DISPOSITIVI PER LA PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DISPOSITIVI PER LA PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE"

Transcript

1 DISPOSITIVI PER LA PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE

2

3 indice dei contenuti 02 LA NOSTRA AZIENDA 03 STORIA 03 MISSIONE E INTERNAZIONALIZZAZIONE 04 PRODUZIONE PROPRIA 06 PRODOTTI USA E GETTA p013 Flickit 07 PROTEZIONE DA POLVERI, NEBBIE E FUMI 08 FACCIALI FILTRANTI E LA NUOVA NORMA ARMONIZZATA EN 149:2001+A1: FACCIALI FILTRANTI A COPPA 013 FACCIALI FILTRANTI PER L INDUSTRIA ALIMENTARE - Alimentaria 015 FACCIALI FILTRANTI PIEGHEVOLI Flickit 018 LINEA PIATTA 019 PRODOTTI PERSONALIZZATI / SU RICHIESTA 020 PRODOTTI RIUTILIZZABILI p032 / 045 serie PROTEZIONE DA GAS E VAPORI 022 VORTEX - TECNOLOGIA BLS: RACCORDO A VITE 023 B-LOCK - TECNOLOGIA BLS: RACCORDO A BAIONETTA 024 LIVE VISOR - TECNOLOGIA BLS: VISORE 025 K-OMFORT - TECNOLOGIA BLS: BARDATURA 026 SEMIMASCHERE SERIE TP KIT PREASSEMBLATI PRONTI ALL USO 030 MASCHERE PIENOFACCIALI SERIE 5000 BIFILTRO CON RACCORDO A VITE 032 SEMIMASCHERE SERIE MASCHERE PIENOFACCIALI SERIE 5000 BIFILTRO CON RACCORDO A BAIONETTA 036 SEMIMASCHERE SERIE SGE MASCHERE PIENOFACCIALI SERIE MASCHERE PIENOFACCIALI SERIE 5000 MONOFILTRO 042 ACCESSORI 046 FILTRI 047 FILTRI SERIE 200 CON RACCORDO A BAIONETTA 048 FILTRI SERIE 300 CON RACCORDO A VITE 049 FILTRI SERIE 400 CON RACCORDO UNIFICATO EN SISTEMI A VENTILAZIONE ASSISTITA 051 SGE BLS AIRLINE p034 BLS 5600 / BLS SERIE MERCHANDISING

4 LA NOSTRA 02 AZIENDA 02 LA NOSTRA AZIENDA 03 STORIA 03 MISSIONE E INTERNAZIONALIZZAZIONE 04 PRODUZIONE PROPRIA

5 LA NOSTRA AZIENDA 5 STORIA BLS ha iniziato la sua attività nel 1970 a Milano installando i suoi primi laboratori di produzione e uffici. Inizialmente la produzione si è concentrata sulle maschere a coppa usa e getta. Anno dopo anno l azienda ha migliorato la qualità dei suoi prodotti, diversificato la gamma e aumentato il potenziale di produzione introducendo processi altamente automatizzati seguiti costantemente da un team di esperti. BLS sviluppa internamente i progetti dei macchinari delle proprie linee di produzione. Nel 2003 BLS ha acquisito la società Tecnopro, azienda italiana produttrice di maschere pienofacciali e semimaschere con esperienza ventennale nel settore. Quest attività ha portato BLS a nuove competenze tecniche relative alle materie plastiche di stampaggio ad iniezione. Oggi BLS mantiene una costante relazione con i principali fornitori italiani di polimeri e i maggiori esperti italiani di stampaggio al fine di realizzare prodotti sempre innovativi e altamente performanti. Nel 2009 BLS ha acquisito un impianto produttivo in Spagna dedicato alla produzione dei filtri. Il 2012 segna l apertura di una sede commerciale BLS a Curitiba in Brasile, con l obiettivo di presidiare il mercato del Sud America. Nel frattempo, a Milano, iniziano i lavori di ristrutturazione di uno stabilimento grande oltre 5000mq che accoglierà gli uffici e tutta la produzione. Questo cambiamento esprime tutta la filosofia dell azienda: un produttore storico, esperto e specializzato, che ha saputo farsi strada nei mercati internazionali grazie allo sviluppo di prodotti sempre innovativi e dagli elevati standard qualitativi. BLS è oggi un produttore in grado di offrire una gamma completa di prodotti a pressione negativa per la protezione delle vie respiratorie. BLS è l unico produttore italiano di facciali filtranti usa e getta. BLS ha un proprio reparto di Ricerca&Sviluppo dove nuovi prodotti sono sviluppati con particolare attenzione all aspetto ergonomico grazie a una equipe di specialisti e con il supporto dell Università degli Studi di Design di Milano. I prodotti BLS sono tutti approvati dall ente certificatore ITALCERT e rispondono dunque ai requisiti CE. La società BLS e i marchi connessi sono inoltre conformi ai requisiti ISO MISSIONE E INTERNAZIONALIZZAZIONE BLS si è posta l obiettivo di diventare un marchio di riferimento nei prodotti per la protezione delle vie respiratorie, assecondando ed anticipando l evoluzione dei bisogni del mercato, fornendo prodotti e servizi adeguati, attraverso: - prodotti innovativi che rispondano non solo alle specifiche tecniche di certificazione, ma anche ad un livello di comfort ed igiene avanzato per ridurre i consumi ed aumentare l accettabilità da parte del consumatore finale; - proprietà dei macchinari altamente automatizzati, al fine di garantire migliori standard in termini di qualità e flessibilità per soddisfare rapidamente le esigenze dei clienti; - nuovi prodotti con soluzioni estetiche e di design, fattore chiave del successo del Made in Italy ; - una diretta relazione con i clienti per garantire un livello di supporto tecnico più professionale e per sviluppare nuove soluzioni specifiche e personalizzate; - un proprio reparto R&D in grado di realizzare in brevissimo tempo nuove soluzioni concordate con i clienti; - internazionalizzazione: con i suoi due impianti di produzione dislocati uno a Milano - Italia - e l altro nei pressi di Barcellona - Spagna - BLS confida nella propria crescita commerciale a livello internazionale concentrando i propri sforzi sulla diffusione del marchio, consolidando la propria presenza nei mercati in cui già opera (grazie ad una vasta rete di distributori partner). Al tempo stesso, BLS esplora nuove possibilità commerciali specialmente in quei mercati con alto potenziale di crescita che sono sempre più consapevoli dell importanza del tema della sicurezza sul lavoro. Attualmente, i prodotti BLS sono venduti in 56 paesi

6 6 LA NOSTRA AZIENDA PRODUZIONE PROPRIA IMPIANTI DI PRODUZIONE DI PROPRIETÀ BLS è un fabbricante con impianti di produzione propri dei dispositivi per la protezione delle vie respiratorie usa e getta e riutilizzabili. In particolare, BLS ha un impianto di produzione dedicato per i filtri vicino a Barcellona (Spagna) e uno dedicato alla produzione di facciali filtranti a Milano (Italia). Semimaschere e maschere pienofacciali sono assemblate in entrambi gli stabilimenti. AMPIA GAMMA DI PRODOTTI BLS copre l intera domanda di mercato con una ampia gamma di prodotti a pressione negativa. PROPRIETÀ DI KNOW-HOW BLS sviluppa internamente i progetti dei propri macchinari delle sue linee di produzione. BLS ha consolidato la propria esperienza a partire dagli anni 70 nella tecnologia produttiva dei dispositivi per la protezione delle vie respiratorie. Tutte le linee di prodotto sono costantemente controllate da una équipe di esperti per garantire il massimo livello di qualità e sicurezza. CONTROLLO INTERNO DELLE PERFORMANCE DEL PRODOTTO I tecnici specializzati BLS testano internamente le prestazioni del prodotto.

7 LA NOSTRA AZIENDA

8 PRODOTTI 06 USA E GETTA 06 PRODOTTI USA E GETTA 07 PROTEZIONE DA POLVERI, NEBBIE E FUMI 08 FACCIALI FILTRANTI E LA NUOVA NORMA ARMONIZZATA EN 149:2001+A1: FACCIALI FILTRANTI A COPPA 013 FACCIALI FILTRANTI PER L INDUSTRIA ALIMENTARE - Alimentaria 015 FACCIALI FILTRANTI PIEGHEVOLI Flickit 018 LINEA PIATTA 019 PRODOTTI PERSONALIZZATI / SU RICHIESTA

9 PRODOTTI USA E GETTA 9 PROTEZIONE DA POLVERI, NEBBIE E FUMI Le POLVERI si formano quando un materiale solido viene scomposto in minuscoli frammenti. Le NEBBIE sono minuscole gocciole che si formano da materiali liquidi mediante processi di nebulizzazione e condensazione. I FUMI si formano quando un materiale (es. un metallo) solido viene vaporizzato dall elevato calore. Il vapore si raffredda velocemente e condensa in particelle estremamente fini. Il termine PARTICOLATO identifica comunemente l insieme di queste particelle solide presenti nell aria (polveri fumi, nebbie). Ci sono due famiglie di prodotti per la protezione da particolati: A) FACCIALE FILTRANTE, INDICATO CON FFP; norma di riferimento EN 149; B) FILTRI (PER SEMIMASCHERA O MASCHERA PIENOFACCIALE), DOVE LA PROTEZIONE DAI PARTICOLATI È INDICATA CON P (trattati nell apposita sezione) norma di riferimento EN 143; In riferimento alla protezione da particolati la normativa attribuisce una protezione crescente all aumentare dell efficienza filtrante: FFP1, FFP2 e FFP3. FACCIALI FILTRANTI EN 149 FFP1 78% FFP2 92% FFP3 98% EFFICIENZA FILTRANTE MINIMA GUIDA ALLA SELEZIONE DELLA CLASSE DI PROTEZIONE L utilizzo di un metodo di protezione delle vie respiratorie poco corretto può essere causa di rischi per la salute non indifferenti e puo causare malattie come l asma. La norma europea EN 529:2005 indica come selezionare correttamente un respiratore in base alla valutazione del rischio. In tale norma è citato il fattore di protezione che è per definizione il parametro che esprime il rapporto tra la concentrazione del contaminante nell ambiente e la sua concentrazione all interno del respiratore. Una distinzione importante riguarda il fattore di protezione nominale (FPN) e il fattore di protezione assegnato (FPA). Il fattore di protezione nominale (FPN) è un numero derivato dalla percentuale massima di perdita totale (verso l interno del respiratore) ammessa dalle norme europee. Il fattore di protezione assegnato (FPA) è il livello di protezione delle vie respiratorie che, in maniera realistica, si può prevedere di ottenere nel posto di lavoro da parte del 95% degli utilizzatori del DPI. Inoltre, un riferimento importante per la scelta del respiratore è il Threshold Limit Value o TLV, ovvero valore limite di esposizione, che indica le concentrazioni ambientali delle sostanze chimiche aerodisperse al di sotto delle quali si ritiene che la maggior parte dei lavoratori possa rimanere esposta ripetutamente giorno dopo giorno, per una vita lavorativa, senza alcun effetto negativo per la salute. I valori di TLV relativi alle varie sostanze FACCIALI FILTRANTI CLASSE FPN MAX CONC. SEMIMASCHERE CON FILTRI CLASSE FILTRO FPN MAX CONC. MASCHERE PIENOFACCIALI CON FILTRI CLASSE FILTRO FPN MAX CONC. FFP1 4 4xTLV P1 4 4xTLV P1 5 5xTLV FFP xTLV P xTLV P xTLV FFP xTLV P xTLV P xTLV *TLV: concentrazione media ponderata nel tempo di una sostanza, alla quale l operatore si può esporre senza effetti negativi sulla salute. LIVELLO DI PROTEZIONE P1 P2 P3 TLV INQUINANTE / EFFICIENZA MINIMA vengono pubblicati ogni anno dall associazione americana degli igienisti industriali (ACGIH). Sono espressi solitamente in valori ponderali (mg/m3) o in valori volumetrici (parti per milione ppm) e vengono aggiornati nel tempo, con l avanzare della ricerca scientifica nel settore dell igiene del lavoro. Qualora non si conosca la concentrazione dell inquinante nell ambiente di lavoro, una prima regola per la selezione del livello minimo di protezione può essere fornita dalla seguente tabella: 10mg/m < > 10mg/m 3 0.1mg/m 3

10 10 PRODOTTI USA E GETTA FACCIALI FILTRANTI E LA NUOVA NORMA ARMONIZZATA EN 149:2001+A1:2009 Nel 2009 è entrata in vigore la nuova norma europea armonizzata EN 149:2001+A1:2009 che sostituisce la precedente norma EN 149:2001. A1:2009 è l emendamento che riporta modifiche e integrazioni alla vigente norma europea EN 149:2001; è stato adottato dal CEN (Comitato Europeo di Normazione) ed è vincolante per tutti gli Stati membri dell UE. COSA CAMBIA 1) DISPOSITIVI MONOUSO E RIUTILIZZABILI Nella nuova norma sono state stabilite due nuove classificazioni in relazione all utilizzo del prodotto: - DISPOSITIVO MONOUSO, ovvero utilizzabile per un massimo di 8 ore continuative (classificazione e marcatura del prodotto NR ) - DISPOSITIVO RIUTILIZZABILE, ovvero utilizzabile per più turni di lavoro (classificazione e marcatura del prodotto R ). 2) PROVA DI ESPOSIZIONE PROLUNGATA Contrariamente alla vecchia normativa che prevedeva la sola prova di efficienza filtrante (con Cloruro di Sodio e Olio di Paraffina) dopo 3 minuti di prova, nella nuova norma si stabilisce che l efficienza filtrante dei dispositivi venga testata più di un ora (63 minuti) di utilizzo e nel caso dei dispositivi riutilizzabili, viene fatta un ulteriore prova dopo averli immagazzinati 24 ore. 3) TEST DI INTASAMENTO CON POLVERE DI DOLOMITE Classificazione e marcatura del prodotto D Con la nuova norma oggi la prova di intasamento è: - facoltativa per i facciali filtranti NR - obbligatoria per i facciali filtranti R La lettera D indica che i facciali hanno passato il test di intasamento con polvere di Dolomite e quindi risultano essere particolarmente performanti e duraturi anche in ambienti con elevata polverosità, mantenendo un elevato grado di comfort. FACCIALI FILTRANTI MONOUSO (CLASSIFICAZIONE E MARCATURA NR ) Nuova prova di esposizione prolungata: obbligatoria. Prova di intasamento con polvere di Dolomite (classificazione e marcatura D ): facoltativa. - Esempio di marcatura: EN 149:2001+A1:2009 FFP2 NR D FACCIALI FILTRANTI RIUTILIZZABILI (CLASSIFICAZIONE E MARCATURA R ) Nuova prova di esposizione prolungata: obbligatoria. Dopo la prova di esposizione prolungata immagazzinamento di 24 ore: obbligatoria. Nuova prova di penetrazione dopo immagazzinamento: obbligatoria. Pulizia e disinfezione sul prodotto prima della prova di penetrazione dopo la prova di immagazzinamento: obbligatoria Prova di intasamento con polvere di Dolomite (classificazione e marcatura D ): obbligatoria. - Esempio di marcatura: EN 149:2001+A1:2009 FFP2 R D ESEMPIO DI MARCATURA COMPLETA DI PRODOTTI BLS Prodotto NR : BLS 226B FFP2 NR D EN 149:2001 CE 0426 Prodotto R : BLS 525B FFP3 R D EN 149:2001 CE 0426 Pur essendo certificati secondo la nuova norma EN 149:2001+A1:2009, sulla marcatura dei facciali filtranti viene riportata la scritta EN 149:2001. Secondo la normativa infatti, la marcatura sul prodotto deve rimanere EN 149:2001 ma dovrà obbligatoriamente contenere le informazioni se il prodotto è monouso (NR) o riutilizzabile (R). Tutti i facciali filtranti BLS sono certificati secondo la normativa EN 149:2001+A1:2009 e hanno superato la prova della Dolomite e quindi risultano essere particolarmente performanti e duraturi.

11 PRODOTTI USA E GETTA 11 FACCIALI FILTRANTI A COPPA Tutti i prodotti sono marcati CE e sono certificati secondo la nuova norma armonizzata EN 149:2001+A1:2009.

12 12 PRODOTTI USA E GETTA FACCIALI FILTRANTI A COPPA Nell ambito dei respiratori senza manutenzione o facciali filtranti, BLS si è fatta interprete delle sempre più sentite esigenze da parte degli utilizzatori in termini di: INCREMENTO DELL EFFICIENZA FILTRANTE; DIMINUZIONE DELLA RESISTENZA RESPIRATORIA; COMFORT DURANTE L USO. Articolo Protezione Caratteristiche 120BW FFP1 NR D codice: BW FFP1 NR D codice: BW FFP2 R D codice: BW FFP2 R D codice: B FFP2 R D codice: BW FFP3 R D codice: B FFP3 R D codice: Polveri inerti Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce Polveri inerti in ambienti caldo/umidi Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce Polveri nocive Fibra di vetro, quarzo, legni duri, metalli pesanti Polveri nocive in ambienti caldo/umidi Fibra di vetro, quarzo, legni duri, metalli pesanti Polveri nocive in ambienti caldo/umidi Operazioni di saldatura e brasatura Polveri tossiche in ambienti caldo/umidi Fibra di amianto, metalli pesanti quali cromo, nickel, piombo, principi attivi farmaceutici Polveri tossiche in ambienti caldo/umidi Fibre di amianto, metalli pesanti quali cromo, nickel, piombo, principi attivi farmaceutici Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici regolabili Bordo di tenuta: totale con sistema microforato Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: totale Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici regolabili Bordo di tenuta: totale con sistema microforato Stringinaso: interno Valvola di espirazione

13 PRODOTTI USA E GETTA 13 con carbone attivo Nelle produzioni industriali spesso sono presenti operazioni speciali di saldatura, pulizia con solventi e verniciature a polvere. BLS ha sviluppato una gamma di respiratori studiata per queste esigenze specifiche, inserendo uno strato di carbone attivo all interno del facciale filtrante per trattenere gli odori fastidiosi e sgradevoli di gas e vapori sia organici che acidi presenti in bassa concentrazione (inferiore al TLV). Articolo Protezione Caratteristiche 212B FFP1 NR D codice: B FFP1 NR D codice: B FFP2 NR D codice: B FFP2 NR D codice: B RS FFP2 NR D codice: B FFP2 NR D codice: B FFP2 NR D codice: Polveri inerti: Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce, in presenza di odori sgradevoli Polveri inerti in ambienti caldo/umidi Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce, in presenza di odori sgradevoli Polveri nocive Operazioni di verniciatura a pennello, odori fastidiosi, polveri nocive, legni duri, in presenza di odori sgradevoli Polveri nocive in ambienti caldo/umidi Operazioni di verniciatura a pennello, odori fastidiosi, polveri nocive, legni duri, in presenza di odori sgradevoli Polveri nocive in ambienti caldo/umidi Operazioni di saldatura di metalli pesanti e presenza di ozono Polveri nocive Operazioni di galvanica e lavorazione alluminio in presenza di esalazioni di gas acidi Polveri tossiche in ambienti caldo/umidi Operazioni di galvanica e lavorazione alluminio in presenza di esalazioni di gas acidi Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Carbone attivo per: gas e vapori organici Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Carbone attivo per: gas e vapori organici Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Carbone attivo per: gas e vapori organici Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Carbone attivo per: gas e vapori organici Bardatura: elastici regolabili Bordo di tenuta: con sistema microforato Stringinaso: interno Valvola di espirazione Carbone attivo per: gas e vapori organici Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Carbone attivo per: gas e vapori acidi Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Carbone attivo per: gas e vapori acidi

14 14 PRODOTTI USA E GETTA dettagli tecnici Il bordo di tenuta totale, usato in alcuni modelli, presenta piccoli fori che riducono l umidità all interno del DPI e aumentano così il comfort per l utilizzatore. La maggior quantità di tessuto, evidenziabile dalle pieghe sulla superficie del facciale filtrante, e la maggior concavità della maschera offrono una maggior durata del DPI e una minore resistenza respiratoria. Per evitare le possibili contaminazioni del prodotto (come richiesto ad esempio da alcune industrie farmaceutiche ed alimentari), il ferretto stringinaso interno è posto tra due strati di tessuto in modo da ridurre il più possibile le parti in metallo del DPI. Una notevole distanza tra la superficie interna del facciale filtrante e la bocca dell utilizzatore permette di evitare il senso di oppressione del DPI e offre un maggior comfort per l utilizzatore. EXCLUSIVE Il mercato risulta sempre più sensibile a dispositivi che riducano al minimo la presenza di parti metalliche. Per venire incontro a questa esigenza BLS ha sviluppato la propria linea di facciali filtranti a coppa con elastici termosaldati. Il confezionamento singolo disponibile per alcuni prodotti migliora l aspetto igienico e ne riduce i consumi.

15 PRODOTTI USA E GETTA 15 FACCIALI FILTRANTI PER L INDUSTRIA ALIMENTARE ALIMENTaria by BLS è la linea di facciali filtranti a coppa pensata e sviluppata per la protezione dei lavoratori dell industria alimentare dove è frequente l esposizione ad alcune polveri sottili derivanti da farina, nocciole, additivi, spezie, condimenti, caffè, zucchero, proteine di uova e pesce. CARATTERISTICHE COLORE ALTAMENTE RICONOSCIBILE: tessuto filtrante con colorazione azzurro no-food PRIVO DI PARTI METALLICHE ESPOSTE: ferretto stringinaso interno elastici termosaldati elimina la possibilità di contaminazione del prodotto SICUREZZA / FACILE VESTIBILITÀ / COMFORT: la valvola di espirazione riduce l umidità all interno della maschera migliorando il comfort per l utilizzatore il materiale filtrante aiuta a proteggere l utilizzatore dai pericolosi contaminanti presenti nell aria filtrando le particelle pericolose per la salute grazie all innovativa struttura preformata il dispositivo è semplice sia da indossare che da regolare Elevato comfort per l utilizzatore 12 1 Colore azzurro per una elevata riconoscibilità Facile da indossare 11 2 Coperchio trasparente della valvola per facilitare il controllo durante la pulizia Adatto a ogni tipo di viso 10 3 Elastici termosaldati Innovativa struttura ergonomica preformata 9 4 Confezionamento singolo per la massima igiene 100% Made in Italy 8 5 Elevata efficienza filtrante Senza lattice 7 6 Bassa resistenza respiratoria PRODOTTO CODICE PROTEZIONE PECULIARITA CERTIFICAZIONE 122BW FFP FFP1 valvola di espirazione EN 149:2001+A1: BW FFP FFP2 valvola di espirazione EN 149:2001+A1:2009

16

17 PRODOTTI USA E GETTA 17 FACCIALI FILTRANTI PIEGHEVOLI Nuova linea pieghevole: sistema di apertura rapido brevettato ferretto stringinaso interno + elastici saldati formato tascabile + confezione singola design registrato ADI n. protocol R.P Tutti i prodotti sono marcati CE e sono certificati secondo la nuova norma armonizzata EN 149:2001+A1:2009.

18 18 PRODOTTI USA E GETTA FACCIALI FILTRANTI PIEGHEVOLI Nell ambito di respiratori senza manutenzione o facciali filtranti pieghevoli, BLS presenta una linea completa di prodotti, soddisfacendo le richieste del mercato in termini di: RIDUZIONE DEI CONSUMI MIGLIORAMENTO DELL ASPETTO IGIENICO COMFORT DURANTE L USO SISTEMA INNOVATIVO E RAPIDO DI APERTURA Articolo Protezione Caratteristiche 820 FFP1 NR D codice: FFP1 NR D codice: FFP2 NR D codice: FFP2 NR D codice: FFP3 R D codice: Polveri inerti Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce Polveri inerti in ambienti caldo/umidi Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce Polveri nocive Fibra di vetro, quarzo, legni duri, metalli pesanti Polveri nocive in ambienti caldo/umidi Fibra di vetro, quarzo, legni duri, metalli pesanti Polveri tossiche in ambienti caldo/umidi Fibre di amianto, metalli pesanti quali cromo, nickel, piombo, principi attivi farmaceutici Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore interno Stringinaso: interno Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore interno Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore interno Stringinaso: interno Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore interno Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici termosaldati Bordo di tenuta: superiore interno Stringinaso: interno Valvola di espirazione

19 PRODOTTI USA E GETTA 19 dettagli tecnici I facciali filtranti pieghevoli sono costituiti da lembi di materiale filtrante che garantiscono una perfetta aderenza al viso dell utilizzatore. L ampia superficie del facciale filtrante garantisce una maggior copertura del viso dell utilizzatore e facilita la respirazione garantendo una migliore durata e una minore resistenza respiratoria. Per evitare le possibili contaminazioni del prodotto (come richiesto ad esempio da alcune industrie farmaceutiche ed alimentari) il ferretto stringinaso interno è posto tra due strati di tessuto in modo da ridurre il più possibile le parti in alluminio del DPI. Il confezionamento singolo nel pratico formato tascabile offre una maggiore praticità e una maggior igiene per l utilizzatore. L apertura rapida e innovativa garantisce la massima praticità d uso e l igiene del prodotto. Per BLS la cura del cliente è un elemento primario: per questo BLS ha creato delle box promozionali contenenti un prodotto campione.

20 20 PRODOTTI USA E GETTA LINEA PIATTA Articolo Protezione Caratteristiche 720 FFP1 NR D codice: FFP1 NR D codice: FFP2 NR D codice: FFP2 NR D codice: FFP3 R D codice: Con carbone attivo 732 FFP1 NR D codice: FFP1 NR D codice: FFP2 NR D codice: FFP2 NR D codice: Polveri inerti Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce In ambienti caldo/umidi, polveri inerti Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce Polveri nocive Fibra di vetro, quarzo, legni duri, metalli pesanti In ambienti caldo/umidi, polveri nocive Fibra di vetro, quarzo, legni duri, metalli pesanti Polveri tossiche Fibre di amianto, metalli pesanti quali cromo, nickel, piombo, principi attivi farmaceutici Polveri inerti Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce, in presenza di odori sgradevoli In ambienti caldo/umidi, polveri inerti Carbonato di calcio, magnesio, cemento, legno dolce, in presenza odori sgradevoli Polveri inerti Operazioni di verniciatura a pennello, odori fastidiosi, polveri nocive, legni duri In ambienti caldo/umidi, polveri inerti Per operazioni di verniciatura a pennello, odori fastidiosi, polveri nocive, legni duri Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Bardatura: elastici Bordo di tenuta: superiore Stringinaso: interno Valvola di espirazione

21 PRODOTTI USA E GETTA 21 PRODOTTI PERSONALIZZATI / SU RICHIESTA FLESSIBILITÀ DI PRODUZIONE GRAZIE A UN PROPRIO KNOW HOW PRODUTTIVO BLS è in grado di personalizzare i prodotti grazie ad una ampia flessibilità di produzione. BLS ha un reparto dedicato allo sviluppo dei prodotti personalizzati, dove soluzioni flessibili e personalizzate vengono studiate e sviluppate dai designer BLS. PRODOTTI PERSONALIZZATI Un proprio reparto Ricerca&Sviluppo significa capacità di realizzare prodotti su misura molto velocemente venendo incontro a richieste specifiche da parte del cliente sempre ponendo grande attenzione all aspetto estetico ed ergonomico. Il servizio di assistenza clienti BLS monitora e si confronta costantemente con il cliente per ottenere la migliore soluzione personalizzata. facciale filtrante a coppa in confezione singola 120B FFP1 NR D 122B FFP1 NR D 128B FFP2 NR D 129B FFP2 NR D 217B FFP2 NR D 225B FFP2 NR D 226B FFP2 NR D 510B FFP2 R D 525B FFP3 R D 505B FFP3 R D confezione settimanale (5 pz) colori differenti common brand / logo del cliente

22 PRODOTTI 020 RIUTILIZZABILI 020 PRODOTTI RIUTILIZZABILI 021 PROTEZIONE DA GAS E VAPORI 022 VORTEX - TECNOLOGIA BLS: RACCORDO A VITE 023 B-LOCK - TECNOLOGIA BLS: RACCORDO A BAIONETTA 024 LIVE VISOR - TECNOLOGIA BLS: VISORE DELLA MASCHERA 025 K-OMFORT - TECNOLOGIA BLS: BARDATURA 026 SEMIMASCHERE SERIE TP KIT PREASSEMBLATO PRONTO ALL USO 030 MASCHERE PIENOFACCIALI SERIE 5000 BIFILTRO CON RACCORDO A VITE 032 SEMIMASCHERE SERIE MASCHERE PIENOFACCIALI SERIE 5000 BIFILTRO CON RACCORDO A BAIONETTA 036 SEMIMASCHERE SERIE SGE MASCHERE PIENOFACCIALI SERIE MASCHERE PIENOFACCIALI SERIE 5000 MONOFILTRO 042 ACCESSORI

23 PRODOTTI RIUTILIZZABILI 23 PROTEZIONE DA GAS E VAPORI I GAS sono sostanze che a temperatura e pressione ambiente si presentano allo stato aeriforme (esempio di gas sono ossigeno, azoto, anidride carbonica). I VAPORI sono sostanze che a temperatura e pressione ambiente si presentano allo stato liquido o solido e attraverso processi di ebollizione o evaporazione, passano allo stato aeriforme (esempio di vapori sono: acetone, toluolo, esano). Per proteggersi da questo tipo di contaminanti, è necessario un filtro a carbone attivo opportunamente trattato per assorbire selettivamente le diverse sostanze. La Norma Europea EN 14387:2004+A1:2008 definisce la protezione contro gas e vapori, secondo la seguente tabella: TYPO COLORE PROTEZIONE A MARRONE Gas e vapori organici con punto di ebollizione maggiore a 65 C B GRIGIO Gas e vapori inorganici E GIALLO Gas acidi K VERDE Ammoniaca e derivati AX MARRONE Gas e vapori organici con punto di ebollizione minore di 65 C GUIDA ALLA SELEZIONE DELLA CLASSE DI PROTEZIONE Per selezionare la giusta protezione da gas e vapori, è necessario conoscere la natura chimica dell inquinante ed eventualmente ricorrere alle tabelle (fornite da BLS) che riportano il tipo di filtro da utilizzare in funzione della sostanza contaminante e la sua concentrazione, assicurandosi che il livello di ossigeno sia superiore al 17%. La normativa prevede tre classi di capacità dei filtri: bassa (classe 1), media (classe 2), alta (classe 3). Nella protezione da gas e vapori, l efficienza filtrante totale è determinata dal tipo di maschera e non dal filtro utilizzato. Sebbene l efficienza filtrante dei filtri sia prossima al 100%, all aumentare della capacità cresce la durata del filtro, in quanto la quantità di carbone attivo è maggiore. Per contro, incrementando sia il volume sia il peso del filtro, aumenta lo sforzo respiratorio. CLASSE CAPACITA BASSA MEDIA ALTA LIMITE DI UTILIZZO 1000 ppm 5000 ppm ppm SEMIMASCHERE MASCHERE PIENOFACCIALI FPN MAX CONCENTRAZIONE FPN MAX CONCENTRAZIONE GAS 50 50xTLV xTLV GAS P xTLV xTLV *TLV: concentrazione media ponderata nel tempo di una sostanza, alla quale l operatore si può esporre senza effetti negativi sulla salute. PROTEZIONE DA GAS E VAPORI E DAI PARTICOLATI CON FILTRI COMBINATI Nelle situazioni ambientali nelle quali ci troviamo in presenza sia di gas/vapori che di particolati si ricorrerà a una protezione con filtri detti combinati, che proteggono sia da gas e vapori sia da particolati (polveri, nebbie, fumi). Tali filtri abbinano un filtro antigas a uno antipolvere. BLS mette a disposizione dei propri clienti una gamma completa di filtri.

una boccata d ossigeno

una boccata d ossigeno Offrite al vostro motore una boccata d ossigeno Il vostro Concessionario di zona è un professionista su cui potete fare affidamento! Per la vostra massima tranquillità affidatevi alla manutenzione del

Dettagli

DIAMO UNA MANO ALLA NATURA

DIAMO UNA MANO ALLA NATURA DIAMO UNA MANO ALLA NATURA ABBATTITORI A RICIRCOLO DI ACQUA (SCRUBBER A TORRE) I sistemi di abbattimento a scrubber rappresentano un ottima alternativa a sistemi di diversa tecnologia (a secco, per assorbimento,

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) FILTRI OLEODINAMICI Filtri sul ritorno con cartuccia avvitabile Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (secondo NFPA T 3.10.17) Corpo filtro Attacchi:

Dettagli

Il vapor saturo e la sua pressione

Il vapor saturo e la sua pressione Il vapor saturo e la sua pressione Evaporazione = fuga di molecole veloci dalla superficie di un liquido Alla temperatura T, energia cinetica di traslazione media 3/2 K B T Le molecole più veloci sfuggono

Dettagli

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com

CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO. kio-polieco.com CHIUSINO IN MATERIALE COMPOSITO kio-polieco.com Group ha recentemente brevettato un innovativo processo di produzione industriale per l impiego di uno speciale materiale composito. CHIUSINO KIO EN 124

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002

REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA. Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002 Pag. 1 di 5 REFRASET SCHEDA DI SICUREZZA Revisione n 02 del 21/05/2012 Sostituisce 23/05/2002 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO, DEL PRODOTTO E DELLA SOCIETA 1.1 Identificazione della sostanza

Dettagli

la nuova generazione

la nuova generazione O - D - Giugno - 20 Sistemi di adduzione idrica e riscaldamento in Polibutilene la nuova generazione Push-fit del sistema in polibutilene Sistema Battuta dentellata La nuova tecnologia in4sure è alla base

Dettagli

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili

Sistema Multistrato. per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili Sistema Multistrato per Impianti Idrici, di Riscaldamento, Refrigerazione e per Gas Combustibili LISTINO 05/2012 INDICE Pag. Tubo Multistrato in Rotolo (PEX/AL/PEX) 4065 04 Tubo Multistrato in Barre (PEX/AL/PEX)

Dettagli

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H

Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H Istruzioni rapide per l esercizio di pompe idrauliche tipo LP azionate con aria compressa secondo D 7280 e D 7280 H 1. Aria compressa e attacco idraulico Fluido in pressione Azionamento Aria compressa,

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO In conformità con il D.L.65/03 e i suoi relativi emendamenti.

SCHEDA DI SICUREZZA DEL PRODOTTO In conformità con il D.L.65/03 e i suoi relativi emendamenti. 1. ELEMENTI IDENTIFICATIVI DELLA SOSTANZA O DEL PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA PRODUTTRICE Nome commerciale : Società : Dow Corning S.A. rue Jules Bordet - Parc Industriel - Zone C B-7180 Seneffe Belgio

Dettagli

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE

Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Co.ma. S.p.a. COILS MANUFACTURER BATTERIE RADIANTI MANUALE DI MONTAGGIO, AVVIAMENTO E MANUTENZIONE BATTERIE ALETTATE Sommario Premessa Movimentazione Installazione Manutenzione Avvertenze 2 Premessa 3

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500

Scheda di sicurezza FULCRON CASA RIMUOVI MUFFA ML500 Scheda di sicurezza del 4/12/2009, revisione 2 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA Nome commerciale: Codice commerciale: 2544 Tipo di prodotto ed impiego: Agente antimuffa

Dettagli

Effetti dell incendio sull uomo

Effetti dell incendio sull uomo Effetti dell incendio sull uomo ANOSSIA (a causa della riduzione del tasso di ossigeno nell aria) AZIONE TOSSICA DEI FUMI RIDUZIONE DELLA VISIBILITÀ AZIONE TERMICA Essi sono determinati dai prodotti della

Dettagli

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata)

Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) Guida all applicazione (spruzzatura ad aria nebulizzata) 1 Spruzzo convenzionale (aria nebulizzata) Una pistola a spruzzo convenzionale è uno strumento che utilizza aria compressa per atomizzare ( nebulizzare

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml.

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/06/08 Denominazione commerciale: EFFE 91 ACC-U-SOL ml. Pagina: 1/ 6 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Articolo numero: art.04920 Utilizzazione della Sostanza / del Preparato: Rivelatore fughe gas Produttore/fornitore: FIMI

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: SILIFIM ROSSO ALTE TEMPERATURE

Scheda di dati di sicurezza Ai sensi del Regolamento CE 1907/2006 REACH Stampato il 01/01/09 Denominazione commerciale: SILIFIM ROSSO ALTE TEMPERATURE Pagina: 1/ 5 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA Denominazione commerciale: SILIFIM ALTE TEMPERATURE Articolo numero: art.01004/01004a Utilizzazione della Sostanza / del

Dettagli

SILESTONE. Scheda di Dati di Sicurezza 01 IDENTIFICAZIONE DEL ARTICOLI E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA

SILESTONE. Scheda di Dati di Sicurezza 01 IDENTIFICAZIONE DEL ARTICOLI E DELLA SOCIETÀ/IMPRESA 9ª Versione, data revisione: Dicembre 2013, sostituisce la versione del por luglio 2010. Aggiornato con A.St.A. Europe (Agglomerated Stones Association of Europe) SILESTONE Scheda di Dati di Sicurezza

Dettagli

: acciaio (flangia in lega d alluminio)

: acciaio (flangia in lega d alluminio) FILTRI OLEODINAMICI Filtri in linea per media pressione, con cartuccia avvitabile Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio (secondo NFPA T 3.1.17): FA-4-1x: 34,5 bar (5 psi) FA-4-21: 24 bar (348

Dettagli

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi

pasquale natuzzi Presidente e stilista Gruppo Natuzzi DOLCE FAR NIENTE IN NATUZZI SOGNIAMO UN MONDO PIÙ CONFORTEVOLE. CHIAMATELA PASSIONE, MA È IL NOSTRO IMPEGNO PER DONARVI BENESSERE. PER NOI, UNA POLTRONA NON È UN SEMPLICE OGGETTO, ESSA HA UNA PRESENZA

Dettagli

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE

Wolly 2 EDILIZIA VERTICALE LIMITED WARRANTY EDILIZIA VERTICALE Wolly 2 La centrale che per la sua versatilità di installazione ha rivoluzionato il concetto di aspirapolvere centralizzato, consentendo la sua installazione anche nei

Dettagli

Relazione specialistica

Relazione specialistica Relazione specialistica Dipl.-Ing. Hardy Ernst Dipl.-Wirtschaftsing. (FH), Dipl.-Informationswirt (FH) Markus Tuffner, Bosch Industriekessel GmbH Basi di progettazione per una generazione ottimale di vapore

Dettagli

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC

Sistemi di presa a vuoto su superfici FXC/FMC Sistemi di presa a vuoto su superfici / Massima flessibilità nei processi di movimentazione automatici Applicazione Movimentazione di pezzi con dimensioni molto diverse e/o posizione non definita Movimentazione

Dettagli

INJEX - Iniezione senza ago

INJEX - Iniezione senza ago il sistema per le iniezioni senz ago INJEX - Iniezione senza ago Riempire le ampolle di INJEX dalla penna o dalla cartuccia dalle fiale con la penna Passo dopo Passo Per un iniezione senza ago il sistema

Dettagli

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante.

L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere ossidante. Ozono (O 3 ) Che cos è Danni causati Evoluzione Metodo di misura Che cos è L Ozono è un gas altamente reattivo, di odore pungente e ad elevate concentrazioni di colore blu, dotato di un elevato potere

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO

GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO Comune di CORI (Lt) Assessorato all RACCOLTA DIFFERENZIATA PORTA A PORTA GUIDA AL COMPOSTAGGIO DOMESTICO pagina 1 SOMMARIO Premessa... 3 1 Principi generali: Cos è il Compostaggio... 4 2 Cosa mettere nella

Dettagli

Guide a sfere su rotaia

Guide a sfere su rotaia Guide a sfere su rotaia RI 82 202/2003-04 The Drive & Control Company Rexroth Tecnica del movimento lineare Guide a sfere su rotaia Guide a rulli su rotaia Guide lineari con manicotti a sfere Guide a sfere

Dettagli

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12.

CIMSA SUD CHIMICA INDUSTRIALE MERIDIONALE SRL SCHEDA DI SICUREZZA PROCESS OIL Conforme al regolamento CE n 1907/2006 del 18.12. 1. IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/MISCELA E DELL IMPRESA 1.1 Identificazione della sostanza o preparato -Tipologia Reach : Miscela -Nome commerciale : PROCESS OIL 32-46-68 1.2 Utilizzo : Olio per usi generali

Dettagli

GUIDA SUI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

GUIDA SUI DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE azienda capofila AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi, n 12 - Albano Laziale (Roma) 06 / 93275330 fax 93275317 DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE Servizio Prevenzione Sicurezza sui Luoghi di Lavoro LINEE GUIDA

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Risposta esatta. Quesito

Risposta esatta. Quesito 1 2 Quesito Si definisce gas compresso: A) un gas conservato ad una pressione maggiore della pressione atmosferica; B) un gas liquefatto a temperatura ambiente mediante compressione; C) un gas conservato

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

Una nuova velocità. Velocizzate il vostro lavoro con Eppendorf Easypet 3 e le nuove pipette serologiche

Una nuova velocità. Velocizzate il vostro lavoro con Eppendorf Easypet 3 e le nuove pipette serologiche Una nuova velocità Velocizzate il vostro lavoro con Eppendorf Easypet 3 e le nuove pipette serologiche Scoprite la nuova dimensione del controllo Sperimentate la nuova dimensione del pipettaggio elettronico

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA

SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA SCHEDA DI SICUREZZA ECO-TRAP DATA DI COMPILAZIONE: MAGGIO 2006 PAGINA: 1 DI 5 1 Nome commerciale IDENTIFICAZIONE DELLA SOSTANZA/PREPARATO E DELLA SOCIETA /IMPRESA ECO-TRAP Utilizzazione della sostanza

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

Cos è uno scaricatore di condensa?

Cos è uno scaricatore di condensa? Cos è uno scaricatore di condensa? Una valvola automatica di controllo dello scarico di condensa usata in un sistema a vapore Perchè si usa uno scaricatore di condensa? Per eliminare la condensa ed i gas

Dettagli

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE

Scatole da incasso. Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Scatole da incasso Scatole da incasso per pareti in muratura - CARATTERISTICHE TECNICHE Principali caratteristiche tecnopolimero ad alta resistenza e indeformabilità temperatura durante l installazione

Dettagli

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse

ADVANCE Easy Moving. Il pellet diventa facile! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da biomasse ADVANCE Easy Moving www.advanceeasymoving.com Il pellet diventa facile! Caldaia sempre alimentata... senza pensarci! Il primo SISTEMA COMPLETO per l alimentazione di caldaie a combustibile derivato da

Dettagli

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO

1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO GUIDA AL CONFEZIONAMENTO 1. IMBALLAGGIO E CONFEZIONAMENTO Si devono rispettare i limiti massimi di dimensioni e peso indicati nella tabella: prodotto limite massimo di peso dimensioni massime Pacco ordinario

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

Istruzioni per l uso sicuro delle batterie al piombo-acido

Istruzioni per l uso sicuro delle batterie al piombo-acido Istruzioni per l uso sicuro delle batterie al piombo-acido Questo documento è stato redatto in collaborazione con la Commissione per gli Affari Ambientali di EUROBAT (maggio 2003) ed esaminato dai membri

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano

www.mpmsrl.com pavimentazioni sine materiali protettivi milano www.mpmsrl.com pavimentazioni re sine materiali protettivi milano Tradizione, esperienza, innovazione tecnologica. Da oltre 50 anni MPM materiali protettivi milano s.r.l opera nel settore dell edilizia

Dettagli

Malattia da Virus Ebola (MVE) Approfondimento sui dispositivi di protezione individuale: caratteristiche tecniche ed uso

Malattia da Virus Ebola (MVE) Approfondimento sui dispositivi di protezione individuale: caratteristiche tecniche ed uso Aggiornamento: 20 Ottobre 2014 Malattia da Virus Ebola (MVE) Approfondimento sui dispositivi di protezione individuale: caratteristiche tecniche ed uso 1. Introduzione Il presente aggiornamento tecnico

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

Scheda Dati di Sicurezza

Scheda Dati di Sicurezza Scheda Dati di Sicurezza Pagina n. 1 / 5 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1 Identificazione della sostanza o del preparato Codice: 190683 Denominazione 1.2 Uso della

Dettagli

trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h

trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h unità trattamento aria PORTATA ARIA DA 1.100 A 124.000 m 3 /h CHI SIAMO Con più di 80 anni di esperienza al suo attivo, Daikin è leader affermato di fama mondiale nella produzione di sistemi di condizionamento

Dettagli

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile

Elegant ECM. La serie è composta da 12 modelli: la versione RE-ECM, Condizionatore Pensile Elegant ECM Condizionatore Pensile I condizionatori Elegant ECM Sabiana permettono, con costi molto contenuti, di riscaldare e raffrescare piccoli e medi ambienti, quali negozi, sale di esposizione, autorimesse,

Dettagli

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere

Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Guide Guide su rotelle, guide su sfera Quadro, e sistema di estrazione portatastiere Sommario Kit di assemblaggio InnoTech 2-3 Guida Quadro 6-7 Guide su sfere 8-11 Guide su rotelle 12-13 Portatastiere

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

"#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro

#$%&'()! *$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()! "*$!$*#+#!,)!$-%#.# Guida ad un impiego sicuro dei solventi sul lavoro "#$%&'()!"*$!$*#+#!,)!$-%#.# Cos é un solvente? Molte sostanze chimiche, usate per distruggere o diluire altre sostanze

Dettagli

La L a c c o o m mb b u u st s i t o i n o ne ne 1

La L a c c o o m mb b u u st s i t o i n o ne ne 1 1 La sostanza combustibile può essere: Solida Liquida o Gassosa. I combustibili utilizzati negli impianti di riscaldamento sono quelli visti precedentemente cioè: Biomasse Oli Combustibili di vario tipo

Dettagli

Scheda n 1. Tecnologie ambientali per le Apea SISTEMI MODULARI DI TRATTAMENTO ACQUE DI PIOGGIA. Aspetti ambientali interessati dalla tecnologia

Scheda n 1. Tecnologie ambientali per le Apea SISTEMI MODULARI DI TRATTAMENTO ACQUE DI PIOGGIA. Aspetti ambientali interessati dalla tecnologia LIFE+ PROJECT ACRONYM ETA-BETA LIFE09 ENV IT 000105 Scheda n 1 Tecnologie ambientali per le Apea SISTEMI MODULARI DI TRATTAMENTO ACQUE DI PIOGGIA Aspetti ambientali interessati dalla tecnologia emissioni

Dettagli

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista

Aquaflex Roof. Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista Membrana elastica liquida con fibre, pronta all uso, per impermeabilizzare in continuo superfici da lasciare a vista CAMPI DI APPLICAZIONE Impermeabilizzazione di: coperture piane; balconi e terrazzi;

Dettagli

Cuscinetti SKF con Solid Oil

Cuscinetti SKF con Solid Oil Cuscinetti SKF con Solid Oil La terza alternativa per la lubrificazione The Power of Knowledge Engineering Cuscinetti SKF con Solid Oil la terza alternativa di lubrificazione Esistono tre metodi per erogare

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli

3. COMPOSIZIONE E INFORMAZIONE SUGLI INGREDIENTI

3. COMPOSIZIONE E INFORMAZIONE SUGLI INGREDIENTI Pag. 1 di 7 SCHEDA INFORMATIVA IN MATERIA DI SICUREZZA 1. IDENTIFICAZIONE DEL PREPARATO E DELLA SOCIETA' DENOMINAZIONE COMMERCIALE PRODOTTO: PROCESS OIL NC 100 CODICE PRODOTTO: 4S99 USO O DESCRIZIONE:

Dettagli

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus

Maggior comfort e sicurezza in movimento. Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Maggior comfort e sicurezza in movimento Sistemi di riscaldamento e di condizionamento per veicoli speciali, mini e midibus Comfort e sicurezza ti accompagnano in ogni situazione. Ecco cosa significa Feel

Dettagli

Le applicazioni della Dome Valve originale

Le applicazioni della Dome Valve originale Le applicazioni della Dome Valve originale Valvole d intercettazione per i sistemi di trasporto pneumatico e di trattamento dei prodotti solidi Il Gruppo Schenck Process Tuo partner nel mondo Il Gruppo

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio

Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio Costruire, ristrutturare e risanare Quando un pavimento è ben fatto: Un brevetto esclusivo ne preserva il valore e garantisce l igiene dell aria interna all edificio GEV spiega gli aspetti da considerare

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico

Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico Sistemi Mapei per la realizzazione di pavimentazioni radianti ad alto rendimento termico La riparazione dell asfalto ha fatto strada. Sistemi MAPEI per la realizzazione di pavime I pannelli radianti sono

Dettagli

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati.

In accordo alla Direttiva ATEX, gli equipaggiamenti sono progettati in funzione del tipo d atmosfera nella quale possono essere utilizzati. Atmosfere potenzialmente esplosive sono presenti in diverse aree industriali: dalle miniere all industria chimica e farmacautica, all industria petrolifera, agli impianti di stoccaggio di cereali, alla

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI

UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI POSTER con 10 consigli inclusi UTILIZZO IN SICUREZZA DEI GUANTI nella gestione dei solventi in collaborazione con ESIG European Solvents Industry Group (ESIG) è un associazione che rappresenta i principali

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Università di Roma Tor Vergata

Università di Roma Tor Vergata Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Ingegneria Dipartimento di Ingegneria Industriale Corso di: TERMOTECNICA 1 IMPIANTI DI CLIMATIZZAZIONE Ing. G. Bovesecchi gianluigi.bovesecchi@gmail.com 06-7259-7127

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic

Termometri portatili. Temp 16 RTD Basic. Temp 10 K Basic Per sonde a termocoppia K. Temp 6 Basic Temp 360 Professional Datalogger, per sonde Pt100 RTD - 0,01 C Temp 300 Professional Datalogger, a doppio canale, per sonde a termocoppia K, T, J, B, R, E, S, N Temp 16 RTD Basic Per sonde Pt100 RTD Temp

Dettagli

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17)

Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFPA T 3.10.17) FILTI OLEODINMICI Serie F-1 Filtri con cartuccia avvitabile (spin-on) Informazioni tecniche Pressione: Max di esercizio 12 bar (175 psi) (acc. to NFP T 3.10.17) Di scoppio 20 bar (290 psi) (acc. to NFP

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché?

Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Innovazione nella posa dei serramenti La sigillatura delle finestre. Come e perché? Klaus Pfitscher Relazione 09/11/2013 Marchio CE UNI EN 14351-1 Per finestre e porte pedonali Marchio CE UNI EN 14351-1

Dettagli

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni

Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni Condensatori per rifasamento industriale in Bassa Tensione: tecnologia e caratteristiche. Ing Guido Picci Ing Silvano Compagnoni 1 Tecnologia dei condensatori Costruzione Com è noto, il principio costruttivo

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca

S.C. Igiene degli alimenti di origine animale. Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca Requisiti igienico-sanitari applicati al settore della pesca La Spezia 20 ottobre 2009 Requisiti : Strutturali (Strutture ed attrezzature) Funzionali Requisiti strutturali : n Applicabili a tutte le imbarcazioni

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN

SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN SCHEDA DI SICUREZZA ESSENZA MIRRA-VANIGLIA PER EMANATORE SANDOKAN 1. Identificazione della sostanza / del preparato e della Società 1.1. Identificazione della sostanza o del preparato Miscela di oli essenziali

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione

Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione «Ispezione tecnica: l analisi degli impianti aeraulici» Legionella pneumophila: impianti e punti a maggior rischio di colonizzazione e tecniche di prevenzione Cillichemie Italiana Dott. Marco D Ambrosio

Dettagli

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi?

Che cos'è il radon? Il gas radon è rilevabile con i sensi? Che cos'è il radon? Il Radon è un gas inodore e incolore presente in natura. Il suo isotopo (atomo di uno stesso elemento chimico con numero di protoni fisso e numero di neutroni variabile) 222Rn è radioattivo

Dettagli

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah

POWER BANK CON TORCIA LED. Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED. mah POWER BANK Batteria di Emergenza Slim con Torcia LED mah 2800 CON TORCIA LED Batteria Supplementare Universale per ricaricare tutti i dispositivi portatili di utlima generazione Manuale d uso SPE006-MCAL

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA

RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA RESISTIVITA ELETTRICA DELLE POLVERI: MISURA E SIGNIFICATO PER LA SICUREZZA Nicola Mazzei - Antonella Mazzei Stazione sperimentale per i Combustibili - Viale A. De Gasperi, 3-20097 San Donato Milanese Tel.:

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA

Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici. Trasmissioni a cinghia. dentata CLASSICA Trasmissioni a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Trasmissioni a cinghia dentata CLASSICA INDICE Trasmissione a cinghia dentata SIT - CLASSICA passo in pollici Pag. Cinghie dentate CLASSICE

Dettagli

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute

Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Ricerca, Qualità, Sicurezza e Salute Chi Siamo Hygeia Lab S.r.l. nasce nel 2011 dalla passione e dal desiderio di giovani laureati di continuare la crescita e la formazione scientifica. E una Start-Up

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili

Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili Divieto di commercializzazione dei sacchetti non biodegradabili e compostabili Vademecum operativo Con la pubblicazione in Gazzetta ufficiale della legge 11 agosto 2014, n. 116 che converte il Dl 91/2014,

Dettagli

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson:

Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: Zero Tail Zero Tail Wacker Neuson: 50Z3 75Z3 Liberatevi: Escavatore Zero Tail Wacker Neuson. Elementi Wacker Neuson: Dimensioni compatte senza sporgenze. Cabina spaziosa e salita comoda. Comfort migliorato

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli