NUOVA ECDL. Clippy per BASE 1ECDL. Flavia Lughezzani Daniela Princivalle

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NUOVA ECDL. Clippy per BASE 1ECDL. Flavia Lughezzani Daniela Princivalle"

Transcript

1 Flavia Lughezzani Daniela Princivalle Clippy per NUOVA ECDL 1ECDL BASE Computer Essentials (CE) Online Essentials (OE) Word Processing (WP) Spreadsheets (SS) Guida alla patente europea del computer Edizione OPENSCHOOL LIBRODITESTO E-BOOK+ RISORSEONLINE PIATTAFORMA

2

3 FLAVIA LUGHEZZANI DANIELA PRINCIVALLE Clippy per Nuova ECDL Volume 1 ECDL BASE Guida alla patente europea del computer EDITORE ULRICO HOEPLI MILANO

4 Copyright Ulrico Hoepli Editore S.p.A Via Hoepli 5, Milano (Italy) tel fax Tutti i diritti sono riservati a norma di legge e a norma delle convenzioni internazionali

5 INDICE Indice MODULO 1 COMPUTER ESSENTIALS (CE) 1 Computer e dispositivi ICT Hardware 6 Per saperne di più La memoria ROM Software e licenze Avvio, spegnimento 19 Per saperne di più Opzioni di spegnimento del computer 20 Esercizio di consolidamento 21 2 Desktop, icone, impostazioni Desktop e icone Uso delle finestre Strumenti e impostazioni 30 Per saperne di più Personalizzare l aspetto delle finestre 36 Per saperne di più Impostare un immagine come screen saver 37 Esercizio di consolidamento 41 3 Testi e stampe Operare con il testo 42 Per saperne di più Principali caratteristiche di Blocco note e WordPad Stampare 46 Esercizio di consolidamento 50 4 Gestione dei file File e cartelle Organizzare file e cartelle 62 Per saperne di più Utilizzare le raccolte e disporre file e cartelle Supporti di memoria e compressione 68 Per saperne di più Comprimere file e cartelle con Winzip 75 Esercizio di consolidamento 76 5 Reti Concetti di reti 77 Per saperne di più Tipi di rete Accesso a una rete 83 Esercizio di consolidamento 89 6 Sicurezza e benessere Protezione dei dati su computer e dispositivi elettronici Malware Tutela della salute e informatica verde 98 Esercizio di consolidamento 102 MODULO 2 ONLINE ESSENTIALS (OE) 1 Concetti di navigazione in rete Concetti fondamentali Sicurezza 110 Esercizio di consolidamento Navigazione sul Web Uso del browser Strumenti e impostazioni Segnalibri Contenuti dal Web 129 Esercizio di consolidamento Informazioni raccolte sul Web Ricerca Valutazione critica Copyright, protezione dei dati 140 Esercizio di consolidamento Concetti di comunicazione Comunità online Strumenti di comunicazione Concetti della posta elettronica 149 Esercizio di consolidamento Uso della posta elettronica 154 Per saperne di più Creare un account Gmail Invio di un messaggio Ricevere un messaggio Strumenti e impostazioni Organizzazione dei messaggi Uso dei calendari 174 Esercizio di consolidamento 178 III

6 Indice MODULO 3 WORD PROCESSING (WP) 1 Utilizzo dell applicazione Lavorare con i documenti 182 Per saperne di più Utilizzare file eseguiti con versioni precedenti Migliorare la produttività 191 Per saperne di più Personalizzare la barra di accesso rapido 194 Esercizio di consolidamento Creazione di un documento Inserire testo 196 Per saperne di più Regole per l inserimento della punteggiatura Selezionare, modificare 200 Per saperne di più Operare con gli Appunti di Office 207 Esercizio di consolidamento Formattazione 209 Per saperne di più Utilizzare la barra di formattazione contestuale Formattare un testo Formattare un paragrafo 213 Per saperne di più Gestire il layout di un interruzione di riga 215 Per saperne di più Applicare bordi personalizzati Utilizzare gli stili 225 Esercizio di consolidamento Oggetti Creare una tabella 230 Per saperne di più Modificare l allineamento del testo nelle celle Formattare una tabella 234 Per saperne di più Utilizzare gli stili tabella Oggetti grafici 238 Per saperne di più Posizionare un immagine 241 Esercizio di consolidamento Stampa unione Preparazione Stampe 254 Per saperne di più Gestione di un documento di Stampa unione 255 Esercizio di consolidamento Preparazione della stampa Impostazione Controllo e stampa 265 Esercizio di consolidamento 270 MODULO 4 SPREADSHEETS (SS) 1 Utilizzo dell applicazione Lavorare con il foglio elettronico 275 Per saperne di più Denominazione di un file creato in Excel Migliorare la produttività 283 Esercizio di consolidamento Celle Inserire, selezionare Modificare, ordinare Copiare, spostare, cancellare 295 Esercizio di consolidamento Gestione di fogli di lavoro Righe e colonne Fogli di lavoro 308 Per saperne di più Colorare le schede dei fogli 309 Esercizio di consolidamento Formule e funzioni Formule aritmetiche 313 Per saperne di più Riferimento misto Funzioni 318 Esercizio di consolidamento Formattazione Numeri e date 331 Per saperne di più I formati Contabilità, Numero e Valuta Contenuto Allineamento, bordi ed effetti 339 Esercizio di consolidamento Grafici 345 Per saperne di più Scegliere il tipo di grafico adatto Creazione Modifiche 351 Per saperne di più Utilizzare layout grafici 353 Per saperne di più Utilizzare gli stili 357 Esercizio di consolidamento Preparazione della stampa Impostazione Verifica e stampa 366 Per saperne di più Inserire e rimuovere interruzioni di pagina 372 Esercizio di consolidamento 373 IV

7 PRESENTAZIONE Presentazione Il computer è diventato uno strumento di uso quotidiano e saperlo utilizzare è ormai indispensabile nel mondo della scuola, del lavoro e in quello di tutti i giorni. Inoltre, sapersi avvalere del computer in modo autonomo e trasversale permette di navigare in quella rete globale che è Internet sia come risorsa informativa, sia come luogo virtuale di comunicazione e di collaborazione. La certificazione ECDL La certificazione ECDL (European Computer Driving Licence, Patente europea del computer ) è un attestato riconosciuto a livello internazionale mediante il quale si certifica che colui che l ha conseguito possiede conoscenze informatiche per poter operare con un PC a livello privato ma anche in aziende o contesti professionali. In Italia l ECDL è gestita da AICA (Associazione Italiana per l Informatica e il Calcolo Automatico), membro italiano del CEPIS (Council of European Professional Informatics Societies), un organizzazione non-profit che riunisce le associazioni europee di informatica di cui è garante internazionale. Con la Nuova ECDL, AICA propone i percorsi: Ecdl Base composta dai 4 moduli Computer Essentials, Online Essentials, Word Processing e Spreadsheets; Ecdl Full Standard composta da 7 moduli, ovvero i 4 moduli dell Ecdl Base e dai moduli IT Security, Presentation e Online Collaboration. È possibile conseguire la certificazione ECDL Standard anche con contenuti più flessibili attraverso il percorso ECDL Profile, che consente al candidato di decidere una qualsiasi combinazione di moduli della famiglia ECDL da certificare, in relazione ai propri interessi o esigenze lavorative. Per sostenere l esame relativo ad ogni modulo il candidato deve recarsi presso i Test Center. Le conoscenze e le competenze che il candidato deve possedere per superare ciascun esame sono descritte nel corrispondente Syllabus del rispettivo modulo, un documento redatto dalla ECDL Foundation e concordato a livello europeo che definisce i diversi livelli di conoscenze e abilità informatiche richieste. V

8 Presentazione Svolgimento dell esame ECDL BASE Per sostenere gli esami il candidato deve munirsi della Skills Card (rilasciata da AICA), che può essere acquistata presso un Test Center accreditato. Sulla Skills Card saranno registrati, di volta in volta, gli esami superati. Le prove d esame dell ECDL BASE saranno eseguite mediante il sistema di valutazione automatica ATLAS (AICA Test & Licence Automated System). I test proposti prevedono: domande a risposta singola (_) o multipla ( ), di collegamento, di ordinamento o richieste di esecuzione pratica con l utilizzo del relativo programma in ambiente simulato. Per le richieste di esecuzione pratica, ATLAS può prevedere uno o più percorsi di risoluzione ed è quindi importante che il candidato conosca le diverse modalità operative; a tale proposito, si consiglia di sperimentare anche le procedure descritte nelle schede PERCORSI ALTERNATIVI. IMPORTANTE! Durante ciascuna prova d esame, il candidato non deve mai utilizzare alcuna combinazione di tasti (scorciatoie in alternativa all uso del mouse), in particolare le combinazioni: Ctrl + Alt + Canc, Alt + F4, Shift + Tab, Alt + Tab, Ctrl + C, Ctrl + X, Ctrl + V. Non è ammesso neppure l uso dei tasti funzione, per esempio F1 per consultare l Help in linea. Ogni prova d esame è costituita da 36 items e per superarla è necessario conseguire un punteggio minimo del 75%. La durata di ogni prova è di 45 minuti per ogni modulo. VI

9 Presentazione Organizzazione e contenuti del testo Questo testo si propone come sussidio didattico per conseguire una valida preparazione che permette di affrontare le prove d esame del percorso ECDL BASE. La sequenza degli argomenti trattati rispecchia la struttura dei moduli definiti nei rispettivi Syllabus. L ambiente software trattato riguarda il sistema operativo Microsoft Windows Seven, il servizio di posta elettronica fornito da Google Gmail, il browser per la navigazione Microsoft Internet Explorer 10 e gli applicativi Word ed Excel del pacchetto Microsoft Office Ogni modulo si apre con il rispettivo Syllabus strutturato in tabella. Ciascun punto del Syllabus è indicato dal corrispondente numero di riferimento e la relativa numerazione di pagina per un facile reperimento dei contenuti. Le procedure operative vengono sviluppate attraverso esercizi applicativi, che l utente può eseguire richiamandone i file dal sito e sono affiancate da numerose immagini esplicative; i nomi dei comandi, opzioni e scelte sono riportati in colore blu, le parole chiave in colore rosso, mentre le definizioni sono accompagnate dall icona di una lente di ingrandimento. Alcune procedure sono precedute da un breve testo con lo sfondo grigio che introduce l esercizio. VII

10 Presentazione L esposizione dei contenuti è arricchita da uno stimolante apparato didattico: icone, schede e impostazioni standard guidano il candidato nell acquisizione delle conoscenze e delle competenze. CLIPPY: fornisce suggerimenti e consigli per semplificare o velocizzare lo svolgimento di un operazione, nonché richiami immediati relativi agli argomenti trattati. PROCEDURA: guida il candidato nell apprendimento corretto e sequenziale delle procedure operative e nella conoscenza degli strumenti che il software mette a disposizione. PERCORSI ALTERNATIVI: presenta ulteriori modalità per raggiungere gli stessi obiettivi della Procedura. PER SAPERNE DI PIÙ: favorisce i possibili approfondimenti sui contenuti esposti. ESERCIZIO DI CONSOLIDAMENTO: presente in ogni sezione, permette di verificare le abilità raggiunte attraverso l esecuzione di prove teorico-pratiche relative ai contenuti trattati nella medesima sezione. VIII

11 Materiali multimediali e risorse online Presentazione Dal sito ( ) è possibile, attraverso un apposito link d accesso, raggiungere il Simulatore Maxisoft. Il Simulatore permette di accedere alle simulazioni interattive della prova d esame per ciascun modulo trattato nel volume. Per eseguire le simulazioni occorre utilizzare il codice coupon riportato in terza di copertina. Il sistema consente: di ripetere la stessa simulazione più volte (magari dopo aver approfondito gli argomenti); di ripetere solo le domande a cui è stato risposto in modo errato; di far generare una nuova simulazione estraendo altri items dal database; di ottenere un feedback sulle domande esatte e su quelle sbagliate con l indicazione sui punti del Syllabus ECDL da approfondire per poter rispondere correttamente; di ottenere un report con informazioni sulle simulazioni svolte (punteggio ottenuto, tempo impiegato, percentuale realizzata ecc.) consentendo un monitoraggio dei progressi fatti in ogni modulo nelle diverse simulazioni eseguite. Le simulazioni così proposte permettono di integrare la preparazione agli esami ECDL in una dimensione realistica e completa e di testare i contenuti appresi in modo autonomo e immediato. Sempre attraverso il Simulatore, è possibile accedere a ulteriori esercizi interattivi e operativi, suddivisi in base alle sezioni definite dal Syllabus in ciascun modulo. Nella versione digitale del volume ebook+, per collegarsi direttamente al link d accesso al Simulatore, cliccare sull icona. Sul sito ( ), dal link Attività, sono inoltre disponibili i seguenti materiali: le cartelle contenenti i file richiamati in PROCEDURA ed ESERCIZIO DI CONSOLIDA- MENTO; le soluzioni dei test e degli esercizi proposti nelle schede ESERCIZIO DI CONSOLIDAMEN- TO di ciascun modulo; un ricco Glossario con l elenco dei termini informatici riguardanti argomenti trattati nei moduli; il Syllabus ECDL dei moduli trattati nel volume. IX

12 L OFFERTA DIDATTICA HOEPLI L edizione Openschool Hoepli offre a docenti e studenti tutte le potenzialità di Openschool Network (ON), il nuovo sistema integrato di contenuti e servizi per l apprendimento. Edizione OPENSCHOOL LIBRO DI TESTO ebook+ RISORSE ONLINE PIATTAFORMA DIDATTICA Il libro di testo è l elemento cardine dell offerta formativa, uno strumento didattico agile e completo, utilizzabile autonomamente o in combinazione con il ricco corredo digitale offine e online. Secondo le più recenti indicazioni ministeriali, volume cartaceo e apparati digitali sono integrati in un unico percorso didattico. Le espansioni accessibili attraverso l ebook+ e i materiali integrativi disponibili nel sito dell editore sono puntualmente richiamati nel testo tramite apposite icone. L ebook+ è la versione digitale e interattiva del libro di testo, utilizzabile su tablet, LIM e computer. Aiuta a comprendere e ad approfondire i contenuti, rendendo l apprendimento più attivo e coinvolgente. Consente di leggere, annotare, sottolineare, effettuare ricerche e accedere direttamente alle numerose risorse digitali integrative. Scaricare l ebook+ è molto semplice. È suffciente seguire le istruzioni riportate nell ultima pagina di questo volume. Il sito della casa editrice offre una ricca dotazione di risorse digitali per l approfondimento e l aggiornamento. Nella pagina web dedicata al testo è disponibile MyBookBox, il contenitore virtuale che raccoglie i materiali integrativi che accompagnano l opera. Per accedere ai materiali è suffciente registrarsi al sito e inserire il codice coupon che si trova nella terza pagina di copertina. Per il docente nel sito sono previste ulteriori risorse didattiche dedicate. La piattaforma didattica è un ambiente digitale che può essere utilizzato in modo duttile, a misura delle esigenze della classe e degli studenti. Permette in particolare di condividere contenuti ed esercizi e di partecipare a classi virtuali. Ogni attività svolta viene salvata sul cloud e rimane sempre disponibile e aggiornata. La piattaforma consente inoltre di consultare la versione online degli ebook+ presenti nella propria libreria. È possibile accedere alla piattaforma attraverso il sito

13 Su è presente il link di accesso a esercitazioni per ogni sezione del Modulo 1 e simulazioni della prova d esame con il simulatore Maxisoft. 1 COMPUTER ESSENTIALS (CE) 1 Computer e dispositivi 2 Desktop, icone, impostazioni 3 Testi e stampe 4 Gestione di file 5 Reti 6 Sicurezza e benessere SCOPI DEL MODULO Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per l uso dei dispositivi elettronici, la creazione e la gestione dei file, le reti e la sicurezza dei dati. Il candidato deve essere in grado di: comprendere i concetti fondamentali relativi all ICT (Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione), ai computer, ai dispositivi elettronici e al software; accendere e spegnere un computer; operare efficacemente sul desktop di un computer usando icone e finestre; regolare le principali impostazioni del sistema e usare le funzionalità di Guida in linea; creare un semplice documento e stamparne delle copie; conoscere i principali concetti di gestione dei file ed essere in grado di organizzare efficacemente cartelle e file; comprendere i concetti fondamentali relativi ai supporti di memoria e all uso di software di compressione e di estrazione di file di grandi dimensioni; comprendere i concetti relativi alle reti e alle possibilità di connessione, ed essere in grado di collegarsi a una rete; comprendere l importanza di effettuare copie di backup dei dati e di proteggere i dati e i dispositivi elettronici da malware; comprendere l importanza del green computing, dell accessibilità e della salvaguardia della salute degli utenti. Il seguente Syllabus fornisce i fondamenti per sostenere il test di tipo teorico e pratico relativo a questo modulo.

14 SYLLABUS Computer Essentials SEZIONE TEMA ARGOMENTO PAG 1 Computer e dispositivi 1.1 ICT Definire il termine Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (Information and Communication Technology 5 ICT) Identificare diversi tipi di servizi e di utilizzi dell ICT, quali servizi Internet, tecnologie mobili, applicazioni di produttività di ufficio Hardware Definire il termine hardware. Identificare i principali tipi di computer, quali desktop, laptop (portatile), tablet. Identificare i principali tipi di dispositivi, quali smartphone, lettori multimediali, fotocamere digitali Definire i termini processore, memoria RAM (Random Access Memory), memoria di massa. Comprendere il loro impatto sulle prestazioni di computer e dispositivi Identificare i tipi principali di periferiche integrate ed esterne, quali stampanti, schermi, scanner, tastiere, mouse/trackpad, webcam, altoparlanti, microfono, docking station Identificare le più comuni porte di input/output, quali USB, HDMI Software e licenze Definire il termine software e saper distinguere tra i principali tipi di software: sistemi operativi, applicazioni. Sapere che il software può essere installato localmente o essere disponibile online Definire il termine sistema operativo e identificare alcuni comuni sistemi operativi per computer e dispositivi elettronici Identificare alcuni esempi comuni di applicazioni, quali suite di produttività di ufficio, comunicazioni, reti sociali, elaborazioni multimediali, design, applicazioni per dispositivi mobili Definire il termine EULA (End-User License Agreement), o Contratto con l utente finale. Sapere che il software deve essere licenziato prima del suo utilizzo Illustrare i tipi di licenze software: proprietaria, open source, versione di prova, shareware, freeware Avvio, spegnimento Accendere un computer e collegarsi in modo sicuro, utilizzando un nome utente e una password Scollegarsi, spegnere, riavviare un computer impiegando la relativa procedura corretta Desktop, icone, impostazioni 2.1 Desktop e icone Illustrare lo scopo del desktop e della barra delle applicazioni Riconoscere le icone più comuni, quali quelle che rappresentano file, cartelle, applicazioni, stampanti, unità disco, collegamenti/alias, cestino dei rifiuti Selezionare e spostare le icone Creare, rinominare, spostare, eliminare un collegamento/alias Uso delle finestre Identificare le diverse parti di una finestra: barra del titolo, barra dei menu, barra degli strumenti, barra multifunzione, barra di stato, barra di scorrimento Aprire, ridurre a icona, espandere, ripristinare alle dimensioni originali, massimizzare, ridimensionare, spostare, chiudere una finestra Passare da una finestra ad un altra Strumenti e impostazioni Utilizzare le funzioni di Guida in linea disponibili Visualizzare le informazioni di base del computer: nome e versione del sistema operativo, RAM installata Modificare la configurazione del desktop del computer: data e ora, volume audio, sfondo, risoluzione Modificare, aggiungere, eliminare una lingua della tastiera. Modificare la lingua predefinita Chiudere un applicazione che non risponde Installare, disinstallare un applicazione Collegare un dispositivo (chiavetta USB,fotocamera digitale,

15 SYLLABUS Computer Essentials SEZIONE TEMA ARGOMENTO PAG riproduttore multimediale) ad un computer. Scollegare un dispositivo impiegando la procedura corretta Catturare l immagine dello schermo, della finestra attiva Testi e stampe 3.1 Operare con il testo Aprire, chiudere un applicazione di elaborazione di testi. Aprire, chiudere file Inserire del testo in un documento Copiare, spostare del testo in un documento, tra documenti aperti. Incollare un immagine dello schermo in un documento Salvare e assegnare un nome a un documento Stampare Installare, disinstallare una stampante. Stampare una pagina di prova Impostare la stampante predefinita a partire da un elenco di stampanti installate sul computer Stampare un documento usando un applicazione di elaborazione testi Visualizzare, interrompere, riavviare, eliminare un processo di stampa Gestione di file 4.1 File e cartelle Comprendere come un sistema operativo organizza le unità disco, le cartelle, i file in una struttura gerarchica. Sapersi muovere tra unità, cartelle, sottocartelle, file Visualizzare le proprietà di file, cartelle, quali nome, dimensioni, posizione Modificare la visualizzazione per presentare file e cartelle come titoli, icone, lista/elenco, dettagli Riconoscere i file di tipo più comune, quali testo, foglio elettronico, presentazione, PDF, immagine, audio, video, file compresso, file eseguibile Aprire un file, una cartella, un unità Individuare buoni esempi nell attribuzione di nomi a cartelle, file: utilizzare nomi significativi per cartelle e file per renderne più semplice il recupero e l organizzazione Creare una cartella Rinominare un file, una cartella Cercare file per proprietà: nome completo o parziale, usando caratteri jolly se necessario, contenuto, data di modifica Visualizzare un elenco di file usati di recente Organizzare file e cartelle Selezionare file, cartelle singolarmente o come gruppo di file adiacenti o non adiacenti Disporre i file in ordine crescente, decrescente per nome, dimensione, tipo, data di ultima modifica Copiare, spostare file, cartelle tra cartelle e tra unità Eliminare file, cartelle collocandoli nel cestino. Ripristinare file, cartelle nella rispettiva posizione originale Svuotare il cestino Supporti di memoria e compressione Conoscere i principali tipi di supporti di memoria, quali dischi fissi interni, dischi fissi esterni, unità di rete, CD, DVD, dischi Blu-ray, chiavette USB, schede di memoria, unità di memorizzazione online Riconoscere le unità di misura delle capacità dei supporti di memoria, quali KB, MB, GB, TB Visualizzare lo spazio disponibile in un supporto di memoria Comprendere lo scopo della compressione di file, cartelle Comprimere file, cartelle Estrarre file, cartelle compressi in una posizione su una unità di memorizzazione Reti 5.1 Concetti di reti Definire il termine rete. Identificare lo scopo di una rete: condividere, accedere a dati e dispositivi in modo sicuro. 77 3

16 SYLLABUS Computer Essentials SEZIONE TEMA ARGOMENTO PAG Definire il termine Internet. Identificare alcuni dei suoi utilizzi principali, quali World Wide Web (WWW), VoIP, posta elettronica, IM Definire i termini intranet, rete privata virtuale (VPN) e identificarne gli utilizzi principali Comprendere cosa significa velocità di trasferimento. Comprendere come viene misurata: bit per secondo (bps), kilobit per secondo (Kbps), megabit per secondo (Mbps), gigabit per secondo (Gbps) Comprendere i concetti di scaricamento,caricamento da e verso una rete Accesso a una rete Identificare le diverse possibilità di connessione a Internet, quali linea telefonica, telefonia mobile, cavo, wi-fi, wi-max, satellite Definire il termine provider internet (Internet Service Provider ISP). Identificare le principali considerazioni da fare quando si seleziona un abbonamento a internet: velocità di upload, velocità e quantità di dati di download, costo Riconoscere lo stato di una rete wireless:protetta/sicura, aperta Connettersi a una rete wireless Sicurezza e benessere 6.1 Protezione dei dati su computer e dispositivi elettronici Riconoscere politiche corrette per le password, quali crearle di lunghezza adeguata, con un adeguata combinazione di caratteri, evitare di condividerle, modificarle con regolarità Definire il termine firewall e identificarne gli scopi Comprendere lo scopo di creare con regolarità copie di sicurezza remote dei dati Comprendere l importanza di aggiornare regolarmente i diversi tipi di software, quali antivirus, applicazioni, sistema operativo Malware Definire il termine malware. Identificare diversi tipi di malware, quali virus, worm, Trojan, spyware Sapere come un malware può infettare un computer o un dispositivo Usare un software antivirus per eseguire una scansione in un computer Tutela della salute e informatica verde Sapere quali sono i principali modi per assicurare il benessere di un utente durante l uso di un computer o di un dispositivo, quali effettuare pause regolari, assicurare una corretta illuminazione e postura Conoscere le opzioni di risparmio energetico che si applicano ai computer e ai dispositivi elettronici: spegnimento, impostazione dello spegnimento automatico, dell illuminazione dello schermo, della modalità di sospensione Sapere che i computer, i dispositivi elettronici, le batterie, la carta, le cartucce e i toner delle stampanti dovrebbero essere riciclati Identificare alcune delle opzioni disponibili per migliorare l accessibilità, quali software di riconoscimento vocale, screen reader, zoom, tastiera su schermo, contrasto elevato IMPORTANTE! Durante la prova d esame, il candidato non deve mai utilizzare alcuna combinazione di tasti (scorciatoie in alternativa all uso del mouse, talvolta indicate nelle Procedure), in particolare le combinazioni: Ctrl + Alt + Canc, Alt + F4, Shift + Tab, Alt + Tab, Ctrl + C, Ctrl + X, Ctrl + V. Non è ammesso neppure l uso dei tasti funzione, per esempio F1 per consultare l Help in linea. 4

17 1 Computer e dispositivi 1 COMPUTER E DISPOSITIVI Un elemento di ricchezza nello sviluppo della società odierna è costituito dall informazione, che è diventata condizione imprescindibile per la gestione di gran parte delle attività, sia in ambito pubblico che in ambito privato. Lo strumento grazie al quale è possibile praticare qualsiasi attività nel campo dell informatica è il computer: un insieme di dispositivi fisici (hardware) predisposti per ricevere dati dall esterno, elaborarli seguendo determinate istruzioni contenute in programmi (software) e produrre risultati alla fine del processo di elaborazione ICT Definire il termine Tecnologie dell Informazione e della Comunicazione (Information and Communication Technology - ICT) CLIPPY Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica, ovvero scienza che si occupa del trattamento automatico delle informazioni. La continua evoluzione dell informatica e delle sue potenzialità ha determinato un estensione delle nuove risorse tecnologiche in molti ambiti applicativi e sempre più spesso si parla di ICT, in conseguenza del largo e svariato utilizzo del computer. Si definisce ICT (Information and Communication Technology, Tecnologia dell Informazione e della Comunicazione ) un insieme vario di tecnologie atte a elaborare e trasmettere le informazioni. L uso dell ICT nella gestione e nel trattamento delle informazioni assume crescente importanza strategica per qualsiasi tipo di organizzazione (governativa, educativa, finanziaria, commerciale, dell informazione, ecc.), permettendo di annullare o ridurre le distanze che in passato potevano limitarne oppure ostacolarne l attività Identificare diversi tipi di servizi e di utilizzi dell ICT, quali servizi Internet, tecnologie mobili, applicazioni di produttività di ufficio CLIPPY I servizi di e-commerce possono essere di vario tipo: B2C (Business To Customer) identifica il rapporto di vendita telematica tra azienda e cliente; B2B (Business To Business) identifica il rapporto di vendita telematica tra azien de. Tra i diversi servizi forniti dall ICT, di seguito elenchiamo i principali. I servizi Internet, come la navigazione del Web per la ricerca di informazioni e la produzione di contenuti; la comunicazione attraverso la partecipazione ai social network, la posta elettronica, la messaggistica istantanea e la chat; l e-commerce (il commercio elettronico, ossia la compravendita di prodotti e servizi), l ebanking (servizio che consente al cliente di connettersi al proprio istituto di credito ed eseguire operazioni bancarie), l e-government 5

18 MODULO 1 Computer Essentials CLIPPY Esempi di applicazioni amministrative sono tutti quei software, basati su grandi archivi elettronici, indispensabili per gestire l anagrafe comunale, il catasto, l accesso ai servizi della previdenza sociale, il casellario giudiziario, la tenuta del PRA, l automazione dell attività fiscale, il voto elettronico. (l insieme dei servizi che la Pubblica Amministrazione offre ai cittadini), l e-learning (servizio che consente allo studente di fruire dei contenuti attraverso software di autoistruzione per la formazione a distanza, FAD). La telefonia mobile, che permette di comunicare tramite voce mediante la rete cellulare, in forma scritta tramite gli SMS (Short Message Service) e gli MMS (Multimedia Message Service) e che consente anche la trasmissione dati. Le tecnologie mobili possono essere utilizzate per il commercio di beni, o mobile commerce (m-commerce), servizi e scambio di informazioni attraverso il cellulare, per monitorare percorsi e comportamenti, per fornire servizi e per interagire con il consumatore direttamente sul cellulare. I programmi di produttività, che permettono di svolgere in modo efficace mediante computer e altri dispositivi come tablet e smart phone diversi compiti, quali scrivere, calcolare, disegnare ecc HARDWARE Definire il termine hardware. Identificare i principali tipi di computer, quali desktop, laptop (portatile), tablet. Identificare i principali tipi di dispositivi, quali smartphone, lettori multimediali, fotocamere digitali L hardware (hard, solido, e ware, componente ) è l insieme dei componenti fisici (meccanici, elettrici, elettronici, magnetici e ottici) che costituiscono l elaboratore. Esistono vari tipi di computer che vengono impiegati in diversi campi e che sono classificati sulla base delle loro prestazioni e caratteristiche. Inoltre, le nuove tecnologie consentono l uso di dispositivi portatili, sempre più diffusi grazie alle loro ridottissime dimensioni e ai servizi che offrono. Di seguito esaminiamo alcuni dei diversi tipi di computer. 6

19 1 Computer e dispositivi TIPO CARATTERISTICHE Personal computer (desktop PC) Noto come PC, è un elaboratore monoutente (o standalone), più o meno potente. Rispetto al laptop o al tablet PC, si distingue per l espandibilità (si possono potenziare alcuni componenti, come la memoria RAM, installare ulteriori hard disk, sostituire schede video ecc.) e il prezzo, inferiore a parità di prestazioni. Gli utenti tipici di questo computer sono, per esempio, cittadini privati che lo utilizzano per scopi personali, studenti che lo adoperano per attività didattiche, impiegati di aziende che lo usano per svolgere mansioni lavorative (gestione della corrispondenza, tenuta della contabilità ecc.). Laptop computer (portatile o notebook) Dispositivo monoutente, di dimensioni ridotte, trasportabile, molto leggero e con possibilità di alimentazione autonoma mediante batterie. A parità di prestazioni, il costo è superiore rispetto al desktop PC in quanto i componenti elettronici che lo compongono sono miniaturizzati e ottimizzati per un minore consumo di energia. Gli utenti tipici di questo computer sono, per esempio, studenti universitari che seguono il proprio corso di studi in luoghi diversi rispetto alla loro residenza e necessitano di un portatile per predisporre relazioni o tesi, agenti di commercio la cui attività si svolge prevalentemente fuori dalla sede dell azienda e necessitano di un computer portatile per registrare nuovi clienti o inviare ordini alla propria azienda. Tablet PC Computer con prestazioni simili al portatile, ma di dimensioni e peso più ridotti, il tablet PC (PC tavoletta) offre la possibilità di scrivere e convertire la grafia in testo. Si opera con un dispositivo detto digitizer (o stilo), una penna che consente la scrittura su schermo. I tablet PC si possono utilizzare anche stando in piedi, e si distinguono in puri (o slate), solo con penna e schermo, e in convertibili, dotati anche di tastiera. Gli utenti tipici di questo tipo di computer sono persone che per lavoro viaggiano molto (agenti di commercio, operatori sanitari, architetti, ingegneri, ricercatori, studenti ecc.) o si spostano spesso all interno della sede aziendale. Mediante il tablet PC alcuni docenti universitari registrano con audio e immagini le lezioni e, grazie a Internet, le rendono disponibili agli studenti. Medici e operatori sanitari lo utilizzano anche in ambulanza per la gestione del soccorso, dall invio della chiamata di emergenza alla postazione fino all allertamento dei reparti interessati alla sintomatologia del paziente. Personal Ditigal Assistant (PDA) o palmare Piccolissimo computer dotato di schede magnetiche di memoria in grado di assolvere a funzioni come prendere appunti, gestire una rubrica ed elaborare dati, ma anche di connettersi a Internet e ad altri PC. Dispone di un minischermo che raccoglie le indicazioni dell utente, impartite in genere tramite un apposita penna. Le nuove tecnologie hanno reso i PDA sempre più potenti e accessoriati, integrando funzionalità di telefono cellulare, navigatore satellitare, console per giochi ecc. Telefono cellulare Comunemente denominato cellulare, permette di avere sempre a disposizione un collegamento telefonico. Oltre alla possibilità di telefonare, offre ulteriori servizi quali, per esempio, la gestione di messaggi di testo e/o multimediali (SMS e MMS), di , accesso a Internet ecc. Smartphone Si tratta di un telefono con integrate funzioni di PDA, in grado di comunicare con altri dispositivi, connettersi a Internet, accedere alle . Vi si possono installare programmi applicativi e dispone di sistemi di messaggistica istantanea (IM) e delle applicazioni VoIP, utili per abbattere la spesa telefonica soprattutto per le chiamate a lunga distanza. Lettore multimediale o multimedia player Dispositivo che consente di visualizzare o ascoltare film e musica in diversi formati. Esistono multimedia player con funzionalità di videoregistratori digitali che permettono la registrazione di file multimediali su memory card e su dispositivi USB esterni, in grado di collegarsi tramite Internet e mostrare i filmati su uno schermo senza l uso di un PC. Fotocamera digitale Dispositivo utilizzato per scattare foto (e anche realizzare video). Non utilizza pellicola per registrare un immagine, ma un sensore in grado di catturarla e trasformarla in informazioni digitali che costituiranno un file in formato Jpeg, Tiff, Bmp o Raw, salvato su una memory card (archivio di memoria gestibile dall'utente). Può avere funzioni di connettività via USB, utili per scaricare le foto o i video sul computer dell utente. 7

20 MODULO 1 Computer Essentials Definire i termini processore, memoria RAM (Random Access Memory), memoria di massa. Comprendere il loro impatto sulle prestazioni di computer e dispositivi Ciò che viene comunemente indicato come computer è in realtà un sistema la cui architettura hardware e il flusso dei dati al suo interno si comprendono seguendo lo schema ideato dal matematico e informatico Von Neumann a metà degli anni 40. Tale modello, che mostriamo nell immagine a fianco, rappresenta gli elementi base di ogni sistema di elaborazione. Il computer funziona e assolve i propri compiti con diversa efficacia ed efficienza grazie a molti fattori che ne influenzano le prestazioni. CLIPPY La trasmissione di dati e istruzioni fra dispositivi interni al computer avviene tramite i bus, che costituiscono la struttura di canali attraverso cui passano le informazioni. Z Il processore Definita con la sigla CPU (Central Processing Unit), l unità centrale di elaborazione è il cervello della macchina: un circuito integrato (microprocessore) in cui avvengono i processi di elaborazione. 8 CLIPPY La scheda madre è l elemento fondamentale all interno del computer, alla quale si collegano i vari componenti interni, i moduli di memoria RAM e, attraverso connettori (slot), le schede grafica, audio, video, di rete ecc. Scheda madre Slot Microprocessore Il microprocessore risiede sulla scheda madre ( motherboard ) ed è costituito da: ALU (Arithmetic and Logic Unit), unità di elaborazione in grado di compiere le operazioni di calcolo richieste ed eseguire le istruzioni del programma (confronto, trasformazione delle informazioni e operazioni aritmetiche); CU (Control Unit), unità di governo collegata a tutte le parti della CPU, coordina lo svolgimento dell esecuzione delle operazioni. La proprietà principale della CPU è la frequenza operativa, ossia la velocità di lavoro, che è determinata dalla frequenza del clock (un orologio interno che scandisce l esecuzione delle operazioni); la durata di una operazione elementare dura un ciclo di clock. L unità di misura della velocità (frequenza) di un microprocessore è l hertz, che misura il numero di cicli al secondo effettuati dal clock. I suoi multipli sono: il megahertz (MHz), che indica un milione di cicli di clock al secondo, e il gigahertz (GHz), che corrisponde a un miliardo di cicli di clock al secondo. Avere quindi un elaboratore il cui clock lavora a 1 GHz significa che l unità centrale esegue 1 miliardo di istruzioni elementari al secondo.

Modulo 1 Concetti di base del computer

Modulo 1 Concetti di base del computer Modulo 1 Concetti di base del computer Il presente modulo definisce i concetti e le competenze fondamentali per l uso dei dispositivi elettronici, la creazione e la gestione dei file, le reti e la sicurezza

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 1.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 1.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 1.0 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Third Floor, Portview House Thorncastle Street Dublin 4 Ireland Tel: + 353 1 630 6000 Fax:

Dettagli

Born T Develop. VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com

Born T Develop. VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com Born T Develop VICOLO ANDREA GLORIA, 1 PADOVA 35132 TELEFONO: 049 2023938 EMAIL: info@borntodevelop.com ARGOMENTI TRATTATI Hardware Comprendere il termine hardware Comprendere cosa è un personal computer

Dettagli

Programma di Informatica Classe 2 sez. C Docente: Prof. Diego Lolli

Programma di Informatica Classe 2 sez. C Docente: Prof. Diego Lolli Istituto d'istruzione Superiore Italo Calvino via Marconi, snc 06062 Città della Pieve (PG) Telefono: +39 0578 29 70 54 FAX: +39 0578 29 72 07 Programma di Informatica Classe 2 sez. C Docente: Prof. Diego

Dettagli

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C.

Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Il termine informatica deriva dall unione di due parole: informazione e automatica. Il P.C. Hardware: parte fisica, cioè l insieme di tutte le componenti fisiche, meccaniche, elettriche e ottiche, necessarie

Dettagli

Il sistema di elaborazione

Il sistema di elaborazione Il sistema di elaborazione Hardware e software Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche parti software: componenti logiche i dati da trattare le correlazioni

Dettagli

Il sistema di elaborazione Hardware e software

Il sistema di elaborazione Hardware e software Il sistema di elaborazione Hardware e software A. Lorenzi M. Govoni TECNOLOGIE INFORMATICHE. Release 2.0 Atlas Hardware e software Un sistema di elaborazione è formato da: parti hardware: componenti fisiche

Dettagli

Componenti di base di un computer

Componenti di base di un computer Componenti di base di un computer Architettura Von Neumann, 1952 Unità di INPUT UNITA CENTRALE DI ELABORAZIONE (CPU) MEMORIA CENTRALE Unità di OUTPUT MEMORIE DI MASSA PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT (I/O)

Dettagli

Sommario. UNO Computer essentials 1. 1.1 Computer e dispositivi 3. 1.2 Desktop, icone, impostazioni 22

Sommario. UNO Computer essentials 1. 1.1 Computer e dispositivi 3. 1.2 Desktop, icone, impostazioni 22 Sommario Prefazione xiii UNO Computer essentials 1 1.1 Computer e dispositivi 3 Information and Communication Technology... 3 Hardware... 3 Il personal computer... 4 Dispositivi portatili... 5 Componenti

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER

PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER PROGRAMMA FORMATIVO: ARCHITETTURA DEI COMPUTERS, PERIFERICHE, SOFTWARE APPLICATIVO, SISTEMI OPERATIVI, INTERNET E SERVIZI, WEB, RETI DI COMPUTER Architettura dei calcolatori (hardware e software base )

Dettagli

Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono.

Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono. Lezione 3 Hardware Hardware Per definizione l hardware di un computer è l insieme dei pezzi materiali che lo compongono. Esistono vari tipi di computer: Notebook: sono i computer portatili. Mainframe:

Dettagli

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0

EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 EUROPEAN COMPUTER DRIVING LICENCE SYLLABUS VERSIONE 5.0 The European Computer Driving Licence Foundation Ltd. Third Floor, Portview House Thorncastle Street Dublin 4 Ireland Tel: + 353 1 630 6000 Fax:

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux)

Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo Uso del computer e gestione dei file (Sistema operativo Linux) Modulo - Uso del computer e gestione dei file, richiede che il candidato dimostri di possedere conoscenza e competenza nell uso delle

Dettagli

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1

Sommario. MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 Sommario MODULO 1 Concetti di base della tecnologia dell informazione, 1 UD 1.1 Algoritmo, 3 L algoritmo, 4 Diagramma di flusso, 4 Progettare algoritmi non numerici, 5 Progettare algoritmi numerici, 5

Dettagli

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer

MONIA MONTANARI. Appunti di Trattamento Testi. Capitolo 1 Il Computer MONIA MONTANARI Appunti di Trattamento Testi Capitolo 1 Il Computer 1. Introduzione La parola informatica indica la scienza che rileva ed elabora l informazione, infatti : Informatica Informazione Automatica

Dettagli

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38

MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 MODULO 2 - USO DEL COMPUTER E GESTIONE DEI FILE 38 Osservazione La finestra di Risorse del Computer può visualizzare i file e le cartelle come la finestra di Gestione Risorse, basta selezionare il menu

Dettagli

Sommario. Copyright 2008 Apogeo

Sommario. Copyright 2008 Apogeo Sommario Prefazione xix Modulo 1 Concetti di base della Tecnologia dell Informazione 1 1.1 Fondamenti 3 Algoritmi...3 Diagramma di flusso...4 Progettare algoritmi non numerici...5 Progettare algoritmi

Dettagli

INFORMATICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA del CONSIGLIO DI MATERIA A.S. 2015-16 INDIRIZZO A.F.M. - TURISMO PRIMO BIENNIO

INFORMATICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA del CONSIGLIO DI MATERIA A.S. 2015-16 INDIRIZZO A.F.M. - TURISMO PRIMO BIENNIO INFORMATICA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA del CONSIGLIO DI MATERIA A.S. 2015-16 INDIRIZZO A.F.M. - TURISMO PRIMO BIENNIO CLASSE PRIMA Competenze Conoscenze Abilità/Compiti Moduli/UdA Periodo Obiettivi Identificare

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

CURRICOLO D ISTITUTO PER L INSEGNAMENTO DELL INFORMATICA. Selezione abilità e conoscenze del Syllabus ECDL

CURRICOLO D ISTITUTO PER L INSEGNAMENTO DELL INFORMATICA. Selezione abilità e conoscenze del Syllabus ECDL ISTITUTO COMPRENSIVO DI CAPPELLA MAGGIORE Commissione Nuove Tecnologie a.s. 2006-2007 CURRICOLO D ISTITUTO PER L INSEGNAMENTO DELL INFORMATICA Selezione abilità e conoscenze del Syllabus ECDL Modulo 1

Dettagli

ECDL Base. ECDL Full Standard

ECDL Base. ECDL Full Standard http://www.nuovaecdl.it/ Modulo ECDL Base ECDL Full Standard ECDL Standard Computer Essentials Sì Sì Sì (1) Online Essentials Sì Sì Sì (1) Word Processing Sì Sì Sì (1) Spreadsheets Sì Sì Sì (1) IT Security

Dettagli

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un

Il Computer (Sistema per l Elaborazione delle Informazioni o calcolatore elettronico) è un Pagina 18 di 47 2. Analisi delle componenti hardware di un computer 2.1 L hardware 2.1.1 Componenti principali di un computer L Informatica (da Informazione + Automatica) è la disciplina che studia la

Dettagli

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3

SOMMARIO IL SISTEMA OPERATIVO WINDOWS... 1 LE FINESTRE... 3 Corso per iill conseguiimento delllla ECDL ((Paatteenttee Eurropeeaa dii Guiidaa deell Computteerr)) Modullo 2 Geessttiionee ffiillee ee ccaarrtteellllee Diisspenssa diidattttiica A curra dell ssiig..

Dettagli

In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche,

In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, In ingegneria elettronica e informatica con il termine hardware si indica la parte fisica di un computer, ovvero tutte quelle parti elettroniche, elettriche, meccaniche, magnetiche, ottiche che ne consentono

Dettagli

Modulo 1 Esercitazione n 1

Modulo 1 Esercitazione n 1 Modulo 1 Esercitazione n 1 Apri il programma di elaborazione testi WordPad e ricopia il testo che segue (immagini escluse), rispettando la formattazione. Per allineare il testo in colonne occorre spostarsi

Dettagli

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea

Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Test di verifica 1.2 per il Modulo 1 della Patente Europea Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte, mentre ci sono più risposte corrette per le domande con

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows

CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014. Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO DI INFORMATICA DI BASE - 1 e 2 Ciclo 2013-2014 Programma del Corso Sistemi Microsoft Windows CORSO BASE DI INFORMATICA Il corso di base è indicato per i principianti e per gli autodidatti che vogliono

Dettagli

BIBLIOTECA COMUNALE DI BORUTTA

BIBLIOTECA COMUNALE DI BORUTTA BIBLIOTECA COMUNALE DI BORUTTA CORSO DI INFORMATICA DI BASE AVVISO Si informano gli interessati che presso la sala informatica annessa alla biblioteca comunale sarà attivato un corso di informatica di

Dettagli

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni.

Book 1. Conoscere i computer. Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Book 1 Conoscere i computer Cos'è un dispositivo: Hardware, Software, Sistemi operativi e Applicazioni. Centro Servizi Regionale Pane e Internet Redazione a cura di Roger Ottani, Grazia Guermandi, Sara

Dettagli

L hardware. del Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer.

L hardware. del Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer. Il Personal computer L hardware del Personal computer 2004 Roberto Bisceglia http://www.itchiavari.org/ict Il personal computer è una macchina, costituita principalmente da circuiti elettronici, in grado

Dettagli

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica

3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Il computer 3. Modalità operative per l uso di Linux con interfaccia grafica Identificazione con nome utente e password Premere il pulsante di accensione del computer e attendere il caricamento del sistema

Dettagli

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI

Architettura del Personal Computer AUGUSTO GROSSI Il CASE o CABINET è il contenitore in cui vengono montati la scheda scheda madre, uno o più dischi rigidi, la scheda video, la scheda audio e tutti gli altri dispositivi hardware necessari per il funzionamento.

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

Componenti del Sistema di Elaborazione

Componenti del Sistema di Elaborazione Componenti del Sistema di Elaborazione Il Sistema di Elaborazione Monitor Tastiera Processore Memoria Centrale (Programmi + Dati) Memorie di massa Altre periferiche Rete Rete a.a. 2002-03 L. Borrelli 2

Dettagli

Linguaggio e Architettura

Linguaggio e Architettura Parte 1 Linguaggio e Architettura IL LINGUAGGIO DELL INFORMATICA 1.1 1 Importante imparare il linguaggio dell informatica L uso Lusodella terminologia giusta è basilare per imparare una nuova disciplina

Dettagli

UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer

UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer Istituto Tecnico Industriale Statale "Othoca" A.S. 2014/15 CLASSE:1F PROGRAMMA DI: Tecnologie Informatiche DOCENTE: Nicola Sanna UNITÀ DIDATTICA 1: il sistema computer Il corpo del computer: l'hardware

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: Per iniziare 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard

Dettagli

1.ECDL BASE. Computer Essentials

1.ECDL BASE. Computer Essentials 1.ECDL BASE Computer Essentials Il modulo Computer Essentials è l evoluzione dei moduli: Concetti di base dell'ict e Uso del computer e gestione dei file" (Moduli 1 e 2 dell ECDL Core). Il presente modulo

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

ECDL Full Standard. Descrizione. Moduli compresi: Skills Card.

ECDL Full Standard. Descrizione. Moduli compresi: Skills Card. ECDL Full Standard Descrizione. La certificazione ECDL Full Standard costituisce la naturale evoluzione della vecchia certificazione ECDL Core e accerta le competenze del suo titolare aggiornate alle funzionalità

Dettagli

MODULO 01. Come è fatto un computer

MODULO 01. Come è fatto un computer MODULO 01 Come è fatto un computer MODULO 01 Unità didattica 03 Conosciamo i tipi di computer e le periferiche In questa lezione impareremo: a conoscere le periferiche di input e di output, cioè gli strumenti

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2012-2013 QUADERNO DI INFORMATICA

ANNO SCOLASTICO 2012-2013 QUADERNO DI INFORMATICA ANNO SCOLASTICO 2012-2013 QUADERNO DI INFORMATICA L INFORMAZIONE L informazione è un concetto (legato, ma indipendente dal codice usato). Non riguarda solo interazioni umane. L informazione analizza il

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file

Uso del computer e gestione dei file Uso del computer e gestione dei file 2.1 L AMBIENTE DEL COMPUTER 1 2 Primi passi col computer Avviare il computer Spegnere correttamente il computer Riavviare il computer Uso del mouse Caratteristiche

Dettagli

Il Computer. Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di:

Il Computer. Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di: Il Computer Cos'è il computer? Per capire che cosa è il computer, occorre partire dal concetto di: INFORMATICA = INFORmazione automatica E' la scienza che si occupa del trattamento automatico delle informazioni.

Dettagli

8. Quali delle seguenti affermazioni sono corrette? Il computer è: Preciso Veloce Intelligente Creativo

8. Quali delle seguenti affermazioni sono corrette? Il computer è: Preciso Veloce Intelligente Creativo Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte, mentre ci sono più risposte corrette per le domande con il simbolo 1. Quale tra le seguenti non è una periferica

Dettagli

Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT

Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT Modulo 1 Concetti di base delle tecnologie ICT Tipi di Personal Computer Mainframe Network Computer (Server) Personal Desktop/Portatili digital Assistant (PDA) 2/45 Confronto fra PC Classe Mainframe Server

Dettagli

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE

INFORMATICA DI BASE CLASSE PRIMA Prof. Eandi Danilo www.da80ea.altervista.org INFORMATICA DI BASE INFORMATICA DI BASE CHE COSA È UN COMPUTER Un computer è un elaboratore elettronico, cioè una macchina elettronica programmabile in grado di eseguire automaticamente operazioni logico-aritmetiche sui dati

Dettagli

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima

Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima Concetti fondamentali della Tecnologia Dell informazione Parte prima 1 Concetti di base della tecnologia dell Informazione Nel corso degli ultimi anni la diffusione dell Information and Communication Technology

Dettagli

Operare efficacemente sul desktop di un computer usando icone e finestre;

Operare efficacemente sul desktop di un computer usando icone e finestre; Computer Essentials Modulo 1 Il modulo Computer Essentials è l evoluzione dei moduli: Concetti di base dell'ict e Uso del computer e gestione dei file" (Moduli 1 e 2 dell ECDL Core). Il presente modulo

Dettagli

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni

+ TELEMATICA = TELEcomunicazioni + informatica Informatica applicata alle telecomunicazioni Cosa è l I.C.T I.T. (Information Technology) significa INFORMATICA = INFORMazione + automatica Scienza per la gestione delle informazioni in modo automatico, cioè attraverso il computer + TELEMATICA =

Dettagli

Modulo 1 - Syllabus 1.0. Computer Essential. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa

Modulo 1 - Syllabus 1.0. Computer Essential. Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa Modulo 1 - Syllabus 1.0 Computer Essential Corso NUOVA ECDL 2015 prof. A. Costa presentazione Computer Essential 1 Computer e dispositivi 2 Desktop, icone, impostazioni 3 Testi e stampe Concetti e competenze

Dettagli

La Skills Card relativa alle certificazioni Nuova ECDL è svincolata dalla singola certificazione.

La Skills Card relativa alle certificazioni Nuova ECDL è svincolata dalla singola certificazione. ECDL Standard Descrizione. La certificazione ECDL Standard si proprone come un'alternativa più ricca rispetto alla certificazione ECDL Base è più flessibile della certificazione ECDL Full Standard. La

Dettagli

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori

Programma del corso. Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Programma del corso Introduzione Rappresentazione delle Informazioni Calcolo proposizionale Architettura del calcolatore Reti di calcolatori Architettura di Von Neumann Memorie secondarie Dette anche Memoria

Dettagli

Note operative per Windows 7

Note operative per Windows 7 Note operative per Windows 7 AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

DISPOSITIVI DI INPUT

DISPOSITIVI DI INPUT LA TASTIERA (o keyboard) DISPOSITIVI DI INPUT Quando viene premuto un tasto si genera un codice corrispondente alla cifra alfanumerica selezionata che viene inviato alla CPU per essere elaborato. La tastiera

Dettagli

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012

CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 CAD B condotto da Daniela Sidari 05.11.2012 COS È L INFORMATICA? Il termine informatica proviene dalla lingua francese, esattamente da INFORmation electronique ou automatique ; tale termine intende che

Dettagli

Syllabus IC3 2005. Computing Fundamentals

Syllabus IC3 2005. Computing Fundamentals Syllabus IC3 2005 Computing Fundamentals? Identificare i vari tipi di computer, come elaborano le informazioni e come interagiscono con altri sistemi e dispositivi informatici? Individuare la funzione

Dettagli

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it.

Conoscere il computer ed il software di base. Concetti base dell ICT TIPI DI COMPUTER. Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it. Concetti base dell ICT Conoscere il computer ed il software di base Prof. Francesco Procida procida.francesco@virgilio.it Fase 1 Information technology Computer Tecnologia utilizzata per la realizzazione

Dettagli

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante

1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante CONOSCENZE DI INFORMATICA 1) Una periferica di input è: A) il mouse B) il monitor C) la stampante 2) Una memoria in sola lettura con la particolarità di essere cancellata in particolari condizioni è detta:

Dettagli

specificare le diverse tipologie di computer e come ciascuno di essi opera.

specificare le diverse tipologie di computer e come ciascuno di essi opera. IC3 2005 PLUS - Internet and Computing Core Certification COMPUTING FUNDAMENTALS: INFORMATICA IN GENERALE - CLASSIFICAZIONE DEI COMPUTER specificare le diverse tipologie di computer e come ciascuno di

Dettagli

MODULO 1. Testo 1.01. 1. Quale tra le seguenti non è una periferica di input? % Scanner % Digitalizzatore vocale % Sintetizzatore vocale % Mouse

MODULO 1. Testo 1.01. 1. Quale tra le seguenti non è una periferica di input? % Scanner % Digitalizzatore vocale % Sintetizzatore vocale % Mouse 1 MODULO 1 Testo 1.01 1. Quale tra le seguenti non è una periferica di input? % Scanner % Digitalizzatore vocale % Sintetizzatore vocale % Mouse 2. L unità di input è: % Un dispositivo hardware per immettere

Dettagli

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii

A proposito di A colpo d occhio 1. Per iniziare 7. Dedica... xiii Ringraziamenti... xv Autori... xvii Sommario Dedica................................................ xiii Ringraziamenti.......................................... xv Autori................................................. xvii 1 2 A proposito

Dettagli

Prefazione. Nuovi contenuti

Prefazione. Nuovi contenuti Prefazione Il presente volume, corredato di esercitazioni e di simulazioni d esame interattive, si propone come testo di riferimento per coloro che vogliono conseguire la Patente ECDL. La Patente Europea

Dettagli

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1

Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L. 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 Esame n 2 per il conseguimento della patente europea del computer E.C.D.L 19/11/2010 realizzato dal prof.conti Riccardo 1 1. I PRIMI PASSI INDICE GENERALE 2. COMANDI DI GESTIONE FINESTRA 3. DISPOSIZIONE

Dettagli

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1

Uso del computer e gestione dei file. Parte 1 Uso del computer e gestione dei file Parte 1 Avviare il pc Il tasto da premere per avviare il computer è frequentemente contraddistinto dall etichetta Power ed è comunque il più grande posto sul case.

Dettagli

Informatica. Nozioni di hardware. Componenti essenziali della struttura interna di un PC. docente: Ilaria Venturini. Disco rigido.

Informatica. Nozioni di hardware. Componenti essenziali della struttura interna di un PC. docente: Ilaria Venturini. Disco rigido. Informatica II Nozioni di hardware docente: Ilaria Venturini Componenti essenziali della struttura interna di un PC Porte Disco rigido CPU scheda video memorie scheda audio bus 1 Struttura hardware dell

Dettagli

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti, 5 21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità UNI EN ISO 9001 : 2008

ISIS C.Facchinetti Sede: via Azimonti, 5 21053 Castellanza Modulo Gestione Qualità UNI EN ISO 9001 : 2008 PIANO DI STUDIO DELLA DISCIPLINA - TECNOLOGIE INFORMATICHE CLASSI 1 e - PIANO DELLE UDA ANNO SCOLASTICO 2013-2014 UDA COMPETENZE della UDA ABILITA UDA UDA n. 1 Struttura hardware del computer e rappresentazione

Dettagli

Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore

Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore Le piccole guide per un facile sapere Dario Tenore versione 2 - Syllabus 5.0 Tutto il contenuto di questa guida è proprietà del suo autore, Dario Tenore. E vietata la riproduzione, traduzione, copia (totale

Dettagli

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore

Dispensa di Fondamenti di Informatica. Architettura di un calcolatore Dispensa di Fondamenti di Informatica Architettura di un calcolatore Hardware e software La prima decomposizione di un calcolatore è relativa ai seguenti macro-componenti hardware la struttura fisica del

Dettagli

IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente

IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente IFTS anno formativo 2012-2103 Tecnico superiore per il monitoraggio e la gestione del territorio e dell ambiente PREPARAZIONE ECDL Modulo 2 : Usare il computer e gestire file Esperto: Salvatore Maggio

Dettagli

Indice generale. Gli strumenti per lavorare...xi. Introduzione Uno sguardo panoramico su Windows 8...xvii. Un po di nomenclatura...

Indice generale. Gli strumenti per lavorare...xi. Introduzione Uno sguardo panoramico su Windows 8...xvii. Un po di nomenclatura... Premessa Gli strumenti per lavorare...xi Il personal computer... xi Modulare e demodulare... xiii Reti di computer...xiv Stampanti...xiv Altre periferiche...xv La rete delle reti...xv Il sistema operativo...xv

Dettagli

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it

Crotone, maggio 2005. Windows. Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Crotone, maggio 2005 Windows Ing. Luigi Labonia E-mail luigi.lab@libero.it Sistema Operativo Le funzioni software di base che permettono al computer di funzionare formano il sistema operativo. Esso consente

Dettagli

TEST: Hardware e Software

TEST: Hardware e Software TEST: Hardware e Software 1. Che tipo di computer è il notebook? A. da tavolo B. generico C. non è un computer D. Portatile 2. Come è composto il computer? A. Software e Freeware B. Freeware e Antivirus

Dettagli

STRUTTURA DI UN COMPUTER

STRUTTURA DI UN COMPUTER STRUTTURA DI UN COMPUTER Il computer si serve di dati che vengono immessi da sistemi di INPUT (tastiera, mouse ecc.), vengono elaborati e restituiti da sistemi di OUTPUT (schermo, stampante ecc.). La parte

Dettagli

Manuale d Uso. jepssen.com 02

Manuale d Uso. jepssen.com 02 jepssen PAN Manuale d Uso jepssen.com 02 jepssen.com 2014 Jepssen. All rights reserved. Indice Introduzione 04 1.1 Funzionamento e Preparazione 05 1.2 Stato e Promemoria 05 Guida Rapida 06 2.1 Pulsanti

Dettagli

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE

ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE ORGANIZZAZIONE MODULARE E PER UNITÀ FORMATIVE AREA DELLE COMPETENZE INFORMATICHE (Ore 96) U.F.C. n. 1 CONCETTI TEORICI DI BASE DELLA TECNOLOGIA DELL INFORMAZIONE Far acquisire conoscenze sulle componenti

Dettagli

Hardware, software e periferiche. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre

Hardware, software e periferiche. Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Hardware, software e periferiche Facoltà di Lettere e Filosofia anno accademico 2008/2009 secondo semestre Riepilogo - Concetti di base dell informatica L'informatica è quel settore scientifico disciplinare

Dettagli

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte 1. Quale delle seguenti affermazioni è corretta? Nella trasmissione a commutazione di pacchetto: Sulla stessa linea

Dettagli

Modulo 4 Elaborazione dati con il foglio elettronico Microsoft Excel. Modulo 5 La presentazione di un elaborato con Microsoft PowerPoint

Modulo 4 Elaborazione dati con il foglio elettronico Microsoft Excel. Modulo 5 La presentazione di un elaborato con Microsoft PowerPoint Programma del corso di: Laboratorio di Informatica Docente: Dott. Paolo Porto N CFU: 3 Anno Accademico: 2009-2010 Propedeuticità: nessuna Frequenza: consigliata Modalità di svolgimento dell esame: orale

Dettagli

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1

Il Personal Computer. Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare. www.vincenzocalabro.it 1 Il Personal Computer Cos è Lo schema di massima Che cosa ci possiamo fare www.vincenzocalabro.it 1 Cos è Il Personal Computer è un elaboratore di informazioni utilizzato da un singolo utente. Le informazioni

Dettagli

Modello del Computer. Componenti del Computer. Architettura di Von Neumann. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012

Modello del Computer. Componenti del Computer. Architettura di Von Neumann. Prof.ssa E. Gentile. a.a. 2011-2012 Corso di Laurea Magistrale in Scienze dell Informazione Editoriale, Pubblica e Sociale Modello del Computer Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Componenti del Computer Unità centrale di elaborazione Memoria

Dettagli

Gestione di file e uso delle applicazioni

Gestione di file e uso delle applicazioni Obiettivi del corso Gestione di file e uso delle applicazioni Conoscere gli elementi principali dell interfaccia di Windows Gestire file e cartelle Aprire salvare e chiudere un file Lavorare con le finestre

Dettagli

PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011)

PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011) Istituto Tecnico Commerciale Statale e per Geometri E. Fermi Pontedera (Pi) Via Firenze, 51 - Tel. 0587/213400 - Fax 0587/52742 http://www.itcgfermi.it E-mail: mail@itcgfermi.it PIANO DI LAVORO (a.s.2010/2011)

Dettagli

SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI

SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI SISTEMI INFORMATIVI AZIENDALI Prof. Andrea Borghesan venus.unive.it/borg borg@unive.it Ricevimento: Alla fine di ogni lezione Modalità esame: scritto 1 Hardware e Software Con HARDWARE si indicano tutte

Dettagli

Concetti Teorici di Base sull informatica

Concetti Teorici di Base sull informatica Concetti Teorici di Base sull informatica INFORMATICA: È la scienza che studia l informazione e l elaborazione dei dati e il loro trattamento automatico mediante gli elaboratori elettronici. PROGRAMMA:

Dettagli

Addetto all ufficio informatizzato

Addetto all ufficio informatizzato 0RGXOR Addetto all ufficio informatizzato 3UHUHTXLVLWL Nessuno 2VVHUYD]LRQL LQWURGXWWLYH 5LVXOWDWR DWWHVR $WWLYLWj Il corso è articolato in cinque moduli, ognuno dei quali è strutturato in modo da rendere

Dettagli

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows

Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows www.informarsi.net Appunti Modulo 2 - Microsoft Windows Sistema operativo Il sistema operativo, abbreviato in SO (in inglese OS, "operating system") è un particolare software, installato su un sistema

Dettagli

SOMMARIO. La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione Le periferiche di Input/Output. a Montagn Maria

SOMMARIO. La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione Le periferiche di Input/Output. a Montagn Maria Parte 4: HARDWARE SOMMARIO La CPU I dispositivi iti i di memorizzazione i Le periferiche di Input/Output na a Montagn Maria LA CPU CPU: Central Processing Unit. L unità centrale di processo si occupa dell

Dettagli

ARCHITETTURA DELL ELABORATORE

ARCHITETTURA DELL ELABORATORE 1 ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE ANGIOY ARCHITETTURA DELL ELABORATORE Prof. G. Ciaschetti 1. Tipi di computer Nella vita di tutti giorni, abbiamo a che fare con tanti tipi di computer, da piccoli o piccolissimi

Dettagli

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi

Modulo 2 - ECDL. Uso del computer e gestione dei file. Fortino Luigi 1 Modulo 2 - ECDL Uso del computer e gestione dei file 2 Chiudere la sessione di lavoro 1.Fare Clic sul pulsante START 2.Cliccare sul comando SPEGNI COMPUTER 3.Selezionare una delle opzioni STANDBY: Serve

Dettagli

CORSO DI INFORMATICA. Docente. Stefania Melillo

CORSO DI INFORMATICA. Docente. Stefania Melillo CORSO DI INFORMATICA Docente Stefania Melillo Cosa significa informatica? Il termine nasce dalla fusione di due parole, INFORMazione e automatica le informazioni vengono immesse, in un calcolatore capace

Dettagli

Centro Iniziative Sociali Municipio III

Centro Iniziative Sociali Municipio III Centro Iniziative Sociali Municipio III C.I.S Municipio III Corso di informatca Roberto Borgheresi C ORSO BASE DI I NFORMATICA Centro Iniziative Sociali Municipio III Coordinatore: Roberto Borgheresi Insegnanti:

Dettagli

Informatica Internet Email Foglio Elettronico EXCEL Cenni sull utilizzo

Informatica Internet Email Foglio Elettronico EXCEL Cenni sull utilizzo Informatica Internet Email Foglio Elettronico EXCEL Cenni sull utilizzo Corso per Volontari Operativi Generici di Protezione Civile realizzato secondo gli Standard Regionali in materia di Formazione per

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ERBORISTICHE E DEI PRODOTTI NUTRACEUTICI

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ERBORISTICHE E DEI PRODOTTI NUTRACEUTICI CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ERBORISTICHE E DEI PRODOTTI NUTRACEUTICI Informatica con esercitazioni Prof. Onofrio Greco Modulo 1 Concetti di base dell ICT Modulo 2 Uso del Computer e Gestione dei File Modulo

Dettagli

LE CARATTERISTICHE DEL PCVer.(1.0)

LE CARATTERISTICHE DEL PCVer.(1.0) LE CARATTERISTICHE DEL PCVer.(1.0) Un computer è un apparecchio elettronico che, strutturalmente, non ha niente di diverso da un televisore, uno stereo, un telefono cellulare o una calcolatrice, semplicemente

Dettagli

MODULO 1. Testo 1.02. 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale

MODULO 1. Testo 1.02. 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale MODULO 1 Testo 1.02 1. Quale tra le seguenti è una unità di output? % Touchpad % Track ball % Scanner % Sintetizzatore vocale 2. Come possono essere classificati in modo corretto i componenti fisici e

Dettagli

L informatica e il computer

L informatica e il computer Parte 1 L informatica e il computer Informatica Ha rivoluzionato il mondo, ma la sua percezione può essere molto diversa I computer sono inutili, danno solo risposte Pablo Picasso Pensare? Perché pensare!

Dettagli

Hardware, software e dati

Hardware, software e dati Hardware, software e dati. Hardware il corpo del computer. Software i programmi del computer. Dati la memoria del computer ICT per la terza età Le video lezioni della Fondazione Mondo Digitale Diapositiva

Dettagli

Programma di Informatica 1ªB. Anno scolastico 2013/2014

Programma di Informatica 1ªB. Anno scolastico 2013/2014 Istituto d Istruzione Liceo Scientifico G.Bruno Muravera (CA) Programma di Informatica 1ªB Anno scolastico 2013/2014 Docente Prof. ssa Barbara Leo Libri di Testo e Materiali didattici Si sono utilizzati

Dettagli