ESTRATTO POLIZZA ASSICURATIVA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ESTRATTO POLIZZA ASSICURATIVA"

Transcript

1 ESTRATTO POLIZZA ASSICURATIVA Nota informativa relativa alla polizza assicurativa collettiva gratuita per i piani di accumulo sottoscritti fino al 28/02/2012

2 Nota informativa relativa alla polizza assicurativa collettiva gratuita Estratto delle condizioni di assicurazione relative alla polizza collettiva n intestata a Eurizon Capital SGR S.p.A.con le Assicurazioni Generali S.p.A. Definizioni: Società: Assicurazioni Generali S.p.A. Contraente: Eurizon Capital SGR S.p.A. Assicurato: persona per la quale viene prestata l assicurazione Si assicurano i sottoscrittori di fondi comuni gestiti da Eurizon Capital SGR S.p.A., che aderiscono a piani di accumulazione,o piani di accumulazione dinamici (ove presenti) di età compresa tra: 18 e 75 anni, in caso di morte da infortunio o di invalidità permanente da infortunio; 18 e 60 anni, in caso di invalidità permanente da malattia; secondo le modalità in seguito definite. Per coloro che superano i 60 anni di età, l assicurazione è prestata unicamente per morte e invalidità permanente da infortunio, e la somma assicurata per invalidità permanente si intende raddoppiata, fermo il massimo previsto dai commi successivi. La copertura assicurativa ha effetto dalle ore 24 (ventiquattro) del giorno di primo regolamento del piano, e il capitale assicurato è pari al numero delle rate residue moltiplicato per l importo della rata, calcolato al giorno del verificarsi dell infortunio o della malattia, con il massimo di Euro ,38 elevato a Euro ,07, così come di seguito definito. L ammontare dell indennizzo sarà pari al capitale assicurato con il massimo di: Euro ,38 qualora l Assicurato risulti sottoscrittore, anche con più rapporti, di un solo fondo; Euro ,07 qualora l Assicurato risulti sottoscrittore di più fondi. La garanzia è operante solo se nella sottoscrizione di quote siano congiuntamente presenti i seguenti requisiti: il sottoscrittore sia persona fisica, anche se sottoscriva come titolare di una ditta individuale; sia richiesta l immissione delle proprie quote nel certificato cumulativo; le quote eventualmente prelevate dal certificato cumulativo per garanzia o pegno verso una delle banche collocatrici si considerano, ai fini assicurativi,ancora inserite nel certificato cumulativo; per tutta la durata del piano il sottoscrittore mantenga il possesso di almeno il 50% delle quote acquistate con il piano stesso oppure, dal momento che non ricorra più questo requisito, il controvalore delle quote possedute dal sottoscrittore non scenda mai sotto l importo di Euro ,38, cosicché la perdita, anche temporanea, di tale condizione faccia perdere definitivamente il diritto alla copertura assicurativa. Se in conseguenza di infortunio e/o malattia durante l efficacia del piano di accumulo l Assicurato viene ricoverato in istituto di cura, la Società corrisponde l indennità giornaliera di Euro 51,65 e per un periodo massimo di 150 giorni anche non consecutivi da quello dell infortunio e/o malattia. Il giorno di dimissione non è indennizzabile. Limiti della prestazione: l assicurazione non comprende i ricoveri conseguenti a: malattie mentali; interventi per eliminazione o correzione di difetti fisici o malformazioni preesistenti alla stipulazione del contratto; applicazioni di carattere estetico, cure dentarie e paradentarie, protesi dentarie. Per i ricoveri effettuati all estero, il pagamento viene eseguito in Italia, in Euro. Per i sottoscrittori con figli a carico, in caso di infortunio che abbia come conseguenza la morte, la Società liquida il doppio del capitale assicurato.

3 In caso di sospensione o di ritardo dei versamenti programmati, oltre 3 rate, la copertura assicurativa resta sospesa a decorrere dalle ore 24 del giorno previsto per il versamento e viene riattivata dalle ore 24 del giorno in cui il versamento sia eseguito. La Contraente non è obbligata a denunciare preventivamente alla Società le generalità degli assicurati. Per identificarli si riferirà alle risultanze delle domande di sottoscrizione conservate dalla Contraente e alle elaborazioni del centro elettronico della stessa. La Contraente, in caso di sinistro, è tenuta a rilasciare, su richiesta della Società, una certificazione attestante gli elementi dimostrativi del diritto dell Assicurato, mentre solo a questi spetta di curare quanto previsto nei successivi artt. 8 e 10. La Contraente, pertanto, non è tenuta a fornire alla Società alcuna dichiarazione relativa allo stato di salute, a malattie pregresse, ad altri infortuni già subiti, ad altre polizze già in corso e la Società rinuncia ad avvalersi delle facoltà di cui agli artt e 1893 Codice Civile. Art. 1 Oggetto dell assicurazione Morte e Invalidità Permanente da Infortunio L assicurazione vale per gli infortuni che l Assicurato subisca nell esercizio delle proprie occupazioni professionali e nello svolgimento di ogni altra normale attività che non abbia carattere professionale, salve le esclusioni di cui al successivo art. 2. Fra le attività extraprofessionali sono comunque compresi i rischi di volo di cui all appendice n. 1. Per infortunio si considera ogni evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza la morte o una invalidità permanente di grado pari o superiore al 50% della totale, e che si manifestino entro un anno dal giorno nel quale l infortunio è avvenuto. La Società corrisponde l indennità per le conseguenze che derivino direttamente dall infortunio anche nel caso che aggravino una situazione patologica preesistente, in questo caso nei limiti dell aggravamento. La invalidità permanente verrà valutata in base alle percentuali indicate nella tabella di cui all allegato 1 del D.P.R. 30 giugno 1965 n e successive modifiche intervenute fino alla data della stipulazione del contratto. Invalidità Permanente da Malattia Per malattia si considera ogni alterazione dello stato di salute non dipendente da infortunio manifestatasi nel corso del contratto, la quale abbia per conseguenza, entro un anno dalla manifestazione, una invalidità permanente di grado pari o superiore al 50% della totale che comporti l equivalente diminuzione definitiva e irrimediabile ad attendere all attività esercitata in quel momento dall Assicurato. La Società corrisponde l indennità per le conseguenze dirette della malattia anche nel caso che aggravi una situazione patologica preesistente, in questo caso nei limiti dell aggravamento che siano indipendenti da stati invalidanti preesistenti. Il grado di invalidità permanente viene stabilito nel momento in cui le condizioni dell Assicurato sono considerate permanentemente immutabili, e comunque al più tardi entro un anno dalla manifestazione della malattia, salvo quanto disposto dall art. 10. Art. 2 Esclusioni a) Sono esclusi: gli infortuni derivanti da guerra, insurrezione, movimenti tellurici, inondazioni, eruzioni vulcaniche, nonché da partecipazione dell Assicurato ad azioni delittuose; le conseguenze da abuso di alcoolici o di psicofarmaci, e da uso, non terapeutico, di stupefacenti o di allucinogeni; le conseguenze dirette od indirette di trasmutazione del nucleo dell atomo, come pure di radiazioni provocate dall accelerazione artificiale di particelle atomiche. b) Non sono assicurabili: le persone che, al momento della sottoscrizione, risultino già affette da sindromi organico cerebrali, schizofrenie, stati paranoidi. Art. 3 Estensione territoriale

4 L assicurazione vale in tutto il mondo. Art. 5 Durata del contratto Questo contratto ha durata di cinque anni e, in mancanza di disdetta comunicata da un Contraente all altro con lettera raccomandata da far pervenire almeno sei mesi prima della scadenza, sarà tacitamente rinnovato per due anni e così di seguito. (ndr. Ai sensi della presente clausola contrattuale la prossima scadenza del contratto è il 31 dicembre Pertanto qualora non fosse comunicata disdetta ai sensi del presente articolo entro il 30 giugno 2013, il contratto si rinnoverà per ulteriori due anni e così di seguito). Art. 7 Altre assicurazioni Nel caso che gli assicurati abbiano in corso altri contratti di assicurazione sugli infortuni o per malattie, questocontratto esplica comunque il suo effetto come garanzia aggiuntiva a quella in corso. Art. 8 Denuncia dell infortunio o della malattia Obblighi dell assicurato La denuncia deve essere corredata dalla necessaria documentazione medica e presentata alla Società entro 45 giorni dall infortunio o dalla manifestazione della malattia, e comunque non oltre il 45 giorno dal momento in cui l Assicurato, i suoi familiari o i suoi aventi diritto ne abbiano avuto la possibilità. In caso di evento indennizzabile a termini di polizza, il sottoscrittore o i suoi aventi diritto dovranno darne comunicazione tempestiva direttamente alle Assicurazioni Generali Spa Agenzia di Milano Piazza Cordusio n. 2 oppure alla AssiParos S.p.A. via Melchiorre Gioia, Milano. In caso di infortunio devono essere indicati il luogo, il giorno e l ora dell evento e le cause che lo determinarono. L Assicurato deve inviare alla Società certificati medici, la copia delle cartelle cliniche e ogni altro documento che attesti il decorso e le conseguenze dell infortunio o della malattia. L Assicurato, i suoi familiari od i suoi aventi diritto devono consentire sia la visita di medici della Società sia a qualsiasi indagine od accertamento che questa ritenga necessari, a tal fine sciogliendo dal segreto professionale,rispetto alla Società, i medici che hanno visitato e curato l Assicurato stesso. Art. 9 Liquidazione Ricevuta la necessaria documentazione e compiuti gli accertamenti del caso, la Società provvede al pagamento della somma assicurata direttamente alla Contraente che la porrà a disposizione degli aventi diritto nei modi definiti nei prospetti informativi. Nel caso in cui non sia stato ancora completato il piano di accumulazione, l indennizzo dovrà essere destinato al completamento del piano. L eventuale importo eccedente sarà messo a disposizione degli aventi diritto. Art. 10 Controversie In caso di divergenza sulla natura o sulle conseguenze dell infortunio o della malattia o sul grado di invalidità permanente nonchè sulla liquidabilità delle indennità, la Società e l Assicurato si obbligano a conferire, con scrittura privata, mandato di deliberare se e in quale misura siano dovute le indennità, a norma e nei limiti delle condizioni di polizza, ad un collegio di tre medici designati uno per parte e il terzo, Presidente del Collegio, dai due designati di comune accordo, o, in difetto dal Presidente del Consiglio dell Ordine dei Medici avente giurisdizione nel luogo dove deve riunirsi il collegio medico. Il collegio medico risiede, a scelta della Società, presso la Direzione della Società stessa in Milano o presso la sede dell agenzia alla quale è assegnata la polizza. Ciascuna delle parti sostiene le proprie spese e remunera il medico da esso designato, contribuendo per la metà alle spese e competenze del terzo medico. Le decisioni del collegio medico sono prese a maggioranza dei voti, con dispensa da ogni formalità di legge, e sono obbligatorie per le parti anche se uno dei medici si rifiuti di firmare il relativo verbale. È data facoltà al collegio di rinviare, ove ne riscontri l opportunità, l accertamento definitivo dell invalidità permanente ad epoca da stabilire dal collegio stesso, non oltre 3 anni, nel qual caso il collegio può preventivamente ordinare il pagamento di una somma da imputare nella liquidazione definitiva. Art. 11 Competenza territoriale

5 Per le azioni riguardanti l esecuzione di questo contratto e per ogni controversia diversa da quelle previste dall articolo precedente è competente esclusivamente, a scelta della parte attrice, l Autorità Giudiziaria di Milano, ovvero quella del luogo ove ha sede l agenzia cui è assegnata la polizza o presso la quale è stato concluso il contratto. Art. 12 Rinuncia al diritto di surrogazione La Società rinuncia a favore dell Assicurato al diritto di surrogazione di cui all ultimo comma dell art Codice Civile verso i terzi responsabili dell infortunio. Appendice 1 L Assicurazione è estesa agli infortuni che l Assicurato subisca durante i viaggi aerei effettuati in qualità di passeggero di velivoli ed elicotteri eserciti da società di traffico aereo regolare, non regolare e di trasporto a domanda, nonchè da autorità civili e militari in occasione di traffico civile, da ditte e privati per attività turistica e di trasferimento e da società di lavoro aereo, esclusivamente durante trasporto pubblico passeggeri, ed è prestata per le somme corrispondenti a quelle assicurate con la presente polizza e per i rischi da essa previsti. Restano in ogni caso esclusi i voli effettuati su velivoli ed elicotteri eserciti da aeroclub. Comunque la somma di garanzia di cui alla presente condizione aggiuntiva e di eventuali altre polizze stipulate dallo stesso Contraente, dall Assicurato o da terzi in suo favore non potrà superare i capitali di: Euro ,35 per il caso di morte; Euro ,35 per il caso di invalidità permanente totale per persona, e di Euro ,19 per il caso di morte; Euro ,19 per il caso di invalidità permanente totale complessivamente per aeromobile, nel caso di assicurazione prestata con polizza cumulativa. In detta limitazione per aeromobile rientrano anche i capitali riferentesi ad eventuali altre persone assicurate per lo stesso rischio con altre polizze del medesimo tipo di capitolato stipulate dallo stesso Contraente. Nell eventualità che i capitali complessivamente assicurati eccedessero gli importi sopraindicati, le indennità spettanti in caso di sinistro saranno adeguate con riduzione ed imputazione proporzionale sui singoli contratti.

6 EURIZON CAPITAL SGR ASSICURAZIONE MORTE PER INFORTUNIO E INVALIDITA PERMANENTE DA INFORTUNIO E MALATTIA ABBINATA ALLE SOTTOSCRIZIONI DI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO EURIZON CAPITAL MODULO DI DENUNCIA DI SINISTRO POLIZZA N Spett.le ASSITECA SPA Palazzo Assiteca - Via Sigieri, Milano Data.. ASSICURATO (1 sottoscrittore risultante dal modulo di sottoscrizione delle quote dei Fondi) Cognome e Nome Cod. Fisc..... data di nascita././ Comune di nascita... Prov Comune di residenza...cap.. Prov... Indirizzo IBAN GARANZIE (barrare la garanzia per la quale è richiesto l indennizzo ed allegare alla presente denuncia i documenti sottoindicati) Morte da Infortunio Invalidità Permanente da Infortunio Invalidità Permanente da Malattia Diaria da Ricovero per Infortunio o Malattia - Indicazione di luogo, giorno ed ora del sinistro - Descrizione delle cause del sinistro Resta fermo quanto previsto in polizza in merito agli obblighi successivi alla denuncia di sinistro L Assicurato o l Avente Causa Modulo di Denuncia di Sinistro aggiornato al Pagina 1 di 2

7 INFORMAZIONI AI SENSI DELL ART. 13 D. LGS. 196/2003 NORME IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI Nel rispetto della normativa vigente in materia di protezione dei dati personali, La informiamo che la nostra Società intende acquisire o già detiene dati personali che La riguardano, eventualmente anche sensibili o giudiziari (1), al fine di fornire i servizi (2) da Lei richiesti o in Suo favore previsti. I dati, forniti da Lei o da altri soggetti (3), sono solo quelli strettamente necessari per fornirle i servizi sopracitati e sono trattati solo con le modalità e procedure - effettuate anche con l ausilio di strumenti elettronici - necessarie a questi scopi, anche quando comunichiamo a tal fine alcuni di questi dati ad altri soggetti connessi al settore assicurativo e riassicurativo, in Italia o all estero; per taluni servizi, inoltre, utilizziamo soggetti di nostra fiducia che svolgono per nostro conto, in Italia o all estero, compiti di natura tecnica, organizzativa e operativa (4). I Suoi dati possono inoltre essere conosciuti dai nostri collaboratori specificatamente autorizzati a trattare tali dati, in qualità di Responsabili o Incaricati, per il perseguimento delle finalità sopraindicate. I Suoi dati non sono soggetti a diffusione. Senza i Suoi dati alcuni dei quali ci debbono essere forniti da Lei o da terzi per obbligo di legge (5) non potremo fornirle i nostri servizi, in tutto o in parte. Lei ha diritto di conoscere, in ogni momento, quali sono i Suoi dati presso di noi, la loro origine e come vengono utilizzati; ha inoltre il diritto di farli aggiornare, rettificare, integrare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento (6). Titolare del trattamento è la Società che si avvale di Responsabili; Responsabile designato per il riscontro all Interessato in caso di esercizio dei diritti ex art. 7 del D. Lgs. 196/2003 è il Servizio Privacy di Gruppo. Ogni informazione in merito ai soggetti o alle categorie di soggetti cui vengono comunicati i dati o che possono venirne a conoscenza in qualità di Responsabili o Incaricati preposti ai trattamenti sopra indicati può essere richiesta al citato Servizio (Servizio Privacy di Gruppo Assicurazioni Generali S.p.A. - Via Marocchesa 14, Mogliano Veneto TV, tel fax ). Il sito riporta ulteriori notizie in merito alle politiche privacy della nostra Società, tra cui l elenco aggiornato dei Responsabili. Sulla base di quanto sopra, apponendo la Sua firma in calce, Lei può esprimere il consenso al trattamento dei dati eventualmente anche sensibili effettuato dalla Società, alla loro comunicazione ai soggetti sopraindicati e al trattamento da parte di questi ultimi. Luogo e data Nome e cognome dell /gli interessato/i (leggibili) Firma NOTE: (1) L art. 4, co.1, lett. d) del D.Lgs.196/2003 definisce sensibili, ad esempio, i dati relativi allo stato di salute, alle opinioni politiche e sindacali e alle convinzioni religiose; lo stesso art.4, co.1, lett. e) definisce giudiziari i dati inerenti il casellario giudiziale, l anagrafe delle sanzioni amministrative dipendenti da reato o dei carichi pendenti e la qualità di imputato o di indagato. (2) Predisposizione e stipulazione di contratti di assicurazione, raccolta dei premi, liquidazione dei sinistri o pagamento di altre prestazioni, riassicurazione, coassicurazione, prevenzione e individuazione delle frodi assicurative e relative azioni legali, costituzione esercizio e difesa di diritti dell assicuratore, adempimento di specifici obblighi di legge o contrattuali, gestione e controllo interno, attività statistiche (come individuati dalla Raccomandazione del Consiglio d Europa REC(2002)9). (3) Ad esempio contraenti di polizze collettive o individuali che La qualificano come assicurato o beneficiario o che La qualificano come danneggiato (v. polizze di responsabilità civile); banche dati che vengono consultate in fase preassuntiva, assuntiva o liquidativa. (4) I soggetti possono svolgere la funzione di Responsabili del nostro trattamento, oppure operare in totale autonomia come distinti Titolari di trattamenti aventi le medesime finalità sopra indicate o finalità ad esse correlate. Si tratta, in particolare, di soggetti costituenti la cosiddetta catena assicurativa : agenti, subagenti, produttori d agenzia, mediatori di assicurazione, banche, SIM ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione; assicuratori, coassicuratori e riassicuratori; legali, periti, autofficine, centri di demolizione di autoveicoli, strutture sanitarie e altri erogatori convenzionati di servizi; società del gruppo e altre società di servizi, tra cui società che svolgono servizi di gestione e liquidazione dei sinistri, servizi informatici, telematici, finanziari, amministrativi, di archiviazione, di stampa della corrispondenza e di gestione della posta in arrivo e in partenza, di revisione contabile e certificazione di bilancio. Vi sono poi organismi associativi (ANIA) e consortili (v. CID) propri del settore assicurativo nei cui confronti la comunicazione dei dati è strumentale per fornire i servizi sopra indicati o per tutelare i diritti dell industria assicurativa, nonché altri organismi istituzionali, nei cui confronti la comunicazione dei dati è obbligatoria, tra cui ISVAP, Ministero delle Attività Produttive, CONSAP, UCI, Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione, Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (v. Ufficio Italiano Cambi, Banca Dati ISVAP, Casellario Centrale Infortuni, Motorizzazione Civile e dei Trasporti in Concessione). Per quanto qui non indicato, tali distinti Titolari forniranno una specifica informativa sul trattamento dei dati personali da essi effettuato. (5) Lo prevede ad esempio la disciplina contro il riciclaggio o la normativa in tema di constatazione amichevole di sinistro. (6) Questi diritti sono previsti dall art. 7 del D. Lgs. 196/2003. L integrazione presuppone un interesse. La cancellazione ed il blocco riguardano i dati trattati in violazione di legge. Il diritto di opposizione può essere sempre esercitato nei riguardi del materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale. Negli altri casi, l opposizione presuppone un motivo legittimo. Modulo di Denuncia di Sinistro aggiornato al Pagina 2 di 2

EURIZON CAPITAL SGR ASSICURAZIONE MORTE PER INFORTUNIO E INVALIDITA PERMANENTE DA INFORTUNIO E MALATTIA ABBINATA ALLE SOTTOSCRIZIONI DI FONDI COMUNI DI INVESTIMENTO EURIZON CAPITAL MODULO DI DENUNCIA DI

Dettagli

Global Assicurazioni S.p.A. a custodire l originale

Global Assicurazioni S.p.A. a custodire l originale GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA VERSIONE AD ACCUMULO BANCA CONVENZIONE FILIALE ABI CAB PROPOSTA Stipulata il CONTRAENTE Cognome/Rag.soc. Nome Sesso Codice Fiscale/P.IVA

Dettagli

RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZE VITA LONG TERM CARE (Convenzione EMAPI GENERALI ITALIA S.p.A. n. 100.

RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZE VITA LONG TERM CARE (Convenzione EMAPI GENERALI ITALIA S.p.A. n. 100. Ente di Mutua Assistenza per i Professionisti Italiani RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZE VITA LONG TERM CARE (Convenzione EMAPI GENERALI ITALIA S.p.A. n. 100.000) Dati

Dettagli

Convenzione UISP INA ASSITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Pol. 100/00431597

Convenzione UISP INA ASSITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Pol. 100/00431597 Convenzione UISP INA ASSITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Pol. 100/00431597 DATI ANAGRAFICI DEL DANNEGGIANTE COGNOME: NOME: NATO/A A: IL: INDIRIZZO VIA: N. COMUNE: PROVINCIA:

Dettagli

COMUNICATO URGENTE A TUTTI GLI ISCRITTI ALLA CASSA NAZIONALE FORENSE ADESIONE POLIZZA SANITARIA INTEGRATIVA

COMUNICATO URGENTE A TUTTI GLI ISCRITTI ALLA CASSA NAZIONALE FORENSE ADESIONE POLIZZA SANITARIA INTEGRATIVA F ASSISTFSIA FORFNSE COMUNICATO URGENTE A TUTTI GLI ISCRITTI ALLA CASSA NAZIONALE FORENSE ADESIONE POLIZZA SANITARIA INTEGRATIVA I1 2 luolio 2007 scadrà improrogabilmente il termine per aderire alla Polizza

Dettagli

Convenzione UISP UNIPOLSAI. Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Gare Moto e Auto Pol. 1065/53/9199

Convenzione UISP UNIPOLSAI. Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Gare Moto e Auto Pol. 1065/53/9199 Convenzione UISP UNIPOLSAI Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Gare Moto e Auto Pol. 1065/53/9199 DATI ANAGRAFICI DEL DANNEGGIANTE MOTOCLUB ORGANIZZATORE: INDIRIZZO VIA: N. COMUNE: PROVINCIA: C.A.P.:

Dettagli

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

FABINFORMA NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO NAZIONALE BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO NOTIZIARIO A CURA DEL COORDINAMENTO ASSICURAZIONE INVALIDITA' PERMANENTE DA MALATTIA Anno 2004 PRESTAZIONI Art. 1 - Assicurati Art. 2 - Prestazioni SOMMARIO DELIMITAZIONE DELL ASSICURAZIONE Art. 3 Limiti

Dettagli

MODULO RICHIESTA TRASFERIMENTO AD ALTRA FORMA PENSIONISTICA COMPLEMENTARE

MODULO RICHIESTA TRASFERIMENTO AD ALTRA FORMA PENSIONISTICA COMPLEMENTARE Spettle AXA MPS Assicurazioni Vita Via AFabrizi, 9 pc Spettle (Fondo di Destinazione) Luogo Data l l Il sottoscritto Codice Fiscale nato il a Prov CAP Via n telefono fax e-mail, autorizzazione del fondo

Dettagli

Modulo di denuncia Sinistro Infortuni Convenzione Multirischi FISI Polizza 74803400 Infortunato Categoria / Ruolo: Soggetti A - B o Tesserati o Cod. Tesserato Cognome / Nome Cod. Fisc.: Indirizzo Città

Dettagli

POLIZZA DI ASSICURAZIONE COLLETTIVA Polizza N 323616613 Condizioni di Assicurazione

POLIZZA DI ASSICURAZIONE COLLETTIVA Polizza N 323616613 Condizioni di Assicurazione POLIZZA DI ASSICURAZIONE COLLETTIVA Polizza N 323616613 Condizioni di Assicurazione Assicurazione Infortuni di EURIZON CAPITAL S.G.R. Condizioni di Assicurazione aggiornate al 29.02.2012 Pagina 1 di 10

Dettagli

Convenzione UISP INA ASSITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Lesione Pol. 100/00431598

Convenzione UISP INA ASSITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Lesione Pol. 100/00431598 Convenzione UISP INA ASSITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Lesione Pol. 100/00431598 DATI ANAGRAFICI DELL INFORTUNATO COGNOME NOME NATO/A A IL INDIRIZZO N. COMUNE PROVINCIA C.A.P. CODICE FISCALE TELEFONO

Dettagli

Codice fiscale fccccccccccccccc

Codice fiscale fccccccccccccccc Luogo Data Luogo e data di nascita fcccccccccccccccccccc MOD. AXV - PR - 001-01/2014 COPIA PER AXA MPS ASSICURAZIONI VITA Luogo Data Luogo e data di nascita fcccccccccccccccccccc MOD. AXV - PR - 001-01/2014

Dettagli

GENERALI Assicurazioni Generali S.p.A. Agenzia Generale di Roma Servizio Medici di Continuità Assistenziale ed Emergenza Sanitaria

GENERALI Assicurazioni Generali S.p.A. Agenzia Generale di Roma Servizio Medici di Continuità Assistenziale ed Emergenza Sanitaria GENERALI Assicurazioni Generali S.p.A. Agenzia Generale di Roma Servizio Medici di Continuità Assistenziale ed COMUNICAZIONE DI MALATTIA Per informazioni telefoniche rivolgersi ai numeri: Telefono: 06-4402037

Dettagli

POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA

POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA POLIZZA LONG TERM CARE CIPAG / POSTE VITA RICHIESTA DI ACCERTAMENTO E LIQUIDAZIONE DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA Il presente modulo deve essere inviato a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento

Dettagli

TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. N.

TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. N. AGENZIA DELLE ENTRATE UFFICIO TERRITORIALE DI TORINO 4 TutelaCasa INFORMATIVA E RICHIESTA DEL CONSENSO AI SENSI DEL CODICE IN MATERIA DI PROTEZIONE DEI DATI PERSONALI (D.LGS. 96/2003) TC1106-Y - Ed. 01/2014

Dettagli

Informativa. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere:

Informativa. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere: Informativa In conformità all art. 13 del Decreto Legislativo 30.6.2003 n. 196 (di seguito denominato Codice), la sottoscritta Società di brokeraggio assicurativo Viras International Insurance Broker S.p.A.-

Dettagli

[LINEA PROTEZIONE. Futuro Amico FUTURO AMICO 2000 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE

[LINEA PROTEZIONE. Futuro Amico FUTURO AMICO 2000 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE Futuro Amico LINEA PROTEZIONE FUTURO AMICO 2000 CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE pagina 1 L INCENDIO L assicurazione è operativa a condizione che l Abitazione e il Contenuto siano ubicati in fabbricati: - che

Dettagli

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976)

CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE. (Modello 976) CONTRATTI DI CAPITALIZZAZIONE T.F.M. Ramo 156 RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE (Modello 976) UNIPOL ASSICURAZIONI S.p.A. VITA E PREVIDENZA INTEGRATIVA Liquidazioni Collettive e Rendite Via Stalingrado 45-40128

Dettagli

Fondo Pensione Aperto Popolare Vita

Fondo Pensione Aperto Popolare Vita Fondo Pensione Aperto Popolare Vita Spett.le Popolare Vita S.p.A. Via Negroni 11, 28100 Novara Filiale di Codice Filiale RISCATTO INVALIDITA' Pag. 1 di 14 Pag. 2 di 14 Pag. 3 di 14 Pag. 4 di 14 Pag. 5

Dettagli

Richiesta di pagamento su polizza vita individuale

Richiesta di pagamento su polizza vita individuale Richiesta di pagamento su polizza vita individuale INFORMATIVA Dati personali comuni e sensibili ai sensi dell art. 13 Decreto Legislativo 30.6.2003 n.196 POP_Info_CoCo_01 Ed. 2014.01.01 In conformità

Dettagli

CIG Comitato Italiano Gas

CIG Comitato Italiano Gas Contratta dallo Spett.le CIG Comitato Italiano Gas codice fiscale n. 80067510158 20122 MILANO Via Larga 2 decorrenza h 0:00 01/01/2014 scadenza h 24:00 31/12/2016 frazionamento annuale scadenza 1 rata

Dettagli

POLIZZA INCONVENIENTI DI VIAGGIO MODULO DI DENUNCIA

POLIZZA INCONVENIENTI DI VIAGGIO MODULO DI DENUNCIA POLIZZA INCONVENIENTI DI VIAGGIO MODULO DI DENUNCIA Indirizzo: ACE European Group Limited - Viale Monza 258-20128 MILANO Tel. +39 02 27095431/ +39 02 27095557 - Email: ace.denunce@acegroup.com Note Importanti:

Dettagli

Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di: Inabilità temporanea totale

Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di: Inabilità temporanea totale Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di: Inabilità temporanea totale 1. Modulo di denuncia; 2. Relazione medica redatta dal medico curante; 3. Copia di ns. spettanza per la

Dettagli

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI INFORMATIVA PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI 13 DEL D. LGS. 196/2003 I PROTEZIONE DEI DAT 1 Trattamento dei dati personali per finalità assicurative

Dettagli

Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di: Invalidità permanente totale

Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di: Invalidità permanente totale Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di: Invalidità permanente totale 1. Modulo di denuncia; 2. Relazione medica redatta dal medico curante; 3. Copia di nostra spettanza per

Dettagli

Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali. appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi

Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali. appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi Regole in materia di coperture per Infortuni Professionali ed Extraprofessionali a favore del Personale appartenente alle Aree Professionali ed ai Quadri Direttivi Aprile 2008 Regole in materia di coperture

Dettagli

CIG Comitato Italiano Gas

CIG Comitato Italiano Gas Contratta dallo Spett.le CIG Comitato Italiano Gas codice fiscale n. 80067510158 20122 MILANO Via Larga 2 decorrenza h 0:00 01/01/2014 scadenza h 24:00 31/12/2016 frazionamento annuale scadenza 1 rata

Dettagli

Co m u n e di S a n t a M a r i a a V i c o Provincia di Caserta

Co m u n e di S a n t a M a r i a a V i c o Provincia di Caserta Oggetto: Denuncia sinistro (compilare in ogni parte il modulo ed allegare la documentazione richiesta) SINISTRO Numero Interno Sinistro (Numero prot. Riservato all Ente) Tipo Sinistro (Lesioni o Danni

Dettagli

Modulo Denuncia. Spese mediche in viaggio conseguenti ad Infortunio o a Malattia Improvvisa

Modulo Denuncia. Spese mediche in viaggio conseguenti ad Infortunio o a Malattia Improvvisa Modulo Denuncia Spese mediche in viaggio conseguenti ad Infortunio o a Malattia Improvvisa Per garantire la liquidazione del sinistro in maniera veloce ed efficace, siete pregati di completare in maniera

Dettagli

Convenzione UISP GENERALI ITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Lesione Pol. 100/00431598

Convenzione UISP GENERALI ITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Lesione Pol. 100/00431598 Convenzione UISP GENERALI ITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Lesione Pol. 100/00431598 DATI ANAGRAFICI DELL INFORTUNATO COGNOME NOME NATO/A A IL INDIRIZZO N. COMUNE PROVINCIA C.A.P. CODICE FISCALE TELEFONO

Dettagli

DENUNCIA INFORTUNI. Procedura per la denuncia infortunio o decesso

DENUNCIA INFORTUNI. Procedura per la denuncia infortunio o decesso Procedura per la denuncia infortunio o decesso DENUNCIA INFORTUNI 1 Inviare denuncia a mezzo raccomandata postale con ricevuta di ritorno entro 30 giorni dall accaduto a SDM Broker Via Arbia, 70-00199

Dettagli

GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA VERSIONE AD ACCUMULO

GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA VERSIONE AD ACCUMULO GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA VERSIONE AD ACCUMULO BANCA CONVENZIONE FILIALE ABI CAB PROPOSTA Stipulata il CONTRAENTE Cognome/Rag.soc. Nome Sesso /P.IVA Cittadinanza*

Dettagli

GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA15 VERSIONE AD ACCUMULO

GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA15 VERSIONE AD ACCUMULO GLOBAL VALORE PROTETTO TARIFFA A VITA INTERA A PREMIO UNICO V1 GA15 VERONE AD ACCUMULO BANCA CONVENZIONE FILIALE ABI CAB PROPOSTA Stipulata il CONTRAENTE Cognome/Rag.soc. Nome Sesso /P.IVA * LEGALE RAPPRESENTANTE

Dettagli

Oggetto: richiesta di collaborazione

Oggetto: richiesta di collaborazione , / / (luogo e data) Spett.le AUXILIA FINANCE S.r.l. Via Alessandro Farnese, 12 00192 ROMA RM Oggetto: richiesta di collaborazione Il/la Sig./sig.ra Nato/a (prov. ) il Residente in (prov. ) Via Sede operativa

Dettagli

Note Importanti: Tipo di sinistro:* o Annullamento del viaggio (completare sezione D) Certificato di assicurazione n : Contraente di Polizza:

Note Importanti: Tipo di sinistro:* o Annullamento del viaggio (completare sezione D) Certificato di assicurazione n : Contraente di Polizza: POLIZZA MULTIRISCHI VIAGGIO ACE TRAVEL INSURANCE MODULO DI DENUNCIA SINISTRO Indirizzo: ACE European Group Limited Ufficio Sinistri Travel - Viale Monza 258-20128 MILANO Tel. +39 02 27095431 +39 02 27095557;

Dettagli

VADEMECUM SINISTRI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI TESSERATI

VADEMECUM SINISTRI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI TESSERATI VADEMECUM SINISTRI RESPONSABILITA CIVILE VERSO TERZI TESSERATI Compilare il modulo di denuncia responsabilità civile contro terzi in ogni sua parte in stampatello ed inviare lo stesso a mezzo raccomandata

Dettagli

Spettabile ASSITALIA. Ufficio Sinistri Via Tacito, 6 20137 MILANO

Spettabile ASSITALIA. Ufficio Sinistri Via Tacito, 6 20137 MILANO MODULO DI DENUNCIA PER IL CASO DI DECESSO DELL ASSICURATO Raccomandata A/R Spettabile ASSITALIA Ag. Generale di Milano Ufficio Sinistri Via Tacito, 6 20137 MILANO Oggetto: Denuncia di Sinistro a polizza

Dettagli

PROGETTAZIONE AON S.p.A.

PROGETTAZIONE AON S.p.A. NORME DA SEGUIRE IN CASO DI INFORTUNIO CONVENZIONE CONI In caso di infortunio compilare il modulo di denuncia in ogni sua parte in stampatello ed inviare lo stesso a mezzo raccomandata postale con ricevuta

Dettagli

MODULO DI DENUNCIA SINISTRO TESSERATI F.I.G.C. (DA COMPILARSI IN OGNI SUA SINGOLA VOCE IN STAMPATELLO) N. DOSSIER Contattare il numero verde 800 338168 per farsi comunicare il numero di dossier. DATI DELL

Dettagli

Contratto di Infortuni

Contratto di Infortuni Contratto di Infortuni Edizione 2012 NOTA INFORMATIVA POLIZZA INFORTUNI ISCRITTI AL SI. R. BO (Sindacato Ragionieri Commercialisti di Bologna) appartenenti alle categorie commercialisti e praticanti. La

Dettagli

PROGETTO RISPARMIO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI. ESTREMI DEL DOCUMENTO del CONTRAENTE o LEGALE RAPPRESENTANTE

PROGETTO RISPARMIO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI. ESTREMI DEL DOCUMENTO del CONTRAENTE o LEGALE RAPPRESENTANTE Pag. 1 di 10 PROGETTO RISPARMIO ASSICURAZIONE A VITA INTERA A PREMI UNICI RICORRENTI BANCA CONVENZIONE FILIALE ABI CAB PROPOSTA Stipulata il CONTRAENTE Cognome/Rag.soc. Nome Sesso /P.IVA Cittadinanza*

Dettagli

Convenzione UISP GENERALI ITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Pol. 100/00431597

Convenzione UISP GENERALI ITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Pol. 100/00431597 Convenzione UISP GENERALI ITALIA 2013-2014 Modulo Denuncia Responsabilità Civile Terzi Pol. 100/00431597 DATI ANAGRAFICI DEL DANNEGGIANTE COGNOME: NOME: NATO/A A: IL: INDIRIZZO VIA: N. COMUNE: PROVINCIA:

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO

CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO CAPITOLATO SPECIALE ASSICURAZIONE INFORTUNI SINDACO E CONSIGLIO ENTE CONTRAENTE: COMUNE DI B I B B I E N A Decorrenza: dalle ore 24 del 30 Giugno 2010 Scadenza: alle ore 24 del 30 Giugno 2012 1 DEFINIZIONI

Dettagli

Richiesta di assicurazione dei Crediti Commerciali

Richiesta di assicurazione dei Crediti Commerciali Milano Assicurazioni spa - Fondata nel 1825 - Sede Legale: 20090 Assago - Milanofiori (MI) Strada 6, Palazzo A13 - Capitale sociale 192.299.581,76 interamente versato - Codice Fiscale, Partita I.V.A. e

Dettagli

Cognome e nome/ragione sociale - Cod. Ag. - Cod. sub.

Cognome e nome/ragione sociale - Cod. Ag. - Cod. sub. Nota importante: Il presente documento contiene l informativa privacy ai sensi dell art. 13 Dlgs n. 196/2003 e successive modifiche ed integrazioni e recepisce le novità introdotte dal Codice in materia

Dettagli

GENERALI Assicurazioni Generali S.p.A. Agenzia Generale di Roma Servizio Medici di Medicina Generale

GENERALI Assicurazioni Generali S.p.A. Agenzia Generale di Roma Servizio Medici di Medicina Generale GENERALI Assicurazioni Generali S.p.A. Agenzia Generale di Roma Servizio COMUNICAZIONE DI MALATTIA Per informazioni telefoniche rivolgersi ai numeri: Fax: 06-44232726 Telefono: 06-44248341 06-44233895

Dettagli

Oggetto: richiesta di collaborazione

Oggetto: richiesta di collaborazione , (luogo e data) Spett.le AUXILIA FINANCE S.r.l. Via Alessandro Farnese, 12 00192 ROMA RM Oggetto: richiesta di collaborazione Il/la Sig./sig.ra Nato/a a il Residente in (prov. ) Via Sede operativa in

Dettagli

Norme relative ai sinistri

Norme relative ai sinistri 11/12 Norme relative ai sinistri Art. 3 - Obblighi in caso di sinistro Art. 3.1 - Denuncia dell infortunio e obblighi relativi In caso di sinistro la denuncia dell infortunio, con l indicazione del luogo,

Dettagli

POLIZZA MULTIRISCHIO PER LE AZIENDE AGRICOLE. DISPOSIZIONI GENERALI Mod. AGRI 01 T

POLIZZA MULTIRISCHIO PER LE AZIENDE AGRICOLE. DISPOSIZIONI GENERALI Mod. AGRI 01 T POLIZZA MULTIRISCHIO PER LE AZIENDE AGRICOLE DISPOSIZIONI GENERALI Mod. AGRI 01 T INDICE 1. NOTA INFORMATIVA ALLA CLIENTELA 3 2. DEFINIZIONI 4 3. IL CONTRATTO 13 4. IL FUNZIONAMENTO DEL CONTRATTO 14 5.

Dettagli

Infine richiede che ogni eventuale comunicazione sia trasmessa all indirizzo del domicilio fiscale sopra indicato.

Infine richiede che ogni eventuale comunicazione sia trasmessa all indirizzo del domicilio fiscale sopra indicato. RICHIESTA DI LIQUIDAZIONE PER DECESSO DELL ASSICURATO Il presente modulo, una volta compilato e firmato, nonché corredato della documentazione completa indicata a pag. 2, necessaria a verificare l effettiva

Dettagli

FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO

FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO FONDO UNICO NAZIONALE PER L ASSICURAZIONE CONTRO I RISCHI DI NON AUTOSUFFICIENZA DEI DIPENDENTI DEL SETTORE ASSICURATIVO RICHIESTA DI RICONOSCIMENTO DELLA PERDITA DI AUTOSUFFICIENZA (da inviare a mezzo

Dettagli

Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2012-2013 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D.

Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2012-2013 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D. Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2012-2013 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D. DATI ANAGRAFICI DELL INFORTUNATO COGNOME: NOME: NATO/A A: IL: INDIRIZZO VIA: N. COMUNE: PROVINCIA: C.A.P.: CODICE FISCALE:

Dettagli

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci

17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 17a - Assicurazioni Polizza Infortuni Soci INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca della

Dettagli

Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2011-2012 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D.

Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2011-2012 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D. Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2011-2012 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D. DATI ANAGRAFICI DELL INFORTUNATO COGNOME: NOME: NATO/A A: IL: INDIRIZZO VIA: N. COMUNE: PROVINCIA: C.A.P.: CODICE FISCALE:

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI AXIS n.937800214 RCT/O LLOYD S n. A2LIA01126G

POLIZZA INFORTUNI AXIS n.937800214 RCT/O LLOYD S n. A2LIA01126G NORME DA SEGUIRE IN CASO DI SINISTRO (indistintamente per tutte le categorie di tesserati) compilare in stampatello i moduli di denuncia in ogni parte ed inviare gli stessi a mezzo raccomandata postale

Dettagli

3. Attività svolta dal Medico (indicare l attività realmente svolta dal Medico indipendentemente dalla specializzazione conseguita)

3. Attività svolta dal Medico (indicare l attività realmente svolta dal Medico indipendentemente dalla specializzazione conseguita) Questionario Responsabilità civile professionale MEDICI (Ed. 08/2006) Istruzioni per il richiedente A. Si prega di rispondere a tutte le domande. Le informazioni richieste sono necessarie allo scopo di

Dettagli

PROPOSTA DI ASSICURAZIONE INDIVIDUALE PERSONA SICURA SALUTE SICURA SALUTE CASH SALUTE PERMANENTE (IPM)

PROPOSTA DI ASSICURAZIONE INDIVIDUALE PERSONA SICURA SALUTE SICURA SALUTE CASH SALUTE PERMANENTE (IPM) PROPOSTA DI ASSICURAZIONE INDIVIDUALE PERSONA SICURA SALUTE SICURA SALUTE CASH SALUTE PERMANENTE (IPM) AGENZIA GENERALE Zona Produttore Sostituisce polizza n. Sostituisce polizza n. Sostituisce polizza

Dettagli

MODULO DI ADESIONE ALLE POLIZZE CONVENZIONE A.N.D.I. VENETO ASSICURAZIONI - SOCIETÀ REALE MUTUA ASSICURAZIONI

MODULO DI ADESIONE ALLE POLIZZE CONVENZIONE A.N.D.I. VENETO ASSICURAZIONI - SOCIETÀ REALE MUTUA ASSICURAZIONI MODULO DI ADESIONE ALLE POLIZZE CONVENZIONE A.N.D.I. VENETO ASSICURAZIONI - SOCIETÀ REALE MUTUA ASSICURAZIONI Spett. ANDI Veneto Assicurazioni Tel. 049/8075358 Fax 049.8251150 e-mail: andivenetoassicurazione@gmail.com

Dettagli

Allegato 12 SEZIONE INTEGRATIVA - FACOLTATIVA "CARTELLINO GIALLO/VERDE/ROSA"

Allegato 12 SEZIONE INTEGRATIVA - FACOLTATIVA CARTELLINO GIALLO/VERDE/ROSA Allegato 12 SEZIONE INTEGRATIVA - FACOLTATIVA "CARTELLINO GIALLO/VERDE/ROSA" E consentito alle singole Società del Settore Giovanile e Scolastico" e della "Categoria Piccoli Amici", affiliate alla F.I.G.C.-

Dettagli

Allegato C - Scheda adesione integrativa/facoltativa "cartellino verde/giallo/azzurro"

Allegato C - Scheda adesione integrativa/facoltativa cartellino verde/giallo/azzurro Allegato C - Scheda adesione integrativa/facoltativa "cartellino verde/giallo/azzurro" Società....Matricola Federale.. Via....... n..città...cap.....prov... BARRARE LA CASELLA DI APPARTENENZA Eccellenza

Dettagli

Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di Decesso

Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di Decesso Documentazione da presentare per la denuncia del sinistro in caso di Decesso 1. Modulo di denuncia - copertura caso Morte (MD-M)(allegato alla presente); 2. Modulo di relazione medica - copertura caso

Dettagli

REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 2 ASSISTENZE VITA IN CASO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE MORTE CON INDENNITA SOSTITUTIVA PREAVVISO

REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 2 ASSISTENZE VITA IN CASO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE MORTE CON INDENNITA SOSTITUTIVA PREAVVISO MORTE REGOLAMENTO ASSIDIM TITOLO 2 ASSISTENZE VITA IN CASO DI MORTE E INVALIDITA PERMANENTE MORTE CON INDENNITA SOSTITUTIVA PREAVVISO Edizione aggiornata al 16/02/2015 le parti variate rispetto all edizione

Dettagli

Informazioni per la presentazione di domande di erogazione

Informazioni per la presentazione di domande di erogazione Informazioni per la presentazione di domande di erogazione La Fondazione Monte di Parma è una fondazione di origine bancaria nata nell ottobre 1991 in seguito alla trasformazione in società per azioni,

Dettagli

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni

POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni POLIZZA INFORTUNI DEI CONSIGLIERI E DEI DIPENDENTI DELL ORDINE Caratteristiche e Prestazioni OGGETTO L assicurazione vale per gli infortuni subiti nell espletamento della carica di Componente del Consiglio

Dettagli

PROPOSTA DI POLIZZA per la copertura della Responsabilità Civile Professionale del Medico e del Dentista

PROPOSTA DI POLIZZA per la copertura della Responsabilità Civile Professionale del Medico e del Dentista Professioni FONDIARIA - SAI S.p.A. Sede Legale Firenze 50129 - Piazza della Libertà, 6 Direzione Torino 10126 - Corso Galileo Galilei, 12 Direzione Firenze 50129 - Via Lorenzo il Magnifico, 1 www.fondiaria-sai.it

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI. Assicurazione Infortuni e Malattia Polizza Collettiva n. 100050000502

DOCUMENTO DI SINTESI. Assicurazione Infortuni e Malattia Polizza Collettiva n. 100050000502 DOCUMENTO DI SINTESI Assicurazione Infortuni e Malattia Polizza Collettiva n. 100050000502 Stipulata tra: EURIZON CAPITAL SGR S.p.A. con sede legale in Milano, Piazzetta Giordano Dell Amore, 3 Partita

Dettagli

Indirizzo Comune Provincia CAP ABI CAB Paese estero di residenza. Documento di riconoscimento N. Documento Rilasciato da

Indirizzo Comune Provincia CAP ABI CAB Paese estero di residenza. Documento di riconoscimento N. Documento Rilasciato da La presente Proposta è stata depositata in CONSOB il 25 ottobre 2013 ed è valida dal 28 ottobre 2013 al 13 dicembre 2013 PLANET INDEX ALHENA Agenzia Filiale Produttore Codice Agenzia Codice Filiale Codice

Dettagli

ASSICURAZIONE INFORTUNI

ASSICURAZIONE INFORTUNI ASSICURAZIONE INFORTUNI NOZIONE E considerato infortunio l'evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili, le quali abbiano per conseguenza

Dettagli

BSI NEW PROTECTION. Linea Investimento Protetto. Appendice B - modulo di Proposta

BSI NEW PROTECTION. Linea Investimento Protetto. Appendice B - modulo di Proposta Linea Investimento Protetto Il presente modulo di Proposta, che forma parte integrante del Prospetto Informativo, è stato depositato in CONSOB il 28 dicembre 2007 ed è valido a partire dal 1 gennaio 2008

Dettagli

MODULO RACCOLTA DATI

MODULO RACCOLTA DATI FONDO PENSIONE APERTO TESEO istituito dalla Società Reale Mutua di Assicurazioni (Gruppo Reale Mutua) iscritto all Albo tenuto dalla COVIP con il n. 17 SOCIETÀ REALE MUTUA DI ASSICURAZIONI VIA CORTE D'APPELLO,

Dettagli

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA

INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA Condizioni di assicurazione Mod. 237 ed. 3 I N D I C E 1 Definizioni 2 Condizioni generali di assicurazione 3 Condizioni relative alla garanzia Invalidita permanente da

Dettagli

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE

DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE DOMANDE FREQUENTI PIANI SANITARI CASSA FORENSE PIANO BASE 1) Quali sono i limiti di età per il Piano Base Cassa Forense? Per gli iscritti ed i pensionati della Cassa Forense non iscritti non è previsto

Dettagli

REGISTRO DEGLI OSTEOPATI D ITALIA

REGISTRO DEGLI OSTEOPATI D ITALIA REGISTRO DEGLI OSTEOPATI D ITALIA Questionario Responsabilità civile professionale dell osteopata Istruzioni per il richiedente A. Si prega di rispondere a tutte le domande. Le informazioni richieste sono

Dettagli

INFORMATIVA GENERALE

INFORMATIVA GENERALE UNIMEC S.R.L. Via Palazzo, 36 Albano S. Alessandro Bg Informazioni rese ai sensi dell art. 13 del D. Lgs.vo 196/03 Codice in materia di protezione dei dati personali e successive modifiche ed integrazioni.

Dettagli

2015/Mod. Prev. 1 Adesione al Fondo

2015/Mod. Prev. 1 Adesione al Fondo Spett.le FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DELLA BANCA MONTE DEI PASCHI DI SIENA S.P.A. DIVENUTI TALI DALL 1.1.1991. Via Aldo Moro, 11/15 53100 SIENA Io sottoscritto/a (cognome)... (nome)...

Dettagli

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003

Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Informativa Privacy ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. 196/2003 Desideriamo informarla che il D.lgs. n. 196 del 30 giugno 2003 (codice in materia di protezione dei dati personali) prevede la tutela delle

Dettagli

SETTORE ENERGIA E PETROLIO

SETTORE ENERGIA E PETROLIO SETTORE ENERGIA E PETROLIO VARIAZIONE DELL OPZIONE SANITARIA DIPENDENTI - Mod. VO 01/10 - Il presente modulo dovrà pervenire al Fondo Sanitario al seguente indirizzo: FASIE - CASELLA POSTALE 140, 31021

Dettagli

L Intermediario Depositario

L Intermediario Depositario Scheda di Richiesta n. OBBLIGO DI ACQUISTO Ai sensi dell articolo 108, comma 2, del D. Lgs. n. 58/98, come successivamente modificato avente per oggetto massime n. 6.126.378 azioni ordinarie di Ergo Previdenza

Dettagli

Schäden an Dritte Schadensmeldung

Schäden an Dritte Schadensmeldung Seite 1/5 Angaben zur Ihrer Person Vorname Nachname Steuernummer Straße, Hausnummer PLZ, Ort Telefonnummer Mobil E-Mail Angaben zur Versicherung Polizze Nr. Daten zum Schadensereignis Schadentag Uhrzeit

Dettagli

DENUNCIA TELEFONICA DI SINISTRO INFORTUNIO

DENUNCIA TELEFONICA DI SINISTRO INFORTUNIO SERTEL è la centrale telematica del Gruppo Unipol a cui gli Assicurati si possono rivolgere per denunciare un sinistro, chiamando il Numero Verde gratuito. Operatori esperti verificano nel corso della

Dettagli

DATI GENERALI POLIZZA PRECEDENTE O IN CORSO DATI RELATIVI AL FABBRICATO

DATI GENERALI POLIZZA PRECEDENTE O IN CORSO DATI RELATIVI AL FABBRICATO Si chiede cortesemente di rispondere a tutte le domande presenti. La corretta compilazione ci consentirà di evitare errori nella formulazione del preventivo. Una volta compilato il modulo inviarlo via

Dettagli

DOCUMENTO DI SINTESI Assicurazione Infortuni e Malattia Polizza Collettiva n. 100050000502

DOCUMENTO DI SINTESI Assicurazione Infortuni e Malattia Polizza Collettiva n. 100050000502 DOCUMENTO DI SINTESI Assicurazione Infortuni e Malattia Polizza Collettiva n. 100050000502 Stipulata tra: EURIZON CAPITAL SGR S.p.A. con sede legale in Milano, Piazzetta Giordano Dell Amore, 3 Partita

Dettagli

già assegnatari di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) di proprietà comunale chiedono

già assegnatari di un alloggio di Edilizia Residenziale Pubblica (E.R.P.) di proprietà comunale chiedono MODULO DOMANDA RICHIEDENTI da usare nel caso di scambio consensuale tra due o più richiedenti (utilizzare le copie necessarie) Marca da bollo 16,00 BANDO DI MOBILITA NEGLI ALLOGGI DI EDILIZIA RESIDENZIALE

Dettagli

RICHIESTA DI CONTRIBUTO

RICHIESTA DI CONTRIBUTO Spett.le Fondazione Cassa di Risparmio della Spezia (luogo e data di sottoscrizione) RICHIESTA DI CONTRIBUTO Il sottoscritto (nome e cognome) nato a residente a il Via/Piazza in qualità di legale rappresentante

Dettagli

VADEMECUM SINISTRI INFORTUNI TESSERATI

VADEMECUM SINISTRI INFORTUNI TESSERATI VADEMECUM SINISTRI INFORTUNI TESSERATI NOZIONE E considerato infortunio l'evento dovuto a causa fortuita, violenta ed esterna, che produca lesioni corporali obiettivamente constatabili, le quali abbiano

Dettagli

ASSICURAZIONI NOTE INFORMATIVE

ASSICURAZIONI NOTE INFORMATIVE . ASSICURAZIONI NOTE INFORMATIVE Regolamento ISVAP N. 5/2006 - ALLEGATO 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI Ai sensi

Dettagli

DENUNCIA DI SINISTRO Agenti Groupama ITalia (AGIT)

DENUNCIA DI SINISTRO Agenti Groupama ITalia (AGIT) DENUNCIA DI SINISTRO Agenti Groupama ITalia (AGIT) Inviare (in duplice copia) a mezzo lettera Raccomandata a: Marsh S.p.A. Via San Crispino 114 35129 Padova ed eventualmente anticipare a mezzo fax al n.

Dettagli

Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni

Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni SCHEDA DI ADESIONE Copia per l Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni SCHEDA N. OFFERTA PUBBLICA DI ACQUISTO OBBLIGATORIA TOTALITARIA ai sensi degli articoli 102, 106,

Dettagli

Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE

Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE Fondo Pensione per il personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE Il sottoscritto conferma di aver preso visione dello Statuto e della Nota

Dettagli

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940

Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 Filo diretto Assicurazioni S.p.A. - Via Paracelso, 14-20864 Agrate Brianza (MB) - Tel. 039.6056804 - Fax 039.6899940 - www.filodiretto.it

Dettagli

Il Modulo di adesione è parte integrante e necessaria della Nota informativa.

Il Modulo di adesione è parte integrante e necessaria della Nota informativa. Fondo Pensione per il Personale della Deutsche Bank S.p.A. Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1056 MODULO DI ADESIONE (inviare una copia a DB Consortium HRS - P.za del Calendario 5 Milano e

Dettagli

Via della Chimica, 61 POTENZA

Via della Chimica, 61 POTENZA N Ordine dei Tecnologi Alimentari di Basilicata e Calabria Data iscrizione Bollo 14,62 Spazio riservato alla segreteria dell Ordine Domanda di iscrizione nell Albo dei Tecnologi Alimentari di Basilicata

Dettagli

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA

FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA FONDO ASSISTENZA PREVIDIR FONDO INTERAZIENDALE DI ASSISTENZA REGOLAMENTO INVALIDITA PERMANENTE DA MALATTIA EDIZIONE 2010-1 - Definizioni - Assistito: la persona a favore della quale viene prestata l assistenza

Dettagli

POLIZZA CONVENZIONE N. 82.0006586. Certificato n. Validità: dalle ore 24,00 del alle ore 24,00 del

POLIZZA CONVENZIONE N. 82.0006586. Certificato n. Validità: dalle ore 24,00 del alle ore 24,00 del POLIZZA CONVENZIONE N. 82.0006586 82.0006586 Certificato n. Validità: dalle ore 24,00 del alle ore 24,00 del ASSICURATO Cognome e Nome Codice Fiscale Indirizzo Cap Città Prov. Ragione sociale Agli effetti

Dettagli

ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE

ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE ASSICURAZIONE TEMPORANEA MONOANNUALE DI GRUPPO PER IL CASO DI MORTE E Dl INVALIDITA TOTALE E PERMANENTE Polizza Collettiva N. Agenzia Taormina GT ASSISERVICE s.r.l. - Cod. 642 - Tra la Spett.le A.I.G.A.

Dettagli

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale

Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Alleanza Assicurazioni S.p.A. appartenente al Gruppo Generali Contratto di capitalizzazione a premio unico con rivalutazione annua del capitale Condizioni Contrattuali Regolamento Gestione interna separata

Dettagli

Invalidità Permanente da Malattia

Invalidità Permanente da Malattia QUISICURA Salute Condizioni di Assicurazione Invalidità Permanente da Malattia INDICE QuiSicura GARANZIA INVALIDITÀ PERMANENTE DA MALATTIA OGGETTO DELLA GARANZIA Art. 1 Invalidità permanente da malattia

Dettagli

INFORMATIVA PRIVACY. Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003

INFORMATIVA PRIVACY. Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003 INFORMATIVA PRIVACY Informativa ai sensi del Codice in materia di protezione dei dati personali D.Lgs. n. 196/2003 1. Premessa Ai sensi della normativa in materia di protezione dei dati personali, Microcredito

Dettagli

POLIZZA IAH0001485 MODULO DI DENUNCIA SINISTRI

POLIZZA IAH0001485 MODULO DI DENUNCIA SINISTRI INVIARE IL PRESENTE MODULO A: POLIZZA IAH0001485 Chartis Europe- Servizio Liquidazione Danni presso Inter Partner Assistance Via Bernardino Alimena, 111 00173 Roma Contatto telefonico: dal lunedì al venerdì

Dettagli

Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2012-2013 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D.

Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2012-2013 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D. Convenzione L.N.D. INA ASSITALIA 2012-2013 Modulo Denuncia Lesione Tesserati L.N.D. DATI ANAGRAFICI DELL INFORTUNATO COGNOME: NOME: NATO/A A: IL: INDIRIZZO VIA: N. COMUNE: PROVINCIA: C.A.P.: CODICE FISCALE:

Dettagli