Montefeltro Start-up Urbino, 23 Gennaio 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Montefeltro Start-up Urbino, 23 Gennaio 2014"

Transcript

1 Montefeltro Start-up Urbino, 23 Gennaio 2014 La rete dei Business Angels per l alto potenziale di sviluppo e la creazione di nuova occupazione Luca V. Canepa Consigliere Delegato Associazione IBAN Associazione IBAN 1

2 Network per sostenere il mercato degli Investitori Informali in Capitale di Rischio Nata nel 1999, IBAN è l'istituzione che meglio conosce e rappresenta la realtà italiana degli investitori informali in capitale di rischio. Nel corso degli anni ha costituito un vero e proprio relationship network chemetteafattorecomunelecompetenzeeleesperienze di numerosissimi Enti ed Operatori di settore, che coprono tutta la catena del valore della fase early stage delle Imprese. IBAN rappresenta gli interessi dei Business Angels, sostenendo le start up nel processo di creazione di valore e di crescita. In collaborazione con AIFI, ha colmato un vuoto nella filiera degli interventi di capitale di rischio in Italia. Oggi rappresenta una comunità di oltre 450 investitori informali, distribuiti su tutto il territorio. BUSINESS ANGELS ISTITUZIONI FINANZIARIE IBAN PARTNER NAZIONALI E INTERNAZIONALI SERVIZI ALLE IMPRESE CENTRI DI SVILUPPO TECNOLOGIC O Associazione IBAN 2

3 Il mercato italiano dell Angel Investing fonti e metodologia I dati di seguito presentati risultano da un indagine che raccoglie e ordina dati 2012 dichiarati all Associazione IBAN circa le operazioni di seed capital e angel investing in Italia; Questionario sottoposto ad investitori, divisi in due macro-categorie: Soci diretti ed indiretti appartenenti a Club e BAN associati, per un totale di circa 220 persone; Terze parti (Persone fisiche, Club di Investitori, Organizzazioni, Incubatori e Acceleratori d impresa) notoriamente attive nell Angel Investing, per un totale di circa persone; Risposte ottenute da un campione di 262 persone. Associazione IBAN 3

4 Il mercato italiano dell Angel Investing ( 000 ) anno 2012 Associazione IBAN 4

5 Le caratteristiche dell indagine IBAN Associazione IBAN 5

6 Le caratteristiche dell indagine IBAN Associazione IBAN 6

7 Le caratteristiche dell indagine IBAN Associazione IBAN 7

8 Le caratteristiche dell indagine IBAN Associazione IBAN 8

9 Cosa cercano i BA in un investimento? Associazione IBAN 9

10 L Angel Investing a supporto della crescita occupazionale Al momento dell investimento, la maggior parte (68%) delle imprese oggetto di disinvestimento avevano tra 0-5 occupati/collaboratori; Al momento del disinvestimento il numero di occupati si è spostato verso fasce di valori più elevate, specialmente nella classe da 6 a 10 dipendenti; In valori assoluti, al momento dell uscita dell Angel Investor, pur con un campione ridotto di 62 operazioni nel corso dell ultimo triennio, si registra che la presenza dei BA ha favorito l occupazione di circa 650 persone. In particolare, nel 2012 si è notata una crescita occupazionale per tutte le exit, più importante rispetto agli anni precedenti. Associazione IBAN 10

11 Via Ampère 61/A Milano Italy TEL FAX Member of: Associazione IBAN 11

12 Allegati Associazione IBAN 12

13 In che fase operano i BA? Financing needs High Risk Growth Low Risk Entrepeneur ; Family, Friends Seed Capital Business Angels Bank Loans Public sector aid Formal Venture capital Equity I.P.O MARKET GAP MARKET GAP GUARANTIES SEED STAR T-UP PH ASE EARLY GROWTH EXPANSION Financing stage Associazione IBAN 13

14 Le caratteristiche dell indagine IBAN Associazione IBAN 14

15 Le caratteristiche dell indagine IBAN Associazione IBAN 15

16 Le caratteristiche dell indagine IBAN Associazione IBAN 16

17 Logiche di valutazione di un Business Angel L aspetto umano del proponente Capacità di ascolto Flessibilità Disponibilità a modificare le proprie strategie Sapere apprezzare ed accogliere le competenze del BA in termini di gestione, di mercato e di relazioni Trasparenza del rapporto Associazione IBAN 17

18 Logiche di valutazione di un Business Angel L aspetto economico/finanziario L analisi del progetto è fatta secondo i sistemi classici: Consistenza effettiva del mercato Vantaggio competitivo reale Piano realistico di sviluppo Tecnologia disponibile Finanza richiesta è sufficiente per raggiungere obiettivi attesi Associazione IBAN 18

PhD+ PISA - 24/4/2012

PhD+ PISA - 24/4/2012 PhD+ PISA - 24/4/2012 Gli investimenti di capitale di rischio informale dei Business Angels le caratteristiche del mercato italiano e le modalità operative Tomaso Marzotto Caotorta Segretario Generale

Dettagli

Ing. Luca Canepa - Consigliere Delegato IBAN

Ing. Luca Canepa - Consigliere Delegato IBAN Ing. Luca Canepa - Consigliere Delegato IBAN Nato a Milano nel Novembre 1957, Luca è un business leader, executive e advisor con vasta esperienza internazionale. Luca ha supportato con successo varie Aziende

Dettagli

Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel

Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel Il finanziamento alle startup: il ruolo dell investitore Business Angel Paolo Anselmo - Presidente Roma, 28 Gennaio 2015 www.iban.it Il Network di IBAN L Associazione IBAN è l'istituzione che rappresenta

Dettagli

Presentazione 7 Paolo Anselmo

Presentazione 7 Paolo Anselmo Sommario Presentazione 7 Paolo Anselmo 1. I Venture Capitalist e l Investment Banking 9 Vincenzo Capizzi, Giovanni Tirino Premessa 9 1.1 Il Merchant Banking 9 1.2 I Venture Capitalist 11 1.3 Le teorie

Dettagli

AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital

AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital MONTEFELTRO START-UP Finanziare l impresa innovativa Il ruolo del venture capital nel supporto alle imprese innovative Giovanni Fusaro Ufficio

Dettagli

IL MERCATO ITALIANO DEL CAPITALE DI RISCHIO INFORMALE

IL MERCATO ITALIANO DEL CAPITALE DI RISCHIO INFORMALE IL MERCATO ITALIANO DEL CAPITALE DI RISCHIO INFORMALE (Sintesi dei dati raccolti da IBAN, con questionario on line, nel periodo 13 gennaio/25 marzo 2010) Variazione % Anno 2009 su 2008 Campione (di cui

Dettagli

Il ruolo del Private Equity e del Venture Capital quali propulsori della valorizzazione e del rilancio delle imprese

Il ruolo del Private Equity e del Venture Capital quali propulsori della valorizzazione e del rilancio delle imprese Il ruolo del Private Equity e del Venture Capital quali propulsori della valorizzazione e del rilancio delle imprese Villa Serra di Comago Comago Sant Olcese (GE), 3 Ottobre 2006 Agenda 1. Storia e sviluppo

Dettagli

dall idea alla startup

dall idea alla startup dall idea alla startup Vademecum sul mondo del Venture Capital IL VENTURE CAPITAL Il venture capital è l attività di investimento in capitale di rischio effettuata da operatori professionali e finalizzata

Dettagli

Impact Investing. Veronica Vecchi

Impact Investing. Veronica Vecchi Impact Investing Veronica Vecchi Impact Investing: che cos è Caratteri stiche dell Impact Investing 1 2 3 Intenzionalità dell impatto sociale e ambientale Addizionalità di valore sociale generato rispetto

Dettagli

INNOGEST S.G.R. Claudio Giuliano VENTURE CAPITAL: RISCHI ED OPPORTUNITÀ

INNOGEST S.G.R. Claudio Giuliano VENTURE CAPITAL: RISCHI ED OPPORTUNITÀ INNOGEST S.G.R. Claudio Giuliano VENTURE CAPITAL: RISCHI ED OPPORTUNITÀ Aprile 2006 Il seed & early stage capital Definizione: il seed & early stage capital rappresenta l investimento effettuato nella

Dettagli

Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital

Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital Il mercato italiano del Private Equity e Venture Capital Focus sul settore high tech 5 Dicembre 2007 Indice Overview generale Il mercato italiano del Private equity e Venture capital Focus sul settore

Dettagli

Spark Fund Italian Science and Technology Parks Venture Fund Seed e start up capital per le imprese innovative dei PST italiani

Spark Fund Italian Science and Technology Parks Venture Fund Seed e start up capital per le imprese innovative dei PST italiani Spark Fund Italian Science and Technology Parks Venture Fund Seed e start up capital per le imprese innovative dei PST italiani Lo SPARK Fund Un fondo in grado di colmare il gap di investimenti in capitale

Dettagli

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Responsabile relazioni esterne bianca.santillo@lventuregroup.com Via G. Giolitti, 34 00185 Roma, Tel.

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Responsabile relazioni esterne bianca.santillo@lventuregroup.com Via G. Giolitti, 34 00185 Roma, Tel. CARTELLA STAMPA IR Top Consulting Media Relations Via C. Cantù, 1 Milano Luca Macario, Domenico Gentile, Maria Antonietta Pireddu Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 ufficiostampa@irtop.com LVenture Group Responsabile

Dettagli

Università degli Studi di Palermo

Università degli Studi di Palermo Università degli Studi di Palermo Facoltà di Economia Corso di Laurea in Economia ed Amministrazione Aziendale La finanza di start up: private equity e venture capital Anno accademico 2011 / 2012 Dott.ssa

Dettagli

Con il patro ocinio di: Rapp. age

Con il patro ocinio di: Rapp. age Con il patro ocinio di: Rapp portoo 2012 Early Sta age in Italia GRUPPO DI LAVORO Tomaso Marzotto Caotorta (Segretario Generale Associazione Italiana Business Angels IBAN) Jonathan Donadonibus (Responsabile

Dettagli

Rapporto 2014 Early Stage in Italia

Rapporto 2014 Early Stage in Italia Con il patrocinio di: Rapporto 2014 Early Stage in Italia GRUPPO DI LAVORO Paolo Anselmo (Presidente Associazione Italiana Business Angels IBAN) Francesco Bollazzi (Responsabile Osservatorio Venture Capital

Dettagli

AIM Investor Day Aprile 2014

AIM Investor Day Aprile 2014 AIM Investor Day Aprile 2014 Enrico Gasperini, Fondatore e Presidente contact us: facebook.com/digitalmagics twitter.com/digital_magics Via Quaranta 40, 20139, Milano, Italy - Digital Magics - Company

Dettagli

Creazione e sviluppo delle imprese innovative: prospettive per l accesso alla finanza e partnership pubblico-privata

Creazione e sviluppo delle imprese innovative: prospettive per l accesso alla finanza e partnership pubblico-privata Creazione e sviluppo delle imprese innovative: prospettive per l accesso alla finanza e partnership pubblico-privata Elisabetta Gualandri Facoltà di Economia Marco Biagi Università degli studi di Modena

Dettagli

STARTUP e Business Angels

STARTUP e Business Angels STARTUP e Business Angels IL NUOVO MODELLO IMPRENDITORIALE All opposto del modello imprenditoriale tradizionale italiano In molti casi lo startupper pianifica fin dall inizio di vendere la sua società

Dettagli

Rapporto 2013 Early Stage in Italia

Rapporto 2013 Early Stage in Italia Con il patrocinio di: Rapporto 2013 Early Stage in Italia GRUPPO DI LAVORO Tomaso Marzotto Caotorta (Segretario Generale Associazione Italiana Business Angels IBAN) Jonathan Donadonibus (Responsabile Osservatorio

Dettagli

Capitale di rischio VS Capitale di debito

Capitale di rischio VS Capitale di debito FINANZA DELL INNOVAZIONE Il capitale di rischio Capitale di rischio VS Capitale di debito Il Capitale di rischio Finanziamento a medio e lungo termine Non prevede scadenze di rimborso ed il disinvestimento

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Responsabile Relazioni Esterne bianca.santillo@lventuregroup.com Via G. Giolitti, 34 00185 Roma, Tel.

CARTELLA STAMPA. LVenture Group Responsabile Relazioni Esterne bianca.santillo@lventuregroup.com Via G. Giolitti, 34 00185 Roma, Tel. CARTELLA STAMPA IR Top Consulting Media Relations Via C. Cantù, 1 Milano Luca Macario, Domenico Gentile, Maria Antonietta Pireddu Tel. +39 (02) 45.47.38.84/3 ufficiostampa@irtop.com LVenture Group Responsabile

Dettagli

Finanziare l innovazione in Italia. Relatore: Prof. Ing. Carlo Mammola

Finanziare l innovazione in Italia. Relatore: Prof. Ing. Carlo Mammola Finanziare l innovazione in Italia Relatore: Prof. Ing. Carlo Mammola 25 settembre 2015 Innovazione in Italia IUS 2015 L Italia è definito come innovatore moderato dal report dell Innovation Union Scoreboard

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

Business Angels Network della Sardegna

Business Angels Network della Sardegna Business Angels Network della Sardegna SHORT REPORT SEMINARIO BAN SARDEGNA Cagliari 22 aprile 2002 RELATORE Massimo Meneghini Responsabile del BAN Nordest b-angel.it A cura del BIC Sardegna Seminario BAN

Dettagli

L AVVIO DELL E START UP IN ITALIA PROBLEMI E SOLUZIONI

L AVVIO DELL E START UP IN ITALIA PROBLEMI E SOLUZIONI L AVVIO DELL E START UP IN ITALIA PROBLEMI E SOLUZIONI 10 marzo 2014 UNIVERSITA NICCOLO CUSANO La strumentalità del business plan nella valutazione dei progetti Dott. Thomas Kraicsovits Studio De Vito

Dettagli

INNOVAMI Camp. Focus: manager e investitori

INNOVAMI Camp. Focus: manager e investitori INNOVAMI Camp. Focus: manager e investitori Start-up innovative: Fonti di finanziamento e strumenti per la valutazione 7 ottobre 2015. 9:30 12:30/13:30-16:30 Interviene: Paolo ANSELMO (IBAN) Il workshop

Dettagli

POLITICA DI INVESTIMENTO

POLITICA DI INVESTIMENTO POLITICA DI INVESTIMENTO Il presente documento è stato predisposto in osservanza al disposto di cui all'art. 8 del Regolamento Emittenti AIM / Mercato Alternativo del Capitale approvato da Borsa Italiana

Dettagli

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans

UNICREDIT START LAB. Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT START LAB Country Development Plans Territorial & Sectorial Development Plans UNICREDIT e L'INNOVAZIONE: UN APPROCCIO STRUTTURATO VERSO LE STARTUP 6 Exit 1 Concepimento Idee STARTUP 2 Sviluppo

Dettagli

I Business Angels e lo sviluppo delle PMI: il caso Abruzzo For Growth

I Business Angels e lo sviluppo delle PMI: il caso Abruzzo For Growth I Business Angels e lo sviluppo delle PMI: il caso Abruzzo For Growth Le problematiche dei canali tradizionali: il finanziamento bancario Gli intermediari finanziari banche ordinarie, merchant bank sono

Dettagli

3 luglio 2013 Spazio Informale, Via de Cerchi 75 - Roma. BIC Lazio e sostegno allo start-up Gianluca Lo Presti

3 luglio 2013 Spazio Informale, Via de Cerchi 75 - Roma. BIC Lazio e sostegno allo start-up Gianluca Lo Presti 3 luglio 2013 Spazio Informale, Via de Cerchi 75 - Roma BIC Lazio e sostegno allo start-up Gianluca Lo Presti Contenuti Chi conosce BIC Lazio? Perché siamo qui Il supporto allo start-up Un esempio di incubatore

Dettagli

Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi. Hanno una forte componente di R&S

Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi. Hanno una forte componente di R&S Imprese appena costituite o progetti d impresa (da non piu di 48 mesi) Operano in ambiti innovativi Hanno una forte componente di R&S Hanno intensi piani di crescita (3-5 anni) Necessitano di apporti di

Dettagli

Impact Investing Attrarre capitali per generare innovazione sociale

Impact Investing Attrarre capitali per generare innovazione sociale Divisione Ricerche Claudio Dematté Attrarre capitali per generare innovazione sociale 03.12.2014 In partnership with Le opportunità dell 1 Sostenere lo sviluppo economico e sociale dell Italia e dell Europa,

Dettagli

Gestione Finanziaria delle Imprese. private equity e venture capital

Gestione Finanziaria delle Imprese. private equity e venture capital GESTIONE FINANZIARIA DELLE IMPRESE Private Equity e Venture Capital Il private equity e il venture capital Anni 80 Con venture capital si definiva l apporto di capitale azionario, da parte di operatori

Dettagli

Workshop Nanotecnologie. Auditorum Federchimica, Milano, September 29, 2009

Workshop Nanotecnologie. Auditorum Federchimica, Milano, September 29, 2009 Workshop Nanotecnologie Auditorum Federchimica, Milano, September 29, 2009 1 Top five PE markets, Europe 25% 20% 15% 10% Share 5% 0% UK Germany France Italy Holland Source: EVCA -Thomson 2 Il VC è poco

Dettagli

CRUI WIPO Training Programme

CRUI WIPO Training Programme CRUI WIPO Training Programme Theme 9: Use of IP Assets as a Tool for Accessing Financial L impresa science based tra scienza e mercato dei capitali: strategie di acquisizione di risorse finanziarie per

Dettagli

ALLEGATO D - SCHEDA INFORMATIVA FONDO POR I.3

ALLEGATO D - SCHEDA INFORMATIVA FONDO POR I.3 ALLEGATO D - SCHEDA INFORMATIVA FONDO POR I.3 La presente scheda informativa sintetizza le modalità di funzionamento del FONDO POR I.3 gestito da Lazio Innova. La scheda informativa non sostituisce lo

Dettagli

La finanza trait-d union tra impresa sociale e innovazione sociale

La finanza trait-d union tra impresa sociale e innovazione sociale S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO INNOVAZIONE NEL TERZO SETTORE, UNA SFIDA POSSIBILE La finanza trait-d union tra impresa sociale e innovazione sociale Davide Dal Maso Milano, 10 aprile 2014

Dettagli

ENTRO IL 30/09/14 4-5 /12/2014 SASSARI ENTRO IL 30/10/14

ENTRO IL 30/09/14 4-5 /12/2014 SASSARI ENTRO IL 30/10/14 ENTRO IL 30/09/14 4-5 /12/2014 SASSARI ENTRO IL 30/10/14 Start CUP UNIME 2014 Start CUP UNIME 2014 Start CUP UNIME 2014 Il Comitato Tecnico Scientifico selezioneràle migliori idee imprenditoriali Accompagnamento

Dettagli

COMPANY PROFILE APRILE 2015

COMPANY PROFILE APRILE 2015 COMPANY PROFILE APRILE 2015 Executive Summary p. 2 Company Description p. 4 Market Overview p. 9 Business Model p. 13 Key Success Factors p. 29 1 EXECUTIVE SUMMARY EXECUTIV E SUMMARY Holding di partecipazioni

Dettagli

Il processo di Business Planning e il Business Plan. Vincenzo Corvello

Il processo di Business Planning e il Business Plan. Vincenzo Corvello Il processo di Business Planning e il Business Plan Il problema del finanziamento Le fonti di finanziamento Fonti interne: Riserve di utile Capitale proprio Fonti esterne: Debito Prestiti Obbligazioni

Dettagli

DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA.

DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA. DESCRIZIONE SINTETICA DELLA STRUTTURA DEL FONDO CHIUSO MC 2 IMPRESA. MC2 Impresa è un Fondo Comune d Investimento Mobiliare chiuso e riservato (ex testo unico D.Lgs 58/98) costituito per iniziativa di

Dettagli

Avv. Marco De Paolis Brevetto: quali opportunità? Dagli accordi di circolazione delle invenzioni e delle ricerche alla costituzione di startup

Avv. Marco De Paolis Brevetto: quali opportunità? Dagli accordi di circolazione delle invenzioni e delle ricerche alla costituzione di startup Giornata di formazione sui brevetti Brescia, 29 febbraio 2012 Università degli Studi di Brescia Avv. Marco De Paolis Brevetto: quali opportunità? Dagli accordi di circolazione delle invenzioni e delle

Dettagli

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono

Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Venture Capitalist: chi sono, cosa fanno e a cosa servono Ing. Stefano Molino Investment Manager Innogest SGR SpA Torino, 31 Marzo 2011 Venture Capital: che cos è? L attività di investimento istituzionale

Dettagli

ILfONDO ROTATIVO PER LE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE. L esperienza nel seed capital della Camera di Commercio di Pisa VI bando di attuazione

ILfONDO ROTATIVO PER LE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE. L esperienza nel seed capital della Camera di Commercio di Pisa VI bando di attuazione fondo ROTATIVO PER LE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE L esperienza nel seed capital della Camera di Commercio di Pisa VI bando di attuazione fondo ONDO ROTATIVO PER LE NUOVE IMPRESE INNOVATIVE: CONTESTO DI RIFERIMENTO

Dettagli

I trend e l evoluzione del mercato del Venture Capital in Italia e il Fondo Italiano di Investimento

I trend e l evoluzione del mercato del Venture Capital in Italia e il Fondo Italiano di Investimento AIFI I trend e l evoluzione del mercato del Venture Capital in Italia e il Fondo Italiano di Investimento Alessandra Bechi Direttore Ufficio Tax & Legal e Affari Istituzionali, AIFI Canazei, 27 marzo 2015

Dettagli

di valutazione del seed capitalist Logiche L offerta ad alta tecnologia Francesca Natali Bologna 5 marzo 2007

di valutazione del seed capitalist Logiche L offerta ad alta tecnologia Francesca Natali Bologna 5 marzo 2007 Logiche di valutazione del seed capitalist Francesca Natali L offerta di Fondi pubblico-privati per la creazione d imprese ad alta tecnologia Bologna 5 marzo 2007 Chi sono i seed capitalist Agenda Il Contesto:

Dettagli

PRIVATE EQUITY & VENTURE CAPITAL: ASPETTI DEFINITORI.

PRIVATE EQUITY & VENTURE CAPITAL: ASPETTI DEFINITORI. PRIVATE EQUITY & VENTURE CAPITAL: ASPETTI DEFINITORI. 1 Private Equity e Venture Capital: una definizione Al contrario di quanto avviene negli USA, dove l attività di investimento nel capitale di rischio

Dettagli

Struttura del patrimonio e scelta delle fonti di finanziamento

Struttura del patrimonio e scelta delle fonti di finanziamento Struttura del patrimonio e scelta delle fonti di finanziamento Palazzo di Vetro SME Via Punta di Ferro, 2 Forlì Roberto Bonanni Maria Augusta Mancini Forlì, 13 Dicembre 2007 Obiettivi Conoscere e sapersi

Dettagli

L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative

L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative L equity crowdfunding uno nuovo schema finanziario per le imprese sociali orientate a partnership innovative Ecomondo Rimini 7 novembre 2014 Tommaso D Onofrio CEO Definizioni 2012: 2,7 B$ 2013: 5,1 B$

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Roberto Del Giudice Firenze, 10 febbraio 2014 Il progetto Si tratta del più grande fondo italiano di capitale per lo sviluppo, costituito per dare impulso alla crescita

Dettagli

Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita

Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Il marketplace per le Piccole e Medie Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Primi è il marketplace per le Piccole Medie e Imprese italiane ad alto potenziale di crescita Cos è Primi? Primi è

Dettagli

Aspetti finanziari del passaggio generazionale

Aspetti finanziari del passaggio generazionale Seminario Il passaggio generazionale delle PMI. Come facilitare il passaggio delle imprese alle nuove generazioni Bari, dicembre 2002 Aspetti finanziari del passaggio generazionale A cura di Massimo Leone

Dettagli

Private equity tra investitori istituzionali e capitali privati

Private equity tra investitori istituzionali e capitali privati FINANZA PER LA CRESCITA GLI STRUMENTI A SOSTEGNO DELLE IMPRESE Private equity tra investitori istituzionali e capitali privati Alessandra Bechi Direttore Ufficio Tax & Legal e Affari Istituzionali Perugia,

Dettagli

NASCE L IMPRESA Business Angels: investitori a valore aggiunto ELISABETTA GUALANDRI VALERIA VENTURELLI

NASCE L IMPRESA Business Angels: investitori a valore aggiunto ELISABETTA GUALANDRI VALERIA VENTURELLI NASCE L IMPRESA Business Angels: investitori a valore aggiunto ELISABETTA GUALANDRI VALERIA VENTURELLI NASCE L IMPRESA Business Angels: investitori a valore aggiunto A cura di Elisabetta Gualandri e Valeria

Dettagli

COMPANY PROFILE. U-Start pag. 2. U-Start Ventures: un overview sul fondo pag. 2. Modalità e focus d investimento pag. 3

COMPANY PROFILE. U-Start pag. 2. U-Start Ventures: un overview sul fondo pag. 2. Modalità e focus d investimento pag. 3 COMPANY PROFILE U-Start pag. 2 U-Start Ventures: un overview sul fondo pag. 2 Modalità e focus d investimento pag. 3 Guida all investimento: dal deal scouting al follow up pag. 4 U-Start Club pag. 4 I

Dettagli

FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0

FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0 Scuola di Formazione Politica - III a Ed. FORMAZIONE*PROFESSIONALE*E*STARTUP0 Prof. Stefano Pighini Roma, 28 Aprile 2014 TRADIZIONE*VS*INNOVAZIONE0 La situazione a cui oggi assistiamo non è solo a una

Dettagli

Innovation Factory: the mile before the first one

Innovation Factory: the mile before the first one Innovation Factory: the mile before the first one Campobasso, 18 novembre 2010 Dr. Maurizio Caradonna AREA Science Park Dr. Fabrizio Rovatti Direttore Innovation Factory s.c.a r.l. - 1 - Sommario 1. Il

Dettagli

L esigenza di patrimonializzazione delle imprese italiane

L esigenza di patrimonializzazione delle imprese italiane L esigenza di patrimonializzazione delle imprese italiane Finanza per la crescita IPO Day, Borsa Italiana, Milano - 26 Settembre 2014 Silvia Magri, Servizio Stabilità finanziaria Banca d Italia Outline

Dettagli

AIFI. Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI. Lecco, 23 marzo 2011

AIFI. Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI. Lecco, 23 marzo 2011 AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI Lecco, 23 marzo 2011 Anna Gervasoni Direttore Generale AIFI Agenda Il mercato

Dettagli

AIFI. Accesso al mercato finanziario: Più Borsa, Progetto Elite e mercato AIM per capitalizzare e far crescere le PMI

AIFI. Accesso al mercato finanziario: Più Borsa, Progetto Elite e mercato AIM per capitalizzare e far crescere le PMI AIFI Accesso al mercato finanziario: Più Borsa, Progetto Elite e mercato AIM per capitalizzare e far crescere le PMI Alessandra Bechi Direttore Ufficio Tax & Legal e Affari Istituzionali Milano, 31 maggio

Dettagli

Finanziamento delle nuove imprese

Finanziamento delle nuove imprese Finanziamento delle nuove imprese 3 Aprile 2014 Page 1 Loans and interest vs NFC «fuel» for recovery? Small vs Big (corporate bonds issuance or nonbank finance) Banking Union, AQR Page 2 La progressione

Dettagli

FONTI E STRUMENTI PRIVATI PER LO SVILUPPO DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA

FONTI E STRUMENTI PRIVATI PER LO SVILUPPO DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA FONTI E STRUMENTI PRIVATI PER LO SVILUPPO DELL INNOVAZIONE TECNOLOGICA Il ruolo dei Venture Capital (VC) nel finanziamento dello sviluppo industriale e economico è esemplificato da alcuni dati. Nel 2006,

Dettagli

Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI

Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI Parte I FINANZIAMENTI INDIRETTI L UE utilizza diverse procedure per fornire degli aiuti finanziari alle imprese europee, soprattutto alle PMI. In particolare la Commissione europea è consapevole dei problemi

Dettagli

SPIN-OFF, STARTUP, NEWCO? CREARE IMPRESA NELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO. Università degli studi di Urbino Facoltà di Economia 23 ottobre 2013

SPIN-OFF, STARTUP, NEWCO? CREARE IMPRESA NELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO. Università degli studi di Urbino Facoltà di Economia 23 ottobre 2013 SPIN-OFF, STARTUP, NEWCO? CREARE IMPRESA NELLA PROVINCIA DI PESARO E URBINO Università degli studi di Urbino Facoltà di Economia 23 ottobre 2013 Dott. Ing. Alessandro Paolini Dott. Ing. Enrico Battistelli

Dettagli

Lezioni di economia degli intermediari finanziari II semestre

Lezioni di economia degli intermediari finanziari II semestre Lezioni di economia degli intermediari finanziari II semestre Prof. Alessandro Berti Istituto di studi aziendali Facoltà di Economia Università di Urbino Carlo Bo alessandro.berti@uniurb.it Urbino, a.a.

Dettagli

Audizione P.O.R. F.E.S.R. I.3. Ing. Stefano Turi Direttore Generale

Audizione P.O.R. F.E.S.R. I.3. Ing. Stefano Turi Direttore Generale Audizione P.O.R. F.E.S.R. I.3 Ing. Stefano Turi Direttore Generale Filas Presentazione Fondata il 27 gennaio 1975 Socio unico: Sviluppo Lazio Capitale sociale: 35.857.000,00 i.v. Iscrizioni: intermediario

Dettagli

Il fenomeno delle start-up nel settore culturale

Il fenomeno delle start-up nel settore culturale Il fenomeno delle start-up nel settore culturale 1. Introduzione Start-up. Sembra questa la parola d ordine degli ultimi dibattiti in tema di occupazione giovanile e rilancio dell economia italiana, tanto

Dettagli

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS

LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Milano, 29 gennaio 2014 LETTERA AGLI AZIONISTI E AI PARTNER DI DIGITAL MAGICS Carissimi Azionisti e Partner, Il 2013 per noi è stato un anno entusiasmante. Abbiamo completato con successo il nostro progetto

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO DEL FONDO REGIONALE DI VENTURE CAPITAL (FRVC

NUOVO REGOLAMENTO DEL FONDO REGIONALE DI VENTURE CAPITAL (FRVC ALLEGATO B NUOVO REGOLAMENTO DEL FONDO REGIONALE DI VENTURE CAPITAL (FRVC ) 1 Riferimenti normativi - Raccomandazione della Commissione del 6 maggio 2003 relativa alla definizione delle microimprese, piccole

Dettagli

Capitale di rischio: la ricerca del partner e la redazione del Business Plan

Capitale di rischio: la ricerca del partner e la redazione del Business Plan Capitale di rischio: la ricerca del partner e la redazione del Business Plan di Giuseppe Rana e Guidalberto Gagliardi PricewaterhouseCoopers Transaction Services Nella prima fase del processo di investimento

Dettagli

Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Credito, Intermediazione Finanziaria: oltre il credito ordinario

Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Credito, Intermediazione Finanziaria: oltre il credito ordinario Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Credito, Intermediazione Finanziaria: oltre il credito ordinario IL MERCATO ITALIANO DEL PRIVATE EQUITY E VENTURE CAPITAL Anna Gervasoni Direttore

Dettagli

Create new Connections, Improve, Grow

Create new Connections, Improve, Grow Consulting Strategy Business Requirement Investment MILANO VENTURE COMPANY Group Create new Connections, Improve, Grow We are Milano Venture Company Agenda Chi siamo I nostri servizi Servizio di Funding

Dettagli

Tavola Rotonda Start-up innovative e Equity-crowdfunding - Come utilizzare tutti i vantaggi della normativa -

Tavola Rotonda Start-up innovative e Equity-crowdfunding - Come utilizzare tutti i vantaggi della normativa - Tavola Rotonda Start-up innovative e Equity-crowdfunding - Come utilizzare tutti i vantaggi della normativa - Presentazione di Matteo Piras, presidente di StarsUp s.r.l. Incubatore ITech BIC Lazio, 2 luglio

Dettagli

Zernike Meta Ventures Esperienze di Seed Capital in Italia e non solo

Zernike Meta Ventures Esperienze di Seed Capital in Italia e non solo Zernike Meta Ventures Esperienze di Seed Capital in Italia e non solo Titolo Luigi Amati Data Presidente Zernike Meta Ventures Vice Presidente EBAN Luogo IL CAPITALE DI RISCHIO QUALE LEVA STRATEGICA PER

Dettagli

Imprenditorialità e Venture Capital: Prove Tecniche di Successo per il Mercato Italiano

Imprenditorialità e Venture Capital: Prove Tecniche di Successo per il Mercato Italiano Imprenditorialità e Venture Capital: Prove Tecniche di Successo per il Mercato Italiano Marco Giorgino Ordinario di Finanza, Politecnico di Milano e MIP Agenda Premessa Alcuni dati sul mercato italiano

Dettagli

Alessandria Crea Impresa NEWSLETTER N. 4

Alessandria Crea Impresa NEWSLETTER N. 4 Alessandria Crea Impresa NEWSLETTER N. 4 Dicembre 2012 Percorsi integrati per la creazione d impresa SOMMARIO Sezione 1: Il mondo delle imprese e del lavoro Sezione 2: Novità normative sulle imprese e

Dettagli

Fondo capitale di rischio per le PMI con sede sul territorio regionale

Fondo capitale di rischio per le PMI con sede sul territorio regionale Fondo capitale di rischio per le PMI con sede sul territorio regionale (POR Puglia 2000-2006) 1 IL FONDO Il Fondo per il capitale di rischio ha come obiettivo l acquisizione di quote temporanee di minoranza

Dettagli

UNICREDIT START LAB: IL PROGRAMMA DI UNICREDIT A SUPPORTO DI STARTUP INNOVATIVE REGOLAMENTO

UNICREDIT START LAB: IL PROGRAMMA DI UNICREDIT A SUPPORTO DI STARTUP INNOVATIVE REGOLAMENTO UNICREDIT START LAB: IL PROGRAMMA DI UNICREDIT A SUPPORTO DI STARTUP INNOVATIVE 1 OBIETTIVO REGOLAMENTO UniCredit S.p.A. (di seguito UniCredit ) con il Programma di Accelerazione UniCredit Start Lab 2015,

Dettagli

Obiettivo: EQUITY! Programma di assistenza per l accesso ai capitali di rischio da parte delle neo, piccole e medie imprese

Obiettivo: EQUITY! Programma di assistenza per l accesso ai capitali di rischio da parte delle neo, piccole e medie imprese Obiettivo: EQUITY! 0 Programma di assistenza per l accesso ai capitali di rischio da parte delle neo, piccole e medie imprese Settembre 2012 IL PROGRAMMA Il Consorzio Camerale per il credito e la finanza

Dettagli

Fondo di investimento nel capitale di rischio D.M. 11.03.2011 n.206 Finalità e Obiettivi Supportare gli investimenti delle Piccole e Medie Imprese (PMI), operanti nel settore agricolo, agroalimentare di

Dettagli

Opportunità di finanziamento per PMI innovative: La finanza di rischio pubblico-privata: i fondi Ingenium

Opportunità di finanziamento per PMI innovative: La finanza di rischio pubblico-privata: i fondi Ingenium Opportunità di finanziamento per PMI innovative: La finanza di rischio pubblico-privata: i fondi Ingenium Francesca Natali, Zernike Meta Ventures spa 1 Zernike META Ventures Zernike META Ventures (ZMV)

Dettagli

ESTRATTO CAPITALI & TURISMO (BUSINESS TOGETHER)

ESTRATTO CAPITALI & TURISMO (BUSINESS TOGETHER) CAPITALI & TURISMO (BUSINESS TOGETHER) UNIMIB SEMINAR Turism & Travel Relatore LUIGI MOLERI MILANO 25/10/2011 CONTATTI: lm@mercurionmerchant.com AGENDA DEGLI ARGOMENTI TRATTATI 1--Presentazioni e ringraziamenti..

Dettagli

RASSEGNA STAMPA ON-LINE

RASSEGNA STAMPA ON-LINE RASSEGNA STAMPA ON-LINE 17 giugno 2014 DIGITAL MAGICS SCEGLIE IR TOP COME PARTNER PER SVILUPPARE IL PROPRIO ANGEL NETWORK E NUOVE RELAZIONI DI INVESTIMENTO CON LA FINANZA FAMILIARE E IMPRENDITORIALE ITALIANA

Dettagli

XVI Convention IBAN. I risultati della Survey 2014 e della ricerca scientifica di IBAN

XVI Convention IBAN. I risultati della Survey 2014 e della ricerca scientifica di IBAN XVI Convention IBAN I risultati della Survey 2014 e della ricerca scientifica di IBAN Prof. Vincenzo Capizzi, Professore Ordinario di Economia degli Intermediari Finanziari Università del Piemonte Orientale,

Dettagli

AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital

AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Il mercato italiano del venture capital e del private equity. Punti di forza e debolezza Anna Gervasoni Direttore Generale AIFI Roma, 8 giugno

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

START UP INNOVATIVE E PROBLEMI DI FINANZIAMENTO

START UP INNOVATIVE E PROBLEMI DI FINANZIAMENTO FORZA, VELOCITÀ E ACCELERAZIONE: UNO SGUARDO CONTEMPORANEO AI PRINCIPI DELLA DINAMICA 423 START UP INNOVATIVE E PROBLEMI DI FINANZIAMENTO ADA CARLESI Dipartimento di economia aziendale E.Giannessi, Università

Dettagli

Guida Pratica allo sviluppo di progetti imprenditoriali

Guida Pratica allo sviluppo di progetti imprenditoriali Quaderno IBAN Guida Pratica allo sviluppo di progetti imprenditoriali Avviare un impresa con il sostegno del Business Angel Con il patrocinio di: A cura di: 1 L obiettivo della Guida è quello di mettere

Dettagli

Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri

Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri Italia Startup Visa la politica del Governo italiano per attrarre imprenditori innovativi stranieri 14 febbraio 2014 Ministero dello Sviluppo economico Sommario Contesto giuridico, nozione di startup innovativa

Dettagli

Impact Investing Una grande opportunità di cambiamento?

Impact Investing Una grande opportunità di cambiamento? Impact Investing Una grande opportunità di cambiamento? NID III Edizione Manuela Brusoni Milano, 12.11.2014 Le opportunità dell Impact Investing 1 Sostenere lo sviluppo economico e sociale dell Italia

Dettagli

Giampio Bracchi Presidente Fondazione Politecnico di Milano

Giampio Bracchi Presidente Fondazione Politecnico di Milano RIGENERARE L INDUSTRIA CREANDO NUOVE IMPRESE TECNOLOGICHE Giampio Bracchi Presidente Fondazione Politecnico di Milano Nel tentativo che l Italia sta compiendo di far ripartire i motori della crescita e

Dettagli

LA GESTIONE DI UN IMPRESA INNOVATIVA: modelli di business e business planning. A cura di Fabrizio Bugamelli

LA GESTIONE DI UN IMPRESA INNOVATIVA: modelli di business e business planning. A cura di Fabrizio Bugamelli LA GESTIONE DI UN IMPRESA INNOVATIVA: modelli di business e business planning A cura di Fabrizio Bugamelli 1) Impresa innovativa : una definizione Organizzazione che genera i profitti attraverso la realizzazione

Dettagli

Massimiliano Magrini. Giugno 2011. Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza

Massimiliano Magrini. Giugno 2011. Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza Massimiliano Magrini Giugno 2011 Provincia di Monza e della Brianza Camera di commercio di Monza e Brianza 2 3 Definizione Il venture capital èil finanziamento di aziende di recente costituzione tramite

Dettagli

Business Planning Claudio Gigli

Business Planning Claudio Gigli Business Planning Claudio Gigli 23 SETTEMBRE 213 Obiettivi del seminario 1. Illustrare logica, contenuti, struttura di un business plan 2. Condividere 3 casi concreti 3. Affrontare con i partecipanti del

Dettagli

Private Equity e Merger & Acquisition a Brescia

Private Equity e Merger & Acquisition a Brescia Analisi del triennio 2008, 2009 e 2010 Brescia, 26 ottobre 2011 CLARIUM S.r.l. Piazza Vittoria 8, 25122 Brescia, Italy Tel: +39 030 46383 Fax: +39 030 7772229 www.clarium.it info@clarium.it Agenda Premessa

Dettagli

INCIPIT CAMPANIA: SVILUPPO IMPRESE ICT-BASED PER L AUTOMAZIONE

INCIPIT CAMPANIA: SVILUPPO IMPRESE ICT-BASED PER L AUTOMAZIONE INCIPIT CAMPANIA: SVILUPPO IMPRESE ICT-BASED PER L AUTOMAZIONE Glossario minimo ICT Information Communication Tecnology: Tecnologie dell'informazione e Comunicazione, espressione utilizzata per descrivere

Dettagli

Ho avuto un'idea... e adesso? dal sogno alla Startup

Ho avuto un'idea... e adesso? dal sogno alla Startup Ho avuto un'idea... e adesso? dal sogno alla Startup Lunedì 25 MAGGIO 2015 Università degli Studi di Udine - Polo Scientifico dei Rizzi a cura del dott. Federico Barcherini Partner di SEED S.r.l. Socio

Dettagli

Ufficio stampa Club degli Investitori Michelle Aggio comunicazione@clubdeglinvestitori.it 340.6171803

Ufficio stampa Club degli Investitori Michelle Aggio comunicazione@clubdeglinvestitori.it 340.6171803 Il Premio Business Angel of the Year Piemonte assegnato a Stefano Papini, presidente di Confesercenti, per l investimento a sostegno di MyTable, l'applicazione che permette di effettuare prenotazioni in

Dettagli