L APPETITO VIEN MANGIANDO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L APPETITO VIEN MANGIANDO"

Transcript

1 ANNO III - N.21 1/6/ CASUALE LUDICO-SPORTIVO ABBINATO ALLE GESTA DEGLI ATLETI DELLA U.C.SOLBIATESE NATI NEL 3 MILLENNIO EDITORIALE di Massimo Bonfiglio ( ) Siamo alle battute finali di questa intensa stagione di Grinta Gialloverde. Devo ammettere che Maggio è il mese più difficile, giornalisticamente parlando, in quanto i fitti impegni riducono non poco il senso dell orientamento. Mi sveglio la mattina e mi assale il dubbio di non aver ricaricato le batterie della macchina fotografica, mentre faccio la barba scandisco i tempi della serata alle 17 esco, 20 minuti di viaggio, una doccia veloce, macchina e ritrovo al campo alle 17:45, per non parlare poi dei pasti saltati (non che mi faccia poi così male!) per impaginare i sempre più corposi articoli, che anche questa volta hanno permesso la creazione di un numero 21 più che coinvolgente. Ormai, a Maggio, una delle mie prime priorità è il calcio della Solbiatese in tutte le sue sfaccettature. Il potere dello sport più bello del Pianeta Terra, quello pulito ovviamente, riesce a far passare in secondo piano tutto il resto. Per giocare alla Domenica sentendosi liberi da ogni peccato, molti di noi partecipano alla Messa del Sabato sera; per evitare di spadellare alle 9 di sera, la crisi viene dimenticata lasciando il posto a un piatto di fritto misto al Torneo di Sacconago; il rito della spesa si riduce ad un passaggio radente senza carrello con il miraggio di prendere solo ciò che serve, dimenticandosi il pane e il latte che, appunto, è ciò che serve Molti, a Maggio, riducono al lumicino anche la vita sentimentale, ed io sono forse uno di loro, ma se pensate che ho due figli nati a Febbraio, forse è meglio così non vorrei perdere l orientamento proprio a Maggio. L APPETITO VIEN MANGIANDO I cannibali Pulcini 2002 divorano tutto ciò che si pone dinanzi a loro: soddisfazione massima! 23 reti fatte, soltanto una subita. In mezzo il delirio di cinque indimenticabili vittorie. Si potrebbero scrivere innumerevoli parole per raccontare la bellissima avventura dei nostri Gialloverdi 2002, che, al di là delle più rosee aspettative, sbancano il prestigioso torneo di Cassano Magnago, giunto alla sua tredicesima edizione. La Solbiatese vive di tutto un po. Paura, alla notizia della indisponibilità del giocatore forse più in forma del momento, Andrea, che, come un fulmine a ciel sereno, sconvolge tutti i piani di Mister Nando, visibilmente preoccupato al ritrovo negli spogliatoi. La preoccupazione lascia il posto alla rassegnazione quando, per un semplice fraintendimento, alle 9:10 manca ancora all appello Alessandro, giocatore fondamentale per donare alla nostra squadra velocità nelle ripartenze, unita alla forte spinta sulla fascia destra. Il sollievo alla sua veduta si tramuta in concentrazione. Da lì in poi, nessuno scherza più, nemmeno i giovanissimi Cata e Andrea, ottimi, che da subito annusano nell aria l importanza di questo torneo. Il riscaldamento è a bocche quasi cucite e tutti ripassano la lezione impartita da Mister Fogo, desideroso di una buona prestazione dei suoi ragazzi su di un terreno, quello di Cassano, che per lui ha un significato speciale. Il fischio d inizio della prima delle cinque partite previste proietta i Solbiatesi nel bel mezzo della sfida, che prende forma grazie ad un fraseggio impeccabile, merito della divina condizione del manto erboso, ma soprattutto dell ottimo livello tecnico raggiunto dai nostri atleti in questa intensa stagione che sta per volgere al termine. Tutto perfetto, tutto secondo copione: inizio così così, lieve aggiustamento ed infine il dominio totale del campo. Il ghiaccio è rotto. Una buona prestazione contro la fortissima Sestese sembra, però, un traguardo quasi irraggiungibile e una sconfitta potrebbe spingere il morale sotto i tacchetti, compromettendo il nostro torneo. I giovani campioni, invece, fanno da contraltare con la loro convinzione e la calma accademica con cui si dispongono in campo. I minuti scorrono veloci, riempiti di calcio sublime. Le azioni, costruite con sapienza da entrambe le controparti, si susseguono incessanti aggradando il pubblico, che contraccambia con scroscianti applausi. A passare per prima è Solbiate. La tenacia dei sestesi, però, non spegne il match, che rimane in bilico fino alla GRINTA GIALLOVERDE C ERA UNA VOLTA IL FUTURO segue

2 RUBRICA SI, ASPETTA, QUESTO E.. Eccoci alla seconda soluzione della nostra nuova rubrica, che tanto clamore ha suscitato tra i non più giovani. Il personaggio immortalato nella foto dello scorso numero del Grinta è l ex giocatore del Milan RAY WILKINS. Complimenti, quindi, a tutti coloro che hanno indovinato!!! e ora indovinate questo!!!! INDIZIO: non è lui troppo facile!!!! M.B. fine. Con il trascorrere dei minuti, Solbiate sembra soccombere ai colpi della Sestese, ma da una ripartenza nasce l azione della svolta. I nostri respingono gli attacchi chiudendosi a riccio davanti alla porta e sfruttano un impercettibile errore degli avversari, rubano palla e si distendono in velocità, triangolazione, passaggio filtrante a Leo, che si allarga a sinistra e infila il portiere con un delizioso tocco di esterno destro. Sesto alza bandiera bianca di fronte a tanta grazia calcistica. La vittoria è a un passo e con essa s infiamma la fiducia nei propri mezzi. Fine della partita, inizio di un sogno. L ultimo incontro della mattinata passa quasi inosservato. Il divario tecnico delle formazioni è così accentuato che, rispetto al precedente, questo match per i Gialloverdi è quasi una passeggiata che li traghetterà alle sfide del pomeriggio. La pausa per il pranzo scorre veloce, ma i responsabili 2002 recuperano le forze in vista delle due partite finali, che determineranno l esito della giornata. Si riparte. L 8 a 0 conquistato contro i padroni di casa è il preludio all ultima trionfale cavalcata, che ci vede contrapposti alla testa di serie Bosto, più volte incontrata in passato. Si inizia subito fortissimo. Mister Fogo ha caricato a puntino tutti i suoi giocatori, infondendo coraggio, fiducia e grinta. Loro rispondono con serietà e ordine, mettendo sul campo di gioco la partita perfetta. L iniziale equilibrio è rotto dalla rabbia Gialloverde. Il centrocampo, guidato dall elegante Cristiano, alza sempre più il baricentro della manovra. Marco guadagna metri su metri, aprendo gli spazi alle percussioni di Alessandro. I rari tiri in porta del Bosto vengono neutralizzati dagli impeccabili portieri Bruno e Matteo, che con la loro sicurezza portano i difensori a spingere un po di più. Finalmente la partita si sblocca. Da un calcio d angolo nasce la prima rete dell incontro, messa a segno con un missile dalla lunga distanza proprio di un difensore, Thomas, preciso e determinato, che gonfia la rete avversaria, liberando l urlo di gioia del folto e inimitabile pubblico di Solbiate. Bosto è all angolo e i Gialloverdi continuano a colpire incessantemente l avversario. Il secondo tempo è calcio spettacolo. Solbiate infila per altre quattro volte l incolpevole estremo difensore varesino, travolgendo ciò che resta delle speranze avversarie e trasporta il pubblico all ultima fermata di questa favola. Il primo posto è nostro. Il primo posto è tutto nostro. Al fischio finale, Cassano si risveglia dal torpore grazie all urlo di gioia dell impareggiabile tifoseria, trasformata ormai in autentica bolgia. I ragazzi, invece, si risvegliano dal sogno e assaporano la realtà. Realtà di campioni veri dal gioco perfetto, realtà di ragazzi corretti e mai cattivi, realtà di gruppo unito che fa del gruppo la propria forza. L ordine è rotto, le maglie Gialloverdi sembrano farfalle che danzano sul prato, l acqua delle borracce disegna nel cielo la gioia dei giocatori e la soddisfazione del Mister. I sorrisi non si contano, così come gli occhi luccicanti in tribuna e dietro l obbiettivo. La coppa levata al cielo dai nostri bambini è soddisfazione pura, così come le parole dello speaker e gli applausi degli avversari. Oggi i nostri figli sono ancora un po più grandi, belli e sorridenti sotto quella coppa colma di sogni M.B. GRANDE CONCORSO per TUTTI I LETTORI!!! GIALLOVERDI IN VACANZA PORTA IN SEGRETERIA, ENTRO IL 30 SETTEMBRE, UNA FOTO SIMPATICA CHE TI RITRAE IN VACANZA CON MAMMA, PAPÀ, FRATELLI, SORELLE, NONNI VERRÀ PUBBLICATA SUI PRIMI NUMERI DEL PROSSIMO ANNO!!! UN PREMIO SPECIALE SARA RISERVATO A TUTTI COLORO CHE SI FARANNO RITRARRE CON UNA COPIA DEL GRINTA GIALLOVERDE!!! NON DIMENTICARTI, METTI UN GRINTA IN VALIGIA COLORA LA TUA ESTATE!!! GRINTA GIALLOVERDE: PENSA A TE ANCHE QUANDO NON C E. GRINTA GIALLOVERDE DIVERTIMENTO ALL INCLUSIVE

3 OGNI PROMESSA... La Risottata Gialloverde ancora fa sentire il suo eco e conclude il tour tra le scuole di Solbiate fermandosi alla Scuola Secondaria di primo grado (Medie n.d.r.) Aldo Moro. I beneficiari, dunque, saranno i nostri ragazzi più grandi che hanno ricevuto, grazie alla generosità dei partecipanti alla risottata, un set di cartelloni colorati da utilizzare per i loro laboratori. Esperienza assolutamente da ripetere, perché il calcio non sia solo uno sport, ma anche un momento di riflessione e di solidarietà volto a farsi carico dei problemi di tutti i giorni, come può essere il taglio dei finanziamenti per l istruzione, dando il suo contributo per cercare di guardare oltre a questo delicato momento. Roberto CRESCITA FINALE Denso di impegni e soddisfazioni il termine della stagione dei Piccoli Amici Dopo la delusione di Marnate, dove i nostri Piccoli Amici hanno interrotto prematuramente il loro Torneo, la stagione calcistica Gialloverde si conclude con due ottimi piazzamenti in altrettante manifestazioni. La prima soddisfazione giunge sul terreno ostile del S.Marco di Busto Arsizio, dove i nostri piccoli ragazzi conquistano un edificante terzo posto, grazie ad una sofferta finale vinta per una sola rete a zero, sintomo che le formazioni partecipanti al Torneo erano quasi tutte allo stesso livello di preparazione tecnico-tattica. Unico rammarico è la sconfitta nel corso della semifinale, che ha privato i nostri Gialloverdi del sapore della finalissima per il primo e secondo posto. La soddisfazione di Mister e pubblico, però, ha permesso comunque di gioire e acclamare i giovani campioni per il risultato raggiunto non senza fatica, che hanno abbandonato il Elena Foto Sozzi terreno di gioco tra gli applausi della folta platea presente. Il massimo della soddisfazione i Piccoli Amici lo regalano Domenica 27 Maggio sul campo di Verghera, dove, al termine di una intensa giornata di sport, i nostri portacolori acciuffano un meritatissimo secondo posto, che la dice lunga sul continuo progresso di tutti i componenti della squadra. Il merito di questi piazzamenti è da ricercare nell impegno costante di ogni elemento e nella disponibilità di Mister Marco, che a stagione già iniziata ha saputo prendere per mano questo gruppo di giovani talenti, portandoli a livelli inconsueti per la categoria. Inoltre, non dimentichiamo i sostenitori Gialloverdi, che sempre hanno sostenuto i loro idoli ad ogni discesa in campo, condividendo le moltissime gioie, ma anche le seppur rare battute d arresto. Un arrivederci, quindi, alla prossima stagione e.. FORZA RAGAZZI!!! DOMENICA 17 GIUGNO U.C.SOLBIATESE E GRINTA GIALLOVERDE SARANNO PRESENTI ALLA MANIFESTAZIONE GIRINVALLE 2012 CON INIZIATIVE E GADGET PER I PIU PICCINI. VIENI A TROVARCI NEL CAMPO ALLESTITO IN ZONA TOBLER!!! U.C.SOLBIATESE e --- PRESENTI PER CREARTI UN FUTURO --- GRINTA GIALLOVERDE DA TRE STAGIONI UNITI PER GIOIRE

4 In fondo a quella che sembrava un'interminabile successione di appuntamenti, siamo arrivati anche quest'anno alla fine della stagione, impegnativa per i bambini, per il Mister e per i tanti genitori costantemente al seguito dei loro figli e sempre pronti all'occorrenza a far sentire il supporto del tifo gialloverde. Potrei parlarvi per l'ennesima volta di risultati, del campionato primaverile concluso o di qualcuno dei tornei a cui abbiamo partecipato con onore in questa fase finale della stagione; è sufficiente ricordare che i momenti positivi dell'annata sono stati veramente tantissimi e i passaggi a vuoto della squadra si possono contare sulle dita di una mano. In questa occasione però preferirei spostare l'attenzione dal piano sportivo; infatti, la foto che ho voluto pubblicare non rappresenta colpi di testa, di tacco o tiri al volo, ma solo i nostri RUBRICA IL NODO AL FAZZOLETTO VENERDI 8 GIUGNO ORE DON MARIO MASCHERONI NOSTALGIA GIALLOVERDE Finita l attività calcistica dei Pulcini 2003, il vuoto creato genera un atmosfera surreale ragazzi felici per il semplice fatto di stringersi in un unico abbraccio per una foto di gruppo. Non avrà la carica emotiva dell'addio dei "senatori" rossoneri a San Siro, ma non vi nascondo che in questi mesi che ci separano dal raduno di Settembre questo gruppo mi mancherà, e allo stesso modo sono sicuro mancherà anche a tutti coloro che hanno seguito i pulcini 2003 per l'intera stagione. Desidero quindi dedicare queste poche righe a dodici amici che hanno condiviso un percorso di crescita sia tecnica che soprattutto umana. Sulla solida base dei ragazzi provenienti dai Piccoli Amici si sono prima inseriti i nuovi arrivati a Settembre e via via nuovi innesti hanno arricchito la rosa, amalgamandosi alla perfezione in questo splendido gruppo. Ne è scaturita una alchimia unica, che qualsiasi persona abbia avuto la fortuna di passare del tempo insieme ai ragazzi, ha potuto percepire. Nell'arco di questi mesi insieme non sono mai mancati lo spirito di gruppo e la voglia di stare insieme. Ogni allenamento, nonostante l'impegno e la fatica, è stato occasione di divertimento e allegria; una piacevole fuga dagli impegni della scuola per poter correre insieme agli amici e scherzare negli spogliatoi. Vi chiedo quindi l'ultimo applauso della stagione per: (in piedi da destra) Cataldo, Alessandro, Erik, Stefano, Andrea, Simone, Luca A. (accosciati da destra) Luca C., Valentin, Luca G., Nicolò, Christian. Grazie ragazzi, non cambiate mai, perchè siete fantastici così. Per concludere, un ringraziamento particolare a Mister Alberto da parte di tutti i genitori per il costante impegno profuso sempre con grande trasporto e soprattuto per non aver strangolato nessuno dei nostri figli durante la stagione, anche se la tentazione spesso è stata forte. Luigi E. I TORNEO GLORIE DI MEZZA ETA QUADRANGOLARE TRA PAPA E PENSAVO FOSSE PIU SEMPLICE FIGLI CONTRO MAMME SECONDA EDIZIONE TI ASPETTIAMO... NON MANCARE!!! GRINTA GIALLOVERDE CHE VACANZA SAREBBE SENZA?

5 RUBRICA ACCADDE TEMPO FA 2 ANNI, 1 MESE OR SONO... BILANCIO DI UN ANNATA Si conclude positivamente la stagione degli Esordienti puri 2000 e misti 99/2000 Ormai anche i tornei estivi stanno arrivando alle fasi conclusive e, non volendo farmi influenzare dai risultati finali, è ora di fare un bilancio della stagione 2011/2012. difese rocciose, centrocampi intelligenti e attacchi prolifici, che hanno prodotto un gioco quasi sempre avvincente e capace di incantare, strappando applausi e complimenti anche agli avversari. il 1 Maggio 2010, gli allora Piccoli Amici conquistano il loro primo prestigioso trofeo della carriera. Il Torneo organizzato da Accademia S.Alessandro vede i nostri ragazzi ottenere un ottimo terzo posto finale, coronamento di partite giocate ad alto livello e con ordine non comune a quella età. Oggi, molti di quei bambini giocano con orgoglio nei Pulcini 2002 e 2003 della nostra U.C.Solbiatese Come sapete i ragazzi del 2000 sono stati coinvolti, nel girone estivo, nell impegnativo campionato a 11, trovandosi ad affrontare quasi sempre formazioni composte da atleti del 1999 ed in pochi casi da formazioni miste 1999/2000. Passaggio deciso dalla società, visto il potenziale dei ragazzi gialloverdi, per acquisire quell esperienza che gli permetterà di affrontare, il prossimo anno, l ultimo campionato Esordienti ad 11 (che per loro dovrebbe essere il primo) con un vissuto significativo che dovrebbe dare quella sicurezza e quella grinta in più per ben figurare al momento dell unione di tutti i 2000 in un unica squadra. Ma, a parte questo aspetto squisitamente tecnico, quante soddisfazioni! Le due squadre, puri 2000 e misti 99/2000, hanno ben figurato chiudendo il campionato con stupendi piazzamenti, rispettivamente secondo e primo posto, mettendo in evidenza Ed è per tutto questo turbinio di emozioni che voglio salutare tutto il nostro pubblico augurando buone vacanze a tutti ed un arrivederci all anno prossimo (quello calcistico chiaramente), non dimenticando chi ha reso possibile tutto questo e cioè: la Società, che ha creduto nei 2000, i Mister, che hanno insegnato ai nostri campioni cos è il gioco del calcio, gli innesti del 1999, che con la loro esperienza hanno contribuito a questo trionfo, gli accompagnatori (permettetemelo dai!), che con il loro lavoro sono sempre stati vicini alla squadra, anche in qualche momento di appannamento, incitandoli, il pubblico, che sempre ci ha seguito con ardore e amor, ma soprattutto a loro, le mamme di questi fantastici ragazzi, che in un disegno celeste, li hanno chiamati alla vita in un anno che già è storia! Grazie e GRINTA RAGAZZI!!! Roberto ERRATA CORRIGE sullo scorso numero del Grinta, nell articolo dei 2002, è stato citato per errore l Arsaghese al posto della Bustese. Mi scuso con i lettori per l errore commesso e ringrazio Davide per la gentile e pronta segnalazione. NON PERDERE IL NUMERO 22 DEL GRINTA GIALLOVERDE!!!! VISITA IL SITO DELLA U.C.SOLBIATESE, AREA STAMPA. DAL 24 GIUGNO POTRAI TROVARE LE ULTIME NOTIZIE DELLA STAGIONE, UNO SPECIALE SUL GIRINVALLE E MOLTO ALTRO ANCORA!!! GRINTA GIALLOVERDE PAGINE E PAGINE DI STORIA

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

FULGOR ACADEMY 2014-15

FULGOR ACADEMY 2014-15 PRIMI CALCI 2009-2010 OBIETTIVI: Conoscenza del proprio corpo (giochi ed esercizi coordinativi) Rispetto delle regole e del gruppo di cui si fa parte Conoscenza del pallone Capacità di eseguire un gesto

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

Uno contro uno in movimento attacco

Uno contro uno in movimento attacco Uno contro uno in movimento attacco Utilizzando gli stessi postulati di spazio/tempo, collaborazioni, equilibrio analizziamo l uno contro uno in movimento. Esso va visto sempre all interno del gioco cinque

Dettagli

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013

domenica 24 febbraio 13 Farra, 24 febbraio 2013 Farra, 24 febbraio 2013 informare su quelle che sono le reazioni più tipiche dei bambini alla morte di una persona cara dare alcune indicazioni pratiche suggerire alcuni percorsi Quali sono le reazioni

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro

Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Intenzione dell autore - Riflessioni e problematiche suggerite dal libro Il romanzo Tra donne sole è stato scritto da Pavese quindici mesi prima della sua morte, nel 1949. La protagonista, Clelia, è una

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Unità VI Gli alimenti

Unità VI Gli alimenti Unità VI Gli alimenti Contenuti - Gusti - Preferenze - Provenienza Attività AREA ANTROPOLOGICA 1. Cosa piace all Orsoroberto L Orsoroberto racconta ai bambini quali sono i cibi che lui ama e che mangia

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Che cosa fai di solito?

Che cosa fai di solito? Che cosa fai di solito? 2 1 Ascolta la canzone La mia giornata, ritaglia e incolla al posto giusto le immagini di pagina 125. 10 dieci Edizioni Edilingua unità 1 2 Leggi. lindylindy@forte.it ciao Cara

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE

LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE LA PROGRAMMAZIONE NEL SETTORE GIOVANILE PROGRESSIONI DIDATTICHE, SCHEDE DI ALLENAMENTO E ESERCITAZIONI SPECIFICHE La programmazione nel settore giovanile P R O G R E S S I O N I D I D A T T I C H E, S

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI

IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI IMPARARE GIOCANDO A 9/10 ANNI appunti dalla lezione del 19 maggio 2002 al Clinic di Riccione relatore Maurizio Cremonini, Istruttore Federale Set. Scol. e Minibasket I BAMINI DEVONO SCOPRIRE CIO DI CUI

Dettagli

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio

CSI Varese Corso Allenatori di Calcio Lo sport è caratterizzato dalla RICERCA DEL CONTINUO MIGLIORAMENTO dei risultati, e per realizzare questo obiettivo è necessaria una PROGRAMMAZIONE (o piano di lavoro) che comprenda non solo l insieme

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Pensieri per un genitore che non c è

Pensieri per un genitore che non c è Campus AIPD - Formia 16-22 giugno 2013 Pensieri per un genitore che non c è In questo Campus mi sembra di essere fuori dal mondo, perché qui la normalità è avere un figlio con la sdd... sono i fratelli

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

Al giorno d oggi per dare un significato alla nostra vita, occorre dedicare + spazio e + tempo per pensare a noi stessi perché come ci suggerisce il

Al giorno d oggi per dare un significato alla nostra vita, occorre dedicare + spazio e + tempo per pensare a noi stessi perché come ci suggerisce il Al giorno d oggi per dare un significato alla nostra vita, occorre dedicare + spazio e + tempo per pensare a noi stessi perché come ci suggerisce il pensiero di Enzo Bianchi conosciamo più cose fuori di

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n.

Under 14/12/10/ 8/ 6 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA INDICE PREMESSA 3. TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5. TABELLA RIASSUNTIVA n. INDICE pag. FEDERAZIONE ITALIANA RUGBY PREMESSA 3 REGOLAMENTO DI GIOCO CATEGORIE PROPAGANDA Under 14/12/10/ 8/ 6 TABELLA RIASSUNTIVA n. 1 5 TABELLA RIASSUNTIVA n. 2 6 REGOLAMENTO U14 8 REGOLAMENTO U12

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi

al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Evelina De Gregori Alessandra Rotondi Evelina De Gregori Alessandra Rotondi al via 1 Percorsi guidati per le vacanze di matematica e scienze per la Scuola secondaria di primo grado UNITÀ CAMPIONE Edizioni del Quadrifoglio Test d'ingresso NUMERI

Dettagli

Come è fatto un giornale?

Come è fatto un giornale? Come è fatto un giornale? 1. Com'è fatto un giornale? 2. Per iniziare o la testata è il titolo del giornale. o le manchette (manichette) sono dei box pubblicitari che le stanno al lato 3. La prima pagina

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato

2- Quando entrambi hanno una vita di coppia soddisfacente per cui si vive l amicizia in modo genuino e disinteressato L amicizia tra uomo e donna. Questo tipo di relazione può esistere? Che rischi comporta?quali sono invece i lati positivi? L amicizia tra uomini e donne è possibile solo in età giovanile o anche dopo?

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO

SCHEMA SETTIMANA TIPO CON TRE SEDUTE DI ALLENAMENTO U.S. ALESSANDRIA CALCIO 1912 SETTORE GIOVANILE ALLENAMENTO PORTIERI SCHEDA TIPO DELLA SETTIMANA ALLENATORE ANDREA CAROZZO GRUPPO PORTIERI STAGIONE 2009/2010 GIOVANISSIMI NAZIONALI 1995 ALLIEVI REGIONALI

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta

Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare. È Natale ogni volta che... di Madre Teresa di Calcutta Il Test dei Tre Filtri di Socrate da meditare e applicare Nell antica Grecia, Socrate era stimato avere una somma conoscenza. Un giorno, un conoscente incontrò il grande filosofo e disse: "Socrate, sapete

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO

DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO M A G A Z I N E PRINCIPI BASE DELL UNO CONTRO UNO DIFENSIVO w w w. a l l f o1 o t b a l l. i t IL TUTOR MARIO BERETTA 1959 Milano, è ex calciatore e attuale allenatore professionista. Diplomato Isef e

Dettagli

QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli

QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA. Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli QUALE MATEMATICA NELLA SCUOLA DELL INFANZIA Scuola dell Infanzia Don Milani Anni 2006/2007/2008 Ins. Barbara Scarpelli ESPERIENZE MATEMATICHE A PARTIRE DA TRE ANNI QUALI COMPETENZE? L avventura della matematica

Dettagli

"UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE

UN VERO EROE NON SI DIMOSTRA DALLA FORZA CHE GREST 2015 L estate ormai si avvicina e l Unità Pastorale Madre Teresa di Calcutta, organizza e propone il GrEst (Oratorio estivo), rivolto ai ragazzi delle classi elementari e medie delle nostre parrocchie.

Dettagli

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO

IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO IL PROGETTO PEDAGOGICO DEL SERVIZIO Premessa L estate per i bambini è il tempo delle vacanze, il momento in cui è possibile esprimersi liberamente, lontano dalle scadenze, dagli impegni, dai compiti, dalle

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni

IL LUNEDÌ SCOMPARSO. Dai 5 anni PIANO DI L ETTURA IL LUNEDÌ SCOMPARSO Silvia Roncaglia Dai 5 anni Illustrazioni di Simone Frasca Serie Arcobaleno n 5 Pagine: 34 (+ 5 di giochi) Codice: 978-88-384-7624-1 Anno di pubblicazione: 2006 L

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

In collaborazione con:

In collaborazione con: In collaborazione con: DAY CAMP Peschiera del Garda dal 15 al 20 giugno / dal 22 al 27 giugno / dal 29 giugno al 4 luglio Centro Sportivo Parc Hotel Paradiso Borgo Roma dal 15 al 20 giugno Centro Sportivo

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa

Quanti nuovi suoni, colori e melodie, luce vita e gioia ad ogni creatura splende la sua mano forte e generosa, perfetto è ciò che lui fa TUTTO CIO CHE FA Furon sette giorni così meravigliosi, solo una parola e ogni cosa fu tutto il creato cantava le sue lodi per la gloria lassù monti mari e cieli gioite tocca a voi il Signore è grande e

Dettagli

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore

Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Esser Genitori dei Bambini Indaco e Cristallo: Crescerli col Cuore Crescere un bambino Indaco o Cristallo è un privilegio speciale in questo momento di turbolenze e cambiamenti. Come genitori, state contribuendo

Dettagli

programmazione didattica modulo 1 OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MESE: FATTORE TECNICO-COORDINATIVO: passaggio/ricezione colpire la palla al volo

programmazione didattica modulo 1 OBIETTIVI PRINCIPALI DEL MESE: FATTORE TECNICO-COORDINATIVO: passaggio/ricezione colpire la palla al volo Schede operative categoria Esordienti CATEGORIA ESORDIENTI società: istruttore: stagione sportiva: RICORDATI CHE In questo mese inizia l attività didattica programmata dopo che nel periodo precedente si

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Consigli di lettura alla Libreria "Rinascita"

Consigli di lettura alla Libreria Rinascita Consigli di lettura alla Libreria "Rinascita" Pagine d Estate: proposte di letture per l estate 2014 Quest'iniziativa vuole incentivare il gusto per la lettura e avvicinare i preadolescenti ai testi di

Dettagli

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone

Se fossi... Nicole Pesce. Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone Se fossi... Nicole Pesce Se fossi un libro mi leggerei da sola e mi lascerei leggere dalle altre persone se fossi un coppa mi lascerei osservare da tutti, ed essere contenta di essere con te, te che mi

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO

Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO Lanzada - Campo Moro, 09 maggio 2015 Progetto Pedü: il futuro nella tradizione, sarà traino per un riscatto valtellinese - FOTO I pedü sono costituiti da una spessa suola di stoffa sulla quale è cucita

Dettagli

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO

SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO. Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO SIGNIFICATO LETTERALE E SIGNIFICATO METAFORICO Indica per ogni coppia di frasi, quando la parola in stampato maiuscolo ha SIGNIFICATO LETTERALE e quando ha SIGNIFICATO METAFORICO (FIGURATO). Questa non

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Andrea Bajani Tanto si doveva

Andrea Bajani Tanto si doveva Andrea Bajani Tanto si doveva Quando muoiono, gli uccelli cadono giù. Non se ne accorge quasi nessuno, di solito, salvo il cacciatore che l ha colpito e il cane che deve dargli la caccia. Il cacciatore

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può!

Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! Pag. 1/3 Viaggiare all estero in emodialisi con noi si può! (Articolo tratto da ALCER n 153 edizione 2010) Conoscere posti nuovi, nuove culture e relazionarsi con persone di altri paesi, di altre città

Dettagli

LUPI DIETRO GLI ALBERI

LUPI DIETRO GLI ALBERI dai 7 anni LUPI DIETRO GLI ALBERI Roberta Grazzani Illustrazioni di Franca Trabacchi Serie Azzurra n 133 Pagine: 176 Codice: 978-88-566-2952-1 Anno di pubblicazione: 2014 L Autrice Scrittrice milanese

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA

OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA OBIETTIVI DELL ATTIVITA FISICA DEI BAMBINI DAI 6 AGLI 11 ANNI SECONDA PARTE LA CORSA Dopo avere visto e valutato le capacità fisiche di base che occorrono alla prestazione sportiva e cioè Capacità Condizionali

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

Painting by Miranda Gray

Painting by Miranda Gray Guarire le antenate Painting by Miranda Gray Questa è una meditazione facoltativa da fare specificamente dopo la benedizione del grembo del 19 ottobre. Se quel giorno avete le mestruazioni questa meditazione

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita 6 ESSERE GENITORI: TRASMETTERE LA FEDE ED EDUCARE ALLA VITA "I genitori di Paola, 10 anni, sono

Dettagli

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE

GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE GLI ITALIANI, IL DISAGIO EMOTIVO E LA SOLITUDINE un indagine demoscopica svolta da Astra Ricerche per Telefono Amico Italia con il contributo di Nokia Qui di seguito vengono presentati i principali risultati

Dettagli

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI

Q84 A1073 K92 J65 VALENTINO DOMINI VALENTINO DOMINI L attacco iniziale, prima azione di affrancamento della coppia controgiocante, è un privilegio e una responsabilità: molti contratti vengono battuti o realizzati proprio in rapporto a

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli