Dati di Fonte Istat -5 Censimento generale dell agricoltura-22 ottobre

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Dati di Fonte Istat -5 Censimento generale dell agricoltura-22 ottobre"

Transcript

1 Agricoltura 13

2

3 AGRICOLTURA La presente sezione riporta i dati statistici relativi al settore Agricoltura nel Lazio. In particolare riporta i dati del 5 Censimento generale dell agricoltura- Anno 2000, relativi alla struttura delle aziende agricole, le coltivazioni, gli allevamenti. Vengono inoltre forniti dati amministrativi regionali relativi a: Frantoi e Aziende che operano nel biologico, Carburanti UMA (Uso Macchine Agricole), Dati estimativi sulle superfici e produzioni, Produzione di lana e latte, Consistenza capi di bestiame, e infine alcuni dati relativi al Piano di Sviluppo Rurale 2000/2006 del Lazio ( Reg. CE n. 1257/99). Dati di Fonte Istat -5 Censimento generale dell agricoltura-22 ottobre 2000 Nel Lazio sono state censite aziende agricole, zootecniche e forestali, con superficie totale pari a ettari, di cui di superficie agricola utilizzata (SAU). La provincia di Roma possiede il 27,9% delle aziende agricole (26,6% di Sau), seguita da Frosinone con il 27,7% delle aziende agricole (17,1% di Sau). Rieti solo il 9,9% di aziende ma con una Sau pari al 14,5%. Rispetto al Censimento del 1990, il numero delle aziende risulta diminuito di unità (-9,9%), a fronte di una riduzione della superficie totale per ettari (-14,1%), di cui ettari di SAU (-13,1%). Le contrazioni delle superfici aziendali si sono riflesse sulle superfici medie delle aziende, con decrementi rispetto ai valori osservati nel precedente censimento pari a 0,25 ettari nella superficie totale (da 5,2 a 4,9 ettari) e meno sensibili per la SAU (da 3,5 a 3,4 ettari). La distribuzione delle aziende per classi di superficie agricola utilizzata (SAU) mostra come il 69,5% delle aziende nel Lazio, è al di sotto dei 2 ettari di superficie totale: aziende che coprono il 10,4% di superficie totale. In relazione alle aziende sia per classe di Sat che per classe di Sau, si osserva un aumento del peso delle aziende da 1 ettaro sul totale delle aziende (dal 42% al 48% per classe di Sat e dal 50,9% al 55% per classe di Sau) con un incremento dell 0,7% del peso della Superficie totale e dello 0,5% della Sau. Le aziende a conduzione diretta del coltivatore sono circa il 98% del totale, e, tra queste, quelle condotte con manodopera esclusivamente familiare il 91,8%. Le aziende impiegano circa 530mila lavoratori di cui il 53,5% è di sesso maschile. Il 34% delle persone dedite all agricoltura è già occupato, il 27% ritirato dal lavoro, 16% sono casalinghe-i, il 10% studenti. Per quanto riguarda il titolo di possesso dei terreni, continuano ad essere largamente prevalenti le aziende che hanno terreni solo di proprietà (92,5%). Il 76,3% delle aziende utilizza mezzi meccanici (-16,3% rispetto al 1990). Il 48,2% ha un abitazione (-15,2% rispetto al 1990) e lo 0,2% pratica agriturismo (in totale 475 aziende). Nel Lazio la quasi totalità delle aziende con terreni, ha Superficie agricola utilizzata (SAU pari al 99,3%). La forma di utilizzazione dei terreni più importante è quella dei seminativi: il 54,8% delle aziende con SAU pari al 32,6% della SAT ( in diminuzione dal 1990 sia le aziende,-19,2%, che la superficie -16%). Molto diffusa è anche la coltivazione delle legnose agrarie, praticata dal 77,3% delle aziende con SAU (20,5% della SAU). Rispetto al totale di aziende che praticano la coltura delle legnose agrarie, il 78% è dedita alla coltivazione dell Ulivo (10,9% della SAU totale), il 41,9% alla Vite (4,1% della SAU totale). Solo il 29% della SAU con vigneti, è dedicata alla produzione di uva DOC e DOCG. Il 73% della SAU con vigneti e situata in zone collinari. Rispetto al 1990, il numero delle aziende che praticano le coltivazioni legnose agrarie è diminuito (-11,5%), insieme alla SAU (-15,5%). Diminuite anche le Aziende che praticano la coltura della Vite (-36,5%) e la relativa SAU(-42,5%). Sono invece aumentati sia il numero delle aziende olivicole (+3,6%), sia l estensione della relativa superficie (+3,2%) Prati permanenti e pascoli sono presenti nel 30,2% delle aziende con SAU e incidono per il 31,5% sulla SAU totale. Dal 1990 sono in aumento le aziende (+6,8%), ma in riduzione la superficie (-6,3%). Le aziende con boschi (21,9% aziende totali con il 36,1% superficie investita rispetto alla SAU totale), registrano una contrazione sia nel numero di aziende (-10,2%) che nella superficie (-15,7%)

4 Le aziende agricole del Lazio che praticano l allevamento di bestiame nel Lazio sono , pari al 32% del totale delle aziende agricole (-28% rispetto al 1990). Gli allevamenti più diffusi sono quello avicolo (85,7% delle aziende allevatrici, con poco più di 3,3 milioni di capi), quello dei suini (27,5% delle aziende allevatrici, con circa capi), quello degli ovini (19% delle aziende allevatrici e circa 637 mila capi). Seguono gli allevamenti di bovini e bufalini (16,5% delle aziende e circa 273 mila capi), di equini (8,7% delle aziende e circa 22 mila capi), di caprini (5% delle aziende e circa 38 mila capi) Tutte le specie di bestiame hanno registrato diminuzioni nel numero di aziende allevatrici: bovini e bufalini (-54%), suini (-52,6%), caprini (-46,6%). Più limitate le riduzioni del numero di aziende con ovini (-39,6%), con equini (-32,9%) e con allevamenti avicoli (-29%). Per quanto riguarda la consistenza dei capi, il numero dei suini è diminuito del 50,7%, quello degli ovini del 28,1%, quello dei bovini(vacche da latte) del 38,4%, mentre la consistenza degli allevamenti avicoli si è ridotta del 15,5%. La provincia di Frosinone con le sue aziende di allevamenti avicoli, rappresenta il 56,8% delle aziende che allevano specie avicole(con il 32,7% di capi), il 44% delle aziende di bovini e bufalini (19,5% di capi), il 61,7% di quelle con allevamenti caprini(35,3% di capi), il 58,6% di Conigli (31,4% di conigli), il 56,8% di Ovini (12,4% di capi) e il 65,7% di Suini(35,7% di capi). Per gli Equini spicca la provincia di Roma con il 30,8% di aziende di allevamento(35,7% di capi). Dati amministrativi regionali Il Lazio nel 2004 è dotato di 413 frantoi, di cui 26,2% in provincia di Roma Aziende operano nel biologico ( di esse il 24% in conversione ). Rispetto al 2000 sono aumentate del 59,4% mentre rispetto al 2003 registrano una leggera flessione (-5,4%). Nel 2005 sono stati erogati 50,6 milioni di litri di gasolio serra (il 93,8% erogato a Roma e Latina), 126 milioni di litri di gasolio a campo aperto e 290 mila litri di benzina (il 44,2% a Viterbo) a aziende agricole del lazio (di cui il 30,1% a Viterbo e il 7,2% a Rieti). Rispetto al 2004, c è stata una diminuzione sia del numero di ditte (-2,4%) che di gasolio serra erogato (-10,6%), e di benzina erogata (-17,9%; Rieti in particolare -90,1%). Nel Lazio nell anno 2004 sono stati prodotti, secondo i dati estimativi forniti dalle aree decentrate agricoltura della regione Lazio, circa 6,2 milioni di quintali di Vite(il 54% in provincia di Roma) su una superficie di 34mila ettari. I 2,5 milioni di quintali di Olivo prodotti (il 29% in provincia di Roma), sono per il 90,8% impiegati per la produzione di Olio. Gli agrumi sono concentrati nella provincia di Latina che produce il 99,4% dei 175mila quintali sul 98,4% della superficie impiegata per la coltivazione degli agrumi nel Lazio. Il 97% degli agrumi prodotti nel Lazio sono arance. Anche per la frutta fresca si impone Latina (51% della produzione totale, che è stata di 2,3 milioni di quintali, nel Lazio di cui il 61% Kiwi) seguita da Roma con il 35,8%. La produzione del Nocciolo è concentrata in provincia di Viterbo (97% della produzione totale pari a 629mila quintali). La produzione di ortive in pieno campo è stata di circa 6,1 milioni di quintali di cui il 29,1% e pomodoro da industria, il 15,7% carota, il 12% Cocomero e il 10,6% Patata. Il 37% della produzione si svolge a Latina. Il 91% dei 2,1 milioni di quintali di ortive in coltura protetta provengono da Latina (il 43,7% della produzione del Lazio sono zucchine e il 33,7% pomodoro da mensa) sull 85% della superficie dedicata a questo tipo di coltivazione. La produzione di cereali è stata di 7,5 milioni di quintali (di cui quasi il 60% è frumento tenero e duro). Viterbo effettua il 48,5% della produzione. Gli 1,8 milioni di quintali di piante industriali sono per il 94,9% barbabietole da zucchero, coltivate in tutte le province tranne Frosinone e con Latina che raggiunge il 42,8% di produzione totale. Nel 2004 nel lazio sono stati prodotti 6,6 milioni di quintali di Latte, di cui il 79,4% e latte di vacca che viene prodotto prevalentemente dalla provincia di Latina (43,4%). Segue il 10,2% del Latte di pecora (prodotto per il 51% a Viterbo) e il 9,4% del latte di Bufala (prodotto per il 72% in provincia di Latina). Nell anno 2004 sono state finanziate, nell ambito del Piano di Sviluppo Rurale 2000/2006 del Lazio, domande per un importo totale di Il 93,2% delle domande (74,9% dell importo totale) delle domande è relativo alle misure: III.1 (Misure agroambientali, con il 55,1% delle domande e il 36,8% dei pagamenti effettuati), III.2 (Zone svantaggiate e soggette a vincoli ambientali, con il 27,4% delle domande e il 5,6% dei pagamenti effettuati), I.1 (Investimenti nelle aziende agricole con il 6,0% delle domande e il 19,4% dei pagamenti effettuati), I.2 ( Insediamento dei giovani agricoltori con il 4,7% delle domande e il 13,1% dei pagamenti effettuati). Il 49,3% delle domande (corrispondente al 55% degli importi pagati) effettuate nell ambito della misura III.1 è stata effettuata da aziende agricole con sede nella Provincia di Viterbo, mentre nell ambito della misura III.2, il 44,9% delle domande (corrispondente al 52% degli importi pagati) è stata prodotta in Provincia di Rieti.

5 Tavola 13.1a Aziende e relativa superficie totale per classe di superficie totale (SAT) e classe di superficie agricola utilizzata (SAU) - Lazio - Censimento Agricoltura - Anni 1982,1990,2000 Anni di censimento CLASSI DI SUPERFICIE TOTALE Aziende Superficie totale Aziende Superficie totale Aziende Superficie totale Senza superficie Meno di 1 ettaro , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ed oltre , , ,76 Totale , , ,75 CLASSI DI SAU Senza superficie , , ,04 Meno di 1 ettaro , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ed oltre , , ,25 Totale , , ,75 Tavola 13.1b Aziende, superficie totale e superficie agricola utilizzata (SAU) - Lazio - Indagine sulla struttura e produzione delle aziende agricole - Anno Note: (*) Le Superfici sono in ettari Aziende Superficie totale Superficie Sau

6 Tavola 13.2a Aziende e relativa superficie totale per forma di conduzione e titolo di possesso dei terreni - Lazio - Censimento Agricoltura - Anni 1982,1990,2000 Anni di censimento FORME DI CONDUZIONE Aziende Superficie Aziende Superficie Aziende Superficie Superficie media aziendale totale totale totale Conduzione diretta del coltivatore , , ,46 3,12 3,25 3,29 Con solo manodopera familiare , , ,92 2,70 2,63 2,67 Con manodopera familiare prevalente , , ,80 7,18 6,49 5,71 Con manodopera extrafamiliare prevalente , , ,74 16,04 14,87 15,69 Conduzione con salariati , , ,64 95,40 107,33 105,71 Conduzione a colonia parziaria appoderata , , ,80 3,26 13,64 10,31 Altra forma di conduzione , , ,85 13,51 6,51 6,04 Totale , , ,75 4,99 5,23 5,36 TITOLI DI POSSESSO DEI TERRENI Solo in proprietà , , ,91 4,4 4,78 5,02 Solo in affitto , , ,32 10,39 11,75 8,6 Parte in proprietà e parte in affitto , , ,52 13,21 11,89 9,48 In proprietà , , ,73 6,29 6,09 5,32 In affitto , , ,79 6,92 5,8 4,16 Totale , , ,75 4,99 5,24 5,37 Note: (*) Le Superfici sono in ettari Tavola 13.2b Aziende e superficie totale (SAT) per forma di conduzione - Lazio - Indagine sulla struttura e produzione delle aziende agricole - Anno 2003 Con solo manodopera familiare Note: (*) Le Superfici sono in ettari Con manodopera familiare prevalente Con manodopera extrafamiliare prevalente Conduzione con salariati e / o compartecipanti (in economia) Conduzione a colonia parziaria appoderata Aziende SAT. Aziende SAT. Aziende SAT. Aziende SAT. Aziende SAT. Aziende SAT Totale 230

7 Tavola 13.3 Aziende e relativa superficie agricola utilizzata (SAU) per forma di conduzione e titolo di possesso dei terreni- Lazio - Censimento Agricoltura - Anni 1982,1990,2000 Anni di censimento Superfice media aziendale FORME DI CONDUZIONE Aziende SAU Aziende SAU Aziende SAU Conduzione diretta del coltivatore , , ,48 2,52 2,62 2,67 Con solo manodopera familiare , , ,74 2,18 2,13 4,21 Con manodopera familiare prevalente , , ,62 5,91 5,38 4,82 Con manodopera extrafamiliare prevalente , , ,12 12,38 11,16 11,89 Conduzione con salariati , , ,97 47,02 51,54 53,58 Conduzione a colonia parziaria appoderata , , ,42 2,75 10,27 8,52 Altra forma di conduzione , , ,19 11,29 4,77 3,98 Totale , , ,06 3,40 3,52 3,65 TITOLI DI POSSESSO DEI TERRENI Solo in proprietà , , ,82 2,89 3,13 3,31 Solo in affitto , , ,05 7,74 8,44 7,1 Parte in proprietà e parte in affitto , , ,19 11,07 9,84 8,05 In proprietà , , ,82 4,88 4,79 4,13 In affitto , , ,37 6,19 5,05 3,92 Totale , , ,06 3,40 3,52 3,65 Note: (*) Le Superfici sono in ettari 231

8 Tavola 13.4a Aziende e relativa superficie investita per le principali coltivazioni praticate - Lazio - Censimento Agricoltura - Anni 1982,1990,2000 Anni di censimento Superficie media aziendale COLTIVAZIONI Aziende Superficie investita Aziende Superficie investita Aziende Superficie investita SEMINATIVI , , ,03 2,96 2,85 2,98 Cereali , , ,69 3,63 2,82 2,66 Frumento tenero , , ,35 1,24 1,34 1,73 Frumento duro , , ,59 7,7 6,71 5,78 Orzo , , ,34 1,2 1,38 2,22 Granoturco , , ,00 1,19 0,85 0,76 Riso Legumi secchi , , ,49 0,9 0,69 0,21 Patata , , ,54 0,24 0,18 0,19 Barbabietola da zucchero , , ,05 3,83 4,49 2,6 Piante industriali , , ,30 7,61 5,61 3,32 Ortive , , ,58 0,96 0,72 0,51 Foraggere avvicendate , , ,50 3,99 3,19 2,93 COLTIVAZIONI LEGNOSE AGRARIE , , ,26 0,90 0,94 0,98 Vite , , ,66 0,43 0,47 0,51 per vini DOC e DOCG , , ,40 1,85 1,79 2,07 per altri vini , , ,18 0,31 0,38 0,42 per uva da tavola , , ,94 0,45 0,72 0,9 Olivo , , ,37 0,61 0,61 0,67 Agrumi , , ,93 0,21 0,23 0,31 Fruttiferi , , ,50 0,91 0,85 0,9 Vivai , , ,09 1,06 0,98 0,49 PRATI PERMANENTI E PASCOLI SUPERFICIE AGRICOLA UTILIZZATA , , ,17 3,53 4,02 4, , , ,06 3,40 3,52 3,65 ARBORICOLTURA DA LEGNO , di cui pioppeti , , ,65 1,12 1,03 0,97 BOSCHI , , ,44 5,57 5,94 6,61 SUPERFICIE AGRARIA NON UTILIZZATA , , ,74 0,93 1,06 1,04 ALTRA SUPERFICIE , , ,86 0,28 0,30 0,32 SUPERFICIE TOTALE , , ,75 4,99 5,24 5,37 [segue] 232

9 Tavola 13.4b Superficie agricola aziendale per utilizzazione dei terreni - Lazio - Indagine sulla struttura e produzione delle aziende agricole - Anno 2003 Seminativi Superficie agricola utilizzata (SAU) Sup. a boschi Altra superficie Totale generale Prati permanenti e pascoli Coltivazioni permanenti Note: Le Superfici sono in ettari Totale Tavola 13.5a Aziende con allevamenti secondo le principali specie di bestiame - Lazio - Censimento Agricoltura - Anni 1982,1990,2000 Anni di censimento SPECIE DI BESTIAME Aziende Capi Aziende Capi Aziende Capi AZIENDE CON ALLEVAMENTI Bovini e bufalini Vacche da latte Ovini Pecore Caprini Capre Equini Suini Scrofe Conigli Fattrici Allevamenti avicoli Polli da carne Galline da uova Altri avicoli Tavola 13.5b Aziende agricole con allevamenti per specie di bestiame - Lazio - Indagine sulla struttura e produzione delle aziende agricole - Anno 2003 Bovini e Bufalini Suini Ovini Allevamenti avicoli Polli da carne Tot. aziende Aziende Capi Aziende Capi Aziende Capi Aziende Capi Aziende Capi allevamenti

10 Tavola 13.6a Aziende e relativo numero di giornate di lavoro per categoria di manodopera aziendale e classe di giornate di lavoro aziendale - Lazio - Censimento Agricoltura - Anni 1982,1990,2000 Anni di censimento CATEGORIE DI MANODOPERA AZIENDALE Aziende Giornate di lavoro Aziende Giornate di lavoro Aziende Giornate di lavoro Conduttore Coniuge Familiari e parenti del conduttore Manodopera aziendale a tempo indeterminato Manodopera aziendale a tempo determinato CLASSI DI GIORNATE DI LAVORO AZIENDALE Meno di ed oltre Totale Tavola 13.6b Giornate di lavoro per categoria di manodopera agricola - Lazio - Indagine sulla struttura e produzione delle aziende agricole - Anno 2003 Conduttore Manodopera familiare Coniuge del conduttore Altri familiari del conduttore Totale Operai a tempo indeterminato Operai a tempo determinato Totale 234

11 Tavola 13.7 Aziende che utilizzano mezzi meccanici nel complesso e numero di mezzi di proprietà dell'azienda - Lazio - Censimento Agricoltura - Anni 1982,1990,2000 MEZZI MECCANICI Aziende in complesso Anni di censimento Numero mezzi di proprietà Aziende in complesso Numero mezzi di proprietà Aziende in complesso Numero mezzi di proprietà AZIENDE CHE UTILIZZANO MEZZI MECCANICI Trattrici Di potenza inferiore a 40 kw Da 40 Kw a meno di 60 Kw Oltre 60 Kw Motocoltivatori, motozappe. motofresatrici e motofalciatrici Mietitrebbiatrici Macchine per raccolta automatizzata di: Patata Barbabietola da zucchero Apparecchi meccanici per l'irrorazione di prodotti fitoiatrici Macchine per la fertilizzazione Altri mezzi meccanici Tavola 13.8 Aziende con abitazioni - Lazio - Censimento Agricoltura - Anno 2000 ABITAZIONI Anni di censimento Aziende Numero Aziende Numero Aziende abitazioni abitazioni Numero abitazioni AZIENDE CON ABITAZIONI Occupate dal conduttore, familiari e parenti da altra manodopera aziendale da altre persone Non occupate Aziende che praticano agriturismo

12 Tavola 13.9 Territorio, Aziende, Superfici per provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE Numero Aziende Superficie Sau Superficie Totale Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Tavola Aziende per tipo di possesso e provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE Numero Superficietotale Superficie totale Superficie totale Superficie corpi in affitto di proprietà in usogratuito totale Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Tavola Aziende con allevamenti per tipologia allevamenti e provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE Allevamenti Bovini e Caprini Conigli Equini Ovini Suini avicoli bufalini Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Tavola Capi per titologia allevamenti e provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 Allevamenti Bovini e Caprini Conigli Equini Ovini Suini PROVINCE avicoli bufalini Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio

13 Tavola Aziende per classi di età conduttore e provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE < > = 65 Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Tavola Lavoratori e giornate di lavoro per provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE Numero Numero lavorato Totale lavoratori attivo extra aziendale giornate lavoro Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Tavola Lavoratori per condizione professionale e provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE Casalinga/o Disoccupato ricerca nuova occupazione In altra condizione In cerca prima occupazione Occupato Ritirato dal lavoro Studente Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Tavola Lavoratori per sesso e provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE Femmine Maschi Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio

14 Tavola Superficie con vigneti per tipologia e provincia - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE Note: Le Superfici sono in ettari Uva da tavola Uva per la produzione di altri vini Uva per la produzione di vini a denominazione di origine controllata (Vini DOC) e controllata e garantita (vini DOCG) Viti non innestate Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Tavola Superficie con vigneti per provincia e zona altimetrica - Censimento Agricoltura - Anno 2000 PROVINCE Collina Collina litoranea Montagna interna Pianura Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Note: Le Superfici sono in ettari Tavola Frantoi e ditte imbottigliatrici per provincia - Anno 2004 PROVINCE Fonte: Direzione Regionale Agricoltura Frantoi Frantoi con imbottigliamento Ditte imbottigliatrici senza frantoio Frosinone Latina Rieti Roma Viterbo Lazio Tavola Aziende che operano nel biologico - Lazio - Anni dal 1998 al 2004 Anno Aziende in conversione Misti Biologici Preparatori Raccoglitori prodotti spontanei Totale Fonte: Direzione Regionale Agricoltura 238

15 Tavola Assegnazioni(*) di Carburanti agricoli - (UMA) Lazio- Anni dal 2002 al 2005 PROVINCE Numero ditte Gasolio serra Gasolio a campo aperto Benzina 2002 Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Fonte: Direzione Regionale Agricoltura Note: (*) in litri UMA=Uso Macchine Agricole 239

16 Tavola Dati estimativi sulle superfici e le produzioni per provincia - Anno 2004 Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Sup. Produz. Sup. Produz. Sup. Produz. Sup. Produz. Sup. Produz. Sup. Produz. COLTIVAZIONI Ha. Q.li Ha. Q.li Ha. Q.li Ha. Q.li Ha. Q.li Ha. Q.li Legnose Vite Uva da Vino Vino (*) Uva da tavola Olivo Olive per consumo diretto Olive oleificate Olio prodotto Agrumi Arancio Limone Frutta fresca Actinidia (Kiwi) Ciliegio Melo Nettarina (Pesca noce) Pero Pesco Susino Altre coltivazioni legnose Castagno Nocciolo [Segue] 240

17 [Continua]Tavola Fonte: Direzione Regionale Agricoltura Note: (*) valori in ettolitri Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Sup. Produz. Sup. Produz. Sup. Produz. Sup. Produz. Sup. Produz. Sup. Produz. COLTIVAZIONI Ha. Q.li Ha. Q.li Ha. Q.li Ha. Q.li Ha. Q.li Ha. Q.li Erbacee Ortive in pieno campo Carota Carciofo Cocomero Fragola Lattuga Melanzana Melone Patata Peperone Pomodoro da mensa Pomodoro da industria Zucchino Ortive in coltura protetta Fragola Lattuga Melone Pomodoro da mensa Zucchino Cereali Frumento Tenero Frumento Duro Granoturco o Mais Avena Orzo Piante industriali Barbabietola da zucchero Colza Girasole Tabacco

18 Tavola Capi di bestiame per provincia e tipologia - Anno 2004 Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Bovini Vacche da latte Bufalini Bufale Ovini Caprini Equini Cavalli Suini Struzzi Fonte: Commissioni provinciali Consistenza del bestiame presso le Camere di Commercio del Lazio Tavola Produzione di Lana di pecora per provincia - Anno 2004 Numero di capi tosati Produzione PROVINCE Peso medio a capo (Kg) Totale (Quintali) Viterbo , Rieti , Roma , Latina ,2 806 Frosinone , Lazio , Fonte: Commissioni provinciali Consistenza del bestiame presso le Camere di Commercio del Lazio Tavola Produzione di Latte per provincia - Anno 2004 Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio Ql. Ql. Ql. Ql. Ql. Ql. Latte di vacca Latte di bufala Latte di pecora Latte di capra Fonte: Commissioni provinciali Consistenza del bestiame presso le Camere di Commercio del Lazio 242

19 Tavola Pagamenti per provincia e misura - Reg. CE n. 1257/99 - Piano di Sviluppo Rurale 2000/2006 del Lazio - Esercizio Finanziario 2004 Fonte - Direzione Regionale Agricoltura Note: (*)Importi in euro D= Numero di domanda I= Importo Viterbo Rieti Roma Latina Frosinone Lazio MISURA D I D I D I D I D I D I I.1 (a) I.2 (b) I.3 ( c ) I.4 (g) II.1 (p) II.2 (s) II.3 (m) II.4 (q) II.5 ( r ) II.6 (n) II.7 (o) II.8 (j) III.1 (f) III.2 (e) III.3 (h) III.4-az.1 (i) III.4- az.2,3,4,(i) III.5 (t) IV.1 (w) Misure in corso Totale

20 Tavola Pagamenti per misura e ripartizione per quote di finanziamento - Reg. CE n. 1257/99 - Piano di Sviluppo Rurale 2000/2006 del Lazio - Esercizio Finanziario 2004 Fonte - Direzione Regionale Agricoltura Domande Importi Ripartizione tra quote di cofinanziamento Incidenza misura su totale spesa pubblica Incidenza misura su totale quota FEOGA Quota FEOGA erogata euro Quota Regionale Quota Statale MISURA erogata euro erogata euro I.1 (a) ,43 16,91 I.2 (b) ,14 14,32 I.3 ( c ) ,23 0,25 I.4 (g) ,44 9,35 II.1 (p) ,59 2,15 II.2 (s) ,05 0,04 II.3 (m) ,00 0,00 II.4 (q) ,20 0,17 II.5 ( r ) ,17 6,01 II.6 (n) ,25 1,03 II.7 (o) ,00 0,00 II.8 (j) ,08 0,05 III.1 (f) ,76 40,06 III.2 (e) ,57 6,07 III.3 (h) ,78 1,94 III.4-az.1 (i) ,01 0,00 III.4-az.2, 3,4,5 (i) ,23 0,14 III.5 (t) ,57 0,95 IV.1 (w) ,50 0,54 Misure in corso ,02 0,02 Totale ,00 100,00 244

21 Tavola Pagamenti periodo per misura - Reg. CE n. 1257/99 - Piano di Sviluppo Rurale 2000/2006 del Lazio - Anni dal 2000 al 2005 MISURE Domande Contibuto erogato [Segue] [Continua] Tavola Domande Contibuto erogato Domande Contibuto erogato Domande Contibuto erogato I.1 (a) I.2 (b) I.3 ( c ) I.4 (g) II.1 (p) II.2 (s) II.3 (m) II.4 (q) II.5 ( r ) II.6 (n) II.7 (o) II.8 (j) III.1 (f) III.2 (e) III.3 (h) III.4-az.1 (i) III.4-az.2,3,4,5(i) III.5 (t) IV.1 (w) Misure in corso Totale MISURE Domande Totale Incidenza misura su spesa totale Contibuto erogato Domande Contibuto erogato Domande Contibuto erogato I.1 (a) ,95 I.2 (b) ,73 I.3 ( c ) ,26 I.4 (g) ,61 II.1 (p) ,07 II.2 (s) ,03 II.3 (m) ,01 II.4 (q) ,04 II.5 ( r ) ,61 II.6 (n) ,75 II.7 (o) ,52 II.8 (j) ,10 III.1 (f) ,75 III.2 (e) ,03 III.3 (h) ,88 III.4-az.1 (i) ,34 III.4-az.2,3,4,5 (i) ,79 III.5 (t) ,36 IV.1 (w) ,13 Misure in corso ,04 Totale ,00 Fonte - Direzione Regionale Agricoltura Note: (*)Importi in euro 245

22 Tavola Reg. CE n. 1257/99 - Piano di Sviluppo Rurale 2000/2006 del Lazio - Descrizione Misure e Codici Misure MISURA DESCRIZIONE I.1 (a) Investimenti nelle aziende agricole I.2 (b) Insediamento dei giovani agricoltori I.3 ( c ) Formazione I.4 (g) II.1 (p) II.2 (s) II.3 (m) II.4 (q) II.5 ( r ) II.6 (n) II.7 (o) II.8 (j) III.1 (f) III.2 (e) III.3 (h) III.4-az.1 (i) III.4-az.2,3,4,5 (i) III.5 (t) IV.1 (w) Miglioramento delle condizioni di trasformazione e commercializzazione dei podotti agricoli Diversificazione attività agricola e attività affini Incentivazione delle attività turistiche e artigianali Miglioramento commercializzazione prodotti agricoli di qualità Gestione delle risorse idriche Sviluppo e miglioramento delle infrastrutture rurali Servizi essenziali per l'economia e la popolazione rurale Rinnovamento dei villaggi Miglioramento fondiario Misure agroambientali Zone svantaggiate e soggette a vincoli ambientali Imboschimenti delle superfici agricole Altre misure forestali - Az. I.1 Prodotti della selvicoltura Altre misure forestali Tutela dell'ambiente in relazione all'agricoltura, selvicoltura Valutazione Fonte - Direzione Regionale Agricoltura 246

Provincia di Piacenza

Provincia di Piacenza Provincia di Piacenza Servizio agricoltura Ufficio Statistica Censimenti dell'agricoltura - Serie storiche Fonte: ISTAT Ultimo aggiornamento: giugno 28 SAU provinciale, serie 197-2 Evoluzione delle superfici,

Dettagli

ALLEGATO 1 ELENCO DELLE VARIBILI PRIMARIE

ALLEGATO 1 ELENCO DELLE VARIBILI PRIMARIE ALLEGATO 1 ELENCO DELLE VARIBILI PRIMARIE Forma giuridica Forma di conduzione Superficie totale in proprietà Superficie totale in affitto Superficie totale in uso gratuito Totale Sat Superficie agricola

Dettagli

Basilicata. Presentazione dei dati definitivi

Basilicata. Presentazione dei dati definitivi Presentazione dei dati definitivi Basilicata Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi alla Basilicata, del 5 Censimento generale dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano le

Dettagli

Presentazione dei dati definitivi Abruzzo

Presentazione dei dati definitivi Abruzzo Presentazione dei dati definitivi Abruzzo Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi all'abruzzo, del 5 Censimento generale dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano le caratteristiche

Dettagli

Presentazione dei dati definitivi Calabria

Presentazione dei dati definitivi Calabria Presentazione dei dati definitivi Calabria Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi alla Calabria, del 5 Censimento generale dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano le caratteristiche

Dettagli

PREMESSA CONSIDERAZIONI

PREMESSA CONSIDERAZIONI PREMESSA Il 5 Censimento Generale dell Agricoltura è stato effettuato prendendo come riferimento la data del 22 ottobre 2000. Tale Censimento ha l obiettivo di offrire informazioni circa il numero, le

Dettagli

PRESENTAZIONE DEI DATI DEFINITIVI CAMPANIA

PRESENTAZIONE DEI DATI DEFINITIVI CAMPANIA PRESENTAZIONE DEI DATI DEFINITIVI CAMPANIA Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi alla Campania, del 5 Censimento generale dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano le caratteristiche

Dettagli

Liguria La struttura delle aziende

Liguria La struttura delle aziende Presentazione dei dati definitivi Liguria Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi alla Liguria, del 5 Censimento generale dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano le caratteristiche

Dettagli

Sicilia. Presentazione dei dati definitivi

Sicilia. Presentazione dei dati definitivi Presentazione dei dati definitivi Sicilia Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi alla Sicilia, del 5 Censimento generale dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano le caratteristiche

Dettagli

Lombardia. Presentazione dei dati definitivi

Lombardia. Presentazione dei dati definitivi Presentazione dei dati definitivi Lombardia Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi alla Lombardia, del 5 Censimento dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano le caratteristiche

Dettagli

Presentazione dei dati definitivi. Emilia-Romagna

Presentazione dei dati definitivi. Emilia-Romagna Presentazione dei dati definitivi Emilia-Romagna 1 Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi all'emilia-romagna, del 5 Censimento generale dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano

Dettagli

Tavola Aziende agricole e risultati economici. Anni

Tavola Aziende agricole e risultati economici. Anni Tavola 6.1 - Aziende agricole e risultati economici. Anni 2005-2006 Valori assoluti Valori relativi Mezzogiorno =100 Italia =100 2005 2006 2005 2006 2005 2006 Aziende agricole 48.864 56.529 5,3 6,0 3,0

Dettagli

Il 6 Censimento generale dell Agricoltura in Emilia-Romagna: principali risultati e modalità di diffusione

Il 6 Censimento generale dell Agricoltura in Emilia-Romagna: principali risultati e modalità di diffusione Il 6 Censimento generale dell Agricoltura in Emilia-Romagna: principali risultati e modalità di diffusione Annalisa Laghi, Stefano Michelini Servizio Statistica Regione Emilia-Romagna Bologna, 10 dicembre

Dettagli

Censimento e struttura produttiva

Censimento e struttura produttiva Censimento e struttura produttiva La popolazione attiva I censimenti economici : Censimenti dell industria e dei servizi Censimenti dell agricoltura Salvatore Cariello Potenza, 5 dicembre 2001 Popolazione

Dettagli

I PRINCIPALI RISULTATI DEL 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA IN PROVINCIA DI CREMONA ANNO 2010

I PRINCIPALI RISULTATI DEL 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA IN PROVINCIA DI CREMONA ANNO 2010 Ufficio Statistica I PRINCIPALI RISULTATI DEL 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA IN PROVINCIA DI CREMONA ANNO 2010 (Fonte: ISTAT) NUMERO AZIENDE SAU SAT Numero Aziende: 4.376 SAU: 135.531,08 ha SAT:

Dettagli

Zone Altimetriche INDIRIZZO pianura collina montagna PRODUTTIVO Giornate/ha ERBACEE

Zone Altimetriche INDIRIZZO pianura collina montagna PRODUTTIVO Giornate/ha ERBACEE Regione Emilia-Romagna PRSR Programma Operativo della Misura.a Tabella richiesta di manodopera Vers. Allegato n.. Richiesta di manodopera: numero di giornate necessarie sulla base dell'indirizzo produttivo

Dettagli

VI CENSIMENTO AGRICOLTURA: PRIMI DATI DEFINITIVI

VI CENSIMENTO AGRICOLTURA: PRIMI DATI DEFINITIVI VI CENSIMENTO AGRICOLTURA: PRIMI DATI DEFINITIVI Ultimo aggiornamento: 25 settembre 2012 SETTORE SUPPORTO ISTITUZIONALE E COMUNICAZIONE sportello Qualità e Controllo QUADRO GENERALE Nel luglio scorso l

Dettagli

L agricoltura campana le cifre del D.ssa Emilia Casillo Settore SIRCA

L agricoltura campana le cifre del D.ssa Emilia Casillo Settore SIRCA L agricoltura campana le cifre del 2003 D.ssa Emilia Casillo Settore SIRCA 1 Il territorio La Campania ha una superficie pari a 13.595 Kmq e una densità media di 426 abitanti per kmq; il territorio è suddiviso

Dettagli

COME È CAMBIATA L AGRICOLTURA NEL COMUNE DI CESENA secondo i dati definitivi del 6 Censimento Generale dell Agricoltura.

COME È CAMBIATA L AGRICOLTURA NEL COMUNE DI CESENA secondo i dati definitivi del 6 Censimento Generale dell Agricoltura. COMUNE DI CESENA STAFF DIREZIONE GENERALE Servizio SIT-STATISTICA-Toponomastica CORSO COMANDINI, 7-47521 - CESENA (FC) TEL. +039 0547 368131 - FAX +039 0547 368130 e-mail: statistica@comune.cesena.fc.it

Dettagli

I PRINCIPALI RISULTATI DEL 5 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA

I PRINCIPALI RISULTATI DEL 5 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA I PRINCIPALI RISULTATI DEL 5 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA Alla data di riferimento del Censimento (22 ottobre 2000) sono state rilevate in Italia 2.593.090 aziende agricole, zootecniche e forestali,

Dettagli

SUPERFICIE TOTALE IN ETTARI; PRODUZIONE RACCOLTA IN QUINTALI; PRODUZIONE TOTALE IN MIGLIAIA DI QUINTALI

SUPERFICIE TOTALE IN ETTARI; PRODUZIONE RACCOLTA IN QUINTALI; PRODUZIONE TOTALE IN MIGLIAIA DI QUINTALI TAV. C3.1 - SUPERFICIE E PRODUZIONE DELLE PRINCIPALI COLTIVAZIONI AGRICOLE (a) (b) SARDEGNA ERBACEE Cereali 164.874 2.271.078 149.318 2.175.567 153.304 3.292.208 155.868 2.482.857 Frumento 97.108 1.065.544

Dettagli

Aziende agricole totali. Censimento. Comunale. Anno Numero. Numero totale aziende. Numero aziende con superficie totale. Totale SAU.

Aziende agricole totali. Censimento. Comunale. Anno Numero. Numero totale aziende. Numero aziende con superficie totale. Totale SAU. Aziende agricole totali. Censimento. Comunale. Anno 2000 Codice Istat Comuni Numero totale aziende Numero aziende con superficie totale Numero aziende con SAU Totale aziende con allevamenti 56 56 56 30

Dettagli

Tabella regionale dei valori medi di impiego di manodopera

Tabella regionale dei valori medi di impiego di manodopera Tabella regionale dei valori medi di impiego di manodopera ai 1. CEREALI Autunno-vernini da granella e da insilato 6 11 4 7 39 71,5 26 45,5 Mais e sorgo da granella e da insilato 6 12 6 12 39 78 39 78

Dettagli

2. IL SETTORE AGRICOLO La struttura delle aziende e l utilizzazione del territorio

2. IL SETTORE AGRICOLO La struttura delle aziende e l utilizzazione del territorio 25 2. IL SETTORE AGRICOLO La conformazione del territorio su cui insiste il nostro Comune, stretto tra le Alpi Apuane ed il mare, non ha certamente favorito lo sviluppo della pratica agricola, tanto che

Dettagli

Struttura dell agricoltura in Friuli Venezia Giulia e in Europa

Struttura dell agricoltura in Friuli Venezia Giulia e in Europa Al servizio di gente unica Struttura dell agricoltura L agricoltura in FVG e in Europa Europa 28 membri = 15 membri storici + 13 nuovi membri compresa Croazia: oltre 12 milioni di aziende e 173 milioni

Dettagli

Struttura Speciale di Supporto Sistema Informativo Regionale Servizio Infrastrutture Statistiche e Geografiche Ufficio Infrastrutture Statistiche

Struttura Speciale di Supporto Sistema Informativo Regionale Servizio Infrastrutture Statistiche e Geografiche Ufficio Infrastrutture Statistiche Struttura Speciale di Supporto Sistema Informativo Regionale Servizio Infrastrutture Statistiche e Geografiche Ufficio Infrastrutture Statistiche http://statistica.regione.abruzzo.it tel. 0862-363631 PREMESSA

Dettagli

Struttura e produzioni delle aziende agricole Anno 2007

Struttura e produzioni delle aziende agricole Anno 2007 3 dicembre 2008 Struttura e produzioni delle aziende agricole Anno 2007 L Istat presenta i principali risultati della rilevazione sulla struttura e sulle produzioni delle aziende agricole con riferimento

Dettagli

Valori assoluti Variazioni % Superficie totale SAU Aziende

Valori assoluti Variazioni % Superficie totale SAU Aziende Aziende agricole, superficie totale e superficie agricola utilizzata per provincia.. Anno 2000 e variazioni percentuali 2000-1990 (superficie in ettari). Valori assoluti Variazioni % 2000-1990 Province

Dettagli

Prime valutazioni sull andamento del settore agroalimentare veneto nel Rapporto di sintesi

Prime valutazioni sull andamento del settore agroalimentare veneto nel Rapporto di sintesi Prime valutazioni sull andamento del settore agroalimentare veneto nel 2016 Rapporto di sintesi Il valore complessivo della produzione lorda agricola veneta nel 2016 è stimato in 5,5 miliardi di euro,

Dettagli

Allegato A Tabella rese e prezzi standard per le attività aziendali

Allegato A Tabella rese e prezzi standard per le attività aziendali Allegato A Tabella rese e prezzi standard per le attività aziendali 831 ACTINIDIA (KIWI) 901 AGLIO 671 ALBICOCCO 902 ASPARAGO 533 AVENA - DA GRANELLA 907 BARBABIETOLA DA ORTO PER LA PRODUZIONE DI SEME

Dettagli

SISTAN SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Comune di Ferrara Servizio Statistica L AGRICOLTURA A FERRARA IL CENSIMENTO 2000 E LE ULTIME ANNATE AGRARIE

SISTAN SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Comune di Ferrara Servizio Statistica L AGRICOLTURA A FERRARA IL CENSIMENTO 2000 E LE ULTIME ANNATE AGRARIE SISTAN SISTEMA STATISTICO NAZIONALE Comune di Ferrara Servizio Statistica L AGRICOLTURA A FERRARA IL CENSIMENTO 2000 E LE ULTIME ANNATE AGRARIE GIUGNO 2004 Sistan Sistema Statistico Nazionale Notiziario

Dettagli

Struttura dell agricoltura in Friuli Venezia Giulia e in Europa

Struttura dell agricoltura in Friuli Venezia Giulia e in Europa Al servizio di gente unica Struttura dell agricoltura - Servizio programmazione pianificazione strategica controllo di gestione e statistica L agricoltura in FVG e in Europa Europa 28 membri = 15 membri

Dettagli

Indice. Avvertenze... Pagina 13 Introduzione.. 15

Indice. Avvertenze... Pagina 13 Introduzione.. 15 Indice Avvertenze.... Pagina 13 Introduzione.. 15 Capitolo 1 Principali coltivazioni legnose agrarie Obiettivi ed aspetti normativi 17 Metodologia dell indagine 17 Principali risultati... 18 Varietà coltivate.

Dettagli

Il settore agricolo della Sardegna sotto la lente del Censimento

Il settore agricolo della Sardegna sotto la lente del Censimento Il settore agricolo della Sardegna Convegno L agricoltura in Sardegna Pietro Pulina Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Scienze della Natura e del Territorio Di cosa si parla ammodernamento

Dettagli

L agricoltura campana le cifre del 2005. D.ssa Emilia Casillo Settore SIRCA

L agricoltura campana le cifre del 2005. D.ssa Emilia Casillo Settore SIRCA L agricoltura campana le cifre del 2005 D.ssa Emilia Casillo Settore SIRCA 1. Dati strutturali 1 La Campania, ha una superficie pari a 13.595 Kmq e una densità media di 426 abitanti per kmq; il territorio

Dettagli

IL LENTO CAMBIAMENTO DELL AGRICOLTURA CALABRESE

IL LENTO CAMBIAMENTO DELL AGRICOLTURA CALABRESE IL LENTO CAMBIAMENTO DELL AGRICOLTURA CALABRESE I PRIMI RISULTATI PROVVISORI DEL 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA Gennaio 2012 L AGRICOLTURA A BENEFICIO DI TUTTI IL LENTO CAMBIAMENTO DELL AGRICOLTURA

Dettagli

L agricoltura biologica piemontese

L agricoltura biologica piemontese L agricoltura biologica piemontese Un analisi delle strutture e delle forme di commercializzazione Alessandro Corsi Università di Torino 1 Obiettivi della ricerca Reperire informazioni su: Le caratteristiche

Dettagli

L agricoltura biologica piemontese

L agricoltura biologica piemontese L agricoltura biologica piemontese Un analisi delle strutture e delle forme di commercializzazione Alessandro Corsi Università di Torino 1 Obiettivi della ricerca Reperire informazioni su: Le caratteristiche

Dettagli

AGRICOLTURA E PASTORIZIA IN SARDEGNA - APPUNTI SUL VI CENSIMENTO

AGRICOLTURA E PASTORIZIA IN SARDEGNA - APPUNTI SUL VI CENSIMENTO AGRICOLTURA E PASTORIZIA IN SARDEGNA - APPUNTI SUL VI CENSIMENTO Author : admin Se c è un nemico acerrimo dei contadini e, più in generale, dell agricoltura, è l insieme dei luoghi comuni, delle analisi

Dettagli

6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA RISULTATI PROVVISORI

6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA RISULTATI PROVVISORI 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA RISULTATI PROVVISORI Palermo, 20 luglio 2011 PREMESSA Oggi la Regione Siciliana diffonde, insieme ad ISTAT, i risultati provvisori del 6 Censimento generale dell

Dettagli

L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2008

L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2008 L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2008 Dall analisi completa dei dati forniti al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali dagli Organismi di Controllo (OdC) operanti in Italia

Dettagli

Prime stime dell annata agraria 2015 in Lombardia

Prime stime dell annata agraria 2015 in Lombardia Prime stime dell annata agraria 2015 in Lombardia Il contributo del Prof. Roberto Pretolani è sviluppato in collaborazione con la DG Agricoltura nell ambito dei lavori relativi al progetto di ricerca regionale,

Dettagli

Prime stime dell annata agraria 2013 in Lombardia

Prime stime dell annata agraria 2013 in Lombardia Prime stime dell annata agraria 2013 in Lombardia Il contributo del Prof. Roberto Pretolani è sviluppato in collaborazione con la DG Agricoltura nell ambito dei lavori relativi al progetto di ricerca regionale,

Dettagli

Le Attività Produttive in Campania I numeri delle aziende

Le Attività Produttive in Campania I numeri delle aziende REGIONE CAMPANIA Assessorato all Agricoltura e alle Attività Produttive Le Attività Produttive in Campania I numeri delle aziende Ente Funzionale Innovazione & Sviluppo Regionale presentazione Con questo

Dettagli

Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014

Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014 Allegato A) Rese medie regionali annualità 2014 Fascia altimetrica Colture vegetali Resa quintali / numero / ettaro / coltura MEDIA REGIONALE ANNUALITA' 2014 ACTINIDIA 380,00 Collina ACTINIDIA 300,00 ACTINIDIA

Dettagli

PROVINCIA DI VERONA. POPOLAZIONE RESIDENTE Var % * 01/00

PROVINCIA DI VERONA. POPOLAZIONE RESIDENTE Var % * 01/00 PROVINCIA DI VERONA TERRITORIO SUPERFICIE TERRITORIALE... Kmq 3.097,19 ZONE ALTIMETRICHE Montagna...... Kmq 576,70 Collina.... Kmq 720,10 Pianura...... Kmq 1.800,40 Montagna 18,6% Collina 23,3% Pianura

Dettagli

LE DINAMICHE STRUTTURALI DELL AGRICOLTURA PUGLIESE: i primi risultati del 6 Censimento generale dell agricoltura.

LE DINAMICHE STRUTTURALI DELL AGRICOLTURA PUGLIESE: i primi risultati del 6 Censimento generale dell agricoltura. LE DINAMICHE STRUTTURALI DELL AGRICOLTURA PUGLIESE: i primi risultati del 6 Censimento generale dell agricoltura. 1. Premessa I primi risultati provvisori del 6 Censimento generale dell agricoltura, riferiti

Dettagli

Attività C.1.1. Attività C.1.1

Attività C.1.1. Attività C.1.1 Attività C.1.1 Attività C.1.1 Realizzazione di una indagine sullo stato dell'arte sulla legge e l'attuazione di procedure di qualità in campo economico euro-mediterraneo. L Agricoltura in SUDDIVISIONE

Dettagli

Le coltivazioni e la zootecnia

Le coltivazioni e la zootecnia La SAU per coltivazione e Distribuzione della SAU per tipologia di coltivazione Seminativi Aziende SAU (ha) Num. 92.890 568.046-27,9-1,9 70,4% Prati e pascoli Aziende SAU (ha) Num. 22.128 128.731-56,1-20,0

Dettagli

Valle d'aosta. Presentazione dei dati definitivi

Valle d'aosta. Presentazione dei dati definitivi Presentazione dei dati definitivi Valle d'aosta Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi alla Valle d'aosta, del 5 Censimento generale dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano

Dettagli

Breve analisi descrittiva NEL COMUNE DI UDINE

Breve analisi descrittiva NEL COMUNE DI UDINE COMUNE DI UDINE Dipartimento Programmazione Risorse finanziarie e patrimoniali - Politiche di acquisto U. Org. Studi Programmazione e Statistica U.O. Studi e Statistica U.S. Studi I PRINCIPALI RISULTATI

Dettagli

DICHIARA. di essere iscritto all INPS per l attività agricola con il seguente n. di posizione

DICHIARA. di essere iscritto all INPS per l attività agricola con il seguente n. di posizione Al Comune di Moncalieri OGGETTO: Possesso dei requisiti di imprenditore agricolo a titolo professionale ai sensi del ex Decreto Legislativo n. 99/2004 Autocertificazione ex artt. 40 (così come modificato

Dettagli

Il 6 Censimento Generale dell Agricoltura in Sardegna Caratteristiche strutturali delle aziende agricole regionali

Il 6 Censimento Generale dell Agricoltura in Sardegna Caratteristiche strutturali delle aziende agricole regionali Il 6 Censimento Generale dell Agricoltura in Sardegna Caratteristiche strutturali delle aziende agricole regionali Tabelle di sintesi Indice delle tabelle 3.2 La Sardegna nel quadro di riferimento nazionale

Dettagli

Il 6 Censimento Generale dell Agricoltura in Sardegna Caratteristiche strutturali delle aziende agricole regionali. Tabelle di sintesi

Il 6 Censimento Generale dell Agricoltura in Sardegna Caratteristiche strutturali delle aziende agricole regionali. Tabelle di sintesi Il 6 Censimento Generale dell Agricoltura in Sardegna Caratteristiche strutturali delle aziende agricole regionali Tabelle di sintesi Indice delle tabelle 3.2 La Sardegna nel quadro di riferimento nazionale

Dettagli

Il censimento dell agricoltura 2010: primi risultati per il Veneto

Il censimento dell agricoltura 2010: primi risultati per il Veneto Regione del Veneto Direzione Sistema Statistico Regionale Le aziende agricole e la Superficie Agricola Utilizzata La SAU Le aziende agricole Numero aziende SAU (ha) Veneto 120.735-32,3 Italia 1.630.420-32,2

Dettagli

Allegato A) Elenco aggiornato delle rese medie regionali definite per l'annualità assuntiva 2013

Allegato A) Elenco aggiornato delle rese medie regionali definite per l'annualità assuntiva 2013 Allegato A) Elenco aggiornato delle rese medie regionali definite per l'annualità assuntiva 2013 Fascia altimetrica Colture vegetali Resa quintali / numero / ettaro / coltura MEDIA REGIONALE ANNUALITA'

Dettagli

6. EFFETTI E CONSEGUENZE IN ASSENZA DI RICAMBIO GENERAZIONALE

6. EFFETTI E CONSEGUENZE IN ASSENZA DI RICAMBIO GENERAZIONALE Tali aziende, tra l altro, si attribuiscono 74.293 ettari di superficie totale (6,2% delle superficie regionale censita), di cui 54.592 ettari di SAU (6,4%). In pratica, ogni azienda così condotta ha dimensioni

Dettagli

ALLEGATO: AZIENDE BIOLOGICHE

ALLEGATO: AZIENDE BIOLOGICHE ALLEGATO: AZIENDE BIOLOGICHE Fonte: Pro.b.er. Associazione degli Operatori Biologici e Biodinamici dell'emilia Romagna SUPERFICIE (Ha) E COLTURE CERTIFICATE IN REGIONE EMILIA-ROMAGNA - ANNO 2005 Fonte:

Dettagli

L evoluzione delle aziende agricole in Italia: evidenze dall indagine SPA 2013. Cecilia Manzi Elena Catanese Roberto Gismondi

L evoluzione delle aziende agricole in Italia: evidenze dall indagine SPA 2013. Cecilia Manzi Elena Catanese Roberto Gismondi L evoluzione delle aziende agricole in Italia: evidenze dall indagine SPA 2013 Cecilia Manzi Elena Catanese Roberto Gismondi Roma, 17 dicembre 2015 L indagine SPA 2013 Contesto normativo europeo indagine

Dettagli

ll CENSIMENTO IN PUGLIA: I PRINCIPALI RISULTATI

ll CENSIMENTO IN PUGLIA: I PRINCIPALI RISULTATI ll CENSIMENTO IN PUGLIA: I PRINCIPALI RISULTATI Massimo Bianco della Regione Puglia Lecce, 8 aprile 2013 1 Quante sono al 24 ottobre 2010 in Puglia le aziende agricole e come sono distribuite sul territorio

Dettagli

6 CENSIMENTO DELL AGRICOLTURA Dati provvisori PROVINCIA DI PIACENZA

6 CENSIMENTO DELL AGRICOLTURA Dati provvisori PROVINCIA DI PIACENZA a cura di: Provincia di Alberto Palmeri - Servizio Agricoltura Marcella Bonvini - Ufficio Statistica Settembre 2011 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA - Dati provvisori Provincia di Si rammenta che

Dettagli

L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007

L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007 L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007 Dall analisi completa dei dati forniti al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali dagli Organismi di Controllo (OdC) operanti in Italia

Dettagli

Le fonti statistiche sull'agricoltura biologica: indagini strutturali e dati amministrativi

Le fonti statistiche sull'agricoltura biologica: indagini strutturali e dati amministrativi Le fonti statistiche sull'agricoltura biologica: indagini strutturali e dati amministrativi Parte 2 Un punto di vista statistico Elena Catanese Cecilia Manzi Roma 17 Dicembre 2015 Regolamento Europeo:

Dettagli

1. L andamento produttivo e di mercato delle principali produzioni

1. L andamento produttivo e di mercato delle principali produzioni LE DIMENSIONI DELL AGRICOLTURA DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 1. L andamento produttivo e di mercato delle principali produzioni In questo capitolo esamineremo in modo più dettagliato l andamento produttivo

Dettagli

6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA NELLE MARCHE. Risultati definitivi

6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA NELLE MARCHE. Risultati definitivi 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA NELLE MARCHE Risultati definitivi SINTESI DEI PRINCIPALI RISULTATI Questa nota propone un approfondimento dei risultati definitivi del 6 Censimento generale dell

Dettagli

Presentazione dei dati definitivi Toscana

Presentazione dei dati definitivi Toscana Presentazione dei dati definitivi Toscana Vengono diffusi oggi i risultati definitivi, relativi alla Toscana, del 5 Censimento dell agricoltura. Le informazioni presentate riguardano le caratteristiche

Dettagli

Friuli-Venezia Giulia

Friuli-Venezia Giulia Presentazione dei dati definitivi Friuli-Venezia Giulia Vengono diffusi oggi i risultati definitivi del 5 Censimento dell agricoltura in Friuli- Venezia Giulia. I dati qui presentati riguardano, in particolare,

Dettagli

IL 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA NELLE MARCHE

IL 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA NELLE MARCHE IL 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA NELLE MARCHE PREMESSA INTRODUZIONE Pag. 3 Pag. 4 INDICE SINTESI DEI RISULTATI Pag. 8 AZIENDE AGRICOLE Pag. 18 UTILIZZO DEI TERRENI Pag. 25 ALLEVAMENTI Pag. 35

Dettagli

SCHEDA AZIENDALE ATTIVITÀ AGRICOLA

SCHEDA AZIENDALE ATTIVITÀ AGRICOLA SCHEDA AZIENDALE ATTIVITÀ AGRICOLA DATI DEL RICHIEDENTE Codice fiscale Cognome Nome Sesso Data di nascita Comune Provincia Domicilio (Via) (N. civico) Comune Provincia C.A.P. Telefono Fax e-mail Titolo

Dettagli

AZIENDE SUPERFICIE TOTALE SAU. Variazioni assolute

AZIENDE SUPERFICIE TOTALE SAU. Variazioni assolute L AGRICOLTURA TOSCANA QUADRO GENERALE Le aziende agricole Il Censimento 2000 ha rilevato 139.872 aziende agricole, zootecniche e forestali in Toscana per un totale di 1.627.461,27 ettari di superficie

Dettagli

6 Censimento Generale dell Agricoltura 2010

6 Censimento Generale dell Agricoltura 2010 6 Censimento Generale dell Agricoltura Primi dati definitivi DATI Confronti con Italia e Centro Confronti con Censimento 2000 P.F. Sistemi Informativi Statistici e di Controllo di Gestione Introduzione

Dettagli

Aiuto all avviamento di imprese per giovani agricoltori 2014-2020. Piano aziendale

Aiuto all avviamento di imprese per giovani agricoltori 2014-2020. Piano aziendale Aiuto all avviamento di imprese per giovani agricoltori 2014-2020 Piano aziendale Capo dell azienda Codice azienda Nome del maso Partita IVA n. Via / Frazione, n. Comune Telefono/Cellulare Fax E-mail Indirizzo

Dettagli

L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007

L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007 L AGRICOLTURA BIOLOGICA IN CIFRE AL 31/12/2007 Dall analisi completa dei dati forniti al Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali dagli Organismi di Controllo (OdC) operanti in Italia

Dettagli

Introduzione... pag Tav Coltivazioni legnose agrarie - superficie e produzione della vite, per provincia

Introduzione... pag Tav Coltivazioni legnose agrarie - superficie e produzione della vite, per provincia 10 - Agricoltura, foreste, pesca e caccia Introduzione................................................................ pag. 263 Coltivazioni agricole Tav. 10.1 Superficie e produzione delle coltivazioni

Dettagli

Allegato parte integrante ALLEGATO 1 - VALORI MEDI UNITARI REDDITI AGRICOLI E TEMPI DI LAVORO

Allegato parte integrante ALLEGATO 1 - VALORI MEDI UNITARI REDDITI AGRICOLI E TEMPI DI LAVORO Allegato parte integrante ALLEGATO 1 - VALORI MEDI UNITARI REDDITI AGRICOLI E TEMPI DI LAVORO n.ro descrizione Euro/ anno REDDITI (*) TEMPI (*) note ore/anno note 1. Vigneto specializzato di fondovalle.

Dettagli

Aiuto per il primo insediamento di giovani agricoltori e agricoltrici Piano aziendale

Aiuto per il primo insediamento di giovani agricoltori e agricoltrici Piano aziendale Aiuto per il primo insediamento di giovani agricoltori e agricoltrici 2015-2020 Piano aziendale Capo dell azienda Nome del maso Partita IVA n. Via / Frazione, n. Comune 1 Introduzione L aiuto all avviamento

Dettagli

ALLEGATO 1_ QUESTIONARIO ALLE AZIENDE 1. ANAGRAFICA E DATI SUL CASO STUDIO

ALLEGATO 1_ QUESTIONARIO ALLE AZIENDE 1. ANAGRAFICA E DATI SUL CASO STUDIO ALLEGATO 1_ QUESTIONARIO ALLE AZIENDE 1. ANAGRAFICA E DATI SUL CASO STUDIO Denominazione o ragione sociale Persona contattata/intervistata Posizione 1. Anno di inizio produzione dell azienda 2. Anno di

Dettagli

Le dimensioni dell agricoltura della provincia di Bologna La produzione lorda vendibile della provincia

Le dimensioni dell agricoltura della provincia di Bologna La produzione lorda vendibile della provincia Le dimensioni dell agricoltura della provincia di Bologna 1 1. La produzione lorda vendibile della provincia 1.1. La PLV della provincia di Bologna La produzione lorda vendibile della provincia di Bologna

Dettagli

R E G I O N E L A Z I O BILANCIO AZIENDALE

R E G I O N E L A Z I O BILANCIO AZIENDALE 21/04/2015 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE LAZIO - N. 32 Pag. 159 di 343 ALLEGATO 2 R E G I O N E L A Z I O DIREZIONE REGIONALE AGRICOLTURA E SVILUPPO RURALE, CACCIA E PESCA BILANCIO AZIENDALE ANNO

Dettagli

Misure Agroambientali

Misure Agroambientali PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE PER IL VENETO Misure Agroambientali MISURA 211 Indennità a favore degli agricoltori in zone di montagna Chi può fare domanda? Le aziende agricole che conducono per più del

Dettagli

18 IL 6 CENSIMENTO DELL AGRICOLTURA: PRIMI RISULTATI

18 IL 6 CENSIMENTO DELL AGRICOLTURA: PRIMI RISULTATI 18 IL 6 CENSIMENTO DELL AGRICOLTURA: PRIMI RISULTATI Introduzione Tra il mese di ottobre del 2010 ed il mese di marzo del 2011, l Istat ha realizzato il 6 Censimento dell'agricoltura, preziosa occasione

Dettagli

Descrizione 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI

Descrizione 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI Codice Attività Descrizione A AGRICOLTURA, SILVICOLTURA E PESCA 01 COLTIVAZIONI AGRICOLE E PRODUZIONE DI PRODOTTI ANIMALI, CACCIA E SERVIZI CONNESSI 01.1 COLTIVAZIONE DI COLTURE AGRICOLE NON PERMANENTI

Dettagli

SISTAR VENETO SISTAN

SISTAR VENETO SISTAN 1 1 9 9 7 7 2 2 1 1 9 9 7 7 2 2 1 1 9 9 7 7 2 2 1 1 9 9 7 7 2 2 SISTAR VENETO SISTAN 1 Distribuzione della produzione di pesco e nettarina in tonnellate per regioni agrarie. Anno 24 1 9 9 7 2 >6. 4. -

Dettagli

DICHIARA: (ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000)

DICHIARA: (ai sensi degli artt. 46 e 47 del D.P.R. 445/2000) AL COMUNE DI CUNEO Settore Attività Produttive Servizio Agricoltura OGGETTO : D. Lgs. n. 99/2004 e D. Lgs n. 101/20505. DGR n. 107-1659 del 28/11/2005. Accertamento del possesso dei requisiti di Imprenditore

Dettagli

3.3. Previsione sull'andamento della produzione lorda vendibile (Plv) nel 2013 del settore agricolo in Emilia-Romagna

3.3. Previsione sull'andamento della produzione lorda vendibile (Plv) nel 2013 del settore agricolo in Emilia-Romagna IL SISTEMA AGRO-ALIMENTARE DELL EMILIA-ROMAGNA. RAPPORTO 2013 Tabella 3.2 - Valore della produzione, costi e valore aggiunto della branca Agricoltura, Silvicoltura e Pesca in Italia - anno 2013 2013 Indici

Dettagli

TABELLE DEI CONSUMI DI GASOLIO PER L IMPIEGO AGEVOLATO IN AGRICOLTURA

TABELLE DEI CONSUMI DI GASOLIO PER L IMPIEGO AGEVOLATO IN AGRICOLTURA 20-3-2002 GAZZETTAUFFICIALE DELLA REPUBBLICA ITALIANA Serie generale -n.67 TABELLE DEI CONSUMI DI GASOLIO PER L IMPIEGO AGEVOLATO IN AGRICOLTURA Allegato 1 Lavori ordinari Altri lavori 1 Cereali autunno

Dettagli

6 Censimento generale dell agricoltura Risultati provvisori

6 Censimento generale dell agricoltura Risultati provvisori 5 luglio 2011 6 Censimento generale dell agricoltura Risultati provvisori PREMESSA Oggi l Istat diffonde i risultati provvisori del 6 Censimento generale dell agricoltura, riferiti al 24 ottobre 2010.

Dettagli

REGIONE CALABRIA. Criteri di calcolo della dimensione economica aziendale espressa in Produzione Standard (PS).

REGIONE CALABRIA. Criteri di calcolo della dimensione economica aziendale espressa in Produzione Standard (PS). Allegato A REGIONE CALABRIA DIPARTIMENTO AGRICOLTURA E RISORSE AGROALIMENTARI AUTORITÀ DI GESTIONE PSR CALABRIA 2014-2020 Criteri di calcolo della dimensione economica aziendale espressa in Produzione

Dettagli

AL SIG. SINDACO Del Comune di

AL SIG. SINDACO Del Comune di Marca da bollo AL SIG. SINDACO Del Comune di OGGETTO: Richiesta di rinnovo dell autorizzazione all esercizio delle attività agrituristiche ai sensi dell articolo 10 della Legge Regionale 03/04/2002, n.3.

Dettagli

Scatti dal Censimento: imprese, persone, territorio. Un confronto con l Europa

Scatti dal Censimento: imprese, persone, territorio. Un confronto con l Europa Un album da sfogliare Istantanee I numeri principali Le sinergie territoriali Zoom La vite I giovani Panorami I numeri principali La redditività 2 Istantanee 3 Al Censimento dell Agricoltura 2010 in Veneto

Dettagli

Allegato 2. Altri lavori. l/ha

Allegato 2. Altri lavori. l/ha Allegato 2 Lavori ordinari 1 Cereali autunno vernini Concimazione 6 Diserbo/trattamenti 9 Mietitrebbiatura 31 Raccolta paglia 10 Trasporti vari 9 di soccorso Totale terreni piani sciolti 144 2 Riso Arginatura

Dettagli

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC:

Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC: Allo Sportello Unico Attività Produttive del COMUNE DI CIVITAVECCHIA (provincia di Roma) PEC: suap.pec@comunedicivitavecchia.legalmail.it MODELLO G-15 BILANCIO AZIENDALE (D.Lgs. 29 marzo 2004 n. 99, D.Lgs.

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. SU PROPOSTA dell Assessore all Agricoltura; VISTO lo Statuto della Regione Lazio;

LA GIUNTA REGIONALE. SU PROPOSTA dell Assessore all Agricoltura; VISTO lo Statuto della Regione Lazio; D.G.R. 11 LUGLIO 2008, N. 506 OGGETTO: L.R. 14/2006 - art.14 Adozione tabelle per il calcolo delle ore lavorative relative alle attività agricola ed agrituristica. LA GIUNTA REGIONALE SU PROPOSTA dell

Dettagli

6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA Il quadro al 24 ottobre 2010.

6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA Il quadro al 24 ottobre 2010. 6 CENSIMENTO GENERALE DELL AGRICOLTURA Il quadro al 24 ottobre 2010. Notevoli le trasformazioni che hanno interessato il comparto nell ultimo decennio, un periodo complesso per l agricoltura italiana,

Dettagli

Le dinamiche recenti nel sistema agro-alimentare lombardo

Le dinamiche recenti nel sistema agro-alimentare lombardo Le dinamiche recenti nel sistema agro-alimentare lombardo Daniele Cavicchioli DEMM - Università degli Studi, Milano Renato Pieri SMEA Università Cattolica, Cremona La struttura del rapporto 2012 1. Il

Dettagli

UNA PANORAMICA DEL BIO NEL MONDO ED IN EUROPA. Area Agroalimentare - Nomisma

UNA PANORAMICA DEL BIO NEL MONDO ED IN EUROPA. Area Agroalimentare - Nomisma UNA PANORAMICA DEL BIO NEL MONDO ED IN EUROPA Area Agroalimentare - Nomisma SUPERFICI BIOLOGICHE (milioni di ettari) MONDO 37,5 0,9% della superficie agricola mondiale è bio Fonte: Elaborazioni Nomisma

Dettagli

Indagine sui risultati economici conseguiti dalle aziende agricole nel 2011

Indagine sui risultati economici conseguiti dalle aziende agricole nel 2011 Istituto nazionale di statistica Istituto Nazionale di Economia agraria Indagine sui risultati economici conseguiti dalle aziende agricole nel 20 Protocollo d'intesa tra il Ministero delle Politiche Agricole,

Dettagli

PRIME STIME SULL'ANDAMENTO DELLE PRODUZIONI AGRICOLE NELLA REGIONE TOSCANA NEL 2001

PRIME STIME SULL'ANDAMENTO DELLE PRODUZIONI AGRICOLE NELLA REGIONE TOSCANA NEL 2001 PRIME STIME SULL'ANDAMENTO DELLE PRODUZIONI AGRICOLE NELLA REGIONE TOSCANA NEL 2001 (a cura dell INEA per la Toscana e del Dipartimento Sviluppo Economico della Regione Toscana) Indice 1. Premessa 2. L

Dettagli

ALLEGATOB alla Dgr n. 435 del 31 marzo 2015 pag. 1/5

ALLEGATOB alla Dgr n. 435 del 31 marzo 2015 pag. 1/5 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOB alla Dgr n. 435 del 31 marzo 2015 pag. 1/5 SEMPLIFICAZIONE DEI PROCEDIMENTI NEL SETTORE PRIMARIO TAB. 1 Tabella valori medi unitari convenzionali di tempo di lavoro

Dettagli

Allegato 1. Livellamento 10. Concimazione 9 Diserbo 11 Mietitrebbiatura 40 Trinciatura paglia 14

Allegato 1. Livellamento 10. Concimazione 9 Diserbo 11 Mietitrebbiatura 40 Trinciatura paglia 14 Allegato 1 Lavori ordinari Altri lavori 1 Cereali autunno vernini l/ha l/ha Concimazione 6 Diserbo/trattamenti 8 Mietitrebbiatura 30 Raccolta paglia 10 Trasporti vari 8 Irrigazione di soccorso 79 Totale

Dettagli