CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE -

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE -"

Transcript

1 CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - REGOLAMENTO CIRCUITO NAZIONALE 2016 Riservato ai soci ordinari dell Associazione Italiana Promotori Finanziari Golfisti Comprende 9 (nove) gare, compresa la giornata finale. Tre sono le categorie di gioco: I cat. hcp 0-14 II cat. hcp III cat. hcp Gli hcp di gioco saranno quelli determinati nei circoli in cui si disputeranno le varie gare, (Tabelle slope Rating e course rating ). La formula di gioco (Medal o Stableford) verrà determinata specificatamente per ogni singola gara, dal Consiglio Direttivo e dalla Commissione sportiva e riportata sul calendario Gare (La formula di gioco potrà subire modifiche per cause di forza maggiore o esigenze inderogabili del Circolo ospitante). Per ogni prova verrà nominato un Comitato di gara. Per quanto non previsto dal regolamento, varranno le regole del Royal and Ancient Golf Club of St. Andrews e le regole locali del Circolo Ospitante. Le decisioni arbitrali saranno di competenza del Comitato. Eventuali reclami dovranno essere presentati e motivati per iscritto al Comitato entro 30 minuti dal termine della gara; i reclami verbali o presentati dopo tale termine non saranno accolti. Classifica generale (Ranking) Viene determinata sommando i risultati stableford di ciascuna gara. Nelle gare disputate con formula medal, i risulati ai fini della classifica generale verranno convertiti in punteggio stableford. Nel computo finale della classifica generale (ranking), si terrà conto di massimo 6 (sei) risultati gare, cioè i migliori conseguiti tra le 7 (sette) prove. In caso di giocatori con pari punteggio, prevarrà quello con meno gare disputate. In caso di ulteriore parità si procederà al confronto dei risultati ottenuti nelle stesse gare disputate (da tutti i giocatori in situazione di parità) antecedentemente la giornata finale. Per stimolare la presenza di più giocatori, ad ogni gara giocata, verranno dati 50 punti da sommarsi al risultato stableford della gara stessa. Alla fine delle 7 gare, i migliori 9 per categoria e comunque non superiore a 27, disputeranno la finale che si terrà presso il G.C. DOLOMITI nelle giornate ottobre 2016.

2 Durante le due giornate finali verranno effettuate 2 gare con formula stableford i cui risultati andranno sommati ai risultati raggiunti al termine della regular season. Al termine delle due giornate, inoltre, verrà applicato ancora uno scarto, da scegliersi anche fra i risultati ottenuti durante tutto l anno. Il miglior risultato ottenuto determinerà i seguenti vincitori: CAMPIONE ITALIANO ASSOLUTO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI CAMPIONE ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI 1^ 2^ 3^ CAT. PREMI GARA (esclusa finale) CATEGORIA PROMOTORI FINANZIARI Per ogni singola gara verranno assegnati i seguenti premi: Primo e secondo netto di ogni categoria, primo Lordo, ORDINE DI MERITO 1 netto 1 lordo 2 netto PREMI SPECIALI Verranno definiti in funzione delle proposte dei vari Sponsor presenti. CATEGORIA AMICI PROMOTORI FINANZIARI In concomitanza con quelle del Circuito si disputano le gare riservate agli ospiti: Soci Aggregati PFGOLF, Soci del Circolo ospitante, sponsor, invitati ed organizzazione, nell ambito di due categorie: Prima cat. hcp 0-14, Seconda cat. hcp Per ogni singola gara verranno assegnati i seguenti premi: L ordine di merito è lo stesso del Circuito. 1 netto di ogni categoria, 1 Lordo NOTA IMPORTANTE: Se il vincitore di giornata non sarà presente alla premiazione, il premio verrà assegnato al giocatore piazzatosi immediatamente dopo e seguendo l ordine di classifica di giornata. Solo casi eccezionali e, comunque, comunicati prima dell inizio della gara, potranno essere valutati direttamente dalla Presidente della Commissione Sportiva. N.B.: In caso di imprevisti significativi o cause di forza maggiore, la PFGOLF si riserva di modificare conseguentemente il presente Regolamento anche a Circuito avviato.

3 CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI A SQUADRE 2016 G.C. LE FONTI - BOLOGNA REGOLAMENTO Riservato ai soci ordinari dell Associazione Italiana Promotori Finanziari Golfisti PREMESSA Il campionato verrà svolto in due giornate consecutive. Ogni squadra dovrà essere formata da 2 giocatori appartenenti alla stessa Società mandataria. I componenti della squadra devono essere iscritti regolarmente a PFGOLF. Si possono iscrivere più squadre per ogni società. Deroga per lo sponsor di iscrivere la propria squadra con giocatori di sua scelta, purchè iscritti all albo P.F.; I soci PFGOLF indipendenti, non appartenenti a società monomandatarie oppure senza colleghi giocatori di golf, potranno formare un proprio team fra di loro. In caso di vincita, l albo d oro, presenterà entrambi i nomi delle società a cui appartengono i giocatori. La competizione verrà svolta solo se si saranno iscritte almeno 15 squadre. Ogni squadra dovrà avere una propria divisa (maglietta). I giocatori che comporranno la squadra CAMPIONE D ITALIA, avranno l accesso di diritto alla NAZIONALE PFGOLF (se in regola con il versamento), per disputare il CAMPIONATO ITALIANO DELLE ASSOCIAZIONI 2017 Hcp di gioco e formula di gioco La gara si svolgerà con le seguenti formule: 1^ giornata: formula 4 palle la migliore MEDAL; (ogni giocatore giocherà i 9/10 del proprio hcp personale) 2^ giornata: Punteggio e Classifica formula Louisiana 18 buche MEDAL; (l hcp di gioco della squadra deriverà dalla somma fra : ½ dell hcp del giocatore con l hcp più basso e ¼ dell hcp del giocatore con l hcp più alto) La classifica verrà determinata sommando i risultati delle gare delle 2 giornate

4 PREMI GARA PREMIO CLASSIFICA GENERALE Alla squadra 1^ classificata COPPA CAMPIONE ITALIANO PFGOLF A SQUADRE Alla squadra 2^ e 3^ classificata CATEGORIA AMICI PROMOTORI FINANZIARI In concomitanza con la competizione riservata ai Promotori Finanziari, gli ospiti, gli amici, i clienti, potranno partecipare formando loro stessi una squadra. Le regole di gioco saranno uguali a quelle in uso nella categoria PROMOTORI FINANZIARI. La squadra, per motivi organizzativi, potrà essere formata anche dalla direzione del circolo G.C. LE FONTI di BOLOGNA La squadra dovrà iscriversi con un nome di fantasia. Alla squadra vincente verrà assegnato il premio di giornata: 1 netto N.B.: In caso di imprevisti significativi o cause di forza maggiore, la PFGOLF si riserva di modificare conseguentemente il presente Regolamento. Per quanto non previsto da questo regolamento, varranno le regole del Royal and Ancient Golf Club of St. Andrews e le regole locali del Circolo Ospitante. Eventuali reclami dovranno essere presentati e motivati per iscritto alla presidente della Commissione sportiva entro 30 minuti dal termine della gara; i reclami verbali o presentati oltre tale termine non saranno accolti.

5

6

7

8

9

10

11

12

13

14

15

CAMPIONATO ITALIANO CONSULENTI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE -

CAMPIONATO ITALIANO CONSULENTI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - CAMPIONATO ITALIANO CONSULENTI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - REGOLAMENTO CIRCUITO NAZIONALE 2017 Riservato ai soci ordinari dell Associazione Italiana Consulenti Finanziari Golfisti Comprende 9 (nove)

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE -

CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - CAMPIONATO ITALIANO PROMOTORI FINANZIARI GOLFISTI - INDIVIDUALE - REGOLAMENTO CIRCUITO NAZIONALE 2016 Riservato ai soci ordinari dell Associazione Italiana Promotori Finanziari Golfisti Comprende 5 (cinque)

Dettagli

Circuito riservato ai golf-club Italiani con 3 tappe di qualifica in ogni circolo. I giocatori concorrono sia individualmente che per il circolo.

Circuito riservato ai golf-club Italiani con 3 tappe di qualifica in ogni circolo. I giocatori concorrono sia individualmente che per il circolo. Circuito riservato ai golf-club Italiani con 3 tappe di qualifica in ogni circolo I giocatori concorrono sia individualmente che per il circolo. PREMIO FINALE ITALIANA SOGGIORNO ITALIA + GREEN FEES Regolamento

Dettagli

ACIgolf 2014-Trofeo Sara 23 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO

ACIgolf 2014-Trofeo Sara 23 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO ACIgolf 2014-Trofeo Sara 23 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO ART. 1 - Gara L ACIgolf 2014, 23 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI Automobile Club d Italia, (Aut. FIG: R 4-2g FIG/23/214)

Dettagli

Race to Valencia - Spain.

Race to Valencia - Spain. Race to Valencia - Spain. REGOLAMENTO ART.1 Il torneo si svolge in tre fasi: a) Fase di qualifica presso i Circoli. b) Finale italiana con classifica singola e a squadre (voucher free per tutti i qualificati).

Dettagli

ACIgolf Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO

ACIgolf Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO ACIgolf 2017 26 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO ACIgolf 2017, 26 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI, (Aut. FIG: R 4-2g FIG/13/2017) si suddivide in una fase preliminare articolata

Dettagli

Calendario Gare 2017

Calendario Gare 2017 Calendario Gare 2017 Bogogno Golf Resort Via Sant Isidoro, 1 28010 Bogogno (NO) www.bogognogolfresort.com MARZO sab 18 - COPPA APERTURA dom 19 - COPPA PRIMAVERA mer 22 - CIRCUITO GOLFSI' - TROFEO GUIDAGOLF

Dettagli

Calendario Gare 2017

Calendario Gare 2017 Calendario Gare 2017 Bogogno Golf Resort Via Sant Isidoro, 1 28010 Bogogno (NO) www.bogognogolfresort.com MARZO sab 18 - COPPA APERTURA dom 19 - COPPA PRIMAVERA mer 22 - CIRCUITO GOLFSI' - TROFEO GUIDAGOLF

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale MIUR.AOODRMA.REGISTRO UFFICIALE(U).0007039.16-05-2016 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per le Marche Direzione Generale Ai Ai Al Al Al Dirigenti Scolastici

Dettagli

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia FEDERAZIONE ITALIANA SPORT EQUESTRI COMITATO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2014 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni

Dettagli

XVI Campionato AGIS Super Senior Super Senior Lady Master Master Lady

XVI Campionato AGIS Super Senior Super Senior Lady Master Master Lady XVI Campionato AGIS Super Senior Super Senior Lady Master Master Lady Lunedì e martedì 3-4 ottobre 2016 Golf Club Le Rovedine REGOLAMENTO La manifestazione è riservata alle giocatrici e ai giocatori Super

Dettagli

VI TROFEO NAZIONALE DI GOLF

VI TROFEO NAZIONALE DI GOLF VI TROFEO NAZIONALE DI GOLF Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili P A T R O C I N I O COMITATO ORGANIZZATORE 2017 Cesare Giunipero - Ordine Dottori Dommercialisti Esperti Contabili Parma - Marcello

Dettagli

UISP Emilia Romagna Biliardo 33 Campionato Regionale Squadre SERIE B

UISP Emilia Romagna Biliardo 33 Campionato Regionale Squadre SERIE B UISP Emilia Romagna Biliardo 33 Campionato Regionale Squadre SERIE B Stagione 2016/2017 1 2 UISP ABIS Emilia Romagna 33 Campionato Regionale a Squadre NORME E REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE SVOLGIMENTO

Dettagli

CAMPIONATO SOCIALE 2017 INDIVIDUALE. Scratch 3 Categorie CONDIZIONI DI GARA

CAMPIONATO SOCIALE 2017 INDIVIDUALE. Scratch 3 Categorie CONDIZIONI DI GARA CAMPIONATO SOCIALE 2017 INDIVIDUALE Scratch 3 Categorie 1^ CAT. Ega Exact Hcp: fino a 12,7 U / 11,8 D 2^ CAT. Ega Exact Hcp: da 12,8 a 22,8 U / 11,9 a 21,9 D 3^ CAT. Ega Exact Hcp: da 22,9 a 36 U / 22,0

Dettagli

ACIgolf 2015 24 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO

ACIgolf 2015 24 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO ACIgolf 2015 24 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI REGOLAMENTO ART. 1 - Gara L ACIgolf 2015, 24 Campionato Italiano di golf dei Soci ACI, (Aut. FIG: R 4-2g FIG/ ) si suddivide in una fase preliminare

Dettagli

1. DEFINIZIONE 2. REQUISITI

1. DEFINIZIONE 2. REQUISITI REGOLAMENTO 2013 1. DEFINIZIONE 1.1 Il REGIONALE GOLF LOMBARDIA 2013 è un challenge che si disputa sui campi da golf lombardi e prevede prove di qualificazione e una finale determineranno il vincitore

Dettagli

CIRCUITO REGIONALE UNDER 14 CIRCUITO NEW TOUR. ANNO AGONISTICO 2016 Lazio - Zona 6 REGOLAMENTO DEL CIRCUITO

CIRCUITO REGIONALE UNDER 14 CIRCUITO NEW TOUR. ANNO AGONISTICO 2016 Lazio - Zona 6 REGOLAMENTO DEL CIRCUITO CIRCUITO REGIONALE UNDER 14 CIRCUITO NEW TOUR ANNO AGONISTICO 2016 Lazio - Zona 6 REGOLAMENTO DEL CIRCUITO Il Comitato Regionale F.I.G. Lazio promuove ed organizza un Circuito Zonale (Zona 6= Lazio, Abruzzo

Dettagli

Calendario Gare 2016

Calendario Gare 2016 Calendario Gare 2016 Bogogno Golf Resort Via Sant Isidoro, 1-28010 Bogogno (NO) info@golfbogogno.com MARZO dom 13 - COPPA APERTURA sab 19 - COPPA PRIMAVERA mer 23 - CIRCUITO GOLFSI' - TROFEO GUIDAGOLF

Dettagli

1. DEFINIZIONE 2. REQUISITI

1. DEFINIZIONE 2. REQUISITI REGOLAMENTO 2014 1. DEFINIZIONE 1.1 Il REGIONALE GOLF LOMBARDIA 2014 è un challenge che si disputa sui campi da golf lombardi; prevede prove di qualificazione e una finale che determinerà il vincitore

Dettagli

Calendario Gare 2016

Calendario Gare 2016 Calendario Gare 2016 Bogogno Golf Resort Via Sant Isidoro, 1-28010 Bogogno (NO) info@bogognogolfresort.com MARZO dom 13 - COPPA APERTURA Premi: 1, 2 netto di cat., lordo, lady e senior sab 19 - COPPA PRIMAVERA

Dettagli

FORME DESIGN E ARTE. Calendario Gare

FORME DESIGN E ARTE. Calendario Gare Tour 2010 FORME DESIGN E ARTE Calendario Gare Ci.ti.elle è il frutto dell'esperienza maturata da due generazioni nel settore dell'arredamento tessile. La confezione di tendaggi per interni, copriletti,

Dettagli

Calendario Gare 2017

Calendario Gare 2017 Calendario Gare 2017 Bogogno Golf Resort Via Sant Isidoro, 1 28010 Bogogno (NO) www.bogognogolfresort.com MARZO sab 18 - COPPA APERTURA dom 19 - COPPA PRIMAVERA mer 22 - CIRCUITO GOLFSI' - TROFEO GUIDAGOLF

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2016 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2016 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2016 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO GENERALE Art. 1 La FIBiS istituisce ed organizza attraverso le proprie strutture territoriali il Campionato

Dettagli

Riproduzione Vietata E vietata la riproduzione dell opera anche parziale e con qualsiasi mezzo

Riproduzione Vietata E vietata la riproduzione dell opera anche parziale e con qualsiasi mezzo PRINCIPI GENERALI Abbiamo realizzato un evento che, grazie all innovativa impostazione della competizione, vuole soddisfare tutti i giocatori che desiderano confrontarsi col vero golf immedesimandosi,

Dettagli

Calendario Gare 2016

Calendario Gare 2016 Calendario Gare 2016 Bogogno Golf Resort Via Sant Isidoro, 1-28010 Bogogno (NO) info@bogognogolfresort.com MARZO dom 13 - COPPA APERTURA Premi: 1, 2 netto di cat., lordo, lady e senior sab 19 - COPPA PRIMAVERA

Dettagli

TGSA 2017 TORNEO GRANDE SLAM CRAL ALENIA SPAZIO 2017

TGSA 2017 TORNEO GRANDE SLAM CRAL ALENIA SPAZIO 2017 TORNEO GRANDE SLAM CRAL ALENIA SPAZIO 2017 TSGA 2017 è un torneo di golf organizzato dalla Sezione Golf Cral Alenia Spazio Torino e dalla sezione Cral Pittura e Scultura di cui 4 gare in formula Stableford

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017

REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017 REGOLAMENTO PROVINCIALE CROSS 2017 Il Comitato Provinciale FIDAL VCO indice i Campionati Provinciali Individuali e di Società per le categorie Ragazzi, Cadetti, Allievi, Junior (Under 20), Promesse, Seniores

Dettagli

MONDOVICINO OUTLET VILLAGE CUP GOLF FOR GOOD REGOLAMENTO

MONDOVICINO OUTLET VILLAGE CUP GOLF FOR GOOD REGOLAMENTO MONDOVICINO OUTLET VILLAGE CUP 2017 - GOLF FOR GOOD REGOLAMENTO Mondovicino Outlet Village in collaborazione con i partner commerciali al fine di promuovere i propri brand organizza Il circuito MONDOVICINO

Dettagli

Desideriamo anche ringraziare quanti hanno collaborato fattivamente all organizzazione.

Desideriamo anche ringraziare quanti hanno collaborato fattivamente all organizzazione. Ai Presidenti dei Circoli del Veneto, Friuli Venezia Giulia, Trentino, Alto Adige Padova 9 maggio Cari Presidenti, la 53 edizione del Trofeo Triveneto a Squadre Memorial OTTI CROZE sarà ospitata dal Golf

Dettagli

TROFEO CONI FEDERGOLF PIEMONTE

TROFEO CONI FEDERGOLF PIEMONTE TROFEO CONI FEDERGOLF PIEMONTE Data: 01/04/2017 Il Comitato Regionale Piemontese è felice di comunicare l adesione al TROFEO CONI, indetto ed organizzato dal CONI stesso ed oggi alla sua quarta edizione.

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA

STAGIONE SPORTIVA PROGRAMMA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO COMITATO REGIONALE EMILIA-ROMAGNA 40132 BOLOGNA Via Cavalieri Ducati, 5/2 Tel. 051 3143812 Fax 051 3143817 Web: www.settoregiovanile.figc.it Mail: emiliaromagna.sgs@figc.it

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006

COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006 C.U. n. 57 - pag. 1 COMUNICATO UFFICIALE N 57 DEL 19 MAGGIO 2006 1 COPPA CARNIA 2005/2006 1.1) 2^ TURNO - COMPOSIZIONE GIRONI Le squadre qualificate dal 1^ turno, e già suddivise in fasce (vedi C.U. n.

Dettagli

CALENDARIO GARE 2017

CALENDARIO GARE 2017 CALENDARIO GARE 2017 FEBBRAIO sabato 4 domenica 5 sabato 11 domenica 12 sabato 18 domenica 19 LOUISIANA D'INVERNO A 3 GIOCATORI PARMA GOLF SHOW giovedì 23 FRITTELLE E GALANI GOLF CUP Giovedì Grasso 18

Dettagli

PROGETTO TROFEO CONI 2016

PROGETTO TROFEO CONI 2016 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO PROGETTO TROFEO CONI 2016 Regolamento Calcio I. REGOLE GENERALI ARTICOLO 1 Il Trofeo CONI per il CALCIO è organizzato da FIGC - SETTORE

Dettagli

Dom 21 LOUISIANA DI APERTURA Louisiana Scramble a 4 giocatori / Stbf. Dom 28 COPPA CLUB HOUSE - CIRCUITO WORLD CARIBBEAN Stbf. 3 cat.

Dom 21 LOUISIANA DI APERTURA Louisiana Scramble a 4 giocatori / Stbf. Dom 28 COPPA CLUB HOUSE - CIRCUITO WORLD CARIBBEAN Stbf. 3 cat. MARZO Dom 21 LOUISIANA DI APERTURA Louisiana Scramble a 4 giocatori / Stbf Dom 28 COPPA CLUB HOUSE - CIRCUITO WORLD CARIBBEAN APRILE Lun 5 TROFEO COMUNE DI SARNONICO - CIRCUITO WORLD CARIBBEAN Dom 11 TROFEO

Dettagli

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D.

C.U. 10. STAGIONE SPORTIVA COMUNICATO UFFICIALE N 10 del 16 settembre Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Comitato Regionale Sardegna Delegazione Regionale Calcio a Cinque Via Ottone Bacaredda 47-1 piano - 09127 CAGLIARI Tel. 070-2330804 - 070-2330805;

Dettagli

REGOLAMENTO. Chi può partecipare al totoamici. Scopo del gioco

REGOLAMENTO. Chi può partecipare al totoamici. Scopo del gioco Il gioco è aperto a tutti. Pronosticare 14 risultati: 9 o TORNEO TOTOAMICI on-line 2017-2018 REGOLAMENTO Chi può partecipare al totoamici Scopo del gioco - 10 partite del campionato italiano di serie A

Dettagli

1 a RYDER CUP DELLA MAREMMA 2016

1 a RYDER CUP DELLA MAREMMA 2016 1 a RYDER CUP DELLA MAREMMA 2016 Match Play individuali e a coppie per squadre di Circolo REGOLAMENTO 1. La 1 RYDER CUP della MAREMMA 2016 si disputa in due tappe : 1 tappa domenica 27 novembre 2016 Golf

Dettagli

4 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2012/2013

4 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2012/2013 COMITATO PROVINCIALE DI VARESE via San Francesco, 15-21100 Varese tel.: 0332/239126 fax: 0332/240538 email: postmaster@csivarese.it sito internet: www.csivarese.it TENNISTAVOLO 4 Trofeo Provinciale di

Dettagli

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO

SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO SCHEMA STRUTTURALE ORGANIZZATIVO REGATE DI GRAN FONDO Secondo lo schema di seguito riportato, la FIC, richiamato il Codice di Gara e le normative connesse in vigore, annualmente indice regate di Fondo.

Dettagli

PRO AM DI NATALE e 18 Dicembre le regole del Golf approvate dal R&A Rules Limited (edizione ),

PRO AM DI NATALE e 18 Dicembre le regole del Golf approvate dal R&A Rules Limited (edizione ), PRO AM DI NATALE 16 17 e 18 Dicembre 2016 1. REGOLE E CONDIZIONI Si gioca secondo: le regole del Golf approvate dal R&A Rules Limited (edizione 2016-2020), Dilettanti le condizioni di Gara e le Regole

Dettagli

COPPA TOSCANA S.O. 2017

COPPA TOSCANA S.O. 2017 COPPA TOSCANA S.O. 2017 REGOLAMENTAZIONE GENERALE E OBIETTIVI La Coppa Toscana ha come obbiettivo l aggregazione e la preparazione dei giovani binomi regionali esordienti nell agonismo ad appuntamenti

Dettagli

CAUSALE IMPORTO SCADENZA Iscrizione. REGOLE DI GIOCO Si applicano le regole valide per i campionati regionali di serie C e D 2016/2017;

CAUSALE IMPORTO SCADENZA Iscrizione. REGOLE DI GIOCO Si applicano le regole valide per i campionati regionali di serie C e D 2016/2017; INDIZIONE E NOTE ORGANIZZATIVE 34^ COPPA PIEMONTE Trofeo Fratel Giovanni Dellarole PARTECIPAZIONE Possono prendere parte alla COPPA PIEMONTE MASCHILE e FEMMINILE tutte le società iscritte ai Campionati

Dettagli

CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO

CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO CHALLENGE PROGETTO DEI TRE MARI 2015 BASILICATA CALABRIA CAMPANIA MOLISE PUGLIA REGOLAMENTO Art. 1. I Comitati Regionali della F.C.I. Basilicata, Calabria, Campania, Molise e Puglia, indicono una Challenge

Dettagli

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO

22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO 22 CAMPIONATO PROVINCIALE di TENNIS TAVOLO ATTENZIONE: Tutte le Società ospitanti la manifestazione dovranno mettere a disposizione il defibrillatore con il personale addetto. Riservato alle seguenti categorie:

Dettagli

Regolamento Campionato a Squadre Regionale 1/2/3 Cat. 2017/2018

Regolamento Campionato a Squadre Regionale 1/2/3 Cat. 2017/2018 Regolamento Campionato a Squadre Regionale 1/2/3 Cat. 2017/2018 1. Il presente Regolamento è redatto in conformità alle norme del Regolamento Tecnico Sportivo Nazionale 2017/2018 della Sezione Stecca affinchè

Dettagli

COPPA CITTA DI VICENZA 2016 PARTNER

COPPA CITTA DI VICENZA 2016 PARTNER COPPA CITTA DI VICENZA 2016 PARTNER SPORT QUOTIDIANO promotore e coordinatore manifestazione VICENZA CALCIO Settore Giovanile Regolamento ed aspetti tecnici COMUNE di VICENZA Disponibilità impianti sportivi

Dettagli

MASTERS CHALLENGE. Lega 1000 Race To LNF TOUR. You can be heroes, just for one day. Sabato 07 Ottobre 2017

MASTERS CHALLENGE. Lega 1000 Race To LNF TOUR. You can be heroes, just for one day. Sabato 07 Ottobre 2017 MASTERS CHALLENGE Lega 1000 Race To LNF TOUR You can be heroes, just for one day Sabato 07 Ottobre 2017 Golf Club Le Vigne - VR www.footgolflombardia.it/riellomasters2017 Info: masters@footgolflombardia.it

Dettagli

REGOLAMENTO ISCRIZIONI REGOLAMENTO REGOLAMENTO CIRCUITO FORMULA DI GIOCO

REGOLAMENTO ISCRIZIONI REGOLAMENTO REGOLAMENTO CIRCUITO FORMULA DI GIOCO REGOLAMENTO ISCRIZIONI Le iscrizioni dovranno pervenire a mezzo email, alla segreteria del Golf Valcurone (info@golfvalcurone.com Tel: 0131 784514) entro le ore 12:00 del giorno precedente alla gara. La

Dettagli

Calendario Gare Menaggio & Cadenabbia Golf Club

Calendario Gare Menaggio & Cadenabbia Golf Club Marzo dom 26 - COPPA PRO SHOP - 18 Buche, Stableford hcp, 2 cat. Premi: 1 Lordo, 1 e 2 Netto per cat. Aprile dom 02 - LO SWING AL SERVIZIO DELLA RICERCA - 18 Buche, Stableford hcp, 3 cat. mer 05 - FANTASY

Dettagli

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE INDIZIONE Circuito Regionalee GIOVANILE UNDER 19 di Beach Volley 2016 Fipav Emilia Romagna Pag. 1 Art. 1 - Introduzione 1. Il Comitato Regionale Emilia Romagna indice, in collaborazione con i Comitati

Dettagli

STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017

STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017 STRUTTURAZIONE CAMPIONATO CALCIO A 5 BRESCIA - STAGIONE 2016/2017 Le squadre sono state inserite in due gironi contrassegnati in A composto da 12 squadre e B composto da 9 squadre. Il relativo calendario

Dettagli

Monticello 12/13 Ottobre 2016

Monticello 12/13 Ottobre 2016 16 CAMPIONATO E TROFEO NAZIONALE DI DOPPIO AGIS - MASCHILE REGOLAMENTO Il Campionato e il Trofeo sono riservati ai giocatori Seniores, in possesso della tessera FIG, iscritti all AGIS per l anno in corso.

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012

COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012 - 1 - COMUNICATO UFFICIALE N 1 del 4 Aprile 2012 TORNEO REGIONALE LAZIO CALCIO A 5 MASCHILE (stagione sportiva 2011/12) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE Il Fssi organizza

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF

FEDERAZIONE ITALIANA GOLF 5. PIRAMIDE GIOCATORI 5.1 Brevetto (B) Il Brevetto (B) è riservato solo agli under 16. Ha validità per l anno solare ed è assegnato o rinnovato a giocatori che non abbiano casi pendenti presso il Procuratore

Dettagli

APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia

APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia APPENDICE AL REGOLAMENTO GENERALE DI GARA F.A.S.I. anno 2017 Modalità di redazione delle Classifiche del Circuito di Coppa Italia La classifica delle singole gare di Coppa Italia verrà stilata sulla base

Dettagli

Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO

Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO Regionale Golf Lombardia REGOLAMENTO 2017 1. DEFINIZIONE 1.1 Il REGIONALE GOLF LOMBARDIA 2017 è un challenge che si disputa sui campi da golf lombardi; prevede 29 prove di qualificazione e una finale che

Dettagli

LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI:

LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI: LE SOCIETA TIRO A VOLO DI PONSO, LONATO, CONSELICE, PISA ORGANIZZANO LA PRIMA EDIZIONE DEI: 4 YOUTH GAMES GARA APERTA AI TIRATORI DEL SETTORE GIOVANILE (2001 1994) DELLE REGIONI EMILIA ROMAGNA, LOMBARDIA,

Dettagli

COPPA DEI CAMPIONI SENZA FINALE DI PROVA + POULE FINALE A 16 AMMESSI

COPPA DEI CAMPIONI SENZA FINALE DI PROVA + POULE FINALE A 16 AMMESSI COPPA DEI CAMPIONI SENZA FINALE DI PROVA + POULE FINALE A 16 AMMESSI 5 GARE denominate Coppa dei campioni regionale con cadenza mensile. Ammissione di tutte le categorie della regione Emilia Romagna. Con

Dettagli

EGA Handicap System

EGA Handicap System 1 Secondo le raccomandazioni della European Golf Association -1. GIOCATORI CHE GIOCANO DA TEE DIVERSI; OPPURE UOMINI E DONNE CHE GIOCANO DALLO STESSO TEE. Il Course Rating rispecchia le difficoltà di gioco

Dettagli

Golf Club Alpino di Stresa. dal 1924

Golf Club Alpino di Stresa. dal 1924 Golf Club Alpino di Stresa dal 1924 Calendario gare 2017 Calendario Eventi: Sabato 25 Marzo Sabato 29 Aprile Sabato 13 Maggio Sabato 27 Maggio Sabato 23 Settembre Sabato 7 Ottobre Sabato 4 Novembre (Finale)

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE A SQUADRE TUTTI IN GIOCO 2k17

REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE A SQUADRE TUTTI IN GIOCO 2k17 REGOLAMENTO CAMPIONATO PROVINCIALE A SQUADRE TUTTI IN GIOCO 2k17 Il C.P. FIDAL Bari indice il campionato provinciale a squadre TUTTI IN GIOCO 2k17, per le categorie maschili e femminili ESORDIENTI-RAGAZZI-CADETTI,

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE CALCIO A 11 Comunicato Ufficiale N 26 SGS del 6/11/2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 ATTIVITA DI SETTORE GIOVANILE CALCIO A 11 Comunicato Ufficiale N 26 SGS del 6/11/2014 ROMA CU 26/1 Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DELEGAZIONE PROVINCIALE DI ROMA VIA TIBURTINA, 1072 00156 ROMA CENTRALINO: 06-416031 FAX: 064112034-41603238 Indirizzo Internet:

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO

FEDERAZIONE ITALIANA PALLACANESTRO Comunicato ufficiale n. 16 del 2 ottobre 2006 Ufficio gare n. 16 Coppa Trentino Alto Adige Memorial Zanelli 1 Fase : 4 gironi unici a 4 squadre con gare di sola andata Fase finale: final four secondo il

Dettagli

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -.

Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine per la stagione 2012/2013 parte tecnica -. Brescia, Novembre 2012 Ai Presidenti degli Sci Club Signori allenatori cat. giovanili E p.c. Ai Giudici del C.P. di Brescia Loro indirizzi Oggetto: Comunicazioni della Commissione Provinciale Prove Alpine

Dettagli

I CIRCUITO REGIONALE LONG WEEK-END 2011 SINGOLARE MASCHILE 4^ CATEGORIA REGOLAMENTO

I CIRCUITO REGIONALE LONG WEEK-END 2011 SINGOLARE MASCHILE 4^ CATEGORIA REGOLAMENTO I CIRCUITO REGIONALE LONG WEEK-END 2011 SINGOLARE MASCHILE 4^ CATEGORIA REGOLAMENTO ART.1 ORGANIZZAZIONE: IL TENNIS CLUB OSPEDALETTI, IL, L UNIONE SPORTIVA DOLCEACQUA, L A.S.D. AMATORI TENNIS ARMESI, L

Dettagli

CAMPIONATI TICINESI JUNIORES

CAMPIONATI TICINESI JUNIORES CAMPIONATI TICINESI JUNIORES I. Disposizioni generali 1. Organizzazione L Associazione regionale Tennis Ticino (ArTT) organizza ogni anno i Campionati Ticinesi Juniores (CTJ). L ArTT designa un Referee

Dettagli

CAMPIONATI REGIONALI 2016

CAMPIONATI REGIONALI 2016 CAMPIONATI REGIONALI 2016 CAVALLI Salto Ostacoli Individuali 1-4 giugno G2 Assoluto - G2 Juniores - G1 Juniores Criterium G1 Juniores Emergenti - G1 Juniores Trofeo Children G1 G1 Seniores Esperti - G1

Dettagli

ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA.

ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA. ANNUARIO SPORTIVO NAZIONALE 2017 REGOLAMENTO DI SETTORE - AUTOSTORICHE CAMPIONATO ITALIANO REGOLARITA. CRONOLOGIA MODIFICHE: ARTICOLO MODIFICATO Art. 9.1. DATA DI APPLICAZIONE 19 gennaio 2017 DATA DI PUBBLICAZIONE.

Dettagli

VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO. Articolo 1 Organizzazione

VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO. Articolo 1 Organizzazione VII CAMPIONATO ITALIANO DI SCI DELLA PROTEZIONE CIVILE Roccaraso 29, 30, 31 gennaio 2009 REGOLAMENTO Articolo 1 Organizzazione La Protezione Civile della Regione Abruzzo, in collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE

CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE Federazione Italiana Sport Equestri CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE Coppa delle Regioni, Trofeo Allievi, Trofeo Allievi Emergenti, Campionato Children Dipartimento Dressage CAMPIONATI GIOVANILI DRESSAGE

Dettagli

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE

FIPAV Federazione Italiana Pallavolo Comitato Regionale Emilia Romagna Commissione Beach Volley INDIZIONE 2013 INDIZIONE Pagina 1 Circuito Regionale di Beach Volley Emilia Romagna Winter Cup Art.1 - Introduzione 1. Il Comitato Regionale Fipav Emilia Romagna, indice la realizzazione di un Circuito Regionale

Dettagli

7 Trofeo delle Città di Pattinaggio Artistico

7 Trofeo delle Città di Pattinaggio Artistico 7 Trofeo delle Città di Pattinaggio Artistico Palapilastro - Bologna 15/16 Ottobre 2016 REGOLAMENTO EDIZIONE 2016 INDICE Art. 1 Definizione pag. 3 Art. 2 Rappresentative pag. 3 Art. 3 Categorie pag. 3

Dettagli

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016

A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 A.I.A. Sezione di Brescia REGOLAMENTO DEL TORNEO DI CALCETTO SEZIONALE Anno: 2016 Importanti novità per quanto riguarda il regolamento organizzativo sono state introdotte agli articoli 14-15-16. REGOLAMENTO

Dettagli

CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2015 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2015 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE CAMPIONATI NAZIONALI STUDENTESCHI 2015 di Biliardo Sportivo REGOLAMENTO GENERALE REGOLAMENTO GENERALE Art. 1 La FIBiS istituisce ed organizza attraverso le proprie strutture territoriali il Campionato

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n 4 del 28/12/2015

COMUNICATO UFFICIALE n 4 del 28/12/2015 COMUNICATO UFFICIALE n 4 del 28/12/2015 Il titolo della Gold Cup 7 2016 verrà assegnato dopo i playoff con squadre provenienti da più gironi. Verranno premiate le squadre (prime tre) per la regular season

Dettagli

CAMPIONATO A SQUADRE. INTERPROVINCIALE di VENEZIA. Specialità. Boccette C O M I T A T O P R O V I N C I A L E DI V E N E Z I A

CAMPIONATO A SQUADRE. INTERPROVINCIALE di VENEZIA. Specialità. Boccette C O M I T A T O P R O V I N C I A L E DI V E N E Z I A CAMPIONATO A SQUADRE INTERPROVINCIALE di VENEZIA Specialità Boccette 2011 C O M I T A T O P R O V I N C I A L E DI V E N E Z I A WWW. B O C C E T T E. T O O. IT FORMULA DEL CAMPIONATO Il campionato è suddiviso

Dettagli

MECCANISMO PROMOZIONI, RETROCESSIONI E FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA

MECCANISMO PROMOZIONI, RETROCESSIONI E FASI FINALI STAGIONE SPORTIVA ECCELLENZA PROMOZIONE 1ª classificata Promossa direttamente nel campionato Interregionale (Serie D). PLAYOFF 2ª - 3ª - 4ª e 5ª classificata Ammesse ai playoff. I Playoff non si disputeranno se, la differenza

Dettagli

6 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2014/2015

6 Trofeo Provinciale di Tennis Tavolo CSI VARESE 2014/2015 COMITATO PROVINCIALE DI VARESE via San Francesco, 15-21100 Varese tel.: 0332/239126 fax: 0332/240538 email: postmaster@csivarese.it sito internet: www.csivarese.it TENNISTAVOLO 6 Trofeo Provinciale di

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO F.S.S.I. DI BOWLING A SQUADRE e COPPA ITALIA Maschile e Femminile. Roma, maggio 2016

CAMPIONATO ITALIANO F.S.S.I. DI BOWLING A SQUADRE e COPPA ITALIA Maschile e Femminile. Roma, maggio 2016 CAMPIONATO ITALIANO F.S.S.I. DI BOWLING A SQUADRE e COPPA ITALIA Maschile e Femminile Roma, 27-28-29 maggio 2016 Viale Regina Margherita, 181 00198 Roma Tel. 06/8557100 Fax 06/8558788 Dal 27 al 29 maggio

Dettagli

UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA

UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA UITS REGOLAMENTO CAMPIONATO ITALIANO EX ORDINANZA NORME GENERALI Armi Antecedenti il 1945. Posizione di tiro Seduta ed è consentito solo l appoggio anteriore su rest o cuscini forniti dalla Sezione organizzatrice.

Dettagli

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015

REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE MOLISE REGOLAMENTI ATTIVITA ESTIVA 2015 Alle manifestazioni potranno partecipare le società regolarmente affiliate per l anno 2015. Ogni società

Dettagli

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP

XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE di Calcio A5 VALPOLICELLA CUP ASSOCIAZIONE SPORTIVA ARBITRI VERONA E MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA IN COLLABORAZIONE CON CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO ORGANIZZANO XXII EDIZIONE TORNEO INTERNAZIONALE

Dettagli

Comitato Regionale Emilia Romagna

Comitato Regionale Emilia Romagna Comitato Regionale Emilia Romagna Progetto Giovani Dressage 2017 Progetto Circoli Ippici Emilia Romagna Progetto miglior Junior Emergente dell anno Qualifica Regionale per Progetto Giovani Nazionale Il

Dettagli

Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016

Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016 Coppa delle Regioni Pony Verona 12/13 novembre 2016 Si comunica con la presente che in occasione della gara Pony Coppa delle Regioni, come da programma del Dipartimento Pony Club 2016, che si svolgerà

Dettagli

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER

REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER Pag 1 REGOLAMENTO NUOTO IN ACQUE LIBERE MASTER REDAZIONE Bozzolo Giovanni Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Prayer Andrea Commissione Tecnica 14/04/16 REDAZIONE Migliori Roberto Coord. Comm.Tecnica

Dettagli

4 Campionato Triveneto di Tennis e 2 Torneo di Golf per Dirigenti di Aziende Industriali e loro famigliari a. Milano Marittima

4 Campionato Triveneto di Tennis e 2 Torneo di Golf per Dirigenti di Aziende Industriali e loro famigliari a. Milano Marittima 4 Campionato Triveneto di Tennis e 2 Torneo di Golf per Dirigenti di Aziende Industriali e loro famigliari a Milano Marittima 04 05-06 OTTOBRE 2013 Federmanager Triveneto ha il piacere di presentare ed

Dettagli

CIRCOLARE DI INDIZIONE

CIRCOLARE DI INDIZIONE CIRCOLARE DI INDIZIONE Il Comitato Regionale Fipav Lombardia, in collaborazione con il Comitato Provinciale Fipav Milano ed i Centri beach di Milano: Beach Volley Marconi Pala Uno Beach Volley Quanta Sport

Dettagli

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016

CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 CALCIO - UMBRIA COMUNICATO UFFICIALE N. 26 DEL GIORN0 30/06/2016 *** SOMMARIO *** Attività Ufficiale Regionale 2016/2017 a) Articolazione Campionato Regionale b) Articolazione Coppa Umbria c) Iscrizioni

Dettagli

CIRCUITO REGIONALE UNDER 12 TOUR EXTRA SMALL ANNO AGONISTICO 2016 LAZIO - ZONA 6 REGOLAMENTO DEL CIRCUITO

CIRCUITO REGIONALE UNDER 12 TOUR EXTRA SMALL ANNO AGONISTICO 2016 LAZIO - ZONA 6 REGOLAMENTO DEL CIRCUITO CIRCUITO REGIONALE UNDER 12 TOUR EXTRA SMALL ANNO AGONISTICO 2016 LAZIO - ZONA 6 REGOLAMENTO DEL CIRCUITO Il Comitato Regionale F.I.G. Lazio promuove ed organizza un Circuito Regionale di Gare Under 12

Dettagli

TROFEI GIOVANILI DRESSAGE 2017

TROFEI GIOVANILI DRESSAGE 2017 Federazione Italiana Sport Equestri TROFEI GIOVANILI DRESSAGE 2017 Coppe delle Regioni livello E, Coppa delle Regioni livello F, Trofeo Allievi, Trofeo Allievi Emergenti. Dipartimento Dressage CAMPIONATI

Dettagli

Comitato Regionale Marche PROGETTO INDOOR SCUOLA 2004

Comitato Regionale Marche PROGETTO INDOOR SCUOLA 2004 Comitato Regionale Marche PROGETTO INDOOR SCUOLA 2004 Il Comitato Regionale F.I.D.A.L. di Ancona, con la collaborazione del Ufficio Scolastico Regionale per le Marche - Ufficio Educazione Fisica, con la

Dettagli

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO

11 31 MAGGIO 2009 REGOLAMENTO ART. 1 TITOLO REGOLAMENTO A chiusura dell attività della stagione sportiva 2008/2009, l U.S.D. PRADAMANO organizza il XV Torneo di Calcio Trofeo Città di Pradamano riservato alla categoria Pulcini. ART.

Dettagli

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016

REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 1 REGOLAMENTO FASE FINALE CAMPIONATO GIOVANISSIMI 2015/2016 Al termine delle gare previste dal calendario per i tre gironi (A, B e C), prima fase del campionato, le squadre classificatesi al primo posto

Dettagli

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013

Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Settore master - Nuoto in acque libere Edizione 2013 Norme generali 1 - Atleti e Categorie Possono partecipare alle competizioni tutti gli atleti in possesso di tesseramento master valido per l anno in

Dettagli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO C.R. Campania / Direzione Tecnica Regionale Via Capodimonte, Napoli

CENTRO SPORTIVO ITALIANO C.R. Campania / Direzione Tecnica Regionale Via Capodimonte, Napoli Napoli, 06/01/2016 - Spettabili: - Comitati territoriali C.S.I. Campania; - Direzioni tecniche territoriali C.S.I. Campania; - Gruppo giudici / arbitri C.S.I. Campania - e p. c. - Società / Associazioni

Dettagli

INDIZIONE CAMPIONATO INVERNALE LIBV

INDIZIONE CAMPIONATO INVERNALE LIBV INDIZIONE CAMPIONATO INVERNALE LIBV 1 Art.1 - Introduzione Il Campionato Invernale per Società verrà giocato su 3 categorie maschili e femminili: a. Under 19 nati dal 1999 e successivi con tesseramento

Dettagli

F.I.P.A.V. Comitato Regionale Abruzzo Stagione Agonistica

F.I.P.A.V. Comitato Regionale Abruzzo Stagione Agonistica F.I.P.A.V. Comitato Regionale Abruzzo Stagione Agonistica 2017-2018 Indizioni Coppa Abruzzo Categoria Under 18, 16 e 14 maschile Chieti, lì 05.10.2017 A tutte le Società della Regione Abruzzo Ai Comitati

Dettagli

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale

e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Ufficio Tecnico LSc/ Roma, 26 gennaio 2017 CIRCOLARE 17/2017 Società affiliate Comitati Regionali Ufficiali di Gara e, p.c. Componenti il Consiglio Federale Oggetto: Coppa Italia Centri Giovanili - Normativa

Dettagli

Campionato Nazionale Juniores

Campionato Nazionale Juniores Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti DIPARTIMENTO INTERREGIONALE Piazzale Flaminio, 9-00196 ROMA (RM) TEL. (06)328221 FAX: (06)32822717 SITO INTERNET: http://www.lnd.it/ Stagione

Dettagli