Allegati Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegati Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA"

Transcript

1 Allegati Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Telefono Cell Sito Web:

2 2 3 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Progetti/Architettura Progetti/Architettura

3 4 5 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Impaginati Grafici Loghi

4 6 7 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Manifesti Manifesti

5 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA 8 9 Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Il Corrosivo Accì TITOLO CORROSIVO Testo corrosivo in questo blocco di testo. Altro non serve a riguardo. Testo corrosivo in questo blocco di testo. Altro non serve a riguardo. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Calcio DETTAGLIO DELLO SPORT DELLA DOMENICA Introduzione alla notizia sportiva con riferimento alla foto. Ancora informazioni sullo sport qui nel riquadro È successo raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilche le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilche le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti sil. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. di Puglia e Lucania il punto Legge Gasparri I RIMEDI SONO ANCORA POSSIBILI di Mario Rossi È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza uomo qualunque della specie innumerevole a sovvertire le regole del gioco e a far saltare il banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, che non è bello ma affascinante, che non è simpatico ma è adorato come un dio; non ha amicizie vere ma conta migliaia di ammiratori; mette i lunghi capelli in bocca o nel piatto ove sta mangiando ma è conteso ospite alla tavola dei ricchi e dei potenti; non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superfi cie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da pochissimi attori, meno delle dita di due mani, in virtù della regola che chi vince prende tutto il piatto. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superfi cie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dustriale del software, ad altissima intensità. Occhiello principale posto in modo inusuale sopra un filetto orizzontale che lo separa dal suo stesso titolo Questo è il titolo principale Titolo articolo M121 due righi. Continua il titolo in questo rigo. Titolo articolo M121. Catenaccio di questo articolo del Corriere. Occhiello / Dettaglio sul retino Il catenaccio si strasforma in un blocchetto di testo posto nell area dell articolo principale. All occorrenza può prendere più o meno spazio. È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.omo solo,.omo solo, assolutamente privo uomo qualunque.omo solo, Titolo articolo M121 due righi. Continua il titolo in questo rigo. Titolo articolo M121. Catenaccio di questo articolo del Corriere. Occhiello / Dettaglio sul retino Titolo articolo M121.Continua il titolo Catenaccio di questo Occhiello.omo solo, assolutamente privo uomo qualunque.omo solo,.omo solo, assolutamente privo uomo qualunque.omo solo, amicizie, un uomo qualunque.omo solo, asso Titolo articolo M121 due righi. Continua il titolo in questo rigo. Titolo articolo M121. Catenaccio di questo articolo del Corriere. Occhiello / Dettaglio sul retino È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.omo solo, È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.omo solo, amicizie, specie innumerevole dei Nera Turismo Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Arsenale Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Taranto - Lunedì, 20 settembre 2000 / Anno XX / n 400 / 0,90 Fondato nel 1947 Internet: Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Il Corrosivo Accì TITOLO CORROSIVO Testo corrosivo in questo blocco di testo. Altro non serve a riguardo. Testo corrosivo in questo blocco di testo. Altro non serve a riguardo. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. MOTTOLA GROTTAGLIE MANDURIA TORRICELLA MASSAFRA AVETRANA Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. In serata la Giunta decidera sul da farsi. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. In serata la Giunta decidera sul da farsi. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. In serata la Giunta decidera sul da farsi. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. In serata la Giunta decidera sul da farsi. Provincia Calcio DETTAGLIO DELLO SPORT Introduzione alla notizia sportiva con riferimento alla foto qui sotto. È successo raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibil Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.omo solo, amicizie, specie innumerevole dei È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, ucisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza uomo qualunque della specie innumerevole a sovvertire le regole ti sela specie innumerevole dei regole ti sedi riscatto, di Puglia e Lucania il punto Legge Gasparri I RIMEDI SONO ANCORA POSSIBILI di Mario Rossi È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza uomo qualunque della specie innumerevole a sovvertire le regole del gioco e a far saltare il banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, che non è bello ma affascinante, che non è simpatico ma è adorato come un dio; non ha amicizie vere ma conta migliaia di ammiratori; mette i lunghi capelli in bocca o nel piatto ove sta mangiando ma è conteso ospite alla tavola dei ricchi e dei potenti; non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superfi cie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da pochissimi attori, meno delle dita di due mani, in virtù della regola che chi vince prende tutto il piatto. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superfi cie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dustriale del software, ad altissima intensità. Occhiello principale posto in modo inusuale sopra un filetto orizzontale che lo separa dal suo stesso titolo Questo è il titolo principale Titolo articolo M121 due righi. Continua il titolo in questo rigo. Titolo articolo M121. Catenaccio di questo articolo del Corriere. Occhiello / Dettaglio sul retino Il catenaccio si strasforma in un blocchetto di testo posto nell area dell articolo principale. All occorrenza può prendere più o meno spazio. in rilievo di Cataldo Basile Possibili note della Foto qui al fianco Foto qui al fianco Titolo B010 Arial italico. È successo raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità regole del gioco e a far saltare il banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, cizie vere ma conta migliaia di ammiratori. È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque. Titolo articolo M121 due righi. Continua il titolo in questo rigo. Titolo articolo M121. Catenaccio di questo articolo del Corriere. Occhiello / Dettaglio sul retino Titolo articolo M121.Continua il titolo Catenaccio di questo Occhiello Nera Turismo Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Arsenale Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Taranto - Lunedì, 20 settembre 2000 / Anno XX / n 400 / 0,90 Fondato nel 1947 Internet: Il titolo più importante della Cronaca di Taranin rilievo Titolo Articolo di approfondimento B010 Arial italico. È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, del gioco e a far saltare il banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, cizie vere ma conta migliaia di ammiratori.che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, assolutamente privo di po- Il catenaccio di questo articolo si trasforma in un blocco di testo. tere, regole del gioco e a far saltare il banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, cizie vere ma conta migliaia di ammiratori. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale raccontata in questo libro è la storia. di Mario Rossi Titolo dell articolo M021. Due righi di titolo. Catenaccio di questo articolo di una pagina del Correiere del Giorno di Puglia e Lucania Note della foto poste qui sul fianco Foto di Renato Ingenito È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente privo di potere, amicizie, ti senza alcuna possibilità di riscatto, fama, bellezza, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, di Mario Rossi amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza di sibilità di riscatto, un uomo solo, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilitàellezza, amicizie, ti senza alcuna possibilità di riscatto, privo di potere,.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilitàellezza, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilitàellezza, amicizie, un uomo qualiscatto, un qualunque.uscisse a sovvertire cuna possibilità di riscatto, un qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilitàellezza, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità discisse a sovvertire le regole ti senza fama, bellezza, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità discisse a sovvertire le amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità discisse a sovvertire le regole ti senza alcuna possibilità di riscatto, un qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità discisse a sovvertire le regole ti senza alcuna possi le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilitàellezza, amicizie, un uomo qualiscatto, un di potere,.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilitàellezza, amicizie, specie innumerevole al- Titolo pagina M031 per degli articoli da quattro, tre o anche due colonne. Catenaccio per il titolo A031 dell articolo. Note della foto poste qui sul fianco Foto di Renato Ingenito È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente privo di potere, amicizie, ti senza alcuna possibilità di riscatto, fama, bellezza, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza di sibilità di riscatto, un uomo solo, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilitàellezza, amicizie, ti senza alcuna possibilità di riscatto, fama, bellezza, di Mario Rossi Taranto - Lunedì, 20 settembre Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Il Corrosivo Accì TITOLO CORROSIVO Testo corrosivo in questo blocco di testo. Altro non serve a riguardo. Testo corrosivo in questo blocco di testo. Altro non serve a riguardo. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. Shopping Natalizio, via ai regali La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale. MOTTOLA GROTTAGLIE MANDURIA TORRICELLA MASSAFRA AVETRANA Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. In serata la Giunta decidera sul da farsi. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. In serata la Giunta decidera sul da farsi. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. In serata la Giunta decidera sul da farsi. Le aziende locali scendono a compromesso. Si sviluppano con il contributo dell Arte. In serata la Giunta decidera sul da farsi. Provincia Calcio DETTAGLIO DELLO SPORT Introduzione alla notizia sportiva con riferimento alla foto qui sotto. di Puglia e Lucania il punto Legge Gasparri I RIMEDI SONO ANCORA POSSIBILI di Mario Rossi È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza uomo qualunque della specie innumerevole a sovvertire le regole del gioco e a far saltare il banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, che non è bello ma affascinante, che non è simpatico ma è adorato come un dio; non ha amicizie vere ma conta migliaia di ammiratori; mette i lunghi capelli in bocca o nel piatto ove sta mangiando ma è conteso ospite alla tavola dei ricchi e dei potenti; non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superfi cie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da pochissimi attori, meno delle dita di due mani, in virtù della regola che chi vince prende tutto il piatto. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dustriale del software, ad altissima intensità. Occhiello principale posto in modo inusuale sopra un filetto orizzontale che lo separa dal suo stesso titolo Questo è il titolo principale Titolo articolo M121 per due righi. Continua il titolo in questo rigo. Catenaccio di questo articolo della pagina del Corriere. Occhiello / Dettaglio che si prolunga sul retino Titolo articolo M121 due righi. Continua il titolo in questo rigo. Titolo articolo M121. Catenaccio di questo articolo del Corriere. Occhiello / Dettaglio sul retino Il catenaccio si strasforma in un blocchetto di testo posto nell area dell articolo principale. All occorrenza può prendere più o meno spazio. Nera Turismo Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Arsenale Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Strillo della Cronaca Nera che rimanda ad un articolo all interno. Taranto - Lunedì, 20 settembre 2000 / Anno XX / n 400 / 0,90 Fondato nel 1947 Internet: di Puglia e Lucania Internet:www.corgiorno.it Taranto - Lunedì, 20 settembre 2000 / Anno XX / n 400 / 0,90 Fondato nel 1947 TARANTO provincia di È successo raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza uomo qualunque della specie innumerevole a sovvertire le regole del gioco e a far saltare il banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, che non è bello ma affascinante, che non è simpatico ma è adorato come un dio; non ha amicizie vere ma conta migliaia di ammiratori; Mette i lunghi capelli in bocca o nel piatto ove sta mangiando ma è conteso ospite alla tavola dei ricchi e dei potenti; non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da pochissimi attori, meno delle dita di due mani, in virtù della regola che chi vince prende tutto il piatto. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce oggetti immateriali senza impiego di energia, puro spirito, frutto di sola intelligenza, fantasia, tenacia, miliardi di ore di lavoro. Il protagonista della storia è Richard Stallman, È successo raramente Nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza uomo qualunque della specie innumerevole a sovvertire le regole del È successo raramente banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, che non è bello ma affascinante, che non è simpatico ma è adorato come un dio; non ha amicizie vere ma conta migliaia di ammiratori; mette i lunghi capelli in bocca o nel piatto ove sta mangiando ma è conteso ospite alla tavola dei ricchi e È successo mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da pochissimi attori, meno delle dita di due mani, in virtù della regola che chi vince prende tutto il piatto. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce oggetti immateriali senza impiego di energia, puro spirito, frutto di sola intelligenza, fantasia, tenacia, miliardi di ore di lavoro. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce oggetti immateriali senza impiego di energia, puro spirito, frutto di sola intelligenza, fantasia, tenacia, miliardi di ore di lavoro. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce oggetti immateriali senza impiego di energia, puro spirito, frutto di sola intelligenza, fantasia, tenacia, miliardi di ore di lavoro. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce oggetti immateriali senza impiego di energia, puro spirito, frutto di sola intelligenza, fantasia, tenacia, miliardi di ore di lavoro. Il protagonista della storia è Richard Stallman, Nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, che non è bello ma affascinante, che non è simpatico ma è adorato come un dio; non ha amicizie vere ma conta migliaia di ammiratori; mette i lunghi capelli in bocca o nel piatto ove sta mangiando ma è conteso ospite alla tavola dei ricchi e dei potenti; non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. a parer nostro Legge Gasparri Titolo titolo titolo titolo di Mario Rossi Il catenaccio si strasforma in un blocchetto di testo posto nell area dell articolo principale. All occorrenza può prendere più o meno spazio. È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole Note della foto poste qui sul fianco Foto di Renato Ingenito di Mario Rossi uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole qualunque.di potere, ricchezze, fama, bellezza, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole un uomo solo, assolo solo, assolutamente privo di potere,. qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente privo di potere, amicizie, ti senza alcuna possibilità di riscatto, fama, bellezza, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, denti, riuscisse a sovvertire le di riscatto, un uomo solo, assolo solo, assolutamente privo privo qualunque.di potere, ricchezze, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole privo uomo solo, assolo solo, assolutamente fama, bellezza, amicizie, ti senza uomo qualunque.di potere, ricchezze, fama, bellezza, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza a sovvertire le regole ti senza alcuna possibilità di riscatto, un qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente fama, bellezza, amicizie, ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, assolo solo, assolutamente privo di potere, della specie innumerevole a sovvertire le regole ti senza alcuna possibilità di riscatto, un qualunque.di potere, ricchezze, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, assolutamente privo di potere, della specie innumerevole a sovvertire le regole ti senza alcuna possibilità di riscatto, un qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente fama, bellezza, amicizie, ti senza alcuna possibilitàella ti senza alcuna possibilità di riscatto, fama, bellezza, amicizie, un uomo qualunque.una possibilità di riscatto, un uomo solo, assolutamente privo di potere, della specie innumerevole a sovvertire le regole ti senza alcuna possibilitàella specie innumerevole bellezza, amicinza alcuna possibilitàella specie innumerevole a sovvertire le regole ti senza alcuntto, un bellezza, amicinza alcuna possibilitàella specie innumerevole a sovvertire le assolutamente priezza, amicizie, un uomo qualunque.sovvertire le regole ti senza alcuna possibilità di riscatto, un bellezza, amicinza alcuna possibilitàella specie innumerevole a sovvertire le regole ti senza alcuntto, un bellezza, amicinza alcuna possibilitàella specie innumerevole a sovvertire le regole tezza, amicizie, un uomo qualunque.uomo solo, amicinza alcuna possibilitàella ti senza alcuna possibilità di riscatto, priezza, amicizie, un uomo qualunque. ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, assolo solo, assolutamente privo di potere, della specie innumerevole a sovvertire le regole ti senza alcuna possibilità di riscatto, un qualunque.di potere, ricchezze, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, assolutamente privo di potere, della specie innumerevole a sovvertire le regole ti senza alcuna possibilità di riscatto, un qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente fama, bellezza, amicizie, ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, assolutasse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza a sovvertire le regole ti senza alcuna possibilità di riscatto, un qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente fama, bellezza, amicizie, Shopping Natalizio, via ai regali di tutti i tipi È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità ricchezze, fama, bellezza, regole alcuna possibilità assolutamente fama, bellezza, regole ti senza uomo solo, amicizie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole uomo solo, amicizie, un uomo dei sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente privo bellezza, denti, riuscisse uomo solo, ricchezze, fama,.izie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente privo di potere, della specie innumerevole dei sovvertire le regole uomo solo, amicizie, un uomo dei di riscatto, un.izie, un uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole alcuna possibilità assolutamente fama, bellezza, sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza un di potere, amicizie, specie ine dei sovvertire le regole del griscatto, un uomo solo, amicizie, un uomo a sovvertire le di riscatto, privo. di Mario Rossi Note della foto poste qui sul fianco Foto di Renato Ingenito Titolo dell articolo A021. Due righi di titolo per otto colonne. Catenaccio di questo articolo di una pagina del Correiere del Giorno di Puglia e Lucania. Ancora argomentazioni a riguardo Taranto - Lunedì, 20 settembre Il Campionato / Milan la volata finale Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Verona 0 Salernitana 2 Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Torricella: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Arbitro: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Manduria 1 Vis Pesaro 0 LE NOSTRE PAGELLE Attacco: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Centrocampo: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Difesa: Collinaale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Attacco: È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce.è il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. ale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce. Centrocampo: Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk. Difesa: Collina Reti: 9, 35 Pirlo, 75, 78 Mutu; 91 Riganò Note:Non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk Titolo pagina A-011 Catenaccio di questo articolo della pagina del Corriere del Gio. È successo raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza uomo qualunque della specie innumerevole a sovvertire le regole del gioco e a far saltare il banco. La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, che non è bello ma affascinante, che non è simpatico ma è adorato come un dio; non ha amicizie vere ma conta migliaia di ammiratori; mette i lunghi capelli in bocca o nel piatto ove sta mangiando ma è conteso ospite alla tavola dei ricchi e dei potenti; non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da pochissimi attori, meno delle dita di due mani, in virtù della regola che chi vince prende tutto il piatto. È il settore industriale del software, ad altissima intensità di lavoro e poverissima intensità di capitali, che produce oggetti immateriali senza impiego di energia, puro spirito, frutto di sola intelligenza, fantasia, tenacia, miliardi di ore di lavoro. Il protagonista della storia è Richard Stallman, figlio di un veterano della seconda guerra mondiale e di un insegnante. Bimbo povero ma felice, è improvvisamente sottoposto al dolore per il divorzio dei genitori e, in breve tempo, per la scomparsa dei nonni adorati. Quegli eventi lo trasformano in un ragazzo infelice, predisposto all isolamento sociale ed emotivo, al confine dell autismo, come lo stesso Richard confessa.quegli eventi lo trasformano in un ragazzo infelice, predisposto all isolamento sociale ed emotivo, al confine dell autismo, come lo stesso Richard confessa Quegli eventi lo trasformano in un ragazzo infelice, predisposto all isolamento sociale ed emotivo, al confine dell autismo, come lo stesso Richard confessail gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da figlio di un veterano della seconda guerra mondiale e di un insegnante. Bimbo povero ma felice, è improvvisamente sottoposto al dolore per il divorzio dei genitori e, in breve tempo, per la scomparsa dei nonni adorati. Quegli eventi lo trasformano in un ragazzo infelice, predisposto all isolamento sociale ed emotivo, al confine dell autismo, come lo stesso Richard confessa.quegli eventi lo trasformano in un ragazzo infelice, predisposto all isolamento sociale ed emotivo, al confine dell autismo, come lo stesso Richard confessa Quegli eventi lo trasformano in un ragazzo infelice, predisposto all isolamento sociale ed emotivo, al confine dell autismo, come lo stesso Richard confessail gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da Note della foto poste qui sul fianco.note della foto poste qui sul fianco.note della foto poste qui sul fianco. - Foto di Renato Ingenito Taranto - Lunedì, 20 settembre Titolo pagina M030 per degli articoli due colonne. Titolo pagina M030 per degli articoli due colonne. Il catenaccio si strasforma in un blocchetto di testo È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, Introduzione alla notizia sportiva con riferimento alla foto. Ancora informazioni sullo sport qui nel riquadro di Mario Rossi di Mario Rossi di Mario Rossi di Mario Rossi È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque della specie È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, La Classifica Generale Taranto - Lunedì, 20 settembre 2000 Il titolo più importante dello Sport Continuano - le argomentazioni e dettagli riguardanti l articolo principale La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli Foto di Renato Ingenito La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli Foto di Renato Ingenito La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli Foto di Renato Ingenito La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli Foto di Renato Ingenito Foto di Renato Ingenito Foto di Renato Ingenito La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli Titolo di tipo M righi per quattro colonne. 10 Titolo pagina M031 per degli articoli da quattro, tre colonne. Catenaccio per il titolo A031 dell articolo. Titolo di tipo M021. Due righi di titolo. Catenaccio di questo articolo di una pagina del Correiere del Giorno di Puglia e Lucania Note della foto poste qui sul fianco Foto di Renato Ingenito È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, di Mario Rossi uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente privo di po Note della foto poste qui sul fianco Foto di Renato Ingenito È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.uscisse a di Mario Rossi È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, amicizie, un uomo qulutamente privo di sibilità di riscatto, un privo di sibilità di riscatto, un qulutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, amicizie, ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo, di Mario Rossi Note della foto poste qui sul fianco Foto di Renato Ingenito È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole uomo qualunque della specie innumerevole a sovvertire le regole ti senza fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amidi Mario Rossi cizie, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole.uscisse a sovvertire le regole Titolo dell articolo A021. Due righi di titolo Catenaccio di questo articolo di una pagina del Correiere del Giorno di Puglia e Lucania Titolo pagina A032 per due colonne di testo Catenaccio per articolo con titolo A032 per articoli da 4, 3 o 2. Titolo articolo di tipo M011 Catenaccio di questo articolo della pagina del Corriere del Giorno. di Mario Rossi Note della foto poste qui sul fianco Foto di Renato Ingenito È successo che raramente nella storia, ma è successo, che in un momento in cui sembrava che le regole del gioco fossero immutabili, che i vincitori fossero imbattibili e i perdenti senza alcuna possibilità amicizie, uomo qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità di riscatto, un uomo solo,.uscisse a sovvertire le regole qualunque.uscisse a sovvertire le regole del gioco e a far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente privo di potere, Note foto qui a fianco. Foto di Renato Ingenito La storia raccontata in questo libro è la storia di uno di quegli eventi rari ed è la storia di un uomo eccezionale che nasce perdente e diventa vincente, che non è bello ma affascinante, che non è simpatico ma è adorato come un dio; non ha amicizie vere ma conta migliaia di ammiratori; mette i lunghi capelli in bocca o nel piatto ove sta mangiando ma è conteso ospite alla tavola dei ricchi e dei potenti; non sorride mai ma si traveste da santo mettendosi in testa, a mo di aureola, la superficie attiva di un hard disk della prima generazione; non ha i soldi per pagarsi una cena al ristorante ma ha sconvolto un mercato da migliaia di miliardi di dollari. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da pochissimi attori, meno delle dita di due mani, in virtù della regola che chi vince prende tutto il piatto. Il gioco è un comparto industriale delle dimensioni di quello dell automobile, dominato da pochissimi attori, meno delle di Mario Rossi Titolo articolo B011 Catenaccio di questo articolo della pagina del Corriere. far saltare ti senza alcuna possibilità assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, amicizie, un uomo qulutamente privo di sibilità di riscatto, privo bellezza, della specie innumerevole a sovvertire le assolutamente privo di sibilità assolutamente fama, bellezza, amicizie, un uomo qulutamente privo di sibilità assolutamente privo di sibilità assolutamente privo di potere, amicizie, Taranto - Lunedì, 20 settembre Internet: Direttore Responsabile: MARIO ROSSI Consiglio di Amministrazione: EDITRICE COOPERATIVA 19 LUGLIO Presidente: MARIO ROSSI Consiglieri: MARIO ROSSI, MARIO ROSSI, MARIO ROSSI, MARIO ROSSI MARIO ROSSI Registrazione Tribunale di Taranto n. 292 Responsabile trattamento dati personali (Legge 675/96) Mario Rossi Tipografia Cooperativa 19 Luglio - Contrada Baronia - San Giorgio Jonico (Ta). Progetto Grafico: Quikon s.r.l. - Arch. Luca P. Battista Direzione. Redazione, Amministrazione: p.za Immacolata, Taranto tel , Fax , Concessionaria della Pubblicità Locale: presso la sede del Corriere del Giorno p.za Immacolata, Taranto tel , Fax , di Puglia e Lucania Taranto - Lunedì, 20 settembre 2000 / Anno XX / n 400 / 0,90 Fondato nel 1947 Progetti Grafici Quotidiani Progetti Grafici Quotidiani

6 10 11 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Packaging Packaging

7 12 13 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Web Design Web Design

8 14 15 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Video Produzioni / DVD Showreel Video - link on YOUTUBE

9 16 17 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Spot / TV Spot / TV

10 18 19 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Storyboard Storyboard

11 20 21 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Fumetti Fumetti

12 22 23 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Effetti Speciali / TV Programmi Televisivi

13 24 25 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Fotografia Fotografia

14 26 27 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Render / Architettura & Ingegneria Render / Architettura & Ingegneria

15 28 29 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Arte / dipinti Arte / dipinti

16 30 31 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Arte / disegni dal vero Arte / disegni dal vero

17 32 33 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Arte / Sketch Arte / Sketch

18 34 35 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Corsi / Video - link on YOUTUBE Corsi / Video - link on YOUTUBE

19 36 37 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA Altri Video - link on YOUTUBE Tutorials - link on YOUTUBE

20 38 39 Allegati al Curriculum Vitae Luca Pellegrino BATTISTA ARCHITETTURA, ARCHITETTI E SPOT TV ARCHISPOT: L UNIVERSO DEI LUOGHI COMUNIDELLA PUBBLICITÀ Luca Battista Si parla sempre di qualità dell architettura rivolgendosi agli addetti del settore: amministratori e progettisti di ogni Ordine e grado. In ogni dibattito che abbia come tema il tessuto urbano esistente, ci si chiede come mai la qualità spesso non faccia parte delle nostre città. E in modo sbrigativo si dà la colpa alla cattiva amministrazione, al profitto e a progettisti senza qualità che esercitano nella loro professione solo il potere del timbro. In buona parte è vero. Ma resta il dubbio: quanta gente vuole veramente la qualità? E che forma ha nella loro testa? Complessa la risposta. Forse sarebbe necessario eseguire un sondaggio di mercato sui gusti e sul livello di percezione della qualità architettonica, proprio come si fa con un detersivo o un automobile prima del lancio sul mercato. Eppure ci sarà un senso comune dell Architettura di Qualità. Ci sarà un modo per poterla riconoscere, anche solo per un attimo, senza dover per forza ricorrere ad un call center per effettuare una ricerca a campione? Si può provare a cercare qualche traccia nell universo visivo dei luoghi comuni della pubblicità. Come sono fatti gli edifici degli spot? Che aspetto hanno i luoghi scelti da fotografi, registi e creativi di ogni genere, per far catalizzare l attenzione sui prodotti reclamizzati? Chi meglio dei creativi pubblicitari può aiutarci a capire? Per mestiere sono abituati a percepire i luoghi comuni del visivo, e a sintetizzarli e usarli come rafforzativi del messaggio pubblicitario. La loro sintesi non è una scienza esatta, perché la loro professione si muove pur sempre in ambiti fortemente creativi. Ma di certo il loro messaggio visivo deve colpire lo spettatore, emozionandolo e mostrandogli qualcosa che lui possa riconoscere, comprendere e metabolizzare in tempi immediati. Il rapporto tra architettura e pubblicità di questi ultimi anni è molto forte. Tanto per cominciare in diversi spot è possibile riconoscere distintamente la figura dell architetto. Riconosciamo l architetto che, gustandosi una brioche Kinder, si prende una pausa dal faticoso disegno che sta realizzando su un anacronistico tecnigrafo. Un altro architetto lo ritroviamo nella donna distinta che firma con Telecom il suo contratto di servizi telefonici aziendali, mentre fissa lo schermo di un computer con il sorriso soddisfatto dei vincenti nel rimirare il suo ultimo progetto. Quindi nell immaginario collettivo c è la figura del progettista, che spesso è un architetto. E considerato uomo di gusto e capace di vincere grazie alla forza delle sue idee e della sua creatività. Unica nota dolente di questi spot sono i disegni del progetto presenti al fianco di questi testimonial: un anonimo scatolone ravvivato solo da finestre e porticati fatti in serie. Persino in uno degl ultimi spot della Wind i comici Aldo, Giovanni e Giacomo sentono la necessità di chiedere una consulenza a l architetto Cazzuola. Nella prima versione lo spot si concludeva con la battuta: Non è architetto, è geometra!. Dopo la querela dell Ordine dei Geometri. la battuta è diventata: Altro che architetto, se non ha finito nemmeno la scuola materna!. Ma nella pubblicità odierna, l immagine del personaggio che ama e crea la qualità non è semplicemente una figura idealizzata che vagamente ricorda un architetto. Spesso è rappresentato in carne ed ossa dalle archistars. E così ritroviamo Norman Foster per gli spot degli orologi Rolex, Frank Gehry per i mobili Vitra, OMA per Prada, Michael Graves per il caffè Millston e gli italiani Massimiliano Fuksas, per le automobili Renault, e Renzo Piano per la Lancia. Per capire quanto sia forte questo legame tra architetti e design di qualità nei luogi comuni degli spot pubblicitari basti pensare che il NAI (Netherlands Architecture Institute) di Rotterdam nel maggio del 2005, ha realizzato una mostra proprio dedicata a questo tema dal titolo Ads & Architect. The architect as a marketing Tool. Erano presenti 90 esempi di pubblicità, tra spot televisivi e campagne stampa, dove architetti e advertisers si usavano reciprocamente per creare ed accrescere la propria immagine. Non ci resta che passare all immaginario architettonico-urbano rappresentato negli spot della tv italiana. Il lessico architettonico della città di New York, e poi Parigi come sua antitesi e a seguire esempi architettonici provenienti da Milano, Roma e Torino. Il caos delle strade di New York e lo skyline dei suoi grattacieli sono ottimali per far luccicare la carrozzeria di qualsiasi auto, per rafforzare il fascino dell ultima modella chiamata a reclamizzare un orologio, un gioiello o un profumo unisex. Ogni pezzo di quella città appartiene all immaginario collettivo, forse più per merito del cinema e del fumetto supereroistico che della pubblicità. New York è la città presente nei luoghi comuni del pianeta non solo con i suoi edifici lussuosi, ma anche con i suoi quartieri residenziali popolari, fatti di vicoli stretti, di scale antincendio arrugginite, di serbatoi dell acqua sui tetti e di idranti ai bordi dei marciapiedi 25 ARCHITETTI TARANTO - GENNAIO 2009 Articoli - Rivista Architetti Taranto Rivista Architetti Taranto Articoli - pronti ad esplodere alla prima occasione. E con l immagine della metropolitana, spesso sede di spot per articoli tecnologici portatili: telefonini, e-book, mp3 e videogames. Gli ambienti sotterranei mostrati sono sempre rivestiti da limpide piastrelle e illuminate da diversi colori. Nelle pubblicità di quest ultimo periodo New York non è solamente celebrata ma comincia ad essere vista in modo critico, confrontata con spazi più semplici e meno caotici secondo una visione più intimista che negli spot sta prendendo sempre più piede. E così troviamo auto che scappano dal centro in tutta velocità, per poi perdersi in aperta campagna. Parigi negli spot tv è la Tour Eiffel. Poi è anche un insieme di palazzi ottocenteschi con i tetti in rame costellati di romantici lucernai (preferibilmente ovali). E ancora dopo è una città fatta di vicoli pieni di tavolini dei Cafè des Artistes, di lampioni in ghisa, di panchine, aiuole e aree pedonali perfettamente pavimentate. Solo come ultima scelta troviamo la Gare du Nord, l Operà, le Champ Elise, la Senna e Notre Dame. Un insieme di elementi evocativi di un atmosfera romantica che per Parigi è come una condanna. Abiti firmati e profumi sguazzano in questo tripudio di luoghi comuni del romanticismo. In contrasto a tutto ciò troviamo, negli sfondi delle pubblicità delle automobili francesi, scorci de La Defénse. Un fondale contemporaneo come Le Grande Arc è ottimale per inscatolare le curve sinuose delle utilitari francesi. Potremmo chiederci in che modo i dettagli architettonici delle città come Parigi e New York mostrati nelle pubblicità possano influire sul comune senso della qualità urbana. In un solo modo: rafforzando nell immaginario collettivo il bisogno di una città con un grande potere iconico. Le nostre città non sono e non saranno mai Parigi o New York. Ma le loro immagini in tv ci ricordano che segni forti o facilmente riconoscibili sono elementi imprescindibili di una qualità (almeno visiva) condivisa. E su questo principio che si basano una serie di spot degli anni 80 e 90 dal respiro nazionale dove per promuovere prodotti come i Mondiali di Calcio, la pasta Barilla, o la Coca-Cola, ritroviamo le nostre icone archittettoniche italiane più consolidate: il Duomo della Milano da bere, il Colosseo, il Cuppolone di San Pietro, la Torre di Pisa, il campanile di Piazza San Marco a Venezia, sino ad arrivare con stupore alla Cattedrale di Trani. Tutte queste architetture sono fortemente riconoscibili e come tali nel paese dei luoghi comuni meritano un posto sul podio della qualità architettonica, senza dover aggiungere altro. Ma che accade quando i manufatti architettonici non sono altrettanto immediatamente riconoscibili? In questo caso si ripiega su ambientazioni molto lontane dallo standard urbano che il cittadino medio è abituato a percepire, e che hanno un fascino particolare tale da rafforzare l immagine del prodotto reclamizzato. Oppure troviamo singoli dettagli architettonici, di qualsiasi genere, tali che da soli riescono ad evocare un idea di città necessaria a supportare la comunicazione del prodotto. Nel primo caso facciamo l esempio del quartiere romano disegnato da Gino Coppedè nei primi anni del 900. Diverse case di produzione di spot pubblicitari riconoscono che gli scorci Art Nouveau di questo isolato urbano sono tra le migliori location per pubblicizzare prodotti di design. Sempre nel primo caso troviamo l austero e metafisico EUR di Roma. Un intera campagna pubblicitaria della Tim, della Lancia si svolgevano in questo quartiere. La storia del set cinematografico stabile più grande d Italia è narrata nel libro Eur, si gira. Tra cinema, architettura, fiction e pubblicità la storia e l immagine di un set unico al mondo curato da Laura Delli Colli ed edito dalla casa Lupetti. Nel secondo caso troviamo pezzi di città. Troviamo le ampie vetrate ARCHITETTI TARANTO - GENNAIO degli aeroporti come Linate, Malpensa, Fiumicino, London Stansted, New York JFK, per poter incorniciare un aereo che è sempre capace di evocare forti emozioni utili al messaggio pubblicitario. Nello spot delle uova pasquali Kinder troviamo uno stuolo di tetti con i coppi rossi, che presto rivedremo ricostruiti in tutto l Abruzzo terremotato al grido di Com era, dov era!. Troviamo nonni che parlano di dentiere, pensioni e prestiti, seduti su una panchina di un bellissimo parco verde e attrezzato (pezzi rari nelle nostre città!). Vediamo cassonetti lucidi per la raccolta differenziata che nascondo piccole macchine come la Smart, immense aree pedonali nelle più belle piazze italiane invase da gente sorridente che siede ai tavolini mentre sorseggia uno spritz. Troviamo tappeti di casette all americana con l aiuola innanzi alla casa dove il padre di famiglia parcheggia l auto. Troviamo alcuni distinti quartieri torinesi (palazzi edificati nell arco della prima metà del 900 e non oltre) che sono le quinte sceniche della gran parte degli spot Vodafone. Sempre Vodafone ha pubblicizzato prodotti che regalavano il 30% di telefonate in più, ricorrendo all immagine di un edificio ampliato nel suo volume in modo staticamente improbabile. Ma dov è allora l architettura contemporanea? Ce n è poca e spesso si vede solo per merito di automobili. Veloci inquadrature dedicate a scorci prospettici di edifici delle archistars, le stesse citate in precedenza. Tra i più quotati c è Calatrava che con i suoi ponti aerodinamici stimola la fantasia di tutti i creativi dell advertising. Una menzione particolare va allo spot di qualche anno fa sempre della Vodafone dove la modella Megan Gale pattinava sui tetti del Museo Guggenheim di Bilbao. Dopo questa, sicuramente incompleta carrellata, possiamo dire che nell immaginario collettivo, o nello scatolone dei luoghi comuni, un surrogato di qualità architettonica c è! A volte rappresentata in modo distorto ma se non altro menzionata. Si può dire quindi che esiste una comune domanda di qualità urbana, pur non esternata con forza, potenziale e mal formulata. E allora perchè lasciare al caso? La pubblicità ha modificato i nostri comportamenti. In bene se i messaggi e i prodotti pubblicizzati erano buoni, in male se il messaggio era diseducativo e ingannevole. Il regolamento deontologico dell Ordine degli Architetti vieta la realizzazione di spot a favore di uno o dell altro professionista. Ma non vieta la possibilità di pubblicizzare l architettura e il bisogno di qualità nelle nostre città. E adesso permettetemi una provocazione: perché non chiedere al nostro Ordine Nazionale di pianificare una campagna a largo raggio tutta dedicata alla promozione della qualità urbana e architettonica? Forse solo dopo questa azione qualcuno potrebbe cominciare a pretenderla dalle amministrazioni, o a pagarla il giusto come si fa con un telefonino iperaccessoriato, o un SUV dell ultima generazione.

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN

SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN 1 SCUOLA ITALIANA PIETRO DELLA VALLE TEHERAN Aprile 2013 ESAME FINALE LIVELLO 3 Nome: Cognome: E-mail & numero di telefono: Numero tessera: 1 2 1. Perché Maria ha bisogno di un lavoro? PROVA DI ASCOLTO

Dettagli

LA STRUTTURA DELLA PAGINA

LA STRUTTURA DELLA PAGINA LA STRUTTURA DELLA PAGINA Le pagine nascono in base al Timone. Uno schema con l indicazione dell ingombro (si chiama proprio così) della pubblicità che compare in tutte le pagine che compongono lo sfoglio

Dettagli

www.fiorentina.it fiorentina.it-violagol La FIORENTINA

www.fiorentina.it fiorentina.it-violagol La FIORENTINA I l s i t o d e i t i f o s i v i o l a www.fiorentina.it Nel 1998 una redazione sportiva dinamica e appassionata sbarca sulla rete delle reti e in pochissimo tempo diventa la voce ufficiale viola. È fiorentina.it,

Dettagli

L ambiente in cui vivi

L ambiente in cui vivi L ambiente in cui vivi 1. Cosa vorresti fare da grande? (indica per esteso il lavoro che ti piacerebbe fare) 2. Potendo scegliere, cosa ti piacerebbe diventare? (1 sola risposta) Un divo televisivo o del

Dettagli

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena.

Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Bambini. Università per Stranieri di Siena. Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla

Dettagli

CHI SIAMO. www.telepaviaweb.tv. La tua finestra televisiva su Pavia e Provincia

CHI SIAMO. www.telepaviaweb.tv. La tua finestra televisiva su Pavia e Provincia CHI SIAMO Telepaviaweb.tv, la prima vetrina televisiva sul mondo della provincia di Pavia che grazie alle potenzialità della rete abbatte limiti e confini dei mezzi di comunicazione tradizionali. Telepaviaweb.tv

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo bambini

Livello CILS A1 Modulo bambini Livello CILS A1 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 13 Festa multiculturale CHIAVI In questa unità imparerai: come si compila un modulo di adesione a una festa multiculturale le parole utilizzate in testi informativi sulle feste multiculturali a scegliere

Dettagli

Siena come Coverciano dal 12 marzo match di improvvisazione teatrale

Siena come Coverciano dal 12 marzo match di improvvisazione teatrale 1 di 5 07/03/2012 17.30 Abbonati gratis / Mercoledì, Marzo 07, 2012 SienaNewsWebTV Guarda tutti i video realizzati nel Canale Youtube Siena2019 Capitale europea della cultura. Sostienila anche tu, inviaci

Dettagli

COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE?

COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE? COME AIUTARE I NOSTRI FIGLI A CRESCERE BENE? Ogni genitore desidera essere un buon educatore dei propri figli, realizzare il loro bene, ma non è sempre in armonia con le dinamiche affettive, i bisogni,

Dettagli

QUARANT'ANNI DI SPORT E LIBERTA'

QUARANT'ANNI DI SPORT E LIBERTA' Periodico della POLISPORTIVA LIBERTAS ROSIGNANO via I.Nievo 14/2 - tel/fax 0586764656 Anno XX X numero 2 Dicembre 2014 * * * * * * * * * * * * * * * Notizie di rilievo: Palestra aperta nelle Vacanze I

Dettagli

DENTRO il LIBRO LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando IL CONTENUTO

DENTRO il LIBRO LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando IL CONTENUTO DENTRO il LIBRO dai 9 anni LA VITA È UNA BOMBA! Luigi Garlando Illustrazione di copertina: Annalisa Ventura Pagine: 96 Codice: 978-88-566-4991-8 Anno di pubblicazione: 2015 IL CONTENUTO Il libro si struttura

Dettagli

Il matrimonio cristiano. chi si sposa in chiesa sa quello che fa?

Il matrimonio cristiano. chi si sposa in chiesa sa quello che fa? Il matrimonio cristiano chi si sposa in chiesa sa quello che fa? Antonio Tavilla IL MATRIMONIO CRISTIANO chi si sposa in chiesa sa quello che fa? religione e spiritualità www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

A.I.A. Sezione di Paola email: paola@aia-figc.it sito internet: www.aia-paola.it telefono e fax 0982/583581 Sede: Viale Mannarino, 10 87027 Paola

A.I.A. Sezione di Paola email: paola@aia-figc.it sito internet: www.aia-paola.it telefono e fax 0982/583581 Sede: Viale Mannarino, 10 87027 Paola La Sezione AIA di Paola è lieta di presentarvi il II Memorial Andrea & Gianluca torneo di Calcio a 11 aperto a tutte le realtà che compongono il mosaico della nostra associazione. La manifestazione si

Dettagli

La prima pagina uno schema fisso La testata manchette

La prima pagina uno schema fisso La testata manchette IL QUOTIDIANO La prima pagina è la facciata del quotidiano, presenta gli avvenimenti trattati più rilevanti e solitamente sono commentati; gli articoli sono disposti secondo uno schema fisso che ha lo

Dettagli

La 1^ A (coordinata dai docenti Pezzotta e Dumassi) Vi invita a un tour (virtuale) nella Scuola Secondaria di 1 Grado Giovanni XXIII di Castelveccana

La 1^ A (coordinata dai docenti Pezzotta e Dumassi) Vi invita a un tour (virtuale) nella Scuola Secondaria di 1 Grado Giovanni XXIII di Castelveccana La 1^ A (coordinata dai docenti Pezzotta e Dumassi) Vi invita a un tour (virtuale) nella Scuola Secondaria di 1 Grado Giovanni XXIII di Castelveccana Anno scolastico 2013/2014 La vecchia targa all ingresso

Dettagli

MARZO 2012: SKY LIFE, IL MAGAZINE CHE TI PORTA DENTRO I NOSTRI PROGRAMMI.

MARZO 2012: SKY LIFE, IL MAGAZINE CHE TI PORTA DENTRO I NOSTRI PROGRAMMI. MARZO 2012:, IL MAGAZINE CHE TI PORTA DENTRO I NOSTRI PROGRAMMI. Da Marzo 2012 sarà Sky Pubblicità ad occuparsi della raccolta pubblicitaria per il magazine ufficiale di Sky. MARZO 2012:, IL MAGAZINE CHE

Dettagli

LA CITTÀ NELL EDIFICIO L EDIFICIO NELLA CITTÀ CONCORSO FOTOGRAFICO

LA CITTÀ NELL EDIFICIO L EDIFICIO NELLA CITTÀ CONCORSO FOTOGRAFICO LA CITTÀ NELL EDIFICIO L EDIFICIO NELLA CITTÀ CONCORSO FOTOGRAFICO LA CITTÀ NELL EDIFICIO L EDIFICIO NELLA CITTÀ L edificio ci appare come un contenitore all interno del tessuto urbano. Può funzionare

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

JUNIOR MARATHON 2015

JUNIOR MARATHON 2015 DATA E LUOGO DI SVOLGIMENTO DOMENICA 4 OTTOBRE 2015 PARTECIPANTI alunni delle scuole primarie e di prima media (iscritti singolarmente o per classi) TORINO - PIAZZA CARLO FELICE punto accoglienza scuole

Dettagli

Stagione estiva 2015

Stagione estiva 2015 Calcio a5 e calcio a7 Stagione estiva 2015 Tornei di calcio a5 e a7 maschili e femminili www.torneicalcetto.it www.torneicalcioa7.it www.torneicalciodonne.it 1 Cos è? Il circuito è un progetto amatoriale

Dettagli

Dalla foto alla materia: l uso del colore in architettura e design. 7 aprile 2014 ore 10-18 Palazzo Nervegna BRINDISI

Dalla foto alla materia: l uso del colore in architettura e design. 7 aprile 2014 ore 10-18 Palazzo Nervegna BRINDISI Dalla foto alla materia: l uso del colore in architettura e design 7 aprile 2014 ore 10-18 Palazzo Nervegna BRINDISI Concept Il colore è un mezzo di esercitare nell anima un influenza diretta. Il colore

Dettagli

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori

La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori La rete nazionale di Confindustria tra Giovani, Scuola e Imprenditori CHI SIAMO LATUAIDEADIMPRESA è una community costituita da migliaia di studenti italiani, professori, imprenditori. E un progetto finalizzato

Dettagli

Quale pensi sia la scelta migliore?

Quale pensi sia la scelta migliore? Quale pensi sia la scelta migliore? Sul nostro sito www.respect4me.org puoi vedere le loro storie e le situazioni in cui si trovano Per ogni storia c è un breve filmato che la introduce Poi, puoi vedere

Dettagli

IL GIORNALE GIORNALE CARTACEO

IL GIORNALE GIORNALE CARTACEO IL GIORNALE Il Giornale è un mezzo di INFORMAZIONE che offre le ultime notizie dell Italia e del mondo. Può essere: cartaceo (quotidiano e periodico) radiofonico (radio-giornale) televisivo (tele-giornale)

Dettagli

Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso

Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso Sito internet del Progetto ALPTER Guida all uso... 1 Introduzione: siti statici e dinamici... 2 Inserimento dei file e dei contenuti nel sito... 4 Rubriche...

Dettagli

Esercizi pronomi accoppiati

Esercizi pronomi accoppiati Esercizi pronomi accoppiati 1. Rispondete secondo il modello: È vero che regali una casa a Marina?! (il suo compleanno) Sì, gliela regalo per il suo compleanno. 1. È vero che regali un orologio a Ruggero?

Dettagli

TI RACCONTO LA MIA CITTA NEL 2019: IMMAGINI E PAROLE PER L'EUROPA

TI RACCONTO LA MIA CITTA NEL 2019: IMMAGINI E PAROLE PER L'EUROPA Comune di Ravenna TI RACCONTO LA MIA CITTA NEL 2019: IMMAGINI E PAROLE PER L'EUROPA Concorso rivolto alle scuole per preparare insieme la candidatura di Ravenna a Capitale Europea della Cultura nel 2019

Dettagli

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR

Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR Scuola Secondaria di I grado di Lavagno Istituto Comprensivo don Lorenzo Milani LAVAGNO - VR PERSONE DA AIUTARE Ci sono persone che piangono dal dolore, li potremmo aiutare, donando pace e amore. Immagina

Dettagli

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI

BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI BIBLIOTECA CIVICA DEI RAGAZZI PROGRAMMA DI ATTIVITÀ PER LE SCUOLE 2010/2011 Bì, il centro per i bambini e i giovani che ospita al suo interno la Biblioteca Civica per i ragazzi, un importante spazio museale

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Giammaria de Paulis. Cykel Software - 2015 rights reserved

Giammaria de Paulis. Cykel Software - 2015 rights reserved Giammaria de Paulis Oggi la food-photo viene ritenuto lo strumento più rapido per comunicare il food online e nello stesso tempo più vicino ai nostri sensi Tra le principali tecniche di condivisione online

Dettagli

GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO

GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO ALLEGATO 3 Incontri con esperto del Comune di Terni Assessorato alla Cooperazione Internazionale- sugli Otto Obiettivi del Millennio GLI OBIETTIVI DEL MILLENNIO Proposta formativa educativa per le scuole

Dettagli

Progetto Educazione stradale

Progetto Educazione stradale Comune di Montemurlo Polizia Municipale Progetto Educazione stradale Interventi nella scuola materna - elementare - media Comune di Montemurlo: la nostra esperienza Abbiamo adottato programmi ed interventi

Dettagli

Hotel Portogreco Scanzano Jonico

Hotel Portogreco Scanzano Jonico Hotel Portogreco Scanzano Jonico Un sospiro di sollievo per corpo e mente B ASIL I C ATA B ASIL I C ATA www.seawalking.com Attività sportive Tra le varie attività sportive praticabili è compresa la novità

Dettagli

Premio Sheikh Zayed per il libro

Premio Sheikh Zayed per il libro Premio Sheikh Zayed per il libro 1 Sommario Nota sul premio...3 Obiettivi del premio...4 I settori del premio...5 Per candidarsi al premio...7 Le regole della giuria...9 Contatti...10 2 Nota sul premio

Dettagli

Evento Speciale 2014. Dalla foto alla materia: l uso del colore in architettura e design oltre la percezione visiva. In collaborazione con

Evento Speciale 2014. Dalla foto alla materia: l uso del colore in architettura e design oltre la percezione visiva. In collaborazione con Evento Speciale 2014 In collaborazione con Dalla foto alla materia: l uso del colore in architettura e design oltre la percezione visiva. Concept Il colore è un mezzo di esercitare nell anima un influenza

Dettagli

Introduzione ai servizi. In collaborazione con

Introduzione ai servizi. In collaborazione con Introduzione ai servizi In collaborazione con Cosa fa KAMALEONTIKA Kamaleontika è specializzata in RELOOKING, ovvero nella progettazione d interni Low Cost KAMALEONTIKA valuta gli spazi e gli arredi esistenti

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di:

4 Consigli per una gita in fattoria. La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica. Una guida a cura della Redazione di: 4 Consigli per una gita in fattoria La guida per organizzare al meglio la visita alla fattoria didattica Una guida a cura della Redazione di: PERCHÉ UNA GITA IN FATTORIA? I motivi per fare una gita in

Dettagli

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com

200 Opportunities to Discover ITALIAN. www.second-language-now.com BASIC QUESTIONS 200 Opportunities to Discover ITALIAN Basic Questions Italian INDICE 1. SEI CAPACE DI?...3 2. TI PIACE?...4 3. COME?...5 4. QUANDO?...6 5. CHE?...7 6. COSA?...8 7. QUALE?...9 8. QUANTO?...10

Dettagli

INSTITUT AUF DEM ROSENBERG WINTER CAMP SWISS MADE

INSTITUT AUF DEM ROSENBERG WINTER CAMP SWISS MADE INSTITUT AUF DEM ROSENBERG WINTER CAMP SWISS MADE INSTITUT AUF DEM ROSENBERG WINTER CAMP OLTRE UN SECOLO DI ESPERIENZA L Institut auf dem Rosenberg, fondato nel 1889, è uno dei collegi internazionali

Dettagli

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2

Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Una parola per te Proprietà letteraria riservata 2015 RCS Libri S.p.A., Milano Originariamente pubblicato da Casa Editrice San Rafaele nel 2010. ISBN 978-88-915-1545-2 Prima edizione Fabbri Editori: aprile

Dettagli

INTRODUZIONE. Cari mamme, papà, nonni e bisnonni, zii e tate

INTRODUZIONE. Cari mamme, papà, nonni e bisnonni, zii e tate INTRODUZIONE Cari mamme, papà, nonni e bisnonni, zii e tate possiamo educare i nostri bambini a mangiare in modo equilibrato per farli crescere sani? Certo, perché fin da piccoli imparano abitudini che

Dettagli

Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1

Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1 Area Comunicazione Ascoli Picchio F.C. 1898 S.p.A. 1 La nostra Storia è il titolo del progetto che l Ascoli Picchio F.C. 1898 S.P.A. ha ideato per la s.s. 2014-2015. Un popolo che ignora il proprio passato

Dettagli

Treno Verde 2015. A.A.A. #tipicongusto cercasi

Treno Verde 2015. A.A.A. #tipicongusto cercasi Treno Verde 2015 Un edizione tutta speciale quella del Treno Verde 2015: dal 18 febbraio all 11 aprile, 15 tappe dalla Sicilia alla Lombardia per raccogliere e portare a Expo Milano, l esposizione universale

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI. La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI. La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN ORGANIZZAZIONE DI EVENTI La soluzione ai tuoi problemi di inserimento in azienda Il lavoro ti sta cercando, non farlo aspettare... Aziende che hanno accolto i nostri corsisti

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

RAPPRESENTAZIONI GRAFICHE

RAPPRESENTAZIONI GRAFICHE RAPPRESENTAZIONI GRAFICHE Prendiamo in considerazione altre rappresentazioni di dati che sono strumenti utili anche in altre discipline di studio o altri settori della vita quotidiana. Questi strumenti

Dettagli

CAPPUCCETTO ROSSO CLASSE 5^B 2012/2013. a fumetti. SCUOLA PRIMARIA MAESTRE PIE Bologna ALESSANDRA BONACINI E CHIARA CATALANO INSEGNANTI:

CAPPUCCETTO ROSSO CLASSE 5^B 2012/2013. a fumetti. SCUOLA PRIMARIA MAESTRE PIE Bologna ALESSANDRA BONACINI E CHIARA CATALANO INSEGNANTI: CAPPUCCETTO ROSSO CLASSE 5^B 2012/2013 a fumetti SCUOLA PRIMARIA MAESTRE PIE Bologna INSEGNANTI: ALESSANDRA BONACINI E CHIARA CATALANO CREAZIONE DI UN FUMETTO A PARTIRE DA UN BREVE TESTO Motivo della proposta:

Dettagli

50 Template Di Articoli Copia/Incolla

50 Template Di Articoli Copia/Incolla 50 Template Di Articoli Copia/Incolla Come superare il blocco dello scrittore con questi 50 modelli di articoli, pronti, da utilizzare infinite volte Francesco Diolosà Luca Datteo www.alchimiadigitale.com

Dettagli

condividi Alchimia Digitale >> ARTICOLI LAMPO

condividi Alchimia Digitale >> ARTICOLI LAMPO condividi Alchimia Digitale >> ARTICOLI LAMPO Introduzione Immagina questo... Ti siedi per scrivere un articolo. Apri un nuovo documento di testo sul tuo computer, metti le dita sulla tastiera... e poi

Dettagli

COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO

COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO COMUNITA PASTORALE S. PIETRO DA VERONA SEVESO SS. Protaso e Gervaso - Seveso 0362.501623 B.V. Immacolata Baruccana 0362.574486 San Carlo Altopiano 0362.553522 San Pietro martire 0362.70978 www.parrocchieseveso.it

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

Le storie sociali. Francesca Vinai e Clea Terzuolo

Le storie sociali. Francesca Vinai e Clea Terzuolo Le storie sociali Francesca Vinai e Clea Terzuolo . Qual è il punto di forza delle Storie Sociali??? PENSIERO VISIVO Uso di strategie visive migliora la comprensione, lo svolgimento delle attività, ma

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Ebook 2. Il Web in mano. Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO WWW.LINKEB.IT

Ebook 2. Il Web in mano. Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO WWW.LINKEB.IT Ebook 2 Il Web in mano Scopri la rivoluzione del web mobile SUBITO IL MONDO IN MANO Cosa trovi in questo ebook? 1. Il web in mano 2. Come si vede il tuo sito sul telefono 3. Breve storia del mobile web

Dettagli

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive

Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Progetto per la Scuola Primaria Attività motorie e sportive Premessa La Scuola Primaria di Casamicciola Terme è una realtà educativa che da sempre pone l alunno al centro del processo di apprendimento

Dettagli

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato)

Ogni gruppo, partendo dalla 1a elementare fino alle Medie, presenta un segno ed il motivo del ringraziamento (vedi allegato) Conclusione dell anno catechistico Elementari e Medie Venerdì 30 maggio 2014 FESTA DEL GRAZIE Saluto e accoglienza (don Giancarlo) Canto: Alleluia, la nostra festa Presentazione dell incontro (Roberta)

Dettagli

PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE. PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro PER LEGGERE NATI

PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE. PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro PER LEGGERE NATI PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro NATI PER LEGGERE 2013/2014 Qui trovi le indicazioni per orientarti nelle prossime pagine. LEGGIMI E COCCOLAMI: letture

Dettagli

Corso di formazione: Materiali Eco Compatibili C o mmissione Eur

Corso di formazione: Materiali Eco Compatibili C o mmissione Eur 1 Corso di formazione: Materiali Eco Compatibili C o mmissione Eur a cura di EnerGia-Da S.r.L 20, 21 e 22 Dicembre 2011 Introduzione: EnerGia-Da S.r.l., azienda specializzata nella progettazione e nella

Dettagli

ATTENZIONE AI FUORI QUOTA!

ATTENZIONE AI FUORI QUOTA! numero 3 del 29 Ottobre 2007 Il giornale settimanale del CAAM e dei suoi Tornei e Campionati scaricabile sul sito www.caam.sardegna.it Cerchiamo Collaboratori disposti a divulgare le cronache delle gare

Dettagli

5 anno LA LUPA E L AQUILA AL TEMPO DI ROMA MONARCHICA. AUTORE: N. Vittori. APPROFONDIMENTI: N. Vittori. ILLUSTRAZIONI: Caba e Chesi PAGINE: 160

5 anno LA LUPA E L AQUILA AL TEMPO DI ROMA MONARCHICA. AUTORE: N. Vittori. APPROFONDIMENTI: N. Vittori. ILLUSTRAZIONI: Caba e Chesi PAGINE: 160 5 anno UN TUFFO NELLA STORIA scuola primaria LA LUPA E L AQUILA AL TEMPO DI ROMA MONARCHICA AUTORE: N. Vittori APPROFONDIMENTI: N. Vittori ILLUSTRAZIONI: Caba e Chesi PAGINE: 160 PREZZO: 7,00 ISBN: 978-88-472-0788-2

Dettagli

MASTER DI GIORNALISMO. Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli

MASTER DI GIORNALISMO. Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli MASTER DI GIORNALISMO Direttore didattico: Luisa Briganti Docenti: Franco Fracassi, Massimo Lauria, Giorgia Pietropaoli MODULO I CORSO BASE DI GIORNALISMO (8 settimane) Il corso serve ad apprendere le

Dettagli

Web. Meglio chiedere

Web. Meglio chiedere Di cosa si tratta Sono molti coloro che si divertono a creare software particolari al solo scopo di causare danni più o meno gravi ai computer. Li spediscono per posta elettronica con messaggi allettanti

Dettagli

bando 2010_2012.qxd 11-04-2010 11:08 Pagina 1 grand prix 2010/2012 nona edizione ninth edition neuvième édition neunte ausgabe

bando 2010_2012.qxd 11-04-2010 11:08 Pagina 1 grand prix 2010/2012 nona edizione ninth edition neuvième édition neunte ausgabe bando 2010_2012.qxd 11-04-2010 11:08 Pagina 1 grand prix 2010/2012 nona edizione ninth edition neuvième édition neunte ausgabe bando 2010_2012.qxd 11-04-2010 11:08 Pagina 2 grand prix 2010-2012 concorso

Dettagli

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone

Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone Parrocchia San Paolo Apostolo Crotone 1 ANNO CATECHISMO 2014-2015 Alla Scoperta di Gesù SUSSIDIO SCHEDE RISCOPERTA DEL BATTESIMO 1 NOME COGNOME Le mie catechiste NOME COGNOME Telefono NOME COGNOME Telefono

Dettagli

http://www.affaritaliani.it/milano/darsena-emergency-al-christmas-village-400093.ht...

http://www.affaritaliani.it/milano/darsena-emergency-al-christmas-village-400093.ht... Page 1 of 9 Mi piace 94mila REGISTRAZIONE CERCA METEO OROSCOPO SHOPPING CASA MUTUI GIOCHI Fondatore e direttore Angelo Maria Perrino Politica Esteri Economia Cronache Culture Costume Spettacoli Sport Milano

Dettagli

Discipline di indirizzo: progettazione esecutiva e illustrazione

Discipline di indirizzo: progettazione esecutiva e illustrazione CORSO DI FOTOGRAFIA PROF.SSA DIRCE IERVOLINO Obbiettivi del corso Il corso ha l obiettivo di introdurre gli allievi ai principi, alle tecniche e alla produzione e post-produzione delle immagini fotografiche

Dettagli

UN GRANDE RE È SEMPRE PRONTO A FARSI NOTARE

UN GRANDE RE È SEMPRE PRONTO A FARSI NOTARE UN GRANDE RE È SEMPRE PRONTO A FARSI NOTARE Il nostro impegno è quello di contribuire alla crescita del business della tua azienda proponendo soluzioni creative che le permetteranno di essere UN GRANDE

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

GRAFICA FOTOGRAFIA 01.FONDAMENTI E TECNICHE DI 02.INTRODUZIONE ALLA. 60+60h/OTTOBRE-MAGGIO/REGGIO CALABRIA/SIDERNO/ROSARNO CORSI 2012/2013

GRAFICA FOTOGRAFIA 01.FONDAMENTI E TECNICHE DI 02.INTRODUZIONE ALLA. 60+60h/OTTOBRE-MAGGIO/REGGIO CALABRIA/SIDERNO/ROSARNO CORSI 2012/2013 01.FONDAMENTI E TECNICHE DI GRAFICA TERZA EDIZIONE 02.INTRODUZIONE ALLA FOTOGRAFIA 60+60h/OTTOBRE-MAGGIO/REGGIO CALABRIA/SIDERNO/ROSARNO CORSI 2012/2013 LE SEDI I DOCENTI REGGIO CALABRIA Via Pio XI, Diramazione

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

I NUMERI DEL 2014 STAGIONE 2014 CAMPIONATO ITALIANO RALLY. ACI SPORT S.P.A. Solferino 32 00185 Roma - Tel: 06 44341291 Fax: 06 44341294

I NUMERI DEL 2014 STAGIONE 2014 CAMPIONATO ITALIANO RALLY. ACI SPORT S.P.A. Solferino 32 00185 Roma - Tel: 06 44341291 Fax: 06 44341294 STAGIONE 2014 CAMPIONATO ITALIANO RALLY I NUMERI DEL 2014 Otto appuntamenti 5 gare su asfalto 3 gare su terra 5 titoli in palio ACI SPORT S.P.A. Solferino 32 00185 Roma - Tel: 06 44341291 Fax: 06 44341294

Dettagli

JUNIOR MARATHON 2014

JUNIOR MARATHON 2014 DATA E LUOGO DI SVOLGIMENTO DOMENICA 16 NOVEMBRE 2014 PARTECIPANTI alunni delle scuole primarie e di prima media (iscritti singolarmente o per classi) TORINO - PIAZZA CARLO FELICE punto accoglienza scuole

Dettagli

MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem.

MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem. MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem.it I Musei di Palazzo dei Pio si compongono di due percorsi, il

Dettagli

Accoglienza: giochi. Come si fa! Danza intorno al sole

Accoglienza: giochi. Come si fa! Danza intorno al sole Accoglienza: giochi Danza intorno al sole Leghiamo ai polsi dei bambini i nastri colorati (gialli, arancioni e rossi, a seconda dell età). Chiediamo a ogni bambino, a turno, di fare il sole e di posizionarsi

Dettagli

MAMMA ROMA E I SUOI QUARTIERI

MAMMA ROMA E I SUOI QUARTIERI Con il Patrocinio di e con il Sostegno di in collaborazione con presentano MAMMA ROMA E I SUOI QUARTIERI I edizione MAMMA ROMA E I SUOI QUARTIERI L Isola del Cinema, con il sostegno di Zètema Progetto

Dettagli

CONCORSO A PREMI DISEGNA IL TUO CAVALLO SECONDA EDIZIONE 2009-2010

CONCORSO A PREMI DISEGNA IL TUO CAVALLO SECONDA EDIZIONE 2009-2010 CONCORSO A PREMI DISEGNA IL TUO CAVALLO SECONDA EDIZIONE 2009-2010 Per far conoscere il cavallo ai più giovani avvicinandoli ai valori di contatto con la natura, di sport sano e di amore verso gli animali

Dettagli

Attività di potenziamento e recupero

Attività di potenziamento e recupero Attività di potenziamento e recupero 7. Dio e l uomo Dio e l uomo (attività e verifiche) 1 ATTIVITA DI POTENZIAMENTO Utilizzando un motore di ricerca in Internet, o materiale fornito dal tuo insegnante,

Dettagli

Donazione. Azione. CESVI Fondazione Onlus

Donazione. Azione. CESVI Fondazione Onlus Donazione. Azione CESVI Fondazione Onlus Cesvi è un'organizzazione umanitaria laica e indipendente fondata in Italia nel 1985. Con 80 sedi estere, opera in tutti i continenti con progetti di cooperazione

Dettagli

IL GIORNALE DI CHE COSA PARLANO I GIORNALI

IL GIORNALE DI CHE COSA PARLANO I GIORNALI IL GIORNALE Il termine giornale deriva da giorno. Tra i giornali distinguiamo i periodici (settimanali, quindicinali, mensili, trimestrali ecc.) e i quotidiani (dal latino cotidie che significa ogni giorno

Dettagli

WEB E SOCIAL NETWORK 2014

WEB E SOCIAL NETWORK 2014 SOMMARIO Bella Italia! annoventiduesimo numero quattro aprile duemilatre > Analisi del comparto ottico < Professional > Dominanza oculare < P.O. Roadshow > Prosegue il tour 2013 < Francesca > La mu Mauro

Dettagli

Dott. Flavio Meloni. Giornalista Professionista. Esperto in comunicazione. Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI

Dott. Flavio Meloni. Giornalista Professionista. Esperto in comunicazione. Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI Giornalista Professionista Esperto in comunicazione Addetto alle Pubbliche Relazioni STUDI Diploma di perito commerciale conseguito nel 1992. Giornalista professionista iscritto all albo dal 21 marzo 2001.

Dettagli

Vittoria Tettamanti Stefania Talini

Vittoria Tettamanti Stefania Talini Vittoria Tettamanti Stefania Talini FOTO PARLANTI immagini, lingua e cultura livello intermedio indice FOTO PARLANTI pagina unità titolo lessico e aree tematiche 5 prefazione 7 01 Questo è il mio piccolo

Dettagli

LeMOBYGuide. Olbia Una città in continua espansione. Volume 1

LeMOBYGuide. Olbia Una città in continua espansione. Volume 1 LeMOBYGuide Olbia Una città in continua espansione Volume 1 STORIA Città cosmopolita ma sempre attenta alle tradizioni, Olbia è oggi una delle più belle realtà sarde. Dagli anni Sessanta la crescita della

Dettagli

Regione Lombardia e Unioncamere intendono sviluppare un progetto di rilancio dei negozi storici lombardi, dando loro un supporto concreto.

Regione Lombardia e Unioncamere intendono sviluppare un progetto di rilancio dei negozi storici lombardi, dando loro un supporto concreto. Milano, 4 Luglio 2014 A Tutti gli Iscritti al Registro Regionale dei Luoghi Storici del Commercio LORO SEDI Oggetto: progetto di rilancio dei negozi storici Gentilissime Signore, Egregi Signori, Buongiorno.

Dettagli

Massimo Affaticati. Consulente in comunicazione pubblica e aziendale, ideazione e promozione di eventi, tecniche multimediali

Massimo Affaticati. Consulente in comunicazione pubblica e aziendale, ideazione e promozione di eventi, tecniche multimediali . Massimo Affaticati Massimo Affaticati Via Ferrando, 8 19015 Levanto (SP) Tel.: 339-2626762 Consulente in comunicazione pubblica e aziendale, ideazione e promozione di eventi, tecniche multimediali..........

Dettagli

ARINA FUMETTI. ATTACCO AI DARDANELLI di Mino Milani disegni di Attilio Micheluzzi. dal Corriere dei Ragazzi n 21 del 27 Maggio 1973.

ARINA FUMETTI. ATTACCO AI DARDANELLI di Mino Milani disegni di Attilio Micheluzzi. dal Corriere dei Ragazzi n 21 del 27 Maggio 1973. M N O T I Z I A R I O della ARINA FUMETTI ATTACCO AI DARDANELLI di Mino Milani disegni di Attilio Micheluzzi dal Corriere dei Ragazzi n 21 del 27 Maggio 1973 Allegato al numero di Aprile 2015 del Notiziario

Dettagli

Alessandro mendini parliamone insieme

Alessandro mendini parliamone insieme Alessandro mendini parliamone insieme collezione gori Alessandro Mendini parliamone insieme collezione gori fotografie Serge Domingie pp. 15, 17, 18, 26-27, 46-47, 54-55, 59 Carlo Fei pp. 11, 19, 24-25,

Dettagli

Mini progetti Arrivederci! 2 UNITÀ 1

Mini progetti Arrivederci! 2 UNITÀ 1 UNITÀ 1 Sport da seguire o da praticare? A coppie individuate, secondo voi, quali sono gli sport da seguire e quali invece da praticare. Trovate su internet delle foto di vari sport. Attaccate le foto

Dettagli

La scuola a 40 anni da Lettera a una professoressa dei ragazzi di Barbiana di Don Milani

La scuola a 40 anni da Lettera a una professoressa dei ragazzi di Barbiana di Don Milani La scuola a 40 anni da Lettera a una professoressa dei ragazzi di Barbiana di Don Milani Spunto per uno studio comparativo tra la scuola degli anni 60 e quella di oggi A cura dell OSP di Pisa 1 Premessa

Dettagli

Il Bollettino del Villaggio dell Arca

Il Bollettino del Villaggio dell Arca Cari amici eccoci con una veste particolare del Bollettino. Per una volta tralasciamo le notizie in diretta dall Arca e dedichiamo questo numero interamente al nostro nuovo sito internet. Prima di passare

Dettagli

I FRUTTI DELL ARMONIA I Nuovi Progetti di Villa Ilvana

I FRUTTI DELL ARMONIA I Nuovi Progetti di Villa Ilvana I FRUTTI DELL ARMONIA I Nuovi Progetti di Villa Ilvana 1 Il ciclo delle Stagioni Questo progetto si apre con un ampia panoramica sinottica su tutte le stagioni, le quali in seguito verranno approfondite

Dettagli

Giovedì 15 Marzo 2012

Giovedì 15 Marzo 2012 Giovedì 15 Marzo 2012 L ESPERIENZA DEL MORIRE COME AIUTARE I BAMBINI AD AFFRONTARE LA PERDITA DI UNA PERSONA CARA SILVIA VARANI Psicoterapeuta Fondazione ANT Italia Onlus Fratelli, a un tempo stesso, Amore

Dettagli

< LifeBook> < Love Book > da 24 pagine formato 29x21 copertina nera rigida con cuore rosso numero pagine da 24 a 112 rilegato a brossura

< LifeBook> < Love Book > da 24 pagine formato 29x21 copertina nera rigida con cuore rosso numero pagine da 24 a 112 rilegato a brossura < LifeBook> < Love Book > da 24 pagine formato 29x21 copertina nera rigida con cuore rosso numero pagine da 24 a 112 rilegato a brossura Solo con Rikorda i fotolibri più belli del mondo Rikorda ti presenta

Dettagli

Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà

Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Tipologia Obiettivi Linguaggio suggerito Setting Veglia di preghiera: Riconciliati da Dio, sulla strada della libertà Una celebrazione

Dettagli

PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE. PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro PER LEGGERE NATI

PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE. PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro PER LEGGERE NATI PROPOSTE DI LETTURA PER SCUOLE E BIBLIOTECHE PROGETTO CURATO DA Luna e GNAC Teatro NATI PER LEGGERE 2012/2013 Qui trovi le indicazioni per orientarti nelle prossime pagine. LEGGIMI E COCCOLAMI: letture

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli