ALZASU. Sedia da rialzo Booster chair

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALZASU. Sedia da rialzo Booster chair"

Transcript

1 ALZASU Sedia da rialzo Booster chair Manuale d istruzioni, leggere attentamente e conservare per future referenze Per bambini con età superiore ai 18 mesi. Conforme alle norme di sicurezza generale. Read the instructions and warnings carefully and keep them for future reference For children older than 18 months. Complies with general safety standards.

2 ISTRUZIONI D USO LEGGERE ATTENTAMENTE LE SEGUENTI ISTRUZIONI E CONSERVARLE PER FUTURE REFERENZE. LA SICUREZZA DEL VOSTRO BAMBINO PUO ESSERE MESSA IN PERICOLO NEL CASO DI NON OSSERVANZA DELLE SUDDETTE ISTRUZIONI. NON UTILIZZATE IL SEGGIOLINO SENZA AVERE LETTO ATTENTAMENTE LE ISTRUZIONI.

3 MONTAGGIO 1 2 Tavolino e schienale Togliere il seggiolino dalla borsa da trasporto. 1. Flettere la flangia di bloccaggio, per rimuovere il tavolino, dal vano di alloggio, posto sotto la base (foto 1). 2. Spiegare completamente le gambe del Tavolino (foto 2) Sollevare lo schienale nella posizione verticale fino a quando si aggancia alla flangia di bloccaggio (foto 3.1). Un click indicherà il corretto aggancio. Per ripiegare lo schienale, premere sulla flangia, situata nella parte inferiore del retro schienale (foto 3.2) Inserire le gambe del tavolino, nelle rispettive sedi poste sulla base, fino a quando si sente un click, questo vi indica l avvenuto aggancio (foto 4.1). Agganciare i bottoni a pressione posti sui lati dell imbottitura con quelli presenti all interno delle gambe del tavolino (foto 4.2). Per rimuovere il tavolino, sganciare i bottoni a pressione, premere successivamente sui tasti a leva, posti alla base delle gambe e sfilarlo. Ripiegare le gambe nella parte inferiore del tavolino e posizionare lo stesso nel vano di alloggio posto sotto la base ALZASU ha tre regolazioni in altezza. Premere il pulsante A e contemporaneamente tirare la leva B, sollevare il sedile all altezza desiderata (foto 5.1, 5.2, 5.3 ), rilasciare la leva ed assicurarsi del corretto bloccaggio nella nuova posizione. Per richiudere ripetere le operazioni a ritroso Italiano 3

4 MONTAGGIO Fissare ALZASU alla sedia 6.Posizionare ALZASU al centro del sedile di una sedia, il cui sedile sia più ampio della base di ALZASU. Passare le cinture laterali A (foto ) dietro lo schienale della sedia e agganciare la fibbia, tensionare la cintura per ottenere un fissaggio adeguato. Assicurarsi del corretto bloccaggio. Passare le cinture inferiori B (foto ) sotto il sedile della sedia e agganciare la fibbia, quindi pensionare la cintura per un fissaggio adeguato. Assicurarsi del corretto bloccaggio. Controllare sempre la stabilità di ALZASU ed il corretto montaggio, prima di collocare il bambino. Per rimuovere il prodotto dalla sedia sganciare tutte le fibbie. QUESTA E L IMMAGINE DEL PRODOTTO CORRETTAMENTE ASSEMBLATO E FISSATO AD UNA SEDIA E PRONTO PER L USO. PULIZIA E MANUTENZIONE -Tenere il prodotto in un luogo asciutto -Si raccomanda di tenere pulite tutte le parti in movimento. Se necessario lubrificarle leggermente con spray al silicone. -Tenere pulite le parti metalliche -Lavare a mano o pulire il rivestimento con un panno umido ed eventualmente con un detergente neutro. -Asciugare prima dell uso. -Non immergere in acqua. -Proteggere il prodotto da agenti atmosferici, pioggia o neve -Una prolungata e continua espo-se aprire e chiudere il seggiolino diventa difficoltoso, non forzare, ma pulire le parti mobili. Alzasù 4

5 AVVERTENZE -Il montaggio deve essere eseguito da un adulto. -Non utilizzare ALZASU se i vari componenti, non sono perfettamente montati e regolati. -Per evitare un possibile pericolo di soffocamento distruggere eventuali sacchetti di plastica utilizzati per l imballo. - ALZASU NON è raccomandato per bambini con età inferiore ai 18 mesi -L utilizzo di ALZASU è previsto per un solo bambino. -Non lasciare mai il bambino incustodito. Tenere sempre sotto controllo il bambino seduto all interno di ALZASU. -Non lasciate mai che il bambino si alzi in piedi, quando collocato all interno di ALZASU. -Non lasciate che il bambino si sporga da ALZASU perché può rendere instabile il prodotto e causarne il ribaltamento o cadere. -Non lasciate che altri bambini, giocano in prossimità di ALZASU, quando il bambino è seduto al suo interno. -Accertarsi che le cinghie di sicurezza siano montate correttamente e verificate prima di ogni utilizzo che siano correttamente regolate in base alla corporatura del bambino. Usare sempre la cintura spartigambe. La cintura deve sempre e solo essere utilizzata con tutti i componenti agganciati. -Per evitare il pericolo di ferite gravi o mortali a causa di cadute o scivolamenti, il bambino all interno di ALZASU, deve sempre essere assicurato con le apposite cinture. -L uso del tavolino è facoltativo. Il solo tavolino non è progettato per assicurare il bambino dentro ALZASU, come protezione di sicurezza o per sostenere il peso del bambino. -Non utilizzare ALZASU fino a che il bambino non è in grado di sedere in modo autonomo in posizione eretta. - ALZASU deve essere installato su una sedia la cui seduta sia di superficie maggiore rispetto alla propria base di appoggio. -La stabilità di ALZASU, una volta installato sulla sedia, dipende esclusivamente dalla sua corretta installazione e dalla stabilità della sedia. -Verificare che la sedia, sulla quale è fissato ALZASU, sia posizionata su superfici piane. Non utilizzare su superfici in pendenza. -Assicurarsi che ALZASU sia posizionato in modo che non possa ribaltare. -Non usare ALZASU su sedie con ruote, su sgabelli o su sedie pieghevoli o instabili. -Non posizionare ALZASU in prossimità di scale. -Non posizionare ALZASU nelle vicinanze di fonte di calore, gas, apparecchi elettrici. Si possono verificare ustioni da contatto o incendi con gravi conseguenze per l incolumità del vostro bambino. -Non posizionare ALZASU in prossimità di oggetti contro i quali il bambino può urtare con mani o piedi. -Non posizionare il seggiolino su superfici rialzate, tavoli o piani di lavoro. -Non spostare ALZASU con il bambino seduto all interno. -Non utilizzare ALZASU sui sedili di mezzi di trasporto. ALZASU non è un seggiolino di ritenzione per il trasporto in auto. -Durante le operazioni di apertura e chiusura assicurarsi che il bambino non sia nelle vicinanze. -Utilizzare sempre il prodotto così come è stato fabbricato. In caso di modifiche apportate al prodotto da parte del consumatore, decade ogni responsabilità da parte del produttore. -Utilizzare solo i componenti di ricambio forniti dal costruttore. L uso di altri componenti può pregiudicare la sicurezza del prodotto. -Non utilizzare ALZASU come poltroncina, direttamente sul pavimento. Italiano 5

6 GARANZIA CONVENZIONALE Il contenuto sottoindicato va in vigore dal e sostituisce a qualsiasi titolo e completamente qualsiasi messaggio anteriore riferito alla garanzia prestata da Foppa Pedretti S.p.A. GARANZIA CONVENZIONALE Foppa Pedretti S.p.A. con sede in Grumello del Monte (Italia) Via Volta 11, garantisce direttamente al Consumatore che questo Prodotto, nuovo di fabbrica, è privo di difetti nei materiali, nella progettazione e nella fabbricazione ed è conforme alle caratteristiche dalla stessa dichiarate. La presente garanzia convenzionale è valida in tutti i Paesi Stati membri dell Unione Europea e non esclude né limita i diritti del Consumatore ai sensi di norme imperative di legge nei confronti del Venditore del Prodotto. Per usufruire della presente garanzia convenzionale il Consumatore dovrà riportare il Prodotto difettoso al Venditore, presentandogli la prova d acquisto del Prodotto dalla quale risultino in modo leggibile l indirizzo del Venditore, la data d acquisto del Prodotto col timbro e firma del Venditore e l indicazione del Prodotto stesso o, in alternativa, lo scontrino fiscale, non modificato, dal quale risultino in modo chiaro le medesime informazioni. La garanzia convenzionale ha validità per Dodici (12) mesi dalla data di acquisto del Prodotto. Durante questo periodo Foppa Pedretti S.p.A. riparerà o sostituirà, a sua discrezione, il Prodotto difettoso. La garanzia convenzionale è concessa all acquirente finale del Prodotto (Consumatore) e non esclude né limita i diritti imperativi del medesimo Consumatore, quali previsti dalla legge e/o i diritti che il Consumatore può vantare contro il Venditore/Rivenditore del Prodotto. ESCLUSIONI DELLA GARANZIA CONVENZIONALE. La garanzia convenzionale è esclusa per i danni derivati al Prodotto dalle seguenti cause: uso non conforme alle disposizioni contenute nel foglio d istruzioni all uso ed al montaggio, urti e cadute, esposizione del Prodotto ad umidità o condizioni termiche o ambientali estreme od acambiamenti repentini di tali condizioni, corrosione, ossidazione, modifiche o riparazioni non autorizzate del Prodotto, riparazioni con uso di parti di ricambio non autorizzate, uso improprio, cattiva omancata manutenzione, manutenzione impropria rispetto a quanto indicato nel foglio d istruzioni all uso e al montaggio, montaggio non corretto, incidenti, azioni di cibi o bevande, azione di prodotti chimici, cause di forza maggiore. In ogni caso Foppa Pedretti S.p.A. declina ogni responsabilità per danni a persone o a cose, diversi dal Prodotto, quando tali danni siano causati da negligenza alle disposizioni / raccomandazioni / avvertenze contenute nel manuale o, in alternativa, nel Foglio d istruzioni all uso e al Montaggio che accompagna ogni Prodotto destinato al proprietario/utilizzatore. (come a titolo meramente esemplificativo, nel caso del Prodotto Lettino: Sorvegliate costantemente il bambino. Controllate che lenzuola e coperte non coprano la testa del bambino ). Foppa Pedretti S.p.A. declina, inoltre, ogni responsabilità per danni a persone o a cose quando la rottura dei suoi prodotti è causata dal deterioramento dei componenti del Prodotto, soggetti ad usura. Sono considerati componenti del Prodotto soggetti a usura tutti i componenti in materiale plastico.

7 OPERATING INSTRUCTIONS READ THE INSTRUCTIONS CAREFULLY BEFORE USE AND KEEP THEM FOR FUTURE REFERENCE. THE SAFETY OF YOUR BABY CAN BE AT RISK IF YOU DON T FOLLOW THE FOLLOWING INSTRUCTIONS DO NOT USE THE TRAVEL CHAIR WITHOUT READING THE INSTRUCTIONS CAREFULLY. Italiano 7

8 1 2 ASSEMBLY Table and back Take the ALZASU out of its carrying bag. 1. Press the flange to remove the tray from the lower part of ALZASU (1) 2. Completely unfold the tray legs (2) Push the backrest of the ALZASU backwards until it reaches the locking mechanism ( 3.1). To fold the backrest of ALZASU press the flange situated on the lower part, as shown in the photo. (3.2) Slot the tray legs onto the base of the ALZASU, until you hear the safety clicks (4.1). Fasten the upholstery clips to the tray legs (4.2). Release the safety clicks and press the levers situated on both sides to remove the tray and then pull it out ALZASU has three height positions. To access them simultaneously press button A and move flange B, as shown in the photo. (5.1,5.2,5.3 ). To close the ALZASU carry out the aforementioned steps in reverse Alzasù 8

9 6.1 ASSEMBLY Fitting Up n Down to the chair. 6. Position the ALZASU in the centre of a chair, whose seat is wider than the booster chair base. Pass the side straps A ( ) behind the backrest of the chair and fasten the buckles, tighten the straps until it fits perfectly. Pass the lower straps B ( ) under the seat of the chair and fasten the buckles, tighten the straps until it fits perfectly. Check the stability of ALZASU before seating the child. Release all the buckles before remove ALZASU from chair. 6.2 THIS IS THE PICTURE OF THE PRODUCT REASY AND CORRECTLY ASSEMBLY TO BE USED. CLEANING AND MAINTENANCE -Keep the chair in a dry place. -All the moving parts should be kept clean. Lubricate them with silicon spray if necessary. -Keep the metallic parts clean. -Hand wash or clean the covering with a damp cloth and always use a neutral detergent if necessary. Dry the covering before use. Do not dip it into water. -Protect the product against atmospheric factors, rain or snow. -Prolonged and continuous sun exposure can change the colour of the materials. -If it becomes difficult to fold and unfold the chair never use force but clean the moving parts first. English 9

10 WARNINGS -Assembly must be carried out by an adult. -Do not use ALZASU components are not assembled and fitted properly. -To avoid the risk of suffocation, please destroy plastic bags used for packaging, if any. - ALZASU is not recommended for children under 18 months. - ALZASU can be used by only one baby. -Do not leave the baby unattended. Keep the baby always under control while he remains seated in the ALZASU. -Never leave the baby standing in the ALZASU. -Do not allow the baby to stand or lean out of the ALZASU because it can tip over and fall down. -Do not allow other children to play around the ALZASU while the baby is seated in it. -Make sure that the safety seat belts are properly mounted and verify before use that they are fixed according to the baby height. Always use the crotch strap. -Always fasten the baby to the ALZASU with the seat belts to avoid danger of serious or mortal injuries due to falls or slips. -The use of the tray is optional. The tray cannot be used as safety protection or to keep the baby inside the ALZASU or to bear the baby weight. -Do not use the ALZASU until the baby can sit autonomously in the upright position. -The ALZASU should always be fitted onto a chair whose sitting is wider than its base. -The ALZASU stability only depends on its correct fastening and on the correct stability of the chair on which it is installed. -Make sure that the ALZASU will not tip over. -Do not fix the ALZASU on wheelchairs, stools, folding or wobbling chairs. -Do not place the ALZASU near stairs. -Do not leave the ALZASU near heat or gas sources and electrical appliances. This can cause contact burns or fires with serious consequences for your baby s safety. -Do not leave the ALZASU near objects against which the baby can bump into with his hands or feet. -Do not put the ALZASU on raised surfaces, tables or work tops. -Do not move the ALZASU while the baby is sitting in it. -Do not use the ALZASU as a car seat on any means of transport. The ALZASU is not a car seat. -make sure that the baby is not near the ALZASU during folding and unfolding operations. -Use the product only as it has been manufactured. The manufacturer cannot be held responsible in case the product has been tampered with or modified. -Use only spare parts which are supplied by the manufacturer. The use of non original spare parts can compromise the product safety. -Don t use ALZASU as armchair, directly on the floor. Alzasù 10

11 FORMAL GUARANTEE The contents of this document as stated below will come into effect as from and replace, on every account and in full, any previous message referring to the guarantee provided by Foppa Pedretti S.p.A. FORMAL GUARANTEE Foppa Pedretti S.p.A. the head office of which is located at n. 11 Via Volta, Grumello del Monte (Italy), guarantees directly to the Consumer that this brand new product is free of faults with regard to the materials, design and manufacture and that it complies with the characteristics as declared by the manufacturer. This formal guarantee is valid in all Member Countries of the European Union and it neither excludes nor limits the Consumer s rights in accordance with mandatory measures provided for by the law with regard to the Retailer of the Product. To take advantage of this formal guarantee, the Consumer must return the faulty product to the Retailer, presenting to the same the proof of purchase of the Product which must clearly show the Retailer s address, the date of purchase of the Product with the Retailer s stamp and signature and an indication of the Product itself or, alternatively, the receipt which must not have been altered and which must clearly show the same information as that referred to above. The formal guarantee is valid for twelve (12) months from the date of purchase of the Product. During this period, Foppa Pedretti S.p.A. will repair or replace the faulty product, at its own discretion. The formal guarantee is granted to the end buyer of the Product (Consumer) and it neither excludes nor limits the mandatory rights of the Consumer as provided for by the law and/or the rights that the Consumer may have with regard to the Dealer/Retailer of the Product. EXCLUSIONS TO THE FORMAL GUARANTEE. The formal guarantee is excluded in the case of damage caused to the Product for the following reasons: if the product is used in a way that does not comply with the information contained in the use and assembly instruction sheet, if the product is knocked or dropped, if the Product is exposed to humidity or extreme heat or environmental conditions, or to sudden changes in the same, corrosion, oxidization, unauthorized alterations or repairs to the Product, repairs using unauthorised spare parts, improper use, improper maintenance or failure to carry out the same, improper maintenance compared to the information given on the use and assembly instruction sheet, incorrect assembly, accidents, damage caused by food or drink, damage caused by chemical products, cases of force majeure. In any case, Foppa Pedretti S.p.A. declines all responsibility for damage caused to persons or to property, other than the Product, when such damage is caused by a failure to comply with the instructions/advice/ warnings cont a ined in the manua l or, alternatively, in the use and assembly instruction sheet provided with each Product for the owner/user. (Purely as an example, in the case of a cot : Check your baby constantly. Make sure that the sheets and blankets do not cover the baby s head ). Furthermore, Foppa Pedretti S.p.A. declines all responsibility for damage to persons and to property when the breakage of its products is due to a deterioration in the components of the Product that are subject to wear. All the components of the Product made of plastic are considered to be components subject to wear. English 11

12 Alzasù R1 Made in China Distribuito da Distributed by: Foppa Pedretti S.p.A. via Volta, 11 - Grumello d/monte, Bergamo tel fax

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012

KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 KERMESSE 20 sospensione / suspension lamp Giulio Iacchetti 2012 CLASSE I - IP20 IT Avvertenze La sicurezza elettrica di questo apparecchio è garantita con l uso appropriato di queste istruzioni. Pertanto

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors

zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors zanzariera per porte - finestre flyscreen for french - doors ZANZAR SISTEM si congratula con lei per l acquisto della zanzariera Plissè. Questa guida le consentirà di apprezzare i vantaggi di questa zanzariera

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

TOASTER. Istruzioni per l uso

TOASTER. Istruzioni per l uso TOASTER Istruzioni per l uso 5 4 3 1 6 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO 1) Manopola temporizzatore 2) Tasto Stop 3) Leva di accensione 4) Bocche di caricamento 5) Pinze per toast 6) Raccoglibriciole estraibile

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia

BacPac con LCD. Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia BacPac con LCD Manuale dell utente + Informazioni sulla garanzia AGGIORNAMENTO FIRMWARE Per determinare se è necessario effettuare un aggiornamento del firmware, seguire questi passi: Con l apparecchio

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9

BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 pag. 16 di 49 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 BOSCH EDC16/EDC16+/ME9 Identificare la zona dove sono poste le piazzole dove andremo a saldare il connettore. Le piazzole sono situate in tutte le centraline Bosch

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

Principali prove meccaniche su materiali polimerici

Principali prove meccaniche su materiali polimerici modulo: Proprietà viscoelastiche e proprietà meccaniche dei polimeri Principali prove meccaniche su materiali polimerici R. Pantani Scheda tecnica di un materiale polimerico Standard per prove meccaniche

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

ISTRUZIONI MONTAGGIO PMG ma ASSEMBLY INSTRUCTIONS PMG ma

ISTRUZIONI MONTAGGIO PMG ma ASSEMBLY INSTRUCTIONS PMG ma ISTRUZIONI MONTAGGIO PMG ma ASSEMBLY INSTRUCTIONS PMG ma 1 Elenco parti in fornitura: PMG ma (1) (2) List of components: 1-PMG ma 2-Separatore statore/rotore 3-Tirante Centrale 4-N 6 viti M8 5-Cuffia IP23

Dettagli

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min

24V DC ±10% 0.5... 1 W. Fluido Fluid. 15 Nl/min elettropiloti 0 mm 0 mm solenoids Elettropilota Solenoid valve 0 mm 00.44.0 ACCESSORI - ACCESSORIES 07.049.0 Connettore per elettropilota 0 mm con cavetto rosso/nero, lunghezza 400 mm - connector for 0

Dettagli

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing.

Delta. Centro di progettazione e sviluppo. Research & Development Department. Controllo resistenza alla corrosione Corrosion resistance testing. Delta PATENT PENDING Sistema di apertura per ante a ribalta senza alcun ingombro all interno del mobile. Lift system for doors with vertical opening: cabinet interior completely fittingless. Delta Centro

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality.

These data are only utilised to the purpose of obtaining anonymous statistics on the users of this site and to check correct functionality. Privacy INFORMATIVE ON PRIVACY (Art.13 D.lgs 30 giugno 2003, Law n.196) Dear Guest, we wish to inform, in accordance to the our Law # 196/Comma 13 June 30th 1996, Article related to the protection of all

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

GENERAL INFORMATION GENERAL INFORMATION

GENERAL INFORMATION GENERAL INFORMATION GENERAL INFORMATION GENERAL INFORMATION PRESCRIZIONI TECNICHE E MANUTENZIONE PRESCRIZIONI TECNICHE: 1) al fine di garantire una lunga durata del prodotto installare i rubinetti sottolavabo dotati di filtro,

Dettagli

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C

T H O R A F L Y. Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems. Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C T H O R A F L Y Sistemi di drenaggio toracico Thoracic drainage systems Catalogo 2009 - Catalogue 2009 GRUPPO C GROUP C SOMMARIO GRUPPO C (SUMMARY C GROUP) 1/C II SISTEMI DI DRENAGGIO TORACICO COMPLETI

Dettagli

Manuale operativo Operation manual. SISTEMA BMS - Sistema di misura a gorgogliamento BMS SYSTEM - Bubbling measurement system

Manuale operativo Operation manual. SISTEMA BMS - Sistema di misura a gorgogliamento BMS SYSTEM - Bubbling measurement system Manuale operativo Operation manual SISTEMA BMS - Sistema di misura a gorgogliamento BMS SYSTEM - Bubbling measurement system - 2 - Introduzione Questo manuale non contiene tutte le informazioni relative

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO DELL AFFETTATRICE A GRAVITA /USE MANUAL GRAVITY SLICER MOD. 220/250 AV CE USO DOMESTICO/CE HOME USE

ISTRUZIONI PER L USO DELL AFFETTATRICE A GRAVITA /USE MANUAL GRAVITY SLICER MOD. 220/250 AV CE USO DOMESTICO/CE HOME USE ISTRUZIONI PER L USO DELL AFFETTATRICE A GRAVITA /USE MANUAL GRAVITY SLICER MOD. 220/250 AV CE USO DOMESTICO/CE HOME USE ESSEDUE SRL VIA DELL ELETTRONICA N.53 27010 CURA CARPIGNANO(PV) ITALIA TEL. +39

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie

Quello che devi sapere sulle opzioni binarie Quello che devi sapere sulle opzioni binarie L ebook dà particolare risalto ai contenuti più interessanti del sito www.binaryoptionitalia.com ed in particolar modo a quelli presenti nell area membri: cosa

Dettagli

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro

VOLTA S.p.A. RETE = antivolatile e antitopo di protezione in acciaio elettrosaldato installata sul retro Caratteristiche costruttive A singolo ordine di alette fisse inclinate 45 a disegno aerodinamico con passo 20 mm e cornice perimetrale di 25 mm. Materiali e Finiture Standard: alluminio anodizzato naturale

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA

LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO ECONOMICO SOCIALE. PROGRAMMA ESAMI INTEGRATIVI/IDONEITA' DI INGLESE (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA (1, 2, 3 e 4 anno) CLASSE PRIMA Simple del verbo to be in tutte le sue forme Il Present Simple del verbo to have (got) in tutte le sue forme I pronomi soggetto e complemento Gli aggettivi e pronomi possessivi

Dettagli

Manuale BDM - TRUCK -

Manuale BDM - TRUCK - Manuale BDM - TRUCK - FG Technology 1/38 EOBD2 Indice Index Premessa / Premise............................................. 3 Il modulo EOBD2 / The EOBD2 module........................... 4 Pin dell interfaccia

Dettagli

Manuale dell operatore

Manuale dell operatore Technical Publications 20 Z-30 20HD Z-30 Manuale dell operatore Modelli precedenti al numero di serie 2214 First Edition, Second Printing Part No. 19052IT Sommario Pagina Norme di sicurezza... 3 Controllo

Dettagli

Parts of my Pop-in... 7 8a

Parts of my Pop-in... 7 8a A C 5 B Parts of my Pop-in... 5 6 0 D 9 7 8a 8b IT IMPORTANTE! CONSERVARE LE ISTRUZIONI PER CONSULTAZIONI FUTURE Come usare i Pop-in Precauzioni d uso Non usare ammorbidenti con i vostri Pop-in. Non usare

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

INSTRUCTION MANUAL Air-Lock (AL)

INSTRUCTION MANUAL Air-Lock (AL) DESCRIZIONE Il dispositivo pressostatico viene applicato su attuatori pneumatici quando è richiesto l isolamento dell attuatore dai dispositivi di comando (posizionatore o distributori elettropneumatici),

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente.

1. SIMPLE PRESENT. Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. 1. SIMPLE PRESENT 1. Quando si usa? Il Simple Present viene anche detto presente abituale in quanto l azione viene compiuta abitualmente. Quanto abitualmente? Questo ci viene spesso detto dalla presenza

Dettagli

MANUALE D USO MB3195-IT-B

MANUALE D USO MB3195-IT-B MANUALE D USO IT -B Introduzione Ci congratuliamo con voi per aver acquistato questa nuova sedia a rotelle. La qualità e la funzionalità sono le caratteristiche fondamentali di tutte le sedie a rotelle

Dettagli

TIRANTI - PULL STUDS ANZUGSBOLZEN - TIRETTES

TIRANTI - PULL STUDS ANZUGSBOLZEN - TIRETTES INDICE INDEX INHALT SOMMAIRE 24 TIRANTI - PULL STUDS ANZUGSBOLZEN - TIRETTES DIN 69872 2 ISO 7388/2A 3 ISO 7388/2B 4 OTT System - DIN 69871 5 CAT METRIC 6 MAS 403 BT 7 8 JS-B 6339 9 OTT System - MAS 403

Dettagli

Stud-EVO Designer Pino Montalti

Stud-EVO Designer Pino Montalti Designer Pino Montalti È l evoluzione di un prodotto che era già presente a catalogo. Un diffusore per arredo urbano realizzato in materiali pregiati e caratterizzato dal grado di protezione elevato e

Dettagli

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE.

UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIRE 3 SERVIZI ALITALIA. SEMPRE DI PIÙ, PER TE. UN BUON VIAGGIO INIZIA PRIMA DI PARTIR 3 RVIZI ALITALIA. MPR DI PIÙ, PR T. FAT TRACK. DDICATO A CHI NON AMA PRDR TMPO. La pazienza è una grande virtù. Ma è anche vero che ogni minuto è prezioso. Per questo

Dettagli

24 TIRANTI - PULL STUDS - ANZUGSBOLZEN - TIRETTES

24 TIRANTI - PULL STUDS - ANZUGSBOLZEN - TIRETTES Pag. 339 DIN 69872 340 ISO 7388/2 A 341 ISO 7388/2 B 342 CAT - METRIC 343 MAS 403 BT 344 JS - B 6339 345 347 OTT - HURCO MITSUI - KITAMURA C.B. FERRARI CHIRON - CINCINNATI etc. etc. 348 CHIAVE DINAMOMETRICA

Dettagli

Scaricatori di condensa bimetallici BM35/1-BM35/2 Istruzioni di installazione e manutenzione

Scaricatori di condensa bimetallici BM35/1-BM35/2 Istruzioni di installazione e manutenzione 3.332.5275.903 Ed. 3.1 IT - 2012 Scaricatori di condensa bimetallici BM35/1-BM35/2 Istruzioni di installazione e manutenzione BM35/1-BM35/2 BimetaIIic Steam Traps Installation and Maintenance Instructions

Dettagli

SERIE L T EGE LR A R 1/8" R 1/4" R 3/8" R 1/8" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 1/4" R 3/8" R 1/2" R 3/8" R 1/2" R 3/4"

SERIE L T EGE LR A R 1/8 R 1/4 R 3/8 R 1/8 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 1/4 R 3/8 R 1/2 R 3/8 R 1/2 R 3/4 SERIE L T EGE LR A Serie leggera Light range Stud sealing form -IN 3, washer ichtkegel und O-Ring nach IN365 Leichte Baureihe Abdichtart Form -IN 3, mit ichtring ed joint torique suivant IN 365 Série légère

Dettagli

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso

Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso Sensore da scarpa Polar S1 Manuale d uso 1. 2. 3. 4. 5. 6. Congratulazioni! Il footpod Polar S1 rappresenta la scelta migliore per misurare la velocità/andatura e la distanza durante la corsa. L'apparecchio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA GENERAL TERMS AND CONDITIONS OF SALE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Disposizioni Generali. (a) I termini e le condizioni qui di seguito indicati (le Condizioni Generali di Vendita ) formano parte integrante dei contratti conclusi tra il

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Informazioni per i pazienti e le famiglie

Informazioni per i pazienti e le famiglie Che cos è l MRSA? (What is MRSA? Italian) Reparto Prevenzione e controllo delle infezioni UHN Informazioni per i pazienti e le famiglie Patient Education Improving Health Through Education L MRSA è un

Dettagli

KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5

KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5 Distruggidocumenti Paper Shredders KOBRA 240 S4 KOBRA 240 S5 Cod.99.700 Cod.99.710 KOBRA 240 SS2 Cod.99.760 KOBRA 240 SS4 Cod.99.705 KOBRA 240 SS5 Cod.99.720 KOBRA 240 C2 KOBRA 240 C4 KOBRA 240 HS Cod.99.730

Dettagli

BATTERIE ENERGA AL LITIO

BATTERIE ENERGA AL LITIO BATTERIE ENERGA AL LITIO Batterie avviamento ultraleggere - Extra-light starter batteries Le batterie con tecnologia al Litio di ENERGA sono circa 5 volte più leggere delle tradizionali al piombo. Ciò

Dettagli

ITALTRONIC SUPPORT ONE

ITALTRONIC SUPPORT ONE SUPPORT ONE 273 CARATTERISTICHE GENERALI Norme EN 6071 Materiale PA autoestinguente PVC autoestinguente Supporti modulari per schede elettroniche agganciabili su guide DIN (EN 6071) Materiale: Poliammide

Dettagli

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form

Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International money transfer send form Parte A a cura del Mittente/Section A reserved to the Customer Parte B a cura dell Ufficio Postale/Section B reserved to the Post Office Richiesta di trasferimento internazionale di denaro International

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

Come si prepara una presentazione

Come si prepara una presentazione Analisi Critica della Letteratura Scientifica 1 Come si prepara una presentazione Perché? 2 Esperienza: Si vedono spesso presentazioni di scarsa qualità Evidenza: Un lavoro ottimo, presentato in modo pessimo,

Dettagli

2.4. (Modifications). Any amendments or modifications of the Contract shall be binding only if made and agreed in writing by both Parties.

2.4. (Modifications). Any amendments or modifications of the Contract shall be binding only if made and agreed in writing by both Parties. General Conditions of Sale Article 1 (Definitions) 1.1. In this General Conditions of Sale: (a) Armal shall mean Armal S.r.l., a corporation existing under the Laws of the State of Italy, having its head

Dettagli

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting

Componenti per illuminazione LED. Components for LED lighting 2014 Componenti per illuminazione LED Components for LED lighting Legenda Scheda Prodotto Product sheet legend 1 6 3 7 4 10 5 2 8 9 13 11 15 14 12 16 1673/A 17 2P+T MORSETTO Corpo in poliammide Corpo serrafilo

Dettagli

Nome del concorrente - Competitor's name :...

Nome del concorrente - Competitor's name :... MODULO DI RICHIESTA DI MATERIALE SUPPLEMENTARE ADDITIONAL MATERIAL ORDER FORM Il materiale e i documenti compresi nella tassa di iscrizione sono elencati nell'appendice VI del 2015 FIA WRC Sporting Regulations

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA General terms and conditions of sale Pagina - Page 1 / 12 1. Disposizioni Generali. (a) Le sottoriportate definizioni sono in seguito utilizzate nel presente documento. - Venditore : s intende Brevini Fluid Power S.p.A. con sede in Via Moscova

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase

M16FA655A - Mark V. Manuale dell Utente - User Manual SIN.NT.002.8. Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase M16FA655A - Mark V Manuale dell Utente - User Manual Regolatore di Tensione per Generatori Sincroni Trifase Automatic Voltage Regulator for Three-phase Synchronous Generators (Issued: 09.2010) SIN.NT.002.8

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione

COMUNICATO STAMPA. Pagina di Riferimento Bloomberg Notes con scadenza 2018. Ammontare Nominale in circolazione COMUNICATO STAMPA TELECOM ITALIA S.p.A. LANCIA UN OFFERTA DI RIACQUISTO SULLA TOTALITÀ DI ALCUNE OBBLIGAZIONI IN DOLLARI EMESSE DA TELECOM ITALIA CAPITAL S.A. Milano, 7 luglio 2015 Telecom Italia S.p.A.

Dettagli

OWNER S MANUAL WHEELS PART 1

OWNER S MANUAL WHEELS PART 1 OWNER S MANUAL WHEELS PART 1 Leggete attentamente le istruzioni riportate nel presente manuale. Questo manuale è parte integrante del prodotto e deve essere conservato in un luogo sicuro per future consultazioni.

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI

VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI MODAL VERBS PROF. COLOMBA LA RAGIONE Indice 1 VERBI MODALI: ASPETTI GRAMMATICALI E PRAGMATICI ----------------------------------------------- 3 2 di 15 1 Verbi modali: aspetti grammaticali e pragmatici

Dettagli

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C )

sull argomento scelto ( evidenziare il testo passandoci sopra con il tasto sinistro del mouse e copiare premendo i tasti Ctrl + C ) This work is licensed under the Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Unported License. To view a copy of this license, visit http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/3.0/.

Dettagli