GIUGNO Accademia Nazionale di Medicina

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "GIUGNO 2015. Accademia Nazionale di Medicina 2015.2"

Transcript

1 GIUGNO 2015 Accademia Nazionale di Medicina

2 ACCMED: RICONOSCIMENTI (in ordine cronologico) Riconoscimento quale istituzione idonea a fornire consulenze tecnico-scientifiche in materia di aggiornamento e informazione dei medici sui medicinali Membro Fondatore della Federazione Europea delle Accademie di Medicina Riconoscimento della personalità giuridica Certificazione Sistema di Qualità Secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 Provider ECM n 31 Socio Membro

3 Accademia Nazionale di Medicina Sommario Il profilo 5 Le Sezioni Specialistiche 6 I riconoscimenti, le collaborazioni e le sedi 7 L organigramma 8 Le attività in numeri 9 Formazione in presenza (residenziale) Formazione a distanza (FAD) Produzione editoriale 30 Novità Coordinamento editoriale Stefania Ledda Redazione Ivano Arena, Danila Di Sisto Promozione Valentina Calandrone Le uscite dei Quaderni di Accademia relativi alle attività di Accademia Nazionale di Medicina: 1 a uscita 20 marzo a uscita 30 giugno 2015 Aggiornamento continuo delle attività sul sito Giugno

4

5 IL PROFILO Il profilo Accademia Perché promuove le conoscenze e diffonde il sapere scientifico Nazionale Perché è attiva su tutto il territorio italiano e collabora con le maggiori istituzioni nazionali con competenze in materia sanitaria di Medicina Perché opera in campo medico-scientifico L istituzione Accademia Nazionale di Medicina (AccMed) associazione scientifica senza fine di lucro costituita il 19 dicembre 1991, riconosciuta con D.M. 6/12/1995, svolge la sua attività principale nel campo della formazione degli operatori sanitari. La sua peculiarità sta nell aver riunito qualificati esperti scientifici come soci ordinari e aggregati nelle circa trenta Sezioni Specialistiche che oggi la compongono. Tali Sezioni sono per la maggior parte relative ai settori disciplinari previsti per le facoltà mediche, cui si aggiungono Sezioni trasversali come Professioni sanitarie, Comunicazione scientifica, Studi clinici, ecc. Le attività Nei suoi oltre vent anni di attività - più di trenta se si considera anche l esperienza precedente maturata dal gruppo storico in istituzioni analoghe - AccMed si è affermata come ente qualificato per la formazione, in particolare nell ambito della medicina specialistica, ma anche per il personale sanitario non medico e per il management delle strutture sanitarie. AccMed è provider per l Educazione Continua in Medicina (ECM) sin dalla fase di avvio sperimentale nel 2001 e oggi, con il numero 31, è inserita nell Albo dei Provider ECM nazionali. AccMed, inoltre, sviluppa progetti in cui le diverse competenze scientifiche, metodologiche e tecniche si integrano per creare iniziative educazionali su temi socio-sanitari (per le scuole, per la popolazione anziana, ecc.) che si interfacciano anche con altri paesi europei. Il personale di AccMed con competenze ed esperienza in formazione, comunicazione, logistica, editoria, informatica, grafica e promozione assicura la realizzazione di progetti formativi e divulgativi in sintonia con le esigenze espresse dalla comunità scientifica, con una spiccata attenzione all innovazione. La programmazione Ogni anno gli esperti di metodo di AccMed e gli esperti scientifici interni ed esterni alla struttura, condividono proposte formative e progetti nelle tre linee di attività principali che oggi contraddistinguono AccMed: la formazione in presenza (residenziale), la formazione a distanza (FAD), la produzione editoriale/multimediale, per proporre agli operatori sanitari progetti di qualità in linea, per le attività ECM, con gli standard e i regolamenti. Le collaborazioni Sotto il profilo scientifico AccMed ha collaborato e collabora con Società Scientifiche Italiane ed Europee, ha rapporti con Assessorati alla Sanità delle principali Regioni, con le Università e con le maggiori strutture sanitarie italiane. Fa parte, inoltre, della Federazione Europea delle Accademie di Medicina (FEAM) e dell InterAcademy Medical Panel (IAMP). A livello organizzativo, attraverso la storica collaborazione con Forum Service, partner logistico ed editoriale, garantisce affidabilità nei servizi erogati sia nel settore della formazione in presenza sia in quello della formazione a distanza e della produzione editoriale. Giugno

6 I QUADERNI DI ACCADEMIA Le Sezioni Specialistiche Anatomia patologica Anestesia e rianimazione Cardiologia Chirurgia generale e specialistica Comunicazione scientifica e metodologie innovative Dermatologia Diritto sanitario Ematologia Endocrinologia e malattie del ricambio Epato-gastroenterologia Farmacia ospedaliera e territoriale Genetica medica Geriatria Ginecologia e ostetricia Malattie dell apparato respiratorio Malattie infettive Management della Sanità Nefrologia Neuroscienze Oncologia Professioni sanitarie Reumatologia Scienze pediatriche Studi clinici Trapianti: organi, tessuti e cellule Urologia 6 Giugno 2015

7 I RICONOSCIMENTI, LE COLLABORAZIONI E LE SEDI I riconoscimenti e le collaborazioni 19/04/1994 D.M. Ministero della Salute Riconoscimento quale istituzione idonea a fornire consulenze tecnico-scientifiche in materia di aggiornamento e informazione dei medici sui medicinali dal 1995 Federazione Europea delle Accademie di Medicina (FEAM) Unico membro italiano 06/12/1995 D.M. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca (G.U. serie generale n. 17 del 22/01/1996) Riconoscimento della personalità giuridica 07/04/2004 Accreditamento del Ministero della Salute quale provider sperimentale Per la formazione residenziale e per la formazione a distanza dal 2004 Certificazione Sistema di Qualità Secondo la norma UNI EN ISO 9001:2008 dal 14/07/2010 Accreditamento nazionale quale provider nuovo sistema ECM (n. 31) Per la formazione residenziale (RES), la formazione a distanza (FAD) e la formazione sul campo (FSC) dal 2011 Università Telematica Unitelma Sapienza Socio dal 2012 IAMP The InterAcademy Medical Panel Membro FOCUS SU Le convenzioni Accademia Nazionale di Medicina ha consolidato nel tempo convenzioni con istituzioni di rilievo nel panorama nazionale, sempre focalizzate sull attivazione di collaborazioni in materia di formazione e diffusione scientifica in ambito sanitario e socio-sanitario. Tra le convenzioni oggi attive si citano quelle con l A.O. S. Camillo Forlanini (RM), l Ospedale Pediatrico Bambino Gesù (RM), Unitelma Sapienza (RM), la Scuola della Società Italiana di Neurologia, il Dipartimento Clinico Veterinario Alma Mater (BO), lo studio legale R&P Legal Rossotto Colombatto & Partners (MI) e Federfarma (RM). Le convenzioni sono strette tra le parti nell ottica di creare sinergie in aree specialistiche specifiche, mettendo ciascuna a disposizione le proprie competenze peculiari, spesso complementari, al fine di realizzare progetti di forte valore aggiunto. Le sedi Genova Via Martin Piaggio 17/6, T F Dir. Generale, Sede Legale, Corsi, Editoria, FAD - 30 Addetti Bologna Palazzina CUP - Via Massarenti 9, T F Corsi, Editoria, FAD - 3 Addetti Roma Via Angelo Brunetti 54, T F Dir. Ricerca e Sviluppo, Corsi, Editoria, FAD - 2 Addetti Roma Palazzina C Viale Regina Elena 295, Presidenza, Corsi, Editoria, FAD Giugno

8 I QUADERNI DI ACCADEMIA L organigramma Presidenza Direzione Generale Direzione Ricerca e Sviluppo Direzione Scientifica Coordinamento Comitato Scientifico Comitato Scientifico Sicurezza e Ambiente Assicurazione Qualità Amministrazione e Personale Infrastrutture e Aule Centro Elaborazione Dati Sistema Informatico Programmazione Marketing e Promozione Segreteria ECM Project Manager e Staff Attività Residenziali (AR) Attività FAD/Editoriali (AF) Project Manager e Staff 8 Giugno 2015

9 LE ATTIVITÀ IN NUMERI Le attività in numeri Le attività frontali gennaio dicembre 2014 gennaio maggio 2015 TOTALE ATTIVITÀ REALIZZATE TOTALE ATTIVITÀ REALIZZATE CORSI ECM ALTRI EVENTI CORSI ECM ALTRI EVENTI CORSI ECM 164 GIORNATE D INSEGNAMENTO ORE DI FORMAZIONE 982 7, ORE IN MEDIA PER CORSO ORE DI DOCENZA FRUITE CORSI ECM 76,8 GIORNATE D INSEGNAMENTO ORE DI FORMAZIONE 453 7, ORE IN MEDIA PER CORSO ORE DI DOCENZA FRUITE DOCENTI/RELATORI DISCENTI/PARTECIPANTI 920 DOCENTI/RELATORI DISCENTI/PARTECIPANTI 1.067,80 CREDITI ASSEGNATI AGLI EVENTI 486,40 CREDITI ASSEGNATI AGLI EVENTI OLTRE CREDITI TOTALI CONFERITI OLTRE CREDITI TOTALI CONFERITI ATTIVITÀ RESIDENZIALI ECM E DIVULGATIVE SUDDIVISE PER TIPOLOGIA DI PROGETTO CORSI TEORICI CORSI TEORICO-PRATICI CONVEGNI ALTRO* ATTIVITÀ RESIDENZIALI ECM E DIVULGATIVE SUDDIVISE PER TIPOLOGIA DI PROGETTO CORSI TEORICI CORSI TEORICO-PRATICI CONVEGNI ALTRO* *Tavole Rotonde, Advisory Board, Incontri di Studio, riunioni scientifiche, ecc. prevalentemente non ECM Giugno

10 I QUADERNI DI ACCADEMIA La FAD gennaio dicembre 2014 gennaio maggio AULE VIRTUALI 57 CORSI ACCREDITATI AULE VIRTUALI 20 CORSI ACCREDITATI ORE DI FORMAZIONE EROGATE CREDITI TOTALI CONFERITI ORE DI FORMAZIONE EROGATE CREDITI TOTALI CONFERITI ANDAMENTO MENSILE DELLE REGISTRAZIONI dicembre 2009 giugno 2010 dicembre 2010 giugno 2011 dicembre 2011 giugno 2012 dicembre 2012 giugno 2013 dicembre 2013 giugno 2014 dicembre 2014 maggio 2015 gennaio dicembre 2014 gennaio maggio 2015 Le attività editoriali Numero di pubblicazioni per tipologia Numero di pubblicazioni per tipologia LIBRI PERIODICI LIBRI PERIODICI 4 6 APP E epub 3 APP E epub Numero di copie stampate per tipologia Numero di copie stampate per tipologia LIBRI LIBRI PERIODICI PERIODICI APP E epub (*) 606 APP E epub(*) (*) = numero di download 10 Giugno 2015

11 I SITI WEB I siti web GENNAIO DICEMBRE 2014 A MAGGIO 2015 Visitatori Numero visite Pagine visitate Visitatori Numero visite Pagine visitate keyslides.accmed.org askit.accmed.org Altri siti TOTALE Giugno

12 I QUADERNI DI ACCADEMIA Formazione in presenza (residenziale) 2015 Per consultare il calendario degli eventi aggiornato, i programmi, i destinatari e le modalità d iscrizione: Progettazione: definita con gli esperti scientifici sulla base dell argomento, della tipologia di evento formativo, del target Tipologie: corsi teorici, corsi teorico-pratici (Accademia del Saper Fare e altri), corsi pratici, convegni (Grandangolo, Bookmarks, ecc.), workshop, incontri con l esperto, ecc. Metodologie: lezioni frontali, discussioni interattive, casi clinici, lavoro a piccoli gruppi, role playing Materiali didattici: raccolta delle diapositive su supporto informatico (CD-ROM, penne USB, on-line), rassegne bibliografiche sull argomento, atti predisposti ad hoc. ANATOMIA PATOLOGICA I tumori mesenchimali: come risolvere i casi complessi. III edizione Genova (ANM), 09-10/03/2015 A.P. Dei Tos (TV) Istopatologia della placenta: dalle lesioni elementari alla diagnostica Genova (ANM), 19-20/03/2015 E. Fulcheri (GE) Milan uropathology course. Morphologic and molecular backgrounds for personalized therapies in genitourinary cancers Milano, 27-28/04/2015 M. Colecchia (MI), G. Procopio (MI) Abortività spontanea nel primo trimestre gestazionale Genova (ANM), 19-20/11/2015 E. Fulcheri (GE) ANESTESIA E RIANIMAZIONE Corso di simulazione ad alta fedeltà - Airway management preospedaliero Bologna, 02/10/2015 E. Bigi (BO), M. Menarini (BO) CHIRURGIA GENERALE E SPECIALISTICA Corso avanzato teorico-pratico Chirurgia addominale laparoscopica e open. Edizione 2015 Bologna, 29/09/2015 B. Nardo (BO) Chirurgia ricostruttiva della mammella Santa Margherita Ligure (GE), 12-13/11/2015 P. Berrino (GE), M. Klinger (MI) DERMATOLOGIA La Dermatologia incontra l Urologia. Patologie dei genitali maschili: diagnosi e approcci terapeutici Bologna, 07/02/2015 G. Carboni (BO) EMATOLOGIA Corso Educazionale GITMO. Chronic GvHD Consensus Project on Criteria for Clinical Trials Cosa è cambiato? Cosa cambierà? Milano, 23/01/2015 A. Bacigalupo (GE), A. Olivieri (AN) Accademia del Saper Fare Corso Teorico-pratico Grandangolo 12 Giugno 2015

13 FORMAZIONE IN PRESENZA (RESIDENZIALE) 2015 CA.RE.» CAses by REmote Già sperimentato con successo nel 2012 e nel 2013, nel 2014 l applicativo CA.RE. si è evoluto con una nuova interfaccia grafica in italiano e inglese ed è stato utilizzato durante il corso di anatomia patologica Linfomi T: una patologia orfana o misconosciuta? Un approccio pratico alla diagnostica con l uso di strumenti innovativi che si è svolto a Bologna il 4-5 settembre (Direttore: S. Pileri). Inoltre, è stato utilizzato per il corso Pathology Workshop: T-Cell and Hodgkin Lymphomas che si è svolto a Francoforte, il settembre 2014 (Direttore: W. Kappler). CA.RE. è un applicativo originale multipiattaforma (Mac OS X, Windows, ios e Android.) progettato da AccMed per l apprendimento collaborativo in aula e la gestione di esercitazioni individuali al personal computer che prevedono lo svolgimento di sessioni di casi di studio, tramite la consultazione guidata e interattiva di scenari (dati clinici, pubblicazioni scientifiche, riferimenti bibliografici, video, immagini, link a siti web di interesse, vetrini analizzabili con l utilizzo di un microscopio virtuale, dati di biologia molecolare, ecc.), fino alla formulazione di una diagnosi che viene registrata nel database. Il docente può monitorare costantemente l avanzamento delle esercitazioni e verificare le diagnosi, con la possibilità di interagire con i discenti e generare statistiche e grafici in tempo reale e favorire così la discussione in aula dei risultati ottenuti. Clinic Meets Lab (CML). Scientific update and collaborative learning for hematologists and biologists Bologna, 27/03/2015 G. Martinelli (BO) Orbassano (TO), 01/04/2015 E.M. Gottardi (Orbassano, TO), G. Saglio (Orbassano, TO) Napoli, 16/04/2015 F. Pane (NA) Bari, 15/05/2015 G. Specchia (BA) 4 th International Conference Leukemia 2015 Santa Margherita Ligure (GE), 22-23/05/2015 A.M. Carella (GE) CML Academy 2015 Bologna, 25-26/05/2015 G. Rosti (BO) Grandangolo in Ematologia Selezione e analisi ragionata dei più recenti dati scientifici. VI edizione Milano, 23-24/11/2015 P. Corradini (MI), M. Martelli (RM), G. Rossi (BS), A. Santoro (Rozzano, MI) ENDOCRINOLOGIA E MALATTIE DEL RICAMBIO Focus on osteopatie metaboliche e terapia. III Edizione Bologna, 05/05/2015 R. Caudarella (BO), C.M. Francucci (RA), N. Malavolta (BO) EPATO-GASTROENTEROLOGIA MGB. I Meeting della Gastroenterologia di Bologna Coordinamento: Franco Bazzoli (BO) Patologie gastrointestinali alcool correlate e aspetti socio-sanitari Bologna, 26/01/2015 A. Colecchia (MI), M. Domenicali (BO) Litotrissia extracorporea (ESWL) e gestione della calcolosi difficile delle vie biliari e del pancreas Bologna, 23/02/2015 F. Azzaroli (BO), R. Muratori (BO) La gestione delle infezioni nel paziente cirrotico pre e post trapianto Bologna, 16/03/2015 F. Cristini (BO), M. Tamè (BO) Giugno

14 I QUADERNI DI ACCADEMIA Helicobacter Pylori. Update 2015 Bologna, 13/04/2015 F. Bazzoli (BO), R.M. Zagari (BO) Le lesioni early del tratto digestivo: gestione endoscopica Bologna, 25/05/2015 N. Pagano (MI), L. Ricciardiello (BO), R.M. Zagari (BO) Obesità e rischio di patologie gastrointestinali Bologna, 22/06/2015 G. Mazzella (BO), M. Montagnani (BO) La gestione multidisciplinare delle emergenze addominali Bologna, 13/07/2015 A. Belluzzi (BO), A. Colecchia (BO) Le terapie per le infezioni HBV & HCV: verso la fine della storia delle malattie epatiche virali? Bologna, 14/09/2015 F. Azzaroli (BO), G. Mazzella (BO) Malattie autoimmuni del fegato Bologna, 12/10/2015 M. Lenzi (BO), G. Mazzella (BO) Gestione delle IBD e del cancro colorettale associato Bologna, 09/11/2015 A. Belluzzi (BO), L. Ricciardiello (BO) Dispepsia e IBS: nuovi approcci, nuovi trattamenti Bologna, 14/12/2015 F. Torresan (BO), R.M. Zagari (BO) Corso di formazione in tecniche di resezione endoscopica (II parte) Indicazioni chirurgiche e gestione delle complicanze Bologna, 27-28/02/2015 F. Bazzoli (BO), F. Catalano (VR), N. Pagano (BO) Corso di formazione in tecniche di resezione endoscopica Bologna 18-19/09/2015 F. Bazzoli (BO), F. Catalano (VR), N. Pagano (BO) Bookmarks Un anno di epatologia. XI Edizione Bologna, 14-15/12/2015 L. Bolondi (BO) GENETICA MEDICA Il percorso diagnostico multidisciplinare del feto con patologia genetico-malformativa. Focus: displasie scheletriche e patologie cerebrali Genova (ANM), 26-27/02/2015 P. Grammatico (RM) Accademia del Saper Fare (ASF) Format didattico che propone percorsi formativi teorico-pratici su argomenti specifici realizzati con metodologie e tecnologie interattive al fine di trasmettere ai discenti in modo efficace e coinvolgente regole, procedure operative e, più in generale, la capacità di adottare le più opportune strategie di azione (frutto di esperienza, capacità di riflessione critica, intuizione, comprensione della specificità dei contesti, ecc.). Sono di supporto alla didattica: aule attrezzate a Genova e Roma Lavagna Interattiva Multimediale (LIM) tavolo interattivo multi-touch votatori di nuova generazione tavolette interattive. Ma soprattutto il pool di ingegneri e tecnici di Accademia che interagiscono con i docenti per la costruzione del percorso formativo. ASF mobile L innovatività dei metodi formativi e delle tecnologie dell Accademia del Saper Fare sono trasferibili in altre sedi su tutto il territorio italiano. 14 Giugno 2015

15 FORMAZIONE IN PRESENZA (RESIDENZIALE) 2015 Grandangolo Grandangolo, ma anche Bookmarks, definiscono i convegni annuali di aggiornamento specialistici (oncologia, ematologia, nefrologia, reumatologia, ecc.) strutturati per fornire una panoramica completa sulle novità dell anno ai medici che non hanno potuto partecipare ai congressi internazionali nel proprio settore di competenza, il tutto commentato da opinion leader nei rispettivi campi. Le metodologie Selezione degli articoli più interessanti pubblicati su riviste nazionali e internazionali sintesi dei dati più rilevanti che emergono dai principali congressi con l obiettivo di fornire take-home messages focus su argomenti specifici controversie discussione di situazioni cliniche complesse. Con il supporto di strumenti per la facilitazione della interazione anche con un numero elevato di partecipanti quali: televoter sistemi mobile. Corso di citogenetica costituzionale e acquisita. IV Edizione Roma, 17-18/09/2015 P. Grammatico (RM), O. Zuffardi (PV) GINECOLOGIA E OSTETRICIA Advances nel trattamento delle neoplasie ginecologiche Carcinoma dell ovaio: trattamento della malattia di nuova diagnosi Milano, 28/04/2015 D. Lorusso (MI), F. Raspagliesi (MI) Il trattamento della recidiva del carcinoma dell ovaio e delle neoplasie ginecologiche rare Milano, 21/05/2015 D. Lorusso (MI), F. Raspagliesi (MI) I tumori dell utero e i sarcomi uterini Milano, 11/06/2015 D. Lorusso (MI), F. Raspagliesi (MI) Il trattamento del tumore della cervice uterina Milano, 03/07/2015 D. Lorusso (MI), F. Raspagliesi (MI) MANAGEMENT DELLA SANITÀ Innovazione gestionale: il Project Management in Sanità Firenze, 20/03/2015 M. Dal Maso (MS) Certificazione base di Project Management in Sanità. VI edizione Firenze, 07-09/10/2015 M. Dal Maso (MS) Innovazione gestionale in sanità: dal Project Management all HTA Firenze, 16/10/2015 M. Dal Maso (MS) Scompenso cardiaco. Linee di indirizzo per un sistema assistenziale efficace e innovativo Bologna, 30/11/2015 U. Montaguti (BO) NEFROLOGIA Grandangolo 2015 in Nefrologia, Dialisi e Trapianto Selezione e analisi ragionata dei più recenti dati scientifici. IX Edizione Bologna, 05-07/02/2015 F. Locatelli (LC), S. Stefoni (BO), C. Zoccali (RC) L osso uremico: dalla cura dei numeri alla cura della patologia Bologna, 05/02/2015 F. Locatelli (LC), S. Stefoni (BO), C. Zoccali (RC) Attivazione dei VDR: evidenze degli effetti pleiotropici oltre l azione tradizionale Bologna, 06/02/2015 F. Locatelli (LC), S. Stefoni (BO), C. Zoccali (RC) Giugno

16 I QUADERNI DI ACCADEMIA Problematiche personalizzate nel trapianto renale Milano, 20-21/04/2015 P. Messa (MI) Iponatremia. Cause e management del paziente iponatremico Bologna, 08/10/2015 G. La Manna (BO) II Corso di Aggiornamento del Gruppo di Studio Elementi traccia Metabolismo Minerale Bologna, 19-20/11/2015 G. La Manna (BO) NEUROSCIENZE Carico lesionale e atrofia cerebrale: definizione, misurazione e rilevanza clinica nella Sclerosi Multipla Siena, 30/01/2015 N. De Stefano (SI) Update diagnostico-terapeutico in neurofisiologia clinica: neuropatie e neuronopatie. IX Edizione Venezia, 19-21/02/2015 R. Eleopra (UD) Risonanza Magnetica e prognosi nel paziente con Sclerosi Multipla Coordinamento: M. Filippi (MI) Perugia, 24/03/2015 P. Calabresi (PG), M. Filippi (MI) Palermo, 18/09/2015 M. Filippi (MI), G. Savettieri (PA) Scientific communication in Multiple Sclerosis: how to write a paper and prepare oral presentations and posters for a scientific audience Genova (ANM), 24-25/09/2015 N. Binkin (San Diego - US) ONCOLOGIA STAY ABREAST/Face to Face - Carcinoma mammario metastatico HR+/HER2-. Trattamenti a confronto in un panorama che cambia Coordinamento: S. De Placido (NA), P. Pronzato (GE) L Aquila, 05/02/2015 C. Ficorella (AQ) Montecatini, 20/02/2015 A. Michelotti (PI) Ostuni (BR), 06/03/2015 S. Cinieri (BR) Brescia, 25/03/2015 E.L. Simoncini (BS) Reggio Calabria, 08/05/2015 S. Conforti (CS), A. Mafodda (RC) Reggio Emilia, 22/05/2015 C. Boni (RE), G. Bisagni (RE) Tecnologie a supporto della didattica Le tecnologie possono fornire un contributo alla realizzazione di esperienze formative con un elevata efficacia didattica. AccMed, grazie a personale con competenze specifiche in materia, adotta di volta in volta, coordinandosi con i Direttori dei corsi, le tecnologie che possono essere più idonee alla costruzione del percorso metodologico e formativo ottimale. Oltre alle attrezzature già previste per i corsi dell Accademia del Saper Fare (LIM, votatori, tavolo e tavolette interattive), possono essere utilizzati: computer, tablet e applicazioni multi-touch a supporto dei lavori di gruppo; sistema informatico per l invio da parte dei partecipanti di domande tramite SMS che vengono raccolte e discusse con i docenti in sessioni dedicate; applicativo per la realizzazione di mappe concettuali con forte interazione docente-discenti; teaching key, da fornire a fine corso come uno strumento didattico contenente lezioni e materiali appositamente predisposti attraverso i quali il partecipante può a sua volta diventare docente. 16 Giugno 2015

17 FORMAZIONE IN PRESENZA (RESIDENZIALE) 2015 The metastatic colorectal cancer: patient first Milano, 06-07/03/2015 S. Cascinu (AN), R. Labianca (BG) Progetto Award Design e interpretazione dei trial clinici Milano, 06/02/2015 A. Sobrero (GE) Bologna, 10/04/2015 A. Sobrero (GE) Bologna, 11/04/2015 A. Sobrero (GE) Roma, 22/05/2015 A. Sobrero (GE) Stages in Neuro-Oncologia. 10 Corso nazionale teorico-pratico Torino, 15-17/04/2015 R. Rudà (TO), R. Soffietti (TO) Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica. IV Workshop nazionale Ancona, 16-17/04/2015 S. Cascinu (AN), A. Falcone (PI), R. Labianca (BG) Grandangolo Tumori dell anziano e cancer survivors in Oncologia ed Ematologia Milano, 20-21/04/2015 F.M. Corti (MI), G.W. Ricciardi (RM), A. Santoro (Rozzano, MI), U. Tirelli (Aviano, PN), M. Trabucchi (BS) Casi difficili e controversi in oncologia Roma, 23/04/2015 T. Gamucci (FR) Attuali strategie terapeutiche del carcinoma del colon-retto metastatico Napoli, 08/05/2015 F. Ciardiello (NA), E. Maiello (FG) Lung cancer: nuove evidenze e pratica clinica Rozzano (MI), 08/05/2015 G. Finocchiaro (MI), L. Toschi (MI) Grandangolo in Oncologia. Focus su terapie di supporto 2015 Bologna, 11-12/05/2015 A. Antonuzzo (PI), P. Bossi (MI), C.I. Ripamonti (MI), F. Roila (TR) Scientific communication Un aspetto non trascurabile per i medici, e più in generale per gli operatori sanitari, è l acquisizione di una corretta metodologia nelle diverse forme della comunicazione scientifica: presentazioni orali ai congressi, poster, articoli scientifici, nuove forme generate dall uso diffuso di internet. Il progresso delle conoscenze e l avanzamento di carriera si basa sulla capacità fondamentale di comunicare obiettivi e dati di studi clinici e ricerche. Saper comunicare tali risultati, quindi, è fondamentale per far conoscere alla comunità scientifica le attività scientifiche svolte. Da qualche anno Accademia promuove corsi sulla comunicazione scientifica, avvalendosi di esperti italiani e madre lingua inglese per facilitare l acquisizione o il miglioramento di queste competenze. In questi corsi pratici si affrontano i principi fondamentali della comunicazione scientifica verbale e scritta, ad esempio: presentazioni orali e diapositive organizzazione di un articolo scientifico differenze tra scrittura scientifica e altre forme di comunicazione scritta scrittura di abstracts chiari. Inoltre, vengono affrontati argomenti quali la scelta della rivista più appropriata per la pubblicazione del proprio articolo, come scrivere una lettera di presentazione e come rispondere ai commenti dei revisori. I corsi, rivolti a max 25 partecipanti, prevedono sessioni frontali ed esercitazioni pratiche. Su richiesta, i corsi possono essere organizzati anche all interno di un ente ospedaliero o di ricerca o altra sede concordata. Giugno

18 I QUADERNI DI ACCADEMIA Attuali strategie terapeutiche del carcinoma del colon-retto metastatico Firenze, 14/05/2015 S. Cascinu (AN), A. Falcone (PI), P. Marchetti (RM), C. Pinto (PR) Attuali strategie terapeutiche del carcinoma del colon-retto metastatico Milano, 23/05/2015 R. Labianca (BG), A. Sobrero (GE) L approccio multidisciplinare nella malattia ossea del tumore della prostata & Inquadramento molecolare nel carcinoma renale metastatico Bologna, 24/06/2015 A. Ardizzoni (BO), S. Fanti(BO), G.P. Frezza (BO), G. Martorana (BO) Il carcinoma prostatico e renale: update in tema di diagnosi e terapia Napoli, 26/06/2015 V. Montesarchio (NA), P. Muto (NA), F. Uricchio (NA) Novità e innovazione nel trattamento multidisciplinare del carcinoma prostatico resistente alla castrazione Messina, 07/07/2015 S. Baldari (ME), M. Veltri (CS) 11 th Meet the Professor. Advanced International Breast Cancer Course Padova, 10-12/09/2015 P.F. Conte (PD), G.N. Hortobagyi (Houston, USA) igrandangolo. Focus in immunooncologia Roma, 06-07/10/2015 P.A. Ascierto (NA), P. Marchetti (RM) Post ESMO 2015 Genova, 09/10/2015 L. Del Mastro (GE), P. Pronzato (GE) Il lato nascosto dell evidenza. Ricerca scientifica e decisioni terapeutiche in oncologia Treviso, 11/11/2015 G. Pappagallo (VE), F. Puglisi (UD) LEARNING at the LEANING tower. Pisa Colorectal Cancer 2015 Pisa, 16-17/11/2015 A. Falcone (PI) Grandangolo 2015: un anno di oncologia. XVII edizione Genova, 30/11-01/12/2015 R. Labianca (BG), A. Sobrero (GE) PROFESSIONI SANITARIE Le competenze dell infermiere nella gestione del paziente ematologico Padova, 03/02/2015 D. Riccoboni (PD), G. Semenzato (PD) Le competenze dell infermiere nella gestione del paziente ematologico Ancona, 10/02/2015 G. Gini (AN), C. Montevecchi (AN), R. Natalini (AN) Competenze dell infermiere e sicurezza nella pratica clinica oncologica: gestione della paziente con carcinoma mammario Coordinamento: L. Del Mastro (GE - Responsabile), P. Campanini (GE), G. Falcone (NA), F. Marzocchi Avventuroso (BO) Perugia, 21/04/2015 J. Foglietta (PG), A.R. Presciutti (PG) Cagliari, 30/04/2015 D. Farci (CA), M.E. Mascia (CA) Udine, 12/05/2015 C. Andreetta (VE), A. Bin (UD) Avellino, 14/05/2015 C. Gridelli (AV) Taormina, 22/05/2015 R. Gullotto (CT), R. Rossello (CT) Bergamo, 27/05/2015 V. Cullurà (BG), E. Rota Caremoli, (BG) Meldola, 28/05/2015 A. Filograna (FC), S. Sarti (FC) 18 Giugno 2015

19 FORMAZIONE IN PRESENZA (RESIDENZIALE) 2015 Milano, 11/06/2015 G.V. Bianchi (MI), C. Facchinetti (MI) Roma, 15/06/2015 I. Bertazzi (RM), A. Fabi (RM) Torino, 18/06/2015 M. Donadio (TO), B. Siviero (TO) Il paziente onco-ematologico: dall organizzazione del percorso di cura alla relazione d aiuto. Vecchi problemi per nuovi bisogni Coordinamento: M. Lionetti (TO), L. Orlando (MI) Reggio Calabria, 16/05/2015 C. Leuzzo (RC), C. Quartuccio (RC) Roma, 22/05/2015 A. Labella (RM) Avellino, 29/05/2015 E. Fina (AV) Verona, 04/06/2015 M. Lionetti (TO), L. Orlando (MI) Milano, 11/06/2015 M. Torretta (MI) Bologna, 22/06/2015 G. Nepoti (BO) Alessandria, 26/06/2015 C. Riccio (AL) Siena, 29/09/2015 C. Grassi (SI) Ecografia Ostetrica di 1 livello Corso base per ostetriche/ci III edizione Genova (ANM), 27/05/2015 M. Podestà (GE) Il ruolo dell infermiere. Le terapie a bersaglio molecolare nel carcinoma mammario avanzato: dal curare al prendersi cura Roma, 23/06/2015 C. Barone (RM) REUMATOLOGIA Excellence nella Sindrome di Sjögren. Principali novità terapeutiche in Reumatologia Padova, 19-20/02/2015 A. Doria (PD), P. Ostuni (PD) Nuove prospettive nella diagnosi e nel trattamento dell artrite psoriasica e della spondiloartrite assiale Roma, 25-26/03/2015 F. Cantini (PO), M.A. Cimmino (GE), A. Marchesoni (MI), I.B. Olivieri (PZ) Progetto educazionale 2015 in Reumatologia clinica: come fare la differenza nella vita dei pazienti con spondiloartropatie Santa Margherita Ligure, 22-23/05/2015 R. Caporali (PV), P.C. Sarzi Puttini (MI) Nuove prospettive nella diagnosi e nel trattamento dell artrite psoriasica e della spondiloartrite assiale Roma, 22-23/05/2015 G. Minisola (RM) Nuove prospettive nella diagnosi e nel trattamento dell artrite psoriasica e della spondiloartrite assiale Bari, 19-20/06/2015 G. Lapadula (BA) Problematiche difficili in Reumatologia Clinica. Dal treat to target alla gestione del paziente in remissione clinica Ferrara, 16-17/10/2015 M. Govoni (FE) AIR Artriti croniche: problemi, aspettative, bisogni, pregiudizi e fobie Jesi (AN), 09 11/12/2015 W. Grassi (Jesi, AN) TRAPIANTI - ORGANI, TESSUTI E CELLULE Grandangolo 2015 nel trapianto di Organi Solidi Bologna, 26-27/11/2015 F. Citterio (RM), A. Nanni Costa (RM), S. Stefoni (BO) Giugno

20 I QUADERNI DI ACCADEMIA CALENDARIO CRONOLOGICO Per aggiornamenti: GENNAIO 2015 Corso Educazionale GITMO. Chronic GvHD Consensus Project on Criteria for Clinical Trials Cosa è cambiato? Cosa cambierà? Milano, 23/01/2015 A. Bacigalupo (GE), A. Olivieri (AN) MGB. I Meeting della Gastroenterologia di Bologna. Patologie gastrointestinali alcool correlate e aspetti socio-sanitari Bologna, 26/01/2015 A. Colecchia (BO), M. Domenicali (BO) Carico lesionale e atrofia cerebrale: definizione, misurazione e rilevanza clinica nella Sclerosi Multipla Siena, 30/01/2015 N. De Stefano (SI) FEBBRAIO 2015 Le competenze dell infermiere nella gestione del paziente ematologico Padova, 03/02/2015 D. Riccoboni (PD), G. Semenzato (PD) L osso uremico: dalla cura dei numeri alla cura della patologia Bologna, 05/02/2015 F. Locatelli (LC), S. Stefoni (BO), C. Zoccali (RC) Grandangolo 2015 in Nefrologia, Dialisi e Trapianto. Selezione e analisi ragionata dei più recenti dati scientifici. IX Edizione Bologna, 05-07/02/2015 F. Locatelli (LC), S. Stefoni (BO), C. Zoccali (RC) STAY ABREAST/Face to Face - Carcinoma mammario metastatico HR+/HER2-. Trattamenti a confronto in un panorama che cambia L Aquila, 05/02/2015 C. Ficorella (AQ) Attivazione dei VDR: evidenze degli effetti pleiotropici oltre l azione tradizionale Bologna, 06/02/2015 F. Locatelli (LC), S. Stefoni (BO), C. Zoccali (RC) Progetto Award Design e interpretazione dei trial clinici Milano, 06/02/2015 A. Sobrero (GE) La Dermatologia incontra l Urologia. Patologie dei genitali maschili: diagnosi e approcci terapeutici Bologna, 07/02/2015 G. Carboni (BO) Le competenze dell infermiere nella gestione del paziente ematologico Ancona, 10/02/2015 G. Gini (AN), C. Montevecchi (AN), R. Natalini (AN) Excellence nella Sindrome di Sjogren. Principali novità terapeutiche in Reumatologia Padova, 19-20/02/2015 A. Doria (PD), P. Ostuni (PD) Update diagnostico-terapeutico in neurofisiologia clinica: neuropatie e neuronopatie. IX Edizione Venezia, 19-21/02/2015 R. Eleopra (UD) STAY ABREAST/Face to Face - Carcinoma mammario metastatico HR+/HER2-. Trattamenti a confronto in un panorama che cambia Montecatini, 20/02/2015 A. Michelotti (PI) MGB. I Meeting della Gastroenterologia di Bologna. Litotrissia extracorporea (ESWL) e gestione della calcolosi difficile delle vie biliari e del pancreas Bologna, 23/02/2015 F. Azzaroli (BO), R. Muratori (BO) Il percorso diagnostico multidisciplinare del feto con patologia genetico-malformativa. Focus: displasie scheletriche e patologie cerebrali Genova (ANM), 26-27/02/2015 P. Grammatico (RM) Corso di formazione in tecniche di resezione endoscopica (II parte). Indicazioni chirurgiche e gestione delle complicanze Bologna, 27-28/02/2015 F. Bazzoli (BO), F. Catalano (VR), N. Pagano (BO) MARZO 2015 STAY ABREAST/Face to Face - Carcinoma mammario metastatico HR+/HER2-. Trattamenti a confronto in un panorama che cambia Ostuni (BR), 06/03/2015 S. Cinieri (BR) 20 Giugno 2015

Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare

Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare VI Corso Girolamo Mercuriale Dare attuazione alla carta di Toronto Bologna, 9-10 Aprile 2013 Cosa è cambiato nella formazione del medico dello sport e cosa potrebbe ancora cambiare Scuola di Medicina dello

Dettagli

ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA

ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA ALLEGATO AL REGOLAMENTO DIDATTICO D ATENEO TABELLE DEGLI ORDINAMENTI DEGLI STUDI TABELLA - A - CORSI DI DIPLOMA UNIVERSITARI E DI LAUREA TABELLA I Facoltà di Architettura Diploma universitario in Disegno

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Bari 2 0 0 1 Foggia 1 2 Cagliari 1 0 0 0 3 Firenze 3 0 0 0 Pisa 0 Siena 0 4 Genova 2 0 0 0 Torino 1 5 L'Aquila 2 0 0 0 Chieti 0 6 Messina 2 0 0 0 Catania 1 7 Milano

Dettagli

Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie

Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie FORUM DELL ORIENTAMENTO 2015 per Studenti delle Scuole Superiori 3 e 4 Febbraio 2015 Area Medico Chirurgica e delle Professioni Sanitarie Formazione

Dettagli

Al Gaslini e per il Gaslini

Al Gaslini e per il Gaslini Al Gaslini e per il Gaslini Calendario delle iniziative Istituzionali del mese di Settembre 2015 Seminari, Convegni, Congressi, Corsi, Aggiornamento dei Piani Formativi Aziendali Data / Ora / Luogo Titolo

Dettagli

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA. Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA. Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management PROPOSTA DI FORMAZIONE IN VULNOLOGIA IN MODALITÀ FAD Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Innovative wound management IN COLLABORAZIONE CON intus ut in cute intus et in cute NUOVE

Dettagli

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA

IN MODALITÀ FAD DI FORMAZIONE PROPOSTA IN VULNOLOGIA PROPOSTA DI FORMAZIONE IN VULNOLOGIA IN MODALITÀ FAD Modernità ed innovazione nella gestione dell ulcera cutanea Wound management with modernity and innovation IN COLLABORAZIONE CON intus ut in cute intus

Dettagli

CURRICULUM VITAE ---- DOTT. STEFANO COLUCCI

CURRICULUM VITAE ---- DOTT. STEFANO COLUCCI CURRICULUM VITAE ---- DOTT. STEFANO COLUCCI Il sottoscritto dr. Stefano Colucci, nato a Napoli il 20/02/1963, e residente in Fontana Liri (FR), V.le XXIX Maggio 26, dichiara il seguente curriculum vitae:

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE

AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANGILERI MARIA GRAZIA Data di nascita 17/05/1979 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico AZIENDA OSPEDALIERA S. ANTONIO ABATE

Dettagli

Personale laureato del ruolo sanitario

Personale laureato del ruolo sanitario TABELLA DI SUPPORTO per la compilazione della Sezione 3: Professionalità e Tipologia di rapporto della Scheda anagrafica Personale laureato del ruolo sanitario 1. MEDICI 1.01. Odontoiatria 1.02. Allergologia

Dettagli

PROFESSIONI SANITARIE

PROFESSIONI SANITARIE PROFESSIONI SANITARIE Le Professioni Sanitarie e le Arti Ausiliarie riconosciute dal Ministero della Salute. Farmacista Medico chirurgo Odontoiatra Veterinario Altri riferimenti normativi: D. Lgs. 08.08.1991,

Dettagli

Teresa Pira F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Dirigente medico.

Teresa Pira F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI. Dirigente medico. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Teresa Pira Data di nascita 23/06/1962 Qualifica Amministrazione Incarico attuale e Numero di telefono e

Dettagli

ALLERGIA OGGI MALATTIE DA IPERSENSIBILITÀ IMMEDIATA Priverno (LT) - Castello di S. Martino 11 gennaio 2003

ALLERGIA OGGI MALATTIE DA IPERSENSIBILITÀ IMMEDIATA Priverno (LT) - Castello di S. Martino 11 gennaio 2003 ALLERGIA OGGI MALATTIE DA IPERSENSIBILITÀ IMMEDIATA Priverno (LT) - Castello di S. Martino 11 gennaio 2003 MASTER DAY DI ALLERGOLOGIA LA CASCATA ALLERGICA E MANIFESTAZIONI CORRELATE Frosinone - Terme di

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Ancona - Firenze

TABELLA ALLEGATA. Ancona - Firenze TABELLA ALLEGATA Ancona - Firenze A N C O N A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed Immunologia Clinica 1 Anestesia e rianimazione 10 Cardiologia 3 Chirurgia generale 2 Chirurgia plastica

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Roma - Verona

TABELLA ALLEGATA. Roma - Verona TABELLA ALLEGATA Roma - Verona R O M A " S A P I E N Z A " Allergologia ed immunologia clinica 2 Anatomia patologica 4 Anestesia e rianimazione 35 Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini provenienti

Dettagli

Oncologia medica 1 Chieti 3 0 Igiene e medicina preventiva 2 Radioterapia 1 Ferrara 26 22 Anestesia e rianimazione e terapia intensiva 2 Chirurgia

Oncologia medica 1 Chieti 3 0 Igiene e medicina preventiva 2 Radioterapia 1 Ferrara 26 22 Anestesia e rianimazione e terapia intensiva 2 Chirurgia Count of select_3 Row Labels Total variazione Ancona 5 0 Medicina legale 1 Bari 7 0 Chirurgia Maxillo- Facciale 1 Chirurgia Pediatrica 1 Radioterapia 1 Reumatologia 1 Bologna 5 1 Malattie dell\'apparato

Dettagli

ONCOLOGIA TORACICA L INTEGRAZIONE MULTIDISCIPLINARE IN ONCOLOGIA POLMONARE

ONCOLOGIA TORACICA L INTEGRAZIONE MULTIDISCIPLINARE IN ONCOLOGIA POLMONARE in collaborazione con VIII CORSO NAZIONALE ONCOLOGIA TORACICA L INTEGRAZIONE MULTIDISCIPLINARE IN ONCOLOGIA POLMONARE Roma, 12-13 Giugno 2015 RAZIONALE FACULTY Roma, 12-13 Giugno 2015 Questo Ottavo Corso,

Dettagli

Bilancio di Missione 2007 allegati

Bilancio di Missione 2007 allegati 1 Bilancio di Missione 2007 allegati Policlinico S.Orsola-Malpighi 2 3 indice 1 pag. 5 allegati Discipline cliniche trattate secondo le classi ICD9CM 2 pag. 10 Numero studenti per corso di laurea (medicina

Dettagli

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare

Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini. Un patrimonio da difendere e sviluppare Azienda Ospedaliera Universitaria San Luigi Gonzaga: un Ospedale specialistico al servizio dei cittadini Un patrimonio da difendere e sviluppare L AOU San Luigi per la sua collocazione geografica svolge

Dettagli

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza

1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza organigramma aziendale dipartimento emergenza accettazione Denominazione Strutture Complesse 1. medicina di urgenza e di pronto soccorso O medicina e chirurgia d'accettazione e d'urgenza 2. chirurgia di

Dettagli

TABELLA ALLEGATA. Genova - Napoli

TABELLA ALLEGATA. Genova - Napoli TABELLA ALLEGATA Genova - Napoli G E N O V A Borse 1997/98 Borse riservate a cittadini Allergologia ed immunologia clinica 2 Anatomia patologica 2 Anestesia e rianimazione 15 Cardiologia 4 Chirurgia generale

Dettagli

EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE: GLIFI 2014: LE INFEZIONI FUNGINE: UN APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE N. ECM 106-102742

EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE: GLIFI 2014: LE INFEZIONI FUNGINE: UN APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE N. ECM 106-102742 EVENTO FORMATIVO RESIDENZIALE: GLIFI 2014: LE INFEZIONI FUNGINE: UN APPROCCIO MULTIDISCIPLINARE N. ECM 106-102742 INFORMAZIONI DI DETTAGLIO SUL PROGRAMMA FORMATIVO TIPOLOGIA EVENTO E ACCREDITAMENTO Evento

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION)

PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION) In collaborazione con Struttura complessa di Pediatria PROGETTO FORMATIVO AZIENDALE TITOLO DEL CORSO BLS-D PEDIATRICO (PEDIATRIC BASIC LIFE SUPPORT AND DEFIBRILLATION) Corso di addestramento 1. TIPOLOGIA

Dettagli

informa@pec.polime.it

informa@pec.polime.it Direzione Direttore Generale A.O.U. direttore.generale@pec.polime.it Segreteria Direzione Generale A.O.U. segr.direzionegenerale@pec.polime.it Direzione Staff Direzione Generale dir.staffdg@pec.polime.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome PINOTTI GRAZIELLA Indirizzo U.O. ONCOLOGIA MEDICA OSPEDALE DI CIRCOLO VIALE L. BORRI, 57 21100 VARESE Telefono

Dettagli

Novità dal Meeting della Società Americana di Ematologia

Novità dal Meeting della Società Americana di Ematologia P O S T - O R L A N D O 2 0 1 5 Novità dal Meeting della Società Americana di Ematologia Novità dal Meeting della Società Americana di Ematologia Genova COORDINATORI Angelo Michele Carella Pier Luigi Zinzani

Dettagli

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi

Adriana Olivares Allegato 2: Elenco di Partecipazioni a Corsi e Congressi Pagina 1 di 5 Anni 1989-2000 1. AITELAB - Convegno di Studio per Tecnici di Laboratorio Biomedico: "Il ruolo del Laboratorio nella Prevenzione e nel Monitoraggio". Brescia, 17-19 Maggio 1989. 2. Corso

Dettagli

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005)

Struttura organizzativa professionale. (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Allegato 1 Funzione operativa (art.2, comma1, lett l l.r. 40/2005) Struttura organizzativa professionale (art.2, comma1, lett u l.r. 40/2005) Dipartimento interaziendale di Area Vasta Allergologia ed immunologia

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Bari 3 Foggia 2 Cagliari 2 3 Firenze 4 Pisa Siena 4 Genova 3 Torino 5 L'Aquila 2 Chieti 6 Messina 2 Catania 7 Milano 4 Brescia Pavia 8 Milano S. Raffaele 1 9 Milano

Dettagli

ONCOLOGIA 2013/2014 I ANNO

ONCOLOGIA 2013/2014 I ANNO ONCOLOGIA 201/2014 I ANNO Corsi Integrati Moduli Tipologia Ambito SSD Docenti CFU CFU C.I. C.I. Genetica Medica Meccanismi genetici nello svilupppo delle neoplasie Diagnostico MED/0 D'alessandro E. C.I.

Dettagli

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza

Gli Uffici delle Dogane. Province di competenza ti trovi in: Home - Agenzia - Uffici - Indirizzi e Organigramma periferico - Uffici Dogane Gli Uffici delle Dogane Gli Uffici delle Dogane Regione Abruzzo Basilicata Campania Dogane Avezzano Pescara Potenza

Dettagli

Formazione Residenziale

Formazione Residenziale Formazione Residenziale ALIAS SRL 2806 95028 1 Ragione Sociale: Id Provider: Evento n Edizione n Si tratta di un Progetto Formativo Aziendale (PFA)? NO L'evento tratta argomenti inerenti l'alimentazione

Dettagli

C U R R I C U L U M. Tel. abitazione 070-825802 - Mobile 347 2644206 Tel. Ospedale S. Barbara 0781 3922327

C U R R I C U L U M. Tel. abitazione 070-825802 - Mobile 347 2644206 Tel. Ospedale S. Barbara 0781 3922327 C U R R I C U L U M D O T T. S S A E L I S A G R O S S O NATA A CARLOFORTE IL 20/SETTEMBRE/1963 Residente a Quartu Sanr Elena, Viale Colombo, 226 09045 Tel. abitazione 070-825802 - Mobile 347 2644206 Tel.

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica 1 Politecnica delle Marche 3 3 1 Modena Parma 2 Bari 2 1 Puglia 3 1 Foggia 3 Cagliari 1 2 Sardegna 3 4 Firenze 3 3 Pisa Siena 5 Genova 2 2 Torino 6 L'Aquila 2 2 Chieti

Dettagli

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax

Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome. Via N CAP. Comune Provincia. Email* Tel. Cell. Fax Iscrizione Generale Azienda/Ente Uff./Dip. Nome Cognome Via N CAP Comune Provincia Email Tel. Cell. Fax Desidero partecipare alle giornate del 25 26 27 28 Novembre 2014 Iscrizione ECM (L iscrizione è obbligatoria

Dettagli

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5.

PRESENTAZIONE. ECM Evento accreditato ECM per le categorie MEDICO CHIRURGO* e INFERMIERE. Crediti assegnati 10,5. PRESENTAZIONE I percorsi diagnostico terapeutici nell ambito delle patologie cardiovascolari sono soggetti a continua evoluzione in funzione di nuove disponibilità tecnologiche e di nuove possibilità terapeutiche

Dettagli

focus on Oncology NanoHealth Seminar: programma scientifico Visiting Professor: Mauro Ferrari President, Alliance for NanoHealth (Houston, TX)

focus on Oncology NanoHealth Seminar: programma scientifico Visiting Professor: Mauro Ferrari President, Alliance for NanoHealth (Houston, TX) REGGIO EMILIA 10 Aprile 2014 Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, Aula Magna Manodori NanoHealth Seminar: focus on Oncology Chairmen: Corrado Boni Arcispedale S. Maria Nuova, Reggio Emilia

Dettagli

Approccio moderno all artrite reumatoide in Campania: possibilità di un protocollo comune Treat to Target. 9 Maggio 2015

Approccio moderno all artrite reumatoide in Campania: possibilità di un protocollo comune Treat to Target. 9 Maggio 2015 Approccio moderno all artrite reumatoide in Campania: possibilità di un protocollo comune Treat to Target 9 Maggio 2015 Grand Hotel Vanvitelli - Caserta Ble Consulting srl id. 363 numero ecm: 123281 Responsabile

Dettagli

Controversie nel Lupus Eritematoso Sistemico e nella Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi. AC Hotel Firenze. 11-12 Aprile 2014.

Controversie nel Lupus Eritematoso Sistemico e nella Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi. AC Hotel Firenze. 11-12 Aprile 2014. SODc PATOLOGIA MEDICA SODs LUPUS CLINIC - Centro di Riferimento Regionale Malattie Autoimmuni Sistemiche AOU Careggi Controversie nel Lupus Eritematoso Sistemico e nella Sindrome da Anticorpi Antifosfolipidi

Dettagli

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica.

D I C H I A R A. Di aver svolto attività di ricerca non pianificate da un Provider ma che hanno dato esito a pubblicazione scientifica. DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DELL ATTO DI NOTORIETA (ai sensi dell art. 47 D.P.R. 28/12/2000, n. 445) Per il riconoscimento dei crediti ECM per attività formative individuali per Pubblicazioni Scientifiche

Dettagli

ELENCO PARTECIPAZIONI A CONGRESSI 2013

ELENCO PARTECIPAZIONI A CONGRESSI 2013 ELENCO PARTECIPAZIONI A CONGRESSI 2013 Dr.ssa Stefania Gori 1. Riunione scientifica programmatica relativa alle Linee Guida Breast Milano, 27 Febbraio 2013 2. Riunione scientifica programmatica relativa

Dettagli

Breaking News in Hepatitis

Breaking News in Hepatitis Breaking News in Hepatitis Programma scientifico preliminare Palermo Grand Hotel Piazza Borsa 26 Novembre 2013 Chairman A. Craxì post Coordinamento Scientifico A. Alberti, M. Colombo, A. Craxì, G.B. Gaeta,

Dettagli

Gabriella Cordischi nata a Cassino (FR) il 13/7/1957 ed ivi residente fa presente quanto segue:

Gabriella Cordischi nata a Cassino (FR) il 13/7/1957 ed ivi residente fa presente quanto segue: CURRICULUM FORMATIVO PROFESSIONALE Gabriella Cordischi nata a Cassino (FR) il 13/7/1957 ed ivi residente fa presente quanto segue: conseguimento della maturità scientifica Anno sc. 1975/76 dal 1980 al

Dettagli

(IRCCRO_00877) Terapie cellulari

(IRCCRO_00877) Terapie cellulari (IRCCRO_00877) Terapie cellulari Crediti assegnati: 5.3 Durata: 7 ore Tipo attività formativa: Formazione Residenziale Tipologia: Conferenza, convegno/congresso Organizzato da: I.R.C.C.S. Centro di Riferimento

Dettagli

LUPUS 2015 Firenze, Hotel Londra 9 Ottobre 2015

LUPUS 2015 Firenze, Hotel Londra 9 Ottobre 2015 LUPUS 2015 Firenze, Hotel Londra 9 Ottobre 2015 LETTERA DEI PRESIDENTI Cari colleghi, è con grande piacere che vi invitiamo a partecipare al convegno LUPUS 2015 che si terrà a Firenze in data 09 aprile

Dettagli

Referenze. nei Congressi. medico-scientifici

Referenze. nei Congressi. medico-scientifici Referenze nei Congressi medico-scientifici Associazione Flebologica italiana - A.F.I. Day flebologia 26 Gennaio 2013 Valet S.r.l., Bologna 8^ edizione di Meet The Professor Advanced International Breast

Dettagli

Evento Formativo accreditato ECM

Evento Formativo accreditato ECM Evento Formativo accreditato ECM INCONTRI CON L ESPERTO 2015 Aula Polo Oncologico, 6 ottobre, 10 novembre, 24 novembre 2015 ID ECM 1252-132524 ED. 1 Responsabili Scientifici: Dott. A. Fontana, Dott. A.

Dettagli

1/5 CURRICULUM VITAE. LIBRO PROVVIDENZA Nata a Messina il 06/09/1949 Via N. Panoramica dello Stretto, 1416 Pal 18/5 98168 MESSINA Tel.

1/5 CURRICULUM VITAE. LIBRO PROVVIDENZA Nata a Messina il 06/09/1949 Via N. Panoramica dello Stretto, 1416 Pal 18/5 98168 MESSINA Tel. 1/5 CURRICULUM VITAE LIBRO PROVVIDENZA Nata a il 06/09/1949 Via N. Panoramica dello Stretto, 1416 Pal 18/5 98168 MESSINA Tel. 090 311376 ISTRUZIONE A.S. 1968/69 Diploma di Maturità Classica A.A. 1977/78

Dettagli

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62

PIANTA ORGANICA DIRIGENZA MEDICA E ODONTOIATRICA UOC UOSD TOTALE DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 DIP 91.00.00 DIPARTIMENTO DI MEDICINA 7 2 40 55 4 7 - - 44 62 UOC 26.01.00 Medicina Interna I 1 3 8 1 1 - - 4 9 UOC 26.02.00 Medicina Interna II 1 6 6 1 1 - - 7 7 UOC 58.01.00 Gastroenterologia 1 9 10

Dettagli

Iscrizione partecipante (ECM)

Iscrizione partecipante (ECM) Promosso da Iscrizione partecipante (ECM) AUDITORIUM SALA TESTORI palazzo lombardia MILANO 1-3 LUGLIO 2015 Dati Generali Azienda/Ente Uff./Dip. Nome* Cognome* Via* N * CAP* Comune* Provincia* Email* Tel.*

Dettagli

OSTEOPOROSI E ARTRITE: update diagnostico-terapeutico

OSTEOPOROSI E ARTRITE: update diagnostico-terapeutico Venerdì 8 Novembre 2013 GIORNATE REUMATOLOGICHE SAVONESI VI EDIZIONE OSTEOPOROSI E ARTRITE: update diagnostico-terapeutico 14.45 Inaugurazione del Convegno Saluto Autorità GIORNATE REUMATOLOGICHE SAVONESI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Angelamaria Silvestri Indirizzo Piazza G. Galilei n. 32 Cagliari Telefono 070 6096618 Fax 070 6096348 E-mail

Dettagli

Mediterraneo in Sanità

Mediterraneo in Sanità Forum 2012 Mediterraneo in Sanità SOSTENIBILITÀ E DIRITTO ALLA SALUTE SICUREZZA EQUITÀ APPROPRIATEZZA 6 7 8 giugno Palermo - Teatro Politeama Piazza Ruggero Settimo, 15 LA PIAZZA DELLA SALUTE Modalità

Dettagli

Allergologia e immunologia clinica

Allergologia e immunologia clinica Allergologia e immunologia clinica regionali altri pubblici e/o 1 Bari 2 0 2 1 *Puglia 3 Foggia 2 Cagliari 1 1 2 2 3 Firenze 3 1 4 4 Pisa Siena 4 Genova 2 1 3 3 2 Torino 5 L'Aquila 2 0 2 2 Chieti 6 Messina

Dettagli

RELAZIONE ATTIVITÀ SVOLTA DAL CENTRO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO - ANNO 2008- SEDE PIETRA LIGURE

RELAZIONE ATTIVITÀ SVOLTA DAL CENTRO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO - ANNO 2008- SEDE PIETRA LIGURE RELAZIONE ATTIVITÀ SVOLTA DAL CENTRO FORMAZIONE E AGGIORNAMENTO - 008- SEDE PIETRA LIGURE. FORMAZIONE UNIVERSITARIA L attività riguardante la Formazione Universitaria prevede principalmente che il Centro

Dettagli

Sezione di Oncologia. [Workshop] Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica III Workshop nazionale

Sezione di Oncologia. [Workshop] Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica III Workshop nazionale [Workshop] Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica III Workshop nazionale, 13-14 Novembre 2014 [ Programma preliminare] Giovedì, 13 novembre 10.45 Introduzione e presentazione del corso

Dettagli

Curriculum formativo e professionale del Dott. Arcangelo Correra

Curriculum formativo e professionale del Dott. Arcangelo Correra Curriculum formativo e professionale del Dott. Arcangelo Correra Il Dott. Arcangelo Correra nato a Maddaloni il 5 Marzo 1958, dopo gli studi classici, frequenta la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell

Dettagli

e medicale Servizi di traduzione per l industria farmaceutica Visitate il nostro sito web: http://www.pharmatrad.com

e medicale Servizi di traduzione per l industria farmaceutica Visitate il nostro sito web: http://www.pharmatrad.com e medicale Servizi di traduzione per l industria farmaceutica Visitate il nostro sito web: http://www.pharmatrad.com Chiariamo le idee: chi NON siamo e cosa NON facciamo PharmaTrad NON è un agenzia di

Dettagli

Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria.

Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria. WORKSHOP Infezione da HPV: dalla diagnosi precoce alla prevenzione primaria. 9 10 Novembre 2005 REPV BBLICA ITA LIANA Istituto Superiore di Sanità Viale Regina Elena,299 - Roma Infezione da HPV: dalla

Dettagli

Segreteria organizzativa Referente: Nicoletta Suter Telefono: 0434 659830 Fax: 0434 659864 E-mail: nsuter@cro.it

Segreteria organizzativa Referente: Nicoletta Suter Telefono: 0434 659830 Fax: 0434 659864 E-mail: nsuter@cro.it IRCCRO_00914 Sperimentazione Clinica e Good Clinical Practice Crediti assegnati: 4.8 Durata: 4 ore Tipo attività formativa: Formazione Residenziale Tipologia: Corso di formazione Organizzato da: I.R.C.C.S.

Dettagli

MINISTERO DELLA SANITÀ

MINISTERO DELLA SANITÀ DECRETO MINISTERIALE 31 gennaio 1998 MINISTERO DELLA SANITÀ Tabella relativa alle specializzazioni affini previste dalla disciplina concorsuale per il personale dirigenziale del Servizio sanitario nazionale.

Dettagli

Ruolo e prospettive delle società scientifiche

Ruolo e prospettive delle società scientifiche Ruolo e prospettive delle società scientifiche Dott. Nino Basaglia PastPresidentSIMFER Gorgo al Monticano (TV), 18 settembre 2015 RUOLO E PROSPETTIVE DELLE SOCIETÀ SCIENTIFICHE Motta di Livenza, 18 settembre

Dettagli

dott. VINCENZO LUCIANI

dott. VINCENZO LUCIANI FNOMCeO Federazione Nazionale Ordini Medici Chirurghi e Odontoiatri dott. VINCENZO LUCIANI Bozen Bolzano 17.09.10 FONTI NORMATIVE Decreto Legislativo n. 368 del 17 agosto 1999 (G.U. n. 250 del 23/10/99)

Dettagli

CODICI ALTRI CORSI DI STUDIO TABELLA CODICI MASTER MASTER DI PRIMO LIVELLO COD. DESCRIZIONE 930 ACUSTICA E CONTROLLO DEL RUMORE 883 AMMINISTRATORE DI

CODICI ALTRI CORSI DI STUDIO TABELLA CODICI MASTER MASTER DI PRIMO LIVELLO COD. DESCRIZIONE 930 ACUSTICA E CONTROLLO DEL RUMORE 883 AMMINISTRATORE DI CODICI ALTRI CORSI DI STUDIO TABELLA CODICI MASTER MASTER DI PRIMO LIVELLO 930 ACUSTICA E CONTROLLO DEL RUMORE 883 AMMINISTRATORE DI SISTEMI INFORMATICI IN DIAGNOSTICA PER IMMAGINI 896 ATTIVITA' MOTORIA

Dettagli

Relazione tecnica del Nucleo di Valutazione dell Università Politecnica delle Marche Riordino Ordinamenti didattici Scuole di Specializzazione c/o la

Relazione tecnica del Nucleo di Valutazione dell Università Politecnica delle Marche Riordino Ordinamenti didattici Scuole di Specializzazione c/o la Relazione tecnica del Nucleo di Valutazione dell Università Politecnica delle Marche Riordino Ordinamenti didattici Scuole di Specializzazione c/o la Facoltà di Medicina e Chirurgia NUCLEO DI VALUTAZIONE

Dettagli

Progressione dello screening in vista di una copertura effettiva superiore al 95% entro la fine del progetto (31/12/2007)

Progressione dello screening in vista di una copertura effettiva superiore al 95% entro la fine del progetto (31/12/2007) Allegato A In risposta alle osservazioni sul progetto di screening colorettale della Regione Emilia- Romagna: Progressione dello screening in vista di una copertura effettiva superiore al 95% entro la

Dettagli

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Il Ministro dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALLEGATO 2 - Voto ottenuto negli esami fondamentali e caratterizzanti la singola scuola Punteggio massimo 5 punti. STUDENTI LAUREATI (DM 509/99 o DM 270/04) Ai fini dell attribuzione del punteggio, il

Dettagli

10 anni di. Ematologia a Venezia. Convegno. 25 novembre 2004. 26 novembre 2004 PROGRAMMA. Venezia, Mestre, Prof. Teodoro Chisesi

10 anni di. Ematologia a Venezia. Convegno. 25 novembre 2004. 26 novembre 2004 PROGRAMMA. Venezia, Mestre, Prof. Teodoro Chisesi 25 novembre 2004 Venezia, Convegno Biblioteca S. Domenico O.C. SS. Giovanni e Paolo 10 anni di Ematologia a Venezia Prof. Teodoro Chisesi 26 novembre 2004 Mestre, Laguna Palace Hotel and Conference Center

Dettagli

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario

CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015. 1 B19 Scienze umane, politiche della salute e management sanitario I ANNO - I SEMESTRE CORSO DI LAUREA A.A. 2014/2015 CHIMICA APPLICATA ALLE SCIENZE BIOMEDICHE FISICA INFORMATICA E STATISTICA BIOLOGIA E GENETICA 8 SCIENZE UMANE I ANNO- I SEMESTRE AMBITI DISCIPLINARI 6

Dettagli

Rettore: Prof. Alessandro Del Maschio Presidente: Dott. Roberto Mazzotta

Rettore: Prof. Alessandro Del Maschio Presidente: Dott. Roberto Mazzotta Rettore: Prof. Alessandro Del Maschio Presidente: Dott. Roberto Mazzotta Sede: via Olgettina 58, 20132 Milano Sito internet: www.unisr.it Numero Iscritti : 2.480 circa (pre e post lauream) Numero verde

Dettagli

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia

32 Chirurgia pediatrica Medico chirurgo 33 Chirurgia plastica e ricostruttiva Medico chirurgo 34 Chirurgia toracica Medico chirurgo 35 Chirurgia ALLEGATO F Codice DA UTILIZZARE Professione 1 Medico chirurgo si 2 Odontoiatra si 3 Farmacista 4 Veterinario 5 Psicologo si 6 Biologo si 7 Chimico si 8 Fisico 9 Assistente sanitario 10 Dietista 11 Educatore

Dettagli

Curriculum Vitae Europass. Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i)

Curriculum Vitae Europass. Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) LUIGI CAVANNA Azienda USL, Ospedale di Piacenza, via Taverna, 49, 29100 Piacenza. Dipartimento di Oncologia-Ematologia.

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Casile Carlo Data di nascita 16/03/1963. Dirigente Medico Ospedaliero

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Casile Carlo Data di nascita 16/03/1963. Dirigente Medico Ospedaliero INFORMAZIONI PERSONALI Nome Casile Carlo Data di nascita 16/03/1963 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Medico Ospedaliero AZIENDA OSPEDALIERA PAPARDO Responsabile

Dettagli

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore

Allegato E. Allegato F. Allegato G. Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Allegato E Ruolo del partecipante Partecipante Relatore Codice P R Allegato F Professione Codice Medico chirurgo 1 Odontoiatra 2 Farmacista 3 Veterinario 4 Psicologo 5 Biologo 6 Chimico 7 Fisico 8 Assistente

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum (versione sintetica)

Curriculum vitae et studiorum (versione sintetica) Curriculum vitae et studiorum (versione sintetica) Dott. Gian Domenico SEBASTIANI Luogo di nascita: Ascoli Piceno (AP) Data di nascita: 22 marzo 1958 Residenza: Via Eutropio, 24 00136 Roma Posizione lavorativa

Dettagli

Focus on: neoplasie genito-urinarie, novità terapeutiche e gestione multidisciplinare

Focus on: neoplasie genito-urinarie, novità terapeutiche e gestione multidisciplinare Evento formativo Focus on: neoplasie genito-urinarie, novità terapeutiche e gestione multidisciplinare UNA HOTEL Versilia, Lido di Camaiore (LU) 3 ottobre 2012 Razionale Scientifico Il Convegno Focus on:

Dettagli

Rionero in Vulture (PZ), 13 giugno 2014. Michele Aieta

Rionero in Vulture (PZ), 13 giugno 2014. Michele Aieta Corso Residenziale INIBIZIONE DI mtor IN ONCOLOGIA, 13 giugno 2014 DIRETTORE Sezione di ONCOLOGIA OBIETTIVI La mammalian target of rapamycin (mtor) è una chinasi intracitoplasmatica fondamentale nei processi

Dettagli

Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico

Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico Rita Laccoto CURRICULUM VITAE Nata a Brolo il 28/05/1950 Dal 1971 a tutt oggi in servizio presso la Clinica Ostetrica Ginecologica del Policlinico Universitario di Messina con la qualifica di Coordinatore

Dettagli

CURRICULUM. Dr TRANELLI Vincenzo, Medico chirurgo. nato a Torino il 16 / 10 / 1954

CURRICULUM. Dr TRANELLI Vincenzo, Medico chirurgo. nato a Torino il 16 / 10 / 1954 CURRICULUM Dr TRANELLI Vincenzo, Medico chirurgo nato a Torino il 16 / 10 / 1954 - Ha conseguito la Laurea in Medicina e Chirurgia presso l Università degli Studi La Sapienza di Roma in data 12 /04/ 1980

Dettagli

PROGRAMMA PRELIMINARE

PROGRAMMA PRELIMINARE Educazione Continua in Medicina Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci Milano, 23-24 giugno 2014 ITALIAN GLIOBLASTOMA NETWORK PROGRAMMA PRELIMINARE RAZIONALE Acquisire know-how

Dettagli

CURRICULUM VITAE FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. RENATO CRESCENTI, nato a Messina il 01/07/1964

CURRICULUM VITAE FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. RENATO CRESCENTI, nato a Messina il 01/07/1964 CURRICULUM VITAE FORMATIVO E PROFESSIONALE DEL DOTT. RENATO CRESCENTI, nato a Messina il 01/07/1964 INFORMAZIONI PERSONALI Nome: Crescenti Renato Data di nascita: 01/07/1964 Qualifica: Dirigente Medico

Dettagli

in.c.e.n.t.r.o. Le terapie adiuvanti e neoadiuvanti. Stato dell arte e prospettive. VII Corso Annuale Bergamo, 29 settembre Corso Residenziale

in.c.e.n.t.r.o. Le terapie adiuvanti e neoadiuvanti. Stato dell arte e prospettive. VII Corso Annuale Bergamo, 29 settembre Corso Residenziale Formazione in Oncologia in.c.e.n.t.r.o. INterattività, Clinical Evidence, Novità: Training Residenziale in Oncologia Tracciati e obiettivi per oncologi clinici, chirurghi, radioterapisti, farmacisti []

Dettagli

CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Bisogni, aspettative e prospettive del paziente oncologico in trattamento. Sabato 14 novembre 2015

CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. Bisogni, aspettative e prospettive del paziente oncologico in trattamento. Sabato 14 novembre 2015 CORSO DI AGGIORNAMENTO E.C.M. VIVERE CON IL CANCRO Bisogni, aspettative e prospettive del paziente oncologico in trattamento Sabato 14 novembre 2015 I.R.C.C.S. Fondazione Salvatore Maugeri Centro congressi,

Dettagli

Dal 2 Giugno 2014 a tutt'oggi. Istituto Oncologico Veneto IRCCS Padova

Dal 2 Giugno 2014 a tutt'oggi. Istituto Oncologico Veneto IRCCS Padova F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Vittorina ZAGONEL Indirizzo Via P. Scalcerle. 4/a Padova Telefono cell + 39 049.8215953-5910 + 39 348.4430311

Dettagli

Dipartimento Medicina Interna e Scienze Biomediche. Cattedra di Ematologia Centro Trapianti Midollo Osseo

Dipartimento Medicina Interna e Scienze Biomediche. Cattedra di Ematologia Centro Trapianti Midollo Osseo Nome ed Indirizzo Mangoni Marcellina ( Lina) Via Ruggero da Parma 3 43100 Parma Qualifica professionale Prof. Associato II Fascia Med /15 Dipartimento Medicina Interna e Scienze Biomediche Cattedra di

Dettagli

GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016. STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione.

GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016. STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione. GUIDA PER L ACCESSO AL CORSO FAD AGGIORNAMENTI IN CURE PALLIATIVE 2015-2016 STEP 1. Accesso alla pagina di registrazione. E possibile accedere alla pagina di registrazione: premendo il pulsante relativo

Dettagli

Chairmen: Sabino De Placido, Luca Gianni

Chairmen: Sabino De Placido, Luca Gianni Chairmen: Sabino De Placido, Luca Gianni P R O G R A M M A S C I E N T I F I C O P R E L I M I N A R E COORDINATORI SCIENTIFICI SABINO DE PLACIDO Università Degli Studi di Napoli Federico II, Napoli LUCA

Dettagli

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova

nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto per una terapia personalizzata nuovi paradigmi 31 gennaio 2014 Genova Genova 31 gennaio 2014 CORSO RESIDENZIALE nuovi paradigmi per una terapia personalizzata nelle prime linee di trattamento del carcinoma del colon-retto CON IL PATROCINIO DI Obiettivi Il trattamento del

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cerrai Federico Data di nascita 15 aprile 1956. Nome. Amministrazione

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Cerrai Federico Data di nascita 15 aprile 1956. Nome. Amministrazione CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cerrai Federico Data di nascita 15 aprile 1956 Qualifica Medico specialista Amministrazione Incarico attuale Dirigente medico di I livello Numero telefonico

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali CURRICULUM VITAE Informazioni personali Cognome e Nome FALCO Pietro Luogo e Data di nascita NAPOLI 20.09.1968 Laurea Medicina e Chirurgia Specializzazione Ematologia Clinica e di Laboratorio; Iscritto

Dettagli

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera

Strutture complesse della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Allegato 2 della rete dei servizi di assistenza ospedaliera Di seguito sono elencate le schede dei seguenti presidi ospedalieri Istituto di Ricerca e Cura a Carattere Scientifico Burlo Garofolo di Trieste

Dettagli

I documenti di: quotidianosanità.it. Quotidiano online di informazione sanitaria

I documenti di: quotidianosanità.it. Quotidiano online di informazione sanitaria I documenti di: quotidianosanità.it Quotidiano online di informazione sanitaria Dossier Documentazione legislativa Studi e ricerche Interventi e relazioni Le caratteristiche e le modalità di emissione

Dettagli

Al Gaslini e per il Gaslini

Al Gaslini e per il Gaslini Al Gaslini e per il Gaslini Calendario delle iniziative Istituzionali del mese di Novembre 2015 Seminari, Convegni, Congressi, Corsi, Aggiornamento dei Piani Formativi Aziendali Data / Ora / Luogo Titolo

Dettagli

CODICE CENTRO DI COSTO E DI MONITORAGGIO

CODICE CENTRO DI COSTO E DI MONITORAGGIO CODICE CENTRO DI COSTO E DI MONITORAGGIO A A00 A000001 A01 A010803 A02 A020801 A025001 A025002 A0250021 A0250022 A0250023 A03 A030702 A0307021 A0307022 A0307023 A030703 A0307031 A0307032 A0307033 A04 A042607

Dettagli

Sezione di Oncologia. [Workshop] Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica II Workshop nazionale

Sezione di Oncologia. [Workshop] Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica II Workshop nazionale [Workshop] Tumori del tratto gastrointestinale: tra scienza e pratica II Workshop nazionale, 8 novembre 9 novembre 2013 [ Programma preliminare] Venerdì, 8 novembre 10.30 Introduzione e presentazione del

Dettagli

Formazione Residenziale

Formazione Residenziale Formazione Residenziale Ragione Sociale: ALIAS SRL Id Provider: 2806 Evento n 119781 Edizione n 1 Si tratta di un Progetto Formativo Aziendale (PFA)? NO L'evento tratta argomenti inerenti l'alimentazione

Dettagli

Il valore di UpToDate

Il valore di UpToDate Il valore di UpToDate Uptodate è uno strumento di supporto alle decisioni cliniche Evidence Based e Peer Reviewed che fornisce raccomandazioni cliniche basate sulle prove di efficacia. Uptodate è utilizzato

Dettagli

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA

16/02/1992 a tutt ora Azienda Ospedaliero-Universitaria Pisana via Roma,67 56100 PISA F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARCHETTI FEDERICA Indirizzo PIAZZA DELLE VETTOVAGLIE, 35 56126 PISA Telefono cell. 347/3658099 ufficio 050/995751

Dettagli

Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura

Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura Allegato 3 requisiti organizzativi di personale minimi per le attività ospedaliere Schema di riferimento per la dotazione di personale minimo per le attività ospedaliere e le case di cura 1 Gli schemi

Dettagli