la rivista per tutti gli appassionati del Bello e del Buongusto

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "la rivista per tutti gli appassionati del Bello e del Buongusto"

Transcript

1 KYOSS febbraio MENSILE N. 108 POSTE ITALIANE S.P.A. SPEDIZIONE IN ABBONAMENTO POSTALE D.L. 353/2003 (CONV. IN L. 27/02/2004 N 46) ART. 1, COMMA 1, CNS VI - EURO 7,00 la rivista per tutti gli appassionati del Bello e del Buongusto febbraio 2011 Casa dolce casa Michele De Lucchi l ecodesign è fra noi gli italiani e la casa nomadismo contemporaneo my Panton Chair Bang! portfolio arte design architettura interior design moda libri e letture green e natura sapori storie su ruote salute vivere glamour arte musica teatro quisquilie musica ARTE TEATRO spettacolo DESIGN sport TEMPO LIBERO PERSONAGGI CULTURA CUCINA VIAGGI auto natu

2 kyossconcept.it la passione e il design del fuoco contemporaneo Via Monte Cimone 35 - Cornedo Vicentino VI Tel Fax ZANè Statale per Asiago Via Manzoni 6 Tel vicenza Statale per Verona Via degli Ontani 54 Tel

3 IL NUOVO CUORE DELLA CASA Il progetto di questa cucina si inserisce nel restauro di una abitazione degli anni '60. L'obiettivo era di progettare un ambiente che ridasse vita e carattere a questa abitazione. La zona giorno è stata interamente riprogettata, avvolgendo la parete con boiserie sistema V in frassino poro aperto. Il cuore del progetto è la cucina modello Hidra, sopraelevata con una pedana in legno grigiato, con cui è stato realizzato anche il tavolo. L'imponente penisola anch'essa in frassino laccato a poro aperto è dotata di cappa a scomparsa. Le colonne contengono ampie dispense e un funzionale piano di lavoro estraibile. cucine Artigiana Arredi srl Showroom: via Lanza, 108 I VICENZA Italy T I Sede e produzione: Molino di Altissimo I VICENZA Italy

4 rivista mensile febbraio 2011 anno 11 numero 108 Editore, Art Director e Direttore Responsabile: Simone Pavan Responsabile di Redazione: Eva Dallari Progetto Grafico: Simone Pavan - Nicoletta Rigon Redazione: Silvia Aufiero - Roberta Cozza Andrea Danzo - Stefano Danzo Alessio Farina - Alessandra Plichero Michele Amadio - Elena Prà Valentina Vignaga - Stefania Porra Gelindo Pretto - Nicoletta Ugolin Edito da: KYOSS CONCEPT Agenzia di Pubblicità e Marketing Via Vecchia Ferriera, Vicenza Tel home home home home home home home home home home home home home home home home home h Casa: una passione in tutti i sensi, intesa come luogo di rifugio, ma anche di realizzazione personale, un po fuori dal tempo al di là dell ansia che pare caratterizzare la nostra epoca. Dolce casa: il luogo degli affetti più profondi e dei profumi riconoscibili anche dopo anni e anni. Perché questa è la vera natura della casa: il luogo della pace; il rifugio, non soltanto da ogni torto, ma anche da ogni paura, dubbio e discordia. Parla di noi attraverso i colori, i tessuti, i mobili e racconta agli ospiti la storia di una famiglia e di ogni singolo componente. Perché la casa è dove si trova il cuore. Dorothy Gale ne Il mago di Oz, dopo aver girovagato ed essersi avventurata nel fantastico mondo di Oz, alla fine non poteva che affermare una grande verità: Nessun posto è bello come casa mia. Come darle torto? home 7 Michele De Lucchi 18 nomadismo contemporaneo portfolio vivere glamour interviste rubriche appuntamenti 14 ecodesign 16 gli italiani e la casa 21 My Panton Chair 25 Bang! 13 libri home is where you moda Shabby chic 40 corrispondenti cosa succede in città 48 green tempo di primavera 61 interior luce! 66 salute mobile workers 68 sapori vicentini casunsei e grustoli 74 arte 76 teatro 78 musica 80 da non perdere Iscrizione al Tribunale di Vicenza n /05/01 Stampa: Papergraf Spa Piazzola Sul Brenta - Padova - Italy 52 design Gio Ponti

5 Michele De Lucchi: riflessioni sull architettura e il design di Eva Dallari Michele De Lucchi, architetto e designer, è uno dei progettisti attuali più interessanti e conosciuti, con un intensa attività che si è snodata negli anni. De Lucchi ha elaborato varie teorie personali sull evoluzione dell ambiente di lavoro e ha sviluppato progetti sperimentali per Compaq Computers, Philips, Siemens, Vitra. Nel corso della sua lunga carriera ha ricevuto numerosi premi nazionali e internazionali, tra cui il Premio Compasso d Oro, ottenuto nel 1984 per la lampada Tolomeo realizzata per Artemide. A Kyoss racconta dei suoi ultimi lavori e della personale ricerca progettuale a cavallo tra architettura, design. Che cosa rappresenta l architettura nella nostra società? L architettura è importantissima perché gli architetti hanno l arduo e bellissimo compito di stimolare la creatività negli altri. Quando ciò che facciamo tocca le persone portandole al fare, questo è bellissimo e fonte di grande soddisfazione. Ecco perché amo le architetture che comunicano, che sono portatrici di idee, che risolvono un problema ingenerandone altri, che non sono veri problemi ma solo modi diversi con cui la prossima volta saremo portati a fare le cose, a pensare a uno spazio e guardare un luogo. KYOSS FEBBRAIO

6 la creatività? se la si nomina, svanisce Dove nasce la creatività? Dove si nasconde la sua origine? Dall impedire ai nostri confini, quelli che la nostra mente costruisce, di farci restare fermi. Fare è importante, ma anche ascoltare e vedere quello che succede, evitando di passare attraverso la realtà e il tempo senza accorgercene. Se cerca una formula magica non la conosco: ma questo è il piccolo, banale segreto della creatività. Va liberata e non definita. Cos è la creatività per un architetto? Tempo fa ho scritto un volumetto dedicato alle mie casette. Dodici racconti illustrati con le mie fotografie e i miei disegni a matita dedicati alle forme sperimentali che ho scolpito con il legno. Uno dei racconti si chiamava La creatività : lì ho raccontato la storia del modo in cui raccontavo le favole ai miei bambini, inventando un personaggio e facendogli fare delle cose. La qualità speciale di questo personaggio e degli altri che sono entrati poi nella narrazione era la sua capacità di guardare oltre la collina, cioè oltre il mondo reale e già noto, senza paura, senza limitazioni, senza definizioni, scalando così i monti, i laghi e le pianure che fanno le regole, la logica, la soluzione più semplice, la vita già costruita, per immaginare una possibile vita dopo, oltre la conoscenza e verso l immaginazione. La creatività nasce dal superamento della paura e delle barriere. Basta guardarsi attorno come fanno i bambini. Ma ora basta parlare della creatività, perché come ho scritto in quel racconto quando solo la si nomina, svanisce. Cosa significa fare design oggi? Quando un prodotto di design ha successo secondo Lei? Quando concede a noi quel minimo di libertà in più. Che sia quella di immaginare, quella di comunicare, quella di fare una cosa, quella di illuminare meglio, quella di farci pensare di più. Nel 2006 ha ricevuto la laurea ad honorem dalla Kingston University, per il suo contributo alla qualità della vita. Cosa sono per Lei la qualità e la vita? Come interagiscono oggi e come Le percepisce da progettista e da uomo? Sono due parole molto difficili da definire, anche perché sono due concetti soggettivi. La qualità è soggettiva perché si delinea da un insieme complesso di elementi: alcuni sono immediati e comprensibili a tutti, come per esempio il buon funzionamento di una macchina; altri, come il materiale, le ombre, i dettagli, sono più sottili ma completano la bellezza di una cosa e senza di essi è come se il progetto non fosse finito. Nel mercato oggi esistono tantissimi piani di lettura di un prodotto e tantissimi modi di vederne la qualità: se tutti i passaggi (dall ideazione all uso, allo smaltimento naturalmente) non sono di qualità il progetto può avere più o meno successo, è una questione di equilibri nella qualità. Se poi mi domanda cosa sia la vita ho una risposta personale, ma preferisco che rimanga interiore. Compito del progettista è trovare una definizione della vita: il mio compito è provare a dare quel briciolo di qualità in più nelle cose e nelle architetture che faccia pensare alla gente di vivere una vita migliore. Quando ci riesco sono veramente felice! Ci sono architetti od opere di architettura che l hanno influenzata? I miei grandi maestri sono due eroi omerici, Achille ed Ettore. Ettore Sottsass che mi ha insegnato a coltivare le due strade della disciplina, quella che segue l industria, le sue regole e le sue esigenze e quella che segue l artigianato e che lo usa come materia da plasmare e adattare alle sperimentazioni del momento. Quando ho cominciato a lavorare con Ettore Sottsass, lui era a capo dell ufficio design dell Olivetti e nello stesso tempo stava per iniziare l esperienza di Memphis. Se lo immagina? Così anch io sono cresciuto, imitandolo in tutto e per tutto, persino nel modo di scrivere, persino nella musica che ascoltava, tra i pezzi di serie dell Olivetti Synthesis e i mobili in laminato della Memphis. Ettore è stato fondamentale e ha influenzato moltissimo la mia personalità progettuale. Almeno quanto ha fatto Achille Castiglioni, un maestro per qualsiasi designer, un maestro anche per me. Sdrammatizzava tutto, anche le situazioni più rigide e alla fine dei discorsi trovava sempre una soluzione perfettamente semplice. Quale esperienza progettuale che non ha ancora vissuto Le piacerebbe affrontare? Ultimamente sto pensando a progetti che escono dalle tradizionali categorie del mobile: ho realizzato con Produzione Privata vassoi che sembrano facciate e sto per presentare specchi che ricordano scene teatrali, grandi portali, con l immaginazione libera e gli occhi bene aperti sul mondo. Da qualche anno disegno grandi mobili ispirati alle mie architetture e architetture che si guardano a tutto tondo come soprammobili. È questo confine delle disciplina che ora mi interessa e che penso possa essere stimolante per il nuovo paesaggio domestico. A quali progetti di architettura sta lavorando in questo momento? Sto lavorando molto in Georgia, dove sto progettando una nuova sede dell università e un casinò a Tbilisi, una serie di residenze sul lago Lisi e altri progetti. In costruzione al momento ci sono il Palazzo di Giustizia, l Adjara Residence e l hotel Medea sul litorale di Batumi. In Italia sto lavorando molto nei musei, come il Museo civico di Lodi, il Castello Sforzesco a Milano, il restauro di Palazzo Fava, sede del Museo della città di Bologna. Il concetto di museo sta evolvendo rapidamente e sono molto contento di avere la possibilità di partecipare al dibattito che ne deriva l idea di partenza, oppure quello negativo, di farne perdere le tracce Michele De Lucchi si è laureato in architettura a Firenze nel Subito dopo la laurea fonda il gruppo artistico Cavart e, parallelamente, avvia la sua attività di designer a Milano, prima al Centrokappa e poi, nel 1978, presso lo studio Sottsass Associati. Nel 1984 apre uno studio in proprio a Milano. In questo periodo inizia inoltre a lavorare come consulente per moltissime aziende italiane e straniere, come Artemide, Listone Giordano, Poltrona Frau e Olivetti, di cui è anche responsabile del design dal 1992 al Ha progettato soprattutto edifici per uffici, realizzati in Giappone, Germania e Italia. Dal 1999 è stato incaricato della riqualificazione delle Centrali elettriche di Enel Produzione. Sempre per Enel ha progettato anche tralicci elettrici di nuova generazione, a basso impatto ambientale e con funzione estetico-monumentale, mai realizzati. Ha progettato edifici per musei pubblici e privati e curato numerosi allestimenti di mostre d arte e di design. Nel 2000 è stato insignito della onorificenza di Ufficiale della Repubblica Italiana per meriti nel campo del design e dell architettura. L anno successivo è nominato Professore Ordinario presso la Facoltà di Design e Arti dell istituto Universitario di Architettura di Venezia. Nel 2006 riceve la Laurea ad Honorem dalla Kingston University, per il suo contributo alla qualità della vita 10 KYOSS FEBBRAIO 2011

7 Rinnovo showroom. Vi aspettiamo domenica 27 febbraio alle 15 per festeggiare e brindare con noi! ora è presente anche a Vicenza progettazione, produzione e realizzazione interna di arredamento e design nella splendida cornice di Piazza dei Signori Viale Trieste 1 - Alte di Montecchio Maggiore (VI) Tel Fax NUOVO SHOW ROOM Stradella Santa Barbara, Vicenza Tel. e Fax Show Room Via 7 Martiri, Valdagno Tel. e Fax Via 4 Novembre, 68 - Asiago Tel. e Fax Laboratorio Via Monte Grappa, 47 - Cornedo Vicentino Tel. e Fax KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

8 ...on the rocks LEGGENDO SU... CASA DOLCE CASA A CURA DELLA REDAZIONE DI KYOSS Home is where you...perchè il lusso è riuscire a costruirsi la propria casa The Book of Job Rizzoli New York Prezzo 55 euro La prima monografia sull opera di Studio Job, dalla fine degli anni Novanta a oggi, rivela la sfuggente poeticità e il fascino indefinibile dei loro oggetti. A cavallo tra prosaico e sacro; al confine tra arti applicate, artigianato folcloristico e design. Il libro racconta la monumentalità del lavoro di Studio Job che, nella più creativa eredità dadaista, gioca con il fuori scala, con la decontestualizzazione degli oggetti e, di conseguenza, dei loro significati. Le opere di Studio Job spingono lo spettatore a porsi domande sull utilità e il consumo delle merci, sui loro linguaggi e sui segni della memoria. Gli oggetti ci appaiono familiari, ma il cambiamento dei materiali compositivi, il differimento dell aspetto funzionale e la densità delle suggestioni metaforiche strumenti progettuali di Studio Job ci inducono a riguardare gli stessi oggetti sotto un altra prospettiva. La monografia è organizzata in chiave cronologica e analizza l attività del duo attraverso i saggi di Alessandro Mendini, di Nadja Swarovski, direttore creativo dell omonima azienda, del gallerista Murray Moss, degli stilisfi Viktor & Rolf, per cui Studio Job ha realizzato allestimenti e gioelleria, e di Gareth Williams, senior tutor al Royal College of Art di Londra. Job Smeets e Nynke Tynagel si fanno ritrarre come nelle riviste patinate, perché anche la comunicazione della propria immagine fa parte del progetto e alimenta il mito nei collezionisti. Le loro opere sono infatti tra le più quotate nelle aste del design in serie limitata mensile free-press mensile professionale trimestrale di architettura Rivista per tutti gli appassionati del bello e del buongusto. Arte, design, architettura, interior, moda, libri e letture, green e natura, sapori e molte notizie sugli appuntamenti ed eventi da non perdere. Uno sguardo sempre attento sul nostro territorio e sul mondo, alla ricerca del bello. contenuti: arte - design - architettura interior design - industrial design moda - libri e letture - green e natura sapori - storie su ruote - salute musica - teatro - appuntamenti e quisquilie copie diffusione - mensile (11 numeri anno) distribuzione punti in tutta la provincia di Vicenza. Attività commerciali, boutiques, negozi di arredo e design, ristoranti e alberghi, teatri e club sportivi e in tutti quei luoghi frequentati da persone che amano il bello. La rivista professionale specializzata per i geometri, gli architetti, gli ingegneri, i geologi, i periti industriali, i costruttori e per tutti i professionisti dell edilizia. Uno strumento di settore per comunicare e far conoscere materiali, strumenti e tecnologie per il mondo dell edilizia. contenuti: studio dei progetti e delle loro fattività - tecniche di costruzione - materiali e applicazioni - energie impianti e loro realizzazioni - nuove tecnologie bioedilizia - domotica - strumenti - verde - ricerca normative e news - sicurezza cantiere copie diffusione - mensile (11 numeri anno) distribuzione - spedizione mirata a tutti gli studi dei geometri, archittetti, ingegneri, progettisti e costruttori della provincia di Vicenza. Uffici Tecnici dei Comuni. Distribuzione presso attività commerciali del settore edilizio. La rivista dedicata all architettura in tutte le sue forme. La creatività, la progettualità e le nuove idee. Interviste a grandi architetti e viaggi nei progetti del nuovo millennio. Appuntamenti ed eventi dedicati da non perdere. contenuti: interviste ad archistar - analisi dei nuovi progetti eventi e appuntamenti - concorsi - domotica bioedilizia - energie alternative - viaggi nell architettura - l architettura nella storia pubblicazioni copie diffusione - trimestrale (4 numeri anno) distribuzione - spedizione mirata a tutti gli studi di architettura, di design e interior design della provincia di Vicenza. Distribuzione nei luoghi di incontro dei progettisti e dei professionisti dell arte architettonica. Luxury Houses Edizioni teneues Prezzo 49,90 I giardini di Russell Page Luxury Houses è il titolo del nuovo libro edito da teneues, che celebra con questo ricco archivio fotografico il Top Of The World delle abitazioni più di lusso. Non è semplicemente una vetrina delle più grandi tenute del mondo, ma una vetrina dedicata a chi ha avuto il lusso si costruirsele esattamente come e dove voleva. Tutte le abitazioni che vi verranno proposte in questo interessante volume sono state selezionate in base alla qualità dei materiali, ai dettagli architettonici e ai luoghi in cui sono ospitate e ognuna offre una prospettiva unica nel suo genere su ciò che è possibile realizzare se abbondano denaro e buon gusto. La copertina del libro propone una delle case più interessanti che troverete al suo interno, si tratta di Villa Samsara a Phuket, Thailandia, progettata intorno ad un incredibile piscina e con vista sul mare KYOSS CONCEPT Agenzia di Pubblicità e Marketing Gruppo Editoriale Vicenza Tel Marina Schinz, Gabrielle Van Zuylen Edizioni Electa Prezzo 55 euro Il volume è la prima monografia completa pubblicata in italiano che ripercorre l intero percorso professionale e la formazione artistica di Russell Page ( ), tra i massimi progettisti di giardini del XX secolo. Dopo gli esordi in Inghilterra e in Europa dal Belgio alla Svizzera, passando per la Spagna e l Italia l autore ripercorre la storia dei luoghi in cui il paesaggista, conquistando rapidamente una fama duratura, è chiamato a progettare. Page crea e modella spazi verdi fino in Medio Oriente, in India e nelle Americhe, affrontando realtà e climi sempre diversi. Per i suoi committenti, una clientela ricca e raffinata, ridisegna e adorna con successo gli esterni di sontuose dimore e ville lussuose. Nel libro il testo commenta e affianca splendide fotografie d autore che illustrano i giardini realizzati dal maestro. Viste ampie, distese d acqua, siepi e spazi delimitati ma anche grandi prati, giardini di rose o di fiori colorati sapientemente accostati. Uno stile ogni volta mutevole, che si rinnova continuamente mantenendo comunque l unicità della propria armonia. Dopo la scomparsa del maestro il volume resta a preziosa testimonianza dei giardini realizzati, fermandoli nello scatto di un immagine e conservandoli proprio come lui stesso li aveva creati, sottraendoli all evoluzione e al cambiamento cui ogni giardino, come organismo vivente, è naturalmente soggetto KYOSS FEBBRAIO

9 l ecodesign è fra noi proprio nel momento della sua dismissione un prodotto può rinascere e avere una secondo vita, magari con uno scopo diverso da quello che aveva in origine di Eva Dallari Nelle foto: gli Eco Reminders In questi anni si parla sempre più di raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti. In tutte le nostre case siamo abituati ad avere bidoncini separati per umido, secco, plastica, carta e vetro, ma non di rado ci capita di ritrovarci con qualche materiale che non sappiamo dove buttare, oppure con oggetti che andrebbero divisi e gettati in bidoni diversi. Quando vi ritrovate pensierosi e intenti a separare i vari rifiuti, fermatevi un momento a pensare e scoprirete che da questi può nascere un opera d arte. Proprio nel momento della sua dismissione un prodotto può rinascere e avere una secondo vita, magari con uno scopo diverso da quello che aveva in origine. Ci sono artisti che si occupano esclusivamente di creare opere con materiali di scarto: un opera per esser definita eco deve essere stata creata con materiale riciclato ed essere riciclabile ancora in futuro. Sono nate molte fiere, mostre e associazioni per promuovere e diffondere le basi dell economia green e per dimostrare che si può ridurre l impiego di materie prime ed energie e che si possono acquistare prodotti etici e sostenibili, basati su filosofie del riuso. I designer, con in mano materiali riciclati, riescono a dar vita a prodotti incredibili che si discostano anche completamente dall oggetto d origine. Con il cartone dei classici scatoloni Paolo Ulian ha creato nel 1990 il paravento Pinocchio e con questo progetto precorse i tempi e anticipò quella che sarebbe poi diventata la filosofia eco. Il designer belga Charles Kaisin ha rivestito interamente con striscette di carta di giornale una vecchia sedia, trasformandola in Hairy Chair, un esperimento al confine fra utilità e design, per mostare alle persone l importanza del tema del riciclo. Un altro esempio è il vetro, che non fa parte solo delle bottiglie, ma anche di molti altri oggetti di uso quotidiano come gli occhiali. Stuart Haygarth con le lenti degli occhiali ha creato un bellissimo lampadario Optical. I fratelli Campana hanno realizzato con soli scarti di lavorazione del legno una sedia e dal concorso Legno d ingegno sono usciti tanti prodotti unici, artistici ed ecologici, tra cui la libreria di bancali Pallet Book di Gilberto Pescatore. Il designer Denis Santachiara e l azienda Regenesi, che produce oggetti con materiali riciclati, ha creato una linea di piatti composta interamente di alluminio satinato riciclato e riciclabile al 100%. Lo studio svedese Berhin, che basa la sua filosofia di progettazione su principi ecosostenibili, ha realizzato una collezione di sedie fatte in pet felt, materiale ottenuto dal riciclo delle bottiglie di plastica. E infine, per non farsi mancare niente in casa e ricordarsi sempre l ecosostenibilità, ecco gli Eco Reminders. Sono semplici adesivi da attaccare sulle prese di corrente e gli interruttori. Alcuni descrivono il reale ed inquinante processo di produzione dell energia, altri suggeriscono metodi di produzione alternativa dell energia, ma tutti, grazie al loro design, invitano a ridurre gli sprechi. Una delle domande che gli eco stickers suggeriscono è: quanto dovrebbe correre un criceto inseguendo una carota attaccata ad una fune per generare l energia sufficiente ad accendere una lampadina? Noi non abbiamo bisogno di correre inseguendo carote per farlo, ma non dobbiamo dimenticare che l energia ha un peso significativo sull ambiente e dobbiamo utilizzarla solo quando ne abbiamo realmente bisogno 16 KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

10 casa e arredamento nel cuore degli italiani un analisi statistica racconta il rapporto degli italiani con la casa di Simone Pavan la casa come specchio dell anima e degli affetti spazio domestico e privato da difendere e condividere ogni giorno Casa, oh cara! Il principale capitolo su cui convergono le risorse delle famiglie italiane è proprio la casa, che assorbe oltre un terzo della spesa media mensile (ISTAT). Secondo una ricerca Makno, alla fine dell anno 2010 sei intervistati su dieci si dichiaravano soddisfatti della propria casa, mentre quattro su dieci avrebbero voluto cambiarla ed il 48% aveva espresso l intenzione di acquistare mobili entro l estate. Ma anche: la casa specchio dell anima. La ricerca Makno Housing Evolution, basata su un campione di 3 mila famiglie, ha portato ad individuare sette stili abitativi diversi: la casa bunker, con il 30% dei consensi; lo stile Bauhaus (25%); la famiglia chiusa (14%); la casa commodity (13%); la casa da mostrare (11%); la famiglia aperta (4%); la casa degli affetti (3%). Quasi una famiglia italiana su tre quindi, vede l abitazione domestica come una casa bunker, ovvero casa-rifugio, spazio privato e personale da difendere, in cui ritrovarsi e ritrovare l atmosfera rilassante, la sicurezza, la tranquillità. Gli ambienti preferiti sono quelli personali, a misura di individuo: la camera da letto, la stanza matrimoniale, il bagno Questo concetto di casa spesso di proprietà - tutto rivolto verso l interno, si configura con una tipologia trasversale rispetto alle dimensioni d analisi adottate, con un accentuazione che riguarda i giovani in età avanzata o gli adulti in età giovanile (classe di età anni) e gli studenti, nonché le città di piccole dimensioni (da 10 mila a 30 mila abitanti). Lo stile Bauhaus, invece, individua una casa fatta per poter essere abitata con agio e facilità, comoda, funzionale, ben arredata. Mentre il tipo bunker esprime uno stile difensivo, questo privilegia la dimensione funzionale-razionale del luogo abitativo. Non vengono espresse preferenze per l uno o l altro ambiente domestico, l abitazione viene considerata come luogo da vivere nel suo complesso. Questo stile si riscontra perlopiù tra individui di status medio-alto - imprenditori, dirigenti, liberi professionisti - in età non avanzata (inferiore ai 55 anni), con case ubicate nei centri storici di città di media grandezza ( mila abitanti). La tipologia famiglia chiusa si riferisce alla casa come luogo in cui vivere una socialità riservata alla famiglia: la cucina risulta il luogo prediletto. Questo profilo riguarda persone di età mediana (45-64 anni), di bassa scolarità e stato sociale medio-basso, che vivono nei paesi o nelle periferie di piccole città. Sono invece in prevalenza donne single oltre i 55 anni - casalinghe oppure pensionati - che abitano piccoli appartamenti situati nei piccoli centri (fino a 100 mila abitanti), ad indicare la preferenza per la casa commodity. Anche la percentuale commodity indica la cucina come luogo preferito in quanto pratica, funzionale, luogo di abitudini: un approccio volto alla facilità dello stare dentro casa, ma non legato al livello dell arredamento, o agli elettrodomestici, o alla tecnologia, bensì al semplice ripetersi di eventi casalinghi. Nella tipologia che riguarda la casa da mostrare l ambiente preferito è il soggiorno-sala, ma tutta l abitazione è potenzialmente volta a rappresentare se stessi attraverso la casa e l arredamento. È soprattutto la dimensione sociale, tutta rivolta all esterno, a caratterizzare questo segmento che - prevalentemente di status medio-alto (imprenditori, liberi professionisti, lavoratori autonomi), elevata scolarità e con una forte presenza nel settore giovanile (25-35 anni) - vive perlopiù in provincia. Anche nella casa che rispecchia lo stile di vita famiglia aperta l ambiente preferito risulta il soggiorno, inteso però come luogo aperto all accoglienza di parenti, amici, persone, luogo dove vivere una socialità a tutto tondo. La casa è abbastanza grande, situata in genere nei paesi e nelle cittadine dell Italia centrale. Questo segmento riguarda prevalentemente persone di età anni, classe sociale di impiegato o casalinga. Ad indicare la casa degli affetti sono in maggioranza persone che vivono in una casa grande, di proprietà, spesso in campagna o nei paesi dell Italia meridionale, perlopiù anziani, single sopra i 54 anni, livello di scolarità piuttosto basso e stato sociale analogo. Qui la camera matrimoniale risulta l ambiente prediletto, come luogo d atmosfera, degli affetti e dei ricordi. D altronde, la rivalutazione della casa come unico luogo in cui sia possibile portare avanti un sentimento di rassicurante normalità si innesta su un diffuso atteggiamento non nuovo, confermato da tempo da numerosi segnali sociali - che indica come l abitare sia sempre più centrale e più significativo nel rivelare gli stili di vita. All abitare si dedica più tempo; nell abitare si esercita un sempre maggior numero di attività diverse di lavoro e tempo libero; l abitare è sempre più collegato a valori personali e soggettivi, facendosi scenario di situazioni e circostanze che attengono la sfera del privato ma anche del pubblico 18 KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

11 per scelta o per casualità sempre più persone hanno a che fare con una vita fatta di continui spostamenti metti la casa in valigia all ipotesi di nuovi modelli abitativi sono dedicati vari progetti che sembrano futuristici M Pod for Living Solar Seed Casa Basica riflette uno stile di vita all insegna dell essenzialità. Al nomadismo contemporaneo e al concetto di vivere per il mondo si ispirano le stravaganti proposte del libanese Pascal Tarabay e della sua collaboratrice colombiana Catalina Tobon, che hanno presentato il progetto Homes, una casa portatile racchiusa in una piccola borsa, che all occorrenza si apre e si trasforma in un tappeto super attrezzato, con tutto il necessario per vivere in una stanza: l area pranzo, la zona per la lettura, il porta CD ed una scatola segreta per riporre gli oggetti personali. I due designers hanno creato anche un vero e proprio kit per il nomade, composto da una barra cablata per organizzare una cucina tranomadismo contemporaneo di Nicoletta Ugolin Il concetto di nomadismo, nell era della rivoluzione digitale, sta mutando i percorsi professionali e di consumo, allargando le frontiere multiculturali e conferendo anche all ambiente domestico una maggiore flessibilità. Per scelta o per casualità, un numero sempre maggiore di persone ha a che fare con una vita fatta di continui spostamenti: sono giornalisti, fotografi, scrittori, artisti, informatici, designers, per i quali le nuove tecnologie costituiscono uno strumento di lavoro e di comunicazione indispensabile. Sono I nuovi nomadi, a cui qualche anno fa la scrittrice Arianna Dagnino dedicava un libro, identificandoli come coloro che, per stile di vita, amano attraversare frontiere fisiche e psichiche. Si fanno contaminare da saperi e linguaggi diversi, rifiutano di radicarsi in un identità fissa, costrittiva ed infelice. Sono i pionieri di un nuovo modo di intendere il lavoro (mobile), la carriera professionale (multipla), il modo di relazionarsi con gli altri (vero, senza diaframmi). All ipotesi di nuovi modelli abitativi sono stati dedicati negli anni vari progetti mettendo in mostra futuristici scenari possibili del vivere contemporaneo. M Pod for Living è il progetto realizzato dall australiano Steven Blaess per alcuni suoi clienti di Dubai. La casa, installata nel deserto, si compone di elementi prefabbricati facili da montare e smontare. Il tetto è coperto di placche in ceramica che racchiudono cellule fotovoltaiche, mentre la struttura è provvista di un sistema per l aria condizionata e di uno per la raccolta e la depurazione dell acqua piovana. L idea è quella di poter viaggiare ovunque, portando con sé il proprio guscio, indipendentemente dalle condizioni metereologiche delle destinazioni. Un modo di esistere assolutamente moderno. Altrettanto originale l elemento abitativo trasparente totalmente autonomo Solar Seed, creato da Ross Lovegrove ed alimentato dall energia solare. Nella mobilità che li contraddistingue, lo spazio abitato non è più un luogo ancorato al suolo o scritto nel tempo, quanto piuttosto un nido mobile, che li segue nei loro spostamenti e sportabile, completa di frigorifero-shopper e di secchiello lavastoviglie; i vari pezzi si ricaricano quando vengono appesi. Per chi non ama gli ingombri eccessivi, il giovane designer basco Martín Ruiz de Azúa ha creato la Casa Basica, un oggetto misterioso realizzato in poliestere metallico resistentissimo, che ripiegato su se stesso si può tenere in tasca, e gonfiato con l aria o con il calore corporeo, si trasforma in un etereo rifugio di 2x2x2 metri. Reversibile, ha un lato argentato che protegge dal caldo ed uno dorato come barriera contro il freddo. Ideale per le situazioni di estrema emergenza 20 KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

12 Linee e forme dello spazio my Panton Chair Cattelan Arredamenti lancia una sifda di design assoluto: rielaborare la mitica Panton Chair di Simone Pavan per arredare con eleganza e stile iris. ariostea. RaGnO. appiani. CasaLGRanDE PaDana. manetti GUsmanO. CEvi. GaBBianELLi. CERamiCa Di treviso vallelunga. sicis. BisaZZa. villiglass. WOODCO. mompar. CaDORin. idea GROUP. arbi GROUP. GEOPiEtRa. KERma BiO. PiEtRa vera ERCEGO - PavimEnti E RivEstimEnti via monte verlaldo 58 - Cornedo vicentino (vi) - tel KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

13 la Panton Chair: un concorso per re-inventare, personalizzare, interpretare Una sfida. Con una delle icone più popolari del design contemporaneo conosciuto a livello mondiale: pulita, semplice, eppure così particolare da sfidare la legge di gravità. La Panton Chair da re-inventare, personalizzare, interpretare. Un modo originale proposto da Cattelan Arredamenti per giocare con questo oggetto di culto che dopo cinquant anni di produzione conserva la freschezza e l eleganza della sua prima apparizione. La Panton Chair ha una forma unica, flessuosa ed innovativa, ottenuta da un unico stampo in propilene, ed ha segnato una piccola-grande rivoluzione per il mondo del progetto, in termini di caratteristiche tecniche e di estetica - spiega Michela Gruppach, che per Cattelan Arredamenti segue questo progetto di concorso - ed è per questo che Cattelan Arredamenti ha deciso di indire questo concorso, aperto a tutti. Non ci sono limiti di età, sesso o altre condizioni. Sono invitate a partecipare anche scuole e studi di design. Qualsiasi tecnica è accettata purché il materiale utilizzato non sia nocivo o deperibile. Il concorso si svolgerà in due fasi: ogni partecipante dovrà presentare un progetto, una bozza o un montaggio fotografico di come vuole interpretare la Panton Chair. Previa richiesta, verrà fornito tramite il disegno in 2D e 3D della sedia. Le iscrizioni si effettuano inviando o consegnando a mano il progetto, con descrizione dettagliata di cosa si vuole realizzare, in sede da Cattelan Arredamenti in via Manzoni 6 a Zanè o presso lo show-room di Vicenza in via degli Ontani 54. Il progetto si può spedire anche tramite a Il tutto entro e non oltre il 28 febbraio. Si darà poi inizio alla seconda fase: le proposte pervenute verranno sottoposte al giudizio insindacabile di una giuria composta da esperti del settore del design e dell arredamento, che selezioneranno i progetti da realizzare. La selezione sarà effettuata entro il 15 Marzo. Dopo tale data prosegue Michela Gruppach - ad ogni partecipante selezionato sarà fornita gratuitamente una Panton Chair di colore bianco, che una volta elaborata dovrà essere riconsegnata a Cattelan Arredamenti, entro e non oltre il 30 aprile.tra le opere presentate saranno premiate a giudizio insindacabile della giuria i tre lavori migliori in occasione di un evento organizzato presso lo showroom, dove saranno esposti tutti i lavori pervenuti. Al vincitore del primo premio verrà offerto un week-end per due persone a Basilea con visita alla città e al Vitra Campus, dove sono presenti edifici progettati da Frank Ghery, Tadao Ando, Zaha Hadid, Jasper Morison, Alvaro Siza, Jean Prouvè e la nuovissima e innovativa Vitra Home. A tutti i partecipanti, infine, verrà regalata una miniatura originale della Panton. Un iniziativa con e per il design, per Promuovere e valorizzare la creatività e la fantasia di artisti e non, basandosi su un oggetto di design, per reinterpretare un icona del nostro tempo. conclude Michela Gruppach VERNER PANTON E LA PANTON CHAIR Verner Panton nacque a Copenhagen nel 1926 e crebbe con l idea di diventare un pittore, dopodiché i suoi interessi si orientarono verso l architettura ed egli viaggiò attraverso l Europa per farsi un idea del design internazionale. Tornato in Svezia si distinse subito per la sua eccentricità nel progettare gli oggetti. Non è possibile stabilire con esattezza il momento in cui Verner Panton intraprese quel progetto che più di ogni altro è legato al suo nome. Il progetto, secondo le pur vaghe informazioni e gli scarsi dati disponibili, oltre a qualche schizzo non datato ancora esistente, dovrebbe risalire agli anni 1959/60. Fu quella infatti l epoca in cui per la prima volta Panton accarezzava l idea di una sedia basculante in plastica realizzata con un unico stampo. Quando nel 1967 Panton Chair arrivò finalmente sul mercato come primo prodotto realizzato autonomamente da Vitra, ora mai la sedia aveva alle spalle un periodo di gestazione straordinariamente lungo e complesso, che poté dirsi soltanto temporaneamente concluso con la sua introduzione sul mercato. Infatti nell arco di qualche anno questa sedia nel frattempo divenuta un icona del design e il simbolo di un epoca fu soggetta a molte modifiche, sia in termini di materiali che di tecnologie di produzione. Tutto era iniziato negli anni 60 presso la stessa Vitra, allorché Verner Panton mostrò a Willi e Rolf Fehlbaum un modello di sedia realizzato con il processo di stampa per imbottitura. Entrambi erano affascinati dal progetto e volevano passare alla produzione in serie. I primi modelli realizzati erano in poliestere rinforzato con fibroresina, subito seguiti dalla versione in poliuretano espanso e da una successiva versione in Luran S stampato ad iniezione. Successivamente fu però accertato che questo materiale con il tempo si deteriorava ed poteva essere soggetto a rottura. Per questo motivo verso la fine degli anni 70 Vitra ne cessò la produzione. Tuttavia, su iniziativa di Verner Panton negli anni 80 la produzione riprese grazie al costoso ma affidabile procedimento di stampa con schiuma poliuretanica, utilizzato ancora oggi. La tecnologia della lavorazione delle materie plastiche nel frattempo si è affinata, al punto che oggi Panton Chair viene nuovamente prodotta con il procedimento di stampa a iniezione con polipropilene completamente riciclabile. Anche dopo la scomparsa di Verner Panton avvenuta nel 1998 l attività di rinnovamento di questo classico non si è fermata e nel 2006 Vitra, - in accordo con Marianne Panton - ha lanciato Panton Junior, la sedia per bambini che è scaturita dal progetto originale del designer Per qualsiasi informazione: MICHELA GRUPPACH tel CATTELAN ARREDAMENTI - tel KYOSS FEBBRAIO 2011

14 BANG! È IL TRAGICO EPILOGO DI UN AMORE TRA UN KILLER DEVOTO ALL HAGAKURE E LA SUA VITTIMA (PRIMA IL DOVERE POI IL PIACERE). L IDEA, RIVISITATA NELLO STILE VUO- LE RENDERE OMAGGIO AL LAVORO CINEMATOGRAFICO DI JEAN PIERRE MELVILLE IN LE SAUMOURAÏ. PH LUCA RAFFAELLO STYLING SILVIA BONIN

15 REDAZIONALE KYOSS I BANG! 28 KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

16 REDAZIONALE KYOSS I BANG! 30 KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

17 REDAZIONALE KYOSS I BANG! 32 KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

18 REDAZIONALE KYOSS I BANG! 34 KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

19 REDAZIONALE KYOSS I BANG! ph luca raffaello styling silvia bonin hair & makeup paolo mistrorigo models benedetta pastore falchera. riccardo iachemet postproduction vycandpartners.com fashion editor alessio farina CREDITS location garage d auto retrò abiti stylist own. federica gallo 36 KYOSS FEBBRAIO 2011 KYOSS FEBBRAIO

20 LOST IN FASHION A CURA DI GELINDO PRETTO lo stile con cui decidiamo di arredare la nostra casa riflette il nostro essere e credo sia la stessa cosa con gli abiti che indossiamo: entrambi ci rappresentano Shabby Chic abitare, vivere, vestire, essere Cos è lo stile shabby chic? Creato dalla famosa designer americana Rachel Ashwell, la cui ricerca e passione per arredi che parlano del passato ha contraddistinto una scuola di pensiero, lo stile Shabby è, più che un arte, uno stile di vita d altri tempi. Letteralmente significa trasandato chic. Uno stile romantico che ha il sapore della semplicità degli oggetti vissuti, consumati dal tempo, ma sempre attuali perché confortevoli, funzionali e belli. Lo shabby style è l arte del recupero. E riuscire e saperlo fare nella maniera più raffinata. Arredare una casa riutilizzando e restaurando vecchi mobili dimenticati da tempo. Stare in un ambiente che riesca a trasmettere serenità, dove prevale il bianco e la luce. Unire il vecchio al nuovo, mescolando discretamente gli oggetti per dar loro una nuova funzione o un nuovo alloggio. 38 KYOSS FEBBRAIO 2011 Niente deve essere forte e netto, tutto deve avere l aria fresca e delicata. Per tutti quelli che vogliono avvicinarsi allo stile consiglio di visitare il sito Il sito vi aprirà ad un mondo inaspettato. Pieno di link e rubriche da vedere per apprendere le tecniche di recupero del vecchio o solo per un nuovo modo di intendere la casa. Ogni giorno nuove idee, foto bellissime e tanto da scoprire per uno stile che vi entusiasmerà. Slegato dai canoni del lifestyle che vogliono imporre stili e mode vi accorgerete che shabby è una vera filosofia di vita. Così forse capiterà anche a voi di pensare shabby vedendo un mobile, una vecchia sedia o un oggetto. E per sentirsi shabby : gilet, maglie tricottate da sembrare second-hand, camicie amish e boots vintage. Ossia: come apparire interessanti, senza mai sfiorare il limite della trasan- datezza. Forme, colori e tessuti apparentemente scelti a caso, per realizzare capi prettamente sartoriali, vecchi abiti riportati in vita, ma sempre con classe e gusto. E questa è anche l idea di Shabby Chic, negozio milanese specializzato in abbigliamento ed accessori vintage per donna e uomo. Un piccolo paradiso allestito come un accogliente salottino di tendenza, dove sedersi un attimo per un caffè e un dolcetto. Dal 1997 il negozio ricerca abiti e accessori anni SessantaSettanta-Ottanta, il cui stile parla di tradizione e qualità. Un mix alternativo distante come gusto dagli stereotipi modaioli, ma a mio avviso un po troppo legato allo stile vintage sub-urbano del momento che al vero shabby chic, fresco e anticonformista per natura. Perché shabby non è una moda, è una sensazione, un modo di essere, di vivere KYOSS FEBBRAIO

passione coinvolgente

passione coinvolgente passione coinvolgente Arte ed eleganza impreziosiscono gli interni di una villa appena ristrutturata. L arredo moderno incontra la creatività di artisti internazionali. progettazione d interni far arreda

Dettagli

23 APRILE 2015 L IDEA

23 APRILE 2015 L IDEA IL PROGETTO 23 APRILE 2015 L IDEA Il 23 aprile è la Giornata mondiale del libro e del diritto d autore, è il giorno di San Giorgio a Barcellona, è il giorno della World Book Night in Inghilterra, è il

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria

la storia Il luogo: Accademia Brera Castello Sforzesco Piazza alla Scala Duomo Palazzo di Giustizia Università Statale Chiostri Umanitaria Il luogo: la storia Castello Sforzesco Accademia Brera Montenapoleone Il complesso dei Chiostri dell Umanitaria nasce insieme all adiacente Chiesa di Santa Maria della Pace, voluta da Bianca di Visconti

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

Il Mobile Significante 2015 XII edizione

Il Mobile Significante 2015 XII edizione Internazionale Fondazione Aldo Morelato sull arte applicata nel mobile. Il Mobile Significante XII edizione I Luoghi del relax 2.0 oggetti d arredo per il relax domestico Art. 1 Tema del concorso Lo spazio

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58

Pagliaccio. A Roma c è un. che cambia ogni giorno. 66 Artù n 58 format nell accostare gli ingredienti e da raffinatezza della presentazione che fanno trasparire la ricchezza di esperienze acquisite nelle migliori cucine di Europa e Asia da questo chef 45enne d origini

Dettagli

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain

HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Communiqué de presse Octobre 2013 HI- MACS vous presente son nouveau mobilier contemporain Minimal e asimmetrici, due tavoli firmati Mjiila in HI-MACS Il design, è l arte di progettare degli oggetti per

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé.

Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Riapre a Milano, nella sua storica sede di via Verdi al civico 5, lo showroom Surcanapé. Situato nel cuore della capitale italiana della moda e del design, lo showroom si affaccia sulla strada con due

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it -

Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - Hotel Parco dei Principi Lungomare Zara - Giulianova (TE) - Tel. 085 8008935 - Fax 085 8008773 www.giulianovaparcodeiprincipi.it - info@giulianovaparcodeiprincipi.it La Vostra Vacanza Benvenuti La Famiglia

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino

Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino Cantiere Pastiglie Leone Rita Miccoli Cell. 335.80.22.975 r.miccoli@studioimmobiliareregina.it www.studioimmobiliareregina.it Studio Immobiliare Regina srl Via Villa della Regina n 1 10131 Torino RINASCE

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Gioielli per ogni occasione

Gioielli per ogni occasione GUIDA REGALO Gioielli per ogni occasione I gioielli di una donna sono generalmente gli oggetti di maggior valore economico che possiede e spesso anche i più cari dal punto di vista affettivo. Oggi sul

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Un workshop eccezionale

Un workshop eccezionale Un posto splendido Ischia, l isola bella nel Golfo di Napoli, nata da un vulcano. Al sud dell Isola si trova un albergo in mezzo alla natura, 200 m sopra il mare, in un giardino romantico con le palme,

Dettagli

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13

Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO. Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 Gira gira il mestolo NIDO INFANZIA POLLICINO Documentazione Progetto per lo Sviluppo e l Apprendimento a/s 2012/13 INDICE Le tante facce della documentazione Pag.3 Il progetto per lo sviluppo e l apprendimento

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012

Gli altri Saloni. 9 / 30 settembre 2012 9 / 30 settembre 2012 Il progetto 2012 Il progetto 2012 di DimoreDesign, sulla scia del successo dell edizione 2011, ne riprende e amplia l obiettivo fondamentale di rendere fruibile il patrimonio artistico,

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

Sono nati per l autoconsumo,

Sono nati per l autoconsumo, Il prodotto bio è fai da te Consumatori Li considerano troppo cari e con una tracciabilità inadeguata. Eppure gli shopper apprezzano sempre di più le referenze biologiche. Così decidono di coltivarle in

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO

IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO IL DIALOGO NELL ARTE - L ARTE DEL DIALOGO P. F. Fumagalli, 31.10.2104 Il Dialogo è una componente essenziale dell essere umano nel mondo, in qualsiasi cultura alla quale si voglia fare riferimento: si

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale

Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale 1 Maria Giovanna Piva * * Presidente del Magistrato alle Acque di Venezia Il Magistrato alle Acque di Venezia per la riqualificazione dell Arsenale Da moltissimi anni il Magistrato alle Acque opera per

Dettagli

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO

CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO CON LO SGUARDO RIVOLTO AL FUTURO LA PRODUTTIVITÀ HA UN NUOVO LOGO ED UNA NUOVA IMMAGINE resentiamo il nuovo logo e il nuovo pay off aziendali in un momento P storico della realtà Laverda, contraddistinto

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

wewelcomeyou fate la vostra scelta

wewelcomeyou fate la vostra scelta wewelcomeyou fate la vostra scelta State cercando la vostra prossima destinazione per l estate? Volete combinare spiagge splendide con gite in montagna e nella natura? Desiderate un atmosfera familiare

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15

Scuola dell Infanzia Progettazione a.s. 2014/15 Istituto «San Giuseppe» Scuole Primaria e dell Infanzia Paritarie 71121 Foggia, via C. Marchesi, 48-tel. 0881/743467 fax 744842 pec: istitutosangiuseppefg@pec.it e-mail:g.vignozzi@virgilio.it sito web:

Dettagli

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto!

La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! La Raccolta differenziata: Ogni cosa al suo posto! Umido Plastica e Lattine Carta e Cartone Secco non riciclabile Vetro (bianco e colorato) Farmaci scaduti Pile Legno Umido I rifiuti umidi vanno conferiti

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello

alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE Atelier Castello alberi PER I GIARDINI DEL FILARETE novantanove Atelier Castello o- vata- ove alberi ABBIAMO RIDOTTO L AREA PEDONALE DELIMITANDO I BRACCI A FILO DELLE TORRI DEL CASTELLO. IN QUESTO MODO LA PIAZZA CON I

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA

PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA PROGETTO CONTINUITÀ SCUOLA DELL INFANZIA - SCUOLA PRIMARIA Progetto in rete degli Istituti Comprensivi di: Fumane, Negrar, Peri, Pescantina, S. Ambrogio di Valpolicella, S. Pietro in Cariano. Circolo Didattico

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER

QUANDO. nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC CENTER C O N V E G N O N A Z I O N A L E 16_05_2012 Roma Sala della Comunicazione del MIUR Viale Trastevere 76/a QUANDO LO SPAZIO INSEGNA nuove architetture per la Scuola del nuovo millennio DALLA SCUOLA AL CIVIC

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI)

LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) LETTURE PER L'INFANZIA (dai 2 ANNI) STORIE PICCINE PICCIO' (dai 2 ai 5 anni) Una selezione di storie adatte ai piu' piccoli. Libri per giocare, libri da guardare da gustare e ascoltare. Un momento di condivisione

Dettagli

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro

E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani non ci fossero più gli artigiani? Campagna di sensibilizzazione di Confartigianato Imprese Grosseto a tutela del lavoro E se domani, d'improvviso, non esistessero più gli artigiani? Una macchina

Dettagli

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO

LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO FOOD. LA SCIENZA DAI SEMI AL PIATTO PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA UNA STRAORDINARIA MOSTRA CHE AFFRONTA IL TEMA DEL CIBO DAL PUNTO DI VISTA SCIENTIFICO, SVELANDONE TUTTI

Dettagli

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche:

IDEE DI RESISTENZA. Il progetto, nato per ricordare il 70 anno dalla Liberazione, parte da due considerazioni propedeutiche: PREMESSA Insignita della Medaglia d Argento al Valor Militare della Resistenza, Pistoia, al pari di altre città toscane, è stata teatro di avvenimenti tragici, la maggior parte dei quali intercorsi tra

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione

NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione NOVO CULT L innovazione nel segno della tradizione L innovazione nel segno della tradizione 30 anni da quando, nel 1981, Irsap presentava per la prima volta in Italia il radiatore diventato poi il simbolo

Dettagli

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 -

- GIOVEDÌ 9 APRILE DOMENICA 19 APRILE 2015 - COMUNICATO STAMPA PRESENTAZIONE DI UN ECCEZIONALE INSIEME DI CREAZIONI DI JEAN PROUVÉ E DI UNA SELEZIONE DI GIOIELLI E OROLOGI DA COLLEZIONE CHE SARANNO PROPOSTI NELLE PROSSIME ASTE. - GIOVEDÌ 9 APRILE

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco

Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) Prof. Gianluca Todisco Che cos è la luce? (Luce, colori, visioni.quale sarà mai il loro segreto?) 1 LA LUCE NELLA STORIA Nell antica Grecia c era chi (i pitagorici) pensavano che ci fossero dei fili sottili che partono dagli

Dettagli

Come si fa un giornale

Come si fa un giornale Come si fa un giornale COME SI FA UN GIORNALE dall idea alla distribuzione Un giornale è una struttura complessa composta da un gruppo di persone che lavorano insieme che chiameremo LA REDAZIONE Al vertice

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo

Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo Che cosa è un museo: storia, finalità, organizzazione l ecomuseo La storia del museo Il Museo deriva il suo nome da quello delle Muse, personaggi della mitologia greca. Le Muse erano 9 ed erano figlie

Dettagli

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura

Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera. realizzata per l Ufficio federale della cultura Dipartimento federale dell'interno DFI Ufficio federale della cultura UFC Inchiesta sull importanza del patrimonio in Svizzera realizzata per l Ufficio federale della cultura Luglio 2014 Rapport_I Indice

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica

CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica CHOREOGRAPHIC COLLISION part 3 CHECK UP Percorso di formazione coreografica DIREZIONE ARTISTICA ISMAEL IVO Choreografic Collision è un laboratorio di ricerca. È un percorso di formazione per stimolare

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Focolari ad alto livello

Focolari ad alto livello 34 & 35 1 Focolari ad alto livello Contura 34T e 35T sono due innovativi modelli di stufa in pietra ollare, caratterizzati da un desig n più moderno e slanciato, una migliore visibilità del fuoco e l usuale

Dettagli

Istituto Comprensivo E. De Filippo

Istituto Comprensivo E. De Filippo Istituto Comprensivo E. De Filippo Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via degli Italici, 33 - tel. 0824-956054 fax 0824-957003 Morcone Bn (seconda annualità) Il tempo per leggere,

Dettagli

Alle nostre latitudini la domanda di

Alle nostre latitudini la domanda di minergie Protezioni solari con lamelle, in parte fisse, e gronde Benessere ter edifici ed effi Nella società contemporanea trascorriamo la maggior parte del nostro tempo in spazi confinati, in particolare

Dettagli

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT

DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT DAL PROGETTO PER LO SVILUPPO DI UNA COMUNITA LOCALE ACCOGLIENTE ALLA NASCITA DEL PAESE ALBERGO SAINT SAINT-MARCEL MARCEL Storia di un idea CONVEGNO INTERNAZIONALE Esperienze di turismo in ambiente alpino:

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli