REGGIO CHILDREN CENTRO INTERNAZIONALE PER LA DIFESA E LA PROMOZIONE DEI DIRITTI E DELLE POTENZIALITA DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REGGIO CHILDREN CENTRO INTERNAZIONALE PER LA DIFESA E LA PROMOZIONE DEI DIRITTI E DELLE POTENZIALITA DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE"

Transcript

1 Rechild 2/ Dicembre 2013 Autorizzazione del Tribunale di Reggio Emilia n del 6/6/2002 Proprietario: s.r.l. - Direttore Responsabile: Sandra Piccinini Poste Italiane s.p.a.- Spedizione in abbonamento postale -70% DCB-Reggio Emilia Stampato da Nerocolore - Correggio (RE) REGGIO CHILDREN CENTRO INTERNAZIONALE PER LA DIFESA E LA PROMOZIONE DEI DIRITTI E DELLE POTENZIALITA DEI BAMBINI E DELLE BAMBINE rechild news INTERNATIONAL CENTER FOR THE DEFENCE AND PROMOTION OF THE RIGHTS AND POTENTIAL OF ALL CHILDREN RECHILD 2/2013 DICEMBRE 2013 REGGIO CHILDREN S.R.L. VIA BLIGNY, 1/A C.P. 91 SUCCURSALE REGGIO EMILIA - ITALIA TEL FAX WEBSITE: R E G G I O C H I L D R E N N E W S L E T T E R Il Children Park di Expo Milano 2015 Un grande caleidoscopio di esperienze che divertono e fanno nascere domande RING AROUND THE PLANET The Children Park at Expo Milano 2015 A great kaleidoscope of entertaining question-raising experience

2 a cura di / by Ufficio Comunicazione Expo Milano 2015 a cura di / by Ufficio Comunicazione Expo Milano 2015 NUTRIRE IL PIANETA, ENERGIA PER LA VITA Dal 1 maggio al 31 ottobre 2015 Milano ospiterà l Esposizione Universale dedicata a Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita : in un mondo in cui oltre un miliardo di persone soffre per la fame, o al contrario per l obesità, e che nel 2050 sarà abitato da 9 miliardi di individui, i problemi legati all alimentazione si impongono con urgenza. Expo Milano 2015 affronterà il tema dal punto di vista economico, scientifico, culturale e sociale, chiamando a raccolta intelligenze e competenze da tutto il mondo. I Paesi partecipanti saranno chiamati a proporre soluzioni concrete per rispondere ad alcune sfide decisive: assicurare il diritto a un alimentazione sana, sicura e sufficiente per tutti; garantire la sostenibilità ambientale, sociale ed economica della filiera agroalimentare e salvaguardare la consapevolezza del gusto e della cultura del cibo. L obiettivo di Expo Milano 2015 è dare al mondo le linee guida, ragionate e condivise, per vincere queste battaglie. I padiglioni sorgeranno su una superficie di circa un milione di metri quadrati, lungo l asse di Rho-Fiera e di Malpensa: un area strategica, collegata a due autostrade, a pochi chilometri dagli aeroporti di Linate e Malpensa, servita dalla linea ferroviaria ad alta velocità e dalla metropolitana. L Esposizione e le migliaia di appuntamenti (eventi culturali e spettacoli), previsti per i sei mesi della manifestazione, porteranno a Milano più di 20 milioni di visitatori, oltre 130 Nazioni, rappresentanze delle organizzazioni internazionali, della società civile e delle aziende. Ad oggi (1 dicembre 2013) Expo Milano 2015 conta 139 adesioni ufficiali. Il mondo delle Esposizioni Universali non trova uguali nelle pur diversificate e ricche offerte ludico-culturali che il nostro mondo è in grado di offrire: vetrina di innovazione tecnica e tecnologica fino al secolo scorso, arricchita da una forte componente emozionale in epoca recente. Expo Milano 2015 ha scelto di privilegiare i contenuti rispetto al contenitore, rinunciando a infrastrutture monumentali, ma privilegiando la semplicità elegante propria del Paese ospitante. La piattaforma tematica è la vera forza di un Esposizione Universale concepita nel pieno della più grave crisi economico-sociale del secondo dopoguerra, e che si è posta l obiettivo di declinare, in modo approfondito e scientificamente rigoroso un tema complesso e di interesse globale. La strategia di sviluppo del tema di Expo Milano 2015 mira a connotare tutte le dimensioni dell Evento in chiave esperienziale ed educativa. Uno degli obiettivi è quello di contribuire alla diffusione dei saperi e delle conoscenze legate al tema tramite i progetti, il sito espositivo, gli eventi di intrattenimento, il programma scientifico e culturale. La dimensione esperienziale del tema genererà pertanto una conoscenza approfondita, che i Partecipanti porteranno con sé oltre l Evento. In questo contesto è evidente che i bambini dovranno trovare nella manifestazione un opportunità unica di conoscenza, di incontro e di esperienza. Per questo si è deciso di costruire una proposta interessante e facilmente fruibile per la scuola e la famiglia, di dare attenzione ad un pubblico di visitatori importante non solo numericamente, ma perché è proprio dai bambini di oggi e dalla loro capacità di interpretare i grandi temi che dipende il futuro del pianeta., con la sua importante esperienza e l approccio pedagogico è una risorsa preziosa ed un partner di eccellenza per progettare una Esposizione Universale che sappia essere accogliente e formativa: la collaborazione ha dato origine al progetto Children Park, un area di gioco e scoperta dedicata ai bambini nel sito espositivo. FEEDING THE PLANET, ENERGY FOR LIFE From 1 May to 31 October 2015 Milan will be hosting the Universal Exposition dedicated to the theme Feeding the Planet, Energy for Life. Over a billion people in the world suffer the effects of famine or obesity and with a world population of over nine billion projected for 2050 diet related issues have urgent status. Expo Milano 2015 will address this theme from the viewpoints of economics, science, culture and society, summoning intelligence and know how from around the world. Participating countries will be asked to offer concrete solutions as a response to certain critical challenges: guaranteeing the right to an adeguate, safe and healthy diet for all; guaranteeing economic, social and environmental sustainability in food and agriculture chains, and safeguarding awareness of taste and food culture. The aim of Expo Milano 2015 is to provide the world with guidelines that have been commonly agreed and considered to meet these challenges. The Expo pavilions will cover a million square metres along Milan s Rho-Trade Fair-Malpensa axis. This is a strategic area, connected by two motorways and just kilometres from Milan s Linate and Malpensa airports, and can also be reached by high-speed railway and city metro. Thousands of cultural events and shows are planned for the Exposition s six month opening which will attract more than twenty million visitors to Milan including representatives of international organisations, communities and business. To date 139 official participants have signed up (1 December 2013). Even in a world of rich and diverse opportunities for culture and leisure the Universal Expo is unrivalled. Until the last century the Expo showcased technical and technological innovation but in more recent times the emotional factor has grown. It has been decided to prioritise contents rather than containers for Expo Milano 2015; to forego monumental infrastructures in favour of the elegant simplicity that characterises the hosting country. The theme is the real platform and strength of this Universal Expo, developed at the height of the worst economic and social recession in post-war years with the objective of in-depth, rigorous scientific examination of a complex global topic. The development strategy behind the theme of Expo Milano 2015 aims to give an experiential and educational dimension to every facet of the event. One objective is a contribution to raising awareness and knowledge on the Expo theme using projects, the site itself, entertainment events and a science and culture programme. The experiential dimension will generate a deeper understanding that participants will take away with them. Clearly in this context children should have unique opportunities at the Expo for knowing, meeting and experiencing. For this reason it has been decided to create an interesting, easily accessible area for families and schools, engaging with an important sector of the public not only in terms of number but because the future of the planet depends on today s children and their ability to analyse important themes. With its significant pedagogical approach and experience is a precious resource, and a partner-in-excellence in creating a Universal Exposition that is welcoming and educational: their contribution has generated the Children Park project an area of play and discovery dedicated to children on the Expo site. Expo Milano 2015 ring around the planet, ring around the future Le Aree Tematiche sono cinque spazi del sito Expo Milano 2015 curati dall Organizzatore, in cui viene sviluppato il tema dell Evento Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita mediante percorsi espositivi, installazioni artistiche, elementi attrattivi. L architetto Matteo Gatto è responsabile per Expo 2015 delle aree tematiche tra le quali ha ritenuto indispensabile inserire una proposta specifica per un pubblico considerato importante: Il Children Park a nord del Sito è un area interamente dedicata ai bambini e alle famiglie che offre non solo servizi e strutture adeguate, ma anche una proposta di gioco e di conoscenza. La scommessa è riuscire a interessare e divertire i bambini nell esplorare il tema complesso della vita e della sostenibilità del Pianeta con approcci e linguaggi diversi (fisico, sensoriale, relazionale, culturale). Poiché i bambini saranno i produttori e consumatori del cibo del futuro, quest area sarà il vero banco di prova dell Expo: qui il concetto di legacy immateriale si fa immediatamente concreto. Il tema delle risorse alimentari e della loro distribuzione sul Pianeta è trasversale rispetto a tutto l Evento: Expo Milano 2015, per il suo carattere di universalità, costituisce l opportunità per dare ai bambini la percezione di essere attori partecipi di questioni che riguardano tutti. Sabina Cantarelli ha curato il progetto sviluppato insieme a : Il compito di ideare una proposta per un contesto così eccezionale come quello di una manifestazione che coinvolge quasi tutti i Paesi del Mondo, che vedrà la partecipazione di un pubblico molto differenziato e con aspettative diverse, è molto stimolante. Trovare un linguaggio che consenta di esprimere valori significativi per tutti non è facile, ma i bambini sono, da questo punto di vista, il pubblico che potenzialmente meglio risponde alle sollecitazioni con disponibilità creativa e immediata adesione: lavorare con il team di, che proprio sui linguaggi e sulla relazione ha messo da sempre grande attenzione, ha reso questo compito molto più facile. Il Children Park sarà il luogo per trasmettere ai bambini e alle loro famiglie un messaggio forte in un contesto simbolicamente ed emotivamente significativo, ma sarà anche luogo di relax e sosta, reso piacevole da una forte presenza di componenti naturali o organiche. È progettato come un percorso lineare di esperienze, attività e servizi che hanno come focus la relazione, l apprendimento, l intrattenimento e il piacere di sostare in un luogo accogliente e attrezzato. Immersi in un paesaggio dove si intrecciano naturale e artificiale, realtà e immaginazione, i visitatori del Children Park scolaresche, bambini da 3 a 10 anni e le loro famiglie hanno a disposizione molteplici situazioni e modalità di accesso, in un grande caleidoscopio polisensoriale di esperienze. Feeding the Planet, Energy for Life è il tema interpretato dal gruppo di lavoro attraverso l individuazione di elementi chiave quali l acqua, l aria, la terra, l energia, il mondo vegetale e il mondo animale. La focalizzazione dell attenzione su questi elementi e la valorizzazione di un approccio ludico e sensoriale hanno consentito di trovare un fil rouge tra momenti di gioco che restano molto diversificati e che privilegiano alternative modalità di interazione e di relazione mettendo in campo abilità e conoscenze diverse. La metafora del girotondo come gesto che porta ad abbracciare il Pianeta è stato tradotto nel concept: ring around the planet, ring around the future, esseri umani, piante, animali: esseri viventi, ognuno in relazione con l altro, ognuno corresponsabile del destino dell altro. ring around the planet,ring around the future The Thematic Areas are five spaces on the Expo Milano 2015 site curated by the organisers, in which the theme of the event Feeding the Planet, Energy for Life will be developed through exhibition journeys, art installations and other attractions. Matteo Gatto, the architect responsible for Expo 2015 s thematic areas considers it vital to include a specific proposal for an important part of the public: The Children Park in the north of the site is entirely dedicated to children and families, and not only offers adequate facilities and services, it also offers play and knowledge. The challenge is to get the children interested and to have fun while they explore the complex theme of life and sustainability on Earth using different approaches and languages (physical, sensory, relational, cultural). Since children will be producers and consumers of food in the future this area is the Expo s real testing ground: this is where the concept of immaterial legacy immediately becomes concrete. The theme of food resources and how they are distributed around the planet runs through the entire Expo event. Because of its universal nature Expo Milano 2015 is an opportunity to give children the perception they are participating actors in issues that involve us all. Sabina Cantarelli who curated the project developed together with Reggio Children says, the task of conceiving an idea for such an exceptional context, an event involving almost every country in the world and the participation of a variegated public with different expectations is highly stimulating. Finding a language that makes it possible to express meaningful values for everyone is not easy, but in this respect children are potentially the best public to respond to stimulus with creative willingness and immediate participation. Working with who have always placed great importance on languages and relations has made this task much easier. The Children Park will be a place conveying a strong message to children and their families in a setting that is symbolically and emotionally meaningful. It is also a place where they can relax and rest, a pleasant place filled with natural, organic presences. It is designed as a linear journey of experience with activities and facilities focusing on relations, learning, entertainment and the pleasure of pausing in a welcoming, well-equipped place. Visitors to the Children Park groups of school children, children aged 3-10 years and their families will be immersed in a landscape where natural and artificial, reality and imagination weave together, with multiple situations and access modes in a great poly-sensorial kaleidoscope of experience. Feeding the Planet, Energy for Life is the theme the work group interpreted, identifying the key elements of water, air, earth, energy, plants and animals. Focusing attention on these elements and working with a playful sensorial approach they were able to find a red thread connecting diversified areas of play that all prioritise alternative modes of interaction and relation, and the use of different abilities and knowledge. The ring-of-roses metaphor becomes a way of embracing the Earth: ring around the planet, ring around the future. Human beings, plants, and animals, all living creatures related to each other, all responsible for each other s destiny. 2 3

3 RING AROUND THE PLANET Ring around Rings / La piazza nel Parco Un posto accogliente per incontrarsi, ascoltare un concerto, assistere a spettacoli e proiezioni sui temi di Expo A welcoming place for meeting, listening to concerts and watching performances and films on Expo 2015 themes. Ring around Life / Dal micro al macro cosmo Salendo su grandi bilance, i bambini confrontano il proprio peso con quello di alimenti di origine animale e vegetale, scoprendo relazioni e intrecci tra le diverse alimentazioni di tutti gli esseri viventi. Climbing onto giant scales children compare their weight with that of foodstuffs from the animal and vegetable worlds discovering interweaving relations between the diets of all living things. Ring around Trees / Il pulsare della vita Uno spazio interattivo che vede cooprotagonisti bambini e alberi: in una specie di osmosi, le diverse identità si intrecciano, acquistando nuova vita. An interactive space where children and trees are both protagonists: different identities interweave and take on new life in a sort of osmosis. Ring around Water / Goccia a goccia Ogni bambino ha pochi minuti a disposizione per raccogliere le gocce che scendono dall alto: insieme ad altri bambini le versa in un contenitore che con un effetto spettacolare distribuisce l acqua raccolta per dare vita a fiori e a piante. Each child has a few minutes to collect drops of water falling from above. Together with other children these are poured into a container which re-distributes the collected water to spectacular effect, creating flowers and plants. Ring around Energy / Energia a pedali Una grande orchestra a pedali: tricicli, bici, tandem che, messi in azione dai bambini, producono una sinfonia sonora e visiva. A large pedal orchestra: tricycles, bicycles, tandems are activated by children to produce a symphony of sound and vision. Ring around Noses / Campane aromatiche I bambini attivano campane che emettono essenze profumate di piante aromatiche e creano un microluogo olfattivo. I bambini, collaborando tra loro, cercano di riconoscere la pianta aromatica tra quelle che crescono nell aiuola posta vicina alla campana. Children activate bell jars which give off the scents of herbs and aromatic plants creating a micro scented place. Collaborating and working together children try to recognise which plant in the nearby flowerbed corresponds to which scent. Ring around the Future / Pesca di messaggi planetari I bambini pescano palline galleggianti piccoli mappamondi che racchiudono messaggi per il Pianeta scritti da altri bambini. Una catena di messsaggi planetari e universali. Children fish for floating balls, tiny world globes enclosing messages for the Earth written by other children. A chain of messages for Earth and the universe. Album / Diario di viaggio Il viaggio dei bambini è accompagnato da un Album ricco di approfondimenti e sorprese. The children s journey, in the company of an Album full of in-depth investigation and surprises. Ring around Play / Orto gigante Giochi di movimento e momenti di riposo in uno spettacolare e sovradimensionato orto, tutto da esplorare. Movement and play or time for a rest in a spectacular oversized vegetable garden waiting to be explored. A chain of messages for Earth and universe.

4 / IL PROGETTO CULTURALE Il futuro si può immaginare Giulia, 5 anni La scommessa del Children Park la cui ideazione e progettazione è stata affidata all Istituzione Scuole e Nidi d infanzia del Comune di Reggio Emilia e a è quella di riuscire ad interessare e a divertire i bambini nell esplorare il tema della vita e della sostenibilità del Pianeta con approcci e linguaggi diversi senza consegnare loro risposte necessariamente univoche. Attraverso 8 installazioni interattive e accompagnati da una comunicazione per immagini, potranno apprendere il valore dell Acqua, entrare in una relazione empatica con gli Alberi, viaggiare nel regno vegetale dal Macro al Microcosmo, ascoltare le voci degli Animali che abitano virtualmente il giardino, sperimentare gli effetti dell Energia, sviluppare le proprie capacità olfattive annusando aromi e spezie, scrivere e lanciare messaggi per il Pianeta. E come in ogni giardino che si rispetti si potrà correre e saltare ma solo qui sarà possibile cavalcare melanzane giganti e scivolare su foglie di lattuga! e, ancora, passeggiare ai bordi dello specchio d acqua, ascoltare un concerto, conoscere nuovi amici di altri Paesi, riposare o fare un picnic all ombra. Il viaggio sarà accompagnato da un Album, consegnato all ingresso, che consentirà ai bambini di approfondire alcuni dei temi incontrati nel Parco e al contempo di scoprire nuove sorprese. L approccio progettuale si basa sull incontro tra le caratteristiche del luogo e le strategie di conoscenza, di relazione e sperimentazione proprie dei bambini. Il progetto intreccia strettamente pedagogia, comunicazione, architettura, design dei materiali e design dei servizi: un intreccio accurato per non tradire l immagine di bambino e del messaggio che si intende dare. Un paesaggio curato e bello, in cui l estetica dei luoghi e la cultura dell infanzia possano costruire una relazione efficace e visibile. L approccio estetico è per i bambini un approccio conoscitivo, una chiave per leggere la realtà e per interpretarla. La relazione tra le persone, l interdipendenza, la partecipazione e la collaborazione costituiscono la trama principale con la quale si costruisce il tempo trascorso nel Parco e il fulcro che potenzia ogni esperienza disseminata nel giardino. S intende consegnare ai bambini e alle famiglie la percezione che solo la conoscenza degli altri, la relazione e la partecipazione con ciò che abbiamo attorno può aiutare ad affrontare i problemi che il Pianeta deve risolvere. Un messaggio forte, un contesto simbolicamente ed emotivamente significativo. Non vogliamo fare nel Parco lezioni di sostenibilità ai bambini; pensiamo invece a creare e costruire contesti, sostenendo quella curiosità, quella capacità di stupirsi e di cercare alleanze e simpatie con l ambiente, naturale e artificiale, che li circonda, propria di tutti i bambini e bambine. L intero contesto di Expo 2015 può lanciare un messaggio di partecipazione planetaria che il Children Park deve sapere accogliere e reinterpretare in modo ludico e coinvolgente. Da sempre nell esperienza di la ricerca della qualità nella comunicazione grafica è elemento imprescindibile e inseparabile dalla diffusione dei contenuti: si cerca di accordare il lessico della comunicazione visiva al sorprendente universo espressivo infantile, considerato elemento vitale e fondante, ben distante dai tanti luoghi comuni e banalizzanti in cui spesso la cultura dominante tende a relegarlo. La modalità con cui dà forma alla documentazione e alla comunicazione dei pensieri e delle grafiche dei bambini è coerente con una profonda vocazione all ascolto dell infanzia e del suo universo creativo e con le linee guida di una pedagogia il Reggio Emilia Approach che si nutre di arte, letteratura, ricerca e di fecondi intrecci con discipline, linguaggi e competenze diverse / THE CULTURAL PROJECT You can imagine the future Giulia, 5 years old The challenge of the Children Park, a theme area conceived and designed by the Istituzione of Preschools and Infant-toddler Centres of the Municipality of Reggio Emilia, and, is to get children interested and have fun while exploring the theme of life and sustainability on Earth using different approaches and languages: physical, sensorial, relational, cultural without necessarily giving them categorical responses. Through eight interactive installations and image-based communication children will be able to learn the value of Water, establish empathetic relations with Trees, travel from the Microcosm to the Macrocosm of the vegetable kingdom, listen to the voices of Animals living virtually in the garden, experiment with the effects of Energy, develop their sense of smell with spices and aromas, write and launch messages for Planet Earth. And like every garden worthy of the name they can run and jump in it (only here they can clamber on giant eggplants and slide down lettuce leaves too!) walk round the banks of a pond, listen to music, meet friends from other countries, take a rest or have a picnic in the shade. At the beginning of their journey children will be given an Album, for a deeper understanding of themes they will encounter in the Park and for discovering new surprises. The design approach is based on the encounter between the special character of the place itself and children s strategies for knowledge, relations and experiment. The project is a close weave of pedagogy, communication, architecture, material design and facility design: a painstaking weave which holds faith with the image of children and message we want to convey. The landscape is beautiful and cared for, a landscape in which an aesthetic of place and the culture of childhood can build an effective and visible relationship. For children an aesthetic approach is an approach to knowledge, a key for understanding and interpreting reality. Relations between people, interdependency, participation and collaboration are the important warp and weft for weaving time spent in the Park, a fulcrum giving leverage to all the experiences scattered through the garden. We want to give children and families the sense that only knowledge of others, our relations with what is around us and our participation in it can help us to tackle the problems planet Earth must resolve. A strong message, in a symbolically and emotionally significant setting. We do not want to teach children lessons on sustainability in this Park; what we have in mind is creating and building contexts to sustain children s curiosity, their capacity for wonder and for seeking out alliances and sympathy with their natural and artificial surroundings, something that belongs to all children. The entire Expo Milano 2015 can launch a message of planetary participation. The Children Park must embrace the message and re-interpret it in a playful, captivating way. LA COMUNICAZIONE / THE COMMUNICATION A partire da queste premesse, la comunicazione del progetto Children Park si fonda sull uso di immagini provenienti dall universo espressivo infantile, privilegiando un linguaggio iconico, accessibile a diverse età e culturalmente trasversale. Research into the quality of visual communication has always been an inseparable and essential part of s long experience of communicating contents: seeking to tune the lexicon of visual communication to the surprising universe of children s expression which is considered to be a vital and centrally important element, far removed from the several common and banalizing places in which it is often relegated by the dominant culture.. The ways in which gives shape to documenting and communicating children s thoughts and work in drawing is consistent with a deep vocation for listening to childhood and its creative universe, and with the guidelines of a pedagogy nourished with art, literature, research and fertile weaving with diverse disciplines, languages and competencies the Reggio Emilia Approach. Starting from these premises, the language of communication for the Children Park project is based on the use of imagery from the expressive universe of children, giving privileged place to an iconic and cross-cultural language that is accessible to different age groups. / L ARCHITETTURA Il Children Park è un giardino lineare, un bosco che ospita un percorso con otto punti attrattori, luoghi all aria aperta costituiti da piattaforme e coperture attrezzate a sostegno delle attività per i bambini. Le coperture e la passerella sono sospese a grandi alberi artificiali alti 12 metri e sono formate da elementi a forma di rocchetto, intrecci lignei di 12 / 15 m di diametro, che creano un luogo protetto dalla pioggia e ombreggiato, sotto cui organizzare gli exhibit, giochi e laboratori. L idea base è creare un frammento di natura addomesticata dove si intrecciano naturale e artificiale, confrontandosi non solo con il linguaggio della natura progettata tipica del giardino storico italiano, ma anche con quello della natura seriale tipico della agricoltura. L obiettivo è quindi di non costruire architetture, edifici, ma luoghi: alcuni delimitati dalle pavimentazioni e dalle copertura, altri chiusi, comunque protetti dalle intemperie e dai raggi del sole. I luoghi sono individuati tramite superfici traforate, che usano un linguaggio organico e vegetale, con una trama e una grana materica, come se fossero formati da piante vive o fossili di vegetale. Una pensilina, sempre sospesa, con la trama organica della struttura di una foglia, collega i rocchetti in un percorso. Il progetto prevede uno spazio coperto nella piazza, un momento di ingaggio dove viene distribuito l Album che guida l esperienza e si sviluppa accompagnato da una collina con bosco ripariale lungo tutto il percorso, con piante di accento a fianco del canale; i piccoli edifici di servizio sono rivestiti di legno, mimetici con il paesaggio, a trama irregolare. Da lontano gli otto rocchetti, colorati a sfumare sulla sommità, illuminati di sera, sono come canditi sospesi in un bosco continuo e suggeriscono un percorso che riporterà nella piazza centrale. The idea behind the project is to create a fragment of domesticated nature in which the natural and artificial weave together, not only confronting the language of nature-by-design typical of historic Italian gardens but that of the serial nature typical of agriculture. The aim therefore is not the construction of architecture and buildings, but of places, some traced out by floor surfaces and coverings, other enclosed, all sheltered from inclement weather and the heat of the sun. These places can be identified by their openwork surfaces which use the organic language of the vegetable-world and have a material weave and texture, as if shaped from living plants or vegetable fossils. A canopy, again suspended, with the organic weave and structure of a leaf, connects the bobbins into a trail. The project includes a covered space in the piazza, a starting point for distributing the Album that goes with the experience, and develops into a hill and sheltered forest running along the whole trial, with accents of plants along the canal. The small utility buildings are wood-clad and camouflage into the landscape with irregular textures. From a distance the eight bobbins, their colours fading in intensity upwards, lighting up in the evening, are like candied fruits suspended in a continuous forest and suggesting a journey that takes us back to the central piazza. Vista dell exhibit Campane aromatiche / View of the Ring around Noses - Aromatic Bells exhibit Vista dei rocchetti immersi nel verde ripariale lungo il canale / View of the bobbins immersed in the linear garden along the canal / THE ARCHITECTURE The Children Park is a linear garden, a forest housing eight points of attraction, outdoor places made up of a platform and covering with equipment to support children s activities. The coverings and connecting footbridge are suspended from large twelve-metre-tall artificial trees, and are made of giant twelve-to-fifteen metre wide bobbin-shaped elements in woven wooden that create places sheltered from rain and sun where exhibits, play and workshops can be organised. 6 7

5 COMUNE DI REGGIO EMILIA EXPO 2015 Un intesa per le eccellenze locali L accordo, firmato nel novembre 2012 al Centro Internazionale Loris Malaguzzi di Reggio Emilia dal Sindaco, Graziano Delrio, e dall amministratore delegato di Expo 2015 spa, Giuseppe Sala, è finalizzato alla collaborazione per l organizzazione di eventi collegati all Esposizione Universale sino a tutto il 2015, all interno di una più complessiva valorizzazione delle competenze distintive della città: Educazione, Agroalimentare, Green economy e Meccatronica. Nel protocollo si è ritenuto strategico promuovere in particolare le due grandi strutture della stazione Mediopadana e del Centro Internazionale Loris Malaguzzi come fulcro delle attività locali legate ad Expo Milano 2015: la prima come porta di accesso privilegiata al sito espositivo per l area Mediopadana, compresa tra Milano e Bologna, il secondo come una delle mete aggiuntive che verranno proposte ai visitatori dell Esposizione Universale di Milano. Il Centro Internazionale Loris Malaguzzi, infatti, per affinità tematiche con Expo Milano 2015, potrà ospitare eventi ed iniziative in sinergia con i temi di Expo. Nel 2012, inoltre, è stato istituito il Tavolo Area Nord, di cui fanno parte, oltre al Comune di Reggio Emilia,, Iren, Industriali Reggio Emilia, Club Digitale, Club Meccatronica, Università degli studi di Modena e Reggio Emilia, Crpa - Centro ricerche produzioni animali, Rei - Reggio Emilia Innovazione. Con questi si è dato vita a un protocollo per la creazione di un comitato promotore di Expo Milano 2015, come strumento per valorizzare le eccellenze del territorio, con il coinvolgimento delle più importanti realtà del territorio pubbliche, private e del privato sociale, le istituzioni educative/culturali e le imprese. Una straordinaria e irripetibile opportunità di valorizzare, promuovere e rendere ulteriormente visibili a livello internazionale le nostre eccellenze, identità produttive, scientifiche, economiche, culturali e turistiche, spiega Graziano Delrio, Sindaco di Reggio Emilia sino a giugno 2013, attualmente Ministro per gli Affari Regionali e le Autonomie. Aggiunge Giuseppe Sala: In questo contesto di coinvolgimento delle eccellenze italiane Reggio Emilia, anche per la sua posizione strategica, non può mancare ad Expo REGGIO EMILIA MUNICIPALITY EXPO 2015 A protocol of understanding for local excellences The agreement signed in November 2012 at the Loris Malaguzzi International Centre by Mayor Graziano Delrio and the CEO of Expo 2015 Ltd Giuseppe Sala centres on collaborative work in organizing events related to the Universal Exposition until 2015 as part of a broader re-evaluation of the city s distinctive competencies: education, food and agriculture, green economy and electromechanics. The protocol considers promotion of the Mediopadana railway station and the Loris Malaguzzi International Centre as particularly strategic: two large structures that local Expo-related activity will hinge on: the first as a privileged gateway for accessing the Expo site for the Mediopadana area between Bologna and Milan, the second as an additional venue offered to visitors to Milan s Universal Exposition. In fact thematic areas at the Loris Malaguzzi International Centre have affinities with those of Expo Milano 2015 and the Centre will host events and initiatives in synergy with Expo themes. In 2012 the Area Nord Round Table was established. Members include Reggio Emilia municipality,, Iren, Industriali Reggio Emilia, Club Digitale, Club Meccatronica, University of Modena and Reggio Emilia, the Animal Production Research Centre and Rei - Reggio Emilia Innovazione. Together a protocol was established for creating an Expo Milano 2015 promoting committee, a tool for giving value to excellencies in the local area, and to involve the most important public, private and private social sectors in the local area, together with educational and cultural institutions and companies. An extraordinary and unrepeatable opportunity for valuing, promoting and giving international visibility to local excellencies with productive, scientific, economic, cultural or tourism identity explained Graziano Delrio, mayor of Reggio Emilia until June 2013, currently Minister of Regional Affairs and Autonomy. And Giuseppe Sala adds, In this context of involving Italian excellences, Reggio Emilia, also considering its strategic position, must be present at Expo Milano La Stazione AV Mediopadana / The Mediopadana Station / Photo by Carlo Vannini RING AROUND THE PLANET Gruppo di progetto Project Group curatore / curator coordinamento / co-ordination progetto pedagogico / pedagogical project grafica e comunicazione / graphic design and communication design e architettura / architecture and design design dei servizi / facility design Sabina Cantarelli ZPZ Partners Stefano Maffei Il Sindaco di Reggio Emilia Graziano Delrio e l A.D. di Expo 2015 Giuseppe Sala firmano l intesa, 27 Novembre 2012 Reggio Emilia Mayor Graziano Delrio and the CEO of Expo 2015 Ltd Giuseppe Sala sign the protocol, November Il numero è stato curato da This issue edited by: Ufficio Comunicazione e Stampa, Gruppo di Progetto Children Park, Ufficio Comunicazione e Ufficio Aree Tematiche Expo Milano 2015 In collaborazione con / In collaboration with: Staff di e di Scuole e Nidi d infanzia - Istituzione del Comune di Reggio Emilia Staff at and at Preschools and Infant-toddler Centers - Istituzione of the Municipality of Reggio Emilia Tutti i diritti riservati All rights reserved Le informazioni e i dati riportati nel presente numero di Rechild sono aggiornati al 1 Dicembre All facts and information are correct at the time of going to press. Rechild 1 December 2013 Art directors: Rolando Baldini, Vania Vecchi Progetto grafico e impaginazione Graphic design and paging up: Rolando Baldini, Mali Yea Traduzione / Translation: Jane McCall Rechild è scaricabile dal sito / Rechild can be downloaded from the website I disegni sono dei bambini e delle bambine delle scuole comunali dell infanzia di Reggio Emilia / Drawings by children of the Municipal Preschools of Reggio Emilia

Poste Italiane s.p.a.- Spedizione in abbonamento postale -70% DCB-Reggio Emilia

Poste Italiane s.p.a.- Spedizione in abbonamento postale -70% DCB-Reggio Emilia RING AROUND THE PLANET Rechild 2/2014 - Dicembre 2014 Autorizzazione del Tribunale di Reggio Emilia n. 1075 del 6/6/2002 Proprietario: Reggio Children s.r.l. - Direttore Responsabile: Sandra Piccinini

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per

COMUNICATO STAMPA. Conversano, 10 luglio 2014. Prosegue Windows of the World, la rubrica di Master ideata per COMUNICATO STAMPA Conversano, 10 luglio 2014 Dott. Pietro D Onghia Ufficio Stampa Master m. 328 4259547 t 080 4959823 f 080 4959030 www.masteritaly.com ufficiostampa@masteritaly.com Master s.r.l. Master

Dettagli

EMOTIONAL CATERING. nuart.it

EMOTIONAL CATERING. nuart.it EMOTIONAL CATERING Emotional Catering è un idea di spettacolarizzazione del food & show dedicato a occasioni speciali in cui la convivialità e la location richiedono particolare attenzione all accoglienza

Dettagli

the creative point of view www.geomaticscube.com

the creative point of view www.geomaticscube.com the creative point of view www.geomaticscube.com side B THE CREATIVE approach 03 Another point of view 04/05 Welcome to the unbelievable world 06/07 Interact easily with complexity 08/09 Create brand-new

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013

FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 E UR OPEAN GLU PO TE N FREE EX BRESCIA 15-18 BRIXIA EXPO NOVEMBRE 2013 FIERA DI BRESCIA 15-18 November 2013 th th IL PRIMO EXPO EUROPEO INTERAMENTE DEDICATO AI PRODOTTI E ALL ALIMENTAZIONE SENZA GLUTINE

Dettagli

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com

partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com partner tecnico dell evento dal 2013 www.giplanet.com isaloninautici@giplanet.com GiPlanet è un player che opera nel mondo dell exhibition, degli eventi e dell architettura temporanea. Presenta una serie

Dettagli

ILLY AND SUSTAINABILITY

ILLY AND SUSTAINABILITY ILLY AND SUSTAINABILITY DARIA ILLY BUSINESS DEVELOPMENT - PORTIONED SYSTEMS DIRECTOR NOVEMBER 14 THE COMPANY Trieste 1 9 3 3, I t a l y R u n b y t h e I l l y f a m i l y D i s t r i b u t e d i n m o

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

01 safety leader. FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety

01 safety leader. FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety 01 safety leader FONDAZIONE LHS Little Leaders in Safety ( Progettualità e concretezza, passione e impegno ( La Fondazione LHS nasce con lo scopo di produrre conoscenza e proporre strumenti di intervento

Dettagli

Painting with the palette knife

Painting with the palette knife T h e O r i g i n a l P a i n t i n g K n i v e s Dipingere con la spatola Painting with the palette knife Made in Italy I t a l i a n M a n u f a c t u r e r La ditta RGM prende il nome dal fondatore

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

design Massimiliano Raggi

design Massimiliano Raggi design Massimiliano Raggi sinfonia Ispirazione, ricerca e creatività guidano le traiettorie di un disegno unico e irripetibile. La tradizione di ImolArte, brand della storica Sezione Artistica di Cooperativa

Dettagli

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE

PRESENTAZIONE AZIENDALE ATTIVITA E SERVIZI TECNOLOGIE PERSONALE OBIETTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE ABOUT US ATTIVITA E SERVIZI ACTIVITY AND SERVICES TECNOLOGIE TECHNOLOGIES PERSONALE TEAM OBIETTIVI OBJECTIVI ESPERIENZE PRESENTAZIONE AZIENDALE B&G s.r.l. è una società di progettazione

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION

MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION MORE IS BETTER. SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE 2013 CONTRACT DIVISION _3 CHATEAU D AX TORNA AL SALONE INTERNAZIONALE DEL MOBILE DI MILANO 2013 PRESENTANDO MORE IS BETTER, UN NUOVO CONCETTO DI VIVERE

Dettagli

Total Living. Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami

Total Living. Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami Total Living Insoliti luoghi di ospitalità, a terra, in volo e fra i rami Unsual hospitality places on the ground, mid air, and among the branches of a tree Poste Italiane s.p.a. Sped. in a.p. 55% DCB

Dettagli

Soroptimist International d Italia

Soroptimist International d Italia Soroptimist International d Italia Milano, 29 ottobre 2013 www.expo2015.org L EXPO NELLA VISIONE MODERNA Un Evento che si celebra dal 1851 Londra, 1851 Parigi, 1889 Hannover 2000 Umanità, Natura, Tecnologia

Dettagli

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA

LA STORIA STORY THE COMPANY ITI IMPRESA GENERALE SPA LA STORIA ITI IMPRESA GENERALE SPA nasce nel 1981 col nome di ITI IMPIANTI occupandosi prevalentemente della progettazione e realizzazione di grandi impianti tecnologici (termotecnici ed elettrici) in

Dettagli

HOSPITALITY EXCELLENCE

HOSPITALITY EXCELLENCE DOMINA MILANO FIERA Via Don Orione 18/20 (ang. Via Di Vittorio 66) 20026 NOVATE MILANESE (MI) T +39 02 3567991 F +39 02 35679777 info.milanofiera@dominahotels.com www.dominamilanofiera.com HOSPITALITY

Dettagli

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan

Progetto per un paesaggio sostenibile. Design of a Sustainable Landscape Plan Progetto per un paesaggio sostenibile dal parco Roncajette ad Agripolis Design of a Sustainable Landscape Plan from the Roncajette park to Agripolis Comune di Padova Zona Industriale Padova Harvard Design

Dettagli

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO

NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO SHOWROOM NUOVA APERTURA PER GIORGETTI STUDIO NEW OPENING FOR GIORGETTI STUDIO a cura di Valentina Dalla Costa Quando si dice un azienda che guarda al futuro. Giorgetti è un eccellenza storica del Made

Dettagli

Solutions in motion.

Solutions in motion. Solutions in motion. Solutions in motion. SIPRO SIPRO presente sul mercato da quasi trent anni si colloca quale leader italiano nella progettazione e produzione di soluzioni per il motion control. Porsi

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

why? what? when? where? who?

why? what? when? where? who? why? l azienda overview l innovazione innovation WeAGoo è un azienda italiana specializzata nella raccolta di informazioni turistiche brevi ed essenziali a carattere storico, artistico, culturale, naturalistico

Dettagli

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com

COMPANY PROFILE. tecnomulipast.com COMPANY PROFILE tecnomulipast.com PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE IMPIANTI INDUSTRIALI DAL 1999 Design and manufacture of industrial systems since 1999 Keep the faith on progress that is always right even

Dettagli

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società

F ondazione Diritti Genetici. Biotecnologie tra scienza e società F ondazione Diritti Genetici Biotecnologie tra scienza e società Fondazione Diritti Genetici La Fondazione Diritti Genetici è un organismo di ricerca e comunicazione sulle biotecnologie. Nata nel 2007

Dettagli

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES Juliet Art Magazine è una rivista fondata nel 1980 e dedicata all arte contemporanea in tutte le sue espressioni. Dal 2012, è anche e una rivista online con contenuti indipendenti. Juliet Art Magazine

Dettagli

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

Strategies for young learners

Strategies for young learners EUROPEAN CLIL PROJECTS CLIl Web 2.0--Indicazioni Strategies for young learners ramponesilvana1@gmail.com S.Rampone(IT) DD Pinerolo IV Circolo ramponesilvana1@gmail.com Indicazioni Nazionali O competenza

Dettagli

Seeking brain. find Italy

Seeking brain. find Italy Seeking brain find Italy braininitaly Our challenge - la nostra sfida To promote the Italian circle of international production chains, while enhancing aspects of creativity, identity, and even cultural

Dettagli

TORINO per l Esposizione Universale MILANO

TORINO per l Esposizione Universale MILANO In collaborazione con TORINO per l Esposizione Universale MILANO Con il patrocinio di AGORà a TORINO aperto tutti i giorni dalle ore 9 alle 19 The City of Torino has developed in the last months and years

Dettagli

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro.

Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione creativa tra l architetto Adolfo Martinez e l artista grafica Ivana Serizier Moleiro. -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Adolfo Martinez, Ivana Serizier Moleiro / Dichotomy Works Città Milano Provincia MI Biografia Dichotomy Works nasce nel 2015 a Milano come collaborazione

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

Name on a passport, HANGTAG

Name on a passport, HANGTAG recagroup design architecture art cinema travel music food Name on a passport, HANGTAG A quick look at printing techniques for hangtags RECA GROUP The hangtag of a garment is its ID card, its passport,

Dettagli

materie in oggetto una realtà di promozione e sviluppo del linguaggio del design attraverso la conoscenza della tradizione e dei materiali.

materie in oggetto una realtà di promozione e sviluppo del linguaggio del design attraverso la conoscenza della tradizione e dei materiali. design of decor R una realtà di promozione e sviluppo del linguaggio del design attraverso la conoscenza della tradizione e dei materiali. La professionalità e il network dei creativi dodlab si mette al

Dettagli

ISAC. Company Profile

ISAC. Company Profile ISAC Company Profile ISAC, all that technology can do. L azienda ISAC nasce nel 1994, quando professionisti con una grande esperienza nel settore si uniscono, e creano un team di lavoro con l obiettivo

Dettagli

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy.

Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Rinnova la tua Energia. Renew your Energy. Dai vita ad un nuovo Futuro. Create a New Future. Tampieri Alfredo - 1934 Dal 1928 sosteniamo l ambiente con passione. Amore e rispetto per il territorio. Una

Dettagli

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO

THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO THINKING DIGITAL SYNCHRONIZING WITH THE FUTURE PENSIERO DIGITALE: SINCRONIZZARSI COL FUTURO A STEP FORWARD IN THE EVOLUTION Projecta Engineering developed in Sassuolo, in constant contact with the most

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015

Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Informazione Regolamentata n. 0232-12-2015 Data/Ora Ricezione 01 Aprile 2015 17:17:30 MTA Societa' : SAIPEM Identificativo Informazione Regolamentata : 55697 Nome utilizzatore : SAIPEMN01 - Chiarini Tipologia

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI.

CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. CI PRENDIAMO C URA DEI TUOI SOGNI. We take care of your dreams. Il cuore della nostra attività è la progettazione: per dare vita ai tuoi desideri, formuliamo varie proposte di arredamento su disegni 3D

Dettagli

arte e personalità nel punto vendita

arte e personalità nel punto vendita arte e personalità nel punto vendita profilo aziendale company profile Venus è una società di consulenza specializzata nel settore marketing e retailing. Dal 1993 l obiettivo è divulgare la conoscenza

Dettagli

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs.

Liberi di... Immediately takes care of the client, creating a special feeling since the first meeting aimed to investigate the customer needs. Liberi di... Il rapporto tra la Immediately ed i propri clienti nasce dal feeling, dalla complicità che si crea in una prima fase di analisi e d individuazione dei risultati da raggiungere. La libertà

Dettagli

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy I gioielli Cavaliere si distinguono per l artigianalità della produzione. Ideazione, progettazione e prototipazione di ogni singola creazione avvengono all

Dettagli

Sponsorship opportunities

Sponsorship opportunities The success of the previous two European Workshops on Focused Ultrasound Therapy, has led us to organize a third conference which will take place in London, October 15-16, 2015. The congress will take

Dettagli

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO PRESENTAZIONE delle INIZIATIVE di FORMAZIONE ORGANIZZATE dai SOGGETTI ACCREDITATI o RICONOSCIUTI COME QUALIFICATI (DM 177/00 - Direttiva 90/03) Allegato B ENTE: Periodo 2010/2011 Numero iniziative proposte:

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo NOVOTONO Città GARLASCO Provincia PV Biografia Idee Emozioni : un oggetto di design deve contenere una nuova idea ed un momento di emozione.

Dettagli

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi

Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi ÉTUDES - STUDIES Impresa e innovazione nel settore energetico europeo: il contributo della conoscenza alla creazione di valore Silvia Bruzzi Polo Interregionale di Eccellenza Jean Monnet - Pavia Jean Monnet

Dettagli

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services

Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services Servizi innovativi per la comunicazione Innovative communication services ECCELLENZA NEI RISULTATI. PROGETTUALITÀ E RICERCA CONTINUA DI TECNOLOGIE E MATERIALI INNOVATIVI. WE AIM FOR EXCELLENT RESULTS

Dettagli

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results)

GCE. Edexcel GCE Italian(9330) Summer 2006. Mark Scheme (Results) GCE Edexcel GCE Italian(9330) Summer 006 Mark Scheme (Results) Unit Reading and Writing Question Answer Testo.. B B C - A 4 Testo. a. passione che passione b. attrae c. sicuramemte d. favorito ha favorito

Dettagli

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome.

Easter 2008 Gallery Benucci Rome. October 2008 Taormina Chiesa del Carmine, group picture and Gallery Benucci. December 2008 Benucci Gallery, Rome. Nino Ucchino nasce in Sicilia nel 1952. Dall età di otto anni lavora come allievo nello studio del pittore Silvio Timpanaro. Da 14 a 21 anni studia all Istituto Statale d arte di Messina e poi per alcuni

Dettagli

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale

The Elves Save Th. Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale The Elves Save Th Il gioco del Villaggio segreto di Babbo Natale Bianca Bonnie e and Nico Bud had avevano been working lavorato really hard con making molto impegno per a inventare new board game un nuovo

Dettagli

ROBERTO BAI & UNITED DESIGNERS

ROBERTO BAI & UNITED DESIGNERS ROBERTO BAI & UNITED DESIGNERS ROBERTO BAI & UNITED DESIGNERS ROBERTO BAI & UNITED DESIGNERS s.r.l. - Via Caccialepori, 21-20148 Milano - Tel. +39 02 89058345 - Fax +39 02 48714665 - info@unitedesigners.it

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy

Megaphonemini. Portable passive amplifier. design by. Made in Italy Portable passive amplifier design by Made in Italy Amplificatore passivo portatile in ceramica per iphone. La forma è studiata per amplificare ed ottimizzare al meglio l uscita del suono. Dopo il successo

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

Service Design Programme

Service Design Programme Service Design Programme SERVICE DESIGN - cosa è Il Service Design è l attività di pianificazione e organizzazione di un servizio, con lo scopo di migliorarne l esperienza in termini di qualità ed interazione

Dettagli

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news

1 1 0 /2 0 1 4. 0 n news news n. 04 10/2011 VICO MAGISTRETTI KITCHEN ISPIRATION VIVO MAGIsTReTTI KITCHen IsPIRATIOn news Il nostro rapporto con il "Vico" è durato per più di quarant anni. era iniziato verso la metà degli anni

Dettagli

Ino-x. design Romano Adolini

Ino-x. design Romano Adolini Ino-x design Romano Adolini Nuovo programma placche Ino-x design Romano Adolini OLI, importante azienda nel panorama nella produzione di cassette di risciacquamento, apre al mondo del Design. Dalla collaborazione

Dettagli

D ART di Massimiliano Lipperi Allestimenti musei e grandi acquari - Ricerca e progettazione - Tecnologie applicate. impronte di conoscenza

D ART di Massimiliano Lipperi Allestimenti musei e grandi acquari - Ricerca e progettazione - Tecnologie applicate. impronte di conoscenza D ART di Massimiliano Lipperi Allestimenti musei e grandi acquari - Ricerca e progettazione - Tecnologie applicate impronte di conoscenza Allestimenti musei e grandi acquari Ricerca e sviluppo - Tecnologie

Dettagli

SUSTAINING ENGAGING BANKS

SUSTAINING ENGAGING BANKS Le informazioni contenute in questo documento sono di proprietà del Gruppo efm e del destinatario. Tali informazioni sono strettamente legate ai commenti orali che le hanno accompagnate, e possono essere

Dettagli

Collaborazione e Service Management

Collaborazione e Service Management Collaborazione e Service Management L opportunità del web 2.0 per Clienti e Fornitori dei servizi IT Equivale a livello regionale al Parlamento nazionale E composto da 65 consiglieri Svolge il compito

Dettagli

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia

BMS. Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA. Scuola bilingue secondaria di primo grado. Bilingual Middle School Brescia BMS B Welcome to the BILINGUAL MIDDLE SCHOOL OF BRESCIA Scuola bilingue secondaria di primo grado The partnership between the Marco Polo Institute and Little England Bilingual School has given birth to

Dettagli

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI

2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 2 MEETING INTERREGIONALE ANACI NORD OVEST BOARD OF CEPI-CEI MILANO 23/24/25 SETTEMBRE 2015 CON IL PATROCINIO LA CASA, L AMBIENTE, L EUROPA Nel corso dell Esposizione Universale EXPO2015 il 24 e

Dettagli

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014

Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub Rovereto Innovating in not metropolitan area C2C Final Conference Potsdam, 25/03/2014 Impact Hub believes in power of innovation through collaboration Impact'Hub'is'a'global'network'of' people'and'spaces'enabling'social'

Dettagli

DESIGN IS OUR PASSION

DESIGN IS OUR PASSION DESIGN IS OUR PASSION Creative agency Newsletter 2014 NOVITA' WEB MANAGEMENT NEWS BUSINESS BREAKFAST Live the SITE experience with us! From September 2014 Carrara Communication has introduced to their

Dettagli

Un impegno per la qualità

Un impegno per la qualità Dentro una capsula MUST è racchiusa una cultura per il benessere. Una tradizione che, con il profumo di terre lontane, oggi rinasce nel cuore del Belpaese, fra le dolci colline marchigiane. Per diventare

Dettagli

Italian Lifestyle, Italian Manufactury

Italian Lifestyle, Italian Manufactury Italian Lifestyle, Italian Manufactury Una realtà industriale con un anima artigianale Un azienda nata nel 1960 nel cuore di un territorio, la Brianza, che, da generazioni, genera realtà produttive fra

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi

SEGATO ANGELA. Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi SEGATO ANGELA Progettazione, costruzioni stampi per lamiera Stampaggio metalli a freddo conto terzi Designing and manufacturing dies for sheet metal and metal forming for third parties. Segato Angela,

Dettagli

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP

Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP Stoccolma 2010, Melbourne 2012, Madrid 2014: un riposizionamento strategico delle RP 7 ottobre 2014 Prof. Giampaolo Azzoni Giampaolo Azzoni 2 MANAGER DELLE RP: IL NUOVO RUOLO IN AZIENDA Le 5 Key-Words

Dettagli

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors

Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs. La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Training Session per il Progetto 50000and1SEAPs La Provincia di Modena ed il Covenant of Mayors Padova, 3 Aprile 2014 The Province of Modena for several years has set policies in the energy field, such

Dettagli

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE

-1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE -1- SCHEDA DI PRESENTAZIONE Nome e cognome / Nome del gruppo Alessandra Meacci Città Abano Terme Provincia Padova Biografia Mi sono laureata in Architettura a Venezia nel 2005, e dal febbraio 2006 collaboro

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura)

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE

Dettagli

Expectations 2013: ADAC (automobile association)

Expectations 2013: ADAC (automobile association) Expectations 2013: ADAC (automobile association) «Io sono un amante dell Emilia Romagna. È semplicemente una bellissima regione che offre qualcosa per ognuno, pure per la nostra clientela come ADAC. Noi

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Dodici

U Corso di italiano, Lezione Dodici 1 U Corso di italiano, Lezione Dodici U Al telefono M On the phone U Al telefono D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. F Hello, Hotel Roma, Good morning D Pronto, Hotel Roma, buongiorno. U Pronto, buongiorno,

Dettagli

Housing Solar. Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living

Housing Solar. Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living Housing Solar Energie rinnovabili per l abitare Renewable energies for living Housing Solar crede che l ambiente sia il luogo di un abitare responsabilizzato e che il consumo e la produzione di energia

Dettagli

OPENING THE DOORS OF TOMORROW S WORLD

OPENING THE DOORS OF TOMORROW S WORLD IST INTERNATIONAL SCHOOL OF TURIN OPENING THE DOORS OF TOMORROW S WORLD www.isturin.it APRI LE PORTE AL MONDO DI DOMANI IST is one of only two schools in Italy fully authorised to offer all three International

Dettagli

La luce è l origine di tutto: allorché colpisce la superficie delle cose, ne delinea i profili; producendo le ombre dietro agli oggetti, ne coglie la profondità. Tadao Ando Light is the origin of all being.

Dettagli

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo

Sezione 1 / Section 1. Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Sezione 1 / Section 1 2 Elementi d identità: il marchio Elements of identity: the logo Elements of identity: the logo Indice 2.01 Elementi d identità 2.02 Versioni declinabili 2.03 Versioni A e A1, a colori

Dettagli

STONE AGE SIMPLICITY IS NOT OVER. Semplicità. L Età della Pietra non è mai finita.

STONE AGE SIMPLICITY IS NOT OVER. Semplicità. L Età della Pietra non è mai finita. STONE AGE IS NOT OVER. L Età della Pietra non è mai finita. SIMPLICITY Semplicità La storia dell'uomo è da sempre legata alla pietra: dai megaliti, affascinanti enigmi di un passato millenario, ai grattacieli

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

THE HUB TRIESTE. A place to change the world. The Hub Trieste s.quaini@thehubtrieste.com +39 338 8207444 via Cavana, 14 Trieste 34100 TS - Italy

THE HUB TRIESTE. A place to change the world. The Hub Trieste s.quaini@thehubtrieste.com +39 338 8207444 via Cavana, 14 Trieste 34100 TS - Italy THE HUB TRIESTE A place to change the world The Hub Trieste s.quaini@thehubtrieste.com +39 338 8207444 via Cavana, 14 Trieste 34100 TS - Italy THE HUB / WHAT & WHERE New work - Londra - San Francisco -

Dettagli

SOLUZIONI PER IL FUTURO

SOLUZIONI PER IL FUTURO SOLUZIONI PER IL FUTURO Alta tecnologia al vostro servizio Alta affidabilità e Sicurezza Sede legale e operativa: Via Bologna, 9 04012 CISTERNA DI LATINA Tel. 06/96871088 Fax 06/96884109 www.mariniimpianti.it

Dettagli

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand collection 12 collection Life! collection Giò Pagani wallpaper collection Think Tank collection Big Brand Wall&Decò is a creative project in continuous ferment able to express styles, trends and evocative

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015

Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015 Informazione Regolamentata n. 0554-14-2015 Data/Ora Ricezione 12 Giugno 2015 19:26:03 MTA - Star Societa' : FALCK RENEWABLES Identificativo Informazione Regolamentata : 59697 Nome utilizzatore : FALCKN01

Dettagli

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte

L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti. Curatore e critico d arte L uomo è un piccolo mondo. Igor Zanti Curatore e critico d arte The World is a book, and those who do not travel read only a page. Each man is a little world The journey beyond our usual places inspired

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

ICT e Crescita Economica

ICT e Crescita Economica ICT e Crescita Economica Alessandra Santacroce Direttore Relazioni Istituzionali Seminario Bordoni - 12 Febbraio 2009 2005 IBM Corporation Agenda Il peso dell ICT nell economia del Paese Economic Stimulus

Dettagli

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making)

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making) consenso informato (informed consent) scelta informata (informed choice) processo decisionale condiviso (shared-decision making) Schloendorff. v. Society of NY Hospital 105 NE 92 (NY 1914) Every human

Dettagli

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives

Dr Mila Milani. Comparatives and Superlatives Dr Mila Milani Comparatives and Superlatives Comparatives are particular forms of some adjectives and adverbs, used when making a comparison between two elements: Learning Spanish is easier than learning

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI

RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI RADICI DEL PRESENTE COLLEZIONE ARCHEOLOGICA ASSICURAZIONI GENERALI Some business units have been identified, that need differentiation in their markets. The following business units live with a descriptor:

Dettagli

Un nuovo servizio per far conoscere il nostro sport. A new service to promote our sport

Un nuovo servizio per far conoscere il nostro sport. A new service to promote our sport Un nuovo servizio per far conoscere il nostro sport. A new service to promote our sport TRAP CONCAVERDE mette a disposizione l impianto sportivo a tutte le aziende che intendono portare i propri manager,

Dettagli

Alcuni momenti. restano per sempre nella memoria. Some moments stay. etched in the memory forever

Alcuni momenti. restano per sempre nella memoria. Some moments stay. etched in the memory forever restano per sempre nella memoria Alcuni momenti Some moments stay etched in the memory forever Associazione Italiana dei temporary shop, showroom, business center, event space e dei servizi connessi Associazione

Dettagli