CORSO A CATALOGO Corso ID: Programmatore Android

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CORSO A CATALOGO - 2012 - Corso ID: 10373 - Programmatore Android"

Transcript

1 CORSO A CATALOGO 2012 Corso ID: Programmatore Android Dati principali ID Odf: 3118 Nome organismo: Tipo organismo: ID Corso: Titolo corso: ELEA FP SCARL Odf accreditato o Agenzie abilitate Programmatore Android Tipologia corso: Link web dettaglio Master: Master di 1 livello o 2 livello: Indirizzo del Master: Area settoriale Area Tematica: Obiettivi formativi: Risultati attesi: Fabbisogni formativi: Spendibilità in termini di occupabilità: Corsi di specializzazione TECNOLOGIE DELL INFORMAZIONE E DELLA COMUNICAZIONE Informatica e ICT (livello avanzato) Il corso di "Programmatore Android" è finalizzato al rilascio di conoscenze e competenze necessarie per sviluppare applicazioni software utilizzabili su Tablet, Cellulari e dispositivi analoghi con l'utilizzo di uno dei sistemi operativi che hanno le maggiori prospettive di mercato, ossia Android. Il Programmatore su Android alla fine del corso sarà in grado di scrivere, adattare e ottimizzare le applicazioni ai dispositivi mobili, avendo le competenze tecniche di programmazione necessarie per ovviare ad alcuni limiti intrinseci dei dispositivi stessi (ad esempio la dimensione ridotta dello schermo, la limitata velocità di connessione alla rete, le risorse hardware contenute) e di fruire delle peculiarità del dispositivo stesso (accelerometro, fotocamera, etc.) La figura proposta di "PROGRAMMATORE" esperto in applicazioni "mobile" ha l'obiettivo di rispondere, e forse prevenire o stimolare, a un fabbisogno di competenze tecniche altamente innovative. Le applicazioni per smatphone, stanno diventando sempre più complesse e più articolate. Si è creato un mercato totalmente nuovo, in cui le software house devono offrire servizi sempre più altamente specialistici alle altre imprese, anche fuori dai confini regionali. La presenza programmatori professionisti altamente specializzati può consentire alle imprese che operano nel settore di essere più competitive rispetto alle altre. Il corso proposto costituisce l evoluzione innovativa rispetto ai tradizionali percorsi formativi per programmatore (ad. es. Java). Il corso mira a rispondere alla crescente domanda di competenze nello sviluppo delle applicazioni per dispositivi mobili, generata dall aumento esponenziale di utenti che utilizzano Smartphone e Tablet pc. Risulta evidente come quello delle tecnologie sia un mercato in espansione, in grado di offrire, oltrechè opportunità di sviluppo alle imprese, opportunità professionali agli inoccupati. I servizi tecnologici non sono solo un prodotto, sono invece soprattutto uno strumento, e da questo punto di vista è necessario che anche le imprese di settori non tecnologici del territorio si impegnino nel recuperare un gap generato dal fatto di non aver fruito appieno (per varie ragioni: mancanza di investimenti, competenze, infrastrutture, etc) delle tecnologie ed in particolare di Internet. L esperienza dimostra come internet sia quel luogo dove meno conta l investimento economico e più contano invece la capacità di comunicare, di presentare il proprio marchio, la competenza. Per ottenere quest obiettivo è però necessario integrare il know how aziendale con una serie di competenze e conoscenze, da utilizzare nel miglior modo possibile. Investire nel capitale umano, insomma, creando un sistema di eccellenze e di idee nuove, che sappia fronteggiare gli andamenti altalenanti del mercato con la professionalità e l esperienza. Il settore tecnologico è quello nel quale l innovazione maggiore è possibile, ed è certamente quello al quale bisogna puntare di più, nell ottica della rete e delle reti di impresa. La figura proposta è attuale e in continua evoluzione. I fattori di sviluppo si accompagnano al processo di incremento dell utilizzo di applicazioni Mobile, che abbattono le barriere fisiche del doversi per forza connettere alla rete da un computer fisso. Le applicazioni Mobile sono sempre più complesse e necessitano di esperti in grado di programmarle in tempi brevi. L attività del Programmatore Android può essere esercitata sia come libera professione che in imprese pubbliche e/o private. Lavora con un ampio margine di autonomia e può relazionarsi con tutte le funzioni aziendali, in quanto interessate dai nuovi applicativi Mobile. Può operare Pagina un 1 di team 11 di lavoro, con altri specialisti del settore o col responsabile marketing e vendite ebusiness. In caso di lavoro dipendente, trova collocazione all'interno delle aree Sistemi informativi o Organizzazione, o nelle aree sviluppo software di aziende fornitrici di servizi informatici o telematici. La necessità di tecnici informatici altamente specializzati nelle aree di competenza si fa sentire più

2 Innovatività: Follow up: Innovatività metodologie formative: Modalità di valutazione competenze in uscita: Settori: imprese pubbliche e/o private. Lavora con un ampio margine di autonomia e può relazionarsi con tutte le funzioni aziendali, in quanto interessate dai nuovi applicativi Mobile. Può operare in un team di lavoro, con altri specialisti del settore o col responsabile marketing e vendite ebusiness. In caso di lavoro dipendente, trova collocazione all'interno delle aree Sistemi informativi o Organizzazione, o nelle aree sviluppo software di aziende fornitrici di servizi informatici o telematici. La necessità di tecnici informatici altamente specializzati nelle aree di competenza si fa sentire più pressante, soprattutto per quelle aziende che commerciano con l estero o che utilizzano principalmente il web come mercato commerciale e come bacino da cui attingere. La conoscenza approfondita delle nuove tecnologie e l aggiornamento continuo sulle nuove possibilità informatiche rendono un azienda in grado di precorrere i tempi e di reinventarsi continuamente per potersi così adattare ad un mercato in continua evoluzione. Le offerte di lavoro per programmatori parlano sempre più spesso di Web Developer per applicazioni iphone ed Android. Nei prossimi anni si prevede un incremento sostanziale di posti di lavoro nel settore dello sviluppo di software per cellulari, in quanto le aziende che si occupano di sviluppo software, per mantenere la propria competitività, dovranno prevedere anche la versione mobile dei propri applicativi. La sfida Apple vs Android è in continua evoluzione; è una competizione importante che, alla fine, permette ad entrambe le piattaforme di proporre soluzioni interessanti, applicazioni e sviluppi importanti. A livello applicazioni l Apple Store è il più ricco a livello numerico. In realtà, l espansione di Android, determinata dalle decine e decine di diversi dispositivi, probabilmente permetterà al sistema Google Mobile di superare ios per numero di applicazioni scaricate. Si stima infatti che Android raggiungerà gli 8,1 miliardi di Download contro i circa 6 miliardi per ios solo in questo anno. Un importante società di analisi di dati, Canalys, conferma che Android è il sistema operativo più diffuso al mondo e che il settore smartphone ha visto una crescita enorme durante gli ultimi mesi. Le cifre riguardano il secondo trimestre 2011 e confermando una crescita impressionante in tutto il settore smartphone nel mondo. Sono oltre 107,7 milioni le unità vendute nell ultimo trimestre e Android è il leader di mercato in 35 dei 56 paesi analizzati da Canalys. Il progetto prevede che vengano mantenuti i contatti con gli allievi usciti dal corso. In particolare gli allievi saranno contattati telefonicamente dopo 6 mesi e 12 mesi dalla fine del corso per verificare attraverso la somministrazione di un apposito questionario se dopo i suddetti periodi sono stati in grado di trovare un occupazione coerente con la formazione ricevuta (nel caso fossero disoccupati in ingresso) e/o se le competeze acquisite abbiano contribuito oggettivamente alla crescita professionale sia in termini di competenze che di carriera (nel caso si tratti di partecipanti occupati). Si andranno a verificare i motivi che hanno determinato eventuali casi di insuccesso dell iniziativa, con particolare riferimento ad eventuali lacune a livello di competenze tecnicoprofessionali. Questa modalità di verifica del "placement" viene considerata essenziale nell'ambito del progetto per valutare l'efficacia dell'intervento e la sua replicabilità o trasferibilità anche parziale in altri ambiti territoriali o professionali. La formazione frontale in aula sarà massimizzata con interventi didattici più esercitativi che teorici, adottando una didattica laboratoriale. Il vantaggio in termini di ritorno formativo e di gestione degli argomenti ( mentre imparo... opero / mentre opero... imparo ) è notevolmente superiore ad un modello che preveda la separazione tra i due momenti di teoria e di pratica in laboratorio (didattica laboratoriale). I docenti avranno la possibilità di gestire in modo flessibile i tempi e le tematiche da trattare. La giornatatipo sarà articolata in tre fasi: warm up per ricapitolare i temi trattati durante la giornata precedente, anticipare quelli che si svilupperanno nel corso della giornata, raccogliere domande ed osservazioni, evidenziare eventuali criticità. "Nuovi argomenti" La trattazione prevalentemente teorica sarà accompagnata da esercizi di supporto. Attività didattiche di laboratorio: con l'elaborazione di casi reali. In particolare in questa fase il docente potrà personalizzare il percorso proposto, approfondendo alcuni degli argomenti, sulla base delle specifiche esigenze operative del gruppo di aula. La verifica finale delle competenze sarà effettuata seguendo le mediante l'uso integrato di prove diverse: focus sulle prove real life, centrate sui compiti reali della figura professionale valutazione degli elaborati delle esercitazioni uso di test oggettivi per accertare la presenza delle conoscenze ritenute fondamentali per la Figura Professionale. Servizi di informazione e comunicazione > Produzione di software, consulenza informatica e attività connesse Servizi di informazione e comunicazione > Attività dei servizi d'informazione e altri servizi informatici Pagina 2 di 11

3 Coordinamento interno progetto: Nome Cognome Ruolo Dettaglio attività Telefono MANUELA CELLINI Coordinatore EDIZIONE GENOVA Responsabile del progetto, ha il compito di definire la strategia di erogazione, identificare e coinvolgere le strutture aziendali necessarie. Per tutta la durata del progetto funge da riferimento per il Committente. E'responsabile della realizzazione del progetto, della sua qualità e della sua rispondenza alle specifiche espresse nel contratto formativo. Ha la responsabilità del parco Docenti e della documentazione. Compito prioritario è quello di coinvolgere tutti i docenti che erogano i moduli per garantire l'omogeneità dei contenuti e delle metodologie didattiche. Ha il compito di coordinare le fasi di sviluppo della documentazione in funzione degli obiettivi didattici, dei contenuti e della tempistica. DANIELA BOILINI Tutor EDIZIONE GENOVA Ricopre l essenziale ruolo di interfaccia fra gli utenti e la gestione organizzativa del progetto, ha funzioni di coordinamento delle risorse d aula, è responsabile della consegna del materiale didattico ai partecipanti, è incaricato della distribuzione e raccolta delle schede di valutazione degli interventi formativi sia per quanto riguarda i beneficiari, sia per i docenti. É responsabile della trasmissione dei dati utili all elaborazione degli indicatori di qualità, ha lo specifico incarico di rilevazione di eventuali anomalie di funzionamento al fine di rendere tempestivi gli eventuali interventi correttivi. ELEONORA PIETROGRANDE Coordinatore EDIZIONE PADOVA Responsabile del progetto, ha il compito di definire la strategia di erogazione, identificare e coinvolgere le strutture aziendali necessarie. Per tutta la durata del progetto funge da riferimento per il Committente. E'responsabile della realizzazione del progetto, della sua qualità e della sua rispondenza alle specifiche espresse nel contratto formativo. Ha la responsabilità del parco Docenti e della documentazione. Compito prioritario è quello di coinvolgere tutti i docenti che elea.it elea.it eleonora. elea.it Pagina 3 di 11

4 espresse nel contratto formativo. Ha la responsabilità del parco Docenti e della documentazione. Compito prioritario è quello di coinvolgere tutti i docenti che erogano i moduli per garantire l'omogeneità dei contenuti e delle metodologie didattiche. Ha il compito di coordinare le fasi di sviluppo della documentazione in funzione degli obiettivi didattici, dei contenuti e della tempistica. FRANCESCO PESCE Tutor EDIZIONE PADOVA Ricopre l essenziale ruolo di interfaccia fra gli utenti e la gestione organizzativa del progetto, ha funzioni di coordinamento delle risorse d aula, è responsabile della consegna del materiale didattico ai partecipanti, è incaricato della distribuzione e raccolta delle schede di valutazione degli interventi formativi sia per quanto riguarda i beneficiari, sia per i docenti. É responsabile della trasmissione dei dati utili all elaborazione degli indicatori di qualità, ha lo specifico incarico di rilevazione di eventuali anomalie di funzionamento al fine di rendere tempestivi gli eventuali interventi correttivi. Informazioni titolo di studio Titolo di studio minimo in ingresso: Gruppo corsi laurea: Altri requisiti di accesso: Diploma di maturità e scuola superiore Conoscenza generale delle tecnologie ICT. Tipologia destinatari: Costo di iscrizione per partecipante (euro): 6.000,00 Disoccupati laureati Occupati diplomati Occupati laureati Soggetti in CIG diplomati Soggetti in CIG laureati Soggetti in mobilità diplomati Soggetti in mobilità laureati Altre informazioni Costo orario (euro): 21,43 Durata in: Durata totale corso (in ore): Ore 280 Monte ore per calcolo % ammissibili: 280,00 Ore attività formazione in ,43 aula: Pagina 4 di 11

5 Ore attività formazione in aula: 200 Attività in aula (%): 71,43 Ore attività FAD: Attività FAD (%): 0,00 Ore attività Outdoor: Attività Outdoor (%): 0,00 Ore attività stage/project work: 80 Attività stage/project work(%): Ore attività visite guidate: Ore attività visite guidate (%): Ore attività studio individuale: Contenuti FAD: Specifiche tecniche attività FAD: Presenza Tutor per l attività di FAD: Note sulle attività previste: Numero docenti junior: 0 Ore attività studio individuale (%): 28,57 Lo stage sarà collocato nell'ultima fase del percorso formativo e sarà finalizzato al raggiungimento degli obiettivi formativi ovvero: alla verifica dell'effettivo livello di apprendimento grazie all'applicazione e all'utilizzo delle conoscenze ed abilità apprese in aula in un ambiente di reale situazione lavorativa alla valutazione diretta da parte dell'allievo dell'efficacia e dell'importanza delle competenze acquisite alla possibilità di individuare concreti sbocchi occupazionali 0,00 0,00 Numero docenti middle: Numero docenti/testimoni senior: Attestazione al termine del corso: Note attestazione: Verifica delle competenze in ingresso: Prove selettive ulteriori: Parte dell attività svolta all'estero o altra regione: Tipologia attività svolta all'estero o altra regione: Durata dell attività svolta all'estero o altra regione (in ore): Di cui ore di formazione in aula: Motivazione dell'attività svolta all'estero o altra regione: Sede/i dell'attività svolta all'estero o altra regione: 0 3 Attestato di frequenza Attestato di frequenza del corso "Programmatore ANDROID" Si No No Durata: Ore 16 Moduli didattici Num. moduli: 11 Architetture e tecnologie dei sistemi informativi Fornire una conoscenza tecnica delle architetture e tecnologie alla base di sistemi informativi Pagina 5 di 11

6 Formazione laboratoriale effettuata in aula attrezzata con 1 PC per ciascun partecipante alternanza tra lezione frontale ed esercitazioni pratiche Docente : ALBERTO GROSSO Senior (10 anni di esperienza) Programmazione ed il ciclo di vita del software; Algoritmi; La struttura dei programmi; Strutture di controllo fondamentali; Tipi di dati strutturati; Procedure. Durata: Ore 16 Docente : Durata: Ore 8 Docente : Durata: Ore 24 Docente : Durata: Ore 16 Docente : Durata: Ore 8 Introduzione alla logica di programmazione e ai Linguaggi Formazione laboratoriale con alternanza di lezione frontale ed esercitazioni. ALBERTO GROSSO Senior (10 anni di esperienza) Introduzione ai DataBase Management Systems Gestione e condivisione dei dati; L'approccio Data Base; Modalità operative di un Data Base; Data Base relazionali. Formazione laboratoriale con alternanza di lezione frontale d'aula ed esercitazioni FELICE ROMAGNOLI Senior (10 anni di esperienza) Introduzione alla programmazione ObjectOriented L'approccio Object Oriented; Analisi Object Oriented; Dynamic modeling; Disegno Object Oriented. Formazione laboratoriale con alternanza di formazione frontale di aula ed esercitazioni ALBERTO GROSSO Senior (10 anni di esperienza) Linguaggio SQL Introduzione al linguaggio SQL; Principi fondamentali; Data Manipulation Language (DML); Funzioni SQL; Data Definition Language (DDL); Data Control Language (DCL). Formazione laboratoriale con alternanza di formazione frontale d'aula ed esercitazioni FELICE ROMAGNOLI Senior (10 anni di esperienza) Introduzione ai sistemi mobile Caratteristiche Tecniche e Categorie dei Dispositivi; Progettare applicazioni mobili; Architettura delle applicazioni mobili (standalone, Web e Client/Server); Caratteristiche delle applicazioni mobili; Progettazione e disegno delle interfacce con review di Html e css; Problematiche di portabilità, accessibilità e usabilità; Introduzione alle piattaforme mobili con focus su Android Formazione laboratoriale con alternanza tra formazione frontale ed esercitazioni Pagina 6 di 11

7 Testimone aziendale : Durata: Ore 40 Testimone aziendale : Durata: Ore 24 Testimone aziendale : Durata: Ore 24 Testimone aziendale : Durata: Ore 24 Testimone aziendale : Roberto Basile Senior (10 anni di esperienza) Fondamenti di programmazione Java L'ambiente di programmazione Java; Strutture fondamentali di programmazione Java; Oggetti e classi; Ereditarietà; Interfacce; Introduzione alla programmazione grafica; Gestione degli eventi; Componenti di Swing; Applet; Eccezioni; Stream e file. Formazione laboratoriale con alternanza tra formazione frontale ed esercitazioni Roberto Basile Senior (10 anni di esperienza) J2me Web Services Veloce panoramica delle diverse versioni di Java;Introduzione a J2ME; Versioni delle configurazioni; Risorse limitate; Input limitato; Differenze con la Standard Edition; Poca memoria a disposizione; Accenni ai dispositivi J2ME enabled; Telefoni cellulari; Palmari; gestione dell' Interfaccia utente; Alto livello; Basso livello; Gestione delle immagini; Utilizzo degli emulatori; Generici; Device specific; Invocazione dei Web Services in J2ME (KXML, KSOAP); Gestione dei tipi di ritorno predefiniti; Gestione dei tipi di ritorno personalizzati (es. JavaBeans) Formazione laboratoriale con alternanza tra formazione frontale ed esercitazioni Roberto Basile Senior (10 anni di esperienza) Sviluppo applicazioni Android Introduzione ad Android; Istallazione e configurazione dell'ambiente di sviluppo; Componenti di Android; Risorse di Android; Activity ed Intent; View, Layout e Widget; Animazioni, Menù, Dialog e Toast; Utilizzo dei dati con SQLite; Introduzione ai Servizi; Introduzione all'utilizzo della Rete Formazione laboratoriale con alternanza tra formazione frontale ed esercitazioni Roberto Basile Senior (10 anni di esperienza) Case Study: Sviluppo Applicazioni Android Sviluppo con lavoro di gruppo di applicazioni per dispositivi mobili: Casi di studio "reali" commissionati da aziende del settore ICT. Esrecitazioni con lavori individuali e di gruppo Roberto Basile Senior (10 anni di esperienza) Aree di lavoro, gruppi di competenze e competenze Area tematica Informatica e ICT (livello avanzato) Area di lavoro Security management Gruppo di competenze System security Competenza Liv. comp. ingr. Modalità verifica Tipo Classificazione Val. somm. Pagina 7 di 11

8 Conoscere le tipologie e le topologie di rete e i livelli di sicurezza delle differenti architetture 3 Valutazione degli elaborati delle esercitazioni in aula Mappata con richiesta di specifico livello in ingresso 6 Informatica e ICT (livello avanzato) ITC marketing ebusiness / ecommerce Tecnologia e business Competenza Liv. comp. ingr. Modalità verifica Tipo Classificazione Val. somm. Saper identificare e valutare gli ambiti di applicazione della tecnologia Internet alle attività e ai processi aziendali 3 Valutazione degli elaborati delle esercitazioni Mappata con richiesta di specifico livello in ingresso 6 Informatica e ICT (livello avanzato) ITC marketing ebusiness / ecommerce Progettazione dei servizi di ecommerce Competenza Saper sviluppare le soluzioni tecniche, di processo e organizzative, per la creazione e la gestione di un catalogo prodotti on line Liv. comp. ingr. 3 Modalità verifica Valutazione degli elaborati delle esercitazioni Tipo Mappata Classificazione con richiesta di specifico livello in ingresso Val. somm. 7 Saper sviluppare adeguate soluzioni tecniche, di processo e organizzative, per gestire il flusso di informazioni con il cliente, in particolare, per dare seguito alle richieste di acquisto (conferma d'ordine, modalità di consegna, servizi di tracking & tracing, ecc.) 3 Valutazione degli elaborati delle esercitazioni Mappata con richiesta di specifico livello in ingresso 7 Partenariato Nome azienda: Descrizione soggetto: Forma giuridica: SI2 Sistemi informatici integrati Srl Società di consulenza e sviluppo informatico Società a responsabilità limitata Natura giuridica: Privata Sede: Via Greto di Cornigliano 6R, Genova GENOVA (GE) Codice fiscale: Partita IVA: Settore: Dimensione: Numero addetti: Legale rappresentante: Codice fiscale legale rappresentante: Sito web: Servizi di informazione e comunicazione Piccola Impresa Da 1 a 5 addetti Roberto Basile BSLRRT70D24D969W http\\: Riferimenti per contatto: Roberto Basile Tel.: Ruolo del partner: Progettazione: Si Dettaglio progettazione: Supporto nella definizione dei contenuti tecnici e nella durata dei moduli didattici Testimoni rappresentativi: Si Pagina 8 di 11

9 Stage: Numero previsto di voucheristi in stage: 1 Dettaglio attività di stage: Specifiche su sedi di stage: Nome: Cognome: Basile Roberto Si Responsabile Sviluppo software Anallisi fabbisogni cliente Sarà concordato un "piano di stage" da realizzare. Il piano deciso verrà svolto in funzione delle opportunità e quindi delle tipologie di commesse attive in azienda. Il "piano di stage", comprendente i tempi, i compiti e gli obiettivi assegnati allo stagista, indicherà le aree di approfondimento rispetto agli argomenti sviluppati durante il corso. Via Greto di Cornigliano 6r Gneova Roberto Basile Telefono: N totale partner: N partner in progettazione: N partner con testimoni aziendali: N partner per stage : N partner per stage localizzati in regioni/stati differenti: Edizioni Num. edizioni: 2 Dati principali edizione ID edizione: ID sede: 6885 Denominazione sede: Provincia: Comune: Indirizzo: Località: CAP: Telefono: Fax: Riferimento accreditamento: Data scadenza iscrizione: ELEA FPSCRL GENOVA GENOVA PIAZZA PICCAPIETRA 9 GENOVA /12/2012 Data avvio: 10/01/2013 Data fine prevista: 31/07/2013 Num. minimo Voucher: 6 Num. partecipanti max.: 12 Pagina 9 di 11

10 Num. partecipanti max.: 12 Modalità svolgimento corso: Specifiche su prove selettive: Accessibilità persone disabili: Specifiche accessibilità: Orario ; bi/tri settimanale Settimana dal 10 al 14 dic 2012 Colloquio con valutazione del CV Accessibilità ID edizione: Si Il corso prevede l'utilizzo di PC. Referente ID edizione: Nome: Cognome: Manuela Cellini Telefono: Docenti e Testimoni rappresentativi ID edizione: Testimoni Docenti Nominativo Ore docenza Roberto Basile 120 Nominativo Ore docenza FELICE ROMAGNOLI 24 ALBERTO GROSSO 56 Dati principali edizione ID edizione: ID sede: 7101 Denominazione sede: Provincia: Comune: Indirizzo: Località: CAP: Telefono: Fax: Riferimento accreditamento: ELEA FPSCRL PADOVA PADOVA VIA TURAZZA 28 PADOVA Data scadenza iscrizione: 07/12/2012 Data avvio: 10/01/2013 Data fine prevista: 31/07/2013 Num. minimo Voucher: 6 Num. partecipanti max.: 12 Modalità svolgimento corso: Specifiche su prove selettive: Orario ; ; frequenza bi/tri settimanale Settimana dall'11 al 14 dicembre 2012 Colloquio con verifica CV Accessibilità ID edizione: Pagina 10 di 11

11 Accessibilità persone disabili: Specifiche accessibilità: No Referente ID edizione: Nome: Cognome: Francesco Pesce Telefono: Docenti e Testimoni rappresentativi ID edizione: Testimoni Docenti Nominativo Ore docenza Roberto Basile 120 Nominativo Ore docenza FELICE ROMAGNOLI 24 ALBERTO GROSSO 56 Pagina 11 di 11

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale

nasce il futuro v secolo a. c. agorà virtuale dell e-learning nasce il futuro v secolo a. c. Con Agorà, nell antica Grecia, si indicava la piazza principale della polis, il suo cuore pulsante, il luogo per eccellenza di una fertilità culturale e scientifica

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B

Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B Guida alla compilazione del formulario Operazione Scadenza del 21/03/2012 azioni 2.A e 2.B Nota introduttiva I percorsi formativi che prevedono in esito il rilascio di un certificato di qualifica professionale

Dettagli

Monitoraggio dei processi formativi. Genova, 2 dicembre 2011

Monitoraggio dei processi formativi. Genova, 2 dicembre 2011 Monitoraggio dei processi formativi Genova, 2 dicembre 2011 Premessa: un patto!!! Nel Protocollo d Intesa le organizzazioni formative garantiscono un progressivo miglioramento e innalzamento della qualità

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

I nostri corsi serali

I nostri corsi serali I nostri corsi serali del settore informatica Progettazione WEB WEB marketing Anno formativo 2014-15 L Agenzia per la Formazione, l Orientamento e il Lavoro Nord Milano nasce dall unione di importanti

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE???

Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Istituto Tecnico Commerciale Indirizzo AFM articolazione SIA PERCHE??? Opportunità di lavoro: ICT - Information and Communication Technology in Azienda Vendite Acquisti Produzione Logistica AFM SIA ICT

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO

LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO LINEE GUIDA E DI COORDINAMENTO ATTUATIVE DEL REGOLAMENTO PER L AGGIORNAMENTO E SVILUPPO PROFESSIONALE CONTINUO nota tecnica ACCREDITAMENTO DELLE INIZIATIVE DI FORMAZIONE A DISTANZA Sommario 1. Iniziative

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida

per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione Linee Guida LINEE GUIDA per le valutazioni pre-attivazione dei Corsi di Studio in modalità telematica da parte delle Commissione di Esperti della Valutazione (CEV) ai sensi dell art. 4, comma 4 del Decreto Ministeriale

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA

MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA Allegato 1 al bando di gara SCUOLA TELECOMUNICAZIONI FF.AA. CHIAVARI REQUISITO TECNICO OPERATIVO MASTER UNIVERSITARI CORSI di PERFEZIONAMENTO CORSI di FORMAZIONE AVANZATA MASTER DI 2 LIVELLO 1. DIFESA

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK

RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK RELAZIONE PROGETTO THE ANIMATED E-BOOK Nome scuola: ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE D. ROMANAZZI Indirizzo: VIA C. ULPIANI, 6/A cap. 70126 città: BARI provincia: BA tel.: 080 5425611 fax: 080 5426492 e-mail:

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale!

SCUOLANEXT, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET, è l'esclusivo e rivoluzionario sistema informatizzato con cui far interagire docenti, studenti e famiglie in tempo reale! SCUOLANET consente la piena digitalizzazione della scuola: completa

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Il monitoraggio dei progetti formativi (G. Capaldo)

Il monitoraggio dei progetti formativi (G. Capaldo) Il monitoraggio dei progetti formativi (G. Capaldo) Si intende per progetto l insieme di un numero, generalmente elevato, di attività che, pur connotate da diverse natura e da specifiche finalità, concorrono

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

1 BI Business Intelligence

1 BI Business Intelligence K Venture Corporate Finance Srl Via Papa Giovanni XXIII, 40F - 56025 Pontedera (PI) Tel/Fax 0587 482164 - Mail: info@kventure.it www.kventure.it 1 BI Business Intelligence Il futuro che vuoi. Sotto controllo!

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Business Process Reengineering

Business Process Reengineering Business Process Reengineering AMMISSIONE ALL'ESAME DI LAUREA Barbagallo Valerio Da Lozzo Giordano Mellini Giampiero Introduzione L'oggetto di questo lavoro riguarda la procedura di iscrizione all'esame

Dettagli

Il tirocinio extracurriculare. come, quando, dove e perché

Il tirocinio extracurriculare. come, quando, dove e perché Il tirocinio extracurriculare come, quando, dove e perché Contenuti Cos è un tirocinio Le finalità del tirocinio extracurriculare La legislazione che lo regola Come cercare informazioni Prima di iniziare

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO

SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO SCUOLA NAZIONALE DEL BROKER MARITTIMO Presentazione del corso Istituzionale Il broker marittimo: la figura professionale Lo Shipbroker, in italiano mediatore marittimo, è colui che media fra il proprietario

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI

I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI I MIGLIORI SI RICONOSCONO DAI RISULTATI LO STRUMENTO PER GESTIRE A 360 LE ATTIVITÀ DELLO STUDIO, CON IL MOTORE DI RICERCA PIÙ INTELLIGENTE, L UNICO CHE TI CAPISCE AL VOLO. www.studiolegale.leggiditalia.it

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale

Freight&Shipping. www.sp1.it. TRASPORTO marittimo TRASPORTO VIA TERRA TRASPORTO AEREO. business intelligence. doganale Freight&Shipping www.sp1.it marittimo AEREO VIA TERRA dogana magazzino doganale business intelligence SP1, il Freight & Shipping entra spedito nel futuro SP1 è un nuovo applicativo web. Non si installa

Dettagli

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza!

Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! Scheda corso ipad edition Caro collega finalmente il corso sul tablet a scuola è on line in videoconferenza! E' pronto il nuovo corso Il tablet a Scuola, un corso rivoluzionario per due motivi: primo perchè

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti

Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Il pomeriggio dello studente dislessico alle superiori: il ragazzo, la famiglia, lo studio, i compiti Relatore: Prof.ssa Chiara Frassineti, genitore e insegnante Il rapporto tra genitori e ragazzo (studente)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere.

Nella sezione del sito come partecipare sono presenti tutte le istruzioni utili ad un nuovo utente di Obiettivo Infermiere. Istruzioni esemplificate per Iscrizione e fruizione Corsi ECM FAD La nuovissima piattaforma proprietaria FAD Ippocrates3 adottata a partire da gennaio 2013 da SANITANOVA S.r.l., è in grado di dimensionare

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli