IL NASTRO VA SEMPRE DI MODA! Le questioni ambientali ed energetiche stanno divenendo sempre più importanti nel settore dell archiviazione dei dati.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL NASTRO VA SEMPRE DI MODA! Le questioni ambientali ed energetiche stanno divenendo sempre più importanti nel settore dell archiviazione dei dati."

Transcript

1 Feature Article Division: Sony RME Reference: Tape Storage Date: Summer 2008 IL NASTRO VA SEMPRE DI MODA! Le questioni ambientali ed energetiche stanno divenendo sempre più importanti nel settore dell archiviazione dei dati. L archiviazione su nastro ricomincia a essere il metodo preferito di archiviazione dei dati. Mentre il disco è il supporto che tipicamente viene usato per effettuare il recupero dei file copiati recentemente, il nastro presenta caratteristiche senza pari come vasta capacità, lunga durata, bassi costi dei gigabyte, zero consumo di energia offline ed eccellenti caratteristiche ambientali, che lo rendono di gran lunga la scelta ideale per l archiviazione dei dati e il backup a lungo termine. Nel corso degli ultimi anni, la quantità di dati digitali generata è aumentata enormemente. Questa situazione è dovuta in parte a un aumento delle normative che obbligano a conservare più a lungo i dati commerciali per soddisfare aspetti normativi e di conformità come, ad esempio, Sarbanes Oxley e la Direttiva di Conservazione dei Dati dell Unione Europea. Inoltre, è stato generato e continua a generarsi un maggior numero di dati,man mano che grandi quantità di file multimediali analogici per l audio, le immagini e i film migrano ai formati digitali. Anche le attività commerciali generano un numero sempre maggiore di dati operativi, come i flussi costanti e crescenti di . Si è verificata una crescita costante dell uso e della capacità dei dispositivi palmari intelligenti. È stato ampiamente diffuso un rapporto dell IDC (1) che ha calcolato che la quantità di informazioni create e copiate nel 2006 è stata di 161 esabyte. L IDC ha previsto che la crescita raggiungerà i 1800 esabyte nel 2011 (un esabyte corrisponde a un miliardo di gigabyte). I dati devono essere memorizzati ed è importante che vengano archiviati per un lungo periodo di tempo, per almeno venti o trent anni. Proprio per queste particolari esigenze, il nastro offre prestazioni che il disco non è in grado di fornire. NASTRO E DISCO Sin dal momento della sua invenzione negli anni 50, il nastro vanta una reputazione di tutto rispetto. I diversi formati che si sono susseguiti in passato sono ora riuniti in tre gruppi: formati entry-level quali DAT e AIT; formati mid-range e a capacità superiore quali LTO e le versioni a capacità superiore AIT; e i nastri mainframe. Le capacità sono aumentate notevolmente, e oggi i supporti LTO 4 e S-AIT2 offrono un archiviazione di dati grezzi pari a 800 GB. Hasegawa, General Manager della Sony Recording Media & Energy, sostiene: "In realtà, con le tecnologie che si stanno sviluppando al momento grazie Sin dal momento della sua invenzione negli anni 50, il nastro vanta una reputazione di tutto rispetto.al livello superiore di densità dell area, si potrebbero raggiungere capacità molto superiori. In quelle cartucce, i nastri costeranno meno di 10 centesimi al GB. È un aspetto con cui i dischi non possono competere". Anche la capacità di archiviazione dei dischi è aumentata molto rapidamente: è ormai possibile ottenere 250 GB di archiviazione per i computer portatili e dei dischi seriali 1 TB ATA (SATA) per le unità drive. Tutto questo è realizzabile grazie alle registrazioni perpendicolari. Tali capacità hanno reso i dischi molto allettanti, così come la possibilità ripristinare i dati salvati su disco alla velocità del disco stesso.

2 I file presenti su nastro vengono recuperati più lentamente perché archiviati sequenzialmente, uno dopo l altro, e non casualmente come avviene sui dischi. Quando le cartucce del nastro vengono archiviate offline, ad esempio negli slot della libreria di nastri, lo spostamento della cartuccia nello slot dell unità richiede più tempo. Se i nastri sono poi archiviati in un vault sicuro, ci vuole ancora più tempo. Greenwood, Direttore Vendite Prodotti presso l NCE Computer Group, ritiene che il ruolo del nastro stia cambiando proprio per questo. L approccio a nastro unico non è più sufficiente per soddisfare tutte le esigenze di backup, archiviazione e recupero dei dati in seguito a un disastro (DR). John prevede che, mentre i dischi sono sempre più usati per l archiviazione dei file di backup recenti da cui vengono eseguiti la maggior parte dei ripristini, le strategie disco - disco - nastro (D2D2T) saranno sempre più comuni nel prossimo futuro. L aumento delle capacità dei dischi e della larghezza di banda della rete, assieme ai file e alle tecnologie di protezione dei dati di blocco, come le istantanee e la replica, consentono di garantire la continuazione delle attività commerciali e le funzioni di recupero dei dati dopo i disastri, sia sul nastro che sul disco. Il nastro ha l innegabile vantaggio di garantire la portabilità fuori sede, mentre il disco offre un rapido ripristino dei dati con i rischi connessi all archiviazione in sede. I clienti si trovano a scegliere tra la sicurezza maggiore dei dati e la velocità di recupero. CON GLI ARCHIVI È DIVERSO Tuttavia il nastro è più allettante del disco sia ai fini dell archiviazione, sia del recupero a lungo termine dei dati di backup/post-disastro a cui si fa riferimento nell approccio D2D2Tape. Il pregio consolidato del nastro vanta triplici vantaggi: costi ridotti, consumo di energia minore e robustezza maggiore. Inoltre, un quarto aspetto del nastro sta divenendo sempre più evidente: si tratta della sua capacità di evitare i limiti di spazio e il consumo energetico dei centri di dati, che stanno aumentando esponenzialmente. 1. Costo L acquisto, l installazione, e il funzionamento di un sistema di nastro automatizzato sono molto più economici di un alternativa basata su disco, e sono anche minori i costi delle cartucce per ciascun gigabyte (GB). E questo vantaggio in termini di costi non è destinato a scomparire. Secondo il Clipper Group, supponendo che i costi di energia elettrica rimangano invariati, le spese per l acquisizione, l alimentazione e il raffreddamento dei dischi di cinque anni è quasi 8 volte superiore al costo per l acquisizione, l alimentazione e il raffreddamento dei nastri automatizzati (2). 2. Consumo energetico ridotto Il Gartner Group (3) stima che i centri di dati rappresentano il due percento delle emissioni mondiali di carbonio, una quantità simile a quella dell industria delle compagnie aeree. I server devono essere alimentati e raffreddati, cosa che richiede ancora più energia. E lo stesso vale per le scatole di rete, per le unità di archiviazione e per i dispositivi a nastro automatizzati - anche se questi ultimi utilizzano meno energia, poiché vi sono meno drive. Se si ha un immagine termica di un centro di dati si evidenzia che server, i rack di rete e le unità disco sono caldi. Al contrario, negli ambienti riscaldati dei centri di dati i dispositivi a nastro rappresentano delle fresche oasi. Risparmio di energia: è necessaria meno energia per alimentare l unità e per raffreddarla. 3. Maggiore robustezza L utilizzo del nastro in ambienti di archiviazione aziendali si è dimostrato valido per oltre un decennio. È stato dimostrato che i nastri resistono agli ambienti più difficili. Si stima che la loro durata sia di circa 30 anni in condizioni normali, mentre quella dei dischi non supera i 7 anni. Se si archiviano dati

3 importanti, è necessario poterli recuperare in seguito. In fondo, è per questo che i dati vengono archiviati! Non si deve correre alcun rischio con i supporti di archiviazione dei dati. I dischi si guastano. Per questo motivo ci affidiamo alle unità RAID. Non ci si può permettere di salvare dei dati su un disco con l intenzione di archiviarli per trent anni, per poi trovarsi dieci anni dopo con il disco che non funziona più. Un archivio su disco necessita anche di una protezione RAID, e in altre parole ciò significa che deve trovarsi in un centro di dati, consumare molta energia e occupare spazio, cose che in futuro scarseggeranno. I dischi sono delle meraviglie meccaniche ed elettriche da cui noi tutti dipendiamo per l archiviazione sui nostri computer portatili, sui computer da tavolo e sui server. Ma si bloccano, e si guastano. Con l aumento continuo della capacità delle unità drive, la protezione RAID è dovuta diventare più intelligente per poter far fronte al guasto di un secondo disco mentre l unità si sta riprendendo da un guasto del disco iniziale (RAID 6). Le cartucce dei nastri non contengono unità, ma solo una bobina a nastro. Sono prodotti molto più semplici ed è molto improbabile che si verifichino guasti meccanici. Per quanto riguarda l affidabilità, il nastro batte il disco, sempre. 4. WORM Una facile soluzione per essere conformi alle normative. Il nastro consente di soddisfare le nuove normative di memorizzazione sicura dei dati a lunga scadenza con la funzionalità WORM (write once; read many) che protegge i dati dalle cancellazioni. 5. Limiti di alimentazione e spazio dei data centre I gruppi di ricerca prevedono che i centri di dati si troveranno tra l incudine e il martello, dove i costi di alimentazione e di raffreddamento rappresenterebbero l incudine, e lo spazio il martello. Anche se i blade server consentono di minimizzare gli spazi, i data centre mondiali hanno costantemente bisogno di ulteriori dispositivi IT: più server, più switch di rete e uno spazio di archiviazione su disco maggiore. In poche parole, non sarà disponibile energia sufficiente per alimentare e raffreddare molti dei nuovi IT box dei centri di dati. Inoltre, i centri di dati sono stati costruiti per kit meno impegnativi da un punto di vista energetico, e non ci sarà sufficiente spazio fisico. Che fare? Una possibilità è quella di scambiare lo spazio di archiviazione su disco con lo spazio di archiviazione su nastro: una soluzione meno esigente da un punto di vista energetico e che consente l eventuale conservazione di dati al di fuori del centro meccanografico. Una libreria di nastri di grandi dimensioni può conservare un numero enorme di dati nel suo interno, molto maggiore rispetto allo stesso spazio utile dedicato alle unità disco. Vi è una corrente di pensiero sempre maggiore che sostiene che sui dischi vengono archiviati troppi dati a cui si accede poco frequentemente. Il Green Data Project (4) è stato fondato come risorsa comune alla comunità di utenti per favorire lo sviluppo e lo scambio delle pratiche migliori concernenti l archiviazione di tali dati. Secondo una ricerca citata da Sun Microsystems (5), questo progetto sostiene che solo circa il 30 percento dei dati presenti sugli hard disk sono rilevanti e vengono visualizzati con frequenza. Il quaranta percento dei dati rimanenti, invece, devono essere conservati per ragioni normative o storiche e dovrebbero trovarsi in un archivio. Sarebbe meglio se questi dati e il rimanente trenta percento di dati indesiderati non occupassero lo spazio prezioso dei dischi. È come se le arterie del centro di dati fossero ostruite da colesterolo, rappresentato dai dati indesiderati. Rimuovendo tali dati le dimensioni di molte unità disco potrebbero essere ridotte e si eviterebbero così i costi sempre maggiori di elettricità e raffreddamento, nonché i futuri problemi di spazio. 6. Scalabilità

4 Le librerie di nastri possono facilmente sostenere la crescita dei dati con la semplice aggiunta di un numero maggiore di cartucce a nastro. I nastri offrono infinite capacità. 7. Sono rimovibili e portatili per consentire l archiviazione fuori sede e proteggere i dati in caso di calamità. Il backup dei dischi e RAID nella stessa sede non sono in grado invece di proteggere i dati dalle calamità. La gestione offline si rivela particolarmente efficace per la protezione dei dati da eventuali errori umani e virus. In aggiunta, l accesso è rapido perfino in caso di guasto all alimentazione o di rottura dell hardware 8. Codifica. Con i nastri la codifica dei dati è più semplice e non presenta costi supplementari. Le unità nastro hanno capacità di codifica incorporate: i flussi di dati da e verso il nastro vengono automaticamente codificati o decodificati. I sistemi di gestione chiave sviluppati a livello aziendale favoriscono l interazione tra il software di gestione delle chiavi e l unità nastro di codifica per garantire una gestione sicura e costante, e per assicurare la comodità e la velocità dell unità di codifica stessa. Tali sistemi stanno sostituendo le apparecchiature di codifica individuali inserite in rete tra server e dispositivi di archiviazione. INFORMAZIONI SULLA DE-DUPLICAZIONE La nuova tecnologia chiamata de-duplicazione dei dati cerca schemi ripetitivi nei byte e blocchi di dati al livello del sotto-file. Quando vi sono molte duplicazioni insite, come nei file di backup fatti in modo sequenziale nel tempo, è possibile ridurre in modo inimmaginabile la quantità di spazio necessario per archiviare i dati. I fornitori parlano di rapporti di de-duplicazione di 15:1, 20:1 e perfino di 30:1 o superiori. Ciò significa che un sistema di backup su disco potrebbe memorizzare venti o trenta volte la quantità di dati memorizzabili prima della de-duplicazione. Questo rende il disco più attrattivo come mezzo per l archiviazione? Diminuirà senza dubbio i costi al GB di archivio su disco, senza però risolvere il fatto che i dischi si guastano. Inoltre, anche con la de-duplicazione vi è un aumento della vulnerabilità. Potrebbero esserci centinaia, perfino migliaia, di file che dipendono da un singolo schema di bit per alcune parti dei loro contenuti. In un archivio di dischi de-duplicati, infatti, se l unica copia principale viene corrotta o viene perduta, le ramificazioni di quella singola perdita possono arrivare a influenzare centinaia e migliaia di file. Le conseguenze potrebbero essere disastrose. E GLI ALTRI SUPPORTI? È disponibile un altro supporto potenziale di archiviazione: il disco ottico. I dischi MO sono particolarmente diffusi nel mercato sanitario, ad esempio per la conservazione delle immagini radiografiche. I supporti ottici possono essere facilmente formattati in "write once, read many" (WORM), aumentando quindi la sicurezza della scrittura dei dati per 50 anni. La capacità dei supporti ottici è sempre stata oggetto di discussione se comparata con quella dei nastri. Il nuovo supporto ottico con formato Blu-ray, ora di 50 GB, è un formato di archiviazione conveniente con uno sviluppo previsto che raggiunge i 400 GB. Il nuovissimo formato ottico olografico è in via di sviluppo e i primi dischi sono ora disponibili con una capacità di 300 GB (InPhase). Tuttavia, le unità costano migliaia di euro e la velocità di scrittura è bassa. Anche se ci vorranno probabilmente più di dieci anni, si tratta ovviamente di una tecnologia in via di sviluppo che potrebbe garantire in futuro capacità, costi e prestazioni simili a quelli dei nastri. Sono ora in vendita anche cartucce per disco rigido rimovibili.

5 Questi prodotti offrono la capacità di rimozione tipica dei nastri finora assente nel caso dei dischi. Ma presentano anche l altra caratteristica tipica dei dischi, che è inaccettabile in un supporto di archiviazione, ovvero la tendenza dei dischi ai guasti. IL MIGLIOR SUPPORTO DI ARCHIVIAZIONE Nel prossimo futuro la migliore soluzione di archiviazione disponibile sarà il nastro. Infatti, per quanto riguarda i costi, l affidabilità e le credenziali ambientali i dischi semplicemente non reggono il confronto. Poiché le attività commerciali devono gestire centri di dati sempre più carichi e devono, allo stesso tempo, occuparsi delle questioni dei rifiuti ambientali, l archiviazione dei dati su nastro diverrà in futuro l opzione prescelta per uscire da questa difficile situazione. I dischi fungeranno da supporto di backup e saranno usati per garantire la continuità delle attività commerciali e il recupero dei dati dopo i disastri, quando è fondamentale agire con massima rapidità. Tuttavia, il nastro rappresenta indiscutibilmente la migliore soluzione per un archiviazione sicura e conveniente per periodi superiori ai sette anni. OFFERTA DI SUPPORTI SONY Background di Sony Sony offre una vasta gamma di supporti ottici e magnetici di qualità che soddisfano un ampia varietà di esigenze di archiviazione di dati: dal backup di un singolo PC, all archiviazione di una più ampia rete aziendale. Questa gamma comprende ad esempio i supporti SAIT, AIT, LTO, SuperDLT, DLT IV, DLTVS, le cartucce a nastro da 4 mm e 8 mm, e i dischi MO, Blu-ray, DVD e CD. Sony è l unico produttore di supporti di archiviazione su nastro che produce sotto-sistemi di hardware per nastri. Questa offerta completa fornisce prestazioni ottimali dell hardware e dei prodotti di supporto. Inoltre, con il contributo dei progetti futuri di Sony per l archiviazione assicurerà la massima protezione dei dati oggi e nel corso dei decenni a venire. Massima affidabilità di archiviazione di un leader mondiale Grazie a oltre cinquant anni di esperienza nella ricerca e nello sviluppo dei supporti e delle unità, Sony rappresenta il partner ideale per l archiviazione aziendale. Dalla serie Soni-Tape KA del 1950 all attuale gamma di nastri AIT e dischi Blu-ray, Sony sta continuamente investendo incredibili quantità di tempo e di risorse nell area R&S dei supporti di archiviazione. Sony offre inoltre supporti "write once, read many" (WORM) per proteggere i dati da alterazioni, correzioni o cancellazioni casuali o intenzionali, fornendo la soluzione ottimale per le informazioni regolate da severe norme di conformità. Supporti per l archiviazione 1. Garanzia a vita Sony offre una garanzia a vita sui nastri per l archiviazione. Questa garanzia copre tutti i difetti di produzione dovuti alla lavorazione o ai materiali durante l intero ciclo di vita del prodotto. In effetti, i nastri Sony si guastano molto raramente. Se ciò accade, forniamo una sostituzione gratuita*. 2. Supporto tecnico Il Sony Technology Centre in Francia fornisce una gamma di servizi di supporto tecnico per la cura dei dati e per assicurare un uso affidabile e più efficiente dei nastri Sony. I servizi comprendono: L Advanced Technical Laboratory che esegue controlli sullo stato dei supporti, identifica e analizza i problemi, proponendo soluzioni efficaci. Tecnici dedicati del servizio clienti forniscono aiuto, consigli e informazioni sui supporti e sulle unità. Possono visitare un cliente per offrire supporto pre- e post-vendita. La loro esperienza è una delle migliori in termini di ripristino e migrazione dei supporti utilizzati in passato, e gli consente di soddisfare le richieste crescenti di archiviazione e di consegna dei contenuti del settore broadcast.

6 La European Zone Quality Assurance garantisce che tutti i supporti Sony siano conformi alla rigida legislazione e ai severi standard di qualità, sicurezza e ambiente. 3. Servizio di etichettatura personalizzato Dato che i nastri da 1/2" vengono sempre più utilizzati nei sistemi automatizzati, le etichette sono fondamentali per un identificazione semplice dei nastri e un accesso ai dati sempre più veloce e affidabile. Sony offre un servizio di etichettatura alfanumerico di alta qualità. Le etichette vengono applicate in un ambiente pulito e sono garantite senza difetti per cinque anni. 4. Supporto commerciale Sony fornisce una vasta gamma di strumenti di supporto commerciale per migliorare la gestione dei dati, offrendo una gestione contabile dedicata che comprende le necessità dei supporti, oltre a guide di riferimento su conformità, direttive normative, manuali operativi di backup, drive LTO e mappe di compatibilità dei supporti. Per ulteriori dettagli sulle offerte dei supporti di archiviazione di Sony, e per ottenere copie elettroniche delle nostre guide di compatibilità dei supporti delle unità, le specifiche, e il catalogo, visitare il sito In alternativa, si può contattare il rappresentante Sony o il proprio fornitore abituale. Riferimenti: 1. IDC: Libro bianco An IDC WHITE PAPER A Forecast Of Worldwide Information Growth Through 2010 (LIBRO BIANCO IDC: Previsione di crescita dell informazione mondiale fino al 2010). Sponsorizzato da EMC, marzo Clipper Group: Tape and Disk Costs What It Really Costs to Power the Devices (Costi dei nastri e dei dischi - Il costo reale dell alimentazione dei dispositivi); 4 giugno 2006; URL: 3. Comunicato stampa Gartner: Gartner Estimates ICT Industry Accounts for 2 Percent of Global CO2 Emissions (Gartner stima che il settore ICT rappresenta il due percento delle emissioni mondiali di CO2); 26 aprile 2007; URL: 4. Green Data Project: URL: 5. Pagina internet del Green Data Project: Wasted Disk Space (Spazio sprecato del disco); URL: IDC: WHITE PAPER Creating Cost and Energy Efficiency Through Outsourcing Hosting Solutions (LIBRO BIANCO: Sviluppo di efficienza energetica e di costi attraverso soluzioni di memorizzazione di outsourcing). Daniel Fleischer James Eibisch, agosto * Termini e condizioni applicati. Per ulteriori dettagli, rivolgersi al rappresentante Sony o al proprio fornitore abituale.

MEMORIE MAGNETO- OTTICHE

MEMORIE MAGNETO- OTTICHE MEMORIE SECONDARIE I dati e i programmi devono essere conservati su memorie non volatili, di adeguate dimensioni e di costo contenuto. Occorre utilizzare dispositivi di memoria di massa quali ad esempio

Dettagli

Paradosso dell Informazione

Paradosso dell Informazione La Conservazione della Memoria Digitale Lecce 18 settembre 2008 Paradosso dell Informazione Quantità di Informazioni / Disponibilità Diffusione / Capacità di Trasmissione Capacità di Integrazione ed Elaborazione

Dettagli

Guide Tecniche di cui all articolo 11 delle Regole tecniche in materia di formazione e conservazione di documenti informatici

Guide Tecniche di cui all articolo 11 delle Regole tecniche in materia di formazione e conservazione di documenti informatici Guide Tecniche di cui all articolo 11 delle Regole tecniche in materia di formazione e conservazione di documenti informatici Articolo 8 supporti di memorizzazione per la conservazione 26 marzo 2008 Il

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: Per iniziare 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard

Dettagli

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza.

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Il settore della videosorveglianza è costantemente in crescita, grazie a una maggiore attenzione alla sicurezza da parte

Dettagli

TOSHIBA PRESENTA I NUOVI MODELLI DI HARD DRIVE ESTERNI DELLA GAMMA CANVIO CON CAPACITA DI ARCHIVIAZIONE FINO A 6TB

TOSHIBA PRESENTA I NUOVI MODELLI DI HARD DRIVE ESTERNI DELLA GAMMA CANVIO CON CAPACITA DI ARCHIVIAZIONE FINO A 6TB TOSHIBA PRESENTA I NUOVI MODELLI DI HARD DRIVE ESTERNI DELLA GAMMA CANVIO CON CAPACITA DI ARCHIVIAZIONE FINO A 6TB Dotati delle stesse eccellenti e innovative funzionalità ma con una maggiore capacità

Dettagli

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE Nuove funzionalità software e l annuncio di Solaris 10 posizionano Sun al vertice della gestione di ambienti storage eterogenei Milano 24 novembre 2004 -- In occasione

Dettagli

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati

Panoramica della soluzione: Protezione dei dati Archiviazione, backup e recupero per realizzare la promessa della virtualizzazione Gestione unificata delle informazioni per ambienti aziendali Windows L'esplosione delle informazioni non strutturate Si

Dettagli

Memoria secondaria. Architettura dell elaboratore. Memoria secondaria. Memoria secondaria. Memoria secondaria

Memoria secondaria. Architettura dell elaboratore. Memoria secondaria. Memoria secondaria. Memoria secondaria Architettura dell elaboratore Capacità di memorizzazione dei dispositivi di memoria: Memoria centrale attualmente si arriva ad alcuni GB centinaia di GB o TB Memoria principale e registri: volatilità,

Dettagli

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l.

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l. STORAGE STORAGE MEDIA indipendentemente dal modello di repository utilizzato i dati devono essere salvati su dei supporti (data storage media). I modelli utilizzati da Arka Service sono i comuni metodo

Dettagli

Sistemi Operativi. Gestione della memoria secondaria: dischi, SAN e organizzazioni RAID

Sistemi Operativi. Gestione della memoria secondaria: dischi, SAN e organizzazioni RAID Modulo di Sistemi Operativi per il corso di Master RISS: Ricerca e Innovazione nelle Scienze della Salute Unisa, 17-26 Luglio 2012 Sistemi Operativi Gestione della memoria secondaria: dischi, SAN e organizzazioni

Dettagli

IBM Tivoli Storage Manager

IBM Tivoli Storage Manager IM Software Group IM Tivoli Storage Manager Panoramica IM Tivoli Storage Manager La soluzione per la protezione dei dati distribuiti Soluzione completa per lo Storage Management ackup/restore funzionalità

Dettagli

Silent Cubes. Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti

Silent Cubes. Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti Silent Cubes Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti 02 Infinita quantità di dati indefinitamente: archiviazione di lungo termine con Silent Cubes Liberate spazio

Dettagli

Le Memorie. Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16

Le Memorie. Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Le Memorie Prof. Maurizio Naldi A.A. 2015/16 Memorie Memoria Principale (centrale) Si accede direttamente dalla CPU non permanente Memoria Secondaria (di massa) Si accede tramite il sottosistema di input/output

Dettagli

Le memorie di massa. Il disco floppy 1

Le memorie di massa. Il disco floppy 1 Le memorie di massa Tutti i sistemi di elaborazione dispongono di alcuni supporti per memorizzare permanentemente le informazioni: le memorie di massa Dischetti o floppy disk Dischi fissi o hard disk CD

Dettagli

Introduzione SATA SAN

Introduzione SATA SAN Introduzione Benvenuti in Riparazione & Upgrade per pc, workstation e server. Con le reti che diventano essenziali per le attività aziendali e più produttori che mai che offrono server preconfigurati e

Dettagli

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer MONIA MONTANARI Appunti di Trattamento Testi Capitolo 1 Il Computer 1. Introduzione La parola informatica indica la scienza che rileva ed elabora l informazione, infatti : Informatica Informazione Automatica

Dettagli

Organizzazione della memoria

Organizzazione della memoria Memorizzazione dati La fase di codifica permette di esprimere qualsiasi informazione (numeri, testo, immagini, ecc) come stringhe di bit: Es: di immagine 00001001100110010010001100110010011001010010100010

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

IL COMPUTER. INTRODUZIONE - un po di storia CPU

IL COMPUTER. INTRODUZIONE - un po di storia CPU IL COMPUTER INTRODUZIONE - un po di storia Il computer è una macchina, uno strumento diventato ormai indispensabile nella vita di tutti i giorni per la maggior parte delle persone dei Paesi sviluppati.

Dettagli

TOSHIBA CANVIO CONNECT II: QUELLO CHE DESIDERI SEMPRE A PORTATA DI MANO

TOSHIBA CANVIO CONNECT II: QUELLO CHE DESIDERI SEMPRE A PORTATA DI MANO TOSHIBA CANVIO CONNECT II: QUELLO CHE DESIDERI SEMPRE A PORTATA DI MANO Toshiba presenta il nuovo HDD Canvio Connect II che offre fino a 2 TB di spazio di archiviazione, 10 GB di cloud storage gratuito

Dettagli

Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview

Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview Panoramica su Acronis Backup & Recovery 10 Overview Copyright Acronis, Inc., Sommario Riepilogo... 3 La nuova generazione di soluzioni Acronis per il backup e il ripristino... 4 Novità! Architettura scalabile

Dettagli

Architettura dei calcolatori

Architettura dei calcolatori Università degli Studi di Palermo Dipartimento di Ingegneria Informatica C.I. 3 Modulo Informatica 2 c.f.u. Anno Accademico 2009/2010 Docente: ing. Salvatore Sorce Architettura dei calcolatori II parte

Dettagli

Domande di precisazione

Domande di precisazione Domande di precisazione Symantec Backup Exec System Recovery Ripristino dei sistemi Windows sempre, ovunque e su qualsiasi dispositivo PERCHÉ SYMANTEC BACKUP EXEC SYSTEM RECOVERY?...2 DOMANDE GENERALI

Dettagli

Soluzioni di storage per le aziende on demand

Soluzioni di storage per le aziende on demand Soluzioni di storage per le aziende on demand Sistemi IBM Storage Server X206 Storage Server x226 Storage Server HS20 Storage Server x346 Storage Server Caratteristiche principali Differenziazione e innovazione

Dettagli

Semplificare il ripristino d emergenza negli ambienti virtuali complessi

Semplificare il ripristino d emergenza negli ambienti virtuali complessi Semplificare il ripristino d emergenza negli ambienti virtuali complessi Capitolo 1 Acronis, Inc Riepilogo esecutivo La virtualizzazione crea nuove sfide per le organizzazioni IT che devono proteggere

Dettagli

Gestione della memoria di massa

Gestione della memoria di massa Contenuti Gestione della memoria di massa Memoria di massa Struttura del disco Collegamento dei dischi Scheduling del disco Gestione del disco Gestione dello spazio di swap Strutture RAID Implementazione

Dettagli

Ferrante Patrizia Ghezzi Nuccia Pagano Salvatore Previtali Ferruccio Russo Francesco. Computer

Ferrante Patrizia Ghezzi Nuccia Pagano Salvatore Previtali Ferruccio Russo Francesco. Computer Computer Il computer, o elaboratore elettronico, è la macchina per la gestione automatica delle informazioni Componenti: Hardware (la parte fisica del computer) Software (la parte intangibile, insieme

Dettagli

Sistema di backup con disco rimovibile RDX

Sistema di backup con disco rimovibile RDX Scheda tecnica Sistema di backup con disco rimovibile RDX La soluzione di backup rimovibile facile, conveniente e robusta per le piccole imprese Cercate una soluzione semplice, affidabile e poco costosa

Dettagli

Lez. 6 Memorie Secondarie. Prof. Pasquale De Michele (Gruppo 2) e Raffaele Farina (Gruppo 1) 1

Lez. 6 Memorie Secondarie. Prof. Pasquale De Michele (Gruppo 2) e Raffaele Farina (Gruppo 1) 1 Lez. 6 Memorie Secondarie Prof. Pasquale De Michele (Gruppo 2) e Raffaele Farina (Gruppo 1) 1 Dott. Pasquale De Michele Dott. Raffaele Farina Dipartimento di Matematica e Applicazioni Università di Napoli

Dettagli

2014 StorageCraft. Tutti i diritti riservati. CASO DI STUDIO DEL REGNO UNITO: ZENZERO IT Solutions

2014 StorageCraft. Tutti i diritti riservati. CASO DI STUDIO DEL REGNO UNITO: ZENZERO IT Solutions 1 CASO DI STUDIO DEL REGNO UNITO: ZENZERO IT Solutions INTERVISTA CON IL DIRETTORE DI ZENZERO SOLUTIONS, WILL BROOKS StorageCraft ha intervistato Will Brooks, direttore commerciale di Zenzero, per sapere

Dettagli

ARCHITETTURA CALCOLATORI: Memoria di massa (o secondaria)

ARCHITETTURA CALCOLATORI: Memoria di massa (o secondaria) ARCHITETTURA CALCOLATORI: Memoria di massa (o secondaria) Dispositivi per la memorizzazione di grandi masse di dati. I dati memorizzati su questo tipo di memoria sopravvivono all esecuzione dei programmi

Dettagli

Supporto delle cartelle gestite di Exchange

Supporto delle cartelle gestite di Exchange Archiviazione, gestione e reperimento delle informazioni aziendali strategiche Archiviazione di e-mail consolidata e affidabile Enterprise Vault, leader del settore per l'archiviazione di e-mail e contenuto,

Dettagli

05 Le memorie secondarie. Dott.ssa Ramona Congiu

05 Le memorie secondarie. Dott.ssa Ramona Congiu 05 Le memorie secondarie Dott.ssa Ramona Congiu 1 Come vengono memorizzati i dati Nonostante le numerose funzioni che svolge, la memoria RAM dispone di uno spazio limitato, per cui no riesce a contenere

Dettagli

Dispositivi di memorizzazione

Dispositivi di memorizzazione Dispositivi di memorizzazione Corso di Calcolatori Elettronici I Dipartimento di Informatica e Sistemistica Università degli Studi di Napoli Federico II Necessità della memoria di massa La memoria RAM»

Dettagli

WHITE PAPER. I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis

WHITE PAPER. I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis I vantaggi offerti dalla deduplicazione alle aziende di ogni dimensione White paper di Acronis Copyright Acronis, Inc., 2000 2009 Sommario Riepilogo... 3 Cos è la deduplicazione?... 4 Deduplicazione a

Dettagli

Componenti del Sistema di Elaborazione

Componenti del Sistema di Elaborazione Componenti del Sistema di Elaborazione Il Sistema di Elaborazione Monitor Tastiera Processore Memoria Centrale (Programmi + Dati) Memorie di massa Altre periferiche Rete Rete a.a. 2002-03 L. Borrelli 2

Dettagli

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda.

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. Grazie ai sistemi Lenovo ThinkServer, fondamentali per l ottimizzazione di aziende da piccole a

Dettagli

Nastro magnetico. Gestione della memoria di massa. Disco magnetico. Disco magnetico. Usato in passato come dispositivo di memorizzazione secondaria

Nastro magnetico. Gestione della memoria di massa. Disco magnetico. Disco magnetico. Usato in passato come dispositivo di memorizzazione secondaria Impossibile visualizzare l'immagine. Nastro magnetico Gestione della memoria di massa Usato in passato come dispositivo di memorizzazione secondaria Può contenere grosse quantità di dati Principalmente

Dettagli

IMATION SCALABLE STORAGE. Walter Brambilla VAR Sales Manager Scalable Storage

IMATION SCALABLE STORAGE. Walter Brambilla VAR Sales Manager Scalable Storage IMATION SCALABLE STORAGE Walter Brambilla VAR Sales Manager Scalable Storage 1 1 Imation Profilo aziendale HeadQuarter in Oakdale, Minnesota (USA) Oltre 1.100 dipendenti Attività in più di 100 nazioni

Dettagli

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Struttura delle memorie di massa

Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Struttura delle memorie di massa Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Struttura delle memorie di massa Patrizia Scandurra Università degli Studi di Bergamo a.a. 2009-10 File System a strati Metadati (i FCB) + protezione e sicurezza

Dettagli

Per saperne di più, visitare www.hp.com/go/storagemedia

Per saperne di più, visitare www.hp.com/go/storagemedia Per saperne di più, visitare www.hp.com/go/storagemedia 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Le informazioni contenute in questo documento sono soggette a modifica senza preavviso. Le sole garanzie

Dettagli

Per ulteriori informazioni su Retrospect, chiamare il numero +44 117 911 8090 o inviare un'e-mail a italia.sales@retrospect.com

Per ulteriori informazioni su Retrospect, chiamare il numero +44 117 911 8090 o inviare un'e-mail a italia.sales@retrospect.com Il 95% delle informazioni aziendali è adesso digitale. L'80% di questi dati critici è memorizzato sui computer desktop e laptop e non è stato correttamente sottoposto a backup. Novità in Retrospect 10

Dettagli

d2 Quadra ENTERPRISE CLASS Unità disco per uso professionale DESIGN BY NEIL POULTON esata 3Gb/s FireWire 800 & 400 USB 2.0

d2 Quadra ENTERPRISE CLASS Unità disco per uso professionale DESIGN BY NEIL POULTON esata 3Gb/s FireWire 800 & 400 USB 2.0 d2 Quadra ENTERPRISE CLASS DESIGN BY NEIL POULTON Unità disco per uso professionale esata 3Gb/s FireWire 800 & 400 USB 2.0 La differenza della classe Enterprise LaCie d2 Quadra è il disco rigido più completo

Dettagli

I Costi Occulti della Migrazione dei Dati

I Costi Occulti della Migrazione dei Dati I Costi Occulti della Migrazione dei Dati Brett Callow Copyright Acronis, Inc., 2000 2008 Quando si sostituiscono o consolidano i sistemi e si incontrano esigenze in continua crescita rispetto alle capacità,

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard disk Supporti

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Stefano Brocchi stefano.brocchi@unifi.it Stefano Brocchi Il sistema di elaborazione 1 / 37 Informatica Il termine informatica deriva dalle parole informazione e automatica Stefano

Dettagli

Modulo 1. Sommario. Dispositivi di memoria. Memoria veloce. Rappresentazione logica di un elaboratore. ROM (Read Only Memory)

Modulo 1. Sommario. Dispositivi di memoria. Memoria veloce. Rappresentazione logica di un elaboratore. ROM (Read Only Memory) Concetti di base della Tecnologia dell Informazione Dispositivi di memoria Concetti di base Hardware Dispositivi di memoria Software Reti informatiche Il computer nella vita di ogni giorno Information

Dettagli

PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN

PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN PANORAMICA DEL PRODOTTO EMC DATA DOMAIN Storage con deduplica per backup e archiviazione di nuova generazione PUNTI ESSENZIALI Storage scalabile con funzionalità di deduplica Deduplica in linea ad alta

Dettagli

Come ridurre la spesa per i backup di Windows Server 2008, senza rinunciare a nulla!

Come ridurre la spesa per i backup di Windows Server 2008, senza rinunciare a nulla! Come ridurre la spesa per i backup di Windows Server 2008, senza rinunciare a nulla! In sintesi Il software di backup viene in genere percepito come costoso, inutilmente complesso, inaffidabile e affamato

Dettagli

Backup e ripristino dei dati in Windows XP

Backup e ripristino dei dati in Windows XP Backup e ripristino dei dati in Windows XP Usare l applicazione integrata di Windows XP per mettere al sicuro i dati importanti di Stefano Spelta Ad un personal computer, specie se utilizzato in ambito

Dettagli

Lez. 5 Memorie Secondarie

Lez. 5 Memorie Secondarie Prof. Giovanni Mettivier 1 Dott. Giovanni Mettivier, PhD Dipartimento Scienze Fisiche Università di Napoli Federico II Compl. Univ. Monte S.Angelo Via Cintia, I-80126, Napoli mettivier@na.infn.it +39-081-676137

Dettagli

Registratori digitali versatili Divar Bosch Ridefiniscono il concetto di registrazione digitale

Registratori digitali versatili Divar Bosch Ridefiniscono il concetto di registrazione digitale Registratori digitali versatili Divar Bosch Ridefiniscono il concetto di registrazione digitale La nuova generazione di registratori digitali versatili Divar per il mondo analogico ed IP DVR Divar Next

Dettagli

Informatica in pillole. conoscere l informatica

Informatica in pillole. conoscere l informatica Informatica in pillole conoscere l informatica Intro La macchina Interazione uomo-macchina brevi cenni: il computer Funzionamento e differenze delle memorie (DVD/USB/HardDisk) Masterizzazione, formattazione

Dettagli

Specialista della rete - Un team di specialisti della rete

Specialista della rete - Un team di specialisti della rete Allied Telesis - creare qualità sociale Allied Telesis è da sempre impegnata nella realizzazione di un azienda prospera, dove le persone possano avere un accesso facile e sicuro alle informazioni, ovunque

Dettagli

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7

IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 IL PERCORSO INTELLIGENTE PER WINDOWS 7 Migrazione senza problemi Sicuri dal primo giorno Backup delle informazioni più importanti Virtualizzazione delle applicazioni per la massima efficienza Le soluzioni

Dettagli

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende di piccole e medie dimensioni Scelta del sistema di memorizzazione ideale Guida alla scelta del sistema di memorizzazione NAS (Network Attached Storage) per le

Dettagli

Lezione 11. Sistemi operativi. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Lezione 11. Sistemi operativi. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Lezione 11 system Sistemi operativi 12 maggio 2015 System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata SO 15 11.1 Di cosa parliamo in questa lezione? L interfaccia : system 1 Il

Dettagli

Le memorie secondarie. Memoria magnetica. Memoria ottica. Memoria magneto-ottica

Le memorie secondarie. Memoria magnetica. Memoria ottica. Memoria magneto-ottica Le memorie secondarie Memoria magnetica Comprendono due elementi distinti: Il dispositivo ha la funzione di leggere e scrivere i dati Il supporto componente fisico su cui vengono immagazzinati i dati 1)

Dettagli

SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI

SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI SISTEMI DI ELABORAZIONE DELLE INFORMAZIONI Prof. Andrea Borghesan venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: mercoledì, 14.00-15.30. Aula opposta aula 10b Modalità esame: scritto + tesina facoltativa

Dettagli

G UI D A AL R E C U P E RO DEI DAT I D A T A R E C O V E R Y d a H A R D D I S K

G UI D A AL R E C U P E RO DEI DAT I D A T A R E C O V E R Y d a H A R D D I S K G UI D A AL R E C U P E RO DEI DAT I D A T A R E C O V E R Y d a H A R D D I S K Recupero dati professionale, software e in camera bianca, da ogni marca e modello Seagate, Maxtor, Hitachi, Toshiba, Western

Dettagli

Memoria secondaria. Memoria secondaria

Memoria secondaria. Memoria secondaria Memoria secondaria La CPU opera su programmi e dati presenti nella RAM, ma questa da sola non basta a contenere tutti i programmi e i dati presenti sull elaboratore. Per questo motivo i dati e i programmi

Dettagli

Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione

Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione Thinking Fast: il sistema di backup più veloce al mondo ora esegue anche l'archiviazione I sistemi di backup più veloci al mondo Il primo sistema al mondo per la conservazione a lungo termine di backup

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Prof. Andrea Borghesan venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: Alla fine di ogni lezione Modalità esame: scritto 1 Memorie secondarie o di massa Le memorie secondarie

Dettagli

Gestire ed. Archiviare. la fotografia. digitale. i mage.t. Tematiche ed Incontri di Fotografia

Gestire ed. Archiviare. la fotografia. digitale. i mage.t. Tematiche ed Incontri di Fotografia Gestire ed Archiviare la fotografia digitale i mage.t IF Gestire ed archiviare la fotografia digitale La fotografia digitale ha di fatto cambiato il nostro attegiamento verso la cura e l attenzione di

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA...2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)...2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it

INFORMATION TECNOLOGY. a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it INFORMATION TECNOLOGY 2 a cura di Alessandro Padovani padoale@email.it LE MEMORIE - 1 MEMORIA CENTRALE (O PRINCIPALE) Da questa memoria l unità centrale estrae i dati che servono per eseguire i programmi

Dettagli

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C.

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Hardware: parte fisica, cioè l insieme di tutte le componenti fisiche, meccaniche, elettriche e ottiche, necessarie

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

Sistemi Operativi. Struttura delle memorie di massa

Sistemi Operativi. Struttura delle memorie di massa Sistemi Operativi (modulo di Informatica II) Struttura delle memorie di massa Patrizia Scandurra Università degli Studi di Bergamo a.a. 2008-09 File System a strati Metadati (i FCB) + protezione e sicurezza

Dettagli

TRANSPONDER HDD 2.5 USB 2.0 SATA ENCRYPTED STORAGE

TRANSPONDER HDD 2.5 USB 2.0 SATA ENCRYPTED STORAGE TRANSPONDER HDD 2.5 USB 2.0 SATA ENCRYPTED STORAGE MANUALE UTENTE HXDU2RFID www.hamletcom.com Gentile Cliente, La ringraziamo per la fiducia riposta nei nostri prodotti. La preghiamo di seguire le norme

Dettagli

10 argomenti a favore dell over IP

10 argomenti a favore dell over IP Quello che i fornitori di telecamere analogiche non dicono 10 argomenti a favore dell over IP Le telecamere di rete non sono certo una novità, infatti il primo modello è stato lanciato nel 1996. Nei primi

Dettagli

Per ulteriori informazioni su Retrospect, chiamare il numero+44 117 911 8090 o inviare un'e-mail a italia.sales@retrospect.com

Per ulteriori informazioni su Retrospect, chiamare il numero+44 117 911 8090 o inviare un'e-mail a italia.sales@retrospect.com Il 95% delle informazioni aziendali è adesso digitale. L'80% di questi dati critici è memorizzato sui computer desktop e laptop e non è stato correttamente sottoposto a backup. Novità in Retrospect 8 Grazie

Dettagli

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 COS È L INFORMATICA? Il termine informatica proviene dalla lingua francese, esattamente da INFORmation electronique ou automatique ; tale termine intende che

Dettagli

APPUNTI CONCETTI DI BASE

APPUNTI CONCETTI DI BASE www.informarsi.net APPUNTI CONCETTI DI BASE Struttura di un elaboratore Un computer è paragonabile a una grande scatola in cui sono immessi dei dati, i quali, una volta immagazzinati, elaborati e processati,

Dettagli

Materiali per il modulo 1 ECDL. Autore: M. Lanino

Materiali per il modulo 1 ECDL. Autore: M. Lanino Materiali per il modulo 1 ECDL Autore: M. Lanino RAM, l'acronimo per "random access memory", ovvero "memoria ad acceso casuale", è la memoria in cui vengono caricati i dati che devono essere utilizzati

Dettagli

Guida utente di BlackArmor NAS 110

Guida utente di BlackArmor NAS 110 Guida utente di BlackArmor NAS 110 Guida utente di BlackArmor NAS 110 2010 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi o marchi

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

Linguaggio e Architettura

Linguaggio e Architettura Parte 1 Linguaggio e Architettura IL LINGUAGGIO DELL INFORMATICA 1.1 1 Importante imparare il linguaggio dell informatica L uso Lusodella terminologia giusta è basilare per imparare una nuova disciplina

Dettagli

BlackArmor NAS 440/420 Guida utente

BlackArmor NAS 440/420 Guida utente BlackArmor NAS 440/420 Guida utente Guida utente di BlackArmor NAS 440/420 2010 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi o marchi

Dettagli

Memoria Secondaria e Terziaria

Memoria Secondaria e Terziaria Memoria Secondaria e Terziaria Memoria secondaria e terziaria Struttura dei dispositivi di memoria Struttura dei dischi Scheduling del disco Gestione dell unità a disco Gestione dell area di swap Struttura

Dettagli

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw Informatica o Information Technology La componente tecnologica dei sistemi informativi m. rumor Architettura del Sistema tecnologico Sistema tecnologico: insieme di componenti connessi e coordinati che

Dettagli

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage

Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Dieci cose smart che dovresti sapere sullo storage Tendenze, sviluppi e suggerimenti per rendere il tuo ambiente storage più efficiente Le decisioni intelligenti si costruiscono su Lo storage è molto più

Dettagli

Le soluzioni Cisco di business continuity

Le soluzioni Cisco di business continuity Le soluzioni Cisco di business continuity Un efficace piano di business continuity dovrebbe includere: Analisi del rischio: analisi dei processi produttivi, costi dei downtime e del ripristino Piano di

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 02 Guardiamo dentro alla scatola: l hardware In questa lezione impareremo: a conoscere le parti che permettono a un computer di elaborare e

Dettagli

Le schede operative. La sicurezza dei dati: il salvataggio degli archivi

Le schede operative. La sicurezza dei dati: il salvataggio degli archivi Collegio dei Ragionieri di Brescia Commissione Informatica Le schede operative La sicurezza dei dati: il salvataggio degli archivi di Biagio Notario Indicazioni sulla sicurezza minimale dei dati: il salvataggio.

Dettagli

WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe,

WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe, WD e il logo WD sono marchi registrati di Western Digital Technologies, Inc. negli Stati Uniti e in altri paesi; absolutely, WD Re, WD Se, WD Xe, RAFF e StableTrac sono marchi di Western Digital Technologies,

Dettagli

La Gestione Integrata dei Documenti

La Gestione Integrata dei Documenti Risparmiare tempo e risorse aumentando la sicurezza Gestione dei documenti riservati. Protezione dati sensibili. Collaborazione e condivisione file in sicurezza. LA SOLUZIONE PERCHE EAGLESAFE? Risparmia

Dettagli

Capitolo 12 -- Silberschatz

Capitolo 12 -- Silberschatz Gestione della memoria di massa Capitolo 12 -- Silberschatz Nastro magnetico Usato in passato come dispositivo di memorizzazione secondaria Può contenere grosse quantità di dati Principalmente usato per

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 02 Guardiamo dentro alla scatola: l hardware In questa lezione impareremo: a conoscere le parti che permettono a un computer di elaborare e

Dettagli

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese

Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere i sistemi IT sempre attivi: una guida alla continuità aziendale per piccole e medie imprese Mantenere le applicazioni sempre disponibili: dalla gestione quotidiana al ripristino in caso di guasto

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

La famiglia di prodotti ReadyNAS comprende:

La famiglia di prodotti ReadyNAS comprende: News Release NETGEAR offre al mercato consumer ReadyNAS Duo, la tecnologia di storage di rete intelligente caratterizzata da prestazioni eccezionali, per la condivisione e la protezione di preziosi supporti

Dettagli

ECDL MODULO 1 Le Memorie. Prof. Michele Barcellona

ECDL MODULO 1 Le Memorie. Prof. Michele Barcellona ECDL MODULO 1 Le Memorie Prof. Michele Barcellona Le memorie servono a memorizzare dati e programmi Memoria Memorie CPU Centrale di massa Periferiche I/O Bus Memoria Centrale E una memoria a semiconduttore

Dettagli

Solitamente la capacità è minore di un disco magnetico, ma la velocità è molto più alta.

Solitamente la capacità è minore di un disco magnetico, ma la velocità è molto più alta. C4. MEMORIA SECONDARIA Nel seguito verranno analizzati, oltre alla struttura dei dispositivi di memorizzazione, anche gli algoritmi di scheduling delle unità a disco, la formattazione dei dischi, la gestione

Dettagli

Memorie ad accesso seriale

Memorie ad accesso seriale Memorie ad accesso seriale Matteo Sonza Reorda Politecnico di Torino Dip. di Automatica e Informatica 1 M. Sonza Reorda - a.a. 2001/2002 Sommario Introduzione Memorie a Disco Magnetico Memorie a Nastro

Dettagli

Componenti di base di un computer

Componenti di base di un computer Componenti di base di un computer Architettura Von Neumann, 1952 Unità di INPUT UNITA CENTRALE DI ELABORAZIONE (CPU) MEMORIA CENTRALE Unità di OUTPUT MEMORIE DI MASSA PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT (I/O)

Dettagli

CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI

CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI Codice Privacy Procedura per la gestione del backup e del restore dei dati CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI 1 Regolamento aziendale per l utilizzo delle risorse informatiche,

Dettagli

Our focus is: rendere la videosorveglianza professionale alla portata di tutti. Archiviazione sicura dei dati e funzionamento eccezionale

Our focus is: rendere la videosorveglianza professionale alla portata di tutti. Archiviazione sicura dei dati e funzionamento eccezionale Our focus is: rendere la videosorveglianza professionale alla portata di tutti Archiviazione sicura dei dati e funzionamento eccezionale 2 Semplicità e affidabilità Frank Moore, proprietario di Keymusic

Dettagli

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V.

granulare per ambienti Exchange e Active Directory in un ambiente VMware e Hyper-V. Business Server Funzionalità complete di backup e recupero ideate per le piccole aziende in espansione Panoramica Symantec Backup Exec 2010 per Windows Small Business Server è la soluzione per la protezione

Dettagli