AOTEROA (la lunga nube bianca) gennaio 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AOTEROA (la lunga nube bianca) 11 25 gennaio 2015"

Transcript

1 AOTEROA (la lunga nube bianca) gennaio 2015 Indicazioni stradali per Christchurch, Nuova Zelanda km circa 43 ore Caricamento in corso Google - Map data 2014 Google - Dedicato a tutti noi che abbiamo convissuto l esperienza e a tutti coloro che vorranno condividere il racconto e le immagini attraverso la mia descrizione ed il mio ricordo.

2 11-12 gennaio l volo Singapore Airlines è stabilito alle 11,15, ma tra anticipo previsto e ansia di trovare un posto di corridoio ci costringiamo ad essere in aeroporto alle 6,30: insomma alzataccia con valigie. La prospettiva di una vacanza indimenticabile, comunque, tiene alta l adrenalina. Il viaggio si svolge secondo le previsioni anche per la tratta successiva operata da Air New Zeland e intorno alla mezzanotte del 12 gennaio arriviamo a Auckland (A). Ci accoglie ESTER, una giovane ragazza pugliese - ormai residente in Nuova Zelanda che sarà la nostra guida per l intero soggiorno. 13 gennaio KIA ORA ci dice Ester quando ci incontra nella mattinata: buongiorno! Partiamo per un giro della città dove vive circa un terzo della popolazione neozelandese (1,4 mln di persone su 4,5 mln totali). Visitiamo la Marina, passeggiamo per i cantieri nautici che si animano per l America s Cup, il mercato del pesce, e bar dove prendere qualcosa al sole accanto ai moli e porticcioli dove si trovano barche di tutte le dimensioni. Auckland è posizionata nel golfo di Hauraki, che ripara la città e la sua area portuale dalle correnti dell Oceano Pacifico. Le attività nautiche sono distribuite lungo The Viaduct, un viale che collega, via terra, i vari approdi e calette. Come ci dice Ester, e ben si comprende, quasi tutte le famiglie possiedono un barca forse più che l auto. Muoversi dai diversi distretti verso il centro città è molto più agevole e divertente (in questa stagione) in barca che in auto. Ne sa qualcosa Sandra che ha trascorso un pomeriggio in taxi nell ora di punta! Avendo qualche ora libera alcuni si avviano a passeggiare intorno alla vicina zona del porto turistico dove cerchiamo di individuare e fotografare le barche che gareggiano in America s Cup. Ci spostiamo da qui verso la zona di Parnell street - dove sono concentrati negozi chic e si trovano case bellissime, con panorami mozzafiato sulla baia e costo da milioni di dollari per arrivare al museo ospitato in un edificio neoclassico posto al colmo di una altura costituita dai margini del cratere di un antico vulcano, tuttora individuabile nella vasta depressione posta sul lato destro del museo. L Auckland Museum raccoglie ed espone la flora e la fauna della Nuova Zelanda, delle sue uniche isole e le storie del popolo neozelandese, a partire dai MAORI popolazione autoctona discendente dai polinesiani. Il perimetro del lungomare è segnato da una lunga pista ciclabile che arriva anche a Mission Bay, piena di localini e bar. Si è fatta ora di pranzo e ne approfittiamo per metterci alla ricerca di quello adatto per un pranzo rapido!?! Abbiamo compreso quasi subito che in Nuova Zelanda (almeno nella nostra esperienza) pranzo rapido è un espressione poco aderente per almeno due motivi: la tranquillità e calma con cui le pietanze vengono servite e la dimensione esagerata delle portate. Ci fermiamo sulla bianca spiaggia con un mare color smeraldo, acqua marina, blu e davanti al Rangitoto, il più recente (solo mille anni e spento solo da cinquecento anni) tra i 48 vulcani su cui si distribuisce la città. Infatti, l area su cui sorge Auckland è vulcanica e le differenti colline su cui sorge non sono altro che vulcani ormai spenti.

3 Nel pomeriggio ci avviamo al Parco Regionale Muriwai. Viaggiando verso ovest lungo un autostrada pressochè deserta ai cui lati si snodano felci, vigneti, allevamenti di buoi, cavalli e pecore. Il percorso prevede il superamento delle colline alle spalle della città. Ci appare così il Mar di Tasmania in uno scenario eccezionale, le pareti della collina sono un raro esempio di pareti vulcaniche (meta di studiosi geologi), scogli con colonie popolate da gannet (sula) che nidificano qui e planano dalla terra al mare. Per noi, accanto alla meraviglia, inizia la stenuante gara di scatti fotografici. Poi il nostro percorso prosegue verso la sottostante spiaggia, dove le onde sono cavalcate da numerosi surfisti. Eccitati dall idea di fare una foto in mezzo alla spiaggia scoperta dal mare appena ritiratosi per il normale reflusso, ci inoltriamo sempre di più ma la foto non è ben riuscita: il mare è stato più veloce di noi sorprendendoci in posa mentre Fabrizio tentava lo scatto! Bagno e risate per alcuni di noi ma per Franca, purtroppo, una brutta caduta in acqua.

4 Ceniamo vicino al nostro albergo, all ORBIT Revolving Restaurant situato nella torre che rappresenta uno dei simboli di Auckland e dove godiamo della vista a 360 della città al tramonto. 14 gennaio Alle ore 8 lasciamo Auckland con un cielo leggermente nuvoloso, dopo la bellissima giornata di ieri. Ma il sole di nuovo ci accompagna dopo qualche km lungo l autostrada. Costeggiamo una campagna ordinata e rigogliosa, colline (probabilmente vecchi ricordi di qualche eruzione di secoli fa), prati verdissimi e fattorie, terra lavorata nera e grassa e irrorata dalle piogge, perfetta per le coltivazioni i cui prodotti sono poi venduti direttamente nelle fattorie, per la maggior parte condotte da cinesi e indiani. Proseguiamo costeggiando il fiume WAIKATO (acqua che scorre) che nasce dal lago Taupo, dove arriveremo ed è il più lungo della Nuova Zelanda. Sul fiume sono impiantate almeno 5 centrali idroelettriche che contribuiscono, insieme alle pale a vento, alla capacità di generare energia pulita in Nuova Zelanda ed a realizzare un paese a zero inquinamento. La regione è adatta all allevamento di bovini per il suo territorio che produce foraggi speciali ed indenni da epidemie. Le razze più diffuse sono l Angus e la Frisona olandese. Le aziende agricole sono di piccole e medie dimensioni e non beneficiano di sussidi: la carne viene quotata a prezzi di mercato in base al livello qualitativo. Nella zona di Cambridge, vengono anche allevati cavalli purosangue famosi nel mondo. Le coltivazioni di grani/cereali sono piuttosto concentrate nell isola del sud, in particolare orzo per la birra. Olivo e Vite sono coltivate con buoni risultati, ma le piante di olivo sono ancora giovani mentre la vite, prodotta nelle valli protette dalle alpi neozelandesi nell isola del sud e nel microclima speciale che esiste nella zona di Rotorua, dove ci stiamo dirigendo. Attraversiamo paesini ordinati di case bianche, prati lisci e suddivisi tra allevamenti di animali dal pelo lucido e pulito, zone fiorite con piante pettinate, colline di tutte le dimensioni ed accenno di monti. Prima tappa della giornata WAITOMO (acqua nel buco). Il fiume scorre nel territorio circonstante, nei chilometri di grotte create da sollevamenti ed immersioni del terreno avvenuti nei 15 milioni di anni di vita dell isola. Scendiamo a circa 15 metri sotto il livello stradale e ci troviamo nelle grotte di roccia calcarea, belle ma non così particolari se le valutiamo a confronto delle nostrane (Castellana, Frasassi, ecc.) se non fosse per lo spettacolo che abbiamo ammirato prodotto da larve di un particolare insetto: la larva vive attaccata al soffitto delle grotte di Waitomo, illumina la sua pancia per creare un attrazione per altri insetti dei quali si alimenta ed il soffitto coperto da migliaia di larve appare a noi come un cielo stellato, una via lattea o, diremmo noi cittadini, come un soffitto illuminato con migliaia di led a luce calda! Ma una volta attirati, la larva come li cattura? E semplice, basta fare luce verso il soffitto della grotta e compare la spiegazione e con meraviglia vediamo migliaia di fili dorati discendenti dal soffitto per dieci o quindici centimetri che formano quasi una tappezzeria della grotta. La larva produce, infatti, un filamento (simile a quello del ragno) che scende di circa dieci centimetri e, come in una carta moschicida, imprigiona il pasto!

5 All interno della grotta, la guida locale dice che vi è un punto in cui - considerata la morfologia - il canto viene naturalmente amplificato ed è usanza che i turisti intonino qualche strofa di canzone. Il nostro gruppo non è riuscito a trovare un accordo (sarà un caso?) su cosa cantare. Sigh. Un poco rammaricati per non essere riusciti ad esprimere il bel canto italiano ma soddisfatti della visione, ci fermiamo per pranzare nella fattoria Roselands ad OTOROHANGA. Troviamo un ambiente molto gradevole e familiare dove mangiamo benissimo con prodotti genuini e piatti curati (arrosto di maiale e di agnello, polpettone con salsa di menta e pomodori veramente ecceziunale, gelato ai mirtilli caldi). Ohhhhhhh. TE PUIA è il villaggio Maori che visitiamo a seguire. In realtà più che un villaggio è la sua ricostruzione. Assistiamo all incontro del popolo Maori con il popolo degli Stranieri (cioè noi turisti) che si risolve senza spargimento di sangue: il capo della tribù degli Stranieri raccoglie la felce lanciata in gesto di pace dal capo Maori e finiamo tutti a vedere lo spettacolo delle danze e canti. Al termine di questo, viene servita la cena con maiale e pollo cotti secondo le usanze maori in un forno scavato nel terreno. Nel tardo pomeriggio arriviamo a ROTORUA (lago secondo), cittadina termale con edifici costruiti in stile Tudor, dove sono state costruite terme su modello di quelle tedesche in un edificio del 1903 adattato oggi a museo locale. Qui ci aspetta il nostro albergo e per, gli amanti del genere, un immersione notturna ne piscine termali della città. E una zona turistica con molti divertimenti per piccoli e grandi. 15 gennaio Oggi è la giornata geotermale. Ci portiamo nell area di WAIOTAPU (acqua sacra) dove c è una riserva protetta che copre circa 18 kmq. Flora (numerosi arbusti di Manuca) e fauna sono indigene. Ci avviamo lungo il sentiero per visitare quest area, superiamo il Waiotapu, ruscello di acqua calda ovviamente privo di pesci, e veniamo attratti dagli sbuffi di un geyser che ci fa attendere un bel po prima di esibire il suo pennacchio, pozze di fango in ebollizione che definiscono il cosiddetto calamaio del diavolo, il grande cratere formatosi dal cedimento del terreno della casa del diavolo, dalla cui profondità esalano vapori di zolfo. E già ci sembra bello. Ma, camminando di cratere in cratere giungiamo ad un posto sbalorditivo, dove le acque termali si estendono su diverse vasche coloratissime in funzione dei minerali che sono nel sottostante terreno. La Terrazza detta anche la tavolozza del pittore - è costituita da un ampia pianura di silicato di calcio coperta di acqua calda, in generale non molto profonda, che assume di zona in

6 zona svariati colori a seconda degli elementi chimici presenti nel terreno: zolfo (giallo pulcino), zolfo in sospensione (verde), antimonio (arancione), ossido di ferro (rosso bruno), silice (bianco) e carbonio (nero). Ma gli effetti speciali sono ovunque e poco più avanti vistiamo la pozza champagne, la sorgente più grande della zona che ha acqua ad una temperatura di 74 e che deve il suo nome anche all effervescenza delle sue acque, grazie alla presenza di anidride carbonica insieme agli altri minerali. Da Rotorua ci spostiamo verso Taupo, attraversando la Kangaroa Forest. A proposito di foreste, la crescita demografica del paese dopo la conquista coloniale e la volontà di allargare le aree coltivabili hanno comportato una consistente deforestazione per la costruzione di navi e case (tuttora la parte preponderante è in legno) creando ampie vallate e colline per coltivazioni importate. I neozelandesi stanno peraltro, da alcuni decenni, cercando di recuperare al danno e sono previsti grandi investimenti per reimpianto di piante di alto fusto che colmino i vuoti provocati dalle strategie degli anni passati. Per una passeggiata e pranzo arriviamo sul lago Taupo, il più grande dello Stato e di origine vulcanica, sulle cui rive immortaliamo bellissimi cigni neri con occhi e becco rossi. La nostra meta successiva sarà la montagna, che raggiungiamo nel tardo pomeriggio, dopo aver attraversato un paesaggio incantevole di collinette e boschi, valli e laghetti che sembrano prodotti da emersioni e inabissamenti del terreno a seguito di movimenti geotermici. Le montagne, dove esistono impianti sciistici, in realtà sono vulcani: Tongaririo e Ruapehu, questo è il più elevato dell isola del nord (2797 mt) ed ancora innevato. Insieme al vulcano Ngauruhoe fanno parte del Tongariro National Park e sono ancora attivi. Anche qui come del resto in tutta la Nuova Zelanda - sono state girate alcune scene del film il Signore degli Anelli, dall omonimo libro della Saga degli Hobbit. La zona era di proprietà di una tribù Maori e dove si trovano molti TAPU (luoghi sacri) e a fine 1800 il capo tribù l ha donata allo Stato con il vincolo di realizzarci un parco naturalistico. Così è nato il più antico parco della Nuova Zelanda, ora Patrimonio dell Umanità dell UNESCO. Il paesaggio quassù è bruscamente cambiato: la neve sul Ruapehu, il clima freddo, il panorama mozzafiato sui vulcani, il cielo si è affollato di nubi nere sulle rocce vulcaniche, anch esse grigio nerastre e coperte di licheni. Pernottiamo e ceniamo in un albergo di inizi 900 dove i benestanti venivano e vengono a passare la stagione sciistica. 16 gennaio Oggi trekking in montagna per circa 3 ore, è uscito un bel sole e ci muoviamo su sentieri profumati accompagnati dalla musica prodotta dagli uccellini e dall acqua che scorre nelle rapide che costeggiano il sentiero. Raggiungiamo le Silicia Rapids, continuando la nostra visita sensoriale tra rocce di ferro e silicio.

7 Poi affrontiamo il viaggio verso Wellington, che dura diverse ore, tra colline di velluto verde, mucche dal pelo lucido in libertà sui prati. Arriviamo nel pomeriggio nella capitale sullo stretto di Cook, battuta da forti venti che arrotondano le cime degli alberi e con correnti marine apprezzabili anche da riva. 17 gennaio Wellington, mi sveglio presto per andare in banca. Mi rendo conto solo allora che oggi è sabato, la città sonnecchia e le strade sono particolarmente vuote. Avendo tempo, faccio una passeggiata verso l area portuale - ora tranquilla e solitaria - ma che più tardi si animerà di bambini, famiglie e turisti in cerca di uno dei tanti locali per mangiare e dove anche noi pranzeremo. Prima, però, abbiamo un avventura lungo la costa a bordo di jeep (Seal Coast Safari) che ci condurranno su sentieri sterrati a visitare la riserva marina delle foche, un percorso affacciato su un mare ancora una volta di molti colori e sfumature di azzurro e verde. Di fronte, all orizzonte, si vede la costa dell isola del sud. Poi, scopriamo la città: i giardini antistanti i palazzi delle istituzioni locali (Parlamento, Governo), la cattedrale di Saint Paul, il Giardino botanico con un bellissimo roseto e una salita in teleferica ad ammirare di nuovo il panorama cittadino.

8 Arriviamo al Museo TE PAPA, il più importante della Nuova Zelanda. Qui visitiamo le sale della formazione geologica di questo territorio, l esposizione del Calamaro Gigante catturato e, più in generale, di flora e fauna presentata in senso cronologico da quelli autoctoni a quelli via via introdotti dai diversi esploratori. Verso sera, ci avviamo in Cuba Street, nella zona della movida locale, per cenare in libertà. Dopo un primo approccio tutti insieme, la difficoltà di sederci nello stesso locale e le differenti scelte culinarie ci inducono a separare i gruppi, ormai consolidati da una settimana di viaggio. Noi ci sistemiamo in un ristorante elegante e sobrio: muri bianchi e tanto legno nei tavoli e nel bancone di servizio. Mangiamo molto bene, come del resto è capitato sempre sinora, anche nelle cene in albergo, con menù curati nelle presentazioni e gustosi. 18 gennaio La nostra esperienza dell isola del Nord è conclusa e da Wellington partiamo in aereo per Queenstown, sull isola del Sud, dove arriveremo a mezzogiorno. Il volo in aereo è piacevole, si vola non molto alti e si ha così modo di osservare vallate, le coltivazioni di vite, la catena della Alpi meridionali (si scorge la vetta del monte Aoraki/Cook, 3700 mt: Aoraki significa appunto colui che buca le nuvole ) e i laghi montani. Arrivati a destinazione ci sistemiamo in hotel e andiamo subito nel centro cittadino per prenotare lo SHOTOVER! Un giro ad alta adrenalina su una barca ad idro-propulsione. Bellissimo giro e bravo il guidatore del motoscafo. Purtroppo la maggior parte della discesa sul fiume Shotover, affluente del Kawarau, è stata rovinata dalla pioggia. Una pioggerellina sferzante, ancor più in corsa, che limitava la visuale ed il godimento. Comunque, non ci siamo fatti prendere più di tanto e ci siamo divertiti tantissimo. Nel pomeriggio, ci imbarchiamo per una crociera sul lago Wakatipu - che è il lago su cui affaccia Queenstown - sul battello TSS Earnslow, una barca alimentata a carbone di inizio 900 la più grande del paese a quell epoca per il

9 trasporto di uomini e pecore (oltre 1500 capi) e loro derivati - che ancora naviga per i turisti. A bordo con accompagnamento musicale di un pianista e del relativo pianoforte a coda, siamo arrivati nei pressi di Walter Peak alla tenuta coloniale Colonel s Homestead. Un fabbricato ben restaurato, con un giardino curatissimo e pieno di rose dove abbiamo cenato in un elegante salone. La cena a buffet, con barbecue di carni e verdure, è stata particolarmente ricca e piena di piatti gustosi, alcuni impensabili trovare in Nuova Zelanda: formaggi e cotognata, salumi, hummus, vongole e gamberi, pane, dolci speciali. Abbiamo poi assistito ad una esibizione di raccolta delle pecore, razza Romney, da parte di cani pastore e, infine, alla tecnica di tosatura. Ogni pecora di questa razza viene tosata 2 volte l anno e produce circa 15 kg di lana all anno. 19 gennaio Il lago su cui affaccia Queenstown, il Wakatipu, è il più lungo della Nuova Zelanda ed è di origine glaciale come tutti i laghi nell isola del sud. Queenstown è la città degli sport: dal golf (che è lo sport più praticato) al rafting, ad altri sport estremi, all esperienza del jetboat che abbiamo fatto ieri: una corsa nel fiume in mezzo a gole e scenari. Ancora con il bungy jumping, un salto, dal ponte, nel fiume sottostante decine di metri, assicurati ad una imbragatura collegata con un cavo elastico. Domani condivideremo l esperienza di una nostra amica che si lancerà coraggiosamente dal Kawarau Bridge Bungy con un salto di 43 mt, per la gioia sua e di noi tutti. Alle 7,30 partiamo per il Parco Nazionale dei Fiordi e Mildford Sound, facente parte del gruppo dei parchi denominato Te Wai Punamo, che significa il posto della giada, patrimonio dell umanità UNESCO. Il percorso in bus è abbastanza lungo perché per raggiungere il punto di imbarco al fiordo è necessario aggirare le Eyre Montains. Tra due ali di montagne si prosegue lungo una pianura di campi lavorati, foraggi per pecore, buoi o capre ed il sole che tenta di uscire dalle nuvole. La campagna ha un colore smeraldo che ricorda le colline irlandesi. Ne approfittiamo per conoscere altre cittadine: Kingston (da dove partivano i treni per Dunedin e Invercargill con il trasporto di merci e oro); Te Anau con il suo suggestivo lago (il secondo della Nuova Zelanda); dove ci si ferma per un caffè shopping e cambio monete e dove i cittadini non sembrano in forte empatia con i turisti. Arriviamo all interno del Parco, che mantiene flora, una lussureggiante foresta pluviale, e fauna risalenti all era dei grandi sommovimenti terrestri; ci sono nella zona 14 fiordi, di cui solo tre aperti verso il Mar di Tasmania; si delineano alberi importanti della foresta (faggio rosso e nero). Superiamo le alture delle Alpi a 1000 mt di quota passando all interno dell Homer Tunnel (1,2 km) scavato nella roccia della montagna all inizio del 900, da qui scendiamo verso la costa nel Mildford Sound. Dalle montagne che fiancheggiano il fiordo discendono cascatelle e torrenti copiosi, anche perché è piovuto da poco e anche nevicato sulle cime. Ci imbarchiamo su battello che si inoltra verso la bocca del fiordo e dove pranziamo (cucina sostanzialmente asiatica). Il fiordo è ricco di vita marina, rappresentando un posto protetto e ricco di cibo per le foche, anche risalenti all epoca del Gondwana. Delfini si avvicinano e camminano per un poco accanto al nostro battello. Il battello sosta a lungo davanti alla cascata di Browne ma la giornata grigiastra non ci consente di ammirare le cime delle montagne, che vengono descritte come molto suggestive, e neanche di raggiungere il mare aperto, considerato che ci sono troppe correnti e venti dopo la bocca del fiordo. Del resto, Ester ci dice che questo è il luogo più piovoso dello Stato (quasi 10 mt di precipitazioni all anno).

10 In un momento di relax, Ester ci spiega anche l origine del nome della squadra di rugby. Nel 1905 il team di rugby che giocò in Gran Bretagna si coprì di vittorie ed un commentatore nel descriverli disse che erano cosi veloci da sembrare All Blacks. I giornali interpretarono male e supposero che fosse il nome della squadra, e da allora, in effetti, lo è! A sera ce ne torniamo a Queenstown a mangiare una pizza, buona, servita in spicchi su un tagliere di legno! 20 gennaio La giornata si apre finalmente col sole che illumina le ormai consuete lunghe nuvole. Andiamo a visitare Arrotown, la cittadina mineraria che nei primi anni del secolo scorso portò qui, come in tante altre parti del mondo, la corsa all oro. Infatti, nel 1870 in questa zona c era solo una fattoria con allevamento di pecore e due lavoranti scoprirono per caso nel fiume una pepita d ora. Ne scaturì un grande afflusso di persone da ogni dove ma l oro non è mai stato molto, nonostante la vita durissima di questa gente. Proseguiamo diretti al ponte sul fiume Kawarau dove assistiamo al salto di Igina, incitandola dal ponte ed accogliendola con grossi applausi al completamento del lancio, eseguito magistralmente. Superata la prova, lei e noi, riprendiamo a viaggiare verso la zona dei ghiacciai. Dopo la cittadina di Cronwell, la strada corre accanto al lago Dunstan, un lago artificiale creato negli anni sessanta da una grande diga e che prende il nome dalle omonime montagne antistanti. Qui siamo prossimi al 45 parallelo dell emisfero sud; fa un certo effetto sapere di essere a metà strada tra l equatore ed il polo sud; peraltro situazione analoga in Piemonte, Lombardia, Veneto attraversati dal 45 parallelo nord. Costeggiamo le sponde del lago Wanaka e lungo il tragitto ci fermiamo ad una fattoria dove producono, e vendono, frutta e verdura. Ci sono albicocche, pesche, e bellissime ciliegie polpose e saporite e facciamo un poco di scorta di frutta. La zona che attraversiamo oggi non è molto popolata, ci sono due o tre fattorie, un allevamento di salmoni. Il lago Wanaka, di origine glaciale, è limpido e azzurro.

11 Per giungere la zona dei ghiacciai, superiamo - al passo di Haast - le Alpi meridionali, lungo un susseguirsi di Parchi naturali. Il percorso è circondato da foreste di Rimu (Pino Giallo) un albero autoctono che può arrivare ad un altezza i 45 mt e vivere per mille anni. Alle 18 arriviamo di nuovo sul mar di Tasmania e ne ammiriamo le frastagliate coste, battute da venti e impetuose risacche marine. La giornata termina con l arrivo alle pendici del ghiacciaio, a soli 12 km dalla costa. Il paesino è molto frequentato da sportivi per trekking e voli. In effetti, consta di 4 hotel e 4 caffè. Ceniamo in uno di questi e poi a nanna per la nostra passeggiata di domani.

12 21 gennaio Il ghiacciaio Fox che ci accingiamo a raggiungere ha fortemente risentito delle modifiche climatiche e, anche a causa della bassa elevazione (250 mt dal livello del mare), si sta riducendo molto rapidamente (è diminuito di 30 mt dal 2008!). Nonostante ciò, è un bello spettacolo arrivare, dopo un piccolo trekking nel canyon formatosi, alla base del ghiacciaio. A lato del sentiero scorre un acqua dal colore bianco latte, determinato dalla roccia sbriciolata (rock flour) inglobata nel torrente. Nella passeggiate ci accompagna una coppia di guide giovanissima: Liz e Hank. Per la loro simpatia e giovinezza riscuotono molto credito tra di noi. In particolare, Liz è molto carina, viene dall Oregon (USA) è qui per la stagione estiva ed è abbastanza brava a descriverci piante e rocce e racconti della zona. Tra questi, la storia di un circo che stazionò da queste parti con i propri elefanti e altri animali. Sembra che gli elefanti siano stati attratti dagli arbusti locali che non conoscevano. Purtroppo, la mattina dopo gli elefanti erano morti: era una pianta molto velenosa. In Nuova Zelanda, comunque, le piante officinali sono moltissime, grazie alla natura incontaminata e ai pochi animali che ne mangiano. Altri prodotti beneficiano anche della purezza e della concentrazione di nutrienti presenti nella vegetazione: è il caso del potente e salutare miele di Manuka. Noi avremmo dovuto passeggiare proprio sopra il ghiacciaio, ma a causa dello scioglimento in atto le passeggiate di persone sono da evitare. Una possibilità di poterci mettere piede però esiste. Infatti, vengono effettuate anche gite in

13 elicottero - che sorvola questo ed altri ghiacciai vicini - che scende a toccare la neve per una foto dei turisti, come hanno fatto alcuni del nostro gruppo che hanno provato l ebbrezza del sorvolo. Il Fox Glacier ora è profondo 13 km dal fronte che noi abbiamo raggiunto. A mezzogiorno lasciamo la zona dei Ghiacciai per dirigerci a nord e raggiungere Putinaiki, località marina dove ceneremo e pernotteremo. Il tragitto rivela ancora una natura entusiastica ed entusiasmante: ampi prati con mucche e fattorie, la strada che corre tra due ali di piante di alto fusto, le foglie di ogni colore e foggia, torrenti che dalle montagne scendono velocissimi e velocemente vanno verso il mare, cervi rossi sui prati di fronte al mare, fiori rossi e gialli bordano le strade poco frequentate; si ha la sensazione di essere soli se non fosse per i pochi umani che ogni tanto vediamo fare il bagno nei numerosi laghetti che incontriamo. Hokotika ci viene incontro per una sosta nel primo pomeriggio e poi percorriamo la costa spettacolare e per fermarci alle Pancake Rocks, nel Punakaiki Paparoa National Park.

14 Le rocce modellate formano strati sottili perfettamente sovrapposti dove l acqua del mare si incunea formando vortici e violente risacche. Arrivati al nostro resort, che affaccia sul mare con le stanze illuminate dal sole al tramonto, ci prepariamo per la cena. Poi, passeggiando sul mare si è offerto uno spettacolo ai nostri occhi: le STELLE. Si dirà: beh? Il cielo stellato era così luminoso ed eccezionale, mai visto o forse sì ma quando ero bambina in montagna d estate correvo tra lucciole e un cielo simile, ma era molti anni fa e io non ero abbastanza interessata da beneficiarne come ora. Una notte senza luna, in un cielo senza inquinamento - né atmosferico né luminoso - le stelle brillavano accese come dei led potenti, le costellazioni si delineavano perfettamente, quasi sovrapponendosi l una all altra, la croce del sud davanti ai nostri occhi. Bello Bello Bello! 22 gennaio Oggi avremo un viaggio Coast-to-Coast, dalle sponde del Mar di Tasmania torneremo alle spiaggie sul Pacifico. Percorriamo intanto la costa ovest verso nord in un susseguirsi di golfi e insenature disseminate di scogli, colori che passano dal verde pallido al blu cobalto con striature fantastiche e nuvole di ogni forma e colore. Siamo nella zona di Butler, il distretto del carbone dal 1860 disseminato da percorsi, ora visitati con trekking in bicicletta, di miniere e vecchie ferrovie. Sostiamo a Reefton, paesino stile old america distribuito lungo la strada principale e passeggiando scopriamo, fuori programma, anche due cercatori superstiti che vivono nella cittadina quasi come un attrazione turistica: capelli lunghi da ex hippies, casa di legno, braciere, incudini e martelli, un cane vigilissimo e tutta l attrezzatura esposta. Ci accolgono piacevolmente e ci mostrano vari tipi di pepite e di pietre

15 preziose. Verso metà mattina lasciamo la costa e ci inoltriamo nel paese per raggiungere la nostra destinazione: Kaikoura, nota meta naturalistica per la pesca di astici e capidoglio e per la Riserva Marina. Superiamo il Passo Lewis e pranziamo ad Hanmer Springs, cittadina invernale, poi scendiamo verso il mare nell area di Kaikoura, dove si concentrano le correnti marine e il fondale arriva sino a 1000 mt di profondità a poche miglia dalla costa, favorendo la concentrazione di varietà di uccelli marini e pesci presenti solo qui, balene e delfini grazie alla maggiore disponibilità di cibo. Stasera ceniamo con una buonissima aragosta e non è un caso: Kaikoura in lingua Maori significa mangiare aragoste! 23 gennaio Ci alziamo presto per fare una passeggiata sul lungomare per raggiungere l area in cui sono insediate colonie di foche, godendo di un altro bellissimo panorama di un mare colorato di tutte le acque marine possibili che sfumano nel blu intenso delle zone più profonde della baia. Mucche e pecore rilassate riposano e brucano nei prati antistanti la spiaggia, disseminata di volatili dal piumaggio folto e variamente dipinto.

16 Alle undici ci imbarchiamo per raggiungere la Riserva Marina i Kaikoura per avvistare le balene. Arrivati al largo della baia i marinai hanno iniziato a sondare le acque per individuare dove poterne incontrare. Intanto un albatros dopo aver volteggiato sopra le nostre teste si è accomodato sul mare a lato della barca a guardare gli umani che dalla barca lo guardavano e fotografavano. Dopo una lunga attesa è stato finalmente avvistato lo sbuffo tipico ed è comparsa una balena che si è mostrata per una decina di minuti prima di inabissarsi, concedendoci finalmente l attesa vista della sua imponente coda. Uno spettacolo di eleganza e forza. Tornati in paese abbiamo fatto un ultimo giro per shopping nella zona dei negozi e ci siamo concessi un fish&chips nel delizioso BlueCod, una friggitoria take away con una simpatica signora ed un promettente e vario menu di pesce da friggere. E poi venuto il momento di avviarci verso Christcurch, nostra ultima tappa in Nuova Zelanda. La città sta riprendendo la vita ed è in ricostruzione dopo il terremoto del 2010, la zona commerciale ricreata in una piazza dove sono collocati contaneirs, la cattedrale con la facciata demolita, l exibition di un artista che ha collocato in un piazzale le 185 sedie bianche in ricordo dei caduti del terremoto

NUOVA ZELANDA TOUR ACCOMPAGNATI CON PARTENZE GARANTITE

NUOVA ZELANDA TOUR ACCOMPAGNATI CON PARTENZE GARANTITE TOUR KIWI EXPLORER - 13 giorni - tour accompagnato con guida multilingue (Italiano / Spagnolo) Auckland / Matamata / Rotorua / Lake Tekapo / Wanaka / Milford Sound / Queenstown / Franz Josef / Punakaiki

Dettagli

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni

Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le idee, i ricordi dei ragazzi sul paesaggio e le loro categorizzazioni Le risposte dei ragazzi, alcune delle quali riportate sotto, hanno messo in evidenza la grande diversità individuale nel concetto

Dettagli

Partenza per l Islanda

Partenza per l Islanda ISLANDA Partenza per l Islanda 17 novembre 2012 Caro diario, ho deciso di andare a Reykjavík. Sono partito da Venezia-Marco Polo alle ore 6.35 e ho fatto uno scalo. Alle ore 8.50 sono arrivato ad Amsterdam.

Dettagli

I S L A N D A. Dal 1 al 5 Maggio 2014 1.276,00. 5 giorni (4 notti)

I S L A N D A. Dal 1 al 5 Maggio 2014 1.276,00. 5 giorni (4 notti) ICARO Via Tolstoi, 2 00061 Anguillara Sabazia Roma Tel 06.55.30.22.97 Cell. 348.033.14.39 Fax 06.55.30.82.92-06.89.28.06.80 Part. IVA 05571891000 www.ctaicaro.it info@ctaicaro.it ctaicaro@gmail.com I S

Dettagli

NUOVA ZELANDA Il Paese della lunga nuvola bianca

NUOVA ZELANDA Il Paese della lunga nuvola bianca NUOVA ZELANDA Il Paese della lunga nuvola bianca Foto: tramonto sul fiume Clutha Viaggiare è un modo di vivere con intensità, una medicina per lo spirito, una ricerca di comprensione e complicità. (L.

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ...

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 2 ... ... ... ... ... ... VOLUME 1 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE ACQUE INTERNE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: valle... ghiacciaio... vulcano... cratere...

Dettagli

Gli strumenti della geografia

Gli strumenti della geografia Gli strumenti della geografia La geografia studia lo spazio, cioè i tanti tipi di luoghi e di ambienti che si trovano sulla Terra. La geografia descrive lo spazio e ci spiega anche come è fatto, come vivono

Dettagli

STUDIO VACANZA IN NUOVA ZELANDA

STUDIO VACANZA IN NUOVA ZELANDA STUDIO VACANZA IN NUOVA ZELANDA 04 SETTIMANE - LUGLIO 2014 STUDIO VACANZA IN NUOVA ZELANDA 04 SETTIMANE - LUGLIO 2014 A chi è rivolto: Ai giovani disposti a potenziare le vacanze estive con un periodo

Dettagli

COROMANDEL 6 26 / MATAMATA / ROTORUA

COROMANDEL 6 26 / MATAMATA / ROTORUA VARESE Via Foscolo, 12 Tel. 0332 29 89 19 Mail: gruppi@personal-tour.it NUOVA ZELANDA 21 Febbraio 8 Marzo 2015 Con facoltativa estensione alle Isole Fiji 1 giorno: Sabato 21 febbraio VARESE / MILANO /

Dettagli

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza

Reportage. Le Cinque. Terre. di Roberta Furlan. Foto di Maurizio Severin. Il borgo di Vernazza Le Cinque Terre di Roberta Furlan Foto di Maurizio Severin 14 Il borgo di Vernazza La tentazione di ignorare la sveglia che suona alle quattro del mattino, per ricordarci l appuntamento alle Cinque Terre,

Dettagli

COME NASCONO LE MONTAGNE

COME NASCONO LE MONTAGNE Le montagne sono dei rilievi naturali più alti di 600 metri. Per misurare l ALTITUDINE di una montagna partiamo dal LIVELLO DEL MARE. Le montagne in base a come e dove sono nate sono formate da vari tipi

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. Alla fine del

Dettagli

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI

IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI IL GEOGRAFO E I SUOI AIUTANTI La geografia studia le caratteristiche dell ambiente in cui viviamo, cioè la Terra. Per fare questo, il geografo deve studiare: com è fatto il territorio (per esempio se ci

Dettagli

VESUVIO. Prezzo tour privato Prezzo tour collettivo * 1 persona 90 2 persone 95 3 persone 100 4 persone 105

VESUVIO. Prezzo tour privato Prezzo tour collettivo * 1 persona 90 2 persone 95 3 persone 100 4 persone 105 Pompei, famosa in tutto il mondo per i suggestivi scavi, è in una posizione ideale per poter visitare agevolmente le altre bellezze della nostra regione. Situata geograficamente al centro dell area di

Dettagli

Siamo partiti con il nostro camper, a bordo 2 genitori e due bimbi di 6 e 9 anni circa.

Siamo partiti con il nostro camper, a bordo 2 genitori e due bimbi di 6 e 9 anni circa. Pasqua in maremma Quest anno a Pasqua abbiamo deciso di rivolgere la nostra attenzione al centro Italia, alla ricerca degli scenari naturalistici meno conosciuti o comunque meno battuti dal turismo di

Dettagli

C APOD ANNO A V ALE N C I A

C APOD ANNO A V ALE N C I A C APOD ANNO A V ALE N C I A Un capodanno originale, in bicicletta tra le luci e i colori della fantastica Valencia! La città con 300 giorni di sole all anno vi aspetta per vivere 5 giorni alla scoperta

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

chiamata affettuosamente dai suoi abitanti The Hub : il centro di tutto.

chiamata affettuosamente dai suoi abitanti The Hub : il centro di tutto. Il nostro viaggio comincia con un breve soggiorno di 3 notti a Boston chiamata affettuosamente dai suoi abitanti The Hub : il centro di tutto. E' la culla della cultura degli States, con un immenso patrimonio

Dettagli

NUOVA ZELANDA 21 Febbraio 8 Marzo 2015 Con facoltativa estensione alle Isole Fiji

NUOVA ZELANDA 21 Febbraio 8 Marzo 2015 Con facoltativa estensione alle Isole Fiji C.R.A.L. del Personale Banca Popolare di Bergamo Sezione Turismo Cultura Circ. nr. 90/2014 www.cralbpb.it bpbturismo@gmail.com Varese, 12 ottobre 2014 La Sezione Turismo del Cral Banca Popolare di Bergamo,

Dettagli

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno

Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Progetto Accoglienza Camminata in Maslana a cura della scuola Primaria di Gorno Ieri 22 settembre è stata una giornata speciale per noi alunni di Gorno delle classi3a, 4a e 5a... infatti non siamo stati

Dettagli

Presentano. Fitetrec-ante. Animantia Academy. Una Montagna di accoglienza. Parco Naturale Regionale dell Aveto

Presentano. Fitetrec-ante. Animantia Academy. Una Montagna di accoglienza. Parco Naturale Regionale dell Aveto Presentano Fitetrec-ante Animantia Academy Una Montagna di accoglienza Parco Naturale Regionale dell Aveto Scoprite gli ultimi branchi di veri cavalli selvaggi in Italia, nella meravigliosa cornice del

Dettagli

1.000.000,00. Rif 0502. Casale in vendita sul Lago di Iseo. www.villecasalirealestate.com/immobile/501/casale-in-vendita-sul-lago-di-iseo

1.000.000,00. Rif 0502. Casale in vendita sul Lago di Iseo. www.villecasalirealestate.com/immobile/501/casale-in-vendita-sul-lago-di-iseo Rif 0502 Casale in vendita sul Lago di Iseo www.villecasalirealestate.com/immobile/501/casale-in-vendita-sul-lago-di-iseo 1.000.000,00 Area Lago d'iseo Comune Provincia Regione Nazione Pisogne Brescia

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Tra Capo Palinuro e Marina di Camerota

Tra Capo Palinuro e Marina di Camerota Tra Capo Palinuro e Marina di Camerota nel Parco Nazionale del Cilento Tra mare e monti Terra di Cilento Patrimonio dell Umanità dell UNESCO, come paesaggio culturale di rilevanza mondiale. Una terra dai

Dettagli

U.S.A in CAMPER I grandi parchi dell Ovest 23 giorni Dall 11 giugno al 3 luglio 2016

U.S.A in CAMPER I grandi parchi dell Ovest 23 giorni Dall 11 giugno al 3 luglio 2016 U.S.A in CAMPER I grandi parchi dell Ovest 23 giorni Dall 11 giugno al 3 luglio 2016 PROGRAMMA DI VIAGGIO GIORNO 1 11 giugno - Italia - Los Angeles Partenza da Milano o Roma. Arrivo a Los Angeles previsto

Dettagli

GLOSSARIO DI GEOGRAFIA

GLOSSARIO DI GEOGRAFIA Acqua dolce: l acqua del fiume non ha tanti sali, per questo non è salata, è acqua dolce. Aeroporto: è il luogo dove partono e arrivano gli aerei. Affluente: è un fiume piccolo che entra in un fiume grande.

Dettagli

ISLANDA TREKKING DEL LAUGAVEGUR

ISLANDA TREKKING DEL LAUGAVEGUR ISLANDA TREKKING DEL LAUGAVEGUR Il trekking del Laugavegur è considerato uno dei tracciati più belli al mondo. La sua particolarità è il continuo cambio di colori e forme del paesaggio, che rendono i

Dettagli

APPARTAMENTI TURISTICI A LOS CRISTIANOS

APPARTAMENTI TURISTICI A LOS CRISTIANOS APPARTAMENTI TURISTICI A LOS CRISTIANOS Appartamenti in complesso residenciale turistico con piscine, bar, ristorante, mini-golf e tutti i servizi, a Los Cristianos los cristianos - ubicazione los cristianos

Dettagli

01 GIORNO ITALIA BERMUDA

01 GIORNO ITALIA BERMUDA 01 GIORNO ITALIA BERMUDA 02 GIORNO NEW YORK 03 GIORNO NEW YORK Partenza in mattinata per New York con volo di linea pasti a bordo arrivo a New York nel pomeriggio dopo 8 ore di volo dopo le formalità di

Dettagli

Il week end dell ecoturista

Il week end dell ecoturista Il week end dell ecoturista Un week end immersi nella natura, esplorandola ma con rispetto. Durante il giorno viaggerete alla scoperta delle bellezze della Liguria di ponente a bordo di uno scooter elettrico

Dettagli

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi.

6. La Terra. Sì, la terra è la tua casa. Ma che cos è la terra? Vediamo di scoprire qualcosa sul posto dove vivi. 6. La Terra Dove vivi? Dirai che questa è una domanda facile. Vivo in una casa, in una certa via, di una certa città. O forse dirai: La mia casa è in campagna. Ma dove vivi? Dove sono la tua casa, la tua

Dettagli

I PAESAGGI NATURALI DELLA FASCIA TROPICALE

I PAESAGGI NATURALI DELLA FASCIA TROPICALE 1 I PAESAGGI NATURALI DELLA FASCIA TROPICALE Nella fascia tropicale ci sono tre paesaggi: la foresta pluviale, la savana, il deserto. ZONA VICINO ALL EQUATORE FORESTA PLUVIALE Clima: le temperature sono

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

> > > > > > VIAGGIARE TRA LUOGHI ED ABITANTI PROGRAMMA MAROCCO 2013 FORMA DEL VIAGGIO: TORNARE VIAGGIATORI 1 LUNGO I SENTIERI DEL TESSAOUT

> > > > > > VIAGGIARE TRA LUOGHI ED ABITANTI PROGRAMMA MAROCCO 2013 FORMA DEL VIAGGIO: TORNARE VIAGGIATORI 1 LUNGO I SENTIERI DEL TESSAOUT 02 VIAGGIARE TRA LUOGHI ED ABITANTI FORMA DEL VIAGGIO: TORNARE VIAGGIATORI 1 LUNGO I SENTIERI DEL TESSAOUT Il nostro viaggio-progetto nell alta valle del Tessaout. PERCORSI ETNICI si impegna a creare una

Dettagli

Il fascino mistico dell ISLANDA

Il fascino mistico dell ISLANDA Il fascino mistico dell ISLANDA DAL 23 AL 27 SETTEMBRE 2016 Volto di ghiaccio e cuore di fuoco. Non c è migliore definizione per l Islanda, paese di forti contrasti: vulcani e sorgenti calde a fianco di

Dettagli

U.S.A in CAMPER I grandi parchi dell Ovest 24 giorni Dall 7 Agosto al 30 Agosto 2016

U.S.A in CAMPER I grandi parchi dell Ovest 24 giorni Dall 7 Agosto al 30 Agosto 2016 U.S.A in CAMPER I grandi parchi dell Ovest 24 giorni Dall 7 Agosto al 30 Agosto 2016 PROGRAMMA DI VIAGGIO GIORNO 1 7 agosto - Italia - Los Angeles Partenza da Milano o Roma. Arrivo a Los Angeles previsto

Dettagli

IL MARE E LE COSTE. 1. Parole per capire VOLUME 1 CAPITOLO 3. A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: mare...

IL MARE E LE COSTE. 1. Parole per capire VOLUME 1 CAPITOLO 3. A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: mare... VOLUME 1 CAPITOLO 3 IL MARE E LE COSTE MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: mare... onda... spiaggia... costa...

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA

GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA VOLUME 1 CAPITOLO 0 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE GLI STRUMENTI DELLA GEOGRAFIA 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: Terra... territorio...

Dettagli

Presentazione. L Italia è lo stato in cui viviamo. E divisa in regioni. Il Veneto è la nostra regione. Osserviamo le seguenti cartine:

Presentazione. L Italia è lo stato in cui viviamo. E divisa in regioni. Il Veneto è la nostra regione. Osserviamo le seguenti cartine: CONOSCERE IL NOSTRO TERRITORIO anno scolastico 2003-2004 classi terze A-B plesso Don Milani Presentazione L Italia è lo stato in cui viviamo. E divisa in regioni. Il Veneto è la nostra regione. Osserviamo

Dettagli

1 24 Settembre - volo Volo da Milano/Londra/Auckland/Christchurch per una persona 400,00. 3 26 Settembre - Christchurch noleggio auto 250,00

1 24 Settembre - volo Volo da Milano/Londra/Auckland/Christchurch per una persona 400,00. 3 26 Settembre - Christchurch noleggio auto 250,00 1 24 Settembre - volo Volo da Milano/Londra/Auckland/Christchurch per una persona 400,00 Volo da Milano/Londra/Auckland/Christchurch per una persona 400,00 3 26 Settembre - Christchurch noleggio auto 250,00

Dettagli

Islanda a Cavallo [P1] Thingvellir, Gullfoss e Geysir

Islanda a Cavallo [P1] Thingvellir, Gullfoss e Geysir Islanda a cavallo Gli itinerari a cavallo in Islanda sono adatti a persone con una minima esperienza, così come ai cavalieri più esperti e consentono di vivere un'immersione totale nei sensazionali paesaggi

Dettagli

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia

Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I COLORI Poesia segnalata al premio Silvano Ceccherelli della Banca di Credito Cooperativo di Cascia I colori sono tanti almeno cento: marrone come il legno, bianco come la nebbia, rosso come il sangue,

Dettagli

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... L AFRICA VOLUME 3 CAPITOLO 7 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: deserto...... Sahara...... altopiano...... bacino......

Dettagli

LeMOBYGuide. Golfo Aranci Spiagge divine e un fondale tutto da scoprire. Volume 2

LeMOBYGuide. Golfo Aranci Spiagge divine e un fondale tutto da scoprire. Volume 2 LeMOBYGuide Golfo Aranci Spiagge divine e un fondale tutto da scoprire Volume 2 Un comune recente Proteso sul Mar Tirreno e naturale braccio Nord del Golfo di Olbia, Capo Figari è un aspro promontorio

Dettagli

Nuova Zelanda. Titolo

Nuova Zelanda. Titolo Titolo Nuova Zelanda A 2000 km ad est dell Australia, dalle acque incontaminate dell Oceano Pacifico, emergono le due splendide isole principali, che formano la Nuova Zelanda: l isola del Nord e l isola

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36

Cardito di Vallerotonda. Reparto sagittario RM 36 Cardito di Vallerotonda Reparto sagittario RM 36 Lo scenario delle nostre avventure delle emozioni, delle esperienze che abbiamo vissuto e dei ricordi che ci rimarranno sempre impressi. Quest anno il campo

Dettagli

scopri l altro piano di Asiago

scopri l altro piano di Asiago scopri l altro piano di Asiago ASIAGO TREKKING L ALTRO PIANO DI ASIAGO Una vastissima rete di sentieri e mulattiere finalmente alla portata di tutti. Una rete di rifugi organizzati per scoprire l anima

Dettagli

BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO

BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO BERLINO COPENHAGEN / COPENHAGEN - BERLINO Germania e Danimarca sui pedali (ca. 468 km in bici, percorso facile, 10 giorni / 09 notti, viaggio di gruppo con accompagnatore italiano) DESCRIZIONE Un viaggio

Dettagli

Sudafrica. Cape Town. la culla dell umanità. Marzo - Aprile 2015

Sudafrica. Cape Town. la culla dell umanità. Marzo - Aprile 2015 Cape Town Sudafrica la culla dell umanità Marzo - Aprile 2015 Incentive 2014 Cape Town: è frizzante come la Londra degli Anni 60 e vive un anno straordinario sotto il segno della creatività. Per il Guardian

Dettagli

2 GIORNI UNA NOTTE DELTA DELL ORINOCO E CANAIMA

2 GIORNI UNA NOTTE DELTA DELL ORINOCO E CANAIMA 2 GIORNI UNA NOTTE DELTA DELL ORINOCO E CANAIMA 1 GIORNO DELTA DELL ORINOCO Di primo mattino trasferimento dall hotel all aeroporto di Porlamar e imbarco sul volo privato per Tucupita. Trasferimento al

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Giugno 2010 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

TORINO E LA VALLE D AOSTA

TORINO E LA VALLE D AOSTA TORINO E LA VALLE D AOSTA Equipaggio composto da :Fabio autista, navigatore,narratore. Stefy (moglie) cuoca,addetta dispensa. Marty (figlia) la pierino di turno. Partenza :17 MARZO 2011 Ritorno : 20 MARZO

Dettagli

Tour della Puglia, storia, folklore ed enogastronomia

Tour della Puglia, storia, folklore ed enogastronomia Tour della Puglia, storia, folklore ed enogastronomia Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com

Dettagli

Masai Mara. foto di Lucia Congregati. di Simone Meniconi

Masai Mara. foto di Lucia Congregati. di Simone Meniconi 18 foto di Lucia Congregati di Simone Meniconi La National Reserve si trova a circa 250 chilometri da Nairobi in direzione ovest al confine con la Tanzania. Ha una superficie di quasi 1600 chilometri quadrati

Dettagli

2 giorno Buenos Aires

2 giorno Buenos Aires Viaggio di nozze in Patagonia per Silvia e Pietro 1 giorno Milano-Buenos Aires Partenza da Milano con volo di linea per Buenos Aires. Cena e pernottamento a bordo. 2 giorno Buenos Aires Arrivo a Buenos

Dettagli

Scorrazzando in Emilia Romagna Inverno 2010

Scorrazzando in Emilia Romagna Inverno 2010 Scorrazzando in Emilia Romagna Inverno 2010 Quest anno per la solita gita che facciamo tra Natale e Capodanno decidiamo di cambiare meta, non più la ormai (per noi) tradizionale toscana, toccata negli

Dettagli

Idee di Viaggio T OUR P ANORAMA D ISLANDA

Idee di Viaggio T OUR P ANORAMA D ISLANDA Idee di Viaggio T OUR P ANORAMA D ISLANDA 1 GIORNO - Italia - Reykjavik - partenza dall Italia con volo di linea con des nazione Reykjavik. Arrivo a des nazione, trasferimento in hotel (categoria 3/4*)

Dettagli

LA LETTERATURA ITALIANA FACILITATA: UNA PROPOSTA DI LETTURA Annalisa Sgobba

LA LETTERATURA ITALIANA FACILITATA: UNA PROPOSTA DI LETTURA Annalisa Sgobba CAPITOLO PRIMO RE E STELLA DEL CIELO Re e stella del cielo Il mio nome è uno dei miei primi successi. Ho subito imparato (è stato lui, mi sembra, il primo che mi ha detto questo), che Arturo è una stella:

Dettagli

SOCIAL SAILING. Cosa aspettate?? Salpate con noi! per info scrivete a info@associazioneoltrevela.it o visitate la pagina Facebook di social sailing!

SOCIAL SAILING. Cosa aspettate?? Salpate con noi! per info scrivete a info@associazioneoltrevela.it o visitate la pagina Facebook di social sailing! SOCIAL SAILING Avete sempre sognato un avventuroso viaggio per mare ma non lo avete mai fatto? Ora è il momento giusto! Salpando con Social Sailing, nuova iniziativa dell associazione Oltrevela, riscoprirete

Dettagli

Gli sposi ringraziano tutti per aver contribuito alla realizzazione di questo meraviglioso sogno :

Gli sposi ringraziano tutti per aver contribuito alla realizzazione di questo meraviglioso sogno : Il Viaggio di Nozze di Mara e Alessandro Gli sposi ringraziano tutti per aver contribuito alla realizzazione di questo meraviglioso sogno : Canada, Usa e Polinesia Benvenuti in Canada! Partiamo alla volta

Dettagli

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso

PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso PIAN DELLE BETULLE - L'ultimo Paradiso L'ULTIMO PARADISO Lasciarsi alle spalle la vita caotica della città a partire alla volta di località tranquille, senza rumori nel completo relax sentendosi in paradiso,

Dettagli

Nuova Zelanda PROGRAMMA GITE 2015. Città moderne e parchi naturali incantati 22 NOVEMBRE 12 DICEMBRE 2015 QUOTA SOCIO 4.800

Nuova Zelanda PROGRAMMA GITE 2015. Città moderne e parchi naturali incantati 22 NOVEMBRE 12 DICEMBRE 2015 QUOTA SOCIO 4.800 Città moderne e parchi naturali incantati 22 NOVEMBRE 12 DICEMBRE 2015 Nuova Zelanda QUOTA SOCIO 4.800 ISCRIZIONI ENTRO IL 22 SETTEMBRE 2015 Dall isola del sud a quella del nord un itinerario per scoprire

Dettagli

MERAVIGLIOSE AZZORRE

MERAVIGLIOSE AZZORRE MERAVIGLIOSE AZZORRE 13 LUGLIO - 8 GIORNI Partenza da Aosta Partenza speciale in ESCLUSIVA con Tour di Gruppo alle Azzorre con guide in lingua Italiana. Trekking, avvistamento Balene e molto altro ancora!

Dettagli

Visitando l Ungheria

Visitando l Ungheria Pubblicato su www.camperweb.it Visitando l Ungheria dal 25/4 al 30/4/2013 25/4 Partenza da Verona in prima mattinata alla volta di SOPRON Ci beviamo 700 km e arriviamo intorno alle 17.30. In questa cittadina

Dettagli

Dal 2 luglio 2004 l'unesco ha dichiarato questo territorio nei dintorni di Siena Patrimonio mondiale dell'umanità: questo riconoscimento si è andato

Dal 2 luglio 2004 l'unesco ha dichiarato questo territorio nei dintorni di Siena Patrimonio mondiale dell'umanità: questo riconoscimento si è andato Visiteremo ed esploreremo una delle zone più interessanti, famose ed affascinati per la fotografia di paesaggio in toscana. Ci dedicheremo alla fotografia di paesaggio nella zona della Val d Orcia La Val

Dettagli

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani

Dal S.Gottardo all Oberland Bernese. di Paolo Castellani 12 Dal S.Gottardo all Oberland Bernese di Paolo Castellani Appena valicato il Passo del S.Gottardo, o sotto la lunga galleria autostradale (quasi 17 chilometri), si entra nel Cantone di Uri, lasciando

Dettagli

ESERCITAZIONE SUL LAVORO DI GRUPPO BLOCCATI NELLA NEVE

ESERCITAZIONE SUL LAVORO DI GRUPPO BLOCCATI NELLA NEVE In questo esercizio esplorerete il concetto di sinergia di team. Lavorando dapprima individualmente e successivamente in team, sarete in grado di valutare la forza del gruppo nel modificare o rinforzare

Dettagli

MOSCA: gli storici Magazzini GUM, molto più di un emporio

MOSCA: gli storici Magazzini GUM, molto più di un emporio di Diana Duginova MOSCA: gli storici Magazzini GUM, molto più di un emporio Nella vostra città c è un luogo piacevole dove poter andare in qualsiasi momento e sempre con immensa gioia? Un grande magazzino

Dettagli

Norvegia: Le isole Lofoten Tra montagne e fiordi - terra di gabbiani e merluzzi

Norvegia: Le isole Lofoten Tra montagne e fiordi - terra di gabbiani e merluzzi Scure, montagnose, sparpagliate quasi ad anfiteatro lungo la costa settentrionale della Norvegia... ...le isole Lofoten rappresentano, un paradiso naturale non solo per la grande quantità di uccelli che

Dettagli

Maria ha mandato una lettera a sua madre.

Maria ha mandato una lettera a sua madre. GRAMMATICA LE PREPOSIZIONI Osservate: Carlo ha regalato un mazzo di fiori a Maria per il suo compleanno. Vivo a Roma. La lezione inizia alle 9:00. Sono ritornata a casa alle 22:00. Ho comprato una macchina

Dettagli

Proposta. Viaggio di Nozze. Mauritius

Proposta. Viaggio di Nozze. Mauritius Proposta Viaggio di Nozze Mauritius VOLI & HOTEL Voli: Roma /Dubai Dubai / Mauritius Mauritius / Dubai Dubai /Malpensa Hotel: The Oberoi Mauritius Luxury pavillon - 12 notti L isola di Mauritius è una

Dettagli

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI...

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... Collega ogni nome all aggettivo corretto. NOMI spettacolo leone lana musica arrosto gioiello cavaliere minestra sostanza fiore ragno scolaro bambina torta AGGETTIVI bollente

Dettagli

Esempio tipico di un soggiorno di 2 notti

Esempio tipico di un soggiorno di 2 notti Esempio tipico di un soggiorno di 2 notti E un piacere darvi il benvenuto al Southern Ocean. In qualunque modo deciderete di trascorrere il vostro tempo con noi, sappiate che siamo a vostra completa disposizione.

Dettagli

VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello)

VALNONTEY - RIFUGIO SELLA CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello) VALNONTEY - RIFUGIO "SELLA" CASOLARI DELL'HERBETET (giro ad anello) Finalmente. E tanto tempo che sento parlare di questo giro ad anello (Valnontey, Rifugio Sella, casolari dell Herbetet, Valnontey) che

Dettagli

NUOVA CALEDONIA ISOLA DEI PINI

NUOVA CALEDONIA ISOLA DEI PINI L'Isola dei Pini si trova 50 km a sud-est della Grande Terra ed è collegata a Noumea con dei voli diretti, ma ci sono anche traghetti e imbarcazioni da carico che vi trasportano i turisti. Deve per lo

Dettagli

Parco Naturale Adamello Brenta

Parco Naturale Adamello Brenta Parco Naturale Adamello Brenta Villa Santi 2014, Settimane a tutta natura SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2014 Villa Santi è la Casa Natura del Parco Naturale Adamello Brenta nel comune di

Dettagli

IL TEMPO METEOROLOGICO

IL TEMPO METEOROLOGICO VOLUME 1 CAPITOLO 4 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE IL TEMPO METEOROLOGICO 1. Parole per capire A. Conosci già queste parole? Scrivi il loro significato o fai un disegno: tempo... Sole... luce... caldo...

Dettagli

Le nostre partenze. Dal 2/8-9/8 Dal 9/8-16/8 Dal 16/8-23/8. Dal 2/8-16/8 Dal 9/8-23/8 Per una splendida estate PASSIAMO A PRENDERVI A CASA

Le nostre partenze. Dal 2/8-9/8 Dal 9/8-16/8 Dal 16/8-23/8. Dal 2/8-16/8 Dal 9/8-23/8 Per una splendida estate PASSIAMO A PRENDERVI A CASA PAGINA PROVA STAMPA INFORMAZIONI UTILI HOTEL CENTRO: L hotel è situato a circa 1,5 km.a 200 metri troverete esercizi commerciali-caffè /bar. tabacchi, ristoranti ecc. ANIMAZIONE E MUSICA In terrazza tutte

Dettagli

Fotografa Stoccolma Viaggio di Pasqua attraverso la storia e l arte della capitale della Svezia

Fotografa Stoccolma Viaggio di Pasqua attraverso la storia e l arte della capitale della Svezia Fotografa Stoccolma Viaggio di Pasqua attraverso la storia e l arte della capitale della Svezia Viaggio alla scoperta di Stoccolma, capitale della Svezia dall architettura aristocratica e circondata da

Dettagli

Le montagne degli Altai, un altra Mongolia

Le montagne degli Altai, un altra Mongolia Le montagne degli Altai, un altra Mongolia Periodo:21 Settembre 8/13 Ottobre 2013 Un angolo di pianeta che racchiude sperdute montagne che dividono Russia, Cina e Mongolia. Un popolo che ha mantenuto fino

Dettagli

I s l a n d a - S u d

I s l a n d a - S u d Scoprite impressionante natura d Islanda durante il nostro tour di 8 giorni. La biosfera selvaggia, piena di fenomeni naturali, incanta con la sua bellezza ogni turista chi viene a visitare questa isola

Dettagli

Vacanze in LIGURIA dal 29 maggio al 2 giugno 2010

Vacanze in LIGURIA dal 29 maggio al 2 giugno 2010 Vacanze in LIGURIA dal 29 maggio al 2 giugno 2010 Partenza sabato 29 maggio 2010 in mattinata. Questa volta puntiamo sulla Liguria anche perché le previsioni meteo sono favorevoli solo in questa parte

Dettagli

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

ENGLISH & RUGBY NEW ZEALAND

ENGLISH & RUGBY NEW ZEALAND ENGLISH & RUGBY NEW ZEALAND 04 SETTIMANE - LUGLIO 2014 ENGLISH & RUGBY NEW ZEALAND 04 SETTIMANE - LUGLIO 2014 A chi è rivolto: Ai giovani disposti a potenziare le vacanze estive con un periodo di full

Dettagli

La nostra luna di miele. Angeles, ci abbandoniamo al pensiero del nostro tanto sognato. E dopo il fatidico Sì. Il nostro Hotel Loews Santa Monica

La nostra luna di miele. Angeles, ci abbandoniamo al pensiero del nostro tanto sognato. E dopo il fatidico Sì. Il nostro Hotel Loews Santa Monica E dopo il fatidico Sì La nostra luna di miele Sognando California, le note di un famoso refrain ci tornano improvvisamente in mente mentre, in volo verso l eccentrica Los Angeles, ci abbandoniamo al pensiero

Dettagli

Lago Maggiore da Arona a Locarno La riva sinistra del lago. Dal 8 al 15 Settembre 2014

Lago Maggiore da Arona a Locarno La riva sinistra del lago. Dal 8 al 15 Settembre 2014 Lago Maggiore da Arona a Locarno La riva sinistra del lago Dal 8 al 15 Settembre 2014 EQUIPAGGIO : STEFANO E DANIELA CON CANE ARTURO 8 SETTEMBRE 2014- FIRENZE - SIRMIONE Partenza nel primo pomeriggio da

Dettagli

Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015

Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015 Parco Naturale Adamello Brenta SETTIMANE A TUTTA NATURA Villa Santi, estate 2015 Villa Santi è la Casa Natura del Parco Naturale Adamello Brenta nel comune di Montagne. È un antica casa rurale rinnovata

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Costa Rossa Sardegna Trinità d Agultu e Vignola Nord Sardegna Olbia - Tempio L Isola Rossa, Isolotto Spiaggia Longa La Marinedda

Costa Rossa Sardegna Trinità d Agultu e Vignola Nord Sardegna Olbia - Tempio L Isola Rossa, Isolotto Spiaggia Longa La Marinedda Come Arrivare Costa Rossa Sardegna è la nuova espressione identitaria di Trinità d Agultu e Vignola, comune nel Nord Sardegna situato in Gallura, di grande interesse turistico, in provincia di Olbia -

Dettagli

Hotel Club Lipari. 8 Scopri di più su besttoursitalia.it ITALIA SICILIA

Hotel Club Lipari. 8 Scopri di più su besttoursitalia.it ITALIA SICILIA ITALIA SICILIA Hotel Club Lipari Hotel Club Lipari SICILIA Nel magnifico parco di Sciaccamare, a breve distanza dalla rinomata zona termale di Sciacca, sorge questo moderno complesso ideale per chi ama

Dettagli

stelle, perle e mistero

stelle, perle e mistero C A P I T O L O 01 In questo capitolo si parla di un piccolo paese sul mare. Elenca una serie di parole che hanno relazione con il mare. Elencate una serie di parole che hanno relazione con il mare. Poi,

Dettagli

1 GIORNO. PRANZO Una volta a bordo, l equipaggio vi servirà il pranzo, con scelta tra due menù, accompagnato da un ampia scelta di bevande.

1 GIORNO. PRANZO Una volta a bordo, l equipaggio vi servirà il pranzo, con scelta tra due menù, accompagnato da un ampia scelta di bevande. 1 GIORNO Appuntamento dei Signori Partecipanti la mattina, due ore e mezza prima della partenza del volo, all'aeroporto di Milano Malpensa - area gruppi, presso il banco riservato, ed incontro con l assistente

Dettagli

PROVINCIA DI BERGAMO Settore Politiche Sociali e Salute

PROVINCIA DI BERGAMO Settore Politiche Sociali e Salute PROVINCIA DI BERGAMO Settore Politiche Sociali e Salute geografia Gli elementi naturali : spazi terrestri e spazi acquatici Autore: Calegari Giuliana Anno 2011 1 Indice I vulcani..pag. 3 Il terremoto.pag.

Dettagli

CANADA. Estate 2015 VIAGGIO: dal 12 al 27 Agosto 2015 Quebec - Ontario

CANADA. Estate 2015 VIAGGIO: dal 12 al 27 Agosto 2015 Quebec - Ontario fanti sognanti Stefano Antonelli Web: http://www.fantisognanti.it E-mail: cicloturismo@fantisognanti.it Cell.: +39 3461214630 Facebook: gruppo fanti sognanti Estate 2015 VIAGGIO: CANADA. dal 12 al 27 Agosto

Dettagli

Grand Tour dello Sri Lanka

Grand Tour dello Sri Lanka Grand Tour dello Sri Lanka (14 giorni / 13 notti) Giorno 01: Arrivo a Colombo Arrivo all Aeroporto Internazionale di Bandaranaike. Incontro con il nostro rappresentante e trasferimento in hotel. Giorno

Dettagli

Eccoci tornati da una splendida esperienza in Portogallo. Questa settimana in trasferta, lontana dalla scuola italiana ma vicina a una concezione di

Eccoci tornati da una splendida esperienza in Portogallo. Questa settimana in trasferta, lontana dalla scuola italiana ma vicina a una concezione di Eccoci tornati da una splendida esperienza in Portogallo. Questa settimana in trasferta, lontana dalla scuola italiana ma vicina a una concezione di scuola diversa, ha arricchito la nostra capacità di

Dettagli

Kamchatka, ghiaccio e fuoco

Kamchatka, ghiaccio e fuoco Club Alpino Italiano Castelnuovo di Garfagnana Kamchatka, ghiaccio e fuoco Periodo: Settembre 2014 Paese: Russia, Penisola della Kamchatka Durata: 4 tipologie di durata. 1) Kamchatka, ghiaccio e fuoco

Dettagli

Bergamo e la Val Seriana

Bergamo e la Val Seriana Bergamo e la Val Seriana 15 17 luglio 2016 La ciclovia della Val Seriana Si sviluppa sul fondovalle lungo il corso del fiume Serio. Si tratta di una vera e propria strada bianca (tranne alcuni brevi tratti

Dettagli