Le tecnologie compensative nei disturbi specifici dell apprendimento: proposta di un servizio di consulenza e orientamento

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le tecnologie compensative nei disturbi specifici dell apprendimento: proposta di un servizio di consulenza e orientamento"

Transcript

1 Università Cattlica del Sacr Cure Facltà di Scienze della Frmazine Milan Fndazine Dn Carl Gncchi ONLUS Pl Tecnlgic Milan Crs di Perfezinament Tecnlgie per l autnmia e l integrazine sciale delle persne disabili Ann Accademic 2010/2011 Le tecnlgie cmpensative nei disturbi specifici dell apprendiment: prpsta di un servizi di cnsulenza e rientament CANDIDATA: Valentina Mr Tip di elabrat: prgett territriale Abstract. Negli ultimi dieci anni vi è stat un preccupante aument dell incidenza dei disturbi d apprendiment nella scula italiana: maggire infrmazine sul tema e nuve mdalità diagnstiche hann permess il ricnsciment, ra cme ra abbastanza tempestiv, di queste difficltà negli alunni di ggi. Ma cme far frnte a queste nuve prblematiche? Cme aiutare questi ragazzi a nn vivere cn ansia la vita nn sl sclastica ma anche quella di tutti i girni? Press La Nstra Famiglia di San Vit al Tagliament per i bambini cn DSA si svlgn interventi di tip riabilitativ nei settri di lgpedia e terapia ccupazinale/neurpsiclgica, ma mlt spess la tecnica nn basta. Fndamentali diventan in quest cas gli strumenti cmpensativi e dispensativi dei quali l alunn certificat può disprre secnd la nrmativa vigente (legge 8 ttbre 2010 n 170). L elabrat si pne l biettiv di suggerire una miglire rganizzazine delle risrse già presenti nella struttura suddetta, prpnend un servizi di cnsulenza specific sui DSA vlt ad accmpagnare l alunn cn difficltà e la famiglia che a ni si rivlge, frmand quest ultimi ma anche gli insegnanti sull utilizz delle tecnlgie che pssn avere un rul cmpensativ nella didattica e sulle strategie cmpensative da pter adttare, sia a scula ma sprattutt nella qutidianità. Direttre del crs: Respnsabile tecnic scientific: Tutr: Prf. Luigi D Alnz Ing. Renz Andrich Dtt.ssa Elisa Rbl Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 1 di 18

2 1. Sintesi del prgett La partecipazine al Crs di Perfezinament Tecnlgie per l autnmia e l inclusine sciale delle persne cn disabilità mi ha dat l ispirazine per il prgett in questine: creare un servizi di cnsulenza e rientament sui Disturbi Specifici di Apprendiment (DSA) nella struttura sanitaria press cui da anni lavr. Cnscere realtà diverse e prfessinalità mlt cmpetenti in materia mi ha fatt riflettere su quant bisgn ci sia al girn d ggi di accgliere, capire e accmpagnare queste relativamente nuve disabilità, latenti perché nn immediatamente evidenti ma al temp stess invalidanti cn il prgredire dell età del ragazz. Ma quant viene fatt per lr? Che csa succede al ragazz certificat una vlta ritrnat a scula cn nuva cnsapevlezza? È in grad di usufruire delle risrse tecnlgiche che la legge gli permette di usare si limita a spravvivere cme megli può? Ciò che ci si prefigge cn quest elabrat è di valrizzare le risrse presenti nella nstra struttura, miglirand le criticità nella gestine dei trattamenti per i ragazzi cn DSA, per renderli cnsapevli di saper fare e bene anche grazie alla tecnlgia che ggi ci invade: nn sl un strument per gicare e cmunicare, ma sprattutt un valid aiut per dare autnmia. La nstra struttura ssia il Centr La Nstra Famiglia di San Vit al Tagliament (PN) funge da intermediari tra l utente cn difficltà e la scula, la famiglia e in generale il cntest in cui è inserit il ragazz, piché riabilita, e spess abilita, bambini e ragazzi cn prblemi di natura fisica, cgnitiva, emtiva, sensriale e relazinale. Accglie utenti dalle prvince di Prdenne, Udine, Trevis e Venezia e frnisce terapie di gni tip: fisiterapica, psicmtria, lgpedica, neurpsiclgica/di terapia ccupazinale e quant altr. Per i ragazzi cn difficltà d apprendiment in particlare, cn diagnsi se nn altr cn un iptesi diagnstica, vengn svlti trattamenti di lgpedia e/ terapia ccupazinale/neurpsiclgica, cl fine di prevenire disturbi più specifici aumentand l efficienza di un prcess alterat. Nn sempre però quest risulta sufficiente e l unica sluzine plausibile è l educazine alla cmpensazine tecnlgica, aspett quest pc cnsiderat. Ecc dunque l esigenza di creare qualcsa ad hc per questi ragazzi, un percrs che permetta lr di imparare ad utilizzare in md cnsapevle e funzinale strumenti quali cmputer, lettri cn sintesi vcali, prgrammi di studi al cmputer e quant altr, un percrs che permetta altresì a genitri ed insegnanti di capire l utilità di quant prpst sulla base delle effettive difficltà riscntrate nel ragazz. Ciò che si intende cnseguire cn il presente prgett è: chiarezza e cnsapevlezza nella gestine dei trattamenti per i DSA negli peratri e negli utenti che si rivlgn alla struttura suddetta; cmpletezza nell intervent cn pssibilità di apprendere ad usare le tecnlgie stesse; cnsapevlezza nei genitri e sprattutt negli insegnanti di prblematiche quali le difficltà d apprendiment e delle sluzini più efficaci (strumenti tecnlgici, misure dispensative); ttimizzazine di temp e risrse all intern del Centr di riabilitazine per quant cncerne i trattamenti dei ragazzi cn DSA; pssibilità di mnitrare nel temp la validità di quant trattat. Per ttenere tutt quest sn indispensabili le mdalità d intervent qui stt riprtate: creazine di un équipe multidisciplinare dedicata ai DSA; definizine di biettivi, mdalità d intervent e cmpetenze del singl; definizine di materiali e tempi; infrmativa per peratri e utenti del Centr; creazine di un servizi dedicat cn prpria lista d attesa; fllw-up a distanza cn appsit strument di valutazine dell utcme. Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 2 di 18

3 2. Premesse teriche Le disabilità legate ai Disturbi Specifici di Apprendiment (DSA) rappresentan un tema relativamente nuv nel panrama glbale delle disabilità: prbabilmente da sempre presenti, ma per la lr caratteristica di nn essere immediatamente distinguibili rispett ad altre prettamente legate all aspett mtri e relazinale, spess venivan cnfuse e liquidate cn un semplice è mlt pigr, nn ha vglia di fare, nn gli piace la scula ppure cn è cme me, anch i nn andav bene a scula. Ed invece il fatt di nn andare bene a scula può essere dvut ad un disturb legat all apprendiment, che è: specific, piché interessa un specific dmini di abilità in md significativ ma circscritt, lasciand intatt il funzinament intellettiv generale (Cnsensus Cnference, 2007); nn cnseguente a patlgie neurlgiche, sensriali, emtive e cgnitive; frequentemente in cmrbidità cn altri disturbi evlutivi specifici (della funzine mtria, dell elqui e del linguaggi) cn altre sindrmi cliniche (sindrme ipercinetica disturb della cndtta). Di fatt questi ragazzi, intelligenti, vann male a scula e nn si sa perché. Dp anni di richieste e attese, finalmente queste disabilità sn state ricnsciute e definite dalla legge italiana cn la legge n 170 dell 8 ttbre 2010 Nuve nrme in materia di disturbi specifici di apprendiment in ambit sclastic (pubblicata nella Gazzetta Ufficiale del 18 ttbre 2010, n 244): tale legge, ltre a definire i disturbi, le finalità, la diagnsi e la frmazine nella scula, autrizza misure per i familiari ed educative e didattiche di supprt. In particlare nell art. 5 ( Misure educative e didattiche di supprt ) si legge che: Agli studenti cn DSA le istituzini sclastiche, a valere sulle risrse specifiche e dispnibili a legislazine vigente iscritte nell stat di previsine del Minister dell istruzine, dell università e della ricerca, garantiscn: a) l us di una didattica individualizzata e persnalizzata, cn frme efficaci e flessibili di lavr sclastic che tengan cnt anche di caratteristiche peculiari dei sggetti, quali il bilinguism, adttand una metdlgia e una strategia educativa adeguate; b) l intrduzine di strumenti cmpensativi, cmpresi i metdi di apprendiment alternativi e le tecnlgie infrmatiche, nnché misure dispensative da alcune prestazini nn essenziali ai fini della qualità dei cncetti da apprendere; c) per l insegnament delle lingue straniere, l us di strumenti cmpensativi che favriscan la cmunicazine verbale e che assicurin ritmi graduali di apprendiment, prevedend anche, ve risulti utile, la pssibilità dell esner. Al cmma 2/b viene fatt particlare riferiment alle tecnlgie e strumentazini infrmatiche da utilizzare per cmpensare i vari disturbi, vale a dire qualsiasi prdtt, attrezzatura sistema tecnlgic che sia in grad di bilanciare un eventuale disabilità disturb riducendne gli effetti negativi (Fgarl, 2010). Ma perché sia realmente efficace la cmpensazine deve essere insegnata, vi deve quindi essere un specific addestrament. Nn basta perciò l abilità persnale nell utilizzare la tecnlgia, serve cmpetenza nel cmpensare, vver capacità nell integrare funzinalmente tecnlgie cmpensative cn strategie cmpensative, quest ultime anche autnmamente ideate dal ragazz e nn sl insegnate dall adult. L biettiv finale è quell di creare autnmia laddve vi è una carenza, partire da essa per arrivare al medesim risultat raggiunt dai cmpagni semplicemente cn una mdalità diversa che sstituisce la funzine deficitaria e riducendne csì l impatt negativ che altrimenti avrebbe sulla vita del ragazz cn DSA. L alternativa ptrebbe essere dispensare il ragazz da alcune attività (es. dispensa dalla lettura ad alta vce, dalla scrittura velce stt dettatura, dall us del vcablari e dall studi mnemnic delle tabelline, etc.), in quest md però il prblema nn viene rislt ma sl evitat: le misure dispensative semplicemente crean cnsapevlezza della situazine negli altri e vengn attuate qualra si vglia dispensare il ragazz dall insuccess sclastic. Di fatt nn crean autnmia ma Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 3 di 18

4 dipendn dal bunsens e dalla preparazine di altri (insegnanti, educatri, genitri), pi nella vita futura da adult per il ragazz nn è prevista nessuna misura dispensativa. Il prblema quindi si riprprrebbe. Dispensare nn è la sluzine ma un aiut ulterire che cmpleta una buna cmpensazine (Fgarl e Scapin, 2010). Il Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca (MIUR) negli ultimi anni si è sensibilizzat sulla tematica in questine. Oltre alla nenata legge sui DSA ha attuat una serie di misure atte ad accgliere il prblema e le persne che hann a che fare cn ess, ragazzi, famiglie e scula: tra queste vi è il Decret Ministeriale del 12 Lugli 2011 unitamente alle linee guida per il diritt all studi degli alunni e degli studenti cn disturbi specifici di apprendiment. In ess viene legittimat il prgett Nuve Tecnlgie e Disabilità, un prgett della Direzine Generale per l Studente del Minister della Pubblica Istruzine avente la finalità di valrizzare le Nuve Tecnlgie nella disabilità in generale: per quant cncerne i DSA vengn individuati gli strumenti cmpensativi utili nell inseriment sclastic degli studenti cn certificazine di DSA, intervenend altresì sui fattri di criticità che ne cndizinan l efficacia. A tale scp si è scelt di intervenire sul territri nazinale creand i 96 Centri Territriali di Supprt (CTS), più men un per prvincia, per dare assistenza tecnica, didattica, frmazine a scule e famiglie del territri nnché indicazini pratiche al discente cn DSA. Per quant riguarda la regine Friuli Venezia-Giulia, due sn le scule spitanti i CTS: l Istitut Cmprensiv di Tavagnacc e l Istitut d Istruzine Superire Zanussi di Prdenne. Da qui nasce l idea-cardine del presente elabrat: perché nn dare quest tip di assistenza anche alle famiglie che scelgn La Nstra Famiglia di San Vit al Tagliament (PN) quale presidi di riabilitazine per i lr figli cn difficltà d apprendiment? Pensare ad un servizi intern di cnsulenza e rientament, che accmpagna il ragazz cn DSA nell individuazine degli strumenti cmpensativi per lui più adatti (tecnlgici in primis) e l affianca nell apprendiment degli stessi. Si garantirebbe csì una presa in caric glbale e cntinua dell utente, un utente che cresce e che vrrebbe diventare autnm nella vita di tutti i girni nnstante le prprie cnsapevli difficltà. A quest punt è imprtante definire il cntest nel quale tale struttura sanitaria pera. 3. Cntest La Nstra Famiglia è un Ente Ecclesiastic civilmente ricnsciut cn D.P.R. N.765 del 19/06/1958 cnsiderata ONLUS ai sensi del D.Lgs 460/97 art. 10 cmma 9 per le attività di assistenza sanitaria, sci-sanitaria, istruzine e frmazine finalizzate a persne disabili e svantaggiate. Avente 38 sedi in Italia e all ester, vanta una lunga e accreditata esperienza nel camp delle disabilità dell età evlutiva e pera in cnvenzine/accreditament nell ambit del Servizi Sanitari Nazinale (prim Istitut di Riabilitazine cnvenzinat cn l Stat Italian) e Reginale; nell specific, il Centr di Riabilitazine di San Vit al Tagliament (PN) è stat ricnsciut cn Decret Interministeriale del 31/07/1998 quale Sede del Pl Reginale dell Istitut di Ricver e Cura a Carattere Scientific Eugeni Medea. Il Centr erga prestazini diagnstiche e riabilitative finalizzate al recuper delle funzini cmprmesse, sian esse di natura psichica, sensriale e mtria, in frma diurna, ambulatriale, dmiciliare, extramurale e fin a pc temp fa anche residenziale. L intervent è persnalizzat ai fini del cnseguiment del più alt livell pssibile di autnmia del sggett nel prpri cntest di vita qutidiana (famiglia, scula/lavr, scietà). L équipe riabilitativa è cmpsta da persnale medic (neurpsichiatra infantile, psichiatra, neurlg, trinlaringiatra, fisiatra), nn medic (psiclg, pedaggista, assistente sciale) e di riabilitazine e assistenza (fisiterapista, terapista ccupazinale, terapista della neur e psicmtricità dell età evlutiva, lgpedista, tecnic di neurfisipatlgia, infermiere, educatre, assistente). Alla luce di quant spra riprtat è utile chiarire il cntest gegrafic nel quale tale struttura sanitaria si cllca e di cme essa si interfaccia cn il territri. La Nstra Famiglia di San Vit al Tagliament fa parte del Distrett Est dell ASS 6 del Friuli Occidentale avente sede principale a Prdenne (Superficie: 2.273,22 chilmetri quadrati. Pplazine afferente: abitanti). Cnsta di numersi cmuni suddivisi in 5 distretti sanitari: Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 4 di 18

5 Distrett Urban: Crdenns, Prcia, Prdenne, Rvered in Pian, San Quirin. Distrett Nrd: Andreis, Arba, Barcis, Castelnv del Friuli, Cavass Nuv, Cimlais, Claut, Clauzett, Ert e Cass, Fanna, Frisanc, Maniag, Medun, Mntereale Valcellina, Pinzan al Tagliament, San Girgi della Richinvelda, Sequals, Spilimberg, Tramnti di Spra, Tramnti di Stt, Travesi, Vivar, Vajnt, Vit d Asi. Distrett Sud: Azzan X, Chins, Fiume Venet, Pasian di Prdenne, Prata di Prdenne, Pravisdmini, Zppla. Distrett Est: Arzene, Casarsa della Delizia, Crdvad, Mrsan al Tagliament, San Martin al Tagliament, San Vit al Tagliament, Sest al Reghena, Valvasne. Distrett Ovest: Avian, Brugnera, Budia, Caneva, Fntanafredda, Plcenig, Sacile. A La Nstra Famiglia afferiscn anche utenti prvenienti da distretti di altre aziende sanitarie del Friuli e del Venet. Nell specific: Friuli Distrett di Cdrip dell ASS 4 Medi Friuli cn i cmuni di: Basilian, Bertil, Camin al Tagliament, Castins di Strada, Cdrip, Lestizza, Meret di Tmba, Mrteglian, Sedeglian, Talmassns, Varm Distrett Est dell ASS 5 Bassa Friulana cn i cmuni di: Aiell del Friuli, Aquileia, Bagnaria Arsa, Bicinicc, Camplng Tapglian, Cervignan del Friuli, Chipris Viscne, Fiumicell, Gnars, Palmanva, Ruda, Santa Maria La Lnga, San Vit al Trre, Terz di Aquileia, Trivignan Udinese, Villa Vicentina, Visc Distrett Ovest dell ASS 5 Bassa Friulana cn i cmuni di: Latisana, Lignan Sabbiadr, Muzzana del Turgnan, Palazzl dell Stella, Pcenia, Precenicc, Rivignan, Rnchis, Ter, San Girgi di Ngar, Trviscsa, Maran Lagunare, Carlin, Prpett Venet (ASS 10 Venet Orientale) Distrett n 1 Sandnatese: Ceggia, Fssalta di Piave, Mel, Musile di Piave, Nventa di Piave, San Dnà di Piave, Trre di Mst Distrett n 2 del Litrale: Carle, Eraclea, Jesl, San Michele al Tagliament Distrett n 3 Prtgruarese: Annne Venet, Cint Camaggire, Cncrdia Sagittaria, Fssalta di Prtgruar, Gruar, Prtgruar, Pramaggire, San Stin di Livenza, Tegli Venet Infine, alcuni utenti vengn anche dall ASS 9 di Trevis. Ogni distrett delle ASS spracitate ha inltre un prpri servizi di Neurpsichiatria Infantile al quale le famiglie aventi bambini/ragazzi cn disabilità si pssn rivlgere per la diagnstica e la riabilitazine. Nel territri sn presenti pche strutture cnvenzinate/accreditate alle quali pter fare riferiment: i Centri Territriali di Supprt di riferiment per la Regine Friuli Venezia-Giulia (l Istitut Cmprensiv di Tavagnacc e l Istitut d Istruzine Superire Zanussi di Prdenne), l Uffici H della Cmunità Piergirgi a Udine, sempre a Udine vi è il Centr Ausili Dislessia del Centr InfHandicap, l AID (Assciazine Italiana Dislessia) sede di Prdenne e assciazini private tra le quali Il Cerchi a Prdenne. 4. Bacin d utenza La Nstra Famiglia di San Vit al Tagliament ha attualmente in caric più di 1500 utenti, di cui un 75 % circa sn minri e un 15 % circa sn utenti adulti. Di seguit (Tabella 1) sn riprtati i dati ripartiti in base al tip di prestazine ergata (Aggirnament: Ottbre 2011): Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 5 di 18

6 Tip di prestazine ergata Minri Adulti Trattament ambulatriale Trattament dmiciliare 1 1 Trattament diurn 7 4 Trattament diurn retta differenziata Ttale Tabella 1: utenze in caric a La Nstra Famiglia (Ottbre 2011) Di questi utenti, un 20% circa presenta diagnsi ( iptesi diagnstica in via di accertament) di Disturb evlutiv specific delle abilità sclastiche (F81) secnd la classificazine internazinale dell ICD-10 (utilizzata press il Centr): 1 ragazz su 5 manifesta quindi difficltà legate all apprendiment. Vengn pertant cnsiderati i seguenti disturbi: F81.0 Disturb specific della lettura F81.1 Disturb specific della cmpitazine F81.2 Disturb specific delle abilità aritmetiche F81.3 Disturb mist delle abilità sclastiche F81.8 Altri disturbi evlutivi delle abilità sclastiche F81.9 Disturb evlutiv delle capacità sclastiche, nn specificat In Tabella 2 sn riprtate le cifre crrelate ad gni singl disturb: Disturb Utenti F F F F F F Cmrbidità 12 Ttale 335 Tabella 2: crrelazine disturb-utenza Interessante è cnsiderare anche la distribuzine degli utenti in base al tip di scula frequentata (Tabella 3): Tip di scula Utenti Scula dell Infanzia (min. 5 a.) 2 Scula elementare 169 Scula secndaria di prim grad 96 Scula secndaria di secnd grad e ltre (max. 20 a.) 56 Ttale 335 Tabella 3: utenza cn difficltà d apprendiment ripartita secnd il tip di scula frequentata 5. Situazine iniziale La prima segnalazine dell utente cn difficltà sclastiche slitamente avviene da parte delle insegnanti della scula primaria, a vlte anche su indicazine delle insegnanti della scula dell infanzia. Raramente il ragazz frequenta già la scula secndaria di prim grad anche se ultimamente ne sta aumentand l incidenza a riguard: più precce è l invi e maggire è la pssibilità di intervenire sul nascere delle difficltà. Slitamente tali segnali vengn rilevati anche dai genitri, preccupati dal fatt che il prpri figli fa fatica a leggere, scrive male, fa fatica ad imparare le tabelline e quant altr. Il neurpsichiatra infantile, durante la prima visita, rileva le principali difficltà del bambin ed invia ad i vari esami d apprfndiment per avere un riscntr clinic cmplet della situazine (esame psicdiagnstic, esame del linguaggi, esame grafmtri, se il bambin è piccl viene fatt anche l esame psicmtri). Cnclus l apprfndiment, l équipe riabilitativa si riunisce, cndivide i risultati ttenuti iptizzand gli interventi più cnsni al/ai Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 6 di 18

7 prblema/i del bambin; il medic referente del cas pi incntra i genitri per restituire il tutt. Dpdichè il bambin entra nella/e lista/e d attesa in previsine dell inizi di trattament (lgpedic, psicmtri, neurpsiclgic/terapia ccupazinale), al fine di rislvere le prprie difficltà, nel cas nn trvasser risluzine, di cmpensarle in qualche md. Vengn csì svlti trattamenti a cicli e cntrlli peridici delle cmpetenze acquisite; csì il ragazz viene seguit durante il su percrs sclastic più men difficlts. Quand però le difficltà diventan insrmntabili per il ragazz, sia per chi ha svlt trattamenti pregressi sia per chi, rmai grande, giunge al centr per la prima vlta, ecc che dp re-test specifici viene fatta la diagnsi di Disturb evlutiv specific delle abilità sclastiche, che può riguardare la lettura, la scrittura e il calcl (secnd la classificazine ICD-10): ciò permette al ragazz di pter utilizzare gli strumenti cmpensativi e di usufruire delle strategie dispensative previste per legge per chi ha tali specifiche prblematiche (legge n 170/2010). Criticità Una vlta ricnsciut e certificat il prblema, il ragazz può venire inviat all AID di Prdenne per indirizzarl all us degli strumenti cmpensativi a lui più cnsni, ppure semplicemente gli viene frnit qualche sftware da utilizzare (press qualche assciazine studi privat). Slitamente il ragazz ne impara da sl l utilizz, ma nn in md funzinale: il fai-da-te unit alla pca cnscenza, sia per la famiglia che a vlte per gli insegnanti, prta spess all abbandn dell ausili e all ampliarsi quindi dei prblemi. In generale, emergn una serie di criticità nella gestine di queste utenze, sia nel Centr che nel territri, cn varie inevitabili cnseguenze: i servizi territriali a vlte si limitan alla sla diagnsi di questi disturbi; nelle strutture cnvenzinate nn viene lasciat mlt spazi a interventi cmpensativi perché più rientate sulla ri/abilitazine; inltre, vi è un prfnd divari tra i tanti utenti che si rivlgn al Centr e le risrse umane insufficienti a sddisfare l enrme richiesta; pc investiment nelle risrse umane presenti e aventi la frmazine specifica per le prblematiche legate all apprendiment; abbandn dell utente una vlta redatta la diagnsi, cn cnseguente disrientament dell utente stess, ben seguit dal Centr fin a pc prima ed ra in balia delle prprie risrse; frequente inadeguatezza del ragazz davanti alla cmpensazine in quant pc per nulla preparat all utilizz (spess preferisce scrivere male ma cn la penna piuttst che cn il cmputer lentamente ed unic in classe ); pca cnsapevlezza da parte di insegnanti e cmpagni vers queste nuve sluzini, cn il rischi di islare chi utilizza il cmputer e di nn supprtarl in md adeguat integrandl nel grupp classe. 6. Obiettivi del prgett Alla luce di quant dett, risulta imprtante una presa in caric veramente glbale dell utente, che nn si cncluda cn la diagnsi specifica ma che pssa anche guidarl nel riscprire la scula ed in generale la prpria vita, cn una tecnlgia che aiuta e cmpensa ciò che per lui è difficile, che l cnsapevlizzi delle prprie risrse nnstante le nuve difficltà: in pche parle che l faccia vivere e nn spravvivere, a scula cme a casa cme in qualsiasi altra situazine, sia essa di gic che di lavr. Gli biettivi che ci si prpne dunque di ttenere cn quest elabrat sn sstanzialmente di ridistribuire cmpiti e risrse (ecnmiche e di temp) investend nelle risrse umane già presenti in struttura, vver in una parte del persnale che cmunque si è frmata sulla tematica in questine. L scp è quell di creare un servizi di cnsulenza e rientament specific sui DSA, che acclga l alunn in difficltà e l educhi all us delle tecnlgie cmpensative a lui più adeguate, che infrmi Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 7 di 18

8 genitri e sprattutt insegnanti sia su ciò che è cmpensativ sia su cme dispensare in md funzinale questi ragazzi. Quest prgett si pne infine l biettiv di educare e sensibilizzare famiglia e scula sulle nuve disabilità, men evidenti fisicamente ma che invalidan in egual md un ragazz se nn viene adeguatamente supprtat da chi cn lui vive la sua qutidianità (genitri, insegnanti, amici). 7. Articlazine del prgett Individuazine dei membri dell èquipe e delle rispettive cmpetenze in materia di DSA Prim pass del prgett è la creazine di un équipe multidisciplinare atta alla supervisine e realizzazine del prgett. Obiettivi specifici: individuazine delle figure prfessinali cmpetenti in materia di DSA (neurpsiclg, lgpedista, terapista della neur e psicmtricità dell età evlutiva); individuazine delle aree di intervent specifiche dei DSA sulla base delle liste d attesa di lgpedia, terapia ccupazinale e neurpsiclgica; individuazine delle aree di cmpetenza e dei rispettivi cmpiti secnd la prpria frmazine prfessinale; individuazine delle mdalità di intervent in base alle single prblematiche riscntrate (definizine dei tempi di intervent, frequenza, individuale in piccl grupp); definizine della strumentazine necessaria per le single prblematiche; definizine di temp e rari dedicat dalle single prfessinalità all svlgiment dell attività di cnsulenza e di training. Fasi: a. richiesta alla direzine medica e al crdinatre di area riabilitativa di riunine d équipe tra le prfessinalità spra riprtate (3 re di temp); b. previa riunine d équipe, definizine del prgett nelle sue parti e richiesta scritta di attivazine di tale servizi, il tutt sulla base degli biettivi spra riprtati, alla direzine medica, perativa, amministrativa e al crdinatre di area riabilitativa (BOARD di sede); c. presentazine al BOARD di sede del prgett da parte di un incaricat dell équipe frmatasi. Il temp stimat per la creazine, presentazine e apprvazine del prgett da parte del BOARD di sede è di 3 settimane. Individuazine dei materiali e preparazine del setting Una vlta apprvat il prgett, gni peratre in ess implicat stilerà un elenc di massima dei materiali a lui necessari per la prpria area di cmpetenza. Per quant cncerne il training specific di educazine alle tecnlgie cmpensative, di pertinenza della sttscritta, servirà quant segue: Materiale hardware: cmputer (mnitr, tastiera, muse) chiavetta USB MP3 stampante auriclare (facltativ) Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 8 di 18

9 Materiale sftware: pacchett Office per l utilizz dei prgrammi Wrd e PwerPint sftware tecnici: FacilitOffice, FreeOCR, Sme PDF t Wrd Cnvertr sintesi vcale Nuance italiana (Silvia Pal) e, facltativa, una sintesi inglese (Sam) lettri di test cn sintesi gratuiti TTS (Text-T-Speech): Balablka, ClipClaxn e LeggiXme lettri di test cn sintesi cmmerciali: ALFa READER prgrammi per le abilità matematiche: Quadern a quadretti di Ivana Sacchi, MathType (per Windws), SpeedCrunch utilities varie: PDF-XChange Viewer prgrammi per la creazine di mappe cncettuali: IperMappe, Jump! Acrbazie per imparare prgrammi per imparare a scrivere funzinalmente cn la tastiera del cmputer: 10dita (free) e Scrivere velci cn la tastiera (cmmerciale) Seguirà: 1. fase di prcedura acquisti da inltrare al settre cntabilità del Centr; 2. previa apprvazine della direzine amministrativa, acquist del materiale spra riprtat; 3. installazine dei prgrammi da parte del tecnic infrmatic e cllegament periferiche richieste; 4. preparazine di una stanza dedicata agli ausili infrmatici per i DSA Il temp stimat per questa fase è di un mese. Infrmazine di peratri e utenti Fndamentale in questa fase è creare cnsapevlezza di questa iniziativa sia negli utenti che nei clleghi del Centr, in primis medici e psiclgi. A quest scp, viene prevista la presentazine di tale prgett da parte di un membr dell équipe durante la riunine settimanale di crdinament dei medici (1 ra) e durante la riunine settimanale di crdinament degli psiclgi (1 ra). Inltre, per rendere cmpleta l infrmativa, sarebbe utile creare cartellni e puscli infrmativi da lasciare a dispsizine delle famiglie degli utenti nelle varie sale d attesa del Centr, cn l invit di fare riferiment al medic che segue il prpri figli qualra si ntasser prblematiche rilevanti in tal sens, e per i nuvi utenti invece di chiedere un appuntament cn un medic (per prima visita). Attivazine del servizi di cnsulenza e rientament Una vlta rilevat dal medic referente del cas clinic la necessità di un trattament specific a riguard (per la lettura, la scrittura, il calcl, per frme lievi; il metd di studi, la cmpensazine tecnlgica per frme cnclamate), verrà attivat il seguente percrs: a. inseriment nella lista d attesa dedicata; b. presa in caric da parte dell peratre dedicat (lgpedista, neurpsiclg, terapista della neur e psicmtricità dell età evlutiva); c. nell specific delle tecnlgie cmpensative, trattament di educazine alla tecnlgia di 5-8 sedute da 1 ra e 30 minuti ciascuna; d. incntr d rientament per i genitri; e. incntr d rientament e frmazine cn gli insegnanti del ragazz. Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 9 di 18

10 Fllw-up All scp di rendere effettivamente valide e utili per il ragazz le indicazini frnite è auspicabile un fllw-up a distanza, dp circa 3 mesi. Verrà cmpilat dall utente un questinari sulla valutazine dell utcme (PIADS) per indagare sull impatt persnale che la tecnlgia cmpensativa ha avut sulla prpria qutidianità. Per i genitri invece è previst un questinari sugli effetti ntati nel figli a seguit del trattament, a scula cme a casa, e sull accglienza ricevuta durante la frequenza al centr (cn pssibilità di cmmenti). 8. Risultati previsti Il risultat principale che si vule raggiungere è la miglire distribuzine delle risrse (umane, temp, csti) presenti nella struttura, al fine di garantire una presa in caric glbale dell utente ed efficace per l utente: una miglire gestine per una miglire qualità perativa. I vantaggi sn cmunque ricnducibili a più persne: utente e famiglia, scula, peratri, ente ergatre. Verrann ra analizzati nell specific. Vantaggi per l utente e la famiglia: assistenza durante la fase di addestrament alle tecnlgie cmpensative, cn pssibilità di prva e verifica delle acquisizini; intervent specific ed individualizzat, che tiene cnt delle specificità e preferenze del singl; gradualità nel training; pssibilità di educare la famiglia alle prblematiche del figli, frmand e supervisinand in itinere; sens di accgliment e guida vers ciò che nn si cnsce; prfessinalità e cmpetenza del persnale espert che cnsce l intera stria clinica dell utente. Vantaggi per la scula: accmpagnament durante la fase di addestrament del ragazz; cnsulenza sulle difficltà specifiche, sulle tecnlgie cmpensative iptizzate per il ragazz, nnché sulle misure dispensative a lui più cnsne; supervisine in itinere durante il training e una vlta ripresa la didattica cn le nuve tecnlgie; scambi sull efficacia in classe degli strumenti ed eventuali adattamenti/cambiamenti (lavr sinergic cn il persnale riabilitativ). Vantaggi per l peratre: maggire attenzine al lavr e alla cmpetenza del singl; gestine autnma del lavr cn supervisine dell équipe multidisciplinare creatasi per il prgett; pssibilità di aggirnament cntinu specific e di mettere in pratica cstantemente quant appres di nuv e miglire sul mercat, cn pssibilità di cnfrnt cntinu cn nuve realtà. Vantaggi per l ente ergatre miglire presa in caric dell utente; valre aggiunt in termini di qualità; pssibilità di mnitrare il servizi, l efficienza del persnale dedicat, le spese e i cnsumi; pssibilità di mnitrare il grad di sddisfazine dell utente a fine percrs. Crs di perfezinament "Tecnlgie per l'autnmia". Ann accademic Elabrat di Valentina Mr Fndazine Dn Carl Gncchi Università Cattlica del Sacr Cure pg. 10 di 18

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326 Minister dell Istruzine dell Università e Uffici Sclastic Reginale per il Piemnte Direzine Generale Assessrat all Istruzine e Frmazine Prfessinale Prt. n. 10985/U Prt. n. 59168/DB1507 Trin, 30 ttbre 2009

Dettagli

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO

LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO LA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA NEI CASI DI DISTURBI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO DEFINIZIONE NORMATIVA OBIETTIVO STRUMENTI VALUTAZIONE ITER ORGANIZZATIVO DEFINIZIONE disturbi relativi alle abilità dell apprendiment

Dettagli

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA

PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI CON DSA A.I.D ASSOCIAZIONE ITALIANA DISLESSIA Piazza dei Martiri 1/2-40121 Blgna tel. 051242919 Fax 0516393194 c.f. 04344650371 sit: www.dislessia.it e-mail: inf@dislessia.it PERCORSO DIDATTICO SPECIFICO PER ALUNNI

Dettagli

Piano Didattico Personalizzato

Piano Didattico Personalizzato ISTITUTO PROFESSIONALE PER I SERVIZI SOCIO SANITARI GALVANI IODI Reggi Emilia Via Canalina, 21 tel. 0522 325711- fax 0522 294233 Internet: www.galvaniidi.it mail:reri090008@pec.istruzione.it - Cdice fiscale:

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore: Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it CORSO ANNUALE PER PSICOLOGO SCOLASTICO AD ORIENTAMENTO SISTEMICO - RELAZIONALE La psiclgia sclastica è un camp in espansine ed il settre sclastic rappresenta un degli ambit disciplinari che nei prssimi

Dettagli

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA

PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA ann sclastic 2007-2008 PROGETTO RECUPERO DELLE DIFFICOLTA DI LETTURA E SCRITTURA Scula Media classi Prime, Secnde e Terze (applicazine del Metd FEUERSTEIN) 1 MOTIVAZIONE E BISOGNI Il Cllegi dei Dcenti,

Dettagli

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 PIANO DI LAVORO INIZIALE A.S. 2014-2015 SEDE: Via Mranti, 4 Castelnv né mnti INDIRIZZO: Servizi sci sanitari DOCENTE: Liguri Tiziana CLASSE: 2^E MATERIA DI INSEGNAMENTO: Metdlgie perative LIVELLI DI PARTENZA

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA PRIMARIA Scula dell Infanzia Primaria Secndaria 1 Grad Via San Bernard, 10 29017 Firenzula d Arda www.istitutcmprensivfirenzula.gv.it Email: pcic818008@istruzine.it Pec.:pcic818008@pec.istruzine.it PIANO DIDATTICO

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO MINISTERO DELL ISTRUZIONE, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Pl Liceale SOCRATE Via P. Reginald Giuliani, 15-00154 ROMA PDP/DSA Indirizz: Classic Scientific ANNO

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo

, progettati e realizzati in loco ricorrendo alle risorse umane presenti nelle strutture d Ateneo PROGETTO FORMATIVO COMUNICAZIONE EFFICACE E GESTIONE DEL CONFLITTO NEL FRONT-OFFICE PREMESSA L rientament al cliente è una prergativa indispensabile per la crescita e la cmpetitività di un rganizzazine

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA COSTA Piazza Andrea Csta 23-20092 Cinisell Balsam (MI) MIIC8AP009 C.F. 85007630156 e-mail: miic8ap009@istruzine.it PEC:

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunno con Disturbo Specifico dell Apprendimento (DSA)

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunno con Disturbo Specifico dell Apprendimento (DSA) Minister dell'istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENVO RITA LEVI-MONTALCINI Via Pusterla,1 25049 Ise (Bs) C.F.80052640176 www.icise.gv.it e-mail: BC80300R@ISTRUZIONE.IT e-mail: BC80300R@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Prot.n. 6363 / 17-17 Jesolo, 12/10/2012 AVVISO PUBBLICO

Prot.n. 6363 / 17-17 Jesolo, 12/10/2012 AVVISO PUBBLICO Istitut Cmprensiv Statale Ital Calvin Jesl (VE) Piazza Mattetti, 12 - Cd. Mecc. VEIC81500D Cd. Fisc. 93020690272 0421-951186 - 0421-952901 VEIC81500D@istruzine.it - www.istitutcmprensivcalvin.it Prt.n.

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE

A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa progetti ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE A.S. 2012/2013 Scheda illustrativa prgetti 1.1 Denminazine prgett ALLA SCOPERTA DEL MIO PAESE 1.2 Respnsabile prgett Prf.ssa Marr Anna Elisabetta Indicare l ambit disciplinare: Ambit linguistic/stric gegrafic-ambientale

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight

Formstat Flight. Caratteristiche di Formstat Flight Frmstat Flight Frmstat Flight è una suite di prgrammi prgettati cn l bbiettiv di ttimizzare il prcess frmativ e sfruttare al megli l interattività e la multimedialità fferte dai nuvi strumenti messi a

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

Data e luogo di nascita

Data e luogo di nascita ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE SILVIO DE PRETTO Via XXIX Aprile, 40-36015 SCHIO (VI) PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA Istitut Tecnic Industriale Statale Silvi De Prett Schi ANNO

Dettagli

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it

ISTITUTO DI TERAPIA FAMILIARE DI BOLOGNA Direttore Tullia Toscani e.mail: info@itfb.it - sito internet: www.itfb.it Direttre Tullia Tscani e.mail: inf@itfb.it - sit internet: www.itfb.it CORSO BIENNALE DI MEDIAZIONE FAMILIARE SISTEMICA Patrcinat e ricnsciut dall A.I.M.S. Assciazine Internazinale Mediatri Sistemici E

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

La gestione informatizzata del farmaco

La gestione informatizzata del farmaco Azienda Ospedaliera di Verna Dipartiment di Medicina Clinica e Sperimentale Medicina Interna B - Reumatlgia La gestine infrmatizzata del farmac Crdinatre Stefania Discnzi Reggi Emilia 11-12 XII 2008 CRITICITA

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO RETE DSA PINEROLESE RETE DSA Ist. superiri di Pinerl I.I.S. Buniva Pinerl L.S. Curie Pinerl L.G. Prprat Pinerl I.I.S. Prr Pinerl I.I.S. Prever - Pinerl I.I.S. Prever sezine agrari Osasc PIANO DIDATTICO

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO MINISTERO DELL ISTRUZIONE UNIVERSITA RICERCA Direzine Didattica Statale Infanzia e Primaria III CIRCOLO SAN GIOVANNI BOSCO Via Amand Vescv, 2-76011 Bisceglie (BT) Cdice Fiscale 83006560722 - Cdice Meccangrafic

Dettagli

AGGIORNAMENTO CONTINUO ERASMUS PLUS

AGGIORNAMENTO CONTINUO ERASMUS PLUS TITL DEL PRGETT DCENTE REFERENTE AGGIRNAMENT CNTINU ERASMUS PLUS PANNNI GRUPP DI PRGETT/CMMISSINE CLLABRATRI ESTERNI AREA FUNZINE STRUMENTALE DI RIFERIMENT ISTITUZINI (RETE DEURE)CMUNITA' EURPEA PRIVATI

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Provincia. Ufficio: Centri per l impiego CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Prvincia Uffici: Centri per l impieg Servizi: Supprt alla ricerca del lavr INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

Caselli Marconi Monna Agnese

Caselli Marconi Monna Agnese PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Ann Sclastic 2014-15 Scula secndaria ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE CASELLI VIA ROMA 67-53100 SIENA -TEL:0577-40394 www.istitutprfessinalecaselli.it Caselli - GRUPPO ASSISTENZA

Dettagli

PDP/BES. Indirizzo O Classico O Scientifico

PDP/BES. Indirizzo O Classico O Scientifico MINISTERO DELL ISTRUZIONE, dell Università e della Ricerca UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Pl Liceale SOCRATE Via P. Reginald Giuliani, 15-00154 ROMA PDP/BES Allievi cn altri Bisgni Educativi

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

Griglia di valutazione della scuola secondaria

Griglia di valutazione della scuola secondaria Griglia di valutazine della scula secndaria Criteri CONOSCENZE COMPETENZE e indicatri desunti dal frmat SAPERE F. Cmunicare G. Individuare cllegamenti e relazini Cnsce i cntenuti in riferiment alle discipline

Dettagli

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA

COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA Istitut Cmprensiv Enric Fermi Scula Secndaria di prim grad G.B. Rubini Rman di Lmbardia Rman di Lmbardia - BG! COME AIUTARE TUO FIGLIO A STUDIARE E A FARE I COMPITI A CASA LE INDICAZIONI DELLA SCUOLA PER

Dettagli

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE

SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE SCUOLE SLOVENE 2 SCUOLE COINVOLTE 2 SEZIONI ŽIGA ZOIS - TRIESTE Ban Jana - inglese Bizijak Magda - lettere slvene e stria Krizmancic Viviana - lettere italiane Samec Nevenka - matematica applicata Rebula

Dettagli

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado Linee prgrammatiche Pf 2015/2016 Scula Primaria e Secndaria di Prim grad Nella cnsapevlezza della relazine che unisce cultura, scula e persna, la finalità della scula è l svilupp armnic e integrale della

Dettagli

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità

PROGETTO TEMPORANEO COOPERATIVA LA CORDATA. Accoglienza di persone in condizioni di fragilità PROGETTO TEMPORANEO Accglienza di persne in cndizini di fragilità COOPERATIVA LA CORDATA La Crdata Via G. Rssini 24 25077 ROE VOLCIANO (BS) Tel 0365 63011 e Fax 0365 556126 E-mail: inf@lacrdata.cm sit

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale

FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Logistica, Trasporti, Commercio Internazionale FORMAZIONE IN HOUSE : Acquisti, Lgistica, Trasprti, Cmmerci Internazinale La frmazine rganizzata dal nstr netwrk mira a sddisfare la necessità d apprfndiment dei temi relativi ai temi di Acquisti,Lgistica

Dettagli

SCUOLA CAPOFILA AREA VALDINIEVOLE 2 CIRCOLO DIDATTICO PESCIA

SCUOLA CAPOFILA AREA VALDINIEVOLE 2 CIRCOLO DIDATTICO PESCIA Azienda U.S.L. 3 Zna di Pistia Unità Funzinale Salute Mentale Infanzia e Adlescenza Via Curtatne e Mntanara n 54 SCUOLA CAPOFILA AREA VALDINIEVOLE 2 CIRCOLO DIDATTICO PESCIA PROGETTO SCOleDIpistia Scprire

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO PAOLO VETRI - RAGUSA

CIRCOLO DIDATTICO PAOLO VETRI - RAGUSA BOZZA SCHEDA Rilevazine BES GLI Direzine didattica Pal Vetri Ragusa 2013 CIRCOLO DIDATTICO PAOLO VETRI - RAGUSA Ann sclastic 2013-2014 RILEVAZIONE DI EVENTUALI ALUNNI CON BES La presente scheda cnsente

Dettagli

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein

E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la gioia della creatività e della conoscenza Albert Einstein Lice Classic - Lice Artistic - Lice Scientific - I.P.S.I.A. E l arte suprema dell insegnante, risvegliare la giia della creatività e della cnscenza Albert Einstein Ann Sclastic: 2013/2014 1 Lice Classic

Dettagli

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C (In base alla nrmativa vigente qualunque dichiarazine mendace cmprta sanzini penali, nnché l esclusine dal finanziament del prgett e l eventuale rimbrs delle smme indebitamente

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe

LOGO DELL'ISTITUTO. QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggio di informazioni da Scuola a Scuola. Scuola di Provenienza Classe. Scuola Accogliente Classe LOGO DELL'ISTITUTO QUESTIONARIO INFORMATIVO - Passaggi di infrmazini da Scula a Scula Scula di Prvenienza Classe Scula Accgliente Classe ALUNNO/A _ A.s. / (Da cmpilare a cura delle insegnanti di classe

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 2 ITI A.S. 2014-15 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione

Tipo Ente: Trasversale. Ufficio: Servizio Biblioteca. Servizio: Prestito/consultazione Tip Ente: Trasversale Uffici: Servizi Bibliteca Servizi: Prestit/cnsultazine INDICE Smmari 1 Oggett e cntenuti... 3 1.1 Descrizine del servizi ggett di custmer satisfactin... 4 1.2 Descrizine del prcess

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY

SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY SPORTELLO PER L'INSERIMENTO LAVORATIVO DEI DISABILI NELLE PROFESSIONI DELL'INFORMATION TECHNOLOGY Oggett: infrmazini in merit alla ricerca candidature di persnale cn disabilità Per quant riguarda le azini

Dettagli

11/12/2014. Studiare meno, studiare meglio: supportare i figli nell acquisizione di un metodo di studio personalizzato ed efficace

11/12/2014. Studiare meno, studiare meglio: supportare i figli nell acquisizione di un metodo di studio personalizzato ed efficace Studiare men, studiare megli: supprtare i figli nell acquisizine di un metd di studi persnalizzat ed efficace 1 Argmenti 1. Perché ccuparci dei cmpiti sclastici? 2. Il rul dei genitri nell aiut cmpiti

Dettagli

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14

REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO. Vecchio Ordinamento A.A. 2013/14 REGOLAMENTO GENERALE DELLE ATTIVITÀ DI TIROCINIO Vecchi Ordinament A.A. 2013/14 Le ATTIVITÀ DEL TIROCINIO sn suddivise in: - TIROCINIO INDIRETTO: re di preparazine al tircini dirett e di supervisine dell

Dettagli

"La figura professionale dell'assistente familiare"

La figura professionale dell'assistente familiare "La figura prfessinale dell'assistente familiare" Art. 1 - Figura prfessinale e prfil. 1. È individuata la figura prfessinale dell assistente familiare. 2. L assistente familiare è l peratre che, a seguit

Dettagli

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006

MODULISTICA PRIVACY PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 LA PRIVACY MODULISTICA PAGINA 2 20 GIUGNO 2006 PREMESSA Il Cdice della Privacy prevede che, per effettuare legittimamente il trattament dei dati persnali, si attuin una serie di incmbenti frmali quali

Dettagli

Verso il II Forum dei Catechisti

Verso il II Forum dei Catechisti Vers il II Frum dei Catechisti 30 giugn 2011 1- La Catechesi che si ispira al Catecumenat è: Un percrs in cui la chiesa cllabra cn le famiglie nell educazine cristiana dei figli. E cndtta da un catechista

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Relazini cn il Pubblic Servizi: Assistenza Dmiciliare INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER

Dettagli

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067

Istituto Tecnico Statale G. P. Chironi via Toscana n 29, 08100 Nuoro (NU) - 0784 30067 Istitut Tecnic Statale G. P. Chirni via Tscana n 29, 08100 Nur (NU) - 0784 30067 Lgistica e Trasprti Aernautici Amministrazine Finanza e Marketing Sistemi Infrmativi Aziendali L Istitut è accreditat da

Dettagli

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi sociali

CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD. Tipo Ente: Comune. Ufficio: Servizi sociali CASSETTA DEGLI ATTREZZI STANDARD Tip Ente: Cmune Uffici: Servizi sciali Servizi: Centr sciale terza età INDICE Smmari 1 OGGETTO E CONTENUTI... 3 1.1 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO OGGETTO DI CUSTOMER SATISFACTION...

Dettagli

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA

STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA STUDIO DI CONSULENZA ARCHEOLOGICA PROGETTO LA BIBLIOTECA CHE VORREI Labratri di lettura (40 re) Prpnente: Studi di Cnsulenza Archelgica Via Piave n 24-73059 UGENTO (Lecce) e-mail: inf@archestudi.cm Premessa

Dettagli

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA

ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA ACCESSO ALLA MISURA DEL REDDITO DI AUTONOMIA PER ANZIANI DGR 4152/2015 REGOLAMENTO DEL DISTRETTO SOCIALE DI MANTOVA OGGETTO Il presente reglament disciplina l ergazine di vucher per finanziare interventi

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO Fax 02/2611.7878-e-mail grupph@licecaravaggi.cm PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO STUDENTE/SSA CLASSE DOCENTE COORDINATORE DIAGNOSI: specialista struttura data INFORMAZIONI DALLA FAMIGLIA: itinerari per avere

Dettagli

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue

il Dirigente Scolastico dispone quanto segue Prt. n. 3096 Bari, 31 lugli 2014 Oggett: Integrazine cn rettifica e prrga dei termini del Band per la selezine di ESPERTI e TUTOR finalizzat a istituire un ALBO per l attuazine delle azini di FORMAZIONE

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015

PIANO DI LAVORO ANNUALE DELLA DISCIPLINA TECNOLOGIA E TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Classi 1 ITI A.S. 2014-2015 Impssibile visualizzare l'immagine. La memria del cmputer ptrebbe essere insufficiente per aprire l'immagine ppure l'immagine ptrebbe essere danneggiata. Riavviare il cmputer e aprire di nuv il file. Se

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Statale di Merate via Manzni, 43 23807 Merate (LC) CF 94018900137 Tel. 039 9902016 segreteria@cmprensivmerate.it - LCIC81800E@pec.istruzine.it

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3

1.2 Redazione del Piano di Intervento Personalizzato (PIP) e costruzione del gruppo classe... 3 Allegat B PROCEDURE PER LA GESTIONE DELLA DOTE LOGISTICA 1. DOTE FORMAZIONE... 2 1.1 Prentazine della dte... 2 1.2 Redazine del Pian di Intervent Persnalizzat (PIP) e cstruzine del grupp classe... 3 1.3

Dettagli

Sperimentiamo in inglese

Sperimentiamo in inglese Istitut Omnicmprensiv Statale Beat Simne Fidati Scula d Infanzia, Primaria, Secndaria prim grad e Secndaria Superire (IPSIA) Lcalità La Stella - 06043 Cascia (PG) 074376203 0743751017 074376180 E-mail

Dettagli

Studio Frasson. Consulenza di Direzione e Supporto Certificazione Sistemi di Gestione per la Qualità TITOLO. Di Alessio Frasson.

Studio Frasson. Consulenza di Direzione e Supporto Certificazione Sistemi di Gestione per la Qualità TITOLO. Di Alessio Frasson. TITOLO Di Alessi Frassn Cpyright 2008 Pag 1/13 1. MOTIVAZIONE ALL ORIGINE DEL PROGETTO...3 2. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO DIDATTICO:...5 3. RISULTATI ATTESI...12 4. TEMPI...12 5. RISORSE...13 6. POTENZIALI

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI Giunta Reginale DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTUAZIONE DELLE RIFORME E CONTROLLI Piazza Città di Lmbardia n.1 20124 Milan www.regine.lmbardia.it frmazine@pec.regine.lmbardia.it Tel

Dettagli

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali

Questionario di autovalutazione (modello A) 1. Informazioni generali 1. Infrmazini generali Denminazine dell Amministrazine Istitut Tecnic Cmmerciale per Gemetri L. Da Vinci Elenc dei siti e servizi attivi ed ann del lr ultim aggirnament Sit/servizi Ann http://www.itcgdavinci.it

Dettagli

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE (Reg. Ag. Entrate Rma P.I. 11297531003 - Cd. Att. 855920 Frmazine ed Aggirnament Prfessinale) Ente di Frmazine Accreditat press l Uffici Sclastic Reginale

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente E.C.M. Educazine Cntinua in Medicina Servizi web Manuale utente Versine 1.0 maggi 2015 E.C.M. Servizi web: invi autmatic Indice 2 eventi e pian frmativ Indice Revisini 3 1. Intrduzine 4 2. 5 2.1 Verifica

Dettagli

LA VALUTAZIONE PREMESSA

LA VALUTAZIONE PREMESSA LA VALUTAZIONE PREMESSA La valutazine è un prcess fndamentale dell azine educativa della scula. Essa si attua cn mdalità diverse a secnda dell rdine di scula di riferiment, ma si basa su scelte di carattere

Dettagli

Intestazione scuola PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA

Intestazione scuola PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA Intestazine scula PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO PER ALUNNI CON DSA Indice 1. Infrmazini generali pag. 3 1.1 Dati relativi all alunn/a pag. 3 1.2 Quadr familiare pag. 4 1.3 Situazine della classe pag.

Dettagli

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per

Laurea triennale in: Ingegneria Gestionale Ingegneria Informatica e dell'informazione. Vademecum per Laurea triennale in: Ingegneria Gestinale Ingegneria Infrmatica e dell'infrmazine Vademecum per Tircini Prva Finale Piani di studi e crediti Erasmus Trasferimenti Tircini Quand. E' cnsigliabile che la

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

Novità relative all assessment tool

Novità relative all assessment tool Nvità relative all assessment tl La dcumentazine e gli strumenti di supprt di Friendly Wrk Space sn sttpsti a cntinui interventi di rielabrazine, aggirnament e perfezinament. Nel 2014 è stata ripetutamente

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto Metd di rilevazine adttati per le previsini ed il Cntrll L ASP Opus Civium utilizza un sistema infrmativ che cntempla la tenuta sia della cntabilità generale che della cntabilità analitica per centri di

Dettagli

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia

Scuola secondaria di 1 grado F. Malaguti Valsamoggia Anno scolastico 2014/2015 Programmazione per competenze Curricolo classi prime -tecnologia Scula secndaria di 1 grad F. Malaguti Valsamggia Ann sclastic 2014/2015 Prgrammazine per cmpetenze Curricl classi prime -tecnlgia Traguardi per l svilupp delle cmpetenze al termine della scula secndaria

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunni con diagnosi DSA

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO per alunni con diagnosi DSA LICEO GINNASIO STATALE G. B. BROCCHI Classic Linguistic - delle Scienze Sciali Scientific - Scientific/Tecnlgic fndat nel 1819 Allegat alla PROGRAMMAZIONE DEL CONSIGLIO DI CLASSE PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO

Dettagli

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO MUSICA MAESTRO Scuola secondaria di I grado ANNO SCOLASTICO 2015/2016

SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL PROGETTO MUSICA MAESTRO Scuola secondaria di I grado ANNO SCOLASTICO 2015/2016 ALLEGATO 1 (scheda prgett aggiuntiv) Ann sclastic 2015/2016 Scula secndaria di I grad G. Mazzini ISTITUTO COMPRENSIVO CAMPAGNA CAPOLUOGO Scula Infanzia - Primaria e Secndaria di 1 grad Via Prvinciale per

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO

PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO attività di aggirnament e frmazine in servizi dei dcenti. attività di frmazine in rete attività di frmazine dcenti in ann di prva attività di tircini Crsi universitari

Dettagli

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE

COMUNE DI CISLIANO. Provincia di Milano LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE COMUNE DI CISLIANO Prvincia di Milan LEVA CIVICA VOLONTARIA BANDO PER LA SELEZIONE DI 3 VOLONTARI NELL AREA AMBIENTE PREMESSA La crisi che sta investend il mnd del lavr determina l aument della fascia

Dettagli

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso

Guida per la compilazione on-line delle domande di partecipazione al concorso Cnferiment degli incarichi di funzini didattiche a persnale dell Azienda Ospedaliera Universitaria Federic II Guida per la cmpilazine n-line delle dmande di partecipazine al cncrs Intrduzine La prcedura

Dettagli

DataCubex Business Intelligence. Soluzioni del futuro

DataCubex Business Intelligence. Soluzioni del futuro DataCubex Business Intelligence Sluzini del futur pagina 2 Intrduzine L analisi OLAP (On Line Analytical Prcessing) è un insieme di tecniche sftware utilizzate per analizzare velcemente grandi quantità

Dettagli

Università degli Studi di Cagliari

Università degli Studi di Cagliari Università degli Studi di Cagliari Direzine per la Ricerca e il Territri Settre Orientament al lavr Prgett di ricerca-azine azine sull Orientament attiv : : sintesi e risultati. Il prgett di ricerca -

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

La Qualità nei servizi alle persone

La Qualità nei servizi alle persone La Qualità nei servizi alle persne Le rganizzazini che peran nel settre dei servizi sci assistenziali alle persne hann sempre più a cure il cncett di Qualità, che in quest ambit sta avend una rapida evluzine.

Dettagli