Make the most of your Energy. Soluzioni integrate per l Efficienza Energetica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Make the most of your Energy. Soluzioni integrate per l Efficienza Energetica"

Transcript

1 Make the most of your Energy Soluzioni integrate per l Efficienza Energetica

2 Sviluppiamo un approccio comune

3 Perché Schneider Electric e i suoi distributori hanno scelto di adottare una comune strategia di Efficienza Energetica? L'Efficienza Energetica è il metodo più rapido, economico e pulito per ridurre i consumi energetici e raggiungere gli obiettivi di limitazione delle emissioni dei gas responsabili dell'effetto serra e del riscaldamento del pianeta stabiliti dal protocollo di Kyoto. L'Efficienza Energetica è anche un esigenza crescente ed una priorità strategica per tutti gli operatori presenti nel mercato. Schneider Electric, specialista globale in monitoraggio e analisi dell'energia, si è impegnata a sviluppare una serie di servizi e soluzioni specifiche in modo da migliorare l efficienza dei vostri impianti dal punto di vista energetico. Perché un catalogo di soluzioni integrate di EE? Interventi ambiziosi di Efficienza Energetica sono possibili e attuabili SUBITO: nella maggior parte degli impianti esistenti è possibile realizzare fino ad un 30% di risparmio utilizzando prodotti e tecnologie già disponibili. Gli interventi locali di Efficienza Energetica hanno un effetto leva importante, a causa delle perdite nella rete elettrica di trasmissione e distribuzione per 1KWh consumato in un edificio occorre produrre 3KWh: ogni volta che risparmiamo una sola unità di energia nei nostri edifici risparmiamo tre volte tanto in termini di capacità produttiva! Schneider Electric è il miglior partner per i vostri progetti di Efficienza Energetica. In qualità di professionisti del settore i distributori possiedono dati affidabili e sempre aggiornati sulle aziende di ogni settore merceologico, informazioni rilevanti su cui ogni cliente può contare per essere sempre al massimo delle sue potenzialità. I distributori sono nella posizione migliore per ascoltare i vostri problemi, rispondere alle vostre domande e risolvere eventuali dubbi sulle prestazioni delle soluzioni di Efficienza Energetica. Schneider Electric e i vostri distributori sono gli esperti in risparmio energetico su cui potete sempre contare e che vi garantiranno un supporto continuo per aiutarvi a realizzare risparmi rilevanti e sostenibili nel tempo. Tutti possiamo avere di più consumando meno. Siamo ottimisti sul futuro e crediamo che sia possibile trovare e adottare soluzioni che ci permettano di soddisfare i nostri bisogni energetici riducendo l'impatto sull'ambiente. Il compito di Schneider Electric e dei suoi partner distributori è aiutare tutti ad ottenere il massimo dall'energia. Make the most of your energy! fino al 30% EE* *Efficienza Energetica Schneider Electric 3

4 Efficienza Energetica: una priorità per tutti! Con il Protocollo di Kyoto i Paesi industrializzati si sono impegnati a ridurre entro il 2012 le loro emissioni di gas responsabili dell'effetto serra di almeno il 5,2% rispetto ai livelli di emissioni del Attualmente il settore elettrico è il principale produttore di gas serra. I consumi di elettricità possono arrivare ad essere la causa di quasi il 50% delle emissioni di CO2 negli edifici residenziali e del terziario. Nelle nostre case è cresciuta la diffusione degli elettrodomestici, computer e videogiochi sono sempre più utilizzati, così come i sistemi di condizionamento e ventilazione. Tutto ciò ha provocato un aumento sporporzionato dei consumi di energia elettrica. Questa tendenza non cambierà se non facciamo qualcosa!

5 Per affrontare la sfida ambientale, la parola d'ordine è Efficienza Energetica! +30% Si Consumo energetico 100% 90% 70% 50% Efficienza Energetica, una sfida per ognuno di noi! I nostri prodotti e le nostre soluzioni sono presenti in ogni anello della catena energetica e sono in grado di contribuire sensibilmente al risparmio energetico. può ottenere fino al 30% di risparmio attraverso la combinazione di: Apparecchi ed impianti Utilizzo ottimizzato Monitoraggio costante effi cienti di impianti e apparecchi e manutenzione Dispositivi basso Spegnimento apparecchi programmata consumo, isolamento non necessari, Programma rigoroso edifi ci, ecc regolazione motori di manutenzione, misure o riscaldamento al livello di intervento in caso ottimale, ecc di necessità da +10 a 15% da +5 a 15% da +2 a 8% Apparecchi ed impianti efficienti Utilizzo ottimizzato Monitoraggio e manutenzione Perdita Risparmio senza controllo, manutenzione e monitoraggio* Livello ottenibile di utilizzo efficiente dell energia con controllo, monitoraggio costante e manutenzione programma a Livello ottenibile di utilizzo dell energia senza controllo, monitoraggio costante e manutenzione programmata 0% * Senza l adozione di sistemi di regolazione e controllo la perdita può raggiungere il 12% all anno Senza monitoraggio costante e manutenzione programmata la perdita raggiunge l 8% Questo catalogo presenta una serie di soluzioni specifiche per promuovere e implementare soluzioni di EE nei seguenti settori: Residenziale e piccolo terziario Q Controllo illuminazione: interruttori automatici, temporizzatori, rilevatori di movimento e presenza, interruttori specifici, interruttori crepuscolari. Q Controllo temperatura: termostati, controllo sistemi di riscaldamento a pavimento. Q Controllo serrande. Terziario medio-grande Q Controllo illuminazione, controllo temperatura, controllo serrande: dispositivi elettronici standalone, soluzioni modulari e sistemi integrati in rete. Q Condizionamento e ventilazione: variatori di velocità. Q Sistemi di gestione dell'energia: sistemi di misura, di monitoraggio e di comando. Industria e infrastrutture Q Condizionamento, ventilazione, aria compressa, sistemi di movimentazione: variatori di velocità. Q Sistemi di gestione dell'energia: sistemi di misura, dispositivi di controllo a distanza dei consumi, sistemi di monitoraggio e comando. Per ottenere un'efficienza energetica significativa si può agire su tre assi: Q Migliorare l'efficienza intrinseca dell'impianto (materiali di isolamento, lampade basso consumo, ecc ). Q Ottimizzare in modo proattivo l'utilizzo di energia (mantenendo la temperatura di un edificio costantemente al giusto livello, spegnendo gli impianti e le apparecchiature appena se ne interrompe l'utlizzo, ecc ). Q Seguire in modo proattivo l'evoluzione dell'impianto (usura, diversificazioni d'uso, ampliamento di un edificio) con un approccio mirato ad un costante miglioramento. È provato che contare sui comportamenti individuali delle persone coinvolte per implementare in modo significativo gli interventi di efficienza energetica non funziona: dopo poche settimane di buone intenzioni i risparmi vengono dimenticati. L'unico modo per ottenere un risparmio energetico significativo è implementare soluzioni automatizzate che permettano agli utenti di misurare, comandare, controllare ed analizzare i consumi energetici dell'impianto. Schneider Electric 5

6 Tecnologie dei prodotti di Schneider Electric. Esperienza e competenze dei distributori. Le tecnologie attuali vi permettono di ottenere fino a un 30% di risparmio sui consumi di energia. Con la semplice applicazione di variatori di velocità ai motori, si può arrivare fino al 40% di potenziale risparmio. Con un sistema di controllo dell'impianto di illuminazione si arriva a risparmiare fino al 30%.

7 Capitolo 1 Etichetta Efficienza Energetica Piani normativi per l'efficienza energetica: una priorità su scala mondiale Come valutare i vantaggi per utenti, proprietari e inquilini? Capitolo 2 Applicazioni Soluzioni per il residenziale e il piccolo terziario Soluzioni per il medio-grande terziario Soluzioni per l'industria e le infrastrutture Indice delle soluzioni e dei prodotti Per il residenziale e il piccolo terziario Per il medio-grande terziario Per l'industria e le infrastrutture Capitolo 3 Soluzioni EE Sommario Capitolo 4 Prodotti EE Indice dei codici p. 8 p. 9 p. 10 p. 12 p. 13 p. 14 p. 15 p. 16 p. 16 p. 18 p. 22 p. 24 p. 25 p. 96 p. 119 Schneider Electric 7

8 Etichetta Efficienza Energetica Le nostre label EE aiutano a fare la scelta giusta Questa label per soluzioni EE indica i potenziali risparmi energetici ottenibili con la soluzione scelta. Le nostre soluzioni assicurano efficienza e risparmio energetico prolungati nel tempo. Questa label EE viene apposta sui prodotti che sono il cuore della soluzione. Queste gamme di prodotti fanno davvero la differenza rispetto ad una soluzione tradizionale. Schneider Electric vi aiuta a fare davvero la differenza!

9 Piani normativi per l'efficienza energetica: una priorità su scala mondiale Il Protocollo di Kyoto è stato il primo atto formale da parte dei Paesi industrializzati in cui i governi si sono impegnati a ridurre le emissioni di gas serra. Oltre agli impegni stabiliti con il Protocollo di Kyoto (che copre solo il periodo fino al 2012) molti Paesi hanno fissato obiettivi con scadenze più a lungo termine in linea con le ultime GIEEC recommendations to UNFCC per stabilizzare la concentrazione di CO 2 nell'atmosfera ad un livello di 450ppm (questo significherebbe un dimezzamento entro il 2050 del livello di CO 2 rispetto ai dati del 1990). L'Unione Europea è stata un buon modello: nel Marzo 2007 i Capi degli stati membri dell'ue si sono impegnati a raggiungere una riduzione del 20% entro il 2020 (conosciuto come 3x20 ovvero: riduzione del 20% di emissioni di CO 2, miglioramento del 20% del livello di Efficienza energetica e raggiungimento del 20% dell'energia prodotta da fonti energetiche rinnovabili). L'obiettivo del 20% nel 2020 può essere esteso al 30% nel 2020 in caso di accordo internazionale successivo al Protocollo di Kyoto. Alcuni Paesi Europei stanno pensando ad un impegno per il 2050 che porti il livello di riduzione fino al 50%. Tutto questo ci dimostra che il panorama e le politiche in materia di Efficienza Energetica saranno attuali per un lungo periodo di tempo. Il raggiungimento di questi obiettivi richiederà un vero cambiamento da parte di tutti noi: per favorire e accelerare questo cambiamento i governi stanno perfezionando normative, leggi e regolamentazioni. In tutto il Mondo si intensificano l'azione A livello nazionale ed internazionale legislativa e gli interventi fiscali e finanziari si moltiplicano i programmi di intervento a favore del risparmio energetico finanziario e fiscale a favore del risparmio Negli USA energetico: Q Energy Policy Act of 2005 Q Programmi di audit e valutazione Q Building Codes Q Schemi di certificazione (labelling) Q Energy Codes (10CFR434) Q Norme edilizie Q State Energy program (10CFR420) Q Certificati di Prestazione Energetica Q Energy Conservation for Consumer Goods Q Obbligo per i fornitori di energia di imporre (10 CFR 430) ai loro clienti azioni di risparmio energetico Nell'Unione Europea Q Accordi volontari nell'industria Q EU Emission Trading Scheme Q Politica finanziaria (incentivi fiscali, bonus Q Energy Performance of Building Directive finanziari, certificati bianchi, ecc.) Q Energy Using Product Directive Q Programmi di incentivi economico-finanziari Q End use of energy & energy services directive In Cina Q China Energy Conservation Law Q China Architecture law (EE in Building) Q China Renewable Energy Law Q Top 1000 Industrial Energy Conservation Program Sono interessati tutti i settori: le normative riguardano non solo gli edifici di nuova costruzione e i nuovi impianti, ma anche gli edifici esistenti, le infrastrutture e l'industria. Parallelamente è cominciato un lavoro di standardizzazione con la pubblicazione e lo studio di molte nuove norme. Negli edifici sono coinvolte tutte le utenze responsabili dei consumi maggiori di energia: Q Illuminazione Q Ventilazione Q Riscaldamento Q Raffreddamento e condizionamento La scelta di prodotti a basso impatto e l'adozione di politiche attive di Efficienza Energetica non sono più azioni opzionali, ma un dovere per tutti. Ogni Paese implementa normative locali ed incentivi fiscali che è ormai impossibile ignorare. Schneider Electric 9

10 Come valutare i vantaggi per utenti, proprietari e inquilini? La prova con esempi concreti! Controllo dei motori con l applicazione di variatori di velocità In un comune impianto di pompaggio e ventilazione i motori elettrici sono alimentati direttamente dalla rete di alimentazione e funzionano alla velocità nominale. Installando un variatore tra l'interruttore e il motore si può ottenere un risparmio variabile, Esempio in funzione dell'installazione, dal 15% al 50%. Controllo pompe Il ritorno sull'investimento è generalmente molto rapido, tra i 9 e i 24 mesi. e ventilatori nel terziario Q Controllo tradizionale: e nell'industria 80% flusso nominale A 95% potenza nominale 100% Controllo con variatore di velocità: 80% del flusso A 50% potenza nominale 80% 60% 40% 50% 20% Valutate il vostro risparmio e il vostro ritorno economico con il nostro software Eco8! 0% 20% 40% 60% 80% 100% Sistema di misura: risparmio potenziale fino al 10% Esempio Edifi cio industriale Q Consumo elettrico annuale: 100 MWh (fonte: Gimelec "Efficacité Q Costo annuale: 120 k Energétique Aprile 2008") Q Obiettivo di risparmio energetico: 10% Adozione di una soluzione di misura e controllo con Power Meter e software di comando e controllo a distanza. Q Investimento: 11 k L'intervento ha permesso all'utente di realizzare un risparmio di 14.4 k sulla sua bolletta elettrica, ovvero 45 giorni di consumo disponibili per la produzione. 10 Schneider Electric

11 Il controllo dell'illuminazione permette risparmi fino al 30% L'illuminazione consuma il 14% di tutta l'elettricità in Europa e il 19% di tutta l'elettricità nel mondo (fonte IEA-International Energy Agency). Passare da un vecchio sistema di illuminazione ad un nuovo sistema a basso impatto energetico è il primo passo. A questo occorre però aggiungere l'utilizzo di dispositivi di controllo ad elevata efficienza in grado di comandare l'accensione e lo spegnimento delle luci in funzione della presenza delle persone e/o del livello di luminosità richiesto. Esempio 1 Risparmo potenziale sull'illuminazione superfl ua o sul mancato spegnimento Tipo di edificio Risparmio potenziale Aree di impiego Scuole dal 25 al 30% classi, zone di ricreazione, ecc Uffi ci fino al 42% atrii, ingressi Ospedali 18% stanze Hotel 20% stanze, ristorante, atrio (fonte: Cardonnel consultant) Esempio 2 Soluzioni di controllo e riduzione dei consumi (fonte: French Lighting association) Soluzioni di controllo Risparmio Consumo annuale (kwh/m 2 ) Interruttore manuale base di analisi 19,5 Interruttore orario programmabile 10% 17,5 Rilevamento presenza 20% 15,6 Dimmers con rilevatori di luminosità 29% 13,8 Rilevamento illuminazione naturale e rilev. presenza 43% 11,1 Schneider Electric 11

12 Per ogni mercato offriamo soluzioni semplici per garantire l'efficienza energetica Residenziale e piccolo terziario Medio e grande terziario Industria Infrastrutture

13 Soluzioni per il residenziale e piccolo terziario fino al 40% di risparmio ENERGIA RINNOVABILE CONTROLLO ILLUMINAZIONE COMANDO MOTORI SISTEMI HVAC Prodotti Q Controllo illuminazione: dimmers, temporizzatori, rilevatori movimento e presenza, interruttori specifici, interruttori crepuscolari Q Sistemi HVAC: misura, Interruttori orari programmabili Q Comando motori: interruttori orari programmabili, variatori di velocità Q Energia rinnovabile: sistemi fotovoltaici Sistemi di gestione Q Sistemi di comando serrande Q Sistemi di controllo illuminazione Q Domotica B B B dal 20% al 25% Riscaldamento: Illuminazione dell'energia 30% ed consumata dell'energia elettrodomestici (EU e USA) consumata superano il 40% Servizi a valore aggiunto Q Comando a distanza Q Comando multimediale Q Controllo allarmi EN40 MINt Argus 360 SunEzy 2000 IHP Schneider Electric 13

14 Soluzioni per il medio e grande terziario fino al 30% di risparmio ENERGIA RINNOVABILE MONITORAGGIO E CONTROLLO ENERGIA COMANDO MOTORI CONTROLLO ILLUMINAZIONE SISTEMI HVAC B B B 20% 3 aree chiave: I motori del consumo HVAC, consumano totale illuminazione più del 35% di energia e soluzioni dell'elettricità integrate di gestione edifici (BMS) Prodotti Q Controllo illuminazione: interruttori con dimmer integrato, temporizzatori, rilevatori movimento e presenza, interruttori automatici Q Sistemi HVAC: variatori di velocità per pompe impianti HVAC Q Comando motori: variatori di velocità Q Sistemi di gestione dell'energia: misura e controllo qualità dell'energia Q Energia rinnovabile: sistemi fotovoltaici Sistemi di gestione Q Sistemi di gestione edifici (BMS) Q Monitoraggio e analisi dell energia elettrica fornita Servizi a valore aggiunto Q Audit sugli impianti Q Raccolta e Analisi dei Dati Q Analisi Finanziaria e Indice di valutazione ROI (Return on Investment) Q Pianificazione di un programma di manutenzione e interventi migliorativi Q Monitoraggio e ottimizzazione a distanza ATV12 ATV61 PM9C Compact NSX IC2000P+ 14 Schneider Electric

15 Soluzioni per l'industria e le infrastrutture fino al 20% di risparmio B Un risparmio del 25% consentirebbe di risparmiare il 7% dell'elettricità mondiale MONITORAGGIO E CONTROLLO DI ENERGIA SISTEMI HVAC COMANDO MOTORI B Oltre il 60% dell'energia viene consumata dai motori elettrici B Correlazione positiva tra Efficienza Energetica e produttività Prodotti Q Sistemi HVAC: Variatori di velocità per motori Q Comando motori: PLC di controllo processi di produzione con ottimizzazione e gestione modalità "mute", variatori di velocità Q Sistemi di gestione dell'energia: Misura e controllo qualità dell'energia Sistemi di gestione Q Monitoraggio e analisi dell energia elettrica fornita Q Sistemi di supervisione Servizi a valore aggiunto Q Audit degli impianti Q Raccolta e Analisi dei Dati Q Analisi Finanziaria e Indice di valutazione ROI (Return on Investment) Q Pianificazione di un programma di manutenzione e interventi migliorativi Q Monitoraggio e ottimizzazione a distanza PM9C ATV21 ATV61 PM800 Compact NSX Schneider Electric 15

16 Indice delle soluzioni e dei prodotti per Gamma di prodotti Tipo di Gestione Energia applicazione Sistemi controllo HVAC Prodotto EE Power Meter Comando Dispositivi di a distanza distacco dei carichi Gamma EN40 TRC3 CDS Gestione dell'illuminazione di un garage Soluzioni Identificazione dei sovraconsumi energetici p. 26 della vostra abitazione Gestione del distacco dei carichi del vostro impianto p. 44 elettrico domestico Illuminazione automatica delle vie di accesso alla vostra abitazione Illuminazione automatica dell'ingresso di un edificio Gestione ottimale dell'acqua per piscine pubbliche Gestione ottimale degli impianti di pompaggio per piscine private Controllo a distanza degli impianti di riscaldamento p. 52 di residence per vacanze Comando illuminazione, controllo temperatura e serrande in edifici ad uso ufficio Energia solare pulita per la vostra casa 16 Schneider Electric

17 il residenziale e il piccolo terziario Controllo Comando Energia illuminazione motori rinnovabile Bus Temporiz- Rilevatori Interruttori Variatori Convertitori System zatori di movimento orario program. di velocità di tensione KNX MINt CDM 180 ARGUS IHP 2c ATV12 SunEzy 360 p. 72 p. 58 p. 56 p. 88 p. 86 p. 38 p. 94 Schneider Electric 17

18 Indice delle soluzioni e dei prodotti Gamma di prodotti 1/2 Tipo di Gestione applicazione Energia Prodotto EE Power Meter MCCB Gamma ME EN40 P Compact NSX Soluzioni Funzionamento efficiente di una torre di raffreddamento Controllo e analisi dei consumi elettrici di un centro p. 30 commerciale Energia solare pulita per i vostri edifici Ottimizzazione dei consumi elettrici degli impianti p. 36 di refrigerazione Misura dei consumi elettrici di un campeggio Funzioni combinate di illuminazione automatica e comando serrande in edifici ad uso ufficio Controllo dei costi di riscaldamento dell'acqua negli edifici pubblici Comando illuminazione, controllo temperatura e serrande in edifici ad uso ufficio Gestione ottimale dell'acqua per piscine pubbliche Ventilazione automatica dei bagni di un albergo p Schneider Electric

19 per il medio-grande terziario Sistemi controllo Comando Energia HVAC motori rinnovabile Variatori Temporiz- Bus Interruttori Interruttori Convertitori di velocità zatori System orari program. orari program. di tensione ATV21 RTC KNX IHP 1c IHP 2c SunEzy p. 42 p. 92 p. 40 p. 48 p. 38 p. 88 p. 46 Schneider Electric 19

20 Indice delle soluzioni e dei prodotti Gamma di prodotti 2/2 Tipo di Controllo applicazione illuminazione Prodotto EE Interruttori orari programmabili Temporizzatori Rilevatori di movimento Gamma IHP +2c MINs MINp CDM 180 ARGUS 360 Soluzioni Controllo e programmazione oraria dell'illuminazione e del funzionamento campanelle di una scuola Gestione dell'illuminazione dei corridoi di un albergo Illuminazione efficace delle aree comuni di un condominio p. 78 p. 74 p. 68 Gestione ottimale dei locali tecnici di un albergo p. 82 Illuminazione automatica dei bagni e guardaroba di un albergo p. 54 Gestione ottimale dell'illuminazione del parcheggio di un albergo Gestione ottimale dell'illuminazione delle vetrine Illuminazione automatica dell'ingresso di un edificio p. 56 Gestione dell'illuminazione delle diverse aree di un negozio Controllo automatico dell'illuminazione pubblica Controllo automatico dell'illuminazione esterna di un edificio Controllo dell'illuminazione delle aule Controllo locale dell'illuminazione degli uffici p. 66 Gestione dell'illuminazione di un palazzo di uffici con sistemi di rilevamento presenza 20 Schneider Electric

21 per il medio-grande terziario Rilevatori Interruttori Interruttori orari presenza crepuscolari multifunzione ARGUS PRESENCE IC100 IC2000 IC2000P+ IC Astro ITM p. 80 p. 84 p. 76 p. 60 p. 62 p. 64 p. 70 Schneider Electric 21

22 Indice delle soluzioni e dei prodotti per Gamma di prodotti Tipo di Gestione applicazione Energia Prodotto EE Power Meter MCCB Gamma PM700 / PM800 / PM9 Compact NSX Soluzioni Ottimizzazione dei consumi elettrici di diversi reparti p. 34 e officine di produzione Controllo e analisi dei consumi elettrici di diversi reparti p. 32 di produzione Riduzione dei costi elettrici e dei rumori di un impianto di ventilazione industriale Gestione ottimale delle stazioni di pompaggio acqua 22 Schneider Electric

23 l industria e le infrastrutture Sistemi controllo HVAC Variatori di velocità Comando motori Variatori di velocità ATV61 ATV61 p. 50 p. 90 Schneider Electric 23

24 Misura e monitoraggio Impegno dell'utente Piani di azione energetici L'Efficienza Energetica richiede un approccio strutturato. Misura, monitoraggio a distanza e controllo offrono agli utenti le informazioni necessarie a comprendere il loro ruolo di protagonisti nell'azione di risparmio energetico e di riduzione costante dei consumi nel tempo.

25 Soluzioni EE Sommario Gestione dell Energia Identificazione dei sovraconsumi energetici della vostra abitazione Misura dei consumi elettrici di un campeggio Controllo e analisi dei consumi elettrici di un centro commerciale Controllo e analisi dei consumi elettrici di diversi reparti di produzione Ottimizzazione dei consumi elettrici di diversi reparti e officine di produzione Ottimizzazione dei consumi elettrici degli impianti di refrigerazione Sistemi di controllo HVAC Comando illuminazione, controllo temperatura e serrande in edifici ad uso ufficio Funzioni combinate di illuminazione automatica e controllo serrande in edifici ad uso ufficio Funzionamento efficiente di una torre di raffreddamento Gestione del distacco dei carichi del vostro impianto elettrico domestico Ventilazione automatica dei bagni di un albergo Controllo dei costi di riscaldamento dell acqua negli edifici pubblici Riduzione dei costi elettrici e dei rumori di un impianto di ventilazione industriale Controllo a distanza degli impianti di riscaldamento di residence per vacanze Controllo dell'illuminazione Illuminazione automatica dei bagni e del guardaroba di un albergo Illuminazione automatica dell ingresso di un edificio Illuminazione automatica delle vie di accesso alla vostra abitazione Controllo automatico dell illuminazione pubblica Controllo automatico dell illuminazione esterna di un edificio Controllo dell illuminazione delle aule Controllo locale dell illuminazione degli uffici Illuminazione efficace delle aree comuni di un condominio Gestione dell illuminazione di un palazzo di uffici con sistemi di rilevamento presenza Gestione dell illuminazione di un garage Gestione dell illuminazione dei corridoi di un albergo...74 Gestione dell illuminazione delle diverse aree di un negozio Controllo e programmazione oraria dell illuminazione e del funzionamento delle campanelle di una scuola Gestione ottimale dell illuminazione del parcheggio di un albergo Gestione ottimale dell illuminazione dei locali tecnici di un albergo Gestione ottimale dell illuminazione delle vetrine Comando motori Gestione ottimale degli impianti di pompaggio per piscine private Gestione ottimale dell acqua per piscine pubbliche Gestione ottimale delle stazioni di pompaggio acqua Energia Rinnovabile Energia solare pulita per i vostri edifici Energia solare pulita per la vostra casa Schneider Electric 25

26 Gestione dell'energia Identificazione dei sovraconsumi energetici della vostra abitazione Esigenze del Cliente Un cliente chiede al suo elettricista di aiutarlo a capire il motivo di un consumo energetico eccessivo e di identificare l'origine dei sovraconsumi. Consigli del distributore Installare temporaneamente un contatore analogico di energia attiva tipo EN40 e misurare il consumo dei diversi carichi (impianto HVAC, macchine, illuminazione, piscina, ecc ) per un intervallo di tempo significativo. Le dimensioni compatte ne consentono una facile installazione nei quadri (Kaedra, Pragma o Prisma G,...). Soluzioni per un elevata Efficienza Energetica Q Il contatore EN40 può essere utilizzato per applicazioni di conteggio dei consumi e successiva conseguente allocazione interna dei costi Q Il contatore EN40 permette la misura diretta dei consumi in kw/ora fino a 40 A senza TA Q La connessione diretta degli ingressi di corrente facilita il collegamento del contatore agli interruttori. Zoom on EN40 Tenete sotto controllo i vostri consumi! EN40 A Scheda prodotto pagina 105 di questo catalogo A La lista completa dei prodotti è disponibile nell'indice (pag. 119 di questo catalogo) 26 Schneider Electric

27 > Vantaggi Efficienza Energetica > La misura permetterà di identificare l origine dei sovraconsumi e di adottare soluzioni e interventi di riduzione dei consumi energetici. > La corretta ripartizione dei costi energetici contribuisce in modo indiretto alla riduzione dei consumi. > Un monitoraggio costante dei consumi incoraggia un utilizzo più efficiente dell energia facilitando un comportamento più disciplinato e cosciente. Gestione dell'energia Schema L N C60N O O EN40 Verso il carico Q I codici e le caratteristiche degli interruttori C60 dipendono dalla potenza installata e dal tipo di carico. Prodotti utilizzati Prodotto Descrizione Q.tà Codice Pag. indice EN40 Contatore KW/ora p. 119 C60N Interruttore modulare 2 poli p. 119 Schneider Electric 27

28 Gestione dell'energia Misura dei consumi elettrici di un campeggio Esigenze del Cliente Consigli del distribut ore Il gestore del campeggio desidera misurare Tenere sotto costante controllo il consumo di ogni i consumi di elettricità dei clienti per poter settore utilizzando un contatore analogico tipo addebitare gli esatti importi. Desidera inoltre EN40P. La dimensione ridotta di questi dispositivi sensibilizzarli sui consumi per incoraggiare ne permette la facile installazione nei quadri comportamenti più attenti al risparmio compatti tipo Kaedra, Pragma, o Prisma G. energetico. I contatori sono dotati di protezione sigillabile che assicura esattezza di misura e precisione di fatturazione. Soluzioni per un elevata Efficienza Energetica Q Il contatore EN40P può essere utilizzato per applicazioni di conteggio dei consumi e successiva conseguente allocazione interna dei costi Q Il contatore EN40P permette la misura diretta dei consumi in kw/ora fino a 40 A senza TA Q La connessione diretta degli ingressi di corrente facilita il collegamento del contatore agli interruttori Q Ideale per impieghi all esterno, assicura precisione delle prestazioni tra -25 C e +55 C. Zoom on EN40P Tenete sotto controllo i vostri consumi! EN40P A Scheda prodotto pagina 105 di questo catalogo A La lista completa dei prodotti è disponibile nell'indice (pag. 119 di questo catalogo) 28 Schneider Electric

29 > Vantaggi Efficienza Energetica > La misura permetterà di identificare l origine dei sovraconsumi e di adottare soluzioni e interventi di riduzione dei consumi energetici. > La corretta ripartizione dei costi energetici contribuisce in modo indiretto alla riduzione dei consumi. > Un monitoraggio costante dei consumi incoraggia un utilizzo più efficiente dell energia facilitando un comportamento più disciplinato e cosciente. Gestione dell'energia Schema L N C60N O O EN40P Verso il carico Q I codici e le caratteristiche degli interruttori C60 dipendono dalla potenza installata e dal tipo di carico Prodotti utilizzati Prodotto Descrizione Q.tà Codice Pag. indice EN40P Contatore KW/ora p. 119 C60N Interruttore modulare 2 poli p. 119 Schneider Electric 29

30 Gestione dell'energia Controllo e analisi dei consumi elettrici di un centro commerciale Esigenze del Cliente Il direttore del centro commerciale desidera identificare un utilizzo di energia inutile o eccessivo controllando i consumi dei diversi settori del centro commerciale e ripartendo le spese in modo corretto sugli effettivi centri di costo. Consigli del distributore Un contatore di energia attiva (rms) per rete trifase + neutro ME4zrt permette di misurare il consumo totale dell impianto; la misura è effettuata dai TA associati. Un contatore parziale ME3zr permette di misurare l energia consumata da un circuito specifico. Un contatore elettronico di energia monofase ME1zr misura l energia attiva degli altri circuiti. Il LED giallo sul fronte del contatore segnala i conteggi lampeggiando in base ai consumi. Soluzioni per un elevata Efficienza Energetica I contatori di energia PowerLogic ME sono adatti alla misura dell energia attiva assorbita da un circuito elettrico, monofase o trifase, con o senza neutro distribuito. Zoom on ME Tutto sempre sotto controllo! ME3zr ME4zrt ME1zr A Scheda prodotto pagina 110 di questo catalogo A La lista completa dei prodotti è disponibile nell'indice (pag. 119 di questo catalogo) 30 Schneider Electric

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione

ESEMPI APPLICATIVI. esempi di progettazione ed installazione lighting management ESEMPI APPLICATIVI esempi di progettazione ed installazione 2 INDICE LIGHTING MANAGEMENT ESEMPI APPLICATIVI 04 L offerta di BTICINO 05 ORGANIZZAZIONE DELLA GUIDA CONTROLLO LOCALE -

Dettagli

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI

IMPIANTI ELETTRICI CIVILI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FIRENZE Facoltà di Architettura Corso di Fisica Tecnica Ambientale Prof. F. Sciurpi - Prof. S. Secchi A.A. A 2011-20122012 IMPIANTI ELETTRICI CIVILI Per. Ind. Luca Baglioni Dott.

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico trifase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che lavora con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio

Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio Intelligenza fin nell'ultimo dettaglio «La questione non è ciò che guardate, bensì ciò che vedete.» Henry David Thoreau, scrittore e filosofo statunitense Noi mettiamo in discussione l'esistente. Voi usufruite

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza

Catalogo 2013. Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Catalogo 2013 Contatori elettronici di energia EQ Meters Una soluzione per ogni esigenza Contatori di energia EQ Meters Raggiungere l equilibrio perfetto I consumi di energia sono in aumento a livello

Dettagli

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi.

Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Come utilizzare il contatore elettronico monofase. E scoprirne tutti i vantaggi. Indice Il contatore elettronico. Un sistema intelligente che vive con te 2 Un contatore che fa anche bella figura 3 Oltre

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore

Mod. Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore Mod Il rivoluzionario ammodernamento per il tuo Ascensore DIAMO VALORE AL VOSTRO EDIFICIO u v x OTIS presenta l ammodernamento con una tecnologia innovativa ad alta efficienza energetica u w v Azionamento

Dettagli

2capitolo. Alimentazione elettrica

2capitolo. Alimentazione elettrica 2capitolo Alimentazione elettrica Regole fondamentali, norme e condotte da seguire per gestire l'interfaccia tra la distribuzione elettrica e la macchina. Presentazione delle funzioni di alimentazione,

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9

Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Protezione degli apparecchi utilizzatori Acti 9 Interruttori per protezione motore P5M 68 Ausiliari per interruttore P5M 70 Sezionatori-fusibili STI 7 Limitatori di sovratensione di Tipo PRF Master 7 Limitatori

Dettagli

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA

SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA SVILUPPO SOSTENIBILE L ETICHETTA ENERGETICA 24 2 Sommario Perché questo opuscolo 3 Il benessere sostenibile e i consumi delle famiglie italiane 4 Le etichette energetiche 5 La scheda di prodotto 9 L etichetta

Dettagli

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive.

L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. L efficienza energetica dei condizionatori d aria da quest anno ha nuove direttive. Un testo della redazione di Electro Online, il tuo esperto online. Data: 19/03/2013 Nuove regole per i condizionatori

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico

Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Ventilconvettori Cassette Sabiana SkyStar ECM con motore elettronico a basso consumo energetico Se potessi avere il comfort ideale con metà dei consumi lo sceglieresti? I ventilconvettori Cassette SkyStar

Dettagli

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO

L AUDIT ENERGETICO DEGLI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERGETICO COMUNE DI CANZO COMUNE DI CASTELMARTE COMUNE DI EUPILIO COMUNE DI LONONE AL SERINO COMUNE DI PROSERPIO COMUNE DI PUSIANO L AUDIT ENERETICO DELI EDIFICI E IL RISPARMIO ENERETICO Una politica energetica

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano

Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Enti locali per Kyoto Struttura di un PEC: dal piano energetico di riferimento alle azioni di piano Rodolfo Pasinetti Ambiente Italia srl Milano, 15 dicembre 2006 Contesto Politiche energetiche Nel passato

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10)

NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN. Costruire il futuro. Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) NUOVA DIRETTIVA ECODESIGN Costruire il futuro Per climatizzatori per uso domestico fino a 12kW (Lotto 10) 1 indice Obiettivi dell Unione Europea 04 La direttiva nel contesto della certificazione CE 05

Dettagli

REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA

REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA RTC REGOLE TECNICHE PER LA CONNESSIONE DI IMPIANTI DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA ALLA RETE DI DISTRIBUZIONE IN BASSA TENSIONE DELL AZIENDA PUBBLISERVIZI BRUNICO INDICE 1. Scopo 3 2. Campo di applicazione

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE

IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE FOCUS TECNICO IL SEGRETO DI UN BUON RIPARTITORE ADEGUAMENTO ALLE NORMATIVE DETRAZIONI FISCALI SUDDIVISIONE PIÙ EQUA DELLE SPESE RISPARMIO IN BOLLETTA MINOR CONSUMO GLOBALE DI TUTTO IL CONDOMINIO COSTO

Dettagli

Impianti fotovoltaici

Impianti fotovoltaici saeg Impianti fotovoltaici che manda calore e luce che giungono ai nostri sensi e ne risplendono le terre - Inno al SOLE FONTE DI TUTTA L ENERGIA SULLA TERRA calor lumenque profusum perveniunt nostros

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE

TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE TRACER218 MODULO DATALOGGER RS485 MODBUS SPECIFICA PRELIMINARE V.00 AGOSTO 2012 CARATTERISTICHE TECNICHE Il modulo TRACER218 485 è un dispositivo con porta di comunicazione RS485 basata su protocollo MODBUS

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA

Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Concetti di base sulla CORRENTE ELETTRICA Argomenti principali Concetti fondamentali sull'atomo, conduttori elettrici, campo elettrico, generatore elettrico Concetto di circuito elettrico (generatore-carico)

Dettagli

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa

Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Sistemi di citofonia e videocitofonia Posti interni Zenith Posti esterni Musa Indice Sistemi di citofonia e videocitofonia - Tecnologia e qualità... - Installazione più facile e rapida... 4 - I sistemi

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata

www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata www.integrateddesign.eu IDP Integrated Design Process Processo di progettazione integrata Cosa può fare l Istituto per le Energie Rinnovabili dell EURAC? E quando? Il team di EURAC è in grado di: gestire

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO

Corso di Impianti Tecnici per l'edilizia - E. Moretti. Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO 1 Impianti di Climatizzazione e Condizionamento CLASSIFICAZIONE DEGLI IMPIANTI DI CONDIZIONAMENTO Premessa Gli impianti sono realizzati con lo scopo di mantenere all interno degli ambienti confinati condizioni

Dettagli

Guida di riferimento per l'utente

Guida di riferimento per l'utente Guida di riferimento per l'utente Italiano Sommario Sommario 1 Precauzioni generali di sicurezza 2 1.1 Note relative alla documentazione... 2 1.1.1 Significato delle avvertenze e dei simboli... 2 1.2 Per

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare.

Kit Domotici fai-da-te integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. Per una casa più comoda, cura e intelligente, con un solo clic. Kit Domotici faidate integrabili fra di loro, semplici da installare e da utilizzare. www.easydo.it videosorveglianza, controllo carichi

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI IMPIANTI FOTOVOLTAICI PER LA PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA INSTALLATI SU EDIFICI LINEE D INDIRIZZO PER LA VALUTAZIONE DEI RISCHI CORRELATI ALL INSTALLAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOTAICI SU EDIFICI DESTINATI

Dettagli

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano

Opere di ristrutturazione edilizia e risanamento conservativo - variante essenziale relative all'immobile sito in via Millelire n 10/c - Milano Comune di MILANO Provincia di MILANO Regione LOMBARDIA RELAZIONE TECNICA Rispondenza alle prescrizioni in materia di contenimento del consumo energetico Deliberazione Giunta Regionale 22 dicembre 2008

Dettagli

Impianti di climatizzazione

Impianti di climatizzazione Corso di IPIANTI TECNICI per l EDILIZIAl Impianti di climatizzazione Prof. Paolo ZAZZINI Dipartimento INGEO Università G. D Annunzio Pescara www.lft.unich.it IPIANTI DI CLIATIZZAZIONE Impianti di climatizzazione

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro.

Camera di combustione Struttura chiusa dentro cui un combustibile viene bruciato per riscaldare aria o altro. C Caldaia L'unità centrale scambiatore termico-bruciatore destinata a trasmettere all'acqua il calore prodotto dalla combustione. v. Camera di combustione, Centrali termiche, Efficienza di un impianto

Dettagli

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16

Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo norma CEI 0-16 Sepam Serie 20: note per la regolazione da tastierino frontale o da software SFT2841 secondo

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

Studio sull efficienza degli edifici

Studio sull efficienza degli edifici Studio sull efficienza degli edifici Effetti dei comandi di luce e schermature antisolari sul consumo energetico di un complesso di uffici Gennaio 2012 I rilevamenti in tempo reale confermano che il risparmio

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti

L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti L efficienza energetica negli edifici con le soluzioni ABB i-bus KNX La decisione più logica per i tuoi progetti Indice Investitori, proprietari o locatari: i vantaggi per ciascun profilo 2 KNX e ABB

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico

Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. La nuova generazione di sistemi solari compatti con un design unico Acqua. Calda. Gratis. Questa è la visione di Solcrafte per il futuro. La tendenza in aumento ininterrotto, dei

Dettagli

elettrotecnico/elettrotecnica

elettrotecnico/elettrotecnica Delibera n. 748 del 24.06.2014 ordinamento formativo per la professione oggetto di apprendistato di elettrotecnico/elettrotecnica 1. Il profilo professionale 2. Durata e titolo conseguibile 3. Referenziazioni

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili

E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili E=mc 2 : l innovazione tecnologica per la tutela dell ambiente e la produzione di energia dalle fonti rinnovabili «Pas du pétrole mais des idées..» Lucio IPPOLITO Fisciano, 12 maggio 2011 L. IPPOLITO 2011

Dettagli

Cos è una. pompa di calore?

Cos è una. pompa di calore? Cos è una pompa di calore? !? La pompa di calore aria/acqua La pompa di calore (PDC) aria-acqua è una macchina in grado di trasferire energia termica (calore) dall aria esterna all acqua dell impianto

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo

ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo ROTEX HPSU Flex Type Pompe di calore per edifici nuovi e per la ristrutturazione. ROTEX HPSU Flex Type Sistema di climatizzazione annuale flessibile e innovativo HPSU Flex Type: la soluzione di climatizzazione

Dettagli

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto ABB i-bus KNX Modulo di monitoraggio e controllo carichi SE/S 3.16.1 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto... 3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile Totally Integrated Power SIESTORAGE Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile www.siemens.com/siestorage Totally Integrated Power (TIP) Portiamo la corrente

Dettagli

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica

ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE. ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ISTITUTO UNIVERSITARIO DI ARCHITETTURA DI VENEZIA Laboratori di Progettazione Architettonica ELEMENTII DII TECNIICA DEL CONTROLLO AMBIIENTALE PROF.. GIIANCARLO ROSSII PARTE SECONDA 1 INTRODUZIONE TIPOLOGIE

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA

IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA IMPIANTI FOTOVOLTAICI IN CONTO ENERGIA Un impianto solare fotovoltaico consente di trasformare l energia solare in energia elettrica. Non va confuso con un impianto solare termico, che è sostanzialmente

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte.

Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il centralino contemporaneo Da ABB consigli e soluzioni per trasformare la regola dell arte in un opera d arte. Il montante L autostrada che porta al centralino Il montante È la conduttura che collega

Dettagli

Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine

Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine Regolamento sul consumo proprio e garanzie di origine Informazioni sull'applicazione della regolamentazione sul consumo proprio in relazione al sistema svizzero delle garanzie di origine 2 Introduzione

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti

IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici. Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti IL TRATTAMENTO DELL ACQUA per il miglioramento dell efficienza energetica negli impianti termici Cillichemie Italiana Srl Stefano Bonfanti gli utilizzi tecnici dell acqua in un edificio ACQUA FREDDA SANITARIA

Dettagli

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale

L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale L efficienza energetica fra legislazione europea, nazionale e regionale Prof. Gianni Comini Direttore del Dipartimento di Energia e Ambiente CISM - UDINE AMGA - Iniziative per la Sostenibilità EOS 2013

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

DK 5940 Aprile 2007 Ed. 2.2-1/47

DK 5940 Aprile 2007 Ed. 2.2-1/47 Ed. 2.2-1/47 INDICE Pagina 1 SCOPO DELLE PRESCRIZIONI 2 2 CAMPO DI APPLICAZIONE 2 3 NORME E PRESCRIZIONI RICHIAMATE NEL TESTO 2 4 DEFINIZIONI 3 5 CRITERI GENERALI 4 5.1 CRITERI GENERALI DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

La corrente elettrica

La corrente elettrica La corrente elettrica La corrente elettrica è un movimento di cariche elettriche che hanno tutte lo stesso segno e si muovono nello stesso verso. Si ha corrente quando: 1. Ci sono cariche elettriche; 2.

Dettagli

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio

Progettista(i) degli impianti termici e dell isolamento termico dell'edificio ALLEGATO E (Allegato I, comma 15) RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ARTICOLO 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991, N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO DEL CONSUMO ENERGETICO

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio

L ECO-UFFICIO. Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Comune di Udine L ECO-UFFICIO Buone pratiche per l efficienza energetica in ufficio Efficienza energetica: di necessità virtù L efficienza energetica non è semplice risparmio: è riduzione del consumo di

Dettagli

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa

I testi sono così divisi: HOME. PRODUZIONE DI ENERGIA VERDE o Energia eolica o Energia fotovoltaica o Energia a biomassa Testi informativi sugli interventi e gli incentivi statali in materia di eco-efficienza industriale per la pubblicazione sul sito web di Unioncamere Campania. I testi sono così divisi: HOME EFFICIENTAMENTO

Dettagli

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

Il presente decreto sara' pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana. DM 13/12/93 APPROVAZIONE DEI MODELLI TIPO PER LA COMPILAZIONE DELLA RELAZIONE TECNICA DI CUI ALL'ART. 28 DELLA LEGGE 9 GENNAIO 1991 N. 10, ATTESTANTE LA RISPONDENZA ALLE PRESCRIZIONI IN MATERIA DI CONTENIMENTO

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione.

ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. ALLEGATO al verbale della riunione del 3 Settembre 2010, del Dipartimento di Elettrotecnica e Automazione. COMPETENZE MINIME- INDIRIZZO : ELETTROTECNICA ED AUTOMAZIONE 1) CORSO ORDINARIO Disciplina: ELETTROTECNICA

Dettagli

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI

SEGNI GRAFICI PER SCHEMI Corrente e Tensioni Corrente continua Trasformatore a due avvolgimenti con schermo trasformatore di isolamento CEI 14-6 Trasformatore di sicurezza CEI 14-6 Polarità positiva e negativa Convertitori di

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli