L industria del tessile e dell abbigliamento in Tunisia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L industria del tessile e dell abbigliamento in Tunisia"

Transcript

1 L industria del tessile e dell abbigliamento in Tunisia Invest in Tunisia

2 Un settore guida Il settore del tessile e dell abbigliamento che unisce esperienza, know how tecnico e competenze, è uno dei gioielli dell economia tunisina. Con oltre imprese, esso occupa un posto predominante nell economia tunisina. E il secondo settore esportatore delle industrie manifatturiere con il 22% delle esportazioni. E anche il primo datore di lavoro con il 42% dell insieme dei posti di lavoro. E anche un settore a forte valore aggiunto, valutato nel 2008 a MTND cioè il 30% del valore di produzione. Il successo dell industria tunisina del tessile e dell abbigliamento è il risultato del dominio del know how, della varietà delle gamme, dell ottimizzazione della produzione con razionalizzazione dei costi, della velocità di consegna e della prossimità dei centri di decisione europei. Il tessile e l abbigliamento in cifre Più di imprese (con almeno 10 lavoratori) che impiegano circa persone. L 83% delle imprese è totalmente esportatrice imprese sono al 100% estere o a partecipazione estera. Più di milioni di dinari tunisini d esportazione in media all anno. Più di 170 milioni di dinari tunisini d investimento all anno in media. IDE: 994 milioni di dinari tunisini d investimento cumulato totale. Un settore competitivo La Tunisia si presenta come uno dei principali siti mondiali dell abbigliamento. Essa figura già da alcuni anni fra i primi fornitori mondiali dell abbigliamento. E il 5 fornitore dell Europa ed il 2 fornitore della Francia in questo campo. E classifcata anche 2 esportatrice tessile pro-capite. Le esportazioni del settore del tessile e dell abbigliamento mantengono una crescita regolare. Così, malgrado la forte concorrenza asiatica e lo smantellamento nel 2005 dell accordo multifibre (AMF) il settore ha saputo riprendersi per preservare le sue parti del mercato. Ha registrato quindi nel 2008 una crescita di oltre l 8% delle esportazioni in euro rispetto al L Unione Europea principale partner della Tunisia. Il 96% delle esportazioni tunisine viene realizzato sul mercato dell Unione Europea. Soltanto la Francia, la Germania, l Italia e la Gran Bretagna ricevono l 82% delle esportazioni tunisine. La Tunisia è classificata come il paese più competitivo della regione Sud Mediterraneo (World Economic Forum di Davos) e da numerosi studi realizzati da uffici di fama internazionale che mettono la Tunisia ampiamente in testa a tutti i Paesi della zona Europa e Mediterraneo, in termini di redditività degli investimenti nel settore dell abbigliamento. Principali prodotti esportati nel 2008 In % Pantaloni jeans Pantaloni eleganti 11,1 5,4 17,6 Biancheria 6,7 10,1 Vestiti da lavoro Altri vestiti 24 12,5 Maglie 12,6 Camicie Tee-shirts Centro Tecnico del Tessile «CETTEX» I prodotti tunisini, leader sul mercato europeo 1 jean su 3, 1 reggiseno su 3, 1 costume da bagno su 2, ed 1 vestito da lavoro su 2 vengono fabbricati in Tunisia. Fonte: dati Eurostat Dinaro tunisino (TND)= 0,554 Euro=0,812 USD (media annua 2008)

3 Forze del settore Un know how confermato La Tunisia offre una manodopera giovane, esperta, sempre più numerosa e competente, dotata di una capacità d apprendimento rapido. Le società locali, così come quelle estere, apprezzano la flessibilità, le capacità di formazione, le competenze e la qualifica dei lavoratori tunisini. Un sistema di formazione adeguato Per mantenere la competitività e il consolidamento del Know-how dell industria tunisina del tessile e dell abbigliamento, lo Stato ha attuato un dispositivo di formazione universitaria e professionale che copre quasi la totalità delle filiere, mettendo sul mercato delle qualifiche sempre più elevate: l Istituto Superiore degli Studi Tecnologici di Ksar Hellal (ISET) la Scuola Nazionale d ingegneri di Monastir (ENIM) l Istituto Superiore dei Mestieri della Moda di Monastir (ISMM) 30 centri di formazione professionale. «Siamo artigiani altamente qualificati. Coltiviamo l amore del nostro mestiere e ciascuno dei nostri pezzi è concepito come un oggetto d arte. Necessitiamo perciò di personale molto qualificato ed il nostro personale è il nostro più importante capitale.» Ferdinand TERBURG, Direttore Generale di VAN LAACK Tunisia Un sostegno attivo dello Stato per l ampliamento delle gamme e la crescita delle attività Per far fronte al cambiamento delle strategie d acquisto dei datori d ordine, orientate sempre di più verso la co-produzione ed il prodotto finito, il settore privato, cosi come i poteri pubblici, consapevoli della necessità di evolvere verso la produzione d articoli con un maggiore valore aggiunto, hanno impegnato un programma nazionale di sviluppo settore indirizzando le imprese verso la co-produzione ed il prodotto finito tramite l assistenza tecnica, finanziaria e commercia. Dall abbigliamento alle attività di finitura e di servizi Per migliorare l approvigionamento e promuovere la moda tunisina, la filiera tessile segue un processo d integrazione con la creazione d imprese di finitura e di fabbricazione di accessori e con lo sviluppo di attività di servizi. Nel corso degli ultimi decenni il numero delle imprese di finitura e d accessori è stato decuplicato. Un rispetto delle norme sociali ed ambientali La legislazione tunisina in materia di lavoro e di protezione è molto avanzata rispetto a paesi dello stesso livello di sviluppo. La produzione in Tunisia si fa non solo nel rispetto delle norme di qualità e degli standard internazionali ma anche secondo regole sociali ed ambientali di etica. Inoltre, la Tunisia è firmataria della convenzione di Ginevra sulle condizioni di occupazione dell impiego dei bambini. Un gran numero d imprese del settore ha aderito alle norme della concessione di regole sociali (label) nelle differenti versioni. La certificazione dei prodotti, sistemi ed ambiente, conosce uno sviluppo notevole all interno delle imprese del settore come lo sviluppo di label quali OEKOTEX, ECOLABEL Un offerta flessibile e differenziata con termini brevi di consegna Facendo prova di una forte reattività e di lavoro a flusso continuo, la Tunisia si situa in modo molto favorevole nei confronti delle piccole serie, dei nuovi assortimenti e dell aggiornamento. Un programma d integrazione «mise à niveau» Più di imprese che operano nel settore Tessile ed Abbigliamento hanno aderito al programma nazionale di «mise à niveau» (ammodernamento) al fine di variare la propria gamma di prodotti esportati. Numerose fra queste si sono associate con partner esteri per acquisire nuovi know how ed integrarsi nelle loro reti di commercializzazione. I termini per un impresa di confezione in subappalto Termine di consegna della pratica tecnica del prodotto: immediato via internet Prototipatura: 3 giorni Industrializzazione del prodotto: 3 giorni Ciclo di produzione: da 3 a 4 giorni Termini di trasporto: 3 giorni Fonte: Centro Tecnico del Tessile «CETTEX»

4 Ambito favorevole La situazione geostrategica della Tunisia e la sua infrastruttura modernissima agevolano l accesso d imprese stabilite sul suo suolo ai principali mercati-chiave. A meno di due ore di volo dalle metropoli europee, la Tunisia ha otto aeroporti internazionali che coprono tutto il Paese ed un centinaio di compagnie aeree straniere garantiscono più di voli settimanali sull Europa. Inoltre, l esistenza di sei porti commerciali e di una flotta marittima moderna che rispondono alle esigenze di sicurezza e di rapidità permettono un servizio regolare dei principali porti europei. La firma di numerosi accordi. Accordo con la Turchia che permette un cumulo di regole d origine, accordo d associazione e di libero scambio con l UE, accordi bilaterali che istituiscono gradualmente una zona di libero scambio con numerosi Paesi arabi, accordo con i Paesi dell AELE. Londra Bruxelles Parigi Francoforte Vienna Milano Barcellona Roma Madrid Tunisi Tunisia L investimento è libero nel settore del tessile e dell abbigliamento. Gli investitori esteri possono detenere fino al 100% del capitale del progetto senza autorizzazione. Sono anche liberi di rimpatriare gli utili e il prodotto di cessione del capitale investito in valuta compresa la più valuta più afferente. Gli investitori esteri possono detenere fino al 100% del capitale sociale senza autorizzazione. Sono anche liberi di rimpatriare gli utili ed il prodotto di cessione del capitale investito in valute, compreso il plusvalore. Le procedure d insediamento sono semplici e si fanno all interno di uno sportello unico presso l Agenzia di Promozione dell Industria «API» che raggruppa tutte le amministrazioni competenti in materia e si possono anche fare on-line attraverso il sito internet (la dichiarazione dei progetti e la costituzione giuridica delle società). Il codice d incentivazione agli investimenti concede numerosi vantaggi in materia d esonero d imposta e di tasse ed in materia di sovvenzioni e di premi all investimento. La creazione di una tecnopoli è stata dedicata al tessile ed all abbigliamento nella regione di Monastir, di una superficie totale di 100 ha, per garantire il ruolo di locomotiva del settore tessile & abbiagliamento e per portare l innovazione nel centro delle strategie delle imprese del settore. La sistemazione di una zona industriale dedicata alle attività di finitura dotata di stazione di depuramento delle acque usate, di una superficie di 50 ha, capace di soddisfare i bisogni delle imprese del settore dell abbigliamento in prodotti di moda che richiedono un tempo di risposta rapido. Questa zona avrà una capacità totale di produzione di circa 150 milioni di metri di tessuti. Strutture d appoggio al servizio dell investitore. Il settore beneficia del sostegno professionale: del Centro Tecnico del Tessile «CETTEX» che dispone di servizi: l aggiornamento tecnologico e gli studi, l assistenza tecnica, le analisi e le prove, lo stilismo, il modellismo e la creazione, la formazione e la cooperazione internazionale, della Federazione Nazionale del Tessile «FENATEX.» Gli investimenti trovano anche un sostegno attivo presso l Agenzia di Promozione dell Investimento Estero, dell Agenzia di Promozione dell Industria e del Centro di Promozione delle Esportazioni a livello livello di attuazione dei progetti, di costituzione delle società e di operazioni d esportazione. «La prossimità geografica dell Europa, i bassi costi della manodopera, la stabilità politica del Paese ed i numerosi vantaggi fiscali hanno giocato un ruolo decisivo nella scelta di sviluppo della filiale tunisina.» Jonata MASSIMO, Direttore BENETTON Tunisia Condizioni di vita piacevolissime. La Tunisia è un paese che concilia a meraviglia tradizione e modernità. Il Tunisino è da sempre tollerante e ospitale. Oltre ad un clima mite, numerose comodità vengono offerte: quartieri residenziali moderni, numerosi centri commerciali e supermercati, scuole straniere, prestazioni mediche d alto livello, lunaparchi e tempo libero ed un importante infrastruttura turistica.

5 Settore a forte potenziale d investimento Più di imprese hanno scelto di impiantarsi in Tunisia, è il numero massimo nel sud del Mediterrano. Così gli IDE hanno rappresentato in media il 17% del totale dell industria manifatturiera nel corso degli ultimi 5 anni. Del resto, la partecipazione dei capitali esteri, in oltre mille imprese tunisine, la presenza d imprese di fama internazionale come Benetton o Van Laack cosi come la co-produzione per i grandi datori d ordine, hanno contribuito in maniera ottimale al successo del settore tessile ed abbigliamento. E una prova aggiuntiva della competitività della Tunisia in questo settore. La presenza di grandi marchi testimonia anche la vivacità e la capacità di quest industria d offrire un servizio reattivo e completo ai datori d ordine, alle centrali d acquisti e di rispondere così ad una richiesta in costante evoluzione. «Con la costruzione della nostra nuova fabbrica, prendiamo oggi, come nel 1974, la decisione di sistemarci in Tunisia.» Günther WEUTHEN, Gestore di GARTEX, filiale di GARDEUR in Tunisia Grandi marchi hanno scelto la Tunisia come sito d insediamento e approvigionamento. 3 POMMES, AMUCO, ARMAND THIERRY, BENETTON, BIERBAUM PROENEN, BRUNOTEX, CALVIN KLEIN, CARHARTT, CELIO, CHANTELLE, CHEVIGNON, COURTAULDS, DECATLHON, DIESEL, ECC ASHION, EL CORTE INGLES, ESPRIT, FAITHFULL UK, FASTENER, FOR YOU, FOULON, FRANK OLIVIER, GAP, GARDEUR, GUESS, GUY LAROCHE, HEINRICH WIRTZ, HEYTENS IDUNA, HUGO BOSS, HUIT, JOSEPH, JULES, KLOPMAN, KOOKAI, LACOSTE, LEE COOPER, LEJABY, LEVI S, LOVE FASHION, MARZOTTO, MAX MARA, MELTIN POT, MIROGLIO, MUSTANG, NAF NAF, NATURANA, PEPE JEANS, PHILANTEX, POLO RALPH LAUREN, ROULEAU GUICHARD, SEYTEX, TED LAPIDUS, TEDDY SMITH, TIMPA, TOMMY HILFIGER, VAN DE VELDE, VAN LAACK, YVES SAINT-LAURENT, ZARA,... Investire in Tunisia, significa cogliere le opportunità d investimento soprattutto nelle seguenti attività: il nobilitazione dei tessuti (attività già realizzata da alcune imprese estere) i servizi con lo sviluppo di piattaforma nel design e nello stilismo (numerosi progetti di questa natura sono in corso) i prodotti a base di tessuti tecnici il miglioramento della gamma dei prodotti: - pantaloni jeans: con l integrazione degli effetti di moda, nuove tecniche di lavaggio - vestiti di maglieria: vestiti sportivi di marchio, vestiti senza cucitura - abiti da lavoro: ad alta protezione contro i prodotti chimici, le fiamme e personalizzati con l immagine del marchio dell impresa - biancheria intima. Ci sono anche altri settori da sfruttare come i tessili biosensoriali, i tessili ad uso cosmetico, i tessili per l automobile ed i tessili per applicazione medica. Investire in Tunisia, significa anche puntare su un settore strategico che ha l ambizione di raggiungere nel 2016 gli obiettivi seguenti a livello: di esportazione: milioni di euro, di integrazione: il 20% delle imprese del settore produrrà i prodotti lavorati, di finitura: copertura del 40% dei bisogni, delle competenze: 500 ingegneri e tecnici superiori per raggiungere un tasso d inquadramento del 15%.

6 FIPA- Tunisia, il vostro partner per il successo L Agenzia di Promozione dell Investimento Estero «FIPA-Tunisia» è un ente nazionale, creato nel 1995 sotto la tutela del Ministero dello Sviluppo e della Cooperazione Internazionale. È incaricata di dare il sostegno necessario agli investitori esteri e di promuovere l investimento estero in Tunisia. FIPA-Tunisia ed i suoi uffici all estero formano una rete: d informazione sulle opportunità d investimento in Tunisia e i principali motivi che fanno della Tunisia un sito privilegiato per gli IDE. Tutte le informazioni utili sull economia tunisina, le risorse umane, l infrastruttura, le incentivazioni all investimento sono presentate in un ampia documentazione in diverse lingue, di contatti da Tunisi o dall estero grazie ad un lavoro di prospezione preliminare e di missioni di contatti specifici per rispondere ai bisogni degli investitori. Il nostro approccio è quello di presentare l offerta tunisina più soddisfacente per le imprese in cerca d internazionalizzazione, di consulenza sulle condizioni appropriate per il successo dei progetti, le regioni d insediamento, i regimi d investimento, le modalità di finanziamento, d accompagnamento dell investitore nelle sue visite di prospezione in Tunisia e nelle varie fasi di realizzazione del suo progetto. I programmi di contatto con le istituzioni e le imprese tunisine, a seconda dei settori di attività desiderati ed i centri d interesse degli investitori vengono elaborati dai responsabili di FIPA, d appoggio per migliorare la perennità dell impresa con un monitoraggio personalizzato ed un assistenza permanente presso i diversi reparti ministeriali e gli enti tunisini, così come presso le autorità regionali. FIPA-Tunisia è presente a: Tunisi Rue Salaheddine El Ammami Centre Urbain Nord 1004 Tunis Tel.: (216-71) Fax: (216-71) Bruxelles 31/33, rue Montoyer, Bte Bruxelles Tel.: (32-2) Fax: (32-2) Colonia Hohenstaufenring Köln Tel.: (49-221) Fax: (49-221) Londra Hatton Garden London EC1N 8LE Tel.: (44-207) Fax: (44-207) Madrid Avenida Alfonso XIII, 68 Madrid-28016, España Tel.: (34-91) Fax: (34-91) Milano Via M. Gonzaga, 5 (Piazza Missori) Milano Tel.: (39-02) Fax: (39-02) Parigi 8, rue de la Bienfaisance Paris Tel.: (33-1) Fax: (33-1) SERVICED

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement.

La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. La Real Solving Group nasce dall esperienza internazionale nel settore del problem solving con particolare propensione al facility menagement. Alla base del progetto vi è l offerta alla necessità delle

Dettagli

Gli immobili sono nel nostro DNA.

Gli immobili sono nel nostro DNA. Gli immobili sono nel nostro DNA. FBS Real Estate. Valutare gli immobili per rivalutarli. FBS Real Estate nasce nel 2006 a Milano, dove tuttora conserva la sede legale e direzionale. Nelle prime fasi,

Dettagli

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione

Il mandato di gestione patrimoniale. La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale La sua soluzione individuale con un mandato LGT a fascia di oscillazione Il mandato di gestione patrimoniale LGT l assistenza professionale per i suoi investimenti Le

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

LA CARTA DEGLI INVESTIMENTI

LA CARTA DEGLI INVESTIMENTI LA CARTA DEGLI INVESTIMENTI Articolo 1 Son fissati, conformemente alle disposizioni del secondo alinea dell art. 45 della Costituzione, gli obiettivi fondamentali dell azione delo Stato, per i prossimi

Dettagli

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale?

HELPDESK PER LE AZIENDE. 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? HELPDESK PER LE AZIENDE AZIENDE OSPITANTI 1. Che cos è uno stage o tirocinio internazionale? E un tipo di formazione sul lavoro che si realizza in aziende di un Paese diverso da quello nel quale il giovane

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA

LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA LA META PER LA MODA, LO SPORT E LO SVAGO, IN CINA I DESTINATION CENTER I Destination Center COS è UN DESTINATION CENTER? SHOPPING SPORT DIVERTIMENTO Un Destination Center e una combinazione di aree tematiche,

Dettagli

GAM. I nostri servizi di società di gestione

GAM. I nostri servizi di società di gestione GAM I nostri servizi di società di gestione Una partnership con GAM assicura i seguenti vantaggi: Forniamo sostanza e servizi di società di gestione in Lussemburgo Offriamo servizi di alta qualità abbinati

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti

1. Proteggere il lavoro ed esprimere il potenziale delle aziende clienti Ufficio Stampa Jacobacci & Partners DATASTAMPA Simonetta Carbone Via Tiepolo, 10-10126 Torino, Italy Tel.: (+39) 011.19706371 Fax: (+39) 011.19706372 e-mail: piemonte@datastampa.it torino milano roma madrid

Dettagli

In breve Febbraio 2015

In breve Febbraio 2015 In breve In breve Febbraio 2015 La nostra principale responsabilità è rappresentata dagli interessi dei nostri clienti. Il principio per tutti i soci è essere disponibili ad incontrare i clienti, e farlo

Dettagli

BTE. Ricerca di sostanze nocive nei prodotti tessili. Categoria dei prodotti tessili per la casa. Più informazioni per offrire una migliore consulenza

BTE. Ricerca di sostanze nocive nei prodotti tessili. Categoria dei prodotti tessili per la casa. Più informazioni per offrire una migliore consulenza OEKO-TEX SALESPRO GAMES 2012 PER RIVENDITORI PROFESSIONISTI Categoria dei prodotti tessili per la casa Ricerca di sostanze nocive nei prodotti tessili Più informazioni per offrire una migliore consulenza

Dettagli

BANDO DEV REPORTER NETWORK

BANDO DEV REPORTER NETWORK BANDO DEV REPORTER NETWORK Premessa La Federazione Catalana delle Ong per lo Sviluppo (FCONGD), il Consorzio delle Ong Piemontesi (COP) e la Rete Rhône-Alpes di appoggio alla cooperazione (RESACOOP) realizzano

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI

SCENARI ENERGETICI AL 2040 SINTESI SCENARI ENERGETICI AL 24 SINTESI Leggi la versione integrale degli Scenari Energetici o scaricane una copia: exxonmobil.com/energyoutlook Scenari Energetici al 24 Gli Scenari Energetici offrono una visione

Dettagli

ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE

ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE SCHEDA INFORMATIVA ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE EUROPEAN TRADE UNION CONFEDERATION (ETUC) SCHEDA INFORMATIVA ORARIO DI LAVORO NEL SETTORE DEL COMMERCIO E DELLA DISTRIBUZIONE

Dettagli

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear

Protezione dal Fuoco. Vetri Resistenti al Fuoco. Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Protezione dal Fuoco Vetri Resistenti al Fuoco Pilkington Pyrostop Pilkington Pyrodur Pilkington Pyroclear Chicago Art Istitute, Chicago (USA). Chi siamo Produciamo e trasformiamo vetro dal 1826. Questa

Dettagli

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A.

LO STANDARD SA8000 ALPHAITALIA GENERALITA. S.p.A. GENERALITA ALPHAITALIA Spa ha deciso di adottare, integrare nel proprio sistema di gestione (insieme agli aspetti dell assicurazione qualità, della gestione ambientale e della sicurezza sul luogo di lavoro)

Dettagli

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre

Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Il lavoro nell Europa medievale La bottega artigiana come luogo dell'apprendere e del produrre Botteghe artigiane. Partic. da Ambrogio Lorenzetti, Effetti del buon governo nella città Palazzo Pubblico,

Dettagli

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10

Indice. La Missione 3. La Storia 4. I Valori 5. I Clienti 7. I Numeri 8. I Servizi 10 Indice La Missione 3 La Storia 4 I Valori 5 I Clienti 7 I Numeri 8 I Servizi 10 La Missione REVALO: un partner operativo insostituibile sul territorio. REVALO ha come scopo il mantenimento e l incremento

Dettagli

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014

UMBRIA Import - Export. caratteri e dinamiche 2008-2014 UMBRIA Import - Export caratteri e dinamiche 2008-2014 ROADSHOW PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE ITALIA PER LE IMPRESE Perugia, 18 dicembre 2014 1 Le imprese esportatrici umbre In questa sezione viene proposto

Dettagli

SMART MOVE: un autobus per amico

SMART MOVE: un autobus per amico SMART MOVE: un autobus per amico "SMART MOVE" è la campagna internazionale promossa dall'iru (International Road Transport Union) in tutti i Paesi europei con l'obiettivo di richiamare l'attenzione di

Dettagli

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale

Aiutare le persone a trovare lavoro. Il Fondo sociale europeo al lavoro. L Europa sociale Il Fondo sociale europeo al lavoro Aiutare le persone a trovare lavoro Il Fondo sociale europeo (FSE) finanzia progetti in tutta l UE per consentire a più persone di trovare posti di lavoro migliori, attraverso

Dettagli

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune

Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune Progetto di Filiera Dalla DOP Liquirizia di Calabria Fare squadra verso un obiettivo comune 1 Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria DOP Il Progetto di Filiera Dalla liquirizia di Calabria

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI

EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI EUROPA 2020 - FAR CONOSCERE I FONDI EUROPEI AI COMMERCIALISTI di Giulia Caminiti Sommario: 1. Premessa. 2. La politica di coesione. 3. Fondi a gestione diretta. 4. Fondi a gestione indiretta. 5. Conclusioni.

Dettagli

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud

Sviluppare le competenze per far crescere la competitività delle imprese e l occupazione nel Sud capitale umano, formato a misura dei fabbisogni delle imprese possa contribuire alla crescita delle imprese stesse e diventare così un reale fattore di sviluppo per il Mezzogiorno. Occorre, infatti, integrare

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO

EFFICIENZA E AUTOGESTIONE ENERGETICA A SCALA DI EDIFICIO Forum Internazionale Green City Energy MED LO SVILUPPO DELLE SMART CITIES E DEI GREEN PORTS NELL AREA MEDITERANEA Convegno La produzione di energia rinnovabile nella Smart City Sessione Integrazione dei

Dettagli

Caratteristiche del Fondo

Caratteristiche del Fondo Caratteristiche del Fondo EQUI MEDITERRANEO FUND e un fondo costituito sotto forma di SICAV SIF ed è un comparto dedicato della piattaforma EQUI SICAV - SIF, una Società a capitale Variabile Lussemburghese

Dettagli

Dal kw risorse per la competitività

Dal kw risorse per la competitività Dal kw risorse per la competitività Soluzioni di efficienza e ottimizzazione energetica dalla PMI alla grande impresa Salvatore Pinto AD Presidente Axpo Italia SpA Axpo Italia SpA Da fornitore a partner

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT

LEAR ITALIA MES/LES PROJECT LEAR ITALIA MES/LES PROJECT La peculiarità del progetto realizzato in Lear Italia da Hermes Reply è quello di integrare in un unica soluzione l execution della produzione (con il supporto dell RFID), della

Dettagli

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO

MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO MOSSE PER COSTRUIRE UN INDUSTRIA EUROPEA PER IL TERZO MILLENNIO Premessa: RITORNARE ALL ECONOMIA REALE L economia virtuale e speculativa è al cuore della crisi economica e sociale che colpisce l Europa.

Dettagli

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi

Scuola fiorentina. Figura 1: Scuola del Cuoio nel 1950. Figura 3: Il corridoio della Scuola del Cuoio nel 1950 ed oggi La Scuola del Cuoio è stata fondata dopo la Seconda Guerra Mondiale grazie alla collaborazione dei Frati Francescani Minori Conventuali della Basilica di Santa Croce e delle famiglie Gori e Casini, artigiani

Dettagli

Facciamo emergere i vostri valori.

Facciamo emergere i vostri valori. Facciamo emergere i vostri valori. www.arnerbank.ch BANCA ARNER SA Piazza Manzoni 8 6901 Lugano Switzerland P. +41 (0)91 912 62 22 F. +41 (0)91 912 61 20 www.arnerbank.ch Indice Banca: gli obiettivi Clienti:

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra

Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi. Tra Protocollo di intesa con l Ass. Città del Bio nell ambito della Convenzione delle Alpi Tra Il Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, con sede in Via Cristoforo Colombo, 44, 00187

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Nuovi ascensori per edifici preesistenti. ThyssenKrupp Elevator Italia

Nuovi ascensori per edifici preesistenti. ThyssenKrupp Elevator Italia Nuovi ascensori per edifici preesistenti ThyssenKrupp Elevator Italia Chiedete il meglio Tecnologia Design Servizio Qualità ThyssenKrupp Elevator Italia offre il proprio know-how tecnico al servizio di

Dettagli

VADECUM PER IL CORSISTA

VADECUM PER IL CORSISTA VADECUM PER IL CORSISTA L organismo Formativo Dante Alighieri, con sede in Fasano alla Via F.lli Trisciuzzi, C.da Sant Angelo s.n. - Zona Industriale Sud, nel quadro del P.O. Puglia 2007-2013 AVVISO PR.BR

Dettagli

Repower guarda al futuro con fiducia

Repower guarda al futuro con fiducia Repower guarda al futuro con fiducia Giovanni Jochum Quale membro della Direzione di Repower, società con sede a Poschiavo, desidero presentare il mio punto di vista sui fattori che stanno cambiando radicalmente

Dettagli

42 relazione sono esposti Principali cui Fiat S.p.A. e il Gruppo fiat sono esposti Si evidenziano qui di seguito i fattori di o o incertezze che possono condizionare in misura significativa l attività

Dettagli

I PROCESSI DI CAMBIAMENTO NEI SISTEMI PRODUTTIVI DI ALICANTE E TREVISO

I PROCESSI DI CAMBIAMENTO NEI SISTEMI PRODUTTIVI DI ALICANTE E TREVISO I PROCESSI DI CAMBIAMENTO NEI SISTEMI PRODUTTIVI DI ALICANTE E TREVISO INTRODUZIONE... 4 PARTE A - I DISTRETTI IN PROVINCIA DI TREVISO... 12 1. IL SETTORE DELL ABBIGLIAMENTO... 12 1.1 Caratteristiche ed

Dettagli

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI

SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA DELL AMMINISTRAZIONE QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI SCHEDA 1: PROGRAMMA TRIENNALE DELLE OPERE PUBBLICHE AAAA/AAAA QUADRO DELLE RISORSE DISPONIBILI TIPOLOGIE RISORSE Entrate aventi destinazione vincolata per legge Entrate acquisite mediante contrazione di

Dettagli

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020)

Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Energia in Italia: problemi e prospettive (1990-2020) Enzo De Sanctis Società Italiana di Fisica - Bologna Con questo titolo, all inizio del 2008, la Società Italiana di Fisica (SIF) ha pubblicato un libro

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL

Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL SAP Customer Success Story Prodotti Industriali Raffineria Metalli Capra Raffineria Metalli Capra. Utilizzata con concessione dell autore. Raffineria Metalli Capra: innovazione nel settore METAL Partner

Dettagli

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente

LA DECOLONIZZAZIONE. Nel 1947 l India diventa indipendente LA DECOLONIZZAZIONE Nel 1939 quasi 4.000.000 km quadrati di terre e 710 milioni di persone (meno di un terzo del totale) erano sottoposti al dominio coloniale di una potenza europea. Nel 1941, in piena

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi,

Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, Nella Vostra Azienda c è una flotta di autoveicoli indispensabile per la Vostra attività? Vorreste ottimizzarne l utilizzo, generare dei risparmi, incrementarne la resa ma pensate che sia necessario un

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris.

ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. ghd crea una comunità online professionale che si dedica all acconciatura. Grazie a hybris. Sin dal lancio, avvenuto dieci anni fa, il marchio ghd è diventato sinonimo di prodotti di hair styling di fascia

Dettagli

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta

Spread. C è anche quello dei prezzi. Inchiesta Spread C è anche quello dei prezzi LA NOSTRA INCHIESTA Le grandi catene internazionali, da Zara a McDonald s, praticano prezzi diversi in Europa. I consumatori italiani tra i più penalizzati. Le grandi

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers

molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers Servizi che vi portano molto più lontano Intelligent solutions for HGV drivers L innovazione al servizio dell autotrasporto: AS 24 apre la strada 1 a rete europea di stazioni dedicate ai mezzi pesanti,

Dettagli

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità

Completezza funzionale KEY FACTORS Qualità del dato Semplicità d'uso e controllo Tecnologie all avanguardia e stabilità Integrabilità Armundia Group è un azienda specializzata nella progettazione e fornitura di soluzioni software e consulenza specialistica per i settori dell ICT bancario, finanziario ed assicurativo. Presente in Italia

Dettagli

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI

LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI LA NON IMPONIBILITÀ IVA DELLE OPERAZIONI CON ORGANISMI COMUNITARI Tratto dalla rivista IPSOA Pratica Fiscale e Professionale n. 8 del 25 febbraio 2008 A cura di Marco Peirolo Gruppo di studio Eutekne L

Dettagli

La carta dei servizi al cliente

La carta dei servizi al cliente La carta dei servizi al cliente novembre 2013 COS E LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi dell ICE Agenzia si ispira alle direttive nazionali ed europee in tema di qualità dei servizi e rappresenta

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

La Banca europea per gli investimenti in sintesi

La Banca europea per gli investimenti in sintesi La Banca europea per gli investimenti in sintesi Come banca dell Unione europea (UE), forniamo finanziamenti e consulenza per progetti d investimento validi e sostenibili situati in Europa e nei Paesi

Dettagli

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF

PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF PROGRAMMA DI SVILUPPO RURALE REGIONE VENETO 2007-2013 PROGETTI INTEGRATI DI FILIERA PIF www.progettoverde.info - pv@ progettover de.i nfo 1 COS E IL PROGETTO INTEGRATO DI FILIERA (PIF) Il progetto integrato

Dettagli

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana

La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Convegno Associazione Italiana di Economia Sanitaria La struttura industriale dell industria farmaceutica italiana Giampaolo Vitali Ceris-CNR, Moncalieri Torino, 30 Settembre 2010 1 Agenda Caratteristiche

Dettagli

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services

Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo. Aggreko Process Services Un catalizzatore per una maggiore produttività nelle industrie di processo Aggreko Process Services Soluzioni rapide per il miglioramento dei processi Aggreko può consentire rapidi miglioramenti dei processi

Dettagli

PROMUOVERE LO SPIRITO IMPRENDITORIALE IN EUROPA: PRIORITÀ PER IL FUTURO

PROMUOVERE LO SPIRITO IMPRENDITORIALE IN EUROPA: PRIORITÀ PER IL FUTURO COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 07.04.1998 COM (98) 222 PROMUOVERE LO SPIRITO IMPRENDITORIALE IN EUROPA: PRIORITÀ PER IL FUTURO COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL CONSIGLIO I. LO SPIRITO IMPRENDITORIALE:

Dettagli

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore

un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore un brand nato pensando a Voi, con l Italia nel cuore VOI esprime sia una dedica ai nostri graditissimi ospiti, destinatari delle nostre attenzioni quotidiane, sia l acronimo di VERA OSPITALITÀ ITALIANA,

Dettagli

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione

Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Linee Guida per l utilizzo del Codice Unico di Progetto (CUP) Spese di sviluppo e di gestione Gruppo di Lavoro ITACA Regioni/Presidenza del Consiglio dei Ministri Aggiornamento 14 novembre 2011 Dipartimento

Dettagli

News per i Clienti dello studio

News per i Clienti dello studio News per i Clienti dello studio Ai gentili clienti Loro sedi Il nuovo regime forfettario previsto dalla legge di stabilità per il 2015 Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza

Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza COMMISSIONE DELLE COMUNITA EUROPEE Il ruolo delle università nell Europa della conoscenza Presentazione Con questa comunicazione (Bruxelles 05.02.2003 COM(203) 58 def.) la Commissione si propone di dare

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Senato della Repubblica

Senato della Repubblica Senato della Repubblica Commissioni riunite 10 a (Industria, commercio, turismo) e 13 a (Territorio, ambiente, beni ambientali) Audizione nell'ambito dell'esame congiunto degli Atti comunitari nn. 60,

Dettagli

PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA?

PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA? PROCESSO ALLE PROMOZIONI IL GIOCO VALE LA CANDELA? La maggior parte dei Retailer effettua notevoli investimenti in attività promozionali. Non è raro che un Retailer decida di rinunciare al 5-10% dei ricavi

Dettagli

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI

IMPORT-EXPORT PAESI BASSI QUADRO MACROECONOMICO IMPORT-EXPORT PAESI BASSI Il positivo quadro macroeconomico dei Paesi Bassi é confermato dagli indicatori economici pubblicati per il 2007. Di fatto l economia dei Paesi Bassi sta

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico Direzione generale per il mercato elettrico, le rinnovabili e l efficienza energetica, il nucleare CIRCOLARE Alla Conferenza delle regioni e delle province autonome All

Dettagli

GE.NE Srl - MERCATOPESCA Srl - GEM Srl

GE.NE Srl - MERCATOPESCA Srl - GEM Srl 1 Ge.Ne S.r.l è un'azienda che opera con successo da 20 anni nel commercio di prodotti ittici freschi e congelati, carne fresca confezionata di alta qualità, verdure e primi piatti surgelati. I moderni

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro

Paghe. La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro La retribuzione delle ore di viaggio Fabio Pappalardo - Consulente del lavoro Il luogo della prestazione lavorativa è un elemento fondamentale del contratto di lavoro subordinato. Per quanto nella maggior

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar.

Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutt uno con la natura: godetevi le squisite specialità di speck e salumi dalle falde del Massiccio dello Sciliar. Tutto il fascino delle montagne dell Alto Adige, catturato nelle specialità L Alto Adige,

Dettagli

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI

LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI LE PMI RIMANGONO LOCALI MA DIVENTANO INTERNAZIONALI OPUSCOLO Opportunità di ricerca transnazionale Vi interessa la ricerca europea? Research*eu è il mensile della direzione generale della Ricerca per essere

Dettagli

Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi

Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi Il fenomeno della globalizzazione nell era di internet: molti i vantaggi ma anche gli svantaggi La globalizzazione indica un fenomeno di progressivo allargamento della sfera delle relazioni sociali sino

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Settori. Personale qualificato. Chi siamo

Settori. Personale qualificato. Chi siamo Settori Pubblico Pulizia di edifici di Pubbliche amministrazioni seguendo le richieste indicate nei capitolati d oneri, controllate inoltre delle specifiche norme UNI EN ISO 9001 e SA8000. Privato personalizzati

Dettagli

SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE.

SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE. SICURo. DISCRETo. AFFIDABILE. Le vostre esigenze. IL NOSTRO STILE. Gli specialisti della VIA MAT INTERNATIONAL vantano una pluriennale esperienza nell offrire ai nostri clienti servizi professionali di

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO

IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO La ricerca europea in azione IL SETTIMO PROGRAMMA QUADRO (7º PQ) Portare la ricerca europea in primo piano Per alzare il livello della ricerca europea Il Settimo programma quadro per la ricerca e lo sviluppo

Dettagli

Sistemi e attrezzature per la sicurezza

Sistemi e attrezzature per la sicurezza SISTEMI E ATTREZZATURE PER LA SICUREZZA Cavalletti di segnalazione...85 Segnalatore di sicurezza fisso...85 Over-The-Spill System...85 Coni di sicurezza e accessori...86 Barriere mobili...87 Segnalatore

Dettagli

Bruxelles, 21 novembre 2001

Bruxelles, 21 novembre 2001 Bruxelles, 21 novembre 2001 A seguito di un indagine avviata nel maggio 1999 la Commissione europea ha appurato che 13 imprese europee e non europee hanno preso parte a cartelli volti ad eliminare la concorrenza

Dettagli

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09

Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Università degli Studi di Roma Tor Vergata Facoltà di Lettere e Filosofia Lezione Le Formule Gestionali delle Imprese Alberghiere a.a. 2008/09 Prof.ssa Claudia M. Golinelli Relazioni tra proprietà, gestione

Dettagli

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE

HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE. GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE HO SCELTO IL SOFTWARE GESTIONALE CHE SI ADATTA A TUTTE LE MIE ESIGENZE GRUPPO BUFFETTI S.p.A. - DIVISIONE RISTORAZIONE FACILITÀ TECNOLOGIA DISPONIBILITÀ ASSISTENZA D USO WI-FI IN 8 LINGUE TECNICA Collegamento

Dettagli