Strumenti E learning. Presentazione tecnica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Strumenti E learning. Presentazione tecnica"

Transcript

1 Strumenti E learning Presentazione tecnica Luglio 2008

2 Grazie all esperienza del proprio management e alla propria struttura tecnologica, InterAteneo è riuscito a creare un sistema di integrazione, tra la piattaforma didattica e la gestione dell Utenza, al fine di dare una vera personalizzazione a qualsiasi progetto di formazione in modalità e learning. Il Gestionale ITACA 1.0 per la gestione e il monitoraggio dei dati formativi La Piattaforma didattica ULISSE per l erogazione didattica del percorso formativo GESTIONALE ITACA 1.0 Il Progetto Itaca nasce da una necessità di dare un servizio innovativo alle aziende partner, fornendo una piattaforma gestionale che automatizzi, velocizzi, e verifichi i processi di gestione di erogazione dei servizi e learning. Il sistema costituito in struttura gerarchica, permette di avere diversi livelli di amministrazione e numerose combinazioni sulle autorizzazioni rilasciate agli operatori. ITACA adotta la tecnologia PHP sia per il layer applicativo e MySql per il layer dati Il Sistema consente di : Gestire le anagrafiche utenti Gestire l amministrazione Utenti Gestire i sub account (admin di secondo livello) Gestire il profilo formativo degli utenti e le statistiche di fruizione Gestione degli utenti al distributore di riferimento attraverso il pannello di controllo Integrare e migrare informazioni con la piattaforma didattica La facilità di accesso ad Itaca rende semplice qualsiasi fruizione di monitoraggio e/o di gestione. Infatti si accede ad Itaca attraverso Internet con i minimi requisiti di sistema o attraverso il sito web L accesso avviene mediante l autenticazione di Login e Password rilasciate dall amministratore generale di sistema. Dal lato Utente, questi possono accedere ai servizi minimal chic

3 e frequentare le lezioni dei corsi acquistati; dal lato Amministratore del domino, per accedere all area di riservata di amministrazione. GESTIONE AMMINISTRATIVA DI LOGGING e ANAGRAFICA Con questa funzione si ha la capacità di tracciare tutti i movimenti di ogni user o amministratore che utilizza il portale. Il controllo delle operazioni da parte di tutti gli utenti è un servizio importante ai fini statistici e per il nostro ufficio di assistenza. Itaca annovera in un Database tutte le informazioni delle anagrafiche derivate dalle iscrizione ai corsi e dai login effettuati al sito. Le anagrafiche sono gestite e ripartite a livelli attraverso un organizzazione ad albero, ogni amministratore gestisce e controlla la propria unità di utenze. Gli Amministratori di sistema e di dominio potranno gestire tutti gli ordini e le relative vendite effettuate sia per area che per tipologia di corso. Potranno monitorare lo stato della fatturazione d acquisto. MIGRAZIONE E IMPLEMENTAZIONE INFORMAZIONI La funzione di Migrazione e Implementazione delle informazioni permette di facilitare la consultazione del catalogo e delle schede didattiche dei percorsi formativi con conseguente download, nei migliori formati di importazione web. Questo servizio permette ai Partners di InterAteneo di avere sul proprio sito web e sempre a portata di mano, un catalogo aggiornato, personalizzato e completo di ogni informazione sui corsi. GESTIONE DELLA COMUNICAZIONE E una delle parti più importanti di ITACA, essa permette di gestire la comunicazione tra tutti gli Utenti in essere nel portale InterAteneo. La manzione della gestione delle comunicazioni interne ad InterAteneo permette, attraverso la propria rete Intranet, la possibilità di contattare qualsiasi membro dello staff e comunicare con loro in modo organico e semplice. Sempre da Intranet è possibile scaricare documenti o software di servizio o recapitare Newsletter in modo generale a tutti gli utenti e docenti o solamente ad un determinato gruppo di Utenti. GESTIONE DELLA FORMAZIONE Il rapporto tra la piattaforma didattica Ulisse e il gestionale ITACA 1.0, nonché la condivisione dell intero progetto formativo, nel rispetto dei principali standard (AICC, SCORM, IMS), rende possibile la trasferibilità dei dati relativi all Utente durante l itinere di apprendimento con la fruizione in piattaforma didattica del corso formativo, attraverso un layout incisivo, puntuale e facile da consultare.

4 Infatti l Amministratore del dominio può visualizzare, per ogni singolo utente, lo stato di avanzamento delle lezioni, il punteggio del test finale, i dati di primo accesso e la data di completamento. data acquisto Cliente Corso Data 1 avvio Punteggio Votazione Data completamento Tempo impiegato stato 9/01/08 Antonio Rossi Gestione del magazzino 20/01/08 75 Discreto 13/03/08 6h 36 9 Completato LA PIATTAFORMA DIDATTICA Ulisse La Piattaforma didattica ULISSE è un sistema di gestione della formazione e delle informazioni, in grado di erogare, gestire, monitorare e sviluppare soluzioni e learning (autoapprendimento apprendimento collaborativo apprendimento in tempo reale) anche all interno di un azienda. Il Progetto formativo è costruito ed erogato su metodologia ASP: questo rende i servizi totalmente accessibili da Internet senza necessità alcuna di ulteriori infrastrutture e risorse dedicate alla gestione del sistema. La piattaforma didattica Ulisse è una suite composta da tre sistemi internazionali che consentono una gestione completa della formazione a distanza: Learning Content Management System (LCMS) Sistema di gestione delle funzioni amministrative e di erogazione dei contenuti Learning Management Server (LMS) Sistema di gestione della Formazione Exchange Sistema per la condivisione di documenti ed informazioni

5 Learning Content Management System (LCMS) Separando il processo di gestione della formazione dal processo di erogazione dei contenuti, l architettura della Piattaforma didattica è in grado di ottimizzare le performance di ogni passo del processo formativo e gestionale, supportando un elevato numero di studenti connessi e di corsi offerti. Caratteristiche Principali: Valutazione dei fabbisogni formativi legati ai profili professionali Gestione delle competenze: valutazione del gap di competenze attestata attraverso autocertificazione e/o strumenti di pre assessment Aggiornamento del guadagno formativo sulla base delle attività svolte e del post assessment Gestione dei percorsi formativi finalizzati al raggiungimento di Certificazioni Creazione di percorsi formativi personalizzati, registrazione del completamento, erogazione di attestati finali personalizzati. Definizione ed erogazione di progetti formativi integrati (sincroni ed asincroni), gestiti attraverso una soluzione centralizzata Gestione di contenuti Custom Gestione di attività d aula Strumenti per la condivisione di informazioni e documenti Elevato livello di personalizzazione funzionale e di identity dell Organizzazione Nazionalizzazione Monitoraggio e Reporting dei dati di fruizione Learning Management Server (LMS) La piattaforma di gestione della formazione, è una componente centrale nella suite d offerta di InterAteneo che consente di: rendere autonomi i discenti rispetto al tempo e ai costi effettivi dell erogazione della Formazione; essi possono navigare nel catalogo corsi, verificare i prerequisiti d accesso ad un corso, iscriversi sia a corsi Web sia a corsi guidati da un docente e accedere al contenuto on line. I responsabili dei processi formativi

6 possono verificare i progressi e i risultati dei partecipanti ai corsi, tanto quanto iscriverli a nuovi corsi o a programmi di certificazione; utilizzare strumenti per l amministrazione della formazione, incluse registrazioni individuali o di gruppo, e mail tra amministratori e partecipanti, statistiche personalizzate e standardizzate, il tutto gestito da menu personalizzati accessibili con un semplice browser; rendere sicuro l accesso al sistema grazie alla definizione di profili d accesso differenziati, mappati sull organigramma; creare percorsi di apprendimento personalizzati secondo analisi di gap formativi da colmare o modelli di competenza standardizzati. La Piattaforma è un applicazione globalmente scalabile che offre strumenti nelle aree di : Gestione delle competenze, Registrazione e tracciamento studenti, Gestione dei records e reporting, accesso ai servizi, estrapolazione dati, creazione di percorsi di certificazione, soluzioni blended. Essa fornisce elevati livelli di supporto e interattività per diverse tipologie di ambienti di erogazione: ambiente web strutturato secondo richieste specifiche, live interactive web, corsi e documentazione online e tradizionale gestiti da un istruttore. Caratteristiche principali: Gestione e accesso web based Possibilità di erogazione asincrona e sincrona Estese funzioni di personalizzazione dei piani di formazione Exchange Exchange fornisce l accesso ai moduli di apprendimento e consente di gestire e condividere contenuti informativi per il web.usando un flusso di dati ottimizzato secondo i bisogni della specifica organizzazione, il contenuto è pubblicato su un ambiente web. L ambiente di fruizione completa il processo formativo tramite l abilitazione dell utente a funzioni di feedback, assessments e contributi. Caratteristiche principali: Condivisione delle informazioni Rende possibile l attività collaborativa Possibilità di fornire all utente specifici feedback e contributi Permette di trovare rapidamente l informazione di cui si necessita per rispondere alle richieste Traccia i dati del discente al livello di dettaglio richiesto per correlare livelli di formazione individuale e di gruppo con gli obiettivi di business Fornisce l accesso ai moduli attraverso le applicazioni più comunemente usate, come Microsoft PowerPoint e Word, Macromedia Dreamweaver, URL Author e File Author

7 Eroga seminari con video audio sincronizzato a slides di PowerPoint Gestisce la comunicazione uno a molti attraverso i seminari con video Dispone di un ambiente di pubblicazione centralizzato, con caratteristiche flessibili di workflow che consentono di organizzare in maniera efficace i contenuti e gestire l accesso degli utenti basato su profili e filtri appositamente personalizzabili. Ambiente di navigazione browser based, in grado di fornire all utente/discente una visione dei contenuti personalizzata e basata sui temi di interesse. APPLICAZIONI WEB Sia ITACA che la Piattaforma didattica ULISSE sono sistemi totalmente integrabili con servizi di carattere collaborativo per il miglioramento della formazione, sono infatti integrabili servizi quali: Videoconferenza, Tutor e mail, Testing, Forum e Chat, l Esperto Risponde VIDEOCONFERENZA Condividi documenti, presentazioni e applicazioni in tempo reale dal tuo PC Crea meeting online per incontrare clienti,colleghi e partner in tutto il mondo Rendi più rapida la formazione e migliora il livello di apprendimento in aula virtuale InterAteneo è in grado di erogare un servizio di videoconferenza interamente basato su Internet che ti consente di comunicare e collaborare in tempo reale con chiunque in ogni parte del mondo, tagliando tempi e costi legati agli spostamenti. Senza alcun software da scaricare o da installare, senza modificare alcuna impostazione del tuo computer, senza alcun investimento in hardware e software, puoi iniziare subito a condividere documenti e presentazioni in tempo reale, senza muoverti dal tuo posto di lavoro.

8 TUTOR E MAIL Avere a disposizione sempre un tutor in piattaforma, un assistenza tecnico didattica per tutti gli utenti in linea attraverso il servizio e mail integrato in piattaforma. Posta in arrivo TESTING Lo Staff tecnico didattico di InterAteneo ha messo a punto una nuovo metodo per elaborare test di apprendimento o di gradimento in qualunque modalità. Test animati in flash a risposta multipla o a risposta aperta completamente compatibili SCORM e quindi tracciabili con sogli e di punteggio in percentuali o termini di valutazione. Le fasi di test possono essere integrate al percorso formativo, esterne o possono condurre la propedeuticità delle lezioni.

9 FORUM E CHAT Stumenti di collaborazione come Forum e Chat sono completamente integrabili in piattaforma, I progetti che utilizzano questo strumento prevedono sempre un moderatore per il suo corretto utilizzo. Il forum e la chat nascono dalla volontà di creare un luogo di discussione, dove ci sia spazio per un confronto permanente fra gli addetti ai lavori. Nella didattica in generale e in particolare in InterAteneo si cerca di non utilizzare pseudonimi o nickname, ma presentarsi con nome e cognome, questa piccola modalità permette di alzare molto il livello della discussione e quindi della fase collaborativa dell strumento. Inoltre il moderatore avrà il compito di assicurare la corrispondenza tra il titolo di ciascun topic e il suo contenuto. L ESPERTO RISPONDE InterAteneo ha attivato una nuova procedura di assistenza alle lezioni on line, a supporto dei discenti che fruiscono delle lezioni. Tale procedura è stata avviata su analisi avvenute in occasione di ripetuti incontri con Enti Pubblici nel mondo della Sanità e Finanza, volti a valutare possibili strumenti per ottimizzare l'apprendimento on line. Il supporto didattico viene organizzato per dare risposte a quesiti specifici sottoposti dai discenti, direttamente in piattaforma: FASE DI RACCOLTA RICHIESTE Abbiamo istituito un Call Center attivo 8 ore al giorno dedicato alla raccolta delle domande e alla loro selezione per argomenti (sia in lingua Italiana che in Inglese). FASE DI EROGAZIONE DELLE RISPOSTE Si registra un video in cui il Tutor/Autore presenta le domande ricevute nel periodo e offre le sue risposte. Il filmato viene pubblicato sulla piattaforma didattica a disposizione di tutti i discenti, in parallelo, viene aggiornata la sezione FAQ. FASE DI EROGAZIONE DELLE RISPOSTE Si registra un video in cui il Tutor/Autore presenta le domande ricevute nel periodo e offre le sue risposte. Il filmato viene pubblicato sulla piattaforma didattica a disposizione di tutti i discenti, in parallelo, viene aggiornata la sezione FAQ.

Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System)

Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System) Learning and Management System Sistema di erogazione didattica Organizzata attraverso Piattaforme L.C.M.S. (Learning Content Management System) Linee guida: 1. StartUp sistema videoconferenza in piattaforma

Dettagli

ILMS. Integrated Learning Management System

ILMS. Integrated Learning Management System ILMS Integrated Learning Management System ILMS ILMS è una piattaforma applicativa web che integra tutte funzionalità, gli strumenti e i controlli necessari alla gestione di tutti i processi legati alla

Dettagli

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by

LMS ERUDIO. E-learning Formazione a distanza. www.sgslweb.it SISTEMI. 20 febbraio 2014 Autore: L.albanese. powered by LMS ERUDIO E-learning Formazione a distanza powered by SISTEMI 0 febbraio 01 Autore: L.albanese www.sgslweb.it Che cos è l E- Learning? L' e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet

Dettagli

Modello per la progettazione di un percorso formativo. A cura di Novella Caterina

Modello per la progettazione di un percorso formativo. A cura di Novella Caterina A cura di Novella Caterina 1 RACCOLTA DELLE INFORMAZIONI 1.1 Premessa di scenario 1.2 Finalità 1.3 Destinatari del corso 1.4 Obiettivi 1.5 Target di riferimento 1.6 Referenti di progetto manager (Pm) si

Dettagli

ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative

ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative ERUDIO Sistema Web Integrato per Erogazione e Gestione delle Attività Formative Sommario INDICE Lo strumento ideale per erogazione e gestione dei C.F.P. (Crediti formativi permanenti) Punti di Forza Sistema

Dettagli

E-learning con Docebo

E-learning con Docebo E-learning con Docebo Introduzione La suite Doceboè un progetto open source completamentegratuito che mette a disposizione: LMS (Learning Management System) CMS(Content Management System) Mydocebo( la

Dettagli

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015

Carta dei Servizi per lo Studente. a.a. 2014/2015 Carta dei Servizi per lo Studente a.a. 2014/2015 INDICE ART. 1 PRINCIPI GENERALI E FINALITÀ... 3 ART. 2 CONTRATTO CON GLI STUDENTI... 3 ART. 3 TUTELA DEI DATI PERSONALI... 3 ART. 4 MATERIALE DIDATTICO...

Dettagli

E-learning. Introduzione

E-learning. Introduzione E-learning Introduzione Definizione L'e-learning sfrutta le potenzialità rese disponibili da Internet per fornire formazione sincrona e/o asincrona agli utenti, che possono accedere ai contenuti dei corsi

Dettagli

KPMG e-learning Solution La nostra offerta

KPMG e-learning Solution La nostra offerta KPMG e-learning Solution La nostra offerta BUSINESS PERFORMANCE SERVICES Aprile 2011 ADVISORY Agenda 1. Introduzione Il ruolo della tecnologia nella formazione Le opportunità offerte dall e-learning 2.

Dettagli

SOMMARIO. www.trustonline.org. 1. Introduzione 3. 2. Caratteristiche generali della piattaforma 3. 2.1. Amministrazione degli utenti 5

SOMMARIO. www.trustonline.org. 1. Introduzione 3. 2. Caratteristiche generali della piattaforma 3. 2.1. Amministrazione degli utenti 5 www.trustonline.org SOMMARIO 1. Introduzione 3 2. Caratteristiche generali della piattaforma 3 2.1. Amministrazione degli utenti 5 2.2. Caricamento dei corsi 5 2.3. Publishing 6 2.4. Navigazione del corso

Dettagli

formazione professionale continua a distanza

formazione professionale continua a distanza formazione professionale continua a distanza Piattaforma formativainnovaforma.com Moodle 2.7 Moodle (acronimo di Modular Object-Oriented Dynamic Learning Environment, ambiente per l apprendimento modulare,

Dettagli

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE

LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE LA PIATTAFORMA COMOL L E-LEARNING CENTER PER LE AZIENDE Edutech Vi Offre Un Ambiente Dedicato Per La Formazione A Distanza Cosa vi offre EduTech EduTech, grazie alla collaborazione con il Dipartimento

Dettagli

ICT Solution. E-Learning. E-Learning. E-Learning

ICT Solution. E-Learning. E-Learning. E-Learning ICT Solution ICT Solution WeTech Srl è un'azienda italiana operante nel campo dell'information & Communication Technology che, grazie alla sua offerta di prodotti e servizi ad alto valore aggiunto, è in

Dettagli

SIMULWARE. SimulwareProfessional

SIMULWARE. SimulwareProfessional SIMULWARE SimulwareProfessional Che cosʼè SimulwareProfessional SimulwareProfessional è una piattaforma elearning SCORM-AICC compliant con un elevato livello di scalabilità e personalizzazione. Si presenta

Dettagli

C018 Corso di formazione per lavoratori IL RISCHIO ELETTRICO

C018 Corso di formazione per lavoratori IL RISCHIO ELETTRICO C018 Corso di formazione per lavoratori IL RISCHIO ELETTRICO durata 3 ore Artt. 36-37 del D.Lgs 81/2008 e s.m.i. Accordo Stato-Regioni del 21/12/2011 DESTINATARI DEL CORSO Il corso di formazione è destinato

Dettagli

elearnit propone una modalità di e-learning efficace, integrabile nei processi aziendali e semplice da usare.

elearnit propone una modalità di e-learning efficace, integrabile nei processi aziendali e semplice da usare. Gestire la conoscenza nell'era del web elearnit: un network di consulenti per la crescita della tua azienda Piattaforma di formazione via web senza costi di licenza Oggi molte aziende utilizzano la formazione

Dettagli

Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale

Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale Mattone 3 - Evoluzione del sistema DRG nazionale Portale web e Corso FAD Roma 25 ottobre 2006 MATTONI SSN Nolan, Norton Italia Attività Portale web predisposto nell ambito delle Attività di Manutenzione

Dettagli

Regolamento del servizio di tutorato. (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008)

Regolamento del servizio di tutorato. (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008) Regolamento del servizio di tutorato (Decreto Rettorale n.35 del 12 dicembre 2008) Sommario Articolo 1 - L istituto del tutorato... 3 Articolo 2 - Obiettivi generali e specifici... 3 Articolo 3 - I tutor...

Dettagli

Sistemi e tecnologie: un primo sguardo

Sistemi e tecnologie: un primo sguardo Sistemi e tecnologie: un primo sguardo Ernesto Damiani Dipartimento di Tecnologie dell Informazione Universita di Milano Polo di Crema damiani@dti.unimi.it http://olaf.crema.unimi.it 1 Sommario Sistemi

Dettagli

L E-LEARNING ENTRA NELLA PA : IL CASO ARPA PUGLIA

L E-LEARNING ENTRA NELLA PA : IL CASO ARPA PUGLIA Luigi Barberini Studiodelta S.r.l. Bari /Italia l.barberini@studiodelta.it FULL PAPER Obiettivo principale del progetto è stato la formazione informatica di base per un numero di circa 0 dipendenti dell

Dettagli

VIDEO COMUNICAZIONE VIA WEB: LA NOSTRA SOLUZIONE PER LEZIONI IN AULA VIRTUALE, SEMINARI E RIUNIONI A DISTANZA

VIDEO COMUNICAZIONE VIA WEB: LA NOSTRA SOLUZIONE PER LEZIONI IN AULA VIRTUALE, SEMINARI E RIUNIONI A DISTANZA Grifo multimedia Srl Via Bruno Zaccaro, 19 Bari 70126- Italy Tel. +39 080.460 2093 Fax +39 080.548 1762 info@grifomultimedia.it www.grifomultimedia.it VIDEO COMUNICAZIONE VIA WEB: LA NOSTRA SOLUZIONE PER

Dettagli

TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY

TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY TELESKILL ITALIA DESCRIZIONE SINTETICA DELLA LEARNING COMMUNITY Giugno 2010 Teleskill Learning Community Teleskill Learning Community è un portale on-line che consente al cliente di gestire

Dettagli

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso dello studente. Vers. 1 Luglio 09

Piattaforma e-learning Moodle. Manuale ad uso dello studente. Vers. 1 Luglio 09 Piattaforma e-learning Moodle Manuale ad uso dello studente Vers. 1 Luglio 09 Sommario 1. Introduzione...2 1.1 L ambiente...2 1.2 Requisiti di sistema...4 2. Come accedere alla piattaforma...4 2.1 Cosa

Dettagli

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO

TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO TELESKILL PROGETTO E-LEARNING 2.0 PER LA FORMAZIONE E L'AGGIORNAMENTO CONTINUO CARATTERISTICHE FUNZIONALI DELLA SOLUZIONE TECNOLOGICA DEDICATA ALLA FORMAZIONE E ALL'AGGIORNAMENTO A DISTANZA

Dettagli

PuntoEdu Indire: Formazione online Neoassunti 2008

PuntoEdu Indire: Formazione online Neoassunti 2008 PuntoEdu Indire: Formazione online Neoassunti 2008 PuntoEdu Formazione NeoAssunti 2008 è l ambiente di apprendimento per i docenti neoassunti nell anno scolastico 2007/08 con contratto a tempo indeterminato.

Dettagli

Manuale d uso per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente)

Manuale d uso per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente) per l utilizzo del portale e-logos (Profilo Utente) Indice Introduzione... 3 Requisiti minimi di sistema... 4 Modalità di accesso... 4 Accesso alla Piattaforma... 5 Pannello Utente... 6 Pannello Messaggi...

Dettagli

PORTALE RISORSE ON LINE

PORTALE RISORSE ON LINE PORTALE RISORSE ON LINE Vetrina On Line Area E-Learning Via Garofalo, 29 20133 Milano (MI) Tel 02 29408650 Fax 02 36550337 info@progradonline.it www.progradonline.it www.programmaradon.it REQUISITI MINIMI

Dettagli

Come governare i processi formativi La formazione a distanza nell esperienza di Isvor Fiat

Come governare i processi formativi La formazione a distanza nell esperienza di Isvor Fiat Come governare i processi formativi La formazione a distanza nell esperienza di Isvor Fiat Federica Garbolino - Area New Media La formazione per l innovazione- FORUM P.A. - Roma, 9 maggio 2002 14/05/02

Dettagli

La piattaforma Moodle dell' ISFOL

La piattaforma Moodle dell' ISFOL La piattaforma Moodle dell' ISFOL Un CMS per la condivisione della conoscenza nei Gruppi di Lavoro e di Ricerca dell'istituto Franco Cesari - ISFOL Gruppi di Lavoro e di Ricerca come Comunità di Pratica

Dettagli

Indice. 01. Presentazione generale. 02. Team. 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community

Indice. 01. Presentazione generale. 02. Team. 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community Indice 01. Presentazione generale 02. Team 03. Presenza in rete 1. Siti Web dinamici 2. Web writing e SEO copywriting 3. Business Community 04. E-learning 1. Learning Object 2. Piattaforme LMS 3. Business

Dettagli

La piattaforma e-learning dello IAL

La piattaforma e-learning dello IAL La piattaforma e-learning dello IAL Lo IAL - Innovazione Apprendimento Lavoro della Campania è da sempre attento alle richieste formative e di aggiornamento che arrivano dai giovani e dal mercato del lavoro.

Dettagli

e-learning per l internazionalizzazione delle PMI italiane

e-learning per l internazionalizzazione delle PMI italiane e-learning per l internazionalizzazione delle PMI italiane Il progetto e-learning ICE nasce da un indagine dei fabbisogni formativi delle piccole e medie imprese italiane, interessate a progetti di internazionalizzazione,

Dettagli

Note sul tema SIMPLE E-LEARNING. Newits 2010

Note sul tema SIMPLE E-LEARNING. Newits 2010 Note sul tema SIMPLE E-LEARNING Le motivazioni di un servizio La contingenza economica deve portare ad un cambiamento delle politiche commerciali. Vendere combattendo solo sul prezzo non può più funzionare.

Dettagli

Piattaforma per la realizzazione e distribuzione di corsi formativi in modalità e-learning

Piattaforma per la realizzazione e distribuzione di corsi formativi in modalità e-learning Piattaforma per la realizzazione e distribuzione di corsi formativi in modalità e-learning CNA FORMERETE COSA È L E-LEARNING è l'insieme delle attività didattiche svolte all'interno di un progetto educativo

Dettagli

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa

MODULO I TRODUTTIVO. Premessa MODULO I TRODUTTIVO Indice Premessa Obiettivo del modulo Didattica blended Ragioni dell adozione del blended e-learning - Ragioni didattiche - Ragioni del lifelong learning Finalità e obiettivi Risultati

Dettagli

PROGETTO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

PROGETTO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PROGETTO PER LA FORMAZIONE PERMANENTE SULLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO 1 INDICE 1. Premessa... 2 2. I NOSTRI CORSI... 4 3. OBIETTIVI... 6 4. MODALITÀ DI EROGAZIONE... 7 4.1. E-Learning... 7 4.2. In

Dettagli

La Piattaforma Moodle

La Piattaforma Moodle 5 Luglio 2006 Moodle: Modular Object-Oriented Dinamic Learning Environment LCMS (Learning Content Management System): prodotto software per produrre e gestire corsi distribuiti via Internet Gestire l utente:

Dettagli

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE

PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine. MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE PIATTAFORMA ecol per il Corso di Laurea in Ingegneria Informatica OnLine MANUALE STUDENTE v. 3.0 del 12/09/2008 INDICE Introduzione 1. Requisiti di sistema 2. Accesso alla piattaforma didattica 2.1. Informazioni

Dettagli

icteamt Funzionalità di valutazione Funzionalità di collaborazione Capacità di integrazione

icteamt Funzionalità di valutazione Funzionalità di collaborazione Capacità di integrazione Funzionalità di valutazione La soluzione WeLearn è stata studiata per consentire interoperabilità con software di assessment di terze parti per analizzare le competenze richieste, verificare gli skills

Dettagli

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn

Piattaforma ilearn di Hiteco. Presentazione Piattaforma ilearn Presentazione Piattaforma ilearn 1 Sommario 1. Introduzione alla Piattaforma Hiteco ilearn...3 1.1. Che cos è...3 1.2. A chi è rivolta...4 1.3. Vantaggi nell utilizzo...4 2. Caratteristiche della Piattaforma

Dettagli

E-LEARNING. Utilizzare le tecnologie di rete per progettare, distribuire, scegliere, gestire e ampliare l apprendimento.

E-LEARNING. Utilizzare le tecnologie di rete per progettare, distribuire, scegliere, gestire e ampliare l apprendimento. E-LEARNING Utilizzare le tecnologie di rete per progettare, distribuire, scegliere, gestire e ampliare l apprendimento. E-LEARNING Electronic Learning E- LEARNING EXPERIENCE: possibilità di interazione,

Dettagli

E-LEARNING E- LEARNING E-LEARNING. Learning. Electronic. Perché E-learning? EXPERIENCE: possibilità di interazione, partecipazione e

E-LEARNING E- LEARNING E-LEARNING. Learning. Electronic. Perché E-learning? EXPERIENCE: possibilità di interazione, partecipazione e E-LEARNING E-LEARNING Electronic Learning Utilizzare le tecnologie di rete per progettare, distribuire, scegliere, gestire e ampliare l apprendimento. E- LEARNING EXPERIENCE: possibilità di interazione,

Dettagli

Silk Learning Content Management. Collaboration, content, people, innovation.

Silk Learning Content Management. Collaboration, content, people, innovation. Collaboration, content, people, innovation. The Need for a Learning Content Management System In un mercato in continua evoluzione, dominato da un crescente bisogno di efficienza, il capitale intellettuale

Dettagli

e - learning introduzione alla piattaforma di Salvatore Abate gennaio 2007 v.1.0

e - learning introduzione alla piattaforma di Salvatore Abate gennaio 2007 v.1.0 e - learning introduzione alla piattaforma di Salvatore Abate gennaio 2007 v.1.0 i FORMAZIONE ON LINE PER ENTI E STUDI PROFESSIONALI e-learning Net2learn formazione Via Bonzanini 9 37136 Verona Tel. 045503272

Dettagli

Università e contesti: promuovere un circolo virtuoso di scambio e riutilizzo della conoscenza dentro e fuori l'ateneo

Università e contesti: promuovere un circolo virtuoso di scambio e riutilizzo della conoscenza dentro e fuori l'ateneo SHARECONFERENCE Università e contesti: promuovere un circolo virtuoso di scambio e riutilizzo della conoscenza dentro e fuori l'ateneo Teramo 15/12/2006 Manuela Pegoraro Il Centro METID del Politecnico

Dettagli

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo

AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI. Paolo Rigo AGENDA DIGITALE E APPRENDIMENTI Paolo Rigo LA SCUOLA DIGITALE Il progetto di alfabetizzazione digitale della popolazione è ambizioso e la sua realizzazione non può che partire dalla scuola. Occorre potenziare

Dettagli

Siti internet per amministrazioni comunali. Nuovi moduli ed aggiornamenti per la versione Institutional del CMS Site!

Siti internet per amministrazioni comunali. Nuovi moduli ed aggiornamenti per la versione Institutional del CMS Site! Siti internet per amministrazioni comunali Nuovi moduli ed aggiornamenti per la versione Institutional del CMS Site! Stato: Maggio 2012 Introduzione Nell ambito dei servizi per i comuni ticinesi, in particolare

Dettagli

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN

ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN ALL. C AFFIDAMENTO AI SENSI DELL ART. 125, COMMI 10 E 11, DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. DELLA PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE DI UN PORTALE WEB NELL AMBITO DELLA MISURA 2.6. DEL POI ENERGIA FESR 2007 2013

Dettagli

Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica

Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica Sommario Strumenti per il supporto alla formazione a distanza e la didattica Introduzione al portale SSIS infofactory - Laboratorio di Intelligenza Artificiale - Univ. degli Studi di Udine 3-4 Dicembre

Dettagli

L analisi dei fabbisogni formativi

L analisi dei fabbisogni formativi L analisi dei fabbisogni formativi 0 Premessa In un contesto come quello attuale di difficile congiuntura economica, la Formazione assume un ruolo strategico per le organizzazioni che vogliono essere competitive

Dettagli

Gianluca Cicognani. La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa

Gianluca Cicognani. La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa Gianluca Cicognani La piattaforma FAD Chronos: demo e metodologia formativa Il progetto Osservatorio RRHH Spin-Off Formazione a distanza Evoluzione FAD Prima generazione: materiale cartaceo inviato per

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

HELP ON-LINE. Help on-line. Pagina 1 di 50. Università Telematica Leonardo Da Vinci. Help on-line

HELP ON-LINE. Help on-line. Pagina 1 di 50. Università Telematica Leonardo Da Vinci. Help on-line Pagina 1 di 50 1 Benvenuti in ateneo 1.1 Alta Accessibilità [ A ] 1.2 L iscrizione 1.3 Prima di collegarsi 1.4 Plug-in scaricabili 1.5 Login INDICE ANALITICO 2 L Area Didattica Privata 2.1 CATALOGO corsi

Dettagli

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato

IL PROGETTO E-LEARNING. della Ragioneria Generale dello Stato IL PROGETTO E-LEARNING della Ragioneria Generale dello Stato Il Contesto Nel corso degli ultimi anni, al fine di migliorare qualitativamente i servizi resi dalla P.A. e di renderla vicina alle esigenze

Dettagli

IL PROGETTO DIONE IMPLEMETANZIONE DI UN SISTEMA INFORMATICO PER IL SUPPORTO ALLA DIDATTICA DELLA MARINA MILITARE

IL PROGETTO DIONE IMPLEMETANZIONE DI UN SISTEMA INFORMATICO PER IL SUPPORTO ALLA DIDATTICA DELLA MARINA MILITARE IL PROGETTO DIONE IMPLEMETANZIONE DI UN SISTEMA INFORMATICO PER IL SUPPORTO ALLA DIDATTICA DELLA MARINA MILITARE TV (AN) Filippo PONTIL Accademia Navale Livorno Ufficio Informatica/TLC filippo.pontil@marina.difesa.it

Dettagli

Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell Università di Cagliari Carta dei servizi per lo Studente

Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell Università di Cagliari Carta dei servizi per lo Studente Corso di Laurea in Scienze della Comunicazione dell Università di Cagliari Carta dei servizi per lo Studente Art. 1 Principi generali e finalità 1. La Carta dei Servizi per lo Studente è regolata dal D.M.

Dettagli

indice Blended Learning 1

indice Blended Learning 1 Blended Learning La proposta formativa IAMA Consulting si suddivide in differenti aree: Blended Learning 1 Formazione Manageriale e Comportamentale IAMA accompagna lo sviluppo delle risorse in azienda

Dettagli

Corso e-learning Formazione generale dei lavoratori

Corso e-learning Formazione generale dei lavoratori Corso e-learning Formazione generale dei lavoratori Premessa L Accordo Conferenza Stato Regioni del 21 dicembre 2011, dando attuazione all articolo 37 del D.Lgs. 81/08, ha definito la durata, i contenuti

Dettagli

AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: SPERIMENTAZIONE DI WebCeM COME STRUMENTO DI SUPPORTO ALLO STUDIO E ALLA CREAZIONE DI MATERIALE DIDATTICO

AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: SPERIMENTAZIONE DI WebCeM COME STRUMENTO DI SUPPORTO ALLO STUDIO E ALLA CREAZIONE DI MATERIALE DIDATTICO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO TESI DI LAUREA TRIENNALE IN COMUNICAZIONE DIGITALE AMBIENTI DI APPRENDIMENTO: SPERIMENTAZIONE DI WebCeM COME STRUMENTO DI SUPPORTO ALLO STUDIO E ALLA CREAZIONE DI MATERIALE

Dettagli

3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme

3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme 3.1 3. I Virtual Learning Environment ovvero: le piattaforme 3.2 VLE: un Un ambiente VLE è un integrato ambiente integrato L idea di ambiente include la nozione di integrazione di funzioni e contenuti

Dettagli

WBT Authoring. Web Based Training STUDIO

WBT Authoring. Web Based Training STUDIO Web Based Training STUDIO AU-1.0-IT http://www.must.it Introduzione è un applicazione on-line in grado di soddisfare un gran numero di esigenze nel campo della formazione a distanza e della comunicazione.

Dettagli

di Erika Ester Vergerio* E-LEARNING PER IL BENESSERE ANIMALE

di Erika Ester Vergerio* E-LEARNING PER IL BENESSERE ANIMALE E-LEARNING PER IL BENESSERE ANIMALE Con l edizione speciale di 30giorni di agosto è stato pubblicato il materiale didattico del corso Il benessere degli animali in allevamento. Lo stesso corso viene ora

Dettagli

Preciso che le seguenti considerazioni sono basate esclusivamente sulla mia breve esperienza di utente della piattaforma Blackboard del DOL.

Preciso che le seguenti considerazioni sono basate esclusivamente sulla mia breve esperienza di utente della piattaforma Blackboard del DOL. Didattica assistita da Tecnologie I settimana La sezione del modulo dedicata ai Learning Management System elenca diverse funzioni di gestione, comunicazione e valutazione che possono essere utilizzate

Dettagli

F015 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Ape, procedure e

F015 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Ape, procedure e Corso di formazione e-learning in materia di efficienza energetica F015 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Ape, procedure e strumenti per la certificazione DURATA 6 ORE

Dettagli

Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica.

Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica. Spendi bene il tuo tempo. Videocomunica. Comunica e collabora con chiunque, dovunque. Overview Skymeeting è un servizio di videoconferenza interamente basato su Internet che ti consente di comunicare e

Dettagli

Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001

Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Progetto LearnIT PL/08/LLP-LdV/TOI/140001 Caro Lettore, Siamo lieti di presentare il secondo numero della newsletter LearnIT. In questo numero vorremmo spiegare di più su Learning Management Systems (LMS)

Dettagli

Guida alla fruizione del percorso di validazione Trad Lab:Struttura la tua idea di BIC Lazio

Guida alla fruizione del percorso di validazione Trad Lab:Struttura la tua idea di BIC Lazio Guida alla fruizione del percorso di validazione Trad Lab:Struttura la tua idea di BIC Lazio Indice OBIETTIVI... 3 REQUISITI TECNICI... 3 ILLUSTRAZIONE DEL PERCORSO... 3 PARTE TEORICA...4 PARTE PRATICA...4

Dettagli

Process groups G006. Corso di formazione e-learning in materia di project management DURATA 9 ORE

Process groups G006. Corso di formazione e-learning in materia di project management DURATA 9 ORE Corso di formazione e-learning in materia di project management G006 DURATA 9 ORE Process groups Il corso è valido ai fini del raggiungimento delle 35 contact hours richieste per la certificazione PMP

Dettagli

FORMAZIONE BLENDED LEARNING DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09

FORMAZIONE BLENDED LEARNING DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09 FORMAZIONE BLENDED LEARNING http://puntoeduri.indire.it/neoassunti2008/in dex.php DOCENTI NEO ASSUNTI 2008/09 e-tutor Lorelle Carini 1 AMBIENTE ON-LINE PER LA FORMAZIONE DEI DOCENTI NEOASSUNTI CON CONTRATTO

Dettagli

How to START E-LEARNING

How to START E-LEARNING How to START E-LEARNING come INIZIARE Set-up di progetto e-learning AZIENDALE Premessa Per ogni azienda è oggi fondamentale riuscire a tradurre i cambiamenti in innovazione nel più breve tempo possibile.

Dettagli

C024 Corso di formazione per lavoratori Il rischio biologico

C024 Corso di formazione per lavoratori Il rischio biologico Corso di formazione e-learning in materia di sicurezza e salute nei luoghi di lavoro destinato alle varie figure aziendali C024 Corso di formazione per lavoratori Il rischio biologico DURATA 3 ORE Artt.

Dettagli

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. APQ in Materia di Ricerca Scientifica nella Regione Puglia

Tecnopolis CSATA s.c.r.l. APQ in Materia di Ricerca Scientifica nella Regione Puglia BANDO ACQUISIZIONI Prodotti Software ALLEGATO 6.2 Capitolato Tecnico Piattaforma di e-learning Allegato 6.2: capitolato tecnico Pag. 1 1 La piattaforma di e-learning Per far fronte alla forte evoluzione

Dettagli

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M

Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Piattaforma di e-learning I.R.Fo.M Manuale d'uso per l'utente Ver. 1.0 Maggio 2014 I.R.Fo.M. - Istituto di Ricerca e Formazione per il Mezzogiorno 1 Sommario 1. Introduzione...3 1.1 L'ambiente...3 1.2

Dettagli

CORSO PRATICO DI PROGETTAZIONE E CALCOLO STRUTTURALE. CORSO PRATICO DI PROGETTAZIONE E CALCOLO STRUTTURALE / pagina 1. www.p-learning.

CORSO PRATICO DI PROGETTAZIONE E CALCOLO STRUTTURALE. CORSO PRATICO DI PROGETTAZIONE E CALCOLO STRUTTURALE / pagina 1. www.p-learning. CORSO PRATICO DI PROGETTAZIONE E CALCOLO STRUTTURALE CORSO PRATICO DI PROGETTAZIONE E CALCOLO STRUTTURALE / pagina 1 www.p-learning.com P-learning P-Learning s.r.l. opera dal 2008 nella realizzazione di

Dettagli

Moodle al Formez, Imma Citarelli

Moodle al Formez, Imma Citarelli Moodle al Formez Dott.ssa Imma Citarelli Formez - Centro di Formazione e Studi Centro di competenza e-learning e Knowledge management Apprendimento autonomo Libri, riviste, convegni Risorse on line Il

Dettagli

E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale. Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance

E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale. Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance E-learning project: metodo di programmazione della compliance aziendale Una nuova proposta da NOVASTUDIA Professional alliance «L e-learning è l istruzione di domani, il nuovo modo di studiare reso possibile

Dettagli

MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING

MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING MANUALE DI UTILIZZO DELLA PIATTAFORMA E-LEARNING S3 Opus Piattaforma e-learning Il sistema per la formazione a distanza di S3 Opus è accessibile via internet all indirizzo www. s3learning.it Il sistema

Dettagli

Manuale di utilizzo della piattaforma e-learning

Manuale di utilizzo della piattaforma e-learning Manuale di utilizzo della piattaforma e-learning Rivolto ai discenti Azienda Ospedaliera Regionale San Carlo Di Potenza Sommario 1. Cos è Moodle... 3 1.1. Accesso alla piattaforma Moodle... 4 1.2. Come

Dettagli

E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa

E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa 8 Congresso Nazionale FADOI Bologna, 14-17 Maggio 2003 E-learning: un esperienza di didattica on-line V. Arienti, C. Dellacasa Centro di Ricerca e Formazione in Ecografia Internistica ed Interventistica

Dettagli

GAP Formativo e FAD con piattaforma e-learning

GAP Formativo e FAD con piattaforma e-learning GAP Formativo e FAD con piattaforma e-learning nelle Strutture Ospedaliere Caso Studio Le esigenze delle Strutture Ospedaliere Disporre di una soluzione tecnologica avanzata per gestire efficientemente

Dettagli

LINEE DI INDIRIZZO 2

LINEE DI INDIRIZZO 2 LINEE DI INDIRIZZO 2 ATTIVITÀ DI FORMAZIONE PROFESSIONALE CONTINUA A DISTANZA PER L APPRENDIMENTO NON FORMALE 1. Attività di Formazione a distanza (FAD) 1.1. La formazione a distanza (FAD) consiste nell

Dettagli

F012 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: prestazioni

F012 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: prestazioni Corso di formazione e-learning in materia di efficienza energetica F012 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: prestazioni energetiche degli impianti di climatizzazione invernale,

Dettagli

elearningforce SharePoint LMS

elearningforce SharePoint LMS elearningforce SharePoint LMS ElearningForce SharePoint LMS estende le funzionalità predefinite di Microsoft SharePoint per creare un ambiente dove insegnanti e studenti possono vivere una nuova esperienza

Dettagli

E-learning Guida pratica all utilizzo

E-learning Guida pratica all utilizzo E-learning Guida pratica all utilizzo Riccardo Picen 2014-2015 Sommario Cos è MOODLE?... 2 Come collegarsi alla pagina dei servizi... 2 PIATTAFORMA E-LEARNING... 3 1. Effettuare la registrazione (valida

Dettagli

F013 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Impianti,

F013 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Impianti, Corso di formazione e-learning in materia di efficienza energetica F013 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Impianti, risparmio energetico negli impianti di illuminazione:

Dettagli

SYLLABUS. che. Fine. Docenti. @garr.it. E-tutor

SYLLABUS. che. Fine. Docenti. @garr.it. E-tutor Progetto Sistema Sapere e Crescita Piano degli interventii 2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziendee SYLLABUS Progettazione, Realizzazione e Gestione di una Rete Aziendale Wireless Edizione

Dettagli

Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb DURATA 9 ORE

Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb DURATA 9 ORE Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb Corso di aggiornamento e-learning destinato al Coordinatore per la progettazione e al Coordinatore per l esecuzione dei lavori A002 PSC e costi della

Dettagli

Manuale Piattaforma Didattica

Manuale Piattaforma Didattica Manuale Piattaforma Didattica Ver. 1.2 Sommario Introduzione... 1 Accesso alla piattaforma... 1 Il profilo personale... 3 Struttura dei singoli insegnamenti... 4 I Forum... 5 I Messaggi... 7 I contenuti

Dettagli

Web. Hosting. Application

Web. Hosting. Application amministrazione siti CMS e CRM CONSULENZA WEB APPLICATION WEB DESIGN WEB MARKETING HOSTING GRAFICA Web. Hosting. Application EXPLICO Explico è la Web Agency, costituita nel 99 da professionisti specializzati

Dettagli

AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE. www.p-learning.com. AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1

AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE. www.p-learning.com. AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1 AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE www.p-learning.com AGGIORNAMENTO RSPP 40 ORE / pagina 1 P-learning P-Learning s.r.l. opera dal 2008 nella realizzazione di corsi di formazione in aula e a distanza destinati a

Dettagli

Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb DURATA 9 ORE

Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb DURATA 9 ORE Corso erogato in collaborazione con CNGeGL e Geoweb Corso di aggiornamento e-learning destinato ai Responsabili e Addetti al Servizio di Prevenzione e Protezione (rif. Art. 32 del D.Lgs 81/2008) B007 I

Dettagli

Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali. I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività

Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali. I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali I vantaggi della collaborazione per l ottimizzazione della produttività Collaborazione: gestione documentale, workflow e portali I vantaggi della

Dettagli

Affidabilità dei servizi informatici aziendali

Affidabilità dei servizi informatici aziendali Progetto Speciale Multiasse La Società della Conoscenza in Abruzzo PO FSE Abruzzo 2007-2013 Piano degli interventi 2011-2012-2013 INTERVENTO B) Formazione online per le aziende SYLLABUS Affidabilità dei

Dettagli

F017 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Termodinamica

F017 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Termodinamica Corso di formazione e-learning in materia di efficienza energetica F017 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia: Termodinamica e fisica applicata all'edificio DURATA 3 ORE LA

Dettagli

Elementi base realizzazione piattaforma e-learning (FAD)

Elementi base realizzazione piattaforma e-learning (FAD) Allegato 5 SPECIFICHE TECNICHE Specifiche tecniche minime per servizio di realizzazione e gestione di Piattaforma Internet Portale digitale FORMAZIONE A DISTANZA (FAD) - FORMAZIONE HAND - OSSERVATORIO

Dettagli

Il Learning Management System o LMS è appunto la una piattaforma applicativa che permette l'erogazione dei corsi in modalità e-learning.

Il Learning Management System o LMS è appunto la una piattaforma applicativa che permette l'erogazione dei corsi in modalità e-learning. La sezione del modulo dedicata ai Learning Management System elenca diverse funzioni di gestione, comunicazione e valutazione che possono essere utilizzate per l erogazione di formazione online. Sulla

Dettagli

F008 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia - Involucro:

F008 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia - Involucro: Corso di formazione e-learning in materia di efficienza energetica F008 Progettare l efficienza energetica e la sostenibilità nell edilizia - Involucro: calcolo della trasmittanza degli elementi opachi

Dettagli

Linee guida per le attività didattiche in modalità e- learning

Linee guida per le attività didattiche in modalità e- learning Linee guida per le attività didattiche in modalità e- learning Approvate dal Senato Accademico nella seduta del 23/01/2013 1. Introduzione: modelli ISA e blended learning... 2 2. Linee guida... 3 2.1.

Dettagli

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net

Una piattaforma LMS open-source: Claroline a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net Una piattaforma LMS open-source: a cura di G.Cagni (Irre Piemonte) http://www.claroline.net I modelli di formazione in modalità e-learning richiedono necessariamente l utilizzo di una tecnologia per la

Dettagli