10 novembre. il fondo DI GIANCARLO BACCINI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "10 novembre. il fondo DI GIANCARLO BACCINI"

Transcript

1 nt C in U ua P in La Sa leg rd ge eg nd na a FE co D Anno IX - Numero 10 Ottobre Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - D.L. A 353/2003 (Conv. in L. 27/02/2004 n.46) Art.1 Comma1 - LO/MI IL M MENSILE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DEL TENNIS M A G A Z I N E NOVEMBRE NOVEMB RE f d i i i

2

3 il fondo 10 novembre DI GIANCARLO BACCINI Il 10 novembre del 2008 la FIT aveva tesserati, di cui agonisti. Quell anno nel nostro Paese si giocarono tornei di tennis, cui presero parte iscritti. L Italia non aveva neppure un Top 30 nella classifica ATP e la migliore delle azzurre in quella WTA era al numero 18. Da 31 anni un azzurro o un azzurra non entravano fra i Top 10 del mondo e da 32 non vincevano un torneo del Grande Slam. In Coppa Davis eravamo in Serie B e in Fed Cup venivamo da un successo e una finale consecutivi. Il 10 novembre del 2013 la FIT avrà circa tesserati, di cui agonisti. In Italia si saranno giocati circa tornei di tennis, cui avranno preso parte iscritti. Nei cinque anni intercorsi fra le due date, i tennisti italiani hanno disputato tre finali di Grande Slam, vincendone una; hanno visto tre di loro salire fra le prime 10 giocatrici del mondo e altri due salire fra i primi 20 giocatori; hanno colto la bellezza di 26 titoli WTA e di 5 titoli ATP; vinto altre due Fed Cup e conquistato una quinta finale; riguadagnato la presenza nella serie A della Coppa Davis; espresso uno junior in grado di essere numero 1 del mondo nelle classifiche di categoria e di vincere il torneo di Wimbledon. Mentre il Coni e l Istat certificavano che nel 2011 il tennis è diventato lo sport individuale più praticato nel nostro Paese. Ah, dimenticavo: nel 2008 gli Internazionali BNL d Italia avevano incassato ,00 euro in due settimane; nel 2013 ne hanno incassati ,30 in una settimana sola. Differenze niente male rispetto a quel novembre di cinque anni fa, vero? A questo punto vi chiederete perché, visto che la crescita è ormai ininterrotta da più di un decennio, scegliere quel punto di partenza e questo punto di arrivo per una fredda e sintetica analisi del cammino percorso dal tennis italiano negli ultimi tempi. La risposta è semplice. Perché il 10 novembre 2008 è il giorno nel quale Super, la tv della FIT, iniziò le proprie trasmissioni e, dunque, lo stesso giorno del 2013 chiuderà una parentesi ampia cinque anni, un periodo abbastanza lungo per valutare sia i progressi qualitativi e di audience del canale sia l influsso che ha esercitato sull intero movimento. All interno di questo giornale i ragazzi che lavorano a Super- ripercorrono la straordinaria avventura dell emittente cui hanno dedicato tanto entusiasmo e tanta energia e che essi hanno saputo issare ai vertici dell emittenza sportiva nazionale pur operando con un budget annuo che, al lordo di ogni tipologia spesa, equivale più o meno a quanto SKY Sport paga alla Lega Calcio per i soli diritti di un paio di partite di Serie A Vi consiglio di leggere l articolo. Se poi vi interessasse analizzare il rapporto costi/benefici dell iniziativa, vi rimando al noto studio nel quale la Bocconi ha stimato in oltre 65 milioni di euro il valore generato/protetto da Super sull intero comparto industriale del tennis in Italia nel quadriennio Un dato impressionante, specie in tempi di crisi economica galoppante come gli attuali, e che oltretutto andrebbe aggiornato aggiungendovi l incremento del 2013, anno in cui le audience del canale si sono più che raddoppiate, toccando picchi di oltre il 3% di share nazionale nel prime time. Qui a noi preme, invece, sottolineare il ruolo propulsivo che Super ha avuto sull autostima tennis italiano, cui (svolgendo un ruolo di promozione che è clamorosamente confermato non soltanto dalle cifre ma anche da ciò che chiunque frequenti un circolo può quotidianamente osservare con i propri occhi) non si è limitato a dare quella visibilità che le tv a pagamento gli avevano negato per tanti anni, condannandolo alla semiclandestinità, ma al quale ha apportato anche un inestimabile carica di ottimismo e di serenità, contribuendo a cancellare gli ultimi strascichi di quella negatività permanente che tanti conflitti e tanti sprechi aveva generato nel ventennio A scanso di equivoci e malintesi voglio chiarire che non sto sostenendo che la straordinaria crescita del nostro movimento sia dovuta soltanto a Super. Il 99 per cento dei progressi è dovuto all azione di dirigenti illuminati e competenti; di tecnici e insegnanti finalmente qualificati a livello scientifico anziché a chiacchiere; di giocatrici e giocatori non soltanto bravissimi in campo ma capaci anche di porsi come esempi da emulare piuttosto che comportarsi da cattivi maestri; di appassionati che hanno riscoperto l orgoglio di girare con una racchetta sotto al braccio; di professionisti che hanno saputo catalizzare tanta effervescenza nell interesse comune anziché in quello personale. Però insisto nel sostenere che, portando gratis nelle case degli italiani un immagine sorridente e positiva del nostro meraviglioso sport, Super ha contribuito in maniera decisiva a bonificare il campo. Quel minuscolo 1% è bastato a far sì che l immenso cambiamento in atto venisse percepito, apprezzato e spiritualmente metabolizzato dal grande pubblico, ribaltandone il giudizio negativo ispirato da decenni e decenni di incontrastato monopolio mediatico da parte di pochi, ma ambiziosissimi, sedicenti santoni ai cui interessati anatemi (peraltro sempre più rari e fievoli) oggi nessuno fa più caso, e preparando il terreno per la grande semina. Super 3

4 SUPERTENNIS CLUB. C è sempre qualcuno pronto a sfidarti. Iscriviti anche tu al Circolo dei Circoli. Su supertennisclub.it troverai un campo e un avversario forte come te.

5 FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS Presidente Angelo Binaghi Consiglio Federale Giovanni Milan (Vice Presidente Vicario) Sebastiano Monaco (Vice Presidente) Giuseppe Adamo Isidoro Alvisi Massimiliano Giusti Roland Sandrin Emilio Sodano Guido Turi Raimondo Ricci Bitti (atleta) Mara Santangelo (atleta) Fabrizio Maria Tropiano (atleta) Graziano Risi (tecnico) SU QUESTO NUMERO ANDATO IN STAMPA L 8 OTTOBRE Fed Cup Italia-Russia Tutta Cagliari al fianco della azzurre 12 Primo piano Super: cinque anni da protagonista 22 Vita da circolo Nostalgia della coppa IL MENSILE DELLA FEDERAZIONE ITALIANA DEL TENNIS M A G A Z I N E Le rubriche 19 IL PROCESSO DEL MESE Le emozioni della Fed Cup 21 LARGO AI GIOVANI Salvatore Caruso FEDERAZIONE ITALIANA TENNIS Stadio Olimpico - Curva Nord Ingresso 44, Scala G Roma Telefono: / 8406 Fax: L angolo tecnico Hi-tech in borsa 28 Panorama Under a squadre: ultimo atto - News - Giudici di gara 32 La voce delle Regioni 39 Beach Al servizio degli appassionati 41 in Carrozzina Alghero sul tetto del mondo 27 COME ERAVAMO 50 anni di Fed Cup 45 NOVEMBRE 2013 SU SUPERTENNIS TV 46 LA POSTA DI NICOLA Pietrangeli risponde alle vostre domande 46 PROMOSSI & BOCCIATI Le pagelle di Giancarlo Baccini DIRETTORE Angelo Binaghi COMITATO DI DIREZIONE Giancarlo Baccini, Angelo Binaghi, Giovanni Milan, Nicola Pietrangeli, Gianni Romeo, Felicetta Rossitto DIRETTORE RESPONSABILE Giancarlo Baccini COORDINAMENTO REDAZIONALE Angelo Mancuso SUPER TENNIS TEAM Martina Cipriani Antonio Costantini (foto editor) Amanda Lanari Annamaria Pedani (grafica) FOTO Archivio FIT, Antonio Costantini, Angelo Tonelli HANNO COLLABORATO A QUESTO NUMERO: Stefano Benfenati, Roberto Bonigolo, Lazzaro Cadelano, Maria Grazia Ciotola, Roberto Commentucci, Antonio Croglia, Ferdinando De Fenza, Demetrio De Gaetano, Giovanni Di Natale, Marcello Giordani, Rosaria Ionà, Marianna La Forgia, Danilo Manganaro, Andrea Nizzero, Nicola Pietrangeli, Sergio Pioppi, Marco Preti, Alessandro Rocca, Enrico Roscitano, Ida Santilli, Roberto Senigalliesi, Fausto Serafini, Mauro Simoncini, Fabio Tedesco, Tiziana Tricarico, Piero Valesio, Ugo Veglia, Viviano Vespignani A CURA DI Sportcast srl Via Cesena, Roma PROGETTO GRAFICO REALIZZAZIONE Edisport Editoriale Srl STAMPA Arti Grafiche Boccia S.p.A. Salerno REDAZIONE E SEGRETERIA Stadio Olimpico - Curva Nord Ingresso 44, Scala G Roma Telefono: Fax: PUBBLICITÀ Comedi Srl via Don Luigi Sturzo, Pero (MI) Telefono: /502 Fax: Reg. Tribunale di Roma n. 1/2004 dell 8 gennaio 2004 La rivista non è in vendita in edicola e viene spedita in abbonamento postale. Abbonamento annuale (10 numeri): 30,00 euro Metodo di pagamento: - con assegno circolare, non trasferibile, intestato a Federazione Italiana da spedire a mezzo raccomandata a/r a FIT - Direzione Comunicazione, Stadio Olimpico, Curva Nord, Ingresso 44, Scala G, Roma - con bonifico bancario intestato a Federazione Italiana c/o Banca Nazionale del Lavoro - Ag. CONI IBAN IT31Y Manoscritti e fotografie, anche se non pubblicati, non si restituiscono. Super 5

6 primo piano Super cinque anni da protagonista 10 novembre 2008: nasce la tv della FIT, una grande scommessa del Presidente Angelo Binaghi per riportare il tennis nelle case italiane, restituendo visibilità e dignità mediatica al nostro sport. Dal debutto con la rievocazione della Davis cilena ad oggi il canale, senza snaturare la natura gratuita che lo ha sempre contraddistinto, è arrivato a trasmettere live in HD i principali tornei mondiali, la Davis e la Fed Cup, oltre alle news e rubriche che quotidianamente arricchiscono una programmazione che ha catturato l interesse di tutti gli appassionati, garantendo ascolti eccezionali (e suscitando qualche gelosia...) La festa in occasione del primo anno di vita di Super Tv era il10 novembre 2009 Super 6

7 Francesca Schiavone a Club dopo il trionfo al Roland Garros In studio con lei il Presidente della FIT Angelo Binaghi, l'allora Presidente del Coni Gianni Petrucci, Nicola Pietrangeli e Massimo Caputi DI GIOVANNI DI NATALE N Non c è giorno che non guardo Super: è il mio canale preferito, ci scrive Giansalvo Pinocchio, che ha 16 anni, gioca a tennis e tifa Roger Federer e ha scritto al canale tv della FIT. Lui non ricorda il 10 novembre Per lui, studente di liceo, quello è un giorno come un altro di cinque anni fa. Eppure il suo grande amore televisivo è nato proprio in quella data. Tra curiosità generale e diffidenza, tra timori ed entusiasmo. Una grande scommessa della FIT e del Presidente Angelo Binaghi per riportare gratuitamente il tennis nelle case italiane, per ridare visibilità e dignità mediatica al nostro sport. Conquistare i giovani era una delle sue mis- 7 sion, la più importante. Diventare la tv della gente era invece un obiettivo raggiunto in fretta. Super? La miglior invenzione per noi malati di tennis, confessa ridendo Roberta Trovato. Il 10 novembre 2008, dunque. A fare da apripista nella storia di Super è la rievocazione del successo in Davis del Il più grande trionfo nella storia del tennis italiano. Immagini storiche, mai viste dal pubblico più giovane e cariche di ricordi e sogni per chi allora già seguiva il tennis. In studio, con il conduttore Massimo Caputi, molti protagonisti e testimoni diretti dell impresa, fra cui l autore dell unico filmato di una certa consistenza sopravvissuto agli anni e la macchina da presa con la quale l aveva girato 32 anni prima. In quei primi tempi, d altronde, Il piatto forte della programmazione sono proprio i filmati recuperati dai nostri giornalisti nello sterminato e caotico archivio Rai, un opera da archeologi preziosa non solo per Super- ma per la stessa Rai. Inoltre due notiziari in diretta al giorno, format di varietà, approfondimento e tecnica come Circolando, viaggio nei circoli italiani che prosegue ancor oggi a tutta birrs, come il talk show Club, il salotto di Massimo Caputi, e come Colpo da Campione (ideato e condotto dal compianto Roberto Lombardi), lezioni di tennis in pillole, interviste, personaggi e, come dicevamo, molto repertorio. Scartate l ipotesi di partire con un palinse- Super

8 primo piano sto basato su un blocco di quattro ore, da ripetere ciclicamente, si adottò subito un modello di programmazione con repliche a scacchiera, modello ancor oggi adottato. Poca esperienza, rapporti internazionali da costruire, know how in fieri. Ma tanto, tanto entusiasmo. E dall altra parte dello schermo La redazione di Super con Francesca Schiavone la curiosità degli appassionati, vogliosi di rivedere il tennis in tv gratuitamente. Ricordo che i primi tempi c era sempre Panatta contro Alexander, il match decisivo della finale di Davis Australia-Italia del 1977 racconta Michele Ieraci in una mail inviata alla redazione di Super La prima volta fu piacevole, poi diventò il mio incubo. Per fortuna a un certo punto sono arrivati i tornei in diretta. La prima prova di maturità a fine Play-off di serie A1 a Bra, un fine settimana di dirette autoprodotte e autogestite. Fu un successo strepitoso e inatteso. Guardavamo i dati Auditel dei match (quelli della Penetta, in particolare) e non ci volevamo credere... Sembra passata un era, e invece sono solo cinque anni. Acquistare i diritti dei tornei Atp e Wta era perciò diventato un passo obbligato per soddisfare la fame di tennis che il grande pubblico ci faceva percepire con grande forza. Cominciammo subito, ai primi di gennaio 2009, da Auckland, e non ci siamo piu fermati. Il regalo più bello di quella prima stagione di Grande gratuito furono comunque gli Internazionali Bnl d Italia femminili, l evento di punta del calendario italiano. In chiaro. Dalla mattina alla sera. Match, colore, interviste, curiosità. Nella settimana del Foro Italico è un viaggio senza soste nella passione. Sembra di stare a Roma con voi, grazie Super, scrisse via mail Franca Alberti. Miglior promozione per il tennis e per il torneo non poteva esserci. Il rapporto con il pubblico diventa sempre più stretto. La gente vuole grande tennis. L HIT PARADE Evento Match Ascolto medio Contatti Share Data Live Internazionali BNL d Italia 2013 (SF) Errani c. Azarenka ,41% 5/18/2013 Live Internazionali BNL d Italia 2012 (F) Sharapova c. Na Li ,27% 5/20/2012 Live Internazionali BNL d Italia 2013 (F) S. Williams c. Azarenka ,14% 5/19/2013 Live Davis Cup 2013 Italia c. Croazia Fognini c. Dodig ,64% 2/3/2013 Live Davis Cup 2010 Svezia c. Italia Aspelin/Lindstedt c.bolelli vs Starace ,81% 9/18/2010 Live Finale Davis Cup 2011 Spagna c. Argentina Nadal c. Del Potro I ragazzi ospiti del Centro Estivo FIT d Nottingham ,71 12/4/2011 Live Davis Cup WG 2012 Rep. Ceca c. Italia Stepanek c. Seppi ,65 2/10/2012 Live Wta Internazionali BNL d Italia 2011 (F) Sharapova c. Stosur ,75 5/15/2011 Live Spareggio Davis Cup 2011 Cila c. Italia Anguilar/Massu c. Bolelli/Fognini ,83 9/17/2011 Super 8

9 Vuole qualità e quantità. Consigli e critiche che vengono raccolte. E così dopo aver acquisito i diritti della Coppa Davis, che nel 2010 ha portato le gesta dell Italia su Super dopo oltre 30 anni di esclusiva Rai, e gli ATP 500, ecco che si inizia a lavorare anche sulla diffusione e sulla qualità del segnale. L obiettivo è arrivare in tutta Italia anche con il digitale terrestre e offrire l alta definizione sul satellite. Il tutto senza snaturare la natura di tv gratuita che ha sempre contraddistinto il canale. Grazie all appoggio incondizionato della Federazione e alla rapidita di pensiero ed opera, Sportcast, la società editrice del canale presieduta da Carlo Ignazio Fantola, nel 2010 si adegua nel giro di pochissimi giorni alla severa normativa e ottiene la licenza di operatore di contenuti nazionali. Subito dopo firma un accordo con un consorzio di tv locali che le permettera, seguendo il calendario degli switch-off, di diventare visibile LE DATE SALIENTI DEI PRIMI 5 ANNI DELLA TV DELLA FIT 10 novembre 2008 La prima trasmissione di Super 14 dicembre 2008 Finali serie A1, la prima diretta autoprodotta 2 gennaio 2009 Auckland è il primo torneo Atp trasmesso dal canale 19 aprile 2009 Roberta Vinci a Barcellona è la prima a vincere un titolo in diretta 25 aprile 2009 Super è host broadcaster degli Internazionali Bnl d Italia 5 marzo 2010 Per la prima volta l Italia di Davis è prodotta da Super 3 dicembre 2010 Dopo oltre 30 anni la finale di Davis non è trasmessa dalla Rai 10 febbraio 2011 Con i quarti di Rotterdam si inaugura la stagione degli Atp500 sul canale 10 aprile 2012 Super sbarca su iphone e ipad 1 maggio 2012 Con il torneo di Barcellona iniziano le trasmissioni in HD 4 luglio 2012 Al termine dello switch-off è visibile in tutta Italia sul ch 64 del DTT 3 gennaio 2013 A Brisbane parte l esclusiva dei tornei Wta Premier Lo studio di Club in occasione del primo compleanno di Super Tv Super 9

10 primo piano in tutta Italia anche sul digitale terrestre. Completato tale processo, arrivano gli investimenti che consentono il salto di qualità sul satellite, con il passaggio alla trasmissione in alta definizione. Il canale consolida così in modo definitivo il già acquisito ruolo di protagonista di primissimo piano sul palcoscenico dell emittenza sportiva nazionale. A noi, però, non basta. E neppure alla gente, che vuole ancora più tennis, vuole tutti i top-player su Super. Vuole vedere le I SUCCESSI DEGLI ITALIANI TRASMESSI IN DIRETTA DA SUPERTENNIS 2009: Vinci (Barcellona), Pennetta (Palermo) 2010: Pennetta (Marbella), Schiavone (Barcellona) 2011: Vinci (Barcellona, s-hertogenbosch) 2012: Errani (Acapulco, Barcellona, Palermo), Schiavone (Strasburgo), Seppi (Belgrado, Mosca) 2013: Schiavone (Marrakech), Vinci (Palermo), Fognini (Stoccarda, Amburgo) Sopra la redazione di Super al lavoro. Sotto le telecamere di Super Tv GLI SPOT ANDATI IN ONDA PER PROMUOVERE IL TENNIS IN ITALIA Super Club Centri Estivi Internazionali Bnl d Italia Promozione attività FIT formidabili campionesse italiane, da Schiavone a Pennetta, da Errani a Vinci, da Giorgi a Knapp. Più sale il livello dei nostri giocatori più cresce l attenzione. Super accontenta i suoi appassionati nel 2013, acquisendo i diritti dei 22 tornei WTA Premier, il massimo livello del tennis femminile mondiale, e quelli dell Italia in Fed Cup. I primi se li tiene stretti. I secondi li subcede alla Rai a due condizioni: che lo squadrone azzurro possa godere di qualche meritato spazio sulle reti generaliste e che Super possa trasmettere i match in differita non appena conclusa la diretta Rai. Il pubblico puntualmente ringrazia regalando ascolti da record al canale, ormai cresciuti del per cento rispetto a quelli, pur inattesi e lusinghieri, dell esordio. Ascolti che suscitano ammirazione negli osservatori ma anche qualche piccola gelosia... Ora c è chi comincia a sognare gli Slam. Le nostre caselle e la nostra pagina Facebook sono intasate da calorose sollecitazioni in tal senso. Un sogno reso quasi chimera dai lunghi contratti in essere con altre emittenti ma che forse, chissà, diventerà realtà più in là, magari come regalo per il decimo compleanno del canale. Super 10

11

12 fed cup italia-russia Tutta Cagliari al fianco delle azzurre Sopra, la gioia delle azzurre a Palermo dopo la semifinale vinta lo scorso aprile contro la Repubblica Ceca A fianco, la pietra di granito posta all'ingresso del Club Cagliari Super 12

13 Decisivo per l organizzazione dell evento il contributo della Regione Sardegna e importanti le collaborazioni del Comune di Cagliari, della locale Camera di Commercio e di Sogaer (Servizi aeroportuali). Partner della Federazione Italiana sono inoltre RCS-Gazzetta dello Sport, il Gruppo Unione Editoriale e il Forte Village Resort. Per la città la finale della cinquantesima edizione della massima competizione a squadre sarà un occasione straordinaria per far conoscere il proprio nome nel mondo. Vivremo una settimana entusiasmante di grande tennis, ha annunciato il Presidente della FIT Angelo Binaghi DI ANGELO MANCUSO Super 13

14 primo piano V Vivremo una settimana entusiasmante di grande tennis. Così Angelo Binaghi, Presidente della FIT, presenta la finale della cinquantesima edizione della Fed Cup tra Italia e Russia in programma il 2 e 3 novembre al Club Cagliari. Binaghi gioca in casa: per lui è una doppio successo visto che Cagliari è la sua città. Una sede per la quale il Presidente della Federtennis ha lottato spiegando di persona lo scorso luglio le proprie tesi al Board dell ITF, che aveva inizialmente bocciato la scelta. Un grande successo politico per la nostra federazione. E infatti i primi ringraziamenti arrivano da quello che sarà il padrone di casa, ovvero il presidente del circolo cagliaritano Gian Luigi Stagno. Dobbiamo tanto ad Angelo Binaghi, che è riuscito ad ottenere l assegnazione dell evento a Cagliari. Siamo orgogliosi di questa grande opportunità che ci permette di ospitare un evento sportivo molto atteso e di poter essere al fianco delle nostre impareggiabili ragazze. Ringrazio anche le istituzioni locali, che ci hanno subito appoggiato, dal Sindaco di Cagliari alla Regione. Decisivo, per l organizzazione dell evento, il contributo della Regione Sardegna, e Il Presidente della FIT Angelo Binaghi con alla sua destra Ugo Cappellacci, Presidente della Regione, e Carlo Ignazio Fantola, Presidente di Sportcast importanti le collaborazioni del Comune di Cagliari, della locale Camera di Commercio e di Sogaer (Servizi aeroportuali di Cagliari). Partner della Federazione Italiana sono inoltre RCS-Gazzetta dello Sport, il Gruppo Unione Editoriale e il Forte Village Resort. Se siamo riusciti a portare a Cagliari la più grande e prestigiosa manifestazione sportiva mai disputata in città - spiega Binaghi - lo dobbiamo in gran parte a Ugo Cappellacci, il Presidente della Regione Sardegna, e ITALIA MAI SCONFITTA IN SARDEGNA La Sardegna porta fortuna ai colori azzurri. Nove i viaggi nell isola dal 1968 ai giorni nostri ed altrettante vittorie: otto in Coppa Davis e una in Fed Cup. Questo il dettaglio: COPPA DAVIS Cagliari 1968: Italia b. Ungheria 5-0 Cagliari 1985: Italia b. Cile 3-1 Cagliari 1990: Italia b. Svezia 3-2 Sassari 1999: Italia b. Finlandia 3-2 Cagliari 2004: Italia b. Georgia 3-2 Alghero 2007: Italia b. Lusemburgo 4-1 Cagliari 2009: Italia b. Slovacchia 4-1 Arzachena 2011: Italia b. Slovenia 5-0 Il campo centrale di Monte Urpinu durante Italia-Svezia 1990 FED CUP Olbia 2008: Italia b. Ucraina 3-2 Super 14

15 L'abbraccio di Sara Errani e Roberta Vinci a Rimini dopo la vittoria nel doppio decisivo contro gli Usa Una veduta della terrazza del Club Cagliari con sullo sfondo la chiesa di San Giorgio e Santa Caterina La presentazione della finale di Fed Cup a Cagliari. Da sinistra Sergio Palmieri, Carlo Ignazio Fantola, Ugo Cappellacci, Angelo Binaghi, Massimo Zedda e Gian Luigi Stagno Super 15

16 primo piano Uno dei campi secondari del circolo cagliaritano alla sua tempestività nell essere al nostro fianco. Mi ha subito sostenuto. Cagliari e la Sardegna potranno così trasmettere anche all estero un immagine di efficienza. Ci saranno le TV di tutti i Paesi a riprendere l evento e il nome della Sardegna arriverà in tutto il mondo. Un ottimo affare per la Regione: tutto questo perché sono convinto che se si chiede un contributo alle istituzioni, la manifestazione deve avere un valore. Su questa linea ci siamo mossi fin dall inizio, grazie anche alla collaborazione del Sindaco di Cagliari e del Presidente della Camera di Commercio, che voglio ringraziare per il loro fondamentale contributo. Quindi sottolinea: Il tennis in Italia è in crescita da 11 anni. Uno studio spiega che l indotto degli Internazionali BNL d Italia su Roma è di circa 75 milioni di euro. Fatte le debite proporzioni, ringrazio le istituzioni per il sostegno e mi auguro che questo sia solo il primo di una lunga serie di iniziative di alto profilo per il futuro della Sardegna Vivremo una settimana entusiasmante di grande tennis. Un evento che raggiungerà anche i più giovani, come spiega lo stesso Binaghi: Ci sarà anche il gemellaggio con la scuola elementare che ci metterà a disposizione la palestra, in cui sarà collocata la sala stampa. Vi anticipo che durante la settimana di Fed Cup organizzeremo degli incontri con gli studenti per coinvolgerli in questo grande evento. Protagonista fin dalle primissime fasi dell organizzazione di questa finale cagliaritana è stata la Regione Sardegna. Il suo Presidente, Ugo Cappellacci, esprime tutta la sua soddisfazione: Credo che i ringraziamenti vadano al Presidente Binaghi e alla grande tradizione che il tennis ha qui a Cagliari. Noi abbiamo solo facilitato un processo virtuoso già in atto. Sono convinto che la politica dell animazione del territorio attraverso eventi di questo tipo sia vincente. E il modo più giusto e proficuo per far conoscere la bellezza e le potenzialità della nostra regione. Due gli obiettivi che ci siamo posti: attirare turisti e visitatori e promuovere il nome della Sardegna nel mondo. L altro grande protagonista della finale sarà il pubblico, numerosissimo al fianco della azzurre: lo stadio da cinquemila posto alle- Super 16

17 IL PROGRAMMA DELLA FINALE ORARI - Gli incontri si svolgeranno come di consueto in due giornate: sabato 2 novembre, dalle ore 12,30, i primi due singolari; domenica 3 novembre, dalle 10,30, gli altri due singolari e il doppio. Si giocherà sul centrale allestito al Club Cagliari, stadio capace di ospitare spettatori. SORTEGGIO - Il primo atto ufficiale della finale tra Italia e Russia si terrà venerdì 1 novembre alle ore con la tradizionale cerimonia del sorteggio che servirà a definire l ordine degli incontri. TV - La finale sarà trasmessa in diretta da RaiSport e in differita da Super. La tv della FIT, che è anche il Team Sponsor della Nazionale azzurra, darà ampio risalto all evento con servizi di avvicinamento e speciali in diretta durante le due giornate di gara. L evento sarà seguito anche da 25 tv straniere, tra cui la russa NTV Plus. stito al Club Cagliari sarà tutto esaurito. Compro anche io un abbonamento, ammesso ce ne siano ancora, scherza il Sindaco di Cagliari, Massimo Zedda, che aggiunge: E un vero piacere ospitare la finale. E un evento straordinario, e ringrazio tutti coloro che quotidianamente stanno lavorando perché la manifestazione possa avere grande successo. Secondo Zedda è un opportunità incredibile: Per la città è un occasione straordinaria per far conoscere il proprio nome in tutto il mondo: sarebbe impossibile avere migliore pubblicità, anche se le pagassimo. A Cagliari la Nazionale italiana di tennis femminile giocherà la sua quinta finale nelle ultime otto stagioni (tre i titoli conquistati nel 2006, 2009 e 2010, oltre alla finale del 2007), la seconda in casa dopo quella del 2009 a Reggio Calabria contro gli Stati Uniti. Una striscia positiva che ha pochi eguali nello sport italiano. La Sardegna, poi, porta fortuna ai colori azzurri: nove i viaggi nell isola dal 1968 ai giorni nostri ed altrettante vittorie. Otto in Coppa Davis (tra cui lo storico successo di Paolino Canè su Mats Wilander con la vittoria dell Italia per 3-2 sulla Svezia) e una in Fed Cup. Un minuto dopo aver vinto la semifinale contro la Repubblica Ceca abbiamo chiesto alle ragazze della squadra dove avrebbero voluto giocare la finale. Hanno subito risposto con convinzione: sulla terra rossa all aperto. Giusto accontentarle: con Binaghi abbiamo subito pensato la stessa cosa, Cagliari. Anche perché qui in Sardegna, tra Coppa Davis e Fed Cup, non abbiamo mai perso. I media avranno ovviamente grande importanza per il successo della manisfestazione. Carlo Ignazio Fantola, Presidente di Sportcast, lo sottolinea: Abbiamo due grandi media partner come RCS-Gazzetta dello Sport e il gruppo editoriale Unione Sarda, oltre al Forte Village Resort. La finale sarà trasmessa in diretta da Rai Sport e in differita su Super, ma le immagini saranno trasmesse anche dalle TV di 25 Paesi esteri. Non solo: saremo vicini anche ai giovani, perché la finale potrà essere vissuta anche sui new media, da Facebook, Twitter, Youtube. FACEBOOK, TWITTER E YOUTUBE - I grandi eventi sportivi sono ormai divenuti vere e proprie piattaforme di comunicazione sui new media: siti internet, social network, app. L attesa finale di Fed Cup tra Italia e Russia vivrà dunque anche grazie agli appassionati di tennis che potranno condividere la propria L'ingresso passione del sulle Club Cagliari pagine ufficiali di Facebook di Super Tv e Super Club e sul profilo Ci sarà inoltre il canale ufficiale Youtube Club Cagliari L'ingresso del user/supertennistv1. Super 17

18

19 il processo del mese DI PIERO VALESIO TRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE Le emozioni della Fed Cup Si parla di far giocare anche le donne al meglio dei cinque set nei tornei dello Slam. Perché non testare questa possibilità nella massima competizione a squadre femminile? Sarebbe l ennesima prova che in questo momento storico le ragazze hanno una marcia in più rispetto agli uomini Questa corte si trova oggi a dover affrontare un Processo che, è giusto affermarlo a chiare lettere, dall inizio, avrebbe voluto evitare. Perché un Processo richiesto sì da più parti, ma comunque antipatico. Un procedimento che inevitabilmente è accompagnato da implicazioni extrasportive che sarà meglio sviscerare al meglio. Accusa e difesa siano dunque molto dettagliate e chiare nelle loro argomentazioni perché il tema merita il massimo dell attenzione e pure della delicatezza. Imputata Fed Cup si alzi: oggi c è lei sul bancone degli imputati. L ACCUSA Nessuno vuole qui sminuire l importanza di una finale come quella fra Italia e Russia. Ma la Fed Cup è manifestazione sopravvalutata. Non per nulla non riesce a scrollarsi di dosso la definizione di Coppa Davis al femminile, il che è come ammettere di essere un gradino sotto l originale. O almeno una copia dell originale. Il fatto stesso che si giochi nell arco di due giorni invece che tre, come la parente maschile, è una sorta di implicita ammissione di inferiorità. In comune con la Davis ha sì il fatto che molti big a volte la snobbano o la giocano solo quando è loro utile: ma quando si giocherà la finale la maggior parte delle giocatrici già saranno con il pensiero rivolte alla preparazione per la prossima stagione: oppure al godimento delle meritate vacanze. Non si vuole qui negare l importanza delle competizioni a squadre nel tennis, che rappresentano un ineliminabile antidoto all individualismo sfrenato che è a sua volta un ineliminabile elemento del tennis professionistico. Ma così com è la Fed Cup è lontana dall obiettivo di essere la competizione omologa alla Davis e di rappresentare per le atlete di vertice un appuntamento-cardine della stagione. Per diventarlo avrebbe bisogno La Fed Cup di una ristrutturazione di fondo. Ma forse la strada più breve è quella di ammettere la sua natura di Davis-bis. E amen. LA DIFESA A parte un certo vago sentore sessista che ha accompagnato le tesi dell accusa è l intero piano accusatorio che non sta in piedi. La Fed sarebbe una Davis di second ordine perché a giocarla sono le donne? O perché si svolge lungo due giorni invece che due? Leggendo le tesi dell accusa viene in mente una citazione del defunto onorevole Andreotti, stra-abusata ma non per questo meno attuale: il potere logora chi non ce l ha. Non è per caso che alcune delle nazioni che da anni non riescono a scalfire la lunga egemonia italica riterrebbero magari interessante cambiare regole e format per potersi imporre più facilmente? Sempre citando il succitato senatore a (miglior) vita, pensando male si fa peccato ma qualche volta ci si becca. A parte questo tuttavia, è innegabile che il livello di agonismo dei match di Fed Cup sia eguale o spesso superiore a quello maschile. E non è certo colpa della Fed se non tutte le squadre possono schierare in campo la Sharapova o le Williams. A ben vedere poi il fatto di far giocare il doppio solo in caso di parità dopo quattro singolari è un modo per rendere ancora più appetibile il prodotto sotto il profilo spettacolare. Tutto si può migliorare, ovvio. Ma negare che la Fed, con tutti i margini di miglioramento che ha, occupi oggi un nobile posto fisso nel panorama dei grandi eventi sportivi planetari è un falso storico. LA SENTENZA Assolta con raccomandazioni. Il che sarà una formula giuridica un po particolare ma risponde alle esigenza del momento. La Fed Cup oggi è un grande evento. Se però vorrà diventare grandissimo potrebbe anche testare qualche colpo ad effetto. Si parla insistentemente (e con ragione) della possibilità di far giocare anche le donne al meglio dei cinque set almeno nei tornei dello Slam. Perché non testare questa possibilità proprio in Fed Cup? Il tennis femminile e le Fed in particolare, trasmetterebbero la sensazione di grande fermento imprenditoriale. E fornirebbero l ennesima prova che in questo momento storico le donne hanno una marcia in più rispetto agli uomini. Realtà di cui già siamo a conoscenza, peraltro. Super 19

20 OUTDOOR DISPONIBILI NELLE VERSIONI:. PLAY-FLEX. PLAY-FLEX CUSHION. PLAY-FLEX CONFORT Fornitore Ufficiale

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Regole per un buon Animatore

Regole per un buon Animatore Regole per un buon Animatore ORATORIO - GROSOTTO Libretto Animatori Oratorio - Grosotto Pag. 1 1. Convinzione personale: fare l animatore è una scelta di generoso servizio ai ragazzi per aiutarli a crescere.

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio.

A tu per tu con il Mister del Pavia Massimo Morgia: l allenamento di rifinitura del sabato pomeriggio. articolo N.40 MARZO 2007 RIVISTA ELETTRONICA DELLA CASA EDITRICE WWW.ALLENATORE.NET REG. TRIBUNALE DI LUCCA N 785 DEL 15/07/03 DIRETTORE RESPONSABILE: FERRARI FABRIZIO COORDINATORE TECNICO: LUCCHESI MASSIMO

Dettagli

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico

Un abbraccio a tutti voi Ornella e Enrico SASHA La nostra storia é molto molto recente ed é stata fin da subito un piccolo "miracolo" perche' quando abbiamo contattato l' Associazione nel mese di Novembre ci é stato detto che ormai era troppo

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira

Sardegna. della memoria. Collana diretta da. Romano Cannas. Gli Archivi. Su Balente e sa Emina. con Michelangelo Pira Sardegna Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas Su Balente e sa Emina con Michelangelo Pira presentazione di Bachisio Bandinu Gli Archivi della memoria Collana diretta da Romano Cannas

Dettagli

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014

Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma. Anno 2014 Federazione Italiana Tennis Stadio Olimpico Curva Nord Ingresso 44 Scala G - 00135 Roma BANDO DI CONCORSO CORSO DI FORMAZIONE PER ISTRUTTORE DI 1 GRADO DI TENNIS ISTRUTTORE DI 1 LIVELLO DI BEACH TENNIS

Dettagli

Tip #2: Come siriconosceun leader?

Tip #2: Come siriconosceun leader? Un saluto alla Federazione Italiana Tennis, all Istituto Superiore di Formazione e a tutti gli insegnanti che saranno presenti al SimposioInternazionalechesiterràilprossimo10 maggio al ForoItalico. Durante

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

1. Lo sport mens sana in corpore sano

1. Lo sport mens sana in corpore sano 1. Lo sport mens sana in corpore sano Mens sana in corpore sano è latino e vuol dire che lo sport non fa bene soltanto al corpo ma anche alla mente. E già ai tempi dei romani si apprezzavano le attività

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO

L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Matteo Freddi L ARTE DI VINCERE AL FANTACALCIO Youcanprint Self-Publishing Titolo L arte di vincere al fantacalcio Autore Matteo Freddi Immagine di copertina a cura dell Autore ISBN 978-88-91122-07-0 Tutti

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%)

I ricavi del calcio in Europa sfiorano i 20 miliardi di Euro (+5%) La Serie A arriva a quota 1,7 miliardi di Euro (+6%) Deloitte Italy Spa Via Tortona 25 20144 Milano Tel: +39 02 83326111 www.deloitte.it Contatti Barbara Tagliaferri Ufficio Stampa Deloitte Tel: +39 02 83326141 Email: btagliaferri@deloitte.it Marco Lastrico

Dettagli

GLI ITALIANI E LO STATO

GLI ITALIANI E LO STATO GLI ITALIANI E LO STATO Rapporto 2014 NOTA INFORMATIVA Il sondaggio è stato condotto da Demetra (sistema CATI) nel periodo 15 19 dicembre 2014. Il campione nazionale intervistato è tratto dall elenco di

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO?

TELEFONO AZZURRO. dedicato ai bambini COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? COS E IL BULLISMO? IL BULLISMO? 1 Ehi, ti e mai capitato di assistere o essere coinvolto in situazioni di prepotenza?... lo sai cos e il bullismo? Prova a leggere queste pagine. Ti potranno essere utili.

Dettagli

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

Discorso diretto e indiretto

Discorso diretto e indiretto PERCORSI DIDATTICI di: Mavale Discorso diretto e indiretto scuola: Cremona area tematica: Lingua italiana pensato per: 8-11 anni scheda n : 1 OBIETTIVO DIDATTICO: Saper riconoscere ed usare il discorso

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

CORSO ALLIEVO ALLENATORE

CORSO ALLIEVO ALLENATORE CORSO ALLIEVO ALLENATORE GUIDA DIDATTICA 2013 1. Introduzione La presente guida vuole essere uno strumento a disposizione del Formatore del Corso Allievo Allenatore. In particolare fornisce informazioni

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale

Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Progetto ideato e organizzato dal Consorzio Gioventù Digitale Referenti: Coordinatore Scuole dott. Romano Santoro Coordinatrice progetto dott.ssa Cecilia Stajano c.stajano@gioventudigitale.net Via Umbria

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI

EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI PER INIZIARE EDUCARE. TRA ALLENATORI, GENITORI E DIRIGENTI Dicesi dirigente un signore che dovrebbe non dirigere ma animare; non solo animare ma testimoniare, non solo testimoniare, ma motivare. Insomma,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS

DA CHE PARTE STARE. dagli 11 anni ALBERTO MELIS PIANO DI LETTURA dagli 11 anni DA CHE PARTE STARE ALBERTO MELIS Illustrazioni di Paolo D Altan Serie Rossa n 78 Pagine: 144 Codice: 566-3117-3 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTORE Alberto Melis, insegnante,

Dettagli

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive

Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Dipartimento della Pubblica Sicurezza Stagione sportiva 2011/2012 Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive Determinazione n. 26/2012 del 30 maggio 2012 L Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T

Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori. per la Primaria ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA GATTO SAIC83800T Rapporto dai Questionari Studenti Insegnanti - Genitori per la ISTITUTO COMPRENSIVO IST.COMPR. BATTIPAGLIA "GATTO" SAIC83800T Progetto VALES a.s. 2012/13 Rapporto Questionari Studenti Insegnanti Genitori

Dettagli

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS

Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano l italiano in contesto L2 o LS MA IL CIELO È SEMPRE PIÙ BLU di Rino Gaetano Didattizzazione di Greta Mazzocato Univerisità Ca Foscari di Venezia Destinatari: adulti/giovani adulti di diversa provenienza linguistica e culturale che imparano

Dettagli

conquista il mondo in pochi minuti!

conquista il mondo in pochi minuti! conquista il mondo in pochi minuti! Il gioco di conquista e sviluppo più veloce che c è! Il gioco si spiega in meno di 1 minuto e dura, per le prime partite, non più di quindici minuti. Mai nessuno ha

Dettagli

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career

Il successo sin dai primi passi. Consigli per il vostro colloquio di presentazione. Adecco Career Il successo sin dai primi passi Consigli per il vostro colloquio di presentazione Adecco Career Adecco: al vostro fianco per la vostra carriera. Da oltre 50 anni Adecco opera nei servizi del personale

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum

Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum Le regole essenziali per raccogliere le firme per i referendum La prima operazione da fare, una volta ricevuti i moduli per la raccolta, è quella della Vidimazione. La vidimazione. Viene effettuata dal

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA

SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA LIBRO IN ASSAGGIO SETTE MOSSE PER LIBERARSI DALL ANSIA DI ROBERT L. LEAHY INTRODUZIONE Le sette regole delle persone molto inquiete Arrovellarvi in continuazione, pensando e ripensando al peggio, è la

Dettagli

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche

Parte Prima Il censimento del calcio italiano. Sezione 1 Statistiche Parte Prima Il censimento del calcio italiano Sezione 1 Statistiche 17 La Federazione Italiana Giuoco Calcio Settori Settore tecnico Settore Giovanile e Scolastico Società 14.90 di cui: Professionistiche

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna...

Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna... Se fossi donna molto probabilmente avrei un comportamento diverso. Il mio andamento scolastico non è dei migliori forse a causa dei miei interessi (calcio,videogiochi, wrestling ) e forse mi applicherei

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015

REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 REGOLAMENTO DI GIOCO MASTER 2015 Art. 1 PRINCIPI GENERALI Il football a 9 contro 9 Master (o 7 contro 7) verrà giocato secondo le regole del regolamento ufficiale NCAA per i campionati a 11 giocatori,

Dettagli

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2

UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Lezione 14 LE APERTURE A LIVELLO 2 UN NUOVO ASSETTO DELLE APERTURE A LIVELLO 2 Tutto parte da una considerazione statistica: 4 aperture (da a ) per descrivere mani di 21+ Punti rappresenta uno spreco in

Dettagli

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora.

Quali dati potremmo modificare? Impostazioni sul campionato, risultati, designazioni, provvedimenti disciplinari, statistiche e tanto ancora. WCM Sport è un software che tramite un sito web ha l'obbiettivo di aiutare l'organizzazione e la gestione di un campionato sportivo supportando sia i responsabili del campionato sia gli utilizzatori/iscritti

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO

LA TEORIA DEL CUCCHIAIO 90 ICARO MAGGIO 2011 LA TEORIA DEL CUCCHIAIO di Christine Miserandino Per tutti/e quelli/e che hanno la vita "condizionata" da qualcosa che non è stato voluto. La mia migliore amica ed io eravamo nella

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

LAST SIPE. Appunti Livorno 21 giugno 2014

LAST SIPE. Appunti Livorno 21 giugno 2014 LAST SIPE Appunti Livorno 21 giugno 2014 SAPERE, FARE, FAR SAPERE Ho sentito questo slogan per la prima volta da Gianni Bassi, grande Governatore del Distretto 2070, appassionato rotariano, con una visione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi

ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi ISTITUTO COMPRENSIVO G. Mazzini Erice - Trentapiedi come Anno scolastico 2012-2013 Classe 2 a D 1 Istituto Comprensivo G. Mazzini Erice Trentapiedi Dirigente Scolastico: Filippo De Vincenzi Ideato e realizzato

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene

AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A. delle Vie Francigene AS S O C I A Z I O N E EU R O P E A delle Vie Francigene Pacchetto Soci 2015 1 MOSTRA DA CANTERBURY A ROMA: 1.800 KM ATTRAVERSO L EUROPA La mostra approfondisce, attraverso immagini supportate da testi

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO

INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Area Affari Generali Servizio Società Partecipate INCARICHI DI AMMINISTRAZIONE DI SOCIETA DI CAPITALI CONFERITI DAL COMUNE DI DESIO Di seguito si riportano i dati relativi alle partecipazioni in società

Dettagli

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE?

COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? COME SI PASSA DALL AFFIDAMENTO ALL ADOZIONE? Storia narrata da Teresa Carbé Da oltre 10 anni, con mio marito e i miei figli, abbiamo deciso di aprirci all affidamento familiare, e ciò ci ha permesso di

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

1 von 6 04.02.2012 18:49

1 von 6 04.02.2012 18:49 1 von 6 04.02.2012 18:49 Serie A Calendario Classifica Statistiche Squadre Alleghe Asiago Bolzano Cortina Fassa Pontebba Ritten Sport Valpellice Val Pusteria Vipiteno Serie A2 Classifica A2 Serie C Serie

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE

COMUNICAZIONE DEL COMITATO PROVINCIALE C o m i t a t o P r o v i n c i a l e M e s s i n a Via Rossini, 4-98076 Sant'Agata Militello (Me) Tel. / Fax 0941/721948 e-mail: segreteria@pgsmessina - www.pgsmessina.it COMUNICATO UFFICIALE N 49 Stagione

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo

Frisch. unità 1. 1 Leggi il testo unità 1 1 Leggi il testo Frisch Frisch era un abitudinario, come lo sono del resto quasi tutte le persone della sua età. Ogni mattina nei tre giorni che passava alla villa si alzava puntualmente alle sette

Dettagli

Ci relazioniamo dunque siamo

Ci relazioniamo dunque siamo 7_CECCHI.N 17-03-2008 10:12 Pagina 57 CONNESSIONI Ci relazioniamo dunque siamo Curiosità e trappole dell osservatore... siete voi gli insegnanti, mi insegnate voi, come fate in questa catastrofe, con il

Dettagli