INFORMAZIONI PERSONALI VIA DI DONNA OLIMPIA, 98 ROMA. Laurea in Psicologia ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome FABIOLA FORTUNA Indirizzo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INFORMAZIONI PERSONALI VIA DI DONNA OLIMPIA, 98 ROMA. Laurea in Psicologia ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome FABIOLA FORTUNA Indirizzo"

Transcript

1 Pagina 1 di 9 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome FABIOLA FORTUNA Indirizzo VIA DI DONNA OLIMPIA, 98 ROMA P. IVA Cod. Fiscale FRT FBL 53R66 H501V - Titolo Di Studio Laurea in Psicologia Nazionalità Italiana Data di nascita 26/10/ Psicoanalista individuale e di gruppo - Direttore Rivista Nuovi Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico (Rivista ufficiale S.I.P.sA.) - Già Direttore Scuola di Specializzazione COIRAG sede di Roma - Docente Scuola di specializzazione di Psicoterapia Dinamica Breve, Roma. - Docente Scuola di Specializzazione COIRAG, Roma - Già Membro del Consiglio Direttivo del Centro Studi e ricerche della Coirag - Membro dell International Association of Analytical Psychology (IAAP nel 2008) - Membro della S.E.P.T. (Società Di studi Psicodramma Terapeutico) - Membro della Scuola del Campo lacaniano - Membro Didatta S.I.Ps.A. ( Società Italiana Psicodramma Analitico) - Didatta Icles - Membro Forum Lacaniano Italiano - Membro I.A.G.P. - Past President S.I.Ps.A. - Socio analista del Centro Italiano di Psicologia Analitica (CIPA) - Socio Individuale COIRAG ( Confederazione Italiana Psicoterapie di Gruppo) ESPERIENZA LAVORATIVA Dal 2013 Direttore del Centro didattico di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico della S.I.Ps.A. Dal 2009 al 2012 Direttore della sede di Roma della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica in ambito individuale, gruppale, istituzionale COIRAG (riconosciuta con decreto M.U.R.S.T del ) Dal 2006 Supervisore per Progetto di Prevenzione Educazione tra pari rivolta a soggetti a rischio o in situazione di dipendenza. Peer-Corsi ASL RM/H. Dal 2003 Supervisore agli operatori della Comunità Alloggio Il Kanguro gestita dalla Società Cooperativa Sociale Obiettivo Uomo Onlus accreditata presso il V Dipartimento del Comune di Roma e finanziata dallo stesso Dipartimento 2003 Membro effettivo della 2 commissione giudicatrice degli Esami di Stato per

2 Pagina 2 di 9 Psicologo (Univ. La Sapienza Roma). Dal 2000 Supervisore agli operatori del progetto QUO VADIS 2, autorizzato con i fondi nazionali Lotta alla Droga dalla Regione Lazio, Assessorato Salvaguardia e Cura della Salute, settore 60, ufficio II, con delibera n del modificata parzialmente con delibera n.1321 del al partenariato fra le Cooperative Sociali a responsabilità limitata Obiettivo Uomo e Albatros 85 Dal 1999 Supervisore agli operatori del Progetto di Educativa Territoriale per i minori a rischio di devianza sociale (8^ Municipio- Zona Tor Bella Monaca- Comune di Roma) Supervisore presso la Cooperativa Obiettivo Uomo, nell ambito del progetto di sensibilizzazione, selezione e formazione delle coppie per l affido familiare, su convenzione del Comune di Roma-5 Dipartimento/Ufficio Minori Membro Scuola Lacaniana Italiana (già Scuola europea di psicoanalisi) Dal1998 Supervisore agli operatori del progetto QUO VADIS, autorizzato con i fondi nazionali Lotta alla Droga dalla Regione Lazio, Assessorato Salvaguardia e Cura della Salute, settore 60, ufficio II, con delibera n del al partenariato fra le Cooperative Sociali a responsabilità limitata Obiettivo Uomo e Albatros 85 Dal 1995 Attività libero professionale in qualità di psicoanalista individuale e di gruppo Dal 1992 Consulente tecnico d ufficio presso il Tribunale Civile di Roma Dal 1987 Componente della Commissione Esaminatrice del Concorso Pubblico per Titoli ed Esami di Psicologo Collaboratore presso la USL RM/16, ora Roma D Psicologo Coadiutore (10 livello) presso la USL RM/10, ora ASL Roma D per la quale ha operato nei Consultori Familiari e nel Servizio di Neuropsichiatria Infantile. Sempre nell ambito di codesta USL ha collaborato con il Tribunale Civile e col Tribunale dei Minorenni di Roma. L attività di psicologo Coadiutore presso la USL RM/10 è cessata per dimissioni volontarie e in virtù del ricongiungimento del servizio prestato in qualità di docente di ruolo nelle scuole superiori statali. E iniziato il 01/08/1992 il trattamento di quiescenza (pensionamento) Psicologo Coadiutore presso il Comune di Roma Docente di ruolo nelle Scuole Medie Superiori ATTIVITA DIDATTICA Data Dal 2013 Sede Scuola di Specializzazione in Psicoterapia CIPA, Istituto di Roma. Corso Psicologia delle dinamiche di gruppo Data a.a. 2012/2013 Sede Scuola di Specializzazione in Psicoterapia CIPA, Istituto di Roma. Corso Gruppo di ricerca teorico-clinica Teoria e metodo dello Psicodramma analitico alla luce di un approccio psicodinamico: esperienze cliniche a confronto. Formatore Data Sino al 2010 Sede Scuola di Specializzazione di Psicosomatica. Roma Corso Psicodramma Analitico Data Dal al Sede Società Cooperativa Sociale Onlus Obiettivo Uomo Roma Corso La comunicazione nei gruppi Data Dal al Sede Società Cooperativa Sociale Onlus Obiettivo Uomo Roma Corso Comunicazione e ascolto

3 Pagina 3 di 9 Mansioni e responsabilità Data Sede Corso Mansioni e responsabilità Docente 2008 (Giugno Ottobre) Società Cooperativa Sociale Onlus Obiettivo Uomo Roma Formazione e Supervisione in Gruppo nella prospettiva della psicoanalisi e dello psicodramma analitico Evento accreditato (16 crediti formativi) Docente; conduzione di gruppi di psicodramma analitico; attività di formazione in psicodramma analitico Data Dal 2007 Sede Scuola di Specializzazione COIRAG Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica in ambito individuale, gruppale, istituzionale. Sede di Roma Corso Psicodramma Analitico Data Sede Corso Mansioni e responsabilità 2006 (Marzo Novembre) Società Cooperativa Sociale Onlus Obiettivo Uomo Roma Corso OSS Operatore Socio-Sanitario autorizzato dalla Regione Lazio con D.D.1689 del , D.D.R. n.3242 del , con D.D. n del Docente di Elementi di Psicologia Generale e Relazionale Data 2006 (Marzo Dicembre) Sede Società Cooperativa Sociale Onlus Obiettivo Uomo Roma Corso Corso Mediatore Interculturale autorizzato dalla Regione Lazio con D. 173 del 26/01/2006 di Psicologia Sociale Data Dal 2005 Sede Scuola di Specializzazione Psicoterapia Psicodinamica Breve, IAF, Roma. Corso Psicodramma Analitico. Teoria e clinica psicoanalitica. Data 2003 Sede Viterbo Corso La Psicoterapia di gruppo nella pratica analitica Evento accreditato (27 crediti formativi) Data Dal 2002 al 2006 Sede Scuola di Specializzazione COIRAG sede di Roma. Corso Storia e Indirizzi della Psicoterapia. I fenomeni psicosomatici. Data 2002 Sede Saronno Corso Rete e cultura gruppale Evento formativo Data Dal 2000 al 2010 Sede Scuola di Specializzazione COIRAG Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica in ambito individuale, gruppale, istituzionale. Sede di Roma. Corso Seminario annuale di formazione permanente su Freud, Jung e Lacan. del training professionalizzante S.I.Ps.A. Data Sede Comune di Albano (RM) Corso Animatori Socio-Culturali

4 Pagina 4 di 9 Mansioni e responsabilità Docente Data Dal 1996 Sede Opera della Scuola Magistrale Ortofrenica G.F. Montesano (Ente morale R. Decr. 24/02/1927) Corso Corso di 3 livello per Consulente Psicopedagogico obiettivo G.R. 854 del Data Dal 1996 Sede Opera della Scuola Magistrale Ortofrenica G.F. Montesano (Ente morale R. Decr. 24/02/1927) Corso Corso di specializzazione di 3 livello per mediatore Minorile Socio Assistenziale Ob D (G.R del ) Data Dal 1996 Sede Opera della Scuola Magistrale Ortofrenica G.F. Montesano (Ente morale R. Decr. 24/02/1927) Corso Corso di specializzazione per coordinatore d area nel servizio di Assistenza Domiciliare obiettivo 422 e 421 riservato a Psicologi e Assistenti Sociali occupati in strutture private territoriali poste in convenzione con Enti Pubblici, autorizzato dalla Regione Lazio e cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo Data Sede Università Roma Tor Vergata Cattedra di Ematologia Corso Progetto di ricerca del C.N.R. Effetti della psicoterapia in gruppo sulla qualita di vita e sulla sopravvivenza di pazienti affetti da malattie oncoematologiche Mansioni e responsabilità Conduzione di gruppi di psicodramma analitico; conduzione di gruppi con l utilizzo di tecniche di rilassamento psicofisico; attività di formazione in psicodramma analitico Data Sede USL RM/ 10 Corso Corsi di Aggiornamento per Operatori dei Servizi Materno-Infantili, presentazione di relazioni sui temi inerenti la Psicosomatica Data Sede Scuola Infermieri dell Ospedale C. Forlanini (USL RM/10) Corso Corsi per Infermieri dei seguenti Corsi: Psicologia Generale; Psicologia di Gruppo; Psicologia Applicata alla Professione ORGANIZZAZIONE E INTERVENTI A CONVEGNI E SEMINARI 2014 Presentazione della relazione "La posta in gioco" al Convegno dal titolo ""Attualità dell'inconscio e pratica dello psicodramma freudiano"organizzato dal Centro Paul Lemoine di Pesaro presso Biblioteca San Giovanni a Pesaro, il Presentazione della relazione "Ferirsi di cancro" al Convegno dal titolo "Le psychodrame freudien. Une clinique résistante" organizzato dalla SEPT di Parigi,il Presentazione della relazione Lo psicodramma analitico e conduzione del gruppo esperienziale all incontro organizzato dal Centro di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico di Roma Incontro con lo psicodramma analitico, presso la Sala Convegni dell Ordine degli Psicologi di Napoli. 20 settembre Napoli Conduzione workshop La supervisione attraverso lo psicodramma analitico al IV International sociodramma conference 2013, Iseo (Br), 4-9 settembre Presentazione della relazione Psicologia e cancro al convegno Aver cura della cura nell anno zero del welfare. Società, salute e beni relazionali nel tessuto metropolitano. Organizzato da A.P.R.E. (Ass.ne di Psicoanalisi della Relazione Educativa) con il patrocinio dell Ordine degli

5 Pagina 5 di 9 Psicologi del Lazio., presso Aula Volpi Università Roma 3, 22 maggio Gestione e coordinamento del Gruppo di Ricerca Teorico-Clinica: «Teoria e metodo dello Psicodramma Analitico alla luce di un approccio Psicodinamico e Psicosomatico», presso CIPA, Istituto di Roma Presentazione della relazione L adolescente in gruppo per il PROGETTO CALIPSO, Seminari Adolescenza 2012, organizzati da Ass. Itaca per la formazione e applicazione della psicoanalisi in collaborazione con il comune di Rimini.( Rimini, 20.10) 2012 Partecipazione al XVIII Congresso Internazionale organizzato da IAGP and the Colombian Association for Group Psychoterapy and Group Processes ACGP, Cartagena, Colombia, luglio Presentazione della relazione Suenos y juego en el Psicodrama analitico: un dispositivo para el Apoyo psicologico a las paziente que sufren de graves enfermidades organicas, includendo el cancer Presentazione della relazione Il lavoro di gruppo con gli adolescenti e conduzione di un gruppo di supervisione per il PROGETTO CALIPSO, Seminari Adolescenza 2012, organizzati da Ass. Itaca per la formazione e applicazione della psicoanalisi in collaborazione con il comune di Rimini. (Rimini, 18.02) 2011 Organizzazione del Seminario Teorico-Esperenziale Attaccamento e Gruppalità per la Scuola di Specializzazione COIRAG (di cui è direttore per la sede di Roma), (Roma, 22 ottobre) Partecipazione alla tavola rotonda del convegno Lo psicodramma analitico. Strumento di formazione e di supervisione in ambito istituzionale (Genova, 24 settembre ) Animazione e osservazione dei gruppi di psicodramma analitico nel convegno S.I.Ps.A. TEATRI DELLO PSICODRAMMA ANALITICO (Roma, 28 maggio) 2011 Presentazione della relazione Il sogno in Freud, Jung, Lacan presso la scuola di specializzazione in psicoterapia CIPA. (Roma, 26 gennaio) Conferenza: «Presentazione di un caso clinico», presso CIPA, Istituto di Roma Presidenza della sessione Teatro con adolescenti psicotici al convegno di studi Lo Psicodramma Analitico Strumento di Cura e Formazione (Mestre, 26, 27 settembre) Presentazione della relazione La mia formazione con C. Modigliani, E. B. Croce ed altri:cosa mi hanno trasmesso? alla Giornata di Studio S.I.Ps.A. Il Romanzo della Formazione nel Desiderio della Trasmissione (Roma, 22 novembre) 2009 Gestione e coordinamento del Gruppo di Ricerca Teorico-Clinica: «Lo psicodramma analitico», presso CIPA, Istituto di Roma Organizzatrice della Giornata di Studio S.I.Ps.A. Il Corpo nello Psicodramma Analitico (8 novembre). Presentazione della relazione Il corpo in psicoanalisi e nello psicodramma analitico Organizzatrice del convegno S.I.Ps.A. LE VIE..DE LO PSICODRAMMA ANALITICO con presentazione della relazione MICHELA E IL SUO ALTRO MATERNO (Roma 5,6,7 marzo) 2003 Partecipazione e presentazione al X congresso della S.E.P.T. Malattie psicosomatiche e psicodramma analitico tenutosi a Nimes (Francia) 1994 Workshop di Psicodramma Analitico per il Convegno Nazionale API SIMP Femminile e maschile nel ciclo vitale e nella società presso il CNR di Roma 1994 Presentazione di casi clinici e della relazione Alberto e il silenzio dell oscurità nel Seminario Problemi cruciali della entrata in analisi, diretto dal prof. A. Di Ciaccia, Facoltà di Lettere, Università La Sapienza di Roma Attestato di Supervisione in Psicoterapia Gestaltico-Analitica in Medicina Psicosomatica 1988 Relatrice su Il Gioco e la Cultura Istituzionale al Congresso Internazionale Psychodrame Freudien e Champ Social 1987 Partecipazione all organizzazione del Congresso della Società di Psicodramma Analitico Narrazione e Rappresentazione ESPERIENZE DI VOLONTARIATO Psicologa psicoterapeuta volontaria presso il Consultorio Familiare La Vita Roma Psicologa volontaria presso l Ospedale C. Forlanini, reparti pediatrici 1974 Psicologa volontaria presso l Ospedale Psichiatrico Regionale S. Maria della Pietà di Roma, Padiglione 17, con la supervisione del Prof.Paparo ISTRUZIONE E FORMAZIONE Laurea Laureata in Psicologia il 26/11/1975 Abilitazioni Iscritta all Albo degli Psicologi dall 8/11/1990 (n.273) e successivamente abilitata, in via

6 Pagina 6 di 9 permanente e definitiva, all esercizio dell attività di psicoterapeuta, con delibera 17/12/94 (art.35 della legge del 18 febbraio 1989, n.56). Abilitata per l accesso ai ruoli del personale docente nelle scuole secondarie di II grado per Psicologia Sociale e Pubbliche Relazioni Training di formazione Scuola di Specializzazione in Psicoterapia C.I.P.A., Istituto di Roma (Art.17 comma 96 della legge 15 Maggio 1997, N.127, e relativo regolamento di attuazione emanato con decreto del Ministro dell Università in data 11 Dicembre 1998 N. 509, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.37 del 15 febbraio 1999) Supervisione individuale con il dr. Robert Mercurio, psicologo analista didatta del CIPA Supervisione individuale con il prof. Mauro La Forgia, psicologo analista didatta del CIPA Analisi personale (seconda) con il prof. Mauro La Forgia, psicologo analista didatta del CIPA Analisi personale con la dr.ssa Vittoria Braccialarghe, psicologa analista didatta del CIPA Gruppi di Studio e di Ricerca condotto dalla dottoressa Elena B. Croce nell ambito della formazione per lo Psicodramma Analitico presso il centro didattico Labor : Problemi Clinici nel lavoro delle istituzioni, La domanda di Psicoterapia Analitica nelle nevrosi e nelle psicosi, L Io Ideale e Ideale dell Io, Clinica della Paranoia, Psicosi e Scrittura: problemi clinici, Gli scritti Tecnici di Freud nel I seminario di Lacan Iscritta alla Sezione Clinica della Scuola Lacaniana di Psicoanalisi dell Istituto Freudiano per la clinica, la terapia e la scienza di Roma. Dal 1995 Partecipante ai seminari, alle attività culturali e cliniche della Sezione Clinica di Roma dell Istituto Freudiano per la clinica, la terapia e la scienza Supervisione individuale con il dr. A. Di Ciaccia, Presidente dell istituto Freudiano di Roma Supervisione di casi di psicoterapia individuale e di gruppo presso la Dott.ssa E.B. Croce Didatta S.I.Ps.A Scuola di Specializzazione dell Istituto Freudiano, promosso dalla section clinique del Departement de Psycoanalyse, Parigi, per la formazione in psicoterapia ad indirizzo analitico lacaniano ( l Istituto è abilitato ai sensi dell art. 3, legge 18/02/89, n 56, con D.M. del 3/12/93) Training Relazionale presso la Scuola Romana Rorschach diretta dalle dott.sse Parisi e Pes Training di formazione per lo Psicodramma Analitico con la dott. Ssa E.B. Croce, con supervisione di casi clinici Gruppo di Base di Psicodramma Analitico con la dott.ssa E.B. Croce Training di Psicoterapia in Medicina Psicosomatica tenuto dalla SIMP e dall Università La Sapienza di Roma Gruppo di Psicosomatica Analitica per la Clinica e la Ricerca nelle Malattie Psicosomatiche condotto dal prof. Modigliani. Il gruppo si interessa in particolar modo all individuazione dei fattori psichici nel cancro Gruppo di Supervisione Clinica Analitica, con il prof. Modigliani Analisi Personale con il prof. C. Modigliani, già Analista Didatta nella Società Psicoanalitica Italiana e Former Member of the Intl. Psychoanalytical Assn Analisi Personale con la dott.ssa F. Sagù, Analista Didatta dell AIPA Analisi personale con il prof. Carotenuto, docente di Teorie della Personalità, Facoltà di Psicologia, Università La Sapienza di Roma e analista Didatta nell AIPA Terapia di gruppo di tipo T-Group con il dott. Traetta Training Rogersiano (The Client-Centered Therapy) con il dott. Traetta Corsi di Specializzazione e Perfezionamento 2012/2013 Partecipazione al gruppo di ricerca teorico-clinica, presso l istituto CIPA di Roma, tenuto dal prof. La Forgia, Operatori della conoscenza clinica. Ricerche tra psicoanalisi e fenomenologia Partecipazione al seminario tematico Introduzione alla psiconcologia organizzato da Moby Dick (Associazione per le Unità di Cura Continuativa) ONLUS, iscritta alla Regione Lazio, in convenzione gratuita con l Azienda Universitaria Policlinic Umberto I, presso Ordine degli Psicologi Lazio, Roma, 9/02/ Corso di Mediazione Civile, presso la sede dell organismo di Mediazione Civile «Conciliazione.net» s.r.l., organismo iscritto presso il Ministero della Giustizia n.74 del Registro degli Organismi di Mediazione, n.181 del Registro degli Enti di Formazione, con superamento dell esame finale con cinquanta/cinquantesimi. Pomezia (Roma) 18-26/05, 8-9/06/ Partecipazione al Convegno La Psicoterapia e la Psicoterapia Dinamica Breve oggi.(8ore) H.

7 Pagina 7 di 9 Villa Morgagni. Roma. Dal al Corso di Analisi del bisogno formativo presso Società Cooperativa Sociale Onlus Obiettivo Uomo Roma. (18 ore) Dal al Corso di Strategie organizzative e standard di servizio presso Società Cooperativa Sociale Onlus Obiettivo Uomo Roma. (6 ore) 2013 Partecipazione, in corso, al gruppo annuale di ricerca teorico clinica«ricerche cliniche tra psicoanalisi e 2012 Partecipazione al gruppo annuale di ricerca teorico clinica«ricerche cliniche tra psicoanalisi e 2011 Partecipazione al gruppo annuale di ricerca teorico clinica«ricerche cliniche tra psicoanalisi e 2010 Partecipazione al gruppo annuale di ricerca teorico clinica«ricerche cliniche tra psicoanalisi e 2009 Partecipazione al gruppo annuale di ricerca teorico clinica«ricerche cliniche tra psicoanalisi e 2008 Partecipazione al gruppo annuale di ricerca teorico clinica«ricerche cliniche tra psicoanalisi e 2007 Partecipazione al gruppo annuale di ricerca teorico clinica«ricerche cliniche tra psicoanalisi e 2006 Partecipazione al gruppo annuale di ricerca teorico clinica«ricerche cliniche tra psicoanalisi e 2001 Corso di Human master-esperto nella Organizzazione e Sviluppo delle Risorse Umane presso Ass. Intern. Produttività-Psicologia Manageriale 2000 Partecipazione alle Giornate di Studio Incontro sul campo S.I.Ps.A.-SEPT, organizzate dal Centro Didattico S.I.Ps.A. di Bari (30 settembre e 1 ottobre) 2000 Partecipazione al Congresso Nazionale S.I.Ps.A. Verso un nuovo legame sociale Bologna (11 marzo) 1999 Partecipazione all attività del Campo Freudiano di Roma Partecipazione alla Conversazione di Roma, presentazione di casi clinici, diretta da J. A: Miller. Roma (9/10 ottobre) Seminario triennale di Analisi delle Istituzioni presso l Istituto di Psicosociologia di Roma diretto dal dott. DePaoli (psicoanalista) Convegno I Labirinti della vita amorosa, Dipartimento di Psicologia, Università degli Studi di Bologna Seminario di commento al testo di Lacan Varianti della cura tipo, tenuto dai docenti della Fondation du Champ Freudien Seminario di Supervisione Clinica presso l Istituto di Neuropsichiatria dell Univ. La Sapienza di Roma Corso di perfezionamento Psichiatria dell età evolutiva ad indirizzo psicoanalitico diretto dal Prof. Giannotti, presso la Clinica di Neuropsichiatria Infantile dell Univ. La Sapienza di Roma Corso di Perfezionamento Disturbi dell Apprendimento, diretto dal Prof. Levi, presso la Clinica di Neuropsichiatria Infantile dell Univ. La Sapienza di Roma Seminario di formazione psicodinamica Teoria I; II e III, presso l Istituto di Neuropsichiatria dell Univ. La Sapienza di Roma Corso di Formazione teorica e pratica di Psicosomatica e Psicoprofilassi Ostetrica secondo il metodo RAT e Neonatologia della Scuola di Formazione in Psicosomatica e Psicoprofilassi, diretto dal Prof. Piscicelli, presso l Ospedale Cristo Re di Roma Seminario di Formazione Psicodinamica Clinica e terapia della coppia I e II, presso l Istituto di Neuropsichiatria Infantile dell Univ. La Sapienza di Roma Corso di Formazione in Medicina Psicosomatica, promosso dalla SIMP e dalla Univ. La Sapienza di Roma, con superamento delle relative prove d esame Quattro seminari annuali sul pensiero di C.G: Jung, tenuti dal Prof. Carotenuto, presso la Cattedra di Psicologia della Personalità, Facoltà di Psicologia dell Univ. La Sapienza di Roma 1980 Corso di aggiornamento sul T.A. (Training Autogeno) e R.A.T. (Training Autogeno Respiratorio) ed altri metodi di rilassamento, dell Ist.Medico Italiano per lo Studio dei Fenomeni di Rilassamento e Stati di Coscienza, svolto presso la Lodola University, direttore Prof. Piscicelli Corso di aggiornamento su Propedeutica Professionale Psicosomatica e Ipnosi Clinica dell Istituto Medico Italiano per lo Studio dei Fenomeni di Rilassamento e Stati di Coscienza svolto presso la Lodola University.

8 Pagina 8 di Corso di Aggiornamento e Perfezionamento didattico organizzato dal Centro Didattico Nazionale per i Rapporti Scuola-Famiglia e per l orientamento Scolastico e dal CIS Corso di Perfezionamento post-lauream per la formazione del Consigliere Pedagogico, diretto dal Prof. R. Cavalloni, presso la cattedra di Pedagogia Speciale, Univ. La Sapienza di Roma Corso teorico-pratico con tirocinio presso il Centro Anti Droga del Comune di Roma con il dott. Grassi, psichiatra USL RM/ Corso di preparazione per operatori di consultori familiari indetto dall Associazione Medici Italiani, con il Patrocinio del Ministero della Sanità, con superamento del prescritto esame Corso biennale di Istituzioni di sessuologia del CIS, presso la facoltà di Psicologia e di Medicina dell Univ. La Sapienza di Roma Corso di Ottica Relazionale Applicata alla Scuola, con la dott.ssa A. Nicolò dell Istituto di Terapia Familiare del Prof. Andolfi dell Univ. La Sapienza di Roma Corso di Terapia Familiare presso il Centro di Terapia Familiare diretto dal Prof. L. Cancrini e dalla dott.ssa G. Menarini MADRELINGUA Italiano ALTRA LINGUA Francese PUBBLICAZIONI 2014 Le cancer comme blessure in Revue du psychodrame freudien", n Rivista ufficiale della SEPT, Paris 2013 "La prospettiva transgenerazionale" pubblicato sul vol. IV, n 2 (9)ottobre 2013 della rivista "International Journal of Psychoanalysis and Education" 2013 "Ipotesi di multifattorialità nella patogenesi del cancro: un caso clinico" pubblicato nella Sezione Poster dell''viii CONVEGNO GRP - 18 APRILE 2013, BOLOGNA 2013 Dare ascolto alla crisi: una esperienza di psicodramma analitico di coppia" in Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico, solitudine e isolamento:patologie e sintomi. Rivista ufficiale on line S.I.Ps.A Paola: il soggetto può cambiare posizione e passare dall isolamento alla solitudine? in Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico, solitudine e isolamento:patologie e sintomi. Rivista ufficiale on line S.I.Ps.A Le voci da dentro. L'ascolto analitico del sogno alla luce del pensiero di Freud, Jung e Lacan. in Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico. Rivista ufficiale on line S.I.Ps.A La mia formazione con Claudio Modigliani, Elena Croce ed altri: cosa mi hanno trasmesso? in IL ROMANZO DELLA FORMAZIONE NEL DESIDERIO DELLA TRASMISSIONE, Atti della giornata di studi S.I.Ps.A., Roma 22 novembre 2009, in Quaderni di psicoanalisi e psicodramma analitico, anno II n. 1 giugno Se la psiche parla attraverso il corpo in Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico. Rivista ufficiale on line S.I.Ps.A Il Corpo in Psicoanalisi e in Psicodramma Analitico in Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico. Rivista ufficiale on line S.I.Ps.A Il corpo in psicoanalisi e psicodramma analitico, in IL CORPO NELLO PSICODRAMMA ANALITICO, Atti della giornata di studi S.I.Ps.A., Roma8 novembre 2008, in Quaderni di psicoanalisi e psicodramma analitico, anno I n. 1-2 luglio Claudia: dipendenza e malattia in Nuovi Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico Rivista ufficiale S.I.Ps.A., ed Edimond, Città di Castello (Pg) Bugie, rimozione, diniego, forclusione: segni e meccanismi per un ipotesi diagnostica di rischio di malattia oncologica? in Nuovi Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico Rivista ufficiale S.I.Ps.A., ed Edimond, Città di Castello (Pg) A cura di Fortuna F. e Ronchi E. Ri-conoscersi in COIRAG, quale Studio e Ricerca Clinica Oggi? Ed. Centro Studi e Ricerche COIRAG Michela e il suo Altro materno in Nuovi Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico Rivista ufficiale S.I.Ps.A., ed Edimond, Città di Castello (Pg) Viaggio nel Pianeta COIRAG in Gruppi, vol III, ed F. Angeli, Milano.

9 Pagina 9 di 9 Alberto e il silenzio dell oscurità in Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico. Rivista ufficiale S.I.Ps.A., ed Anicia, Roma Il Fenomeno Psicosomatico: Nuove Ipotesi di Lavoro in Quaderni di Psicoanalisi e Psicodramma Analitico. Rivista ufficiale S.I.Ps.A., ed Anicia, Roma Fortuna F. e Scepi A. Utilità del lavoro di analisi individuale in Gruppo in Thais n.11/12 rivista della S.M.O. G. F. Montesano, Roma. Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo quanto previsto dalla normativa vigente, D.Lgs. 196/03 e successive modifiche. Roma, 9 febbraio 2015

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

www.lacan-con-freud.it

www.lacan-con-freud.it JACQUES LACAN NOTE SUL BAMBINO Storia delle Note sul bambino e delle loro vicissitudini Le "Notes de Jacques Lacan sur l'enfant", come precisa Anne-Lise Stern in La France hospitaliere Drancy Avenir 1,

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi

Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia della coppia e i suoi percorsi affettivi ISIPSÉ Istituto di Specializzazione Scuola di Psicoterapia in Psicologia Psicoanalitica del Sé e Psicoanalisi Relazionale presenta il convegno internazionale Soli eravamo e senza alcun sospetto... La psicoterapia

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445)

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI CERTIFICAZIONE (ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445) Il sottoscritto Salvatore Silvano Lopez, nato a Milano, il 10 ottobre 1954, residente in

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo

Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Articolazione aziendale del Progetto Strategie per ridurre il rischio di depressione post partum e proposta di un percorso formativo Dott.ssa Lorenza Donati Convegno Agli albori della salute: prevenzione

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012

COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 COMUNITA SOL LEVANTE Carta dei Servizi 2010/2012 La Sol Levante nasce nel 1998 per dare una risposta alle esigenze delle persone, di ogni fascia d età, affette da disagio psichico e con problematiche in

Dettagli

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO

PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO PROGETTO AMBRA-GARANZIA GIOVANI-BENEVENTO Settore di intervento: Assistenza agli anziani Sede di attuazione del Benevento 1- VIA DEI LONGOBARDI 9 progetto: Numero di volontari richiesti: 4 Attività di

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri La documentazione Dall ICF alla DF al PDF al PEI La Diagnosi Funzionale (DF) 1. Utilizzo degli items di ICF nella definizione

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015

DIETE E PIANI ALIMENTARI: ELABORAZIONE E GESTIONE Roma, 19-22 novembre 2015 BRAIN HEALTH CENTRE CENTRO STUDI E RICERCHE CLINICHE NEUROPSICOFISIOLOGICHE Anagrafe Nazionale delle Ricerche (D.P.R. 11/7/1980 n.382-artt.63 e 64) n.55643fru Organizzatore di Attività Formativa Sede legale:

Dettagli

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011

ECOPED 2011. Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica. PISTOIA 27-30 Giugno 2011 Gruppo di Studio di Ecografia Pediatrica Società Italiana di Pediatria Corso di Perfezionamento in Ecografia Pediatrica ECOPED 2011 PISTOIA 27-30 Giugno 2011 PROGRAMMA DOCENTI E TUTORS Giuseppe Atti Carlo

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio

Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio Scuola aperta 2015 Un allegro pomeriggio con Giulio Coniglio alla scoperta dell Asilo di Follina... l Asilo di Follina: LINEE PEDAGOGICO EDUCATIVE IL PROGETTO EDUCATIVO DIDATTICO. Il curricolo della scuola

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A.

PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO. UONPIA Varese, Busto A. PROGETTO PER LA PREVENZIONE DEL MALTRATTAMENTO E ABUSO. UNA STRATEGIA BASATA SULLA TEORIA DELL ATTACCAMENTO UONPIA Varese, Busto A., Gallarate Mancanza di un sistema di monitoraggio nazionale Nel 201110.985

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi

ART. 1 Premessa. ART. 2 - Presupposti per il conferimento degli incarichi Allegato al Decreto del Direttore Generale n. 53.. del 04/02/14 REGOLAMENTO PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO EX ART. 15 SEPTIES DEL D.LGS. 502/92 AREA DIRIGENZA MEDICA E VETERINARIA E AREA DIRIGENZA

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario

CONVENZIONE. Tra. Istituto Comprensivo 22 Alberto Mario ISTITUTO COMPRENSIVO 22 ALBERTO MARIO Piazza Sant Eframo Vecchio, 130-80137 NAPOLITel. 0817519375FAX: 0817512716 C.M. NAIC8BT00NCodice fiscale 80022520631 e-mail: naic8bt00n@istruzione.it naic8bt00n@pec.istruzione.it

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO

CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO Norme attuative del Regolamento per la Formazione Continua della professione di Consulente del Lavoro. Premessa 1. Le presenti norme attuative

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna

I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna I Centri per le Famiglie dell Emilia-Romagna Sono 33. Obiettivo: un CpF per ogni distretto sanitario. 10 sono in Romagna Aree di attività dei CpF: Informazione (risorse e servizi per bambini e genitori,

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA TRA

PROTOCOLLO DI INTESA TRA PROTOCOLLO DI INTESA TRA L Associazione Fare Ambiente, Movimento Ecologista Europeo, già riconosciuta con Decreto del Ministro dell Ambiente, della Tutela del Territorio e del Mare del 27 febbraio 2009,

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015

AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo 2014/2015 U.O.S.D. FORMAZIONE EDUCAZIONE E PROMOZIONE DELLA SALUTE Scadenza 15 DICEMBRE 2014 AVVISO DI PUBBLICA SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO INTEGRATIVO/ABBREVIATO PER OPERATORE SOCIO SANITARIO Anno Formativo

Dettagli

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale.

Migliorare la gestione del paziente con BPCO in Medicina Generale. Progetto di audit clinico. Migliorare la gestione del paziente con BPCO in. Razionale. Numerose esperienze hanno dimostrato che la gestione del paziente con BPCO è subottimale. La diagnosi spesso non è

Dettagli

SICUREZZA & INGEGNERIA

SICUREZZA & INGEGNERIA SICUREZZA & INGEGNERIA Centro Formazione AiFOS A707 MA.CI - S.R.L. AGENZIA FORMATIVA E SERVIZI PROFESSIONALI PER LE IMPRESE Organismo accreditato dalla Regione Toscana PI0769 C.F./Partita IVA 01965420506

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani

Comune di Ragusa. Regolamento assistenza domiciliare agli anziani Comune di Ragusa Regolamento assistenza domiciliare agli anziani REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA DOMICILIARE AGLI ANZIANI approvato con delib. C.C. n.9 del del 24/02/84 modificato con delib. C.C.

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007

DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE dott. Renato Mason, nominato con D.P.G.R. n. 245 del 31.12.2007 Servizio Sanitario Nazionale - Regione del Veneto AZIENDA UNITÀ LOCALE SOCIO - SANITARIA N. 8 Sede Legale: Via Forestuzzo, 41 Asolo (TV) Comuni: Altivole, Asolo, Borso del Grappa, Caerano di San Marco,

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con:

La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: La scuola dell infanzia, anello fondamentale del sistema formativo del paese, deve essere in continuità con: V E NIDO DIPARTIMENTO MATERNO INFANTILE R ENTI LOCALI T QUARTIERE I C SCUOLA DELL INFANZIA FAMIGLIA

Dettagli

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA

CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE PRESSO IL MINISTERO DELLA GIUSTIZIA REGOLAMENTO 16 luglio 2014, n. 6 Regolamento per la formazione continua IL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE nella seduta del 16 luglio 2014 visto l art. 11 della legge 31 dicembre 2012, n. 247, rubricato Formazione

Dettagli

RISOLUZIONE N. 10/E. OGGETTO: Interpello Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Attività consultoriale a pagamento - Qualificazione ONLUS.

RISOLUZIONE N. 10/E. OGGETTO: Interpello Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Attività consultoriale a pagamento - Qualificazione ONLUS. RISOLUZIONE N. 10/E Direzione Centrale Normativa Roma, 23 gennaio 2015 OGGETTO: Interpello Art. 11, legge 27 luglio 2000, n. 212. Attività consultoriale a pagamento - Qualificazione ONLUS. Con l interpello

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA

IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA IL SETTORE DELL ASSISTENZA E DELL AIUTO DOMICILIARE IN ITALIA Il settore dell assistenza e dell aiuto domiciliare in Italia L assistenza domiciliare. Che cos è In Italia l assistenza domiciliare (A.D.)

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli