lezione n. 8 I rapporti commerciali in internet Il commercio elettronico Risoluzione delle controversie on line

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "lezione n. 8 I rapporti commerciali in internet Il commercio elettronico Risoluzione delle controversie on line"

Transcript

1 lezione n. 8 I rapporti commerciali in internet Il commercio elettronico Risoluzione delle controversie on line

2 Commercio elettronico Disciplina generale Disciplina a tutela dei consumatori

3 La stipula del contratto Come si stipula il contratto? Mediante scambio di e.mail Offerta al pubblico Il sito web presenta una proposta contrattuale alla quale si aderisce mediante click su un icona Invito a proporre Il sito web presenta una proposta contrattuale che l utente mediante click sull icona presenta al fornitore. Quest ultimo aderisce alla proposta o inviando un accettazione o per fatti concludenti, eseguendo il contratto. Ad una richiesta (via e.mail o via web) segue l esecuzione Quando si conclude? Quando chi ha fatto la proposta viene a conoscenza dell accettazione Con il click sull icona Quando chi ha fatto la proposta viene a conoscenza dell accettazione Quando inizia l esecuzione del contratto Per fatti concludenti con l inizio dell esecuzione

4 Quali contratti richiedono la forma scritta? (art c.c.) Contratti che trasferiscono la proprietà di immobili Contratti che costituiscono, modificano o trasferiscono il diritto di usufrutto su beni immobili Contratti che costituiscono la comunione su beni immobili Contratti di locazione di beni immobili per una durata superiore a nove anni Contratti di società e di associazione (.)

5 Ciò detto, è possibile stipulare questi contratti con un click sull icona o con uno scambio di e. mail?

6 Le clausole vessatorie (ex art. 1341c.c.) Le condizioni generali di contratto predisposte da uno dei contraenti sono efficaci nei confronti dell altro se al momento della conclusione del contratto questi le ha conosciute o avrebbe dovuto conoscerle usando l ordinaria diligenza. In ogni caso non hanno effetto, se non sono specificatamente approvate per iscritto, le condizioni che stabiliscono, a favore di colui che le ha predisposte Limitazioni della responsabilità Facoltà di recedere dal contratto Decadenze Limitazioni alla facoltà di opporre eccezioni Restrizioni della libertà contrattuale nei confronti di terzi Tacita proroga o rinnovazione del contratto Clausole compromissorie

7 Ciò detto, è possibile aderire alle clausole vessatorie con un click sull icona? Esempio ai sensi dell art c.c. si approvano esplicitamente per iscritto le seguenti clausole: - art. 3 limitazioni della responsabilità - art. 6 rinnovo tacito del contratto - art. 9 clausola risolutiva espressa - art. 10 foro competente (click)

8 Il decreto legislativo 70/03 in materia di commercio elettronico Si applica al commercio elettronico in generale senza alcuna distinzione tra B2B e B2C Si applica alla vendita di beni e di servizi (anche di natura professionale) Stabilisce il divieto di qualsiasi autorizzazione preventiva per l esercizio dell attività Per la trasparenza delle transazioni economiche stabilisce l obbligo di informazione

9 Il d.lgs. 70/03 Le informazioni generali da fornire al contraente Nome e indirizzo geografico del prestatore Estremi del prestatore (indirizzo e.mail) Numero di registro, se iscritto Estremi autorizzazione, se attività soggetta Numero partita Iva Chiara indicazione dei prezzi Comunicazione commerciale identificabile Offerte promozionali identificabili Concorsi a premi identificabili Riferimento alle norme professionali

10 Il d.lgs. 70/03 Informazioni da fornire prima dell inoltro dell ordine Varie fasi tecniche di conclusione del contratto Se il contratto sarà archiviato dal prestatore e come accedervi I mezzi tecnici per individuare e correggere gli errori Le lingue a disposizione per concludere il contratto L indicazione degli strumenti a composizione delle controversie Obbligo di fornire la ricevuta dell ordine

11 Il d.lgs. 70/03 Composizione extragiudiziale delle controversie In caso di controversie, prestatore e destinatario del servizio della società dell'informazione possono adire anche organi di composizione extragiudiziale che operano anche per via telematica

12 Composizione giudiziale e extragiudiziale delle controversie Composizione giudiziale Davanti al giudice (giudice di pace, magistrato ordinario) Composizione extragiudiziale Arbitrato (arbitro singolo, collegio arbitrale) Mediazione

13 Composizione extragiudiziale E necessario l accordo fra le parti L arbitrato si conclude con il lodo arbitrale che decide la controversia La mediazione si conclude con l accordo negoziale delle parti.

14 La composizione extragiudiziale delle controversie per via telematica Perché? La composizione delle controversie giudiziale ed extragiudiziale (di tipo tradizionale) ha: * costi eccessivi rispetto al valore della controversia; * tempi lunghi e incerti. Tendenza: - crescita delle dispute internazionali di scarso valore economico; - crescita delle dispute di natura non commerciale.

15 Quali controversie? *controversie di natura commerciale (B2C e B2B): - relative ai beni e servizi oggetto della transazione; - relative ai pagamenti; - relative a violazioni di diritti (diritto d autore, nome a dominio); *controversie di natura non commerciale: - relative a violazioni della privacy; - relative alla diffusione di contenuti diffamatori o offensivi; - relative allo spamming.

16 Modalità di ADR (Alternative Dispute Resolution) on line - arbitrato on line Si segnala ad oggi solo qualche raro esempio di arbitrato on line (WIPO Arbitration Center) - mediazione on line La mediazione, con l accordo finale negoziale delle parti, costituisce la modalità alternativa nettamente prevalente in rete.

17 Mediazione on line Due tipologie di mediazione on line: * modello cieco le parti non vedono mai fino alla fine l ammontare dell offerta inviata on line dall altra parte, ma sanno solo che l altra parte ha migliorato la propria offerta. *modello aperto favorisce la comunicazione e lo scambio diretto tra le parti

18 Esempi sistemi di mediazione - modello aperto * sistemi di conciliazione (esempi): (controversie commerciali) (controversie commerciali) www. retecivica.milano.it (controversie non commerciali) - modello chiuso * sistemi automatici (esempi): sistemi di arbitrato: Virtual Magistrate, ICANN per la risoluzione delle controversie relative ai domain names si serve di: Wipo Arbitration Center National Arbitration Forum Institute for Dispute Resolution Naming Autority italiana, per le questioni relative ai nomi a dominio;

19 Risolvionline Il modello di online dispute resolution della Camera arbitrale di Milano modello di mediazione aperta controversie derivanti da Internet o dal commercio elettronico in cui sono coinvolti consumatori e/o imprese regole: libertà e volontarietà della procedura semplicità e facilità di accesso efficacia della procedura indipendenza e imparzialità trasparenza equità della procedura sicurezza e riservatezza

20 Il codice del consumo d.lgs 206/05 artt a tutela del consumatore nei contratti stipulati a distanza Si applica ai contratti a distanza tra fornitore e consumatore Non si applica: - ai contratti relativi a servizi finanziari - ai contratti conclusi mediante distributori automatici o locali commerciali automatizzati; - ai contratti conclusi con gli operatori delle telecomunicazioni impiegando telefoni pubblici; - ai contratti relativi alla costruzione o alla vendita o altri diritti relativi a beni immobili, con esclusione della locazione - ai contratti conclusi in occasione di vendita all asta

21 Codice del consumo Gli obblighi del fornitore Deve dare adeguate informazioni al consumatore Deve dare conferma scritta delle informazioni Deve permettere l esercizio del diritto di recesso Deve eseguire l ordinazione entro 30 giorni salvo diverso accordo I diritti attribuiti al consumatore sono irrinunciabili

22 Codice del consumo Il diritto di recesso Il consumatore ha il diritto di recedere entro 10 giorni lavorativi: - per i beni dal giorno del loro ricevimento; - per i servizi, dal giorno di conclusione del contratto; - entro tre mesi, se il fornitore non ha informato per iscritto dei suoi diritti il consumatore. Il diritto di recesso non si esercita, salvo patto contrario, per i contratti: - di fornitura di generi alimentari forniti al domicilio del consumatore da distributori che effettuano giri frequenti e regolari; - di servizi relativi all alloggio, ai trasporti, alla ristorazione, al tempo libero quando all'atto della conclusione del contratto il professionista si impegna a fornire tali prestazioni ad una data determinata o in un periodo prestabilito. - di fornitura di servizi la cui esecuzione sia iniziata, con l accordo del consumatore, prima della scadenza del termine di 10 giorni; - di fornitura di beni o servizi ilcui prezzo è legato a fluttuazioni di tassi del mercato; - di fornitura di beni confezionati su misura o che si deteriorano; - di fornitura di prodotti audiovisivi o di software informatici sigillati, aperti dal consumatore; - di fornitura di giornali

23 La tutela dei minori Codice del consumo art. 52 Le informazioni di cui al comma 1, il cui scopo commerciale deve essere inequivocabile, devono essere fornite in modo chiaro e comprensibile, con ogni mezzo adeguato alla tecnica di comunicazione a distanza impiegata, osservando in particolare i princìpi di buona fede e di lealtà in materia di transazioni commerciali, valutati alla stregua delle esigenze di protezione delle categorie di consumatori particolarmente vulnerabili. decr. leg. 70/03, art. 5 La libera circolazione di un determinato servizio della società dell'informazione proveniente da un altro Stato membro può essere limitata, con provvedimento dell'autorità giudiziaria o degli organi amministrativi di vigilanza o delle autorità indipendenti di settore, per motivi di: a) ordine pubblico, per l'opera di prevenzione, investigazione, individuazione e perseguimento di reati, in particolare la tutela dei minori e la lotta contro l'incitamento all'odio razziale, sessuale, religioso o etnico, nonché contro la violazione della dignità umana decr. leg. 70/03, art. 18 Nella redazione di codici di condotta deve essere garantita la protezione dei minori e salvaguardata la dignità umana.

24 Aspetti amministrativi decr. leg. 114/98 art. 18 La vendita al dettaglio per corrispondenza o tramite televisione o altri sistemi di comunicazione è soggetta a previa comunicazione al comune nel quale l'esercente ha la residenza, se persona fisica, o la sede legale. L'attività può essere iniziata decorsi trenta giorni dal ricevimento della comunicazione.

25 Il divieto delle aste on line Decr. leg. 114/98 art. 18 Le operazioni di vendita all'asta realizzate per mezzo della televisione o di altri sistemi di comunicazione sono vietate.

26 Esempio di contratto per la fornitura di servizi on line Le condizioni generali di vendita di Esselunga Intestazione Condizioni generali Offerta al pubblico Accettazione degli ordini Termini di consegna Prodotti non disponibili Diritto di recesso Conferma dell ordine Pagamento Responsabilità

27 Condizioni generali di vendita. Il presente sito è di proprietà di Esselunga S.p.A., con sede legale in Piazza Castello 26, Milano e sede amministrativa in Via Giambologna 1, Limito di Pioltello (MI) ed è dedicato alla vendita al dettaglio. Esselunga osserva la legge sulle vendite a distanza (D. Lgs. 185/99) che prevede precisi doveri per il venditore e altrettanto precisi diritti per il Cliente. Ti invitiamo a leggere attentamente le condizioni sotto riportate, ed a stamparle e/o salvarle su altro supporto duraturo a tua scelta.

28 . 1. (Condizioni generali): Tutte le modalità di vendita, consegna e pagamento sono elencate in dettaglio nelle varie sezioni di Aiuto del sito Esselunga e sono da ritenersi parte integrante ed essenziale del contratto di fornitura. Le condizioni applicabili ad ogni singolo ordine saranno quelle esposte sul sito al momento dell ordine stesso. Le eventuali nuove condizioni saranno efficaci dal momento della pubblicazione sul sito e si applicheranno alle sole vendite concluse successivamente.

29 2. (Offerta al pubblico): Tutti gli articoli, i prezzi e le loro limitazioni contenute nel sito costituiscono un offerta al pubblico. 3. (Accettazione degli ordini): L'ordine inviato dal Cliente sarà vincolante per Esselunga solamente se l'intero processo d'ordine sarà stato completato regolarmente ed in modo corretto senza evidenziazione da parte del sito di messaggi di errore o di procedura non corretta fino all'invio dell'ordine.

30 .. 4. (Termini di consegna): Esselunga consegnerà al domicilio indicato nell'ordine la spesa selezionata entro la fascia oraria della giornata prescelta. Esselunga non sarà responsabile per eventuali ritardi occorsi durante il trasporto. 5. (Prodotti non disponibili): Per garantire la freschezza dei suoi prodotti, Esselunga si rifornisce giornalmente, pertanto non è in grado di assicurare la continua disponibilità degli articoli offerti. Esselunga non sarà quindi in alcun modo responsabile per la temporanea indisponibilità di uno o più prodotti.

31 . 6. (Diritto di recesso): I diritti del Cliente sono tutelati dal D.Lgs. 185/99 che regolamenta i contratti conclusi a distanza. Il Cliente ha, pertanto, il diritto di recedere dal contratto, anche parzialmente, senza spiegazioni e senza aggravio di spese, purché nel rispetto delle seguenti modalità: - il recesso deve essere comunicato mediante lettera raccomandata con avviso di ricevimento a Esselunga, Viale Piave, 38/B Milano, entro 10 giorni lavorativi dal giorno del ricevimento dei prodotti. La comunicazione può essere anticipata, entro lo stesso termine, tramite (all'indirizzo fax (al numero 02/ ) o telegramma, a condizione che sia confermata mediante raccomandata A/R entro le 48 ore successive. Tale comunicazione dovrà specificare la spesa di riferimento, la volontà di recedere dall'acquisto ed il prodotto o i prodotti per i quali si intende esercitare il diritto di recesso ed allegare copia dello scontrino. Il Cliente dovrà quindi restituire a proprie spese il prodotto secondo le seguenti modalità ( ) Se il recesso è stato esercitato conformemente alle modalità descritte, Esselunga provvederà a rimborsare in contanti la somma versata per l'acquisto nel più breve tempo possibile e comunque entro 30 giorni dalla data in cui Esselunga è venuta a conoscenza dell esercizio del diritto di recesso da parte del Cliente; - il diritto di recesso non è consentito nel caso di a) acquisto di prodotti confezionati sigillati, aperti dal consumatore; b) di beni confezionati su misura o personalizzati (ad es. salumi e prodotti di gastronomia); c) di beni che per loro natura non possono essere rispediti o rischiano di deteriorarsi o alterarsi rapidamente (ad es. i prodotti alimentari freschi e deperibili come carne, pesce, surgelati, frutta, verdura, latticini, salumi e prodotti di gastronomia); d) prodotti audiovisivi, quotidiani e periodici; e) abbigliamento intimo.

32 . 10. (Conferma d'ordine): Il Cliente riceverà conferma dell ordine effettuato con il dettaglio dei prodotti acquistati e della data ed ora di consegna selezionata nella sua casella di posta elettronica.

33 13. (Pagamento): Il prodotto verrà pagato dal Cliente on-line per i possessori di Fìdaty Oro oppure al momento della consegna esclusivamente mediante carta di credito o bancomat, utilizzando un terminale POS in dotazione agli incaricati per la consegna. Non è ammesso il pagamento in contanti.

34 (Responsabilità): Esselunga garantisce la catena del freddo ed in generale il rispetto delle norme di qualità relative ai prodotti (in particolare alimentari) esclusivamente fino al momento della consegna presso il luogo indicato dal Cliente; è esclusa ogni responsabilità relativa al cattivo stato degli alimenti dovuta ad impropria conservazione successiva al momento della consegna. Esselunga non è in alcun modo responsabile delle informazioni, dei dati e delle eventuali inesattezze tecniche o d'altra natura che potrebbero essere contenute nel presente sito. Esselunga declina ogni responsabilità per danni diretti o indiretti di qualunque natura essi siano o sotto qualunque forma si manifestino, conseguenti all'utilizzo del presente sito e/o delle notizie, foto ed informazioni ivi contenute. Esselunga non si assume alcuna responsabilità sulle informazioni acquisite dai singoli produttori o distributori.

35 Esempio di accordo con gli utenti dei servizi tipo asta on line 3.1 ebay non è una casa d'aste. Nonostante ebay sia spesso identificato come un sito di aste online, è importante comprendere che non svolgiamo alcuna attività di intermediazione né siamo un "banditore d'asta" nel senso tradizionale del termine. Il nostro sito è un luogo che offre ai propri utenti la possibilità di vendere e comprare oggetti, in qualsiasi momento, da qualunque postazione Internet e con diverse modalità, incluse le vendite a prezzo fisso e a prezzo dinamico, comunemente definite come "aste online". ebay non ha nessun controllo o responsabilità in merito alla qualità, sicurezza, liceità dei beni messi in vendita sul sito. Non può inoltre verificare la veridicità e l'accuratezza delle inserzioni o la capacità degli utenti di vendere, acquistare e fare offerte. ebay non ha alcun ruolo nella compravendita che si svolge tra gli utenti a seguito della loro attività sul sito.

36 5.1 Descrizione degli oggetti in vendita. Per poter mettere un oggetto in vendita su ebay, devi poter legalmente disporne e devi descriverlo con accuratezza. Le tue inserzioni possono contenere solamente una descrizione testuale, grafica o delle immagini che descrivano l'oggetto offerto in vendita. Tutti gli oggetti devono essere inseriti nella categoria appropriata. I venditori professionali possono soddisfare gli obblighi informativi, che il D.Lgs. numero 185/1999 in tema di contratti di vendita a distanza e il D.Lgs. 70/2003 in tema di Commercio elettronico impone loro, semplicemente inserendo i propri dati e le informazioni relative al diritto di recesso ne La mia pagina personale, nella descrizione dell'inserzione o nell' agli acquirenti.

37 Limitazioni di responsabilità Nei limiti previsti dalla legge e fatti salvi i diritti dei consumatori, ebay non è in alcun modo responsabile delle perdite economiche, dei danni diretti e indiretti, anche all'immagine, eventualmente subiti dagli utenti o da terzi in conseguenza dell'utilizzo del sito o dei propri servizi. In ogni caso l'eventuale risarcimento per la responsabilità di ebay e dei suoi fornitori è limitato all'importo delle tariffe ebay da te pagate nei 12 mesi precedenti e comunque fino alla concorrenza dell'importo massimo di EUR 100 (cento euro).

38 17.2 Mediazione e Arbitrato. Fatto salvo quanto precisato al successivo art. 17.3, tutte le controversie derivanti dal presente Accordo, comprese quelle relative alla sua validità, interpretazione, esecuzione e risoluzione, potranno essere devolute al tentativo di conciliazione previsto dal Servizio di Mediazione e Conciliazione Online della Camera Arbitrale di Milano (per maggiori informazioni vedi il sito Nel caso di mancata conciliazione, la controversia sarà risolta da un arbitro unico, in conformità al Regolamento Internazionale Arbitrale della Camera Arbitrale Nazionale e Internazionale di Milano (che puoi leggere sul sito La sede dell'arbitrato è fissata presso la sede della Camera Arbitrale di Milano. L'arbitro unico deciderà in via rituale e secondo diritto Competenza giudice ordinario. Resta salva la competenza esclusiva del Tribunale di Milano per tutte le controversie relative al pagamento delle tariffe relative all'utilizzo dei servizi ebay Consumatori. Per tutte le controversie con i consumatori resta salva l'applicazione delle norme imperative di legge in materia di competenza giurisdizionale e di legge applicabile.

TERMINI DI ACQUISTO. Condizioni per l'uso

TERMINI DI ACQUISTO. Condizioni per l'uso Condizioni per l'uso TERMINI DI ACQUISTO 1. Condizioni generali Il commercio elettronico via Internet in Italia è regolato dalle normative vigenti sulla vendita a distanza. La legge (DL 22/05/99 n.185)

Dettagli

Regolamento per il funzionamento delle vetrine telematiche

Regolamento per il funzionamento delle vetrine telematiche Premessa: Regolamento per il funzionamento delle vetrine telematiche Caro Associato, caro Cliente, l ACMO ha provveduto ad installare un sistema informatico che consentirà ai propri Associati ed agli Utenti

Dettagli

E-COMMERCE e PROBLEMATICHE DEL COMMERCIO ELETTRONICO. Avv. Maela Coccato

E-COMMERCE e PROBLEMATICHE DEL COMMERCIO ELETTRONICO. Avv. Maela Coccato E-COMMERCE e PROBLEMATICHE DEL COMMERCIO ELETTRONICO Avv. Maela Coccato DEFINIZIONE Attività commerciale caratterizzata da transazioni per via elettronica, consistente nella: commercializzazione di beni

Dettagli

1. In tempo utile, prima della conclusione di qualsiasi contratto a distanza, il consumatore deve ricevere le seguenti informazioni:

1. In tempo utile, prima della conclusione di qualsiasi contratto a distanza, il consumatore deve ricevere le seguenti informazioni: legge sul diritto di recesso Art. 1 - Definizioni 1. Ai fini del presente decreto si intende per: a) contratto a distanza: il contratto avente per oggetto beni o servizi stipulato tra un fornitore e un

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Articolo 1 - Definizioni 1. Ai fini del presente contratto si intende per: - Produttore, la società Calligaris S.p.A. con sede a Manzano (UD) in via Trieste 12, P. IVA 05617370969;

Dettagli

Come portare un attività su internet

Come portare un attività su internet Come portare un attività su internet Le regole base per l e-commerce ottobre 2014 1 Impresa e internet pubblicità promozione commercio ottobre 2014 2 pubblicità diretta aprendo un proprio sito web indiretta

Dettagli

La regolamentazione di internet e l e.commerce

La regolamentazione di internet e l e.commerce La regolamentazione di internet e l e.commerce I temi della lezione Disciplina dell e.commerce Disciplina della concorrenza in internet Commercio elettronico Disciplina generale Disciplina a tutela dei

Dettagli

Tutti gli Utenti/Clienti, registrati e non, sono tenuti a prendere attenta visione delle seguenti Condizioni Generali prima di usufruire dei

Tutti gli Utenti/Clienti, registrati e non, sono tenuti a prendere attenta visione delle seguenti Condizioni Generali prima di usufruire dei Tutti gli Utenti/Clienti, registrati e non, sono tenuti a prendere attenta visione delle seguenti Condizioni Generali prima di usufruire dei Servizi/Prodotti offerti da www.gommejohnpitstop.it ed a stamparle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. Articolo 1 Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. Articolo 1 Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Articolo 1 Definizioni Ai fini del presente contratto si intende per: "Venditore", la società BBang S.r.l. (P.IVA 02716060302), avente sede a Tavagnacco (fraz. Feletto Umberto)

Dettagli

Informatica giuridica Il processo civile telematico e mediazione on line. Lezione n. 6

Informatica giuridica Il processo civile telematico e mediazione on line. Lezione n. 6 Informatica giuridica Il processo civile telematico e mediazione on line Lezione n. 6 Il processo civile telematico Il processo civile telematico Introdotto con il DPR 123/2001 è ora disciplinato dal D.M.

Dettagli

L AZZECCA E-COMMERCE 6.1 6.2 6.2.1 6.2.2 6.2.3 6.3 6.3.1 6.3.2 6.3.3 6.4

L AZZECCA E-COMMERCE 6.1 6.2 6.2.1 6.2.2 6.2.3 6.3 6.3.1 6.3.2 6.3.3 6.4 6 L AZZECCA E-COMMERCE 6 L azzecca e-commerce... 99 6.1 L e-commerce secondo i sacri testi... 100 6.2 La bussola nel mare magnum normativo... 101 6.2.1 Il commercio elettronico al dettaglio e all ingrosso...

Dettagli

Condizioni di vendita

Condizioni di vendita Condizioni di vendita Le Condizioni Generali di Vendita disciplinano l'offerta e la vendita on-line dei prodotti presenti sul sito www.gidielle.com (di seguito denominato "Sito"). Disposizioni Generali

Dettagli

LA DISCIPLINA DEI CONTRATTI A DISTANZA (PER POSTA, TELEFONO, INTERNET, TELEVENDITE) DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 185 DEL 1999

LA DISCIPLINA DEI CONTRATTI A DISTANZA (PER POSTA, TELEFONO, INTERNET, TELEVENDITE) DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 185 DEL 1999 LA DISCIPLINA DEI CONTRATTI A DISTANZA (PER POSTA, TELEFONO, INTERNET, TELEVENDITE) DEL DECRETO LEGISLATIVO N. 185 DEL 1999 Di Gianfranco Visconti 1) I contratti a distanza : definizione ed evoluzione

Dettagli

La comunicazione della C

La comunicazione della C La comunicazione della C La comunicazione della Commissione Europea n. 157 del 1997 definisce il commercio elettronico come lo svolgimento di attività commerciali e di transazioni per via elettronica e

Dettagli

Introduzione al commercio elettronico

Introduzione al commercio elettronico Introduzione al commercio elettronico Definizioni di commercio elettronico Comunicazione della Commissione europea al parlamento europeo, al Consiglio, al comitato economico e sociale ed al comitato delle

Dettagli

2.2 Il prodotto di cui al punto precedente è illustrato e dettagliatamente spiegato nel sito www.bsand.ch.

2.2 Il prodotto di cui al punto precedente è illustrato e dettagliatamente spiegato nel sito www.bsand.ch. B SAND Sagl World Trade Center c/o Studio Wicht Fiduciaria CP 275 CH-6982 Agno CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Art. 1 Definizioni 1.1 Con l'espressione "contratto di vendita on line", si intende il contratto

Dettagli

la Disciplina di legge che regola gli acquisti effettuati on-line

la Disciplina di legge che regola gli acquisti effettuati on-line parere legale e-commerce di Maurizio Iorio la Disciplina di legge che regola gli acquisti effettuati on-line In questo articolo vengono introdotte ed esaminate le principali regole che disciplinano l e-commerce

Dettagli

E possibile chiedere informazioni relative agli abbonamenti o all'acquisto dei crediti scrivendo a supporto@clubdelburraco.it.

E possibile chiedere informazioni relative agli abbonamenti o all'acquisto dei crediti scrivendo a supporto@clubdelburraco.it. CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ON LINE Questi termini e condizioni (di seguito le Condizioni Generali ) disciplinano i contratti che verranno di volta in volta conclusi aventi ad oggetto la vendita on-line

Dettagli

Termini e Condizioni Generali e di Vendita - area Offerte nel sito web www.nozzemeravigliose.it

Termini e Condizioni Generali e di Vendita - area Offerte nel sito web www.nozzemeravigliose.it Termini e Condizioni Generali e di Vendita - area Offerte nel sito web www.nozzemeravigliose.it 1. Premessa Quanto scritto di seguito costituisce un accordo tra le parti, cioè il Cliente finale (colui

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E DI UTILIZZO DEL SITO E-COMMERCE WWW.DEDGY.IT

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E DI UTILIZZO DEL SITO E-COMMERCE WWW.DEDGY.IT CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E DI UTILIZZO DEL SITO E-COMMERCE WWW.DEDGY.IT 1. PREMESSA 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita hanno per oggetto la definizione dei diritti e degli obblighi delle

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita L offerta e la vendita dei prodotti sul nostro sito sono regolate da queste Condizioni Generali di Vendita.

Condizioni Generali di Vendita L offerta e la vendita dei prodotti sul nostro sito sono regolate da queste Condizioni Generali di Vendita. Condizioni Generali di Vendita Definizioni Come concludere il contratto d'acquisto con www.autovernici24.it di PBG S.R.L. Condizioni Generali di Vendita L offerta e la vendita dei prodotti sul nostro sito

Dettagli

Accordo per gli utenti

Accordo per gli utenti Accordo per gli utenti Ultimo aggiornamento: 1 agosto 2008 Indice generale Accordo per gli utenti...1 Il nostro Ruolo...2 L'iscrizione richiede dei Requisiti...3 Servizi e Tariffe...4 Inserzione e Vendita...5

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA 1. DEFINIZIONI Con l'espressione "contratto di vendita online" si intende il contratto di compravendita relativo ai beni mobili materiali del Fornitore, stipulato tra questi e l'acquirente

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA DEL SITO WWW.TE-LE.TRASPORTO.COM

CONDIZIONI DI VENDITA DEL SITO WWW.TE-LE.TRASPORTO.COM CONDIZIONI DI VENDITA DEL SITO WWW.TE-LE.TRASPORTO.COM Art. 1. Oggetto del contratto 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita ("Condizioni Generali") disciplinano l'acquisto dei prodotti, effettuato

Dettagli

La normativa italiana in materia di commercio elettronico. Avv. Ivan Rigatti

La normativa italiana in materia di commercio elettronico. Avv. Ivan Rigatti La normativa italiana in materia di commercio elettronico Avv. Ivan Rigatti Il commercio elettronico Nella sua accezione più ristretta, il commercio elettronico (più noto come e-commerce contrazione di

Dettagli

Consigli ed indicazioni al consumatore per un sano e leale rapporto con i gestori di telefonia

Consigli ed indicazioni al consumatore per un sano e leale rapporto con i gestori di telefonia TELEFONO...CASA Consigli ed indicazioni al consumatore per un sano e leale rapporto con i gestori di telefonia A cura del Servizio Tutela del consumatore e della proprietà industriale della Camera di Commercio

Dettagli

CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO

CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO CONTRATTO PER LA VENDITA ON LINE DI BENI DI CONSUMO L acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. Identificazione dei

Dettagli

CONTRATTO DI ACQUISTO

CONTRATTO DI ACQUISTO CONTRATTO DI ACQUISTO L Acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. Identificazione del Fornitore I beni oggetto delle

Dettagli

CONTRATTI A DISTANZA: INFORMAZIONI DA FORNIRE e DIRITTO DI RECESSO

CONTRATTI A DISTANZA: INFORMAZIONI DA FORNIRE e DIRITTO DI RECESSO DI Commercio elettronico, contratti a distanza P 1/13 CONTRATTI A DISTANZA: INFORMAZIONI DA FORNIRE e DIRITTO DI RECESSO I contratti di commercio elettronico secondo il D. LGS 70/2003 e i contratti a distanza

Dettagli

LE NUOVE NORME DEL COMMERCIO ON LINE

LE NUOVE NORME DEL COMMERCIO ON LINE LE NUOVE NORME DEL COMMERCIO ON LINE www.aicel.org www.adiconsum.it Associazione Italiana Commercio Elettronico ADICONSUM Associazione Difesa Consumatori e Ambiente promossa dalla CISL Con la pubblicazione

Dettagli

Condizioni generali di vendita online

Condizioni generali di vendita online Aggiornato il 08.07.2015 1. OGGETTO 1.1 Le presenti condizioni generali di vendita online (di seguito "CGV") disciplinano il contratto (di seguito il "CONTRATTO") per la vendita dei prodotti (di seguito

Dettagli

Termini e Condizioni di Vendita

Termini e Condizioni di Vendita Termini e Condizioni di Vendita Identificazione del Fornitore I beni oggetto delle presenti condizioni generali sono posti in vendita dalla PASTICCERIA MOSAICO S.A.S. con sede in Aquileia, Piazza Capitolo

Dettagli

Condizioni Generali di Vendita

Condizioni Generali di Vendita Condizioni generali di vendita di servizi offerti da www.linkeb.it Premessa: L'offerta e la vendita di servizi sul sito web www.linkeb.it sono regolati dalle seguenti condizioni generali di vendita. I

Dettagli

i contratti conclusi via internet

i contratti conclusi via internet Punto Nuova Impresa Camera di Commercio I. A.A. di Udine Via Morpurgo 12 33100 Udine 0432 273270 0432 273509 nuovaimpresa@ud.camcom.it www.ud.camcom.it i contratti conclusi via internet il tempo, il luogo

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Condizioni generali di vendita Titolarità del sito ed informazioni al consumatore Accettazione delle condizioni generali di vendita Offerta al pubblico Prezzi Accettazione degli ordini Modalità di pagamento

Dettagli

Termini - condizioni di vendita e Privacy 16/09/2014

Termini - condizioni di vendita e Privacy 16/09/2014 Termini - condizioni di vendita e Privacy 16/09/2014 INTRODUZIONE Significato dei Termini - CONDIZIONI: il presente contratto. - TORNOACASA: sito internet www.tornoacasa.it. Nel termine TORNOACASA è sempre

Dettagli

CONTRATTO di ACQUISTO ONLINE

CONTRATTO di ACQUISTO ONLINE CONTRATTO di ACQUISTO ONLINE GLOSSARIO Azienda Mediadream S.r.l. con sede in via Belvedere 45, 22100 COMO (CO), codice fiscale e partita I.V.A. 02512420130 (di seguito l Azienda). La quale Azienda rappresenta

Dettagli

I Termini e le Condizioni generali

I Termini e le Condizioni generali I Termini e le Condizioni generali Descrizione dell iniziativa e informazioni al Consumatore L iniziativa è una vendita per corrispondenza dedicata ai clienti della Di Cristofalo Srl. L'offerta e la vendita

Dettagli

CONDIZIONI DI ACQUISTO

CONDIZIONI DI ACQUISTO CONDIZIONI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI (ai sensi del Capo I, titolo 3, parte 3, del d.lgs. 206/2005 e successive modifiche e integrazioni) 1. Premessa ed efficacia delle Condizioni Generali Le presenti

Dettagli

Art.1: DEFINIZIONI. Art.2: ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI DI VENDITA

Art.1: DEFINIZIONI. Art.2: ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI DI VENDITA Art.1: DEFINIZIONI 1.1 Le presenti condizioni generali, disponibili in favore del consumatore per la riproduzione e conservazione ai sensi dell'art.12 D. Lgs. 70/2003, hanno per oggetto l'acquisto di prodotti,

Dettagli

Condizioni di vendita

Condizioni di vendita La DAT S.r.l., con sede in Via Vincenzo Monti, n. 4, 00152 Roma, capitale di 10.400,00 EURO, iscritta al Registro delle Imprese di Roma (n. 03657191007), è proprietaria del sito http://www.e-datsrl.net/

Dettagli

2 ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ED OBBLIGHI DEL CLIENTE

2 ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ED OBBLIGHI DEL CLIENTE 1. Condizioni generali di vendita 2. Accettazione delle condizioni generali e obblighi del cliente 3. Prezzi di vendita e modalità di acquisto 4. Modalità di pagamento 5. Spedizione e consegna 6. Disponibilità

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI D USO

TERMINI E CONDIZIONI D USO TERMINI E CONDIZIONI D USO Condizioni di vendita Le seguenti Condizioni Generali di Vendita regolano l offerta e la vendita dei prodotti sul sito web www.pomikaki.com (anche, alternativamente, il Sito

Dettagli

Condizioni generali di vendita Le seguenti Condizioni Generali di Vendita regolano l'offerta e la vendita di prodotti su questo sito web

Condizioni generali di vendita Le seguenti Condizioni Generali di Vendita regolano l'offerta e la vendita di prodotti su questo sito web Condizioni generali di vendita Le seguenti Condizioni Generali di Vendita regolano l'offerta e la vendita di prodotti su questo sito web www.led-eshop.it. Il Sito è di proprietà di Desioled s.r.l. con

Dettagli

Se intendete acquistare libri e prodotti da Transeuropa Edizioni, avvalendovi della comunicazione via internet, vi informiamo (ai sensi dell art.

Se intendete acquistare libri e prodotti da Transeuropa Edizioni, avvalendovi della comunicazione via internet, vi informiamo (ai sensi dell art. Se intendete acquistare libri e prodotti da Transeuropa Edizioni, avvalendovi della comunicazione via internet, vi informiamo (ai sensi dell art. 52 del DLgs. 206/2005) che: - il soggetto dal quale acquistate

Dettagli

Parere sulla vessatorietà delle clausole contenute nei CONTRATTI DI VENDITA ON-LINE DI BENI DI CONSUMO

Parere sulla vessatorietà delle clausole contenute nei CONTRATTI DI VENDITA ON-LINE DI BENI DI CONSUMO Parere sulla vessatorietà delle clausole contenute nei CONTRATTI DI VENDITA ON-LINE DI BENI DI CONSUMO Realizzato in attuazione del Progetto di cui all art. 9 Decreto DGAMTC del Ministero dello Sviluppo

Dettagli

CONTRATTO PER LA VENDITA ONLINE DI BENI DI CONSUMO

CONTRATTO PER LA VENDITA ONLINE DI BENI DI CONSUMO CONTRATTO PER LA VENDITA ONLINE DI BENI DI CONSUMO TEMPI E MODALITÀ DI CONSEGNA (ART.6) MODALITÀ DI PAGAMENTO E RIMBORSI (ART.5) DIRITTO DI RECESSO (ART.13) TUTELA DELLA PRIVACY (ART.15) L'acquirente dichiara

Dettagli

L Acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata.

L Acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. CONTRATTO TIPO PER LA VENDITA ON-LINE DI BENI DI CONSUMO L Acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. Identificazione

Dettagli

IL COMMERCIO ELETTRONICO VALORE4IT MESTRE, 19 FEBBRAIO 2014...SI FA PRESTO A DIRE E COMMERCE...

IL COMMERCIO ELETTRONICO VALORE4IT MESTRE, 19 FEBBRAIO 2014...SI FA PRESTO A DIRE E COMMERCE... IL COMMERCIO ELETTRONICO VALORE4IT MESTRE, 19 FEBBRAIO 2014...SI FA PRESTO A DIRE E COMMERCE... Qualche dato: Le vendite da siti italiani 13,3 miliardi di euro nel 2014 hanno fatto registrare una crescita

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA I prodotti di cui alla presenti condizioni generali, sono posti in vendita da ESTETICA ANNA DI GUERRINI ANNA MARIA, via Ortigara, 1 Cervia Milano Marittima, iscritta al registro

Dettagli

ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA I prodotti acquistati su www.lasalceta.it sono venduti direttamente da La Salceta sas, iscritta al Registro delle Imprese di Arezzo, C.F. e partita I.V.A. 02073310514, avente sede

Dettagli

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra

ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1. Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra ACCORDO TIPO DI SEGRETEZZA 1 Con la presente scrittura privata, da valere ad ogni effetto di legge, tra XY, società di diritto italiano, con sede in via n iscritta al Registro delle Imprese di n Partita

Dettagli

Contratto per la vendita on line di beni di consumo

Contratto per la vendita on line di beni di consumo Contratto per la vendita on line di beni di consumo L Acquirente dichiara espressamente di compiere l acquisto per fini estranei all attività commerciale o professionale esercitata. Identificazione del

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito Condizioni Generali ) sono applicabili a tutte le vendite di prodotti (di seguito Prodotti o Prodotto )

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON-LINE DI INTERNOITALIANO

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON-LINE DI INTERNOITALIANO CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON-LINE DI INTERNOITALIANO 1.Disposizioni generali Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito, "Condizioni Generali") si applicano a tutte le vendite di prodotti

Dettagli

CONTRATTO DI VENDITA ONLINE

CONTRATTO DI VENDITA ONLINE CONTRATTO DI VENDITA ONLINE Identificazione del Fornitore I beni oggetto delle presenti condizioni generali sono posti in vendita dalla EDO srl con sede in Tito (PZ) Via Fontana Camillo, 11, iscritta presso

Dettagli

LA RIFORMA DELL E-COMMERCE! Aspetti operativi della riforma in vigore dal 13 giugno 2014*! 1. Definizioni ed ambito di applicazione della riforma!

LA RIFORMA DELL E-COMMERCE! Aspetti operativi della riforma in vigore dal 13 giugno 2014*! 1. Definizioni ed ambito di applicazione della riforma! LA RIFORMA DELL E-COMMERCE Aspetti operativi della riforma in vigore dal 13 giugno 2014* * La presente guida breve è stata scritta prendendo a fonte il D.Lgs. 21/2014 che, recependo la direttiva 2011/83/UE

Dettagli

L ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA EUROPEA SUL COMMERCIO ELETTRONICO E SUI SERVIZI DELLA SOCIETA DELL INFORMAZIONE

L ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA EUROPEA SUL COMMERCIO ELETTRONICO E SUI SERVIZI DELLA SOCIETA DELL INFORMAZIONE L ATTUAZIONE DELLA DIRETTIVA EUROPEA SUL COMMERCIO ELETTRONICO E SUI SERVIZI DELLA SOCIETA DELL INFORMAZIONE 1) I principi fondamentali e l ambito di applicazione del Decreto Legislativo n 70 del 2003

Dettagli

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali

Condizioni di vendita - Agotherapy - Aghi e prodotti per agopuntura e apparecchiature elettromedicali - Oggetto del contratto Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto l acquisto di prodotti, effettuato a distanza tramite rete telematica, da Agotherapy, con sede legale in Torino (TO) - 10155 -

Dettagli

3.1 I Clienti saranno avvisati di eventuali modifiche a queste condizioni di vendita mediante avviso pubblicato sul sito.

3.1 I Clienti saranno avvisati di eventuali modifiche a queste condizioni di vendita mediante avviso pubblicato sul sito. Condizioni Generali di Vendita REV4(13 October 2014) Oggetto 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano la vendita dei prodotti effettuata on line sul sito www.seco.com e sottodomini tra SECO

Dettagli

CONDIZIONI DI VENDITA

CONDIZIONI DI VENDITA CONDIZIONI DI VENDITA 1. DEFINIZIONI Con l'espressione "contratto di vendita online" si intende il contratto di compravendita relativo ai beni mobili materiali del Fornitore, stipulato tra questi e l'acquirente

Dettagli

1. Informazioni Generali. 1.1 Sul sito web www.touristinsardinia.eu vengono offerti voucher per servizi o merci offerti dai nostri partner.

1. Informazioni Generali. 1.1 Sul sito web www.touristinsardinia.eu vengono offerti voucher per servizi o merci offerti dai nostri partner. Termini e Condizioni d uso 1. Informazioni Generali 1.1 Sul sito web www.touristinsardinia.eu vengono offerti voucher per servizi o merci offerti dai nostri partner. Emittenti dei voucher e debitori della

Dettagli

CONTRATTO DI ASSISTENZA TECNICA

CONTRATTO DI ASSISTENZA TECNICA pagina 1 di 5 CONTRATTO DI ASSISTENZA TECNICA tra "CED srl" con sede in Pianiga (Venezia), CAP 30030, via Po 3 località Mellaredo, Partita IVA 03529610275, di seguito definita CED, nella persona del suo

Dettagli

LINEE GUIDA GUIDA ALL E-COMMERCE

LINEE GUIDA GUIDA ALL E-COMMERCE Gennaio 2015 L e-commerce L e-commerce, o più semplicemente lo shopping on-line, rappresenta per il consumatore un importante opportunità per fare acquisti accedendo a un ampia gamma di prodotti e offerte,

Dettagli

Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA

Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: Banca di Bologna Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Piazza Galvani, 4 40124 Bologna Indirizzo telematico:

Dettagli

Le seguenti Condizioni di Vendita regolano il contratto di acquisto tra la Drako.it S.r.l. e l utente (cliente) stabilendo diritti e doveri reciproci.

Le seguenti Condizioni di Vendita regolano il contratto di acquisto tra la Drako.it S.r.l. e l utente (cliente) stabilendo diritti e doveri reciproci. Le seguenti Condizioni di Vendita regolano il contratto di acquisto tra la Drako.it S.r.l. e l utente (cliente) stabilendo diritti e doveri reciproci. 1. Contratto 1.1 Il contratto di acquisto tra la Drako.it

Dettagli

Condizioni di Vendita

Condizioni di Vendita Disposizioni Generali Condizioni di Vendita Per contratto di compravendita "on line" si intende il contratto a distanza e cioè il negozio giuridico avente per oggetto beni mobili e/o servizi stipulato

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE ROBERTA GANDOLFI s.r.l.

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE ROBERTA GANDOLFI s.r.l. CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ON LINE ROBERTA GANDOLFI s.r.l. La vendita dei prodotti della Roberta Gandolfi s.r.l. tramite il sito web htpp://www.robertagandolfi.com è rivolta esclusivamente ai consumatori,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E-COMMERCE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E-COMMERCE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E-COMMERCE Oggetto Le presenti Condizioni Generali di Vendita (nel seguito, Condizioni Generali) hanno per oggetto la disciplina dell'acquisto di Prodotti, effettuato a distanza,

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PAPETTI CARTA S.R.L.

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA PAPETTI CARTA S.R.L. PAPETTI CARTA S.R.L. Via Ticino 66-20098 San Giuliano Milanese (Mi) Tel. 02 58318223 - Fax 02 58305198 P.Iva 06396800960 www.papetticarta.it e-mail: info@papetticarta.it - p.e.c.: papetticarta@legalmail.it

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. DEFINIZIONI E DISPOSIZIONI GENERALI TT Tecnosistemi S.p.a.: Fornitore Cliente: Utente/Acquirente Cliente consumatore: la persona fisica che agisce per scopi estranei all'attività

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. Art.1: DEFINIZIONI

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. Art.1: DEFINIZIONI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Art.1: DEFINIZIONI 1.1 Le presenti condizioni generali, disponibili in favore del consumatore per la riproduzione e conservazione ai sensi dell'art.12 D. Lgs. 70/2003, hanno

Dettagli

Termini e Condizioni Generali di Vendita 1. La nostra politica commerciale

Termini e Condizioni Generali di Vendita 1. La nostra politica commerciale B.T.F. S.r.l. viale Europa 72 F/9 20090 Cusago (MI) P.I. - C.F. CCIAA Milano 08282830960 REA 2015080 capitale sociale 10.000,00 mailto: info@btfsrl.it TEL: 02 84 211 564 (4 linee a R.A.) FAX: Termini e

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Condizioni generali di vendita Condizioni Generali di Vendita -Accettazione delle condizioni generali di vendita -Modalità di acquisto -Modalità di pagamento -Consegna dei prodotti e spese di spedizione

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Gentile Cliente, La informiamo che le Condizioni Generali di Vendita, di seguito riportate, indicano, nel rispetto delle normative vigenti, le condizioni e le modalità con

Dettagli

REGOLAMENTO INDICE. Compton srl - via roma 144 36010 Zanè (VI) - P.I. 03702280243 Pagina 1 di 7

REGOLAMENTO INDICE. Compton srl - via roma 144 36010 Zanè (VI) - P.I. 03702280243 Pagina 1 di 7 REGOLAMENTO INDICE Accordo per gli utenti che vogliono registrarsi... 2 Utilizzo del sito CONVENIENTEMENTE... 2 Contenuto del sito e degli annunci... 3 Responsabilità dell utente registrato... 3 Regole

Dettagli

Contratto di adesione servizi online su Oraviaggiando.it/com

Contratto di adesione servizi online su Oraviaggiando.it/com Contratto di adesione servizi online su Oraviaggiando.it/com CONDIZIONI CONTRATTUALI ORAVIAGGIANDO.IT/COM 1. Oggetto del contratto. Con le presenti condizioni generali di contratto (di seguito denominate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SUL SITO INTERNET www.personalizzalo.it

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SUL SITO INTERNET www.personalizzalo.it CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA SUL SITO INTERNET www.personalizzalo.it E-POL SRLS con sede legale in Via Maddalena, n. 10/I 29121 Piacenza (PC) P. IVA n. 01638840338 (di seguito anche solo "E-POL"), rende

Dettagli

Carta della Qualità. Carta della Qualità IG2014-002. pag. 1 di 12

Carta della Qualità. Carta della Qualità IG2014-002. pag. 1 di 12 Carta della Qualità pag. 1 di 12 S O M M ARIO 1. Introduzione... 4 1.1 Caratteristiche dei prodotti e standard di qualità... 4 1.2 Reclami e conciliazione... 4 1.3 Per consultare la Carta della Qualità...

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Gentile Visitatore, prima di effettuare un acquisto, La invitiamo a leggere attentamente le presenti condizioni di vendita in quanto disciplinano il rapporto contrattuale

Dettagli

Termini e Condizioni CONTRATTO DI VENDITA

Termini e Condizioni CONTRATTO DI VENDITA Parte 1 Generalità del fornitore Dati identificativi del "Fornitore" Termini e Condizioni CONTRATTO DI VENDITA Ragione sociale / nome: Facciolini Malvina Rosetta, P.IVA 02436510412, Cod. Fisc.: FCCMVN67T70Z112A,

Dettagli

MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI

MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI FOGLIO INFORMATIVO Prodotto riservato alla clientela Imprese MUTUI FONDIARI CASANOVA COSTRUTTORI INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica Cassa di Risparmio di Asti S.p.A. Sede legale e

Dettagli

L uso di internet per la stipulazione di contratti. I contratti e Internet. Le qualifiche fondamentali dei contratti telematici

L uso di internet per la stipulazione di contratti. I contratti e Internet. Le qualifiche fondamentali dei contratti telematici Informatica giuridica. Docente: Giovanni Sartor I contratti e Internet L uso di internet per la stipulazione di contratti Internet viene utilizzata per presentare i beni e servizi a potenziali clienti

Dettagli

Art.1: DEFINIZIONI. Art.2: ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI DI VENDITA

Art.1: DEFINIZIONI. Art.2: ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI DI VENDITA Art.1: DEFINIZIONI 1.1 Le presenti condizioni generali, disponibili in favore del consumatore per la riproduzione e conservazione ai sensi dell'art.12 D. Lgs. 70/2003, hanno per oggetto l'acquisto di prodotti,

Dettagli

Condizioni Generali 1) OGGETTO E DEFINIZIONI

Condizioni Generali 1) OGGETTO E DEFINIZIONI Condizioni Generali Le presenti Condizioni Generali disciplinano l utilizzo del Sito Internet www.gruppa.it (d'ora in avanti, il Sito ) gestito dalla Ditta Individuale Roberto Fanzini, attraverso il quale

Dettagli

Tutti i contratti di vendita di prodotti conclusi, tramite il store.violanti.eu saranno disciplinati dalle presenti Condizioni Generali.

Tutti i contratti di vendita di prodotti conclusi, tramite il store.violanti.eu saranno disciplinati dalle presenti Condizioni Generali. VISCONF SRL VENDITA DI ARTICOLI DI NOSTRA PRODUZIONE DESTINATI AI CONSUMATORI FINALI CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1- INTRODUZIONE Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito solo 'Condizioni

Dettagli

Acquista Online Auto Km 0

Acquista Online Auto Km 0 Acquista Online Auto Km 0 Prezzo trasparente. Pagamento sicuro. Nessuna sorpresa! Scopri Come: Prezzo Trasparente Tutto Compreso Siamo tra i primi operatori del settore Automotive a presentarti un prezzo

Dettagli

L Automobile Autoricambi srl

L Automobile Autoricambi srl L Automobile Autoricambi srl Condizioni generali di vendita Titolarità del sito Il sito internet http://www.lautomobileautoricambisrl.it è di titolarità di L Automobile Autoricambi srl con sede legale

Dettagli

CONTRATTO di VENDITA ONLINE

CONTRATTO di VENDITA ONLINE CONTRATTO di VENDITA ONLINE GLOSSARIO Azienda si intende il soggetto giuridico quale prestatore del servizio di Vendita Online Acquirente si intende il consumatore persona fisica che compie l acquisto

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura Le presenti condizioni generali di fornitura (di seguito, le Condizioni Generali ) disciplinano le modalità di acquisto dei DVD e libri in edizione club e degli altri prodotti

Dettagli

Regolamento di mediazione

Regolamento di mediazione Regolamento di mediazione Gennaio 2015 www.adrcenter.com ADR Center è iscritta presso il Ministero della Giustizia al n. 1 del registro degli organismi deputati a gestire tentativi di conciliazione. Regolamento

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Articolo 1 - Definizioni 1. Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (dinnanzi CGV ) si intende per: - Venditore, la società GEASS SRL, con sede legale a Pozzuolo

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito Condizioni Generali ) sono applicabili a tutte le

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito Condizioni Generali ) sono applicabili a tutte le CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Oggetto Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito Condizioni Generali ) sono applicabili a tutte le vendite di prodotti (di seguito Prodotti o Prodotto )

Dettagli

Condizioni generali di vendita per acquisti on-line sul sito IKEA

Condizioni generali di vendita per acquisti on-line sul sito IKEA Condizioni generali di vendita per acquisti on-line sul sito IKEA IKEA ITALIA RETAIL S.r.l., con sede legale ed amministrativa in Carugate (MI), Strada Provinciale 208 n. 3, Società a Socio Unico, capitale

Dettagli

Condizioni generali di vendita con i consumatori

Condizioni generali di vendita con i consumatori Condizioni generali di vendita con i consumatori Art. 1) Ambito di applicazione delle Condizioni generali - Oggetto della fornitura 1.1) Le presenti Condizioni generali di vendita (le Condizioni ) costituiscono

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto

Condizioni Generali di Contratto Condizioni Generali di Contratto 1) Condizioni 1.1 Le presenti condizioni riguardano il servizio di hosting offerto da Network 2000 tramite internet. L'invio del modulo online a Network 2000 per la richiesta

Dettagli

3. Registrazione sul sito 3.1 L'acquisto dei Prodotti sul Sito può avvenire solo previa registrazione al Sito stesso.

3. Registrazione sul sito 3.1 L'acquisto dei Prodotti sul Sito può avvenire solo previa registrazione al Sito stesso. Condizioni Generali di Vendita L'offerta e la vendita di prodotti sul nostro sito web "foodmadein.com" sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali di Vendita. 1. La nostra politica commerciale 1.1

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E-COMMERCE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E-COMMERCE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA E-COMMERCE Oggetto Le presenti Condizioni Generali di Vendita (nel seguito, Condizioni Generali) hanno per oggetto la disciplina dell'acquisto di Prodotti, effettuato a distanza,

Dettagli

Tel. : +39 340 0049600 Fax +39 (0423) 785050

Tel. : +39 340 0049600 Fax +39 (0423) 785050 TERMINI E CONDIZIONI L offerta e la vendita dei prodotti sul nostro sito web www.ecosjewel.com sono regolate dalle seguenti Condizioni Generali di Vendita. I prodotti acquistati sul nostro sito sono venduti

Dettagli

2. Accettazione delle condizioni generali di vendita

2. Accettazione delle condizioni generali di vendita CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Oggetto Le presenti Condizioni Generali di Vendita (nel seguito, Condizioni Generali) hanno per oggetto la disciplina dell'acquisto di Prodotti, effettuato a distanza,

Dettagli