Sintesi reimpieghi/riqualificazioni

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sintesi reimpieghi/riqualificazioni"

Transcript

1 Sintesi reimpieghi/riqualificazioni Telecom Italia Incontro con le OO.SS. del 23/3/2011 /

2 1. Andamento mobilità 2010 & Avanzamento & analisi risultanze bandi già avviati 3. Nuove iniziative - rispetto ai bandi già avviati 4. Nuove iniziative- progettazione nuovi bandi per il 2011

3 1 Andamento mobilità 2010 e

4 Andamento mobilità aliquote aliquote uscite mobilità mobilità 2011 acquisite al 18/3/2011 EVIDENZE MOBILITA 2011: ll Piano 2011 prevede uscite per mobilità, pari al 75% della BE le 203 uscite acquisite rappresentano l 11% delle uscite a Piano, contro un lineare teorico al 18 marzo del 21% nello stesso periodo nel 2010 erano state acquisite 460 mobilità (24% delle realizzate nell anno) 4

5 Dettaglio uscite per Mobilità 2010 e 2011 ANNO 2010 ANNO 2011 TECH DMO STAFF Totale di cui nuove %di Totale aliquote adesione HQ % NORD OVEST % NORD EST % CENTRO % SUD % Totale % Le uscite per mobilità 2011 sono quelle acquisite i al 18/3/2011 5

6 2 Avanzamento & analisi risultanze bandi già avviati nel

7 Reimpieghi/riqualificazioni avviati a fine 2010 (TI e SSC) FTE DA A DESCRIZIONE SEDI INTERESSATE LIVELLI COINVOLTI LIVELLO APICALE RUOLO ARRIVO INTERNA- LIZZAZ. ATTIVITA (SI/NO) Directory Assistance Funzioni in solidarietà Heavy 15% Open Access Reimpiego come tecnici on-field, compatibilmente con idoneità fisica i e sede OA con fabbisogni i Prioritariamente sedi del Sud 4,5 5 NO (ripianament o uscite da base esodabile) 40 NO BANDO TILS HR Services Reimpiego in parte su progetti di internalizzazione del Customer Roma (36) NON Care ed in parte, in relazione ai Napoli (3) APPLICABILE profili accertati in selezione, su Palermo (1) attività interne a HRS e di line Impiego risorse di Sviluppo in esubero su attività di Esercizio (post-production) oggi esternalizzate Roma Napoli Bari (in funzione delle adesioni) SSC - SSC Q, 7 Sviluppo Esercizio 60 Rinnovo delle competenze IT di Top Clients TOP necessarie allo sviluppo ed Roma (30) alla vendita dell offerta Cloud. SSC - Milano (15) priorità Nella prima fase, permanenza in Sviluppo Competence Napoli (10) 7Q SSC con impiego al 75% su Center ICT Bari (5) attività SSC e al 25% su attività TOP 5 (per COP) SI (per COP) 6 SI 7 NO 7

8 Sintesi andamento bandi Bacino di riferimento ricevute Accessi al sito Adesioni Idoneità tecnica Idoneità tecnica su sedi con fabbisogno 8

9 Andamento bandi per struttura Telecom Italia SpA N POSTI PREVISTI BACINO DI RIFERIMENTO ACCESSI AL SITO ADESIONI di cui CON IDONEITA' TECNICA (a) (b) (c = b/a ) (d) (e = d/a ) (f) (g = f/d ) di cui CON IDONEITA' TECNICA SU SEDI CON FABBISOGNO Bando Directory Assistance vs. OA % % 43 28% di cui telelavoristi % 56 16% 17 30% 17 DMO - Commercial Credit % 28 17% 5 18% 2 DMO - Telefonia Pubblica % 19 14% 6 32% 6 Bando Solidarietà 15% vs.oa DMO - Sales Management % 27 7% 9 33% 8 T&O - Technical Infrastructures % 24 10% 14 58% 11 TOTALE % 98 11% 34 35% 27 TOTALE BANDI TELECOM ITALIA % % 77 31% 68 9

10 Andamento bandi per territorio BACINO DI RIFERIMENTO ACCESSI AL SITO ADESIONI di cui CON IDONEITA' TECNICA (a) (c) (c/a) (e) (e/a) (g) (g/e) di cui CON IDONEITA' TECNICA SU SEDI CON FABBISOGNO Nord Ovest % 34 9% 11 32% 11 Nord Est % 35 11% 15 43% 15 Centro % 53 14% 20 38% 15 Sud % 95 15% 25 26% 21 HQ % 35 20% 6 17% 6 TOTALE % % 77 31% 68 10

11 3 Nuove iniziative: - rispetto ai bandi già avviati nel

12 Reimpieghi/riqualificazioni avviati a fine 2010 (solo TI) Totale disponibilità = 115 FTE DA A DESCRIZIONE SEDI INTERESSATE LIVELLI COINVOLTI LIVELLO APICALE RUOLO ARRIVO INTERNA- LIZZAZ. ATTIVITA (SI/NO) Directory Assistance Funzioni in solidarietà Heavy 15% Open Access Reimpiego come tecnici on-field, compatibilmente con idoneità fisica e sede OA con fabbisogni Prioritariamente sedi del Sud 4,5 5 NO (ripianament o uscite da base esodabile) AZIONI SULLE RESIDUE DISPONIBILITA NON COPERTE: 1. RIAPERTURA A DIRECTORY ASSISTANCE + A FUNZIONI CON SOLIDARIETA HEAVY 15% 2. APERTURA AL BACINO FUNZIONI CON SOLIDARIETA 8% 12

13 Facilitare i processi di riconversione Flusso azioni di comunicazione e formazione per favorire l adesione al bando e il superamento delle selezioni e.mail funzionale all adesione al bando/ comunicazione i prossimità e.mail con link al bando ed eventuale recall Adesione al bando Selezione Try & Buy: second chance Integrazione Competenze: Repêchage Riconversione/ Formazione Esito Negativo Ingresso nel nuovo ruolo 13

14 Facilitare i processi di riconversione Flusso azioni di comunicazione e formazione per favorire l adesione al bando e il superamento delle selezioni e.mail funzionale all adesione al bando/ comunicazione i prossimità e.mail con link al bando ed eventuale recall Adesione al bando Selezione Try & Buy: second chance Integrazione Competenze: Repêchage Riconversione/ Formazione Esito Negativo Ingresso nel nuovo ruolo 14

15 Comunicazione funzionale all adesione adesione al bando 1/2 Mix di e.mail personalizzate e comunicazione di prossimità Prima e.mail Mittente: Responsabile (Staff/DMO/T&O) + responsabile Funzione cedente Destinatario: persone del bacino di riferimento e relativi Key Account e responsabili diretti e delle funzioni iaccipienti i Tempistica: invio della al destinatario 10 gg. lavorativi prima del sistema di gestione online dell adesione al bando, con i requisiti di partecipazioni fisica e tecnica. In questo lasso di tempo per favorire l adesione al bando i responsabili diretti ed i key account HR avranno cura di amplificare il messaggio con comunicazione di prossimità L obiettivo è: Chiarire e approfondire riconversione) Coinvolgere i responsabili diretti i contenuti del bando che sarà proposto (motivi della Sensibilizzare le strutture organizzative accipientiperfavorirelefasidiselezioneedi riconversione formativa preliminare all inserimento 15

16 Comunicazione funzionale all adesione adesione al bando 2/2 Seconda e.mail Mittente: Responsabile (Staff/DMO/T&O) + responsabile Funzione cedente Destinatario: persone del bacino di riferimento e relativi Key Account e responsabili diretti Tempistica: invio della e.mail al destinatario con link al sistema di adesione al bando che rimarrà attivo per 2 settimana circa Contenuto: Invito ad aderire al bando su sistema online Terza e.mail/sms (eventuale) A seconda delle adesione a metà del percorso prevedere e.mail di recall/o sms per chi non ha aderito e alert ai responsabili diretti a cura dei Key Account 16

17 Facilitare i processi di riconversione Flusso azioni di comunicazione e formazione per favorire l adesione al bando e il superamento delle selezioni e.mail funzionale all adesione al bando/ comunicazione i prossimità e.mail con link al bando ed eventuale recall Adesione al bando Selezione Try & Buy: second chance Integrazione competenze: Repêchage Riconversione/ Formazione Esito Negativo Ingresso nel nuovo ruolo 17

18 Try and buy: la seconda chance Se la selezione non è andata a buon fine perchè: la linea accipiente non ha rilevato in sede di colloquio un adeguata motivazione al ruolo il collega selezionato non si è mostrato pienamente convinto di essere adatto e di potercela fare Target Colleghi che hanno aderito ai bandi e hanno effettuato una selezione non andata a buon fine Modalità che consente ai colleghi interessati e ai responsabili dei settori accipienti di ottenere una seconda possibilità di approfondire la conoscenza on field e di chiarirsi reciprocamente le tecnicalità di mestiere e scegliere di lavorare insieme 18

19 Facilitare i processi di riconversione Flusso azioni di comunicazione e formazione per favorire l adesione al bando e il superamento delle selezioni e.mail funzionale all adesione al bando/ comunicazione i prossimità e.mail con link al bando ed eventuale recall Adesione al bando Selezione Try & Buy: second chance Integrazione competenze: Repêchage Riconversione/ Formazione Esito Negativo Ingresso nel nuovo ruolo 19

20 Integrazione competenze tecniche: repêchage Se la selezione non è andata a buon fine perchè: la linea accipiente ha rilevato in sede di colloquio insufficienti competenze tecniche/relazionali il collega selezionato ha dimostrato motivazione ma ha un profilo tecnico/relazionale sotto la soglia minima richiesta per quel contesto Target Colleghi che hanno aderito ai bandi con motivazione e hanno effettuato una selezione non andata a buon fine Modalità che consente di realizzare percorsi volontari di formazione di base su temi tecnici, relazioni e sulla gestione dell incertezza e del cambiamento, funzionali a sostenere una nuova verifica e a innalzare le competenze fino al livello richiesto dalla selezione. La formazione è realizzata con il supporto di HRS. 20

21 Facilitare i processi di riconversione Preparare le persone interessate ad affrontare un percorso di selezione tecnica non avendone le competenze di base e.mail funzionale all adesione al bando/ comunicazione prossimità e.mail con link al bando ed eventuale recall Adesione al bando Selezione Try & Buy: second chance Integrazione Competenze: Repêchage Riconversione/ Formazione Esito Negativo Ingresso nel nuovo ruolo Campagna di Informazione sul mestiere di Open Access, centrale nei processi di riconversione che verranno attuati ti Formazione volontaria su competenze di base: sperimentazione sulla sede di 21

22 Facilitare i processi di riconversione Preparare le persone interessate ad affrontare un percorso di selezione tecnica non avendone le competenze di base Percorso formativo online, volontario, sperimentale e in orario extralavoro, con il supporto di un Istituto esterno (ca. nove mesi) destinato ad ampliare il bacino potenziale di persone che possano passare in Open Access acquisendo competenze di base sui temi: Elettrotecnica Corrente elettrica Tensione elettrica Effetti della corrente elettrica Resistenza elettrica Circuito elettrico semplice Telecomunicazioni Comunicazioni elettriche Teoria e tecniche delle comunicazioni su cavo e ponte radio Teoria e tecniche di interconnessione in rete Area comportamentale La novità come opportunità Il valore del cambiamento Gestione dell incertezza rispetto a nuove nozioni e nuovi ruoli Il percorso di formazione di base può essere esteso anche ai partecipanti a selezione non andata a buon fine che ne facciano richiesta. 22

23 4 Nuove iniziative: - Progettazione nuovi bandi per il

24 Reimpieghi/riqualificazioni da presentare alle OO.SS. il 23/3 FTE DA A DESCRIZIONE SEDI INTERESSATE LIVELLI COINVOLTI LIVELLO APICALE RUOLO ARRIVO INTERNA- LIZZAZ. ATTIVITA (SI/NO) 40/ 60 DA, Solidarietà 15%, Staff, IT e strutture HQ di DMO/T&O (*) National Wholesale Services 15 reimpieghi su attività di Wholesale Service Marketing; 20 reimpieghi su attività di Charging & Operations; 5 reimpieghi su attività di Service & Project Management 20 profili ancora da definire 35/55 Roma 12 liv 5 1 Torino 4,5,6,7 21 liv 6 4 Trieste 7 liv 7 SI Funzioni (tutte) con sede in 14 Sardegna non coinvolte nei bandi 2010 Open Access Reimpiego come tecnici on-field, compatibilmente con idoneità fisica Province di Nuoro, Sassari e Olbia fino al 5 5 NO Reimpieghi su attività di: 17 DA, Solidarietà 15%, Staff, IT e strutture HQ di DMO/T&O (*) TI Audit Segnalazione alle funzioni operative, al Vertice e agli organismi di controllo funzione ITR&SG Analisi, indirizzo e monitoraggio funzione Policy Setting & Compliance Risk Analysis Verifica e assurance funzione Compliance & Risk Assurance (C&RA) Da definire (Roma/Milano; probabilmente Roma) fino al 7 7 SI 30 DA, Solidarietà 15%, Staff, IT e strutture HQ di DMO/T&O (*) Pathnet Profili vari, necessari a garantire lo startup del nuovo servizio rivolto a Roma Da definire CONSIP/MEF Da definire i SI (*) priorità agli idonei con maggiore % di solidarietà Totale nuove disponibilità =

25 Dettaglio ruoli per bando NWS (1/2) UO Funzione Profilo Competenze richieste Risorse Livelli Sede - Esperienza nella stesura dei requisiti per sistemi informatici - Esperienze nella realizzazione di Portali Web (analisi e specifiche funzionali) - Conoscenza dei linguaggi di programmazione HTML, Java, XXX Sviluppatore portali web - Esperienza nella gestione/manutenzione di siti web 1 - Conoscenza ambienti BroadVision/Microsoft SharePoint - Conoscenza del linguaggio SQL - Conoscenze di base nell utilizzo di tool di grafica - Conoscenza approfondita di basi dati semplici nello specifico Excel ed Access Service Creation & Demand DB Administrator - Conoscenza approfondita di basi dati complesse nello specifico Oracle e MySQL - Conoscenza dei linguaggi ed ambienti di programmazione in particolare di SQL e HTML 4 Liv.5/6 Roma Addetto Service Creation - Gradita la conoscenza dei data base TI (es. BDA, UNICA, Risorse di numerazione, Pitagora, CRM) - Esperienza in Ambito Informatico e/o di Gestione dei processi - Cconoscenze delle tematiche tecniche e commerciali sui servizi TLC - Conoscenze di Project management - Conoscenza della lingua inglese - Capacità di svolgere lavoro in autonomia ed in team - Capacità di coordinamento di progetti complessi - Esperienza nell'ideazione e progettazione di nuovi modelli di servizi 3 - Conoscenza per lo sviluppo di servizi a pacchetto (IP/Ethernet) e di modellizzazione di reti per grandi clienti - Gradita la conoscenza del contesto regolatorio italiano ed europeo - Conoscenze tecnico/architetturali di piattaforme di rete a pacchetto (IP, Ethernet, ATM) e in tecnologia ottica (SDH, New Wholesale Services Design Product Manager New Connectivity Services WDM). - Buona conoscenza dell inglese 1 Liv.6/7 Torino Wholesale Services Marketing - Buone capacità relazionali verso interlocutori interni ed esterni e di funzioni diverse (es. tecnica, amministrazione, regolamentare) - Buone capacità di ascolto e comprensione esigenze del mercato Access Network Services - Capacità di svolgere lavoro in autonomia ed in team - Esperienza nello sviluppo di offerte commerciali e/o progettazione di reti e sistemi TLC e nella loro analisi economica - Conoscenza delle tematiche tecniche e commerciali inerenti le reti ultrabroadband - Conoscenza delle metodologie di analisi di mercato e di costruzione di business plan Product Manager Servizi - Conoscenza dei principi base della regolamentazione TLC Infrastrutturati - Conoscenza della lingua inglese Ultrabroadband d (NGN) - Forte interesse e curiosità intellettuale per i temi di innovazione tecnologica; disponibilità a mettersi in gioco e a riceracre metodologie nuove di analisi - Velocità, capacità di ascolto e sintesi - Capacità di coordinamento di progetti complessi 2 Liv.6/7 Roma 25

26 Dettaglio ruoli per bando NWS (2/2) UO Funzione Profilo Competenze richieste Risorse Livelli Sede - Esperienza nello sviluppo di offerte commerciali e/o progettazione di reti e sistemi TLC - Conoscenza delle tematiche tecniche e commerciali inerenti le reti a larga banda Core Network Services Product Manager Servizi - Conoscenza dei principi base della regolamentazione TLC Dati Ultrabroadband - Conoscenza della lingua inglese (NGN) 1 Liv.6/7 Roma - Capacità di svolgere il lavoro in autonomia ed in team Wholesale Services Marketing - Capacità di coordinamento di progetti complessi - Esperienza nello sviluppo di offerte commerciali e/o progettazione di reti e sistemi TLC Wholesale Solutions - Conoscenza delle tematiche tecniche e commerciali inerenti le reti trasmissive Product Manager Servizi - Conoscenze tecnico/architetturali di piattaforme di rete SDH, Ethernet ed IP e Progetti di - Conoscenza della lingua inglese Connettività 3 Liv.6/7 Roma - Capacità di svolgere il lavoro in autonomia ed in team - Capacità di coordinamento di progetti complessi - Ottima conoscenza ACCESS, - Ottima conoscenza EXCEL, - Conoscenza di base linguaggio gg SQL Charging & Operations Service & Project Management Charging Management Billing Management Credit Managament Revenue Integrity Access Services Addetto alla valorizzazione Addetto amministrativo e caring OLO Addetto gestione credito I^ istanza Addetto Revenue Integrity Addetto Access Services (order management) - Conoscenza di base Oracle - Conoscenza di base su sistemi informativi - Sono d'interesse le competenze in almeno una delle seguenti aree: sistemi di accounting del traffico Mobile, Fisso e Dati, sistemi di delivery e provisioning servizi di rete, sistemi di commutazione, architetture di rete Fissa, Mobile e Dati - Motivazione al lavoro di gruppo - Conoscenza lingua inglese - Gradita la conoscenza del contesto regolatorio italiano - Elementi di contabilità e amministrazione - Buona conoscenza e padronanza dei sistemi MS/Office e SAP - Gradita la conoscenza degli scenari dell'interconnessione e del contesto regolatorio - Buone capacità relazionali verso interlocutori esterni ed interni - Conoscenza lingua inglese - Elementi di contabilità e amministrazione - Conoscenza delle principali norme civilistiche e fiscali - Buona conoscenza e padronanza dei sistemi MS/Office e SAP - Gradita la conoscenza degli scenari dell'interconnessione e del contesto regolatorio italiano - Buone capacità relazionali verso interlocutori esterni ed interni - Conoscenza lingua inglese 5 Liv.5/6 Roma 4 Liv.5 Roma 3 Liv.5 Roma - Autonomia nell analisi e problem-solving - Competenze di coordinamento e project management - Capacità di negoziazione/gestione del conflitto nei casi di relazione vs direzioni esterne e clienti - Ottima conoscenza dei Sistemi MS/Office - Buona conoscenza di Oracle e del linguaggio SQL - Sono di interesse le competenze in almeno una delle seguenti aree: datawarehouse aziendale del traffico (Ulisse) 8 Liv.6 Roma sistemi di Revenue Assurance aziendali (Sherlock/Jazzware) competenze di project management (gradita la certificazione PMP/PMI) - Autonomia nello svolgimento delle attività nei tavoli aziendali e/o nei rapporti con gli OLO (Other Licensed Operators) - Conoscenza degli scenari di Interconnessione e del contesto regolatorio italiano - Gradita la conoscenza della lingua inglese - Ottima conoscenza di Excel, Access e di Internet Explorer - Conoscenza approfondita di Oracle - Gradita la conoscenza del processo di gestione del provisioning degli ordini con particolare riferimento ai servizi 4 su Trieste, fonia 5 Liv.5 1 su Roma - Capacità di gestire controlli di processo di livello medio/alto (monitoraggio volumi di attività, controllo giacenze del carico di lavoro, individuazione e focus su situazioni anomale, monitoraggio kpi, reportistica di produzione, ecc.) - Doti di autonomia e di relazione 40 26

GRUPPO TELECOM ITALIA. Telecom Italia Confidenziale

GRUPPO TELECOM ITALIA. Telecom Italia Confidenziale GRUPPO TELECOM ITALIA Incontro con le OO. SS. 1 luglio 2011 Telecom Italia Confidenziale GRUPPO TELECOM ITALIA HRO Roma, marzo 2011 Andamento mobilità 2010 2011 5.000 aliquote 2008-2010 3.900 aliquote

Dettagli

Ulteriori interventi di riconversione professionale per i fabbisogni on field e manovra di riorganizzazione ASA, in ambito Open Access

Ulteriori interventi di riconversione professionale per i fabbisogni on field e manovra di riorganizzazione ASA, in ambito Open Access RUPPO TELECOM ITALIA Ulteriori interventi di riconversione professionale per i fabbisogni on field e manovra di riorganizzazione ASA, in ambito Open Access 1. Manovra dei fabbisogni da bando (ottobre 2012)

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Roma, aprile 2012. Riconfigurazione dei processi di. Clientela OLO

GRUPPO TELECOM ITALIA. Roma, aprile 2012. Riconfigurazione dei processi di. Clientela OLO GRUPPO TELECOM ITALIA Roma, aprile 2012 Riconfigurazione dei processi di Delivery ed Assistenza Tecnica Clientela OLO Logiche dell intervento organizzativo Al fine di completare il processo di miglioramento

Dettagli

DINAMICHE DI PIANO 2012. Incontro con Organizzazioni sindacali

DINAMICHE DI PIANO 2012. Incontro con Organizzazioni sindacali DINAMICHE DI PIANO 2012 Incontro con Organizzazioni sindacali Aprile 2012 Bando Open Access 2012 Passaggi ad Open Access Emissione Bando verso Open Access per 614 posti : per il ruolo di Tecnico On-field

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi. MiMeC. Master in Marketing e Comunicazione MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MiMeC Master in Marketing e Comunicazione Pensare in termini di mercato è una necessità per la vita delle

Dettagli

ORGANIZATIONAL DESIGN - COMUNICATO -

ORGANIZATIONAL DESIGN - COMUNICATO - ORGANIZATIONAL DESIGN - COMUNICATO - Si comunica che, con delibera del Consiglio di Amministrazione di Telecom Italia Sparkle del 22 Dicembre 2014, Alessandro Talotta è stato nominato Amministratore Delegato

Dettagli

OPEN ACCESS. Progetto di formazione dei progettisti in rame in chiave evolutiva del ruolo

OPEN ACCESS. Progetto di formazione dei progettisti in rame in chiave evolutiva del ruolo OPEN ACCESS Progetto di formazione dei progettisti in rame in chiave evolutiva del ruolo Presentazione Segreterie Nazionali SLC, FISTEL e UILCOM 17 febbraio 2011 PERIMETRO T&O: livello 5s Progettista/realizzatore

Dettagli

GRUPPO TELECOM ITALIA. Open Access DRAFT FOR DISCUSSION FOR INTERNAL USE ONLY. 3 dicembre 2013

GRUPPO TELECOM ITALIA. Open Access DRAFT FOR DISCUSSION FOR INTERNAL USE ONLY. 3 dicembre 2013 GRUPPO TELECOM ITALIA Open Access Interventi ti di riassetto organizzativo 3 dicembre 2013 DRAFT FOR DISCUSSION FOR INTERNAL USE ONLY GRUPPO TELECOM ITALIA Agenda Access Area: rivisitazione del modello

Dettagli

FONDIMPRESA- P.I.S.T.E. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE GRATUITA. Area tematica: INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO (*) INDICE DEI CORSI

FONDIMPRESA- P.I.S.T.E. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE GRATUITA. Area tematica: INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO (*) INDICE DEI CORSI FONDIMPRESA- P.I.S.T.E. CATALOGO DEI CORSI DI FORMAZIONE GRATUITA Area tematica: INNOVAZIONE NEL RAPPORTO CON IL MERCATO (*) INDICE DEI CORSI Analisi di settore e internazionalizzazione (Mip) 2 Formazione

Dettagli

Ricerca di personale interno

Ricerca di personale interno Ricerca di personale interno Diplomati e laureati in Real Estate (RIF RE1) Cerchiamo risorse da inserire presso le Aree Immobiliari nell ambito della funzione Real Estate. Realizzazione e implementazione

Dettagli

RIORGANIZZAZIONE ATTIVITA CREDITO

RIORGANIZZAZIONE ATTIVITA CREDITO CUSTOMER OPERATIONS: RIORGANIZZAZIONE ATTIVITA CREDITO Incontro con le Organizzazioni Sindacali Roma, 4 aprile 2011 Il documento ha l obiettivo di illustrare il progetto di riassetto organizzativo finalizzato

Dettagli

DISTRIBUZIONE ATTIVITA CREDITO BUSINESS

DISTRIBUZIONE ATTIVITA CREDITO BUSINESS CUSTOMER OPERATIONS: DISTRIBUZIONE ATTIVITA CREDITO BUSINESS Incontro con le Organizzazioni Sindacali Roma, 28 novembre 2011 ATTIVITA CREDITO BUSINESS (CREDIT MANAGEMENT TERRITORIALE) (Presentazione del

Dettagli

Divisione Caring Services Directory Assistance Rinnovo del contratto di Solidarietà

Divisione Caring Services Directory Assistance Rinnovo del contratto di Solidarietà Divisione Caring Services Directory Assistance Rinnovo del contratto di Solidarietà Incontro con le OO.SS e il Coordinamento Nazionale delle RSU 16 17 giugno 2014 CARING SERVICES : CONFIDENZIALE RISERVATO

Dettagli

Group Business Assurance Revisione modello Incident di sicurezza

Group Business Assurance Revisione modello Incident di sicurezza GRUPPO TELECOM ITALIA Group Business Assurance Revisione modello Incident di sicurezza 11-2-2015 People Value Organizational Effectiveness Premessa Il presente documento illustra le ipotesi di confluenza

Dettagli

AVVISI PROFILI RICERCATI/CRITERI DI SELEZIONE ESITI 2015

AVVISI PROFILI RICERCATI/CRITERI DI SELEZIONE ESITI 2015 05 PROFILO ICT (RIF. 0/05) BENI E SERVIZI (RIF. 0/05) ANALISTA MERCATO BENI MOBILI (RIF. 03/05) ANALISTA MARKETING (RIF. 04/05) DESCRIZIONE La posizione ha la responsabilità di assicurare l acquisizione

Dettagli

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali

Telex telecomunicazioni. Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Telex telecomunicazioni Soluzioni per le telecomunicazioni e le infrastrutture tecnologiche aziendali Agenda 1 azienda 2 organizzazione 3 offerta 4 partner 5 referenze Storia Azienda Nasce 30 anni fa Specializzata

Dettagli

Network Maintenance del domani

Network Maintenance del domani GRUPPO TELECOM ITALIA Network Maintenance del domani NGM Trasformazione della Maintenance Vista di Sintesi Il Progetto Network &Service Front End si inserisce nel contesto di trasformazione organizzativa

Dettagli

OFFERTE EURES NELL INFORMATICA

OFFERTE EURES NELL INFORMATICA OFFERTE EURES NELL INFORMATICA DIT_saj_Wb ANALISTA FUNZIONALE JUNIOR Il candidato ideale, che avrà maturato almeno un anno di esperienza, sarà inserito all interno di un progetto ambizioso, dinamico e

Dettagli

Offerta Wholesale Easy IP Fibra

Offerta Wholesale Easy IP Fibra Offerta Wholesale Easy IP Fibra di Offerta Wholesale Easy IP Fibra 1 marzo 2011 Offerta Wholesale Easy IP Fibra di CARATTERISTICHE PRINCIPALI L offerta Easy IP Fibra è rivolta agli Operatori di TLC e consente

Dettagli

Incontro OO.SS Funzioni di Staff

Incontro OO.SS Funzioni di Staff GRUPPO TELECOM ITALIA Incontro OO.SS Funzioni di Staff 14 gennaio 2015 People Value Agenda Contesto Interventi organizzativi Administration, Finance and Control Business Support Office Interventi gestionali

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

ALLEGATO PROFILI FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE A) ATTIVITA' DI VENDITA E SUPPORTO ALLA CLIENTELA A1) QUALIFICAZIONE TECNICO/OPERATIVA

ALLEGATO PROFILI FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE A) ATTIVITA' DI VENDITA E SUPPORTO ALLA CLIENTELA A1) QUALIFICAZIONE TECNICO/OPERATIVA ALLEGATO PROFILI FORMATIVI APPRENDISTATO PROFESSIONALIZZANTE A) ATTIVITA' DI VENDITA E SUPPORTO ALLA CLIENTELA A1) QUALIFICAZIONE TECNICO/OPERATIVA -assistenza alla clientela secondo procedure standardizzate

Dettagli

Certiquality Aumenta la Customer Interaction del

Certiquality Aumenta la Customer Interaction del CASE STUDY Certiquality Aumenta la Customer Interaction del 70% con SugarCRM OPENSYMBOL PERSONALIZZA SUGAR PER IL NUOVO DIPARTIMENTO DI CUSTOMER CARE Certiquality, eccellente organismo di certificazione

Dettagli

Il Mercato ICT 2015-2016

Il Mercato ICT 2015-2016 ASSINFORM 2016 Il Mercato ICT 2015-2016 Anteprima Giancarlo Capitani Milano, 15 Marzo 2016 ASSINFORM 2016 Il mercato digitale in Italia nel 2015 Il Mercato Digitale in Italia (2013-2015) Valori in mln

Dettagli

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI

APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI APPROFONDIMENTO LABORATORIO SIMULAZIONE DI UNA MODERNA AZIENDA MECCATRONICA INTEGRATA DIVISIONE PER AREE AZIENDALI Area Progettazione Area Acquisti Area Produzione Area Assistenza Tecnica Area Marketing

Dettagli

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti

Il catalogo MARKET. Mk6 Il sell out e il trade marketing: tecniche, logiche e strumenti Si rivolge a: Forza vendita diretta Agenti Responsabili vendite Il catalogo MARKET Responsabili commerciali Imprenditori con responsabilità diretta sulle vendite 34 di imprese private e organizzazioni

Dettagli

UMIQ. Il metodo UMIQ. Unindustria Bologna. Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende

UMIQ. Il metodo UMIQ. Unindustria Bologna. Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende QUALITA UNINDUSTRIA INNOVAZIONE METODO UMIQ Il metodo UMIQ Unindustria Bologna Corso rivolto a consulenti e auditor per conoscere e saper applicare il Metodo UMIQ nelle aziende Obiettivi del corso Fornire

Dettagli

Risorsa N 034914. Business Object (Exp. 5 anni) Datastage (Exp. 5 anni) ETL (Exp. 5 anni) Oracle ODI (Exp. 4 anni) Oracle OBIEE (Exp.

Risorsa N 034914. Business Object (Exp. 5 anni) Datastage (Exp. 5 anni) ETL (Exp. 5 anni) Oracle ODI (Exp. 4 anni) Oracle OBIEE (Exp. Risorsa N 034914 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1980 Residente a : Roma ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Diploma di Maturità Scientifica Certificazione di Linux LPIC1 Certificazione di Linux Novell CLA Certificazione

Dettagli

Studio di retribuzione 2016

Studio di retribuzione 2016 Studio di retribuzione 2016 DIGITAL & NEW MEDIA Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it STUDIO DI RETRIBUZIONE ÍNDICE Digital & New Media EDITORIALE... 3 ORGANIGRAMMA... 6 SALES ANALYST...12

Dettagli

Gruppo Boehringer Ingelheim Italia ITIL: la consapevolezza del servizio che completa il manager

Gruppo Boehringer Ingelheim Italia ITIL: la consapevolezza del servizio che completa il manager Gruppo Boehringer Ingelheim Italia ITIL: la consapevolezza del servizio che completa il manager Ing. Filippo Ermini Ing. Andrea Pini Chi è Boehringer Ingelheim MONDO: Medicina umana e veterinaria Ingelheim

Dettagli

Pianificazione e progetto di reti geografiche

Pianificazione e progetto di reti geografiche Pianificazione e progetto di reti geografiche 1 e contesto infrastrutturale regionale 1 2 Modello della rete Architettura delle reti ditelecomunicazioni 3 4 Principali segmenti di rete Rete di accesso

Dettagli

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business.

Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. ACCREDITED PARTNER 2014 Consulenza, servizi su misura e tecnologia a supporto del business. Gariboldi Alberto Group Srl è una realtà

Dettagli

L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia

L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia GRUPPO TELECOM ITALIA Roma, 17 giugno 2014 L evoluzione del Processo di Enterprise Risk Management nel Gruppo Telecom Italia Dirigente Preposto ex L. 262/05 Premessa Fattori Esogeni nagement - Contesto

Dettagli

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE

AREA MARKETING E COMUNICAZIONE AREA MARKETING E COMUNICAZIONE Si tratta di un area particolarmente centrale del nostro settore, che punta a sviluppare le capacità comunicative e le tecniche di marketing (anche quelle non convenzionali),

Dettagli

pur trattandosi, in alcuni casi, di passati remoti, vale la pena ricordare:

pur trattandosi, in alcuni casi, di passati remoti, vale la pena ricordare: bologna, marzo 2012 passato undicizerouno è nata nel gennaio 2011 e, per questo motivo, la maggior parte della sua storia può essere scritta soltanto parlando delle persone che sono parte integrante del

Dettagli

PROGETTI DI INTERNALIZZAZIONE: SITUAZIONE 22.7.2013

PROGETTI DI INTERNALIZZAZIONE: SITUAZIONE 22.7.2013 PROGETTI DI INTERNALIZZAZIONE SITUAZIONE 22.7.2013 1 Progetto CRM WHOLESALE Obiettivo Sostituzione dei sistemi di CRM/Order Management. Dominio ADM-CRM Fasi Design Factory AM Internalizzazione 14 di cui

Dettagli

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE

DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE DOVE LA REALTÀ RAGGIUNGE L IMMAGINAZIONE PRENDONO FORMA LE IDEE Grazie alla sinergia delle sue business unit, GGF Group accorcia la distanza tra il presente che hai costruito e il futuro che sogni per

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 DIGITAL & NEW MEDIA Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

SVILUPPO SOFTWARE. dai una nuova energia ai tuoi piani di sviluppo software SVILUPPO SOFTWARE

SVILUPPO SOFTWARE. dai una nuova energia ai tuoi piani di sviluppo software SVILUPPO SOFTWARE SVILUPPO SOFTWARE dai una nuova energia ai tuoi piani di sviluppo software SVILUPPO SOFTWARE Affianchiamo i nostri clienti nella progettazione e sviluppo di applicazioni software basate sulle principali

Dettagli

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it )

CEPIS e-cb Italy Report. Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) CEPIS e-cb Italy Report Roberto Bellini (da leggere su www.01net.it ) Free online selfassessment tool Online services Enables the identification of competences needed for various ICT roles e-cf Competences

Dettagli

Information Technology

Information Technology CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Martina Martinelli Via G.Mazzini n.3 Lettopalena (CH) E-mail martina.martinelli@hiteco.it Nazionalità Italiana Data di nascita 23 OTTOBRE 1983 ESPERIENZA

Dettagli

ICT Service & Project Manager

ICT Service & Project Manager Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Paolo Gambetti Via B. Walter 4/7, 17100, Savona, Italia +39 339 3534087 p.gambetti@gmail.com Data di nascita 17/12/1979 Nazionalità Italiana POSIZIONE RICOPERTA

Dettagli

Pianificazione e progetto di reti geografiche

Pianificazione e progetto di reti geografiche Pianificazione e progetto di reti geografiche 1 Architettura delle reti di telecomunicazioni e contesto infrastrutturale regionale 1 Indice Architettura delle reti di Telecomunicazioni Banda Larga nella

Dettagli

dossier franchising 2012

dossier franchising 2012 dossier franchising 2012 pag 2 Semplifichiamo il tuo futuro Invoice è l innovativo franchising italiano di call center chiavi in mano. Ogni struttura è dotata di 30 posti operatore per erogare servizi

Dettagli

JOY MARKETING trae origine dall'esperienza di Marasco s.r.l., società nata nel 1980, operante nel settore dei call center.

JOY MARKETING trae origine dall'esperienza di Marasco s.r.l., società nata nel 1980, operante nel settore dei call center. Joy Marketing JOY MARKETING trae origine dall'esperienza di Marasco s.r.l., società nata nel 1980, operante nel settore dei call center. Prima in Italia ad istituire un sistema di call center per conto

Dettagli

Gli enti intermedi come motore o strumento della diffusione dei servizi e innovazione per le realtà locali. Raffaele Gareri Padova 9 Maggio 2011

Gli enti intermedi come motore o strumento della diffusione dei servizi e innovazione per le realtà locali. Raffaele Gareri Padova 9 Maggio 2011 Gli enti intermedi come motore o strumento della diffusione dei servizi e innovazione per le realtà locali Raffaele Gareri Padova 9 Maggio 2011 Il contesto Il 49% del Pil dell UE è frutto dei servizi innovativi

Dettagli

Interoute Un network Europeo a servizio dell'internazionalizzazione delle imprese del nord est

Interoute Un network Europeo a servizio dell'internazionalizzazione delle imprese del nord est Interoute Un network Europeo a servizio dell'internazionalizzazione delle imprese del nord est Ing. Renzo Ravaglia, Amministratore Delegato Il Network di nuova generazione 1/2 Network 30,000 km di cavi

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MAAC. Master in Accounting, Auditing & Control. IV Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MAAC Master in Accounting, Auditing & Control IV Edizione 2013-2014 MAAC Master in Accounting, Auditing & Control Le vicende finanziarie degli ultimi

Dettagli

VIA CESAREA 105 R 16121 Genova tel 0105954062 fax 010 5954094 kelly.genova@kellyservices.it. Requisiti Sede lavoro. Post i. Qualifica.

VIA CESAREA 105 R 16121 Genova tel 0105954062 fax 010 5954094 kelly.genova@kellyservices.it. Requisiti Sede lavoro. Post i. Qualifica. I nostri uffici ricevono il pubblico SOLO su appuntamento. Si prega di inoltrare la propria candidatura via mail o via fax. Verrete contattati dal nostro staff per un colloquio. VIA CESAREA 05 R 62 tel

Dettagli

BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI

BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI BEO Benessere Organizzativo e Gestione dello Stress BEO832 Tecniche di Gestione dello Stress 2 18/11/13 19/11/13 2 1.090 MI DAZ Strumenti di Direzione Aziendale DAZ738 Economics per il successo dell'impresa

Dettagli

Il Modello di Caring Business 2011. Presentazione alle Segreterie Nazionali SLC-FISTEL-UILCOM Roma, 17 febbraio 2011

Il Modello di Caring Business 2011. Presentazione alle Segreterie Nazionali SLC-FISTEL-UILCOM Roma, 17 febbraio 2011 Il Modello di Caring Business 2011 Presentazione alle Segreterie Nazionali SLC-FISTEL-UILCOM Roma, 17 febbraio 2011 Gli obiettivi DMO e le linee guida del modello di presidio della clientela 2011 Obiettivi

Dettagli

Profilo Istituzionale

Profilo Istituzionale Profilo Istituzionale Anno 2009 Controllo di Gestione e Organizzazione Aziendale Rel.0903 Chi siamo slide 2 MESA nasce dalla volontà di colmare il gap tra chi parla il linguaggio del business e chi quello

Dettagli

Customer Services. Versione: 0.1 CNS Customer Services

Customer Services. Versione: 0.1 CNS Customer Services Customer Services Agenda 2 Il contesto competitivo La strategia del Customer Services Call Center Protezione Civile Il telelavoro Il servizio 186 Il contesto competitivo Il mercato dei Contact Center ha

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Tommasomoro Rosa Maria Direzione Partecipate. Rtommasomoro@comune.genova.it

CURRICULUM VITAE. Tommasomoro Rosa Maria Direzione Partecipate. Rtommasomoro@comune.genova.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Struttura di appartenenza Tommasomoro Rosa Maria Direzione Partecipate Indirizzo Via Paolo Anfossi 40/5 Telefono 010 716284 Cellulare 335 5699224 E-mail Rtommasomoro@comune.genova.it

Dettagli

SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it

SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it SMS Social Media Support Help Desk per la comunicazione on line e social www.sqcuoladiblog.it Motivi per usufruire del Servizio SMS [cod. K021] L AZIENDA CLIENTE ha l esigenza di supportare la propria

Dettagli

SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE. GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni.

SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE. GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni. SOLUZIONI EVOLUTE PER L'AZIENDA CHE CAMBIA COMPANY PROFILE GENNAIO 2013 GM Servizi S.r.l - Informatica per il business e le telecomunicazioni. GM - Servizi 3 COMPANY PROFILE AZIENDA E SERVIZI 01. Chi

Dettagli

Lista delle descrizioni dei Profili

Lista delle descrizioni dei Profili Lista delle descrizioni dei Profili La seguente lista dei Profili Professionali ICT è stata definita dal CEN Workshop on ICT Skills nell'ambito del Comitato Europeo di Standardizzazione. I profili fanno

Dettagli

La sfida di Open Access:

La sfida di Open Access: GRUPPO TELECOM ITALIA Kick-off 2012 Technology Roma, 22 febbraio 2012 La sfida di Open Access: innovare nel segno della continuitá Open Access Stefano Paggi Continuitá: i 3 driver di OA non cambiano Qualitá

Dettagli

INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE

INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE INTERVENTI MODULARI DI FORMAZIONE LA QUALITÁ NELLA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE INDICE Premessa 3 Obiettivi e strumenti metodologici dell intervento di formazione 4 Moduli e contenuti dell intervento di

Dettagli

Studio di retribuzione 2015

Studio di retribuzione 2015 Studio di retribuzione 2015 DIGITAL & NEW MEDIA Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Le Risorse Umane a 360

Le Risorse Umane a 360 2014 Praxi Risorse Umane Ricerca e Innovazione su Metodi e Modelli HR Marketing plans & Sales Models Process Reengineering CRM Development Coaching Management System Sales Force Performance Le Risorse

Dettagli

Politica per la Qualità e per l Ambiente di Fujitsu Technology Solutions Italia

Politica per la Qualità e per l Ambiente di Fujitsu Technology Solutions Italia Politica per la Qualità e per l Ambiente di Fujitsu Technology Solutions Italia Marzo 2012 Indice Premessa 2 Il Sistema di gestione di Fujitsu Technology Solutions 3 Politica per la qualità e per l ambiente

Dettagli

Partecipanti dal Vs Istituto 15 studenti

Partecipanti dal Vs Istituto 15 studenti Titolo FESTIVAL DELLE CARRIERE INTERNAZIONALI Referente/i Referente Orientamento in uscita/progetti internazionali Destinatari Studenti degli ultimi due anni delle scuole secondarie di II grado Pre-requisiti

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

LA SCUOLA PER LO SVILUPPO

LA SCUOLA PER LO SVILUPPO UNIONE EUROPEA Direzione Generale Occupazione e Affari Sociali Direzione Generale Politiche Regionali MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Dipartimento dell Istruzione Direzione Generale per gli Affari

Dettagli

Studio di retribuzione 2016

Studio di retribuzione 2016 Studio di retribuzione 2016 SALES SUPPORT & CUSTOMER CARE Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it STUDIO DI RETRIBUZIONE ÍNDICE Sales Support & Customer Care EDITORIALE... 3 ORGANIGRAMMA...

Dettagli

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict.

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict. Corporate profile Chi siamo MasterGroup ICT è un Azienda globale di Formazione e Consulenza ICT che supporta l evoluzione delle competenze individuali e l innovazione delle organizzazioni. Si propone al

Dettagli

superare ogni sfida per raggiungere sempre nuovi e più alti traguardi. è il nostro compito quotidiano.

superare ogni sfida per raggiungere sempre nuovi e più alti traguardi. è il nostro compito quotidiano. keep it in balance. superare ogni sfida per raggiungere sempre nuovi e più alti traguardi. è il nostro compito quotidiano. fire è la società italiana leader nel settore della gestione e recupero crediti

Dettagli

Assolombarda vola per Far Volare Milano con La soluzione SAP Cloud Sales & Marketing e SIDI. SAP Forum 2014

Assolombarda vola per Far Volare Milano con La soluzione SAP Cloud Sales & Marketing e SIDI. SAP Forum 2014 Assolombarda vola per Far Volare Milano con La soluzione SAP Cloud Sales & Marketing e SIDI. SAP Forum 2014 Chi siamo Assolombarda Siamo noi : imprese nazionali ed internazionali, piccole, medie e grandi.

Dettagli

STUDIO RETRIBUTIVO - ROMA

STUDIO RETRIBUTIVO - ROMA STUDIO RETRIBUTIVO - ROMA Page Personnel, agenzia per il lavoro, è specializzata nella selezione di personale qualificato da inserire sia con la somministrazione di lavoro temporaneo sia mediante assunzioni

Dettagli

ELENCO CORSI. n. TEMATICHE FORMATIVE AcCCZIONE FORMATIVA DURATA

ELENCO CORSI. n. TEMATICHE FORMATIVE AcCCZIONE FORMATIVA DURATA ELENCO CORSI Il Consorzio Raffaello Consulting progetta ad hoc, cioè in maniera personalizzata, ciascun corso per rispondere alle Vostre reali esigenze. I metodi di insegnamento sono innovativi e con molte

Dettagli

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione

Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta. Quadri sulla gestione 6 Il catalogo MANAGEMENT Si rivolge a: Imprenditori con responsabilità diretta Quadri sulla gestione Impiegati con responsabilità direttive Dirigenti di imprese private e organizzazioni pubbliche, interessati

Dettagli

SEMINARI & CORSI 2016

SEMINARI & CORSI 2016 UCIMA Unione Costruttori Italiani Macchine Automatiche per il Confezionamento e l Imballaggio SEMINARI & CORSI 2016 Planning delle attività Via Fossa Buracchione 84 41126 Baggiovara (MO) T. 059 510 336

Dettagli

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION

La ISA nasce nel 1994. Servizi DIGITAL SOLUTION ISA ICT Value Consulting La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi

Dettagli

Company Profile. Maggio 2011

Company Profile. Maggio 2011 Company Profile Maggio 2011 AGENDA 1 Chi siamo Presente, passato e futuro 2 I servizi Energy Business Solutions 3 I prodotti Ricerca & Sviluppo 4 Case History Il contesto di progetto Fare 5clic per modificare

Dettagli

Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi

Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi Microsoft Dynamics AX per le aziende di servizi Una crescita sostenibile attraverso il potenziamento dei clienti più redditizi 2012 Microsoft Dynamics AX con il modulo Professional Services offre una soluzione

Dettagli

Ruolo ricercato timing Profilo del candidato

Ruolo ricercato timing Profilo del candidato Ruolo ricercato timing Profilo del candidato 1 Addetto contabilità fornitori Milano aprile/maggio 2015 la risorsa all'interno dell'unità organizzativa ciclo passivo si occuperà di contabilità fornitori,

Dettagli

Corsi E-Learning a catalogo

Corsi E-Learning a catalogo E-Learning a catalogo Indice documento gratuiti (12 titoli)... "compliance" (7 titoli)... software & IT (16 titoli)... di lingua (36 titoli)... (136 titoli)... Caratteristiche e modalità di acquisto...

Dettagli

DISPOSIZIONE GENERALE N. 479

DISPOSIZIONE GENERALE N. 479 DISPOSIZIONE GENERALE N. 479 In data 13 aprile 2011 il Consiglio di Amministrazione ha nominato nella carica di Presidente Esecutivo il dott. Franco Bernabè. Il Consiglio di Amministrazione ha attribuito

Dettagli

Excellence Consulting. Company Profile

Excellence Consulting. Company Profile Excellence Consulting Company Profile Chi siamo L ECCELLENZA, l elemento principale della nostra value proposition non è solo il nostro brand ma fa parte anche del nostro DNA. Noi proponiamo eccellenza

Dettagli

P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A U T O N O M I A

P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A U T O N O M I A PROGETTO PER LA SCUOLA. PROGETTARE E OPERARE NELLA SCUOLA DELL AUTONOMIA PARTE II - CAPITOLO 7 P R O G E T T O P E R L A S C U O L A. P R O G E T T A R E E O P E R A R E N E L L A S C U O L A D E L L A

Dettagli

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente

marketing 19/36 Un filo diretto, utente per utente direct marketing Un filo diretto, utente per utente implementazione data base gestione data base aziendale riqualificazione data base newsletter dem telemarketing gestione numero verde 19/36 Un DB aziendale

Dettagli

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6

Rev. 03 del 28/11/2010. Company profile. Pag. 1 di 6 Pag. 1 di 6 L Informedica è una giovane società fondata nel 2004 che opera nel settore dell'information Technology per il settore medicale. Negli ultimi anni attraverso il continuo monitoraggio delle tecnologie

Dettagli

La BI secondo Information Builders

La BI secondo Information Builders Page 1 of 6 Data Manager Online Pubblicata su Data Manager Online (http://www.datamanager.it) Home > La BI secondo Information Builders La BI secondo Information Builders La BI secondo Information Builders

Dettagli

IL GRUPPO INNOVAWAY PERCHÉ SCEGLIERE INNOVAWAY

IL GRUPPO INNOVAWAY PERCHÉ SCEGLIERE INNOVAWAY IL GRUPPO INNOVAWAY Il Gruppo Innovaway nasce nel 2014 per iniziativa della Cesaweb S.p.A., azienda che opera da oltre 13 anni nell ambito dei servizi in outsourcing per le imprese (BPO), grazie all acquisizione

Dettagli

Progetto Formativo Riconversione al Ruolo di Production & Data Engineer

Progetto Formativo Riconversione al Ruolo di Production & Data Engineer GRUPPO TELECOM ITALIA Progetto Formativo Riconversione al Ruolo di Production & Data Engineer In ambito IT Service Operations SSC Indice Obiettivi Profilo professionale Metodologia Percorso formativo Articolazione

Dettagli

di servizi complessi Roma, 10 Maggio 2012

di servizi complessi Roma, 10 Maggio 2012 La gestione in outsourcing di servizi complessi Roma, 10 Maggio 2012 Divisione Mercato complessità in numeri Contact Center 50 milioni Chiamate ricevute Punti fisici Oltre 1.300 diretti e indiretti Web

Dettagli

Identità. Siamo un PLAYER STORICO E FINANZIARIAMENTE SOLIDO, presente nel settore dal 1994, con sede unica nel centro di Bergamo.

Identità. Siamo un PLAYER STORICO E FINANZIARIAMENTE SOLIDO, presente nel settore dal 1994, con sede unica nel centro di Bergamo. CHI SIAMO Identità Siamo un PLAYER STORICO E FINANZIARIAMENTE SOLIDO, presente nel settore dal 1994, con sede unica nel centro di Bergamo. Mission We increase your customers value è la filosofia che ci

Dettagli

Contatti profittevoli

Contatti profittevoli Contatti profittevoli paolo.vitali@yourvoice.com Milano, 25 gennaio 2002 CONTATTARE significa: Informare Proporre nuovi servizi / prodotti Suscitare nuove esigenze Cliente Utente Socio Collega Partner

Dettagli

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016

Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 GRUPPO TELECOM ITALIA Il Piano Industriale 2014-2016 Gruppo Telecom Italia Linee Guida del Nuovo Piano Industriale 2014-2016 - 1 - Piano IT 2014-2016 Digital Telco: perché ora I paradigmi di mercato stabile

Dettagli

Area d Insegnamento Contenuti didattici Competenze richieste

Area d Insegnamento Contenuti didattici Competenze richieste Value proposition: (proposta di valore). Innovazione a sistema. Java. Evoluzioni e soluzioni mobili. Scenari di mercato: da acquisto prodotti/servizi ad acquisto soluzioni. La convergenza ICT. L impatto

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

PROSPETTO DI SINTESI DELL OFFERTA DI FORMAZIONE GRATUITA FONDIMPRESA 2008

PROSPETTO DI SINTESI DELL OFFERTA DI FORMAZIONE GRATUITA FONDIMPRESA 2008 PROSPETTO DI SINTESI DELL OFFERTA DI FORMAZIONE GRATUITA FONDIMPRESA 2008 Area tematica SVILUPPO DELLE COMPETENZE DI BASE Corsi erogati da ASSOCIAZIONE SERVIZI FORMATIVI : Pacchetto applicativo Word Pacchetto

Dettagli

Il sistema di governo dell ICT: ambiti di evoluzione del ruolo di COBIT in Enel

Il sistema di governo dell ICT: ambiti di evoluzione del ruolo di COBIT in Enel Il sistema di governo dell ICT: ambiti di evoluzione del ruolo di COBIT in Enel Mario Casodi ICT Governance / epm Convegno Nazionale AIEA Pisa, 21 maggio 2009 INDICE Introduzione Gestione della mappa dei

Dettagli

Piani integrati per lo sviluppo locale. Progetti di marketing territoriale. Progettazione e start-up di Sistemi Turistici Locali

Piani integrati per lo sviluppo locale. Progetti di marketing territoriale. Progettazione e start-up di Sistemi Turistici Locali Piani integrati per lo sviluppo locale Progetti di marketing territoriale Progettazione e start-up di Sistemi Turistici Locali Sviluppo di prodotti turistici Strategie e piani di comunicazione Percorsi

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16

PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16 PROGRAMMAZIONE ANUALE DEL DIPARTIMENTO DI INFORMATICA E TELECOMUNICAZIONI ISTITUTO TECNICO a.s. 2015-16 SECONDO BIENNIO Disciplina: INFORMATICA La disciplina Informatica concorre a far conseguire allo

Dettagli

Accenture Innovation Center for Broadband

Accenture Innovation Center for Broadband Accenture Innovation Center for Broadband Il nostro centro - dedicato alla convergenza e alla multicanalità nelle telecomunicazioni - ti aiuta a sfruttare al meglio il potenziale delle tecnologie broadband.

Dettagli

Newsletter Tematica di Approfondimento. La certificazione degli indicatori di performance per la parità di trattamento

Newsletter Tematica di Approfondimento. La certificazione degli indicatori di performance per la parità di trattamento Newsletter Tematica di Approfondimento La certificazione degli indicatori di performance per la parità di trattamento 1 Introduzione La Delibera n. 718/08/CONS dell Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni,

Dettagli

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA

ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Un nuovo modo di vivere la progettazione sociale... ACCADEMIA DI PROGETTAZIONE SOCIALE MAURIZIO MAGGIORA Diventare «progettista sociale esperto» Torino, 14 marzo 2013 Agenda Accademia di Progettazione

Dettagli