Speciale SPS/IPC/DRIVES Parma, maggio n.11 maggio 11

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Speciale SPS/IPC/DRIVES Parma, 24-26 maggio 2011. n.11 maggio 11"

Transcript

1 Speciale SPS/IPC/DRIVES Parma, maggio 2011 n.11 maggio 11

2 Non siamo mai stati più PacDrive di così! PacDrive 3: Tecnologia affermata e pronta per il futuro Comunicazione completamente basata su Ethernet, performance notevolmente potenziate, sicurezza integrata ed azionamenti modulari permettono di realizzare un automazione orientata al futuro delle macchine. Un unico ambiente software con tutti i tool per l engineering, la messa in funzione, la diagnosi ed inoltre la possibilità di utilizzo multi-utente. Tutto questo offre ampie opportunità ed elevata flessibilità per realizzare e configurare agevolmente le applicazioni da uno a più assi. Una cosa non cambia: anche PacDrive 3 resta fedele ai metodi ben collaudati che agevolano una più rapida realizzazione dei progetti. Scaricate gratuitamente il catalogo Il futuro dell automazione per macchine a controllo centralizzato. Visitate il sito Codice chiave 89630T

3 Piattaforme per l automazione MachineStruxure e PlantStruxure, il cuore delle novità Schneider Electric. Ancora una volta Schneider Electric vuole puntare l attenzione sulle soluzioni e lo fa parlando di MachineStruxure e PlantStruxure, rispettivamente piattaforma per l automazione delle macchine e per l automazione del controllo di processo. In questo numero si vuole mette in rilievo MachineStruxure, la soluzione integrata per affrontare al meglio le problematiche delle macchine industriali a media e bassa complessità, racchiudendo tutte le tecnologie necessarie alla realizzazione di macchine automatiche, siano esse produttive, utensili o speciali. Due le fiere di punta del momento a cui è presente Schneider Electric e durante le quali presenta le due piattaforme: SPS/IPC/Drives Italia e Interpack. A Dusseldorf, durante Interpack, Schneider Electric si è impegnata per dimostrare la propria esperienza di fornitore di soluzioni di automazione integrata in ogni aspetto della progettazione e costruzione delle macchine per il packaging, presentando PacDrive3, l ambiente software progettato per quelle applicazioni che richiedono tecnologie di automazione in grado di gestire macchine altamente flessibili, ampiamente descritto all interno di questo numero. Schneider Electric prende parte anche alla prima edizione di SPS/IPC/Drives Italia come Founding Partner per trovare, ancora una volta, il contesto favorevole in cui dare risalto alle sue soluzioni: all interno del padiglione 5, presso lo stand G008 trova spazio l architettura MachineStruxure, che permette di combinare in un unico concetto globale tutti gli aspetti di meccatronica inerenti la struttura della macchina, per ottimizzarne tutte le fasi della vita, dalla progettazione all assistenza postvendita. Fondamentale è anche il tema della sicurezza, che verrà trattato in fiera a Parma durante il convegno tenuto da Schneider Electric, e che viene affrontato anche all interno del magazine, attraverso la descrizione dell applicazione realizzata presso il cliente Antil. Tema caldo anche per questo numero è l efficienza energetica che viene affrontato da Schneider Electric attraverso la realizzazione di programmi ad hoc, come l Energy Step, ma anche attraverso prodotti che permettono ai clienti di utilizzare l energia in modo razionale evitando inutili sprechi. È questo il caso dell Elettromeccanica Battocchio che attraverso l implementazione di una soluzione basata sugli inverter Altivar 71, ha potuto constatare un effettivo risparmio energetico pari al 40%. Da ultimo, una carrellata di quelle che costituiscono le principali novità prodotto tra cui i terminali Magelis HMI, i sensori a ultrasuoni per il rilevamento di oggetti anche in situazioni difficili, le memorie RFID per applicazioni che richiedono grande quantità di memoria e i software Eco2 e SoMove, rispettivamente realizzati per calcolare una stima del risparmio energetico in applicazioni di pompe e ventilatori e per la configurazione dei dispositivi di controllo motore per PC. Ai sensi del D. lgs. N.196/03 sulla privacy, potete richiedere l eventuale cancellazione dall indirizzario di spedizione di Dossier inviando una al seguente indirizzo: Dossier Automazione Tariffa pagata P.D.I. Redazione: e Controllo Aut. nr. DC/DC/TO/PDI/0294/2002 Via Circonvallazione Est, 1 SOLUZIONI PER valido dal 02/01/ Stezzano (BG) L INNOVAZIONE INDUSTRIALE Autorizzazione del Tribunale di Torino Tel n del 4/5/1983 Schneider Electric S.p.A. Progetto grafico: Via Circonvallazione Est, 1 Direttore responsabile: Creativa s.r.l. - Torino Stezzano (BG) Aldo Colombi IN QUESTO NUMERO: 3 EDITORIALE Piattaforme per l'automazione 4 SOLUZIONI -per la movimentazione industriale -per l efficienza energetica delle macchine 10 SPECIALE EFFICIENZA ENERGETICA EnergyStep, un programma di efficienza energetica sostenibile 12 NOVITÀ -Piattaforma multicontrollo MachineStruxure -Terminali grafici Magelis STU -Sensori a ultrasuoni XX -Memorie RFID OsiSense XG -PacDrive3 -Novità software: Eco2 e SoMove Volete essere sempre aggiornati sulle novità, corsi e seminari Schneider Electric? Registratevi alla nostra newsletter, cliccando su

4 PER LA MOVIMENTAZIONE INDUSTRIALE Massima sicurezza nella movimentazione di lamiera Antil ha realizzato un nuovo AGV in grado di trasportare carichi pesanti con precisione e avanzate caratteristiche anticollisione. 4 Il sistema di sicurezza L AGV è estremamente sicuro e, se dovesse incontrare un altro veicolo lungo il percorso programmato, si fermerebbe per lasciarlo passare, per poi continuare nella sua missione. Questo elevato livello di sicurezza si basa su una serie di prodotti forniti da Schneider Electric, primi fra tutti il PLC di sicurezza Preventa XPS MF4002 con 24 I/O configurabili e il modulo remotato di I/O di sicurezza XPS MF3, che comunicano attraverso un collegamento wireless con protocollo Safe Ethernet. Come spiega Pierluca Bruna, Product Manager Safety Products presso Schneider Electric, la gamma di Safety PLC XPS MF è conforme al SIL 3 della norma IEC 61508, con un bus di sicurezza che permette di scambiare dati ed informazioni in modo semplice e in completa sicurezza. Attraverso il mezzo di comunicazione Ethernet con protocollo safe, è possibile scambiare dati tra i controllori di sicurezza XPS MF4 e i moduli remotati di I/O XPS MF1/2/3, egli riferisce. Il protocollo di comunicazione è Safe Ethernet, protocollo proprietario che permette il trasferimento dei dati standard e di sicurezza attraverso un singolo mezzo di comunicazione Ethernet. Safe Ethernet è basato sullo standard Ethernet (TCP/IP) e su Ethernet veloce secondo IEEE La sua flessibilità permette al bus di raggiungere lunghezze di migliaia di metri e di poter eliminare il cablaggio Ethernet tradizionale. Il controllo delle informazioni relative alla sicurezza è situato nel trasmettitore e nel ricevitore del dispositivo di sicurezza e non dipende dal mezzo di trasmissione. Ciò permette l utilizzo di componenti standard di mercato quali interruttori, router, ecc., mezzi di trasmissione tradizionali a cavo Ethernet, sistemi a fibra ottica o trasmissioni wireless. Le componenti di ricezione e trasmissione nella rete di sicurezza controllano e verificano l informazione specifica accertandosi che i segnali ricevuti siano corretti. In caso di errore, il PLC di sicurezza automaticamente mette in stato sicuro le uscite segnalando i dettagli dell errore. La principale differenza tra la rete di sicurezza e una rete standard è il comportamento deterministico del protocollo Safe Ethernet, che garantisce la sicurezza anche nell eventualità di più difetti, sottolinea Bruna. Gli switch gestiscono i pacchetti dati, che vengono immagazzinati in un amplificatore per un breve periodo; il sistema mette in evidenza i dati che devono essere inviati prima, rispetto ad altri con priorità inferiore, permettendo di evitare scontri sulla rete.

5 Il Partner ANTIL L AGV (Automated Guided Vehicle) è un veicolo a guida autonoma atto a trasportare oggetti all interno di uno stabilimento. Recentemente, la società Antil di San Giuliano Milanese (Milano) ha realizzato un AGV molto versatile nei movimenti e nella capacità di trasporto e, soprattutto, assolutamente sicuro. Il veicolo ha una velocità massima di 0,6 m/s ed è in grado di trasportare un carico massimo di 6,5 tonnellate, ma sono possibili sviluppi in scala per carichi maggiori o inferiori. Dal punto di vista meccanico, è stata scelta una configurazione che permette la massima libertà di movimento. Il veicolo utilizza infatti 4 gruppi di ruote due motorizzati e due non motorizzati disposti in modo alternato. I gruppi non motorizzati sono composti da una coppia di ruote pivottanti, mentre i gruppi motorizzati comprendono due ruote differenziali, ciascuna comandata da un motore brushless con un proprio resolver integrato. Questa configurazione permette movimenti di traslazione in qualsiasi direzione, indipendentemente dallo stato di rotazione del veicolo, e di ruotare il veicolo a punto fisso minimizzando la superficie occupata durante la rotazione, afferma l ing. Luca Fossati, responsabile dello sviluppo di nuove applicazioni all interno dell azienda. Due ulteriori motori brushless con resolver permettono il sollevamento del veicolo con una precisione del millimetro. Per la chiusura dell anello di posizione sono utilizzati due potenziometri, mentre quattro freni a paracadute pneumatici si azionano in caso di necessità evitando la caduta del carico nel caso di emergenza. I sei motori di movimentazione dell AGV sono collegati tramite CANopen al PLC a bordo. L AGV è in grado di lavorare anche su pavimentazioni irregolari, grazie al sistema di molleggio che permette di ridurre le vibrazioni sul veicolo e sul carico. Alcuni vantaggi importanti del nuovo veicolo sono la compattezza, la versatilità, la capacità di movimento anche all interno di ambienti molto complessi, l adattabilità del sistema di navigazione che è completamente configurabile a seconda del contesto, la semplicità di programmazione, l elevata capacità di carico e la massima sicurezza, afferma l ing. Salvatore Ingrasciotta, responsabile della progettazione elettronica e software di Antil. L AGV fa parte di un pacchetto completo messo a punto da Antil e può essere utilizzato per il carico/scarico di magazzini o l asservimento di macchine laser per il taglio di lamiere piane, eliminando la necessità di un trasloelevatore. MOVIMENTAZIONE INDUSTRIALE 5

6 6 Utilizzando il protocollo Safe Ethernet, l'utente può costruire sistemi molto flessibili, sia centralizzati che decentralizzati. Inoltre, il tempo di risposta delle apparecchiature installate in rete sarà legato alla complessità del programma ed al sovraccarico della rete, dal momento che saranno i fattori principali per garantire il tempo di risposta richiesto dall'utente. Per rispondere alle esigenze di sicurezza, i moduli di I/O decentralizzati XPS MF integrano due caratteristiche essenziali conformi alla categoria 4 in base alla norma EN 954-1/ISO , riferisce Bruna. La prima è il concetto di ridondanza, grazie al doppio processore integrato sui moduli XPS MF che analizza e confronta le informazioni ricevute dagli I/O di sicurezza; le informazioni in entrata e in uscita (valori programmati e valori ricevuti) vengono esaminate in parallelo da entrambi i processori e confrontati in tempo reale. Seconda caratteristica è il watchdog o autocontrollo: i moduli XPS MF controllano in modo continuo il ciclo di elaborazione delle informazioni e l esecuzione delle task, intervenendo se il tempo di un ciclo non è conforme a quello determinato in precedenza. Per la programmazione del PLC di sicurezza viene utilizzato il software XPS MF Win. La programmazione avviene in FBD con un approccio drag and drop utilizzando una biblioteca di funzioni certificate, conclude Bruna. Nel PLC è inoltre presente la biblioteca standard IEC di funzioni booleane. Il programma può essere testato anche offline. La soluzione L elettronica a bordo Oltre al PLC di sicurezza, nel nuovo AGV Antil è presente anche un PLC di controllo che gestisce le missioni, la movimentazione degli assi e gli altri processi della macchina. Dotato di I/O digitali, un interfaccia CANopen RS485 e alcune analogiche, esso dialoga con il PLC di sicurezza tramite un collegamento Modbus TCP/IP. Per la sicurezza dell AGV è stata utilizzata una serie di dispositivi a bordo, gestiti dal PLC Preventa. Vi sono, in particolare, quattro pulsanti di emergenza a fungo Schneider Electric disposti sui quattro angoli dell AGV, quattro bumper che ricoprono tutta la superficie del veicolo e quattro rotoscan. Questi ultimi, installati uno per lato nella parte inferiore del veicolo, permettono di coprire una superficie configurabile e sono utilizzati a seconda del contesto di carico. Un testa di lettura e scrittura Rfid, della famiglia Ositrack Schneider Electric, permette infatti di identificare il carico a bordo dell AGV e di riconfigurare automaticamente i rotoscan attraverso il PLC di sicurezza. Quando un rotoscan riconosce un ostacolo, l AGV frena senza andare in emergenza, in attesa che l ostacolo si sposti e che la missione possa riprendere. Se l ostacolo rimane fermo troppo a lungo o si avvicina all AGV, il veicolo entra in condizione di errore e si ferma. Tramite software, è possibile configurare una serie di aree all interno del range nel quale si muove l AGV dove la sicurezza può essere declassata all utilizzo dei soli bumper e dei soli funghi a bordo del veicolo, a patto di limitare la velocità massima.

7 Conclusione La soluzione Completano la configurazione hardware alcuni componenti Schneider Electric: un alimentatore di sicurezza e alcuni contattori per l arresto di sicurezza dell AGV. Una chiave, utilizzabile solo in stato manuale, permette di escludere i bumper se l AGV dovesse urtare un oggetto e non fosse possibile rimuovere l oggetto stesso. A questa configurazione a bordo possono naturalmente aggiungersi eventuali altri dispositivi di sicurezza a terra, collegati al modulo di I/O remotato Schneider Electric. Ciò permette di tenere sotto controllo con certezza la banda in quanto il sistema di sicurezza deve sempre avere la priorità nelle comunicazioni, sottolinea Fossati. Se la comunicazione dovesse interrompersi anche per pochi millisecondi, l AGV si fermerebbe. I motivi della scelta I prodotti Schneider Electric ci hanno permesso di risolvere in modo ottimale i problemi riguardanti la sicurezza, afferma Ingrasciotta. A ciò si aggiungono vantaggi come la varietà dell offerta, la facilità d uso dei prodotti, la programmabilità molto semplice, il servizio di assistenza e la reperibilità dei componenti. Non ultimo, il fatto che il sistema di sicurezza proposto da Schneider Electric era molto conveniente dal punto di vista economico. La collaborazione con Antil è iniziata qualche anno fa proprio dalla sicurezza macchine, afferma Cristian Borghi, funzionario commerciale di Schneider Electric. Abbiamo cominciato da alcuni magazzini automatici, dove era necessario aggiungere funzioni di sicurezza flessibili riducendo costi e ingombri. È così iniziato un rapporto di fiducia reciproca. Mi ha colpito, in particolare, l attenzione che Antil dedica alla formazione e all aggiornamento tecnico del proprio personale, per rendersi autonoma nella risoluzione di eventuali problemi. Con Antil c è un ottima collaborazione afferma Bruna. Antil è sempre stata molto attenta all aspetto della sicurezza macchine e molto disponibile a seguire le nostre indicazioni. Abbiamo cominciato con il configuratore di sicurezza, per passare successivamente al PLC di sicurezza. L applicazione safety realizzata da Antil evidenzia i vantaggi e la flessibilità del Safe Ethernet e del PLC di sicurezza XPSMF. MOVIMENTAZIONE INDUSTRIALE 7

8 PER L EFFICIENZA ENERGETICA DELLE MACCHINE Elettromeccanica Battocchio Una risposta concreta alle esigenze di efficienza energetica delle macchine industriali. 8 La rapida evoluzione tecnologica e culturale in atto negli ultimi anni ha portato a coniare il concetto di sviluppo sostenibile, intendendo con questo uno sviluppo che tenga conto di quanto il nostro pianeta possa darci in termini di risorse. Schneider Electric, specialista mondiale nella gestione dell energia, pone l efficienza energetica quale elemento centrale di uno sviluppo sostenibile: fare efficienza energetica non significa soltanto avere impianti e macchinari che consumino meno energia, ma anche utilizzarla in modo razionale, evitando inutili sprechi. A livello di reti o impianti, è possibile aumentare l efficienza energetica tramite interventi che riducano le perdite o che migliorino la qualità dell energia fornita. A livello di macchine invece, interventi utili all ottimizzazione dei consumi possono essere l installazione di motori ad alta efficienza, la messa in opera di pratiche di manutenzione o l installazione di variatori di velocità. In particolare, installare un variatore di velocità porta indubbi benefici legati alla riduzione delle correnti di spunto dei motori asincroni trifase, rende inoltre superflua l installazione di sistemi di rifasamento e permette di ridurre i costi di manutenzione grazie all usura minore dei componenti meccanici ed elettromeccanici. Inoltre, se l applicazione prevede variazioni di portata di un fluido (può essere una pompa centrifuga o un ventilatore), utilizzare un variatore di velocità per variare questa portata può portare ad un risparmio di energia fino a quasi il 50% rispetto ad un impianto tradizionale in cui la variazione di portata avvenga usando valvole o serrande. Un esempio concreto legato all aumento dell efficienza energetica di una macchina è l applicazione industriale avviata a Campolongo sul Brenta per la Cuman Eugenio Srl. Si tratta di una pressa oleodinamica da 800t, macchina energivora, che Cuman voleva installare per aumentare la propria capacità produttiva senza superare la potenza totale messa a disposizione dall Enel per i suoi stabilimenti. L esigenza di Cuman è stata prontamente soddisfatta da un team di aziende che hanno messo in gioco le loro esperienze per risolvere le difficoltà tecniche del caso.

9 Conclusione La soluzione I Partner La ditta Fizner Automazione S.a.s. di Padova ha curato il progetto oleodinamico, Siviero Franco di Rossano Veneto la meccanica, Schneider Electric, oltre a fornire i componenti elettrici di automazione della macchina (inverter, elettromeccanica, pulsanti, HMI, PLC ). ha apportato le proprie competenze nella integrazione tra i vari componenti, che costituiscono l ossatura delle soluzioni di automazione per le macchine. Nel caso specifico, l analisi dettagliata del funzionamento e la perfetta integrazione dei vari componenti hanno permesso di aumentare l efficienza energetica della pressa. La soluzione adottata, come spiega Lino Battocchio titolare dell omonima Elettromeccanica è stata quella di sostituire il classico avviamento del motore elettrico della pressa con un motore ad alta efficienza costruito dalla Magnetic di Montebello azionato da un inverter vettoriale Altivar 71 di Schneider Electric, accoppiato ad una pompa oleodinamica opportunamente selezionata. Questo abbinamento ha permesso di ottimizzare la gestione della coniatura della lamiera utilizzando l energia elettrica solo quando effettivamente richiesto. In tal modo il motore si avvia nel momento in cui i movimenti idraulici sono comandati, restando invece fermo, senza consumare energia, durante tutte le fasi di attrezzaggio dello stampo. I partecipanti al progetto hanno colto subito la grande innovazione in questo tipo di applicazione, prima nel suo genere in Italia. Nelle lavorazioni con carico/scarico L interesse per questa applicazione anche da parte di numerosi altri imprenditori, mette in luce il bisogno delle aziende del territorio di avvalersi di nuove tecnologie per ridurre i costi di produzione senza intaccare la produttività. Elettromeccanica Battocchio Srl di Rossano Veneto l automazione elettrica del sistema. Altivar 71 manuale, tipiche di questa macchina, si ottiene un risparmio energetico di oltre il 40%, senza intaccare la produttività. Si aggiunge inoltre il vantaggio di ridurre il riscaldamento dell olio (aumento della temperatura di soli 15 C dopo 8 ore di lavoro) e il rumore di fondo nonché un controllo più preciso dei cilindri idraulici, permettendo così di limitare l utilizzo di gruppi frigoriferi e di abbattere l inquinamento acustico (con riduzioni tipiche di dba). Così facendo, contemporaneamente si risponde alla maggiore sensibilità in materia di ecosostenibilità, in contesti dove le parole riduzione dei consumi e delle emissioni devono trovare concreta applicazione quotidiana. MACCHINE INDUSTRIALI 9

10 EFFICIENZA ENERGETICA Schneider Electric presenta EnergyStep Un programma di efficienza energetica sostenibile. 10 Schneider Electric, lo specialista globale nella gestione dell'energia, ha presentato EnergySTEP ovvero Energy Sustainability Tiered Efificeny Program: un servizio per la gestione dell energia, unico e scalabile, che permette di allineare gli obiettivi di risparmio energetico dell azienda con le possibilità di investimento. A prezzi dell energia in continuo aumento e spesso soggetti a fenomeni speculativi, budget di spesa in contrazione si aggiungono le normative severe in ambito energetico promulgate dai governi. EnergySTEP semplifica il processo di scelta delle diverse opzioni per ridurre il consumo energetico, fornendo una soluzione chiara e flessibile che genera risparmi misurabili costanti e rendendo disponibile capitale che sarebbe stato altrimenti utilizzato per la spesa energetica. La sostenibilità sta diventando una parte importante della strategia di un'azienda, cui viene richiesto di ridurre il consumo energetico e ottimizzare le prestazioni di persone, risorse e struttura, adottando piani di sostenibilità con obiettivi e risultati misurabili sottolinea Saul Fava Business Development Manager Efficienza Energetica di Schneider Electric. Per questo motivo abbiamo messo a punto il programma EnergyStep che evidenzia il nostro approccio nei confronti di quei passi iniziali per arrivare a pianificare azioni con finalità di risparmio energetico. Il programma EnergySTEP permette di adottare un piano chiaro, semplice da misurare e comunicare agli interessati, per ridurre l emissione di anidride carbonica e l impatto ambientale, migliorare la percezione dell azienda in termini di pubblico, mercato e leadership e rendere orgogliosi i dipendenti, con la consapevolezza che la loro azienda si stia impegnando a preservare l energia. EnergySTEP: un approccio semplice, scalabile al risparmio energetico per l intero ciclo di vita dell efficienza energetica L energia rappresenta tipicamente la spesa in più rapida crescita, e spesso consuma oltre il 30% del budget operativo: EnergySTEP è un approccio a più livelli all efficienza energetica, che permette di allineare gli obiettivi in termini di risparmio con le capacità d investimento. Consente di risparmiare energia e ridurre le emissioni di gas effetto serra per l intero ciclo di vita dell efficienza energetica. Con EnergySTEP, Schneider Electric mette a disposizione una metodologia comprovata di successo per raggiungere l efficienza energetica che si basa su un processo strutturato, software professionale e una rete mondiale di esperti in campo energetico che aiutano a conseguire rapidi risparmi energetici nel breve termine e a generare piani per la gestione dell'energia sul lungo termine.

11 Il programma EnergySTEP di Schneider Electric consente di conseguire risparmi sostenibili che riducono le spese operative e migliorano i profitti: Identificare i risparmi potenziali Maggior visibilità sul consumo energetico dell azienda Benchmarking delle prestazioni energetiche degli impianti Soluzioni per il risparmio energetico con un report sul ROI stimato Investire per ridurre i consumi con dimostrazione della profittabilità Prioritizzazione del piano per la gestione dell efficienza energetica Gestione ottimizzata delle tariffe e riduzione della bolletta elettrica Riduzione delle emissioni di Co 2 Impegno e corresponsabilità nel raggiungere i risparmi ipotizzati Monitorare e sostenere i risparmi Monitoraggio di tutte le fonti d energia Definizione dei KPI Monitoraggio in Tempo reale e miglioramento costante Si prosegue poi con una valutazione on site per incontrare i principali consumatori di energia, effettuare un tour delle utility per verificarne le principali caratteristiche, stabilire la stima dei potenziali risparmi in termini di consumo energetico ed il costo delle soluzioni indicate, per concludere con una presentazione delle azioni consigliate e il ROI stimato. Per le iniziative identificabili come quick wins sarà possibile, già al termini della prima fase arrivare rapidamente ad una progettualità della soluzione identificata. Grazie a quest approccio Schneider Electric si prefigge l obiettivo di rendere immediatamente fruibile il risparmio energetico. 11 Investimento Elevato Significativo Limitato Calcolo del risparmio energetico Aria compressa Illuminazione edifici Misc. Illuminazione industrie Revampin motore Unità di raffreddamento basso medio alto EnergySTEP 2: l analisi di dettaglio Nel secondo passaggio, limitatamente ai casi in cui la complessità impiantistica dovesse richiederlo, i consulenti Schneider Electric proporranno un piano di audit approfondito, che include analisi complesse ed approfondite del risparmio abbinato ad un opportuno protocollo di misura e verifica (conferme allo standard internazionale IPMVP). Risparmio energetico potenziale Il primo livello del programma proposto da Schneider Electric prevede due semplici passaggi. EnergySTEP 1: un semplice primo passo verso l'efficienza energetica Il primo contempla la qualificazione e la valutazione in loco, tramite l utilizzo di un questionario preliminare per verificare la situazione attuale e stabilire il consumo complessivo, le attività operative e gli obiettivi di risparmio energetico. In entrambi i casi e laddove praticabile, è prevista la possibilità che Schneider Electric, in qualità di ESCO (Energy Services Company) registrata presso l AEEG, si impegni con contratti a garanzia di risultato fino ad arrivare al finanziamento dell investimento che verrà ripagato con i risparmi conseguiti. Per scaricare il documento completo inserisci il codice 89630T sul sito internet

12 MachineStruxure: la piattaforma multicontrollo che offre un pacchetto di soluzioni per i costruttori di macchine Al centro dell offerta presentata da Schneider Electric durante l ultima edizione della fiera Interpack, vi è la piattaforma MachineStruxure: incapsulata nell architettura di automazione industriale PlantStruxure, include processi tecnici, SCADA, software MES per connettere le macchine al livello ERP e aiuta gli utenti a sfruttare pienamente il potenziale offerto dall automazione integrata di un impianto, con l assistenza di un partner. 12 Scalabile - dal progetto più semplice alle applicazioni estremamente complesse Le famiglie di elementi di controllo inserite in MachineStruxure permettono di ottenere livelli di performance scalabili per macchine PLC centric ma anche per processi di packaging altamente complessi e robotizzati (macchine Motion Centric). Gli elementi delle serie Modicon, Altivar e Magelis si adattano ad un ampia gamma di macchine per l imbottigliamento ed il confezionamento, come anche a tasks di riempimento e di movimentazione basati sui classici sistemi PLC, dotati o meno di servoapplicazioni e di funzioni di posizionamento. I Motion and Logic controllers della famiglia PacDrive3, (che costituiscono il quarto pilastro su cui si regge MachineStruxure), rispondono alla necessità di un controllore hardware potente dotato di funzionalità PLC, elaborazione IT e movimento. Questi prodotti sono pensati per applicazioni ad alte prestazioni, con elementi di movimento semplici e complessi ed elementi robotizzati. La scalabilità dell hardware permette di automatizzare in modo economico macchine di ogni tipo, da configurazioni semplici dotate di pochi assi servoassistiti fino a soluzioni altamente performanti che includano fino a 99 servo assi o 30 robot. Targhette di identificazione elettroniche, il bus di automazione Ethernet-Based SERCOS III e l utilizzo di una applicazione centralizzata sul controller supportano un sistema di comunicazione totalmente integrato, funzionalità plug and play e servizi di diagnostica che possono monitorare il sistema fino all albero motore. PacDrive 3, prodotto di punta della presenza Schneider Electric ad Interpack, è dotato di una soluzione integrata per la sicurezza a bordo macchina, che include protocolli di comunicazione sicuri via SERCOS III e presto sarà arricchito da servoazionamenti integrati della serie ILM, che sostituiranno i drive ish, prodotti di enorme successo che erano inseriti nella precedente generazione di controllori PacDrive M.

13 PacDrive3 è stato progettato specificamente per rispondere ai complessi requisiti delle più recenti applicazioni, che richiedono tecnologie di automazione in grado di gestire macchine altamente flessibili. Tool e periferiche standardizzati L ampia gamma di Lexium 62D componenti per le tecnologie di trasmissione, la visualizzazione, le tecnologie I/O, gli switch fieldbus, la sicurezza funzionale ed una serie di linee di prodotto dotate di componenti elettrici mettono a disposizione degli utenti un sistema che permette di creare una soluzione completa per qualsiasi tipo di controller. I costruttori di macchine possono utilizzare le stesse periferiche sia per macchine semplici, sia per sistemi robotizzati ad alte prestazioni. Il concetto di utility condivise è presente anche in SoMachine, la piattaforma di engineering di MachineStruxure. SoMachine si utilizza come tool di engineering per tutti gli elementi di controllo della piattaforma, dai semplici controller HMI fino ai controller PacDrive. SoMachine include tutti gli strumenti necessari per operare sull intero ciclo di vita della macchina, ampie librerie e un concept di programmazione per le applicazioni macchina più complesse. SoMachine supporta ogni aspetto del processo di progettazione. Il tool di programmazione basato su CoDeSys V-3, le cui funzioni sono state migliorate rispetto alla versione standard, mette a disposizione la più recente versione di uno standard applicato a livello globale a tutti gli elementi di controllo. Oltre ad includere gli editor per tutti i sei linguaggi IEC, il tool include anche la programmazione orientata agli oggetti che si sta affermando come trend del futuro. Migliore supporto e disponibilità a livello mondiale MachineStruxure è supportato da un ampio insieme di servizi di consulenza, assistenza ed engineering. Offrendo questa ampia gamma di servizi, MachineStruxure riunisce il meglio di due mondi: la consulenza ed il supporto di alta qualità già garantite da ELAU per il sistema PacDrive si ampliano, andando ad includere i controller basati su PLC offerti da Schneider Electric. Di contro, l eccellente offerta a livello globale di prodotti e servizi Schneider Electric ora include anche la tecnologia PacDrive. Obiettivo di tutto questo è generare un reale valore aggiunto per chi si occupa di progettare e costruire macchinari per il packaging, fornendo prodotti e servizi che riducono i tempi di engineering ed i costi delle macchine, abbreviandone il time-to-market. Questo è particolarmente valido per le macchine semplici, in cui architetture e librerie TVD (Tested, Validated and Documented) con software AFB (Application Function Blocks) spianano la strada per realizzare soluzioni che usano controller Modicon. Le architetture TVD sono architetture di automazione generiche create per un gran numero di applicazioni, dotate di una guida utente di sistema, file CAD ed altre risorse che permettono una rapida personalizzazione in funzione della soluzione richiesta specificamente dall utente. Il sistema PacDrive, d altro lato, si caratterizza per un alto livello di flessibilità nella progettazione di strutture di servoazionamento e per un alto livello di funzionalità. Le proprietà plugand-play dei componenti del sistema e la progettazione software basata e supportata dall ampio numero di librerie rendono la fase di engineering efficiente, permettendo agli utenti di costruire strutture di programma modulari basate su Application Function Blocks. Disponibilità globale di prodotti e servizi per clienti al passo con i tempi Non sono soltanto le caratteristiche tecniche a distinguere MachineStruxure dalle offerte concorrenti. Schneider Electric sta utilizzando sempre più il proprio potenziale come partner a livello mondiale per i costruttori di macchine ed il settore packaging. Questa scelta ha già dato i suoi frutti. Per lo sviluppo della sua nuova macchina riempitrice di tubi, l azienda Oystar IWK, che già da tempo utilizzava i sistemi PacDrive, ha collaborato con Schneider Electric facendone per la prima volta il suo fornitore unico per l automazione e l allestimento elettrico delle macchine. 13

14 14 Il Dr. Marco Lanza, Head of Product Management Tube Filling Machines di OYSTAR IWK, è molto fiero di questa decisione: Riconosciamo il potenziale di collaborazione internazionale che ha Schneider Electric. Inoltre, l azienda ha anche una presenza nelle aree geografiche in cui si trovano i clienti che utilizzano le nostre macchine TFS E. La riempitrice di tubi TFS E è stata sviluppata in Germania, ma costruita e automatizzata nella fabbrica Oystar in Thailandia. Schneider Electric Thaildand si è occupata di tutte le attività di progettazione software, programmando le macchine on-site con l assistenza di dipendenti di Schneider Electric China. Il successo per un processo di questo tipo richiede di lavorare nelle condizioni giuste, come conferma il Dr. Lanza Abbiamo bisogno di partner forti che siano attori internazionali come noi, e che ci possano fornire prodotti, servizi di engineering e assistenza on-site ovunque nel mondo. L ampia collaborazione di Oyster con Schneider Electric è stata messa in evidenza anche ad Interpack. Alcune delle macchine presentate sono automatizzate con tecnologia PacDrive, una di esse con PacDrive 3 l ultima generazione della tecnologia di Schneider Electric, che sta registrando grande successo da oltre un decennio. Efficienza energetica grazie ai prodotti ed alla consulenza Un altra area in cui Schneider Electric si è messa in evidenza ad interpack è il tema di fondamentale importanza dell efficienza energetica. L azienda è impegnata nella protezione dai cambiamenti climatici, non solo a livello corporate. I prodotti e servizi che l azienda sviluppa per la progettazione e la costruzione di macchinari per il packaging garantiscono risultati tangibili, che vanno ben oltre il greenwashing. Ad esempio, Schneider Electric ha utilizzato regolarmente in MachineStruxure il potenziale offerto dai servoazionamenti con condivisione di bus DC, che non richiedono ulteriori attività di installazione, motion design a bassa intensità di energia, percorsi di robotica ottimizzati, strategie di ottimizzazione software quali un Intelligent Line Shaft e molti altri accorgimenti specifici. Fin dallo stadio di sviluppo di una macchina, sistemi di comunicazione intelligente e controller centralizzati permettono di simulare il consumo energetico di ogni singolo servoazionamento, a prescindere dalla velocità della macchina. Gli ingegneri possono anche creare uno schema basato sulla velocità per una macchina confezionatrice prima ancora che venga commissionata. Inoltre, Schneider Electric offre tecnologie di misurazione che possono essere integrate in modo permanente nella macchina e ottimizzare i consumi nell operatività quotidiana. Prendendo in considerazione altre unità funzionali, quali sistemi di riscaldamento o pompe, gli utenti possono ottenere dalle macchine per il confezionamento risparmi energetici superiori a quanto si possa avere utilizzando la tecnologia servoassistita. Schneider Electric mette a disposizione la consulenza di ingegneri esperti, che possono lavorare insieme ai costruttori di macchine per creare progetti completi e/o sviluppare specifici accorgimenti per ridurre il consumo energetico. Progetti in cui i clienti hanno ridotto fino al 30% il loro consumo di energia possono dare un idea dell enorme potenziale di risparmio energetico che si può ottenere con una consulenza adeguata. Tre famiglie di controller basati su PLC, Drive e HMI insieme alla famiglia PacDrive ed alla piattaforma di engineering SoMachine, sono il cuore di MachineStruxure. MachineStruxure è incorporata in PlantStruxure, un architettura di prodotti e sistemi per automatizzare interi processi di produzione, incluso il collegamento al livello di gestione IT del sistema. Con MachineStruxure, Schneider Electric propone una piattaforma multi-controllo le cui performance scalabili con PacDrive 3 stabiliscono nuovi standard per i prodotti top di gamma. Per scaricare il documento completo inserisci il codice 89630T sul sito internet

15 Magelis STU I terminali HMI con nuovo formato e sistema di montaggio rivoluzionario. I nuovi Magelis STU da 3.5" e 5.7" sono terminali di dialogo IP65 modulari che vantano un sistema di montaggio assolutamente rivoluzionario che ne semplifica e velocizza l installazione: grazie alla stessa tecnologia utilizzata per i pulsanti, un unico foro Ø 22mm è quanto necessario per montare e assemblare il terminale. Installazione semplificata Il terminale Magelis STU si adatta a qualsiasi ambiente, all interno di un quadro o a bordo macchina. Tutto ciò che è necessario per il montaggio è un foro da Ø 22mm. Le due parti del terminale si agganciano a entrambi i lati del supporto, che può avere uno spessore compreso tra 1 e 6mm. In ogni caso, il fissaggio è garantito da un dado e da un perno che impedisce qualsiasi rotazione del pannello sul proprio asse. Ottima visibilità Gli schermi, intercambiabili, da 5,7" e 3.5" (entrambi QVGA a colori e retroilluminazione a LED) garantiscono una perfetta visibilità delle pagine grafiche delle applicazioni. Concezione innovativa con comunicazioni aperte Adesso che sono anch essi configurabili tramite Vijeo Designer, gli Small Panel STU non hanno nulla da invidiare a prodotti più imponenti. Oltre alla porta seriale RJ45, dispongono di una connessione Ethernet integrata per una più rapida e versatile comunicazione attraverso una vasta gamma di protocolli. Facile manutenzione Lo schermo del Magelis STU è facilmente rimovibile ed intercambiabile, le applicazioni vengono trasferite tramite una connessione USB (anche tramite chiavetta USB) e possono essere controllate da remoto utilizzando la funzione Web Gate. Caratteristiche Schermi: 5.7" e 3.5", risoluzione QVGA, colori TFT, pannello touch screen analogico Interfacce: Porta seriale RJ45 RS 485/232, porta Ethernet RJ45, 2 connettori USB (dispositivo Mini-B e Host A) Protocolli: Modbus, Uni-Telway, Modbus TCP, SoMachine Protocol (SoMachine V3), Siemens PPI-MPI/Profinet, Omron Sysmacway/Sysmac Ethernet, Rockwell DF1/DH485/Ethernet IP, Mitsubishi Melsec FX/Q/A/TCP-A/TCP-Q Memoria: 16 MB FLASH/64 KB backup FRAM Codici: Magelis STU 5.7": HMISTU855 Magelis STU 3.5": HMISTU Per scaricare il documento completo inserisci il codice 89630T sul sito internet

16 Sensori ad Ultrasuoni XX* La nuova soluzione a sbarramento ideale per rilevare qualsiasi tipo di oggetto anche in condizioni difficili con grandi portate, per applicazioni su nastri convogliatori, per l imballaggio o l assemblaggio. I nuovi sensori ad ultrasuoni di Schneider Electric rappresentano la soluzione ideale per il rilevamento senza contatto di posizioni e di distanze e possono essere utilizzati in tutti i settori industriali, soprattutto dove si presentano condizioni difficili per il rilevamento come ad esempio gli ambienti in cui gli agenti esterni quali polvere, fumo o vapore agiscono sui sensori. 16 Questa tecnologia permette il rilevamento di qualsiasi tipo di oggetto indipendentemente dalla forma, dal colore (scuro, opaco, trasparente, riflettente) o dalla natura (liquida granulare o solida), infatti, a differenza della tecnologia ottica, solitamente utilizzata nelle fotocellule, la tecnologia ultrasonica sfrutta un emissione di impulsi sonori ad alta frequenza e il tempo di percorrenza del suono fra il sensore e l'oggetto indica a quale distanza o in quale posizione si trova l oggetto stesso. La nuova gamma di sensori ad ultrasuoni Schneider Electric si presenta nei formati cilindrici diametro 12 e 18, e nei formati piatti 16x3x74mm e 7,6x19x33 mm, alimentazione in corrente continua,uscita statica e con portate che arrivano fino a 1 metro; ben 18 sono i nuovi riferimenti che vanno a completare la nostra ampia offerta ultrasonica. Tipologie e caratteristiche tecniche: Diametro 12 serie XXT12* (emettitore), XXR12* (ricevitore): uscita connettore M8, portata 0,20 m, funzioni NO/PNP+NO/NPN o NC/PNP+NC/NPN Sensore a utrasuoni formato piatto Diametro 18 serie XXT18* (emettitore), XXR18* (ricevitore): uscita connettore M12, portate da 0,61 m e 1 m, funzioni NO/PNP+NO/NPN o NC/PNP+NC/NPN Formato piatto 7,6x19x33 serie XXTF* (emettitore), XXRF* (ricevitore) uscita cavo 152 mm con connettore M12, portata 0,20 m, funzioni NO/PNP+NO/NPN o NC/PNP+ NC/NPN Formato piatto 16x3x74mm serie XXTK* (emettitore), XXRK* (ricevitore) uscita connettore M12, portata da 0,61 m e 1 m, funzioni NO/PNP+NO/NPN o NC/PNP+NC/NPN. Per scaricare il documento completo inserisci il codice 89630T sul sito internet

17 OsiSense XG Schneider Electric presenta la nuova gamma di memorie RFID progettate per applicazioni veloci Queste nuove memorie RFiD XG OsiSense sono ideali per applicazioni che richiedono grande capacità di memoria, tempi di accesso brevi e ad alta frequenza di scrittura. Identificazione sulle linee flessibili: Le richieste di gestione dati su linee flessibili in termini di scambio di dati, automazione e tempo di risposta stanno diventando sempre più complesse e pesanti. I tag di memoria OsiSense XG ad alta capacità consentono alle interfacce di programmazione (API) di accedere direttamente ai dati, riducendo così gli scambi sulle reti e i tempi di ciclo delle macchine. Queste sono caratteristiche indispensabili per poter ottenere prestazioni e affidabilità su linee di montaggio flessibili (automotive, elettrodomestici, elettronica,...) OsiSense XGHB44 Frequenza 13,56 MHz Protocollo ISO per le versioni FeRAM 2Kb Protocollo ISO per le versioni 8 e 32 kb FeRAM Dimensioni 40 x 40 x 15 mm e in forma circolare diametro 30 mm Grado di protezione IP68 Memoria FeRAM 1010 Letture e scritture Tempo di accesso: 2 ms / word (2Kb) e 0,25 ms / word (8 Kb e 32 Kb) Temperatura di esercizio da -25 a +70 C Distanza di lavoro: da 25 a 65 mm. 17 Facile da usare Queste etichette sono automaticamente riconosciute dalle stazioni RFiD XGCS OsiSense compatte, non richiedendo nessuna configurazione del sistema (Choose & Use). Robusto e compatto L involucro del TAG e realizzato in PBT molto robusto, che offre una grande resistenza all'abrasione e agli acidi. Molto compatte (40 x 40 x 15 mm), si adattano facilmente a tutte le installazioni, e sono adatte per il montaggio su supporto metallico (esclusa la versione diametro 30mm). Involucro TAG di memoria Per scaricare il documento completo inserisci il codice 89630T sul sito internet

18 Pronti per il futuro La divisione Packaging di Schneider Electric introduce nuovi standard di riferimento: PacDrive3 fa il proprio ingresso sul mercato e si affianca a PacDrive M, suo predecessore, che rimane una delle soluzioni di automazione più efficaci al mondo. 18 PacDrive 3 introduce la comunicazione interamente basata su Ethernet usando SERCOS III ed un nuovo ambiente di sviluppo software per ridurre ulteriormente i tempi di progettazione. Un unico tool di progettazione, un solo progetto. SoMachine Motion è il nuovo ambiente di sviluppo software per l intero processo di progettazione PacDrive 3, compreso collaudo e diagnostica. SoMachine Motion include in un unico pacchetto strumenti per la progettazione del sistema di motion, la selezione dell azionamento, lo sviluppo del programma ed applicazioni HMI per il collaudo, la diagnostica e la gestione dei dati. In futuro verrà integrato anche un tool per l automazione correlata alla sicurezza. Il tool di sviluppo del software centrale di SoMachine Motion è basato su CoDeSys V3, offrendo il potenziale per la programmazione orientata agli oggetti. EDESIGN, il cuore pulsante di un nuovo tipo di strutturazione grafica delle funzioni macchina, semplificherà ulteriormente la progettazione del software. Il concetto multi-utente con un database condiviso rappresenta un enorme passo in avanti per una collaborazione efficiente, consentendo a chiunque coinvolto nello sviluppo di un programma macchina di lavorare allo stesso progetto software. Ciò elimina complessi processi di gestione delle versioni e rende superflui i task di coordinazione responsabili di rallentare il lavoro di squadra. SoMachine Motion può essere usato anche per convertire progetti di sviluppo per macchine automatizzate con PacDrive M. Tutto il lavoro precedente resta integro e il software sviluppato per design modulari può essere riutilizzato anche se il sistema passa a PacDrive 3. Il previsto design di sicurezza di PacDrive 3 (sicurezza ai sensi della IEC 61508:1998, EN/ISO 13849:2006) sarà coerente ed esaustivo: il PLC di sicurezza comunica tramite Sercos III con i rispettivi componenti nel sistema di automazione senza la necessità di un bus aggiuntivo oppure di un cablaggio dedicato. I segnali correlati alla sicurezza possono essere integrati nel sistema di comunicazione SERCOS III tramite terminali di sicurezza. In SoMachine Motion è stato integrato un editor per lo sviluppo di software di automazione correlato alla sicurezza. Per scaricare il documento completo inserisci il codice 89630T sul sito internet

19 Eco 2 Il nuovo tool per la stima del risparmio energetico in applicazioni di pompe e ventilatori. Eco2 è un tool software realizzato per calcolare i risparmi energetici potenziali raggiungibili usando un variatore di velocità della gamma Altivar. Benefici Il nuovo software di Schneider Electric permette di calcolare i risparmi energetici potenziali annuali e il contributo alla riduzione delle emissioni di CO² oltre alla possibilità di calcolare il periodo di payback per valutare il ritorno dell investimento. Applicazioni Pompe e ventilatori in settori quali industria e infrastruttura, edifici commerciali e residenziali. SoMove Il software user-friendly destinato alla messa in servizio dei dispositivi di comando motore Schneider Electric. Il software SoMove, disponibile e scaricabile gratuitamente, include varie funzioni per le fasi di configurazione dei dispositivi di controllo motore per PC. Semplice, pratico, veloce, SoMove include alcune funzioni come la preparazione della configurazione, la programmazione e la manutenzione; collegabile al PC tramite un cavo USB/RJ45 o tramite un collegamento wireless Bluetooth è inoltre compatibile con il tool di configurazione Multi- Loader e SoMove Mobile per telefoni cellu- 19 lari. La modalità offline consente di : preparare file di configurazione memorizzare e gestire file stampare la lista dei parametri preparare i file per la compatibilità con i tool MultiLoader e SoMove Mobile La modalità online consente di: Configurare, ottimizzare la parametrizzazione, controllare e monitorare Trasferire file di configurazione tra SoMove e il variatore o avviatore. Per scaricare il documento completo inserisci il codice 89630T sul sito internet

20 MachineStruxure riduce fino al 50% il time to market 2010 Schneider Electric Industries SAS - SoMachine Software V2.0 Piattaforma Flexible Machine Control: Flessibilità totale per i vostri sistemi con un unico strumento software, SoMachine, e diverse piattaforme di controllo e automazione Architetture e Funzioni Testate e Validate: Soluzioni di automazione predefinite e personalizzate per rispondere in modo ottimale alle vostre esigenze Servizi di consulenza e co-progettazione: Progettate soluzioni di controllo macchina ottimizzate con l innovativo servizio di assistenza dei nostri esperti Nuove soluzioni integrate di controllo macchina con unico software, architetture testate e consulenza di progettisti esperti Come costruttori di macchine siete costantemente alla ricerca di soluzioni innovative che vi permettano di realizzare prodotti sempre più efficienti e capaci di gestire al meglio l energia, riducendo i costi di sviluppo e progettazione e velocizzando il time to market. MachineStruxure vi permette di affrontare al meglio queste problematiche aiutandovi a risolvere gli aspetti più complessi del vostro lavoro: Piattaforma Flexible Machine Control: SoMachine è uno strumento software unico, funzionante con diverse piattaforme di automazione, che assicura una flessibilità di controllo ottimale delle vostre macchine: controllori HMI, motion control, controllo azionamenti e controllori logici. Con SoMachine avrete un solo software, una singola connessione e un singolo download per sviluppare, configurare e programmare da un solo punto i vostri sistemi di controllo macchina. Architetture e blocchi funzione testati e validati: Costruite la vostra soluzione di automazione con le nostre architetture e le nostre librerie di blocchi funzione ready-touse, testate e completamente trasparenti, sviluppate con tecnologia FDT/DTM. Servizi di co-progettazione: Progettate soluzioni innovative e su misura per i vostri Clienti avvalendovi del supporto dei nostri esperti! Vi offriamo un esperienza e un know how che vi aiuteranno a precedere sempre la concorrenza. SoMachine offre una flessibilità ottimale per il controllo di macchine standard ed un potenziale immenso in termini di sviluppo e implementazione del sistema. Fabrizio Ghiro, sviluppatore software e programmatore macchine, Costa Levigatrici Italia Make the most of your energy SM Scarica dal nostro sito il white paper On the road to green machines: l evoluzione verso le macchine eco-compatibili. E gratuito e immediatamente disponibile! Visita il sito s Key Code 89630T 2011 Schneider Electric. Tutti i diritti riservati. Schneider Electric, MachineStruxure, SoMachine, e Make the most of your energy sono marchi di proprietà di Schneider Electric Industries SAS o aziende affiliate. s Schneider Electric Spa - Via Circonvallazione est, Stezzano (BG) s _IT LEES DTS 122 AI B

1 2 3 4 5 6 7 8 9 7/0

1 2 3 4 5 6 7 8 9 7/0 /0 Sommario : Semplificare le operazioni di programmazione e messa in servizio Presentazione... / Caratteristiche... / Riferimenti... / / Presentazione Il software che semplifica la programmazione e la

Dettagli

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi

vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi vacon 10 machinery come vorresti che fosse il tuo inverter oggi adattamento su misura per il cliente Il Vacon 10 Machinery è un inverter estremamente compatto pensato per i costruttori di sistemi di automazione

Dettagli

Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione

Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione Collegamento semplice ed immediato ad ogni sistema di supervisione > Sistema di comunicazione Acti 9 Con Acti 9 i vostri clienti avranno il controllo totale dei loro impianti 100% Esclusiva Schneider Electric

Dettagli

Safety Chain Solution" Le funzioni di sicurezza certificate per le macchine

Safety Chain Solution Le funzioni di sicurezza certificate per le macchine Safety Chain Solution" Le funzioni di sicurezza certificate per le macchine Pierluca Bruna Product Manager Safety Sicurezza Macchine Molte le novità legislative e normative per la sicurezza delle macchine

Dettagli

Industrial Automation. Siemens HMI. Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza. SIEMENS S.p.A. IA - AS - Gruppo HMI

Industrial Automation. Siemens HMI. Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza. SIEMENS S.p.A. IA - AS - Gruppo HMI Siemens HMI Standardizzazione dell'interfaccia utente per massimizzare l'efficienza Hardware L introduzione di nuove tecnologie sia hardware che software e la diminuzione dei costi dei componenti ha modificato

Dettagli

L automazione, sotto controllo.

L automazione, sotto controllo. L automazione, sotto controllo. STORIA EVOLUZIONE Automazione, controllo dei processi e informatica industriale: dal 1980 P.R.A.E. Senza errori, oltre ogni traguardo, da trent anni un Azienda sicura ed

Dettagli

Annex al Press Release

Annex al Press Release Annex al Press Release 24 Marzo 2011 (Mec Spe Parma): Yaskawa, una fusione interna per una leadership verticalmente integrata. Product Focus Divisione Drive and Motion: SGT Linear Slider. Performance massimizzate

Dettagli

PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione

PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione» G e s t i o n e d e l l a r i d o n d a n za» S t a n d a r d a p e r t o» C o n f i g u ra z i o n e s e m p l i f i c a t a PROFINET Standard

Dettagli

Come posso gestire tutte le attività del software di automazione in un unico ambiente di engineering?

Come posso gestire tutte le attività del software di automazione in un unico ambiente di engineering? Come posso gestire tutte le attività del software di automazione in un unico ambiente di engineering? Grazie al Totally Integrated Automation Portal: una struttura di engineering integrata per tutte le

Dettagli

Get connected! Connecting Devices

Get connected! Connecting Devices Get connected! Connecting Devices Tecnologia Anybus di HMS Industrial Networks La gamma di prodotti Anybus di HMS Industrial Networks, che include gateway, interfacce embedded ultra-compatte e sistemi

Dettagli

Utensili. CVI3 Sistema di assemblaggio avanzato. More Than Productivity. Soluzioni integrate Controllo avanzato dei processi Alta flessibilità

Utensili. CVI3 Sistema di assemblaggio avanzato. More Than Productivity. Soluzioni integrate Controllo avanzato dei processi Alta flessibilità Utensili industriali 3 Sistema di assemblaggio avanzato Soluzioni integrate Controllo avanzato dei processi Alta flessibilità More Than Productivity Soluzioni completamente integrate adattabili a specifiche

Dettagli

UNA PIATTAFORMA COMUNE CNC

UNA PIATTAFORMA COMUNE CNC UNA PIATTAFORMA COMUNE CNC Serie 0i-F Serie 30i-B anni di tecnologia CNC 100 % di esperienza FANUC La testimonianza di oltre 60 anni di sviluppo costante e di know-how all avanguardia nei controlli CNC,

Dettagli

L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto. IO-Link: integrazione ottimale di sensori ed attuatori. Industrial Communication

L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto. IO-Link: integrazione ottimale di sensori ed attuatori. Industrial Communication Industrial Communication L interfaccia innovativa per la connessione punto a punto : integrazione ottimale di sensori ed attuatori siemens.com/io-link Comunicazione completa fino all ultimo metro: l interfaccia

Dettagli

Servoattuatore CLDP Scheda Tecnica

Servoattuatore CLDP Scheda Tecnica Servoattuatore CLDP Scheda Tecnica Descrizione Il servoattuatore CLDP (Closed Loop Differential Pump) costituisce un asse lineare idraulico destinato per tutti gli impieghi che necessitino di alta concentrazione

Dettagli

PANORAMICA SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA MONITORAGGIO, ANALISI E CONTROLLO DEI CONSUMI ENERGETICI LA NOSTRA MISSIONE SOLUZIONI

PANORAMICA SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA MONITORAGGIO, ANALISI E CONTROLLO DEI CONSUMI ENERGETICI LA NOSTRA MISSIONE SOLUZIONI PANORAMICA SOLUZIONI PER LA GESTIONE ENERGETICA MONITORAGGIO, ANALISI E CONTROLLO DEI CONSUMI ENERGETICI LA NOSTRA MISSIONE La nostra missione consiste nell aiutare i clienti a ottimizzare i propri consumi

Dettagli

Wiser, il vostro esperto in efficienza energetica

Wiser, il vostro esperto in efficienza energetica Wiser, il vostro esperto in efficienza energetica Con Wiser la gestione energetica delle abitazioni non è mai stata così semplice. La miglior soluzione, che assicura comfort, risparmio e facilità di gestione

Dettagli

La migliore soluzione Ethernet per l automazione!

La migliore soluzione Ethernet per l automazione! PROFINET La migliore soluzione Ethernet per l automazione! Unrestricted Siemens AG 2014 All rights reserved. Siemens.it/packteam PROFINET è la soluzione ideale per ogni applicazione PROFINET NON TEME CONFRONTI!

Dettagli

Soluzioni innovative per edifici ecosostenibili

Soluzioni innovative per edifici ecosostenibili Soluzioni innovative per edifici ecosostenibili Incontra il nuovo standard negli edifici sostenibili Distech Controls offre un sistema completo per la gestione degli edifici e dei consumi di energia che

Dettagli

SERVOAZIONAMENTI SERVOAZIONAMENTO DIGITALE SINGOLO ASSE ESTREMAMENTE COMPATTO

SERVOAZIONAMENTI SERVOAZIONAMENTO DIGITALE SINGOLO ASSE ESTREMAMENTE COMPATTO SERVOAZIONAMENTI SERVOAZIONAMENTO DIGITALE SINGOLO ASSE ESTREMAMENTE COMPATTO DS2020 MAGGIORE COMPATTEZZA E FLESSIBILITÀ IN UNA VASTA GAMMA DI APPLICAZIONI INDUSTRIALI WHAT MOVES YOUR WORLD INTRODUZIONE

Dettagli

Soluzioni intelligenti per l integrazione di servizi tecnici in un ospedale 2011-1. Ronny Scherf

Soluzioni intelligenti per l integrazione di servizi tecnici in un ospedale 2011-1. Ronny Scherf 2011-1 Ronny Scherf Product Marketing Manager CentraLine c/o Honeywell GmbH Soluzioni intelligenti per In Europa gli edifici rappresentano il 40% del consumo energetico complessivo. Gli ospedali, in particolare,

Dettagli

Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc.

Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc. Semplifica la tua automazione con Control Technology Inc. mantenendo il controllo dei costi CTI Serie 2500 Dei PLC robusti e potenti per il controllo di processo e l automazione Una supervision/scada intelligente

Dettagli

Prodotti industriali di identificazione a radio frequenza (RFID) RFID ICODE ad alta frequenza (13,56 MHz) con interfaccia EtherNet/IP

Prodotti industriali di identificazione a radio frequenza (RFID) RFID ICODE ad alta frequenza (13,56 MHz) con interfaccia EtherNet/IP Prodotti industriali di identificazione a radio frequenza (RFID) RFID ICODE ad alta frequenza (13,56 MHz) con interfaccia EtherNet/IP COMPONENTI SISTEMA RFID Blocco interfaccia Riceve i dati dal ricetrasmettitore

Dettagli

EAO Your Expert Partner for Human Machine Interfaces. Applicazioni per veicoli speciali. Componenti e sistemi HMI

EAO Your Expert Partner for Human Machine Interfaces. Applicazioni per veicoli speciali. Componenti e sistemi HMI EAO Your Expert Partner for Human Machine Interfaces Applicazioni per veicoli speciali Componenti e sistemi HMI Sistemi interfaccia uomo-macchina Interfacce su misura di elevata affidabilità per veicoli

Dettagli

Componenti per applicazioni di sicurezza

Componenti per applicazioni di sicurezza Componenti per applicazioni di sicurezza Catalogo 0-0 schneider-electric.com/it Come tenere in tasca un catalogo di 000 pagine? Schneider Electric vi offre l insieme completo dei propri cataloghi di automazione

Dettagli

Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500. Copyright 2013 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved.

Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500. Copyright 2013 Rockwell Automation, Inc. All rights reserved. Laboratorio midrange e CIP Motion lab con K5500 Cosa si intende per midrange? Visualizzazione IO remoto Visualizzazione 5370 Reti di comunicazione classe 1, 3 L1 L2 L3 + PAC 1769 esistenti EtherNet Motion

Dettagli

Fieldbus. Networks DOSSIER APPLICAZIONI DI MOTION CONTROL AVANZATO PRIMO PIANO DISPOSITIVI DI RETE ADATTI ALL IMPIEGO IN AMBIENTI ESTREMI

Fieldbus. Networks DOSSIER APPLICAZIONI DI MOTION CONTROL AVANZATO PRIMO PIANO DISPOSITIVI DI RETE ADATTI ALL IMPIEGO IN AMBIENTI ESTREMI Fieldbus & Networks Supplemento a Automazione Oggi n 360 Gennaio-Febbraio 2013 - In caso di mancato recapito inviare al CMP/CPO di Roserio - Milano per la restituzione al mittente previo pagamento resi

Dettagli

CUBOGAS, la miglior soluzione per il rifornimento metano CNG SOLUTIONS

CUBOGAS, la miglior soluzione per il rifornimento metano CNG SOLUTIONS CUBOGAS, la miglior soluzione per il rifornimento metano CNG SOLUTIONS www.cubogas.com C O M P A N Y P R O F I L E CNG SOLUTIONS COMPRESSORI CUBOGAS CNG SOLUTIONS www.cubogas.com EROGATORI STOCCAGGIO GAS

Dettagli

On the road to green machines Come costruttori e OEM possono ottimizzare l efficienza energetica delle loro macchine

On the road to green machines Come costruttori e OEM possono ottimizzare l efficienza energetica delle loro macchine On the road to green machines Come costruttori e OEM possono ottimizzare l efficienza energetica delle loro macchine Novembre 2009 / White paper Documento redatto da OEM Solutions / Energy Efficiency Team

Dettagli

Realizzare macchine sempre più ad alte performance riducendo il tempo dedicato alla progettazione.

Realizzare macchine sempre più ad alte performance riducendo il tempo dedicato alla progettazione. Realizzare macchine sempre più ad alte performance riducendo il tempo dedicato alla progettazione. Cristina Furini Product Expert Motion Control SAVE Verona 2013 Ad ogni necessità una soluzione Prima generazione

Dettagli

PRIMO PIANO. Piattaforma di. Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange,

PRIMO PIANO. Piattaforma di. Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange, PRIMO PIANO ROCKWELL AUTOMATION - LE SOLUZIONI MIDRANGE di Alessandro Bignami Piattaforma di controllo scalabile Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange, che portano nelle piccole

Dettagli

Safety Chain Solutions, la soluzione Preventa per la sicurezza macchine. Safety Chain Solutions, la soluzione

Safety Chain Solutions, la soluzione Preventa per la sicurezza macchine. Safety Chain Solutions, la soluzione Safety Chain Solutions, la soluzione Preventa per la sicurezza macchine Safety Chain Solutions, la soluzione Preventa per la sicurezza macchine Pierluca Bruna Product Expert CT 44 CEI - UNI/CT 042/SC 01/GL

Dettagli

Totally Integrated Automation Portal

Totally Integrated Automation Portal TIA Portal la nuova versione Totally Integrated Automation Portal Una piattaforma di engineering comune per l intero software di automazione. siemens.it/tia-portal Answers for industry. I nostri clienti

Dettagli

n. 12 maggio 12 Speciale SPS/IPC/DRIVES Italia Parma 22-24 Maggio Padiglione 2 - Stand D004

n. 12 maggio 12 Speciale SPS/IPC/DRIVES Italia Parma 22-24 Maggio Padiglione 2 - Stand D004 n. 12 maggio 12 Speciale SPS/IPC/DRIVES Italia Parma 22-24 Maggio Padiglione 2 - Stand D004 Controllori HMI > Integrazione e compattezza Motion Control > Prestazioni SoMachine > Software Controllo azionamenti

Dettagli

Integrated Comfort SyStemS

Integrated Comfort SyStemS Integrated Comfort Systems Per garantire standard elevati di comfort climatico non basta progettare e realizzare un sistema di condizionamento costituito da componenti selezionati e affidabili, è anche

Dettagli

Sistemi per. l automazione industriale. Progettazione elettrica meccanica e software industriali. Quadri e impianti elettrici.

Sistemi per. l automazione industriale. Progettazione elettrica meccanica e software industriali. Quadri e impianti elettrici. Sistemi per l automazione industriale Progettazione elettrica meccanica e software industriali Quadri e impianti elettrici Macchine speciali Applicazioni robot Energie rinnovabili Azienda Sviluppo della

Dettagli

Talk2M. viewon 2. evcom

Talk2M. viewon 2. evcom Dispositivi e software a valore aggiunto per la linea di prodotti ewon Talk2M Servizio di accesso remoto via Internet facile e sicuro per i PLC viewon 2 - Semplice da configurare e usare. - Efficiente

Dettagli

AMBIENTE DI SVILUPPO Promax offre un ambiente di sviluppo software con interfaccia windows completo di tante funzioni tecnologiche avanzate.

AMBIENTE DI SVILUPPO Promax offre un ambiente di sviluppo software con interfaccia windows completo di tante funzioni tecnologiche avanzate. www.promax.it Le informazioni contenute nel manuale sono solo a scopo informativo e possono subire variazioni senza preavviso e non devono essere intese con alcun impegno da parte di Promax srl. Promax

Dettagli

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC

Z-TWS4 CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT. www.seneca.it OPC CONTROLLORE MULTIFUNZIONE PER ENERGY MANAGEMENT 100% Made & Designed in Italy Linux OPC Protocolli Energy Management IEC 60870-5-101 IEC 60870-5-104 IEC 61400-25 www.seneca.it ENERGY MANAGEMENT Grazie

Dettagli

INVERTER MX2 IP54. Flessibilità e robustezza per soluzioni stand alone

INVERTER MX2 IP54. Flessibilità e robustezza per soluzioni stand alone INVERTER MX2 IP54 Flessibilità e robustezza per soluzioni stand alone»» Robusta custodia in metallo»» Possibilità di personalizzazione»» Programmazione logica integrata MX2 IP54 Inverter robusto e flessibile...

Dettagli

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Massimo Petrini TERNA SpA Emiliano Casale TERNA SpA Maurizio Pareti SELTA SpA Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

" Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 "

 Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Obiettivi Prevenzione malfunzionamenti riduzione disservizi conformità a standard minimi

Dettagli

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile

Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi. Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo le vostre sfide in vantaggi Produzione intelligente, sicura e sostenibile Trasformiamo la vostra azienda Pensate di poter continuare a lavorare nel solito modo? Le cose sono cambiate. Le aziende

Dettagli

La lavorazione del legno si evolve

La lavorazione del legno si evolve La lavorazione del legno si evolve Bottene Srl da oltre 75 anni produce a Schio macchine e impianti per la lavorazione del legno. Oggi le macchine sono ancora più semplici da usare grazie a Movicon CE.

Dettagli

Le macchine possono parlare.

Le macchine possono parlare. Router per connettività remota Le macchine possono parlare. Machines can talk Dispositivi e software a valore aggiunto per la linea di prodotti ewon Talk2M Servizio di accesso remoto via Internet facile

Dettagli

Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani

Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani Open Core Engineering Libertà ed efficienza nelle vostre mani Nuove opportunità per affrontare le attuali sfide nella progettazione di software Cicli di vita dei prodotti sempre più brevi stanno alimentando

Dettagli

Festo Mobile Electric Automation

Festo Mobile Electric Automation Festo Mobile Electric Automation 2 Electric Automation Panoramica Optimised Motion Series Schermo Controllo semplice di curve complesse Software Orientamento libero e flessibile Soluzioni di sicurezza

Dettagli

Laser Fibra FOL-3015 AJ

Laser Fibra FOL-3015 AJ Laser Fibra FOL-3015 AJ Pantone DS 3-5 C CMYK 0/0/70/15 Automation Pantone DS 36-2 C CMYK 0/50/85/0 Tecnologia Laser Lasertechnologie Pantone DS 98-1 C CMYK 0/100/70/10 Stanztechnologie Pantone 287 C CMYK

Dettagli

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine

Soluzioni per Costruttori Macchine. Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soluzioni per Costruttori Macchine Soluzioni integrate per la Costruzione di Macchine Soddisfiamo le esigenze dei costruttori macchine e dei loro clienti in tutto il mondo. Eaton è una delle aziende leader

Dettagli

SAUTER Compact ASV115. Sistema di regolazione e sorveglianza della portata volumetrica di «Critical Environments»

SAUTER Compact ASV115. Sistema di regolazione e sorveglianza della portata volumetrica di «Critical Environments» SAUTER Compact ASV115 Sistema di regolazione e sorveglianza della portata volumetrica di «Critical Environments» Un clima ambiente su misura grazie alle soluzioni intelligenti della SAUTER per l industria

Dettagli

Tecnologia CNC e PLC per applicazioni di movimento con prestazioni elevate. Power Motion i. anni di. esperienza CNC

Tecnologia CNC e PLC per applicazioni di movimento con prestazioni elevate. Power Motion i. anni di. esperienza CNC Tecnologia CNC e PLC per applicazioni di movimento con prestazioni elevate Power Motion i anni di esperienza CNC 100% di esperienza FANUC Con oltre 60 anni di esperienza nello sviluppo di apparecchiature

Dettagli

Sistema UPS trifase modulare. Conceptpower DPA 500 100 kw 3 MW UPS modulare, ora fino a 3 MW

Sistema UPS trifase modulare. Conceptpower DPA 500 100 kw 3 MW UPS modulare, ora fino a 3 MW Sistema UPS trifase modulare Conceptpower DPA 500 100 kw 3 MW UPS modulare, ora fino a 3 MW L UPS per chi ha bisogno di operatività senza interruzioni ABB Conceptpower DPA 500 è un sistema UPS ad alta

Dettagli

Safety is a SIRIUS business

Safety is a SIRIUS business Dispositivi di sicurezza SIRIUS 3SK Safety is a SIRIUS business Soluzioni per applicazioni di sicurezza compatte Macchine sicure in modo semplice e rapido siemens.it/safety Sicurezza funzionale delle macchine:

Dettagli

n. 12 maggio 12 Speciale SPS/IPC/DRIVES Italia Parma 22-24 Maggio Padiglione 2 - Stand D004

n. 12 maggio 12 Speciale SPS/IPC/DRIVES Italia Parma 22-24 Maggio Padiglione 2 - Stand D004 n. 12 maggio 12 Speciale SPS/IPC/DRIVES Italia Parma 22-24 Maggio Padiglione 2 - Stand D004 Controllori HMI > Integrazione e compattezza Motion Control > Prestazioni SoMachine > Software Controllo azionamenti

Dettagli

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Novità della versione 20 Miglioramenti della versione 20 L ultima versione del software RSLogix 5000 offre un sistema integrato di controllo ad alte

Dettagli

COMPRESSORI ROTATIVI A VITE

COMPRESSORI ROTATIVI A VITE 03 COMPRESSORI ROTATIVI A VITE VELOCITÀ FISSA VELOCITÀ VARIABILE (RS) L-AIRSTATION L07 L22 L07RS L22RS INTELLIGENT AIR TECHNOLOGY DESIGN ALL AVANGUARDIA COMPRESSORI A VELOCITÀ FISSA & VARIABILE NUOVO ELEMENTO

Dettagli

Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment

Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment Facili da installare, le soluzioni a sicurezza intrinseca con full SIL assessment PERFORMANCE MADE SMARTER - sono conformi allo standard IEC 61511 TEMPERATURA INTERFACCE I.S. INTERFACCE DI COMUNICAZIONE

Dettagli

Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Motornet DC

Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Motornet DC Sistema www.parker-eme.com/motornet Servomotore Brushless con Elettronica Integrata - Breve Panoramica Descrizione è un servomotore brushless con elettronica integrata, alimentato in tensione continua.

Dettagli

Reti industriali per un automazione senza compromessi DEVICENET

Reti industriali per un automazione senza compromessi DEVICENET Reti industriali per un automazione senza compromessi DEVICENET La comunicazione trasparente in automazione Advanced Industrial Automation DeviceNet è una innovativa rete di comunicazione industriale che

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Sammy Saba, ABB Energy Efficiency Country Team, Novembre 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia novembre 21, 2013 Slide 1 Fasi del

Dettagli

Gefran Software. Applicazioni. Caratteristiche. Profilo. Soffiatrici ad estrusione continua (singola - doppia) Soffiatrici a testa di accumulo

Gefran Software. Applicazioni. Caratteristiche. Profilo. Soffiatrici ad estrusione continua (singola - doppia) Soffiatrici a testa di accumulo 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1 0 1

Dettagli

ArgoMatic. Integrated Automation. [CC BY 2.0] Shadow Dexterous Robot Hand holding a lightbulb - Richard Greenhill and Hugo Elias

ArgoMatic. Integrated Automation. [CC BY 2.0] Shadow Dexterous Robot Hand holding a lightbulb - Richard Greenhill and Hugo Elias ArgoMatic Integrated Automation [CC BY 2.0] Shadow Dexterous Robot Hand holding a lightbulb - Richard Greenhill and Hugo Elias 2 - Argomatic Argomatic - 3 Chi siamo La ArgoMatic avvalendosi della pluriennale

Dettagli

sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it

sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it sistemi integrare interfacciare comunicare Supervisionare Gestire remotare Attuare www.eps-sistemi.it sistemi COSTRUTTORI di macchine ed impianti, INTEGRATORI di sistemi ed UTILIZZATORI finali si affidano

Dettagli

Pannelli Hitachi EH-HMI

Pannelli Hitachi EH-HMI Pannelli Hitachi EH-HMI Hitachi introduce una nuova serie di pannelli operatore di grande robustezza ed affidabilità, con aspetto accattivante, selezione multilingua, ricette, trend di variabili, ampia

Dettagli

PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT

PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT PANELVIEW COMPONENT Se cercate un componente essenziale dal valore aggiunto, ma a costi ridotti, la famiglia di pannelli operatore PanelView Component

Dettagli

specialisti nel motion control

specialisti nel motion control specialisti nel motion control Servomotori Rotativi Motori Lineari & Torque Azionamenti Controllori di Movimento Riduttori di velocità Trasduttori Collettori Rotanti/Slip Rings Attuatori Lineari Sistemi

Dettagli

FIRE DETECTION. Sistema lineare di rilevazione termica a fibre ottiche (LHD) per applicazioni particolarmente a rischio. Leading the Way with Passion.

FIRE DETECTION. Sistema lineare di rilevazione termica a fibre ottiche (LHD) per applicazioni particolarmente a rischio. Leading the Way with Passion. FIRE DETECTION Sistema lineare di rilevazione termica a fibre ottiche (LHD) per applicazioni particolarmente a rischio AP Sensing: il vostro partner di fiducia per il rilevamento incendi AP Sensing è il

Dettagli

Soluzioni ABB per l efficienza energetica

Soluzioni ABB per l efficienza energetica Flavio Beretta, Senior Vice President ABB Full Service and Global Consulting, Aprile 2013 Soluzioni ABB per l efficienza energetica Il sistema di misura come strumento per la gestione dell energia Dicembre

Dettagli

DD 1050i. Terminale di pesatura Serie Diade. Touch screen, mille dati con un dito.

DD 1050i. Terminale di pesatura Serie Diade. Touch screen, mille dati con un dito. DD 1050i Terminale di pesatura Serie Diade Touch screen, mille dati con un dito. Terminale di pesatura Serie Diade DD 1050i DIADE in matematica indica la combinazione di due elementi per raggiungere l

Dettagli

Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15

Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Sistemi per automazione industriale Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact BAT-H 15 Banco di assemblaggio e collaudo cilindri Compact

Dettagli

Complete Building Solutions INTEGRAZIONE TOTALE / AFFIDABILITÀ TOTALE / SODDISFAZIONE TOTALE

Complete Building Solutions INTEGRAZIONE TOTALE / AFFIDABILITÀ TOTALE / SODDISFAZIONE TOTALE Complete Building Solutions INTEGRAZIONE TOTALE / AFFIDABILITÀ TOTALE / SODDISFAZIONE TOTALE In te gra zione \nome s.f.\ 1: azione, processo dell integrare, dell integrarsi; 2: mettere insieme parti diverse;

Dettagli

Dall ufficio ordini alle spedizioni: Ecco come automatizzare il magazzino grazie allo Scada.

Dall ufficio ordini alle spedizioni: Ecco come automatizzare il magazzino grazie allo Scada. Dall ufficio ordini alle spedizioni: Ecco come automatizzare il magazzino grazie allo Scada. Il sistema di movimentazione e immagazzinamento pezzi della Rik-Fer di Pordenone è stato automatizzato da Co.Mar

Dettagli

success Sistemi diagnostici di manutenzione Handling a complex world. Handling a complex world.

success Sistemi diagnostici di manutenzione Handling a complex world. Handling a complex world. Handling a complex world. Handling a complex world. VDO Dayton e VDO sono marchi di proprietà di Siemens VDO Automotive AG. Per maggiori informazioni su tachigrafi e accessori VDO vi invitiamo a consultare

Dettagli

Soluzioni distribuite di controllo motore. Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti

Soluzioni distribuite di controllo motore. Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti Soluzioni distribuite di controllo motore Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti I VANTAGGI DI: ARCHITETTURA ON-MACHINE INCREMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ Agevola la costruzione

Dettagli

CATALOGO PRODOTTI SISTEMA DI GESTIONE ARIA COMPRESSA

CATALOGO PRODOTTI SISTEMA DI GESTIONE ARIA COMPRESSA CATALOGO PRODOTTI CONCERTO SISTEMA DI GESTIONE ARIA COMPRESSA 1 Sistema Concerto CONCERTO: controllo completo e flessibilita' assoluta Numerosi avviamenti-arresti con conseguente usura delle parti, sprechi

Dettagli

Potente software per il controllo del movimento

Potente software per il controllo del movimento Potente software per il controllo del movimento RSLogix 5000 è l unico software necessario per tutte le vostre applicazioni di controllo sequenziale e del movimento basate Logix eliminando così l esigenza

Dettagli

Waterjet PLASMA LASER WATERJET AUTOMATION SOFTWARE CONSUMABILI

Waterjet PLASMA LASER WATERJET AUTOMATION SOFTWARE CONSUMABILI Waterjet PLASMA LASER WATERJET AUTOMATION SOFTWARE CONSUMABILI Vantaggi del waterjet La tecnologia waterjet consente di ottenere un eccellente qualità di taglio con una bassa angolarità sui bordi, assenza

Dettagli

LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P.

LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P. LA TECNOLOGIA TELEPASS NELLA GESTIONE DELLE FLOTTE DI TRASPORTO PUBBLICO L APPLICAZIONE DELLA C.T.P. Maggio 2002 Direzione Pianificazione e Ricerca Area Controllo di Gestione, Nuove Tecnologie e Qualita

Dettagli

Commissione Ingegneria dell Informazione Internet-based automation: Applicazioni per il risparmio energetico nell industria

Commissione Ingegneria dell Informazione Internet-based automation: Applicazioni per il risparmio energetico nell industria Internet-based automation: Applicazioni per il risparmio energetico nell industria Milano, 04/12/2013 Giulio Destri Agenda Commissione Ingegneria dell Informazione La C.R.O.I.L. in breve Il contesto: internet-based

Dettagli

Sensori di condizione. Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili

Sensori di condizione. Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili Sensori di condizione Progettati per dare risultati di alta qualità in varie tipologie di ambienti difficili Rockwell Automation sa bene che i componenti di rilevamento condizioni sono elementi fondamentali

Dettagli

Ottieni di più dal tuo impianto fotovoltaico!

Ottieni di più dal tuo impianto fotovoltaico! Monitoraggio Ottieni di più dal tuo impianto fotovoltaico! Dettaglio dei valori in uscita e storico delle performance Sicurezza e allarmi Per PC, laptop e iphone Soluzioni per sistemi da 500 W a 200 kw

Dettagli

AUTOMAZIONE ROCKWELL AUTOMATION / BAUMER

AUTOMAZIONE ROCKWELL AUTOMATION / BAUMER DAL MONDO DELL INDUSTRIA i n d u s t r i a l w o r l d n e w s AUTOMAZIONE ROCKWELL AUTOMATION / BAUMER MANUTENZIONE & SICUREZZA EMERSON AUTOMAZIONE Modulo integrato azionamento-motore L innovativo sistema

Dettagli

Make the most of your energy

Make the most of your energy Make the most of your energy Schneider lo specialista globale nella gestione dell energia Schneider Electric è lo specialista globale nella gestione dell energia e offre soluzioni integrate per rendere

Dettagli

Partner specializzato

Partner specializzato Partner specializzato Kaba AG Mühlebühlstrasse 23 CH-8620 Wetzikon Telefon 0848 85 86 87 Fax 044 931 63 85 Kaba AG Hofwisenstrasse 24 CH-8153 Rümlang Telefon 0848 85 86 87 Fax 044 818 91 91 Kaba SA Rte

Dettagli

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it

Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Automazione industriale dispense del corso 2. Introduzione al controllo logico Luigi Piroddi piroddi@elet.polimi.it Modello CIM Un moderno sistema di produzione è conforme al modello CIM (Computer Integrated

Dettagli

MACCHINE DA GREEN & ATTREZZATURE PER GIARDINI

MACCHINE DA GREEN & ATTREZZATURE PER GIARDINI LINEAR ACTUATOR TECHNOLOGY FOCUS ON MACCHINE DA GREEN & ATTREZZATURE PER GIARDINI TECHLINE Quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare www.linak.it/techline Attrezzature per prati e giardini

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

Z-TWS4. www.seneca.it. Controllore Multifunzione Straton / LINUX

Z-TWS4. www.seneca.it. Controllore Multifunzione Straton / LINUX Z-TWS Controllore Multifunzione Straton / LINUX OPC Linux Sistema di controllo avanzato per applicazioni di: Energy Management (IEC 0870--0, IEC 0870--0, IEC 80) Automazioni di impianto (Straton - Soft

Dettagli

Specialista della rete - Un team di specialisti della rete

Specialista della rete - Un team di specialisti della rete Allied Telesis - creare qualità sociale Allied Telesis è da sempre impegnata nella realizzazione di un azienda prospera, dove le persone possano avere un accesso facile e sicuro alle informazioni, ovunque

Dettagli

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc.

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc. AS/400 STAMPANTI SERVER WINDOWS WORKSTATIONS MATERIALI DI CONSUMO SERVER LINUX CORSI DI FORMAZIONE CHI SIAMO Solution Line è una società di consulenza composta da professionisti di pluriennale esperienza,

Dettagli

ALIANO IT Tel. +39.030.8925563 - Fax +39.030.8924973 via Castagnotta, 8 - Loc. Muratello di Nave 25075 Nave Brescia - ITALY

ALIANO IT Tel. +39.030.8925563 - Fax +39.030.8924973 via Castagnotta, 8 - Loc. Muratello di Nave 25075 Nave Brescia - ITALY ITALIANO INTELLIGENT MOVEMENT TO MOVE THE WORLD Automazioni Industriali S.r.l. nasce a Lumezzane (BS) nel 1984 operando nel settore della robotica applicata. L azienda, nata in una delle più importanti

Dettagli

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N

Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Servoazionamento Digitale TWIN-N, SPD-N www.parker.com/eme/it/twinn Servoazionamento Digitale - TWIN-N & SPD-N Breve panoramica Descrizione TWIN-N è una serie di servoamplificatori completamente digitali,

Dettagli

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas

SUPREMATouch. Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas SUPREMATouch Sistema modulare di monitoraggio Fire & Gas Soluzioni di monitoraggio Fire & Gas I sistemi permanenti di monitoraggio gas di MSA sono utilizzati in tutto il mondo per proteggere le persone

Dettagli

Informazioni stampa. Nuovo concetto di controllo per la lavorazione dei metalli. Beckhoff alla EMO Pad. 25, Stand G33

Informazioni stampa. Nuovo concetto di controllo per la lavorazione dei metalli. Beckhoff alla EMO Pad. 25, Stand G33 EMO 2007 Pagina 1 di 5 Beckhoff alla EMO Pad. 25, Stand G33 Nuovo concetto di controllo per la lavorazione dei metalli In occasione della fiera EMO 2007, Beckhoff presenterà una nuova generazione di sistemi

Dettagli

L automazione che ci connette. Be inspired by flexibility

L automazione che ci connette. Be inspired by flexibility L automazione che ci connette Be inspired by flexibility 2 AUTOMAZIONE APERTURA 3 Quello che i clienti apprezzano di noi: apertura e flessibilità È questo che rende così facile collaborare con noi Sono

Dettagli

B 5000 Sistema di saldatura

B 5000 Sistema di saldatura B 5000 Sistema di saldatura Oggi per dimostrare la propria competenza tecnica e soddisfare le esigenze del mercato, un costruttore di impianti per produzioni in massa di componenti deve conoscere a fondo

Dettagli

Verona, 29-30 ottobre 2013!

Verona, 29-30 ottobre 2013! Verona, 29-30 ottobre 2013! Il Machine Controller piattaforma integrata di Controllo, Motion, Robotica, Visione e Sicurezza su bus EtherCAT Omron Electronics spa Ing. Marco Filippis Product Manager Servo,

Dettagli

Speciale Nuove piattaforme di controllo per il manifatturiero

Speciale Nuove piattaforme di controllo per il manifatturiero Poste Italiane SpA Spedizione in abbonamento postale D.L. 353/2003 (Convertito in legge 27/02/2004 n.46 - art.1, Comma 1, DCB Milano) - In caso di mancato recapito inviare al CMP/CPO di Roserio- Milano

Dettagli

la mission Soft System Soft System

la mission Soft System Soft System la mission In Soft System, società customer oriented, poniamo il Cliente al centro di ogni scelta aziendale. Operiamo con e per le aziende affinché possano essere costantemente aggiornate sui progressi

Dettagli

Automazione e Controllo

Automazione e Controllo Automazione e Controllo Catalogo Essenziale 2009-2010 Sommario Rilevamento p Sensori fotoelettrici p Sensori di prossimità induttivi p Finecorsa p Controllo pressione Dialogo operatore p Unità di comando

Dettagli

www.sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 www.sisav.it e.mail: info@sisav.it

www.sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 www.sisav.it e.mail: info@sisav.it V. Marconi, 11/D - 13836 Cossato (Bi) 015-980096/983206 fax 015-980668 e.mail: info@sisav.it Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Aree di offerta Automazione: Dal controllo

Dettagli