ISTRUZIONI PER L ADESIONE ALLA CONVENZIONE FEDERFARMA - SCF 2014

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTRUZIONI PER L ADESIONE ALLA CONVENZIONE FEDERFARMA - SCF 2014"

Transcript

1 ISTRUZIONI PER L ADESIONE ALLA CONVENZIONE FEDERFARMA - SCF 2014 Federfarma e SCF hanno stipulato una Convenzione che disciplina le modalità di ottenimento della Licenza per la diffusione di musica registrata all interno delle farmacie. Grazie a questa Convenzione gli associati a Federfarma possono beneficiare delle seguenti riduzioni: Compenso diffusione e diffusione + duplicazione: 15% di sconto per l associato aderente come singola farmacia 15% + 10% di sconto per gli associati aderenti per il tramite dell Associazione provinciale o Unione regionale 15% + 10% di sconto per la farmacia associata aderente anche per conto di almeno tre farmacie associate Compenso Musiche d attesa telefoniche: 15% di sconto per le farmacie associate indipendentemente dalla modalità di adesione Di seguito le istruzioni di adesione alla Convenzione. Per qualsiasi dubbio o necessità di chiarimenti, contattare direttamente SCF ai seguenti recapiti: Alessia Molinari Ufficio Commerciale - Sviluppo Retail & GDO SCF Consorzio Fonografici Via Leone XIII, Milano

2 ADESIONE DELLA SINGOLA FARMACIA ASSOCIATA A FEDERFARMA La singola farmacia associata che intenda aderire alla Convenzione, in modo autonomo rispetto alla propria Associazione Provinciale e/o Unione Regionale, e regolarizzare la propria posizione relativamente all utilizzo di musica registrata all interno della propria farmacia, è invitata a procedere come di seguito: 1. Compilare il Modulo di Adesione Allegato 1 in ogni sua parte, sottoscrivendo lo stesso con timbro e firma del richiedente. 2. Effettuare bonifico sul c/c , intestato a: SCF Consorzio Fonografici, tratto sulla Banca Credito Valtellinese, Agenzia n. 17, Via Cassiodoro 20, IBAN IT69X Inviare a SCF Modulo di Adesione e copia del bonifico ai seguenti indirizzi: posta (documento originale): SCF Consorzio Fonografici, Via Leone XIII, Milano anticipando via mail: via fax: L adesione verrà considerata valida SOLO al ricevimento del Modulo di Adesione Allegato 1 e della copia del bonifico effettuato, l invio del Modulo di Adesione non sarà considerato sufficiente. Alla ricezione di quanto sopra SCF provvederà ad emettere fattura a quietanza. Istruzioni di compilazione modulo di adesione Allegato 1: Insegna punto vendita Indicare la data di inizio attivazione del servizio di diffusione musicale (es. 01/01/2013). Nel caso non si fosse a conoscenza della data esatta, sarà sufficiente indicare l anno. Sede (Città, CAP, Via) Data di inizio diffusione Superficie farmacia (mq) Indicare, per ciascuna farmacia, il numero di linee telefoniche e di interni sui quali è attivo un servizio di musiche d attesa telefoniche. NON si richiede di indicare i videoterminali/monitor o i personal computer. Modalità di diffusione (diffusione oppure diffusione con duplicazione oppure Radio in-store indicare MSP*) N Linee telefoniche e terminali interni attivi Indicare: diffusione se nella farmacia viene trasmessa musica tramite radio/televisione o cd/dvd originali; diffusione con duplicazione se nella farmacia viene trasmessa musica per mezzo di cd masterizzati, lettori mp3, hard disk, chiavette USB, smartphone o altri supporti che prevedano una riproduzione dei brani; Radio in-store se nella farmacia si utilizza un servizio di diffusione di palinsesti personalizzati, composti di selezioni di brani musicali, intervallati da messaggi e spot promozionali relativi al punto vendita, predisposto da soggetti terzi (Music Service Provider - MSP). Nella tabella si prega di indicare anche il nome della società fornitrice del servizio.

3 Calcolo del compenso: Se nel modulo di adesione ( Allegato 1 ) è stato indicato come MODALITÀ DI DIFFUSIONE: Diffusione oppure Radio In-Store Il compenso da corrispondere è da individuarsi, a seconda della superficie della farmacia, secondo la tabella che segue: Superficie di riferimento sconto 15% applicato, diritti amministrativi pari a 1,03 INCLUSI Fino a 100 mq 50,39 Da 101 a 200 mq 67,11 Da 201 a 400 mq 88,01 Oltre 400 mq 135,05 Se nel modulo di adesione ( Allegato 1 ) è stato indicato come MODALITÀ DI DIFFUSIONE: Diffusione con duplicazione Il compenso da corrispondere è da individuarsi, a seconda della superficie della farmacia, secondo la tabella che segue: Superficie di riferimento sconto 15% applicato, diritti amministrativi pari a 1,03 INCLUSI Fino a 100 mq 74,94 Da 101 a 200 mq 100,04 Da 201 a 400 mq 131,39 Oltre 400 mq 201,96 Se è attivo un servizio di Musica d attesa telefonica ai compensi così come sopra determinati andrà SOMMATO il compenso Musiche d attesa, calcolato in relazione al numero di linee telefoniche e di terminali interni attivi così come indicati nel modulo di adesione ( Allegato 1 ), secondo la tabella che segue: N linee telefoniche + terminali interni attivi sconto 15% applicato, Da 1 a 5 utenze 44,60 Da 6 a 10 utenze 89,20 Da 11 a 15 utenze 133,83 Da 16 a 20 utenze 178,44 Da 21 a 25 utenze 223,05 Da 26 a 30 utenze 267,64 Da 31 a 35 utenze 297,36 Da 36 a 40 utenze 327,13 Da 41 a 45 utenze 356,87 Da 46 a 50 utenze 386,60 Oltre 50 utenze 5,15 per ogni utenza supplementare

4 Il calcolo dell IVA indicato in tabella è operato esclusivamente per facilitare le operazioni di calcolo del cliente. In caso di variazioni dell aliquota IVA o di introduzione di tasse, imposte o contributi di qualsiasi natura fare riferimento alle tabelle base riportate in Convenzione. COMPENSO PER UTILIZZI PRECEDENTI AL 1 GENNAIO 2014: Se la data di inizio diffusione indicata nel modulo di adesione Allegato 1 è anteriore al 1 gennaio 2014 andrà corrisposto un compenso aggiuntivo per ogni anno di utilizzo calcolato secondo quanto sopra specificato per l anno 2014 (v. tabelle sopra). SE IL PAGAMENTO E LA SOTTOSCRIZIONE DEL MODULO AVVERRÁ ENTRO IL 31 MARZO 2014, IL COMPENSO AGGIUNTIVO SARÁ PARI AL COMPENSO CORRISPOSTO PER L ANNO 2014 INDIPENDENTEMENTE DAGLI EFFETTIVI ANNI DI UTILIZZO. Il compenso aggiuntivo, in ogni caso andrà SOMMATO al compenso per l anno in corso.

5 Allegato 1 MODULO DI ADESIONE (PER FARMACIA) ALLA CONVENZIONE FEDERFARMA - SCF PER LA DIFFUSIONE DI FONOGRAMMI E VIDEOCLIP IN FARMACIE Ai sensi della Convenzione vigente tra Federfarma e SCF Consorzio Fonografici per la comunicazione al pubblico di Fonogrammi e Videoclip in Farmacie con la quale è stata determinata la misura del compenso dovuto ai produttori fonografici ai sensi della Legge n. 633 sul Diritto di Autore (nel seguito Convenzione ) Il Dott. (nel seguito Licenziatario ), titolare/legale rappresentante della Farmacia/società di persone, con sede in, Via, CAP, Tel, indirizzo , Codice Fiscale, Partita IVA n., dichiara: di essere associato a Federfarma non essere associato a Federfarma di gestire le seguenti farmacie nelle quali utilizza Fonogrammi e/o Videoclip: Insegna punto vendita Sede (Città, CAP, Via) Data di inizio diffusione Superficie farmacia (mq) Modalità di diffusione (diffusione oppure diffusione con duplicazione oppure Radio in-store indicare MSP*) N Linee telefoniche e terminali interni attivi

6 *per Radio in-store si intende il servizio di diffusione di palinsesti personalizzati, composti di selezioni di brani musicali, intervallati da messaggi e spot promozionali relativi al punto vendita, predisposto da soggetti terzi (Music Service Provider - MSP) e trasmesso alle Farmacie attraverso qualunque modalità di fornitura del servizio (ad esempio via satellite, streaming, chiavetta usb, memoria residente, etc.). Nella tabella si prega di indicare anche il nome della società fornitrice del servizio. DICHIARA di aderire alla Convenzione e di volersi avvalere delle condizioni ivi previste al fine di poter legittimamente utilizzare Fonogrammi e Videoclip per diffondere musica ai sensi della Legge sul Diritto d Autore all interno delle Farmacie di propria titolarità. DICHIARA INOLTRE di voler regolarizzare la propria posizione relativamente alle utilizzazioni di Fonogrammi e/o Videoclip effettuate nel periodo antecedente al 1 gennaio 2013 mediante il versamento del Compenso Aggiuntivo di cui all art. 8.2 della Convenzione. Il Licenziatario (timbro e firma) Con la sottoscrizione della presente dichiarazione di adesione il Licenziatario: 1. dichiara di essere a conoscenza di tutte le condizioni previste nella Convenzione Federfarma - SCF, ed in particolare di quelle relative alle modalità di utilizzo dei Fonogrammi e di accettarle espressamente; 2. prende atto che, mediante la sottoscrizione del presente Modulo di Adesione alla Convenzione, essa si intende valida ed efficace anche nei propri confronti e che la presente adesione avrà efficacia per l intero periodo di durata della Convenzione; 3. autorizza SCF al trattamento dei dati personali riportati nel presente Modulo di Adesione per i fini conseguenti all applicazione della richiamata Convenzione, in conformità a quanto previsto dal Codice sulla Privacy (D.Legisl.196/2003). Preso atto di quanto sopra, particolarmente ai punti 1, 2 e 3, conferma la propria adesione alla Convenzione Federfarma SCF., li Il Licenziatario (timbro e firma) Per espressa approvazione, ai sensi dell articolo 1341 del codice civile delle seguenti clausole della Convenzione: 2 (Oggetto della Convenzione), 3 (Ambito di applicazione e modalità di adesione alla Convenzione), 4 (Criteri di calcolo dei compensi annui), 5 (Diritto di copia), 6 (Riduzioni), 7 (Termini e modalità di pagamento dei compensi ), 9 (Modalità di utilizzo dei fonogrammi), 10 (Legge applicabile e Foro competente) della Convenzione., li Il Licenziatario (timbro e firma)

7 ADESIONE DELL ASSOCIAZIONE PROVINCIALE E/O UNIONE REGIONALE Le Associazioni provinciali/unioni regionali che vorranno centralizzare la procedura di adesione e pagamento saranno tenute a seguire il presente processo: 1. Raccogliere i Moduli di Adesione (Allegato 1) debitamente compilati e sottoscritti da ciascuna farmacia associata aderente suo tramite. 2. Compilare l apposito Allegato 2 ( Modello di distinta ), con l indicazione di tutte le farmacie per le quali l Associazione provinciale/unione regionale centralizza la procedura di adesione. 3. Effettuare, in un unica soluzione, bonifico sul c/c , intestato a: SCF Consorzio Fonografici, tratto sulla Banca Credito Valtellinese, Agenzia n. 17, Via Cassiodoro 20, IBAN IT69X Inviare a SCF Allegato 2 ( Modello di distinta ), la copia del bonifico, nonché i Moduli di Adesione (Allegato 1) delle singole farmacie ai seguenti indirizzi: posta (documento originale): SCF Consorzio Fonografici, Via Leone XIII, Milano anticipando via mail: via fax: L adesione verrà considerata valida SOLO al ricevimento della copia del bonifico e dell Allegato 2 unitamente ai Moduli di Adesione delle singole farmacie. L invio del solo Allegato 2 e/o dei Moduli di Adesione non sarà considerato sufficiente. Alla ricezione di quanto sopra SCF provvederà ad emettere fattura a quietanza alle singole farmacie e ad inviare copia delle fatture direttamente all Associazione provinciale/unione regionale. Istruzioni di compilazione Allegato 2 Modello di distinta : Indicare la ragione sociale di ogni singola Farmacia aderente per il tramite dall Associazione Provinciale/Unione regionale Indicare per ciascuna Farmacia aderente la data di inizio di diffusione musica e le modalità di diffusione, così come indicate dalla Farmacia nel modulo di adesione Allegato 1. Ragione sociale Partita IVA Importo versato (comprensivo di IVA) Data di inizio diffusione musica Modalità di diffusione (diffusione oppure diffusione con duplicazione) Indicare l importo versato a titolo di compenso per ciascuna Farmacia aderente per il tramite dall Associazione Provinciale/Unione regionale. La compilazione del modulo di adesione Allegato 1 dovrà avvenire così come indicato nelle istruzioni per l adesione della singola farmacia aderente (v. sopra).

8 Calcolo del compenso: Se nel modulo di adesione ( Allegato 1 ) è stato indicato come MODALITÀ DI DIFFUSIONE: Diffusione oppure Radio In-Store il compenso da corrispondere è da individuarsi, a seconda della superficie della farmacia, secondo la tabella che segue: Superficie di riferimento sconto 15%+10% applicato, diritti amministrativi pari a 1,03 INCLUSI Fino a 100 mq 45,48 Da 101 a 200 mq 60,54 Da 201 a 400 mq 79,35 Oltre 400 mq 121,67 Se nel modulo di adesione ( Allegato 1 ) è stato indicato come MODALITÀ DI DIFFUSIONE: Diffusione con duplicazione il compenso da corrispondere è da individuarsi, a seconda della superficie della farmacia, secondo la tabella che segue: Superficie di riferimento sconto 15%+10% applicato, diritti amministrativi pari a 1,03 INCLUSI Fino a 100 mq 67,58 Da 101 a 200 mq 90,17 Da 201 a 400 mq 118,39 Oltre 400 mq 181,88 Se è attivo un servizio di Musica d attesa telefonica, ai compensi così come sopra determinati andrà SOMMATO il compenso Musiche d attesa, calcolato in relazione al numero di linee telefoniche e di terminali interni attivi così come indicati nel modulo di adesione ( Allegato 1 ), secondo la tabella che segue: N linee telefoniche + terminali interni attivi sconto 15% applicato, Da 1 a 5 utenze 44,60 Da 6 a 10 utenze 89,20 Da 11 a 15 utenze 133,83 Da 16 a 20 utenze 178,44 Da 21 a 25 utenze 223,05 Da 26 a 30 utenze 267,64 Da 31 a 35 utenze 297,36 Da 36 a 40 utenze 327,13 Da 41 a 45 utenze 356,87 Da 46 a 50 utenze 386,60 Oltre 50 utenze 5,15 per ogni utenza supplementare Il calcolo dell IVA indicato in tabella è operato esclusivamente per facilitare le operazioni di calcolo del cliente.

9 In caso di variazioni dell aliquota IVA o di introduzione di tasse, imposte o contributi di qualsiasi natura fare riferimento alle tabelle base riportate in Convenzione. COMPENSO PER UTILIZZI PRECEDENTI AL 1 GENNAIO 2014: Se la data di inizio diffusione indicata nel modulo di adesione Allegato 1 è anteriore al 1 gennaio 2014 andrà corrisposto un compenso aggiuntivo per ogni anno di utilizzo calcolato secondo quanto sopra specificato per l anno 2014 (v. tabelle sopra). SE IL PAGAMENTO E LA SOTTOSCRIZIONE DEL MODULO AVVERRÁ ENTRO IL 31 MARZO 2014, IL COMPENSO AGGIUNTIVO SARÁ PARI AL COMPENSO CORRISPOSTO PER L ANNO 2014 INDIPENDENTEMENTE DAGLI EFFETTIVI ANNI DI UTILIZZO. Il compenso aggiuntivo, in ogni caso andrà SOMMATO al compenso per l anno in corso.

10 Allegato 2 Modello di distinta per pagamento centralizzato Associazioni provinciali o Unioni Regionali Ai sensi della Convenzione vigente tra Federfarma e SCF Consorzio Fonografici per la comunicazione al pubblico di Fonogrammi e Videoclip in Farmacie con la quale è stata determinata la misura del compenso dovuto ai produttori fonografici ai sensi della Legge n. 633 sul Diritto di Autore (nel seguito Convenzione ), (Denominazione Associazione provinciale o Unione regionale Federfarma) in persona del suo legale rappresentante Dott., con sede in, Via, CAP, Tel, indirizzo , Codice Fiscale, Partita IVA n., DICHIARA che il pagamento dell'importo complessivo di cui all'ordine di bonifico allegato è stato effettuato per conto delle seguenti Farmacie; Ragione sociale Partita IVA Importo versato (comprensivo di IVA) Data di inizio diffusione musica Modalità di diffusione (diffusione oppure diffusione con duplicazione)

11 Alla presente distinta vengono allegati i Moduli di Adesione sub Allegato 1, debitamente compilati e sottoscritti da ciascuna Farmacia, nonché copia del bonifico effettuato. L Associazione provinciale e/o Unione regionale (timbro e firma)

12 ADESIONE DEL GRUPPO DI FARMACIE ASSOCIATE A FEDERFARMA Una farmacia associata che intenda centralizzare la procedura di adesione di altre farmacie associate (Gruppo di Farmacie) sarà tenute a seguire il presente processo: 1. Compilare l apposito Modulo di Adesione per gruppo di farmacie Allegato 3 con l indicazione di tutte le farmacie associate per le quali la capogruppo centralizza il pagamento e la procedura di adesione. 2. Effettuare bonifico sul c/c , intestato a: SCF Consorzio Fonografici, tratto sulla Banca Credito Valtellinese, Agenzia n. 17, Via Cassiodoro 20, IBAN IT69X Inviare a SCF l Allegato 3 unitamente a copia del bonifico ai seguenti indirizzi: posta (documento originale): SCF Consorzio Fonografici, Via Leone XIII, Milano anticipando via mail: via fax: L adesione verrà considerata valida SOLO al ricevimento dell Allegato 3 unitamente alla copia del bonifico. L invio del solo Allegato 3 non sarà considerato sufficiente. Alla ricezione di quanto sopra SCF provvederà ad emettere fattura a quietanza alla farmacia associata capogruppo. Istruzioni di compilazione modulo di adesione Allegato 3: Indicare la data di inizio attivazione del servizio di diffusione musicale (es. 01/01/2013). Nel caso non si fosse a conoscenza della data esatta, sarà sufficiente indicare l anno. Indicare, per ciascuna farmacia, il numero di linee telefoniche e di interni sui quali è attivo un servizio di musiche d attesa telefoniche. NON si richiede di indicare i videoterminali/monitor o i personal computer. Ragione Sociale e Partita Iva Insegna punto vendita Sede (Città, CAP, Via) Data di inizio diffusione Superficie farmacia (mq) Modalità di diffusione (diffusione oppure diffusione con duplicazione oppure Radio in-store indicare MSP*) N Linee telefoniche e terminali interni attivi Indicare la ragione sociale e la partita IVA di ogni singola Farmacia per conto della quale aderisce la Farmacia capogruppo. Indicare: diffusione se nella farmacia viene trasmessa musica tramite radio/televisione o cd/dvd originali; diffusione con duplicazione se nella farmacia viene trasmessa musica per mezzo di cd masterizzati, lettori mp3, hard disk, chiavette USB, smartphone o altri supporti che prevedano una riproduzione dei brani; Radio in-store se nella farmacia si utilizza un servizio di diffusione di palinsesti personalizzati, composti di selezioni di brani musicali, intervallati da messaggi e spot promozionali relativi al punto vendita, predisposto da soggetti terzi (Music Service Provider - MSP). Nella tabella si prega di indicare anche il nome della società fornitrice del servizio.

13 Calcolo del compenso: Se nel modulo di adesione ( Allegato 3 ) è stato indicato come MODALITÀ DI DIFFUSIONE: Diffusione oppure Radio In-Store il compenso da corrispondere è da individuarsi, a seconda della superficie della farmacia, secondo la tabella che segue: Superficie di riferimento sconto 15%+10% applicato, diritti amministrativi pari a 1,03 INCLUSI Fino a 100 mq 45,48 Da 101 a 200 mq 60,54 Da 201 a 400 mq 79,35 Oltre 400 mq 121,67 Se nel modulo di adesione ( Allegato 3 ) è stato indicato come MODALITÀ DI DIFFUSIONE: Diffusione con duplicazione il compenso da corrispondere è da individuarsi, a seconda della superficie della farmacia, secondo la tabella che segue: Superficie di riferimento sconto 15%+10% applicato, diritti amministrativi pari a 1,03 INCLUSI Fino a 100 mq 67,58 Da 101 a 200 mq 90,17 Da 201 a 400 mq 118,39 Oltre 400 mq 181,88 Se è attivo un servizio di Musica d attesa telefonica, ai compensi così come sopra determinati andrà SOMMATO il compenso Musiche d attesa, calcolato in relazione al numero di linee telefoniche e di terminali interni attivi così come indicati nel modulo di adesione ( Allegato 3 ), secondo la tabella che segue: N linee telefoniche + terminali interni attivi sconto 15% applicato, Da 1 a 5 utenze 44,60 Da 6 a 10 utenze 89,20 Da 11 a 15 utenze 133,83 Da 16 a 20 utenze 178,44 Da 21 a 25 utenze 223,05 Da 26 a 30 utenze 267,64 Da 31 a 35 utenze 297,36 Da 36 a 40 utenze 327,13 Da 41 a 45 utenze 356,87 Da 46 a 50 utenze 386,60 Oltre 50 utenze 5,15 per ogni utenza supplementare Il calcolo dell IVA indicato in tabella è operato esclusivamente per facilitare le operazioni di calcolo del cliente.

14 In caso di variazioni dell aliquota IVA o di introduzione di tasse, imposto o contributi di qualsiasi natura fare riferimento alle tabelle base riportate in Convenzione. COMPENSO PER UTILIZZI PRECEDENTI AL 1 GENNAIO 2014: Se la data di inizio diffusione indicata nel modulo di adesione Allegato 1 è anteriore al 1 gennaio 2014 andrà corrisposto un compenso aggiuntivo per ogni anno di utilizzo calcolato secondo quanto sopra specificato per l anno 2014 (v. tabelle sopra). SE IL PAGAMENTO E LA SOTTOSCRIZIONE DEL MODULO AVVERRÁ ENTRO IL 31 MARZO 2014, IL COMPENSO AGGIUNTIVO SARÁ PARI AL COMPENSO CORRISPOSTO PER L ANNO 2014 INDIPENDENTEMENTE DAGLI EFFETTIVI ANNI DI UTILIZZO. Il compenso aggiuntivo, in ogni caso andrà SOMMATO al compenso per l anno in corso.

15 Allegato 3 MODULO DI ADESIONE (PER GRUPPO DI FARMACIE) ALLA CONVENZIONE FEDERFARMA - SCF PER LA DIFFUSIONE DI FONOGRAMMI E VIDEOCLIP IN FARMACIE Ai sensi della Convenzione vigente tra Federfarma - SCF per la comunicazione al pubblico di Fonogrammi e Videoclip in Farmacie con la quale è stata determinata la misura del compenso dovuto ai produttori fonografici ai sensi della Legge n. 633 sul Diritto di Autore (nel seguito Convenzione ) Il Dott. (nel seguito Licenziatario ), titolare/legale rappresentante della Farmacia/società di persone, con sede in, Via, CAP, Tel, indirizzo , Codice Fiscale, Partita IVA n., DICHIARA di essere associato a Federfarma DICHIARA di aderire alla Convenzione per conto delle Farmacie Associate di seguito indicate (si prega di indicare anche i dati relativi alla Farmacia di titolarità del Licenziatario) Ragione Sociale e Partita Iva Insegna punto vendita Sede (Città, CAP, Via) Data di inizio diffusione Superficie farmacia (mq) Modalità di diffusione (diffusione oppure diffusione con duplicazione oppure Radio in-store indicare MSP*) N Linee telefoniche e terminali interni attivi

16 *per Radio in-store si intende il servizio di diffusione di palinsesti personalizzati, composti di selezioni di brani musicali, intervallati da messaggi e spot promozionali relativi alle Farmacie, predisposto da soggetti terzi (Music Service Provider - MSP) e trasmesso alle Farmacie attraverso qualunque modalità di fornitura del servizio (ad esempio via satellite, streaming, chiavetta usb, memoria residente, etc.). Nella tabella si prega di indicare anche il nome della società fornitrice del servizio. DICHIARA di voler regolarizzare la posizione delle Farmacie sopra elencate relativamente alle utilizzazioni di Fonogrammi e/o Videoclip effettuate nel periodo antecedente al 1 gennaio 2013 mediante il versamento del Compenso Aggiuntivo di cui all art. 8.2 della Convenzione. Il Licenziatario (timbro e firma) Con la sottoscrizione della presente dichiarazione di adesione il Licenziatario: 1. dichiara di essere a conoscenza di tutte le condizioni previste nella Convenzione Federfarma - SCF, ed in particolare di quelle relative alle modalità di utilizzo dei Fonogrammi e della obbligazione autonoma di garanzia assunta dal Licenziatario a favore di SCF e di accettarle espressamente; 2. prende atto che, mediante la sottoscrizione del presente Modulo di Adesione alla Convenzione, essa si intende valida ed efficace anche nei propri confronti e che la presente adesione avrà efficacia per l intero periodo di durata della Convenzione; 3. autorizza SCF al trattamento dei dati personali riportati nel presente Modulo di Adesione per i fini conseguenti all applicazione della richiamata Convenzione, in conformità a quanto previsto dal Codice sulla Privacy (D.Legisl.196/2003). Preso atto di quanto sopra, particolarmente ai punti 1, 2 e 3, conferma la propria adesione alla Convenzione Federfarma - SCF., li Il Licenziatario (timbro e firma) Per espressa approvazione, ai sensi dell articolo 1341 del codice civile delle seguenti clausole della Convenzione: 2 (Oggetto della Convenzione), 3 (Ambito di applicazione e modalità di adesione alla Convenzione), 4 (Criteri di calcolo dei compensi annui), 5 (Diritto di copia), 6 (Riduzioni), 7 (Termini e modalità di pagamento dei compensi ), 9 (Modalità di utilizzo dei fonogrammi), 10 (Legge applicabile e Foro competente) della Convenzione., li Il Licenziatario (timbro e firma)

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung

Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Termini e condizioni dell iniziativa Scopri il valore di stare con Samsung Samsung Electronics Italia S.p.A., con sede legale in Cernusco sul Naviglio (MI), Via C. Donat Cattin n. 5, P.IVA 11325690151

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE

Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE Programma Mini-Bond AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE 1 aprile 2014 1 PREMESSA Il Consorzio camerale per il credito e la finanza, in accordo con Unioncamere Lombardia, intende individuare professionalità da

Dettagli

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI

GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA OPERATIVA ALLE OPERAZIONI DI SMOBILIZZO DEL CREDITO CERTIFICATO CON PARTICOLARE RIFERIMENTO ALLE AMMINISTRAZIONI DEBITRICI Versione 1.1 del 06/12/2013

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE

CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE REGOLAMENTO 2015 ART. 1. IL CONCORSO UNA CANZONE DAL CUORE 2015 A CARATTERE INTERNAZIONALE SI SVOLGERA ATTRAVERSO VARIE TAPPE IN TUTTA ITALIA DA AGOSTO A NOVEMBRE. LE TAPPE

Dettagli

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014

AVVISO PUBBLICO BANDO 2014 ALLEGATO "A" Dipartimento politiche Abitative Direzione Interventi Alloggiativi AVVISO PUBBLICO Concessione del contributo integrativo di cui all art. 11 della legge 9 dicembre 1998, n. 431 e successive

Dettagli

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura.

Dicembre 2010. Conto 3. Guida pratica alla Fattura. Dicembre 200 Conto 3. Guida pratica alla Fattura. La guida pratica alla lettura della fattura contiene informazioni utili sulle principali voci presenti sul conto telefonico. Gentile Cliente, nel ringraziarla

Dettagli

Domanda di partecipazione alla Fiera:

Domanda di partecipazione alla Fiera: Domanda di partecipazione alla Fiera: ARTI & MESTIERI EXPO -Roma, Fiera di Roma, 12 15 dicembre 2013 MODULO DA RESTITUIRE DEBITAMENTE COMPILATO ENTRO E NON OLTRE L 11 NOVEMBRE 2013 a: FIERA ROMA SRL SEGRETERIA

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali

Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Disciplina del recesso dai contratti per la fornitura di energia elettrica e/o di gas naturale ai clienti finali Art. 1 Definizioni 1.1 Ai fini del presente provvedimento si applicano le seguenti definizioni:

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via

Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via Prefettura - U.T.G. di Roma Bando di Gara Procedura ristretta. Determina 2707/09. Sezione I: Amministrazione Aggiudicatrice: I.1) Prefettura di Roma UTG - Via IV Novembre 119/A- 00187 Roma (Italia) Punti

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI

REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Allegato A alla delibera n. 129/15/CONS REGOLAMENTO IN MATERIA DI TITOLI ABILITATIVI PER L OFFERTA AL PUBBLICO DI SERVIZI POSTALI CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI

VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI VADEMECUM BREVE GUIDA ALLA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI 28 luglio 2014 Sommario 1 Cos è la certificazione dei crediti... 3 1.1 Quali crediti possono essere certificati... 3 1.2 A quali amministrazioni o

Dettagli

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione

Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione Consorzio Stradale Lido dei Pini Lupetta Il Consiglio di Amministrazione REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL SITO WEB Art. 1 (Finalità) Il Sito Web del Consorzio è concepito e utilizzato quale strumento istituzionale

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

6.10 Compensazione import/export

6.10 Compensazione import/export 6.10 Compensazione import/export Da inviare a: CONAI Consorzio Nazionale Imballaggi Via posta (raccomandata A.R.): Via P. Litta 5, 20122 Milano Via fax: 02.54122656 / 02.54122680 On line: https://dichiarazioni.conai.org

Dettagli

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA

(invio telematico accessibile a partire dal 15 giugno 2015) NOVITA NOTE ILLUSTRATIVE PER LA DETERMINAZIONE DEI CONTRIBUTI DOVUTI IN AUTOLIQUIDAZIONE - MOD. 5/2015 (Comunicazione obbligatoria ex artt. 17 e 18 della Legge n. 576/1980, artt. 9 e 10 della legge n. 141/1992

Dettagli

le parti concordano e stipulano quanto segue

le parti concordano e stipulano quanto segue Logo Prefettura Logo Ufficio Scolastico Regionale BOZZA PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Prefetto di.. nella persona del dott.. e il Direttore dell Ufficio Scolastico Regionale di.,. nella persona del dott....,

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI

CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI CODICE DI CONDOTTA COMMERCIALE PER LA VENDITA DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE AI CLIENTI FINALI Allegato A alla deliberazione ARG/com 104/10 versione integrata e modificata dalle deliberazioni ARG/com

Dettagli

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI

REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI REGOLAMENTO PER L UTILIZZO TEMPORANEO E/O OCCASIONALE DI SPAZI E LOCALI DELL ATENEO DA PARTE DI SOGGETTI ESTERNI (Emanato con D.R. n. 57 del 21 gennaio 2015) INDICE Pag. Art. 1 - Oggetto 2 Art. 2 - Procedura

Dettagli

PROVINCIA DI PESARO E URBINO

PROVINCIA DI PESARO E URBINO PROVINCIA DI PESARO E URBINO Regolamento interno della Stazione Unica Appaltante Provincia di Pesaro e Urbino SUA Provincia di Pesaro e Urbino Approvato con Deliberazione di Giunta Provinciale n 116 del

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000.

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. Domanda per l esercizio del servizio passeggeri effettuato mediante NCC-bus nella provincia di Bologna. Alla

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850

MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE. DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 1/5 MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DOCUMENTO DI STIPULA RELATIVO A: Numero RdO 645850 Descrizione RdO Servizio ordinario di pulizia CIG ZDD118457B CUP non inserito Criterio di Aggiudicazione

Dettagli

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB

Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Introduzione a Puppy Linux: installazione su una chiavetta USB Alex Gotev 1 Contenuti Che cos'è Puppy Linux? Come posso averlo? Come si avvia? Che programmi include? Installazione su Chiavetta USB Domande

Dettagli

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020

Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 DATA: 29/8/2013 N. PROT: 475 A tutte le aziende/enti interessati Seminario Europrogettazione - I nuovi programmi comunitari a gestione diretta per il periodo 2014-2020 Roma, 15-16 ottobre 2013 Bruxelles,

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore

GUIDA per la richiesta dei CERTIFICATI URBANISTICI e le Visure di Piano Regolatore ROMA CAPITALE Dipartimento Programmazione e Attuazione Urbanistica Direzione Attuazione degli Strumenti Urbanistici U.O. Permessi di costruire Ufficio Sala Visure e Certificazioni Urbanistiche Viale della

Dettagli

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il

LETTERA DI PRESENTAZIONE E MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ALL ESPLETAMENTO DEL SERVIZIO SOPRA ELENCATO. Il sottoscritto nato a il SCHEMA DI MANIFESTAZIONE D INTERESSE Spett.le COMUNE DI SANTA LUCIA DI PIAVE Ufficio Lavori Pubblici Piazza 28 ottobre 1918, n. 1 31025 Santa Lucia di Piave (TV) comune.santaluciadipiave.tv@pecveneto.it.

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi

Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Software per la gestione di palestre, centri benessere e sportivi Applicazione gestionale progettata per gestire tutti gli aspetti di palestre, centri sportivi e centri benessere Sicuro Personalizzabile

Dettagli

Bando regionale per il sostegno di:

Bando regionale per il sostegno di: Bando regionale per il sostegno di: Programma Operativo Regionale Competitività regionale e occupazione F.E.S.R. 2007/2013 Asse 1 Innovazione e transizione produttiva Attività I.3.2 Adozione delle tecnologie

Dettagli

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento...

Lettera d invito... 3. SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... Bando Ambiente 2015 Sommario Lettera d invito... 3 SEZIONE 1. PREMESSA, OBIETTIVI E AREE DI INTERVENTO... 4 1.1 Premessa... 4 1.2 Obiettivi e Aree di intervento... 4 SEZIONE 2. CRITERI PER LA PARTECIPAZIONE

Dettagli

ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME

ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME ABSTRACT ELENCHI INTRASTAT 2014: NOVITÀ E CONFERME Con l inizio del periodo d imposta pare opportuno soffermarsi sulla disciplina degli elenchi INTRASTAT, esaminando le novità in arrivo e ripercorrendo

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3

FAQ 2015 I) CHI DEVE INVIARE LA COMUNICAZIONE... 3 FAQ 2015 Flusso telematico dei modelli 730-4 D.M. 31 maggio 1999, n. 164 Comunicazione dei sostituti d imposta per la ricezione telematica, tramite l Agenzia delle entrate, dei dati dei 730-4 relativi

Dettagli

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni

Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni ab Access Key per i vostri UBS Online Services Istruzioni www.ubs.com/online ab Disponibile anche in tedesco, francese e inglese. Dicembre 2014. 83378I (L45365) UBS 2014. Il simbolo delle chiavi e UBS

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N.

ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N. Versione 2015 Corso Re Umberto 77 10128 Torino Tel: 011 4546634 - Fax 011.19621008 segreteria@aequitasadr.it ADESIONE ALLA MEDIAZIONE N. Alla sede AEQUITAS ADR di (Indirizzi e contatti delle sedi sono

Dettagli

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business Gentile Cliente, al fine di dare seguito alla Sua richiesta di variazione di categoria di contratto di abbonamento telefonico (di seguito Declassazione ), La invitiamo ad individuare tra i due casi sottoindicati

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG

REPUBBLICA ITALIANA SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI LOMAGNA (Prov. di Lecco) Contratto Rep. n. del SERVIZIO DI MANUTENZIONE AREE VERDE PUBBLICO 1.1.2016 31.12.2018. CIG 6170496661 L anno duemilaquindici addì del mese di presso

Dettagli

Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche RAEE

Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche RAEE Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche RAEE Istruzioni operative per la gestione e lo smaltimento dei pannelli fotovoltaici incentivati (ai sensi dell art. 40 del D.Lgs. 49/2014) Premessa

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM

La Guida di. La banca multicanale. In collaborazione con: ADICONSUM La Guida di & La banca multicanale ADICONSUM In collaborazione con: 33% Diffusione internet 84% Paesi Bassi Grecia Italia 38% Spagna Svezia Francia 80% Germania Gran Bretagna 52% 72% 72% 63% 77% Diffusione

Dettagli

Documento. 10 Novembre 2011

Documento. 10 Novembre 2011 Documento 10 Novembre 2011 Rimborso della Tassa di concessione governativa sull utilizzo dei telefoni cellulari: un quadro d insieme delle interpretazioni in essere e sulle possibili soluzioni operative

Dettagli

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili genzia ntrate MOD. RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESVI Contratti di locazione e affitto di immobili (art. 11 del D.P.R. 26 aprile 1986 n.131) Informativa sul trattamento dei dati personali

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE DEI DISEGNI E MODELLI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE DEI DISEGNI E MODELLI BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER LA VALORIZZAZIONE DEI DISEGNI E MODELLI 1. PREMESSA Il Ministero dello Sviluppo Economico (MiSE), attraverso la Direzione Generale per la Lotta

Dettagli

1. Lo studente è interessato a svolgere un corso di lingua a

1. Lo studente è interessato a svolgere un corso di lingua a 1. Lo studente è interessato a svolgere un corso di lingua a domicilio o via Skype tramite l istituto. 2. L istituto fornisce allo studente il recapito di un docente in grado di soddisfare le sue esigenze

Dettagli

Guida alla compilazione della modulistica per effettuare la portabilità di un numero

Guida alla compilazione della modulistica per effettuare la portabilità di un numero Guida alla compilazione della modulistica per effettuare la portabilità di un numero Per effettuare la portabilità di un numero da un operatore a VoipVoice è necessario compilare tre moduli: 1) La Richiesta

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita

TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita TERMINI E CONDIZIONI DI ADESIONE ALL INIZIATIVA: LEITZ ICON Campagna Soddisfazione Garantita Iniziativa promossa da Esselte Srl, con sede legale in Gorgonzola, Via Milano 35, 20064 (MI), P.IVA 00894090158,

Dettagli

Circolare n. 1 del 6 febbraio 2015

Circolare n. 1 del 6 febbraio 2015 Circolare n. 1 del 6 febbraio 2015 Logo pagopa per il sistema dei pagamenti elettronici a favore delle pubbliche amministrazioni e dei gestori di pubblici servizi. Premessa L Agenzia per l Italia Digitale

Dettagli

Attività relative al primo anno

Attività relative al primo anno PIANO OPERATIVO L obiettivo delle attività oggetto di convenzione è il perfezionamento dei sistemi software, l allineamento dei dati pregressi e il costante aggiornamento dei report delle partecipazioni

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000

ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 ALLEGATO C FACSIMILE DICHIARAZIONE RILASCIATA ANCHE AI SENSI DEGLI ARTT. 46 E 47 DEL D.P.R. 445/2000 (N.B. la presente dichiarazione deve essere prodotta unitamente a copia fotostatica non autenticata

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ).

1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ). REGOLAMENTO Concorso 10 anni di pieni 1. Soggetto promotore ENI S.pA., sede legale in Piazzale Enrico Mattei n.1, 00144 Roma (di seguito eni o Promotore ). 2. Denominazione 10 anni di pieni 3. Ambito territoriale

Dettagli

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo

Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0. Sottotitolo Guida Titolo firma con certificato remoto DiKe 5.4.0 Sottotitolo Pagina 2 di 14 Un doppio clic sull icona per avviare il programma. DiKe Pagina 3 di 14 Questa è la pagina principale del programma DiKe,

Dettagli

Polizza CyberEdge - questionario

Polizza CyberEdge - questionario Note per il proponente La compilazione e/o la sottoscrizione del presente questionario non vincola la Proponente, o ogni altro individuo o società che la rappresenti all'acquisto della polizza. Vi preghiamo

Dettagli

2009: il cumulo pensioni + altri redditi

2009: il cumulo pensioni + altri redditi Febbraio 2009 2009: il cumulo pensioni + altri redditi A cura di G. Marcante PREMESSA L art. 19 del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112 convertito, con modificazioni, nella legge 6 agosto 2008, n. 133,

Dettagli

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC

Le vendite e il loro regolamento. Classe III ITC Le vendite e il loro regolamento Classe III ITC La vendita di merci La vendita di beni e servizi rappresenta un operazione di disinvestimento, per mezzo della quale l impresa recupera i mezzi finanziari

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA

COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA COMUNITA' DELLA VALLE DI CEMBRA REGOLAMENTO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI, SOVVENZIONI ED ALTRE AGEVOLAZIONI ART. 1 FINALITA 1. Con il presente Regolamento la Comunità della Valle di Cembra, nell esercizio

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Dichiarazione Sostitutiva di Atto Notorio, da compilarsi in caso di Offerta Segreta o Offerta

Dettagli

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI

ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI ISTRUZIONI MOD.COM1 - COMUNICAZIONE - Esercizi di commercio al dettaglio di vicinato AVVERTENZE GENERALI SI AVVERTE CHE PER LA CORRETTA COMPILAZIONE DEL MOD.COM1, È NECESSARIA UNA PRELIMINARE ATTENTA LETTURA

Dettagli

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ

CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD: MANUALE/FAQ A) ASPETTI GENERALI SU CONFCOMMERCIO MEMBERSHIP CARD na Carta di Credito TOP senza uguali sul mercato. Per gli Associati che non vorranno o non potranno avere

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Federazione Italiana Nuoto. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014

Federazione Italiana Nuoto. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014 Federazione Sportiva Nazionale riconosciuta dal Coni Federazione Italiana Nuoto F.I.N.A. LE.N. I.LS.E. I.L.S. Propaganda-Scuole Nuoto Prot. AP/pr/ar/2013/8904 Roma 15 novembre 2014 Ai Presidenti dei Comitati

Dettagli

Domanda di concessione dell assegno integrativo

Domanda di concessione dell assegno integrativo mod. Ass. integrativo COD. SR91 Domanda di concessione dell assegno integrativo (Art. 9, comma 5, della legge n. 223/1991) La presente domanda deve essere presentata per la concessione dell assegno integrativo.

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse

IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI febbraio/maggio 2008 IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse CICLO DI SEMINARI IMPORT EXPORT CAPIRE L IVA dall ABC alle operazioni complesse 26 febbraio PRESUPPOSTI

Dettagli

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici

Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici Centro per l Impiego Carta dei servizi alle Aziende e agli Enti pubblici SOMMARIO SERVIZI ALLE AZIENDE E AGLI ENTI PUBBLICI - accoglienza; - consulenza relativa alle comunicazioni obbligatorie; - servizio

Dettagli

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC)

Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Concessione del servizio di comunicazione elettronica certificata tra pubblica amministrazione e cittadino (CEC PAC) Information Day Ministero dello sviluppo economico Salone Uval, Via Nerva, 1 Roma, 2

Dettagli

MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ

MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ MANUALE UTENTE PER LA RICHIESTA DI TRASFERIMENTO DI TITOLARITÁ Novembre 2014 INDICE Sezione 1: Documentazione e Classificazione dei Cambi di Titolarità... 4 1. TIPOLOGIE DI CAMBI DI TITOLARITÀ... 8 1.1.

Dettagli

beyond Gestionale per centri Fitness

beyond Gestionale per centri Fitness beyond Gestionale per centri Fitness Fig. 1 Menu dell applicazione La finestra del menù consente di avere accesso a tutte le funzioni del sistema. Inoltre, nella finestra del menù, sono visualizzate alcune

Dettagli

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA

AVVISO PUBBLICO SPORTELLO SOCIALE PER MINORI E GIOVANI ADULTI A RISCHIO PENALE CON PROBLEMI DI TOSSICODIPENDENZA AVVISO PUBBLICO E DISCIPLINARE DI GARA D APPALTO Affidamento di servizio di cui all allegato II B Art. 20 D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. Affidamento di n. 1 azione progettuale denominata Sportello sociale

Dettagli

STATUTO ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE

STATUTO ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE ART. 1) DENOMINAZIONE FINALITA SEDE STATUTO L Associazione denominata CORILA - Consorzio per il coordinamento delle ricerche inerenti al sistema lagunare di Venezia, è costituita ai sensi degli artt. 14

Dettagli