Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato."

Transcript

1 AREA FORMATIVA: MANAGEMENT E INNOVAZIONE Sviluppo Manageriale 22/05/ /05/2010 Cod. Z1040 Referente scientifico dell'iniziativa Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e gestione delle imprese; docente di Organizzazione aziendale presso la Facoltà di Economia della LUISS Guido Carli, Direttore LUISS Business School. Obiettivi Il corso affronta, con un ottica sistemica, lo studio e l analisi delle differenti funzioni aziendali, contribuendo alla formazione di una solida cultura manageriale, con l obiettivo di fornire conoscenze, competenze e strumenti manageriali per promuovere lo sviluppo delle capacità di pianificazione, gestione e organizzazione delle risorse aziendali. Destinatari Il profilo del partecipante ideale è colui che si accinge a ricoprire un ruolo manageriale e vuole sviluppare una visione interfunzionale della gestione aziendale. Il corso è comunque aperto a coloro che abbiano maturato una esperienza lavorativa di 2 5 anni all' interno di aziende pubbliche o private. Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato. Programma LA PIANIFICAZIONE STRATEGICA E L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE Fornire le conoscenze e gli strumenti di analisi, formulazione, implementazione e controllo delle strategie, come risultante dell esame delle principali forze che caratterizzano i contesti competitivi nonché delle risorse e competenze organizzative. La strategia nel sistema impresa Il processo di pianificazione delle strategie d impresa L analisi del settore e della concorrenza La definizione del business e le strategie competitive I sistemi organizzativi aziendali Le scelte di progettazione organizzativa I modelli organizzativi La gestione del cambiamento organizzativo Introduzione al tema: La formulazione di un Business Plan PRINICPI DI AMMINISTRAZIONE, CONTROLLO DI GESTIONE E FINANZA Fornire le conoscenze e gli strumenti per l implementazione di sistemi operativi e di controllo ai diversi livelli organizzativi. Contabilità e bilancio Utilità e funzione del bilancio di esercizio

2 Il circuito delle operazioni di gestione: il finanziamento l acquisizione dei fattori produttivi: le immobilizzazioni e le spese correnti la vendita La rappresentazione delle operazioni di gestione sul prospetto impieghi fonti Ammortamenti; svalutazioni; rimanenze di materie prime Ratei e risconti; accantonamenti ai fondi rischi e oneri; rimanenze di prodotti; incremento di mobilizzazioni per lavori interni; la determinazione del risultato di esercizio; concetto di reddito e patrimonio; lettura e analisi di un bilancio Il controllo di gestione Introduzione del concetto di controllo di gestione e del processo logico del controllo Le tipologie di costi: i costi fissi e variabili i costi diretti ed indiretti Le configurazioni di costo; la contabilità elementare e per centri di costo; la contabilità per centri di costo. Le scelte di convenienza economica e introduzione al budget Budget: Le fasi di formazione del budget Il budget e l analisi dei costi aziendali I programmi operativi dell impresa industriale I programmi operativi dell impresa commerciale Il budget commerciale Esempi di budget commerciale Il budget economico Il budget finanziario e degli investimenti L analisi degli scostamenti Gli scostamenti di prezzo e quantità Gli obiettivi del sistema di reporting L organizzazione del sistema di reporting La finanza aziendale La valutazione degli investimenti secondo il metodo del valore attuale netto (VAN): Definizione Determinazione dei flussi attesi Stima del tasso di attualizzazione La valutazione degli investimenti secondo metodologie diverse dal VAN: Il tasso interno di rendimento (TIR) Il Payback Period L indice di redditività Il modello della creazione di valore La valutazione delle opzioni reali e la loro considerazione nella valutazione degli investimenti aziendali La scelta in materia di struttura finanziaria e le conseguenze sul costo del capitale LE STRATEGIE E LE POLITICHE DI MARKETING Fornire gli strumenti fondamentali di analisi, strategia e tattica di marketing per operare nell impresa secondo logiche orientate al mercato. L approccio orientato al mercato Il piano di marketing Marketing strategico Strategie di posizionamento e decisioni di marketing operativo La Qualità e la Customer satisfaction and loyalty La comunicazione aziendale

3 OPERATIONS, SUPPLY CHAIN MANAGEMENT ed ICT Analizzare le tipologie di processi produttivi, i problemi di dimensionamento della capacità produttiva, gli strumenti di supply chain management, le logiche di governo dei sistemi informativi, in un ottica di miglioramento della qualità dei prodotti/servizi. Lean Production Il ciclo produttivo ed i processi produttivi Approccio strategico verso il modello della Lean Enterprise Concetti e principi della Lean Production Spreco e Valore Progetti di miglioramento continuo e Kaizen, 5S e TPM Lean Supply Chain Ottimizzazione del Parco Fornitori, Vendor Rating e Vendor Management Valutazione del rischio di fornitura Analisi del valore e Value engineering Progetti e Contratti di Outsourcing Lean Logistics Logiche di ottimizzazione degli approvvigionamenti Mappatura ed ottimizzazione dei flussi logistici Lead time di fornitura Ottimizzazione dei trasporti Controllo e riduzione delle scorte Elementi di Project Management Definizione di progetto e di Project Management. Ciclo di vita del progetto I gruppi di processi del Project Management. Interazione e mappatura dei processi di Project Management Concetti base per l'avvio e strumenti, la pianificazione, il controllo e la chiusura del progetto ICT Management Dall IT Management all IT Governance Il ruolo della funzione IT: Service Desk Application Management Operation Management Technical Management Suluzioni organizzative e aspetti operativi di IT Governance LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Analizzare gli strumenti di selezione, valutazione, sviluppo ed incentivazione delle risorse umane, in un ottica di valorizzazione del capitale umano.

4 Principi di negoziazione e comunicazione persuasiva Stili di relazione: aggressività e assertività. Leadership Il modello delle competenze Ruoli organizzativi Individuazione delle competenze di ruolo Matrice professionale e profili professionali Sistemi di Performance Management Il modello delle competenze e la valutazione del potenziale Valutazione globale e sistema premiante Valutazione e selezione del personale Esercitazioni Laboratorio Parallelamente al percorso di formazione è previsto un laboratorio di applicazione degli strumenti gestionali sulla base dei contenuti affrontati nei moduli. Il laboratorio riguarda la formulazione di un Piano di Business. L approccio in aula sarà di tipo induttivo interattivo. Il laboratorio sarà sostanzialmente organizzato, in un aula multimediale, con esercitazioni in cui gli studenti saranno suddivisi in team omogenei in termini di professionalità/esperienze. Ciascun team sarà in competizione con gli altri e dovrà, in maniera induttiva e proattiva, costruire su PC un modello economico finanziario partendo inizialmente da alcuni elementi/nozioni elementari di microeconomia, contabilità e finanza, aumentando via via la complessità del modello in termini di strumenti, valutazioni e decisioni. Contenuti del Laboratorio: La formulazione di un Business Plan Organizzazione, struttura e processi di supporto (amministrazione, finanza, controllo di gestione, risorse umane, ecc) Pianificazione e analisi nelle decisioni di investimento Struttura finanziaria Proiezioni economico finanziarie Piano di Marketing: strategia, programmi e investimenti Le Operations: Modelli di pianificazione strategica per l'allocazione ottimale dei fattori produttivi Metodologie Il corso prevede un ampio utilizzo di metodi didattici attivi, orientati a migliorare il coinvulgimento e l interazione in aula e a sviluppare competenze e capacità: case study, esercitazioni individuali e di gruppo, testimonianze di rappresentanti del management italiano. Docenti Sono riportati, in questa sede, alcuni dei docenti che hanno partecipato alle precedenti edizioni del corso e che potranno essere coinvolti anche in questa edizione. Pianificazione strategica e organizzazione aziendale Fausto Di Fant, FINMECCANICA S.p.A. Opera nella Direzione Pianificazione, Organizzazione, Gestione e Sviluppo Risorse Umane nell ambito della Funzione Centrale Risorse Umane, E responsabile del Servizio Pianificazione, Organizzazione e Costo del Lavoro. Andrea Lipparini, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso l Università di Bologna; è inoltre responsabile dei corsi di

5 Strategia presso i Master MBA ed Executive MBA di LUISS Business School e di altre primarie scuole di formazione manageriale. Raffaele Oriani, Professore Associato di Finanza aziendale e di progetto presso la Facoltà di Economia della Luiss Guido Carli. Docente di Corporate Finance e Venture Capital presso la medesima Facoltà. Membro della Academy of Management, Strategic Management Society e Associazione italiana di Ingegneria Gestionale. Co direttore del progetto di ricerca The Economic Valuation of Patents finanziato dalla European Investment Bank. Dal 2002 al 2006 Ricercatore in Ingegneria Gestionale presso la Università degli Studi di Bulogna. Gerardo Lancia, Head of strategic planning and business development di un fondo high tech FILAS Finanziaria laziale di sviluppo S.p.A. Oltre all attuale ruolo ricoperto dal 2004 per FILAS, ha lavorato dal 1996 al 2004 per ACEA S.p.A. ricoprendo vari ruoli direttivi: Responsabile Corporate Planning, Business Development Manager e Project Manager. Amministrazione Controllo di Gestione e Finanza Alberto Incollingo, Professore Associato di Economia Aziendale presso la Seconda Università degli Studi di Napuli. Dottore commercialista e revisore contabile; docente di managerial accounting presso LUISS Guido Carli e LUISS Business School. Maurizio Masi, Professore Associato presso la Facoltà di Economia dell Università della Calabria e l Università della Tuscia. Dal 2001 membro dell Academic Board of Brno International Business School (Brno, Czech Republic). Docente per varie facoltà e master universitari di Analisi e Contabilità dei costi, Ragioneria generale e applicata. Alessandro Montrone, Professore Ordinario di Economia Aziendale presso l Università degli Studi di Perugia, Docente presso la Facoltà di Economia dell Università degli Studi della Calabria. Abilitato alla professione di Dottore commercialista ed iscritto al registro dei Revisori Contabili. Alessandro Mechelli, Professore Associato di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Università degli Studi della Tuscia. Docente dal 1997 presso LUISS Business Schoul su tematiche: bilancio consulidato, la valutazione delle aziende, i sistemi di reporting. Alberto Frau, è docente di discipline economico aziendali presso la Facoltà di Economia della Luiss Guido Carli e lo IUSM di Roma. Dottore commercialista e revisore contabile è autore di articoli e testi in materia contabile e di bilancio. Marketing Paolo Boccardelli, Professore Associato di Marketing, Economia e gestione delle imprese presso la Facoltà di Economia dell Università Luiss Guido Carli. Responsabile Divisione Master di LUISS Business School.

6 Roberto Venturini, Consulente aziendale nelle aree marketing e vendite; esperto nella gestione di reti commerciali, di marketing e di vendita nei settori dei servizi. Stefano Pelle, PERFETTI VAN MELLE GROUP, Vice Presidente e Chief Operating Officer della Business Unit Russia e South Asia, con sede a Dubai. Si occupa dello sviluppo dei mercati della B.U. compresi i mercati delle Repubbliche ex Sovietiche e dell Asia del Sud (inclusi Afghanistan e Birmania). Operations, supply chain management ed ICT Maria Elena Nenni, Dottore di ricerca (PhD) in Tecnologia dei Materiali ed Impianti Industriali, Magister Artis in Gestione di Impresa, svulge attività di docenza e ricerca nel settore dell operations management dal Dal 2003 è docente del corso di Impianti Industriali I presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Responsabile del Knowledge Center di LUISS Business School per l area Qualità Produzione e Logistica. Giovanni Contino, è Partner e CEO di Contino and Partners, società di consulenza di direzione ed è Direttore della practice Lean Enterprise Management. È stato Supply Chain Executive Consultant e CEO di Ducati Consulting, lo spin off di Ducati derivato dalle competenze sviluppate nel progetto di Change Management di cui è stato uno dei leader e divenuto poi un case history in Lean Management noto a livello internazionale. È docente presso l Università degli Studi di Bologna e presso diversi Master tra cui il MIEX di Bologna e la LUISS Business School di Roma ed è stato Consigliere Delegato della Fondazione Ducati. Esperto in Supply Chain e Lean Management, tra le sue più significative esperienze, quella di Partner di Achieve Global (Italia), società di consulenza e formazione di prestigio internazionale, di Direttore Acquisti e Sviluppo Fornitori in Ducati Motor Holding, di Direttore della Logistica e Qualità in Motori Minarelli/Yamaha e di manager Qualità Totale in CaseNewHolland. La gestione delle Risorse Umane Luca Giustiniano, Professore Associato di Economia e Gestione delle Imprese LUISS Guido Carli Gabriele Di Vittorio, Consulente di direzione e formatore, in materia di gestione e sviluppo del personale; esperto di sistemi di valutazione delle competenze e del potenziale, modelli di Sviluppo Professionale, sistemi di incentivazione. È stato direttore del Servizio Sviluppo e Gestione RU di ACRI (Associazione fra le Casse di Risparmio italiane), con responsabilità di assistenza e consulenza agli Istituti associati. Ha inoltre sviluppato significative esperienze nella consulenza organizzativa. Marta Lamberti, Consulente esperta nei processi di selezione, valutazione del potenziale, sviluppo e formazione delle risorse umane. Ha svolto attività

7 formative nell ambito della comunicazione, gestione dei conflitti, negoziazione; problem solving per importanti aziende clienti come: Unicredit Banca; Alcoa SpA; Enel SpA; Poste Italiane. Alcune testimonianze Giuseppe Capo,Consigliere del (CNEL) e Presidente Delegato della Commissione dell Informazione. Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane presso la Facultà di Economia Luiss Guido Carli, Direttore dell Executive MBA. Davide Nespolo,Compensation and Benefits manager presso WIND Telecomunicazioni S.p.A. Alberto Festa, Direttore Generale di Bulgari Italia. È Responsabile Scientifico e docente nel corso Responsabile Commerciale e Vendite presso LUISS Business School Paolo De Blasio,Direttore Risorse Umane e Affari Generali delle Società De Agostini Diffusione del Libro, De Agostini Professionale ed Elea spa. Sede Roma Orario Le lezioni si svolgeranno a weekend alterni con il seguente orario, salvo diverse comunicazioni: Venerdì: Sabato: È possibile chiedere il calendario delle lezioni. Quota % IVA, rateizzabili in 3 tranche di pari importo. Maggiori indicazioni sono contenute nella scheda di iscrizione. Modalità di Pagamento Iscrizione al corso Bonifico Bancario indicante gli estremi del partecipante, il titolo e il codice del Corso a favore di: LUISS Guido Carli Divisione Business School c/c ABI CAB ENTE IBAN IT 28 W n. Agen. 274 dipendenza Viale Gorizia Roma Per ulteriori informazioni sul corso Tel

Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato.

Struttura 44 giorni/ 220 ore. Il corso si svolge a weekend alterni il venerdì sera ed il sabato. AREA FORMATIVA: MANAGEMENT E INNOVAZIONE Percorso: Sviluppo Manageriale 24/10/2008 17/10/2009 Cod. Z1033 Referente scientifico dell'iniziativa Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e gestione

Dettagli

MANAGERIALE. XXIX Edizione Formula Week End 25 MAGGIO 2012-9 MARZO 2013 Z1065

MANAGERIALE. XXIX Edizione Formula Week End 25 MAGGIO 2012-9 MARZO 2013 Z1065 AREA Management E Innovazione SVILUPPO MANAGERIALE XXIX Edizione Formula Week End 25 MAGGIO 2012-9 MARZO 2013 Z1065 Sviluppo Manageriale certificazioni e riconoscimenti Il Sistema Qualità di luiss Business

Dettagli

CORE FINANCIAL COMPETENCES. Formula Week end 7 giugno 2013 / 19 ottobre 2013 Z6033 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

CORE FINANCIAL COMPETENCES. Formula Week end 7 giugno 2013 / 19 ottobre 2013 Z6033 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

Riccardo Tiscini, Professore Straordinario di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Universitas Mercatorum di Roma

Riccardo Tiscini, Professore Straordinario di Economia Aziendale presso la Facoltà di Economia dell Universitas Mercatorum di Roma - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

NET SUD FDIR415. Net Sud

NET SUD FDIR415. Net Sud NET SUD FDIR415 Confindustria e Federmanager, in risposta all Avviso 1/2008 di Fondirigenti, hanno presentato un piano formativo, la cui erogazione sarà curata da LUISS Business School e SFC - Sistemi

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

Percorso EXECUTIVE COMPENSATION

Percorso EXECUTIVE COMPENSATION AREA FORMATIVA: Personale & Organizzazione Percorso EXECUTIVE COMPENSATION Formula week-end Cod. Z3045 06 febbraio 2009 14 marzo 2009 COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana, Ordinario di Economia e Gestione

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Advanced 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1138 I Edizione / Executive Education 26 OTTOBRE 2015 24 NOVEMBRE

Dettagli

LEAN OFFICE & SERVICE

LEAN OFFICE & SERVICE LEAN OFFICE & Percorso di Certificazione Master 2015 People & Organizational Development Realizzato in collaborazione con Telos Consulting Z1139 I Edizione / Executive Education 13 NOVEMBRE 2015 19 DICEMBRE

Dettagli

Project Management in Sanità

Project Management in Sanità - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Wellness Management. Organizzare e gestire l industria del benessere

Wellness Management. Organizzare e gestire l industria del benessere Wellness Management Organizzare e gestire l industria del benessere COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana, Direttore LUISS Business School, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso

Dettagli

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA

VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA VALUTAZIONE D AZIENDA E OPERAZIONI DI FINANZA STRAORDINARIA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055.3 IV Edizione / Formula weekend 5 FEBBRAIO 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA

Dettagli

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI

LEAN MANAGEMENT NEI SERVIZI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

PRINCIPI DI FINANZA. Formula Week end 9 Maggio 2014 / 12 Luglio 2014 Z6041 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

PRINCIPI DI FINANZA. Formula Week end 9 Maggio 2014 / 12 Luglio 2014 Z6041 AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE

L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE L ANALISI DI BILANCIO E LA STRUTTURA FINANZIARIA OTTIMALE 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6050.1 III Edizione / Formula weekend 11 APRILE 9 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele

Dettagli

Business Plan Z1075. II Edizione / 13 15 novembre 2014. Management e innovazione

Business Plan Z1075. II Edizione / 13 15 novembre 2014. Management e innovazione Business Plan 2014 Management e innovazione Z1075 II Edizione / 13 15 novembre 2014 Franco Fontana, Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese e docente di Organizzazione Aziendale presso

Dettagli

PROGETTO NET SUD: modulo formativo su "bilancio e pianificazione finanziaria".

PROGETTO NET SUD: modulo formativo su bilancio e pianificazione finanziaria. Comunicato stampa Cagliari 7 ottobre 2008 PROGETTO NET SUD: modulo formativo su "bilancio e pianificazione finanziaria". Nei prossimi giorni 9 e 10 ottobre 2008 si svolgerà presso la Sala Conferenze dell

Dettagli

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO

SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO SISTEMI DI GESTIONE, PIANIFICAZIONE E CONTROLLO 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.1 V Edizione / Formula weekend 18 MARZO 2016 19 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco,

Dettagli

PURCHASING MANAGEMENT PROGRAM

PURCHASING MANAGEMENT PROGRAM PURCHASING MANAGEMENT PROGRAM BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

FINANZA D IMPRESA Z6055 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

FINANZA D IMPRESA Z6055 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo FINANZA D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6055 IV Edizione / Formula weekend 20 NOVEMBRE 2015 20 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Raffaele Oriani, Professore Associato

Dettagli

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT

STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT AREA Production Planning Modulo Base STRUMENTI OPERATIVI PER IL LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire gli strumenti operativi per implementare alcune attività

Dettagli

SALES MANAGEMENT MASTER DI SPECIALIZZAZIONE. ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59. 8 fine settimana non consecutivi

SALES MANAGEMENT MASTER DI SPECIALIZZAZIONE. ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59. 8 fine settimana non consecutivi MASTER DI SPECIALIZZAZIONE INFORMAZIONE FORMAZIONE E CONSULENZA SALES MANAGEMENT 1 a edizione ROMA dal 23 NOVEMBRE 2012 - PIAZZA DELLA REPUBBLICA, 59 FORMULA WEEKEND 8 fine settimana non consecutivi FOCUS

Dettagli

Executive Wellness Management VIII Edizione

Executive Wellness Management VIII Edizione Executive Wellness Management VIII Edizione con crediti ECM 2014 PA, Sanità e No Profit VIII Edizione / Formula weekend / Formula online OTTOBRE 2014 DICEMBRE 2014 COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana,

Dettagli

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato

LEAN MANAGEMENT. AREA Area Supply Chain Flow & Network Management. Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT AREA Area Supply Chain Flow & Network Management Modulo Avanzato LEAN MANAGEMENT Il corso mira a fornire le pratiche organizzative necessarie per creare, gestire e coordinare sia i team

Dettagli

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING

COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING COST ACCOUNTING, BUDGETING & REPORTING 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 13 NOVEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore

Dettagli

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MARKETING PLANNING. Formula Weekend Z2114.4

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MARKETING PLANNING. Formula Weekend Z2114.4 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MARKETING

Dettagli

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato

DEMAND PLANNING. AREA Production Planning. Modulo Avanzato DEMAND PLANNING AREA Production Planning Modulo Avanzato DEMAND PLANNING Il corso Demand Planning ha l obiettivo di fornire un quadro completo degli elementi che concorrono alla definizione di un corretto

Dettagli

Profilo in uscita Figura professionale in grado di operare nella funzione marketing di aziende e società di consulenza

Profilo in uscita Figura professionale in grado di operare nella funzione marketing di aziende e società di consulenza POST LAUREA Marketing 12/05/2008 02/10/2008 Cod. RA048 Referente scientifico dell'iniziativa Alberto Marcati Professore ordinario di Marketing e di Economia e gestione delle imprese presso la Facoltà di

Dettagli

REWARDING E WELFARE IN AZIENDA

REWARDING E WELFARE IN AZIENDA 11 12 DICEMBRE 2014 REWARDING E WELFARE IN AZIENDA 2014 Area Executive Education & People Management Z3132.4 OBIETTIVI Sviluppare nei partecipanti la capacità di presidiare il tema delle strategie, delle

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT 9 10 DICEMBRE 2014 LEADERSHIP DEVELOPMENT 2014 Area Executive Education & People Management XFZ8 Z8009 REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z1152.2. V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016. Accounting, Finance & Control

L ANALISI DEI COSTI Z1152.2. V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016. Accounting, Finance & Control L ANALISI DEI COSTI 2016 Accounting, Finance & Control Z1152.2 V Edizione / Formula weekend 1 APRILE 2016 8 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Cristiano Busco, Ordinario di Controllo di

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo di illustrare gli strumenti più

Dettagli

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA

GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA GESTIONE, DISEGNO E SVILUPPO DELLE RETI DI VENDITA 2015 Marketing sales & communication Z2130.2 XI Edizione / Formula weekend 26 SETTEMBRE 3 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario

Dettagli

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE

PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE AREA Production Planning Modulo Base PIANIFICAZIONE E PROGRAMMAZIONE DELLA PRODUZIONE Il modulo Pianificazione e Programmazione della Produzione ha l obiettivo

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2015 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1162 Formula weekend 26 NOVEMBRE - 12 DICEMBRE 2015 REFERENTI

Dettagli

FISCALITÀ D IMPRESA Z6053.4 11 SETTEMBRE 19 SETTEMBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

FISCALITÀ D IMPRESA Z6053.4 11 SETTEMBRE 19 SETTEMBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo FISCALITÀ D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.4 IV Edizione / Formula weekend 11 SETTEMBRE 19 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore Ordinario

Dettagli

LA COPERTURA DEI RISCHI

LA COPERTURA DEI RISCHI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

Credit Controller Risk Manager

Credit Controller Risk Manager per il Executive Master in Credit Controller Risk Manager Sida Group Alta Formazione dal 1985 Strategia Consulenza Formazione Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti Perugia Ancona www.mastersida.com OBIETTIVI

Dettagli

EVENT MANAGEMENT. 16 Maggio / 18 Maggio 2013 Z2090 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION

EVENT MANAGEMENT. 16 Maggio / 18 Maggio 2013 Z2090 AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION EVENT

Dettagli

2016 Marketing sales & communication MARKETING PLANNING Z1145.4. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication MARKETING PLANNING Z1145.4. XII Edizione / Formula weekend MARKETING PLANNING 2016 Marketing sales & communication Z1145.4 XII Edizione / Formula weekend 30 GENNAIO 13 FEBBRAIO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING

LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 2010 www.ailog.it LEAN MANUFACTURING AND WAREHOUSING La produzione snella: eliminare gli sprechi aziendali 18 gennaio

Dettagli

LEADERSHIP DEVELOPMENT

LEADERSHIP DEVELOPMENT LEADERSHIP DEVELOPMENT 2015 People & Organizational Development Z3138 27 28 MAGGIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane e di Sistemi di Remunerazione

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE Esperto in Lean Manufacturing luglio/novembre 2011 CONFINDUSTRIA VENEZIA CONFINDUSTRIA PADOVA CONFINDUSTRIA VENEZIA Obiettivi L obiettivo formativo è di accompagnare i partecipanti

Dettagli

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie

MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie MANAGEMENT DEI FONDI SANITARI INTEGRATIVI La gestione dei contributi e l'erogazione delle prestazioni sanitarie 2015 PA e sanità PA000 III Edizione / Formula weekend 1 ottobre 2015 7 novembre 2015 COMITATO

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base

PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base 2014 Project Management Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION E- COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C E B2B) Formula Weekend Z2117.5

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION E- COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C E B2B) Formula Weekend Z2117.5 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION E-

Dettagli

14 settembre 24 novembre 2012 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN. Rovigo. GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA. Con il contributo di

14 settembre 24 novembre 2012 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN. Rovigo. GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA. Con il contributo di 14 settembre 24 novembre 2012 Rovigo CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA Con il contributo di OBIETTIVI LUISS Business School, la scuola di formazione manageriale dell

Dettagli

MANAGEMENT SPORTIVO. 3 marzo 25 settembre 2008 Codice corso NA016

MANAGEMENT SPORTIVO. 3 marzo 25 settembre 2008 Codice corso NA016 MANAGEMENT SPORTIVO 3 marzo 25 settembre 2008 Codice corso NA016 Profilo in uscita Manager dello sport in grado di gestire strategicamente le organizzazioni sportive, con particolare attenzione agli aspetti

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC Formula weekend 16 17 18 OTTOBRE 2014 PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1093.1 Franco Fontana,

Dettagli

Indice. La strategia nel sistema impresa. 1 Il sistema impresa e l ambiente competitivo Matteo Caroli 1

Indice. La strategia nel sistema impresa. 1 Il sistema impresa e l ambiente competitivo Matteo Caroli 1 00Pr_pag_CAROLI_2012 16/07/12 06.44 Pagina VII Prefazione alla quarta edizione Autori Ringraziamenti dell Editore In questo volume... XVII XXI XXIII XXV Parte I La strategia nel sistema impresa 1 Il sistema

Dettagli

VALUTAZIONE FINANZIARIA

VALUTAZIONE FINANZIARIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA AMMINISTRAZIONE FINANZA E CONTROLLO

Dettagli

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI

Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI Corso di Specializzazione PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DELLA PRODUZIONE E DEGLI ACQUISTI OBIETTIVI Il tema della pianificazione e controllo della produzione, unitamente alla gestione degli approvvigionamenti,

Dettagli

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MISURAZIONE: LA WEB ANALYTICS

AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MISURAZIONE: LA WEB ANALYTICS - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION MISURAZIONE:

Dettagli

GIOVANI IMPRENDITORI

GIOVANI IMPRENDITORI GIOVANI IMPRENDITORI Master executive in business administration Anno 2011 Presentazione L executive Master in Business Administration è stato ideato e progettato interamente sulla base della richiesta

Dettagli

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA

TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA INVITO PERSONALE Self empowerment Delegare TERZO CICLO DI SEMINARI Il passaggio generazionale Logistica Organizzazione aziendale Change management TERZO CICLO DI SEMINARI CNA INDUSTRIA REGGIO EMILIA TERZO

Dettagli

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN

GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN OPERATIONS & SUPPLY CHAIN CORSI BREVI IN GESTIONE DEGLI ACQUISTI E DELLA SUPPLY CHAIN EXECUTIVE OPEN PROGRAMS La Divisione Executive Open Programs di MIP disegna ed eroga Programmi a catalogo, ovvero percorsi

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT BASIC

PROJECT MANAGEMENT BASIC PROJECT MANAGEMENT BASIC 2014 Project Management Corso di Project Management per la certificazione ISIPM-Base Con la supervisione scientifica di Z1098 Formula weekend 4-5 -6 20 DICEMBRE 2014 REFERENTI

Dettagli

CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA

CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA CONTABILITÀ, BILANCIO E FISCALITÀ D IMPRESA 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 19 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN. 27 Maggio 22 Ottobre 2011 Reggio Emilia - Modena

GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN. 27 Maggio 22 Ottobre 2011 Reggio Emilia - Modena 27 Maggio 22 Ottobre 2011 Reggio Emilia - Modena CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA Con il patrocinio dell Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Sponsor OBIETTIVI

Dettagli

FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA

FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA FONDOPROFESSIONI ACCREDITAMENTO CATALOGO FORMATIVO OFFERTA FORMATIVA AREA TEMATICA: GESTIONE DEL CREDITO E RAPPORTO BANCA-IMPRESA Corso di specializzazione Il ruolo del professionista nella gestione del

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo

L ANALISI DEI COSTI Z6054.1 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015. IV Edizione / Formula weekend. Amministrazione finanza e controllo L ANALISI DEI COSTI 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6054.1 IV Edizione / Formula weekend 2 OTTOBRE 9 OTTOBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori, Professore Ordinario di

Dettagli

GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN. 7 ottobre 3 dicembre 2011 Cassino Frosinone codice CJ031

GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN. 7 ottobre 3 dicembre 2011 Cassino Frosinone codice CJ031 Confindustria Frosinone 7 ottobre 3 dicembre 2011 Cassino Frosinone codice CJ031 CORSO DI ALTA FORMAZIONE IN GESTIONE e SVILUPPO delle RETI di IMPRESA Main sponsor Con il supporto di Con il contributo

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WORLD CLASS MANUFACTURING NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Brescia AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING

Dettagli

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara

LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO. Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM NELL INDUSTRIA AUTOMOTIVE IL CASO IVECO Workshop organizzato presso il Plant IVECO di Suzzara AREA Production Planning LEAN MANUFACTURING E APPLICAZIONI DEL WCM

Dettagli

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti.

executive master www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. executive master COURSE www.cspmi.it General Management Modena, aprile - dicembre 2014 Sempre un passo avanti. EXECUTIVE MASTER COURSE General Management PREMESSA Le figure al timone di un azienda hanno

Dettagli

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI

PEOPLE MANAGEMENT COME MOTIVARE E GESTIRE I PROPRI COLLABORATORI - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA EXECUTIVE EDUCATION & PEOPLE MANAGEMENT

Dettagli

02-18 luglio 2014 I Edizione Z1085

02-18 luglio 2014 I Edizione Z1085 - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini

EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini EMIT Executive Master in IT Governance & Management Franco Zuppini Strumenti manageriali per la gestione del ciclo di vita dei servizi IT 4 Dicembre 2014 Con il patrocinio di Agenda Perché questo master

Dettagli

Executive Wellness Management

Executive Wellness Management Executive Wellness Management Organizzare e Gestire l Industria del Benessere III Edizione codice PA043 4 novembre 2010 26 febbraio 2011 COMITATO SCIENTIFICO Franco Fontana, Direttore LUISS Business School,

Dettagli

EXECUTIVE HOTEL MANAGEMENT

EXECUTIVE HOTEL MANAGEMENT - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA LEISURE CULTURA E TURISMO EXECUTIVE

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE

PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE 2015 Project Management Laboratorio Applicativo di Risk Management In collaborazione con Z1158.2 IV Edizione / Formula weekend 11-13 GIUGNO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO

Dettagli

BUILDING INFORMATION MODELING - BIM

BUILDING INFORMATION MODELING - BIM ICT MANAGEMENT CORSI BREVI IN BUILDING INFORMATION MODELING - BIM INDICE Executive Education 1 Obiettivi 2 Direzione 3 Calendario corsi brevi 4 Il Building Information Modelling per ridisegnare i processi

Dettagli

CONTRACT MANAGEMENT & ADMINISTRATION

CONTRACT MANAGEMENT & ADMINISTRATION CONTRACT MANAGEMENT & ADMINISTRATION 2015 Project Management Z1095 III edizione / Formula weekend 4 27 giugno 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Maria Elena Nenni, Docente di Operations Management presso la LUISS

Dettagli

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI

WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI WEB ANALYTICS: LA MISURAZIONE DEI RISULTATI 2015 Marketing sales & communication Z2133.4 III Edizione / Formula weekend 6 NOVEMBRE 14 NOVEMBRE 2015 In collaborazione con REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci,

Dettagli

Marketing Management (MaMa) Marketing & Sales Management (MaSa) Marketing & Communication (MaCo)

Marketing Management (MaMa) Marketing & Sales Management (MaSa) Marketing & Communication (MaCo) Marketing Management (MaMa) Marketing & Sales Management (MaSa) Marketing & Communication (MaCo) IV edizione sessione autunnale 2011 in collaborazione con Perché iscriversi? TU VUOI essere aggiornato sui

Dettagli

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale

Lindt Academy. Percorso di Formazione Manageriale Academy Lindt Academy Percorso di Formazione Manageriale EDIZIONE 2010-2011 Academy Da dove siamo partiti Dal desiderio di definire un percorso che miri a soddisfare i fabbisogni formativi di giovani con

Dettagli

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B)

E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) E-COMMERCE: COME VENDERE ON LINE PRODOTTI E SERVIZI (B2C e B2B) 2015 Marketing sales & communication Z2133.3 III Edizione / Formula weekend 23 OTTOBRE 24 OTTOBRE 2015 In collaborazione con REFERENTE SCIENTIFICO

Dettagli

PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE

PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE PROJECT RISK MANAGEMENT EXECUTIVE 2016 Project Management Project Risk Management Basic In collaborazione con Z1158.1 IV Edizione / Formula weekend 14 16 APRILE 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Maria Elena Nenni,

Dettagli

EXECUTIVE PROGRAM IN SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

EXECUTIVE PROGRAM IN SUPPLY CHAIN MANAGEMENT MILANO ITALY GESTIONE DEGLI ACQUISTI, DELL INNOVAZIONE, DELLE OPERATIONS E DELLA SUPPLY CHAIN EMPOWER YOUR VISION EXECUTIVE PROGRAM IN SUPPLY CHAIN MANAGEMENT 2016 SDABOCCONI.IT/SUPPLY Executive Program

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE

MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE C O N S O R Z I O P E R I L L A V O R O E L E A T T I V I T A I N N O V A T I V E E F O R M A T I V E MASTER in ORGANIZZAZIONE AZIENDALE e CONTROLLO di GESTIONE D I R E T T O R E S C I E N T I F I C O

Dettagli

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO

FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO FONDAMENTI DI CONTABILITÀ E BILANCIO D ESERCIZIO 2015 Amministrazione finanza e controllo Z6053.1 IV Edizione / Formula weekend 8 MAGGIO 23 MAGGIO 2015 REFERENTE SCIENTIFICO DELL'INIZIATIVA Giovanni Fiori,

Dettagli

Executive Master in Logistica e Supply Chain

Executive Master in Logistica e Supply Chain Executive Master in Logistica e Supply Chain Management Governa l'insieme delle attività organizzative, gestionali e strategiche che governano nell'azienda i flussi di materiali e delle relative informazioni

Dettagli

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0

SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 SOCIAL MEDIA: DAL WEB 2.0 AL WEB 4.0 2015 Marketing sales & communication Z2134.3 I Edizione / Formula weekend 18 SETTEMBRE 25 SETTEMBRE 2015 REFERENTE SCIENTIFICO Mauro Miccio, docente incaricato di Sociologia

Dettagli

2016 Marketing sales & communication CUSTOMER MANAGEMENT Z1145.5. XII Edizione / Formula weekend

2016 Marketing sales & communication CUSTOMER MANAGEMENT Z1145.5. XII Edizione / Formula weekend CUSTOMER MANAGEMENT 2016 Marketing sales & communication Z1145.5 XII Edizione / Formula weekend 26 FEBBRAIO 5 MARZO 2016 REFERENTE SCIENTIFICO Alberto Mattiacci, Ordinario di Economia e Gestione delle

Dettagli

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO

2015 People & Organizational Development PEOPLE MANAGEMENT. Come motivare e gestire i propri collaboratori Z3139 1 2 3 LUGLIO PEOPLE MANAGEMENT Come motivare e gestire i propri collaboratori 2015 People & Organizational Development Z3139 1 2 3 LUGLIO REFERENTE SCIENTIFICO Gabriele Gabrielli, Docente di Organizzazione e Gestione

Dettagli

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016

EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 Business School since 1967 EXECUTIVE EDUCATION 2015 2016 LIVING OPERATIONS BUSINESS IN ACTION TECNOLOGIE E MANAGEMENT DELL INNOVAZIONE MARKETING & COMMERCIAL MANAGEMENT 2 PERCHÉ ISTAO STORIA E FUTURO Fondata

Dettagli

PA000. 26 marzo 2015 18 settembre 2015. VIII Edizione / Formula weekend. PA e sanità

PA000. 26 marzo 2015 18 settembre 2015. VIII Edizione / Formula weekend. PA e sanità Economia e Management della Previdenza Complementare Responsabilità, obblighi e competenze degli Amministratori dei Fondi Previdenziali secondo l art. 3 del DM n. 79 del 15/05/2007 2015 PA e sanità PA000

Dettagli

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT

SUPPLY CHAIN MANAGEMENT POLITECNICO DI MILANO SCHOOL OF MANAGEMENT PERCORSI EXECUTIVE SUPPLY CHAIN MANAGEMENT Gestione Strategica degli Acquisti / Logistica Distributiva 11 EDIZIONE NOVEMBRE 2013 OTTOBRE 2014 PERCORSI EXECUTIVE

Dettagli

PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER

PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER -------------------------------------------------------------------------------- AREA PROJECT MANAGEMENT PRINCE2 FOUNDATION & PRACTITIONER -------------------------------------------------------------------------------Formula

Dettagli

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4 Set Consulting srl 00152 Roma - Via di Monteverde, 74 Ph. +39 06 58 23 14 37 - Fax +39 06 53 80 89 - consulenti@setconsulting.it Cap. Soc. 52.000 Cod. Fisc. e P. IVA 06095671001 C.C.I.A.A. 951256 Trib.

Dettagli

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500

UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 UNI ISO 21500 Guida alla gestione dei progetti (Project Management) adozione nazionale in lingua italiana della norma internazionale ISO 21500 2015 Project Management Seminario di approfondimento sulla

Dettagli

Governare il cambiamento per creare valore condiviso

Governare il cambiamento per creare valore condiviso ALTA SCUOLA IMPRESA E SOCIETÀ Percorsi formativi per una nuova Pubblica Amministrazione Governare il cambiamento per creare valore condiviso Corsi settembre - dicembre 2012: 1. Il nuovo governo locale

Dettagli

Il Master è effettuato con la collaborazione di:

Il Master è effettuato con la collaborazione di: POST LAUREA Master in Project Management 26/10/2009 18/02/2010 Cod. RA067 Referente scientifico dell'iniziativa Franco Fontana Professore Ordinario di Economia e Gestione delle Imprese presso la facoltà

Dettagli

Management della Farmacia Ospedaliera

Management della Farmacia Ospedaliera - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ & NON

Dettagli

INVESTIMENTO ECONOMICO

INVESTIMENTO ECONOMICO 04/05 Formazione Manageriale Investire oggi per costruire il domani Non sono le specie più forti a sopravvivere, né le più intelligenti, ma sono quelle che riescono a rispondere con maggior prontezza ai

Dettagli

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance

IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance IL CONTROLLO DI GESTIONE DELLA LOGISTICA La misura della performance Il corso si focalizza sulle tecniche di Management Accounting più

Dettagli