Software di monitoraggio per apparati cellulari mod. Mobile Suite MANUALE D USO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Software di monitoraggio per apparati cellulari mod. Mobile Suite MANUALE D USO"

Transcript

1 Software di monitoraggio per apparati cellulari mod. Mobile Suite MANUALE D USO

2 AVVERTENZE PER L INSTALLATORE: Attenersi scrupolosamente alle normative vigenti sulla realizzazione di impianti elettrici e sistemi di sicurezza, oltre che alle prescrizioni del costruttore riportate nella manualistica a corredo dei prodotti. Fornire all utilizzatore tutte le indicazioni sull uso e sulle limitazioni del sistema installato, specificando che esistono norme specifiche e diversi livelli di prestazioni di sicurezza che devono essere commisurati alle esigenze dell utilizzatore. Far prendere visione all utilizzatore delle avvertenze riportate in questo documento. PER L UTILIZZATORE: Verificare periodicamente e scrupolosamente la funzionalità dell impianto accertandosi della correttezza dell esecuzione delle manovre di inserimento e disinserimento. Curare la manutenzione periodica dell impianto affidandola a personale specializzato in possesso dei requisiti prescritti dalle norme vigenti. Provvedere a richiedere al proprio installatore la verifica dell adeguatezza dell impianto al mutare delle condizioni operative (es. variazioni delle aree da proteggere per estensione, cambiamento delle metodiche di accesso ecc...) Questo dispositivo è stato progettato, costruito e collaudato con la massima cura, adottando procedure di controllo in conformità alle normative vigenti. La piena rispondenza delle caratteristiche funzionali è conseguita solo nel caso di un suo utilizzo esclusivamente limitato alla funzione per la quale è stato realizzato, e cioè: Software di monitoraggio per apparati cellulari Qualunque utilizzo al di fuori di questo ambito non è previsto e quindi non è possibile garantire la sua corretta operatività. I processi produttivi sono sorvegliati attentamente per prevenire difettosità e malfunzionamenti; purtuttavia la componentistica adottata è soggetta a guasti in percentuali estremamente modeste, come d altra parte avviene per ogni manufatto elettronico o meccanico. Vista la destinazione di questo articolo (protezione di beni e persone) invitiamo l utilizzatore a commisurare il livello di protezione offerto dal sistema all effettiva situazione di rischio (valutando la possibilità che detto sistema si trovi ad operare in modalità degradata a causa di situazioni di guasti od altro), ricordando che esistono norme precise per la progettazione e la realizzazione degli impianti destinati a questo tipo di applicazioni. Richiamiamo l attenzione dell utilizzatore (conduttore dell impianto) sulla necessità di provvedere regolarmente ad una manutenzione periodica del sistema almeno secondo quanto previsto dalle norme in vigore oltre che ad effettuare, con frequenza adeguata alla condizione di rischio, verifiche sulla corretta funzionalità del sistema stesso segnatamente alla centrale, sensori, avvisatori acustici, combinatore/i telefonico/i ed ogni altro dispositivo collegato. Al termine del periodico controllo l utilizzatore deve informare tempestivamente l installatore sulla funzionalità riscontrata. La progettazione, l installazione e la manutenzione di sistemi incorporanti questo prodotto sono riservate a personale in possesso dei requisiti e delle conoscenze necessarie ad operare in condizioni sicure ai fini della prevenzione infortunistica. E indispensabile che la loro installazione sia effettuata in ottemperanza alle norme vigenti. Le parti interne di alcune apparecchiature sono collegate alla rete elettrica e quindi sussiste il rischio di folgorazione nel caso in cui si effettuino operazioni di manutenzione al loro interno prima di aver disconnesso l alimentazione primaria e di emergenza. Alcuni prodotti incorporano batterie ricaricabili o meno per l alimentazione di emergenza. Errori nel loro collegamento possono causare danni al prodotto, danni a cose e pericolo per l incolumità dell operatore (scoppio ed incendio). Timbro della ditta installatrice: 2 - Mobile Suite - MANUALE D USO

3 1. GENERALITA Mobile Suite è un applicativo software destinato alla visualizzazione e comando di una centrale serie ETR o per visualizzare immagini statiche da un videoserver serie FLEXWATCH (versione 3.0 o sup.). Con una sola registrazione vengono attivate le due applicazioni software specializzate, per antintrusione e per il video, da utilizzare con apparati cellulari o PDA dotati di supporto GPRS e/o UMTS; questi terminali devono avere la compatibilità a supportare applicazioni Java J2ME MIDP SOFTWARE MOBILE ETR Questo applicativo è in grado di connettersi ad una centrale della serie Etr (ad esempio Etr48, Etr48M, Etr100, Etr128, Etr256 o Etr512) e verificare lo stato della centrale. Permette inoltre di inviare comandi di inserimento/disinserimento alla centrale. 2.1 Funzionalità Gestione dello stato delle zone (suddivise per aree e settori). Gestione dello stato degli ingressi. Gestione dello stato delle uscite. Storico Eventi. Caricamento delle descrizioni degli ingressi e delle zone (quest'ultima solo dalla versione firmware delle Etr v3.0). 2.2 Componenti necessari Una delle seguenti centrali della serie Etr: ETR48, ETR48M, ETR100, ETR128, ETR256 o ETR512. Un modulo specializzato: ETRWEBLAN48 per centrali ETR48, ETR48M. ETRWEBLAN100 per centrali ETR100, ETR128, ETR256 o ETR512. Connessione Internet ADSL sempre attiva. Account su server Etrweb. Un cellulare o PDA compatibile. 2.3 Schema a blocchi del sistema Mobile Suite - MANUALE D USO - 3

4 Schema con centrale ETR48M 2.4 Requisiti minimi / consigliati per i cellulari supportati Requisiti minimi del cellulare: Schermo a colori con risoluzione 128x128 o superiore. Supporto GPRS e/o UMTS (sia del dispositivo che dell'operatore) a tal scopo consultare il capitolo ALLEGATO A - CONFIGURAZIONI GPRS a pag. 19. Disponibilità connessione dati da parte dell'operatore (non WAP o MMS). Supporto Java J2ME MIDP 2.0. Memoria HEAP dedicata ad applicativi Java minimo 1MB (consultare il manuale tecnico o il sito Internet del produttore del dispositivo) Requisiti consigliati per un cellulare: Schermo a colori con risoluzione 196x196. Supporto UMTS. Tariffa dati FLAT Requisiti minimi per un PDA: "Schermo a colori Touch Screen con risoluzione 320x240 o superiore "Supporto Java MIDP 2.0 (spesso chiamato anche "Midlet Manager") "Connessione GPRS/UMTS/WI-FI/Bluetooth a Internet. ATTENZIONE: MobileEtr e MobileFwe richiedono una connessione GPRS o UMTS a Internet per funzionare. Rivolgersi al proprio operatore per verificare la tariffa in vigore sul proprio piano telefonico. Per un uso frequente si consiglia di attivare una delle tariffe flat disponibili presso il proprio operatore. 4 - Mobile Suite - MANUALE D USO

5 2.5 Installazione Download del file E' possibile scaricare il file di installazione di MobileSuite dal sito: Si consiglia di scaricare il file su un pc e quindi trasferirlo tramite bluetooth con la procedura descritta nei paragrafi successivi. Per i cellulari che, per qualsiasi motivo, non supportino il trasferimento tramite bluetooth, è possibile collegarsi al sito sopra citato tramite il browser WAP del cellulare e installare il software direttamente dal sito. Per motivi di sicurezza alcune case produttrici (es. Nokia) assegnano delle limitazioni di funzionamento ai software scaricati tramite il browser WAP: ecco perché si consiglia di evitare, ove possibile, il download direttamente dal cellulare Trasferimento del file tramite bluetooth L'installazione del software avviene tramite connessione bluetooth tra un PC con Windows XP ed il dispositivo di destinazione. ATTENZIONE: il PC deve disporre di una periferica bluetooth compatibile con i driver di Windows XP. Il file da inviare è: it.elmo.j2me.mobilesuite.jar Passo 1: cliccare con il pulsante destro sul file, quindi selezionare "Invia a", quindi "Dispositivo Bluetooth". Mobile Suite - MANUALE D USO - 5

6 Passo 2: Selezionare sfoglia per ricercare il dispositivo. Passo 3: Selezionare un dispositivo tra quelli rilevati. Ricordarsi di attivare il rilevamento sul dispositivo di destinazione. Per riprovare cliccare su "Nuova ricerca". 6 - Mobile Suite - MANUALE D USO

7 Passo 4: una volta selezionato il dispositivo cliccare su "OK", quindi su "Avanti >". Sul cellulare accettare la richiesta di connessione. Nel caso in cui vengano richiesti dei codici per la connessione digitare il codice bluetooth (solitamente "0000"). Passo 5: una volta terminato l'invio del file procedere con l'installazione del software Installazione del software nel cellulare o PDA A seconda del dispositivo mobile di destinazione l'installazione dovrebbe avviarsi in automatico al termine della ricezione del file o con l'apertura del file stesso. Se così non fosse consultare il manuale utente del proprio dispositivo. Una volta avviata l'installazione seguire la procedura guidata rispondendo affermativamente alla richiesta di conferma di installazione di un applicativo non firmato Configurazione prima del primo Avvio Accertarsi che l'applicativo appena installato sia configurato alla voce "Acceso alla rete" come "Chiedi al Primo" o "Permesso per sessione" o simili. Per verificare questa impostazione consultare il manuale utente del proprio dispositivo alla voce configurazione programmi java o simile. Nel caso per es. dei cellulari Nokia questa impostazione si può effettuare dal menu "Gestione Applicazioni" selezionando la voce "Elmo Mobile Suite", quindi "Impostazioni". Nella Midlet Manager dei PdaPhone invece è necessario tappare l'icona del programma fino a quando non compare il menu contestuale e selezionare "Sicurezza". Mobile Suite - MANUALE D USO - 7

8 2.6 Configurazione comune per i due applicativi Avvio dell'applicativo A seconda del dispositivo in uso, nel menu principale (es. Nokia), o avviando il Midlet Manager (PdaPhone), o ancora nel menu dei giochi o in quello delle applicazioni o dei preferiti, si trova un icona con il logo El.mo. e con la dicitura "MobileEtr" oppure "MobileFWE". Avviare l'applicativo selezionando tale icona. Su alcuni dispositivi l'avvio potrebbe richiedere alcuni secondi Registrazione (sblocco) dell'applicativo Una volta avviato l'applicativo verrà richiesto un "codice di sblocco". Contattare l'assistenza e comunicare il "codice di controllo" visualizzato all'avvio dell'applicativo. Una volta inserito il "codice di sblocco" (va inserito senza i trattini) che è composto da 16 cifre, dal menu selezionare "Conferma". Se il codice inserito è corretto procedere al passo successivo Creazione del PIN Viene quindi richiesto di creare un PIN. Il PIN dovrà essere inserito 2 volte per confermare la sua corretta digitazione. Il PIN serve per bloccare l'accesso all'applicativo da parte di malintenzionati in caso di furto o smarrimento del cellulare: ad ogni avvio dell'applicativo infatti verrà richiesto di inserire il PIN creato ora. Attenzione: se ai successivi riavvii dell'applicativo il PIN verrà digitato in maniera scorretta per 5 volte, tutti i dati salvati nel dispositivo relativi alla configurazione andranno perduti. 8 - Mobile Suite - MANUALE D USO

9 2.7 Configurazione per Mobile ETR Configurazione parametri di connessione Viene quindi richiesto di inserire i parametri di connessione al server Etrweb. Fare riferimento alla tabella che segue per una descrizione dei singoli parametri. Una volta terminato l'inserimento dei parametri dal menu selezionare "Salva". PARAMETRO DESCRIZIONE ESEMPIO Indirizzo Indirizzo del server Etrweb Utente Nome utente per accedere al server Etrweb Password Password per accedere al server Etrweb Chiave di sicurezza Chiave di sicurezza impostata in Etrweb Client. ****** Vedi nota. Nome connessione Nome mnemonico per descrivere la configurazione Casa Usa connessione SSL Impostare a "Sì" solo nel caso in cui l'amministratore del server Etrweb lo comunichi espressamente No Nota: La chiave di sicurezza è lo strumento che permette all'utente finale di mantenere protetti i dati in traffico sul server, sia da malintenzionati che dall'installatore o dall'amministratore di rete del sistema Etrweb Server. Si raccomanda pertanto la massima riservatezza sulla conservazione della chiave Gestione Configurazione/i Una volta salvata la prima configurazione appare il menu con la lista delle centrali disponibili. Questo menu apparirà in futuro solo se nel cellulare è disponibile più di una configurazione (oppure inserendo il PIN seguito da uno '0'). Da questo menu è possibile aggiungere, modificare e cancellare delle connessioni a centrali serie Etr direttamente sulla memoria del cellulare. Selezionando una connessione e premendo il tasto centrale del cellulare il programma avvia la connessione alla centrale selezionata. Mobile Suite - MANUALE D USO - 9

10 3. ISTRUZIONI D USO DI MOBILE ETR 3.1 Connessione alla centrale Dal menu principale selezionare la connessione che si desidera attivare e dal menu selezionare "Connetti". Nel caso sia stata inserita una sola centrale il cellulare avvierà la connessione automaticamente tramite quella configurazione senza richiederne la selezione. Verrà richiesto di connettersi ad Internet: autorizzare la connessione e quando richiesto (se richiesto) selezionare la connessione dati adeguata (consultare il capitolo ALLEGATO A - CONFIGURAZIONI GPRS a pag. 19 per alcuni esempi di configurazione). Nota: quando MobileEtr richiede di connettersi a Internet viene richiesto conferma all utente: per un corretto funzionamento dei software l utente dovrà permettere ai software di collegarsi ad Internet. Su alcuni cellulari viene anche richiesto quale tipo di connessione utilizzare: assicurarsi di selezionare la connessione dati e non quella WAP o MMS. 3.2 Menu Principale Una volta avviato, il programma presenta il menu principale. Per selezionare una voce muoversi con i tasti di direzione e poi premere il pulsante centrale. Sul fondo dello schermo ci sono delle informazioni sullo stato della batteria e della rete. Quando appare "Anom." su una delle due voci e il testo è evidenziato in rosso significa che la voce corrispondente (Batteria, Rete, Manomissione) è in stato di Anomalia. Per uscire dal programma dal menu selezionare "Esci". Alcuni cellulari (es. Nokia) presentano anche un altro menu di sistema con una voce equivalente: è indifferente quale delle due si seleziona. 3.3 Zone Nel menu zone è possibile visualizzare lo stato di inserimento della centrale ed è possibile modificarlo. Le aree (da 1 a 8) ed i settori (da S1 a S4) sono evidenziati in blu quando inseriti e in grigio quando disinseriti. Con i tasti di direzione è possibile spostarsi da un'area ad un'altra e premendo il tasto centrale si entra nel menu per la modifica dello stato dei settori corrispondenti Mobile Suite - MANUALE D USO

11 3.4 Inserimento / Disinserimento Zone Nel menu zone, premendo un tasto da 1 a 8 si modifica lo stato di tutti e 4 i settori della corrispondente area che vanno appunto da 1 a 8. Selezionando invece con il tasto centrale un area e ancora un settore è possibile modificare lo stato del singolo settore. Il settore è modificabile solo se la sua descrizione in basso a destra ha lo sfondo verde. Se invece lo sfondo è rosso significa che non è possibile modificarne lo stato di inserimento. Una volta effettuate le modifiche desiderate, per renderle effettive è necessario selezionare dal menu la voce "Invia" e quindi "Conferma". 3.5 Ingressi Dal menu ingressi è possibile visualizzare lo stato di inserimento degli ingressi e volendo di modificarlo. E' possibile inoltre visualizzare se un ingresso ha generato un allarme (evidenziato in viola). Muovendosi da un ingresso all'altro viene visualizzata anche la descrizione dell'ingresso (la descrizione degli ingressi deve essere preventivamente impostata in fase di configurazione della centrale). Per inserire o disinserire un ingresso premere il tasto centrale. Una volta effettuate le modifiche desiderate, per renderle effettive è necessario selezionare dal menu la voce "Invia" e quindi "Conferma". Nota: l'aggiornamento dello stato degli ingressi viene inviato al telefono cellulare a fronte di: - inserimento - disinserimento della centrale, - inserimento - disinserimento di una o più aree, - attivazione - disattivazione di una o più uscite, - esclusione - inserimento di un ingresso. Mobile Suite - MANUALE D USO - 11

12 3.6 Uscite Il menu uscite è molto simile al menu Ingressi è serve per visualizzare lo stato di inserimento delle uscite e volendo di modificarlo. Per inserire o disinserire una uscita premere il tasto centrale. Una volta effettuate le modifiche desiderate, per renderle effettive è necessario selezionare dal menu la voce "Invia" e quindi "Conferma". 3.7 Eventi Dal menu eventi è possibile visualizzare la lista degli ultimi eventi generati dalla centrale. All'avvio del programma vengono scaricati gli ultimi 30 eventi ai quali poi si aggiungono quelli generati durante la fase di esecuzione del programma. E' possibile scorrere la lista premendo i tasti di direzione. 3.8 Display con Touchscreen Questo applicativo è stato progettato per funzionare anche su dispositivi mobili dotati di display sensibile al tocco. L'applicativo riconosce in automatico se il dispositivi mobile in uso dispone di tale tecnologia Mobile Suite - MANUALE D USO

13 4. MANUTENZIONE DI MOBILE ETR 4.1 Modifica della configurazione E' possibile modificare la configurazione del programma effettuando le seguenti operazioni: Avviare l'applicativo. Inserire il codice PIN seguito da uno zero (es ). Dal menu selezionare "Conferma" e comparirà il menu di configurazione del programma. Seleziona la configurazione che desideri modificare quindi dal menu seleziona modifica. Effettuare le modifiche alla configurazione, quindi selezionare "Salva". Da questo momento in poi il programma si connetterà con le nuove impostazioni. 4.2 Aggiornamento descrizioni ingressi e zone Le descrizioni di ingressi e zone (se disponibili) vengono scaricati e salvati sul cellulare al primo avvio dell'applicazione. Una volta salvati non vengono più scaricati dal server: questo per limitare il traffico di dati e quindi i costi di collegamento. Se successivamente si modifica la configurazione della centrale e in particolare si modificano o si aggiungono delle descrizioni, il cellulare non sarà più sincronizzato con le descrizioni della centrale. Per aggiornare sul cellulare i dati relativi alle descrizioni procedere nel seguente modo: Avviare l'applicativo. Inserire il codice PIN seguito da uno zero (es ). Dal menu selezionare "Conferma" e comparirà il menu di configurazione del programma. Seleziona la configurazione di cui desideri scaricare nuovamente le descrizioni di ingressi e zone, quindi dal menu seleziona modifica. Dal menu selezionare "Salva". Il programma si avvierà e scaricherà le nuove descrizioni. Mobile Suite - MANUALE D USO - 13

14 5. SOFTWARE MOBILE FWE Questo applicativo è in grado di connettersi ad uno o più server FLEXWATCH (versione 3.0 o sup.) per la visualizzazione live di stream video. Nei cellulari di ultima generazione il frame rate, cioè il numero di fotogrammi per secondo visualizzabile nel cellulare o PDA è di 1 fps., normalmente si può tener conto di un frame rate medio di 0,3 fps. 5.1 Funzionalità Riconoscimento automatico numero telecamere disponibili sul server Visualizzazione di un singolo flusso video per volta Invio comandi di movimento e zoom (PTZ) ove disponibile sul server Possibilità di configurare e connettersi ad un numero illimitato di server flexwatch 5.2 Componenti necessari Uno o più server FLEXWATCH versione 3.0 o superiore Connessione Internet ADSL min. 256 Kbit/s in upload o superiore N. 1 IP statico Router con apposita configurazione NAT Un cellulare o PDA compatibile 5.3 Schema a blocchi 14 - Mobile Suite - MANUALE D USO

15 5.4 Configurazione del Router Il router di rete deve essere configurato in modo tale da ridirezionare le richieste di connessione proveniente da Internet al/ai server Flexwatch (versione 3.0 o sup.) che si trovano all'interno della rete. Questo tipo di configurazione si dice NAT e dovrebbe esserci una voce di configurazione apposita nel proprio router di rete. Consultare la documentazione del router relativa, per creare il NAT su uno o più server Flexwatch. Attenzione: non effettuare il NAT sulle porte Internet 80, 443, 8080 o inferiore a 1025, in quanto sconsigliato per motivi di sicurezza. Il software per il cellulare non sarà comunque in grado di connettersi ad un flexwatch pubblicato su Internet tramite una di queste porte. Esempio di NAT corretto: porta 80 (vedi manuale Flexwatch) Ip pubblico router porta Esempio di NAT scorretto: porta 80 (vedi manuale Flexwatch) Ip pubblico router porta IP Dinamico Per i clienti che non riuscissero ad avere a disposizione un indirizzo ip statico per la propria connessione ad Internet si ricorda la possibilità di utilizzare il servizio di AOIP integrato nei video server flexwatch. A tal proposito invitiamo il lettore a consultare la documentazione tecnica relativa ad AOIP Server. MobileFwe supporta pienamente l'utilizzo di AOIP. 5.6 Caratteristiche dei cellulari e PdaPhone supportati Per conoscere le caratteristiche di minima e consigliate consultare il capitolo Requisiti minimi / consigliati per i cellulari supportati a pag Installazione Come già esposto l applicativo MOBILE FWE è integrato nel programma MOBILE SUITE, per le note installative è necessario consultare il capitolo Installazione a pag Configurazione prima del primo Avvio Nel caso l utente sia interessato all uso del solo applicativo MOBILE FWE deve: - consultare il paragrafo Configurazione prima del primo Avvio a pag. 7, - consultare il capitolo Configurazione comune per i due applicativi a pag. 8 Mobile Suite - MANUALE D USO - 15

16 5.8 Configurazione per MOBILE FWE Configurazione dei parametri di connessione Una volta avviato l'applicativo è necessario inserire i dati per collegarsi con il server Flexwatch. E' possibile configurare un numero illimitato di server, anche se si sconsiglia di inserire troppe configurazioni. Dal menu selezionare "Aggiungi". Vengono quindi richiesti i parametri di configurazione della connessione. Per una descrizione dei parametri consultare la tabella che segue. PARAMETRO DESCRIZIONE ESEMPIO Nome Il nome serve solo per ricordare all'utente di che Server 01 connessione si tratta ed è arbitrario. Indirizzo Indirizzo IP pubblico statico del router ADSL Porta Porta configurata per effettuare il NAT sul server che si sta configurando. In questo campo va inserita la porta pubblica e non quella sulla rete locale. Utente Nome utente per accedere al server FLEXWATCH root Password Password per accedere al server FLEXWATCH root Una volta inseriti tutti i parametri necessari alla connessione dal menu selezionare "Salva". Si torna quindi al menu principale Configurazione di una connessione tramite AOIP E' possibile in alternativa selezionare "Aggiungi AOIP" se si desidera collegarsi con un server flexwatch configurato per aggiornare il proprio IP con un server AOIP. Per effettuare questa configurazione è necessario disporre di un account presso un server AOIP e conoscerne le chiavi di accesso. Vengono quindi richiesti i parametri di configurazione della connessione. Per una descrizione dei parametri consultare la tabella che segue PARAMETRO DESCRIZIONE ESEMPIO Nome Il nome serve solo per ricordare all'utente di che connessione si Aoip 01 tratta ed è arbitrario. Indirizzo server AOIP Indirizzo IP pubblico statico del router ADSL Porta server AOIP Porta utilizzata dal server web AOIP (di solito la porta 80) 80 Utente server AOIP Il nome utente per l'accesso al server AOIP utente01 Password server AOIP La password per l'accesso al server AOIP segreto Utente Nome utente per accedere al server FLEXWATCH root Password Password per accedere al server FLEXWATCH root Numero seriale Il numero seriale del server FLEXWATCH al quale ci si vuole connettere (senza la 'F' iniziale) 00306F8200F Mobile Suite - MANUALE D USO

17 Una volta inseriti tutti i parametri necessari alla connessione dal menu selezionare Salva. Si torna quindi al menu principale Connessione al server Dal menu principale selezionare la connessione che si desidera attivare e dal menu selezionare "Connetti". Verrà richiesto di connettersi ad Internet: autorizzare la connessione e quando richiesto (se richiesto) selezionare la connessione dati adeguata (consultare il capitolo ALLEGATO A - CONFIGURAZIONI GPRS a pag. 19 per alcuni esempi di configurazione). Nota: quando MobileFwe richiede di connettersi a Internet viene richiesto conferma all utente: per un corretto funzionamento dei software l utente dovrà permettere ai software di collegarsi ad Internet. Su alcuni cellulari viene anche richiesto quale tipo di connessione utilizzare: assicurarsi di selezionare la connessione dati e non quella WAP o MMS Cambio della camera Una volta connessi è possibile cambiare la telecamera da visualizzare dal menu PTZ Sui server correttamente configurati è possibile effettuare il classici controlli di Zoom e movimento della camera attualmente selezionata. Ecco una lista delle operazioni effettuabili supportata anche dalla immagine a lato: Tasto Tasti di direzione destra, sinistra, su, giù Tasto asterisco "*" Tasto cancelletto "#" Azione La camera si muove nella direzione del tasto premuto: destra, sinistra, su, giù. Zoom in Zoom out Aumenta velocità PTZ 7 Diminuisci velocità PTZ 9 Mobile Suite - MANUALE D USO - 17

18 5.8.6 Ritorno al menu principale Una volta terminate le operazioni di visualizzazione delle telecamere è possibile tornare al menu principale selezionando dal menu "Menu Princ." Modifica di una configurazione Dal menu principale selezionare la connessione che si desidera modificare e dal menu selezionare "Modifica". Seguire quindi le istruzioni su come configurare una connessione Cancellazione di una configurazione Dal menu principale selezionare la connessione che si desidera cancellare e dal menu selezionare "Cancella" Chiusura dell'applicativo Dal menu principale selezionare "Chiudi MobileFwe" Mobile Suite - MANUALE D USO

19 6. ALLEGATO A - CONFIGURAZIONI GPRS Fare riferimento al manuale d'uso del proprio cellulare o PDA per configurare correttamente la connessione dati in base ai parametri di seguito forniti. TIM Nome connessione: TIM-WEB Punto di accesso: ibox.tim.it Tipo trasporto dati: GPRS Nome utente: inserisci il tuo numero di cellulare Richiesta password: No Password: inserisci la tua password ibox Tipo autenticazione: Normale Indirizzo IP: Per attivare il punto di accesso è necessaria la registrazione sul sito Attenzione! I parametri indicati potrebbero variare a discrezione del gestore telefonico, per tale ragione si consiglia di verificare anche sul sito dell'operatore la loro validità. VODAFONE Nome connessione: VODAFONE-WEB Punto di accesso: web.omnitel.it Tipo trasporto dati: GPRS Nome utente: Nessuno (lasciare vuoto) Richiesta password: No Password: Nessuna (lasciare vuoto) Tipo autenticazione: Normale Indirizzo IP: Verifica sul sito del gestore: Attenzione! I parametri indicati potrebbero variare a discrezione del gestore telefonico, per tale ragione si consiglia di verificare anche sul sito dell'operatore la loro validità. WIND Nome connessione: WIND-WEB Punto di accesso: internet.wind Tipo trasporto dati: GPRS Nome utente: Nessuno (lasciare vuoto) Richiesta password: No Password: inserisci la tua password ibox Tipo autenticazione: Normale Indirizzo IP: Per attivare il punto di accesso devi abilitare il servizio GPRS sul sito 155.libero.it Attenzione! I parametri indicati potrebbero variare a discrezione del gestore telefonico, per tale ragione si consiglia di verificare anche sul sito dell'operatore la loro validità. Mobile Suite - MANUALE D USO - 19

20 7. INDICE 1. GENERALITA SOFTWARE MOBILE ETR Funzionalità Componenti necessari Schema a blocchi del sistema Requisiti minimi / consigliati per i cellulari supportati Requisiti minimi del cellulare Requisiti consigliati per un cellulare Requisiti minimi per un PDA Installazione Download del file Trasferimento del file tramite bluetooth Installazione del software nel cellulare o PDA Configurazione prima del primo Avvio Configurazione comune per i due applicativi Avvio dell'applicativo Registrazione (sblocco) dell'applicativo Creazione del PIN Configurazione per Mobile ETR Configurazione parametri di connessione Gestione Configurazione/i ISTRUZIONI D USO DI MOBILE ETR Connessione alla centrale Menu Principale Zone Inserimento / Disinserimento Zone Ingressi Uscite Eventi Display con Touchscreen MANUTENZIONE DI MOBILE ETR Modifica della configurazione Aggiornamento descrizioni ingressi e zone SOFTWARE MOBILE FWE Funzionalità Componenti necessari Schema a blocchi Configurazione del Router IP Dinamico Caratteristiche dei cellulari e PdaPhone supportati Installazione Configurazione prima del primo Avvio Configurazione per MOBILE FWE Configurazione dei parametri di connessione Configurazione di una connessione tramite AOIP Connessione al server Cambio della camera PTZ Ritorno al menu principale Modifica di una configurazione Cancellazione di una configurazione Chiusura dell'applicativo ALLEGATO A - CONFIGURAZIONI GPRS INDICE Software di monitoraggio per apparati cellulari mod. Mobile Suite - MANUALE D USO Edizione Ottobre Le informazioni e le caratteristiche di prodotto non sono impegnative per la casa produttrice che si riserva il diritto di modificarle senza preavviso. EL.MO. SpA Tel (R.A.) - Fax Ass. Tecnica

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad

DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad DVR Icatch serie X11 e X11Z iwatchdvr applicazione per iphone /ipad Attraverso questo applicativo è possibile visualizzare tutti gli ingressi del DVR attraverso il cellulare. Per poter visionare le immagini

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014)

Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) Autenticazione con CNS (Carta Nazionale dei Servizi) Configurazione e utilizzo con il portale GisMasterWeb (v1.02 del 09/07/2014) La Carta Nazionale dei Servizi (CNS) è lo strumento attraverso il quale

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE

OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE OVI-SUITE E NAVIGAZ. WEB CON CELLULARE 1) Ovviamente anche su quelle GPRS, inoltre il tuo modello supporta anche l'edge. Si tratta di un "aggiornamento" del GPRS, quindi è leggermente più veloce ma in

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti

iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone in azienda Guida alla configurazione per gli utenti iphone è pronto per le aziende. Supporta Microsoft Exchange ActiveSync, così come servizi basati su standard, invio e ricezione di e-mail, calendari

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S.

Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. Guida alla configurazione dell'e-mail di altri provider sul cellulare Galaxy S. All accensione del Tab e dopo l eventuale inserimento del codice PIN sarà visibile la schermata iniziale. Per configurare

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Manuale d'uso del Nokia 300

Manuale d'uso del Nokia 300 Manuale d'uso del Nokia 300 Edizione 1.2 2 Indice Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Inserire la carta SIM e la batteria 5 Inserire una memory card 7 Caricare la batteria

Dettagli

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4)

Guida al nuovo sistema di posta. CloudMail UCSC. (rev.doc. 1.4) Guida al nuovo sistema di posta CloudMail UCSC (rev.doc. 1.4) L Università per poter migliorare l utilizzo del sistema di posta adeguandolo agli standard funzionali più diffusi ha previsto la migrazione

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by

PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori PANDORA is powered by PANDORA Sistema di Telecontrollo per Ascensori l'espressione v a s o d i P a n d o r a viene usata metaforicamente per alludere all'improvvisa scoperta di un problema o una serie di problemi che per molto

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto

Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Installare e configurare Easy Peasy (Ubuntu Eee) su Asus Eee PC mini howto Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 (marzo 2009) ultimo aggiornamento aprile 2009 Easy Peasy è una distribuzione

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD

AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD AUTENTICAZIONE CON CERTIFICATI DIGITALI MOZILLA THUNDERBIRD 1.1 Premessa Il presente documento è una guida rapida che può aiutare i clienti nella corretta configurazione del software MOZILLA THUNDERBIRD

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA

CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA CATTURARE LO SCHERMO INTERO O LA FINESTRA ATTIVA Supponiamo di voler eseguire una istantanea del nostro desktop, quella che in gergo si chiama Screenshot (da screen, schermo, e shot, scatto fotografico).

Dettagli

Manuale - TeamViewer 6.0

Manuale - TeamViewer 6.0 Manuale - TeamViewer 6.0 Revision TeamViewer 6.0 9947c Indice Indice 1 Ambito di applicazione... 1 1.1 Informazioni su TeamViewer... 1 1.2 Le nuove funzionalità della Versione 6.0... 1 1.3 Funzioni delle

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10)

Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Treasure Tag Mini (WS-10) Indice Per iniziare 3 Parti 3 Inserire la batteria 3 Associare e collegare 5 Associare il sensore

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Manuale d'uso Nokia Lumia 510

Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Edizione 1.1 IT Manuale d'uso Nokia Lumia 510 Indice Sicurezza 4 Operazioni preliminari 5 Tasti e componenti 5 Tasti Indietro, Start e Cerca 6 Inserire la scheda SIM 6 Caricare

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Manuale d'uso Lumia con l'aggiornamento di Windows Phone 8.1

Manuale d'uso Lumia con l'aggiornamento di Windows Phone 8.1 Manuale d'uso Lumia con l'aggiornamento di Windows Phone 8.1 Edizione 1.0 IT Informazioni sul presente manuale d'uso Questo è il manuale d'uso della versione software utilizzata. Importante: Per informazioni

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

FileMaker Server 13. Guida introduttiva

FileMaker Server 13. Guida introduttiva FileMaker Server 13 Guida introduttiva 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker e Bento sono marchi

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali

minor costo delle chiamate, su nazionali e internazionali Il Voice Over IP è una tecnologia che permette di effettuare una conversazione telefonica sfruttando la connessione ad internet piuttosto che la rete telefonica tradizionale. Con le soluzioni VOIP potete

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Sportello Telematico CERC

Sportello Telematico CERC Sportello Telematico CERC CAMERA DI COMMERCIO di VERONA Linee Guida per l invio telematico delle domande di contributo di cui al Regolamento Incentivi alle PMI per l innovazione tecnologica 2013 1 PREMESSA

Dettagli

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser.

Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Configurazione Zimbra mail per accedere alla propria casella di posta tramite il browser. Se vogliamo accedere alla nostra casella di posta elettronica unipg.it senza usare un client di posta (eudora,

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G

Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G Manuale dell'utente Vodafone Smart 4G 1. Il telefono 1 1.1 Rimozione del coperchio posteriore 1 1.2 Ricarica della batteria 2 1.3 Scheda SIM e scheda microsd 3 1.4 Accensione/spegnimento e modalità aereo

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

Profilo Commerciale Collabor@

Profilo Commerciale Collabor@ Profilo Commerciale Collabor@ 1. DESCRIZIONE DEL SERVIZIO E REQUISITI Collabor@ è un servizio di web conferenza basato sulla piattaforma Cisco WebEx, che consente di organizzare e svolgere riunioni web,

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO

Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO Il manuale dell utente può essere scaricato dal sito gopro.com/support GUIDA DI RIFERIMENTO RAPIDO / Benvenuto Quando si utilizza la videocamera GoPro nell ambito delle normali attività quotidiane, prestare

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli