Stage. Trovare un impiego senza avere esperienze è difficile!

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Stage. Trovare un impiego senza avere esperienze è difficile!"

Transcript

1 Stage Trovare un impiego senza avere esperienze è difficile! Ad aiutare i tanti giovani che si avvicinano al mondo del lavoro, c è oggi lo stage, o tirocinio formativo. 1

2 Stage È un periodo di formazione in aziende, appartenenti a qualsiasi settore, che può essere l occasione, per chi lo compie, per fare un esperienza lavorativa e acquisire competenze specifiche, utili per i periodi di lavoro successivi 2

3 Stage In questo modo, si arricchisce il curriculum vitae del giovane stagista. L importanza di questa esperienza è stata riconosciuta dallo stesso Ministero del Lavoro che, ai fini della riforma del collocamento, ha attribuito allo stage il valore di "credito formativo". 3

4 Il tutor e il progetto formativo Gli Enti promotori del tirocinio (o stage), devono garantire la presenza di un tutor, quale responsabile didattico-organizzativo delle attività. Le aziende che ospitano i tirocinanti, invece, devono indicare un responsabile aziendale dell'inserimento dei tirocinanti cui fare riferimento. 4

5 Il ruolo del tutor Le responsabilità del tutor riguardano sia l'ambito pedagogico, sia quello organizzativo. 5

6 Durante il periodo di svolgimento dello stage, la persona con questo incarico deve: definire tutti gli aspetti operativi, come il periodo e l'orario, valutando la serietà dello stagista e dell'azienda; sostenere emotivamente e metodologicamente lo stagista, nel suo percorso di sviluppo professionale e personale, mantenendo con lui un contatto diretto e personale; valutare l'apprendimento e l'efficienza dell'esperienza svolta dal tirocinante; collaborare col responsabile aziendale nell'organizzazione e gestione dei tirocini e nella progettazione e conduzione dei laboratori professionali. 6

7 Il tutor, in generale, deve creare le condizioni per la realizzazione di tirocini di qualità 7

8 Il progetto formativo I tirocini vengono svolti sulla base di apposite convenzioni, stipulate tra gli Enti promotori e i datori di lavoro, che possono essere pubblici o privati. Alla convenzione, che può riguardare più tirocini, deve essere allegato un progetto formativo e di orientamento (per ciascun tirocinio), contenente: 8

9 obiettivi e modalità di svolgimento del tirocinio, che deve essere raccordato ai percorsi formativi già svolti; i nominativi del tutor e del responsabile aziendale; gli estremi identificativi delle garanzie assicurative (infortuni sul lavoro, presso l'inail; responsabilità civile verso terzi, presso una compagnia assicurativa privata); la durata ed il periodo di svolgimento del tirocinio; il settore aziendale di inserimento. 9

10 L'esperienza può svolgersi in più settori operativi, nell'ambito della stessa azienda. 10

11 Gli enti promotori dello stage Solo specifiche tipologie di enti possono promuovere uno stage, mentre tutti gli altri soggetti, per farlo, devono ricorrere all'aiuto di un Ente promotore, che stipuli la convenzione. 11

12 Possono essere Enti promotori i seguenti tipi di organizzazioni: agenzie regionali per l'impiego; strutture di collocamento riconosciute dalle Regioni; università e istituti di istruzione universitaria; provveditorati agli studi; scuole statali e non, che rilascino titoli di studio con valore legale; centri pubblici di formazione e/o orientamento; centri a partecipazione pubblica (per esempio centri organizzatori di corsi Fse); comunità terapeutiche e cooperative sociali; servizi di inserimento lavorativo per disabili gestiti da enti pubblici delegati dalle Regioni; istituzioni formative private non aventi scopo di lucro autorizzate dalle Regioni. 12

13 Solo tali Enti possono promuovere gli stage. Il motivo è che il tirocinio è un momento importante nella vita formativa dello stagista, per la prima volta impegnato in una esperienza lavorativa. Questi soggetti sono in grado di gestire e garantire il corretto svolgimento dello stage, attraverso la predisposizione della convenzione, del progetto formativo, della copertura assicurativa e di tutte le pratiche necessarie affinché il tirocinio sia utile e in linea con le normative. 13

14 Compiti degli Enti promotori Gli Enti promotori, nello specifico, oltre a predisporre e stipulare la convenzione di stage, devono innanzitutto avviare il progetto formativo e di orientamento, comunicare alle Regioni, all ispettorato del lavoro e alle rappresentanze sindacali l istituzione del tirocinio 14

15 Affinché al tirocinante venga garantito lo stesso trattamento previdenziale riservato ai lavoratori, l ente stipulante deve assicurare, presso l Inail, gli stagisti contro gli infortuni sul lavoro e presso una compagnia assicuratrice per la responsabilità civile verso terzi. Per le strutture pubbliche di collocamento, invece, il pagamento delle assicurazioni spetta al datore di lavoro. 15

16 I doveri dello stagista Durante lo svolgimento del tirocinio, lo stagista è obbligato ad assumere un comportamento conforme all impegno assunto in azienda. In particolare, il modello del progetto formativo e di orientamento, allegato al decreto ministeriale di riferimento (DM n. 142/1998), obbliga il tirocinante a: 16

17 seguire le indicazioni del tutor e del responsabile aziendale e fare riferimento a tali figure per qualunque esigenza di tipo organizzativo o anche per altre evenienze; rispettare il dovere di riservatezza sui processi produttivi, sui prodotti o su altre notizie inerenti all azienda, di cui viene a conoscenza sia durante, sia dopo il tirocinio; rispettare i regolamenti aziendali e le norme in materia di igiene e sicurezza sul luogo di lavoro. 17

18 Lavoro: con lo stage (o tirocinio) è più facile trovare un impiego Il tirocinio, o stage, è attualmente la via maestra per trovare lavoro, soprattutto nel settore del terziario e commercio. Lo confermano i dati della Fondazione Consulenti per il Lavoro, pubblicati da Italia Oggi. In poco più di dodici mesi, cioè tra gennaio 2010 e febbraio 2011, ne sono stati attivati circa E più della metà di tali percorsi (il 52 per cento), destinati ai giovani e finalizzati a conoscere meglio il mondo del lavoro, si è trasformata in contratti a tempo indeterminato o di apprendistato. 18

19 L'interruzione dello stage In alcuni casi, il tirocinio può essere interrotto; in tal caso, lo stage viene sospeso, per riprendere a decorrere una volta che la situazione venga risolta. Tali interruzioni e riprese dello stage dovranno essere comunicate obbligatoriamente agli organi preposti al controllo del regolare svolgimento del tirocinio 19

20 Le cause di interruzione possono essere determinate da: svolgimento del servizio militare o civile; astensione obbligatoria per maternità. 20

21 Sia lo stagista che l azienda possono interrompere in ogni momento questa esperienza, senza alcun vincolo. Non è infatti previsto l obbligo del preavviso, ma è obbligatoria la comunicazione di avvenuta conclusione dello stage all Ente promotore. 21

Regolamento in materia di tirocini di formazione e orientamento presso l Ente Parco nazionale del Vesuvio

Regolamento in materia di tirocini di formazione e orientamento presso l Ente Parco nazionale del Vesuvio Regolamento in materia di tirocini di formazione e orientamento presso l Ente Parco nazionale del Vesuvio Art. 1 1. Al fine di consentire momenti di alternanza tra studio e lavoro nell ambito dei processi

Dettagli

Qual è la normativa che regola i rapporti di tirocinio?

Qual è la normativa che regola i rapporti di tirocinio? Qual è la normativa che regola i rapporti di tirocinio? Il tirocinio in Italia è regolamentato dal D.M. 25 marzo 1998 n 142 che chiarisce ambiti e modalità applicative della legge 196 del 24 giugno 1997

Dettagli

Archivio selezionato:

Archivio selezionato: Archivio selezionato: Autorità: Decreto ministeriale Data: 25/03/1998 Numero: 142 Gazzetta uff.: 12/05/1998 N. gazzetta: 108 Classificazioni: PROPRIETÀ - Modi di acquisto (della) - - occupazione Testo

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO DI ÉUPOLIS LOMBARDIA. (Delibera del CdA n. 6 del 19 gennaio 2015)

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO DI ÉUPOLIS LOMBARDIA. (Delibera del CdA n. 6 del 19 gennaio 2015) REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO DI ÉUPOLIS LOMBARDIA (Delibera del CdA n. 6 del 19 gennaio 2015) Éupolis Lombardia Istituto superiore per la ricerca, la statistica

Dettagli

3. I datori di lavoro possono ospitare tirocinanti in relazione all'attività dell'azienda, nei limiti di seguito indicati:

3. I datori di lavoro possono ospitare tirocinanti in relazione all'attività dell'azienda, nei limiti di seguito indicati: D.M. 25-3-1998 n. 142 Regolamento recante norme di attuazione dei princìpi e dei criteri di cui all'articolo 18 della L. 24 giugno 1997, n. 196, sui tirocini formativi e di orientamento. Pubblicato nella

Dettagli

AGENS Agenzia confederale dei Trasporti e Servizi connessi

AGENS Agenzia confederale dei Trasporti e Servizi connessi Roma, 6 agosto 2004 Alle Aziende associate Prot. n. 0111/04 CIRC. N. 18097 L o r o S e d i OGGETTO: Tirocini estivi di orientamento ex art. 60, D.Lgs. 10 settembre 2003, n. 276 - Circolare del Ministero

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO. Riferimenti Legge Regionale n. 3/2009, art. 41 e D.G.R. n. 1324/2013

PROGETTO FORMATIVO. Riferimenti Legge Regionale n. 3/2009, art. 41 e D.G.R. n. 1324/2013 PROGETTO FORMATIVO Riferimenti Legge Regionale n. 3/2009, art. 41 e D.G.R. n. 1324/2013 Da utilizzare esclusivamente per stage svolti da laureati (non iscritti ad altri corsi di studio) in aziende con

Dettagli

l esperienza di tirocinio può svolgersi in più settori operativi della medesima organizzazione lavorativa;

l esperienza di tirocinio può svolgersi in più settori operativi della medesima organizzazione lavorativa; 2150 Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 8 del 21 01 2014 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 30 dicembre 2013, n. 2558 Tirocinio di formazione ed orientamento Convenzione tra la Regione Puglia

Dettagli

Udito il parere del Consiglio di Stato reso dalla sezione consultiva per gli atti normativi nell'adunanza del 9 marzo 1998;

Udito il parere del Consiglio di Stato reso dalla sezione consultiva per gli atti normativi nell'adunanza del 9 marzo 1998; D.M. 25 marzo 1998, n. 142. Regolamento recante norme di attuazione dei princìpi e dei criteri di cui all'articolo 18 della L.24 giugno 1997, n. 196, sui tirocini formativi e di orientamento. (Pubblicato

Dettagli

(riferimento convenzione Rep. n... stipulata in data...)

(riferimento convenzione Rep. n... stipulata in data...) PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO - da consegnare all Ufficio Orientamento al Lavoro almeno 7 giorni prima dell inizio dello stage; si accetta il progetto formativo soltanto in presenza di Convenzione

Dettagli

Friuli Venezia Giulia

Friuli Venezia Giulia Friuli Venezia Giulia di Giulia Tolve Introduzione La Regione Friuli Venezia Giulia ha normato la materia dei tirocini, in ottemperanza a quanto disposto dalle Linee-guida del 24 gennaio 2013, con decreto

Dettagli

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO

CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO CONVENZIONE N. CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA Il Dipartimento/Università degli Studi del Piemonte Orientale, nel prosieguo denominata DIPARTIMENTO/ATENEO,

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO Mod.8-Tiroc-Rev01 (pag.1/6) CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO TRA PROVINCIA DI TORINO - con sede in Via Bologna 153-10154 TORINO - Tel. 011 8614867/68/38 - Fax 011 8614836 TORINO

Dettagli

L.R. 18/2005, art. 63, cc. 2 e 3 B.U.R. 3/6/2010, n. 22. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 21 maggio 2010, n. 0103/Pres.

L.R. 18/2005, art. 63, cc. 2 e 3 B.U.R. 3/6/2010, n. 22. DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 21 maggio 2010, n. 0103/Pres. L.R. 18/2005, art. 63, cc. 2 e 3 B.U.R. 3/6/2010, n. 22 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 21 maggio 2010, n. 0103/Pres. Regolamento per l attivazione di tirocini formativi e di orientamento e di tirocini

Dettagli

PROGETTO DI TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO. (Rif. Convenzione del Prot. )

PROGETTO DI TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO. (Rif. Convenzione del Prot. ) PROGETTO DI TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif. Convenzione del Prot. ) Nominativo del tirocinante: nato/a a il residente a in Tel. Cod. Fisc. Titolo di studio Attuale condizione: studente scuola

Dettagli

(Rif. Convenzione n... stipulata in data / / )

(Rif. Convenzione n... stipulata in data / / ) (Rif. Convenzione n.... stipulata in data / / ) PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI EXTRACURRICULARI IN REGIONE LAZIO RELATIVO ALLA CONVENZIONE STIPULATA IN DATA /../.. TRA

Dettagli

(Regolamento approvato dal Consiglio di Facoltà del 16/1/04 e modificato dai Consigli di Facoltà del 9/09/04 e del 7/09/07)

(Regolamento approvato dal Consiglio di Facoltà del 16/1/04 e modificato dai Consigli di Facoltà del 9/09/04 e del 7/09/07) (Regolamento approvato dal Consiglio di Facoltà del 16/1/04 e modificato dai Consigli di Facoltà del 9/09/04 e del 7/09/07) Tirocinio lauree triennali: Economia e Commercio (CLEC), Economia Aziendale (CLEA)

Dettagli

Strumenti per il sostegno all inserimento lavorativo delle donne in uscita dalle situazioni di violenza

Strumenti per il sostegno all inserimento lavorativo delle donne in uscita dalle situazioni di violenza Strumenti per il sostegno all inserimento lavorativo delle donne in uscita dalle situazioni di violenza Corso di formazione per operatrici e volontarie dei centri antiviolenza aderenti alla rete D.i.Re.

Dettagli

COMUNE DI TAGLIACOZZO Provincia dell Aquila

COMUNE DI TAGLIACOZZO Provincia dell Aquila COMUNE DI TAGLIACOZZO Provincia dell Aquila REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI TIROCINI FORMATIVI PRESSO IL COMUNE (approvato con deliberazione CC n. 54 del 27.7.2006 (aggiornato con deliberazione CC n.

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO

CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA L Università degli Studi Magna Græcia di Catanzaro nel seguito denominata Università codice fiscale n 97026980793, con sede legale in Catanzaro,

Dettagli

MINISTERO LAVORO. Circolare 30 luglio 2004, n. 32

MINISTERO LAVORO. Circolare 30 luglio 2004, n. 32 MINISTERO LAVORO Circolare 30 luglio 2004, n. 32 L'art. 60 del decreto legislativo 10 settembre 2003, n. 276, introduce un nuovo istituto, i Tirocini estivi di orientamento, destinati ad "adolescenti e

Dettagli

IL CENTRO PER L IMPIEGO DI ANCONA INCONTRA L UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE

IL CENTRO PER L IMPIEGO DI ANCONA INCONTRA L UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE IL CENTRO PER L IMPIEGO DI ANCONA INCONTRA L UNIVERSITA POLITECNICA DELLE MARCHE TIROCINI FORMATIVI L.R. N. 2/2005, ART. 18 DGR N. 1134 del 29/07/2013 PRINCIPI E CRITERI APPLICATIVI Articolo 1: Il Tirocinio

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARE TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARE TRA CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CURRICULARE TRA L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma, con sede legale in Roma, Via Don Carlo Gnocchi 3 00166 Roma, codice fiscale

Dettagli

ALLEGATO D. Regolamento di attivazione dei tirocini presso il Comune di Prato

ALLEGATO D. Regolamento di attivazione dei tirocini presso il Comune di Prato ALLEGATO D Regolamento di attivazione dei tirocini presso il Comune di Prato Approvato con Delibera di Giunta Comunale n. 398 del 11/10/2011 INDICE Articolo 1: Principi Generali Articolo 2: Definizioni

Dettagli

Istruzioni brevi e modelli per l'attivazione ed il riconoscimento dei crediti per un tirocinio formativo e di orientamento.

Istruzioni brevi e modelli per l'attivazione ed il riconoscimento dei crediti per un tirocinio formativo e di orientamento. Istruzioni brevi e modelli per l'attivazione ed il riconoscimento dei crediti per un tirocinio formativo e di orientamento. Un tirocinio è un attività che uno studente svolge presso un azienda e/o Ente

Dettagli

CONVENZIONE SCUOLA/ENTI COPERTURA ASSICURATIVA INAIL-RC

CONVENZIONE SCUOLA/ENTI COPERTURA ASSICURATIVA INAIL-RC Pagina: 1 di 3 CONVENZIONE TRA ISTITUZIONE SCOLASTICA E SOGGETTO OSPITANTE L Istituto Paritario G. Parini, con sede in Venezia-Mestre Calle de Lena 3, Cod. Fisc. 0063190275 d ora in poi denominato soggetto

Dettagli

I Tirocini Formativi e di Orientamento nella Pubblica Amministrazione

I Tirocini Formativi e di Orientamento nella Pubblica Amministrazione I Tirocini Formativi e di Orientamento nella Pubblica Amministrazione L esposizione sotto forma di domande e risposte è un modo semplice e rapido di far conoscere le opportunità dei diversi istituti evidenziando

Dettagli

REGIONE TOSCANA. LEGGE REGIONALE 27 gennaio 2012, n. 3

REGIONE TOSCANA. LEGGE REGIONALE 27 gennaio 2012, n. 3 REGIONE TOSCANA LEGGE REGIONALE 27 gennaio 2012, n. 3 Modifiche alla legge regionale 26 luglio 2002 n. 32 (Testo unico della normativa della Regione Toscana in materia di educazione, istruzione, orientamento,

Dettagli

Principi comuni in materia di tirocini, definizioni e tipologie

Principi comuni in materia di tirocini, definizioni e tipologie Emilia Romagna di Edoardo Morselli Introduzione L Emilia Romagna con la legge regionale n. 7 del 19 luglio 2013 Disposizioni in materia di tirocini. Modifiche alla legge regionale 1 agosto 2005, n. 17

Dettagli

Riforma di Stage e Tirocini: requisiti 2013

Riforma di Stage e Tirocini: requisiti 2013 Riforma di Stage e Tirocini: requisiti 2013 4 Ottobre 2013 Il tirocinio formativo è una misura di politica attiva del lavoro che consiste in un periodo di formazione con inserimento in un contesto produttivo

Dettagli

Istituto Professionale Alberghiero dei Servizi Ristorativi Collegio P.A. Ballerini

Istituto Professionale Alberghiero dei Servizi Ristorativi Collegio P.A. Ballerini Istituto Professionale Alberghiero dei Servizi Ristorativi Collegio P.A. Ballerini Normativa di riferimento per lo svolgimento di stage o tirocini formativi e di orientamento ARTICOLO 18 LEGGE 24/06/1997

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Cognome Nome. Codice Fiscale. Nato a il

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Cognome Nome. Codice Fiscale. Nato a il Allegato n. 2 PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Tirocinante: Cognome Nome Codice Fiscale Nato a il Cittadinanza (se cittadino extracomunitario indicare il numero

Dettagli

Modello - Convenzione

Modello - Convenzione Allegato 5 Modello Convenzione Modello - Convenzione Premesso che le disposizioni della deliberazione della Giunta regionale 18 luglio 2013, n. 199 Attuazione dell Accordo adottato dalla Conferenza permanente

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data..) Cognome Nome. Codice Fiscale. Nato a il

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data..) Cognome Nome. Codice Fiscale. Nato a il Allegato n. 2 PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data..) Tirocinante: Cognome Nome Codice Fiscale Nato a il Cittadinanza (se cittadino extracomunitario indicare il numero

Dettagli

CONVENZIONE PER TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO O IN ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO. tra

CONVENZIONE PER TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO O IN ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO. tra ISTITUTO TECNICO STATALE LUCA PACIOLI CREMA Prot. N. 1066 Crema, 20 maggio 2011 CONVENZIONE PER TIROCINIO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO O IN ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO tra I Istituto Tecnico Statale Luca Pacioli

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI. Rep. n. Prot. del / Anno: Titolo: Classe: Fascicolo:

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI. Rep. n. Prot. del / Anno: Titolo: Classe: Fascicolo: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI Rep. n. Prot. del / Anno: Titolo: Classe: Fascicolo: CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO E DI INSERIMENTO E REINSERIMENTO LAVORATIVO L Università

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI CENTRO PER L'IMPIEGO DI

PROVINCIA DI TERNI CENTRO PER L'IMPIEGO DI Modello 1 Allegato 4 PROVINCIA DI TERNI CENTRO PER L'IMPIEGO DI Convenzione n. CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA La PROVINCIA DI TERNI CENTRO PER L IMPIEGO DI con sede in, codice

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO. (AI SENSI DELL ART. 4, V co., D.M. 25/3/1998, N. 142) TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO. (AI SENSI DELL ART. 4, V co., D.M. 25/3/1998, N. 142) TRA Marca da bollo 14,62 CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (AI SENSI DELL ART. 4, V co., D.M. 25/3/1998, N. 142) TRA La Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro,

Dettagli

I TIROCINI IN PIEMONTE. 10 maggio 2017

I TIROCINI IN PIEMONTE. 10 maggio 2017 I TIROCINI IN PIEMONTE 10 maggio 2017 I percorsi Scuola/Formazione-Lavoro Durante la scuola Alternanza scuola-lavoro Tirocinio Apprendistato di I livello Dopo la scuola o l università Tirocinio formativo

Dettagli

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA IL COMUNE DI SANSEPOLCRO E L ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE

CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA IL COMUNE DI SANSEPOLCRO E L ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE CONVENZIONE PER L ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA IL COMUNE DI SANSEPOLCRO E L ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SUPERIORE G.GIOVAGNOLI (decreto del Ministero del lavoro e della previdenza

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Codice Fiscale. Nato a il

PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Codice Fiscale. Nato a il Allegato n. 2 PROGETTO FORMATIVO E DI ORIENTAMENTO (Rif.: Convenzione stipulata in data ) Tirocinante: Cognome Nome Codice Fiscale Nato a il Cittadinanza (se cittadino extracomunitario indicare il numero

Dettagli

CONVENZIONE PER L' ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO. Tra. d ora in poi denominato soggetto promotore,

CONVENZIONE PER L' ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO. Tra. d ora in poi denominato soggetto promotore, CONVENZIONE PER L' ATTIVAZIONE DI TIROCINI DI FORMAZIONE E DI ORIENTAMENTO Tra L Accademia di Belle Arti con sede in Frosinone, cod. fiscale 80006930308 d ora in poi denominato soggetto promotore, rappresentato

Dettagli

LINEE GUIDA. c) gli uffici di servizio sociale per i minorenni (USSM) del Ministero della giustizia;

LINEE GUIDA. c) gli uffici di servizio sociale per i minorenni (USSM) del Ministero della giustizia; Allegato alla Delib.G.R. n. 34/20 del 7.7.2015 LINEE GUIDA Disciplina dei Tirocini di orientamento, formazione e inserimento/reinserimento finalizzati all inclusione sociale, all autonomia delle persone

Dettagli

SETTORE ORGANIZZAZIONE AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI UFFICIO SEGRETERIA

SETTORE ORGANIZZAZIONE AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI UFFICIO SEGRETERIA CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di Lecce SETTORE ORGANIZZAZIONE AFFARI ISTITUZIONALI E GENERALI UFFICIO SEGRETERIA Attivazione dei progetti di tirocinio formativo e di orientamento Descrizione del procedimento

Dettagli

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO RURALE

Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO RURALE R E G I O N E P U G L I A Proposta di Deliberazione della Giunta Regionale AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO RURALE Codice CIFRA: A01 / DEL / 2010/ Oggetto: Decreto 25 marzo 1998, n. 142 Regolamento recante

Dettagli

TIROCINIO E APPRENDISTATO

TIROCINIO E APPRENDISTATO TIROCINIO E APPRENDISTATO PRESENTAZIONE A cura di: Dott.ssa Vaccaneo Daniela Responsabile Servizio Incontro Domanda/Offerta di lavoro Centro per l Impiego di Vercelli SERVIZIO TIROCINI Il tirocinio si

Dettagli

SOMMARIO 1 INTRODUZIONE SCOPO CAMPO DI APPLICAZIONE RIFERIMENTI DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI... 3

SOMMARIO 1 INTRODUZIONE SCOPO CAMPO DI APPLICAZIONE RIFERIMENTI DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI... 3 All.1 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 2 2 SCOPO... 2 3 CAMPO DI APPLICAZIONE... 2 4 RIFERIMENTI... 2 5 DEFINIZIONI E ABBREVIAZIONI... 3 6 MODALITÀ OPERATIVE... 3 6.1 RICHIESTA DI CONVENZIONE... 3 6.2 VALUTAZIONE

Dettagli

CONVENZIONE TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO

CONVENZIONE TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO PROV.LE DI SASSARI AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA DI SASSARI CONVENZIONE TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA l'azienda Ospedaliero Universitaria di Sassari (soggetto

Dettagli

T.N.T. TERRITORIAL NETWORK FOR TRAINEES

T.N.T. TERRITORIAL NETWORK FOR TRAINEES T.N.T. TERRITORIAL NETWORK FOR TRAINEES - PROGETTO TIROCINI DEI CORSI DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE Che cos è T.N.T.? E un progetto dei corsi di laurea in Scienze della Comunicazione per un

Dettagli

Dipartimento Scienze della Vita e dell Ambiente

Dipartimento Scienze della Vita e dell Ambiente TIROCINIO FORMATIVO (Art. 18 Legge Regionale 25/01/2005 n. 2) PROGETTO FORMATIVO Rif. Convenzione n... stipulata in data.. TIPOLOGIA DI TIROCINIO E DESTINATARIO (barrare la casella): tirocinio formativo

Dettagli

CONVENZIONE DI STAGE

CONVENZIONE DI STAGE Mod.10 CONVENZIONE DI STAGE TRA L Agenzia Formativa A.E.D. Associazione Europea Danza con sede legale in via Glauco Masi 7 a Livorno, P.I./C.F01066520493, d ora in poi denominato Soggetto Promotore, rappresentato

Dettagli

UNIVERSITÀ DI PISA. Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere

UNIVERSITÀ DI PISA. Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere UNIVERSITÀ DI PISA Dipartimento di Civiltà e Forme del Sapere CONVENZIONE PER TIROCINI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO CURRICULARI AI SENSI DELLA LEGGE 24/06/1997, N 196 (Art. 18) E DEL D.I. 25/03/1998, N

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 396 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 396 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 396 del 15-6-2015 O G G E T T O Convenzione con l'istituto Tecnico Statale "Guido Piovene" di Vicenza per lo svolgimento

Dettagli

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA

CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Pubblicato all'albo camerale dal 28/12/2016 al 3/01/2017 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA - BRESCIA Brescia, 16 dicembre 2016 DETERMINAZIONE N.118/SG: CONVENZIONE CON IL LICEO SCIENTIFICO

Dettagli

ISTITUTO/SCUOLA.. PROGETTO FORMATIVO INDIVIDUALE

ISTITUTO/SCUOLA.. PROGETTO FORMATIVO INDIVIDUALE ISTITUTO/SCUOLA.. PROGETTO FORMATIVO INDIVIDUALE Nome e cognome Classe nato a il residente in via/piazza provincia o stato estero domiciliato in via/piazza codice fiscale telefono e fax ANAGRAFICA GENERALE

Dettagli

REGOLAMENTO SUI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO

REGOLAMENTO SUI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO REGOLAMENTO SUI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO (emanato con D.R. n.707, prot. n. 12353-I/3 del 11.06.2010) Il presente Regolamento disciplina le attività poste in essere dall Università degli Studi

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO, FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA

CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO, FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA CONVENZIONE QUADRO DI TIROCINIO, FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA l Università Telematica Pegaso, istituita con Decreto Ministeriale 20 aprile 2006 (GU n. 118 del 23.5.2006 - Suppl. Ordinario n. 125), con

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 716 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 716 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 716 del 22-9-2016 O G G E T T O Convenzione con la Scuola di Psicoterapia cognitiva a orientamento costruttivista del

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (AI SENSI DELL ART. 4,V co, D.M. 25/3/1998, N. 142) TRA la II Facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Bari Aldo Moro, con sede in

Dettagli

Principi comuni in materia di tirocini, definizioni e tipologie

Principi comuni in materia di tirocini, definizioni e tipologie Calabria di Francesca Fazio Introduzione Con deliberazione di Giunta regionale n. 268 del 29 luglio 2013, pubblicata nel BUR n. 18 del 16 settembre 2013, la Regione Calabria ha approvato la propria Proposta

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione

Autorità Nazionale Anticorruzione Regolamento del 16 dicembre 2015 REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DELLO SVOLGIMENTO DI TIROCINI FORMATIVI E DI ORIENTAMENTO PRESSO L AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE L AUTORITÀ VISTO l art. 18 della legge

Dettagli

CONVENZIONE PER ATTIVITA DI TIROCINIO FORMATIVO CURRICULARE TRA. L'Istituto di Istruzione Superiore ALDINI VALERIANI - SIRANI con sede a Bologna in

CONVENZIONE PER ATTIVITA DI TIROCINIO FORMATIVO CURRICULARE TRA. L'Istituto di Istruzione Superiore ALDINI VALERIANI - SIRANI con sede a Bologna in CONVENZIONE PER ATTIVITA DI TIROCINIO FORMATIVO CURRICULARE TRA L'Istituto di Istruzione Superiore ALDINI VALERIANI - SIRANI con sede a Bologna in Via Bassanelli, 9/11 40129, C.F. 02871181208 (di seguito

Dettagli

Responsabile dei tirocini professionalizzanti è la prof.ssa Rosa Ferri, vicedirettore della Scuola, che svolge le seguenti funzioni:

Responsabile dei tirocini professionalizzanti è la prof.ssa Rosa Ferri, vicedirettore della Scuola, che svolge le seguenti funzioni: REGOLAMENTO TIROCINIO NORME GENERALI Così come previsto dal Regolamento Didattico della Scuola di Specializzazione in Psicologia della Salute, decreto ministeriale n.246 del 24/07/2006, una parte rilevante

Dettagli

LE NUOVE REGOLE DEI TIROCINI IN LOMBARDIA

LE NUOVE REGOLE DEI TIROCINI IN LOMBARDIA Nota informativa novembre 2013 Direzione Sindacale Welfare Sicurezza sul lavoro LE NUOVE REGOLE DEI TIROCINI IN LOMBARDIA La Regione Lombardia ha deliberato i Nuovi indirizzi regionali in materia di tirocini

Dettagli

Università degli Studi di Udine

Università degli Studi di Udine 1 Università degli Studi di Udine DOCUMENTAZIONE PER GESTIONE AMMINISTRATIVA DELLE ATTIVITÀ DI FORMAZIONE DEGLI STUDENTI PRESSO SOGGETTI TERZI - STUDENTI ISCRITTI AL CORSO IN MEDICINA E CHIRURGIA AUTORIZZAZIONE

Dettagli

CONVENZIONE TRA L AGENZIA FORMATIVA (soggetto promotore) A.E.D. ASSOCIAZIONE EUROPEA DANZA E L AZIENDA (soggetto ospitante)

CONVENZIONE TRA L AGENZIA FORMATIVA (soggetto promotore) A.E.D. ASSOCIAZIONE EUROPEA DANZA E L AZIENDA (soggetto ospitante) CONVENZIONE TRA L AGENZIA FORMATIVA (soggetto promotore) A.E.D. ASSOCIAZIONE EUROPEA DANZA E L AZIENDA (soggetto ospitante). per la realizzazione di stage inerenti il corso codice prog..... Matricola n.2017li0311

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 299 del O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 299 del O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 299 del 27-4-2016 O G G E T T O Convenzione con l'università Cattolica del Sacro Cuore - Direzione di sede di Roma

Dettagli

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento comunale stage e tirocini

CITTÀ DI FOLIGNO. Regolamento comunale stage e tirocini CITTÀ DI FOLIGNO Regolamento comunale stage e tirocini Approvato con D.C.C. n. 18 del 30/01/2004 Premessa L Amministrazione Comunale di Foligno interviene nel percorso formativo dei cittadini promuovendo

Dettagli

Dipartimento di Giurisprudenza

Dipartimento di Giurisprudenza Dipartimento di Giurisprudenza CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO (ai sensi dell art. 4, 5 comma, D.M. 25.3.1998, n. 142) tra il Dipartimento di Giurisprudenza dell Università degli

Dettagli

CONVENZIONE TIROCINIO OPERATORE SOCIO SANITARIO TRA

CONVENZIONE TIROCINIO OPERATORE SOCIO SANITARIO TRA CONVENZIONE TIROCINIO OPERATORE SOCIO SANITARIO TRA ARAFORM - agenzia per le ricerche e le attività nella formazione - d ora innanzi denominata soggetto promotore con sede legale in Cagliari, Via Isonzo

Dettagli

TRA. (se soggetto promotore diverso da Centro per l impiego deve essere indicato il Legale rappresentante)

TRA. (se soggetto promotore diverso da Centro per l impiego deve essere indicato il Legale rappresentante) Allegato 2) Convenzione di tirocinio formativo per cittadini stranieri non appartenenti all'unione europea residenti all'estero (art. 40 co. 9 del D.P.R. n. 394/1999 di attuazione dell art. 27 co. 1 lett.

Dettagli

Progetto ChORUS. Competenze, Organizzazione, Risorse Umane a Sistema

Progetto ChORUS. Competenze, Organizzazione, Risorse Umane a Sistema Progetto ChORUS Competenze, Organizzazione, Risorse Umane a Sistema PON Governance e Azioni di Sistema (FSE) 2007-2013 Obiettivo 1 - Convergenza Asse E Capacita istituzionale - Obiettivo specifico 5.1

Dettagli

CONVENZIONE TRA ISTITUTO SCOLASTICO E SOGGETTO OSPITANTE

CONVENZIONE TRA ISTITUTO SCOLASTICO E SOGGETTO OSPITANTE CONVENZIONE TRA ISTITUTO SCOLASTICO E SOGGETTO OSPITANTE TRA L Istituto Paritario Dante Alighieri, con sede in Padova Riviera Tito Livio 43, Cod. Fisc. 00677880288 d ora in poi denominato soggetto promotore,

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA. La Facoltà di Scienze Politiche, codice fiscale , rappresentata dal

CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA. La Facoltà di Scienze Politiche, codice fiscale , rappresentata dal UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CATANIA CONVENZIONE DI TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO TRA La Facoltà di Scienze Politiche, codice fiscale 02772010878, rappresentata dal Preside pro tempore, Prof., nato

Dettagli

CONVENZIONE TIROCINI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO

CONVENZIONE TIROCINI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO Assessorato alle Attività Produttive, al Lavoro e al Litorale di Roma Capitale CONVENZIONE TIROCINI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA Roma Capitale, Assessorato alle Attività Produttive, al Lavoro e al

Dettagli

REGOLAMENTO UNICO DI TIROCINIO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI

REGOLAMENTO UNICO DI TIROCINIO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI REGOLAMENTO UNICO DI TIROCINIO CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELL EDUCAZIONE E DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN BENI CULTURALI CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN SCIENZE PEDAGOGICHE E DELLA PROGETTAZIONE EDUCATIVA

Dettagli

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI TIROCINI CURRICULARI PRESSO LE STRUTTURE DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI NAPOLI FEDERICO II

REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI TIROCINI CURRICULARI PRESSO LE STRUTTURE DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI NAPOLI FEDERICO II REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DI TIROCINI CURRICULARI PRESSO LE STRUTTURE DELL AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA DI NAPOLI FEDERICO II Approvato con deliberazione n. 294 del 26 MAGGIO 2015 Premessa Il

Dettagli

L Agenzia delle Entrate Direzione regionale della Toscana, d ora in avanti denominata VRJJHWWR

L Agenzia delle Entrate Direzione regionale della Toscana, d ora in avanti denominata VRJJHWWR &219(1=,21(',7,52&,1,2',)250$=,21(('25,(17$0(172 75$ La Facoltà di Scienze Politiche dell Università degli Studi di Siena, con sede legale in Siena, Via Mattioli, 10 partita IVA n. 00273530527, d ora in

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Viale F. Rodolfi n VICENZA DELIBERAZIONE. n.

Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Viale F. Rodolfi n VICENZA DELIBERAZIONE. n. Servizio Sanitario Nazionale - Regione Veneto AZIENDA ULSS N. 8 BERICA Viale F. Rodolfi n. 37 36100 VICENZA DELIBERAZIONE n. 288 del 16-3-2017 O G G E T T O Convenzione con l'associazione Eurocultura di

Dettagli

ISTITUTO STATALE AUGUSTO MONTI P.zza Cagni, ASTI sito: istitutostatalemonti.gov.it

ISTITUTO STATALE AUGUSTO MONTI P.zza Cagni, ASTI sito: istitutostatalemonti.gov.it (Mod. 1 / U. 1 del 23/06/16) MODELLO DI CONVENZIONE DEI PERCORSI IN ALTERNANZA SCUOLA - LAVORO TRA ISTITUTO STATALE A. MONTI con sede in Asti, P.zza Cagni 2, codice fiscale 80005420056 d ora in poi denominato

Dettagli

COMUNI DI COMPETENZA BAGNOLO DEL SALENTO CANNOLE CASTRIGNANO DEI GRECI CORIGLIANO D OTRANTO CURSI GIURDIGNANO MAGLIE MELPIGNANO MURO LECCESE OTRANTO PALMARIGGI SCORRANO SERVIZI ALLE PERSONE Accoglienza

Dettagli

CONVENZIONE PER TIROCINI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA

CONVENZIONE PER TIROCINI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA CONVENZIONE PER TIROCINI DI FORMAZIONE E ORIENTAMENTO TRA Il Comune di Roma, XIV Dipartimento - III U.O. Formazione Professionale Coordinamento Attività Disabili, P. IVA 01057861005, d ora in poi denominato

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "Marie Curie - Piero Sraffa" Sezione associata ITIS Marie Curie - Sezione Associata ITC Piero Sraffa

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Marie Curie - Piero Sraffa Sezione associata ITIS Marie Curie - Sezione Associata ITC Piero Sraffa ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE "Marie Curie - Piero Sraffa" Sezione associata ITIS Marie Curie - Sezione Associata ITC Piero Sraffa Via F.lli Zoia, 130-20153 Milano Tel 02 45 25 866 fax 02 45 25 887

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI STAGE DESTINATI AGLI STUDENTI E AI LAUREATI DELL'UNIVERSITÀ DELLA VALLE D'AOSTA - UNIVERSITÉ DE LA VALLÉE D'AOSTE

REGOLAMENTO PER GLI STAGE DESTINATI AGLI STUDENTI E AI LAUREATI DELL'UNIVERSITÀ DELLA VALLE D'AOSTA - UNIVERSITÉ DE LA VALLÉE D'AOSTE Emanato con Decreto Rettorale n. 124, prot. n. 10562/A3 del 9 dicembre 2014 REGOLAMENTO PER GLI STAGE DESTINATI AGLI STUDENTI E AI LAUREATI DELL'UNIVERSITÀ DELLA VALLE D'AOSTA - UNIVERSITÉ DE LA VALLÉE

Dettagli

PROGETTO FORMATIVO TIROCINIO EXTRACURRICULARE

PROGETTO FORMATIVO TIROCINIO EXTRACURRICULARE UFFICIO DI COORDINAMENTO PROVINCIALE DEI CENTRI PER L'IMPIEGO Via M. Nicoletta, 251-88900 CROTONE (KR) - Tel 0962/929722 - Fax 0962/908309 E-mail: coordinamento.mdl@krlavoro.it - Sito Web: www.krlavoro.it

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA MONDO DEL LAVORO A.S. 2015/2016

CONVENZIONE DI TIROCINIO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA MONDO DEL LAVORO A.S. 2015/2016 CONVENZIONE DI TIROCINIO PER LA REALIZZAZIONE DEL PROGETTO DI ALTERNANZA SCUOLA MONDO DEL LAVORO A.S. 2015/2016 TRA L IIS RAIMONDO PANDINI di Sant Angelo Lodigiano (LO) con sede in Sant'Angelo Lodigiano,

Dettagli

CONVENZIONE ALTERNANZA SCUOLA LAVORO D.lgs. 77/2005 Legge 13/07/2015 n. 107 ANNO SCOLASTICO 20 /20 TRA

CONVENZIONE ALTERNANZA SCUOLA LAVORO D.lgs. 77/2005 Legge 13/07/2015 n. 107 ANNO SCOLASTICO 20 /20 TRA CONVENZIONE ALTERNANZA SCUOLA LAVORO D.lgs. 77/2005 Legge 13/07/2015 n. 107 ANNO SCOLASTICO 20 /20 TRA L Istituto (in qualità di soggetto promotore).......con sede in.......codice fiscale... d ora in poi

Dettagli

**m' uw- la stipula di Convenzioni ai sensi dell'art. 6 del

**m' uw- la stipula di Convenzioni ai sensi dell'art. 6 del ISTITUZIONE BIBLIOTECHE DI RONR Data: 16-81-2015 - Num. 283 1 - Istituzione Sistema Biblioteche Centri Culturali - Schema di deliberazione che si sottopone all'approvazione del Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata Centro di Ateneo Orientamento Studenti

Università degli Studi della Basilicata Centro di Ateneo Orientamento Studenti Università degli Studi della Basilicata Centro di Ateneo Orientamento Studenti FACSIMILE CONVENZIONE DI TIROCINIO EXTRACURRICULARE TRA L Università degli Studi della Basilicata, con sede in Via Nazario

Dettagli

Dipartimento di LETTERE LINGUE ARTI ITALIANISTICA E CULTURE COMPARATE CONVENZIONE DI TIROCINIO

Dipartimento di LETTERE LINGUE ARTI ITALIANISTICA E CULTURE COMPARATE CONVENZIONE DI TIROCINIO Dipartimento di LETTERE LINGUE ARTI ITALIANISTICA E CULTURE COMPARATE CONVENZIONE DI TIROCINIO (AI SENSI DELL ART. 1, Legge Regionale del 05/08/2013, N. 23) TRA Il Dipartimento Lettere Lingue Arti. Italianistica

Dettagli

CONVENZIONE DI TIROCINIO FORMATIVO REGIONALE (Art. 18 Legge Regionale 25/01/2005 n. 2 ) TRA

CONVENZIONE DI TIROCINIO FORMATIVO REGIONALE (Art. 18 Legge Regionale 25/01/2005 n. 2 ) TRA CONVENZIONE DI TIROCINIO FORMATIVO REGIONALE (Art. 18 Legge Regionale 25/01/2005 n. 2 ) TRA L Università Politecnica delle Marche, Dipartimento di Scienze della Vita e dell Ambiente di seguito denominato

Dettagli

CONVENZIONE TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO

CONVENZIONE TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO CONVENZIONE TIROCINIO DI FORMAZIONE ED ORIENTAMENTO L'Ente promotore., con sede in, via. n..., codice fiscale, d ora in poi denominato soggetto promotore, rappresentato dal Rettore pro tempore, Dr.., nato

Dettagli

VISTA la Legge 196/97 e successivo D.M. n. 142/98; la Circolare n. 24 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 12/09/2011;

VISTA la Legge 196/97 e successivo D.M. n. 142/98; la Circolare n. 24 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 12/09/2011; IL RETTORE D.R. 1031 VISTO il DM 270/04; VISTA la Legge 196/97 e successivo D.M. n. 142/98; VISTA VISTA VISTO la Circolare n. 24 del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali del 12/09/2011; la delibera

Dettagli

PREMESSO CONVENGONO QUANTO SEGUE:

PREMESSO CONVENGONO QUANTO SEGUE: Sede Viale Berengario, 51 41121 Modena, Italia T +39 2056711 F +39 2056937 e-mail: stage_economia@unimore.it www.unimore.it www.economia.unimore.it Prot. N, CONTROPARTE Via n. CAP Città OGGETTO: CONVENZIONE

Dettagli

AGEVOLAZIONI PER L ASSUNZIONI DEI LAVORATORI DISABILI. (Art. 13 della legge 12 marzo 1999, n. 68)

AGEVOLAZIONI PER L ASSUNZIONI DEI LAVORATORI DISABILI. (Art. 13 della legge 12 marzo 1999, n. 68) AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI GROSSETO Settore Promozione Economica e Attività Formative Servizi per l Impiego Via Scrivia, n. 10, Tel. 0564/484724 725 E-mail: urp@provincia.grosseto.it AGEVOLAZIONI PER

Dettagli

CONVENZIONE PER ATTIVITA DI ALTERNANZA SCUOLA / LAVORO (allegato c delle linee guida all alternanza 2015, legge 13 luglio 2015 n.

CONVENZIONE PER ATTIVITA DI ALTERNANZA SCUOLA / LAVORO (allegato c delle linee guida all alternanza 2015, legge 13 luglio 2015 n. Prot. n. CONVENZIONE PER ATTIVITA DI ALTERNANZA SCUOLA / LAVORO (allegato c delle linee guida all alternanza 2015, legge 13 luglio 2015 n.107) 1 VISTO : l art. 1, comma 2 del Decreto Leg.vo 15 aprile 2005

Dettagli

Regolamento per il tirocinio

Regolamento per il tirocinio Corso di Laurea Magistrale in Economia e Diritto Regolamento per il tirocinio Seduta del Consiglio di Dipartimento del 20 ottobre 2016 Art. 1 - Definizione e finalità 1. L ordinamento didattico del Corso

Dettagli

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 22/05/2013

C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 22/05/2013 C O M U N E D I S A S S O M A R C O N I PROVINCIA DI BOLOGNA ESTRATTO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 35 DEL 22/05/2013 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON GLI ISTITUTI DI ISTRUZIONE

Dettagli

COMUNE DI PISA. PROPONENTE Programmazione - Organizzazione - Sistemi informativi

COMUNE DI PISA. PROPONENTE Programmazione - Organizzazione - Sistemi informativi COMUNE DI PISA TIPO ATTO PROVVEDIMENTO SENZA IMPEGNO con FD N. atto DD-12 / 509 del 14/05/2015 Codice identificativo 1144892 PROPONENTE Programmazione - Organizzazione - Sistemi informativi OGGETTO CONVENZIONE

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Liceo Statale Galileo Galilei Sezione Scientifica Linguistica delle Scienze Umane e Sezione Classica Severino Grattoni Reg. n. CONVENZIONE DEI

Dettagli