: LA SFIDA Garantire l eccellenza nell organizzazione e nella gestione degli approvvigionamenti, della produzione, della distribuzione, del

Dettagli

Informatica e Amministrazione aziendale

Informatica e Amministrazione aziendale Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: CORSO A CATALOGO 2011 Informatica e Amministrazione aziendale Corsi di specializzazione Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione:

Dettagli

Fondimpresa. Avviso 4/2014 - Competitività P.A.L.CO. Analisi dei Fabbisogni Formativi delle Imprese. Questionario di Rilevazione

Fondimpresa. Avviso 4/2014 - Competitività P.A.L.CO. Analisi dei Fabbisogni Formativi delle Imprese. Questionario di Rilevazione Fondimpresa Avviso 4/2014 - Competitività Piano P.A.L.CO. Piano Abruzzese per il Lavoro e la COmpetitività Analisi dei Fabbisogni Formativi delle Imprese Questionario di Rilevazione Azienda Data Si autorizza

Dettagli

Gestione e Sviluppo. Master in. delle Risorse Umane. 10 edizione. Human Resources Development and Management. www.consorziolaif.it.

Gestione e Sviluppo. Master in. delle Risorse Umane. 10 edizione. Human Resources Development and Management. www.consorziolaif.it. Con il Patrocinio del Comune di Reggio Calabria www.consorziolaif.it Master in Gestione e Sviluppo delle Risorse Umane Human Resources Development and Management a 10 edizione Reggio Calabria Direttore

Dettagli

Energy Management DI PRIMO LIVELLO

Energy Management DI PRIMO LIVELLO Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO A PORDENONE Energy Management MASTER MIP POLITECNICO DI MILANO DI PRIMO LIVELLO Il Master si propone nel territorio in risposta alla

Dettagli

La Pianificazione Operativa o Master Budget

La Pianificazione Operativa o Master Budget La Pianificazione Operativa o Master Budget Questo corso è destinato ai vari imprenditori e manager delle piccole e medie imprese, che desiderano conoscere un sistema pratico e semplice per fare il piano

Dettagli

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO

MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO MASTER FINANZA PER LO SVILUPPO Per diventare professionisti del microcredito Perché un Master in Finanza per lo Sviluppo? Per offrire un percorso di specializzazione che mette insieme due mondi apparentemente

Dettagli

MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014

MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014 MASTER IN FOOD MANAGEMENT II Edizione - 2014 Coordinamento Annamaria Vinci Università Carlo Cattaneo - LIUC Scuola di Economia e Management C.so Matteotti, 22-21053 Castellanza (VA) Tel.: (+39) 0331.572.204

Dettagli

Master. in innovazione d impresa. coltiviamo il tuo talento. 17 novembre 2008-25 settembre 2009 4 a EDIZIONE

Master. in innovazione d impresa. coltiviamo il tuo talento. 17 novembre 2008-25 settembre 2009 4 a EDIZIONE Master in innovazione d impresa 17 novembre 2008-25 settembre 2009 4 a EDIZIONE coltiviamo il tuo talento Perché il Master in Innovazione d Impresa? Il Master in Innovazione d Impresa forma manager e professionisti

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE PROGETTO. Promuovere uno sviluppo economico basato sul territorio

Dettagli

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM

IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM IMPRENDITORIALITÀ E GENERAL MANAGEMENT - MIGEM Master di I Livello - IX EDIZIONE - A.A. 2015-2016 Premessa Il MIGEM è dedicato a tutti coloro che sentono l esigenza di un programma formativo completo e

Dettagli

Fai spiccare le tue potenzialità. Master Sida. Proposta formativa 2010

Fai spiccare le tue potenzialità. Master Sida. Proposta formativa 2010 Fai spiccare le tue potenzialità Master Sida Proposta formativa 2010 Chi è Sida... dal 1985 siamo 140 professionisti per: 1800 aziende 40 istituti bancari 80 enti pubblici 60 studi professionali 24000

Dettagli

Retail Management percorso di alta formazione

Retail Management percorso di alta formazione Retail Management percorso di alta formazione Progettato in partnership con ERspa 1ª EDIZIONE " La Fondazione CUOA è stata pioniera dieci anni fa, con il lancio del Master in Retail Management, nel rispondere

Dettagli

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing

CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing CORSO A CATALOGO - 2009 - Corso ID: 6084 - Project management con specializzazione in project financing Regione di Presentazione: ID Corso: Organismo di formazione: Tipo organismo: Data invio telematico:

Dettagli

INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS

INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS INNOVAZIONE E MANAGEMENT PER STARTUP INNOVATIVE CIMS Corsi di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa Le startup, in special modo quelle caratterizzate da processi, servizi

Dettagli

Verona 7-11 April 2011 www.vinitaly.com

Verona 7-11 April 2011 www.vinitaly.com Verona 7-11 April 2011 www.vinitaly.com Vinitaly: Business, Promozione, Cultura Vinitaly è il palcoscenico internazionale del mondo del vino dove si danno appuntamento tutti gli attori del comparto: produttori,

Dettagli

Bilancio, Finanza & Budget

Bilancio, Finanza & Budget Bilancio, Finanza & Budget Modulo 1 Analisi di bilancio Guida all analisi e alla interpretazione della struttura economica, finanziaria e patrimoniale d impresa alla luce di Basilea 2 Il corso Attraverso

Dettagli

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione)

Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) Executive Program Finanza aziendale e Controllo di Gestione (IV edizione) OBIETTIVI E COMPETENZE La finanza aziendale sta diventando sempre di più uno strumento fondamentale per la crescita delle imprese,

Dettagli

Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni

Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere -Gandhi- Master in Miglioramento delle performance degli Enti Territoriali e delle Pubbliche Amministrazioni III edizione A.A. 2013/2014 Master universitario

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT OPERATIONS & SUPPLY CHAIN PERCORSO EXECUTIVE IN SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva NOVEMBRE 2014 OTTOBRE 2015 I.P. AREA TEMATICA E OBIETTIVI DEL CATALOGO

Dettagli

INTEGRAZIONE DELLE BORSE E OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE: DALLA TRASPARENZA AI PROCESSI DI QUOTAZIONE

INTEGRAZIONE DELLE BORSE E OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE: DALLA TRASPARENZA AI PROCESSI DI QUOTAZIONE INTEGRAZIONE DELLE BORSE E OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE: DALLA TRASPARENZA AI PROCESSI DI QUOTAZIONE 24 e 25 ottobre 2008 Fondazione CUOA Villa Valmarana Morosini, Altavilla Vicentina (VI) III Panel Osservatorio

Dettagli

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1

BANDO MASTER IN INTERNATIONAL BUSINESS STUDIES Accreditato ASFOR IXX edizione Anno 2014/2015 1 BANDO MASTER IIN IINTERNATIIONAL BUSIINESS STUDIIES Accrediitato ASFOR IIXX ediiziione Anno 2014/2015 1 Indicazioni generali Il CIS è la Scuola per la Gestione d Impresa di Unindustria Reggio Emilia operante

Dettagli

Master. in biotecnologie per l impresa FEBBRAIO - DICEMBRE 2010. Consiglio Nazionale delle Ricerche. organizzato da. finanziato da

Master. in biotecnologie per l impresa FEBBRAIO - DICEMBRE 2010. Consiglio Nazionale delle Ricerche. organizzato da. finanziato da Master in biotecnologie per l impresa FEBBRAIO - DICEMBRE 2010 finanziato da organizzato da Consiglio Nazionale delle Ricerche Master in Biotecnologie per l Impresa Il Master in biotecnologie per l impresa

Dettagli

PROGRAMMA DI SPECIALIZZAZIONE IN WINE BUSINESS MANAGEMENT www.mib.edu/wine PROGRAMMA DI SPECIALIZZAZIONE IN WINE BUSINESS MANAGEMENT At Stanford University, I thought I'd become a lawyer or businessman,

Dettagli

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE

2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE 2009/10 - V EDIZIONE MRE MASTER IN REAL ESTATE SDA Bocconi School of Management SDA Bocconi School of Management è nata nel 1971 dall Università Bocconi per essere una scuola di cultura manageriale d eccellenza

Dettagli

Il supporto della banca e delle professioni

Il supporto della banca e delle professioni LE AZIENDE E LA CRISI: COME GESTIRLA, COME SUPERARLA Il supporto della banca e delle professioni V Panel Osservatorio Legislazione & Mercati 15 e 16 ottobre 2010 Fondazione CUOA Villa Valmarana Morosini,

Dettagli

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.1 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 23 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

INDIRIZZO AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA ARTICOLAZIONE VITICOLTURA ED ENOLOGIA OPZIONE ENOTECNICO VI ANNO

INDIRIZZO AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA ARTICOLAZIONE VITICOLTURA ED ENOLOGIA OPZIONE ENOTECNICO VI ANNO INDIRIZZO AGRARIA, AGROALIMENTARE E AGROINDUSTRIA ARTICOLAZIONE VITICOLTURA ED ENOLOGIA OPZIONE ENOTECNICO VI ANNO 104 Attività e insegnamenti dell indirizzo Agraria, agroalimentare e agroindustria Articolazione:

Dettagli

Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello

Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello Master COACHING PROFESSIONAL COMPETENCE di Marina Osnaghi - 1 e 2 Livello Il coaching è per noi l arte di accompagnare qualcuno alla meta OBIETTIVI L International Coach Federation (ICF - www.icf-italia.org)

Dettagli

PROGRAMMA ORIGINI ITALIA

PROGRAMMA ORIGINI ITALIA [Bozza] PROGRAMMA ORIGINI ITALIA MARZO 2014 PROGRAMMA ORIGINI ITALIA [BOZZA] Premessa L emigrazione italiana nel mondo ha radici lontane nel tempo ed ha rappresentato un fenomeno di straordinaria importanza

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

CONTROLLO DI GESTIONE E PIANIFICAZIONE STRATEGICA

CONTROLLO DI GESTIONE E PIANIFICAZIONE STRATEGICA Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo CONTROLLO DI GESTIONE E PIANIFICAZIONE STRATEGICA

Dettagli

SCENARIO DI RIFERIMENTO

SCENARIO DI RIFERIMENTO Confindustria Verona e Cim&Form S.r.l., in collaborazione con CO.MARK S.p.A., propongono una nuova opportunità rivolta alle aziende veronesi che vogliono potenziare, con una specifica attività formativa

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MasterOP. Master in Organizzazione e personale. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MasterOP Master in Organizzazione e personale XII Edizione 2014 MasterOP Master in Organizzazione e personale Le competenze nella gestione delle risorse

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per lo Sviluppo e la Competitività del Turismo Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione Corso di alta formazione Manager per l innovazione turistica

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza

FOTO. Corso di laurea Economia XXXXX aziendale. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Facoltà di Economia e Giurisprudenza Percorsi Formativi Facoltà di Corso di laurea Economia XXXXX aziendale Facoltà di Economia e Giurisprudenza Servizio orientamento Piacenza - Via Emilia Parmense, 84 Scrivi a servizio.orientamento-pc@unicatt.it

Dettagli

La gestione integrata dei rischi aziendali

La gestione integrata dei rischi aziendali Facoltà di SCIENZE LINGUISTICHE E LETTERATURE STRANIERE La gestione integrata dei rischi aziendali Strumento competitivo e a supporto della valutazione del merito creditizio Master Universitario di secondo

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

MaMIT MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE E DELLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE. 1ª edizione a.a.

MaMIT MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE E DELLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE. 1ª edizione a.a. MaMIT MASTER UNIVERSITARIO DI SECONDO LIVELLO IN MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE E DELLE TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE 1ª edizione a.a. 2012/2013 Obiettivi Al giorno d oggi l Innovazione è riconosciuta come

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato

PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION. Project Management Base. Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT CORSI DI ALTA FORMAZIONE A.A. 2013-2014 MANAGEMENT.LUM.IT IPMA EDUCATION E REGISTRATION Project Management Base Project Management Avanzato PROJECT MANAGEMENT PREMESSA Il Project Management

Dettagli

Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle pubbliche amministrazioni

Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle pubbliche amministrazioni Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere -Gandhi- Miglioramento delle PERFormance degli Enti Territoriali e delle pubbliche amministrazioni IV edizione A.A. 2014/2015 Ferrara 8 maggio 2015

Dettagli

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI OBIETTIVI Il tema della pianificazione e controllo della produzione, unitamente alla gestione degli approvvigionamenti,

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli