High Impact Programs. Performance Technology Solutions 2014 Tutti i diritti riservati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "High Impact Programs. Performance Technology Solutions 2014 Tutti i diritti riservati"

Transcript

1 High Impact Programs 1

2 Chi siamo Performance Technology Solutions (PTS) è una società di consulenza organizzativa e formazione manageriale Il nostro nome deriva dalla metodologia di origine statunitense Human Performance Technology, un approccio sistematico per il miglioramento della performance aziendale I nostri clienti sono principalmente aziende di grandi dimensioni multinazionali (italiane ed estere) ed enti pubblici internazionali La nostra squadra è composta da un team di consulenti, formatori e coach coordinati da Diane Fryman, fondatrice ed amministratore delegato della società 2

3 La nostra offerta 3

4 High Impact Programs sono percorsi di assessment, formazione e coaching che portano risultati misurabili High Impact Programs 4

5 Alcuni commenti da parte dei nostri partecipanti Grazie a una maggiore auto-consapevolezza fornita da Facet5 e al coaching dei docenti, ho acquisito tecniche fondamentali per il mio ruolo, che mi hanno permesso di raggiungere in poco tempo risultati concreti. Ho migliorato la qualità dei feedback forniti alle persone con cui lavoro e la frequenza con cui io stesso chiedo loro feedback, in ottica di miglioramento continuo. Inoltre ho acquisito maggiore fiducia in me stesso e migliorato le mie relazioni interpersonali attraverso l adozione di comportamenti maggiormente assertivi David Falchetto Trainer H3G S.p.A. I punti di forza di questo percorso sono la chiarezza nei messaggi e nelle spiegazioni, le attività di role playing con ripresa filmata e la possibilità di analizzare e commentare l'attività nell'immediato, trovando possibili soluzioni comportamentali migliorative. Ho imparato a riconoscere ed accettare i confini della mia e dell altrui responsabilità, a rendere i collaboratori consapevoli delle proprie responsabilità ed ad utilizzare la tecnica del feedback quale strumento per farle rispettare o fornire suggerimenti Paola Pezzi Business Manager EU Branch AIM Group International S.p.A. Il corso mi ha dato una maggiore consapevolezza del fatto che io posso migliorare la percezione che gli altri hanno di me. Che ascolto attivo e feedback sono realmente alla base di relazioni migliori nel quotidiano Marco Stucchi Training Specialist Adecco Formazione E stato il corso giusto al momento giusto. Momento di riflessione e di sperimentazione; ho trovato molto utili i role play video ripresi. Ora ho degli strumenti in più per lavorare efficacemente con le persone intorno a me Marta Taverna Training Specialist - Adecco Formazione 5

6 Tipologie High Impact Programs 6

7 High Impact Programs Competenze Manageriali 7

8 COMPETENZE MANAGERIALI - COMUNICAZIONE Migliorare l efficacia della comunicazione e le relazioni lavorative con (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Acquisire consapevolezza delle proprie caratteristiche individuali che impattano sulla comunicazione e sulle relazioni con gli altri Comprendere come gli altri possono percepire i nostri comportamenti Migliorare la propria intelligenza emotiva Acquisire tecniche per sviluppare/migliorare le proprie competenze di ascolto attivo, assertività, dare e ricevere feedback in modo costruttivo Adattare il proprio stile di comunicazione a seconda delle caratteristiche dell interlocutore 8

9 COMPETENZE MANAGERIALI - COMUNICAZIONE Migliorare l efficacia della comunicazione e le relazioni lavorative con (2 di 2) Struttura del percorso Questionario Facet5, uno strumento online di autovalutazione validato a livello internazionale, la cui reportistica verrà discussa durante un incontro individuale di due ore propedeutico alle giornate in aula. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni, role-play e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 9

10 COMPETENZE MANAGERIALI - COMUNICAZIONE Come comunicare e presentare in modo efficace (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Identificare gli elementi che rendono efficace una presentazione Pianificare e progettare i contenuti della presentazione in base agli obiettivi e alla platea Strutturare le informazioni ed i messaggi chiave in modo efficace Utilizzare efficacemente le diverse forme di linguaggio (verbale e non verbale) Tenere sotto controllo il tempo durante la presentazione Gestire lo stress durante la presentazione Interagire con il pubblico in modo efficace Valutare l efficacia della propria presentazione 10

11 COMPETENZE MANAGERIALI - COMUNICAZIONE Come comunicare e presentare in modo efficace (2 di 2) Struttura del percorso Questionari di auto-valutazione per comprendere come ciascun partecipante gestisce attualmente gli interventi di presentazione in pubblico. Due giorni in aula altamente interattivi con simulazioni di presentazioni utilizzando la videocamera e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 11

12 COMPETENZE MANAGERIALI - COMUNICAZIONE Impromptu speaking (1 di 2) Impromptu Speaking è la capacità di saper fare una presentazione ed esprimere la propria opinione con efficacia (durante ad esempio riunioni aziendali) anche senza aver avuto modo di prepararsi anticipatamente. Questo percorso fornisce tecniche e strumenti per acquisire maggior sicurezza in occasione di qualsiasi tipo di intervento in pubblico. Obiettivi di apprendimento Acquisire un metodo per gestire un impromptu speaking Tenere sotto controllo l ansia quando si deve parlare in pubblico Acquisire maggior sicurezza durante gli interventi in pubblico Saper gestire le domande del pubblico Acquisire un metodo per valutare l efficacia del proprio impromptu speaking 12

13 COMPETENZE MANAGERIALI - COMUNICAZIONE Impromptu speaking (2 di 2) Struttura del percorso Questionari di auto-valutazione per comprendere l efficacia degli interventi di impromptu speaking di ciascun partecipante. Due giorni in aula altamente interattivi con simulazioni impromptu utilizzando la videocamera e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 13

14 COMPETENZE MANAGERIALI - LEADERSHIP E GESTIONALE Leadership e gestione del team (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Migliorare l efficacia della propria leadership applicando il modello della Situational Leadership Gestire efficacemente lo strumento della delega Mantenere elevata la performance del team, agendo sui fattori motivanti Acquisire tecniche per migliorare la comunicazione all interno del team Gestire efficacemente le dinamiche di gruppo, risolvendo i conflitti e sviluppando un atteggiamento collaborativo 14

15 COMPETENZE MANAGERIALI - LEADERSHIP E GESTIONALE Leadership e gestione del team (2 di 2) Struttura del percorso Questionari di auto-valutazione per comprendere l attuale stile di leadership di ciascun partecipante. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni, role-play e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 15

16 COMPETENZE MANAGERIALI - LEADERSHIP E GESTIONALE Performance Improvement: Come gestire e migliorare le performance dei collaboratori (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Stabilire obiettivi chiari e condivisi così da motivare i collaboratori Individuare i fattori chiave per analizzare le performance dei collaboratori Identificare le strategie più appropriate per risolvere i gap di performance Applicare modelli di analisi efficaci per migliorare le prestazioni Incrementare la produttività superando le resistenze e fornendo feedback costruttivi 16

17 COMPETENZE MANAGERIALI - LEADERSHIP E GESTIONALE Performance Improvement: Come gestire e migliorare le performance dei collaboratori (2 di 2) Struttura del percorso Questionari di auto-valutazione per comprendere come ciascun partecipante gestisce attualmente le performance dei suoi collaboratori. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni, role-play e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 17

18 COMPETENZE MANAGERIALI - LEADERSHIP E GESTIONALE Migliorare l intelligenza emotiva con (1 di 2) L Intelligenza Emotiva è la capacità di riconoscere, comprendere e gestire le emozioni ed i comportamenti propri e degli altri in modo efficace. Ricerche dimostrano che l intelligenza emotiva è una componente importante di una leadership efficace. EI360 è un questionario 360 validato a livello internazionale sviluppato sulla base del modello di Goleman che consente di facilitare un piano di sviluppo delle diverse competenze di cui si compone l intelligenza emotiva. Obiettivi di apprendimento Individuare le diverse aree del modello dell intelligenza emotiva Acquisire consapevolezza dei propri punti di forza e di sviluppo in riferimento alle competenze facenti parte del modello Applicare tecniche e strumenti per migliorare l intelligenza emotiva in ambito lavorativo 18

19 COMPETENZE MANAGERIALI - LEADERSHIP E GESTIONALE Migliorare l intelligenza emotiva con (2 di 2) Struttura del percorso Questionario EI360, uno strumento online di valutazione 360 validato a livello internazionale, la cui reportistica verrà discussa durante un incontro individuale di due ore propedeutico alla giornata in aula. Un giorno in aula altamente interattivo con esercitazioni, role-play e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 19

20 COMPETENZE MANAGERIALI - SVILUPPO PROFESSIONALE Building Key Managerial Competencies (1 di 2) Questo percorso consente di acquisire tecniche e strumenti efficaci ed immediatamente applicabili al lavoro per migliorare le competenze di comunicazione (dare e ricevere feedback, ascolto attivo, assertività), di gestione delle relazioni interpersonali e dei conflitti e di negoziazione. Obiettivi di apprendimento Comunicare feedback costruttivi, migliorando la capacità di ascolto attivo e la propria assertività Creare relazioni strategiche e proficue con il proprio capo e i propri colleghi Individuare e riconoscere le cause dei conflitti interpersonali in ambito lavorativo Acquisire ed applicare nuove strategie per gestire i conflitti efficacemente Migliorare la propria capacità negoziale 20

21 COMPETENZE MANAGERIALI - SVILUPPO PROFESSIONALE Building Key Managerial Competencies (2 di 2) Struttura del percorso Questionari di auto-valutazione per comprendere l attuale livello di competenza di ciascun partecipante rispetto ai vari ambiti trattati dal corso. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni, role-play e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 21

22 COMPETENZE MANAGERIALI - SVILUPPO PROFESSIONALE Gestione efficace del tempo (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Riconoscere e valorizzare, per ciascun partecipante, il proprio stile di gestione del tempo Utilizzare tecniche e strumenti appropriati per: completare i compiti, raggiungendo gli obiettivi programmati e rispettando le scadenze (efficacia) eliminare le perdite di tempo (efficienza) ridurre lo stress legato alle attività lavorative Fornire le linee guida per realizzare un piano di miglioramento personale volto ad amministrare il proprio tempo in maniera efficiente ed efficace in relazione alle priorità 22

23 COMPETENZE MANAGERIALI - SVILUPPO PROFESSIONALE Gestione efficace del tempo (2 di 2) Struttura del percorso Questionari di auto-valutazione per comprendere come ciascun partecipante organizza attualmente le proprie attività lavorative in termini di gestione del tempo. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni, role-play e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 23

24 COMPETENZE MANAGERIALI - SVILUPPO PROFESSIONALE Gestione efficace delle riunioni (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Individuare quando è necessario indire una riunione Acquisire un metodo sistematico per pianificare una riunione Utilizzare tecniche per coordinare la discussione, facilitando i processi di problem solving e decision making Acquisire un metodo per verbalizzare l esito della riunione e gestire i prossimi passi Valutare l efficacia della riunione 24

25 COMPETENZE MANAGERIALI - SVILUPPO PROFESSIONALE Gestione efficace delle riunioni (2 di 2) Struttura del percorso Questionari di auto-valutazione per comprendere l efficacia delle riunioni di ciascun partecipante (in qualità di leader e non). Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni, role-play e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di coaching supportare ciascun partecipante durante l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up di gruppo per condividere i risultati finora raggiunti e risolvere eventuali problemi riscontrati attraverso il confronto con i colleghi ed il formatore. 25

26 High Impact Programs Risorse Umane 26

27 RISORSE UMANE Analisi dei fabbisogni, pianificazione e controllo della formazione (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Comprendere il processo di pianificazione e budgeting della formazione all'interno di un ciclo aziendale end-to-end Analizzare i fabbisogni e definire obiettivi tangibili e misurabili per i programmi/ progetti formativi Distinguere fra fabbisogni formativi e non formativi Quantificare, giustificare e sostenere le stime di budget nel breve e nel medio-lungo termine Applicare tecniche di controllo, analisi e aggiornamento di piani, budget e progetti formativi 27

28 RISORSE UMANE Analisi dei fabbisogni, pianificazione e controllo della formazione (2 di 2) Struttura del percorso Audit aziendale per individuare come vengono attualmente rilevati i bisogni formativi e come vengono pianificate e controllate le attività formative. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni applicative e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di consulenza per guidare e supportare l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up per valutare l efficacia del percorso e individuare alcune azioni di proseguimento. 28

29 RISORSE UMANE Monitoraggio dell efficacia della formazione (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Valutare l'impatto formativo sull'organizzazione a vari livelli, determinando quando è appropriato utilizzare ciascun livello di monitoraggio e identificando gli strumenti più adatti Utilizzare gli strumenti e le tecniche necessari a monitorare e migliorare i risultati della formazione Identificare le potenzialità dell'azione formativa per l organizzazione a sostegno degli obiettivi strategici aziendali, in relazione ai costi/benefici Seguire un processo step-by-step nel pianificare, condurre e documentare le attività di valutazione della formazione in modo efficace Usare un metodo collaborativo per stabilire i risultati da raggiungere e quelli raggiunti 29

30 RISORSE UMANE Monitoraggio dell efficacia della formazione (2 di 2) Struttura del percorso Audit aziendale per individuare come vengono attualmente monitorate le attività formative. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni applicative e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di consulenza per guidare e supportare l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up per valutare l efficacia del percorso e individuare alcune azioni di proseguimento. 30

31 RISORSE UMANE Il ROI della formazione (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Descrivere e applicare la metodologia per il calcolo del ROI della formazione Spiegare come la metodologia può essere utilizzata in diverse situazioni aziendali Distinguere le modalità di applicazione della metodologia nei casi di formazione su soft skill (es. leadership, team working, comunicazione) rispetto ai casi di formazione su hard skill (es. competenze tecniche, operative) 31

32 RISORSE UMANE Il ROI della formazione (2 di 2) Struttura del percorso Audit aziendale per individuare quali dati utili per il calcolo del ROI della formazione vengono attualmente tracciati e misurati. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni applicative e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di consulenza per guidare e supportare l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up per valutare l efficacia del percorso e individuare alcune azioni di proseguimento. 32

33 RISORSE UMANE Instructional Systems Design: progettazione efficace degli interventi formativi (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Applicare il processo dell'instructional Systems Design (ISD) nella progettazione della formazione Condurre un'analisi delle attività per individuare le caratteristiche dei partecipanti, il contenuto della didattica e gli obiettivi del corso Creare la struttura del corso e delle lezioni in base all'analisi delle attività Definire obiettivi di apprendimento in linea con i dati emersi dall'analisi delle attività Classificare gli obiettivi di apprendimento secondo i livelli di performance Classificare i contenuti didattici (fatti, concetti, processi, procedure, strutture, principi) Acquisire un metodo per progettare materiali didattici a seconda della tipologia di contenuto Pianificare la valutazione dell efficacia del percorso formativo 33

34 RISORSE UMANE Instructional Systems Design: progettazione efficace degli interventi formativi (2 di 2) Struttura del percorso Audit aziendale per individuare come attualmente viene effettuata la progettazione degli interventi formativi. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni applicative e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di consulenza per guidare e supportare l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up per valutare l efficacia del percorso e individuare alcune azioni di proseguimento. 34

35 RISORSE UMANE Progettare test di valutazione dell apprendimento (1 di 2) Obiettivi di apprendimento Individuare quando utilizzare e come impostare un test di apprendimento Migliorare test a scelta multipla già esistenti individuandone gli errori Applicare linee guida per progettare in modo efficace quesiti a scelta multipla Condurre un analisi statistica delle domande di un test al fine di valutarne l efficacia 35

36 RISORSE UMANE Progettare test di valutazione dell apprendimento (2 di 2) Struttura del percorso Audit aziendale per individuare come vengono attualmente progettati i test di valutazione dello apprendimento. Due giorni in aula altamente interattivi con esercitazioni applicative e compilazione di un piano d'azione creare impegno nell'applicare le nuove competenze acquisiste e per definire metodi e strumenti per valutare in modo oggettivo i progressi. Quattro sessioni di consulenza per guidare e supportare l implementazione del piano d azione. Incontro di follow-up per valutare l efficacia del percorso e individuare alcune azioni di proseguimento. 36

37 Per maggiori informazioni Visitate il nostro sito Inviateci un all indirizzo Telefonateci al numero

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita

L obiettivo dei percorsi formativi inseriti in questo Catalogo è quello di fornire iter di apprendimento che rispondano alle esigenze di crescita PRESENTAZIONE Bluform, società affermata nell ambito della Consulenza e della Formazione aziendale, realizza percorsi formativi rivolti ai dirigenti ed ai dipendenti delle aziende che vogliono far crescere

Dettagli

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane.

CHI SIAMO. BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione in ambito di valutazione, sviluppo e formazione delle risorse umane. www.beon-dp.com Operiamo in ambito di: Sviluppo Assessment e development Center Valutazione e feedback a 360 Formazione Coaching CHI SIAMO BeOn è una società di consulenza italiana ad alta specializzazione

Dettagli

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza

La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza La Scuola di Formazione del Gruppo Galgano è attiva dal 1962 con formatori di notevole esperienza Percorso per Responsabili di Unità Organizzative. Da capo a leader: imparare a valorizzare e sviluppare

Dettagli

Liberare soluzioni per il call center

Liberare soluzioni per il call center Liberare soluzioni per il call center Consulenza Formazione Coaching Chi siamo Kairòs Solutions è una società di consulenza, formazione e coaching, protagonista in Italia nell applicazione del Coaching

Dettagli

Team development program

Team development program Industrial Management School Percorso Team development program Crescere lavorando in gruppo Percorsi area Human Resources & Skills Percorso Team development program La mappa Lavorare in gruppo 1 Valorizzare

Dettagli

Formazione Manageriale e Comportamentale

Formazione Manageriale e Comportamentale Formazione Manageriale e Comportamentale La proposta formativa IAMA Consulting si suddivide in differenti aree: Formazione Manageriale e Comportamentale 1 Formazione Manageriale e Comportamentale IAMA

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI

Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME. Corsi di Alta Formazione PREMESSA CONTENUTI Gestire e Valorizzare Persone e Professionalità nella Pa LEADERSHIP PROGRAMME Corsi di Alta Formazione PREMESSA La LUM School of Management crede fermamente nel ruolo cruciale della formazione manageriale

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI

PRESENTAZIONE DELL AZIENDA LA FORMAZIONE GRUEMP PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE TRASVERSALI PRESENTAZIONE DELL AZIENDA GRUEMP nasce nel 1993 come conseguenza di un percorso di formazione personale e professionale dei titolari e ispiratori del progetto, Claudio e Damiano Frasson, che hanno saputo

Dettagli

La formazione come strumento per facilitare la comunicazione interna e il cambiamento in azienda - Caso DHL Express Italy -

La formazione come strumento per facilitare la comunicazione interna e il cambiamento in azienda - Caso DHL Express Italy - La formazione come strumento per facilitare la comunicazione interna e il cambiamento in azienda - Caso DHL Express Italy - Pasquale Cicchella, HR Training and Development Manager, DHL Express Italy Simonetta

Dettagli

PARLARSI IN AZIENDA Per motivare, capirsi e lavorare con profitto

PARLARSI IN AZIENDA Per motivare, capirsi e lavorare con profitto PARLARSI IN AZIENDA Per motivare, capirsi e lavorare con profitto 20 APRILE - 11 e 25 MAGGIO 2015 ORE 9.30-17.30 QUALE MODO DI DIALOGARE E PIU EFFICACE PER AVERE IL MASSIMO DA CLIENTI E COLLABORATORI?

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE

CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE CORSO DI AGGIORNAMENTO PER SEGRETARIE DI DIREZIONE: ASSISTANT MANAGER 2ªedizione Al termine del percorso di sviluppo delle competenze, ogni partecipante sarà in grado di allenare le qualità manageriali

Dettagli

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI

TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI TEAM LEADERSHIP: GESTIRE E VALORIZZARE PERSONE E PROFESSIONALITÀ NELLE PMI Corso di Alta Formazione - Innovazione, Finanza e Management per le PMI Premessa La LUM School of Management crede fermamente

Dettagli

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione.

Mission. Filosofia di intervento. Soluzioni. Approccio al Training. Catalogo Training. Modello di Training. Targetizzazione. Mission Filosofia di intervento Soluzioni Management Consulting Training & HR Development Approccio al Training Catalogo Training Modello di Training Targetizzazione Contatti 2 MISSION Future People offre

Dettagli

Percorso formativo. Settembre 2012 (Prog. 3014/12)

Percorso formativo. Settembre 2012 (Prog. 3014/12) Percorso formativo Settembre 2012 (Prog. 3014/12) Indice 1. Premessa e obiettivi Pag. 3 2. Metodo e logica Pag. 3 3.1 Contenuti del modulo di base Pag. 4 3.1.2 Tempi Pag. 5 3.2 Contenuti dei moduli avanzati

Dettagli

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI

LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI LA GESTIONE EFFICACE DEI COLLABORATORI La qualità organizzativa passa attraverso la qualità delle persone 1. Le ragioni del corso Nella situazione attuale, assume una rilevanza sempre maggiore la capacità

Dettagli

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico.

Art. 1 - Oggetto. Oggetto del presente Piano è la progettazione di massima dei corsi per il triennio 2014-2016 e il relativo preventivo economico. PIANO DI FORMAZIONE TRIENNIO 2014-2016 AI SENSI DELLA CONVENZIONE TRA LA SCUOLA NAZIONALE DELL AMMINISTRAZIONE E L AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Art. 1 - Oggetto Oggetto del presente Piano

Dettagli

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B

FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B FORMAZIONE Vendite & Marketing B2B Fornire ai partecipanti elementi di Marketing, applicati alla realtà Business to Business. MARKETING B2B Il corso si rivolge a tutti coloro che si occupano di vendite

Dettagli

Acquisire una metodologia strutturata ed efficace nello sviluppo della capacità comunicativa e commerciale nel ruolo di consulente commerciale

Acquisire una metodologia strutturata ed efficace nello sviluppo della capacità comunicativa e commerciale nel ruolo di consulente commerciale La gestione creativa dei conflitti L ARTE STRATEGICA DI GESTIRE I CONFLITTI (L autodifesa conversazionale) Potenziare la capacità di gestione delle dinamiche conflittuali e di trarre occasioni di crescita

Dettagli

ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara

ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara ANACI Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari Sede Provinciale Pescara CORSO di IPERMANAGING: LO SVILUPPO PERSONALE DELL AMMINISTRATORE DI CONDOMINIO Luogo: Sede Provinciale ANACI

Dettagli

MENTORING MENTORING MENTORING FOR SALES & MARKETING B2B

MENTORING MENTORING MENTORING FOR SALES & MARKETING B2B I programmi di Mentoring sono un approccio multidisciplinare allo sviluppo del Leader al fine di aumentare la performance manageriale, acquisire e ampliare competenze di ruolo. MENTORING MENTORING FOR

Dettagli

Chi Siamo motivazione partecipazione attiva prove esperienziali verificando l apprendimento

Chi Siamo motivazione partecipazione attiva prove esperienziali verificando l apprendimento Chi Siamo ADM Advanced Development of Mind svolge la sua attività nell ambito del Miglioramento Personale, della Formazione Aziendale, della Consulenza e del Coaching. Fondata nel 1997 da Andrea Di Martino,

Dettagli

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE

Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE Piano Formativo 2011 PROGRAMMA DI SVILUPPO DELLE COMPETENZE manageriali f o r m a z i o n e IL CONTESTO Le trasformazioni organizzative e culturali che stanno avvenendo nelle amministrazioni comunali,

Dettagli

Newsletter Aprile 2012

Newsletter Aprile 2012 Newsletter Aprile 2012 Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania, da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro, con questa

Dettagli

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI

I N D I C E LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI COACHING LE PERSONE SONO L ELEMENTO CHIAVE PER RAGGIUNGERE I RISULTATI I N D I C E 1 [CHE COSA E IL COACHING] 2 [UN OPPORTUNITA DI CRESCITA PER L AZIENDA] 3 [ COME SI SVOLGE UN INTERVENTO DI COACHING ]

Dettagli

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative

Concetto di formazione 2012. Management e cooperative Concetto di formazione 2012 Management e cooperative OBIETTIVI DEL PROGETTO INCREMENTO Competenze tecniche Competenze sociali Competenze metodologiche Competenze personali Macro aree tematiche Leadership

Dettagli

Metodologie didattiche per apprendere competenze

Metodologie didattiche per apprendere competenze Metodologie didattiche per apprendere competenze Amelia Manuti Dipartimento di Scienze della Formazione, Psicologia, Comunicazione Università di Bari amelia.manuti@uniba.it Obiettivi della giornata Analizzare

Dettagli

IL MANAGER COACH: MODA O REQUISITO DI EFFICACIA. Nelle organizzazioni la gestione e lo sviluppo dei collaboratori hanno una importanza fondamentale.

IL MANAGER COACH: MODA O REQUISITO DI EFFICACIA. Nelle organizzazioni la gestione e lo sviluppo dei collaboratori hanno una importanza fondamentale. IL MANAGER COACH: MODA O REQUISITO DI EFFICACIA Nelle organizzazioni la gestione e lo sviluppo dei collaboratori hanno una importanza fondamentale. Gestione e sviluppo richiedono oggi comportamenti diversi

Dettagli

WhiteDoveBiz * Via Vannucci 1/16 Genova * www.whitedove.biz * 010.8683343 * info@whitedove.biz

WhiteDoveBiz * Via Vannucci 1/16 Genova * www.whitedove.biz * 010.8683343 * info@whitedove.biz MASTER IN COACHING RELAZIONALE PER I SERVIZI AL LAVORO OBIETTIVI DESTINATARI Il coaching è uno strumento altamente efficace che aiuta le persone a far quadrare il bilancio della propria vita privata o

Dettagli

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ

Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ Bottoncino CATALOGO CORSI (SEZIONE FORMAZIONE AZIENDALE) COMUNICAZIONE E RELAZIONALITÀ COMPETENZE MANAGERIALI BENESSERE E PRODUTTIVITÀ FORMAZIONE TECNICA Cliccando tendina COMUNICAZIONE E RELAZIONALITA

Dettagli

TRAINING & DEVELOPMENT

TRAINING & DEVELOPMENT TRAINING & DEVELOPMENT SALES & MKTG www.salesline.it page 1 DEVELOPMENT Sales Line supporta le aziende nella progettazione e realizzazione di programmi di training mirati per l organizzazione commerciale,

Dettagli

LO PSICOLOGO IN AZIENDA L analisi e la promozione di un buon clima aziendale

LO PSICOLOGO IN AZIENDA L analisi e la promozione di un buon clima aziendale LO PSICOLOGO IN AZIENDA L analisi e la promozione di un buon clima aziendale Associazione DAGUS www.associazionedagus.it associazione.dagus@gmail.com. 1 Lo psicologo in azienda L analisi e la promozione

Dettagli

GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

GESTIONE DEL CAMBIAMENTO Via Virgilio 1, 41049 Sassuolo (MO) P.IVA 02925310365 serena.barbi@psicologosassuolo.it www.psicologosassuolo.it Mobile: +39 (339) 14 61 881 Via Piumazzo 170, 41013 Castelfranco E. (MO) P.IVA 02222830446

Dettagli

Percorso IDI Verona IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE

Percorso IDI Verona IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE IL BILANCIO PER I NON SPECIALISTI: ELEMENTI FORMALI E INDICAZIONI STRATEGICHE LEADER@WORK: MIGLIORARE IL CLIMA AZIENDALE E LE PRESTAZIONI DEI TEAM INTERNAZIONALIZZAZIONE: SCEGLIERE, VALUTARE E CONQUISTARE

Dettagli

CORSO DI ALTA FORMAZIONE

CORSO DI ALTA FORMAZIONE CORSO DI ALTA FORMAZIONE TITOLO DEL CORSO Project Manager TIPOLOGIA FORMATIVA DEL PROGETTO Formazione professionale PROFILO PROFESSIONALE Il Corso di Alta Formazione è rivolto a coloro che intendono acquisire

Dettagli

La semplicità di formare i lavoratori in somministrazione

La semplicità di formare i lavoratori in somministrazione La semplicità di formare i lavoratori in somministrazione un catalogo di offerta formativa multimediale MiFORMOeLAVORO è il progetto, lanciato da Adversus in collaborazione con Skilla, che ha l obiettivo

Dettagli

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA

Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA COMUNICAZIONE DELLA Studio Ramenghi PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE PSICOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Catalogo formativo COM01 COM02 COM03 COM04 COM05 COM06 COMUNICARE Team working L arte di ascoltare - modulo 1 L arte di ascoltare

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

V01. Marketing e Vendite

V01. Marketing e Vendite Marketing e Vendite V01 La gestione del coraggio: aumentare impegno e risultati della rete di vendita rompendo le regole Come garantire all azienda maggiori risultati commerciali agendo sui punti di forza

Dettagli

CRESCERE COME PERSONA E COME MANAGER. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE - Anno 2015 -

CRESCERE COME PERSONA E COME MANAGER. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE - Anno 2015 - CRESCERE COME PERSONA E COME MANAGER CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE - Anno 2015 - CHI SIAMO Empowerment Center è un team di professionisti che da alcuni anni forniscono servizi alle Aziende per aiutarle

Dettagli

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo

Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo Solo chi ha un apertura visiva diversa vede il mondo in un altro modo B. Munari inside INSIDE è specializzata nella trasformazione organizzativa, nello sviluppo e nella valorizzazione del capitale umano

Dettagli

Tecniche di vendita 9 Tecniche di vendita: il Capo area 10 L informazione farmaceutica per il Medico e il Farmacista 11. Empowerment femminile 12

Tecniche di vendita 9 Tecniche di vendita: il Capo area 10 L informazione farmaceutica per il Medico e il Farmacista 11. Empowerment femminile 12 Catalogo Formazione AREA RISORSE UMANE Il Manager e il suo stile 1 Il Manager e il potenziale del gruppo 2 Lavorare in team 3 Gestione dei conflitti 4 Negoziazione 5 Gestione del tempo e problem solving

Dettagli

- Getting better all the time -

- Getting better all the time - Aviva Italy Direzione Risorse Umane Roma, 10 dicembre 2008 PROGETTO ALBA PROGETTO ALBA - Getting better all the time - Scopi e finalità Il progetto Alba condiviso con l Alta Direzione e lanciato il 4 dicembre

Dettagli

AREA COMUNICAZIONE. 1. La Comunicazione Efficace 2. Comunicare in Rete 3. Parlare in Pubblico 4. Presentazioni Efficaci

AREA COMUNICAZIONE. 1. La Comunicazione Efficace 2. Comunicare in Rete 3. Parlare in Pubblico 4. Presentazioni Efficaci AREA COMUNICAZIONE 1. La Comunicazione Efficace 2. Comunicare in Rete 3. Parlare in Pubblico 4. Presentazioni Efficaci LA COMUNICAZIONE EFFICACE Significato e Finalità Conoscere il funzionamento del processo

Dettagli

Formazione Linguistica Aziendale

Formazione Linguistica Aziendale Formazione Linguistica Aziendale Panorama TJ Taylor FORMAZIONE TJ Taylor Formazione in Inglese fornisce servizi efficaci di formazione linguistica e consulenza a numerosi clienti italiani e multinazionali.

Dettagli

Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo

Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo Ricerca di personale qualificato Ricerca di management e consulenti Formazione del personale e coaching Sviluppo Organizzativo SPACE WORK offre a imprese private, enti, organizzazioni, liberi professionisti

Dettagli

STRATEGIC HR MANAGEMENT

STRATEGIC HR MANAGEMENT STRATEGIC HR MANAGEMENT K. LANGAS STRUTTURA DEL CORSO 1 Breve presentazione del corso La finalità principale del corso è di offrire agli studenti una panoramica sui sistemi organizzativi relativi alla

Dettagli

Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione

Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione Formazione e sviluppo per la Pubblica Amministrazione area La gestione delle risorse umane come strumento generatore di valore L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro del Nord Milano nasce

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA. Sviluppo Umano 1-13

OFFERTA FORMATIVA. Sviluppo Umano 1-13 Sviluppo Umano Sviluppo Umano sas di Gian Luca Cacciari & C. OFFERTA FORMATIVA 2013 1-13 Sviluppo Umano progetta e realizza interventi formativi su misura, realizzati ad hoc per i suoi Clienti. L esperienza

Dettagli

Il percorso formativo FINANCE LAB

Il percorso formativo FINANCE LAB La formazione Risorse in crescita Per dirigenti e quadri Il percorso formativo FINANCE LAB Febbraio Giugno 2013 FINANCE LAB Gli obiettivi del percorso Il progetto offre all impresa e ai collaboratori dell

Dettagli

S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F.

S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F. FORMAZIONE MANAGERIALE S&A Change Srl www.sa-change.it E-mail: info@sa-change.it Via Cesare Boldrini, 24 40121 Bologna Tel. 051.240180 Fax 051.240420 Via F. Baracca, 235/E 50127 Firenze Tel. 055.3436516

Dettagli

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE

Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE 2014 Formazione interaziendale 2014 CATALOGO MANAGEMENT, SVILUPPO E RISORSE UMANE Vers. 18 marzo 2014 Pag. 1 2014 INDICE INDICE... 2 INFORMAZIONI GENERALI... 3 Interaziendale... 3 Corso CO1... 4 COMUNICAZIONE

Dettagli

CRESCERE COME SQUADRA Lavoro d equipe, empowerment e processi decisionali nei contes@ organizza@vi complessi

CRESCERE COME SQUADRA Lavoro d equipe, empowerment e processi decisionali nei contes@ organizza@vi complessi AREA RELAZIONALE - PSICOLOGICA EVENTO RESIDENZIALE ECM CRESCERE COME SQUADRA Lavoro d equipe, empowerment e processi decisionali nei contes@ organizza@vi complessi 17-18 maggio 2013 R.S.A Corte Briantea

Dettagli

GYM & COACHING 4 BUSINESS il luogo di incontro tra manager, coach e specialisti di competenze manageriali

GYM & COACHING 4 BUSINESS il luogo di incontro tra manager, coach e specialisti di competenze manageriali GYM & COACHING 4 BUSINESS il luogo di incontro tra manager, coach e specialisti di competenze manageriali Per sviluppare competenze manageriali... Per riflettere su alcuni temi caldi Per sentirsi meno

Dettagli

COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA

COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA COMUNICAZIONE E VENDITA IN FARMACIA Data di svolgimento: 19 gennaio 2013 Orario 14.00-19.15 Sede di svolgimento: Federfarma Vicenza Luogo di svolgimento: via Fusinieri, 8 Bolzano Vicentino (VI) Obiettivo

Dettagli

Gestione e Fidelizzazione del Cliente

Gestione e Fidelizzazione del Cliente Gestione e Fidelizzazione del Cliente Obiettivi Formativi Il percorso, nell ottica del lifelong learning, nasce con l obiettivo di fornire ai Tecnici Ascensoristi le skills per: Punto di partenza di ogni

Dettagli

PERCORSO DI SVILUPPO MANAGERIALE

PERCORSO DI SVILUPPO MANAGERIALE PERCORSO DI SVILUPPO MANAGERIALE Maria Giuseppina Medde ASSESSORATO DEGLI AFFARI GENERALI, PERSONALE E RIFORMA DELLA REGIONE Cagliari, 19 Aprile 2010 Formazione per i neo-dirigenti della Regione Sardegna

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE PRO.GE.A. PROGETTO GESTIONE AZIENDA Sede Legale: Via XXV Aprile, 206 21042 Caronno Pertusella (Va) Sede Operativa: Via IV Novembre, 455 21042 Caronno Pertusella (Va) Tel. 02.96515611 Fax 02.96515655 Uffici

Dettagli

MASTER IN LIFE COACHING

MASTER IN LIFE COACHING MASTER IN LIFE COACHING Master in life coaching abilities ABILITIES 2016 Brain Fitness SRL Via Abbagnano 2 Senigallia, AN +39 392 33 22 000 www.progettocrescere.it/coaching www.brain.fitness coaching@brain.fitness

Dettagli

indice Blended Learning 1

indice Blended Learning 1 Blended Learning La proposta formativa IAMA Consulting si suddivide in differenti aree: Blended Learning 1 Formazione Manageriale e Comportamentale IAMA accompagna lo sviluppo delle risorse in azienda

Dettagli

Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr MIUR 22 agosto 2007)

Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr MIUR 22 agosto 2007) ISTITUTO PROFESSIONALE DI STATO PER I SERVIZI COMMERCIALI, TURISTICI, GRAFICI, ALBERGHIERI E SOCIALI L. EINAUDI Istruzioni, indicatori e strumenti di valutazione per i consigli di classe (Allegato 2 Decr

Dettagli

CORSO ECM PER ORTOTTISTI E ASSISTENTI IN OFTALMOLOGIA AMMINISTRAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE

CORSO ECM PER ORTOTTISTI E ASSISTENTI IN OFTALMOLOGIA AMMINISTRAZIONE E GESTIONE DEL PERSONALE AREA MANAGEMENT Punta ad aggiornare e perfezionare le competenze di gestione, attraverso la programmazione di efficaci strategie aziendali e la gestione funzionale dei tempi, delle risorse economiche,

Dettagli

Progetto Progesis Tra vantaggio e sicurezza Ancona, 24 25 maggio 2010 S C H E D E D I S O S T E G N O A L L A R I C E R C A A Z I O N E

Progetto Progesis Tra vantaggio e sicurezza Ancona, 24 25 maggio 2010 S C H E D E D I S O S T E G N O A L L A R I C E R C A A Z I O N E Progetto Progesis Tra vantaggio e sicurezza Ancona, 24 25 maggio 2010 S C H E D E D I S O S T E G N O A L L A R I C E R C A A Z I O N E a cura di Graziella Pozzo CONTENUTI SCHEDE Presentazione Scheda 1.

Dettagli

RISOVERE IL SVILUPPARE LE CAPACITÀ DI TEAM WORKING E PROBLEM SOLVING IN GRUPPO

RISOVERE IL SVILUPPARE LE CAPACITÀ DI TEAM WORKING E PROBLEM SOLVING IN GRUPPO Valorizzare competenze, potenziale e motivazione per il successo personale e aziendale RISOVERE IL SVILUPPARE LE CAPACITÀ DI TEAM WORKING E PROBLEM SOLVING IN GRUPPO www.ecfconsulenza.it Percorso Formativo:

Dettagli

FORMARSI AL BEN-ESSERE:

FORMARSI AL BEN-ESSERE: FORMARSI AL BEN-ESSERE: come dare il meglio di sé sui luoghi di lavoro e nella vita 16 ottobre 2015 Relatore: Formatore Coach A.N.CO.R.S. - Management e Sviluppo Personale 1) ORARI WORKSHOP:! dalle ore

Dettagli

aiflearningnews@gmail.com - www.aifonline.it Gennaio 2013, anno VII N. 1 di Renato Mastrosanti *

aiflearningnews@gmail.com - www.aifonline.it Gennaio 2013, anno VII N. 1 di Renato Mastrosanti * Gennaio 2013, anno VII N. 1 La formazione aziendale nell ambito del benessere organizzativo Un caso di percorso integrato di formazione sulla gestione del rischio stress lavoro correlato di Renato Mastrosanti

Dettagli

SCHOOL OF COACHING. think out of the box

SCHOOL OF COACHING. think out of the box SCHOOL OF COACHING think out of the box 1 Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nel vedere con nuovi occhi (Marcel Proust) 2 SCHOOL OF COACHING LEADER FAI DA TE? Come si può

Dettagli

FINALITA DEL PROGRAMMA DI COACHING

FINALITA DEL PROGRAMMA DI COACHING MANAGERS DEVELOPMENT ACTIONS Consulman PL On the job training for Managers Personal coaching for managers Focused workshop business game (based on focused scope) Plant assessment business game (based on

Dettagli

La nostra Società è nata nel 1992 e negli anni si è particolarmente radicata nei territori dell Emilia Romagna e Toscana, ha sedi a Bologna e Firenze.

La nostra Società è nata nel 1992 e negli anni si è particolarmente radicata nei territori dell Emilia Romagna e Toscana, ha sedi a Bologna e Firenze. La nostra Società è nata nel 1992 e negli anni si è particolarmente radicata nei territori dell Emilia Romagna e Toscana, ha sedi a Bologna e Firenze. Siamo caratterizzati da una forte specializzazione

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER PROFESSIONAL DELLE HUMAN RESURCES

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER PROFESSIONAL DELLE HUMAN RESURCES CORSO DI SPECIALIZZAZIONE PER PROFESSIONAL DELLE HUMAN RESURCES Il modello metodologico seguito per la progettazione di questo corso privilegia la centratura sull'apprendimento degli adulti inseriti in

Dettagli

Via Cattarin 1-31100 TREVISO T 0422 337019 - F 0422326527 - www.cambiamenti.it

Via Cattarin 1-31100 TREVISO T 0422 337019 - F 0422326527 - www.cambiamenti.it SOMMARIO INTRODUZIONE... 3 AREA TEMATICA: COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO... 4 Comunicazione efficace, team working e problem solving... 4 Comunicazione e soddisfazione del cliente... 5 La gestione del tempo...

Dettagli

Il numero dei posti è limitato, si terrà conto dell ordine di arrivo delle schede di iscrizione

Il numero dei posti è limitato, si terrà conto dell ordine di arrivo delle schede di iscrizione Lo sviluppo manageriale delle relazioni di business Le tecniche di negoziazione commerciale Le capacità negoziali, intese come capacità di gestire rapporti di scambio per la realizzazione di progetti o

Dettagli

Ogni piccolo miglioramento è un grande miglioramento

Ogni piccolo miglioramento è un grande miglioramento Nei rapporti con le persone che ami, nell essere genitore, nella comunicazione, nel lavoro, nel business e nella vendita devi avere comportamenti eccezionali, saperti distinguere e usare una comunicazione

Dettagli

INVESTIMENTO ECONOMICO

INVESTIMENTO ECONOMICO 04/05 Formazione Manageriale Investire oggi per costruire il domani Non sono le specie più forti a sopravvivere, né le più intelligenti, ma sono quelle che riescono a rispondere con maggior prontezza ai

Dettagli

Experiential Training Activity

Experiential Training Activity Experiential Training Activity L EXPERIENTIAL TRAINING ACTIVITY È un modo di fare formazione che va da semplici tecniche all'aperto fino a progetti molto complessi. L Experiential Training Activity è una

Dettagli

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Dettaglio corso ID: Titolo corso: Tipologia corso: Costo totale del corso a persona (EURO): Organismo di formazione: Caratteristiche del percorso formativo RICERCA, GESTIONE E SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

Dettagli

Operazione W.O.M.E.N. Rif. PA 2011-1326/RE

Operazione W.O.M.E.N. Rif. PA 2011-1326/RE Progetto 1: Gestire il tempo Durata complessiva: 28 di cui 16 di aula (4 incontri da 4 ore), 6 di e-learning e 6 di project work Numero partecipanti previsto: 14 Quota iscrizione 30 Modulo 1 La gestione

Dettagli

www.facebook.com/annarita.bergianti Coachdicuore ANNARITA.BERGIANTI@GMAIL.COM

www.facebook.com/annarita.bergianti Coachdicuore ANNARITA.BERGIANTI@GMAIL.COM Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) ANNARITA BERGIANTI Indirizzo(i) REGGIO EMILIA Telefono(i) +39 Cellulare: +39 3357370286 http://www.linkedin.com/in/annaritabergianti

Dettagli

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA

SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA SVILUPPO TALENTI PROGETTO CONSEGUIRE OBIETTIVI RICERCARE ECCELLENZA Bologna Aprile 2009 L IMPORTANZA DEL MOMENTO In un mercato denso di criticità e nel medesimo tempo di opportunità, l investimento sulle

Dettagli

AREA TEMATICA SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE

AREA TEMATICA SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE AREA TEMATICA SVILUPPO DELLE RISORSE UMANE Comunicazione, negoziazione, gestione dei conflitti 2 Lo sviluppo delle abilità negoziali 3 La negoziazione basata sui valori 4 La gestione dei conflitti 5 Comunicare

Dettagli

2009 Curatevi del cliente e gli affari si cureranno da soli.

2009 Curatevi del cliente e gli affari si cureranno da soli. 2009 Curatevi del cliente e gli affari si cureranno da soli. Ray Kroc Fondatore di McDonald s Il rapporto Negoziale efficace tra Consulente Finanziario e Cliente Percorso accreditato per il mantenimento

Dettagli

CURRICOLI SCUOLE INFANZIA

CURRICOLI SCUOLE INFANZIA ISTITUTO COMPRENSIVO di PORTO MANTOVANO (MN) Via Monteverdi 46047 PORTO MANTOVANO (MN) tel. 0376 398 781 e-mail: mnic813002@istruzione.it e-mail certificata: mnic813002@pec.istruzione.it sito internet:

Dettagli

QUADRO AC DI COMPETENZE Versione riveduta Giugno 2012

QUADRO AC DI COMPETENZE Versione riveduta Giugno 2012 QUADRO AC DI COMPETENZE Versione riveduta Giugno 2012 Competenze di coaching per Tutti i Coach 1. Rispettare le linee guida etiche, legali e professionali 2. Stabilire il contratto di coaching e gli obiettivi

Dettagli

LA PROPOSTA FORMATIVA

LA PROPOSTA FORMATIVA LA PROPOSTA FORMATIVA FORMIAMO PERSONE, PRIMA DI FORMARE MANAGER E UOMINI DI AZIENDA IL METODO VALORIZZAZIONE DELLE ESPERIENZE PROFESSIONALI E CULTURALI TRASFERIBILITÀ DI QUANTO APPRESO AL CONTESTO LAVORATIVO

Dettagli

Sessione I - La Professione del Formatore e le metodologie didattiche (4 ore)

Sessione I - La Professione del Formatore e le metodologie didattiche (4 ore) PERCORSO DI ALTA FORMAZIONE: OUTDOOR E TECNICHE TEATRALI: FORMARE OLTRE I CONFINI PREMESSA Negli ultimi tempi si sono sviluppati nuovi metodi didattici che si rifanno spesso agli aspetti di concretezza

Dettagli

Dopo la formazione i mentori saranno consapevoli che

Dopo la formazione i mentori saranno consapevoli che Modulo 2 Le tecniche del mentor/tutor 2.5. Perché e in che modo le competenze pedagogiche sono importanti per i mentori che lavorano nella formazione professionale (VET) Tempistica Tempo totale 2 ore:

Dettagli

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.

Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA. Impiegato Commerciale e Marketing Corso di Specializzazione gratuito rivolto a disoccupati e inoccupati Finanziato dal fondo FORMA.TEMP Artioli & Sala s.a.s Via Taglio 105 41121 Modena - P.IVA 02721270367

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L orientamento al cliente è una prerogativa indispensabile per la crescita e la competitività di un organizzazione

Dettagli

Il Teatro d Impresa in Novartis Vaccines & Diagnostics: la leadership on stage. di Roberta Pinzauti

Il Teatro d Impresa in Novartis Vaccines & Diagnostics: la leadership on stage. di Roberta Pinzauti Il Teatro d Impresa in Novartis Vaccines & Diagnostics: la leadership on stage di Roberta Pinzauti Premessa Novartis Vaccines & Diagnostics ha introdotto all interno del proprio sistema aziendale un processo

Dettagli

GUIDA VELOCE PER TRAINER

GUIDA VELOCE PER TRAINER GUIDA VELOCE ~ 6 ~ GUIDA VELOCE PER TRAINER Perché usare il toolkit di EMPLOY? In quanto membro del personale docente, consulente di carriera, addetto al servizio per l impiego o chiunque interessato ad

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 TECNICHE DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE

PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 TECNICHE DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE Prof.ssa GORI BARBARA PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Materia TECNICHE DI COMUNICAZIONE E RELAZIONE Classe 5 a Tecnico dei Servizi Commerciali Sez. C Situazione iniziale della

Dettagli

TEC per Fondoprofessioni

TEC per Fondoprofessioni TEC per Fondoprofessioni 1 TEC www.bosch-tec.it Per contattarci: tec@it.bosch.com 2 Corsi Interaziendali per FondoProfessioni Condizioni Generali Le edizioni di corso saranno erogate al raggiungimento

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT 9 10 DICEMBRE 2014 LEADERSHIP DEVELOPMENT 2014 Area Executive Education & People Management XFZ8 Z8009 REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

Dettagli

Consulenza e Formazione 2012

Consulenza e Formazione 2012 Consulenza e Formazione 2012 Settore: Hair Beauty - Wellness One day Seminar LA COMUNICAZIONE VERBALE, PARAVERBALE, NON VERBALE (T/C) Il buon comunicatore è quello che ottiene dalla propria comunicazione

Dettagli

XXV EDIZIONE DEL MASTER IN SELEZIONE, GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE

XXV EDIZIONE DEL MASTER IN SELEZIONE, GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE XXV EDIZIONE DEL MASTER IN SELEZIONE, GESTIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE RISERVATO AI LAUREATI IN PSICOLOGIA e IN ALTRE DISCIPLINE Edizione 2012/2013 Argomenti trattati nella Prima area: selezione e valutazione

Dettagli

Master Bancario in Area Commerciale

Master Bancario in Area Commerciale Master Bancario in Area Commerciale Premessa Il mondo del credito è in costante evoluzione e le innovazioni si susseguono con sempre maggior frequenza nel campo legislativo, gestionale, organizzativo e

Dettagli

Comer Academy. La sede

Comer Academy. La sede Comer Academy Nata nel 2008 per sostenere il processo di cambiamento dell azienda, Comer Academy è il centro per la diffusione della cultura dell eccellenza alla base del modello di business di Comer Industries.

Dettagli

Esperienze di valutazione e autovalutazione nel Corso di Studi in Infermieristica Università degli Studi di Udine

Esperienze di valutazione e autovalutazione nel Corso di Studi in Infermieristica Università degli Studi di Udine Conferenza Permanente dei Corsi di Laurea e Laurea Magistrale delle Professioni Sanitarie Esperienze di valutazione e autovalutazione nel Corso di Studi in Infermieristica Università degli Studi di Udine

Dettagli

Iscrizioni aperte alla II edizione del corso COACH PROFESSIONISTA

Iscrizioni aperte alla II edizione del corso COACH PROFESSIONISTA TRAINING COUNSELING & COACHING ---------------------------------------------------------------------------------------------------- Iscrizioni aperte alla II edizione del corso COACH PROFESSIONISTA RICONOSCIUTO

Dettagli

SCUOLA DI ORGANIZZAZIONE Modello metodologico e metodologie per la formazione Approccio metodologico Il modello formativo messo a punto e utilizzato dalla Scuola di Studi Socio-economici e Organizzativi

Dettagli