Finanza. Siamo in serie B. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dall 11 al 17 marzo BASSO MEDIO ALTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Finanza. Siamo in serie B. Ecco cosa devi fare questa settimana. IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dall 11 al 17 marzo BASSO MEDIO ALTO"

Transcript

1 Anno XXIII Marzo 1020 Finanza Binck Bank ti rimborsa il bollo 2012 se apri il conto entro il 31 marzo. Ti conviene solo a determinate condizioni. p. 15 Alla larga dai Cat bond che ti permettono di condividere con le assicurazioni i rischi di una catastrofe naturale. p. 15 Vendi l azione inglese William Hill che ti abbiamo consigliato tempo fa e incassa i guadagni che sono del 60 %. p.16 Siamo in serie B Vincenzo Somma, direttore Mi puoi scrivere a Mi puoi telefonare il giovedì dalle 9 alle 12 allo IN EVIDENZA Scelti in base al rischio dall 11 al 17 marzo BASSO MEDIO ALTO Conto deposito Conto Forte 4,1 % lordo per vincolo di 12 mesi. 800/ Republic of Ireland 5,9 % 18/10/19 L obbligazione è in euro e dà il 2,67 % annuo netto. Pure Fitch, la terza grande società che assieme a Moody e Standard & Poor calcola l affidabilità di Stati e imprese, ha tagliato il rating dell Italia portandolo da A- a BBB+. Questa settimana si riuniscono per la prima volta Camera e Senato, ma è difficile che il nodo del futuro governo del Paese sia sciolto in fretta. È questa incertezza che ha spinto Fitch al taglio del rating. Non è una scelta fuori dal mondo, è il suggello a qualcosa che si sapeva già: gli investitori internazionali non amano l incertezza cronica di un Paese con problemi strutturali vecchi di decenni e preferiscono stargli alla larga. Gli effetti di questa diffidenza negli ultimi 5 anni sono stati tali che Piazza Affari ha perso circa un terzo del suo valore, proprio mentre New York guadagnava quasi altrettanto. Già da tempo ti consiglio di limitare i tuoi investimenti in titoli di Stato italiani (massimo il 20 % del tuo portafoglio), ma da questa settimana ti invito a fare un passo avanti: se non puoi tenere con certezza i tuoi soldi investiti senza averne bisogno anche da qui a 20 anni evita l Italia. I nostri modelli econometrici, che si nutrono di numeri e non di umori, ci indicano che non è più il momento che tu investa nel Bel Paese su scadenze relativamente brevi (5, 10 anni). In media la Borsa di Milano è correttamente valutata e alcuni titoli sono in saldo, però è inutile remare contro il destino. Morale a meno di un investimento su base ventennale vendi tutte le azioni italiane (anche se sei in perdita, domani potrebbe anche andare peggio) e reinvesti quanto proviene dalla vendita in azioni americane. Gli Usa non stanno benissimo, ma meglio di noi sì. E poi lì le società approfittano della crescita di ogni area del Pianeta. Ecco cosa devi fare questa settimana Confronta la suddivisione del tuo patrimonio con quella che ti consiglio a pagina 14. Scegli il profilo in cui più ti riconosci e suddividi il tuo patrimonio in quel modo. Abbiamo fatto dei test sul passato e la nostra metodologia funziona. Se ci segui già la variazione principale che devi fare è vendere le azioni italiane e sostituirle con le americane. Ti ho ampliato la scelta aggiungendo Blackrock, Western Union e Spirit Aerosystems (da pagina 2): le seguiremo costantemente. Controlla il peso dei BTp nel tuo portafoglio: non deve eccedere il 20 %, è troppo rischioso averne di più. In cosa investire le eccedenze? In titoli di Stato irlandesi: rendono un pelo meno dei BTp, ma rischi meno. Swiss Re È una società che ti permette di speculare nel rischioso settore delle riassicurazioni. Altroconsumo Finanza settimanale Anno XXIII 5,00 Abb. anno 207,60 Altroconsumo Edizioni s.r.l. via Valassina, Milano Poste Italiane s.p.a. Spedizione in a.p. D.L. 353/2003 (conv. in L. 27/02/2004 n 46) art. 1, comma 1, DCB Milano

2 A zioni Wall Street al top E non è finita: più America nel tuo portafoglio. I tagli a pioggia alla spesa pubblica americana sono partiti e dovrebbero entrare in vigore entro fine settembre è la sequestrescion di cui ti avevamo parlato. I mercati, però, per ora non si sono spaventati e il motivo è semplice: la Banca centrale Usa ha confermato che continuerà a dopare il sistema pompando liquidità. Lo storico indice Dow Hai dei dubbi? Chiamaci allo 02/ Jones ha toccato in settimana i massimi di sempre. Nonostante la corsa, Wall Street è un porto ideale per il tuo denaro. A pagina 14 ti diciamo esattamente quante azioni Usa avere a seconda di quanto rischio sei disposto a correre e del tuo orizzonte temporale d investimento. Qui ti segnaliamo tre azioni da acquistare: ne abbiamo parlato in passato, ma da questa Danilo Magno analista azioni mi puoi scrivere a: cambiamenti nei consigli GEOX 2,25 euro a acquistare b mantenere c vendi/aderisci all OPA settimana entrano stabilmente in selezione. La prima è BlackRock (Isin US09247X1019), società che gestisce il patrimonio più ampio di fondi comuni al mondo. La seconda è Spirit Aerosystems (Isin US ), società che realizza componenti per aeromobili. La terza è Western Union (Isin US ), prima società al mondo nei trasferimenti di denaro una sorta di assegni virtuali. Trovi tutti i dettagli delle nostre stime sul Supplemento Tecnico. Su trovi già report su Adidas, Aegon, Agfa-Gevaert, Axa, Deutsche Post, IAG, Nordea, Option, Zurich Insurance e sul nostro indice Ac mipo retail index (+4,6 %). b c Risposte per Puoi fare trading con il certificate 5x short (5,57 euro; Isin IT ) come con una normale azione: guadagni e perdite dipendono da prezzo di acquisto e Le China Medical Technologies non sono più scambiate neppure sui mercati non ufficiali. Puoi solo cercare di cederle privatamente alla banca o a qualche HSBC (737 pence) va meglio dei concorrenti europei grazie alla forte presenza in Asia. Il titolo è correttamente valutato. Mantieni le tue azioni, ma non acquistarne più. BANCO POPOLARE Settore finanziario Borsa di Milano 1,19 Rischio: 4/5 Governance: 5/10 Dividendo 2013: Il titolo Banco Popolare (grassetto; base 100) ha registrato un crollo nel 2008 e un ulteriore ribasso nel Nel complesso, negli ultimi cinque anni, il titolo ha accumulato ritardo rispetto a Piazza Affari (linea sottile). Ciò nonostante, secondo noi, il titolo rimane correttamente valutato. Banco Popolare ha messo in guardia il mercato in merito ai risultati del L anno si è chiuso con un rosso di 0,18 euro per azione a causa dei risultati della partecipata Agos Ducato e dell incremento del costo del credito nel quarto trimestre. Ma il rosso potrebbe anche essere ulteriore. La perdita, infatti, non tiene conto della possibile svalutazione della partecipazione sempre in Agos Ducato. Banco Popolare ha, però, fatto sapere che pur considerando la perdita massima possibile, il core tier 1, uno degli indicatori utili a valutare la solidità patrimoniale di una banca, sarebbe comunque pari al 9,3 %, quindi superiore ai limiti imposti dalla normativa europea (9 %). Tagliamo le stime per il 2013: prevediamo ora un pareggio e crediamo che non sarà distribuito alcun dividendo. Nonostante il taglio, il titolo è ancora correttamente valutato. MANTIENI b 2 AF 1020

3 BP Energia e servizi alla collettività BREMBO Settore automobilistico D AMICO Industrie e servizi vari Borsa di Londra 450,70 pence Rischio: 3/5 Governance: 5/10 Dividendo 2013: 22,78 pence Negli Usa è partito un ennesimo processo contro BP (in pence) per lo scoppio della piattaforma petrolifera nel Golfo del Messico. Secondo noi il gruppo è in grado di digerire la pena anche se questa fosse fissata sul massimo previsto. Ai prezzi attuali il titolo è ancora conveniente. Borsa di Milano 11,70 Rischio: 3/5 Governance: 4/10 Dividendo 2013: 0, Brembo (grassetto; base 100) vende tanto all estero e ha chiuso il 2012 con buoni risultati. Per questo il titolo va bene mentre Piazza Affari (linea sottile) soffre. Abbiamo rivisto le nostre stime sull utile per azione del 2013 alzandole da 1,04 a 1,25 euro. Il titolo, però, resta caro. Borsa di Milano 0,43 Rischio: 4/5 Governance: 6/10 Dividendo 2013: D Amico (grassetto; base 100) ha sofferto più del settore del trasporto marittimo (linea sottile). Qualche barlume di miglioramento si è visto nel quarto trimestre del 2012: abbiamo deciso di rialzare leggermente le nostre stime. Il titolo, però, resta correttamente valutato. La pena massima prevista per questo nuovo processo è di circa 17 miliardi di dollari. Sono circa 60 pence per azione, un valore allineato all utile netto atteso per il Non c è, però, da spaventarsi. Primo: dubitiamo che possa essere inflitta la massima pena. BP (Isin ) ha già trovato accordi in passato con l amministrazione Usa e ha già sborsato 26 miliardi di dollari per i danni arrecati 5 di questi erano a carico di altre società collaboratrici che hanno poi provveduto a restituirli a BP. Secondo: il gruppo aveva comunque già accantonato 38 miliardi di dollari per coprire le spese legate al disastro. Ha, quindi, ancora un bel cuscinetto per assorbire un valore della pena prossimo al massimo. Terzo: per far fronte alle esigenze di liquidità ha comunque già ceduto alcune attività. BP può, quindi, affrontare il nuovo processo con serenità. Si chiude in controtendenza, rispetto all andamento della maggior parte delle società italiane, il 2012 di Brembo. Gli utili 2012 sono in forte crescita (+81 % rispetto allo stesso periodo del 2011), tanto da convincere il gruppo a staccare un dividendo pari a 0,4 euro per azione, contro gli 0,3 euro dello scorso anno. I ricavi del 2012 sono cresciuti del 10,7 % rispetto al 2011, l utile industriale è salito del 15,3 %. Il fatto di vendere per lo più negli Stati Uniti e in Germania, Paesi in cui fino a oggi il mercato dell auto non ha avuto grosse flessioni, e di aver incrementato la propria quota di vendite in Cina e in India ha contribuito al buon risultato di Brembo. Occhio, però: a far aumentare tanto l utile sono stati benefici fiscali legati al decreto salva-italia. Ritocchiamo comunque le stime al rialzo, ma la nostra valutazione sul titolo non cambia. D Amico ha chiuso il 4 trimestre 2012 con un progresso dei ricavi del 5,6 % rispetto al 4 trimestre Anche se il rapporto tra utili industriali e ricavi è sceso, il gruppo è riuscito comunque a chiudere in utile il trimestre: non succedeva dal 1 trimestre Nel complesso, però, il 2012 si chiude ancora in rosso, anche se con un risultato migliore rispetto alle attese perdita corrente per azione (svalutazioni escluse) di 0,11 euro contro i -0,14 euro stimati. Malgrado i miglioramenti nell andamento dell attività ci aspettiamo altri anni difficili: stimiamo una perdita per azione di 0,03 euro nel 2013 e di 0,01 euro nel Stando alle dichiarazioni del principale azionista, le possibilità di un offerta volta al ritiro del titolo da Piazza Affari si sono ridotte. A nostro parere, però, non sono del tutto azzerate. Il titolo è correttamente valutato. a c b ACQUISTA VENDI MANTIENI AF 3

4 A zioni DELHAIZE GEOX PORTUGAL TELECOM Distribuzione Beni di consumo Telecomunicazioni Borsa di Bruxelles 40,76 Rischio: 3/5 Governance: 6/10 Dividendo 2013: 1, Delhaize (grassetto; base 100) non è riuscita a star dietro al settore della distribuzione (linea sottile). Il 2012 non è stato semplice per il gruppo, ma le misure prese per rilanciare la crescita sono appropriate. Nonostante il rimbalzo delle ultime settimane, il titolo è ancora conveniente. Borsa di Milano 2,25 Rischio: 2/5 Governance: 6/10 Dividendo 2013: 0, Geox (grassetto; base 100) ha visto un calo dell 8,7 % delle vendite di calzature (85,3 % del fatturato) e del 10,5 % dell abbigliamento, con effetti negativi sui suoi utili. Anche se è andata peggio della Borsa (linea sottile), le sue prospettive ne fanno ora un titolo caro. Passa a vendere. Borsa di Lisbona 4,04 Rischio: 3/5 Governance: 5/10 Dividendo 2013: 0, Gli utili 2012, un po sotto le nostre attese, ci hanno spinto a ridurre le stime sull utile per azione da 0,47 a 0,45 euro per il 2013 (inclusi i guadagni sulla vendita del 28 % di CTM) e da 0,40 a 0,37 euro per il Nonostante tale sforbiciata, il titolo (in euro) resta conveniente. Delhaize (Isin BE ) ha chiuso il 2012 con un utile per azione di 1,04 euro. Si tratta di un risultato in forte calo rispetto al 2011, ma comunque migliore rispetto alle attese. I costi di ristrutturazione sono, infatti, stati inferiori al previsto. Gli utili industriali, calcolati escludendo gli elementi straordinari, sono, invece, il linea con le attese (-13,4 % rispetto al 2011). Il dividendo (1,02 euro) è stato ridotto rispetto al 2011, ma la scelta è stata dettata dalla necessità di avere più liquidità a disposizione per rilanciare il fatturato. Viste le tendenze positive manifestatesi nel 4 trimestre 2012, specialmente negli Usa, il gruppo si mostra moderatamente ottimista per il 2013: conta di aprire 200 nuovi negozi. Alziamo le nostre stime sull utile per azione da 3,60 a 3,80 euro per il 2013, ma le confermiamo a 4,69 euro per il Geox ha vissuto un pessimo 2012 con le vendite in calo del 9 %. A trascinare verso il basso il fatturato è l Italia, che pesa per poco più di un terzo del giro d affari, dove il calo è stato del 15,3 %. L Europa ha segnato un -8 %, l America un +2,7 %, mentre negli altri Paesi le vendite sono rimaste sostanzialmente stabili. L utile per azione è crollato a 0,04 euro per azione, ma è stato penalizzato pesantemente da un costo di 0,09 euro, legato alla riorganizzazione del gruppo, che non dovrebbe più ripetersi la società darà un dividendo superiore, di 0,06 euro. Per il 2013 Geox rimane, comunque, ancora prudente e si aspetta vendite in difficoltà. Abbiamo tagliato le nostre attese di utile da 0,16 a 0,10 euro per azione per il 2013 e da 0,17 a 0,15 euro per azione per il Il titolo, viste le difficoltà incontrate, è oggi da considerarsi caro e passa a vendere. L utile per azione di Portugal Telecom (Isin PTPTC0AM0009) del 2012 è stato di 0,27 euro, più basso del 32 % rispetto al Occhio, però: i risultati dell anno scorso erano stati influenzati da alcuni introiti straordinari. Al netto degli elementi non ricorrenti, l utile industriale di quest anno è superiore del 2 % rispetto a quello del Anche se in Portogallo la recessione ha fatto scendere i ricavi del 6,6 %, la redditività resta elevata. L attività in Brasile (53 % dei ricavi) sta migliorando: il gruppo perde meno clienti nella rete fissa, mentre le attività legate a rete mobile, internet e tv continuano a crescere. Portugal Telecom conta, quindi, di tagliare ancora gli investimenti in Portogallo (-14 % nel 2012) e di puntare sulla brasiliana Oi, che, malgrado la forte concorrenza, mantiene un buon potenziale di crescita in termini di ricavi e redditività. ACQUISTA a VENDI c ACQUISTA a 4 AF 1020

5 PRYSMIAN Industrie e servizi vari Borsa di Milano 17,11 Rischio: 3/5 Governance: 5/10 Dividendo 2013: 0, Il titolo Prysmian (grassetto; base 100) è molto ballerino, ma nel complesso, negli ultimi 5 anni, è riuscito a far meglio della Borsa italiana (linea sottile). Anche se i conti del 2012 sono positivi, tanto da portarci ai ritoccare le stime, ai prezzi attuali l azione è ancora, secondo noi, cara. TEXAS INSTRUMENTS Alta tecnologia Nasdaq 35,29 USD Rischio: 3/5 Governance: 6/10 Dividendo 2013: 1,12 USD J F M A M J J A S O N D J F M Texas Instruments è finanziariamente solida e ben diversificata. Il primo trimestre 2013 sta andando meglio del previsto. Nonostante sia salita molto nel corso degli ultimi mesi, l azione (in dollari) non ha esaurito il suo potenziale di crescita. Secondo noi, infatti, è ancora conveniente. IN BREVE b ATLANTIA 12,74 O, -2,8 % Approvata la fusione con Gemina. La valutazione di quest ultima è un po generosa, ma Atlantia non dovrà sborsare un euro per conquistarla: l acquisto sarà fatto pagando gli azionisti Gemina in azioni Atlantia 1 per ogni 9 Gemina. Mantieni. b FINMECCANICA 3,92 O, +9,1 % La controllata AgustaWestland, coinvolta nello scandalo tangenti in India, si è aggiudicata nuovi contratti per 350 milioni di euro. L importo non è molto elevato, ma la notizia dissipa un po i timori sui contraccolpi delle indagini sulla raccolta ordini. Mantieni. c RECORDATI 7,57 O, -1,4 % La società pagherà un dividendo di 0,3 euro, valore allineato alle nostre attese. Il consiglio non cambia. Vendi. Prysmian chiude il 2012 con ricavi pari a 37,11 euro per azione, in linea col Nel corso dell anno la società è riuscita a far fronte a una situazione di mercato critica determinata del perseverare della crisi economica. È cresciuta la diversificazione geografica e il rafforzamento delle attività tecnologiche, meno sensibili ai cicli economici. Positivi i risultati messi a segno nei progetti sottomarini, mentre sono rallentate le attività legate ai cavi ottici per le telecomunicazioni. Il 2012 si è chiuso con un utile per azione di 0,80 euro per azione, in linea con le nostre previsioni (il 2011 era in perdita). La società distribuirà un dividendo di 0,42 euro per azione, il doppio rispetto all anno passato. Tenendo conto di tali indicazioni, ritocchiamo al rialzo le stime sia per il 2013 (a 1,26 euro per azione), sia per il 2014 (a 1,64 euro). Il titolo, però, resta caro. Quest avvio del 2013 si sta dimostrando migliore del previsto per Texas (Isin US ). Il gruppo ha aumentato, rispettivamente, del 2 % e del 7 % le attese su fatturato e utile per azione per il primo trimestre. Dopo i minimi di fine 2012 gli ordini sono ripartiti, trainati dai clienti industriali (17 % delle vendite). Vista la crisi in Europa potrebbe, però, trattarsi di un fenomeno temporaneo. In ogni caso, Texas ha le carte in regola per cavarsela meglio dei concorrenti: ha finanze solide, una strategia focalizzata sui chip più redditizi e una clientela ben diversificata. Del resto, il rialzo del dividendo trimestrale (+33 %) e i nuovi acquisti di azioni proprie riflettono l ottimismo del gruppo. Manteniamo le stime sull utile per azione a 1,70 dollari per il 2013 e a 1,85 dollari per il A nostro parere, ai prezzi attuali, il titolo è ancora conveniente. VENDI c ACQUISTA a b TERNA 3,18 O, +1 % A febbraio c è stato un calo della domanda di elettricità dell 8,1 % rispetto a febbraio Il meccanismo tariffario limita l impatto di questa contrazione sui conti di Terna. Mantieni. TIME WARNER b57,46 USD, +7,2 % Il gruppo (Isin US ) entro fine anno scorporerà le attività editoriali per quotarle in Borsa. Sono attività che pesano per meno del 10 % degli utili industriali. Time Warner si concentrerà sulle attività audiovisive, più promettenti. Ti terremo informato sull operazione. Mantieni. a VODAFONE 184,35 pence, +9,5 % Le voci di una fusione con Verizon hanno fatto impennare il titolo (Isin 00B16GWD56). Per il momento non c è nulla di concreto. In ogni caso il titolo è conveniente. Acquista AF 5

6 A zioni Nome Prezzo (1) all'8/03/2013 Borsa (2) Pubblicato su AF (3) Rischio (4) Commento Consigli Settore finanziario Aegon (5) 4.84 Amsterdam /5 buon quarto trimestre 2012 A Ageas (5) Bruxelles 993 4/5 buoni risultati annuali e +50% il dividendo B Allianz (5) Francoforte 985 4/5 stabile il dividendo per il 2012 B Axa (5) Parigi /5 Axa ha rafforzato la solidità a fine 2012 A B. Pop. Milano 0.51 Milano /5 pronta a ufficializzare il cambio in SpA B Banco Popolare 1.19 Milano /5 lancia allarme sui risultati 2012 B Bank of America USD New York /5 nuovi problemi giudiziari B Barclays Bank p. Londra 999 4/5 piano di ristrutturazione credibile B BBVA (5) 7.70 Madrid 906 4/5 ingloba Unnim B BCP 0.11 Lisbona /5 si aggravano le perdite C BlackRock USD New York 3/5 risultati eccellenti nel quarto trimestre A BNP Paribas (5) Parigi 993 4/5 lancia un piano di crescita B Deutsche Bank (5) Francoforte 993 4/5 aumenta i fondi propri C Fondiaria - Sai 1.25 Milano /5 potrebbe slittare qualche mese fusione Unipol C Generali Milano /5 premi salgono a 70 miliardi di euro (+3,2%) A ING (5) 6.53 Amsterdam /5 nuove riduzioni di personale B Intesa Sanpaolo 1.26 Milano /5 Crédit Agricole esce dall azionariato A Mediobanca 4.68 Milano /5 riacquista bond per 2 miliardi C Mediolanum 4.48 Milano /5 Banca Mediolanum: raccolta novembre 1 milione B Monte Paschi 0.21 Milano /5 Nomura vuole dimostrare correttezza contratti C Nordea SEK Stoccolma /5 molto positivo il quarto trimestre 2012 B Prudential p. Londra 973 3/5 investimenti in Tailandia B Santander (5) 5.99 Madrid /5 si rafforza in Polonia B Société Génér. (5) Parigi 993 4/5 malgrado un quarto trimestre deludente B UBI Banca 3.52 Milano /5 ipotesi vendita immobili B UBS CHF Zurigo /5 si rifocalizzerà sulle gestioni patrimoniali B Unicredit 3.95 Milano /5 accordo per finanziamento auto in Russia A Unipol 1.82 Milano /5 potrebbe slittare fusione con Fon-Sai C Western Union USD New York 3/5 sacrifica il 2013 a vantaggio del 2014 A Zurich Insur CHF Zurigo /5 dividendo 2012 stabile a 17 franchi svizzeri A Beni di consumo Ad. Domínguez 4.41 Madrid 991 3/5 fa marcia indietro sui tagli al personale C Adidas Group Francoforte 848 2/5 +3 il dividendo 2012 C BasicNet 1.60 Milano /5 annuncia investimenti nel settore vendite C De Longhi Milano /5 è sponsor di Treviso basket C Geox 2.25 Milano 998 2/ in frenata C Indesit Company 5.80 Milano /5 valuta emissione prestito obbligazionario B Inditex Madrid 986 3/5 il Governo venezuelano la osteggia C Kimberly-Clark USD New York 987 2/5 dividendo trimestrale in crescita del 9, B L Oréal (5) Parigi /5 +11,8% l utile industriale per il 2012 C LVMH (5) Parigi 896 3/5 utile per azione 2012 in crescita del 9,4% C Natuzzi 2.15 USD New York 686 3/5 accusa una nuova perdita trimestrale B Oriflame SEK Stoccolma /5 risultati 2012 in linea con le nostre attese A Procter&Gamble USD New York 987 2/5 rialza gli obiettivi dopo buon 2 tr. 2012/13 A Salv. Ferragamo Milano /5 cautela sul 2013 C Sioen 7.24 Bruxelles /5 buoni risultati annuali, ricerca acquisizioni A Stefanel 0.36 Milano /5 ok Consob a cessione negozi C Tod s Milano /5 +9,6% le vendite nel quarto trimestre 2012 C Unilever (5) Amsterdam /5 buona crescita del fatturato 2012 (+6,9%) C Van de Velde Bruxelles 989 2/5 debole crescita degli utili nei prossimi anni C Zignago Vetro 4.66 Milano /5 prevede 2012 con lieve aumento vendite A Alimentari e bevande AB InBev Bruxelles 993 2/5 concessioni per l acquisto del 50% di Modelo C Autogrill 9.14 Milano /5 novità su scorporo non prima di fine anno B Campari 5.85 Milano /5 dividendo 2012 a 0,07 euro per azione C Coca - Cola USD New York 991 2/5 ha resistito bene in un contesto difficile B Danone (5) Parigi /5 redditività sotto pressione nel 2012 C Diageo p. Londra /5 solidi risultati nel 1 semestre 2012/13 B Heineken Amsterdam /5 +4,1% l utile per azione 2012 C 6 AF 1020

7 Nome Prezzo (1) all'8/03/2013 Borsa (2) Pubblicato su AF (3) Rischio (4) Commento Consigli Kraft Foods Gr USD Nasdaq 998 2/5 stima utile per azione di 2,60 euro nel 2013 B Mondelez Int USD Nasdaq 944 3/5 ex-kraft Foods, ma senza alimentari negli Usa B Nestlé CHF Zurigo /5 confermato rallentamento nei Paesi emergenti B Parmalat 1.84 Milano /5 possibile sconto su prezzo di Lactalis Usa B Pernod Ricard Parigi 986 2/5 conferma obiettivi per il 2012/13 C Distribuzione Ahold (5) Amsterdam 965 3/5 il 2012 un po meno buono del previsto B Carrefour (5) Parigi 977 3/5 risultati annuali migliori del previsto C Delhaize Bruxelles /5 il potenziale di crescita resta intatto A Metro Francoforte /5 avvertimento sui risultati, dividendo in calo B Sainsbury p. Londra /5 rallentamento della crescita A Yoox Milano /5 2012: boom vendite, ma utili: +1,8% C Salute e farmacia Abbott USD New York 965 3/5 risultati trimestrali conformi alle attese B Amplifon 4.19 Milano /5 utile 2012: +1,1% C AstraZeneca p. Londra 999 3/5 il 2013 sarà un anno molto difficile B Diasorin Milano /5 dividendo straordinario di 0,83 euro C Eli Lilly USD New York /5 4 trimestre in calo meno del previsto B GlaxoSmithKline p. Londra 992 3/5 4 trimestre penalizzato da un onere fiscale A Luxottica Milano /5 dividendo sale a 0,58 euro per azione C Merck USD New York 889 3/5 rinviata domanda per il lancio di Odanacatib B Novartis CHF Zurigo /5 solidi risultati nel 4 trimestre A Pfizer USD New York /5 previsioni prudenti per il 2013 B Recordati 7.57 Milano /5 dividendo a 0,30 euro C Roche GS CHF Zurigo 995 3/5 ok dell Ue al Perjeta (contro cancro al seno) B Sanofi (5) Parigi 997 4/5 il 2013 sarà più difficile del previsto B Sorin 1.91 Milano /5 ricavi senza effetti del sisma C Teva Pharma USD New York /5 l azione è conveniente A UCB Bruxelles 993 4/5 redditività sotto pressione nel 2012 C Energia e servizi alle collettività A2A 0.42 Milano /5 potrebbe cedere fetta attività tratt. rifiuti B ACEA 4.56 Milano /5 risultati 2012 un po inferiori alle attese B Astm 9.68 Milano /5 utile industr un po migliore di attese B Atlantia Milano /5 conti 2012 lievemente migliori di attese B BP p. Londra /5 risente ancora della marea nera A Chevron USD New York 990 2/5 risultati annuali sopra le nostre attese A E.ON (5) Francoforte 966 4/5 riduce gli obiettivi per il 2013 B EDP 2.35 Lisbona /5 unn po sotto le attese profitti 2012 (-10%) A EDP Renováveis 3.97 Lisbona /5 +43% gli utili 2012 B Enel 2.84 Milano /5 stop cedola Endesa ma no impatto su dividendo A ENI Milano /5 respinge ipotesi cessione di Saipem B Exelon USD New York 986 2/5 ha ridotto il dividendo meno del previsto A Exxon Mobil USD New York /5 4 trim.: beneficia della presenza nel gas B Gas Natural Madrid 979 3/5 +8,8% gli utili nel 2012 B GDF Suez Parigi 993 3/5 risultati 2012 penalizzati da deprezzamenti A Iberdrola 4.06 Madrid /5 ben diversificata sul piano internazionale B ION Geophysical 6.93 USD New York /5 risultati 2012 superiori alle nostre attese A Iren (ex Iride) 0.56 Milano /5 finanziamento da 100 milioni da Cdp A JinkoSolar 7.30 USD New York 987 4/5 perdite meno gravi del previsto nel 3 trim. B National Grid p. Londra /5 risultati trimestrali molto buoni A R.Dutch Shell A Amsterdam /5 risultati 2012 inferiori alle attese B Repsol Madrid /5 un fondo di Singapore entra nel capitale B a acquistare b mantenere c vendi/aderisci all OPA (1) Prezzo in valuta locale ( = euro; AUD = dollaro australiano; CHF = franco svizzero; DKK = corona danese; JPY = yen giapponese; p. = pence; SEK = corona svedese; USD = dollaro americano), 1 AUD = ; 1 CAD = ; 1 CHF = ; 1 DKK = ; 1 JPY = ; 100 p. = ; 1 SEK = ; 1 USD = (2) Principale Borsa di quotazione. (3) ultimo numero della rivista in cui si è parlato di quest azione. (4) Indicatore di rischio (da 1/5 a 5/5): maggiore è il numero, più elevato è il rischio legato all azione. Quest indicatore tiene conto delle fluttuazioni del prezzo dell azione in Borsa (volatilità), della situazione finanziaria e del settore di attività dell impresa, nonché del rispetto delle regole di corporate governance. (5) Quotata anche alla Borsa di Milano AF 7

8 A zioni Nome Prezzo (1) all'8/03/2013 Borsa (2) Pubblicato su AF (3) Rischio (4) Commento Consigli Saipem Milano /5 nuovi contratti per 1,1 miliardi di dollari C SIAS 7.54 Milano /5 in arrivo il mega dividendo B Snam 3.62 Milano /5 risultati 2012 senza grandi sorprese B Tenaris Milano /5 ricavi in salita grazie a domanda americana C Terna 3.18 Milano /5 a febbraio -8,1% consumi di energia B Total (5) Parigi 997 3/5 aumenterà la produzione nel 2013 B Vestas Wind DKK Copenhaghen /5 risultati 2012 penalizzati da deprezzamenti B Chimica BASF (5) Francoforte 944 3/5 attesi risultati in crescita per 2013 B Bayer (5) Francoforte /5 ottimista per il 2013 C DuPont USD New York /5 4 trimestre un po meglio delle attese B Solvay Bruxelles /5 l azione è diventata troppo cara C Settore automobilistico BMW (5) Francoforte 852 2/5 conferma la sua leadership nell alta gamma C Brembo Milano 983 3/5 staccherà dividendo pari a 0,4 euro C Daimler (5) Francoforte 944 3/5 investe nel produttore cinese BAIC Motor B Fiat 4.43 Milano /5 rinviate trattative per nuovo contratto C Fiat Industrial 9.27 Milano /5 rinnovata linea di credito triennale C Michelin Parigi 901 3/5 +5,7% il fatturato nel 3 trimestre C Peugeot 6.60 Parigi /5 aumentano le difficoltà per Peugeot B Piaggio 2.11 Milano /5 Altroconsumo vince contro Piaggio C Pininfarina 2.88 Milano 989 5/5 sarà presente al salone dell auto di Ginevra C Renault (5) Parigi 920 3/5 beneficia di un guadagno su Volvo nel 2012 B Valeo Parigi /5 rallenta la crescita interna nel 3 trim. C Volkswagen Francoforte 990 3/5 i costi di lancio pesano sul 3 trimestre C Siderurgia, minerali non ferrosi, miniere ArcelorMittal Amsterdam /5 esercizio 2012 in linea con le attese B Intek (ex KME) 0.32 Milano 993 3/5 KME è diventata ormai Intek Spa C Rio Tinto p. Londra /5 conferma gli obiettivi di produzione A Schnitzer Steel USD Nasdaq /5 il titolo sconta già le difficoltà attuali A Costruzioni e immobili Acciona Madrid 985 4/5 accuserà i cali delle tariffe en. rinnovabili B Beni Stabili 0.48 Milano /5 cede quota partecipazione in BNS prop. serv. C Buzzi Unicem Milano 973 3/5 salirà al 100% di Dyckerhoff C Headwaters USD New York /5 forte salita del titolo C Impregilo 4.00 Milano /5 al via l Opa Salini B Italcementi 4.67 Milano /5 le svalutazioni abbattono l utile B Lafarge Parigi 928 4/5 centrerà in anticipo obiettivo di economie C MDC Holdings USD New York 981 4/5 ritornato in utile nel 2012 B Prelios 0.08 Milano /5 nuova presidenza per la sim C Sacyr-Valleher Madrid /5 prezzo del titolo superiore alle prospettive C Saint - Gobain Parigi 960 4/5 si aspetta miglioramenti solo dal 2 semestre B Industrie e servizi vari Adecco CHF Zurigo 975 3/5 la crescita segna il passo C Agfa - Gevaert 1.55 Bruxelles /5 ritorna in utile nel quarto trimestre 2012 A Ansaldo 6.82 Milano /5 si aggiudica commessa in Spagna C Beghelli 0.37 Milano /5 in difficoltà con il debito C BME Madrid /5 difficile il 4 trimestre 2012 A Bouygues Parigi /5 punta a migliorare la redditività nel 2013 A CIR 0.80 Milano /5 Sogefi: finanziamenti per 215 milioni B Compass Group p. Londra 909 2/5 aumenta del 10% il dividendo B D Amico 0.43 Milano / solo leggermente sopra le nostre attese B Deutsche Post Francoforte 984 2/5 direzione ottimista per il 2013 A Exor (ex Ifil) Milano /5 collocherà prestito obbligazionario C Finmeccanica 3.92 Milano /5 avvia cessione Avio Spazio B General Electr USD New York /5 cede quota ancora detenuta in NBC Universal A IAG 2.82 Madrid 918 4/5 nata da fusione tra Iberia e British Airways C Interpump 6.09 Milano /5 vendite 2012: +11,8% B Mabuchi Motor JPY Tokio /5 ribassa obiettivi redditività per il 2012 A 8 AF 1020

9 Nome Prezzo (1) all'8/03/2013 Borsa (2) Pubblicato su AF (3) Rischio (4) Commento Consigli Nasdaq OMX USD Nasdaq /5 l azione è diventata correttamente valutata B Pirelli & C Milano /5 risultati a nove mesi in linea con attese B Prysmian Milano /5 chiude in utile il 2012 C Republ. Airways USD Nasdaq /5 miglioramento della redditività nel 3 trim. B Siemens (5) Francoforte /5 1 tr. 2012/13: ancora un trimestre deludente C Spirit Aerosys USD New York 3/5 confermati gli obiettivi per il 2013 A US Ecology USD Nasdaq 970 3/5 risultati annuali migliori del previsto A Vivendi (5) Parigi /5 la ristrutturazione richiederà tempo B Waste Connect USD New York 997 3/5 4 tr. sotto pressione (grossa acquisizione) B Media e tempo libero Ladbrokes p. Londra /5 l azione incorpora già possibili acquisizioni B L Espresso 0.75 Milano /5 utile % B Lottomatica Milano /5 ricavi 2012 oltre i 3 miliardi B Mediaset 1.57 Milano /5 non rinuncia al dividendo anche in perdita B Mediaset España 5.44 Madrid 970 3/5-60% gli utili nei primi 9 mesi dell anno C Mondadori 1.03 Milano /5 Grazia sbarca in Spagna e Corea B Pearson p. Londra /5 riduce le previsioni di risultato per 2012 B RCS MediaGroup 1.00 Milano /5 abbandonerà la sede di via Solferino C Seat PG 0.01 Milano /5 fa richiesta di concordato preventivo C TF Parigi 976 3/5-24,4% l utile per azione nel 2012 C Time Warner USD New York /5 introdurrà in Borsa l attività edizioni B Walt Disney USD New York /5 beneficia della fiducia dei consumatori Usa B Wolters Kluwer Amsterdam 845 3/5 non riesce a rilanciare le vendite B Telecomunicazioni AT & T USD New York /5 utile/az. 2013: attesa crescita dal 5 al 10% A Belgacom Bruxelles 932 2/5 forte incertezza sul dividendo 2013 B BT Group p. Londra 824 3/5 la redditività continua a migliorare B Deutsche Telek. (5) 8.37 Francoforte 998 3/5 pesanti perdite nel 4 trim. (deprezzamenti) C France Télécom (5) 7.90 Parigi 961 3/5 dividendo 2012 in forte calo (0,8 euro) A KPN 2.84 Amsterdam /5 annuncia un importante aumento di capitale C Mobistar Bruxelles /5 dividendo più che dimezzato C Portugal Telec Lisbona /5 utili 2012 in calo del 32% A Telecom Italia 0.60 Milano /5 chiude in perdita il 2012 B Telefónica (5) Madrid /5 si aspetta un 2013 difficile B Telenet Bruxelles /5 restituirà agli azionisti 900 milioni di euro C Vodafone Group p. Londra /5 conferma obiettivi industriali per 2012/13 A Alta tecnologia ARM Holdings p. Londra 903 3/5 risultati annuali in linea con le attese C ASML Holding Amsterdam 929 3/5 la direzione riduce le attese per il 2013 C Avanquest Soft Parigi /5 uscirà dalla nostra selezione C Capgemini Parigi 976 3/5 risultati annuali in linea con nostre attese C Cisco Systems USD Nasdaq 948 3/5 sopra le attese risultati del 2 tr. 2012/13 B CSC USD New York /5 rialza obiettivo su utile per azione 2012/13 A Facebook USD Nasdaq /5 le stock-option pesano sui risultati 2012 C IBM USD New York 978 2/5 conforme alle attese il 4 trim B Intel USD Nasdaq 991 3/5 nonostante un inizio d anno difficile A IRIS Bruxelles 996 3/5 Opa a 44,5 euro per azione fino al 20 marzo C Melexis Bruxelles /5 si aspetta un 1 trimestre difficile A Nokia (5) 2.82 Helsinki /5 ritorna in utile nell ultimo trimestre 2012 C Option 0.29 Bruxelles 999 5/5 ricerca urgentemente fondi C Philips (5) Amsterdam 967 3/5 ancora delusioni nel 4 trimestre 2012 C Sage Group p. Londra 985 2/5 risultati annuali in linea con le attese A SAP (5) Francoforte 806 3/5 prospettive rassicuranti per l anno in corso C Singulus Techn Francoforte 937 4/5 i deprezzamenti pesano sui risultati 3 trim. C Softimat 3.50 Bruxelles 826 3/5 titolo poco negoziabile B STMicroelectr. (5) 6.17 Parigi /5 ultimo trimestre 2012 migliore delle attese B Texas Instrum USD Nasdaq /5 rialza le previsioni per il 1 trimestre 2013 A Tiscali 0.04 Milano 954 5/5 lancia nuova tariffa per cellulari C Zetes Bruxelles 974 3/5 avvertimento: ripresa più lenta delle attese B AF 9

10 Obbligazioni Compra bond irlandesi Fitch boccia l Italia senza nuovo governo tagliandone il rating. Continua a puntare al massimo il 20 % sui BTp e comprati i titoli irlandesi. Il Bel Paese è stato bocciato da Fitch che ha tagliato di un gradino, portando da A- a BBB+, il giudizio sull affidabilità dell Italia, colpevole, secondo l agenzia di rating, di non essere ancora riuscita a darsi un nuovo governo stabile. Ti devi preoccupare? No, non si tratta certo di una novità e la reazione di Fitch arriva, come già capitato in passato, con una discreta calma. Tanto è vero che né la Borsa, né i Cds hanno risentito dell annuncio. I Cds italiani i Credit default swap, sono una polizza contro il fallimento di uno Stato sono rimasti inchiodati allo stesso livello che avevano prima dell annuncio: circa 300. Ce lo aspettavamo, tanto è vero che ti abbiamo consigliato, già da tempo, di limitare il tuo investimento in BTp al 20 % massimo del tuo portafoglio. L outlook, cioè la prospettiva del rating nel medio/lungo termine, sull affidabilità del Bel Paese rimane, però, negativo, nonostante il recente taglio. Significa che l agenzia di rating sta valutando, in futuro, di tagliare ancora il giudizio sull affidabilità italiana. Anche noi rivediamo il nostro giudizio sul Bel Paese, portandolo a sufficiente dal precedente discreta. Non significa che devi scappare dai BTp, ma, se hai investito in titoli di Stato italiani più del 20 % del tuo portafoglio, vendi l eccedenza. cambiamenti nei consigli Republic of Ireland 4,5 % 18/10/2018 Republic of Ireland 4,4 % 18/06/2019 Republic of Ireland 4,5 % 18/04/2020 a acquista b mantieni c vendi/aderisci all OPA b a b a b a Hai già esaurito questo 20 %? Da questa settimana ti consigliamo di tornare a comprare i bond irlandesi. Le agenzie di rating non hanno ancora promosso l isola di smeraldo, ma secondo noi questo giudizio è troppo severo. Dopo lunghe discussioni in redazione abbiamo all unanimità deciso di rivedere il nostro rating sull Irlanda elevandolo da rischiosa a sufficiente. Il rischio di fallimento dello Stato irlandese, rispetto a qualche anno fa, è sceso. Oggi, i Cds dell Irlanda sono poco più alti di quelli attribuiti alla Francia: 200 contro 121. Pia Miglio analista obbligazioni mi puoi scrivere a: L Italia arriva a 300. Cosa vuol dire? Subito spiegato: la probabilità che la Francia tagli del 30 % il rimborso dei suoi bond da qui a 10 anni è del 4 %, per l Irlanda poco meno del 7 % e per l Italia il 10 %. Ma, mentre un bond francese a 7 anni rende circa l 1 % netto annuo, quello irlandese ti darà quasi il 2 % netto annuo in più, tre volte tanto! Non solo i Cds promuovono Dublino, ma anche i suoi dati macroeconomici sono incoraggianti. Il rapporto deficit/pil è sceso dal 30,9 % del 2010 al 7,7 % del 2012 e l obiettivo, raggiungibile, se il Paese mantiene questo passo, è farlo scendere al 2,9 % entro il L economia ha ripreso a crescere, soprattutto grazie all export e alla favorevole tassazione per le imprese che continua ad attrarre investimenti. Oggi un titolo irlandese a 7 anni rende circa il 3 % netto annuo: circa lo 0,31 % netto in meno rispetto a un BTp, ma, il rischio, misurato dai Cds, è più basso. A pagina 11 e nella tabella Cambiamenti di consiglio ti ho elencato alcuni bond irlandesi da comprare. Li trovi sulla Borsa di Dublino. Ben altra musica, invece, è quella che si sente nel resto dell Europa. La Bce ha mantenuto i tassi fermi allo 0,75 %, ma ha rivisto al ribasso le stime di crescita del Pil per i prossimi due anni. La ripresa economica si allontana: non inizierà più nella seconda parte di quest anno, ma solo nel Meglio va l economia Usa, punta sui bond in dollari, attenzione non titoli di Stato Usa. Scegli tra quelli qui a fianco. Risposte per i titoli Bei 3,125 % 2010/2017 (Isin XS ), Bei 4,875 % 06/2016 (Isin XS ), Efsf 2012/2013 (Isin EU000A1G0AF5) e Efsf 2012/2013 (Isin EU000A1G0AG3) non sono il BTp 7,25 %1/11/2026 (isin IT ) non rende il 7,25 %, ma il 4,22 % netto annuo. Il nostro consiglio è i certificati di deposito sono tutelati dal Fondo Interbancario di tutela dei depositi solo se sono i bond Rbs 4 % 7/05/2015 (isin XS ) non sono coinvolti nella nazionalizzazione della banca Sns. Al momento non consigliamo l acquisto di bond in real puoi seguire l andamento di Enel 4,75 % 12/06/2018 (isin IT ) sul nostro la tua obbligazione Banco Popolare step 169 (Isin IT ) non è subordinata. 10 AF 1020

11 IL MEGLIO DELLA SETTIMANA PER INVESTIRE LA TUA LIQUIDITÀ Deposito sicuro di Banca delle Marche Conto corrente Altroconsumo di BccforWeb Conto fico di Banca Etruria ContosuIBL di IBL Banca Conto forte di Mediocredito del Friuli Deposito Dolomiti flex di Dolomiti direkt Conto deposito web open di BccforWeb Conto corrente ContoinCreval di Creval Rendimax di Banca Ifis Dconto di Banca Sai Conto Santander di Santander consumer bank Deposito Dolomiti flex di Dolomiti direkt 3,6 % lordo (2,88 % netto) 3 % lordo (2,4 % netto) 3 % lordo (2,4 % netto) 2,5 % lordo (2 % netto) 2,5 % lordo (2 % netto) 3,25 % lordo (2,6 % netto) 2 % lordo (1,6 % netto) 2 % lordo (1,6 % netto) 2 % lordo (1,6 % netto) 1,75 % lordo (1,4 % netto) 2,25 % lordo (1,8 % netto) 2,2 % lordo (1,76 % netto) Promozione per i primi 6 mesi, se sei un nuovo cliente e se investi almeno euro. Dal 7 mese offre l 1 % lordo annuo. Paghi il bollo. Per info: o 800/ La banca ha delle difficoltà, ma resta la migliore: investici al massimo euro, vedi Altroconsumo Finanza n Tasso speciale riservato a te lettore che sale al 3,2 % lordo annuo (2,56 % netto) solo per quanto depositato tra e euro. Non paghi il bollo. Per info: o 800/ Promozione valida per i primi 6 mesi e se sei un nuovo cliente. Dopo il tasso scende al 2 % lordo annuo. Paghi il bollo. Per informazioni: Non paghi il bollo. Per info: oppure 800/ Non ci sono spese di apertura. Se lo apri oggi il bollo di legge te lo paga la banca. Per informazioni: vedi o n verde: 800/ Tasso promozionale per i primi 2 mesi e se sei nuovo cliente. Dopo darà, a te che sei nostro lettore, il 2,2 % lordo invece dell 1,95 %. Paghi il bollo. Per info: o 800/ Tasso valido se sei un nuovo cliente o titolare di un conto corrente BccforWeb. Il bollo te lo paga la banca per tutto il Per informazioni: o n verde: 800/ Tasso valido per tutto il Poi la remunerazione sulla liquidità sarà pari al tasso Bce. Il bollo te lo paga la banca. Si può aprire e gestire solo online. Per informazioni: o 800/ Non ci sono spese di apertura. Non paghi il bollo per tutto il Per informazioni: o 800/ Per te nuovo cliente. Promozione fino al 30/06/2013 e fino a euro. Per cifre più alte e dal 1 luglio la liquidità ti viene remunerata con il tasso Bce. Per ora il bollo te lo paga la banca. Info: 800/ Paghi il bollo. Per informazioni: o 848/ da telefono fisso, 011/ da cellulare. Per prudenza ti consigliamo di limitare l investimento a euro. Tasso riservato a te lettore di Altroconsumo Finanza e Fondi Comuni, se hai già usufruito della promozione del deposito Dolomiti flex. Per informazioni: o 800/ Conto arancio di Ingdirect 1,4 % lordo (1,12 % netto) Per te lettore c è lo 0,2 % lordo annuo in più sul tasso base dell 1,2 % fino al 30/06/13. Dal 1 aprile il tasso base scende all 1 % lordo (per te sarà l 1,2 %). Per info: o 848/ La classifica è in ordine decrescente di interesse (rendimento, liquidabilità, politica sul bollo ) considerando un investimento di euro per 3 mesi. le migliori obbligazioni di questa SETTIMANA Valuta Emittente o tipo di titolo La sua affidabilità Codice che identifica l obbligazione Ti verrà rimborsata il Interessi annui (%) Ti paga gli interessi il Prezzo con commissioni L anno ti rende (%) netto il Devi investire almeno euro euro Enel Sufficiente XS /06/18 4,75 12/06 107,4 2, euro Republic of Poland Discreta XS /01/19 1,625 15/ , euro Republic of Ireland Sufficiente IE00B6089D15 18/10/19 5,9 18/10 113,79 2, euro BTp Sufficiente IT /09/20 4 1/09 100,64 3, euro Republic of Ireland Sufficiente IE00B60Z /10/ /10 108,55 2, euro BTp Sufficiente IT /03/21 3,75 1/03 98,54 3, euro BTp Sufficiente IT /03/22 5 1/ , euro BTp Sufficiente IT /08/23 4,75 1/08 102,11 3, sek Nordic Invest. Bank Eccellente XS /01/18 0 (1) 90,79 1, usd Bei Eccellente US298785FM34 16/02/ /02 115,01 1, usd Republic of Italy Discreta US465410AH18 27/09/23 6,875 27/09 113,03 4, pln Republic of Poland Discreta PL /10/17 5,25 25/10 106,95 2, pln World Bank Eccellente XS /01/19 3,25 31/01 101,64 2, pln Republic of Poland Discreta PL /10/21 5,75 25/10 113,07 3, Valuta: sek: corona svedese; usd: dollaro statunitense; pln: zloty polacco. Prezzi del lunedì mattina alle ore 9, cambi relativi alla chiusura di venerdì. (1)= obbligazione senza cedola, gli interessi sono dati dalla differenza tra prezzo di rimborso e prezzo di emissione AF 11

12 Fondi comuni Milano perde mentre le Borse mondiali per il quarto mese di fila guadagnano. Anche tra i bond perdono solo i BTp. L incertezza politica sorta con le elezioni ha affossato Piazza Affari, che ha chiuso febbraio con un -6,6 %, mentre le Borse mondiali, in euro, hanno messo su il 3,6 %. Tutti e nove i nostri portafogli, però, hanno chiuso il mese in guadagno. Il merito di questo risultato è stata la ridotta presenza delle azioni italiane nei portafogli. E, da questo mese, ti consigliamo di ridurre ancora la dose di azioni italiane, vedi pagina 14. Il tonfo di Piazza Affari ha poi portato in rosso i rendimenti dei mercati della zona euro, -0,8 %, mentre nel resto del mondo delusioni arrivano dai Paesi emergenti. Male, infatti, hanno fatto l India (-3,8 %) e la Russia (-2,3 %), mentre la Cina ha retto un po meglio con il suo -0,3 %. A salvarsi è la sola Piazza brasiliana (+1,3 %). A febbraio a sostenere il +3,6 % in euro delle Borse mondiali ci hanno pensato soprattutto New York (+5,1 %) e il dollaro Usa (+3,8 % sull euro). Non a caso, il migliore dei nostri portafogli è stato il neutro a 5 anni che investe per il 20 % su Wall Street e il 10 % in obbligazioni in dollari Usa, che a febbraio hanno guadagnato il 5 %. Discorsi simili si possono fare con le obbligazioni, perché a febbraio a perdere sono stati i soli BTp (-2,1 %). IL TUO FONDO ALLA PROVA BORSE 1 mese 3 mesi 1 anno 3 anni 5 anni Milano -6,6 % 2,7 % 2,9 % -2,1 % -7,2 % Londra 1,5 % 3,9 % 10,8 % 11,6 % 3,2 % Zurigo 4,8 % 10,4 % 24,1 % 14,1 % 8,3 % Zona euro -0,8 % 4,7 % 12,2 % 5,3 % -1,9 % New York 5,1 % 7,4 % 15,8 % 15,1 % 8,3 % Sydney 7,1 % 12,1 % 20,1 % 14,3 % 8 % Tokio 7 % 11,1 % 8,1 % 5,9 % 1,9 % San Paolo 1,3 % 7,6 % -15,2 % -1,9 % -0,9 % Mosca -2,3 % 6 % -9,5 % 4,3 % -3,7 % Shanghai -0,3 % 4,3 % 6,7 % 5,7 % 2,4 % Mumbai -3,8 % -3,2 % -1,1 % 0,4 % -1,5 % Varsavia 0,9 % 3,3 % 10,6 % 4,7 % -2,6 % VALUTE Dollaro Usa 3,8 % -0,5 % 2,3 % 1,5 % 3,2 % Corona svedese 2,5 % 2,8 % 4,4 % 5,1 % 2,2 % Sterlina inglese -0,6 % -5,8 % -2,8 % 1,4 % -2,3 % Yen giapponese 2,7 % -11,1 % -10,2 % 0,2 % 6,2 % Zloty polacco 1,3 % -0,9 % -0,9 % -1,7 % -3 % OBBLIGAZIONI In euro (titoli italiani) -2,1 % 0,2 % 9,9 % 4,4 % 5,5 % In corone svedesi 3,3 % 0,1 % 6,2 % 10,8 % 8,7 % In sterline inglesi 0,4 % -6,8 % 0,9 % 10,7 % 5,7 % In zloty polacchi 0,7 % -0,2 % 15,2 % 8,6 % 5,5 % In dollari Usa 5 % -1,7 % 6,2 % 10 % 9,8 % In yen giapponesi 3,4 % -10,5 % -6,9 % 3,7 % 8,9 % Pietro Cazzaniga Capo analista fondi mi puoi scrivere a: Risposte per Non consigliamo fondi monetari per investire la liquidità. Scegli invece un conto che trovi a pagina Pioneer usd aggregate bond E ha spese di sottoscrizione dello 0,15 % solo se acquistato su Fundstore. COSA ACQUISTARE Investi su Milano con Lyxor ftse mib (FR ; 16 euro, -8,9 %), ma anche su Zurigo, con l Etf Db X-trackers smi (LU ; 62,85 euro, +4 %), su Londra, scegli ishares ftse 100 (IE ; 7,35 euro, +0,8 %), e su Varsavia, con l Etf ishares msci Poland (DE000A1H8EL8; 16,94 euro, -0,1 %). Per la zona euro scegli l Etf Lyxor eurostoxx 50 (FR ; 26,45 euro, -2,7 %). Per puntare sull Europa nel suo complesso c è il fondo Henderson pan european equity A2 (+1,1 %). Parte dei tuoi risparmi vanno poi alla Borsa di New York, con l Etf Lyxor s&p 500 (A) (LU ; 11,77 euro, Fondi Comuni a marzo ti parla di Polonia, Svizzera Inghilterra e telecom +5,4 %), e a Brasile, Russia, India e Cina. Per questi quattro Paesi usa un Etf: Db X-trackers ftse China 25 (LU ;22,66 euro, -2,6 %), Lyxor msci India (FR ; 10,44 euro, -3,6 %), Lyxor etf Russia (FR ; 31,56 euro, -2,4 %) e Db X-trackers msci Brazil (LU ; 41,83 euro, +1,8 %). Punta sui bond in euro con Ubi pramerica euro m/l termine (-1 %) o con Lyxor etf euromts 5-7y (FR ; 135,1 euro, +0,6 %). Ti consigliamo anche i bond in corone svedesi con Nordea 1 swedish bond bp (+2,8 %) e in zloty polacchi con Nordea polish bond bp (+1 %). Infine, acquista bond in dollari Usa con Pioneer usd aggregate bond E (+4,2 %) cambiamenti nei consigli F0ndersel pmi 14,26 euro Pioneer azionario crescita a 11,285 euro Amundi greater china s 27,37 Dollari usa a acquista b mantieni c vendi; prezzi al 28/02 b c b c b c 12 AF 1020

13 Mercato in cui investe Nome fondo (1) Distribuito da (2) Rendimento Spese (3) Valore al % (4) Valutazione (5) 28/02/2013 Acq. Ven. Gest. 1 a. 3 a. FONDI AZIONARI Per le azioni punta sulle Borse di: Italia, Gran Bretagna, Usa, Cina, India, Russia, Brasile, Svizzera, Varsavia e zona euro Italia Anima Italia A Fundstore * B Italia Arca Azioni Italia Onlinesim B Italia BNL Azioni Italia BNL C Italia Eurizon Azioni Italia Intesa Sanpaolo * C Italia PRIMA Geo Italia A Monte Paschi Siena B Italia Symphonia Azion. Italia Banca Intermobil * B Italia UBI Pra. Az. Italia Onlinesim * B Area Euro Alto Azionario Banca Generali * B Area Euro SISF Euro Equity A (6) B.P. Comm. & Ind B Europa Arca Azioni Europa Onlinesim C Europa Henderson Pan Europ Eq A2 (6) Onlinesim A Europa Pioneer Top Eur.Players E (6) Fundstore B Gran Bretagna Aviva I. UK Equity Focus (6) Onlinesim P B Gran Bretagna Dexia Eq. L UK C (6) Onlinesim P B America Anima America A Fundstore * B America Arca Azioni America Onlinesim C America Gestielle Obiet America A Fundstore C America Gestnord Az. America Fundstore C America UBI Pra. Az. USA Onlinesim * C Pacifico PRIMA Geo Asia A Monte Paschi Siena B Australia Dexia Eq. L Austr. C AUD (6) Onlinesim AUD C BRIC HSBC GIF Brazil Equity E (6) Onlinesim USD C BRIC JPM - JF India D (6) Fundstore USD B BRIC JPM - Russia D (6) Fundstore USD C Paesi Emergenti Gestielle Obiet Em Mkts A Fundstore C FONDI OBBLIGAZIONARI Per i bond punta sui titoli denominati nelle seguenti valute: euro, dollari Usa, corone svedesi e zloty polacchi Misti Eurizon Rendita D Intesa Sanpaolo * C Euro Medio Lungo Allianz Reddito Euro Allianz Bank B Euro Medio Lungo Anima Obbligazion. euro A Fundstore * B Euro Medio Lungo Arca RR Onlinesim B Euro Medio Lungo Bancoposta Obbl. Euro ML Poste Italiane B Euro Medio Lungo Eurizon EF Bd LT R (6) Intesa Sanpaolo B Euro Medio Lungo Fondersel Euro Onlinesim * B Euro Medio Lungo UBI Pra. Euro M/LTermine Onlinesim A Euro Breve Arca MM Onlinesim C Euro Breve Pioneer euro gov. BT A Unicredit Banca C Liquidità Eurizon Focus Tesor Eur A Intesa Sanpaolo C Europa Fidelity Sterling Bond A (6) Fundstore P B Europa Nordea 1 - Polish bd BP (6) Fundstore PLN 3.5 A Europa Nordea 1 Swedish Bond BP (6) Onlinesim * SEK A Europa UBAM Yield Curve P Bd A (6) Fundstore P B America Nordfondo Obbl. Dollari Fundstore B America Pioneer USD Agg. Bond E (6) Fundstore A America UBI Pra. Obbig. Dollari Onlinesim B Consiglio (6) a acquistare b mantenere c vendi/aderisci all OPA (1) Se il nome del fondo è in neretto si tratta della miglior scelta. Quando il nome è accompagnato da asterisco si tratta di un fondo a distribuzione dei proventi. (2) Principale canale di vendita. È possibile acquistare questi fondi anche presso altri intermediari. (3) Spese (acquisto/vendita) in % di acquisto (Acq.) e vendita (Ven.) massime applicate. Spesso decrescono all aumentare dell importo investito. Le spese di gestione sono automaticamente dedotte dal valore del fondo e il rendimento ne tiene già conto. L asterisco indica che il fondo prevede spese di gestione supplementari legate ai risultati del fondo (commissione di incentivo). (4) rendimento, in euro, su base annua, non tiene conto delle spese di entrata e di uscita. (5) Questa valutazione non viene indicata se il fondo esiste da meno di 5 anni. Maggiore è il numero delle stelle, migliore è la gestione. Un numero di stelle superiore a 3 significa che la gestione del fondo ha portato a risultati superiori rispetto a quelli del mercato. (6) Fondo autorizzato UE AF 13

14 Detto tra noi I nostri portafogli Vendi Milano Riduci o elimina la quota investita in azioni italiane e investi negli Usa. Le torte che vedi qui sotto sono state già pubblicate in Altroconsumo Finanza n 1016, ma rispetto ad allora trovi una novità assai importante. La Borsa di Milano è scomparsa da tutti i portafogli a 5 e 10 anni in cui era presente. La sua percentuale del 5 % è finita tutta nelle azioni Usa. Nel caso dei portafogli a 20 anni Piazza Affari non è scomparsa, ma è scesa a un massimo del 5 %, sempre con un parallelo incremento di Wall Street. Che cosa devi fare? Poniamo tu abbia un portafoglio a rischio medio (neutro) a 10 anni di euro. Prima ti consigliavamo di investire il 5 % (5.000 euro) in azioni italiane e il 20 % ( euro) in azioni Usa, oltre che nelle altre poste. Ora ti diciamo: vendi i euro di azioni italiane e reinvestili nelle azioni Usa, così che ora avrai euro investiti in azioni americane. In modo analogo, con euro in un portafoglio a rischio medio a 20 anni, i euro che avevi in azioni italiane vanno dimezzati a e questi soldi vanno investiti in azioni Usa che passano da euro a euro. Ti ricordiamo che i nove portafogli che trovi qui sotto sono altrettanti modi in cui puoi ripartire i tuoi soldi. Per decidere qual è il tuo basta che rispondi a due domande. La prima è: per quanto tempo puoi tenere investiti i tuoi soldi senza averne bisogno? 5, 10 o 20 anni? A seconda della risposta scegli qui sotto la riga di grafici a torta adatti al tuo orizzonte temporale. La seconda domanda è: quanto rischio sei disposto a correre per avere buoni rendimenti? Anche qui hai tre possibilità: rischio basso (portafoglio difensivo), medio (portafoglio neutro) e alto (portafoglio dinamico). Scegli la colonna di torte che fa per te e incrociando riga e colonna hai il portafoglio che fa per te. TUTTI E NOVE I PORTAFOGLI IN RASSEGNA Per le azioni punta sulle Borse di: Milano (IT), Londra (), New York (US), Shangai (CN), Mumbai (IN), Rischio basso 5 anni Mosca (RU), San Paolo (BR), Zurigo (CH) e Varsavia (PL). Per i bond punta sui titoli denominati nelle Rischio medio Azioni Obbligazioni seguenti valute: euro (), dollari Usa (USD), corone svedesi (SEK) e zloty polacchi (PLN). Rischio alto CN US 10% 10% US 20% 10% USD 1 PLN SEK 50% CN USD 10% PLN SEK 1 US 30% CN USD PLN SEK 1 10 anni Azioni 2 Obbligazioni 7 Azioni 3 Obbligazioni 6 Azioni 50% Obbligazioni 50% % 1 2 US 20% CN USD 10% PLN US 2 IN CN USD PLN US 30% BR RU IN CN PLN SEK 20 anni Azioni 40% Obbligazioni 60% Azioni 50% Obbligazioni 50% Azioni 6 Obbligazioni 3 CH 1 IT 3 1 UEM IT 2 20% UEM IT CN 10% IN RU US 2 CN USD PLN CH 10% US 20% BR IN CN PLN CH PL US 30% BR Azioni 5 Obbligazioni 4 Azioni 70% Obbligazioni 30% Azioni 9 Obbligazioni 14 AF 1020

15 conti correnti Binck ti rimborsa il bollo 2012 Vale se apri il conto entro il 31/3. Conviene se hai un portafoglio di azioni e bond per più di euro, con una limitata presenza di Piazza Affari, e se attivi il prestito titoli. Il bollo che hai pagato nel 2012 sul deposito titoli ti verrà restituito da Binck sotto forma di sconto sulle commissioni per le operazioni di trading fatte entro il 30 giugno. Per valutare l offerta abbiamo messo alla prova Binck con altre Sim o banche i cui conti possono essere usati come puri strumenti di trading. Per il test abbiamo considerato due profili. Il primo prevede un portafoglio di bond e azioni di euro e l investimento su vari listini esteri bond: 5 compravendite annue da euro ciascuna; azioni 02/ per sapere il conto migliore (o Etf) su Piazza Affari: 10 operazioni da euro; azioni Usa: 10 operazioni da euro; azioni inglesi: 5 operazioni da euro. Per questo profilo, vedi prime due colonne della tabella Le migliori piattaforme di trading, Binck è la miglior scelta non solo per il 2013, ma anche per il 2014: se attivi il prestito dei tuoi titoli alla banca i rischi sono limitati, puoi farlo non paghi mai il bollo sul deposito titoli. Il secondo profilo prevede un portafoglio da euro e più investimenti su Piazza Affari bond: 5 compravendite annue da euro ciascuna; azioni (o Etf) su Piazza Affari: 20 operazioni da euro; azioni Usa: 10 operazioni da euro. In questo caso ti sconsigliamo Binck. Per il 2013 la miglior scelta è Webank c è una promozione che ti permette, attivando il prestito titoli, di non pagare il bollo dal 2014 la miglior scelta è Fineco. Le migliori piattaforme di trading euro in bond e azioni italiane, americane e inglesi euro in bond e azioni italiane e americane Costo 2013 Costo 2014 Costo 2013 Costo Binck: 265 euro 2 Webank: 301,09 euro 3 Fideuram intern. 358,1 euro 4 Fineco: 383,27 euro 5 Iwbank: 409,75 euro 1 Binck: 345 euro 2 Fideuram intern.: 358,1 euro 3 Fineco: 383,27 euro 4 Iwbank: 409,75 euro 5 Webank: 421,09 euro 1 Webank: 255,9 euro 2 Fineco: 280,83 euro 3 Fideuram intern.: 322,9 euro 4 Iwbank: 334,75 euro 5 Binck: 345 euro 1 Fineco: 280,83 euro 2 Fideuram intern.: 322,9 euro 3 Webank: 330,9 euro 4 Iwbank: 334,75 euro 5 Binck: 395 euro A DOMANDA RISPONDO Stai lontano dai guai Ho sentito parlare dei Cat bond, cosa sono? Vale la pena di comprarli? Cat bond è l abbreviazione di Catastrophe bond. Si tratta di titoli emessi da compagnie di assicurazione che condividono così il rischio di dover rimborsare danni elevatissimi causati da una catastrofe naturale con chi li compra. Attraggono gli investitori promettendo tassi di interesse elevati, ma, se l evento catastrofico accade, chi li ha sottoscritti si trova a perdere del tutto o in parte l importo sottoscritto. Per esempio, se compri un cat bond legato a uno tsunami e questo avvenimento accade secondo le modalità previste dal regolamento del prodotto, rischi di rimetterci non solo le cedole, ma anche la restituzione di una parte o di tutto quanto investito nel cat bond. Di fatto, comprando un titolo di questo tipo, ti sostituisci a una compagnia di riassicurazione. Te li sconsigliamo. Se proprio ti interessa il settore è meglio puntare direttamente su un titolo azionario di una società che si occupa di riassicurazione. Per esempio, Munich Re (145,18 euro) e Swiss Re (77,1 chf) che operano in questo settore. Questi titoli non fanno parte della nostra selezione e, quindi, non potrai trovare un consiglio costantemente aggiornato. Se, invece, vuoi semplicemente investire in un bond, scegline uno tra quelli a pagina 11. Buon poco fruttifero Cosa ne pensate del buono postale fruttifero BPF7 insieme? Non comprarlo, a meno che tu non possa investire meno di euro, l importo minimo di sottoscrizione di un BTp. Trovi bond che hanno la stessa durata e che ti renderanno di più. Il buono fruttifero postale, nella sua ultima emissione, ti darà il 3,5 % annuo lordo, il 3,1 % annuo netto. Per ottenere gli interessi dovrai però tenerlo per tutti e 7 gli anni della durata del prestito. In caso di rimborso anticipato ti verrà restituito il capitale investito, ma nessun interesse. È meglio, per investimenti da euro in su, il BTp 4 % 1/09/2020, che ti darà il 3,35 % annuo, al netto di tasse e commissioni dello 0,5 %, ma senza investire più del 20 % del tuo portafoglio in BTp AF 15

16 Detto tra noi Risposte per te Ho dal 2007 azioni Unicredit, Brioschi, Unipol, Intesa Sanpaolo, Saipem, Eni e Recordati. Cosa devo fare con questi titoli? Meglio venderli tutti o aspettare tempi migliori? Come faccio a costruirmi un portafoglio? Fiorenzo Unicredit (3,95 euro) e Intesa Sanpaolo (1,26 euro) sono convenienti, mentre Eni (18,09) è correttamente valutata: non venderla. Saipem (21,6) e Recordati (7,57) sono care, vendile. Brioschi (0,0948 euro) non la seguiamo, ma l abbiamo sbirciata per te: sta subendo la crisi del settore immobiliare e negli ultimi anni ha chiuso il bilancio in perdita. Non vediamo svolte dietro l angolo, vendila. A pagina 14 trovi le istruzioni per comporre il tuo portafoglio, controlla se, per rischio e tempo per cui puoi mantenere i tuoi investimenti, è consigliabile per te avere azioni. Il rendimento delle obbligazioni che riportate nelle tabelle è lordo o netto? Corrado È netto da tasse e commissioni di acquisto. Ho il conto alla Popolare di Milano: mi conviene aderire all offerta Mixa il conto per investire la liquidità? Enrico Sì, ma solo se investi per 6 mesi. Te ne abbiamo parlato su Altroconsumo Finanza n Ho in portafoglio il bond convertibile del Banco Popolare, che voi dite di vendere. Ma se lo vendo, mi danno delle azioni? Matteo No, se lo vendi ti rimborsano in denaro. Le azioni te le danno se chiedi di convertirlo in azioni o se la banca decide di convertirlo. Vorrei investire nel titolo National Grid. Siccome è quotato sia a Londra, sia a New York, dove mi conviene acquistarlo? Marina Il titolo è lo stesso, quotato in dollari a New York e in sterline a Londra: acquistalo dove la compravendita ti costa meno. In genere è New York. Ho in portafoglio un obbligazione di Banca Intesa (codice Isin IT ). È un bond subordinato di cui consigliate la vendita? Donatella Non si tratta di un bond subordinato. È un buon titolo, tienilo. Anche se investo solo in fondi devo pagare il bollo? Pietro Sì, paghi il bollo dello 0,15 % (minimo 34,20 euro) sul saldo al momento dell invio da parte della banca dell estratto conto. analisi William Hill: riscuoti il tuo 60 %! Con utili in crescita del 21 % William Hill (424,6 pence), società che opera nel settore delle scommesse sportive, ha superato tutte le stime sul 2012, comprese le nostre, venendo premiata dal mercato con un +10 % nello stesso giorno in cui ha comunicato questi dati. Con questo ulteriore balzo ora il titolo ha messo su il 61 % dal nostro primo consiglio del 5 giugno 2012 e il 45 % dal secondo (era il 31 agosto 2012) - la Borsa di Londra nello stesso periodo ha guadagnato il 23 % e il 13 %. Gli ottimi risultati realizzati nel 2012 hanno infatti beneficiato di un numero di giocate superiori al livello medio annuale per la presenza dei campionati europei di calcio e delle Olimpiadi di Londra, eventi che si verificano solo ogni 4 anni. Per di più molte scommesse fatte dai giocatori sono andate male e quindi William Hill ha incassato molto, ma ha pagato poche vincite agli scommettitori. Questi eventi favorevoli si sono riflessi sulle quotazioni e così il titolo non solo ha colmato il ritardo accusato in passato nei confronti della Borsa inglese, ma ha anche accumulato un buon vantaggio. Nel 2013 non ci saranno eventi sportivi di rilevanza internazionale e quindi anche il numero di scommesse difficilmente eguaglierà quello del Per tutti questi motivi, vendi! ABBIAMO BISOGNO DI TE! Come la vedi per l Italia? Secondo te, da qui a un anno, la ricchezza della tua famiglia è destinata a crescere o a diminuire? In questa situazione te la senti di investire solo sul mattone? Le tue risposte servono a costruire l indice Altroconsumo Finanza, l unico in grado di sondare l umore dei risparmiatori italiani e di prevedere anche l andamento dei mercati. Nella settimana del 18 marzo potresti essere contattato telefonicamente da una società nostra incaricata, le E-Res, per un breve questionario. Le risposte resteranno anonime e i pochi dati personali richiesti ci serviranno solo per analizzare meglio i risultati. Grazie in anticipo per la collaborazione! ALTROCONSUMO EDIZIONI S.R.L. Sono riservati tutti i diritti di riproduzione, adattamento e traduzione. Ogni utilizzazione a fini commerciali è proibita. Grafici: Thomson Datastream Abbonamento annuale a Altroconsumo Finanza: 207,60. Abbonamento annuale a Altroconsumo Finanza + Fondi Comuni: 273,60. Per abbonarsi è sufficiente inviare una lettera a: Altroconsumo Edizioni s.r.l. Gestione abbonamenti C.P Milano. Non esce in agosto. Non diamo consigli personali sugli investimenti. Tel. uff. abbonamenti: 02/ da lunedì a venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 e dalle ore 14,00 alle 17,00. Analisti mercato italiano e rispettive aree di competenza: Alessandra Bigoni: tecnologico, aziende industriali, strumenti di risparmio gestito; Alberto Cascione: media, tecnologico, aziende industriali, strumenti di risparmio gestito, mercati obbligazionari, valute; Pietro Cazzaniga: lusso, tessile, alimentare, aziende industriali, strumenti di risparmio gestito; Danilo Magno: energia, gas, aziende industriali, strumenti di liquidità, strumenti di risparmio gestito; Pia Miglio: costruzioni, alimentari, aziende industriali, distribuzione, strumenti di liquidità, strumenti di risparmio gestito, mercati obbligazionari, valute; Michela Sirtori: bancario, assicurazioni, telecom, mercati obbligazionari, valute. Per le analisi dei mercati esteri Altroconsumo Finanza collabora con un gruppo di organizzazioni di consumatori europee con cui ha standardizzato le metodologie di analisi a cui cede, e di cui riprende, alcuni contenuti. La rete è così composta: Euroconsumers S.A. avenue Guillaume 13b, L-1651 Luxembourg. Test-Achats S.C. rue de Hollande 13, 1060 Bruxelles. Deco Proteste, Editores, Lda. Av. Eng.º Arantes e Oliveira, n.º 13, 1.º B, Lisboa. Ocu Ediciones S.A., C/Albarracín, Madrid. Le analisi pubblicate da Altroconsumo Finanza sono sempre redatte in autonomia secondo metodologie liberamente consultabili all indirizzo metodologia. Le analisi non vengono mai preventivamente inviate all emittente gli strumenti finanziari oggetto di valutazione e, pertanto, non vengono mai modificate su richiesta di quest ultimo. La retribuzione del personale coinvolto nella produzione dell informazione finanziaria non è in alcun modo collegata all andamento dello strumento oggetto di analisi. Tutti i consigli, azionari e obbligazionari, se non diversamente specificato, vengono riconsiderati e, se necessario aggiornati, settimanalmente sulla rivista. Nessuno può fare previsioni sicure o garantire il successo dell investimento. I prezzi delle azioni sono quelli di chiusura in Borsa, modalità last dell ultimo giorno di quotazione della settimana commentata, così come riportati da Datastream. I prezzi delle obbligazioni sono quelli denaro riportati dal circuito Reuters il lunedì alle ore 9, mentre i cambi sono quelli di chiusura del venerdì. Stampa: Sumisura S.r.l. via Como, Olgiate Molgora (LC). Reg. Trib. Milano n 631 del Direttore responsabile: Vincenzo Somma.

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia

Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia Report di Borsa Settimanale per gli Azionisti Retail di Telecom Italia 30 settembre 203 4 ottobre 203 Telecom Italia e il mercato italiano Prezzo Chiusura Volumi medi giornalieri Capitalizzazione** da

Dettagli

Finanza. Potere è dovere. Che fare questa settimana? IN EVIDENZA Valutazione del rischio dal 23 febbraio al 1 marzo 2015 BASSO MEDIO ALTO

Finanza. Potere è dovere. Che fare questa settimana? IN EVIDENZA Valutazione del rischio dal 23 febbraio al 1 marzo 2015 BASSO MEDIO ALTO www.altroconsumo.it/finanza Anno XXV - 2015 24 Febbraio 1114 Finanza I bond subordinati sono buoni? La risposta è purtroppo no. Unicredit Spa 2015-2025 subordinate Tier 2 ne è un esempio. p. 14 Che fare

Dettagli

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6

Azionario Flessibile 7 anni Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 Scheda sintetica - Informazioni specifiche 1 di 6 La parte Informazioni Specifiche, da consegnare obbligatoriamente all investitore contraente prima della sottoscrizione, è volta ad illustrare le principali

Dettagli

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock

Costruirsi una rendita. I principi d investimento di BlackRock Costruirsi una rendita I principi d investimento di BlackRock I p r i n c i p i d i n v e s t i m e n t o d i B l a c k R o c k Ottenere una rendita è stato raramente tanto difficile quanto ai giorni nostri.

Dettagli

SENZA ALCUN LIMITE!!!

SENZA ALCUN LIMITE!!! Il Report Operativo di Pier Paolo Soldaini riscuote sempre più successo! Dalla scorsa settimana XTraderNet ha uno spazio anche sul network Class CNBC nella trasmissione Trading Room. Merito soprattutto

Dettagli

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori

ABC. degli investimenti. Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori ABC degli investimenti Piccola guida ai fondi comuni dedicata ai non addetti ai lavori I vantaggi di investire con Fidelity Worldwide Investment Specializzazione Fidelity è una società indipendente e si

Dettagli

Soldi Sette www.soldi.it

Soldi Sette www.soldi.it Ingdirect riapre le sottoscrizioni per Borsa protetta arancio agosto, comparto della sicav"arancio" lanciato un anno fa. Interessante solo per speculatori. p. 12 Si avvicinano i termini per chiedere il

Dettagli

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili

Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Valutazione finale 14 dicembre 21 Conoscere la Borsa promuove gli investimenti sostenibili Ance quest anno Conoscere la Borsa a dato a molti giovani europei la possibilitá di confrontarsi con il mercato

Dettagli

Lettera agli azionisti

Lettera agli azionisti Lettera agli azionisti Esercizio 24 2 Messaggio dei dirigenti del gruppo Gentili signore e signori Rolf Dörig e Patrick Frost Il 24 è stato un anno molto positivo per Swiss Life. Anche quest anno la performance

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 7 maggio 2015 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2015-2017 Nel 2015 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,7% in termini reali, cui seguirà una crescita dell

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti

XII Incontro OCSE su Mercati dei titoli pubblici e gestione del debito nei mercati emergenti L incontro annuale su: Mercati dei Titoli di Stato e gestione del Debito Pubblico nei Paesi Emergenti è organizzato con il patrocinio del Gruppo di lavoro sulla gestione del debito pubblico dell OECD,

Dettagli

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A.

Offerta pubblica di acquisto avente ad oggetto azioni Banca Nazionale del Lavoro S.p.A. COMMISSIONE NAZIONALE PER LE SOCIETÀ E LA BORSA Ufficio Mercati Alla cortese attenzione del dott. Salini Telefax n. 06 8477 757 Ufficio OPA Alla cortese attenzione della dott.sa Mazzarella Telefax n. 06

Dettagli

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che,

La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, La speculazione La speculazione può avvenire in due modi: al rialzo o al ribasso. La speculazione al rialzo è attuata da quegli operatori che, prevedendo un aumento delle quotazioni dei titoli, li acquistano,

Dettagli

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009

TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Settimana del 31 agosto 2009 1 Trend e Strategie di Investimento http://www.educazionefinanziaria.com/ TREND E STRATEGIE DI INVESTIMENTO Mercato Azionario Semaforo Verde Situazione Fondamentale: Neutrale (basata sul differenziale

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BORSA

INTRODUZIONE ALLA BORSA INTRODUZIONE ALLA BORSA Informazioni guida per gli insegnanti delle scuole superiori CHE COSA È LA BORSA? Una piazza, dove avviene la compravvendita di titoli. La determinazione delle quotazioni è di solito

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO GOLD 2.0 NEWSLETTER OPERATIVA SUL MERCATO AZIONARIO a cura di Pierluigi Gerbino ISTRUZIONI PER L USO Quelle che seguono sono le istruzioni ufficiali per il corretto utilizzo operativo della newsletter

Dettagli

IL MERCATO FINANZIARIO

IL MERCATO FINANZIARIO IL MERCATO FINANZIARIO Prima della legge bancaria del 1936, in Italia, era molto diffusa la banca mista, ossia un tipo di banca che erogava sia prestiti a breve che a medio lungo termine. Ma nel 1936 il

Dettagli

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016

LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 5 maggio 2014 LE PROSPETTIVE PER L ECONOMIA ITALIANA NEL 2014-2016 Nel 2014 si prevede un aumento del prodotto interno lordo (Pil) italiano pari allo 0,6% in termini reali, seguito da una crescita dell

Dettagli

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema

BRating Analysis. Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. 15/04/2015. Statistiche del sistema BRating Analysis 15/04/2015 Summary Concluse le analisi mensili sui dati aggiornati a fine Marzo 2015. Per quanto riguarda il mercato azionario I protagonisti del mese sono stati i fondi che investono

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione Con questa Guida la COVIP intende illustrarti, con un linguaggio semplice e l aiuto di alcuni esempi,

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

guida introduttiva alla previdenza complementare

guida introduttiva alla previdenza complementare 1 COVIP Commissione di Vigilanza sui Fondi Pensione guida introduttiva alla previdenza complementare www.covip.it 3 Questa Guida è stata realizzata dalla COVIP Indice grafica e illustrazioni Studio Marabotto

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni

MTA. Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni MTA Mercato Telematico Azionario: dai forma alle tue ambizioni L accesso ai mercati dei capitali ha permesso a Campari di percorrere una strategia di successo per l espansione e lo sviluppo del proprio

Dettagli

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi

CELTA IUSTA. Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi ONDI OMUNI: AI A CELTA IUSTA Cosa, come, quando, quanto e perché: quello che dovresti sapere per investire i tuoi risparmi CONOSCERE I FONDI D INVESTIMENTO, PER FARE SCELTE CONSAPEVOLI I fondi comuni sono

Dettagli

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1

Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 Aspetti salienti delle statistiche internazionali BRI 1 La BRI, in collaborazione con le banche centrali e le autorità monetarie di tutto il mondo, raccoglie e diffonde varie serie di dati sull attività

Dettagli

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI

PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI Rassegna Stampa PREMIO LE FONTI - CEO SUMMIT & AWARDS 2015: TRA I VINCITORI BNP PARIBAS IP, GENERALI, INTESA SANPAOLO, VERSACE E RAI 12 Giugno 2015 Scritto da: Redazione Grande successo per la prima serata

Dettagli

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A.

. T. I. P. O. TIP - PRE IPO S.P.A. Milano, 4 giugno 2014 Perché TIPO? 1. Esiste un mercato potenziale interessante 2. Le imprese italiane hanno bisogno di equity 3. Attuale disponibilità di liquidità UNA CHIUSURA PROATTIVA DEL CIRCUITO

Dettagli

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse?

Your Global Investment Authority. Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari. Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Your Global Investment Authority Tutto sui bond: I ABC dei mercati obbligazionari Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Cosa sono e come funzionano gli swap su tassi d interesse? Gli

Dettagli

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02

Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale. Vantaggi. Imparare a fare trading dai maestri MARKETS.COM 02 Impar a il tr ading da i m aestr i Impara il trading dai maestri con l'analisi Fondamentale Cos'è l'analisi Fondamentale? L'analisi fondamentale esamina gli eventi che potrebbero influenzare il valore

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI

Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI Regolamento del Prestito Obbligazionario DEXIA CREDIOP S.P.A. 2005-2010 REAL ESTATE BASKET DI NOMINALI FINO AD EURO 15 MILIONI CODICE ISIN IT0003809826 SERIES : 16 Art. 1 - Importo e titoli Il Prestito

Dettagli

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A.

Comunicato Stampa. Methorios Capital S.p.A. Comunicato Stampa Methorios Capital S.p.A. Approvata la Relazione Semestrale Consolidata al 30 giugno 2013 Acquistato un ulteriore 16,2% del capitale di Astrim S.p.A. Costituzione della controllata Methorios

Dettagli

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità

KBC KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità KBC: accelerato il piano di rimborso degli aiuti pubblici Discreti i conti trimestrali, l Irlanda resta una criticità Il gruppo finanziario belga KBC ha chiuso i primi 9 mesi del 2012 con un utile netto

Dettagli

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online!

Da oggi i Certificates si sottoscrivono anche online! un All interno intervista esclusiva a Pietro Poletto di Borsa Italiana 44 GENNAIO 12 GENNAIO 12 CERTIFICATES BNP PARIBAS Investire con un click Innovative soluzioni di investimento per cogliere le opportunità

Dettagli

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione

Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione Documento riservato ad uso esclusivo dei destinatari autorizzati. Vietata la diffusione BNPP L1 Equity Best Selection Euro/Europe: il tuo passaporto per il mondo 2 EUROPEAN LARGE CAP EQUITY SELECT - UNA

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri

L Emittente, Offerente e Responsabile del Collocamento. Banca di Credito Cooperativo di Flumeri Prospetto Informativo Semplificato per l offerta al pubblico di strumenti diversi dai titoli di capitale emessi in modo continuo o ripetuto da banche di cui all art. 34-ter, comma 4 del Regolamento Consob

Dettagli

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche

Focus. BTP Italia: settimana emissione. 20 ottobre 2014. Intesa Sanpaolo Servizio Studi e Ricerche BTP Italia: settimana emissione Dal 20 al 23 ottobre 2014 si tiene il collocamento del settimo BTP Italia, titolo di stato indicizzato all inflazione italiana (ex tabacco) e pensato prevalentemente per

Dettagli

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla

Parleremo di correlazione: che cos è, come calcolarla IDEMDJD]LQH 1XPHUR 'LFHPEUH %52 (56 21/,1( 68//,'(0 nel 2002, il numero di brokers che offrono la negoziazione online sul minifib è raddoppiato, passando da 7 nel 2001 a 14. A novembre due nuovi brokers

Dettagli

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U)

Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Offerta pubblica di sottoscrizione di UNIT LINKED FONDI VITTORIA prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit linked (Codice Prodotto 640U) Il presente prodotto è distribuito dalle Agenzie Vittoria Assicurazioni

Dettagli

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l.

Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Bilancio della Banca Popolare di Milano Soc. Coop. a r.l. Esercizio 2014 433 Dati di sintesi ed indicatori di bilancio della Banca Popolare di Milano 435 Schemi di bilancio riclassificati: aspetti generali

Dettagli

www.unicreditprivate.it 800.710.710

www.unicreditprivate.it 800.710.710 www.unicreditprivate.it 800.710.710 Portfolio Life TM è la nuova soluzione finanziario-assicurativa Unit Linked a vita intera, realizzata da CreditRas Vita S.p.A. in esclusiva per UniCredit Private Banking.

Dettagli

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza.

TIP e le principali società partecipate hanno comunque avuto un buon anno e i dati di fine settembre lo testimoniano con chiarezza. Carissimi azionisti, il 2014 ci ha riservato molte sorprese: petrolio e materie prime che crollano, dollaro che sale, tassi di interesse sempre più bassi, bond che vanno a ruba, spread dell Europa periferica

Dettagli

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi

COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ. Riccardo Puglisi COSA COMPRA LA PUBBLICITÀ Riccardo Puglisi Le questioni in ballo Che cosa compra la pubblicità? L attenzione di lettori ed ascoltatori per i prodotti pubblicizzati. I mass mediacome "GianoBifronte (mercatoaduelati)

Dettagli

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI

STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI STRATEGIA DI RICEZIONE TRASMISSIONE ED ESECUZIONE ORDINI Il presente documento (di seguito Policy ) descrive le modalità con le quali vengono trattati gli ordini, aventi ad oggetto strumenti finanziari,

Dettagli

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT

IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT I MINIBOND: nuovi canali di finanziamento alle imprese a supporto della crescita e dello sviluppo 15Luglio 2015 IL FONDO DIFONDI PRIVATE DEBT Dr. Gabriele Cappellini Amministratore Delegato Fondo Italiano

Dettagli

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO

BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO BANCA, TITOLI DI STATO E FONDI DI INVESTIMENTO La banca è un istituto che compie operazioni monetarie e finanziarie utilizzando il denaro proprio e quello dei clienti. In particolare la Banca effettua

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Eurizon Capital Eurizon Capital Presentazione societaria Eurizon Capital e il Gruppo Intesa Sanpaolo Banca dei Territori Asset Management Corporate & Investment Banking Banche Estere 1/12 Eurizon Capital

Dettagli

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank

NOTA DI SINTESI. relativa agli. ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank NOTA DI SINTESI relativa agli ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES su un Indice di Riferimento in OICR calcolato da Abaxbank di cui al Prospetto di Base ABAXBANK DYNAMIC ALLOCATION CERTIFICATES redatta

Dettagli

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI

STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI STRATEGIA DI TRASMISSIONE ED ESECUZIONE DEGLI ORDINI 1 INTRODUZIONE Il Consiglio di Amministrazione di Kairos Julius Baer Sim (di seguito la KJBSIM ) ha approvato il presente documento al fine di formalizzare

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

appartenente al Gruppo Poste Italiane

appartenente al Gruppo Poste Italiane appartenente al Gruppo Poste Italiane Offerta al pubblico di quote dei fondi comuni di investimento mobiliare aperti di diritto italiano armonizzati alla Direttiva 2009/65/CE, denominati: Bancoposta Obbligazionario

Dettagli

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011

SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 YOUR Private Insurance SOLUZIONE UNIT Edizione 2011 Offerta pubblica di sottoscrizione di YOUR Private Insurance Soluzione Unit Edizione 2011 (Tariffa UB18), prodotto finanziario-assicurativo di tipo unit

Dettagli

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA

LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA LE RISERVE AUREE DELLA BANCA D ITALIA Perché la Banca d Italia detiene le riserve ufficiali del Paese? La proprietà delle riserve ufficiali è assegnata per legge alla Banca d Italia. La Banca d Italia

Dettagli

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda!

Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA. Informati, ti riguarda! Bonifico e RID lasciano il posto ai nuovi strumenti di pagamento SEPA Informati, ti riguarda! 3 La SEPA (Single Euro Payments Area, l Area unica dei pagamenti in euro) include 33 Paesi: 18 Paesi della

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Advisory Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business kpmg.com/it Indice Premessa 4 Executive Summary 6 1 2 3 Il trend del risparmio gestito prima e dopo la crisi finanziaria

Dettagli

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING

NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING Integrazione Webank-WeTrade NOTE OPERATIVE PER IL NUOVO TRADING La fusione tra Webank e WeTrade, avvenuta lo scorso 18 dicembre, ha comportato alcune novità nella tua operatività di trading. Te li riassumiamo

Dettagli

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici

derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici derivati azionari guida alle opzioni aspetti teorici PREFAZIONE Il mercato italiano dei prodotti derivati 1. COSA SONO LE OPZIONI? Sottostante Strike

Dettagli

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK

Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio OUTLOOK OUTLOOK Outlook 2014: il rischio più grande è non correre alcun rischio Non è facile assumersi rischi in modo intelligente e calcolato: la soluzione è Smart Risk AUTORE: STEFAN HOFRICHTER 16 Il 2013 è

Dettagli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli

4. Introduzione ai prodotti derivati. Stefano Di Colli 4. Introduzione ai prodotti derivati Metodi Statistici per il Credito e la Finanza Stefano Di Colli Che cos è un derivato? I derivati sono strumenti il cui valore dipende dal valore di altre più fondamentali

Dettagli

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures

Manuale operativo. Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. Copyright 2015 Scalping Futures Manuale operativo Tutto quello che ti serve per iniziare a fare trading sui mercati regolamentati. MERCATO REGOLAMENTATO DEI FUTURES O FOREX? Vediamo qual è la differenza tra questi due mercati e soprattutto

Dettagli

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12

Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Finanza Aziendale Decisioni di finanziamento e mercati finanziari efficienti BMAS Capitolo 12 Copyright 2003 - The McGraw-Hill Companies, srl 1 Argomenti Decisioni di finanziamento e VAN Informazioni e

Dettagli

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015

COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 COMUNICATO STAMPA N. 12 DEL 10 GIUGNO 2015 Presidenza Comm. Graziano Di Battista Positive anche le previsioni degli imprenditori per il futuro. Unico elemento negativo l occupazione che da gennaio alla

Dettagli

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP

FIAMP ANALISI IMPORT EXPORT DEI SETTORI ADERENTI A FIAMP FIAMP FEDERAZIONE ITALIANA DELL ACCESSORIO MODA E PERSONA AIMPES ASSOCIAZIONE ITALIANA MANIFATTURIERI PELLI E SUCCEDANEI ANCI ASSOCIAZIONE NAZIONALE CALZATURIFICI ITALIANI ANFAO ASSOCIAZIONE NAZIONALE

Dettagli

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014)

SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) SINTESI BEST EXECUTION - TRANSMISSION POLICY. (versione 2014) 1. LA NORMATVA DI RIFERIMENTO. La Markets in Financial Instruments Directive (MiFID) è la Direttiva approvata dal Parlamento europeo nel 2004

Dettagli

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI

IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI IMPARA IL MERCATO IN 10 MINUTI AVVERTENZA SUGLI INVESTIMENTI AD ALTO RISCHIO: Il Trading sulle valute estere (Forex) ed i Contratti per Differenza (CFD) sono altamente speculativi, comportano un alto livello

Dettagli

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti.

Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti. LINEA INVESTIMENTO GUIDA AI PRODOTTI Crescere e far crescere. Finalmente la composizione ideale per i tuoi investimenti!

Dettagli

Economia monetaria e creditizia. Slide 3

Economia monetaria e creditizia. Slide 3 Economia monetaria e creditizia Slide 3 Ancora sul CDS Vincolo prestatore Vincolo debitore rendimenti rendimenti-costi (rendimenti-costi)/2 Ancora sul CDS dove fissare il limite? l investitore conosce

Dettagli

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio

Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli. Le migliori condizioni per il suo patrimonio Panoramica dei prezzi per le operazioni d'investimento e su titoli Le migliori condizioni per il suo patrimonio 2-3 Sommario 01 Il nostro modello dei prezzi 4 02 La nostra gestione patrimoniale 5 03 La

Dettagli

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11

Analisi Settimanale. 6-12 Luglio 2015 TERMINI & CONDIZIONI. CH-1196 Gland forex.analysis@swissquote.ch. Swissquote Bank SA Tel +41 22 999 94 11 Analisi Settimanale TERMINI & CONDIZIONI - Sommario p3 p4 p5 p6 p7 p8 Economia Economia Economia Economia Mercati FX Termini Legali Fed: aspettative sul rialzo dei tassi a Settembre in stand-by- Yann Quelenn

Dettagli

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di

Gli indici per l analisi di bilancio. Relazione di Gli indici per l analisi di bilancio Relazione di Giorgio Caprioli Gli indici di solidità Gli indici di solidità studiano il rapporto tra le parti alte dello Stato Patrimoniale, ossia tra Capitale proprio

Dettagli

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa

Perché investire nel QUANT Bond? Logica di investimento innovativa QUANT Bond Perché investire nel QUANT Bond? 1 Logica di investimento innovativa Partiamo da cose certe Nel mercato obbligazionario, una equazione è sempre vera: Rendimento = Rischio E possibile aumentare

Dettagli

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione

A) Informazioni generali. 1. L Impresa di assicurazione A) Informazioni generali 1. L Impresa di assicurazione Parte I del Prospetto d Offerta - Informazioni sull investimento e sulle coperture assicurative Parte I del Prospetto d Offerta Informazioni sull

Dettagli

Capitale raccomandato

Capitale raccomandato Aggiornato in data 1/9/212 Advanced 1-212 Capitale raccomandato da 43.8 a 6.298 Descrizioni e specifiche: 1. E' una combinazione composta da 3 Trading System automatici 2. Viene consigliata per diversificare

Dettagli

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower

Q1 2014. Previsioni. Manpower sull Occupazione Italia. Indagine Manpower Previsioni Q1 14 Manpower sull Occupazione Italia Indagine Manpower Previsioni Manpower sull Occupazione Italia Indice Q1/14 Previsioni Manpower sull Occupazione in Italia 1 Confronto tra aree geografiche

Dettagli

Tassi a pronti ed a termine (bozza)

Tassi a pronti ed a termine (bozza) Tassi a pronti ed a termine (bozza) Mario A. Maggi a.a. 2006/2007 Indice 1 Introduzione 1 2 Valutazione dei titoli a reddito fisso 2 2.1 Titoli di puro sconto (zero coupon)................ 3 2.2 Obbligazioni

Dettagli

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 356 TASSO MISTO CON CAP 31.10.2013 31.10.2018

BANCO POPOLARE S.C. SERIE 356 TASSO MISTO CON CAP 31.10.2013 31.10.2018 Banco Popolare Società Cooperativa - Sede legale in Verona, Piazza Nogara, n. 2 Società capogruppo del Gruppo bancario Banco Popolare Iscritta all albo delle banche al n. 5668 Capitale sociale, al 31 marzo

Dettagli

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04.

Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230. Report dei prodotti del' 23.04. Report dei prodotti del' 23.04.2015 Offerta al pubblico: CH Prodotti per l incremento dei rendimenti Tipo di prodotto secondo ASPS: 1230 7.00% p.a. Multi Barrier Reverse Convertible su Carrefour, Nestlé,

Dettagli

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS.

L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. SMS: usali per raggiungere i tuoi contatti... con un click! Guida pratica all utilizzo degli sms pubblicitari L attività più diffusa a livello mondiale è quella di inviare e ricevere SMS. 2 SMS: usali

Dettagli

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario!

Manuale del Trader. Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Manuale del Trader Benvenuti nel fantastico mondo del trading binario! Questo manuale spiega esattamente cosa sono le opzioni binarie, come investire e familiarizzare con il nostro sito web. Se avete delle

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE

LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Modulo DATI INFORMATIVI FINANZIARI ANNUALI per gli emittenti industriali LINEE GUIDA PER LA COMPILAZIONE Data : 03/05/2011 Versione : 1.3 1 Revisioni Data Versione Cap./ Modificati 03/05/2010 1.0-13/05/2010

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore

Le reverse convertible. Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista. Ottobre 2012. Consob Divisione Tutela del Consumatore Le reverse convertible Cosa sono e quali rischi comportano per chi le acquista Ottobre 2012 Consob Divisione Tutela del Consumatore Indice Introduzione 3 Le reverse convertible 4 Cos è una reverse convertible

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni!

Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! TRADING in OPZIONI Benvenuto nello straordinario mondo del Trading in opzioni! Justagoodtrade è il nome di uno yacht che ho visto durante uno dei miei viaggi di formazione sul trading negli USA. Il milionario

Dettagli

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA

10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA 10 VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA L Italia è in crisi, una crisi profonda nonostante i timidi segnali di ripresa del Pil. Ma non è un paese senza futuro. Dobbiamo

Dettagli

Le nuove fonti di energia

Le nuove fonti di energia Le nuove fonti di energia Da questo numero della Newsletter verranno proposti alcuni approfondimenti sui temi dell energia e dell ambiente e sul loro impatto sul commercio mondiale osservandone, in particolare,

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte

I dati pubblicati possono essere riprodotti purché ne venga citata la fonte IMPORT & EXPORT DELLA PROVINCIA DI BOLOGNA 1 semestre 2013 A cura di: Vania Corazza Ufficio Statistica e Studi Piazza Mercanzia, 4 40125 - Bologna Tel. 051/6093421 Fax 051/6093467 E-mail: statistica@bo.camcom.it

Dettagli

Key English Test for Schools. Informazioni per i candidati

Key English Test for Schools. Informazioni per i candidati Key English Test for Schools Informazioni per i candidati Informazioni per i candidati: il Test KET per le Scuole Perché decidere di sostenere il KET (Key English Test) per le Scuole? Un buon risultato

Dettagli

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013

Energia Italia 2012. Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Energia Italia 2012 Roberto Meregalli (meregalli.roberto@gmail.com) 10 aprile 2013 Anche il 2012 è stato un anno in caduta verticale per i consumi di prodotti energetici, abbiamo consumato: 3 miliardi

Dettagli

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari

INTERSCAMBIO USA - Mondo gennaio - marzo Valori in milioni di dollari. INTERSCAMBIO USA - Unione Europea gennaio - marzo Valori in milioni di dollari INTERSCAMBIO USA - Mondo 2011 2012 Var. IMPORT USA dal Mondo 508.850 552.432 8,56% EXPORT USA verso il Mondo 351.109 381.471 8,65% Saldo Commerciale - 157.741-170.961 INTERSCAMBIO USA - Unione Europea

Dettagli

Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni

Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni Modelli Binomiali per la valutazione di opzioni Rosa Maria Mininni a.a. 2014-2015 1 Introduzione ai modelli binomiali La valutazione degli strumenti finanziari derivati e, in particolare, la valutazione

Dettagli

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita

Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita Uno Assicurazioni SpA Gruppo Lungavita PIANO INDIVIDUALE PENSIONISTICO DI TIPO ASSICURATIVO - FONDO PENSIONE Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. *** Nota informativa per i potenziali aderenti

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli