Via Olivastro Spaventola, trav. Mercato Nuovo, snc Formia (LT) Tel./Fax: Cell.:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Via Olivastro Spaventola, trav. Mercato Nuovo, snc 04023 Formia (LT) Tel./Fax: 0771.324392 - Cell.: 331.8064490 - E-mail: info@trebit."

Transcript

1

2 Via Olivastro Spaventola, trav. Mercato Nuovo, snc Formia (LT) Tel./Fax: Cell.:

3 PRESENTAZIONE GRUPPO TRE BIT Il Gruppo TRE BIT opera nel campo della diffusione della cultura scientifica, delle tecnologie innovative e di quella imprendit oriale, quale mezzo per promuovere e sostenere lo sviluppo civile, sociale ed economico, la valorizzazione delle risorse umane e la loro integrazione nei circuiti della produzione, della commercializzazione, dell organizzazione del lavoro e della creazione d impresa. E impegnata nella valorizzazione del territorio, nell assistenza alle imprese e nel supporto ai processi di sviluppo sostenibile. Si occupa del trading estero per favorire la creazione e lo sviluppo di attività commerciali, di produzione e di servizi tese a favorire l importazione e/o l esportazione sia di prodotti/servizi che di know how. Inoltre, per assicurare la qualità del servizio offerto, la Tre Bit già diversi anni è Certificata in Qualità secondo la norma ISO 9001:2008; Il Gruppo Tre Bit è specializzato nell attività di ricerca e ottenimento delle linee di finanziamento. Aree d intervento: formazione, ricerca ed ICT; creazione di impresa; adeguamento strutturale delle aziende; internazionalizzazione; produzione culturale; qualità, ambiente e sicurezza; energia e fonti rinnovabili; servizi informatici, programmazione e sviluppo piattaforme dinamiche; design, animazione e grafica pubblicitaria; finanza agevolata; partenariati transnazionali. Sviluppiamo, su richiesta, offerte personalizzate capaci di soddisfare specifici bisogni professionali. Non facciamo proposte, troviamo soluzioni. Sintesi delle attività: Formazione, orientamento, accompagnamento, ricerca e sviluppo; Servizi reali all impresa: sistemi integrati qualità, ambiente, sicurezza nei luoghi di lavoro, privacy e 231; Sicurezza alimentare;

4 ICT, progettazione civile e industriale, servizi immobiliari, certificazione impianti messa a terra e sollevamento; Finanza agevolata; Internazionalizzazione PMI; Editoria, multimedialità, grafica pubblicitaria, programmazione e soluzioni web; Design industriale, innovazione di processo e/o di prodotto; Sistemi Territoriali con Cartografia 3d 3dcarto, Sfera, processi di e-government; Gestione Remota CED, servizi informatici, Assistenza HD e SF Allestimenti polimediali, musei dinamici, format spettacolari, interventi di illuminazione artisticaarchittetonica, produzioni multimediali e ricostruzioni virtuali, parchi tematici, ideazione e realizzazioni di grandi eventi, progettazione, sviluppo e realizzazione di allestimenti per fiere mostre; Piattaforme Gestionali di proprietà del Gruppo Tre Bit: Prevengo.it Grifi.eu Tekinmed.it

5 Umtvs.tv Umtvs.tv/galleria Copisrl.it Virtualcity3d.it Ulisseland.com Literaliaforrmazione.it Eutecna.it ELENCO AZIENDE DEL GRUPPO TRE BIT S.A.S. 3E S.R.L. EUTECNA INTERPROFESSIONAL COPI S.R.L. LITERALIA FORMAZIONE S.R.L. OFFICINA RAMBALDI SPA ITALIAN CONSULTING AGENCY (TUNISIA) ENTE DI FORMAZIONE FORMAT (TUNISIA) NET TO GROW SARL (TUNISIA)

6 PARTNER SCIENTIFICI ED ISTITUZIONALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO E DEL LAZIO MERIDIONALE; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO CHIETI E PESCARA; LINK CAMPUS UNIVERSITY OF MALTA; ATENEO PONTIFICIO REGINA APOSTOLORUM; UNIVERSITÀ LA SAPIENZA CENTRO DI MEDICINA OCCUPAZIONALE; UNIVERSITÀ DI PERUGIA; CUEIM - CONSORZIO UNIVERSITARIO DI ECONOMIA INDUSTRIALE E MANAGERIALE; PALMER - PARCO SCIENTIFICO E TECNOLOGICO DEL LAZIO MERIDIONALE; UNIVERSITÀ DI SOUSSE (TUNISIA); POLO TECNOLOGICO DI SOUSSE (TUNISIA); FAI CISL NAZIONALE; INEA ISTITUTO NAZIONALE DI ECONOMIA AGRARIA; CAMERA DI COMMERCIO ITALO-TUNISINA; CAMERA DI COMMERCIO DI SOUSSE (TUNISIA); TECNOLGIA & SICUREZZA; LASER NAVIGATION SRL; FEDERSICUREZZAL; EBICC ENTE BILATERALE - CONFIMPRESITALIA - CSE; AGRILAVORO SRL; ASSOSERVIZI PONTINA SRL (CONFINDUSTRIA LATINA); ISTITUTO TECNICO SUPERIORE BIO CAMPUS BORGO PIAVE (LT); ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE ETTORE MAJORANA CASSINO (FR); ISTITUTO TECNICO LICEO SCIENTIFICO B.PASCAL - ROMA; IPSSAR - ISTITUTO PROFESSIONALI DI STATO PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE- FORMIA (LT). REFERENZE SIGNIFICATIVE Negli ultimi anni il Gruppo ha sottoscritto i seguenti protocolli d intesa/accordi di collaborazione con Istituzioni, Enti e Comuni: PROTOCOLLO D INTESA STIPULATO TRA LE FORZE SOCIALI DELLA PROVINCIA DI LATINA PER LA SOTTOSCRIZIONE DEL PATTO FORMATIVO LOCALE PER LA FORMAZIONE CONTINUA Lo scopo del Patto Formativo è stato quello di innalzare il livello della formazione continua nel territorio della provincia di Latina perseguendo le seguenti finalità: 1. offrire all utente lavoratore la possibilità di conoscere e confrontare tutte le opportunità che provengono dal territorio per mantenere ed elevare i livelli di competenze professionali in suo possesso; 2. evidenziare alle imprese del territorio gli strumenti e le offerte che provengono dal sistema locale di formazione continua, specialmente se finalizzati ad elevare i livelli di competitività; 3. operare affinché il tema della formazione diventi distintivo nella politiche e nella programmazione regionale e provinciale, anche attraverso una messa in comune di informazioni detenute dalle singole organizzazioni incentivando i contenuti propri della società della conoscenza in un ottica di territorio e comunità apprendente, capace di sviluppare e incrementare i propri livelli di sapere; 4. mantenendo il principio della libera offerta e concorrenza, creare i presupposti affinché il territorio della provincia di Latina possa disporre di un offerta formativa integrata, diversificata e di qualità, in continuo adattamento alle esigenze effettive del territorio locale DIMSAT DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA FACOLTÀ DI CASSINO Accordo di collaborazione per la realizzazione di progetti di ricerca e di trasferimento di Know how alle

7 aziende relazionate alla suddetta società ed alle risorse umane. Si stabilisce che potranno essere sviluppate progettualità di interesse comune tese a favorire risposte concrete alle esigenze del tessuto imprenditoriale locale e regionale. DIAM DIPARTIMENTO DI ECONOMI FACOLTÀ DI CASSINO Accordo di collaborazione per la realizzazione di progetti di ricerca e di trasferimento di Know how alle aziende relazionate alla suddetta società ed alle risorse umane. Si stabilisce che potranno essere sviluppate progettualità di interesse comune tese a favorire risposte concrete alle esigenze del tessuto imprenditoriale locale e regionale. IAL ROMA E LAZIO (ENTE DI FORMAZIONE DI EMANAZIONE SINDACALE DELLA CISL) Partnerariato in diversi progetti per attività di formazione continua ASSOCIAZIONE SMILE (ENTE DI FORMAZIONE DI EMANAZIONE SINDACALE DELLA CGIL) Partnerariato in diversi progetti per attività di formazione continua ERFAP LAZIO (ENTE DI FORMAZIONE DI EMANAZIONE SINDACALE DELLA UIL) Partnerariato in diversi progetti per attività di formazione continua L ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER GEOMETRI EUROPA CON SEDE IN CASSINO IN VIA S. ANGELO Accordo di collaborazione per la realizzazione di progetti da realizzare nel campo della qualificazione tecnica/professionale CONSORZIO SVILUPPO INDUSTRIALE SUD PONTINO DI GAETA Collaborazione per la predisposizione e la realizzazione di progetti di ricerca applicata e/o di intervento nei diversi comparti produttivi ASSOCIAZIONE DI CATEGORIA ASCOM CONFCOMMERCIO DI FORMIA Collaborazione per la predisposizione e la realizzazione di ricerca applicata e/o di intervento nei diversi settori di interesse utili sia per sperimentare metodologie di formazione (continua e superiore) che per favorire l accesso o la permanenza nel mercato del lavoro dei soggetti-utenti delle attività che si intenderà avviare. CONSORZIO CONSORMARE DEL GOLFO DI FORMIA (Consorzio composto da 54 aziende del settore della nautica presenti nel territorio del sud pontino che esprimono circa il 35% del PIL regionale del settore della nautica da diporto) Accordo di collaborazione sottoscritto al fine di realizzare una sistematica e reciproca consultazione per identificare le opportunità di collaborazione nell ambito della formazione professionale, in particolare in riferimento a tutti i bandi e le opportunità di finanziamento che la Regione Lazio attiverà a sostegno del sistema delle imprese. UNMS - UNIONE NAZIONALE MUTILATI ED INVALIDI PER SERVIZIO SEDE CENTRALE DI ROMA Accordo di collaborazione finalizzato alla qualificazione dei sistemi informativi ed allo sviluppo locale, civile, sociale ed economico attraverso la valorizzazione delle risorse umane e la loro integrazione nei circuiti economico/produttivi. A tal proposito è stato realizzato un progetto denominato L associazionismo sociale. Azioni per favorire l aggiornamento nello svolgimento delle funzioni associative a mezzo attività di formazione ed informatizzazione con creazione di banche dati - iniziativa promossa ai sensi dell art.12, lett.d), della legge 7 dicembre 2000, n.383; ed è in atto la progettazione di un altro progetto di ugual genere. COMUNE DI ITRI (LT) Accordo di collaborazione stilato al fine di svolgere ed incrementare l attività di promozione, assistenza e sviluppo finalizzata alla crescita del territorio itrano e del miglioramento delle condizioni di vita dei residenti,

8 ritenendo di aumentare l impegno nel campo dello sviluppo locale, civile, sociale ed economico attraverso la valorizzazione delle risorse umane e la loro integrazione nei circuiti economico- produttivi COMUNE DI MINTURNO (LT) Accordo di collaborazione stilato al fine di svolgere ed incrementare l attività di promozione, assistenza e sviluppo finalizzata alla crescita del proprio territorio e del miglioramento delle condizioni di vita dei residenti, ritenendo di aumentare l impegno nel campo dello sviluppo locale, civile, sociale ed economico attraverso la valorizzazione delle risorse umane e la loro integrazione nei circuiti economico- produttivi CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCHE L.U.P.T. DI NAPOLI (Laboratorio di Urbanistica e Pianificazione Territoriale) dell Università di Napoli Federico II. SCUOLA NAUTICA GUARDIA DI FINANZA DI GAETA (Centro Nazionale di formazione e addestramento della Guardia di Finanza). REGIONE BASILICATA (PARCO A TEMA GRANGIA ) COMUNI DI: Formia (LT), S. Angelo del Pesco (IS), Agnone (IS), Carpinone (IS), Terracina (LT), Campagnano (RM), Spigno Saturnia (LT), Cassino (FR); CONFCOOPERATIVE REGIONE MOLISE - CAMPOBASSO (Confederazione Regionale delle Cooperative molisane). CST - CENTRO ITALIANO DI STUDI SUL TURISMO E SULLA PROMOZIONE TURISTICA (Università degli studi di Perugia - Università Italiana per Stranieri di Perugia - Comune di Assisi - Regione dell Umbria - Enit) CONSORZIO SVILUPPO INDUSTRIALE DI POZZILLI (IS) Attività di collaborazione e ricerca CONFESERCENTI LATINA (Associazione provinciale dei commercianti ed operatori turistici e dei servizi) Attività di collaborazione e ricerca CIDEC - CONFEDERAZIONE ITALIANA DEGLI ESERCENTI IL COMMERCIO Attività di collaborazione e ricerca CISNE - CONSORZIO ITALIANO SOCIAL NET ECONOMY Attività di collaborazione e ricerca CE.AS. DI ROMA (Centro Alti Studi per la lotta al terrorismo e alla violenza politica) Attività di collaborazione e ricerca Ha predisposto i seguenti progetti: MEDIALPORT CENTRO INTERMODALE Nell area del nucleo industriale di Cassino in collaborazione con il Consorzio Sviluppo Industriale di Frosinone, Enti Locali, Organizzazioni Provinciali di categoria e Imprese. SCUOLA ALTA FORMAZIONE CAMPUS DI FILIGNANO per la regione Molise (Provincia di Isernia) in collaborazione con CST (Centro Alti Studi sul Turismo di Assisi), Confcooperative Molise e comune di Filignano. VISIT MOLISE per la regione Molise (Provincia di Isernia) in collaborazione con le Ferrovie dello Stato, Compartimento di Campobasso. SCUOLA ALTA FORMAZIONE MILITARI IN FERMA BREVE per l Assoarma Nazionale e Ministero della Difesa in collaborazione con Confcooperative Molise e Gruppo Videoplay. VOLO SUL PARCO DEI MONTI AURUNCI per il Parco omonimo in collaborazione con il Generale Aldo Lisetti ed Il Laboratorio di Urbanistica e Pianificazione Territoriale Università Federico II di Napoli PROGETTO DI RICERCA SVILUPPO DELL AGROALIMENTARE Il progetto organizzato e coordinato dall Assessorato all Agricoltura della Regione Molise - Servizio Programmi Interregionali ed Iniziative Comunitarie - ha visto, nell arco di dieci mesi di attività,

9 coinvolte circa trenta istituzioni didattiche (istituti comprensivi e direzioni didattiche) che coprono il sistema scolastico delle scuole elementari e medie inferiori di tutta la Regione Molise. Al progetto hanno partecipato non solo gli alunni delle scuole ed i docenti, ma altresì i genitori ed i nonni dei discenti. L iniziativa prevedeva le seguenti attività: 1. Formazione di alunni, docenti, genitori e nonni - 2. seminari promossi dall Inail Direzione Regionale Molise - 3. convegno Conclusivo - 4. realizzazione prodotto multimediale. PROGETTO DI ORIENTAMENTO PROFESSIONALE E SENSIBILIZZAZIONE DEL TERRITORIO DEL SUD PONTINO. Il progetto è stato realizzato in collaborazione con il Distretto Scolastico LT6 rivolto alle classi IV e V degli Istituti Superiori ed a tutti glia attori protagonisti della vita economica- sociale del territorio: enti pubblici, associazioni di categoria, aziende, ecc. PROGETTO DI EDUCAZIONE ALIMENTARE Il progetto è stato commissionato dall Assessorato all Agricoltura della Regione Molise ed ha visto anche la partecipazione della Direzione Regionale Inail Molise. L intervento, rivolto a tutte le scuole materne ed elementari dell intera Regione, ha coinvolto i bambini, i genitori, i nonni e gli insegnanti. L attività è stata divisa in tre fasi: 1. Formazione ed Informazione 2. Realizzazione da parte dei bambini di progetti esposti in occasione del convegno conclusivo 3. Realizzazione di un prodotto multimediale dinamico PROGETTO PER LA RIDUZIONE DEI PROCESSI MIGRATORI DALLA TUNISIA ALL ITALIA Il progetto è stato commissionato dalla Provincia di Latina ed ha visto anche la partecipazione dell Ambasciata Tunisina in Italia, del Ministero dell Interno Tunisino,dell Ambasciata Italiana in Tunisia e del Governatorato di Sousse. Il progetto prevedeva 4 fasi attuative: 1. Favorire la realizzazione di attività formative finalizzate all inserimento lavorativo di giovani tunisini ed alla validazione di modelli formativi in modo da ridurre i processi migratori dei tunisini verso i Paesi industrializzati occidentali tra cui l Italia; 2. Realizzazione del gemellaggio tra la Provincia di Latina ed il Governatorato di Sousse; 3. Favorire ed incentivare investimenti di aziende pontine in Tunisia nei settori del commercio, del turismo, dell imprenditoria industriale, dell artigianato, dell agroalimentare e della ristorazione con il supporto di un attività preliminare di ricerca tesa a verificare due aspetti: analisi dei fabbisogni formativi delle aziende italiane e non presenti in Tunisia ed individuazione dei punti strategici e di forza in grado di attrarre processi di internazionalizzazione di aziende pontine in Tunisia. 4. Favorire l incoming turistico di entrambe i paesi e gli scambi culturali. PROGETTO NAUTICAUTLET Il progetto è stato commissionato dal Comune di Spigno Saturnia (LT) in condivisione con il Consorzio di Sviluppo Industriale Sud Pontino di Gaeta. Nato dall esigenza di una bonifica della vecchia fabbrica di laterizi e per lo sviluppo dell intera area industriale. Il progetto si inquadra perfettamente nelle politiche economiche e strategiche promosse dalla Regione Lazio e dalla Provincia di Latina visto il riconoscimento del sistema produttivo locale del comparto nautico che vede la presenza del comune di Spigno Saturnia. L iniziativa è sostenuta anche dal Consormare del Golfo.

10 PROGETTO CITY MOTOR VALLELUNGA OUTLET: Il progetto prevede unintervento immobiliare du un area di 27,5 ettari per un investimento complessivi di ,00 di con circa 120 punti vendita gestiti dalle case automobilistiche e motoristiche; residence con 125 suite; centro polivalente congressuale ed eventi; aree attrezzate per sport motoristici; complesso immobiliare destinato a: mostra dell artigianato locale, museo dell auto e degli etruschi, strutture per l accoglienza; area parcheggi attigua all autodromo di Vallelunga. Il progetto è stato presentato dall ATS City Motor Vallelunga Outlet capofila Copi srl a Provincia Attiva SPA di Roma ed al Comune di Campagnano di Roma nell ambito del bando per il polo motoristico del Nord del Lazio. PROGETTO VIRTUAL CITY Progettazione e realizzazione di n. 6 interventi per il cofinanziamento regionale finalizzato a sostenere la realizzazione di processi di modernizzazione della macchina amministrativa degli enti locali, in coerenza con le linee di azione del sistema nazionale di e-government. Bando Regione Lazio. Comuni di: Frosinone, Formia, Pontecorvo, Ponza, Sgurgola, Priverno; PROGETTO Studio, analisi, progettazione e realizzazione del portale del Comune di Formia dedicato al turismo e del marchi Formia città di Cicerone Ha realizzato progetti di Alta Formazione, di innovazione tecnologica e di ricerca: N.60 MANAGER NELLA GESTIONE D IMPRESA NEL SETTORE DELLA LOGISTICA INTERMODALE con: L.U.P.T. Università di Napoli Federico II e Consorzio di Sviluppo Industriale Sud- Pontino Gaeta, per laureati in Economia e Commercio. BANDO INAIL (ISI 1) Sono stati realizzati n.20 interventi presentati ed approvati dall INAIL per la riqualificazione del personale aziendale sulle tematiche dell igiene e della sicurezza nei luoghi di lavoro. Sono stati formati n addetti nelle regioni: Lazio Molise Campania Calabria. BANDO INAIL (ISI 2) Sono stati realizzati n.70 interventi presentati ed approvati dall INAIL. Attività gestite e svolte nelle regioni: Lazio Molise Campania Calabria. Rif. processi di innovazione ed adeguamento strutturale in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro. BANDO INAIL (ISI 3) Sono stati realizzati n.120 interventi presentati ed approvati dall INAIL. Attività gestite e svolte nelle regioni: Lazio Campania Calabria- Sicilia - Umbria Puglia Piemonte Lombardia Liguria - Rif. processi di innovazione ed adeguamento strutturale in materia di igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro. N. 60 ESPERTI DI PRODUZIONI E DISRIBUZIONI ECOCOMPATIBILI E QUALITATIVAMENTE INNOVATIVE NELL AGROALIMENTARE (per diplomati e laureati discipline tecniche) con: Università degli Studi di Cassino, Istituto Professionale Statale Industria e Artigianato di

11 Formia, Comune di Formia, Consorzio Sviluppo Industriale sud-pontino di Gaeta, Consorzio per il nucleo di sviluppo industriale di Isernia Venafro. PROGETTO DI RICERCA IL COMPARTO AUDIO VISIVO PROGETTO MARINA DI MOLA FORMIA (LT) CONSORMARE DEL GOLFO La Copi s.r.l., in rappresentanza del Gruppo Tre Bit, ha aderito al Consorzio della Nautica denominato Consormare del Golfo che, a sua volta ha predisposto, dando incarico alla Copi s.r.l., la realizzazione di elaborati grafici, di tavole tridimensionali, del rendering e del prototipo del progetto Marina di Mola che prevede la realizzazione di un approdo turistico nella città di Formia per circa 600 imbarcazioni con 800 posti auto, uffici direzionali, sala conferenza, circolo nautico, 2 torri di controllo, piattaforma di alaggio e varo. Presentato alla Capitaneria di Porto in conformità alla legge Burlando ed in attesa di approvazione a seguito conferenza dei servizi del Comune di Formia. PROGETTO DI FORMAZIONE CONTINUA PER LE COOPERATIVE MOLISANE (AVVISO 6 FONCOOP FONDO INTERPROFESSIONALE DELLE COOPERATIVE). Il progetto prevede la formazione di circa 400 soci di cooperative. PROGETTO DI FORMAZIONE CONTINUA PER LE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI LATINA ADERENTI AL FONDO INTERPROFESSIONALE DI CONFINDUSTRIA FONDIMPRESA (RIF. AVVISO 1/2007). Il piano formativo territoriale intersettoriale e interaziendale Azione di sistema integrata per la qualificazione, riqualificazione, sviluppo delle competenze tecnico professionali gestionali e di processo, ha coinvolto in attività di formazione, sulle varie aree tematiche previste dall avviso, n.450 dipendenti delle aziende inscritte al fondo di cui sopra. Tra le aziende beneficiarie del progetto risultano Plada Industriale srl e Hinz Italia Gruppo PLASMON. PROGETTO DI FORMAZIONE CONTINUA PER LE IMPRESE DELLA REGIONE LAZIO ADERENTI AL FONDO INTERPROFESSIONALE DI CONFINDUSTRIA FONDIMPRESA (RIF. AVVISO 2/2008). Il piano formativo territoriale intersettoriale e interaziendale su base Regionale crescita della competitività territoriale attraverso l incremento delle competenze del capitale umano ha coinvolto in attività di formazione, sulle varie aree tematiche previste dall avviso, n. 700 dipendenti di circa 43 aziende inscritte al fondo di cui sopra. PROGETTO SVILUPPO DI COMPETENZE INNOVATIVE NEL SETTORE AGROALIMENTARE E CHIMICO-FARMACEUTICO L intervento per l attuazione di un progetto Asse C misura C.4 relativo all Avviso Pubblico Educazione permanente degli adulti approvato dalla Regione Lazio con D.D. n.d01310 del 12/04/2008, ha previsto la realizzazione di n. 2 interventi di formazione per disoccupati (operatore agrario ed operatore chimico biologico) ed un attività di ricerca ed orientamento. PROGETTO OBIETTIVO INNOVAZIONE TECNOLOGICA E TRASFERIMENTO DELLA RICERCA APPLICATA PROGRAMMA OPERATIVO DEL FSE OB.2 COMPETITIVITÀ REGIONALE E OCCUPAZIONE REGIONE LAZIO, PROVINCIA DI LATINA, SETTORE POLITICHE PER IL LAVORO E FORMAZIONE PROFESSIONALE ANNUALITÀ Il progetto prevede una serie d interventi trasversali intersettoriali per sostenere processi di innovazione e trasferimento della ricerca applicata. Nello specifico, attivazione di: percorsi di riqualificazione aziendale, percorsi di qualifica per disoccupati ed inoccupati, borse

12 lavoro per disoccupati e inoccupati, voucher per donne occupate, convenzioni con Università per definire ed implementare un dispositivo che accompagni gli occupati alla laurea, moduli formativi/orientativi per le classi IV e V delle classi superiori, reti relazionai con centri di istruzione formativa di eccellenza per creare occasioni di alta formazione. UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CASSINO FACOLTÀ DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DIMSAT - PROGETTO PER LA REALIZZAZIONE DEL 1 E 3 STADIO DI PROGETTO, RISPETTIVAMENTE DI RICERCA E TRASFERIMENTO KNOW HOW. Attività di sensibilizzazione per la stesura di una convenzione di ricerca, orientata ad un progetto di prevenzione infortuni, nell ambito del comparto della costruzione nautica da diporto della Regione Lazio; convenzione stipulata il 20 Dicembre 2007 tra il DIMSAT e la Direzione Regionale INAIL Lazio. N. 6 INTERVENTI RIVOLTI A 6 COMUNI PER LA SEMPLIFICAZIONE AMMINISTRATIVA i progetti prevedono la realizzazione di numerosi interventi indirizzati al trasferimento di ict nell ambito delle amministrazioni locali attraverso l implementazione di processi innovativi : sistemi di georeferenziazione del territorio (tecnologia sfera); virtualizzazione dei cimiteri; gestione attraverso piattaforma dedicata dei centri commerciali naturali, creazioni di banche dati ecc.. Bando relativo al cofinanziamento della regione lazio finalizzato a sostenere la realizzazione di processi di modernizzazione della macchina amministrativa degli enti locali, in coerenza con le linee di azione del sistema nazionale di e-government. Ha realizzato progetti ed interventi di produzione culturale, attraverso l utilizzo di nuove tecnologie: PARCO A TEMA: GRANCIA ALLESTIMENTO POLIMEDIALE SULLA BATTAGLIA DI MONTECASSINO: HISTORIALE DI CASSINO ALLESTIMENTO POLIMEDIALE : MUSEO STORICO E CENTRO VISITE DI PRESENTAZIONE DEL SITO PARCO DELLA MEMORIA STORICA: LE PIETRE VIVE DELLA STORIA EVENTI SPETTACOLARI: ALBERT: LA MENTE IN GIOCO INTERVENTO DI VALORIZZAZIONE SPETTACOLARE CENTRO SERVIZI IL VULCANO BUONO ALLESTIMENTO TEMATICO POLIMEDIALE: PORC ART L UNIVERSO SIMBOLICO DEL PORCO INTERVENTO DI VALORIZZAZIONE E FRUIZIONE DELLE OPERE DEGLI ARTISTI GIOVANNI E GIROLAMO TODISCO PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DELLA PIATTAFORMA DINAMICA: PREVENGO LE NUOVE FRONTIERE DELLA COMUNICAZIONE AL SOSTEGNO DELLA FORMAZIONE AZIENDALE IN MATERIA DI SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO ALLESTIMENTO SCENOGRAFICO CON TECNOLOGIE OTTICHE: IL NETTARE DEGLI DEI. IL MITO E I VINI CALABRESI ALLESTIMENTO POLIMEDIALE SULLA SALVAGUARDIA DELL AMNÌBIENTE. IDEAZIONE, PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN MUSEO SUL TEMA DEI RIFIUTI: RIMUSEUM MUSEO PER L AMBIENTE PROGETTO EDUCATIVO DI EDUTAINMENT: LE TECNICHE DEL MO.CAP E DELL ANIMAZIONE APPLICATE AI PROCESSI EDUCATIVI ALCUNI DEI NOSTRI CLIENTI REGIONE LAZIO REGIONE MOLISE REGIONE BASILICATA REGIONE CALABRIA REGIONE CAMPANIA GRUPPO ACEA GRUPPO DI CORI GRUPPO LINE SYSTEM GRUPPO SICOS MOLISE - SOCIETÀ ITALIANA COSTRUZIONI GRUPPO VICHI

13 PROVINCIA DI LATINA PROVINCIA DI FROSINONE COMUNE DI APRILIA COMUNE DI ARTENA COMUNE DI FORMIA COMUNE DI FROSINONE COMUNE DI PONZA COMUNE DI PONTECORVO COMUNE DI PRIVERNO COMUNE DI SGURGOLA XIII COMUNITA MONTANA SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FAI CISL NAZIONALE UNMS NAZIONALE FEDERLAZIO (ROMA) CONSORZIO DI BONIFICA DI VENAFRO 3F S.R.L. AEROSEKUR S.P.A. AGECONTROL SPA AGRILAVORO SRL ALMAVIVA CONTACT SPA GRUPPO PORON GRUPPO PAOLACCI ALMAVIVA ITALIA SPA A.MA.VA. IMMOBILIARE S.R.L. A.T. TRASPORTI SRL AGENZIA PENSIERO AMBROSELLI MARIA ASSUNTA ASFALTI MANTOVANI DI ARRIGO MANTOVANI ASSEL S.R.L. ASSOCIAZIONE SPORTIVA POWER G AUTOSTRADE PER L ITALIA SPA AZIENDA ARIANA S.R.L. BENETTON SPA - TUNISIA BIMAX BOLICI PAOLO BOUTIQUE FRANCA SRL BSP PHARMACEUTICALS CANTIERI NAVALI DEL GOLFO S.R.L. CANTIERI NAVALI DI DONNA S.R.L. CAPASSO FRANCESCO CAPRICE SRL GUGLIELMO FRANCO HEINZ ITALIA S.P.A (GRUPPO PLASMON) HUYCK WANGNER ITALIA SPA IAVAZZO CLAUDIO IBI LORENZINI SPA IL GABBIANO INFE S.A.S. INSIDE INTERNATIONAL SPA JOHNSON & JOHNSON SPA KALLISTE DI PADRICE KOCH GLITSCH ITALIA L & D SOCIETA L.T.G. SOCIETÀ IMMOBILIARE LA FORNACELLA LA STARZA ANTONIO LA VALLE SABRINA LAUDO ROBERTO LE.SA.SCA. SOCIETA LED SPA L HISTORIALE SRL LIGHT SERVICE SAS DI LOGGIA INDUSTRIA E VERNICI S.R.L. LUSI CAR SRL M & DR SRL M.D.M. SRL MEDIASET SPA MEDUSA SPA MEG S.P.A. MERK SERONO SPA M.G. VERNICI DI GABRIELE MALLOZZI MA.MI SAS DI RASCHIL MAGGIORI RENT MANTOVANI ARRIGO MARCIA SALVATORE MASO SRL MAVI MODA & STILE S.R.L. MODULO STORE S.R.L. MONDO MOTO RACING DI VELLUCCI FRANCO MOTHER EARTH ABRUZZI SCARL NARA PARTENOPE S.R.L. NARA STELLA S.R.L.

14 CASA DI CURA PRIVATA S. ANNA S.R.L. NEW NAUTIC DI DE SANTIS E CARUSO SNC CE S.R.L. NEXANS ITALIA S.P.A. CEDI SOFT SRL NUOVO CENTRO SOLAI FIORENTINI SRL CEMI S.P.A. PALIOTTI RITA CENTRO SOLAI SRL PAOIL S.P.A. CHEMTURA ITALY S.R.L. PARIOTA LARA CHIERCHIA GIUSEPPE PAVIMENTAL SPA CICCAGLIONE ALFREDO PENSIERO SEGNALETICA CIMORELLI FRANCO PETRUCCELLI CONCETTA CINECITTÀ LUCE SPA PIMPINELLA LUIGI CINECITTÀ STUDIOS SPA PLADA INDUSTRIALE S.R.L. (GRUPPO PLASMON) COMEA S.R.L. PRISMA S.R.L. CONSORZIO CONSORMARE DEL GOLFO (SUD PONTINO) PUBBLICITA E COLACEM SPA - TUNISIA PURIFICATO ARREDO DI PURIFICATO F.E C. CSA S.R.L. RAINBOW SPA D. & APPLICATIONS RAF MULTISERVICE DI D ACUNTO N. SAS D. & R DOLCIARIA SRL RDS - RADIO DIMENSIONE SUONO SPA DGD SERVICE SRL REGINA CATENE CALIBRATE S.P.A. DI.LA. SAS DI PARIOTA RIGENERA DI F. MALLOZZI DIBLA INVEST SRL SAFO SRL DOMENICO PAONE FU ERASMO S.P.A. SALEMME MARIA EALL S.R.L. SAMA TECNO SERVICE S.R.L. ECO SERVICE ITALIA S.A.S. SANTAMARIA MARIA CA ECO SERVICE S.R.L. SATURNIA SOC. COOP EDIL FIORENTINI SRL SCAFUTO GIULIA EDILIZIA SCIPIONE SEIPA S.R.L. ELLECI SIACO S.R.L ENERGIA STAMPA SAS SOCIETA ELETTRICA PONZESE EUR SPA SPADA F.LLI EURO KALOR COSTRUZIONI S.R.L. SPLASH NUOTO S F.G.C. SRL SPORTIELLO CANDIDA FABRIZIO ENGINEERING & SERVICES S.A.S. STENDARDO GAETANO FAST MONEY SRL STUDIO ASS.DI NUCCI FERRARA TINO STUDIO ASSOCIATO CHI FINDE SRL STUDIO TESTA SALVATORE FONDAZIONE LATINA-F SUAVIS SRL FORD FINANCIAL ITALY SERVICES SZPUREK ANGELIKA MO FORD ITALIA SPA T.D.S. IMPIANTI S.R.L. FORMIA SERVIZI SPA TECNO ECO S.R.L. FRANCIA I.L.C. S.R.L. TECNOLOGIE GALVANICHE INNOCENTI FRANCIA LATTICINI TECNO K

15 FRATELLI APREA TERMOIDRAULICA FIORENTINI SRL FRI DI CIANO FRANCES TOYOTA MOTOR ITALIA SPA GAIA SRL TOMMARELLO ANTONIO & C. S.N.C. GALLO ANTONIO TOPO IMMACOLATA GALLO MASSIMILIANO TRANS - PET S.R.L. GARGANO GLORIA UR.GE.SI. SAS GEO SERVICE SOC.COOP VELLUCCI FRANCO GI. CA. SRL VENTO MARIO GI.NI.VI SRL VIGIONIC SRL GIAL SRL VIMA SRL GJELI MITAT WI.WORLD INFORMATI GLOBAL NAUTICA S.R.L. ZARA DI SANTORO SERAFINA & C. GOADV SRL ZARA SAS DI SANTORO SERAFINA GOLDEN SUN SNC DI FO ZINICOLA GIOVANNI GROSSI MARCELLO ZOOM DI BALDINO ANGELA ATTIVITA DEL GRUPPO DIVISE PER SOCIETA TRE BIT S.A.S. Società nata dall esperienza trentennale della Tre Bit snc e della Tre Bit Form attivata attraverso un finanziamento microimpresa. Accreditata AICA per il rilascio della Patente Europea del Computer. La Tre Bit s.a.s. eroga i seguenti servizi: - Gestione di centri di formazione professionale; - Organizzazione di corsi di formazione professionale per tutti i settori produttivi e di servizi pubblici e privati; - Organizzazione di corsi di formazione professionale, qualificazione, specializzazione, alta formazione, sotto la forma privata o in partenariato con altre strutture pubbliche o private, riqualificazione aziendale; - Realizzazione, gestione ed erogazione di servizi formativi attraverso piattaforme di formazione a distanza FAD; - Organizzazione di corsi di formazione professionale per gli operatori addetti ai sistemi della qualità, delle gestioni ambientali e alla sicurezza degli impianti e dei luoghi di lavoro nelle aziende; - Organizzazione di stages, seminari, conferenze e dibattiti, azioni di assistenza a strutture e sistemi, azioni di accompagnamento ed orientamento, aiuto alle persone, azioni per favorire le pari opportunità; - Organizzazione di corsi di formazione professionale mirati alle persone disabili, al fine di un possibile loro reinserimento nel mondo del lavoro; - Produzione di supporti multimediali, libri, opuscoli, dispense, giornali e qualsiasi altro prodotto atto a promuovere, organizzare, gestire attività didattiche, di ricerca e sperimentazione; - Progettazione e realizzazione di software gestionali e multimediali; - Progettazione e realizzazione di strutture grafiche, design industriale, packaging e servizi fotografici; - Noleggio di tecnologie hardware e software; - Pianificazione di marketing strategico, operativo e territoriale;

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO

MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI E DEL TURISMO PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE CULTURA e SVILUPPO FESR 2014-2020 Sintesi DICEMBRE 2014 1. Inquadramento e motivazioni Il Ministero dei Beni, delle

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni

Facility management. per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ope Facility management per gli immobili adibiti prevalentemente ad uso ufficio, in uso a qualsiasi titolo alle Pubbliche Amministrazioni Ingegneria dell efficienza aziendale Società per i Servizi Integrati

Dettagli

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO

RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO RELAZIONI TRA SERVIZI PER L IMPIEGO E AZIENDE-UTENTI L IMPATTO DELLE PROCEDURE INFORMATIZZATE a cura di Germana Di Domenico Elaborazione grafica di ANNA NARDONE Monografie sul Mercato del lavoro e le politiche

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma

84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Franco Leccese 84, via Angelica Balabanoff,00155, Roma Telefono 3461722196 Fax Email Nazionalità

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

http://www.tassisto.it/

http://www.tassisto.it/ F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TASSISTO FRANCESCO Indirizzo VIA MARTIRI DELLA LIBERAZIONE, 80/2A 16043 CHIAVARI Telefono 0185325331 Cellulare

Dettagli

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA

ORGANIGRAMMA E FUNZIONIGRAMMA 1 SCOPO Lo scopo del presente documento è di descrivere le mansioni e le responsabilità connesse alla gestione delle attività da parte di PHISIOVIT SRL 2 DESCRIZIONE DEL DOCUMENTO PHISIOVIT SRL, per favorire

Dettagli

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di:

Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014. Sede di Torino. Elaborazione e Cura di: Mobilità sostenibile Piano Spostamenti Casa - Lavoro 2014 Sede di Torino RUGGIERI Nicoletta Maria Mobility Manager Elaborazione e Cura di: CAGGIANIELLO Giorgio SAPIO Michele VENTURA Lorella Amministrazione

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1

LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA FORMAZIONE PER LA PA FINANZIATA DAL FSE PARTE II - CAPITOLO 2 LA FORMAZIONE PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE FINANZIATA DAL FONDO SOCIALE EUROPEO 1 LA PROGRAMMAZIONE DELLE REGIONI E DELLE PROVINCE AUTONOME

Dettagli

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO

LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO + DIREZIONE GENERALE PER LA COOPERAZIONE ALLO SVILUPPO Coordinamento Cooperazione Universitaria LA CONOSCENZA PER LO SVILUPPO Criteri di orientamento e linee prioritarie per la cooperazione allo sviluppo

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

SPAI di Puclini Carlo

SPAI di Puclini Carlo CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA INDICE 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

Accademia Beauty and Hair

Accademia Beauty and Hair INDICE CARTA DELLA QUALITÀ DELL OFFERTA FORMATIVA 1. LIVELLO STRATEGICO 1.1 Politica della Qualità 2. LIVELLO ORGANIZZATIVO 2.1 Servizi formativi offerti 2.2 Dotazione di risorse professionali e logistico

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it

Bandi 2015 ARTE E CULTURA. Protagonismo culturale dei cittadini. www.fondazionecariplo.it Bandi 2015 ARTE E CULTURA Protagonismo culturale dei cittadini BENESSERE COMUNITÀ www.fondazionecariplo.it BANDI 2015 1 Bando senza scadenza Protagonismo culturale dei cittadini Il problema La partecipazione

Dettagli

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020

La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 La gestione delle risorse energetiche e naturali del territorio nella programmazione comunitaria 2014-2020 Giuseppe Gargano Rete Rurale Nazionale - INEA Varzi, 18 giugno 2014 Priorità dell'unione in materia

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

Provincia di Belluno Attività in materia energetica

Provincia di Belluno Attività in materia energetica Provincia di Belluno Attività in materia energetica - Piano Energetico Ambientale Provinciale - Contributo Energia su PAT/PATI - Progetti europei arch. Paola Agostini Servizio pianificazione e gestione

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI

1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI 1.4 LA PROVINCIA: IL RUOLO E LE COMPETENZE ISTITUZIONALI La Provincia è un istituzione pubblica territoriale; gli organi di governo sono eletti dalla popolazione residente nel territorio e hanno il compito

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che:

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che: Prospetto esplicativo riguardante i requisiti soggettivi per l abilitazione ai servizi del Programma per la Razionalizzazione negli Acquisti della Pubblica Amministrazione CONVENZIONI L art. 26, commi

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Un percorso nell affido

Un percorso nell affido Un percorso nell affido Progetto nazionale di promozione dell affidamento familiare Ministero del Lavoro della Salute e delle Politiche Sociali Coordinamento Nazionale Servizi Affido SOMMARIO Il PROGETTO

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO

PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO PROGETTO PROVINCIA DI TORINO FORMA.TEMP DESCRIZIONE DEL PROCESSO Questo documento descrive le principali fasi del progetto congiuntamente promosso dalla Provincia di Torino e da Forma.Temp nei termini

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT

SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT SCHEDA INFORMATIVA SU ARPAT ARPAT: cos è ARPAT, l Agenzia regionale per la protezione ambientale della Toscana, è attiva dal 1996. Attraverso una rete di Dipartimenti provinciali presenti sul territorio

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica

Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Indagine sui consumi degli edifici pubblici (direzionale e scuole) e potenzialità degli interventi di efficienza energetica Marco Citterio, Gaetano Fasano Report RSE/2009/165 Ente per le Nuove tecnologie,

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Degl Innocenti Alessandro Data di nascita 4/10/1951 Qualifica Dirigente Amministrazione Comune di Pontassieve Incarico attuale Dirigente Area Governo del Territorio

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA

Art. 2 (Procedimento di approvazione e variazione) PARTE PRIMA 4 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia - n. 162 suppl. del 15-10-2009 PARTE PRIMA Corte Costituzionale LEGGE REGIONALE 7 ottobre 2009, n. 20 Norme per la pianificazione paesaggistica. La seguente

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO

FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO FORMA.TEMP FONDO PER LA FORMAZIONE DEI LAVORATORI IN SOMMINISTRAZIONE CON CONTRATTO A TEMPO DETERMINATO BANDO PUBBLICO N. 2 PER IL FINANZIAMENTO DI PERCORSI FORMATIVI INDIVIDUALI MEDIANTE ASSEGNAZIONE

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006

GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 GESTIONE E VALORIZZAZIONE DEI BENI CULTURALI E DEL TERRITORIO ITALIA 2006 PROGRAMMA: Area Management e Marketing dei Beni Culturali INTRODUZIONE AL MARKETING Introduzione ed Obiettivi Il marketing nell

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com

Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management. http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com Servizi e soluzioni per Elearning e Knowledge Management http://www.elearnit.net http://elearnit.wordpress.com E-learning Ridurre i costi Più efficienza Tracciare i risultati La formazione web-based può

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

May Informatica S.r.l.

May Informatica S.r.l. May Informatica S.r.l. Brochure Aziendale Copyright 2010 May Informatica S.r.l. nasce con il preciso scopo di dare soluzioni avanzate alle problematiche legate all'information Technology. LA NOSTRA MISSIONE

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti

La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti La strategia regionale per l attuazione della politica degli acquisti pubblici ecologici Olbia, 17 maggio 2013 Gli appalti pubblici coprono una quota rilevante del PIL, tra il 15 e il 17%: quindi possono

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO

ACCORDI EXPO PER IL LAVORO ACCORDI EXPO PER IL LAVORO Milano, 27 aprile 2015 Il 26 marzo scorso tra Unione Confcommercio Milano e le organizzazioni sindacali di categoria Filcams-CGIL, Fisascat-CISL e Uiltucs-UIL di Milano e di

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006)

REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) REGOLAMENTO DELLA ATTIVITÀ SCOLASTICA (Revisione 0 del 10/05/2006) Articolo 1 - Ente gestore, denominazione, natura e sede della scuola 1. L Ente Ispettoria Salesiana Lombardo Emiliana, Ente Ecclesiastico

Dettagli

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma

Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Industria 2015 Bando Mobilità Sostenibile Progetto MS01-00027 SIFEG - Sistema Integrato trasporto merci FErro-Gomma Ing. Gaetano Trotta Responsabile Unico di Progetto Nata nel 1978, è una Società di Ingegneria

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Senato della Repubblica

Senato della Repubblica Senato della Repubblica Commissioni riunite 10 a (Industria, commercio, turismo) e 13 a (Territorio, ambiente, beni ambientali) Audizione nell'ambito dell'esame congiunto degli Atti comunitari nn. 60,

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli