RASSEGNA STAMPA & NEWS

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RASSEGNA STAMPA & NEWS"

Transcript

1 RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione anche istituzionale della presente Rassegna Stampa Se non vuoi più riceverla scrivi in oggetto No rassegna. Segnala eventuali doppi invii, cambi di indirizzo. In relazione al D.Lgs 196/2003 riguardante la "Tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali". La informiamo che questa Rassegna Stampa comunale, inviata in CCN (copia nascosta), non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale viene inviata ogni giorno gratuitamente con lo scopo di informare i cittadini su tutto ciò che riguarda il loro comune ed il territorio. Il titolare del trattamento è il Sindaco del comune di Spinea, Silvano Checchin; la responsabile è la dott.ssa Barbara Da Pieve. Al titolare e alla responsabile del trattamento Lei potrà rivolgersi per verificare i dati che la riguardano e farli eventualmente aggiornare, rettificare ed integrare o cancellare, chiederne il blocco ed opporsi al loro trattamento, se trattati in violazione di legge (art. 7 del Codice). Desideriamo informarla che il trattamento dei suoi dati personali relativi alla mailinglist sarà effettuato conformemente alle disposizioni di legge, tutelando la sua riservatezza e i suoi diritti di cui all art. 7 e 13 del D.lgs 196/2003. La presente rassegna stampa è curata da Arianna Corso e Rossella Alfano. SOMMARIO DAI QUOTIDIANI: CRONACA IL GAZZETTINO VENERDI 1 MAGGIO 2015 PAG. XXI SCUOLA GRIMM, SCONTRO IN CONSIGLIO COMUNALE LA NUOVA VENEZIA VENERDÌ 1 MAGGIO 2015 PAG. 28 SCUOLA GRIMM, È BUFERA LA RABBIA DEI GENITORI LA NUOVA VENEZIA VENERDÌ 1 MAGGIO 2015 PAG. 29 RUBATI CARRO ATTREZZI E AUTO TROVATI SULL A4 DALLA POLIZIA LA NUOVA VENEZIA VENERDÌ 1 MAGGIO 2015 PAG. 29 A DUE RESIDENTI LA STELLA AL MERITO DEL LAVORO LA NUOVA VENEZIA VENERDÌ 1 MAGGIO 2015 PAG. 39 CORO LA SPINETA A SPINEA IL GAZZETTINO SABATO 2 MAGGIO 2015 PAG. XXXI CHIUDE LA GRIMM, TUTTI ALLA COLLODI

2 IL GAZZETTINO DOMENICA 3 MAGGIO 2015 PAG. XXXVII BABY LADRE RINTRACCIARE I GENITORI LA NUOVA VENEZIA DOMENICA 3 MAGGIO 2015 PAG. 38 LA GRIMM NON RIAPRIRÀ I 52 ALUNNI ALLA COLLODI LA NUOVA VENEZIA DOMENICA 3 MAGGIO 2015 PAG. 39 TROLESE NUOVO COMANDANTE IL GAZZETTINO LUNEDI 4 MAGGIO 2015 PAG. XXIX SCOPECE GUARDA GIA AL FUTURO: VOGLIAMO CRESCERE IL GAZZETTINO LUNEDI 4 MAGGIO 2015 PAG. XII ABBASSARE L IMU SUI NEGOZI L APPELLO DI CONFESERCENTI DAL COMUNE: NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO: AVVISO PUBBLICO SPORTELLO ENERGIA. IMPARIAMO AD AUMENTARE L'EFFICIENZA ENERGETICA DELLA NOSTRA CASA CONSIGLIO COMUNALE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI: UNA NUOVA AREA VERDE ATTREZZATA IN CITTA METEO FARMACIA

3 DAI QUOTIDIANI: CRONACA IL GAZZETTINO VENERDI 1 MAGGIO 2015 PAG. XXI SCUOLA GRIMM, SCONTRO IN CONSIGLIO COMUNALE È scontro, in consiglio comunale, sulla gestione e il futuro della scuola dell'infanzia Grimm. Dopo la chiusura dell'asilo e il trasferimento dei bambini nelle vicine Collodi e Goldoni, i consiglieri del gruppo del Movimento 5 Stelle, Massimo De Pieri e Stefania Mazzotta, hanno presentato un'interrogazione in cui si elencano una serie di domande rivolte alla maggioranza. Tra queste, si chiede che cosa è stato fatto finora per risolvere il problema del tetto, quanto tempo i bambini resteranno «ospiti» dei vicini di scuola, come pensano di gestire gli spazi della nuova scuola e se c'è il rischio che la Grimm non riapra più. E nella relazione dell'assessore Loredana Mainardi non arrivano certezze su questo ultimo tema. «Gli uffici sta verificando tutte le possibilità di intervento - spiega -. Vogliamo definire, in accordo con l'amministrazione, quale sia la linea di intervento migliore per garantire spazi adeguati e il benessere dei bambini e delle persone che lavorano nella scuola». La Grimm rischia quindi di essere chiusa definitivamente? «Stiamo valutando varie ipotesi - aggiunge l'assessora - e al momento risulta impossibile rispondere. È una situazione di emergenza e abbiamo avviato i contatti con la dirigenza scolastica e l'asl». Insoddisfatti però i consiglieri del M5S. «Fortunatamente non è successo niente ma non vogliamo rischiare un nuovo caso Ostuni - conclude De Pieri -. l'unico intervento è del 2006, con una copertura in lamiera che non rappresenta un'impermeabilizzazione del solaio. E sulla guaina del tetto in 40 anni non sembra essere stata fatta manutenzione. E poi non ci hanno dato i tempi e informazioni sulla distribuzione futura dei bambini».

4 LA NUOVA VENEZIA VENERDÌ 1 MAGGIO 2015 PAG. 28 SCUOLA GRIMM, È BUFERA LA RABBIA DEI GENITORI Cantiere scuole, dopo la tragedia sfiorata a Ostuni, con il crollo parziale del soffitto durante le lezioni, torna d attualità il problema delle manutenzioni anche a Spinea, dove la maggior parte dei plessi necessita di interventi. Se ne è parlato anche nell ultimo consiglio comunale, dove sono arrivate in aula tutte le preoccupazioni dei genitori, presenti a decine, in particolare dopo lo sgombero della materna Grimm per infiltrazioni d acqua dal tetto. Ma si è parlato anche di trasporto scolastico, con l ipotesi di cancellare o ridurre lo scuolabus dal prossimo anno, sostituendolo con un servizio di car-pooling. Grimm. La questione arriva in aula dopo il trasloco di tutti i 56 bambini della materna alla Collodi-Goldoni. Ad accendere il dibattito è un interrogazione del Movimento 5 Stelle, che chiede di capire i termini dell operazione e soprattutto come e quando andrà a finire. Per l assessore all istruzione, Loredana Mainardi, è ancora prematuro dare una scadenza, anche perché le verifiche sono in corso. Nel dibattito emerge però tutta la delicatezza del caso: si scopre che i recenti lavori di copertura del plesso, risalenti al 2006, sono stati fatti posando lastre di lamiera e policarbonato sopra una precedente guaina, invece che rifare la guaina stessa. Qualcuno tra il pubblico commenta: «Peggio la toppa del buco». «Riguardo i tempi si stanno verificando tutte le possibilità», afferma Mainardi, «per valutare la migliore». 5 Stelle. L attacco grillino arriva dal capogruppo Massimo De Pieri: «La situazione è più grave del previsto se davvero si è messa una lamiera sopra una guaina vecchia di 40 anni», afferma, «e non ci sono tempi certi per il rientro dei bambini. Domanda: chi ha iscritto i bambini alla Grimm ha diritto di sapere dove andranno a finire i bambini se la scuola non venisse più riaperta?». Car pooling. Sul trasporto scolastico Mainardi conferma che una decisione verrà presa solo dopo l analisi dei questionari sottoposti a tutte le famiglie degli alunni di Spinea. L assessore, rispondendo a un interrogazione di Mauro Armelao (Fratelli d Italia), ha confermato che gli aspetti da tenere in considerazione saranno molteplici: «Tra cui c è anche quello di ridurre gli episodi di bullismo sullo scuolabus, oltre che: ridurre i tempi di attesa e viaggio dei bambini, formare una cultura di mobilità sostenibile nelle giovani generazioni e ridurre il numero di auto nei percorsi casa-scuola, eliminando la congestione di traffico di fronte gli istituti».

5 LA NUOVA VENEZIA VENERDÌ 1 MAGGIO 2015 PAG. 29 RUBATI CARRO ATTREZZI E AUTO TROVATI SULL A4 DALLA POLIZIA Operazione della polizia stradale di Palmanova sull A4. Nell ambito dei controlli volti a reprimere il fenomeno dei veicoli rubati nelle aziende o abitazioni private e poi esportati illegalmente, ieri mattina due pattuglie della sottosezione della polizia stradale hanno sottoposto a controllo un carro attrezzi e un autovettura, lungo l autostrada A4 rispettivamente nei comuni di Gonars e Palmanova. Entrambi i mezzi immatricolati in Italia e che non risultavano oggetto di ricerche, dagli accertamenti svolti dagli operatori, risultavano essere stati prelevati nella notte da un autofficina di Spinea e da un abitazione di Mirano. Gli ignari proprietari, avvisati subito dagli agenti, verificavano appunto che i rispettivi veicoli non si trovavano nei garage ove erano stati parcheggiati nella sera precedente e pertanto nel corso della mattinata si presentavano negli uffici della Polstrada di Palmanova per sporgere regolare denuncia e rientrare in possesso degli stessi. Alla guida dei mezzi, due romeni non residenti in Italia che sono stati accompagnati in caserma per ulteriori indagini. Il conducente dell autovettura, T.E. del 1982, guidava anche sprovvisto di patente perchè mai conseguita. LA NUOVA VENEZIA VENERDÌ 1 MAGGIO 2015 PAG. 29 A DUE RESIDENTI LA STELLA AL MERITO DEL LAVORO Due spinetensi riceveranno oggi nel giorno della festa del primo maggio la stella al merito del lavoro, prevista da una legge del 1992 e che premia i lavoratori in servizio o pensionati dipendenti da imprese pubbliche o private che si siano particolarmente distinti per singolari meriti di impegno e laboriosità. Si tratta di Jean Joseph Wrikowski e Pierantonio Dalla Muta, quest ultimo dipendente delle Ferrovie dello Stato all impianto primario trazione condotta regionale di Mestre.

6 BABY LADRE RINTRACCIARE I GENITORI Caro direttore, leggo con perplessità l'articolo a pagina XIII del Gazzettino di Venezia del 1 Maggio, semplicemente perchè non intravvedo un finale legale e di tutele della fermata. Da buon padre di famiglia mi sono domandato come è possibile che si fermi una tredicenne incinta e non si cerchi la famiglia e il padre del bambino che porta in grembo per constatare se la legge a tutela dei bambini è rispettata? Chi è il padre del nascituro e quanti anni ha? I genitori della puerpera sono collusi magari per denaro come si usa in alcuni paesi sottosviluppati o asiatici? Come si può accompagnare una tredicenne in un centro sapendo che sarà impossibile trattenerla e pertanto permettergli di tornare per strada a delinquere? Mi piacerebbe tanto avere una risposta anche perchè in un momento come questo dove l'invasione inarrestabile di poveri cristi che non troveranno lavoro, casa o miglioramento di vita situazioni di questo tipo saranno all'ordine del giorno. Saluto e ringrazio. Toni Spinea LA NUOVA VENEZIA VENERDÌ 1 MAGGIO 2015 PAG. 39 CORO LA SPINETA A SPINEA Venerdì primo maggio, a Spinea presso il Cinema Bersaglieri, e sabato 2 maggio presso la Chiesa dei Miracoli a Venezia, si terranno due rassegne corali organizzate dal Coro La Spineta di Spinea con la partecipazione del Coro francese Kiruwa e il gruppo musicale Pevar Soner. Le due serate fanno parte della seconda e ultima fase del Progetto Incontri in Canto, nato lo scorso anno da un idea delle direttrici del coro la Spineta, Barbara Dalla Valle, e del coro francese Kiruwa, Bastienne Klavitter, che hanno dato vita a questo scambio culturale: un vero e proprio gemellaggio in musica che ha avuto il suo esordio presso le località di Marsanne e Allex nel Sud della Francia, dove il coro La Spineta ha incontrato il coro polifonico francese Kiruwa in due acclamati concerti.

7 IL GAZZETTINO SABATO 2 MAGGIO 2015 PAG. XXXI CHIUDE LA GRIMM, TUTTI ALLA COLLODI Il Comune amplierà l asilo che da qualche settimana sta ospitando i piccoli alunni La Grimm ha chiuso e non riaprirà più. Gli ultimi sopralluoghi e le verifiche approfondite di questi giorni non hanno dato riscontri positivi: il tetto non può essere riparato e sarebbe completamente da rifare. Il Comune di Spinea ha quindi deciso di proseguire su una strada più sicura. I 52 bambini della scuola dell'infanzia a settembre avranno infatti delle classi nuove di zecca alla Collodi. Il progetto, di cui si sentiva parlare ma che non era ancora stato confermato, è stato approvato venerdì scorso dopo un incontro con l'asl 13 e la dirigenza scolastica e prevede l'ampliamento e la riqualificazione dell'asilo di via Bellini che ora sta ospitando anche i vicini della Grimm. «Saranno aggiunte due aule e recuperate alcune aree dello spazio esterno terrazzato che saranno chiuse e rese fruibili per le attività comuni dei bambini - spiega l'assessore Loredana Mainardi -. La preside della Collodi ha inoltre messo a disposizione un'altra aula. Stiamo definendo i dettagli del progetto che prevede ovviamente anche l'ampliamento della mensa e la realizzazione di nuovi bagni». Per la nuova "Collodi-Grimm", che diventerà una scuola di 1000 metri quadrati, è prevista quindi un'estate di grandi lavori in via Bellini. «Una parte dei lavori però inizierà subito, nei prossimi giorni, senza creare disagi alle attività dei bambini - aggiunge Mainardi -. Il resto sarà oggetto di una task-force estiva. Non ne abbiamo parlato prima perché aspettavamo alcuni riscontri. Ma il progetto sarà studiato con la massima attenzione alle esigenze e al benessere dei bambini e degli insegnanti». La Grimm era stata chiusa temporaneamente a febbraio e poi di nuovo lo scorso 17 aprile, a causa delle infiltrazioni che si ripresentavano a ogni pioggia abbondante, nonostante i vari tentativi di riparare il tetto. Ma Mainardi assicura: «Entro il 12 settembre la Collodi-Grimm sarà pronta. E risolveremo anche il problema dell'ingresso: per entrare nella nuova scuola si userà un'entrata dal retro, diversa da quella che usano i bambini delle primarie».

8 LA NUOVA VENEZIA DOMENICA 3 MAGGIO 2015 PAG. 38 LA GRIMM NON RIAPRIRÀ I 52 ALUNNI ALLA COLLODI È ufficiale: i bambini della Grimm non torneranno nella loro vecchia scuola. Né a fine anno, né in seguito. Pochi giorni dopo il Consiglio comunale della resa dei conti, è arrivato infatti l ok per riqualificare la scuola Collodi, che dalla scorsa settimana ospita i 52 bambini trasferiti dalla vecchia Grimm per problemi di infiltrazioni dal tetto. Quella che sembrava un ipotesi remota di chiusura definitiva della vecchia scuola di via Donizetti dunque, diventa realtà: i bambini della Grimm resteranno dove sono ora, ma con lavori di ampliamento e riqualificazione previsti dal Comune per ospitare i nuovi alunni, senza problemi di commistione e sovraffollamento. In pratica nasce la nuova scuola dell infanzia Collodi-Grimm, a fianco della primaria Goldoni. Ad annunciarlo, dopo l ok di Asl 13 e dirigenza scolastica e soprattutto un consiglio d istituto che ha salutato con favore la soluzione prospettata, è l assessore Loredana Mainardi: «In Consiglio comunale era prematuro annunciarlo», ammette, «ma poi sono arrivati i riscontri attesi». Ecco dunque il progetto: all attuale scuola Collodi saranno aggiunte due aule, recuperando in parte gli spazi del patio, il cortile esterno terrazzato, che saranno chiusi e resi fruibili per attività comuni, mentre la preside ha messo a disposizione un ulteriore aula ricavata all interno del plesso. I nuovi spazi basteranno a contenere i 52 bambini trasferiti dalla vecchia Grimm. «Ma i lavori riguarderanno anche la mensa e i bagni», precisa Mainardi, «abbiamo guardato soprattutto al benessere psicofisico dei piccoli. La mensa sarà ampliata e i bagni rifatti, in modo da metterli in comunicazione con la mensa stessa e ovviare così ai problemi di controllo dei bambini durante il pranzo».la nuova Collodi-Grimm (Mainardi precisa però che il nome è provvisorio) diventerà una scuola di mille metri quadrati. Addio dunque alla vecchia Grimm, dove i bambini trasferiti il 22 aprile non torneranno più, come anticipato da alcuni genitori durante i giorni del trasloco. «Le verifiche hanno confermato che l ipotesi di rifare il tetto è da scartare», conclude Mainardi, «la struttura si è rivelata vecchia e non più adeguata a svolgere la sua funzione. Alla Collodi invece possiamo garantire subito gli interventi: alcuni lavori inizieranno subito, con i bambini all interno, poi verranno completati in estate con una vera e propria task-force. Ci sarà anche un nuovo ingresso, dal retro, per non gravare troppo sulla già affollata entrata di via Bellini, che serve anche la primaria Goldoni. Entro il 12 settembre, quando inizieranno le scuole, la Collodi-Grimm sarà pronta».

9 LA NUOVA VENEZIA DOMENICA 3 MAGGIO 2015 PAG. 39 TROLESE NUOVO COMANDANTE Diego Trolese guida la neonata polizia locale del Miranese. Il comandante, finora capo dei vigili di Spinea, avrà il compito di accompagnare il nuovo comando unico, nato in seno all Unione dei comuni del Miranese, almeno fino alla sua completa formazione e in un momento cruciale come quello dell insediamento nella nuova sede di Villa Belvedere a Mirano. Cinquantanove anni, presidente nazionale dell Ipa, l Associazione internazionale di polizia, Trolese ha lavorato, prima di comandare la polizia locale di Spinea, in Riviera del Brenta, come agente a Dolo prima e comandante a Camponogara poi. Succede così al vicecomandante di Venezia Gianni Paganin, che aveva seguito la polizia dell Unione in una prima fase. Già da alcune settimane i singoli comandi di Mirano, Spinea, Noale, Martellago, Santa Maria di Sala e Salzano sono di fatto un comando unico e i precedenti capi dei vigili sono ora responsabili di presidio. Trolese ha già confermato che la priorità ora è prettamente logistica: completare il trasloco già entro l estate e rendere operativo il nuovo comando, che sulla carta però esiste già. IL GAZZETTINO LUNEDI 4 MAGGIO 2015 PAG. XXIX SCOPECE GUARDA GIA AL FUTURO: VOGLIAMO CRESCERE Tutto troppo facile. In casa Spinea a fine partita volti giustamente distesi dopo la goleada messa a segno contro il Gruaro, risultato che non cambia le sorti di questa stagione per nessuna delle due formazioni, con lo Spinea già salvo ed il Gruaro retrocesso ormai da parecchi turni. A Spinea si guarda quindi avanti con l'arrivo a stagione in corso del nuovo presidente Mario Scopece che per il futuro vuole fare le cose per bene, ridando al paese un posto importante nel panorama del calcio locale. «Quest'anno abbiamo gettato le basi per la prossima stagione affidando al tecnico Sebastiano Romano la squadra - le parole del presidente al suo insediamento - potevamo anche aver finito la stagione con Righetto, che aveva fatto la sua parte fino a quel momento, ma abbiamo preferito subito guardare avanti, dando a Romano la gestione della squadra in questi ultimi turni. Abbiamo subito cercato di girare pagina rispetto al passato, mirando a crescere. Romano è la persona giusta perchè questa squadra possa partire subito con il piede giusto l'anno prossimo». Obiettivi a lungo

10 termine? «Salire il più possibile. Abbiamo a disposizione un impianto importante, quest'anno la Promozione non poteva essere raggiunta ma speriamo di poter salire quanto prima, costruendo una squadra di spessore che riesca ad esprimersi al meglio». Per il futuro non è escluso che lo Spinea possa anche cercare, se fosse possibile, l'acquisizione di un titolo di Promozione, se qualche compagine dovesse rinunciare. Intanto si archivia una stagione di transizione che servirà comunque a gettare le basi per la squadra del futuro. IL GAZZETTINO LUNEDI 4 MAGGIO 2015 PAG. XII ABBASSARE L IMU SUI NEGOZI L APPELLO DI CONFESERCENTI Abbassare l'imu sulle attività commerciali e, di conseguenza, abbassare anche il canone d'affitto su quegli immobili. Confesercenti lancia un appello ai sindaci del Miranese: «Tendete una mano ai proprietari dei locali. Prevedete un abbattimento dell'imu, a patto che poi i proprietari abbassino realmente i propri canoni d'affitto». Luigina De Pieri, referente dell'associazione di categoria per il Miranese, garantisce che Confesercenti batterà forte su questo tasto. «Quello degli affitti è sicuramente il problema maggiore per molti commercianti costretti ad alzare bandiera bianca e chiudere l'attività - spiega -. Si tratta di un costo fisso che sempre più spesso diventa insostenibile, accompagnato da una tassa sui rifiuti altrettanto alta. Così non si può andare avanti, le istituzioni intervengano in qualche modo, i Comuni devono capire che i negozi fanno parte della vita della città». Ma come? La De Pieri chiede che venga aperta una seria discussione su questo tema: «Ci sono proprietari di immobili che pretendono affitti impossibili, tre o quattromila euro al mese per negozi che fanno inevitabilmente fatica a rientrare nelle spese. Per questo servirebbe una mano tesa da parte dei Comuni: se i proprietari dei locali potessero godere di una Imu più bassa, a loro volta potrebbero abbassare le richieste per quanto riguarda i canoni d'affitto». Il problema, però, è sempre lo stesso: per i sindaci far quadrare i bilanci è sempre più difficile, abbassare le aliquote diventa quasi impossibile. «Bisogna sfruttare i bandi di finanziamento regionale per rimpinguare i capitoli di spesa relativi alle entrate delle imposte - dichiara la De Pieri -. A Mirano e Martellago, con i Distretti del commercio, stiamo portando avanti due progetti importanti. Ci siederemo al tavolo con i sindaci e discuteremo anche di questa tematica».

11 DAL COMUNE: NOMINA DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE LOCALE PER IL PAESAGGIO: AVVISO PUBBLICO E stato pubblicato il bando per la commissione locale per il paesaggio, è possibile scaricare il bando per la nomina dei componenti del paesaggio al seguente link: Scadenza il 9 maggio SPORTELLO ENERGIA. IMPARIAMO AD AUMENTARE L'EFFICIENZA ENERGETICA DELLA NOSTRA CASA Pronti a risparmiare energia e soldi aumentando l'efficienza energetica della nostra casa? Con Sportello Energia tutto è più semplice. Dal 7 maggio prossimo tre appuntamenti informativi dedicati a cittadini, amministratori di condomini e aziende. In modo semplice e chiaro l'ing. Davide Fraccaro di Divisione Energia spiegherà tutto quello che c'è da sapere prima di isolare la propria abitazione con il cappotto; cosa sono i certificati bianchi e le opportunità offerte dal

12 mercato dell'energia; le novità per i condomini introdotte dal D.lgs 102/2014 che introduce l'obbligo di contabilizzazione e termoregolazione. "Anche questi momenti informativi ricadono nel percorso intrapreso dall'amministrazione con il Piano d'azione delle Energie Sostenibili, PAES. Si tratta un ulteriore passo per diminuire le emissioni di CO2, considerate tra le principali cause dei cambiamenti climatici globali - spiega l'assessora all'ambiente Stefania Busatta. La collaborazione di cittadini, aziende ed amministratori di condominio è essenziale per uno stile di vita eco-sostenibile e sulla riduzione dei consumi delle abitazioni. Questi incontri si propongono, quindi, di farle conoscere ai singoli cittadini e agli amministratori di condominio". Sportello Energia offre poi consulenze gratuite e personalizzate e ti regala l'analisi termografica della tua casa, che consente di valutare lo stato energetico e le eventuali dispersioni. Appuntamenti e info: Ecco tutti gli appuntamenti: 7 maggio ore Sala Cons. A scuola di cappotto: tutto quello che c'è da sapere prima di isolare la propria casa 14 maggio are Sala Cons. Certificati Bianchi. Cosa sono e le opportunità offerte dal mercato dell'energia 21 maggio are Sala Cons. Decreto LGS 102/2014 Novità legislative introdotte per i condomini. Obbligo di contabilizzazione e termoregolazione.

13 CONSIGLIO COMUNALE DELLE RAGAZZE E DEI RAGAZZI: UNA NUOVA AREA VERDE ATTREZZATA IN CITTA In foto: A sx: le ragazze del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi con il Presidente Luca D Atri ; a dx: i Volontari coordinati dal Consigliere Delegato Paolo Barbiero Una nuova area verde attrezzata si sta sviluppando in città grazie al Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi di Spinea. L appuntamento è venerdì 8 maggio alle ore presso il Parco dell Unità d Italia di Spinea (dietro l Hotel Raffaello). Qui i ragazzi del C.c.d.R., in collaborazione con i volontari del progetto Mi prendo cura, sistemeranno alcune panchine e fioriere acquistate con il contributo messo a disposizione dall'amministrazione Comunale. Si realizza così un progetto condiviso fra le tre commissioni del Consiglio Comunale dei Ragazzi che lo scorso anno ha scelto anche il nome di questa nuova area verde nel cuore del Villaggio dei Fiori. Si tratta di un iniziativa importante - dice l Assessora alla Pubblica Istruzione Loredana Mainardi perché permette ai ragazzi di veder realizzato un progetto da loro ideato e li rende coresponsabili della manutenzione e della cura di questo spazio, da loro fortemente voluto. Per noi adulti è fondamentale ascoltare e supportare le idee dei ragazzi che vedono e vivono il territorio in un modo decisamente diverso dal nostro e che possono quindi fornirci suggerimenti preziosi per utilizzarlo e viverlo al meglio. E ' un modo anche per cimentarsi con azioni possibili e non con sogni irrealizzabili e per capire il vero significato di città partecipata". Un ringraziamento a tutti i volontari, coordinati dal Consigliere Del. Paolo Barbiero, che hanno reso possibile la realizzazione del progetto. In caso di maltempo verrà stabilita un altra data.

14 METEO OGGI DOMANI

15 FARMACIE

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

Mario Basile. I Veri valori della vita

Mario Basile. I Veri valori della vita I Veri valori della vita Caro lettore, l intento di questo breve articolo non è quello di portare un insegnamento, ma semplicemente di far riflettere su qualcosa che noi tutti ben sappiamo ma che spesso

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE

ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE ASSOCIAZIONE DEI COMUNI DEL MIRANESE PER IL COORDINAMENTO DELLE POLITICHE GIOVANILI CONVENZIONE 2015 2017 Testo approvato con deliberazioni consiliari di Martellago del, n., Mirano del, n., Noale del,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

Livello CILS A1. Test di ascolto

Livello CILS A1. Test di ascolto Livello CILS A1 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

Prot. 5984 /C23 COM. 4 Treviso, 29/7/2015. Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario a. s. 2015/16.

Prot. 5984 /C23 COM. 4 Treviso, 29/7/2015. Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario a. s. 2015/16. Prot. 5984 /C23 COM. 4 Treviso, 29/7/2015 Ai genitori degli studenti I.C. 2 Serena Ai rappresentanti di classe Ai docenti Al personale Ata Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo

Dettagli

Preventivo vacanze. Carlo Romanelli. (in collaborazione con Franco Favilli e Laura Maffei) Nucleo: Numeri, relazioni e funzioni

Preventivo vacanze. Carlo Romanelli. (in collaborazione con Franco Favilli e Laura Maffei) Nucleo: Numeri, relazioni e funzioni Carlo Romanelli (in collaborazione con Franco Favilli e Laura Maffei) Nucleo: Numeri, relazioni e funzioni Introduzione Tematica: Costruzione, entro un budget assegnato, di un preventivo per le proprie

Dettagli

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013

Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Gruppo per la Collaborazione tra Scuola e Famiglie GENITORI RAPPRESENTANTI NELLA SCUOLA Incontri formativi novembre 2013 Breve saluto con tre slides. Chi siamo: fondamentalmente siamo genitori per genitori

Dettagli

Prot. n. 17968 Treviso, 8 febbraio 2013. Concorso La scuola va in città: - CO 2 + Allegria, a.s. 2012/2013

Prot. n. 17968 Treviso, 8 febbraio 2013. Concorso La scuola va in città: - CO 2 + Allegria, a.s. 2012/2013 Prot. n. 17968 Treviso, 8 febbraio 2013 Concorso La scuola va in città: - CO 2 + Allegria, a.s. 2012/2013 La mobilità nelle città è un tema cruciale che si è imposto con forza all attenzione dell opinione

Dettagli

UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI

UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Milano, 3 Novembre 2014 UBICAZIONE DEL LICEO MUSICALE G. VERDI IN VIA SAN MARCO E COMPATIBILITÀ CON IL PIANO DI STUDIO DEGLI ALLIEVI: PROBLEMI RILEVATI Uno dei più grandi punti di forza del Liceo Musicale

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Università per Stranieri di Siena Livello A1

Università per Stranieri di Siena Livello A1 Unità 9 Medici di base e medici specialisti CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni sull assistenza sanitaria di base parole relative all assistenza sanitaria di base

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI

ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PIANELLO V.T. RILEVAZIONE BISOGNI FORMATIVI DEL TERRITORIO E SODDISFAZIONE DEI NOSTRI UTENTI Questionario studenti L'offerta formativa della scuola è tanto più efficace quanto più

Dettagli

progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli

progetto di riqualificazione urbana dei Lidi di Comacchio sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Allegato 1 PUNTO N. 6 all'o.d.g.: Progetto di Riqualificazione urbana Lidi di Comacchio in sostituzione del progetto di Riqualificazione Lido degli Scacchi Prestito obbligazionario "Comune di Comacchio

Dettagli

Cinema Ai Bersaglieri il progetto di rilancio COMUNICATO STAMPA

Cinema Ai Bersaglieri il progetto di rilancio COMUNICATO STAMPA Cinema Ai Bersaglieri il progetto di rilancio COMUNICATO STAMPA associazione culturale Settimo Binario Mestre (VE), 18 novembre 2014 Con dispiacere e amarezza siamo a comunicare che il progetto di rilancio

Dettagli

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI

VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI VI ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE B.CIARI Via Madonna del Rosario, 148 35100 PADOVA Tel. 049/617932 fax 049/607023 - CF 92200190285 e-mail: pdic883002@istruzione.it sito web:6istitutocomprensivopadova.gov.it

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

VERBALE N 10. Punto 1: Lettura ed approvazione verbale seduta precedente.

VERBALE N 10. Punto 1: Lettura ed approvazione verbale seduta precedente. ISTITUTO COMPRENSIVO "G. CURIONI" Scuola dell Infanzia Primaria Secondaria di I grado: Romagnano Sesia - Ghemme Scuola Primaria: Prato Sesia - Sizzano Sede: Vicolo Asilo, 3-28078 Romagnano Sesia (NO) Tel.

Dettagli

Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te!

Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te! .it Benvenuto nel mondo del noleggio a lungo termine: l auto su misura per te! easynoleggio Easynoleggio nasce dalla collaborazione di professionisti con pluriennale esperienza nel mondo dell automobile

Dettagli

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015

CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 CONFESERCENTI Giovedì, 01 ottobre 2015 01/10/2015 Gazzetta di Modena Pagina 15 Da oggi fermi anche gli Euro 3 E i vigili fanno i "dissuasori" 1 01/10/2015 Il Resto

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

COMUNE DI GIAVERA DEL MONTELLO Provincia di Treviso

COMUNE DI GIAVERA DEL MONTELLO Provincia di Treviso Prot. n. 7369 6 settembre 2013 Ai Genitori degli alunni della Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 grado e, p.c. Alla Dirigente Scolastica Istituto Comprensivo Statale di Giavera del Montello

Dettagli

5 modi. Boeri. per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. www.stefanoboeri.it. Stefano

5 modi. Boeri. per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. www.stefanoboeri.it. Stefano www.stefanoboeri.it 5 modi per cambiare città restando a Milano. I Milanesi si riprendono la città. Scopri come. Stefano Boeri Cambiamo città. Restiamo a Milano. 5 PROPOSTE. Un altra Milano comincia da

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët Progetto cofinanziato da 1 UNIONE EUROPEA Comune di SCANDICCI Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi SCANDICCI IN TASCA Guida ai servizi per i cittadini SCANDICCI IN YOUR POCKET Guide

Dettagli

Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada

Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada Studenti di oggi cittadini di domani: lezioni di mobilità e sicurezza in strada Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti Agenzia per la Mobilità EDUCAZIONE STRADALE TRA SCUOLA E FAMIGLIA L educazione

Dettagli

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n.

ALMANACCO 2015 800.995988. Volontariato Città di Treviglio Onlus. Solidarietà e Sicurezza. Per non essere soli chiama il n. Volontariato Città di Treviglio Onlus Solidarietà e Sicurezza Tieni la borsetta verso il muro Per non essere soli chiama il n. 800.995988 con la collaborazione di: UNIONE BERGAMASCA CONSUMATORI Via T.

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Giugno 2013 Livello: A2 per Stranieri di Siena Centro CILS : Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi. Sono brevi dialoghi o annunci. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è?

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è? 5CHIACCIERE5 Anno 2014 2015 Quartiere, dove è? Non è sparito, c è e lavora, anche se avrebbe bisogno di più persone che diano il loro contributo. Partiamo da qua per affermare che spesso confondiamo un

Dettagli

AVVISI E INSEGNE. q Falso. q Non si sa. Questa ragazza cerca una grande casa da affittare q Vero. Questa ragazza ha 18 anni q. Non si sa.

AVVISI E INSEGNE. q Falso. q Non si sa. Questa ragazza cerca una grande casa da affittare q Vero. Questa ragazza ha 18 anni q. Non si sa. AVVISI E INSEGNE Questa ragazza cerca una grande casa da affittare Vero Falso Questa ragazza ha 18 anni Vero Falso Questa ragazza è una studentessa Vero Falso Mercoledì 20 novembre il negozio è aperto

Dettagli

Un trasloco che gli operatori del mercato ritengono urgente, viste le precarie condizioni in cui si trovano a dover lavorare.

Un trasloco che gli operatori del mercato ritengono urgente, viste le precarie condizioni in cui si trovano a dover lavorare. 1 di 5 28/05/2009 20.40 HOME Servizi Sociali Convenzioni Vivere a ROMA Spostamenti Divertimento Commercio Artigianato Incontri NOTIZIE MENU HOME NOTIZIE ARTICOLI MUNICIPI di ROMA Scrivi per Tuttaroma CAD

Dettagli

I 5 errori più frequenti

I 5 errori più frequenti I 5 errori più frequenti degli ottici su di Mauro Gamberini In questo report scoprirai: i 5 errori più frequenti commessi dagli Ottici su FB Qual è l errore principale e perché non commetterlo i 5 motivi

Dettagli

Scuola Di Donato - Via Nino Bixio 83-85 PROGETTO

Scuola Di Donato - Via Nino Bixio 83-85 PROGETTO Scuola Di Donato - Via Nino Bixio 83-85 PROGETTO PUNTO DI INCONTRO E SPAZIO DI ASCOLTO 1. Premessa 1.1 - Il percorso fatto nella scuola e nel rione Esquilino L Associazione Genitori Scuola Di Donato nasce

Dettagli

Domenica 01 Giugno 2014 P. 25

Domenica 01 Giugno 2014 P. 25 Domenica 01 Giugno 2014 P. 25 1 Domenica 01 Giugno 2014 P. 28 2 Domenica 01 Giugno 2014 P. 29 3 Domenica 01 Giugno 2014 P. 15 4 Domenica 01 Giugno 2014 P. 31 5 Domenica 01 Giugno 2014 P. 3 6 7 8 Domenica

Dettagli

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO

Buona estate!! Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO Newsletter alisolidali onlus N. 7/2015 del 14 Luglio 2015 Buona estate!! INDICE AIUTIAMO I BAMBINI COLPITI DAL TORNADO UN RIGRAZIAMENTO PER LE DONAZIONI RICEVUTE ALISOLIDALI AUGURA A TUTTI UNA BUONA ESTATE

Dettagli

Comune di Udine LUDOTECA

Comune di Udine LUDOTECA Comune di Udine LUDOTECA RISULTATI QUESTIONARI CARTACEI Riposte: 53 8.a Può motivare la sua risposta? Buona alternativa alla giornata (domenica) che molti passano nei negozi C'è molto poco per i

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Scheda di presentazione progetto del Piano Operativo Giovani (POG)

Scheda di presentazione progetto del Piano Operativo Giovani (POG) Mod. A2 PGZ Scheda di presentazione progetto del Piano Operativo Giovani (POG) 1. Codice Progetto CEM_10_ 2015 2. Titolo del progetto Guida Sicura 3. Riferimenti del compilatore Nome Roberta Cognome Gottardi

Dettagli

PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA

PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA DIREZIONE DIDATTICA DI CASTEL MAGGIORE PROGETTO ACCOGLIENZA SCUOLA DELL INFANZIA PREMESSA Nelle Indicazioni Nazionali per i Piani di Studio Personalizzati delle Attività Educative nella Scuola dell Infanzia

Dettagli

ONLINE: DALL 11 LUGLIO AL 30 AGOSTO 2015 nel seguente modo:

ONLINE: DALL 11 LUGLIO AL 30 AGOSTO 2015 nel seguente modo: CITTÀ DI PIOSSASCO Provincia di Torino DIPARTIMENTO SERVIZI ALLA PERSONA Prot.n. 11138/15 SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA Anno scolastico 2015-2016 IMPORTANTE Con l inizio del nuovo anno scolastico prenderà

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai?

Dettagli

Prot. 5138/C14 Treviso, 24/06/2014. Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario a.s. 2014/15.

Prot. 5138/C14 Treviso, 24/06/2014. Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario a.s. 2014/15. Prot. 5138/C14 Treviso, 24/06/2014 Ai genitori degli studenti I.C. 2 Serena Ai rappresentanti di classe Ai docenti Al personale Ata Oggetto: Nota informativa sulla quota obbligatoria e sul contributo volontario

Dettagli

RUOLO DEI COMUNI NELLA PROMOZIONE DELLA EFFICIENZA IN EDILIZIA (bozza )

RUOLO DEI COMUNI NELLA PROMOZIONE DELLA EFFICIENZA IN EDILIZIA (bozza ) RUOLO DEI COMUNI NELLA PROMOZIONE DELLA EFFICIENZA IN EDILIZIA (bozza ) LA CONSISTENZA DEL PATRIMONIO IMMOBILIARE DELLA CITTA DI TORINO La volumetria edificata del Comune di Torino con utilizzo residenziale

Dettagli

Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT)

Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT) Via Sismondi, 17 - tel. 0572 476298 51017 Pescia (PT) La Scuola Primaria di Valchiusa è situata in una zona verdeggiante meglio conosciuta come Valchiusa e occupa parte della sede centrale dell Istituto

Dettagli

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014

PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 PROPOSTE DI ATTIVITA PER PREPARAZIONE ALLA FESTA DELLA PACE 2014 Carissimi Educatori, come anticipato prima di Natale con alcune informazioni sulla Festa diocesana della Pace del 16 febbraio 2014, vi proponiamo

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO. MONTEMARCIANO MARINA di MONTEMARCIANO. 19 gennaio 2015 Incontro informativo Iscrizioni alla Scuola Primaria. a.s.

ISTITUTO COMPRENSIVO. MONTEMARCIANO MARINA di MONTEMARCIANO. 19 gennaio 2015 Incontro informativo Iscrizioni alla Scuola Primaria. a.s. ISTITUTO COMPRENSIVO MONTEMARCIANO MARINA di MONTEMARCIANO 19 gennaio 2015 Incontro informativo Iscrizioni alla Scuola Primaria a.s. 2015-2016 Iscrizioni a.s. 2015-2016 Quando Dal 15 gennaio 2015 al 15

Dettagli

RASSEGNA STAMPA & NEWS

RASSEGNA STAMPA & NEWS RASSEGNA STAMPA & NEWS Per iscriversi basta inviare una mail con oggetto si rassegna specificando che si acconsente al trattamento dei propri dati personali esclusivamente per le finalità di comunicazione

Dettagli

Comune dell'aquila. Assessore al Bilancio. Il Bilancio 2012. Le risorse e le principali iniziative

Comune dell'aquila. Assessore al Bilancio. Il Bilancio 2012. Le risorse e le principali iniziative Il Bilancio 2012 Le risorse e le principali iniziative Lelio De Santis Assessore al Bilancio Massimo Cialente Sindaco I perché di un bilancio quasi alla fine dell anno Il Bilancio di previsione per il

Dettagli

N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013

N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013 VERBALE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10/2013 Seduta del 20.11.2013 L anno 2013 addì 20 del mese di novembre alle ore 20.10 nella Residenza Municipale, previa convocazione con avvisi scritti, tempestivamente

Dettagli

Vita di campo. Parte il progetto nelle comunità rurali. Prove di trasmissione a Radio Marconi

Vita di campo. Parte il progetto nelle comunità rurali. Prove di trasmissione a Radio Marconi Settembre 2013 Vita di campo Parte il progetto nelle comunità rurali. Prove di trasmissione a Radio Marconi T re giorni nelle zone rurali visitando la comunità di João do Vale casa per casa, da mattina

Dettagli

PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER

PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER PARTECIPA A #TWITTER4UNI, VINCI UNO STAGE A TWITTER Benvenuto a #Twitter4Uni, la prima iniziativa di Twitter in Italia dedicata alle Università. Se il mondo dell online ti appassiona, e ti appassiona l

Dettagli

LA SCUOLA MEDIA DI PAINA

LA SCUOLA MEDIA DI PAINA 1 Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto comprensivo don Rinaldo Beretta" Scuola secondaria di primo grado Salvo D Acquisto 20030 PAINA DI GIUSSANO - VIA A. MANZONI, 50 TEL.

Dettagli

11 TIGNA 7 S Sole, mare e rugby. Torneo maschile - Rugby a sette 16 squadre. Torneo Under 18- Rugby a sette 4 squadre

11 TIGNA 7 S Sole, mare e rugby. Torneo maschile - Rugby a sette 16 squadre. Torneo Under 18- Rugby a sette 4 squadre 11 TIGNA 7 S Sole, mare e rugby Torneo maschile - Rugby a sette 16 squadre Torneo Under 18- Rugby a sette 4 squadre Torneo Under 16- Rugby a sette 4 squadre Torneo Old - Rugby a Quindici 4 squadre 05,

Dettagli

QUESTIONARIO ALUNNI PRIMARIA (CLASSE II) 67/110 (Pitta 19 Padre Pio 72 Torelli 19) Collodi 24/40

QUESTIONARIO ALUNNI PRIMARIA (CLASSE II) 67/110 (Pitta 19 Padre Pio 72 Torelli 19) Collodi 24/40 QUESTIONARIO ALUNNI PRIMARIA (CLASSE II) 67/110 (Pitta 19 Padre Pio 72 Torelli 19) Collodi 24/40 Vieni volentieri a Scuola? Sì 76 In parte 8 No 5 Sì, perché? Imparo cose Faccio nuove Soddisfo la nuove

Dettagli

Oggetto: Verbale Collegio docenti unitario Istituto comprensivo A.Pacinotti.

Oggetto: Verbale Collegio docenti unitario Istituto comprensivo A.Pacinotti. Oggetto: Verbale Collegio docenti unitario Istituto comprensivo A.Pacinotti. San Cesario, 23 aprile 2015 Il giorno 23 aprile 2015 alle ore 16,30 si riunisce il Collegio unitario dell Istituto comprensivo

Dettagli

COMUNE DI CASTELLEONE (CR) COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI CASTELLEONE CONSIGLI UTILI PER NON RESTARE VITTIMA FURTI E TRUFFE

COMUNE DI CASTELLEONE (CR) COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI CASTELLEONE CONSIGLI UTILI PER NON RESTARE VITTIMA FURTI E TRUFFE COMUNE DI CASTELLEONE (CR) in collaborazione con il COMANDO STAZIONE CARABINIERI DI CASTELLEONE CONSIGLI UTILI PER NON RESTARE VITTIMA DI FURTI E TRUFFE Castelleone, maggio 2013 L'Amministrazione Comunale

Dettagli

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai.

Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Quello che i libri sulle diete e sul fitness non ti diranno mai. Prima di tutto voglio farti i complimenti per l apertura mentale che ti ha portato a voler scaricare questo mini ebook. Infatti, non è da

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia

AI GENITORI STRANIERI Com è oggi la scuola in Italia Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo A. Da Rosciate via Codussi, 7 414 Bergamo Tel 03543373 Fax: 0357033- www.darosciate.it e-mail: segreteria@darosciate.it -

Dettagli

L O.S.Po.L. pur recependo le buone intenzioni dei rappresentanti del Sindaco ha richiesto un incontro formale con il Sindaco Marino entro 15 giorni.

L O.S.Po.L. pur recependo le buone intenzioni dei rappresentanti del Sindaco ha richiesto un incontro formale con il Sindaco Marino entro 15 giorni. Lo Sciopero della Polizia Locale di Roma Capitale Oltre 1.000 vigili hanno sfilato per la città Il Deputato Europeo Roberta Angelilli inoltra al Parlamento Europeo interrogazione A testa alta gli uomini

Dettagli

AL MOMENTO DELL ISCRIZIONE LA FAMIGLIA DOVRA SCEGLIERE IL TURNO AL QUALE ISCRIVERE IL/LA PROPRIO/A FIGLIO/A.

AL MOMENTO DELL ISCRIZIONE LA FAMIGLIA DOVRA SCEGLIERE IL TURNO AL QUALE ISCRIVERE IL/LA PROPRIO/A FIGLIO/A. ATTIVITÀ ESTIVE 2015 ESTATE RAGAZZI ESTATE SPORT Corso estivo di attività ricreative aperto a circa 100 bambini e ragazzi che nel corso dell'anno scolastico 2014/2015 frequentano le Scuole Elementari

Dettagli

COMUNE DI CONCESIO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI CONCESIO PROVINCIA DI BRESCIA PROTOCOLLO D INTESA ANNO 2015 Le OO.SS: SPI-CGIL FNP-CISL UILP-UIL qui rappresentate dai Sigg.ri: - Sig. Pasinetti G. Franco - Sig. Stefana Sergio - Sig. Talenti Paolo - Sig. Bellini Lorenzo - Sig. Linetti

Dettagli

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2

Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia. Test di ascolto GIUGNO 2012. numero delle prove 2 Livello CILS A2 modulo per l integrazione in Italia GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 1 Ascolto - Prova n.1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento.

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO Sommario

ISTRUZIONI PER L USO Sommario ISTRUZIONI PER L USO Sommario PRESENTAZIONE... 2 DESCRIZIONE... 3 PROFILO UTENTE... 5 PAGINA AZIENDA... 6 PAGINA ASSOCIAZIONE... 9 DISCUSSIONI...12 GESTIONE AZIENDALE...13 DOMANDE...14 MERCATO DEL LAVORO...15

Dettagli

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11

Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Relazione finale Funzione Strumentale al P.O.F. Prof. E. Venditti A. S. 2010-11 Per la quarta annualità ho ricoperto il ruolo di Responsabile del Piano dell'offerta Formativa e dell Autovalutazione di

Dettagli

Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola

Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola Il Manuale per gli Insegnanti Come organizzare il Gioco del Traffico nella tua scuola Indice 1. INTRODUZIONE 3 1.1 Cos è il Gioco del Traffico? 3 1.2 Perché partecipare al Gioco del Traffico? 3 1.3 Tempistica

Dettagli

1. Diversi Mezzi di Trasporto

1. Diversi Mezzi di Trasporto 1. Diversi Mezzi di Trasporto Introduzione Oggi vorrei parlare del traffico e dei mezzi di trasporto: si può p.es. viaggiare in macchina, in treno, in aereo e in pullman. Chi vuole fare un viaggio turistico

Dettagli

Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10. Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19

Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10. Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19 Scuola Primaria Gramsci Via Motrassino, 10 Scuola Primaria Rigola Via G.Amati, 134 Scuola Primaria Romero Via Guarini, 19 a.s. 2015-2016 Scuola Primaria A.Gramsci Via Motrassino, 10 Scuola Primaria O.Romero

Dettagli

REGOLAMENTO 10.1.11. no PROTOCOLLO (data)

REGOLAMENTO 10.1.11. no PROTOCOLLO (data) definitivo (scheda basata sulla Relazione Finale) validata dal status scheda proponente Valdarno Inferiore - Società della salute PROPONENTE con i Comuni di San Miniato e Santa Croce PROVINCIA PI sull

Dettagli

Il progetto. Una casa indipendente: dall alto posso vedere la. città, guardare le stelle. e toccare il cielo...

Il progetto. Una casa indipendente: dall alto posso vedere la. città, guardare le stelle. e toccare il cielo... Il progetto La Residenza I Giardini di Lodi, è composta da 2 edifici, di diverse altezze, con un numero massimo di 5 piani, escluso il piano terreno, che formano un complesso a gradoni con grandi terrazze

Dettagli

Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare

Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare J.AThePowerOfSponsorship'' Di Giuseppe Angioletti http://www.segretidei7uero.altervista.org http://www.facebook.com/angiolettigiuseppe Le 5 lezioni per dupplicare il tuo metodo di fare Network Marketing

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

ANALISI DELLA QUALITÀ DELL INCLUSIONE QUESTIONARI SCUOLA DELL INFANZIA ALUNNI DI 5 ANNI

ANALISI DELLA QUALITÀ DELL INCLUSIONE QUESTIONARI SCUOLA DELL INFANZIA ALUNNI DI 5 ANNI ANALISI DELLA QUALITÀ DELL INCLUSIONE QUESTIONARI SCUOLA DELL INFANZIA ALUNNI DI ANNI ANNO SCOLASTICO 13-1 QUESTIONARI COMPILATI Villanova 9 alunni 3 SI NO 1 Olmedo 17 alunni 119 SI NO Romana 7 alunni

Dettagli

Questionario degli adulti

Questionario degli adulti Questionario degli adulti 155 risposte Sesso Maschio 59 38% Femmina 96 62% Età Quali caratteristiche dovrebbe avere un oratorio? Accogliente 117 18% Dove intraprendere un cammino di fede 45 7% Dove trovare

Dettagli

Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità

Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità Vogliamo una Bergamo sempre più di qualità Cara amica bergamasca, caro amico bergamasco, sono Franco Tentorio, Sindaco di Bergamo. Ho deciso di ricandidarmi alla guida della coalizione che comprende Forza

Dettagli

20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969

20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969 20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969 VERBALE DELLA COMMISSIONE SCUOLA DEL 21 FEBBRAIO 2012 Il giorno 21 febbraio alle ore 18.00 presso

Dettagli

Il piano generale di sviluppo 2010-2014. Città di Seriate - www.comune.seriate.bg.it

Il piano generale di sviluppo 2010-2014. Città di Seriate - www.comune.seriate.bg.it Il piano generale di sviluppo 2010-2014 1 Cos è il piano generale di sviluppo Uno degli strumenti di programmazione e di rendicontazione finanziaria di mandato Citato (solamente citato) in due norme sull

Dettagli

PIANO DI EFFICIENZA ENERGETICA DEL COMUNE DI PADOVA

PIANO DI EFFICIENZA ENERGETICA DEL COMUNE DI PADOVA PIANO DI EFFICIENZA ENERGETICA DEL COMUNE DI PADOVA Ente Locale Promotore Comune di Padova - Settore Ambiente Ufficio Agenda 21 c/o Informambiente via vlacovich 4-35126 Padova Tel. 049 8022488 Fax. 049

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data...

Vocabolario Scelte corrette.../20 Data... UNITÀ Vocabolario Scelte corrette.../0 Data... Completa il dialogo con le parole: dimmi, ci vediamo, ciao, pronto, ti ringrazio..., Pronto parlo con casa Marini? Sì Marco, sono Andrea che cosa vuoi?...,

Dettagli

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci

L idea dunque di ritrovarsi dei tutori, per di più sconosciuti, anche in vacanza, non era il massimo. Carlo però ci aveva subito tranquillizzati, ci CAPITOLO 1 La donna della mia vita Oggi a un matrimonio ho conosciuto una donna fantastica, speciale. Vive a Palermo, ma appena se ne sente la cadenza, adora gli animali, cani e cavalli soprattutto, ma

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER MOBILITY MANAGER D AZIENDA

CORSO DI FORMAZIONE PER MOBILITY MANAGER D AZIENDA BRESCIA 21 e 28 febbraio 7 marzo 2005 CORSO DI FORMAZIONE PER MOBILITY MANAGER D AZIENDA IL CONTRIBUTO DELLA BICICLETTA AL PIANO PER LA MOBILITA AZIENDALE Ing. Enrico Chiarini Ing. Enrico Chiarini - Corso

Dettagli