Condizioni Generali di Contratto di unitedprint.com Schweiz GmbH

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni Generali di Contratto di unitedprint.com Schweiz GmbH"

Transcript

1 Condizioni Generali di Contratto di unitedprint.com Schweiz GmbH A. Condizioni Generali di Contratto Art. 1 Informazioni generali (1) L'azienda unitedprint.com Schweiz GmbH, World Trade Center, Leutschenbachstrasse 95, 8050 Zürich successivamente identificata come getprint è specializzata nella produzione di prodotti stampati (come ad esempio volantini, cartoline, manifesti, ecc.). Inoltre getprint offre in vendita sul suo sito web beni di consumo in particolare per le tipografie e per le copisterie (essenzialmente, carta, colori e patinature). (2) Le seguenti Condizioni Generali di Contratto si applicano a tutti i contratti per quei prodotti in base a (1) di questo paragrafo che sono stati stipulati tramite il sito web di getprint. (3) Le presenti Condizioni Generali di Contratto si applicano anche a tutti i rapporti commerciali futuri anche se non sono ancora stati espressamente concordati. Non si applicano le condizioni (di acquisto) divergenti del cliente o di terzi, anche se non ne viene obiettata la loro validità nel singolo caso separatamente da getprint. Anche se getprint fa riferimento a un documento che contiene le condizioni commerciali del cliente o di una terza parte o rimanda ad esse, ciò non rappresenta alcun consenso alla validità di dette condizioni commerciali. Art. 2 Definizioni dei concetti Ai sensi di queste Condizioni Generali di Contratto è o sono: 1. "Clienti", persone che utilizzano il servizio di getprint su 2. "Servizio", indica tutti i tipi di prestazioni, in particolare i servizi e le prestazioni d'opera, nonché le forniture e le forniture d'opera; 3. la totalità delle pagine Internet tramite cui getprint offre i propri servizi, in particolare le pagine interne del sito 4. Con "Registrazione" si fa riferimento all'iscrizione e all'autorizzazione per l'uso permanente di 5. Per "Accesso Guest" s'intende la registrazione e l'autorizzazione per un uso limitato al periodo d esecuzione di un ordine del sito 6. La "Password" è una combinazione di numeri e/o lettere che, dopo aver effettuato la registrazione, consente insieme a un indirizzo la registrazione del cliente per i servizi forniti su 7. L'"Account" è l'account utente personale del cliente a cui accede il cliente inserendo l'indirizzo e la password; 8. La "bozza su monitor" (prova colore su monitor) è l'anteprima di stampa digitale dei dati preliminari convertiti per la stampa in continuo quindi una simulazione cromatica del risultato di stampa successivo; 9. La "Paperproof" (hard proof - prova colore su stampante) è una stampa digitale dei dati definitivi convertiti per la stampa in continuo effettuata secondo la norma DIN ISO 12647; 10. I "Giorni lavorativi" sono dal lunedì al venerdì, eccetto i giorni festivi legali; 11. I "consueti orari di apertura" sono dal lunedì al venerdì 24/24h, il sabato e la domenica dalle 10 alle 18; 12. Il "Consumatore" è ai sensi dell'art. 3 LCC ogni persona fisica che stipula un contratto di credito al consumo per uno scopo che può considerarsi estraneo alla sua attività commerciale o professionale; 13. L'"Imprenditore" è ogni persona fisica o giuridica di diritto privato o pubblico o una comunità di diritto che alla stipula di un contratto giuridico agisce nell'esercizio della sua attività commerciale o professionale. Art. 3 Registrazione e accesso Guest (1) La ricezione dei servizi di getprint presuppone una registrazione permanente o un accesso Guest su La registrazione avviene tramite inserimento dei dati necessari nell'apposito modulo online. La registrazione viene conclusa cliccando sul pulsante "Concludi registrazione". Al termine della registrazione il cliente crea un account permanente. Con l'accesso Guest il cliente può ricevere i servizi di getprint senza effettuare una registrazione permanente. Per l'accesso Guest il cliente inserisce l'indirizzo che è valido per l'intero periodo dell'ordine. Per le registrazioni successive per l'accesso Guest i dati del cliente devono essere nuovamente reinseriti. (2) getprint, anche se in presenza di tutti i presupposti, ha il diritto di rifiutare una registrazione o un accesso Guest senza fornirne le motivazioni. Art. 4 Comunicazione con il cliente

2 La comunicazione con il cliente avviene essenzialmente tramite . In particolare il cliente si adopera per garantire la ricezione delle . Prima della spedizione dell'ordine il cliente deve inoltre indicare il proprio indirizzo per la transazione commerciale da effettuare. Il cliente deve comunicare immediatamente a getprint ogni modifica all'indirizzo . Non può apporre modifiche alle impostazioni nel suo programma o nella sua casella di atte a impedire la ricezione delle o la loro visione, perché vengono classificate come spam. Il cliente deve garantire la funzionalità tecnica del suo indirizzo dal momento della presentazione dell ordine fino all ultima fase conclusiva dello stesso. Le comunicazioni di getprint che vengono trasmesse via e- mail all indirizzo indicato vengono tacitamente date per ricevute dal cliente se il cliente stesso non evidenzi che una comunicazione a lui inviata non gli sia pervenuta per motivi al di fuori della sua sfera di competenza (come ad es. inserimento errato di un indirizzo corretto, errore sul server di getprint, ecc.). getprint non risponde per eventuali ritardi che si potrebbero verificare per indirizzi mancanti, errati o non funzionanti e gli eventuali costi supplementari derivanti sono a carico del cliente. Art. 5 Stipula del contratto (1) Per effettuare l'ordine il cliente seleziona innanzi tutto un singolo prodotto, compila il modulo online che viene visualizzato, verifica poi la correttezza dei suoi dati nella pagina riassuntiva conclusiva e conclude il processo dell'ordine cliccando sul pulsante "Acquista". Con l invio di un ordine il cliente sottopone un offerta vincolante di stipula di contratto. Il cliente è vincolato all'offerta fino allo scadere del terzo giorno lavorativo successivo al giorno dell'offerta. Se l'invio dell'ordine ha esito positivo, il cliente riceve una in cui viene confermata la ricezione dell'ordine in getprint e in cui vengono comunicate al cliente tutte le informazioni necessarie riguardanti l'ordine stesso e il prodotto. Questa di conferma viene inviata automaticamente e non rappresenta un'accettazione dell'offerta del cliente. Un contratto e il conseguente vincolo contrattuale in merito ai singoli servizi si hanno solo quando getprint accetta espressamente l'offerta tramite conferma d'ordine. (2) Il cliente può interrompere in ogni momento l'ordine chiudendo la finestra del browser. La pagina riassuntiva che appare prima della conclusione dell'ordine consente al cliente di verificare nuovamente che non ci siano errori nei dati inseriti e nel caso ce ne siano di correggerli cliccando sul pulsante "Modifica ordine". In caso di eventuali divergenze dovute all interpretazione del contratto fa fede l originale redatto in lingua tedesca. L'ordine viene salvato da getprint, viene inviata con la mail di conferma al cliente e può essere spedita come copia al cliente in caso di perdita della documentazione dietro richiesta scritta del cliente (una è sufficiente) dietro rimborso delle spese derivanti. Art. 6 Servizi di getprint (1) Il contenuto dei servizi dovuti da getprint si ricava dalla conferma d'ordine e, se necessario, nelle modifiche e nelle integrazioni al contratto concordate. (2) Per i prodotti stampati in base all'art. 1 (1) 1 comma si applica: a) La realizzazione di prodotti per la stampa offset avviene fatti salvi accordi divergenti per i singoli casi in conformità alla standardizzazione per la stampa offset con i colori di processo contenuta nella DIN ISO b) Vengono concordate le seguenti tolleranze: per il taglio 1 mm, per la piegatura 1 mm e per la cucitura 1 mm. c) Si possono verificare lievi differenze di colore. Questo vale anche per le differenze di colore rispetto a un ordine precedente stampato da getprint. Lievi differenze di colore, che rientrano nel range di tolleranza della norma DIN ISO 12647, non costituiscono difetto. d) Non rientra tra gli obblighi dei servizi di getprint la trasmissione dei dati di stampa necessari per evadere l'ordine. Se non diversamente concordato nel singolo caso si tratta di un obbligo di cooperare del cliente. (3) Per i beni di consumo in base all'art. 1 (1) 2 comma vale quanto segue: nei colori e nelle patinature, così come nella carta ci possono essere lievi differenze di colore. Questo vale anche per differenze di colore rispetto a una fornitura precedente. (4) Una modifica dell'ordine può essere effettuata solo tramite stipula di contratto di modifica e/o di integrazione. Ogni richiesta di modifica del cliente è un'offerta a getprint per la stipula di un contratto di annullamento del primo ordine unitamente all'offerta per la stipula di un nuovo contratto. getprint non è obbligata ad accettare l'offerta del cliente. Art. 7 Dati di stampa (vale solo per la fornitura di prodotti stampati in base all'art. 1 (1) 1 comma) (1) getprint evade tutti gli ordini di stampa esclusivamente sulla base dei dati di stampa trasmessi dal cliente. Questi dati devono essere trasmessi esclusivamente nei formati e con le specifiche menzionati nelle informazioni per il cliente; vi si accede in particolare cliccando su "Dati di stampa". Nel caso in cui i formati di dati o altre specifiche presentino delle differenze, non si può garantire una stampa esente da errori. È cura del cliente

3 mantenere copia dei dati di stampa, poiché tali dati vengono cancellati da getprint dopo aver realizzato i prodotti stampati. (2) Dal punto di vista dei contenuti il cliente s'impegna a non trasmettere a getprint contenuti pornografici, di estrema destra o di estrema sinistra, razzisti, discriminanti, non adatti ai minori, che inneggiano alla violenza o che violano la costituzione e le leggi della Confederazione Elvetica e dei suoi Cantoni e Comuni. Qualora il cliente violi questo obbligo, getprint è autorizzata a rescindere il contratto senza preavviso e in modo straordinario. Rimangono invariati gli altri diritti. (3) Il cliente è obbligato a verificare accuratamente i dati di stampa da lui inviati prima di trasmetterli a getprint, controllando se sono idonei all ordine di stampa da eseguire e se soddisfano i requisiti previsti. Art. 8 Descrizioni dei prodotti, durata, tolleranze (vale solo per la fornitura di beni di consumo in base all'art. 1 (1) 2 comma) (1) Per ogni prodotto è presente una descrizione dettagliata delle caratteristiche e delle specifiche del prodotto oltre alle avvertenze di lavorazione e, se necessario, di sicurezza. In caso di acquisto del prodotto il contenuto della rispettiva descrizione rientra tra i contenuti del contratto. Le descrizioni dei prodotti possono essere immediatamente consultate nell'offerta del prodotto sul sito web di getprint e anche nel carrello degli acquisti. (2) In particolare i colori e le patinature hanno nella norma una durata limitata. I colori e le patinature sono fatti in modo tale da essere idonei per la maggior parte dei lavori di stampa che regolarmente si ricevono. Se un cliente li vuole utilizzare per lavori particolari su materiali di stampa non quotidiani o prevede una sollecitazione raramente prevista, si consiglia di effettuare immediatamente delle prove preliminari accertandosene tramite una piccola prestampa per assicurarsi che siano idonei e sufficienti allo scopo. Altri dettagli si ricavano dalla rispettiva descrizione del prodotto. (3) Le descrizioni dei prodotti contengono anche dei dati sulle tolleranze concordate comunemente in uso. Questi riguardano in particolar modo, per quanto concerne la carta, la quantità, il peso, le dimensioni e il taglio. Per quanto concerne le tolleranze dei colori valgono le condizioni e i valori di misurazione inseriti nella rispettiva descrizione del prodotto. (4) Le descrizioni dei prodotti sono disponibili sul sito web di getprint come file PDF stampabile. Tutte le descrizioni dei prodotti possono essere anche scaricate (Download qui) e stampate. Art. 9 Verifica dei dati di stampa (vale solo per la fornitura di prodotti stampati in base all'art. 1 (1) 1 comma) (1) getprint deve solo verificare i dati di stampa derivanti dalle indicazioni di getprint nell'ambito della procedura di invio dell'ordine (cos. "Controllo dei dati"). Se getprint riscontra errori nei dati di stampa, getprint provvederà a comunicarlo al cliente. Il cliente è poi tenuto a far elaborare i dati da getprint tenendo conto della stampabilità, a fornire dati di stampa privi di errore o a far stampare i dati errati. (2) Non viene effettuata un'ulteriore verifica dei dati di stampa da parte di getprint. Il cliente è l'unico ad assumersi il rischio di eventuali errori sui prodotti stampati a seguito di dati di stampa errati. (3) getprint ha il diritto, ma non l'obbligo, di verificare se i contenuti violino il divieto previsto dall'art. 7 Comma 2. Art. 10 Conversione, metodo colore nell'utilizzo di alcuni dati di stampa, metodo colore nell'utilizzo di dati di stampa per freedesign (vale solo per la fornitura di prodotti stampati in base all'art. 1 (1) 1 comma) (1) Una conversione di dati di stampa da un formato diverso da quello concordato non è dovuto da getprint. Se le parti concordano nei singoli casi una tale conversione, questa avviene a rischio e pericolo del cliente. Il cliente è pertanto consapevole che le conversioni comportano il rischio generale che i dati alla fine del processo vadano persi o vengano rappresentati in modo diverso rispetto al formato originale. (2) Nell'utilizzo di dati di stampa propri l'elaborazione degli stessi in un metodo colore diverso da quello indicato CMYK avviene a rischio e pericolo del cliente. In particolare il cliente è consapevole che nell'elaborazione di dati RGB o di profili cromatici IBB si possono generare differenze di colore rispetto all'originale. (3) Nell'utilizzo dei dati di stampa che vengono creati con il programma online freedesign, l'elaborazione degli stessi in un metodo colore diverso da quello indicato CMYK avviene a rischio e pericolo del cliente. In particolare nell'elaborazione di dati RGB o di profili colore IBB si producono differenze di colore rispetto all'originale. Art. 11 Prove di stampa (vale solo per la fornitura di prodotti stampati in base all'art. 1 (1) 1 comma) (1) Il cliente, dietro specifico compenso, può richiedere la realizzazione di hard proof e bozza su monitor (prove di stampa). L'immagine di una hard proof, realizzata in stampa digitale, contiene lievi differenze rispetto al prodotto

4 stampato da realizzare in stampa offset a seconda della diversa tecnica di stampa per il formato. A causa della rappresentazione sullo schermo questo vale ancora di più per le bozze da monitor (prove di stampa da monitor). Ciononostante getprint fa del suo meglio per realizzare le prove quanto più fedeli all'originale. (2) Il cliente deve autorizzare la stampa immediatamente dopo la forniture delle prove di stampa per evitare ritardi nella fornitura qualora non ci siano obiezioni da fare. Con l'autorizzazione il cliente conferma i dati di stampa della relativa prova nel rispetto degli standard di qualità, delle tolleranze e delle differenze di colore concordati. (3) Se il cliente rifiuta la prova di stampa, egli deve inviare getprint i dati di stampa rivisti (atto di cooperazione del cliente). In questo caso il termine di inizio del tempo di servizio selezionato originariamente dal cliente viene fissato con la ricezione dei dati di stampa rivisti. Art. 12 Prezzi (1) I prezzi dei servizi dovuti da getprint si desumono dai dati presenti sul sito web di getprint al momento dell'invio dell'ordine, dalla conferma d'ordine e, se necessario, dalle modifiche e integrazioni al contratto concordate, in via sussidiaria dal listino prezzi in vigore nel momento in cui viene concordata la fornitura del servizio. (2) Se non diversamente specificato nella conferma d ordine e nelle eventuali modifiche e integrazioni al contratto concordate, i prezzi indicati nella conferma d ordine sono comprensivi di imballaggio, spedizione unica al cliente e I.V.A. prevista dalla legge. Nel prezzo non sono inclusi, in caso di fornitura all'estero fatte salve disposizioni diverse per i singoli casi tasse, imposte e oneri doganali. (3) I costi derivanti da modifiche ai dati di stampa apportate dall acquirente successivamente alla stipula saranno conteggiati a parte. (4) Nella consegna dei beni di consumo ai sensi dell'art. 1 (1) 2 comma, vale quanto segue: Qualora la merce fornita da getprint evidenzi un difetto, il cliente ha il diritto di rispedirla a spese di getprint. Questa disposizione non vale esplicitamente per i prodotti stampati. Art. 13 Fatturazione e pagamento (1) getprint invia le fatture esclusivamente tramite . Non è prevista alcuna fattura cartacea. (2) Qualora venga concordato il pagamento anticipato, questo dovrà essere effettuato al più tardi sette giorni dopo la ricezione della conferma d'ordine. Se in riferimento al servizio offerto da getprint vengono forniti servizi supplementari e questi non sono stati pagati anticipatamente, il pagamento avverrà tramite bonifico dietro fattura. (3) Le fatture devono essere saldate immediatamente dopo la loro emissione senza alcuna deduzione. (4) getprint è autorizzata, nonostante disposizioni del cliente diverse, a mettere in conto i debiti cronologicamente più vecchi e informerà il cliente sulla modalità del conteggio effettuato. Se si sono già generati costi e interessi, getprint è autorizzata a mettere in conto innanzi tutto i costi, poi gli interessi e infine il servizio principale fornito. (5) Il pagamento si considera effettuato solo nel momento in cui getprint può disporre dello stesso. (6) I costi delle operazioni di pagamento sono a carico del cliente. In caso di rifiuto della riscossione dell'addebito o di un rifiuto di addebito, il cliente deve rimborsare a getprint i costi addebitati in fattura dalla banca esecutrice, a meno che non siano imputabili al cliente. Art. 14 Periodo del servizio e ritardo (1) getprint avvisa il cliente che tutte le informazioni relative a date o scadenze per l'esecuzione del servizio di getprint sono indicative. Tali termini non rappresentano date di consegna vincolanti o garantite, salvo diversamente concordato per iscritto con il cliente. Qualora getprint riscontri durante l'evasione di un ordine che tale ordine non possa essere consegnato nei tempi stabiliti, il cliente ne verrà informato tramite . I tempi dei servizi vengono calcolati esclusivamente in giorni lavorativi. (2) Se viene concordata la spedizione del prodotto, i termini e le scadenze di consegna si riferiscono al momento del recapito allo spedizioniere, trasportatore o a terza parte incaricata del trasporto. Qualora getprint abbia ritardi nel fornire il servizio per cause di forza maggiore o per eventi che rendano a getprint sostanzialmente difficile o impossibile eseguire la fornitura del servizio (in particolare problematiche aziendali di ogni tipo, difficoltà nell'approvvigionamento di materiali o energia, scioperi, serrate legittime, ordinanze delle autorità o consegne in sospeso, errate o non in tempo utile da parte dei fornitori), e non siano imputabili a getprint, getprint non è responsabile anche in caso di termini di consegna concordati in modo vincolante; se l'impedimento e l'ostacolo sono temporanei, getprint è autorizzata a differire il servizio per la durata di tale impedimento oltre a un congruo periodo preparatorio; qualora gli ostacoli non dovessero essere temporanei,

5 getprint è autorizzata a recedere interamente o parzialmente dal contratto per il mancato adempimento di una sua parte; se l'impedimento dura più di due mesi, il cliente è autorizzato, dopo una proroga commisurata, a recedere dal contratto per il mancato adempimento di una sua parte. (3) Il rispetto del periodo del servizio da parte di getprint presuppone l'esecuzione puntuale, completa e regolare delle azioni necessarie da parte del cliente nell'ottica della cooperazione inclusa la trasmissione dei dati di stampa definitivi e l'autorizzazione alla stampa da parte del cliente, nonché la ricezione del pagamento e in caso di pagamento con carta di credito l'autorizzazione da parte della società della carta di credito, a meno che in via eccezionale il pagamento sia stato concordato a vista fattura. Se i dati di stampa o l'autorizzazione alla stampa arrivano solo dopo le 10, il periodo del servizio ha inizio il giorno lavorativo successivo. (4) Se getprint è in ritardo, il cliente può, se ritiene che gli sia stato procurato un danno, richiedere un risarcimento a causa del danno procurato dal ritardo per l'ammontare del danno tipico e prevedibile alla stipula del contratto. Art. 15 Fornitura e trasferimento dei rischi (1) I rischi di un perimento o di un deterioramento accidentali della merce passano all acquirente con la consegna della stessa alla persona incaricata della spedizione (si considera il momento dall'inizio del processo di carico) e poi al cliente. Ciò vale indipendentemente da chi sostiene le spese di spedizione e anche quando il trasporto avviene ad opera dei collaboratori di getprint. Qualora la spedizione o il ritiro ritardino per ragioni, per le quali deve rispondere il cliente, i rischi passano all acquirente con il recapito di avviso che la merce è pronta per la spedizione e dopo che getprint lo ha comunicato al cliente. Su richiesta del cliente getprint può spedire la merce assicurandola contro danni assicurabili e i costi di assicurazione saranno a carico del cliente stesso. Se la fornitura non può essere recapitata e viene restituita, getprint non è obbligata a tenerla in custodia, a meno che l'impedimento al recapito non sia imputabile al cliente. getprint è autorizzata a distruggere la fornitura dopo aver constatato la regolarità della spedizione, le informazioni fornite al cliente e la scadenza commisurata dei termini per il ritiro, rimane salvo il diritto di compenso da parte di getprint. La custodia temporanea avviene a rischio e pericolo del cliente. I costi di magazzino dopo il trasferimento dei rischi sono a carico del cliente. In caso di stoccaggio a magazzino da parte di getprint i costi ammontano allo 0,25% dell'importo della fattura degli oggetti della fornitura da stoccare per settimana trascorsa. Si riserva il diritto di applicare costi di stoccaggio a magazzino più alti o più bassi. (2) Se è stato concordato il ritiro della merce da parte del cliente presso getprint, getprint dovrà approntare la merce all'indirizzo concordato per il ritiro e ne comunicherà al cliente la disponibilità. La merce deve essere ritirata dal cliente entro una settimana dalla notifica. Se il cliente ha un ritardo nel ritiro, getprint è autorizzata a fissare una congrua proroga per il cliente allo scadere della quale la merce verrà spedita al cliente a suo carico. getprint informerà il cliente per quanto riguarda la proroga delle conseguenze legali della scadenza dei termini. Rimangono salvi ulteriori diritti di getprint, ad es. per il rimborso dei costi di stoccaggio a magazzino. (3) getprint è autorizzata a effettuare consegne parziali solo se la consegna parziale è utilizzabile per il cliente nell'ambito della destinazione d'uso fissata a contratto, la consegna dell'altra merce ordinata è garantita e al cliente non verranno applicati costi supplementari o spese aggiuntive (a meno che getprint non si dichiari disposta ad accollarsi le spese aggiuntive o i costi supplementari menzionati). Art. 16 Diritto di riservato dominio (1) getprint si riserva la proprietà dei prodotti stampati forniti fino al pagamento completo di quanto dovuto in base al contratto, e di conseguenza il diritto di inserire la riserva di proprietà nel registro pubblico ufficiale competente. (2) La merce, di cui vanta la proprietà getprint, viene menzionata qui di seguito come merce sottoposta a riservato dominio: a) Il cliente è autorizzato a rielaborare, trasformare e cedere la merce sottoposta a riservato dominio in una transazione commerciale ordinaria, se non è in ritardo. Se il cliente rielabora o trasforma i prodotti stampati, la rielaborazione o la trasformazione avvengono sempre con l'indicazione di getprint in qualità di produttore, senza che questo tuttavia comporti un obbligo di compenso per getprint. Se la proprietà di getprint scade tramite unione, viene fin d'ora concordato che la proprietà congiunta di getprint passa a getprint per la quota del valore (valore della fattura). Il cliente conserva gratuitamente la proprietà di getprint. b) Non è consentito impegnare o cedere la merce in garanzia. Il cliente cede pienamente a sin d'ora i crediti risultanti dalla vendita o per un altro motivo giuridico (assicurazione, azione non consentita) in merito alla merce sottoposta a riservato dominio (inclusi tutti i crediti al saldo del conto corrente) a getprint. getprint si impegna tuttavia a non esigere i crediti, fino a quando il cliente non abbia ottemperato ai suoi obblighi di pagamento, non sia in ritardo con i pagamenti e in particolare non gli sia stata dichiarata istanza di fallimento o si trovi in una

6 situazione critica di insolvenza. Se questo è il caso però, getprint può richiedere che il cliente renda noti immediatamente a getprint i crediti ceduti e i relativi debitori, tutti i dati necessari per la riscossione, produca a sue spese la documentazione pertinente e comunichi ai debitori (terzi) la cessione. c) getprint autorizza il cliente in modo revocabile a esigere a proprio nome i crediti ceduti a getprint per la sua fattura. Questa autorizzazione all'esazione può essere revocata solo se il cliente non ottempera regolarmente ai suoi obblighi di pagamento. d) In caso di accesso di terzi alla merce sottoposta a riservato dominio, in particolare in caso di pegni, viene segnalata al cliente la proprietà di getprint e informata immediatamente getprint in modo che getprint possa far valere i propri diritti di proprietà. Se la terza parte non è in grado di rimborsare a getprint i costi giudiziali o extragiudiziali derivanti da questa situazione, ne è responsabile il cliente. e) Su richiesta del cliente getprint si impegna a sbloccare le garanzie che spettano a getprint nella misura in cui il valore delle garanzie totali superi più del 20 % il valore nominale dei crediti da garantire; la scelta delle garanzie da sbloccare tocca a getprint. f) In caso di comportamento contrario al contratto, in particolare in caso di ritardo di pagamento del cliente, getprint è autorizzata a richiedere la restituzione della cosa. In questo modo cessa il diritto temporaneo del cliente di ritenere la prestazione ricevuta. In caso di dubbio non sono previsti disdetta o recesso dal contratto. Art. 17 Detrazione, ritenzione e cessione (1) Il cliente ha il diritto di effettuare detrazioni, ritenzioni o riduzioni, anche se sono stati presentati reclami o contropretese, solo se tali contropretese sono state riconosciute sul piano giuridico o sono incontestabili. Il cliente ha tuttavia il diritto di procedere con la ritenzione senza gli ulteriori presupposti previsti dal comma 1 anche se il diritto di ritenzione viene fatto valere a causa di contropretese derivanti dallo stesso rapporto contrattuale. (2) Il cliente può cedere a terzi diritti derivanti dal presente contratto solo previa approvazione scritta di getprint. Art. 18 Garanzia (1) Sono esclusi reclami per vizi della cosa, poiché l'eventuale errore di trasmissione di dati di stampa errati, incompleti o altrimenti scorretti rientra tra le responsabilità del cliente. (2) Il cliente deve controllare la merce fornita immediatamente dopo averla ricevuta e segnalare quindi subito a getprint gli eventuali difetti. (3) È accettabile una quantità fino al 5 % in più o in meno della merce ordinata. Tra questi rientrano anche la cartastraccia, i fogli di avvio, le copie di preparazione delle macchine che lavorano i prodotti, il taglio dovuto alla produzione del foglio superiore e inferiore che non sono stati scartati. (4) Sono escluse le richieste in garanzia del cliente per evidenti vizi della cosa, se non vengono segnalate a getprint dal cliente nel giro di due settimane dalla ricezione della merce. Per rispettare la scadenza è sufficiente spedire per tempo la segnalazione. La segnalazione dei difetti può essere inoltrata per iscritto tramite o fax. (5) Con riferimento alla consegna di beni di consumo ai sensi dell'art. 1 (1) 2 comma viene chiaramente evidenziato che le tolleranze tipiche del settore indicate nelle descrizioni dei prodotti (Art. 8 Par. 3) rappresentano le condizioni concordate e pertanto non si ravvisano difetti alla cosa nel range delle tolleranze stesse. (6) I diritti per vizi della cosa non sussistono se ci sono differenze irrilevanti rispetto a quanto concordato e solo per compromissione irrilevante dell'utilizzabilità, a meno che non si tratti di un difetto che getprint ha taciuto al cliente con dolo. getprint è autorizzata, in caso di difetto nella merce fornita, a sistemare la merce a sua scelta o a fornirne di nuovo a proprie spese (7) Per le richieste di risarcimento danni si applicano le disposizioni contenute nell'art. 19 (Responsabilità). Art. 19 Responsabilità (1) getprint effettua il risarcimento danni o l'indennizzo per spese inutili, quale che sia la motivazione giuridica (ad es. per motivi obbligatori giuridici o legati a un contratto di credito al consumo, violazione degli obblighi o azione non consentita), solo nei seguenti casi: a) La responsabilità per inadempienze dovute a dolo, a grave negligenza in base a una garanzia scritta è illimitata. b) Si esclude ogni responsabilità per piccole negligenze.

7 c) Si esclude ogni responsabilità di getprint per cause accidentali ai sensi dell'art. 103 CO. (2) Qualora la responsabilità di getprint sia esclusa o limitata, questo vale anche per la responsabilità personale dei collaboratori, rappresentanti e aiutanti di getprint, nonché per la responsabilità di getprint per eventuali danni causati dalle persone suddette. (3) Per danni che possono compromettere vita, integrità fisica o salute e in caso di richieste in base alla Legge federale sulla responsabilità per danno da prodotti si applicano le disposizioni giuridiche in materia. Art. 20 Prescrizione (1) Il termine di prescrizione per tutti i diritti per vizi della cosa, nonché per eventuali richieste concorrenti per fatto illecito è di due anni. La prescrizione inizia con la spedizione della cosa al cliente, anche se quest'ultimo scopre il difetto solo successivamente. (2) In caso di inganno intenzionale e in caso di richieste in base alla Legge federale sulla responsabilità per danno da prodotti si applicano comunque sempre i termini di prescrizione applicati dalla legge. In caso di garanzia rilasciata per iscritto vale il termine di garanzia concordato. Art. 21 Diritti fissi nei confronti del cliente (vale solo per la fornitura di prodotti stampati in base all'art. 1 (1) 1 comma) (1) Le parti concordano per i casi seguenti un pagamento a forfait per l'indennizzo, il risarcimento danni e il pagamento dell'indennizzo (diritto fisso): a) getprint invia la disdetta al cliente dopo aver fissato la scadenza a causa della mancata cooperazione del cliente, in particolare per il mancato invio di dati corretti; b) getprint recede dal contratto dopo aver fissato la scadenza a causa del ritardo di pagamento del cliente; c) getprint invia la disdetta al cliente in modo straordinario e senza preavviso a causa di una violazione colpevole dell'art. 7 Par. 2; d) getprint invia la disdetta al cliente per un altro motivo importante imputabile al cliente; e) Il cliente disdice il contratto senza essere stato spinto a ciò da un comportamento imputabile a getprint e senza che sussista un motivo importante. (2) Il diritto fisso per un valore dell'ordine lordo (ovvero valore dell'ordine incl. IVA e senza costi di spedizione) di 20,01 CHF a 40,00 CHF ammonta a 7,50 CHF, da 40,01 CHF a 760,00 CHF ammonta a 22,00 CHF e a partire da 760,01 CHF ammonta a 29,00 CHF. Se l'ordine di stampa è già stato messo in macchina (cos. pooling), il diritto fisso viene calcolato sul valore dell'ordine netto (ovvero valore dell'ordine senza IVA), poiché da questo momento il processo di stampa automatizzato non può più essere interrotto. (3) Il cliente sarà libero di fornire evidenza che getprint non ha subito danni o solo di entità ridotta e che ne sono derivate delle spese e che il risarcimento è troppo elevato. (4) getprint sarà libero di fornire evidenza che getprint ha subito danni più elevati e che ne sono derivate delle spese e il risarcimento commisurato è più alto. Art. 22 Proprietà su supporti per la stampa, archiviazione, diritto d'autore (1) La proprietà, i diritti d'autore e tutti gli altri diritti a protezione del servizio sui supporti per la stampa realizzati e utilizzati per la produzione dei prodotti stampati sono di esclusiva spettanza di getprint. (2) Le prove di stampa così come le copie d'obbligo vengono distrutte dopo sei mesi, qualora non ci siano stati reclami in questo lasso di tempo. I dati di stampa trasmessi vengono distrutti dopo la realizzazione dei prodotti stampati. (3) Il cliente si assicura di essere in possesso di tutti i diritti per l'utilizzo, la trasmissione e la pubblicazione dei dati trasmessi, in particolare per quanto riguarda testi e immagini. (4) Il cliente deve risarcire getprint per i danni conseguenti la violazione dei diritti di protezione e altri diritti a seguito del ricorso di terzi, a meno che non sia imputabile degli stessi. Il cliente risarcirà getprint per tutti i costi causati a getprint per il ricorso di terzi a causa delle azioni pericolose imputabili al cliente. Art. 23 Riservatezza

8 Le parti non possono trasmettere a terzi segreti commerciali e aziendali, nonché altre informazioni riservate derivanti dal rapporto commerciale e dall'ambito lavorativo dell'altra parte. Questo vale anche al termine del rapporto contrattuale. Art. 24 Disposizioni finali Si applica il diritto svizzero con esclusione del Diritto Commerciale dell'onu. Luogo di adempimento e foro competente per tutte le controversie derivanti da e in relazione al presente contratto è la nostra sede legale, se non viene applicato l'art. 32 del Codice di diritto processuale civile svizzero inerente i contratti conclusi con consumatori.

9 B. Informazioni per i clienti Qui di seguito vi forniamo informazioni su tutti gli aspetti relativi al perfezionamento di un contratto e alla sua esecuzione sulla base di un ordine e l'evasione dello stesso. Le informazioni per i clienti non rappresentano condizioni contrattuali, che sono contenute nelle Condizioni Generali di Contratto (CGC) per la produzione di prodotti stampati. Dopo aver inviato l'ordine riceverete anche per tutte le informazioni ai clienti e le CGC in formato PDF unitamente alla conferma d'ordine. I. Informazioni sull'offerente L'offerente dei prodotti su è unitedprint.com Schweiz GmbH Indirizzo postale: WTC, Leutschenbachstrasse 95, 8050 Zürich Amministratore delegato: Wolfgang Lerchl Registro di commercio del Cantone di Zurigo: CHE MWST Dati per le comunicazioni: FreeCall Telefax: Internet: II. Informazioni sui diritti in garanzia Troverete informazioni dettagliate sulla garanzia nelle nostre CGC. Immediatamente dopo aver ricevuto la merce occorre controllare che non ci siano difetti. Qualora siano presenti devono essere segnalati immediatamente a getprint GmbH. È sufficiente una mail a Non si assumono garanzie per la merce o i servizi forniti oltre a quanto previsto per legge sulla garanzia. IV. Altre informazioni sul contratto Condizioni Generali di Contratto Si applicano le nostre CGC nella versione rispettivamente in vigore al momento della stipula del contratto. Descrizione del prodotto Potrete consultare e stampare la descrizione del prodotto cliccando su "Visualizza volantini" per il singolo prodotto creato appositamente da voi. Anche i prezzi sono personalizzati in base al prodotto selezionato. Potete stampare un'offerta non impegnativa cliccando su "Stampa offerta". Pagamento, adempimento, consegna Potrete determinare voi stessi i dettagli inerenti il pagamento, la consegna e l'adempimento scegliendo il tipo di pagamento e di spedizione. Se decidete per la procedura di addebito, qui in particolare per quella di addebito diretto, dovete stampare la pagina dell'ordine di addebito della banca e inviarci l'originale compilato e firmato. La spedizione della merce avviene solo se riceviamo il modulo originale compilato in tutte le sue parti corredato della vostra firma. I termini di consegna menzionati nell'offerta e nella conferma d'ordine corrispondono al rispettivo stato della pianificazione. In quanto termini di consegna probabili non sono vincolanti. Consegniamo esclusivamente in Svizzera. V. Processo del vostro ordine Potete presentare un ordine creando individualmente un prodotto e inviando l'ordine dopo aver controllato con cura i vostri dati. Se doveste notare che i dati sono errati, avete la possibilità di modificarli. Verrete avvisati espressamente quando inviate in modo vincolante l'ordine cliccando sul pulsante "Acquista". La ricezione dell'ordine vi verrà immediatamente confermata in automatico dopo averlo inviato. Qualora il vostro ordine venga eseguito, riceverete infine una conferma d'ordine per . Se l'ordine di un formato particolare non può essere evaso per questioni tecniche, getprint può rifiutare l'accettazione della vostra offerta e sottoporvi una controproposta con cui vi viene offerta una versione tecnicamente fattibile del vostro ordine. In questo caso la stipula del contratto verrà effettuata con l'accettazione della nostra controproposta. VI. Informazioni sull'accessibilità delle disposizioni contrattuali Registriamo i vostri dati d'ordine e personali ai fini del contratto. Riceverete nuovamente per con la conferma d'ordine informazioni su tutte le condizioni relative al perfezionamento e all'esecuzione del contratto, su i vostri dati d'ordine da noi registrati e sulle nostre CGC. Potrete salvare questa sul vostro computer per

10 poter accedere ai dati in ogni momento. Potrete accedere in ogni momento ai vostri dati d'ordine e ai vostri dati personali nella nostra area clienti. VII. Informazioni sui vostri dati L'elaborazione dei dati personali (come ad es. nome, indirizzo, dati di pagamento) da voi indicati per ordinare la merce avviene esclusivamente per adempiere al contratto. Dopo l'ordine l'ordine viene evaso dalla nostra società madre del gruppo, unitedprint.com SE, Friedrich-List-Straße 3, Radebeul, a cui pertanto trasmettiamo i dati raccolti per l'ordine stesso. Spediamo la nostra merce con Deutschen Paket Dienst (DPD), DB Schenker e DHL. Questi verranno a conoscenza dei vostri dati necessari per la consegna della merce. Se in futuro non volete essere informati sui nostri nuovi prodotti e altre novità inerenti le nostre offerte, lo potrete indicare al momento della registrazione o della modifica del vostro profilo cliente. Inoltre avete la possibilità di fare domande sui dati registrati che vi riguardano, di modificarli o farli cancellare. Non si applicano ulteriori costi rispetto a quelli che si devono pagare al proprio provider per l'invio delle . Qualora abbiate domande sulla protezione dei dati vi preghiamo di rivolgervi al nostro incaricato il Dr. Sebastian Kraska. Dr. Sebastian Kraska WTC, Leutschenbachstrasse 95, 8050 Zurigo FreeCall VIII. Salvataggio di queste informazioni clienti Potete salvare in modo permanente queste informazioni per i clienti e consultare il file offline ogniqualvolta lo desideriate. Per aprire il file è necessario solo un programma in grado di leggere i file di testo. IX. Consenso alle Condizioni Generali di Contratto Ho letto e compreso le Condizioni Generali di Contratto e ne riconosco la validità. Zurigo,

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni

Note legali. Termini e condizioni di utilizzo. Modifiche dei Termini e Condizioni di Utilizzo. Accettazione dei Termini e Condizioni Note legali Termini e condizioni di utilizzo Accettazione dei Termini e Condizioni L'accettazione puntuale dei termini, delle condizioni e delle avvertenze contenute in questo sito Web e negli altri siti

Dettagli

Condizioni generali di vendita e di consegna

Condizioni generali di vendita e di consegna 1. Ambito di applicazione e basi 1.1 Ambito di applicazione delle Condizioni generali di vendita e di consegna Le presenti ( CGC ) vigono per tutti i rapporti giuridici (offerte, trattative contrattuali,

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO Tra Agritel S.r.l. con sede in Via XXIV maggio 43 00187 Roma, Registro Imprese di Roma n. 05622491008, REA di Roma n. 908522 e Cognome Nome: (Rappresentante legale nel

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI

CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DI GETYOURHERO PER GLI UTENTI GetYourHero S.L., con sede legale in Calle Aragón 264, 5-1, 08007 Barcellona, Spagna, numero di identificazione fiscale ES-B66356767, rappresentata

Dettagli

Tutela dei dati personali Vi ringraziamo per aver visitato il nostro sito web e per l'interesse nella nostra società. La tutela dei vostri dati privati riveste per noi grande importanza e vogliamo quindi

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002)

del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) Legge federale sul credito al consumo (LCC) 221.214.1 del 23 marzo 2001 (Stato 10 dicembre 2002) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 97 e 122 della Costituzione federale

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre

OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Informativa per la clientela di studio N. 131 del 05.09.2012 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: Sospensione feriale: si riparte il 17 settembre Gentile Cliente, con la stesura del presente documento

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto

Tali premesse costituiscono parte integrante delle presenti condizioni generali di contratto CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO RELATIVE ALL ACQUISTO DI DIRITTI DI UTILIZZAZIONE DELLE IMMAGINI DELL ARCHIVIO FOTOGRAFICO ON-LINE DEL SISTEMA MUSEI CIVICI DI ROMA CAPITALE Premesso che La Sovrintendenza

Dettagli

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI

REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI REGOLAMENTO DISCIPLINANTE L ACCESSO AGLI ATTI DELLE PROCEDURE DI AFFIDAMENTO E DI ESECUZIONE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI FORNITURE E SERVIZI ART. 1 Campo di applicazione e definizioni 1. Il presente regolamento

Dettagli

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI

CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI CONTRATTO PER LA LICENZA D USO DEL SOFTWARE GESTIONE AFFITTI IMPORTANTE: il presente documento è un contratto ("CONTRATTO") tra l'utente (persona fisica o giuridica) e DATOS DI Marin de la Cruz Rafael

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione

a. Destinatario dei percorsi formativi on line sono gli operatori della sanità che potranno accedere ai contenuti previa registrazione CONDIZIONI D'USO 1. Accesso al sito L'accesso al sito www.stilema-ecm.it è soggetto alla normativa vigente, con riferimento al diritto d'autore ed alle condizioni di seguito indicate quali patti contrattuali.

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO

TERMINI E CONDIZIONI DI UTILIZZO Informazioni Societarie Fondazione Prada Largo Isarco 2 20139 Milano, Italia P.IVA e codice fiscale 08963760965 telefono +39.02.56662611 fax +39.02.56662601 email: amministrazione@fondazioneprada.org TERMINI

Dettagli

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni)

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI emanato con decreto direttoriale n.220 dell'8 giugno 2000 pubblicato all'albo Ufficiale della Scuola

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali.

La informiamo che Utroneo s.r.l. è il titolare del trattamento dei suoi dati personali. Come utilizziamo i suoi dati è un prodotto di ULTRONEO SRL INFORMAZIONI GENERALI Ultroneo S.r.l. rispetta il Suo diritto alla privacy nel mondo di internet quando Lei utilizza i nostri siti web e comunica

Dettagli

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia

5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia Normativa sulla Trasparenza Bancaria Foglio informativo sulle operazioni e servizi offerti alla clientela 5b Fido per anticipazione di documenti sull Italia INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare Valconca

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO CONTRATTO DI COLLABORAZIONE A PROGETTO AVVERTENZE PER LA REDAZIONE 1. La bozza di contratto proposta è da utilizzare come linea guida, potrà essere integrata e/o ridotta in funzione alle specifiche necessità.

Dettagli

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU)

REGIONE TOSCANA. AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) REGIONE TOSCANA AZIENDA U.S.L. N. 12 di VIAREGGIO (LU) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI LAVORO AUTONOMO LIBERO PROFESSIONALE A T. D. PER L'ACQUISIZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

FINANZIAMENTI IMPORT

FINANZIAMENTI IMPORT Aggiornato al 01/01/2015 N release 0004 Pagina 1 di 8 INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: BANCA INTERPROVINCIALE S.p.A. Forma giuridica: Società per Azioni Sede legale e amministrativa:

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio

Deutsche Bank. db Corporate Banking Web Guida al servizio Deutsche Bank db Corporate Banking Web Guida al servizio INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. SPECIFICHE DI SISTEMA... 4 3 MODALITÀ DI ATTIVAZIONE E DI PRIMO COLLEGAMENTO... 4 3. SICUREZZA... 5 4. AUTORIZZAZIONE

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI

CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI CONTRATTO DI PROCACCIAMENTO D AFFARI eprice s.r.l. con Socio Unico (di seguito denominata "SITONLINE") con sede legale in Milano, via degli Olivetani 10/12, 20123 - Italia, Codice Fiscale e Partita I.V.A

Dettagli

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio:

Il principio del corrispettivo pattuito ha alcune eccezioni come ad esempio: FATTURAZIONE In linea generale l Iva deve essere applicata sull ammontare complessivo di tutto ciò che è dovuto al cedente o al prestatore, quale controprestazione della cessione del bene o della prestazione

Dettagli

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15)

La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) La redazione del bilancio civilistico 2014 : le principali novità. La composizione e gli schemi del bilancio d esercizio (OIC 12), le imposte sul reddito (OIC 25) e i crediti (OIC 15) dott. Paolo Farinella

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014

LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 LA NUOVA TUTELA DEI CONSUMATORI COSA CAMBIA DAL 14 GIUGNO 2014 Più tutele per i consumatori italiani ed europei: è l effetto della direttiva europea recepita dal decreto legislativo n.21 del 21 febbraio

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5

SEZIONE I - DISPOSIZIONI GENERALI. 1 di 5 CONTRATTO QUADRO PER LO SVOLGIMENTO DEI SERVIZI DI PAGAMENTO A VALERE SUL CONTO CORRENTE (Contratto per persone fisiche che agiscono per scopi estranei all attività imprenditoriale o professionale) Mod.

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE

CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE CONTRATTO DI CERTIFICAZIONE tra FLO-CERT GMBH E RAGIONE SOCIALE DEL CLIENTE PARTI (1) FLO-CERT GmbH, società legalmente costituita e registrata a Bonn, Germania con il numero 12937, con sede legale in

Dettagli

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014)

del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) Legge federale sulla protezione dei dati (LPD) 235.1 del 19 giugno 1992 (Stato 1 gennaio 2014) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, visti gli articoli 95, 122 e 173 capoverso 2 della Costituzione

Dettagli

Regolamento per l'accesso alla rete Indice

Regolamento per l'accesso alla rete Indice Regolamento per l'accesso alla rete Indice 1 Accesso...2 2 Applicazione...2 3 Responsabilità...2 4 Dati personali...2 5 Attività commerciali...2 6 Regole di comportamento...3 7 Sicurezza del sistema...3

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD

TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD TERMINI E CONDIZIONI DI ACQUISTO STANDARD Le presenti condizioni generali di acquisto disciplinano il rapporto tra il Fornitore di beni, opere o servizi, descritti nelle pagine del presente Ordine e nella

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO

DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO DELIBERA N. 78/12/CRL DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA XXX MARRUCCI / EUTELIA XXX IL CORECOM LAZIO NELLA riunione del Comitato Regionale per le Comunicazioni del Lazio (di seguito, per brevità, Corecom Lazio

Dettagli

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015

Internet Banking Aggiornato al 13.01.2015 Foglio informativo INTERNET BANKING INFORMAZIONI SULLA BANCA Credito Cooperativo Mediocrati Società Cooperativa per Azioni Sede legale ed amministrativa: Via Alfieri 87036 Rende (CS) Tel. 0984.841811 Fax

Dettagli

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA

CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA CONTRATTO DI PRESTAZIONE IN REGIME DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA L'Università degli Studi di Parma con sede in Parma, via Università n. 12 codice fiscale n. 00308780345 rappresentata dal

Dettagli

Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni e gli onorari per l architettura SIA 102 (2003)

Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni e gli onorari per l architettura SIA 102 (2003) Sezione della logistica Repubblica e Cantone Ticino Via del Carmagnola 7 Dipartimento delle finanze e dell'economia 6501 Bellinzona Divisione delle risorse Aggiunte e modifiche al Regolamento per le prestazioni

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del mittente Sistema Express Import di TNT Un semplice strumento on-line che consente a mittente e destinatario di organizzare le spedizioni in importazione. Il sistema Express

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di

FOGLIO INFORMATIVO. relativo alle operazioni di FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTI IMPORT, ANTICIPI E PREFINANZIAMENTI EXPORT, FINANZIAMENTI SENZA VINCOLO DI DESTINAZIONE (questi ultimi se non rientranti nel credito ai consumatori)

Dettagli

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche

Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Modulo di richiesta chiusura conto corrente BancoPosta Persone Fisiche Il presente modulo, sottoscritto e corredato della documentazione necessaria, può essere: consegnato in un qualunque Ufficio Postale

Dettagli

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.)

LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) LA SOCIETÀ IN NOME COLLETTIVO (art. 2291 c.c./ 2312c.c.) COSTITUZIONE DELLA SOCIETA INVALIDITA DELLA SOCIETA L ORDINAMENTO PATRIMONIALE Mastrangelo dott. Laura NOZIONE (ART. 2291 C.C) Nella società in

Dettagli

Procedimento di controllo Commissione Contratti

Procedimento di controllo Commissione Contratti Procedimento di controllo Commissione Contratti PARERE IN MATERIA DI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Con la presente si comunica che, nell ambito del procedimento in oggetto, la Commissione Contratti di

Dettagli

1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE

1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE Protocollo PCT di Reggio Emilia 1 ESECUZIONI MOBILIARI TELEMATICHE 1.1 Premessa Per effetto dell art.16 bis, 3 comma, del D.L. n.179/2012, conv. con modifiche nella L. 24.12.2012, n. 228 e dell'art. 44

Dettagli

La Consegna dei Lavori

La Consegna dei Lavori La Consegna dei Lavori Il contratto viene posto in esecuzione dall Amministrazione con La consegna dei lavori. Si tratta, complessivamente, di una serie di atti di carattere giuridico e di operazioni materiali,

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO AGLI ATTI, AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI

REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO AGLI ATTI, AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI REGOLAMENTO COMUNALE PER L'ACCESSO AGLI ATTI, AI DOCUMENTI E ALLE INFORMAZIONI Art. 1 Finalità ed ambito di applicazione Art. 2 Informazione e pubblicità Art. 3 Accesso ai documenti amministrativi Art.

Dettagli

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi

Regolamento di Accesso agli atti amministrativi ISTITUTO COMPRENSIVO DANTE ALIGHIERI 20027 RESCALDINA (Milano) Via Matteotti, 2 - (0331) 57.61.34 - Fax (0331) 57.91.63 - E-MAIL ic.alighieri@libero.it - Sito Web : www.alighierirescaldina.it Regolamento

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti

OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti Direzione Centrale Servizi ai Contribuenti CIRCOLARE 11/E Roma, 23 marzo 2015 OGGETTO: Dichiarazione 730 precompilata Risposte a quesiti 2 INDICE 1 DESTINATARI DELLA DICHIARAZIONE 730 PRECOMPILATA... 5

Dettagli

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO

ORDINE DEGLI INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI BERGAMO REGOLAMENTO DEL DIRITTO DI ACCESSO AI DOCUMENTI AMMINISTRATIVI D.P.R. 12 aprile 2006 n. 184 in relazione al capo V della L. 7 agosto 1990 n. 241 e successive modificazioni (Delibere del Consiglio dell

Dettagli

CIRCOLARE N.3. J't?UM?/.:ce

CIRCOLARE N.3. J't?UM?/.:ce ~ ~ ID: 292415 MEF - RGS - Prot. 2565 del 14/01/2015 - U ' J/tn~o ~//'g'cononu;a, e~~ w::- J't?UM?/.:ce DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO!SPETTO RATO GENERALE DEL BILANCIO UFFICIO II -

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3

MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 MANUALE Gest-L VERSIONE 3.2.3 Installazione GEST-L 4 Versione per Mac - Download da www.system-i.it 4 Versione per Mac - Download da Mac App Store 4 Versione per Windows 4 Prima apertura del programma

Dettagli

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA

Comune di Lecco AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI ABILE CATEGORIA Comune di Lecco Prot. n. 50286 AVVISO DI MOBILITA VOLONTARIA FRA ENTI PUBBLICI PER LA EVENTUALE COPERTURA RA A TEMPO INDETERMINATO DI UN POSTO DI FUNZIONARIO DA INQUADRARE NEL PROFILO AMMINISTRATIVO, O

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE = = = = = = REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL AMMINISTRAZIONE COMUNALE Adottato con deliberazioni consiliari n. 56 dell 08.11.95 e n. 6 del 24.01.96 INDICE Art. 1 Oggetto e finalità

Dettagli

Fideiussione Corporate (la "Garanzia")

Fideiussione Corporate (la Garanzia) Fideiussione Corporate (la "Garanzia") OGGETTO: A ciascun detentore di obbligazioni convertibili in azioni della società Sacom S.p.A. denominati "Sacom 2013 2018 Obbligazioni Convertibili" (ciascun Obbligazionista,

Dettagli

GUIDA di ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI e ALLA TRASPARENZA (Allegata al modulo di richiesta di accesso agli atti amministrativi)

GUIDA di ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI e ALLA TRASPARENZA (Allegata al modulo di richiesta di accesso agli atti amministrativi) GUIDA di ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI e ALLA TRASPARENZA (Allegata al modulo di richiesta di accesso agli atti amministrativi) Principali norme di riferimento 1) Legge n. 241/1990 - Nuove norme in

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 21 febbraio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PROGETTO ISTANZE ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011

CIRCOLARE N. 45/E. Roma, 12 ottobre 2011 CIRCOLARE N. 45/E Roma, 12 ottobre 2011 Direzione Centrale Normativa OGGETTO: Aumento dell aliquota IVA ordinaria dal 20 al 21 per cento - Articolo 2, commi da 2-bis a 2-quater, decreto legge 13 agosto

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO

REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO REGOLAMENTO DEL CONCORSO A PREMI DENOMINATO #DAI UN BACIO SOGGETTO PROMOTORE Società R.T.I. SpA, con sede legale a Roma, Largo del Nazareno 8 e con sede amministrativa in Cologno Monzese (MI) viale Europa

Dettagli

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio.

Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. Decreto del Ministro degli affari esteri 30 dicembre 1978, n.4668 bis, Regolamento per il rilascio dei passaporti diplomatici e di servizio. 1. I passaporti diplomatici e di servizio, di cui all'articolo

Dettagli

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10

IL DIRETTORE. Data 20.03.2015. Protocollo 7481-VII.1. Rep. DDIP n. 169. Settore Amministrazione e contabilità. Oggetto 1/10 Protocollo 7481-VII.1 Data 20.03.2015 Rep. DDIP n. 169 Settore Amministrazione e contabilità Responsabile Maria De Benedittis Oggetto Procedura selettiva pubblica per titoli e colloquio per la stipula

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA

COMUNE DI SORAGA COMUN DE SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA BANDO DI CONCORSO PER LA REALIZZAZIONE DI UN OPERA D ARTE PER L ABBELLIMENTO DE LA GRAN CIASA NEL COMUNE DI SORAGA ai sensi dell art. 20 della L.P. 3 gennaio 1983 n.2 e s.m. e i. e del relativo Regolamento

Dettagli

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI

ARTICOLO 4: CONDIZIONI DI REALIZZAZIONE E DI FATTURAZIONE DELLE PRESTAZIONI CONDIZIONI PARTICOLARI DI WEB HOSTING ARTICOLO 1: OGGETTO Le presenti condizioni generali hanno per oggetto la definizione delle condizioni tecniche e finanziarie secondo cui HOSTING2000 si impegna a fornire

Dettagli

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo

Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo Guida alla trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota di contributo 1. Credenziali di accesso alla piattaforma Ai fini della trasmissione della richiesta di erogazione della prima quota

Dettagli

REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E SUL DIRITTO D'ACCESSO AGLI ATTI

REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E SUL DIRITTO D'ACCESSO AGLI ATTI COMUNE DI TREMEZZINA REGOLAMENTO SUL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO E SUL DIRITTO D'ACCESSO AGLI ATTI Approvato con deliberazione del Commissario prefettizio assunta con i poteri di Consiglio n. 19 del 02/04/2014

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA

FOGLIO INFORMATIVO relativo alle operazioni di FINANZIAMENTO IMPORT IN EURO O DIVISA NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI Redatto ai sensi del decreto legislativo 1 settembre 1993, titolo VI del Testo Unico ed ai sensi delle Istruzioni di Vigilanza

Dettagli

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate

Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Email Ras - CARROZZIERI Pag. 1 di 17 Gestione Email Gruppo RAS Carrozzerie Convenzionate Notizie Generali Email Ras - CARROZZIERI Pag. 2 di 17 1.1 Protocollo Gruppo RAS Questo opuscolo e riferito al Protocollo

Dettagli

NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA NUTRIAD ITALIA S.R.L. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA INTERO CONTRATTO Le presenti Condizioni Generali di vendita ed i termini e le obbligazioni in esse contenute sono le uniche e sole obbligazioni vincolanti

Dettagli

CONTRATTO di prestazione di servizi

CONTRATTO di prestazione di servizi CONTRATTO di prestazione di servizi tra CLENEAR S ROSY di Nappi Maria Rosaria con sede in Via Moncenisio, 27-20031 Cesano Maderno (MI) E Nome Cognome. luogo e data di nascita residenza o domicilio.. codice

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli