Pro-solvendo CLIENTELA BENEFICIARIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Pro-solvendo CLIENTELA BENEFICIARIA"

Transcript

1 CLIENTELA BENEFICIARIA Pro-solvendo Imprese con un fatturato indicativamente di almeno 3 mln. Importo fido minimo 500 ml. Fatturato annuo per singolo debitore ceduto di almeno 500 ml. CARATTERISTICHE PRINCIPALI E un prodotto che permette di ottimizzare i flussi del capitale circolante, anticipando finanziariamente i crediti commerciali derivanti dalle vendite alla clientela finale. Tale prodotto permette all impresa di accedere ad affidamenti mediamente più elevati rispetto ai prodotti tradizionali. E inoltre un valido supporto in situazioni di volumi crescenti o di picchi di produzione stagionali o di fasi congiunturali. L operazione di factoring pro-solvendo permette di usufruire dei seguenti vantaggi: ASPETTI TECNICI E VANTAGGI DEL PRODOTTO Valutazione dei clienti offerti in cessione e relativo monitoraggio nel tempo. Possibilità di ottenere anticipazioni fino al 95% del credito ceduto. Possibilità di ottenere anticipazioni su contratti/ordini. Cessione di concentrazioni di portafoglio (generalmente poco gradite dalle banche). Possibilità di disporre di risorse finanziare aggiuntive ed ottimizzare l utilizzo degli affidamenti bancari. Fidi attualizzati in quanto definiti considerando le esigenze del cliente (seguono la crescita dell azienda e lo sviluppo dei rapporti con la clientela) Possibilità di intervento su crediti con durate superiori rispetto a quelle accettate da prodotti tradizionali (sbf, anticipo fatture). Contenimento dei costi fissi di struttura legati alla gestione dei crediti. Il prodotto si rende utile anche come strumento di supporto alle vendite, in quanto si pone nell ottica di smobilizzare anche crediti con durate superiori a quelle gestite normalmente dal sistema bancario. In genere si tratta di cessioni continuative della totalità dei crediti vantati nei confronti di alcuni clienti, definiti in accordo con la società di factoring, disponibili ad accettare la cessione.

2 CLIENTELA BENEFICIARIA Pro-soluto Imprese con un fatturato minimo cedibile di 5 mln. Fatturato annuo per singolo debitore ceduto di almeno 500 ml. CARATTERISTICHE PRINCIPALI E un prodotto con il quale si garantisce una valutazione professionale della clientela e la protezione contro il rischio di insolvenza dei clienti. Su richiesta del cliente la società di factoring può anticipare finanziariamente i crediti commerciali derivanti dalla clientela finale ottimizzando i flussi del capitale circolante. Il presupposto è la cessione dei crediti relativi alla globalità del fatturato o di una pluralità significativa di debitori identificati in accordo con BCC Factoring. Sono possibili anche operazioni di sola garanzia, senza notifica e gestione del credito e senza anticipazione (prodotto alternativo alla classica assicurazione crediti). Tecnicamente il prodotto si sostanzia nella cessione di crediti alla società di factoring che diventa così cessionaria del credito ceduto nei confronti del cliente finale. L operazione di factoring pro-soluto permette di usufruire dei seguenti vantaggi: ASPETTI TECNICI E VANTAGGI DEL PRODOTTO Valutazione e monitoraggio dei clienti offerti in cessione. Copertura dei rischi di insolvenza della clientela. Possibilità di ottenere anticipazioni fino al 90% del credito ceduto. Possibilità di ottenere anticipazioni su contratti/ordini. Possibilità di usufruire di affidamenti più elevati dal sistema a fronte di un portafoglio clienti assicurato. Gestione dei crediti rispettando le modalità di pagamento già concordate con il cliente (bonifico bancario, Riba, Rid ecc.). Cessione di concentrazioni di portafoglio (generalmente poco gradite dalle banche). Individuazione di fasce di clientela omogenea (per esposizione, per caratteristiche del ceduto, per area geografica ecc ). Commissione minima annua garantita Importo massimo indennizzabile correlato al premio annuo corrisposto Percentuale massima di copertura 90% Supporto in situazioni di volumi crescenti o di picchi di produzione stagionali o di fasi congiunturali. Contenimento dei costi fissi di struttura legati alla gestione dei crediti. In genere si tratta di cessioni continuative della totalità dei crediti vantati nei confronti di alcuni clienti, definiti in accordo con la società di factoring, disponibili ad accettare la cessione.

3 CLIENTELA BENEFICIARIA Enti Pubblici Imprese con un fatturato minimo di 3 mln. Imprese che sviluppano un fatturato annuo nei confronti del singolo Ente Pubblico di almeno di 500 ml. E un prodotto che permette di ottimizzare i flussi del capitale circolante, anticipando finanziariamente i crediti commerciali derivanti dalle vendite agli enti pubblici. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Tale prodotto permette all impresa di accedere ad affidamenti adeguati rispetto a prodotti tradizionali in quanto vengono adeguatamente considerate le tempistiche di pagamento tipiche del settore pubblico. Il settore pubblico presenta delle peculiarità che richiedono un analisi approfondita: BCC Factoring effettua delle analisi correlate alle complessità contrattuali, alle procedure di spesa ed erogazione degli Enti oggetto di intervento ed una valutazione, in specifici casi, dell Ente. Si tratta di un prodotto riservato ad aziende che operano con Enti Pubblici (ASL, Ministeri, Regioni, Provincie, Comuni, ecc..). La cessione, in base a quanto richiesto dal debitore pubblico, deve essere effettuata mediante atto pubblico (cessione notarile). L operazione di factoring PA permette di usufruire dei seguenti vantaggi: ASPETTI TECNICI E VANTAGGI DEL PRODOTTO Possibilità di smobilizzare crediti che presentano tempistiche di pagamento lunghe e comunque con ritardi di pagamento rispetto alle scadenze definite piuttosto importanti. Possibilità di ottenere anticipazioni fino al 90% del credito ceduto. Cessione di concentrazioni di portafoglio (generalmente poco gradite dalle banche) anche a fronte di ritardi di pagamento. Possibilità di liberare ed ottimizzare l utilizzo degli affidamenti bancari. Fidi attualizzati in quanto definiti considerando le esigenze del cliente: seguono la crescita dell azienda e lo sviluppo dei rapporti con la clientela (ad es. commesse ricevute). Demandare alla società di factoring la gestione dei crediti che, per la complessità che caratterizza il settore pubblico, necessitano di un servizio professionale. Finanziabilità massima delle fatture cedute: massimo 12 mesi dalla data di emissione. In genere si tratta di cessioni continuative della totalità dei crediti vantati nei confronti dell Ente/i Pubblico/i oppure della cessione di tutti i crediti rivenienti da un contratto.

4 CLIENTELA BENEFICIARIA Maturity Imprese con un fatturato minimo di 20 mln. Imprese che sviluppano un fatturato annuo per singolo cliente/debitore ceduto di almeno 400 ml Il prodotto ha una duplice valenza: CARATTERISTICHE PRINCIPALI Dal punto di vista del fornitore permette di concedere alla propria clientela ulteriori dilazioni commerciali oltre le scadenze convenute contrattualmente senza appesantire la propria situazione finanziaria. dal punto di vista del cliente permette di usufruire di una dilazione di pagamento oltre la data di scadenza concordata ed al contempo il fornitore riceve i pagamenti dei crediti ceduti alla scadenza prevista contrattualmente. I termini di pagamento definiti contrattualmente + gg.dilazione non devono superare i 180 gg. Es. termini di pagamento: 120gg. dilazione massima 60gg. (120+60=180gg) termini di pagamento: 90gg. dilazione massima 90gg. (90+90=180gg) Il prodotto può essere utilizzato come importante strumento di marketing per sostenere ed incrementare le vendite da abbinarsi al prodotto venduto. Può essere gestito sia con la formula pro-solvendo sia con la formula pro-soluto. L operazione di factoring maturity permette di usufruire dei seguenti vantaggi: ASPETTI TECNICI E VANTAGGI DEL PRODOTTO Valutazione dei clienti offerti in cessione e relativo monitoraggio nel tempo. Pianificazione e certezza dei flussi finanziari ottimizzando la gestione della tesoreria. Oneri finanziari della dilazione a carico del debitore. Possibilità di ottenere anticipazioni fino al 100% del credito ceduto. Cessione di concentrazioni di portafoglio (generalmente poco gradite dalle banche). Possibilità di disporre di risorse finanziare aggiuntive ed ottimizzare l utilizzo degli affidamenti bancari. Fidi attualizzati in quanto definiti considerando le esigenze del cliente (seguono la crescita dell azienda e lo sviluppo dei rapporti con la clientela) Possibilità di intervento su crediti con durate superiori rispetto a quelle accettate da prodotti tradizionali. In genere si tratta di cessioni continuative della totalità dei crediti vantati nei confronti di alcuni clienti, definiti in accordo con la società di factoring, disponibili ad accettare la cessione.

5 CLIENTELA BENEFICIARIA Indiretto Imprese con acquisti significativi su base annua CARATTERISTICHE PRINCIPALI E un prodotto che permette di ottimizzare il rapporto con i fornitori mediante un servizio gestionale e finanziario. La società di factoring stipula con il debitore una convenzione che gli attribuisce l incarico di regolare tutti i debiti di fornitura nei confronti di quei fornitori che accettano di cedere i propri crediti. L operazione richiede una collaborazione stretta tra il debitore e la società di factoring sia nella promozione sia nella gestione del servizio. L operazione di factoring Indiretto permette ASPETTI TECNICI E VANTAGGI DEL PRODOTTO. al cliente ceduto di: - relazionarsi con un unico interlocutore, la società di factoring, per tutti gli aspetti gestionali/amministrativi; - coordinare i flussi di incasso/anticipazioni con i flussi di pagamento ai fornitori; - canalizzare - e quindi semplificare - i rapporti di tesoreria; - generare finanza, potendo godere di maggiori dilazioni sui tempi di pagamento ai fornitori; - allungare i tempi di pagamento consentendo al contempo al fornitore di reperire la fonte adeguata per gestire le nuove condizioni di pagamento. al fornitore cedente di: - monetizzare i crediti prima della scadenza a condizioni economiche di favore e predefinite attraverso una specifica convenzione; - snellire le procedure di gestione e di incasso dei crediti; - disporre di una forma di finanziamento complementare al credito bancario; - usufruire di un'entità dei finanziamenti strettamente correlata alla capacità di credito del debitore ed ai rapporti commerciali; - avvalersi di una leva commerciale per poter cogliere opportunità di crescita qualitative e quantitative; - disporre di uno strumento per gestire professionalmente i crediti; - godere della garanzia sul buon fine dei crediti commerciali, ove questa sia richiesta.

6 BENEFICIARI L OFFERTA AREE DI INTERVENTO PRODOTTI E SERVIZI FIN-IMPORT PREFIN-EXPORT Line Estero Enti cooperativi aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Prodotti finanziari, servizi e consulenza nei settori dell Export Finance, dei Crediti Documentari e Garanzie Internazionali e Internazionalizzazione per gli enti cooperativi e società controllate. Orientativamente tutti i Paesi in cui opera la Sace; in particolare nei paesi BRIC (Brasile, Russia, India e Cina). Inoltre segnaliamo che Iccrea BancaImpresa offre sia assistenza diretta (es. in Tunisia dove è presente con un Ufficio di Rappresentanza) sia indiretta, grazie ad accordi con banche partner. Export Finance Crediti Documentari e Garanzie Internazionali Internazionalizzazione Esigenza equilibrare i flussi di cassa in attesa della vendita dei prodotti. Descrizione prodotto Finanziamenti volti a sostenere a PMI per le operazioni di export e/o di import. Tale tipologia usualmente viene effettuata tramite rilascio di fidejussione marginale. massimo 12 mesi Costi indichiamo per le principali componenti di costo un range che deve essere considerato puramente indicativo: - Commissione di emissione (viene applicata al momento del rilascio della fidejussione): 0,75% - 3,00% - Spese istruttoria: 0,20% - 1,00% Esigenza certezza dei pagamenti e rafforzamento dell offerta commerciale tramite un pacchetto finanziario a termine e condizioni competitive. Descrizione prodotto Crediti concessi all importatore o al fornitore per un contratto commerciale di ammontare rilevante. BUYER S CREDIT, SUPPLIER S CREDIT Garanzia Prevista copertura Sace a fronte dei rischi politici e commerciali. massimo 8,5 anni Costi indichiamo per le principali componenti di costo un range che deve essere considerato puramente indicativo: - Agency fee: 0,10% - 0,30% da calcolarsi sull importo stipulato - Commissione di organizzazione: 0,30% - 1,00% - Commitment fee: 0,125% - 0,75% bps p.a. da pagarsi in via trimestrale posticipata sugli importi Inutilizzati - Tasso: Euribor semestrale aumentato di uno spread 4,00% -6,00% FORFAITING E SCONTO PRO-SOLUTO DI EFFETTI CON VOLTURA DI POLIZZA SACE Esigenza Liquidità immediata; Eliminazione dei rischi politici e commerciali connessi al credito; Possibilità di concedere dilazione di pagamento a medio termine. Descrizione prodotto Acquisizione con formula prosoluto (senza rivalsa) dall esportatore degli impegni di pagamento rilasciati dall importatore per commessa regolata con pagamento dilazionato. max 5 anni

7 Costi indichiamo per le principali componenti di costo un range che deve essere considerato puramente indicativo: - Commissione di incasso effetti : 75,00-150,00 ad effetto, da pagarsi all atto della operazione di sconto; - Spese istruttoria: 0,30% - 1,50% da pagarsi all atto della stipula del contratto di sconto; - Tasso di interesse: tasso di sconto equivalente ad un tasso Discount to yield composto annualmente, maggiorato di un margine pari ad 3,00% - 5,00% punti in r.a. Esigenza dell importatore garantire all'esportatore il pagamento della fornitura con il rilascio di impegno irrevocabile ed autonomo emesso dalla sua banca. mediamente 6 mesi. Costi indichiamo per le principali componenti di costo un range che deve essere considerato puramente indicativo: - Commissione d impegno: 0,05% - 0,15% per mese o frazione di mese, calcolato sull importo del credito per il periodo intercorrente fra la data di emissione del credito e la relativa scadenza; - Commissione di utilizzo: pari 0,15% - 0,30% dell importo dei documenti presentati in applicazione al credito; - Commissione per pagamento differito: 0,05% - 0,15% per mese o frazione di mese, calcolato sull importo dei documenti, per il periodo intercorrente fra la data di scadenza del redito e la data dell effettivo pagamento. CREDITI DOCUMENTARI (L/C, STAND BY) GARANZIE INTERNAZIONALI E BONDISTICA - Variazione/Modifica, EUR se la modifica non riguarda né l importo né la validità del credito, in caso contrario viene aggiunta la commissione d impegno applicando i parametri espressi nella fase di emissione; - Recupero spese Swift, EUR 4-8 per ogni messaggio prodotto; - Mancato utilizzo, 0,075% - 0,15% calcolato sull importo del credito non utilizzato. Esigenza dell esportatore attenuare/eliminare il rischio di mancato pagamento della transazione commerciale con impegno rilasciato da una banca; Ottenere anticipi e finanziamenti e su impegni di firma emessi da banche internazionali; Coprire il rischio politico e commerciale dell operazione. mediamente 6 mesi. Costi indichiamo per le principali componenti di costo un range che deve essere considerato puramente indicativo: - Spesa fissa EUR 17-20; - Commissione di conferma: a partire da 0,05% per mese o frazione calcolato sull importo del credito per il periodo intercorrente fra la data del rilascio e la data del regolamento; Descrizione prodotto Supporto al cliente in transazioni commerciali di import/export Esigenza Partecipazione a Gare Internazionali e/o sviluppo del business attraverso commesse all Estero. Descrizione prodotto Supporto, come credito di firma al cliente per la partecipazione a gare internazionali e/o per lo svolgimento di commesse all estero. mediamente 1 anno. Costi indichiamo per le principali componenti di costo un range che deve essere considerato puramente indicativo: - Commissione d impegno 0,70% - 3,00% annua rapportata ai mesi di validità, calcolata sull importo della garanzia (minimo di EUR 25,00).

8 Esigenza Necessità finanziarie della società controllata estera. Descrizione prodotto Finanziamenti a società estere controllate da società italiane. FINANZIAMENTO INTERCOMPANY Garanzie garanzia della casa madre italiana. FINANZIAMENTO ASSISTITO DA GARANZIA SACE PER IL CREDIT ENHANCEMENT massimo 3 anni Costi Agency fee, Spese istruttorie E Euribor 3M + Spread. Esigenza Investimenti in Italia e all estero a fronte di progetti di internazionalizzazione. Descrizione prodotto finanziamento erogato a PMI per progetti di Internazionalizzazione. Garanzie: Sace fino ad un massimo del 70% Massimo 8 anni Costi Agency fee, Spese istruttorie E Euribor 3M + Spread. Premio SACE: il premio assicurativo da corrispondere alla SACE (calcolato sulla quota di Finanziamento assistita dalla garanzia) Esigenza Apertura di nuove strutture per inserimento commerciale in paesi esteri non UE L.133/08 SIMEST PER INSERIMENTO COMMERCIALE SU MERCATI NON UE Descrizione prodotto Attività di advisory per l ottenimento del finanziamento Simest a tasso agevolato (15% del tasso di riferimento. A giugno 2011 tasso fisso dello 0,50%) per l apertura di strutture per il lancio o la diffusione di nuovi prodotti/servizi o per l acquisizione di nuovi mercati per prodotti già esistenti Garanzie Ove richiesto da Simest, necessità di fidejussione bancaria sull importo finanziato Sino a 7 anni, con 2 anni di preammortamento L.133/08 SIMEST PER PATRIMONIALIZZAZIONE PMI ESPORTATRICI Costi Fee una tantum + success fee Esigenza Aumento solidità patrimoniale attraverso il miglioramento dell indice di copertura delle immobilizzazioni Descrizione prodotto Attività di advisory per l ottenimento del finanziamento Simest a tasso agevolato (15% del tasso di riferimento. A giugno 2011 tasso fisso dello 0,50%) per migliorare la patrimonializzazione delle PMI esportatrici. Massimo euro Garanzie Qualora l indice di copertura delle immobilizzazioni sia <0,65, necessità di fidejussione bancaria sull importo finanziato Sino a 7 anni, con 2 anni di preammortamento Costi Fee una tantum + success fee

9 L.133/08 SIMEST PER STUDI DI PREFATTIBILITÀ / FATTIBILITÀ COLLEGATI A INVESTIMENTI ITALIANI; PROGRAMMI DI ASSISTENZA TECNICA Esigenza Valutazione nuovi mercati collegati ad investimenti in paesi extra UE. Programmi di assistenza tecnica conseguenti all esportazione di prodotti. Descrizione prodotto Attività di advisory per l ottenimento del finanziamento Simest a tasso agevolato (15% del tasso di riferimento. A giugno 2011 tasso fisso dello 0,50%) per supportare le fasi di preanalisi e di analisi di progetti di investimento all estero in paesi extra UE nonché programmi di assistenza tecnica. Garanzie Ove richiesto da Simest, necessità di fidejussione bancaria sull importo finanziato Sino a 5 anni, con 2 anni di preammortamento Costi Fee una tantum + success fee Sino ad 8 anni, con 3 anni di preammortamento TUNISIA E MEDITERRANEO, SUPPORTO DELL UFFICIO DI TUNISI Contributi a fondo perduto; gare internazionali; business scouting

10 Allegato 1 alle Schede Prodotto Di seguito le tabelle con i livelli di spread applicabili alle operazioni, distinti per forma tecnica e durata. Il valore puntuale dello spread sarà determinato in base allo standing creditizio della controparte. MUTUI IPOTECARI Spread minimi Spread massimi fino a 2 anni 3,55 4,45 fino a 6 anni 4,45 5,25 fino a 12 anni 4,65 5,55 oltre 12 anni 4,7 5,6 FINANZIAMENTI CHIROGRAFARI Spread minimi Spread massimi fino a 2 anni 3,65 7,15 fino a 6 anni 4,45 7,95 fino a 12 anni 4,65 8,25 oltre 12 anni 4,8 8,3 LEASING IMMOBILIARE Spread minimi Spread massimi 8 anni 4,9 5,45 fino a 12 anni 5 5,55 oltre 12 anni 5,05 5,6 LEASING STRUMENTALE Spread minimi Spread massimi fino a 2 anni 3,65 7,15 fino a 4 anni 4,10 7,60 fino a 5 anni 4,45 7,95

11 BENEFICIARI FINALITA DURATA Acquisto Agrofarmaci Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative, loro soci e società controllate. Finanziamento del fabbisogno finanziario connesso al pagamento anticipato delle forniture di agrofarmaci. Fino a 18 mesi meno un giorno. TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO INTERVENTO FINANZIARIO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI MODALITA E TERMINI DI UTILIZZO Finanziamento chirografario fino a 18 mesi meno un giorno eventualmente assistito da cambiale agraria ai sensi del D.Lgs. 385/93 art. 43 e successivi, mediante la formula del rilascio o dello sconto. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo dello 0,6% annuo, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino ad un massimo di ,00 (Euro unmilione/00). In unica soluzione successiva al rilascio della cambiale agraria pari all importo finanziato, compresi gli interessi. RIMBORSO ORDINARIO Rimborso sia mediante rate trimestrali/semestrali comprensive di interessi che bullet a scadenza. RIMBORSI ANTICIPATI TASSO D INTERESSE MARGINE SPESE ISTRUTTORIA GARANZIE LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE Facoltà di estinzione anticipata, totale o parziale, senza penali e con ricalcolo degli interessi. Fisso e pari all IRS di periodo, divisore 365, maggiorato del Margine. Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito ad insindacabile giudizio della banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Privilegio Legale sul prodotto oggetto di finanziamento Copertura assicurativa per rischio incendio, furto, spandimento, ecc. con vincolo a favore dell Istituto Cooperfidi Italia e/o Confidi Regionali convenzionati Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma.

12 BENEFICIARI FINALITA DURATA Conferimenti Soci Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Finanziamento del fabbisogno finanziario connesso alla liquidazione degli acconti ai soci conferenti. Fino a 18 mesi meno un giorno. TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO INTERVENTO FINANZIARIO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI MODALITA E TERMINI DI UTILIZZO Finanziamento chirografario fino a 18 mesi meno un giorno eventualmente assistito da cambiale agraria ai sensi del D.Lgs. 385/93 art. 43 e successivi, mediante la formula del rilascio o dello sconto. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo dello 0,6% annuo, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino ad un massimo di ,00 (Euro unmilione/00). In unica soluzione successiva al rilascio della cambiale agraria pari all importo finanziato, compresi gli interessi. RIMBORSO ORDINARIO Rimborso sia mediante rate trimestrali/semestrali comprensive di interessi sia bullet a scadenza. RIMBORSI ANTICIPATI TASSO D INTERESSE MARGINE SPESE ISTRUTTORIA GARANZIE LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE Facoltà di estinzione anticipata, totale o parziale, senza penali e con ricalcolo degli interessi. Fisso e pari all IRS di periodo, divisore 365, maggiorato del Margine. Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito ad insindacabile giudizio della banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Privilegio Legale sul prodotto oggetto di finanziamento Copertura assicurativa per rischio incendio, furto, spandimento, ecc. con vincolo a favore dell Istituto Cooperfidi Italia e/o Confidi Regionali convenzionati Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma.

13 BENEFICIARI FINALITA DURATA TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO INTERVENTO FINANZIARIO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI MODALITA E TERMINI DI UTILIZZO Credito di Conduzione Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Gestione delle esigenze di circolante aziendale (anticipazioni colturali, stoccaggio, affinamento prodotto, scorte). Fino a 18 mesi meno un giorno. Finanziamento chirografario fino a 18 mesi meno un giorno eventualmente assistito da cambiale agraria ai sensi del D.Lgs. 385/93 art. 43 e successivi, mediante la formula del rilascio o dello sconto. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo dello 0,6% annuo, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino ad un massimo di ,00 (Euro unmilione/00). In unica soluzione successiva al rilascio della cambiale agraria pari all importo finanziato, compresi gli interessi. RIMBORSO ORDINARIO Rimborso sia mediante rate trimestrali/semestrali comprensive di interessi sia bullet a scadenza. RIMBORSI ANTICIPATI Facoltà di estinzione anticipata, totale o parziale, senza penali. TASSO DI INTERESSE Fisso e pari all IRS di periodo, divisore 365, maggiorato del Margine. MARGINE SPESE ISTRUTTORIA Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito ad insindacabile giudizio della banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. GARANZIE Privilegio legale sul prodotto oggetto di finanziamento e/o Avallo; Fondo Centrale di Garanzia Copertura assicurativa per rischio di incendio, furto, ed eventuale spandimento con vincolo a favore dell Istituto Cooperfidi Italia e/o Confidi Regionali convenzionati LEGGE APPLICABILE E GIURDIZIONE Legge applicabile: italiana Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma.

14 BENEFICIARI FINALITA DURATA TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO INTERVENTO FINANZIARIO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI MODALITA E TERMINI DI UTILIZZO RIMBORSO ORDINARIO TASSO D INTERESSE MARGINE SPESE ISTRUTTORIA GARANZIE LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE SPESE LEGALI, NOTARILI E ONERI ACCESSORI COVENANTS Innovazione Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Finanziamento del fabbisogno finanziario connesso alla realizzazione di investimenti relativi ad innovazioni (di processo o di prodotto, progetti di filiera etc.). Fino ad un massimo di 20 anni, compreso l eventuale preammortamento. Mutuo fino all 80% dell investimento. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo dell 1% annuo, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino ad un massimo di ,00 (Euro diecimilioni/00). In un unica soluzione o in base a S.A.L. Rate di ammortamento trimestrali/semestrali costanti posticipate, oltre ad un preammortamento massimo di 24 mesi. Variabile parametrato all Euribor di periodo, ACT/365, maggiorato del Margine. Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito dalla banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Ipoteca e/o Privilegio ovvero garanzia SGFA a prima richiesta Garanzia sussidiaria SGFA ove applicabile Fondo Centrale di Garanzia Cooperfidi Italia e/o Confidi Regionali convenzionati Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma. Le spese legali, le spese notarili e gli altri oneri accessori (comprese le spese di perizia) relativi al perfezionamento del Finanziamento, anche a seguito di cambiamenti nella disciplina fiscale o amministrativa, resteranno a carico della società richiedente. Financial Covenants : Con riferimento al bilancio annuale, regolarmente approvato (consolidato ove disponibile) e certificato (ove disponibile), potranno essere determinati sulla base di valori da concordare, alcuni Financial Covenants opportunamente identificati tra quelli a seguire, a titolo esemplificativo e non esaustivo: IFN / PN (Indebitamento Finanziario Netto / Patrimonio Netto); MOL / OFN (Margine Operativo Lordo / Oneri Finanziari Netti); le cui definizioni, standard per operazioni della specie, saranno opportunamente concordate.

15 Investimenti Agricoltura e Agroalimentare BENEFICIARI FINALITA DURATA TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO INTERVENTO FINANZIARIO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI MODALITA E TERMINI DI UTILIZZO RIMBORSO ORDINARIO TASSO D INTERESSE MARGINE Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Finanziamento del fabbisogno finanziario connesso alla realizzazione di investimenti relativi al capitale fondiario e di esercizio (immobili, impianti, macchinari e attrezzature). Fino a 20 anni, compreso l eventuale preammortamento. Mutuo fino all 80% dell investimento. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo dello 0,6% annuo, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino ad un massimo di ,00 (Euro diecimilioni/00). In un unica soluzione o in base a S.A.L. Rate di ammortamento trimestrali/semestrali costanti posticipate, oltre ad un preammortamento massimo di 24 mesi. Variabile parametrato all Euribor di periodo, ACT/365, maggiorato del Margine. Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito dalla banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 SPESE ISTRUTTORIA GARANZIE LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE SPESE LEGALI, NOTARILI E ONERI ACCESSORI COVENANTS Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Ipoteca e/o Privilegio ovvero garanzia SGFA a prima richiesta Garanzia sussidiaria SGFA ove applicabile Fondo Centrale di Garanzia Cooperfidi Italia e/o Confidi Regionali convenzionati Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma. Le spese legali, le spese notarili e gli altri oneri accessori (comprese le spese di perizia) relativi al perfezionamento del Finanziamento, anche a seguito di cambiamenti nella disciplina fiscale o amministrativa, resteranno a carico della società richiedente. Financial Covenants : Con riferimento al bilancio annuale, regolarmente approvato (consolidato ove disponibile) e certificato (ove disponibile), potranno essere determinati sulla base di valori da concordare, alcuni Financial Covenants opportunamente identificati tra quelli a seguire, a titolo esemplificativo e non esaustivo: IFN / PN (Indebitamento Finanziario Netto / Patrimonio Netto); MOL / OFN (Margine Operativo Lordo / Oneri Finanziari Netti); le cui definizioni, standard per operazioni della specie, saranno opportunamente concordate.

16 BENEFICIARI FINALITA DURATA INTERVENTO FINANZIARIO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI MODALITA E TERMINI DI UTILIZZO RIMBORSO ORDINARIO TASSO D INTERESSE MARGINE SPESE ISTRUTTORIA GARANZIE LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE SPESE LEGALI, NOTARILI E ONERI ACCESSORI COVENANTS Prestito Partecipativo Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Copertura di un progetto di investimento con conseguente piano di capitalizzazione aziendale, offrendo il vantaggio per i soci di poter dilazionare nel tempo l impegno finanziario derivante dall aumento di capitale e per la cooperativa di poter ottenere sin dall inizio le risorse necessarie per la sua operatività. Finanziamento/mutuo fino ad un massimo di 7/10 anni (compreso eventuale preammortamento massimo di 12 mesi) in base alle garanzie previste. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo del 15% del finanziamento erogato parametrato ad una durata di 10 anni, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino ad un massimo di ,00 (Euro unmilione/00). In un unica soluzione o in base a S.A.L. Rate di ammortamento trimestrali/semestrali costanti posticipate, oltre ad un preammortamento massimo di 12 mesi. Variabile parametrato all Euribor di periodo, ACT/365, maggiorato del Margine. Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito dalla banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Ipoteca e/o Privilegio ovvero garanzia SGFA a prima richiesta Garanzia sussidiaria SGFA ove applicabile Fondo Centrale di Garanzia Cooperfidi Italia e/o Confidi Regionali convenzionati Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma. Le spese legali, le spese notarili e gli altri oneri accessori (comprese le spese di perizia) relativi al perfezionamento del Finanziamento, anche a seguito di cambiamenti nella disciplina fiscale o amministrativa, resteranno a carico della società richiedente. Financial Covenants : Con riferimento al bilancio annuale, regolarmente approvato (consolidato ove disponibile) e certificato (ove disponibile), potranno essere determinati sulla base di valori da concordare, alcuni Financial Covenants opportunamente identificati tra quelli a seguire, a titolo esemplificativo e non esaustivo: IFN / PN (Indebitamento Finanziario Netto / Patrimonio Netto); MOL / OFN (Margine Operativo Lordo / Oneri Finanziari Netti); le cui definizioni, standard per operazioni della specie, saranno opportunamente concordate.

17 BENEFICIARI FINALITA DURATA INTERVENTO FINANZIARIO Riallineamento Temporale Esposizioni Debitorie Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Riposizionamento dell indebitamento a breve (prioritariamente nei confronti delle Banche di Credito cooperativo). Fino a 5 anni. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo del 2% annuo, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI MODALITA E TERMINI DI UTILIZZO Fino ad un massimo di ,00 (Euro unmilione/00). In un unica soluzione. RIMBORSO ORDINARIO Rate di ammortamento trimestrali/semestrali costanti posticipate. TASSO D INTERESSE MARGINE SPESE ISTRUTTORIA GARANZIE LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE SPESE LEGALI, NOTARILI E ONERI ACCESSORI COVENANTS Variabile parametrato all Euribor di periodo, ACT/365, maggiorato del Margine. Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito dalla banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Ipoteca e/o Privilegio ovvero garanzia SGFA a prima richiesta Garanzia sussidiaria SGFA ove applicabile Cooperfidi Italia e/o Confidi Regionali convenzionati Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma. Le spese legali, le spese notarili e gli altri oneri accessori (comprese le spese di perizia) relativi al perfezionamento del Finanziamento, anche a seguito di cambiamenti nella disciplina fiscale o amministrativa, resteranno a carico della società richiedente. Financial Covenants : Con riferimento al bilancio annuale, regolarmente approvato (consolidato ove disponibile) e certificato (ove disponibile), potranno essere determinati sulla base di valori da concordare, alcuni Financial Covenants opportunamente identificati tra quelli a seguire, a titolo esemplificativo e non esaustivo: IFN / PN (Indebitamento Finanziario Netto / Patrimonio Netto); MOL / OFN (Margine Operativo Lordo / Oneri Finanziari Netti); le cui definizioni, standard per operazioni della specie, saranno opportunamente concordate.

18 BENEFICIARI FINALITA DURATA TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO INTERVENTO FINANZIARIO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI MODALITA E TERMINI DI UTILIZZO RIMBORSO ORDINARIO TASSO D INTERESSE MARGINE SPESE ISTRUTTORIA GARANZIE LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE SPESE LEGALI, NOTARILI E ONERI ACCESSORI COVENANTS Energie Rinnovabili Enti cooperativi agricoli aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Finanziamento del fabbisogno finanziario connesso alla realizzazione di investimenti nel settore energie rinnovabili (fotovoltaico, biomasse, biogas etc.). Fino a 15 anni oltre ad un preammortamento massimo di 24 mesi. Mutuo fino all 80% dell investimento. Ad insindacabile giudizio della Banca potranno essere previste maggiori percentuali di partecipazione all investimento oltre al finanziamento della Linea Iva. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo dell 1% annuo, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino ad un massimo di ,00 (Euro cinquemilioni/00). In un unica soluzione o in base a S.A.L. Rate di ammortamento trimestrali/semestrali costanti posticipate, oltre ad un preammortamento massimo di 24 mesi. Variabile parametrato all Euribor di periodo, ACT/365, maggiorato del Margine. Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito dalla banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,80% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Ipoteca e/o Privilegio ovvero garanzia SGFA a prima richiesta Garanzia sussidiaria SGFA ove applicabile Fondo Centrale di Garanzia Cooperfidi Italia e/o Confidi Regionali convenzionati Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma. Le spese legali, le spese notarili e gli altri oneri accessori (comprese le spese di perizia) relativi al perfezionamento del Finanziamento, anche a seguito di cambiamenti nella disciplina fiscale o amministrativa, resteranno a carico della società richiedente. Financial Covenants : Con riferimento al bilancio annuale, regolarmente approvato (consolidato ove disponibile) e certificato (ove disponibile), potranno essere determinati sulla base di valori da concordare, alcuni Financial Covenants opportunamente identificati tra quelli a seguire, a titolo esemplificativo e non esaustivo: IFN / PN (Indebitamento Finanziario Netto / Patrimonio Netto); MOL / OFN (Margine Operativo Lordo / Oneri Finanziari Netti); le cui definizioni, standard per operazioni della specie, saranno opportunamente concordate.

19 BENEFICIARI FINALITA INTERVENTO FINANZIARIO DURATA TIPOLOGIA DI FINANZIAMENTO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI GARANZIA UTILIZZO RIMBORSO ORDINARIO Investimenti Aziendali Enti cooperativi aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Garantire le risorse finanziarie necessarie alla realizzazione di piani di investimento nel Medio Lungo Termine. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo dello 0,6% annuo, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino a 15 anni, compreso l eventuale periodo di preammortamento. Mutuo fino all 80% dell investimento. Fino ad un massimo di ,00 (Euro diecimilioni/00). Garanzie reali e/o di firma Fondo Centrale di Garanzia Cooperfidi e/o Confidi Regionali convenzionati In una unica soluzione o in base a S.A.L. Rate di ammortamento trimestrali/semestrali costanti posticipate, oltre ad un preammortamento massimo di 24 mesi. TASSO Variabile parametrato all Euribor di periodo, ACT/365, maggiorato del Margine. MARGINE SPESE ISTRUTTORIA LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE SPESE LEGALI, NOTARILI E ONERI ACCESSORI COVENANTS Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito dalla banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma. Le spese legali, le spese notarili e gli altri oneri accessori (comprese le spese di perizia) relativi al perfezionamento del Finanziamento, anche a seguito di cambiamenti nella disciplina fiscale o amministrativa, resteranno a carico della società richiedente. Financial Covenants : Con riferimento al bilancio annuale, regolarmente approvato (consolidato ove disponibile) e certificato (ove disponibile), potranno essere determinati sulla base di valori da concordare, alcuni Financial Covenants opportunamente identificati tra quelli a seguire, a titolo esemplificativo e non esaustivo: IFN / PN (Indebitamento Finanziario Netto / Patrimonio Netto); MOL / OFN (Margine Operativo Lordo / Oneri Finanziari Netti); le cui definizioni, standard per operazioni della specie, saranno opportunamente concordate.

20 BENEFICIARI FINALITA DURATA INTERVENTO FINANZIARIO IMPORTO MASSIMO AMMESSO A CONCORSO IN CONTO INTERESSI GARANZIA UTILIZZO RIMBORSO ORDINARIO TASSO D INTERESSE MARGINE SPESE ISTRUTTORIA LEGGE APPLICABILE E GIURISDIZIONE SPESE LEGALI, NOTARILI E ONERI ACCESSORI COVENANTS Prestito Partecipativo Enti cooperativi aderenti a Confcooperative e loro società controllate. Copertura di un progetto di investimento con conseguente piano di capitalizzazione aziendale. Offre il vantaggio ai soci di poter dilazionare nel tempo l impegno finanziario derivante dall aumento di capitale e alla cooperativa di poter ottenere sin dall inizio le risorse necessarie per la sua operatività. Finanziamento/mutuo fino ad un massimo di 7/10 anni (compreso eventuale preammortamento massimo di 12 mesi) in base alle garanzie previste. Iccrea BancaImpresa e BCC: Finanziamento in pool Fondosviluppo: Concorso in conto interessi, fino ad un massimo del 15% del finanziamento erogato parametrato ad una durata di 10 anni, da versare direttamente all Ente beneficiario sul suo conto corrente bancario acceso presso il sistema del credito cooperativo anticipatamente (valore attuale) in un unica soluzione. Fino ad un massimo di ,00 (Euro unmilione/00). Garanzie reali e/o di firma Fondo Centrale di Garanzia Cooperfidi e/o Confidi Regionali convenzionati In un unica soluzione o in base a S.A.L. Rate di ammortamento trimestrali/semestrali costanti posticipate, oltre ad un preammortamento massimo di 12 mesi. Variabile parametrato all Euribor di periodo, ACT/365, maggiorato del Margine. Spread, determinato in base allo standing creditizio di controparte attribuito dalla banca, nei limiti indicati nell Allegato 1 Fino ad un massimo pari a 0,20% (con un minimo di 200,00). Eventuali altre commissioni saranno applicate in relazione alla complessità dell operazione. Legge applicabile: italiana. Foro competente: giurisdizione esclusiva del Tribunale di Roma. Le spese legali, le spese notarili e gli altri oneri accessori (comprese le spese di perizia) relativi al perfezionamento del Finanziamento, anche a seguito di cambiamenti nella disciplina fiscale o amministrativa, resteranno a carico della società richiedente. Financial Covenants : Con riferimento al bilancio annuale, regolarmente approvato (consolidato ove disponibile) e certificato (ove disponibile), potranno essere determinati sulla base di valori da concordare, alcuni Financial Covenants opportunamente identificati tra quelli a seguire, a titolo esemplificativo e non esaustivo: IFN / PN (Indebitamento Finanziario Netto / Patrimonio Netto); MOL / OFN (Margine Operativo Lordo / Oneri Finanziari Netti); le cui definizioni, standard per operazioni della specie, saranno opportunamente concordate.

CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012

CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012 CAGLIARI, 8 FEBBRAIO 2012 1 LA SOCIETA Fondosviluppo SpA è una società senza scopo di lucro che gestisce il Fondo mutualistico promosso da Confcooperative per la promozione e lo sviluppo della cooperazione,

Dettagli

IMPRESA ITALIA CATALOGO PRODOTTI - ASSOCIAZIONI

IMPRESA ITALIA CATALOGO PRODOTTI - ASSOCIAZIONI Prodotti a Medio Lungo Termine Prodotto Destinazioni Caratteristiche Prestito Partecipativo (Mutuo Ricapitalizzazione Aziendale) Ricapitalizzazione aziendale con delibera di capitale già sottoscritta dai

Dettagli

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50%

Anticipo export. 80% del valore della fattura al netto IVA. Può essere in euro o in moneta estera. Fascia A (RT 1-3) 1,50% Anticipo export L anticipo all esportazione rende disponibili all azienda i mezzi finanziari necessari per la predisposizione della fornitura da vendere all estero, oppure reintegrare i mezzi finanziari

Dettagli

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO

BANCA NAZIONALE DEL LAVORO BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Segmento Corporate : condizioni indicativamente praticabili per il mese di Novembre 2011 Segmento Retail : condizioni valide dal 01.04.2012 sino al 30.06.2012 SEGMENTO CORPORATE

Dettagli

BNL GRUPPO BNP PARIBAS

BNL GRUPPO BNP PARIBAS BNL GRUPPO BNP PARIBAS Condizioni valide fino al 31 dicembre 2014 SEGMENTO RETAIL (PMI con fatturato < 5 mln e/o aziende prospect di nuova acquisizione BNL fino a 7,5 mln) Linee di credito di breve termine

Dettagli

1. FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE E LEASING IMMOBILIARE (finito o costruendo)

1. FINANZIAMENTI A LUNGO TERMINE E LEASING IMMOBILIARE (finito o costruendo) CREDITO EMILIANO SPA Capogruppo del Gruppo bancario Credito Emiliano - Credem - Capitale versato euro 332.392.107 - Codice Fiscale e Registro Imprese di Reggio Emilia 01806740153 - P. IVA 00766790356 -

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Limiti di importo Impegni commerciali esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine,

Dettagli

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo

FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo FABBISOGNO FINANZIARIO DI GESTIONE Finanziamento BNL Ciclo Produttivo esclusione del settore armamenti, con fatturato annuo fino a 10 Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant

Dettagli

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30%

Fascia Merito creditizio Spread Fascia A (RT 1-3) 3,00% Fascia B (RT 4-5) 3,65% Fascia C (RT 6-7) 4,30% Si riporta, di seguito, l offerta commerciale dedicata alle aziende associate ad Ipe Coop Confidi a valere sull operatività con la CCIAA di Roma. Le condizioni riportate nel presente documento sono valide

Dettagli

INTERVENTI FINANZIARI A SOSTEGNO DELLA COOPERAZIONE

INTERVENTI FINANZIARI A SOSTEGNO DELLA COOPERAZIONE INTERVENTI FINANZIARI A SOSTEGNO DELLA COOPERAZIONE Roberto Camazzini Vice Direttore Generale di Iccrea Banca Fanzolo di Vedelago, 16 maggio 2009 1 Indice 1. Il Credito Cooperativo e il Gruppo bancario

Dettagli

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO

GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO GLI STRUMENTI FINANZIARI PER IL MERCATO DOMESTICO Pag. 2 Mutuo Impresa MULTIFASCE Pag. 3 Definizione e Beneficiari MULTIFASCE è la nuova linea di credito destinata alle aziende Corporate e Small business

Dettagli

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail

Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Finanziamento BNL Ciclo Produttivo Retail Impegni commerciali Penali Condizioni Banca dalle norme regolamentari del Fondo Centrale di Garanzia Finanziamento a BT, con piano di ammortamento e covenant commerciali

Dettagli

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI

CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI CONVENZIONE CONFESERCENTI/BNL SCHEDE PRODOTTO E CONDIZIONI Si riportano di seguito le schede prodotto con le relative condizioni economiche dedicate a tutte le Aziende associate a Confesercenti con fatturato

Dettagli

servizi finanziari schede di prodotto

servizi finanziari schede di prodotto servizi finanziari schede di prodotto aumento di capitale sociale p. 03 socio sovventore p. 05 consolidamento indebitamento a breve termine p. 07 liquidità p. 09 sostegno agli investimenti p. 15 finanziamento

Dettagli

PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO. Reggio Emilia, 25 marzo 2015. Relatore: Rodolfo Baroni

PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO. Reggio Emilia, 25 marzo 2015. Relatore: Rodolfo Baroni PROTEGGERE ED INCASSARE I CREDITI VERSO L ESTERO Reggio Emilia, 25 marzo 2015 Relatore: Rodolfo Baroni Export In un contesto domestico con prospettive incerte vendere sui mercati esteri continua ad essere

Dettagli

Prodotto riservato alle imprese cooperative e/o consorzi cooperativi

Prodotto riservato alle imprese cooperative e/o consorzi cooperativi Prodotto riservato alle imprese cooperative e/o consorzi cooperativi Beneficiari Imprese cooperative e/o consorzi cooperativi che rispettano i requisiti di PMI, socie di Cooperfidi Italia. Cooperfidi Italia

Dettagli

FORMA TECNICA RATING SPREAD*

FORMA TECNICA RATING SPREAD* LINEE A BREVE TERMINE FORMA TECNICA RATING SPREAD* Utilizzi di cassa Anticipi contratti Anticipi fatture Anticipi export** Finanziamenti all import** Utilizzi SBF A 5,00 B 6,50 C 8,00 A 5,00 B 6,50 C 8,00

Dettagli

La pianificazione dell equilibrio finanziario

La pianificazione dell equilibrio finanziario La pianificazione dell equilibrio finanziario Sebastiano Di Diego - Fabrizio Micozzi 1 L ottimizzazione della gestione delle fonti di finanziamento richiede l analisi di una metodologia di calcolo del

Dettagli

Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI

Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI Convenzione Confidi Lazio - Banca Popolare del Lazio ALLEGATO FIDI E CONDIZIONI AFFIDAMENTI A REVOCA IMPORT MAX TASSO DI INTERESSE INDICIZZATO Apertura di credito in c/c 100.000,00 Euribor 3 mesi + 5,75

Dettagli

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria

UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria UNICREDIT SPA (*) CONVENZIONE CON GARANZIA CONFIDI LAZIO AREA RETAIL E CORPORATE (DECORRENZA 30/01/2012) Condizioni economiche Garanzia sussidiaria Mutuo Chirografario a 5 anni Prestito Partecipativo,

Dettagli

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO

PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO AGGIORNATO AL 16 NOVEMBRE 2010 PACCHETTO RIEQUILIBRIO FINANZIARIO Prodotti e servizi per il consolidamento delle passività a breve Pag. 1. Credimpresa BNL per associati Assolombarda Finanziamento per aziende

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,10% 3,75% 4,40%

Fascia di merito creditizio FASCIA A ( RT 1-3) FASCIA B ( RT 4-5) FASCIA C ( RT 6-7) Spread 3,10% 3,75% 4,40% milioni di Euro Finanziamento a breve termine, con piano di ammortamento e covenant commerciali contrattualizzati Necessità finanziarie dell'azienda connesse al ciclo produttivo, senza vincoli specifici

Dettagli

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa.

Investimenti necessari all acquisto di impianti, macchinari, arredi, beni e servizi necessari all attività corrente dell impresa. -Idea Credito- FORMA TECNICA - Apertura di credito in c/c, con piano di rimborso programmato: o Per durate fino a 18 mesi: tipo rapporto CC261 IDEA CREDITO BT o Per durate oltre 18 mesi: tipo rapporto

Dettagli

DIREZIONE CORPORATE CATALOGO PRODOTTI E SERVIZI

DIREZIONE CORPORATE CATALOGO PRODOTTI E SERVIZI DIREZIONE CORPORATE CATALOGO PRODOTTI E SERVIZI 1 CREDITAGRI ITALIA AGENDA Presentazione di CreditAgri Italia scpa I Settori d Intervento La carta dei servizi dedicati La carta dei prodotti Gli interventi

Dettagli

DIREZIONE CORPORATE CATALOGO PRODOTTI E SERVIZI

DIREZIONE CORPORATE CATALOGO PRODOTTI E SERVIZI DIREZIONE CORPORATE CATALOGO PRODOTTI E SERVIZI 1 CREDITAGRI ITALIA AGENDA Presentazione di CreditAgri Italia scpa I Settori d Intervento; La carta dei servizi dedicati; La carta dei prodotti; Gli interventi

Dettagli

Breve termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Costi Rilascio Garanzia Garanzia prestata 50,00%

Breve termine. Da un minimo di > 0,00 Da un minimo di > 200.000,00 Da un minimo di > 700.000,00. Costi Rilascio Garanzia Garanzia prestata 50,00% Breve termine APERTURA DI CREDITO IN C/C Caratteristiche tecniche a revoca Fido di cassa per gestire in modo flessibile le esigenze di liquidità Importo Max 25.000,00 del costo della provvista definita

Dettagli

Con addebito su c/c acceso presso la BNL secondo il piano di ammortamento

Con addebito su c/c acceso presso la BNL secondo il piano di ammortamento Allegato d Patrimonializzazione - Corporate Banca Operatività Beneficiari Aziende appartenenti BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Intero territorio nazionale Piccole e medie imprese, associate a Cooperfidi Italia,

Dettagli

finnova Prodotti e Servizi

finnova Prodotti e Servizi finnova Prodotti e Servizi INDICE 1 Finnova Mission 2. Portafoglio Prodotti & Servizi Portafoglio Prodotti & Servizi 3. Scenario di Riferimento Ritardo di pagamento delle PA Le cause Ritardo di pagamento

Dettagli

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI

STRUMENTO DESCRIZIONE ASPETTI BANCARI ASPETTI FISCALI Mutuo ( a medio/lungo termine, utilizzato per gli investimenti di immobilizzazioni) È un per immobilizzazioni, come l acquisto, la costruzione o la ristrutturazione di immobili, impianti e macchinari.

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO C/9 CREDITI SPECIALI

FOGLIO INFORMATIVO C/9 CREDITI SPECIALI FOGLIO INFORMATIVO C/9 CREDITI SPECIALI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Agricola Popolare di Ragusa Società Cooperativa per Azioni (di seguito la Banca ) Sede Legale e Direzione Generale: Viale Europa,

Dettagli

ALLEGATO A - S O C I O F I N A N Z I A T O R E

ALLEGATO A - S O C I O F I N A N Z I A T O R E ALLEGATO A - S O C I O F I N A N Z I A T O R E Finalità: Il socio finanziatore ex art. 2526 Cod. civ., è colui che apporta denaro alla cooperativa (capitale di rischio), senza necessariamente operarvi,

Dettagli

Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico

Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico Investire in energia da fonti rinnovabili : l offerta commerciale del Gruppo UBI >< Banca Forza sole e Nuova Energia-Fotovoltaico Bergamo, 9 Novembre 2009 Agenda Incentivi allo sviluppo degli impianti

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA

CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA CASSA DI RISPARMIO DI PARMA E PIACENZA Decorrenza: 17.11.2011 Linee di credito di breve termine Finanziamento a Breve termine Liquidità aziendale Apertura di credito in c/c Importo Max 200.000 Max 18 mesi

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO FVG Liberi Professionisti OPERATIVITA A BREVE TERMINE I finanziamenti a breve termine sono regolati a tasso variabile, pari all Euribor maggiorato dei seguenti spread: Spread

Dettagli

Finanziamento ordinario a medio/lungo termine

Finanziamento ordinario a medio/lungo termine Finanziamento ordinario a medio/lungo termine Descrizione Finanziamento classico a medio/lungo termine, di durata compresa tra 5 e 10 anni, che consente di programmare l'esborso attraverso rate, normalmente

Dettagli

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA

FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA FINANZIAMENTI ALLE IMPRESE DI FINALE EMILIA Questo finanziamento è ancora disponibili grazie ad un nuovo intervento del Comune di Finale Emilia a sostegno del rafforzamento e dello sviluppo dell imprenditoria

Dettagli

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni

Tasso variabile: da 19 a 60 mesi Tasso fisso: 3 anni - 47 mesi - 5 anni Linea: Prodotto: Deutsche Bank PMI investimenti CHIROGRAFARIO Tipologia di intervento Beneficiari Importo Acquisto di macchine, attrezzature ed autoveicoli nuovi ovvero usati, posti al servizio dell'attività

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL MUTUO IPOTECARIO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO IPOTECARIO INFORMAZIONI SULLA BANCA CHE COS E IL MUTUO IPOTECARIO MUTUO IPOTECARIO FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SULLA BANCA Piazza S. M. Soprarno 1, 50125 Firenze Tel.: 055 24631 Fax: 055 2463231 E-mail: info@bancaifigest.it Sito internet: http://www.bancaifigest.com

Dettagli

Carlo de Simone Responsabile Relazioni Istituzionali e Studi

Carlo de Simone Responsabile Relazioni Istituzionali e Studi Il ruolo di SIMEST nelle operazioni di export credit Carlo de Simone Responsabile Relazioni Istituzionali e Studi Milano, 23 gennaio 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione globale Finanziaria

Dettagli

BANCA POPOLARE DI VICENZA

BANCA POPOLARE DI VICENZA Finanziamenti per l investimento Finanziamento utilizzabile per operazioni immobiliari aziendali, acquisto macchinari, attrezzature in genere e mezzi di trasporto strumentali all attività dell impresa.

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

Cos'è. Questi servizi riguardano:

Cos'è. Questi servizi riguardano: UBI FACTOR Cos'è Il factoring è una combinazione di servizi finanziari e di gestione del credito che consentono ad una società di rafforzare sotto il profilo qualitativo e di valorizzare sotto quello finanziario

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI AGRARI

FOGLIO INFORMATIVO FINANZIAMENTI AGRARI INFORMAZIONI SULLA BANCA FOGLIO INFORMATIVO Banca Popolare di Puglia e Basilicata S.c.p.a. Via Ottavio Serena, n. 13-70022 - Altamura (BA) Tel.: 080/8710268- Fax: 080/8710745 [trasparenza@bppb.it / www.bppb.it]

Dettagli

MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO

MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO Accordo tra Intesa Sanpaolo e Confesercenti per il sostegno e lo sviluppo delle imprese di commercio, turismo e servizi. MARZO 2010 SCHEDE PRODOTTO Sommario. 1. Rafforzamento patrimoniale Ricap Business

Dettagli

PARTE VI CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI

PARTE VI CRITERI DI VALUTAZIONE ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI ALLEGATO PARTE VI ECONOMICO-FINANZIARIA DELLE IMPRESE PER L AMMISSIONE DELLE OPERAZIONI Si esplicitano i criteri adottati, in via generale, dal Gestore per la presentazione delle proposte di delibera al

Dettagli

BANCA POPOLARE DI VICENZA

BANCA POPOLARE DI VICENZA Finanziamenti per l investimento Finanziamento utilizzabile per operazioni immobiliari aziendali, acquisto macchinari, attrezzature in genere e mezzi di trasporto strumentali all attività dell impresa.

Dettagli

Capitale di credito PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE

Capitale di credito PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE PRESENTAZIONE DI EFFETTI SALVO BUON FINE Definizione È una forma di finanziamento basata sulla presentazione all incasso, da parte dell impresa, di crediti in scadenza aventi o meno natura cambiaria e

Dettagli

Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE. Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio

Le Operazioni di Impiego: I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE. Università degli Studi di Teramo - Prof. Paolo Di Antonio I FINANZIAMENTI BANCARI A MEDIO-LUNGO TERMINE 1 Finanziamenti Bancari Finanziamenti a breve termine Finanziamenti a medio- lungo termine Operazioni di prestito bancario Operazioni di smobilizzo 2 Definizione

Dettagli

IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA

IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA IMPOSTE, TASSE E TREDICESIMA MENSILITA Con l avvicinarsi della fine d anno, il Cofim, in collaborazione con le Banche convenzionate, mette come sempre a disposizione delle imprese linee di credito a breve

Dettagli

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS

Confidi Abruzzo Banca dell Adriatico FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS FINANZIAMENTO PER INVESTIMENTI BUSINESS Finanziamento a medio lungo termine finalizzato a sostenere ogni tipologia di investimento correlato all attività economica professionale della azienda Small Business.

Dettagli

TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011

TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011 TASSI MESE DI FEBBRAIO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR

Dettagli

Il factoring tra finanza e servizi

Il factoring tra finanza e servizi Il factoring tra finanza e servizi Intervento di Antonio De Martini Firenze, 6 febbraio 2007 Introduzione: il factoring in Italia In Italia la prima società di factoring nasce nel 1963. Il mercato italiano

Dettagli

BANCA POPOLARE DI ANCONA

BANCA POPOLARE DI ANCONA TASSI MESE DI MAGGIO 2012 DI RIFERIMENTO 2,67% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA SVILUPPO COMPETITIVO, RIEQUILIBRIO FINANZIARIO E NECESSITA' AZIENDALI 200% RAFFORZAMENTO DELLA STRUTTURA PATRIMONIALE (36/84

Dettagli

CONVENZIONI BANCARIE

CONVENZIONI BANCARIE CONVENZIONI BANCARIE gafisudscpa@legalmail.it Uffici Area Campania: Avellino Benevento Caserta Napoli Salerno Uffici Area Puglia: Bari Foggia di 3 UNICREDIT Finanziamenti a Breve Termine con controgaranzia

Dettagli

FINANZA DI SISTEMA. Dalla collaborazione di CONFCOOPERATIVE, FONDOSVILUPPO, ICCREA, BCC, COOPERFIDI NUOVI PRODOTTI FINANZIARI PER LE COOPERATIVE

FINANZA DI SISTEMA. Dalla collaborazione di CONFCOOPERATIVE, FONDOSVILUPPO, ICCREA, BCC, COOPERFIDI NUOVI PRODOTTI FINANZIARI PER LE COOPERATIVE FINANZA DI SISTEMA Dalla collaborazione di CONFCOOPERATIVE, FONDOSVILUPPO, ICCREA, BCC, COOPERFIDI NUOVI PRODOTTI FINANZIARI PER LE COOPERATIVE 1. Socio finanziatore Fondosviluppo in qualità di socio finanziatore;

Dettagli

Gli intermediari finanziari non bancari

Gli intermediari finanziari non bancari Gli intermediari finanziari non bancari Intermediari creditizi non bancari A. Leasing B. Factoring C. Credito al consumo Art. 106 e 107 TUB Le società di leasing Elenco generale presso UIC Condizioni per

Dettagli

Il prodotto maturity. Factoring around Europe: Italia Espana Brescia, 20-21 settembre 2007

Il prodotto maturity. Factoring around Europe: Italia Espana Brescia, 20-21 settembre 2007 Il prodotto maturity Factoring around Europe: Italia Espana Brescia, 20-21 settembre 2007 Il prodotto maturity: le origini Nella seconda metà degli anni 80, Ifitalia lancia sul mercato italiano il prodotto

Dettagli

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE

I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE I FINANZIAMENTI AGEVOLATI PER LE PMI VENETE A cura di Leopoldo Noventa 1 Che cosa sono? I finanziamenti agevolati per le piccole e medie imprese operanti nella Regione Veneto sono finanziamenti erogati

Dettagli

ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI

ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI ALLEGATO A ALLA CONVENZIONE CNA ARTIGIANCASSA SINTESI PRODOTTI 1 1.1 Elenco prodotti e livelli di servizio I prodotti oggetto della convenzione e di seguito descritti sono i seguenti: Prodotto Finanziamenti

Dettagli

FINANZIAMENTI AGRARI

FINANZIAMENTI AGRARI FINANZIAMENTI AGRARI INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino) -

Dettagli

Casi di inadempimento: 1) mancato pagamento e mancato rispetto degli impegni contrattuali. 2) insolvenza ed altre procedure concorsuali

Casi di inadempimento: 1) mancato pagamento e mancato rispetto degli impegni contrattuali. 2) insolvenza ed altre procedure concorsuali CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO DELLA GARA RELATIVA AL SERVIZIO DI FINANZIAMENTO DELLA SOCIETA ART. 1 OGGETTO DEL FINANZIAMENTO La procedura aperta ha per oggetto il finanziamento degli investimenti da effettuare

Dettagli

Foglio Informativo Mutui Fondiari

Foglio Informativo Mutui Fondiari Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0819776411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA

CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA CREDITO COOPERATIVO VALDARNO FIORENTINO BANCA DI CASCIA INFORMAZIONI GENERALI SULLE DIVERSE TIPOLOGIE DI MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE (ai sensi del D.L. n. 185/2008)

Dettagli

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale. Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran

SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale. Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran SIMEST: Partner d impresa per la competizione globale Seminario di preparazione alla Missione Imprenditoriale in Iran Marco Rosati Responsabile Funzione Desk Italia CONFINDUSTRIA - Roma, 8 ottobre 2015

Dettagli

SCHEDE PRODOTTI SACE S.p.A. 2012

SCHEDE PRODOTTI SACE S.p.A. 2012 SACE Point RISPOSTA IN TEMPO REALE VIA E-MAIL / TELEFONO O SU APPUNTAMENTO INOLTRO RICHIESTE DI INFORMAZIONI E SERVIZI ORGANIZZAZIONE CONGIUNTA DI EVENTI PROMOZIONALI SVILUPPO SINERGIE E NETWORKING CON

Dettagli

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory

Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI. Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Internazionalizzazione delle PMI Guida pratica all Internazionalizzazione delle PMI Paolo Di Marco Desk Italia Dipartimento Sviluppo & Advisory Catania 31 marzo 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione

Dettagli

BANCA POPOLARE DI ANCONA

BANCA POPOLARE DI ANCONA TASSI MESE DI MARZO 2012 DI RIFERIMENTO 3,07% BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA SVILUPPO COMPETITIVO, RIEQUILIBRIO FINANZIARIO E NECESSITA' AZIENDALI 200% RAFFORZAMENTO DELLA STRUTTURA PATRIMONIALE (36/84

Dettagli

SOLUZIONI PER L AGRICOLTURA PRODOTTI E SERVIZI PER L IMPRESA AGRICOLA

SOLUZIONI PER L AGRICOLTURA PRODOTTI E SERVIZI PER L IMPRESA AGRICOLA PER L AGRICOLTURA PRODOTTI E SERVIZI PER L IMPRESA AGRICOLA Professionalità e competenza al servizio della tua attività Credem per l Agricoltura è il servizio dedicato agli agricoltori e alle imprese agricole.

Dettagli

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio

Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri. Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Roberto Saporito Referente SIMEST Regione Lazio Roma 3 luglio 2014 SIMEST Partner d impresa per la competizione globale Finanziaria controllata

Dettagli

Cassa depositi e prestiti. Per gli investimenti pubblici

Cassa depositi e prestiti. Per gli investimenti pubblici Cassa depositi e prestiti Per gli investimenti pubblici CDP per lo sviluppo del territorio Oltre a finanziare gli investimenti della PA, CDP opera a favore dello sviluppo del territorio, supportando le

Dettagli

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO

BANCHE DI CREDITO COOPERATIVO OPERATIVITÀ A MEDIO/LUNGO TERMINE FINANZIAMENTI PER CONSOLIDAMENTO DI PASSIVITÀ A BREVE TERMINE Finalità: favorire il rafforzamento della struttura finanziaria aziendale attraverso la concessione di finanziamenti

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Gennaio 2013 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Gennaio 2013 Condizioni valide sino al 30/03/2013 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO COMPARATIVO relativo ai MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE

FOGLIO INFORMATIVO COMPARATIVO relativo ai MUTUI GARANTITI DA IPOTECA PER L ACQUISTO DELL ABITAZIONE PRINCIPALE Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0819776411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE

GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE GARA NAZIONALE IGEA 2011 PROVA DI ECONOMIA AZIENDALE Si richiede lo svolgimento della parte A e di uno dei punti a scelta della parte B E consentito l uso del Codice Civile non commentato e della calcolatrice

Dettagli

Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane. Maputo, 28-29 ottobre 2012

Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane. Maputo, 28-29 ottobre 2012 Strumenti finanziari e servizi per l internazionalizzazione delle imprese italiane Maputo, 28-29 ottobre 2012 Missione SIMEST promuove l internazionalizzazione delle imprese italiane mediante: partecipazione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLVENDO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING BCC Factoring S.p.A. - Società di Factoring del Credito Cooperativo con socio unico Soggetta a direzione

Dettagli

Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante

Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante Factoring Flessibilità per la gestione ottimale del capitale circolante GE Capital è leader europeo nel settore del factoring: GE Capital è leader europeo nel settore del factoring: oltre 8.000 clienti;

Dettagli

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Luglio 2012

CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE. tra. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE. Luglio 2012 CONVENZIONE BANCARIA NAZIONALE tra CNA e UNIPOL BANCA S.p.A. Offerta riservata alle IMPRESE ASSOCIATE Luglio 2012 Condizioni valide sino al 30/09/2012 1. I CONTI CORRENTI: Formula Impresa, la nuova offerta

Dettagli

Foglio Informativo Mutui Fondiari Tasso BCE

Foglio Informativo Mutui Fondiari Tasso BCE Informazioni sulla banca Denominazione e forma giuridica: BANCA DEL SUD S.p.A. Sede legale e amministrativa: VIA CALABRITTO, 20 80121 NAPOLI Recapiti ( telefono e fax) 0819776411, 0817976402 Sito internet:

Dettagli

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato

Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero. Piano Bilanciato Abitativo e Surroga MUTUO DOMUS VARIABILE Finalità abitativa e portabilità tramite surroga Piano Base CAP di Tasso Multiopzione Rientro Libero Piano Bilanciato Scheda informativa ad esclusivo uso interno

Dettagli

Finleasing. Sede principale è a Conegliano Veneto TV. Uffici commerciali Pordenone PN e Montebelluna TV.

Finleasing. Sede principale è a Conegliano Veneto TV. Uffici commerciali Pordenone PN e Montebelluna TV. www.finleasing.it Finleasing Finleasing è attiva nel settore finanziario da oltre 26 anni e appartiene all area Servizi alle Imprese del gruppo Finanziaria Internazionale. Finleasing opera in modo capillare

Dettagli

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE

SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE SVILUPPO DELLA NUOVA IMPRESA FEMMINILE Fra le nuove linee di prodotto proposte dal Cofim per il 2003, sono ancora disponibili i finanziamenti per lo sviluppo della nuova impresa femminile: un iniziativa

Dettagli

Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI

Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI Offerta commerciale riservata agli AGROTECNICI 2010 Nota metodologica Le condizioni economiche indicate nel presente documento sono riservate agli iscritti al Collegio degli Agrotecnici e Agrotecnici laureati

Dettagli

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg.

NUOVA FINANZA PER PMI. Pafinberg S.r.l Via Taramelli, 50 24121 Bergamo Tel: 035 271974 Fax: 035 224607 www.pafinberg.com info@pafinberg. NUOVA FINANZA PER PMI Credito Adesso La migliore soluzione per anticipare i contratti e finanziare il fabbisogno di capitale circolante CREDITO ADESSO Caratteristiche dell intervento A chi si rivolge?

Dettagli

Valore Professioni. UniCredit e Confprofessioni per il mondo delle libere professioni

Valore Professioni. UniCredit e Confprofessioni per il mondo delle libere professioni Valore Professioni UniCredit e Confprofessioni per il mondo delle libere professioni Global F&SME Marketing and Segments Small Business Offer Innovation Bologna, Novembre 2010 Valore Professioni è un iniziativa

Dettagli

CARIFERMO LINEE DI CREDITO * CONTO CORRENTE * CASTELLETTO * MUTUO CHIROGRAFARIO PER INVESTIMENTI * PRESTITO AGRARIO DI CONDUZIONE

CARIFERMO LINEE DI CREDITO * CONTO CORRENTE * CASTELLETTO * MUTUO CHIROGRAFARIO PER INVESTIMENTI * PRESTITO AGRARIO DI CONDUZIONE CARIFERMO LINEE DI CREDITO * CONTO CORRENTE * CASTELLETTO * MUTUO CHIROGRAFARIO PER INVESTIMENTI * PRESTITO AGRARIO DI CONDUZIONE * FINANZIAMENTO PER LIQUIDITA' AZIENDALE * MUTUO CHIROGRAFARIO "VIGNETO"

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO SENZA RISCHIO SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: UniCredit Banca per la Casa S.p.A. capitale sociale Euro 483.500.000,00 i.v. Codice ABI 03198.9 Banca iscritta

Dettagli

TASSI MESE DI MARZO 2011

TASSI MESE DI MARZO 2011 TASSI MESE DI MARZO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA LINEA INTERVENTI SPECIALI E/O AGEVOLATI NECESSITA' AZIENDALI (19-60 mesi) Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR + 1,80

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO DECOLLO

FOGLIO INFORMATIVO MUTUO DECOLLO FOGLIO INFORMATIVO MUTUO DECOLLO SEZIONE 1. INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione sociale: UniCredit Banca per la Casa S.p.A. capitale sociale Euro 483.500.000,00 i.v. Codice ABI 03198.9 Banca iscritta

Dettagli

TASSI MESE DI GENNAIO 2011

TASSI MESE DI GENNAIO 2011 TASSI MESE DI GENNAIO 2011 TASSO DI RIFERIMENTO 2,49% EURIBOR 3 MESI 365 BANCA POPOLARE DI ANCONA ULTIMO GIORNO L. LIQUIDITA' Min. Max IRS 3 ANNI EURIBOR + 0,90 a 1,30% x Clienti di classe I II 1,92% 2,32%

Dettagli

MUTUO AGRARIO IPOTECARIO Foglio informativo

MUTUO AGRARIO IPOTECARIO Foglio informativo Informazioni sulla Banca CHE COS E IL Il Mutuo Agrario ipotecario è un finanziamento a medio/lungo termine destinato agli imprenditori che svolgono attività connesse o collaterali all attività agricola

Dettagli

AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI

AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI AMMORTAMENTI (COMPRESI ONERI PLURIENNALI) LEASING INTERESSI PASSIVI 1 L AMMORTAMENTO (NOZIONE GIURIDICA) il costo delle immobilizzazioni, materiali ed immateriali, la cui utilizzazione è limitata nel tempo

Dettagli

I Rischi insiti nel commercio internazionale

I Rischi insiti nel commercio internazionale I Rischi insiti nel commercio internazionale Nel commercio internazionale esistono varie tipologie di rischio: occorre conoscerle per valutare quali coprire, quali cedere e quali accollarsi consapevolmente

Dettagli

Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014

Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014 Strumenti di sostegno SIMEST per lo sviluppo sui mercati esteri Enrica Rubatto Dipartimento Sviluppo & Advisory Funzione Desk Italia Torino 10 giugno 2014 MISSIONE SIMEST promuove l internazionalizzazione

Dettagli

Offerta per gli associati Ville Venete

Offerta per gli associati Ville Venete FriulAdria in Villa Offerta per gli associati Ville Venete Servizi per tutti gli associati: - Conto Corrente dedicato Associati Ville Venete - Mutui a Tasso Fisso e Variabile per ristrutturazioni edilizie

Dettagli

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA

MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA MUTUO IPOTECARIO A CONSUMATORI CON SURROGAZIONE BPER MUTUO FAMIGLIA INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO

FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO FOGLIO INFORMATIVO OPERAZIONI DI FACTORING PRO SOLUTO INFORMAZIONI SULLA SOCIETA DI FACTORING Enel.factor S.p.A. Codice Fiscale e partita IVA: 06152631005 Gruppo di appartenenza: Enel Sede legale: 00198

Dettagli

Paolo Di Marco Dipartimento Sviluppo & Advisory

Paolo Di Marco Dipartimento Sviluppo & Advisory BUSINESS FOCUS PAESE MAROCCO, UN OPPORTUNITÀ PER LE IMPRESE ITALIANE SALERNO LUNEDÌ 30 MARZO 2015 ORE 15.00 CENTRO CONGRESSI INTERNAZIONALE SALERNO INCONTRA - VIA ROMA, 29 SALERNO INTERTRADE/CAMERA DI

Dettagli