Guida a EasyCard 5.6 (riferita alla versione del 15/10/2012)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Guida a EasyCard 5.6 (riferita alla versione 5.6.0.0 del 15/10/2012)"

Transcript

1 Guida a EasyCard 5.6 (riferita alla versione del 15/10/2012) Indice PREMESSA... 3 PRINCIPALI CARATTERISTICHE DI EASYCARD...4 CONSIGLI PER UNA MIGLIORE GESTIONE DI EASYCARD...6 COME INSTALLARE O AGGIORNARE EASYCARD...9 COME ATTIVARE LA LICENZA FINESTRA DI AVVIO CONFIGURA CONNESSIONE Scheda 1. Stringa di connessione...13 Scheda 2. Rete LAN e test porta Scheda 3. Installazione di Firebird FINESTRA DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE ISTITUTO SEDI DISCIPLINE E CLASSI Scheda 1. Set-discipline...20 Scheda 2. Inserimento classi; attribuzione set-discipline; date, medie...22 Pannello 2.1 Inserimento rapido delle classi...22 Pannello 2.2 Modifica classe, attribuzione del set-discipline e del grado...23 Pannello 2.3 Inserimento o modifica delle date...23 Pannello 2.4 Calcolo delle medie delle classi e conteggio degli alunni...23 Scheda 3. Esportazione/importazione anagrafica classe ALUNNI Scheda 1. Campi alunno...26 Scheda 2. Modifica attributi da tabella...27 Scheda 3. Funzioni di ricerca SCRUTINI 1 e Scheda 1. Inserimento valutazioni...28 Scheda 2. Giudizio globale...30 Scheda 3. Mostra-stampa tabella classe SCORCIATOIE DA TASTIERA PER L'INSERIMENTO RAPIDO DELLE VALUTAZIONI SCRUTINI FINALI Scheda 1. Inserimento valutazioni...36 Scheda 2. Giudizio globale...38 Scheda 3. Mostra-stampa tabelle classe ESAME DI STATO...43 Scheda 1. Inserimento valutazioni...43 Pannello1. Voti proposti allo scrutinio finale guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

2 Pannello 2. Preferenze...44 Pannello 3. Media finale ponderata...45 Pannello 4. Voto finale approvato...45 Pannello 5. Risultato dell'esame...45 Pannello 6. Grado di maturazione...45 Pannello 7. Consiglio orientativo precedente...45 Pannello 8. Conferma/modifica consiglio or...45 Pannello 9. Valutazioni da file...46 Scheda 2. Globale esami...46 Scheda 3. Mostra-stampa tabelle classe REPORT DI STAMPA IMPORTA DATI ANAGRAFICI...51 Scheda 1. Scelta sede e apertura file TXT...51 Scheda 2. Importazione: modalità e parametri...51 Scheda 3. Dati importati e conversione codici ESPORTA CLASSE STATISTICHE Scheda 1. Medie e insufficienze per alunno...56 Scheda 2. Tabelle su più classi (SQL)...57 Scheda 3. Info su nomi tabelle e campi SITUAZIONE DI PARTENZA E CONSIGLIO ORIENTATIVO VALUTAZIONI INFRA-PERIODICHE 1 e CERTIFICAZIONE COMPETENZE...60 Pannello 1. Voti proposti allo scrutinio finale...60 Pannelli 2 e 3. Nome della competenza o dell'area delle competenze e Valutazione...61 Pannello 4. Annotazioni...61 Pannello 5. Consiglio orientativo...61 Pannello 6. Valutazioni da file AMMINISTRATORE...62 Amministratore: scheda 1. Login...62 Amministratore: scheda 2. Materie...63 Amministratore: scheda 3. Docenti...64 Pannello 1. Inserimento docenti della sede...64 Pannello 2. Attribuzione docenti-materie-classi...65 Pannello 3. Docenti per classe...66 Amministratore: scheda 4. Configurazione...67 Pannello 1. Selezione dei percorsi delle cartelle principali di EasyCard e...67 Pannello 2. Configurazione scrutini...68 Pannello 3. Gestione dei file di backup di fine sessione...68 Amministratore: scheda 5. Opzioni...69 Pannello 1. Login di avvio, chiusura programma, visibilità sedi...69 Pannello 2. Creazione nuovo database, cancellazione dati...70 Pannello 3. Opzioni di protezione alla possibilità di modificare le valutazioni...70 Amministratore: scheda 6. Credenziali utenti e classi Credenziali utenti e classi: 6.1. Genitori Credenziali utenti e classi: 6.2. Docenti Credenziali utenti e classi: 6.3. Amministratore Credenziali utenti e classi: 6.4. Classi...74 Scheda 7. Calendario scolastico...75 Pannello 1. Creazione calendario scolastico...75 Pannello 2. Calendario scolastico...75 Pannello 3. Eliminazione giorni di vacanza MENU Menu File...76 Menu Modifica...76

3 Menu Menu Menu Menu Menu Dati...76 Valutazioni...77 Strumenti...77 Esplora...77 Help DATABASE DEI COMUNI ITALIANI E STATI ESTERI EasyConn Scheda FTP...80 Scheda Invia Finestra EasyConn: rubrica...82 Finestra EasyConn: account SMTP...82 Come inviare PREMESSA EasyCard è un affermato software dedicato alla compilazione e stampa delle valutazioni scolastiche e alla loro elaborazione statistica. La sua grande versatilità unita ad un efficiente supporto e contatto diretto con molte realtà scolastiche di tutta Italia lo hanno portato, nel corso degli anni, a diventare il programma più completo e flessibile della sua categoria. Con EasyCard potete: inserire mediante un solo tasto o un click del mouse tutti i tipi di valutazione richiesti nella scuola primaria e secondaria di I grado. stampare direttamente pagelle in qualsiasi formato, vari tipologie di tabelle di sintesi con i voti di tutta la classe, medie, assenze e statistiche varie, tabelloni dei risultati finali, attestati, diplomi, cartellini per le uscite, giudizi globali, medie e relativi grafici, fogli-firma per ricevuta scheda, pagelline infra-periodiche, registroni...; stampare le pagelle in qualsiasi formato usando i numerosi modelli già predisposti e collaudati in numerosissime scuole o personalizzandoli liberamente; modificare l'impostazione grafica di qualsiasi report e adattarlo alle proprie esigenze; ridurre notevolmente i tempi di lavoro e il numero di errori di compilazione durante gli scrutini; fornire alle famiglie pagelle e documenti completi e ben leggibili in tutte le loro parti; esportare qualsiasi documento in pdf, inviarlo alle famiglie via o caricarlo sul sito web della scuola; evitare di fotocopiare le pagelle in quanto saranno archiviate in pdf; divulgare presso tutto il personale l uso concreto delle Nuove Tecnologie; monitorare più facilmente le valutazioni ottenute dagli alunni; fornire al Ministero le statistiche richieste. -3Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

4 PRINCIPALI CARATTERISTICHE DI EASYCARD Facilità d'uso L interfaccia grafica è progettata per favorire l'uso intuitivo del programma e il controllo visivo di tutti i dati relativi all'alunno selezionato. Dal menu Help potete aprire direttamente la guida, in pdf, del programma o connettervi all'help on line del nostro sito web che comprende numerosi video tutorial. Grande flessibilità e velocità nell'inserimento dei dati. EasyCard gestisce tutti i diversi periodi e tipologie di valutazioni: da uno a tre scrutini: contenenti fino a 25 valutazioni per ciascun alunno di cui 14 discipline curricolari, 8 attività/insegnamenti opzionali, il Comportamento, l'irc e un giudizio globale lungo fino a 1000 caratteri. Alle 14 discipline curricolari è possibile aggiungere annotazioni lunghe fino a 100 caratteri. Ogni disciplina e attività dispone di un campo autonomo per le assenze. Per lo scrutinio finale è possibile memorizzare sia i voti proposti sia i voti approvati. situazione di partenza e fino a due valutazioni infra-periodiche contenenti le 14 discipline curricolari; tutte le prove per l'esame di Stato con la possibilità di utilizzare, per il voto finale, il calcolo automatico della media aritmetica o il calcolo della media ponderata; fino a 14 valutazioni relative alla Certificazione delle competenze; consigli orientativi prima e dopo l'esame di Stato. Accesso rapido al database, una sola installazione e gestione dei file molto flessibile EasyCard può connettersi ai database locali, ai database in rete LAN o ai database remoti in rete internet con server Firebird. I database su rete LAN o su server remoto possono essere utilizzati da più utenti contemporaneamente che possono connettersi usando un collegamento all'applicazione principale: non è quindi necessario installare EasyCard su tutti i PC in rete. Per i PC non in rete è possibile utilizzare la versione USB (inclusa nel programma) che non necessita di alcuna installazione e che permette di inserire le valutazioni sui singoli file-classe, in formato *EC5, precedentemente esportati dall'applicazione principale. Stampe libere di fine scrutinio A fine scrutinio potete stampare (anche dalla versione USB): - le valutazioni dell'intera classe riassunte in tabella (per allegarle al verbale dello scrutinio); - tutti i giudizi globali dell'intera classe o di singoli alunni; - il tabellone dei risultati finali; - giudizi orientativi. Editor dei report di stampa (richiede acquisto della licenza) EasyCard utilizza un componente molto potente per la creazione e modifica dei report di stampa: FastReport. Con FastReport potete inserire sia oggetti grafici sia campi testuali. I campi testuali possono essere collegati dinamicamente ai dati contenuti nell archivio-classe utilizzato: in questo modo è possibile stampare qualsiasi selezione di dati posizionandola ovunque. Questo sistema di stampa garantisce il vostro investimento in quanto permette di adeguare facilmente i report a tutte le disposizioni ministeriali presenti e future. L anteprima di stampa è dotata di zoom, può essere ridimensionata a piacere e consente di esportare i report in vari formati: pdf, rtf, xls, cvs. L'esportazione delle schede su file PDF consente di evitare l'oneroso lavoro di fotocopiatura e archiviazione delle schede. Calcolo automatico delle medie, percentuali, assenze e creazione dei grafici EasyCard si occupa di tutti i calcoli delle medie e assenze degli alunni e della classe. Le medie vengono mostrate in una tabella con l'elenco degli alunni e i relativi voti per disciplina. Oltre ai voti vengono mostrate anche le medie di ogni alunno sotto forma di numero decimale, la media di ciascuna disciplina, il numero di voti inferiori al 6, la percentuale di voti inferiori al 6 e la differenza della media di ciascuna disciplina rispetto alla media della classe. -4Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

5 Potete inoltre utilizzare i numerosi grafici, disponibili nella sezione report, per visualizzare e confrontare la media degli alunni. Nel calcolo delle medie possono essere incluse solo le discipline che si desiderano. Importazione dati Mediante l'importazione automatica dei dati anagrafici potete utilizzare i dati provenienti da altri programmi senza doverli reinserire nuovamente. EasyCard importa dati provenienti da programmi come: S.I.S.S.I., ARGO, MS Excel, MS Access, MS Works, Claris, ecc. Editor degli obiettivi e indicatori per i giudizi globali Potete creare liste di giudizi globali (tassonomie) strutturate in forma di obiettivo + indicatori (o descrittori) mediante semplici file di testo da includere nella cartella EC5_GiudiziGlobali. Statistiche EasyCard è già predisposto per effettuare automaticamente le statistiche, richieste dal Ministero, alla fine di ogni periodo di valutazione. È inoltre possibile utilizzare direttamente il linguaggio SQL per interrogare il database ed estrarre dati personalizzati. Licenze e supporto EasyCard è disponibile in due versioni-licenze. La versione freeware, gratuita, può essere utilizzata e distribuita liberamente in tutte le scuole ma è limitata nelle funzioni di stampa. La licenza shareware, a pagamento, dà accesso all utilizzo completo del programma e al nostro supporto diretto entro 24 ore. Sicurezza e privacy L'accesso al database può essere protetto da richiesta di login gestita a sei diversi livelli dall'amministratore del database. L'accesso alle valutazioni degli alunni può essere protetto da password. È possibile attivare e impostare il backup del database ad ogni avvio di sessione. Il programma provvede comunque a effettuare il backup automatico del database a fine sessione anche su due hard disk differenti. Backup dei dati in tutta sicurezza EasyCard è in grado di creare il backup del database a fine sessione su due memorie diverse liberamente assegnabili dall'amministratore. N.B. Nel caso il database venga spostato su un server è possibile crearne una copia di backup da EasyCard stesso oppure gestire il server in modo che esso stesso provveda al backup del database mediante apposite utility. -5Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

6 CONSIGLI PER UNA MIGLIORE GESTIONE DI EASYCARD L'esperienza fatta in diverse scuole italiane ci porta a fornirvi alcuni, speriamo utili, consigli che riteniamo importanti per capire come affrontare al meglio tutte le fasi (certamente laboriose e a volte frenetiche) che contraddistinguono i periodi dell'a.s. in cui avvengono gli scrutini. Incarichi precisi Per utilizzare al meglio EasyCard è necessario che qualcuno si occupi di approfondire tutti gli aspetti del programma: ad esempio creare le liste dei giudizi globali, usare le funzioni di amministratore e soprattutto l'uso di FastReport. Non è assolutamente difficile ma ci vogliono disponibilità, competenze informatiche e... il fondo d'istituto. Da parte nostra offriamo comunque tutta la nostra collaborazione e un rapido supporto sempre attivo (anche telefonico in caso di problemi urgenti). Verificate che per ogni C.d.C. o team vi sia almeno un docente in grado di inserire i voti (specialmente durante il primo anno di utilizzo). Verifica attiva in fase di stampa Il coordinatore di classe è responsabile della corretta compilazione delle schede e dovrebbe essere presente durante la stampa per verificarne la correttezza. La stampa delle schede può essere effettuata seduta stante o posticipata e delegata a qualche docenti e/o al personale amministrativo. Considerata la velocità con cui si possono immettere i voti e i giudizi si sta sempre più diffondendo la prassi di stampare le pagelle seduta stante durante lo scrutinio (specie nel primo quadrimestre). In questo modo si evita di caricare ulteriormente il lavoro in segreteria e i docenti e dirigenti possono verificare e firmare immediatamente quanto previsto dalla normativa. Formato delle pagelle e pagelle per l'i.r.c. Le più recenti indicazioni ministeriali e la pratica sempre più diffusa nelle scuole ci conferma che è preferibile utilizzare il formato A4. Nel primo quadrimestre molte scuole inseriscono anche l'i.r.c., risparmiando così molto tempo e carta. Per le pagelle di fine anno è invece obbligatorio fornire una pagella a parte per l'i.r.c. Quale tipo di connessione al database è preferibile utilizzare? EasyCard può connettersi a uno o più database sia tramite rete locale (LAN) sia tramite connessione locale sia tramite connessione remota. Le connessioni su rete LAN e remota permettono di condividere il database fra più postazioni e quindi di poterlo modificare anche da parte più utenti contemporaneamente. La connessione diretta al database presente nella cartella creata al momento della sua installazione non permette la condivisione e l'accesso in contemporanea ai dati da parte di più utenti; in questo secondo caso si può però utilizzare l'esportazione delle classi su memoria USB e consentire così l'inserimento dei voti su più classi e su più postazioni anche su sedi lontane. Se disponete di una rete locale usate il primo tipo di connessione. A seconda delle diverse situazioni presenti negli Istituti Comprensivi con più sedi lontane fra loro si possono utilizzare soluzioni diversificate come vedremo negli esempi che seguono. -6Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

7 Attivazione delle postazioni informatiche: esempi delle possibili situazioni Esempio 1 (Una sede con collegamento internet a server remoto) Le sedi dell'istituto utilizzano la connessione internet al database dai PC su cui si svolgeranno gli scrutini. Posizione del database: in una cartella scrivibile del server remoto su cui va installato Firebird. Numero di postazioni da attivare per la stampa: solo una, l'installazione degli aggiornamenti sarà così ancora più veloce. Numero dei PC connessi per l'inserimento dei dati: quanti se ne desidera; è possibile utilizzare solo il collegamento al PC principale su cui è stata inserita la stringa di connessione al database che si trova sul server. La connessione al server remoto risulta più lenta rispetto al quella locale o sul rete LAN, ma ha il vantaggio di essere sempre disponibile. Esempio 2 (Una sede con LAN) L'Istituto si trova in un unico edificio che dispone di una rete LAN a cui possono connettersi i PC dell'aula in cui si svolgeranno gli scrutini e quello da cui si effettueranno le stampe (eventualmente, ma non indispensabile, anche quello della dirigenza). Tipo di connessione ottimale: LAN. Posizione del database:in una cartella scrivibile del server su cui va installato Firebird. Numero di postazioni da attivare per la stampa: solo una, l'installazione degli aggiornamenti sarà così ancora più veloce. Numero dei PC connessi per l'inserimento dei dati: quanti se ne desidera; è possibile utilizzare solo il collegamento al PC principale su cui è stata inserita la stringa di connessione al database che si trova sul server. Esempio 3 (Una sede senza LAN) L'Istituto si trova in un unico edificio che non dispone di una rete LAN. Tipo di connessione ottimale: diretta al database su hard disk Posizione del database:quella di default si trova su EC5_Data Numero di postazioni da attivare per la stampa: solo una, l'installazione degli aggiornamenti sarà così ancora più veloce. -7Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

8 Numero dei PC connessi per l'inserimento dei dati: solo uno; in alternativa potete usare la versione USB di EasyCard (vedi capitolo 13 Esporta classe). Esempio 4 (Più sedi alcune con LAN e altre senza LAN) L'Istituto comprende più sedi lontane fra loro; alcune sedi sono dotate di rete LAN altre no. In questo caso potete utilizzare tre soluzioni. Soluzione A. Per le sedi che dispongono della rete LAN create un database specifico (un database per ciascuna sede quindi) e procedete come per l'esempio 1. Per le sedi che non dispongono della rete LAN utilizzate una connessione diretta al database e procedete come descritto nell'esempio numero 2. Soluzione B. Per evitare confusione e incertezza sull'uso dei file utilizzate solo un PC con connessione diretta al database su hard disk e da questo PC esportate tutte le classi su memorie USB che consegnerete ai coordinatori di classe; anche in questo caso utilizzerete la versione USB di EasyCard (vedi capitolo 13 Esporta classe). Soluzione C. Per dividere il carico di lavoro fra tutte le sedi potete creare un database per ogni singola sede e installare EasyCard solo su un PC con connessione diretta al database di sede. Abilitando lo stesso PC alla stampa ogni sede diverrà autonoma e potrà stampare in proprio senza dover inviare file o portare le memorie USB alla sede centrale. Esempio 5 (Più sedi e tutte senza LAN) L'Istituto comprende più sedi lontane fra loro; nessuna sede è dotata di rete LAN. In questo caso usate la soluzione B o C dell'esempio numero 3. N.B. Se utilizzate più PC abilitati alla stampa ricordatevi di avere una copia della cartella contenente i report che avete deciso di usare (vi consigliamo di rinominare i report preferiti e di inserirli in una propria cartella); la vostra cartella rinominata va, preferibilmente inserita dentro alla cartella EC5_Report. Creazione del database ed eventuale suddivisone in più database-sede Con EasyCard potete utilizzare uno o più database: ad esempio un solo database per l'intero istituto o un database per ogni sede spetta a voi la decisione di quale sia la soluzione migliore. In caso di incertezza rileggete gli esempi più sopra o scriveteci una . Se optate per più di un database dovete prestare attenzione al nome dei database a cui vi connettete. Vi consigliamo di decidere anzitempo un sistema chiaro su come nominare i file. Per rinominare il file del database di default usate il menu Esplora > Cartella EC5_Data..., fate click destro sul file EC502.FDB > Rinomina; ricordatevi poi di aggiornate la stringa di connessione al database. Non sottovalutate quest'aspetto. Per creare inizialmente (cioè prima di inserire i dati anagrafici degli alunni) un database per ogni sede fate una o più copie del file EC502.FDB e rinominatele in base alle sedi e all'a.s. Generalmente i vari dati vengono inseriti in due fasi. Nella prima fase il personale amministrativo inserisce o importa i dati anagrafici degli alunni; nella seconda fase i docenti inseriscono le valutazioni. Se inizialmente avete già importato tutti i dati anagrafici dell'istituto in un unico database diviso in più sedi e preferite poi suddividere il database in più database autonomi (cioè un database per sede) potete utilizzare questa procedura: 1. fate una copia per ciascuna sede del database di Istituto e rinominate ogni copia con il nome della sede (dal menu Esplora > Cartella EC5_Data..., scegliete il database fatene una copia e quindi fate click destro sul file e quindi > Rinomina; 2. connettevi a uno dei database (che per ora contengono tutte le sedi) entrate nella finestra Amministratore (dal menu Dati > Amministratore) e dalla scheda Opzioni utilizzate il pulsante Cancella la sede selezionata; ripetendo questa operazione per ciascuna sede e poi copia del file da cui

9 siete partiti (e cancellando ovviamente sedi diverse), alla fine otterrete un solo database per ciascuna sede. A fine anno scolastico, conclusi gli scrutini, salvate tutte le schede di valutazione (e gli altri documenti che ritenete più importanti) in formato pdf. Masterizzate quindi tutti i database utilizzati insieme a una copia del programma che possa poi leggerli anche negli anni seguenti, in questo modo potrete sempre consultare direttamente i dati degli alunni degli anni precedenti. COME INSTALLARE O AGGIORNARE EASYCARD Prima installazione di EasyCard 1. Dal nostro sito web scaricate il file denominato "EasyCard_5xxx_setup.exe. 2. Fate doppio click sul file di setup e poi un click sul pulsante Avanti, apparirà la finestra rappresentata nella figura più sotto; a) se utilizzate Windows XP procedete sempre con i pulsanti Avanti e OK installandolo così nella cartella di default di XP e cioè in C:\Programmi\ValleMediaTime\EasyCard 5; b) se invece utilizzate Windows Vista o 7 fate click sul pulsante Sfoglia e selezionate la cartella Utenti/Pubblica (che per default possiede i necessari permessi di lettura e scrittura). In alternativa potete installarlo altrove attribuendo al file eseguibile o al suo collegamento le proprietà di amministratore tramite click destro sul file >Proprietà >Compatibilità >Esegui questo programma come amministratore. -9Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

10 N.B. La versione che viene installata è completamente funzionante (salva i dati inseriti e non ha limiti di tempo) tranne alcune importanti funzionalità riguardanti gli oltre 70 report di stampa già predisposti. In questo modo offriamo a tutti la possibilità di provare EasyCard senza fretta, prima di procedere all'acquisto della sua licenza, mantenendo comunque tutti i dati già inseriti. Nella History di EasyCard, pubblicata sul nostro sito web, trovate sempre la lista dei cambiamenti effettuati nell'ultima versione e quelli attualmente in corso. Vi consigliamo di usare sempre l'ultima versione rilasciata. Installazioni successive: come installare un aggiornamento di EasyCard 1. Scaricate il file di aggiornamento in base alla versione correntemente installata. 2. Decomprimete la cartella zippata e avviate con un doppio click il file EC5_Updater. 3. Seguite le istruzioni che vi porteranno a eseguire in modo semplice e sicuro sia il backup di tutta la cartella contenente la versione che intendete aggiornare sia l'aggiornamento alla nuova versione. N.B. Al termine dell'aggiornamento potete facilmente recuperare eventuali cartelle create da voi, che vengono a volte sostituite dall'aggiornamento (ad es. quelle con i report personalizzati), dalla cartella di backup memorizzata nella cartella principale ValleMediaTime e rinominata in: EasyCard 5_old [data e ora], ad esempio EasyCard 5_old [ ]. Note: su alcuni PC con sistema operativo XP Home basic potrebbe verificarsi un errore all'avvio del programma: vengono richieste le due librerie fbclient.dll e fbclient21.dll. In questo caso è necessario installare anche Firebird (è il database usato da EasyCard) il cui setup è stato inserito nella cartella EC5_Allegati. Per l'istallazione di Firebird (molto semplice e rapida) procedete secondo le opzioni già predefinite e alla fine confermate di voler avviare il servizio. Requisiti: sistema operativo Windows NT, XP, Vista, 7, con almeno 512 MB di RAM e 60 MB di spazio su HD, processore minimo Pentium III.

11 COME ATTIVARE LA LICENZA L'attivazione della licenza shareware di EasyCard permette di: sbloccare tutte le funzionalità del programma che fanno uso dei report di stampa; ottenere gratuitamente, per almeno tre anni, tutti i successivi aggiornamenti del programma; avere garanzia del nostro supporto entro 24 ore e telefonico in caso di problemi urgenti Il costo della licenza è pubblicato sul sito Prima di poter attivare la licenza di EasyCard dovete inviarci la keyid del PC su cui intendete abilitare le stampe. Per visualizzare la keyid aprite la finestra Attivazione licenza dal menu Strumenti. Come si può vedere nella figura soprastante la KeyID (evidenziata in rosso) è composta 13 caratteri e differisce da un PC a un altro. Se siete connessi a internet e fate click sul pulsante Invia codice di attivazione dovrebbe aprirsi il programma predefinito per l'invio della posta elettronica e dovrebbe comparire un messaggio preimpostato da completare con il nome e cognome del titolare della licenza (solitamente il dirigente scolastico) e la denominazione della scuola. Nel caso non si aprisse il programma di posta copiatevi la keyid e inviatela da altra postazione inserendo i dati richiesti. Non appena avremo ricevuto la vostra KeyID e l'attestazione dell'avvenuto bonifico vi invieremo il vostro nome utente e il numero della licenza relativo alla keyid. Quando avrete ricevuto i due codici potrete inserire il nome utente e il numero della licenza sui campi 2 e 3. Usate direttamente il copia-incolla dalla mail ricevuta, quindi fate click sulla casella di opzione Dichiaro di aver letto... e poi click sul pulsante Attiva licenza. Se i codici inseriti sono corretti comparirà un messaggio di conferma dell'avvenuta registrazione della licenza e potrete utilizzare tutte le funzionalità del programma. -11Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

12 1. FINESTRA DI AVVIO La finestra di apertura di EasyCard oltre a mostrare il numero della versione installata e la data della sua pubblicazione presenta quattro pulsanti principali (oltre a quello per la guida), un menu a discesa e una casella di controllo: il pulsante Apri connessione (F2) serve ad aprire la connessione all'ultimo database utilizzato. Nel caso si tratti della prima connessione (nuova installazione di EasyCard) verrà aperta la finestra per l'impostazione delle stringhe di connessione al database. Utilizzando il pulsante Connessione automatica verrà creata una connessione locale al database di default denominato EC502.FDB; il pulsante Configura connessione permette di accedere alla finestra per l'impostazione delle stringhe di connessione al database (vedi il capitolo Configura connessione); il pulsante Apri classi demo avvia la connessione automatica a un database demo, contenente dati di fantasia, utile a mostravi come funziona EasyCard e poter vedere le sue grandi potenzialità in fase di stampa, elaborazione ed estrazione dei dati, ecc.; il pulsante Controlla aggiornamenti, che richiede la connessione a internet, effettua una connessione automatico al sito per verificare se vi sono aggiornamenti più recenti della versione che state utilizzando; il menu a discesa per la selezione del database permette di connettersi rapidamente ad altri database che sono stati aggiunti alla lista dalla finestra per l'impostazione delle stringhe di connessione al database. -12Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

13 2. CONFIGURA CONNESSIONE La finestra presenta tre schede. Scheda 1. Stringa di connessione La scheda contiene: il pulsante Connessione automatica che crea una connessione locale al database di default denominato EC560.FDB; il pulsante Vedi connessioni che permette di visualizzare un pannello contenente altri controlli per la connessione, locale o in rete, a uno o più database. Per selezionare un database (file con estensione FDB) fate click sul pulsante Apri..., dopo aver scelto il file, tutto il suo percorso (ovvero la stringa di connessione) sarà visualizzata nel campo a sfondo giallo. Sotto alla stringa di connessione sono posizionati: il pulsante Aggiungi alla lista serve ad aggiungere la stringa di connessione alla lista delle stringhe di connessione salvate; il pulsante Cancella la stringa svuota il campo che mostra il percorso al database (è il campo con lo sfondo giallo sotto la scritta Impostazioni avanzate); il pulsante Incolla stringa in uso serve a verificare quale sia l'ultima stringa salvata; il pulsante Test di connessione serve a verificare se la connessione al database è disponibile; il pulsante Salva e chiudi serve a salvare la stringa di connessione nel file di configurazione e nella lista delle stringhe e a chiudere la finestra. Per gestire più database (ad esempio se preferite usarne uno per ciascun plesso o sede) potete fare delle copie del database di default, denominato EC502.FDB che si trova nella cartella -13Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

14 EC5_Data, e rinominarle a vostro piacere. Per accedere velocemente al file EC502.FDB usate il menu Esplora > Cartella EC5_Data... Per modificare l'ordine memorizzato nella lista utilizzate il pulsante Edit E che vi mostrerà la lista delle stringhe di connessione salvate attraverso il blocco note di Windows. Scheda 2. Rete LAN e test porta 3050 La scheda contiene: due pulsanti chiamati Scan LAN (uno per Windows XP e uno per Windows Vista o 7) che permettono di visualizzare i nomi dei PC connessi alla rete LAN e i relativi indirizzi IP; un pulsante Mostra il nome e l'indirizzo IP di questo PC che visualizza appunto nome e l'ip del PC in da cui si sta utilizzando EasyCard; un pulsante Test porta 3050 che mostra se la porta di comunicazione dati del server Firebird è aperta o chiusa. Scheda 3. Installazione di Firebird La scheda presenta un solo pulsante Installa Firebird che avvia la procedura automatica del setup di Firebird (il file di setup si trova all'interno della cartella EC5_Allegati).

15 3. FINESTRA DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE Dopo aver avviato la connessione al database compare la finestra principale di EasyCard. Sul lato sinistro trovate un pannello (dimensionabile orizzontalmente) contenente le due tabelle SEDI e CLASSI (dimensionabili verticalmente) che riportano i dati: Denominazione e A.S. relativi alle sedi inserite e Classe, Sezione, ID set-discipline relativi alle classi attribuite alla sede selezionata. In basso viene riportato il nome del set-discipline attribuito alla classe selezionata; nella figura il set-discipline è stato denominato PRIMARIA Per selezionare una sede o una classe basta fare click sulla riga della tabella sede e/o classe. -15Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

16 Al centro della finestra trovate tutti i pulsanti di accesso alle tabelle che compongono il database. I pulsanti sono suddivisi in cinque pannelli. 1. Tabelle dei dati principali. Contiene quattro pulsanti per l'accesso ai dati dell'istituto, delle Sedi delle Discipline e Classi e degli Alunni. 2. Strumenti principali. Contiene quattro pulsanti per l'accesso ai Report di stampa, Importazione dei dati anagrafici, Esportazione delle classi e Statistiche. 3. Valutazione: tabelle principali. Contiene quattro pulsanti per l'accesso all'inserimento delle valutazioni degli scrutini del 1 e 2 periodo, degli scrutini finali e dell'esame di Stato. 4. Valutazione: altre tabelle. Contiene quattro pulsanti per l'accesso all'inserimento della Situazione di partenza e del Consiglio Orientativo, delle valutazioni infra-periodiche del 1 e del 2 periodo e della Certificazione delle competenze. IMPORTANTE: tutti i pulsanti presenti nei primi 4 pannelli portano alle omonime finestre in cui, sotto alla barra dei menu, troverete sempre a disposizione: il pulsante >< (disponibile solo in determinate schede) che serve a mostrare/nascondere le tabelle sedi+classi+alunni; il pulsante Aggiorna dati dal server (prima del pulsante Salva) che serve ad aggiornare i dati quando si utilizza un database condiviso da più utenti in rete LAN o su web server; il pulsante Salva che serve a salvare le modifiche effettuate; -16Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

17 il pulsante con la freccia verde che serve a chiudere la finestra attiva e tornare alla finestra di navigazione principale. N.B. A fianco del pulsante Chiudi viene sempre indicato il nome della finestra. 5. Risorse on-line. Contiene due pulsanti per l'accesso diretto, via internet, alla pagina dell'help on-line e alla home page del sito 6. Divisione dell'anno scolastico. Contiene due caselle di opzione.sulla parte in basso della finestra centrale vengono riportati i dati relativi alla versione del database utilizzato e agli indirizzi IP del PC in cui si sta usando EasyCard; al loro fianco ci sono due pulsanti: il primo pulsante Aggiorna i dati dal server, che ha l'icona con i due monitor, serve ad aggiornare i dati dal server (utile solo in caso di condivisione del database su server LAN); il secondo pulsante Riassegna IP serve a riassegnare l'indirizzo IP della prima connessione al PC in uso (questa funzione permette di risolvere l'eventuale errore segnalato quando si utilizza la funzione di backup di inizio sessione). Nella barra di stato (in basso) vengono riportate alcune informazioni sullo stato della licenza, sugli ID (numeri identificativi) dei dati e sulla stinga di connessione al database in uso. Per uscire dalla finestra principale e chiudere la connessione al database fate click sul pulsante Chiudi connessione.

18 4. ISTITUTO La finestra Istituto permette di inserire tutti dati relativi all'istituto stesso. Sotto alla barra dei menu trovate: il pulsante Salva che serve a salvare le modifiche effettuate; il pulsante Chiudi che serve a chiudere la finestra attiva e tornare alla finestra di navigazione principale. L'unico campo obbligatorio della tabella Istituto è il campo Denominazione (evidenziato in grassetto e sottolineato). Oltre ai vari campi per l'inserimento dei dati sono presenti, in alto, tre pulsanti: il pulsante con il segno (meno) che serve a cancellare tutti i dati presenti nei vari campi; il pulsante Importa da txt che serve a inserire, su tutti campi, quanto precedentemente esportato mediante il pulsante Esporta su txt; il pulsante Esporta su txt che salva tutti i dati dei campi su un file denominato DatiIstituto.txt archiviato nella cartella EC5_DatiEsportati. N.B. L'uso dei due pulsanti Esporta e Importa è molto utile quando si deve creare un nuovo database in quanto permette di non dover nuovamente inserire gli stessi dati a ogni inizio di anno scolastico. -18Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

19 5. SEDI La finestra Sedi permette di inserire tutti dati relativi alle sedi appartenenti all'istituto. I due campi obbligatori (evidenziati in grassetto e sottolineati) sono il campo Denominazione della sede e il campo Anno scolastico. Oltre ai vari campi per l'inserimento dei dati sono presenti, in alto, una barra di navigazione e due pulsanti: la barra di navigazione presenta sei pulsanti: i primi quattro con le frecce (a sinistra e a destra) permettono di navigare in modo intuitivo lungo la tabella delle sedi (inizio elenco, sede precedente, sede successiva, fine elenco), il pulsante con il segno + (più) permette di inserire una nuova sede; il pulsante con il segno (meno) serve a eliminare la sede selezionata. il pulsante Importa da txt... serve a inserire, su tutti campi, quanto precedentemete esportato mediante il pulsante Esporta su txt; il pulsante Esporta su txt salva tutti i dati dei campi su un file denominato con il nome della sede + l'estensione del file.txt che viene archiviato nella cartella EC5_DatiEsportati. N.B. L'uso dei due pulsanti Esporta e Importa è molto utile quando si deve creare un nuovo database in quanto permette di non dover nuovamente inserire gli stessi dati a ogni inizio di anno scolastico. -19Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

20 6. DISCIPLINE E CLASSI I set-discipline sono dei contenitori che memorizzano il nome delle discipline (piano di studi) attribuibili a ciascuna classe. Oltre al nome delle discipline possono essere memorizzate anche le abbreviazioni (fino a tre caratteri) che serviranno a identificare ciascuna disciplina nelle intestazioni delle colonne utilizzate dalle tabelle riassuntive con tutti voti della classe e la loro inclusione nel calcolo della media di ciascun alunno e quindi della classe. La finestra Discipline e Classi è formata da tre schede. Per inserire o creare un set-discipline utilizzate la prima scheda (già attiva di default quando si entra nella finestra Discipline e Classi). Scheda 1. Set-discipline Per creare un nuovo set-discipline: 1. fate click sul pulsante + e inserite il nome del nuovo set-discipline sul campo obbligatorio Nome del set-discipline ad esempio potete scrivere PRIMARIA 2011, SET-SECONDARIA MUSICALE o altro; -20Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

21 2. fate click su uno dei due pulsanti Primaria o Secondaria che inseriranno automaticamente il nome disciplina e la loro abbreviazione sui campi del Codice Discipline (COD. DIS) e sui pulsanti Includi nel set se intendete aggiungere attività/insegnamenti opzionali; Mediante i pulsanti a destra 'Inserisci materia e relativo codice' è possibile utilizzare le ultime descrizioni di materia richieste dal SIDI per l'invio dei flussi dati di fine a.s. Per modificare il nome delle discipline già inserite nei menu a tendina potete utilizzate il pulsante Edit E; 3. fate click sulle caselle di controllo per inserire le discipline da includere nel calcolo della media: N.B. Per creare un set-discipline molto simile a un set già creato potete utilizzare il pulsante Duplica il set e quindi apportare solo le modifiche necessarie. Per eliminare un set-discipline fate click sul pulsante -. Mediante i pulsanti Esporta e Importa... potete esportare e importare i set-discipline utilizzando file di testo. -21Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

22 Scheda 2. Inserimento classi; attribuzione set-discipline; date, medie... La scheda è suddivisa in quattro pannelli. Pannello 2.1 Inserimento rapido delle classi Per inserire rapidamente tutte le classi appartenenti alla sede selezionata procedete così: 1: fate click sul pulsante 2 o 3 per inserire il numero di periodi di valutazione; per non ripetere l'inserimento su ciascuna classe fate poi click sul pulsante contraddistinto dalle due frecce curve. 2: inserite il numero di classi prime, seconde, terze, ecc. e fate click sul pulsante Inserisci. Risultato: la tabella classi sulla parte sinistra della finestra mostrerà l'elenco delle classi attribuite alla sede selezionata. Per azzerare i numeri inseriti nei cinque campi (prime, seconde, terze, ecc.) fate click sul pulsante Azzera numeri. N.B. Utilizzando il pannello di navigazione costituito dai sei pulsanti che vedete nella figura soprastante è possibile spostarsi lungo l'elenco delle classi o aggiungerne una per volta o eliminare quella selezionata. -22Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

23 Pannello 2.2 Modifica classe, attribuzione del set-discipline e del grado... Tramite i campi obbligatori Classe e Sezione potete modificare o inserire manualmente altre classi. Attenzione: non è possibile inserire classi e sezioni uguali nella stessa sede. Per attribuire un set-discipline a una classe selezionate la classe e quindi tramite il menu a tendina selezionate il set-discipline più opportuno; per non ripetere l'inserimento dello stesso set-discipline su ciascuna classe fate poi click sul pulsante Inserisci in tutte le classi. Fate infine click sul pulsante P o S per inserire il grado scolastico sul relativo campo obbligatorio. Pannello 2.3 Inserimento o modifica delle date Le date degli scrutini vengono generalmente inserite all'inizio di ciascun scrutinio. Nel caso fossero state inserite in modo scorretto è possibile correggerle velocemente dai tre calendari a tendina. Lo stesso vale per la data dell'esame di Stato e del Diploma. Pannello 2.4 Calcolo delle medie delle classi e conteggio degli alunni... Per calcolare le medie della classe relative a ciascun scrutinio potete utilizzare i tre pulsanti con l'icona della calcolatrice oppure il pulsante Tutte. Per stampare i risultati fate click sul pulsante con l'icona della stampante. Per ottenere il conteggio degli alunni divisi in maschi e femmine fate click sul pulsante con l'icona della calcolatrice; per fare il medesimo conteggio su tutte le classi fate click sul pulsante Tutte. Per stampare i risultati utilizzate i due pulsanti con l'icona della stampante. -23Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

24 Scheda 3. Esportazione/importazione anagrafica classe Da questa scheda è possibile esportare, su file di testo, tutti dati anagrafici degli alunni della classe selezionata. Per esportare i dati anagrafici degli alunni della classe selezionata fate click sul pulsante Esporta tabella... Per importare i dati anagrafici degli alunni nella classe selezionata fate click sul pulsante Importa anagrafica classe. Successivamente è possibile importare dallo stesso file di testo una classe su un'altra. Le due procedure possono essere utilizzate per passare i dati degli alunni da un anno scolastico all'altro nel caso non si voglia utilizzare lo strumento Importa dati anagrafici. -24Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

25 7. ALUNNI La finestra Alunni presenta in alto il pannello a sei pulsanti per la navigazione alunni (da sinistra a destra: inizio elenco, alunno precedente, alunno successivo, fine elenco, inserisci alunno, elimina alunno). Come inserire un alunno Per inserire un alunno utilizzate il pulsante +. Se avete la necessita di trasferire un alunno da una classe a un'altra del vostro Istituto potete utilizzare il pulsante Esporta su txt che salverà su file di testo tutti i dati dell'alunno selezionato. Dopo aver esportato i dati anagrafici dell'alunno potete renderlo nascosto tramite l'omonimo attributo. Per inserire un alunno esportato in una classe diversa selezionate la nuova classe e dalla finestra Alunni fate click sul pulsante + (inserisci alunno) quindi fate click sul pulsante Importa da txt..., comparirà una finestra da cui potrete scegliere il file di testo contenente i dati anagrafici dell'alunno precedentemente esportato; facendo click sul pulsante Apri della finestra i dati dell'alunno saranno inseriti automaticamente nei campi dell'alunno selezionato. Per concludere fate click sul pulsante Salva, comparirà una finestra di conferma dell'avvenuto inserimento. Per uscire dalla modalità di inserimento alunni fate click sul pulsante Esci dall'inserimento e riattiva la tabella. Nel caso dobbiate invece inserire un alunno ex-novo utilizzate ugualmente il pulsante +. Quindi inserite manualmente i dati dell'alunno e fate click sul pulsante Salva. Per uscire dalla modalità di inserimento alunni fate click sul pulsante Esci dall'inserimento e riattiva la tabella. Sul lato destro del pannello di navigazione alunni trovate: il pulsante Numera elenco che serve per numerare in ordine progressivo gli alunni. (Va usato raramente in quanto EasyCard numera automaticamente l'elenco anche dopo l'inserimento o eliminazione dei qualche alunno. il pulsante Frequentanti che serve a visualizzare solo gli alunni frequentanti ovvero che non sono stati nascosti mediante l'attributo Nascosto. il pulsante Tutti che serve a visualizzare tutti gli alunni compresi quelli nascosti. Sotto alla parte superiore della finestra Alunni sono situate tre schede: -25Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

26 Scheda 1. Campi alunno È la scheda che presenta numerosi campi riguardanti le generalità dell'alunno e le date di iscrizione alla scuola, trasferimento, arrivo in Italia (per gli alunni stranieri). I campi obbligatori sono tre: Cognome, Nome e Sex. Tramite il pulsante Verifica Sex è possibile verificare la correttezza fra i dati contenuti nel codice fiscale rispetto è quello inserito manualmente. La verifica è importante in quanto eventuali errori di inserimento dell'abbreviazione M o F determinano poi l'errata declinazione al maschile o femminile di tutte le frasi che saranno stampate sulle pagelle. Il pulsante Esporta...,relativo al campo , permette di salvare su file di testo tutte le mail dei contatti ai famigliari degli alunni della classe. Mediante questa funzione è poi possibile utilizzare EasyConn (vedi indice) per l'invio diretto delle pagelle o altri documenti ai genitori. Al fianco del numero di ogni alunno ci sono due pulsanti: il pulsante Esporta su txt che serve a esportare tutti i dati anagrafici dell'alunno selezionato su file di testo. Questa procedura permette ad esempio di spostare rapidamente un alunno da una classe a un'altra. il pulsante Importa da txt... che serve a inserire rapidamente i dati precedentemente esportati sull'alunno selezionato. ATTENZIONE: prima di importare i dati ricordatevi di aggiungere il nuovo alunno. Alla destra dei campi Cognome e Nome ci sono cinque campi relativi agli attributi di ciascun alunno. Gli attributi permettono di filtrare poi gli alunni, in fase di stampa; secondo i seguenti criteri: Nascosto = attivando la casella di controllo il campo nascosto l'alunno verrà nascosto dall'elenco ma non sarà però eliminato. In questo modo verranno comunque conservati tutti i dati e i voti. Questo attributo è utile nel caso di alunni scrutinati al 1 quadrimestre e che poi si trasferiscono ad altra scuola. Non ammesso = attivando la casella di controllo l'alunno selezionato non apparirà più nell'elenco degli ammessi all'esame di Stato. Non si avvale IRC = attivando la casella di controllo si potrà evitare di stampare inutilmente le schede di Religione Cattolica per coloro che non se ne avvalgono.

27 A indirizzo mus. = attivando la casella di controllo sarà poi possibile filtrare gli alunni iscritti all'indirizzo musicale della scuola stampandone la scheda da report diversificati. Ore settimanali: mediante il menu a tendina è possibile assegnare il monte ore settimanale frequentato dal singolo alunno. Per modificare il numero di ore e assegnarlo al menu dinamico di default (che contiene i numeri 26 e 30), utilizzate i tasti Invio per l'inserimento del nuovo valore inserito nel campo del menu e il tasto Esc per cancellare il valore selezionato dal menu. Scheda 2. Modifica attributi da tabella In questa scheda è possibile modificare e visualizzare gli attributi di tutti gli alunni della classe. Per modificare un attributo fate click sulla relativa casella di controllo. Per inserire le ore settimanali fate click sulla relativa cella della tabella e inserite il numero di ore. Scheda 3. Funzioni di ricerca In questa scheda è possibile cercare un alunno partendo da dati come comune di nascita, nazione, residenza, telefono, ecc. Per effettuare una ricerca selezionate il campo su cui cercare dal menu a tendina e inserite una stringa di testo sul campo cerca... Il risultato della ricerca può essere salvato su file Excel o su altri formati mediante il pulsante Esporta tabella Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

28 8. SCRUTINI 1 e 2 La finestra Scrutini (1 o 2) permette di inserire tutte le valutazioni e molti altri dati relativi alle operazioni di scrutinio del primo periodo (anche del secondo periodo nel caso di suddivisione dell'a.s. in tre parti). N.B. Per lo scrutinio finale va utilizzata la finestra Scrutini finali. Sotto alla barra dei menu trovate i due pulsanti Salva (che serve a salvare le modifiche effettuate) e Chiudi (freccia verde, che serve a chiudere la finestra attiva e tornare alla finestra di navigazione principale). Al loro fianco viene evidenziata la classe e sezione, e vengono visualizzati il nome della finestra (Scrutini 1) e il numero di alunni che compongono la classe. Sotto ai pulsanti Salva e freccia verde trovate (da sinistra a destra) il pannello di navigazione alunni con i quattro pulsanti (inizio elenco, alunno precedente, alunno successivo, fine elenco), il pulsante Griglia voti che permette di accedere alla finestra per l'inserimento dei voti tramite tabella, un menu a discesa che mostra l'elenco degli alunni con la loro data di nascita. Sotto al pannello superiore trovate tre schede. Scheda 1. Inserimento valutazioni La scheda 1 è già attiva per default quando si entra nella finestra Scrutini 1 o 2. Prima di iniziare con l'inserimento delle valutazioni è preferibile inserire subito la data dello scrutinio mediante il pulsante che mostra il calendario per la selezione della data. -28Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

29 Per l'inserimento rapido dei voti e dei giudizi utilizzate le scorciatoie da tastiera (vedi indice). Dopo aver inserito la data dello scrutinio passate all'inserimento dei voti e infine delle assenze. Le assenze possono essere inserite sia per ciascuna disciplina, cosa poco praticata, sia come totale di assenze nel periodo scrutinato. Molte scuole inseriscono il numero di giorni di assenza altre preferiscono indicare il numero di ore. Le assenze per ciascuna disciplina possono essere abilitate/disabilitate solo dall'amministratore. Per quanto riguarda le attività/insegnamenti opzionali è possibile specificare per ciascun alunno il nome dell'attività svolta. Per aggiungere, eliminare o modificare l'ordine in cui appaiono le attività opzionali fate click sul pulsante contrassegnato dalla lettera E di colore rosso. Con lo stesso sistema potete modificare le voci relative al comportamento e all'i.r.c. Tramite il pulsante che precede il campo per il giudizio dell'i.r.c. potete definire, anche dalle finestre scrutini, chi non si avvale di tale insegnamento. Nel caso che anche il Comportamento e l'i.r.c. siano stati inseriti nel calcolo della media potete tradurne il giudizio in numero mediante i due menu a tendina situati a fianco del campo con il loro giudizio. Ricordiamo che nella scuola secondaria di 1 grado il Comportamento è già comunque espresso in numero. Sul lato sinistro della scheda 1. Inserimento valutazioni avete la possibilità di inserire eventuali annotazioni relative al voto assegnato in ciascuna disciplina curricolare. Le annotazioni possono essere disabilitate dall'amministratore che ha anche la possibilità di limitarne il numero di caratteri da 20 a 100. Se decidete di inserire le annotazioni sulle pagelle ricordate di utilizzare i report in cui siano state previste e di controllare che l'annotazione più lunga possa essere interamente visualizzata dal report di stampa. Sotto ai campi per l'inserimento delle annotazioni sono posizionati diversi pannelli orizzontali contenenti: il calendario per l'inserimento della data dello scrutinio; il menu a tendina per l'inserimento del codice della frazione temporale (serve per il SIDI);

30 il campo, non modificabile, che visualizza la media dell'alunno; al suo fianco ci sono due pulsanti, il primo Tutti permette di ricalcolare la media di tutti gli alunni della classe nel caso si sia deciso in un secondo tempo di modificare le discipline incluse nel calcolo della media; il secondo pulsante con la sola icona della calcolatrice svolge la stessa funzione del pulsante precedente ma limitata all'alunno selezionato; il campo non modificabile che mostra il consiglio orientativo dell'alunno; il pulsante Importa... che serve per importare le valutazioni del 1 periodo dai file con estensione EC5 (sono i file che vengono essere utilizzati dal programma esportato su chiavette USB; vedi Esporta classe) e il pulsante Cancella valutazioni che serve a cancellare tutte le valutazioni dell'alunno selezionato o di tutti gli alunni della classe se viene attivata la casella di controllo Tutti; il menu a tendina copia l'attività opzionale n su tutti gli alunni della classe permette di copiare il nome di una attività opzionale a cui hanno partecipato tutti gli alunni della classe senza quindi inserirla a ogni alunno. Per inserirla scegliete il numero corrispondente all'attività e quindi fate click sul pulsante con le due frecce curve; il menu a tendina copia l'attività opzionale n dell'alunno nel periodo finale funziona come il precedente con la differenza che l'attività scelta viene copiata sulle attività opzionali del periodo finale. il pulsante Esporta su txt che permette di esportare i voti dell'alunno selezionato su un file di testo e il pulsante Importa da txt... che permette, al contrario, di importarne i voti. Tali funzioni possono essere utili nel caso di alunni che ottengano un cambio di classe nella stessa scuola o fra scuole diverse che utilizzino EasyCard; il campo non modificabile che mostra il set-discipline in uso. Scheda 2. Giudizio globale. Per inserire il giudizio globale fate click sulla scheda Giudizio globale. Iniziate selezionando, dal menu a tendina evidenziato in giallo, la lista dei globali contenente gli obiettivi con i relativi indicatori (o descrittori) che intendete utilizzare. I file di testo contenenti gli indicatori per i globali sono collocati nella cartella EC5_GiudiziGlobali. Mediante il menu Esplora > Cartella EC5_GiudiziGlobali Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

31 potete esplorare i file di esempio forniti con EasyCard e rinominare i file come preferite. Per modificare uno dei file di esempio selezionatelo dal menu a tendina e quindi fate click sul pulsante Modifica. Il file verrà aperto tramite il Blocco note di Windows e potrete così apportare direttamente le modifiche sul file stesso. ATTENZIONE: il testo contenuto nel file va allineato nel seguente modo: - il nome dell'obbiettivo deve essere allineato a sinistra (nell'es. A. ATTENZIONE); - il testo dell'indicatore va inserito a partire da uno spazio TABULATORE (nell'es. L'alunnç è molto attentç e sa concentrarsi). Nel caso di errori, alla selezione del file di testo dal menu a tendina, comparirà un messaggio che avviserà quale riga provoca errori; potrete così più facilmente correggere l'errore. Per stampare il contenuto del file, dopo averlo selezionato, utilizzate il pulsante con l'icona della stampante. N.B. Quando modificate gli indicatori ricordate di utilizzare i carattere speciale ç (cediglia) che serve a declinare automaticamente al maschile o al femminile tutti i termini che lo richiedono (ad. es. al posto di scrivere alunno o alunna scrivete alunnç ). N.B. La declinazione automatica avviene quando si passa all'alunno successivo o si salva. Passando all'alunno successivo EasyCard salva automaticamente, non è quindi necessario fare click sul pulsante Salva e poi passare all'alunno successivo.

32 Per inserire un indicatore nel giudizio globale che verrà poi stampato fate click sull'indicatore stesso. Gli indicatori su cui passa il mouse vengono evidenziati con il colore giallo e vengono identificati dalla lettera dell'obiettivo a cui appartengono e dal numero dell'indicatore (es. D1). Dopo aver fatto click sull'indicatore scelto comparirà sul lato destro della finestra il testo dell'indicatore e un segno di spunta ci ricorderà dell'indicatore che è già stato inserito. Nel caso di errore fate nuovamente click sullo stesso indicatore è il testo relativo verrà cancellato (tale funzione rimane valida solo se il testo inserito sul campo a destra non viene modificato). Gli indicatori possono essere inseriti utilizzando la casella di controllo A capo riga automatico oppure di seguito. Il massimo numero di caratteri utilizzabili per ogni alunno è di È possibile modificare direttamente il giudizio globale anche direttamente dal campo a destra ed è possibile utilizzare il copia-incolla da altre applicazioni. In alcuni casi il copia-incolla sembra non funzionare: per riattivarlo inserite un carattere qualsiasi sul campo a destra e poi riprovate. Altri pulsanti utili sono: il pulsante Cancella che cancella tutto il globale; il pulsante stampa Alunno che serve per stampare il globale dell'alunno selezionato; il pulsante stampa Tutti. che serve per stampare i globali di tutta la classe. NB. Per stampare o meno le assenze alla fine do ciascun globale globale usate il menu a tendina con le tre opzioni: Giorni di assenza, Ore di assenza, nulla (rappresentato nella figura sopra dalla selezione blu). Nel globale degli scrutini 2 è possibile visualizzare quanto scritto nel globale del periodo precedente tramite il pulsante Mostra. -32Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

33 Scheda 3. Mostra-stampa tabella classe Per visualizzare e poi stampare la tabella con tutte le valutazioni degli alunni fate click sulla scheda Mostra-stampa tabella classe. Tramite questa scheda è possibile visualizzare una tabella riassuntiva con tutte le valutazioni degli alunni, le assenze e la media di ciascun alunno. La tabella può essere stampata mediante il pulsante anteprima di Stampa, che utilizza uno dei report di EasyCard, o esportata in vari formati tramite il pulsante Esporta tabella... Mediante la casella di controllo Mostra/nascondi elaborazione dati potete visualizzare un'ulteriore tabella contenente quattro righe che mostrano:

34 A. la somma dei voti inferiori a 6 per ciascuna disciplina curricolare; B. la percentuale dei voti inferiori a 6 per ciascuna disciplina curricolare; C. la media di ciascuna disciplina e la media della classe; D. le differenze fra la media di ciascuna disciplina e la media della classe. Lungo la colonna Media (l'ultima a destra) trovate la media di ciascun alunno e quindi: nella riga A. la somma di tutti i voti inferiori a 6; nella riga B. la percentuale relativa alla somma dei voti inferiori a 6; nella riga C. la media di tutta la classe. N.B: tutti i dati elaborati vengono arrotondati a due decimali per le medie e a un decimale per le percentuali. Quando la casella di controllo Mostra/nascondi elaborazione dati è attiva e la licenza di EasyCard è stata attivata sono disponibili anche i due pulsanti Stampa e Modifica che permettono la stampa della tabella o la sua modifica nell'impaginazione. -34Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

35 9. SCORCIATOIE DA TASTIERA PER L'INSERIMENTO RAPIDO DELLE VALUTAZIONI TASTO RISULTATO TASTO RISULTATO + DIECI Per il solo campo dell'i.r.c. 9 NOVE + OTTIMO 8 OTTO 9 DISTINTO 7 SETTE 8 BUONO 6 SEI 7 DISCRETO 5 CINQUE 6 SUFFICIENTE 4 QUATTRO 3 TRE 2 DUE 1 UNO E ESONERATO e esonerato V NON CLASSIFICATO v non classificato * Definibile dall'amministratore (default ===) o OTTIMO O OTTIMO d DISTINTO D DISTINTO b BUONO da 5 a 1 0 NON SUFFICIENTE NON SI AVVALE Per tutti i campi (esclusi I.R.C. e Comportamento) B BUONO c DISCRETO C DISCRETO s SUFFICIENTE S SUFFICIENTE n NON SUFFICIENTE N NON SUFFICIENTE Per procedere rapidamente nell'inserimento dei voti vi consigliamo di usare le scorciatoie da tastiera riportate nella tabella soprastante. Altri caratteri inseribili sono: il tasto * (asterisco) a cui l'amministratore può attribuire una stringa fino a 5 caratteri; quella di default è ===. N.B. Tutti gli altri caratteri cancellano quanto inserito senza la necessità di usare il tasto canc. Per il calcolo della media relativi ai giudizi vengono usati i seguenti valori: O/o=10; D/d=9; B/b=8; C/c=7; S/s=6; N/n=5; N/n + tasto blocco maiuscole = 4; Scorciatoie da tastiera per il passaggio da un campo all'altro. A seconda dell'attivazione della casella di controllo Val e tramite il tasto TAB si passa alla disciplina (o all'assenza per disciplina) successiva; tramite la combinazione di tasti SHIFT+TAB si passa alla disciplina (o all'assenza per disciplina) precedente. N.B. Si possono usare gli stessi tasti anche per tutti campi relativi alle annotazioni facoltative e ai campi successivi. Scorciatoie da tastiera per la navigazione dell'elenco alunni. Freccia a destra = Alunno successivo. Freccia a sinistra = Alunno precedente. Freccia in giù = Inizio elenco. Freccia in su = Fine elenco. N.B. I tasti freccia (come scorciatoie) sono attivi solo dai campi per l'inserimento delle valutazioni e dal campo segnalato con il segno > -35Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

36 10. SCRUTINI FINALI La finestra Scrutini finali, per la parte a sinistra è molto simile alle finestre degli scrutini 1 e 2. Sotto ai pulsanti Salva e Chiudi trovate (da sinistra a destra) il pannello di navigazione alunni con i quattro pulsanti (inizio elenco, alunno precedente, alunno successivo, fine elenco), il pulsante Griglia voti che permette di accedere alla finestra per l'inserimento dei voti tramite tabella: un menu a discesa che mostra l'elenco degli alunni con la loro data di nascita. Sotto al pannello superiore trovate tre schede. Scheda 1. Inserimento valutazioni La scheda 1 è già attiva di default quando si entra nella finestra Scrutini finali Prima di iniziare con l'inserimento delle valutazioni è preferibile inserire subito la data dello scrutinio mediante il pulsante che mostra il calendario per la selezione della data. Per l'inserimento rapido dei voti e dei giudizi utilizzate le scorciatoie da tastiera (vedi indice). Dopo aver inserito la data dello scrutinio passate all'inserimento dei voti e infine delle assenze. Le assenze possono essere inserite sia per ciascuna disciplina, cosa poco praticata, sia come totale di assenze nel periodo scrutinato. Molte scuole inseriscono il numero di giorni di assenza altre preferiscono indicare il numero di ore. Le assenze per ciascuna disciplina possono essere abilitate/disabilitate solo dall'amministratore. Mediante l'utilizzo del programma EasyREC (Registro Elettronico di Classe) si ottiene automaticamente il conteggio totale delle ore e minuti di assenza di ciascun alunno. -36Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

37 Per quanto riguarda le attività/insegnamenti opzionali è possibile specificare per ciascun alunno il nome dell'attività svolta. Per aggiungere, eliminare o modificare l'ordine in cui appaiono le attività opzionali fate click sul pulsante Edit E. Con lo stesso sistema potette modificare le voci relative al comportamento e all'i.r.c. Tramite il pulsante che precede il campo per il giudizio dell'i.r.c. potete definire, anche dalla finestra scrutini finali, chi non si avvale di tale insegnamento. Nel caso che anche il Comportamento e l'i.r.c. siano stati inseriti nel calcolo della media potete tradurne il giudizio in numero mediante i due menu a tendina situati a fianco del campo con il loro giudizio. Ricordiamo che nella scuola secondaria di 1 grado il Comportamento è già comunque espresso in numero. Sul lato sinistro della scheda 1. Inserimento valutazioni avete la possibilità di inserire eventuali annotazioni relative al voto assegnato in ciascuna disciplina curricolare. Le annotazioni possono essere disabilitate dall'amministratore che ha anche la possibilità di limitarne il numero di caratteri da 20 a 100. Se decidete di inserire le annotazioni sulle pagelle ricordate di utilizzare i report in cui siano state previste e di controllare che l'annotazione più lunga possa essere interamente visualizzata dal report di stampa. Sotto ai campi per l'inserimento della annotazioni trovate: il calendario per l'inserimento della data dello scrutinio e il numero di assenze totali; il pulsante Trasforma in 6 che serve ad assegnare automaticamente il voto SEI a tutte le discipline con valutazioni inferiori (voto di consiglio); e il pulsante Annulla che ripristina i voti inferiori a 6. il menu a tendina per l'inserimento del codice della frazione temporale (serve per l'invio del flusso dati al SIDI); il campo non modificabile che visualizza la media dell'alunno; al suo fianco ci sono i pulsanti per poter ricalcolare la media dei voti proposti o approvati sia per il singolo alunno sia per tutta la classe. il campo per l'inserimento del voto di idoneità con la casella di controllo per gli alunni che non sono stati ammessi alla classe successiva o all'esame di stato e il pulsante Cancella idoneità che permette di cancellare tutti i voti di idoneità della classe;

38 il menu a tendina per l'inserimento del risultato finale che sarà stampato nel tabellone con i risultati finali da esporre alla fine degli scrutini. La dicitura del risultato finale può essere modificata mediante il pulsante Edit E e può essere inserita automaticamente per tutti gli alunni mediante il pulsante Declina al maschile e femminile e inserisci per tutti gli alunni contraddistinto dalle due frecce curve. La dicitura può essere trasformata in maiuscolo mediante il pulsante aa; il menu a tendina per l'inserimento della dicitura nell'attestato finale; funziona come il menu precedente esclusa la possibilità di trasformazione in maiuscolo; il menu a tendina per l'inserimento del codice di validità dell'a.s. (serve per l'invio del flusso dati al SIDI); il pulsante Importa... che serve per importare le valutazioni del 1 periodo dai file con estensione EC5 (sono i file che vengono essere utilizzati dal programma esportato su chiavette USB; vedi Esporta classe) e il pulsante Cancella valutazioni che serve a cancellare tutte le valutazioni dell'alunno selezionato o di tutti gli alunni della classe se viene attivata la casella di controllo Tutti; il menu a tendina copia l'attività opzionale n su tutti gli alunni della classe permette di copiare il nome di una attività opzionale a cui hanno partecipato tutti gli alunni della classe senza quindi inserirla a ogni alunno. Per inserirla scegliete il numero corrispondente all'attività e quindi fate click sul pulsante con le due frecce curve; il campo non modificabile che mostra il consiglio orientativo dell'alunno con, al suo fianco, il campo non modificabile che mostra il set-discipline in uso. Scheda 2. Giudizio globale Iniziate selezionando, dal menu a tendina evidenziato in giallo, la lista dei globali contenente gli obiettivi con i relativi indicatori (o descrittori) che intendete utilizzare. -38Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

39 I file di testo contenenti gli indicatori per i globali sono collocati nella cartella EC5_GiudiziGlobali. Mediante il menu Esplora > Cartella EC5_GiudiziGlobali... potete esplorare i file di esempio forniti con EasyCard e rinominare i file come preferite. Per modificare uno dei file di esempio selezionatelo dal menu a tendina e quindi fate click sul pulsante Modifica. Il file verrà aperto tramite il Blocco note di Windows e potrete così apportare direttamente le modifiche sul file stesso. ATTENZIONE: il testo contenuto nel file va allineato nel seguente modo: - il nome dell'obbiettivo deve essere allineato a sinistra (nell'es. A. ATTENZIONE); - il testo dell'indicatore va inserito a partire da uno spazio TABULATORE (nell'es. L'alunnç è molto attentç e sa concentrarsi). Nel caso di errori, alla selezione del file di testo dal menu a tendina, comparirà un messaggio che avviserà quale riga provoca errori; potrete così più facilmente correggere l'errore. Per stampare il contenuto del file, dopo averlo selezionato, utilizzate il pulsante con l'icona della stampante. N.B. Quando modificate gli indicatori ricordate di utilizzare i carattere speciale ç (cediglia) che serve a declinare automaticamente al maschile o al femminile tutti i termini che lo richiedono (ad. es. al posto di scrivere alunno o alunna scrivete alunnç ). -39Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

40 N.B. La declinazione automatica avviene quando si passa all'alunno successivo o si salva. Passando all'alunno successivo EasyCard salva automaticamente, non è quindi necessario fare click sul pulsante Salva e poi passare all'alunno successivo. Per inserire un indicatore nel giudizio globale che verrà poi stampato fate click sull'indicatore stesso. Gli indicatori su cui passa il mouse vengono evidenziati con il colore giallo e vengono identificati dalla lettera dell'obiettivo a cui appartengono e dal numero dell'indicatore (es. D1). Dopo aver fatto click sull'indicatore scelto comparirà sul lato destro della finestra il testo dell'indicatore e un segno di spunta ci ricorderà dell'indicatore che è già stato inserito. Nel caso di errore fate nuovamente click sullo stesso indicatore è il testo relativo verrà cancellato (tale funzione rimane valida solo se il testo inserito sul campo a destra non viene modificato). Gli indicatori possono essere inseriti utilizzando l'opzione A capo riga automatico oppure di seguito. Il massimo numero di caratteri utilizzabili per ogni alunno è di È possibile modificare direttamente il giudizio globale anche direttamente dal campo a destra ed è possibile utilizzare il copia-incolla da altre applicazioni. In alcuni casi il copia-incolla sembra non funzionare: per riattivarlo inserite un carattere qualsiasi sul campo a destra e poi riprovate. Altri pulsanti utili sono: il pulsante Cancella che cancella tutto il globale; il pulsante stampa Alunno che serve per stampare il globale dell'alunno selezionato; il pulsante stampa Tutti che serve per stampare i globali di tutta la classe. NB. Per stampare o meno le assenze alla fine do ciascun globale globale usate il menu a tendina con le tre opzioni: Giorni di assenza, Ore di assenza, nulla (rappresentato nella figura sopra dalla selezione blu). -40Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

41 Tramite i pulsanti Mostra 1 o Mostra 2 è possibile visualizzare quanto scritto nei globali dei periodi precedenti. Scheda 3. Mostra-stampa tabelle classe Per stampare la tabella con tutte le valutazioni degli alunni fate click sulla scheda 3. Mostra-stampa tabelle classe. Tramite questa scheda è possibile visualizzare una tabella riassuntiva con tutte le valutazioni degli alunni, le assenze e la media di ciascun alunno. La tabella può essere stampata mediante il pulsante anteprima di Stampa, che utilizza uno dei report di EasyCard, o esportata in Excel o altri formati. Per gli scrutini finali è possibile visualizzare le tabelle con i voti approvati, i voti proposti e i voti del primo periodo assieme a quelli proposti. Mediante la casella di controllo Mostra/nascondi elaborazione dati potete visualizzare un'ulteriore tabella contenente quattro righe che mostrano: A. la somma dei voti inferiori a 6 per ciascuna disciplina curricolare; B. la percentuale dei voti inferiori a 6 per ciascuna disciplina curricolare; C. la media di ciascuna disciplina e la media della classe; D. le differenze fra la media di ciascuna disciplina e la media della classe. -41Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

42 ATTENZIONE: la media degli alunni viene sempre calcolata solo sui voti proposti. Quella delle discipline invece tiene conto dei voti approvati. Lungo la colonna Media (l'ultima a destra) trovate la media di ciascun alunno e quindi: nella riga A. la somma di tutti i voti inferiori a 6; nella riga B. la percentuale relativa alla somma dei voti inferiori a 6; nella riga C. la media di tutta la classe. N.B: tutti i dati elaborati vengono arrotondati a due decimali per le medie e a un decimale per le percentuali. Quando la casella di controllo Mostra/nascondi elaborazione dati è attiva e la licenza di EasyCard è stata attivata sono disponibili anche i due pulsanti Stampa e Modifica che permettono la stampa della tabella o la sua modifica nell'impaginazione.

43 11. ESAME DI STATO La finestra Esame di Stato permette di inserire tutte valutazioni delle prove d'esame e di calcolarne la media aritmetica o ponderata sommata al giudizio di idoneità. Sotto ai pulsanti Salva e Chiudi trovate (da sinistra a destra) il pannello di navigazione alunni con i quattro pulsanti (inizio elenco, alunno precedente, alunno successivo, fine elenco), il pulsante Tabella che permette di accedere alla finestra per l'inserimento dei voti tramite tabella, un menu a discesa che mostra l'elenco degli alunni con la loro data di nascita, una casella di controllo Evidenzia insufficienze e un controllo a discesa per la scelta dl colore con cui evidenziare i voti inferiori al SEI. Sotto al pannello superiore trovate tre schede: Scheda 1. Inserimento valutazioni La scheda 1, già attiva di default quando si entra nella finestra Scrutini finali, contiene 9 pannelli. -43Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

44 Pannello1. Voti proposti allo scrutinio finale Nel pannello 1 vengono visualizzati tutti i voti con cui è stato ammesso l'alunno selezionato. Pannello 2. Preferenze Nel pannello 2. Preferenze avete la possibilità di scegliere se utilizzare la media aritmetica o la media ponderata (in questo secondo caso fate click sulla casella di controllo Usa media ponderata). Nota: vi ricordiamo che la normativa attuale prevede che il voto finale venga assegnato mediante la media aritmetica; siamo a conoscenza che però qualche collegio docenti a preferito votare per continuare a utilizzare la media ponderata. Nel caso utilizziate la media ponderata avete la possibilità di assegnare un peso in percentuale a ciascuna prova mediante i campi di testo sotto la colonna (2). La somma dei numeri inseriti dovrà ovviamente essere pari a 100. In ogni caso EasyCard provvederà a calcolare direttamente la media sia aritmetica sia ponderata a seconda della preferenza scelta. Per salvare le preferenze e le percentuali pesi assegnati a ciascuna prova fate click sul pulsante Salva preferenze; per caricare le preferenze salvare fate click sul pulsante Carica preferenze. Sotto al pannello 2 trovate i pannelli, non numerati, per il voto di idoneità (non modificabile in quanto già assegnato allo scrutinio finale) e per l'inserimento dei voti delle prove d'esame. L'inserimento dei voti avviene mediante le medesime scorciatoie da tastiera utilizzate per gli scrutini 1 e 2. A fianco di ciascuna prova è presente una casella di controllo per l'inclusione o esclusione della prova dal calcolo della media. -44Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

45 Pannello 3. Media finale ponderata Nel pannello 3. Media finale aritmetica (o ponderata) viene visualizzata la media ottenuta dall'alunno. A destra del campo con la media trovate un pulsante per il calcolo della media nel caso si necessario escludere alcune prove dal calcolo. Pannello 4. Voto finale approvato Nel pannello 4 potete inserire il voto approvato e aggiungere la lode mediante i pulsanti Aggiungi/cancella: 'E LODE'. o Aggiungi/cancella: '/LODE'. I voti finali possono essere convertiti in maiuscolo minuscolo mediante i due pulsanti Aa oppure aa. Pannello 5. Risultato dell'esame Dal pannello 5 potete inserire l'esito dell'esame mediante il menu dinamico tendina. Il menu a dinamico può essere modificato mediante il pulsante Edit E. Per inserire l'esito dell'esame, declinandolo al maschile e femminile, per tutti gli alunni utilizzate il pulsante con le due frecce curve. Per trasformare tutti gli esiti dell'esame in maiuscolo usate il pulsante aa. Pannello 6. Grado di maturazione Dal pannello 6 potete inserire il grado di maturazione mediante il menu dinamico tendina. Il menu a dinamico può essere modificato mediante il pulsante Edit E. Pannello 7. Consiglio orientativo precedente Nel pannello 7 viene visualizzato il consiglio orientativo attribuito generalmente fra dicembre e gennaio. Pannello 8. Conferma/modifica consiglio or. Dal pannello 8 potete confermare o modificare il consiglio orientativo. Per confermare fate click sul pulsante Conferma per modificare usate il menu dinamico tendina. -45Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

46 Pannello 9. Valutazioni da file Nel pannello 9 trovate il pulsante Importa... che serve per importare le valutazioni dell'esame dai file con estensione EC5 (sono i file che vengono essere utilizzati dal programma esportato su chiavette USB; vedi Esporta classe) e il pulsante Cancella valutazioni che serve a cancellare tutte le valutazioni dell'alunno selezionato o di tutti gli alunni della classe se viene attivata la casella di controllo Tutti. È inoltre disponibile la copia del pannello di navigazione alunni. Scheda 2. Globale esami Per inserire il giudizio globale fate click sulla scheda 2. Giudizio globale. Iniziate selezionando, dal menu a tendina evidenziato in giallo, la lista dei globali contenente gli obiettivi con i relativi indicatori (o descrittori) che intendete utilizzare. N.B. Ogni istituto può modificare o creare facilmente la propria lista per i globali in quanto è contenuta in un semplice file di testo formattato nel seguente modo: I file di testo contenenti gli indicatori per i globali sono collocati nella cartella EC5_GiudiziGlobali. Mediante il menu Esplora > Cartella EC5_GiudiziGlobali... potete esplorare i file di esempio forniti con EasyCard e rinominare i file come preferite. Per modificare uno dei file di esempio selezionatelo dal menu a tendina e quindi fate click sul pulsante Modifica. Il file verrà aperto tramite il Blocco note di Windows e potrete così apportare direttamente le modifiche sul file stesso. -46Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

47 ATTENZIONE: il testo contenuto nel file va allineato nel seguente modo: - il nome dell'obbiettivo deve essere allineato a sinistra (nell'es. A. ATTENZIONE); - il testo dell'indicatore va inserito a partire da uno spazio TABULATORE (nell'es. L'alunnç è molto attentç e sa concentrarsi). Nel caso di errori, alla selezione del file di testo dal menu a tendina, comparirà un messaggio che avviserà quale riga provoca errori; potrete così più facilmente correggere l'errore. Per stampare il contenuto del file, dopo averlo selezionato, utilizzate il pulsante con l'icona della stampante. N.B. Quando modificate gli indicatori ricordate di utilizzare i carattere speciale ç (cediglia) che serve a declinare automaticamente al maschile o al femminile tutti i termini che lo richiedono (ad. es. al posto di scrivere alunno o alunna scrivete alunnç ).N.B. La declinazione automatica avviene quando si passa all'alunno successivo o si salva. Passando all'alunno successivo EasyCard salva automaticamente, non è quindi necessario fare click sul pulsante Salva e poi passare all'alunno successivo. Per inserire un indicatore nel giudizio globale che verrà poi stampato fate click sull'indicatore stesso. -47Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

48 Gli indicatori su cui passa il mouse vengono evidenziati con il colore giallo e vengono identificati dalla lettera dell'obiettivo a cui appartengono e dal numero dell'indicatore (es. D1). Dopo aver fatto click sull'indicatore scelto comparirà sul lato destro della finestra il testo dell'indicatore e un segno di spunta ci ricorderà dell'indicatore che è già stato inserito. Nel caso di errore fate nuovamente click sullo stesso indicatore è il testo relativo verrà cancellato (tale funzione rimane valida solo se il testo inserito sul campo a destra non viene modificato). Gli indicatori possono essere inseriti utilizzando la casella di controllo A capo riga automatico oppure di seguito. Il massimo numero di caratteri utilizzabili per ogni alunno è di È possibile modificare direttamente il giudizio globale anche direttamente dal campo a destra ed è possibile utilizzare il copia-incolla da altre applicazioni. In alcuni casi il copia-incolla sembra non funzionare: per riattivarlo inserite un carattere qualsiasi sul campo a destra e poi riprovate. Per cancellare tutto il globale utilizzate il pulsante Cancella. Per stampare il globale dell'alunno selezionato usate il pulsante stampa Alunno. Per stampare i globali di tutta la classe usate il pulsante stampa Tutti. Per stampare o meno le assenze a fine globale usate il menu a tendina con le tre opzioni: Giorni di assenza, Ore di assenza, nulla. Scheda 3. Mostra-stampa tabelle classe Per stampare la tabella con tutte le valutazioni degli alunni fate click sulla scheda 3. Mostra-stampa tabelle classe. Tramite questa scheda è possibile visualizzare una tabella riassuntiva con tutti i voti delle prove d'esame, la media, il voto finale e il consiglio orientativo di ciascun alunno. La tabella può essere stampata mediante il pulsante anteprima di Stampa, che utilizza uno dei report di EasyCard, o esportata in Excel. Mediante il pulsante Tabellone può inoltre essere stampato direttamente il tabellone con i risultati finali. -48Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

49 12. REPORT DI STAMPA Sulla parte superiore della finestra Report di stampa si trovano due pannelli contenenti diversi pulsanti. Alcuni pulsanti appaiono disabilitati finché non si seleziona un report; alcuni di essi rimangono comunque disabilitati finché non si procede all'attivazione della licenza di EasyCard. Esempio di report selezionato: Nel pannello superiore da sinistra verso destra troviamo: il pulsante Apri EC5_Report: apre una finestra che mostra il contenuto della cartella EC5_Report (la stessa funzione si ottiene anche dal menu Esplora > cartella EC5_Report...). Da tale finestra è possibile utilizzare varie funzioni di windows: copia-incolla, rinomina file o cartella, elimina, ecc.); il pulsante MioIstituto: serve a creare la cartella 'MioIstituto' in cui archiviare i report che si utilizzano più frequentemente. La cartella può essere poi rinominata a piacere. il pulsante Aggiorna: serve ad aggiornare l'elenco dei file mostrato nelle colonne centrali. Va utilizzato quando vengono rinominati i file o copiati e incollati mediante la finestra Contenuto della cartella EC5_Report ; -49Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

50 il pulsante Esporta F: permette di esportare in pdf ogni singola pagina (solo fronte) su file separati e rinominati automaticamente. Si consiglia di creare una cartella ad es. 1A-2012 e di procedere poi all'esportazione delle pagine sulla medesima cartella. In questo modo potrete avere a disposizione tutte le singole pagelle degli alunni, per poterle ristampare in caso di richiesta e inviarle via o caricarle sul sito della scuola; il pulsante Esporta F-R: svolge la stessa funzione del pulsante precedente inglobando però anche il retro della pagina; si utilizza pertanto per le pagelle che utilizzano il fronte-retro del foglio A4. Nel pannello inferiore da sinistra verso destra troviamo: due pulsanti per espandere o comprimere l'albero delle cartelle di EC5_Report; il pulsante Anteprima di stampa: mostra, tramite FastReport (che è il componente per la creazione e stampa dei report incluso in EasyCard), l'anteprima di stampa della pagina o delle pagine che saranno stampate; Vi ricordiamo che anche dall'anteprima di stampa di FastReport è possibile esportare le pagine in vari formati (vedi i pulsanti in figura evidenziati in rosso); il pulsante Modifica report: permette di aprire FastReport tramite il quale è possibile modificare in ogni aspetto il report da utilizzare. Per l'utilizzo di FastReport si rimanda ai tutorial video disponibili sul nostro sito web; il pulsante Elimina report: permette di eliminare, dopo messaggio di conferma, il report selezionato; il pulsante Font: installa provvisoriamente il font English-111-Adagio-B-T.ttf utilizzato per l'intestazione del ministero. Per vederne l'applicazione è necessario riavviare EasyCard. N.B. Tale font, situato nella cartella EC5_Allegati viene solitamente installato definitivamente quando si esegue il setup di EasyCard e non dovrebbe pertanto essere necessario l'utilizzo del pulsante Font; Nella colonna centrale della finestra sono disponibili 11 filtri per selezionare quali alunni inviare al processo di stampa. Al loro fianco compare l'elenco degli alunni che risulta dal filtro applicato.

51 13. IMPORTA DATI ANAGRAFICI La finestra importa dati anagrafici permette di importare tutti i dati anagrafici degli alunni da file di testo delimitati da carattere separatore (ovvero i file comunemente usati da tutti i database per l'interscambio dei dati). In questo modo non è quindi necessario inserire nuovamente dati già in possesso della scuola. EasyCard è in grado di importare i dati da interi plessi in pochi secondi e di convertire le sigle dei comuni o degli stati esteri (usati ad es. dal SISSI) nella loro forma completa. EasyCard è inoltre in grado di verificare i codici fiscali degli alunni e di inserire da essi il sesso, la data e il luogo di nascita. La finestra è divisa in tre schede. Scheda 1. Scelta sede e apertura file TXT Per iniziare fate click sul pulsante Apri file TXT da importare... che si trova nella scheda 1 già attiva di default quando si apre la finestra Importa dati anagrafici. Dopo il click sul pulsante Apri file TXT da importare... si aprirà la finestra Apri per la selezione del file TXT da importare; selezionate il file su cui avete esportato i dati anagrafici degli alunni (Nella cartella EC5_Allegati ci sono alcuni esempi di file su cui fare eventualmente delle prove) e fate click sul pulsante Apri dell'omonima finestra. Nelle figure successive utilizzeremo come esempio il file EC5_Importa dati 1.txt contenuto nella cartella EC5_Allegati. Dopo aver aperto il file di testo EasyCard passa automaticamente alla scheda 2. Scheda 2. Importazione: modalità e parametri Nella scheda 2 sul pannello 2.1 è necessario, solo la prima volta, impostare il tipo di carattere separatore utilizzato dal file di testo e in quale colonne sono situati i vari dati anagrafici che vogliamo importare. Nella schermata riprodotta è stato selezionato il carattere separatore (pipe) la colonna 0 per la classe, la colonna 1 per la sezione e così via. Vi ricordiamo che se importate il codice fiscale non è necessario inserire anche la data di nascita e il comune di nascita in quanto saranno poi ricavati automaticamente dalle funzioni di EasyCard. -51Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

52 Dopo aver impostato i parametri relativi al carattere separatore e alla corrispondenza fra i campi e i numeri delle colonne potete salvarli mediante un click sul pulsante salva Set1; in questo modo non sarà più necessario reimpostarli a una successiva importazione. I parametri salvati vengono caricati automaticamente da EasyCard; in ogni caso per eventuali test potete utilizzare anche il pulsante carica Set1. I set utilizzabili sono 2 e sono giaà stati pre-impostati per l'importazione dati dal SISSI (set1) o dal SIDI (set2). In ogni caso sono adattabili a qualsiasi formato dati esportato da altri programmi. Si consiglia importare in EasyCard i dati esportati dal SIDI. Per azzerare tutti i parametri utilizzate il pulsante Cancella tutti i parametri impostati. Una volta definiti tutti i parametri dovete selezionare la modalità di importazione più adatta. Nel pannello 2.2 trovate cinque modalità che vi offrono la possibilità di importare i dati da qualsiasi tipologia di testo esportato da qualsiasi database. La modalità più comune è solitamente la n. 1 in quanto permette di importare i dati anagrafici degli alunni di un intero plesso in meno di un minuto. Continuando con l'esempio illustrato selezionate quindi la modalità 1 e noterete che il pulsante Importa contenuto nel pannello 2.3 diventerà attivo. -52Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

53 N.B. Nel pannello 2.2 oltre al pulsante Importa (vedi in seguito) sono disponibili: il pulsante Data di nascita che serve a controllare il formato della data (che deve essere gg/mm/aaaa) e a sostituire i formati che utilizzano i trattini al posto della barra obliqua; il pulsante Salva modifiche data che serve a sostituire eventuali date in formato errato con quelle inserite nel campo editabile che precede questo pulsante; il pulsante Rimuovi 1ª riga che serve a cancellare l'eventuale riga iniziale che riporta i titoli delle colonne esportate (chiamate solitamente header); Per iniziare l'importazione fate click sul pulsante Importa, comparirà una finestra di conferma per avvertirvi che eventuali dati già memorizzati nelle classi su cui state importando verranno sovrascritti. Confermando con il pulsante Sì, inizierà la procedura di cancellazione degli eventuali dati preesistenti e importazione dei nuovi dati; la scritta in rosso mostra l'avanzamento delle varie fasi e classi. Al termine comparirà un messaggio che vi comunicherà il numero di alunni importati e subito dopo EasyCard si porterà alla scheda 3. Scheda 3. Dati importati e conversione codici Nella scheda 3 è possibile utilizzare il menu a tendina (evidenziato in giallo) che vi permetterà di inserire dati e/o convertire vari tipi di codici (utilizzati dal SISSI) in formato completo. Selezionando la voce 1. Inserisci dati dal Codice Fiscale (dal menu a tendina), ad esempio, otterrete la data di nascita, il sesso e il comune di nascita di tutti gli alunni ella classe selezionata o di tutte le classi se attiverete la casella di controllo Tutte. -53Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

54 Oltre al menu a tendina con le cinque funzioni sono disponibili i tre pulsanti (da sinistra a destra): elimina alunno selezionato (pulsante con icona -); elimina tutti gli alunni della classe (pulsante Alunni classe); elimina tutti gli alunni della sede selezionata (pulsante Alunni sede). Per salvare tutti i dati importati ricordate di fare click sul pulsante Salva (in alto a sinistra). -54Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

55 14. ESPORTA CLASSE La finestra esporta classe permette di creare una cartella, da distribuire poi su memoria USB, contenente sia il file della classe esportata (file con estensione EC5) sia il file eseguibile chiamato EasyCard 5_USB.exe. Quando viene Esportata una classe su memoria USB viene infatti creata, automaticamente, una cartella comprendente sia il file contenente i dati della classe esportata (è un file con estensione EC5) sia tutti i file necessari per aprire il file e inserirvi le valutazioni. Il file eseguibile contenuto nella cartella esportata non richiede installazione ed è in grado di utilizzare il file della classe EC5 per inserire i voti da postazioni che non hanno la necessità di utilizzare l'applicazione principale di EasyCard. In questo modo, se la scuola non utilizza una rete LAN, è ugualmente possibile lavorare contemporaneamente su più postazioni, ognuna con una classe diversa. Alla fine degli scrutini le memorie USB andranno consegnate al referente che si occuperà di importarle nell'applicazione principale. In esporta classe sono disponibili quattro pulsanti: il pulsante Esporta classe con eseguibile USB... che permette di creare una cartella contenente il file della classe selezionata e tutti i file necessari per la sua esecuzione da memoria USB su un PC diverso da quello che si sta utilizzando; il pulsante Esporta solo il file *EC5 della classe... che permette di esportare solo il file della classe selezionata, che verrà salvato con l'estensione EC5. Questo pulsante è utile nel caso si voglia inserire più file EC5 nella stessa cartella salvata tramite il pulsante precedente; il pulsante Apri il file *EC5... che permette di visualizzare/controllare alcuni dei dati anagrafici degli alunni della classe selezionata; il pulsante Crea txt per SIDI.. che permette di salvare i dati dello scrutinio finale, su un file di testo, secondo il tracciato richiesto dal SIDI per l'invio dati tramite flusso dati. N.B. Il pulsante verrà abilitato per gli scrutini finali del 2013 in quanto le richieste del SIDI cambiano di anno in anno. -55Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

56 15. STATISTICHE La finestra per le statistiche presenta tre schede. N.B. La visibilità della scheda viene controllata dall'amministratore e pertanto potrebbe non apparire visibile a tutti. Scheda 1. Medie e insufficienze per alunno Mediante il pulsante Mostra medie situato sulla scheda 1 è possibile ottenere una tabella con le medie di tutti gli alunni per tutti i periodi scrutinati. Le medie possono essere stampate mediante il pulsante Stampa. Sul lato sinistro della scheda si trovano i pulsanti per la visualizzazione delle statistiche richieste dal Ministero fino all'anno scorso. -56Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

57 Scheda 2. Tabelle su più classi (SQL) Tramite la scheda 2 è possibile eseguire delle query (interrogazioni) su tutte le classi della sede selezionata. In questo modo è possibile estrarre ad esempio tutti gli alunni stranieri che frequentano una sede. Dal menu a tendina Seleziona una query dal menu potete provare numerosi esempi di query; altre possono essere inserite e salvate con un proprio nome da voi stessi a patto che abbiate un minimo di conoscenza del linguaggio SQL per l'interrogazione ai database. La tabella con il risultato della query può essere esportata su file Excel o su altri formati mediante il pulsante Esporta tabella... Scheda 3. Info su nomi tabelle e campi Tramite la scheda 3 potete conoscere quali sono i nomi delle tabelle e dei campi relativi utilizzati dal database di EasyCard. -57Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

58 16. SITUAZIONE DI PARTENZA E CONSIGLIO ORIENTATIVO La finestra situazione di partenza presenta le stesse modalità di funzionamento di quelle utilizzate per i giudizi globali degli scrutini 1 e 2 e finali a cui rimandiamo per non ripetere quanto già scritto. Il consiglio orientativo va inserito utilizzando il menu a tendina situato sotto al nome dell'alunno. Anche questo menu è dinamico e può pertanto essere modificato mediante il pulsante Edit E. Per stampare da file di testo i consigli orientativi di tutta la classe utilizzate il pulsante con l'icona della stampante. N.B. Per importare i consigli orientativi da memoria USB dovete utilizzare il pulsante Importa... presente in Scrutini finali. -58Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

59 17. VALUTAZIONI INFRA-PERIODICHE 1 e 2 In diverse scuole è prassi consegnare alle famiglie delle pagelline infra-quadrimestrali in cui spesso si utilizzano anche i mezzi voti. In EasyCard è possibile inserire e stampare anche questo tipo di documento. L'inserimento dei voti avviene con le medesime scorciatoie da tastiera utilizzate per tutti gli scrutini (a cui si rimanda). Per l'inserimento dei mezzi voti è sufficiente tenere premuto il tasto blocco maiuscole (caps lock). Oltre ai voti per le discipline curricolari è possibile inserire i voti o giudizi per il Comportamento e l'irc. Sono disponibili anche quattro campi per eventuali note aggiuntive che potrebbero eventualmente essere utilizzate per le attività opzionali. -59Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

60 18. CERTIFICAZIONE COMPETENZE In mancanza di una normativa precisa sulla certificazione delle competenze EasyCard propone un modello molto flessibile adattabile a qualsiasi scuola. La finestra Certificazione competenze mostra sul lato superiore il pannello di navigazione alunni formato da quattro pulsanti (inizio elenco, alunno precedente, alunno successivo, fine elenco), un menu a tendina con l'elenco degli alunni e la loro data di nascita. Sotto al pannello di navigazione si trovano altri 6 pannelli. Pannello 1. Voti proposti allo scrutinio finale Sul pannello 1 viene presentata la tabella con tutti i voti proposti ottenuti dall'alunno in sede di scrutinio finale. Sotto alla tabella si trovano i tre pulsanti: Carica lista competenze: serve a caricare la lista delle competenze precedentemente salvate mediante il pulsante Salva lista competenze. Salva lista competenze: serve a salvare la lista dei nomi delle competenze, inserite nei 14 menu a tendina, su un file di testo. Cancella nomi competenze: serve a cancellare i nomi delle competenze scritti nei 14 menu a tendina. -60Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

61 Pannelli 2 e 3. Nome della competenza o dell'area delle competenze e Valutazione Sul pannello di sinistra 2 e sul pannello di destra 3 sono disponibili 14 menu a tendina dinamici, in grado cioè di essere adattati a qualsiasi formula. Mediante i consueti pulsanti Edit E è possibile modificare il contenuto di tali menu dinamici. Sulla parte inferiore della finestra trovate diversi pannelli: Pannello 4. Annotazioni il pannello 4, contenente un menu dinamico per l'inserimento di eventuali annotazioni. Pannello 5. Consiglio orientativo il pannello 5 contenente un menu dinamico per l'inserimento del consiglio orientativo e un pulsante per la copia automatica dei consigli orientativi assegnati all'esame; Pannello 6. Valutazioni da file il pannello 6 contenente due pulsanti per l'importazione dei dati dai file EC5 (usati nelle memorie USB) e la cancellazione delle valutazioni. Mediante l'attivazione della casella di controllo Tutte si possono cancellare le valutazioni di tutti gli alunni anziché di solo quello selezionato. -61Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

62 19. AMMINISTRATORE Per accedere alla finestra di amministrazione di EasyCard selezionate il comando Amministratore dal menu Dati. Amministratore: scheda 1. Login L'ingresso alle funzioni di amministratore è protetto da login; il nome utente e la password di default, che poi potrete modificare, sono: nome utente: admin password: 123. La finestra di Amministratore e formata da sette schede. Tutte le schede hanno in comune i quattro pulsanti in alto a sx: il pulsante <Sedi> che permette di visualizzare o nascondere le tabelle sedi+classi+alunni; il pulsante Aggiorna i dati dal server (identico al pulsante della finestra principale); il pulsante Salva (identico al pulsante della finestra principale); il pulsante Chiudi che serve a controllare se i dati sono stati salvati e a uscire dalla finestra di Amministratore. -62Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

63 Amministratore: scheda 2. Materie Nella scheda Materie è possibile inserire le denominazioni ministeriali con i relativi codici SIDI (secondo le disposizioni comunicate nel luglio 2012 dal SIDI). N.B. Le materie (a differenza delle discipline, nella terminologia adottata in EasyCard) servono ad attribuire i docenti alle materie e quindi alle classi (vedi scheda Docenti). L'attribuzione Docenti-Materie-Classi è necessaria per l'utilizzo dei registri elettronici. Se si utilizzano registri elettronici prodotti da altre software house non è necessario compilare la scheda Materie a meno che non si voglia utilizzare EasyCard anche per stampare i report dedicati ai consigli di classe. Per inserire le materie potete utilizzare il pulsante Inserisci materie più utilizzate oppure sceglierle dal menu a tendina. Il campo Alias, che viene inserito automaticamente, permette di rinominare a piacere la denominazione delle materie, abbreviandole nel caso siano troppo lunghe. Il campo Numero permette di ordinare le materie in modo da produrre un elenco ordinato secondo le proprie preferenze del team docenti o del C.d.C.

64 Amministratore: scheda 3. Docenti N.B. L'inserimento dei Docenti è necessario per poterli poi alle materie e quindi alle classi. L'attribuzione docenti-materie-classi è necessaria per l'utilizzo dei registri elettronici. Se si utilizzano registri elettronici prodotti da altre software house non è necessario compilare la scheda Docenti a meno che non si voglia utilizzare EasyCard anche per stampare i report dedicati ai consigli di classe. La scheda Docenti è divisa in tre pannelli. Pannello 1. Inserimento docenti della sede Per inserire più velocemente tutti docenti potete utilizzare il pulsante Apri file TXT... che permette di selezionare un file di testo formattato con cognome e nome delimitati da un punto e virgola: Esempio: ROSSI;DAVIDE MARIA DA MILANO;GIUSEPPE ACCARDI;SAMUELE Nella cartella EC5_allegati trovate il file di testo denominato Importazione docenti che vi può servire come esempio. Dopo aver preparato un file di testo analogo con i cognomi e nomi dei docenti del vostro Istituto potete aprilo mediante il pulsante Apri file TXT... e vedrete che i cognomi e nomi dei docenti verranno inclusi nella tabella (quella a destra) che visualizza l'anteprima dei dati importabili. A questo punto vedrete attivarsi il pulsante Importa; fate click su di esso e l'importazione sarà completata. Come per la scheda Materie anche i docenti hanno un campo Alias che serve a modificare i docenti con lo stesso cognome e nome o per abbreviarne i cognomi e/o nomi troppo lunghi. Ai docenti possono essere attribuiti gli incarichi di coordinatore = C o di segretario = S. È infine possibile includere il docente nella commissione per l'esame di Stato, allo scopo di utilizzare i report automatici relativi all'esame di Stato. -64Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

65 Pannello 2. Attribuzione docenti-materie-classi Il pannello 2. Attribuzione docenti-materie-classi è probabilmente uno dei più panelli più complessi utilizzati da EasyCard. Il pannello presenta ben cinque tabelle da sinistra a destra vedete: 1. la tabella con l'elenco dei docenti; 2. la tabella con l'elenco delle materie; 3. la tabella con l'elenco delle classi; 4. la tabella con le attribuzioni inserite (vedi procedura in seguito); 5. la tabella docenti-materie con le relative colonne: classe e sezione. N.B. Sulle prime tre tabelle è possibile utilizzare l'ordinamento automatico delle colonne tramite click sulla loro intestazione. IMPORTANTE: la corretta attribuzione docenti-materie-classi è necessaria per una buona gestione dei registri elettronici. Per effettuare tutte le attribuzioni di ciascun docente alle sue classi procedete in questo modo: 1. selezionate il primo docente dell'elenco; 2. selezionate la materia che insegna; 3. selezionate la classe o le classi a cui il docente è stato attribuito (per selezionare più classi tenete premuto il tasto Ctrl). Nell'esempio in figura vedete il docente ACCARDI SAMUELE che insegna ITALIANO attribuito a due classi la 1ªA e la 3ªD. Per inserire l'attribuzione così selezionata fate infine click sul pulsante Inserisci attr.. Alla fine salvate. N.B. Per deselezionare le righe della tabella 3 con l'elenco delle classi potete fare click sul pulsante con le due frecce curve. Nel caso di attribuzioni duplicate EasyCard segnalerà l'errore.

66 Per visualizzare le attribuzioni effettuate ed eventualmente eliminarle in caso di errori fate click su una delle righe della quarta tabella (quella sotto al pulsante Elimina) in modo da visualizzare correttamente i collegamenti effettuati fra docente, materia e classe prima di eliminarli. Con un click sul pulsante Tutti si elimineranno tutte le attribuzioni effettuate. Pannello 3. Docenti per classe Tramite questo pannello è possibile verificare la corretta attribuzione di tutti i docenti alle varie classi. Per visualizzare i docenti di ogni classe fate click sulla tabella classi a sinistra (nella figura è stata selezionata la classe 1ªA). Mediante i tre pulsanti Ordina per... (numero materia; materia, docente) è possibile visualizzare e stampare la tabella nella modalità preferita. -66Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

67 Amministratore: scheda 4. Configurazione La scheda Configurazione è divisa in tre pannelli. Pannello 1. Selezione dei percorsi delle cartelle principali di EasyCard e... Il pannello 1 offre la possibilità di: selezionare il percorso della cartella EC5_Report; da utilizzare se si vuole condividere tale cartella in rete LAN. selezionare il percorso della cartella EC5_GiudiziGlobali; da utilizzare se si vuole condividere tale cartella in rete LAN. selezionare il percorso della cartella EC5_MenuDinamici; da utilizzare se si vuole condividere tale cartella in rete LAN. la casella di controllo 1 backup di fine sessione che permette di decidere se effettuare il backup e dove effettuarlo tramite il pulsante Seleziona. Il pulsante Default ripristina il percorso di backup sulla cartella EC5_Data. la casella di controllo 2 backup di fine sessione è simile al precedente e permette di effettuare il backup del database su una seconda memoria; utile nel caso di rottura della prima unita di memoria. N.B. Nel caso che il database risieda su server LAN o remoto ricordiamo che il backup viene gestito da altri programmi installati nel server stesso per cui non serve impostare anche i backup locali. -67Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

68 Pannello 2. Configurazione scrutini Il pannello 2 offre la possibilità di: nascondere l'accesso a Statistiche > Tabelle su più classi (SQL); nascondere la possibilità di accedere all'inserimento delle assenze per disciplina; disabilitare l'inserimento delle annotazioni facoltative; controllare il numero di caratteri inseribili nelle annotazioni facoltative: è possibile modificare il numero di caratteri da un minimo di 20 a un massimo di 100; modificare la stringa collegata al tasto * (asterisco) da utilizzare durante l'inserimento dei voti; modificare la visualizzazione in lettere del voto sei da SEI A SEX; selezionare il colore di sfondo per i voti inferiori al sei. Pannello 3. Gestione dei file di backup di fine sessione Il pannello 3 offre la possibilità di visualizzare ed eliminare i file di backup di fine sessione.

69 Amministratore: scheda 5. Opzioni La scheda Opzioni è formata da tre pannelli: Pannello 1. Login di avvio, chiusura programma, visibilità sedi Il pannello 1 offre la possibilità di: richiedere il login ogni qualvolta qualsiasi utente voglia connettersi a un database; per attivare la richiesta di login fate click sul pulsante Sì; annullare la richiesta di conferma all'uscita del programma; nascondere la sede selezionata al successivo riavvio della connessione del database in cui è contenuta; per nascondere la sede fate click sul pulsante Nascondi/mostra sede; visualizzare tutte le sedi mediante il pulsante Mostra tutte le sedi; tramite questa funzione è possibile ripristinarne la visualizzazione mediante il pulsante precedente; visualizzare solamente tutte le sedi visibili mediante il pulsante Mostra le sedi visibili; -69Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

70 Pannello 2. Creazione nuovo database, cancellazione dati Il pannello 2 offre la possibilità di: creare un nuovo database vuoto mediante il pulsante Crea nuovo database...; cancellare tutte le classi dell'istituto mediante il pulsante Cancella tutte le classi dell'istituto; cancellare la sede selezionata mediante il pulsante Cancella la sede selezionata; cancellare la classe selezionata mediante il pulsante Cancella la classe selezionata; cancellare tutte le classi della sede selezionata mediante il pulsante Cancella tutte le classi della sede selezionata; cancellare tutti gli alunni dell'istituto mediante il pulsante Cancella gli alunni dell'istituto; cancellare tutti gli utenti e ripristinare l'admin mediante il pulsante Cancella tutti gli utenti e ripristina l'admin; cancellare tutti i dati dell'intero database mediante il pulsante Elimina tutti i dati dell'intero database. Pannello 3. Opzioni di protezione alla possibilità di modificare le valutazioni Il pannello3 offre la possibilità di: bloccare/sbloccare le modifiche alle valutazioni. Per bloccare una delle sessioni di valutazione fate click sul pulsante Blocca, per sbloccarla fate click sul pulsante Sblocca. ATTENZIONE: Ogni blocco o sblocco della possibilità di modificare le valutazioni viene applicato in due modi diversi: 1. per le classi esportate su file EC5 (memoria USB) viene applicato solo alla classe selezionata; per le classi esportate su file EC5 il blocco viene applicato senza la richiesta di login. 2. per il database dell'applicazione principale viene applicato su tutte le classi e sedi del database a cui si è connessi solo quando viene attivata anche la richiesta di login. N.B. Per ripristinare o sbloccare le opzioni di protezione è necessario effettuare il primo login all'apertura del database come amministratori (ovvero con livello 6) e quindi entrare nella finestra di Amministratore dal menu Dati.

71 Amministratore: scheda 6. Credenziali utenti e classi La scheda 6. Credenziali utenti e classi è formata da quattro sotto schede. 6. Credenziali utenti e classi: 6.1. Genitori Il pannello 1 offre la possibilità di: creare automaticamente le credenziali per i genitori; mediante il pulsante Genera 8 verranno create credenziali numeriche fino a 8 cifre per ciascun genitore; mediante il pulsante Genera 5 verranno create credenziali numeriche fino a 5 cifre per ciascun genitore; visualizzare le credenziali in un secondo momento mediante il pulsante Mostra; stampare le credenziali mediante il pulsante Stampa; modificare le credenziali mediante il pulsante Modifica; annullare le modifiche in corso mediante pulsante Annulla; eliminare le credenziali appartenenti al genitore selezionato nella tabella mediante il pulsante Elimina; eliminare tutte le credenziali mediante il pulsante posizionato sulla destra del precedente. -71Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

72 6. Credenziali utenti e classi: 6.2. Docenti Il pannello 2 offre la possibilità di: creare automaticamente le credenziali per i docenti; mediante il pulsante Genera 5 verranno create credenziali numeriche fino a 5 cifre per ciascun docente; mediante il pulsante Genera 3 verranno create credenziali numeriche fino a 3 cifre per ciascun docente; visualizzare le credenziali in un secondo momento mediante il pulsante Mostra; stampare le credenziali mediante il pulsante Stampa; inserire manualmente nuove credenziali mediante il pulsante Nuovo; modificare le credenziali mediante il pulsante Modifica; annullare le modifiche in corso mediante pulsante Annulla; eliminare le credenziali appartenenti al docente selezionato nella tabella mediante il pulsante Elimina; eliminare tutte le credenziali mediante il pulsante posizionato sulla destra del precedente.

73 6. Credenziali utenti e classi: 6.3. Amministratore Il pannello 3 offre la possibilità di creare manualmente le credenziali per gli utenti con privilegi a sei livelli. Le funzioni disponibili sono: aggiungere un nuovo utente mediante il pulsante Nuovo; modificare le credenziali mediante il pulsante Modifica; annullare le modifiche in corso mediante pulsante Annulla; eliminare le credenziali appartenenti all'utente selezionato nella tabella mediante il pulsante Elimina; stampare le credenziali mediante il pulsante Stampa. N.B. Per ogni utente è necessario inserire, obbligatoriamente, tre campi: il nome utente, la password e un livello da 1 a 6. I sei livelli di accesso sono differenziati in base ai privilegi loro attribuiti. Livello Denominazione Permessi attribuiti 1 LETTORE Può leggere i dati di tutto il database ma non può modificarli. Non ha accesso all'importazione dei dati anagrafici e alla esportazione dei file-classi. 2 ASSISTENTE Può inserire, importare e modificare i dati relativi a istituto, sedi e alunni. 3 DOCENTE Può inserire le valutazioni ma non può modificare tutti gli altri dati. Non ha accesso all'importazione dei dati anagrafici e all'esportazione dei file-classi. 4 GESTORE Può inserire le classi, i set-discipline e le valutazioni. 5 SUPERVISORE Può modificare i dati di tutte le tabelle. 6 AMMINISTRATORE Può creare altri utenti e accedere alla gestione del database. -73Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

74 6. Credenziali utenti e classi: 6.4. Classi Il pannello 4 offre la possibilità di generare password numeriche fino a 5 cifre da utilizzare nel caso si voglia proteggere l'accesso alle valutazioni di una o più classi. Le funzioni disponibili tramite i controlli disponibili sul pannello 1.Generazione password sono: generare automaticamente le password mediante il pulsante Genera 5; inserire le password nella tabella del database mediante il pulsante Inserisci; cancellare tutte le password inserite nell'elenco (ma non ancora nel database) mediante il pulsante: Dal pannello sulla destra denominato 2.Gestione e inserimento password potete anche inserire una password manuale e definire per quali classi attivare la richiesta di accesso protetto da password. Per abbinare le password alle classi avete tre possibilità. 1. Inserire una password creata da voi per tutte le classi. Se prima avete generato delle password nel pannello 2 fate click sul pulsante Cancella. Scrivete una vostra password nel campo Password. Attivate la casella di controllo Tutte posta a fianco del pulsante Inserisci password. Fate click sul pulsante Inserisci password. 2. Inserire una password creata da voi solo sulla classe selezionata. Se prima avete generato delle password nel pannello 2 fate click sul pulsante Cancella. Scrivete una vostra password nel campo Password, Disattivate la casella di controllo Tutte posta a fianco del pulsante Inserisci password. Fate click sul pulsante Inserisci password. Cancellate l'eventuale password che appare nel campo Password (potete usare il pulsante con l'icona cancella). Attivate la casella di controllo Tutte posta a fianco del pulsante Inserisci password. Fate click sul pulsante Inserisci password. Per attivare o disattivare la richiesta della password nella classe selezionata fate click sul pulsante Sì o No; per estendere la scelta a tutte le classi attivate la casella di controllo Tutte posta a fianco dei pulsanti Sì e No. Per eliminare tutte le password e tutte le richieste fate click sul pulsante Elimina. Per stampare tutte le password fate click sul pulsante Stampa. N.B. Per memorizzare le operazioni svolte fate click sul pulsante principale Salva. -74Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

75 Scheda 7. Calendario scolastico La scheda 7. Calendario scolastico permette di definire i giorni di lezione che saranno poi utilizzati per la creazione dei registri elettronici. La scheda è formata da tre pannelli. Pannello 1. Creazione calendario scolastico In questo pannello potete definire la data di inizio e fine a.s. mediante i due relativi controlli. Prima di creare il calendario mediante il pulsante Calendario potete decidere se includere o escludere i sabati dal calendario scolastico. Pannello 2. Calendario scolastico Dopo aver creato il calendario potete eliminare alcune date selezionandole dalla tabella contenuta in questo pannello. Per selezionare più date contemporaneamente utilizzate il tasto Ctrl + click e quindi fate click sul pulsante Date selezionate. Per eliminare tutto il calendario fate click sul pulsante Calendario. Pannello 3. Eliminazione giorni di vacanza Per selezionare i giorni di vacanza da togliere al calendario scolastico potete utilizzare i due controlli: Data inizio vacanze e Data fine vacanze. Per effettuare la cancellazione di tutti i giorni inclusi fra le due date fate click sul pulsante Cancella tutte. Per effettuare la cancellazione solo del giorno selezionato nel controllo Data inizio vacanze fate invece click sul pulsante Cancella data inizio. Se preferite inserire le date manualmente alla fine fate click sul pulsante Inserisci.

76 20. MENU Nella barra principale di EasyCard sono disponibili i seguenti menu che vengono attivati o disattivati in relazione alle tabelle del database in cui vi trovate e alle procedure che state utilizzando. Menu File Menu Modifica Menu Dati -76Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

77 Menu Valutazioni Menu Strumenti Menu Esplora Menu Help -77Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

78 21. DATABASE DEI COMUNI ITALIANI E STATI ESTERI Il database dei comuni italiani e stati esteri contiene i dati forniti dall'agenzia del territorio istituita dal Ministero dell'economia e delle Finanze: Il database viene utilizzato da EasyCard per tutte le procedure di conversione dei codici fiscali, dei codici dei comuni e dei codici degli stati esteri. Tali procedure si trovano nello strumento Importa dati anagrafici e permette di inserire in modo rapido e automatico i dati di cui sopra. Per accedere al database selezionate il comando Comuni italiani e stati esteri dal menu Dati (il menu diventa attivo solo dopo aver effettuato la connessione a un database). La finestra Comuni italiani e stati esteri mostra tutti i dati (oltre 8000 record con sei campi ciascuno) presenti nella tabella. I pulsanti del navigatore posizionato in alto a sinistra permettono di spostarsi lungo il database; i pulsanti: + aggiungi, - elimina o Salva, permettono di modificare i dati. -78Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

79 Per cercare rapidamente fra i dati è conveniente inserire la stringa da ricercare nel campo Cerca e selezionare dal menu a tendina su quale campo effettuare la ricerca. Tramite il pulsante Ordina è possibile ordinare la tabella secondo il campo selezionato nel menu a tendina; è possibile ordinare anche semplicemente selezionando un campo di ordinamento quando il campo Cerca è vuoto. Il pulsante Aggiorna riporta la tabella alla posizione di default che mostra tutti i dati ordinati secondo il Comune o Stato estero. N.B. Alcune figure riportate nella presente guida potrebbero essere leggermente diverse dalla versione a cui si fa riferimento. -79Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

80 22. EasyConn EasyConn è un'applicazione, collegata a EasyCard, che permette di effettuare direttamente l'upload dei file sul sito web della scuola e l'invio di . Per utilizzare EasyConn è necessaria una connessione internet attiva. Per accedere a EasyConn selezionate il comando EasyConn... dal menu Strumenti. La finestra EasyConn è composta da tre schede. Scheda FTP La prima scheda, chiamata FTP (File Transfer Protocol), permette di caricare uno o più file sul sito web dell'istituto. L'utilizzo a cui abbiamo pensato è quello di fornire alle famiglie la possibilità di scaricare le pagelle esportate in pdf. -80Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

81 Per poter effettuare l'upload dei file sul sito è prima necessario configurare il protocollo FTP. Per la configurazione FTP inserite i parametri (forniti dal vostro gestore dell'hosting) relativi al Server FTP, al Nome utente e alla Password. La Porta di comunicazione è generalmente la n 21. Dopo aver inserito correttamente tutti i parametri di connessione fate click sul pulsante Test per verificare se i parametri sono esatti. Se il test ha successo potete salvare tutti i parametri tramite il pulsante Salva parametri. I parametri così salvati saranno poi sempre disponibili alle successive aperture della finestra EasyConn o tramite il pulsante Carica parametri. Per cancellare i parametri fate click sul pulsante Cancella parametri. Prima di caricare i file sul sito è poi necessario definire il nome della cartella del sito remoto su cui volete siano inseriti. Il nome della cartella va immesso nel campo Destinazione. Per inserire i file da caricare sul sito utilizzate i pulsanti Aggiungi. Per caricare i file sul sito utilizzate i pulsanti Carica sul sito. Tramite il pulsante Scarica (database remoto) è possibile ottenere automaticamente una copia del proprio database risiedente sul nostro server. Scheda Invia Sul pannello superiore della scheda trovate: il pulsante Rubrica... che apre la finestra EasyConn: rubrica in cui è possibile memorizzare una o più rubriche personalizzate (vedi più avanti); il pulsante Carica mittente che serve a caricare l'indirizzo del mittente; il pulsante Salva mittente che serve a salvare l'indirizzo del mittente; il pulsante Configura account... che apre la finestra per la configurazione dell'account necessario per poter inviare le (vedi più avanti); il pulsante Posta inviata... che apre la cartella EasyConn_PostaInviata in cui vengono memorizzati i messaggi inviati. -81Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

82 Finestra EasyConn: rubrica Sul pannello superiore della finestra EasyConn: rubrica trovate: il pulsante Apri TXT...che serve a inserire automaticamente gli indirizzi da un file di testo il pulsante Apri CSV... che serve a inserire automaticamente gli indirizzi da un file CSV esportato da EasyCard stesso (vedi Alunni); il pulsante Mostra che visualizza la rubrica di default; il pulsante Modifica che apre il file di testo in cui è memorizzata la rubrica di default; il pulsante Salva che serve a salvare nella rubrica di default le presenti nella lista; il pulsante Nuova...:che serve a creare una nuova rubrica. Finestra EasyConn: account SMTP N.B. I dati dell'account per l'invio della posta (chiamato SMTP) sono forniti dal vostro fornitore del servizio mail. Dopo averli inseriti salvateli mediante il pulsante Salva parametri, in questo modo saranno sempre disponibili. -82Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

83 Come inviare Per inviare messaggi inserite gli indirizzi del destinatario/i nei campi A, CC o CCN e l'oggetto, obbligatorio nel campo Oggetti; quindi il testo del messaggio e gli eventuali allegati. Un'utile funzione presente in EasyConn vi permette di inserire automaticamente gli indirizzi presenti nella rubrica nei vari campi dei destinatari. Nell'esempio, rappresentato dalla figura soprastante, abbiamo prima selezionato gli indirizzi a cui spedire il messaggio e poi fatto un click sul pulsante CC; come si può notare i tre indirizzi sono stati inseriti nel campo CC e suddivisi correttamente da un punto e virgola. Per inviare il messaggio fate click sul pulsante Invia. Potete archiviare i messaggi più utilizzati mediante il pulsante Salva messaggio; per inserire un messaggio salvato in una nuova mail da inviare utilizzate il pulsante Apri messaggio... Tramite i pulsanti posizionati nella parte inferiore della scheda avete la possibilità di aggiungere eventuali allegati. L'utilizzo a cui abbiamo pensato è quello di poter inviare direttamente alle famiglie le pagelle esportate in pdf o altri documenti o comunicazioni che possono essere salvate e riutilizzate facilmente. Avvertenza: alcune figure pubblicate nella presente guida potrebbero essere leggermente diverse in alcuni degli aspetti grafici del software a cui si riferiscono. -83Guida a EasyCard (riferita alla versione del 1/510/2012)

Guida a EasyREC 1 (riferita alla versione 1.1.0 del 15/10/2012)

Guida a EasyREC 1 (riferita alla versione 1.1.0 del 15/10/2012) info@vallemediatime.com www.vallemediatime.com Guida a EasyREC 1 (riferita alla versione 1.1.0 del 15/10/2012) Indice FUNZIONI PRINCIPALI DI EasyREC...2 CARATTERISTICHE TECNICHE...3 COME INSTALLARE E AGGIORNARE

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni

UltraSMS. Introduzione. 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni UltraSMS Introduzione 1. Primo Avvio 1.1 Installazione 1.2 Impostazioni 2. Gestire Contatti 2.1 Inserire/modificare/cancellare un contatto 2.2 Importare i contatti da Outlook 2.3 Creare una lista di numeri

Dettagli

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)

GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0) GUIDA UTENTE INTERNET CAFE MANAGER (Vers. 5.2.0)...1 Installazione e configurazione...2 Installazione ICM Server...3 Primo avvio e configurazione di ICM

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

MANUALE OPERATIVO DOCENTE

MANUALE OPERATIVO DOCENTE MANUALE OPERATIVO DOCENTE Copyright Burstnet Srl 2013 1 Indice del manuale 1 Accesso a Fram 4 2 Utilizzare il registro elettronico 2.1 Selezione della classe e della disciplina 2.2 Gestione delle discipline

Dettagli

Archivio Parrocchiale

Archivio Parrocchiale BREVI INFORMAZIONI PER L UTILIZZO DEL PROGRAMMA Archivio Parrocchiale 1 INDICE PREMESSA...3 CENNI SUL PROGRAMMA...4 REQUISITI MINIMI DEL PC...5 LA FINESTRA PRINCIPALE...6 I PULSANTI DEL MENU PRINCIPALE...7

Dettagli

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008

MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 MANUALE PERSONALIZZAZIONE STAMPE PROGRAMMI ARGO DEL 12/05/2008 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente esistente (in ottemperanza

Dettagli

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso

INTERNET EXPLORER. Breve manuale d'uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d'uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE...3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

DUPLIKO! Manuale Utente

DUPLIKO! Manuale Utente DUPLIKO Manuale Utente Indice 1. Introduzione 1.1 Scopo 1.2 Generalità 2. Menu Principale 2.1 Interfaccia 2.2 Il Menu Principale 3. Archivi 3.1 Tabelle Generiche 4. Gestione 4.1 Caricare un anagrafica

Dettagli

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX

GUIDA RAPIDA di FLUR20XX GUIDA RAPIDA di COMPATIBILITA è compatibile con i sistemi operativi Microsoft Windows 9x/ME/NT/2000/XP/2003/Vista/Server2008/7/Server2008(R. Non è invece garantita la compatibilità del prodotto con gli

Dettagli

SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013

SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013 SCRUTINI_WEB GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE DA PARTE DEL DOCENTE COORDINATORE / DIRIGENTE SCOLASTICO DEL 11/11/2013 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili

Dettagli

MANUALE RAPIDO SULL'USO DEL REGISTRO ELETTRONICO ARGO

MANUALE RAPIDO SULL'USO DEL REGISTRO ELETTRONICO ARGO MANUALE RAPIDO SULL'USO DEL REGISTRO ELETTRONICO ARGO ACCESSO Per accedere ai registri elettronici bisogna collegarsi al sito www.portaleargo.it e selezionare l'ultima voce Argo ScuolaNext; nella pagina

Dettagli

SCUOLANEXT GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE PER GLI SCRUTINI DA PARTE DEI DOCENTI DEL 11/11/2013

SCUOLANEXT GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE PER GLI SCRUTINI DA PARTE DEI DOCENTI DEL 11/11/2013 SCUOLANEXT GUIDA ALLE OPERAZIONI DA COMPIERE PER GLI SCRUTINI DA PARTE DEI DOCENTI DEL 11/11/2013 Tutti i nominativi riportati in questo documento sono inventati e non riconducibili a nessuna persona realmente

Dettagli

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso - Docente. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 12

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso - Docente. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 12 Scrutinio Web Manuale d uso - Docente Versione 1.2.0 del 12-12-2011 Pagina 1 di 12 Sommario PREMESSA... 4 Requisiti minimi... 4 USO DEL PROGRAMMA... 5 Accesso Docente... 5 Registrazione Valutazione ed

Dettagli

Procedura di installazione e configurazione per l'applicazione. SchedeCet

Procedura di installazione e configurazione per l'applicazione. SchedeCet Procedura di installazione e configurazione per l'applicazione SchedeCet usata per l'immissione delle schede utenti dei Centri Ascolto Caritas della Toscana. Questo documento è destinato agli operatori

Dettagli

Creare e formattare i documenti

Creare e formattare i documenti Università di L Aquila Facoltà di Biotecnologie Esame di INFORMATICA Elaborazione di testi Creare e formattare i documenti 1 IL WORD PROCESSOR I programmi per l elaborazione di testi ( detti anche di videoscrittura

Dettagli

Istituto Comprensivo di Ponte in Valtellina

Istituto Comprensivo di Ponte in Valtellina REGEL è il software per la Scuola Digitale diviso in moduli componibili AREA DIDATTICA REGEL Registri di Classe REGEL Registri Personale del Docente REGEL Comunicazioni Scuola - Famiglia REGEL Scrutinio

Dettagli

Manuale Progetto Placement

Manuale Progetto Placement Manuale Progetto Placement V. 5 del 20/06/2013 FUNZIONI PRINCIPALI: Fornire uno strumento per la gestione centralizzata di stage, alternanze e placement. Costruire un database contenente i curriculum degli

Dettagli

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA

GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA GUIDA UTENTE FATTURA IMPRESA (Vers. 4.5.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Documenti... 8 Creazione di un nuovo documento... 9 Ricerca di un documento... 17 Calcolare

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

HORIZON SQL MODULO AGENDA

HORIZON SQL MODULO AGENDA 1-1/11 HORIZON SQL MODULO AGENDA 1 INTRODUZIONE... 1-2 Considerazioni Generali... 1-2 Inserimento Appuntamento... 1-2 Inserimento Manuale... 1-2 Inserimento Manuale con Seleziona... 1-3 Inserimento con

Dettagli

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25 Scrutinio Web Manuale d uso Segreteria Versione 1.2.0 del 12-12-2011 Pagina 1 di 25 Sommario PREMESSA... 5 Requisiti minimi... 5 OPERAZIONI PROPEDEUTICHE... 5 Caricamento Anagrafe Docenti della scuola...

Dettagli

GUIDA REGISTRO ELETTRONICO PER DOCENTI

GUIDA REGISTRO ELETTRONICO PER DOCENTI AMBIENTE SCUOLE PLUS Ottobre 2012 GUIDA REGISTRO ELETTRONICO PER DOCENTI Prof. Lenzi Massimo Ottobre 2012 www.massimolenzi.com 1 IL REGISTRO ELETTRONICO PREMESSA Il registro del professore è strettamente

Dettagli

Programma MANUTENZIONE

Programma MANUTENZIONE Programma MANUTENZIONE MANUALE UTENTE @caloisoft Programma MANUTENZIONE 1 IL PROGRAMMA MANUTENZIONE Il programma dispone di una procedura automatica di installazione. INSTALLAZIONE Per installare il programma

Dettagli

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico

Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico Modulo 4.2 Fogli di calcolo elettronico 1 Finestra principale di Excel 2 Finestra principale di Excel Questi pulsanti servono per ridurre ad icona, ripristinare e chiudere la finestra dell applicazione.

Dettagli

Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti!

Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti! Crea questionari on-line, test e quiz in pochi minuti! 1. ACCEDI Utilizzando Microsoft Internet Explorer (è necessario questo browser) vai all indirizzo http://demo.ewebtest.com e inserisci il tuo nome

Dettagli

SCRUTINI ON-LINE Sistema di gestione degli scrutini in formato elettronico con accesso via web (SissiWeb)

SCRUTINI ON-LINE Sistema di gestione degli scrutini in formato elettronico con accesso via web (SissiWeb) SCRUTINI ON-LINE Sistema di gestione degli scrutini in formato elettronico con accesso via web (SissiWeb) Lo Scrutinio Elettronico Axios è articolato in due fasi. La prima prevede l inserimento via web

Dettagli

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Per l utilizzo di ScuolaNEXT è obbligatorio impiegare il browser Mozilla Firefox, possibilmente aggiornato all ultima versione disponibile dal relativo sito:

Dettagli

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015]

Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Manuale d uso Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Premessa... 2 Fase di Login... 2 Menù principale... 2 Anagrafica clienti...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 32 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3

MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3 MANUALE D USO DEL SOFTWARE PROGETTI IFTS 2.3 Il Software Progetti IFTS 2.3 è la versione software del formulario per la presentazione dei progetti IFTS e contiene reinserito: - lo Standard Minimo delle

Dettagli

Docente Manuale d uso

Docente Manuale d uso Docente Manuale d uso Release 5.1.0 del 10-07-2013 Sommario Sommario...2 Premessa...4 Profili di Accesso ai servizi...4 Primo Accesso...5 Pannello di lavoro del Docente...5 Funzioni riferite alla classe...6

Dettagli

Argo Scuolanet. Docente

Argo Scuolanet. Docente Argo Scuolanet Docente Manuale d uso Release 4.5.0 del 07-04-2011 Sommario Premessa... 4 Profili di Accesso ai servizi... 4 Profilo Docente... 5 Primo Accesso... 5 Pannello di lavoro del Docente... 5 Funzioni

Dettagli

CERTIFICATO CONTO CONSUNTIVO 2014

CERTIFICATO CONTO CONSUNTIVO 2014 CERTIFICATO CONTO CONSUNTIVO 204 Presupposti tecnici per l utilizzo del programma Il CD contiene la procedura di gestione del Certificato al Conto consuntivo funzionante con i sistemi operativi Windows

Dettagli

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso

INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INTERNET EXPLORER Breve manuale d uso INDICE INTRODUZIONE... 3 COME IMPOSTARE LA PAGINA INIZIALE... 3 LA WORK AREA... 3 LE VOCI DI MENU... 5 IL MENU FILE... 5 IL MENU MODIFICA... 6 IL MENU VISUALIZZA...

Dettagli

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE

MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE MANUALE PARCELLA FACILE PLUS INDICE Gestione Archivi 2 Configurazioni iniziali 3 Anagrafiche 4 Creazione prestazioni e distinta base 7 Documenti 9 Agenda lavori 12 Statistiche 13 GESTIONE ARCHIVI Nella

Dettagli

REGISTRO ELETTRONICO DID@NET - ISTRUZIONI PER DOCENTI

REGISTRO ELETTRONICO DID@NET - ISTRUZIONI PER DOCENTI REGISTRO ELETTRONICO DID@NET - ISTRUZIONI PER DOCENTI Per iniziare: 1. Ogni docente riceve dalla segreteria un foglio con le credenziali d'accesso: un codice utente, che potrà avere una forma di tipo,

Dettagli

Argo Scuolanet. Docente

Argo Scuolanet. Docente Argo Scuolanet Docente Manuale d uso Release 4.10.0 del 5-02-2013 Sommario Premessa...4 Profili di Accesso ai servizi...4 Profilo Docente...5 Primo Accesso...5 Pannello di lavoro del Docente...5 Funzioni

Dettagli

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia

www.associazioni.milano.it - Il sito dedicato alle associazioni no-profit di Milano e provincia Pubblicare le pagine via FTP Per pubblicare le pagine web della vostra Associazione sullo spazio all'indirizzo: http://www.associazioni.milano.it/nome occorrono i parametri sotto elencati, comunicati via

Dettagli

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE

4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE 4.1 UTILIZZO DELL APPLICAZIONE Il foglio elettronico (definito anche spreadsheet) è uno strumento formidabile. Possiamo considerarlo come una specie di enorme tabellone a griglia il cui utilizzo si estende

Dettagli

DIDANET. Guida scrutinio finale 2014/15. Sommario

DIDANET. Guida scrutinio finale 2014/15. Sommario Guida scrutinio finale /15 Sommario Informazioni generali... 2 Piattaforma lato genitori... 3 SCUOLE PRIMARIE e SECONDARIE di PRIMO GRADO... 5 1. Proposte di Voto IG: scrutinio o IG scrutinio semplificato

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

Circolare n. 142. Prot. n. 544 IC H/1 Roma, 20-01-2014

Circolare n. 142. Prot. n. 544 IC H/1 Roma, 20-01-2014 MINISTERO DELL ISTRUZIONE DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO TECNICO AGRARIO EMILIO SERENI Ente Accreditato per la Formazione Superiore e Continua presso

Dettagli

CONTATTI In questa sezione si gestiscono i contatti e si selezionano i destinatari dei comunicati

CONTATTI In questa sezione si gestiscono i contatti e si selezionano i destinatari dei comunicati LOGIN Inserite nella pagina del login (figura 1) i dati che avete ricevuto in seguito alla vostra registrazione e cliccate su "invia" per accedere al sistema. Fate attenzione a rispettare maiuscole e minuscole

Dettagli

Teorema New. Teorema New & Next. Gestione aziendale e dello studio. Come fare per... Office Data System. Office Data System

Teorema New. Teorema New & Next. Gestione aziendale e dello studio. Come fare per... Office Data System. Office Data System Teorema New & Next Gestione aziendale e dello studio Come fare per... 1 Come fare per... Gestire la tabella delle licenze software Attivare Teorema 3 8 Gestire le licenze dei contratti di assistenza Teorema

Dettagli

RE Registro Elettronico SISSIWEB

RE Registro Elettronico SISSIWEB RE Registro Elettronico e SISSIWEB Guida Docenti Copyright 2013, Axios Italia 1 Voti finali e Scrutini Premessa La gestione Scrutini è ora completamente integrata dentro RE. Sono previste diverse funzioni

Dettagli

Argo Connect. Manuale d Installazione e d uso del prodotto

Argo Connect. Manuale d Installazione e d uso del prodotto Argo Connect Manuale d Installazione e d uso del prodotto Release 02 del 09-03-2011 Sommario Installazione di Argo Connect... 3 Installazione del modulo lato Server... 4 Soluzioni ai Problemi di connessione...

Dettagli

I registri elettronici

I registri elettronici CRESOWEB I registri elettronici 1. Il registro Elettronico del docente 2. Il registro di classe 3. Caricamento dei voti per lo scrutinio Operazioni Iniziali Collegarsi in Internet Collegarsi con il sito

Dettagli

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti

STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti STUDIUM.UniCT Tutorial per gli studenti Studium.UniCT Tutorial Studenti v. 6 06/03/2014 Pagina 1 Sommario 1. COS È STUDIUM.UniCT... 3 2. COME ACCEDERE A STUDIUM.UniCT... 3 3. COME PERSONALIZZARE IL PROFILO...

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies

Posta Elettronica Certificata. Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail Light di Telecom Italia Trust Technologies Documento Interno Pag. 1 di 28 Indice degli argomenti Indice degli argomenti... 2 1 Introduzione...

Dettagli

Stress-Lav. Guida all uso

Stress-Lav. Guida all uso Stress-Lav Guida all uso 1 Indice Presentazione... 3 I requisiti del sistema... 4 L'installazione del programma... 4 La protezione del programma... 4 Per iniziare... 5 Struttura delle schermate... 6 Password...

Dettagli

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI

NUOVO PORTALE ANCE. MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI NUOVO PORTALE ANCE MANUALE per la GESTIONE della HOME PAGE VAI ALL INDICE DEI CONTENUTI DEI CONTENUTI ACCESSO AL MENU PRINCIPALE PAG. 3 CREAZIONE DI UNA NUOVA HOME PAGE 4 SELEZIONE TIPO HOME PAGE 5 DATA

Dettagli

Manuale TeamViewer Manager 6.0

Manuale TeamViewer Manager 6.0 Manuale TeamViewer Manager 6.0 Revisione TeamViewer 6.0-954 Indice 1 Panoramica... 2 1.1 Informazioni su TeamViewer Manager... 2 1.2 Informazioni sul presente Manuale... 2 2 Installazione e avvio iniziale...

Dettagli

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE

INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE INTERNAV MANUALE DI INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE InterNav 2.0.10 InterNav 2010 Guida all uso I diritti d autore del software Intenav sono di proprietà della Internavigare srl Versione manuale: dicembre

Dettagli

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC

BMSO1001. Virtual Configurator. Istruzioni d uso 02/10-01 PC BMSO1001 Virtual Configurator Istruzioni d uso 02/10-01 PC 2 Virtual Configurator Istruzioni d uso Indice 1. Requisiti Hardware e Software 4 1.1 Requisiti Hardware 4 1.2 Requisiti Software 4 2. Concetti

Dettagli

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16

Lyra CRM WebAccess. Pag. 1 di 16 Lyra CRM WebAccess L applicativo Lyra CRM, Offer & Service Management opera normalmente in architettura client/server: il database di Lyra risiede su un Server aziendale a cui il PC client si connette

Dettagli

il foglio elettronico

il foglio elettronico 1 il foglio elettronico ecdl - modulo 4 toniorollo 2013 il modulo richiede 1/2 comprendere il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma di foglio elettronico per produrre dei

Dettagli

Alla c.a. dei Dirigenti Scolastici, dei D.S.G.A. e dei referenti di istituto riguardo le Nuove Tecnologie e la valutazione.

Alla c.a. dei Dirigenti Scolastici, dei D.S.G.A. e dei referenti di istituto riguardo le Nuove Tecnologie e la valutazione. Alla c.a. dei Dirigenti Scolastici, dei D.S.G.A. e dei referenti di istituto riguardo le Nuove Tecnologie e la valutazione. EasyCard 6-WEB: non solo un registro elettronico Dopo due anni di utilizzo da

Dettagli

Scrutinio Argo Software s.r.l. e-mail: info@argosoft.it -

Scrutinio Argo Software s.r.l. e-mail: info@argosoft.it - 1 INDICE INDICE...2 PREMESSA...3 MENÙ PRINCIPALE...4 ICONE UTILIZZATE PER ACCEDERE ALLE PROCEDURE PIÙ FREQUENTEMENTE USATE...5 ICONE UTILIZZATE NELLE PROCEDURE DI STAMPA...6 SISTEMA...7 SCRUTINI...7 CARICAMENTO

Dettagli

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton

FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton FUNZIONALITÀ DI REPORTISTICA DEL PROGRAMMA Gestione Negozi Benetton SOMMARIO CENNI GENERALI... 3 STAMPA ORDINI... 18 STAMPA PACKING LIST... 21 STAMPA SCONTRINI... 24 STAMPA ARTICOLI VENDUTI... 30 STAMPA

Dettagli

GUIDA ALLA PIATTAFORMA STAMPA LA GUIDA

GUIDA ALLA PIATTAFORMA STAMPA LA GUIDA GUIDA ALLA PIATTAFORMA STAMPA LA GUIDA Chiudimi - IN GENERALE: Muoviti nella piattaforma utilizzando i pulsanti interni: Cambia classe - Vai al menu principale Stampa scheda corrente - Torna alla pagina

Dettagli

RE Registro Elettronico SISSIWEB

RE Registro Elettronico SISSIWEB RE Registro Elettronico e SISSIWEB Guida per le Famiglie Copyright 2013, Axios Italia 1 SOMMARIO SOMMARIO... 2 Novità di questa versione... 3 Novità versione precedente... 4 Piattaforma Web di Axios...

Dettagli

RE Registro Elettronico

RE Registro Elettronico RE Registro Elettronico Premessa Il RE Registro Elettronico è la sezione della piattaforma WEB che consente, ai Docenti, di utilizzare le funzionalità di Registro di classe e di Registro del professore.

Dettagli

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061

Manuale utente. Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion. Italiano Dicembre 2007. Part number: 467721-061 Manuale utente Software Content Manager per HP ipaq 310 Series Travel Companion Italiano Dicembre 2007 Part number: 467721-061 Copyright Note legali Il prodotto e le informazioni riportate nel presente

Dettagli

Ri.Um. Gestione Risorse Umane

Ri.Um. Gestione Risorse Umane RiUm Ri.Um. Gestione Risorse Umane SOMMARIO 1. INTRODUZIONE 4 1.1. COS E RI.UM.... 4 1.2. PREREQUISITI... 4 2. RI.UM. 5 2.1. AVVIO... 5 2.2. CONSULTAZIONE TABELLE... 6 2.3. GESTIONE TABELLE... 6 2.3.1

Dettagli

Manuale di Picto Selector

Manuale di Picto Selector Manuale di Picto Selector INDICE DEI CONTENUTI 1. Scaricare ed installare il programma.... 1 2. Avvio del programma per la prima volta.... 6 3. Creare la nostra prima tabella di comunicazione... 8 4. Salvare

Dettagli

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni

> P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni > P o w e r D R E A M < Catalogazione Sogni Guida rapida all utilizzo del software (rev. 1.4 - lunedì 29 ottobre 2012) INSTALLAZIONE, ATTIVAZIONE E CONFIGURAZIONE INIZIALE ESECUZIONE DEL SOFTWARE DATI

Dettagli

Note operative per Windows XP

Note operative per Windows XP Note operative per Windows XP AVVIO E ARRESTO DEL SISTEMA All avvio del computer, quando l utente preme l interruttore di accensione, vengono attivati i processi di inizializzazione con i quali si effettua

Dettagli

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente

HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente HP Capture and Route (HP CR) Guida utente Numero riferimento: 20120101 Edizione: marzo 2012 2 Avvisi legali Copyright 2012 Hewlett-Packard Development Company,

Dettagli

Guida all installazione

Guida all installazione Guida all installazione Presentazione Vi ringraziamo per aver scelto Evoluzioni SL. Evoluzioni SL, è un software appositamente studiato per la gestione degli studi legali, in ambiente monoutente e multiutente,

Dettagli

Profili di Accesso ai servizi

Profili di Accesso ai servizi ARGO-ScuolaNEXT L innovativo e rivoluzionario software di ARGO, permette di interagire in tempo reale con tutti i dati che la scuola vuole rendere disponibili al dirigente scolastico, alla segreteria,

Dettagli

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia

B C. Panoramica di Access 2010. Elementi dell interfaccia Panoramica di Access 2010 A B C D E Elementi dell interfaccia A Scheda File (visualizzazione Backstage) Consente l accesso alla nuova visualizzazione backstage di Access 2010, che contiene un menu di comandi

Dettagli

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0

MANUALE OPERATIVO. Programma di gestione della fatturazione. BDWinfatture 2007. Versione 6.0 MANUALE OPERATIVO Programma di gestione della fatturazione BDWinfatture 2007 Versione 6.0 MANUALE OP ERAT I V O BDWinfatture Belvedere Daniele Software Via Petitti, 25 10017 Montanaro (To) info@belvederesoftware.it

Dettagli

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE

Guida Utente PS Contact Manager GUIDA UTENTE GUIDA UTENTE Installazione...2 Prima esecuzione...5 Login...7 Registrazione del programma...8 Inserimento clienti...9 Gestione contatti...11 Agenti...15 Archivi di base...16 Installazione in rete...16

Dettagli

MODULO 5 Basi di dati (database)

MODULO 5 Basi di dati (database) MODULO 5 Basi di dati (database) I contenuti del modulo: questo modulo riguarda la conoscenza da parte del candidato dei concetti fondamentali sulle basi di dati e la sua capacità di utilizzarli. Il modulo

Dettagli

MODULO 3 Foglio elettronico

MODULO 3 Foglio elettronico MODULO 3 Foglio elettronico I contenuti del modulo: Questo modulo verifica la comprensione da parte del corsista dei concetti fondamentali del foglio elettronico e la sua capacità di applicare praticamente

Dettagli

Profim2000 Rete (Guida operativa)

Profim2000 Rete (Guida operativa) Profim2000 Rete (Guida operativa) :: INDICE :: 1 INSTALLAZIONE... 3 1.1 REQUISITI MININI... 3 1.2 VERIFICA IMPOSTAZIONI NUMERO DI ISCRIZIONE ALL ORDINE... 3 1.3 PRELEVAMENTO DEL FILE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

Intego Guida Per iniziare

Intego Guida Per iniziare Intego Guida Per iniziare Guida Per iniziare di Intego Pagina 1 Guida Per iniziare di Intego 2008 Intego. Tutti i diritti riservati Intego www.intego.com Questa guida è stata scritta per essere usata con

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011

Guide alla Guida http://www.rmastri.it/guide.html - Progetto WEBpatente 2011 Installazione di WEBpatente 4.0 in rete Le caratteristiche tecniche di WEBpatente 4.0 offline ne consentono l'uso all'interno di una rete locale. Una sola copia del programma, installata in un PC con particolari

Dettagli

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI

ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI SISTEMA DISTRIBUZIONE SCHEDE OnDemand GUIDA ALL UTILIZZO DEL SOFTWARE PER I RIVENDITORI un servizio Avviso agli utenti Il prodotto è concesso in licenza come singolo prodotto e le parti che lo compongono

Dettagli

Procedura per lo svolgimento dello scrutinio 1 quadrimestre

Procedura per lo svolgimento dello scrutinio 1 quadrimestre Procedura per lo svolgimento dello scrutinio 1 quadrimestre Motivo dell incontro Il software utilizzato fino allo scorso anno per le operazioni di scrutinio non è più utilizzabile. Si deve utilizzare il

Dettagli

1. Programma Alunni: tabelle e piani di studio. 2. Programma Valuta: lo scrutinio di ammissione. 7. La stampe del programma Valuta-Scrutinio

1. Programma Alunni: tabelle e piani di studio. 2. Programma Valuta: lo scrutinio di ammissione. 7. La stampe del programma Valuta-Scrutinio 2 Contenuti premessa 2012/13 1. Programma Alunni: tabelle e piani di studio 2. Programma Valuta: lo scrutinio di ammissione 3. Programma Valuta Scrutinio 4. Le stampe 5. L'esame di qualifica 6. Lo scrutinio

Dettagli

IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT

IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT IST ISTRUZIONI REGISTRO ELETTRONICO SCUOLANEXT Collegarsi al sito www.portaleargo.it cliccare sul link Argo ScuolaNext inserire nome utente e password oppure entrare nel sito www.itcsavi.it cliccare sul

Dettagli

EXCEL. Per avere una visione globale delle ore trascorse dai vari dipendenti, cliente per cliente, utilizzi una tabella Pivot

EXCEL. Per avere una visione globale delle ore trascorse dai vari dipendenti, cliente per cliente, utilizzi una tabella Pivot EXCEL Tabelle pivot Se i dati da analizzare sono particolarmente numerosi, risulta opportuno utilizzare le tabelle pivot, che visualizzano solo i dati che ci interessano, li riepilogano e li filtrano in

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di

Guida per l utente. Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it. FotoMax editor è il software gratuito di Guida per l utente Versione 2.5.4 - gennaio 2011 info@fotostampadiscount.it FotoMax editor è il software gratuito di Indice Contenuti Introduzione... pag. 1 Copyright e contenuti... 2 Privacy... 2 Download

Dettagli

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)

GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) ------------------------------------------------- GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0) GUIDA UTENTE BILLIARDS COUNTER (Vers. 1.2.0)... 1 Installazione Billiards Counter... 2 Primo avvio e configurazione

Dettagli

GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO VALUTAZIONI FINALI

GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO VALUTAZIONI FINALI GUIDA SCRUTINIO ELETTRONICO VALUTAZIONI FINALI Glossario Di seguito vengono elencati i neologismi del gergo informatico necessari per comprendere la guida: clickare o fare click: pigiare il tasto sinistro

Dettagli

Manuale di Outlook Express

Manuale di Outlook Express 1. Introduzione 2. Aprire Outlook Express 3. L'account 4. Spedire un messaggio 5. Opzione invia ricevi 6. La rubrica 7. Aggiungere contatto alla rubrica 8. Consultare la rubrica 9. Le cartelle 10. Come

Dettagli

Registrazione. Scelta del nome

Registrazione. Scelta del nome Introduzione Altervista (www.altervista.org) mette a disposizione le più moderne tecnologie web 2.0 per creare un proprio sito web. In questo tutorial vogliamo guidarvi nella registrazione al sito e nella

Dettagli

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password.

Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Uso del computer e gestione dei file Primi passi col computer Avviare il computer e collegarsi in modo sicuro utilizzando un nome utente e una password. Spegnere il computer impiegando la procedura corretta.

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Manuale Print and fax

Manuale Print and fax Manuale Print and fax Print And Fax è l applicativo che consente ai Clienti FastWeb che hanno sottoscritto il servizio Fax, di spedire fax dall interno di qualsiasi programma che preveda un operazione

Dettagli

Olischool MANUALE UTENTE

Olischool MANUALE UTENTE Olischool MANUALE UTENTE Versione 1.1 MRDigital Olischool Manuale Utente Gennaio 2014 Informazioni generali Olischool è la piattaforma di comunicazione scuola famiglia che permette al mondo scuola di inviare

Dettagli

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery

Nuovo documento Anteprima di stampa Collegamento Zoom. Apri Controllo ortografico Annulla Sorgente dati. Salva Controllo automatico Ripristina Gallery Writer è il programma per l'elaborazione di testi della suite OpenOffice.org che ti consente di creare documenti, lettere, newsletter, brochures, grafici, etc. Gli elementi dello schermo: Di seguito le

Dettagli

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione

ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE. 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione ISTRUZIONI per l utilizzo della Firma Digitale Banca Marche INDICE 1. Introduzione 2. Predisposizione iniziale: Installazione Driver e Avvio Menù di Gestione 3. Accessi Successivi al Menù Gestione 4. Utilizzo

Dettagli

Foglio elettronico (StarOffice)

Foglio elettronico (StarOffice) Modulo Foglio elettronico (StarOffice) Modulo - Foglio elettronico, richiede che il candidato comprenda il concetto di foglio elettronico e dimostri di sapere usare il programma corrispondente. Deve comprendere

Dettagli